UTILIZZO DEL SOFTWARE MONITOR

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UTILIZZO DEL SOFTWARE MONITOR"

Transcript

1 UTILIZZO DEL SOFTWARE MONITOR Il software Monitor è stato realizzato per agevolare la realizzazione dei sondaggi. Esso consente di 1. creare questionari a scelta multipla; 2. rispondere alle domande da più postazioni contemporaneamente, tramite Internet o tramite LAN; 3. salvare i dati in un database ed infine conteggiare le risposte ed analizzare i risultati. Il pacchetto Monitor si compone di un database monitor.mdb in formato Microsoft Access 2000 e di una serie di pagine.htm e.asp per la gestione completa dei monitoraggi. La creazione dei questionari, la compilazione e l analisi dei risultati può avvenire tramite Internet o tramite la Intranet dell Istituto: - nel 1 caso, il web server deve essere una macchina pubblica (interna o esterna all Istituto) con sistema operativo Windows di classe server e IIS (Internet Information Services); - nel 2 caso, può fungere da web server un qualsiasi computer della LAN con sistema operativo Windows e che abbia installato IIS (Internet Information Services). In questo 2 caso, si tenga presente che se il computer che funge da web server e che ospita il database ha un sistema operativo non di classe server (quindi, non Windows 2000 Server, ma Windows 2000 Professional o Windows XP), non si potranno superare i 10 accessi contemporanei al database, cioè il sondaggio non potrà essere somministrato contemporaneamente a più di 10 persone. I requisiti software sono pertanto: - Windows 2000 Professional o superiori (cioè Windows 2000 Server o Windows XP PRO o Windows 2003 Server) con IIS (Internet Information Services) - Access 2000 (o più recente) sul computer che funge da web server. L installazione del pacchetto Monitor consiste semplicemente nella copia della cartella Monitor, inviatavi tramite CD, nella cartella c:\inetpub\wwwroot del web server o in una sua sottocartella. Da un qualsiasi computer collegato ad Internet o della rete locale, mediante un browser si apre la pagina iniziale del pacchetto: sarà sufficiente digitare, nella barra degli indirizzi del browser, nomeserver/monitor; se sono state modificate le impostazione di default di IIS, potrebbe essere necessario indicare anche il nome del file iniziale index.htm, pertanto nomeserver/monitor/index.htm, dove nomeserver è il nome o il numero IP del webserver (ad esempio, o /monitor/index.htm ). Poiché la compilazione dei questionari avviene via rete locale o via Internet, occorre prestare attenzione alle autorizzazioni. Normalmente, i sondaggi sono compilati da utenti generici, cioè privi di particolari autorizzazioni, mentre i dati raccolti sono analizzati da utenti di tipo administrator. Per evitare complicazioni, si consiglia di consentire a qualsiasi utente l accesso in lettura e scrittura su tutta la cartella. Visualizzare le proprietà (con clic del tasto destro del mouse) della cartella monitor in c:\inetpub\wwwroot, aprire la scheda Protezione ed impostare per Account Internet Guest (nel caso di Windows 2003 server) o per Everyone (nel caso di Windows 2000 e Windows XP) l autorizzazione Consenti in Lettura e Consenti in Scrittura. Ulteriori autorizzazioni eventualmente già presenti possono essere mantenute. Visualizzare poi le proprietà del file monitor.mdb, all interno della cartella monitor, aprire la scheda Protezione e controllare che per Account Internet Guest o per Everyone le autorizzazioni di Consenti in Lettura e Consenti in Scrittura siano attive e non modificabili: se risultano modificabili, cliccare su A- vanzate e cliccare su Eredita dall oggetto padre le autorizzazioni.... Si ricorda che, con Windows XP, la scheda Protezione nelle Proprietà dei file potrebbe essere nascosta: per visualizzarla, da Pannello di Controllo (visualizzazione classica), aprire Opzioni Cartella, poi aprire la scheda Visualizzazione e, nelle impostazioni avanzate, deselezionare la voce Utilizza condivisione file semplice (scelta consigliata).

2 L utilizzo di Monitor prevede tre fasi, di seguito descritte.

3 1^ fase: preparazione del sondaggio Il responsabile del monitoraggio accede alla parte relativa alla gestione inserendo l opportuna password: la password iniziale è 1234 e successivamente potrà (dovrà) essere modificata. Cliccando su Crea un monitoraggio, si attiva una procedura guidata, composta di 4 schermate, per la creazione. Nella 1^ schermata, si inseriscono il titolo del monitoraggio, il numero di domande (da 1 a 99), il numero di gruppi (da 1 a 99) ed altre informazioni come la data di creazione, il nome di chi crea il sondaggio, i destinatari ed eventuali note. A proposito dei gruppi, è possibile inserire, ad esempio, l elenco delle classi per, poi, valutare le risposte anche per singola classe; oppure, per un questionario rivolto al personale ATA, sarà possibile valutare le risposte distinguendo tra personale Amministrativo, personale Tecnico e personale Ausiliario. Nella 2^ schermata si inseriscono i nomi dei gruppi: ad esempio il nome delle classi (1^A, 1^B, 2^A, ) o dei gruppi (Personale Amministrativo, Personale Tecnico, ) e poi si clicca su Memorizza e Prosegui ; se nella 1^ schermata si è lasciato il valore di default 1 per il numero di gruppi, questa 2^ schermata richiederà semplicemente di cliccare sul pulsante Prosegui. Nella 3^ schermata si inseriscono i testi delle domande (fino a 255 caratteri per ogni domanda) e il numero di risposte (item) per le diverse domande. Nella 4^ schermata, infine, si inseriscono i testi delle risposte (fino a 250 caratteri per ogni risposta: 250 e non 255 poiché il programma inserirà automaticamente, all inizio, il numero della risposta). Al termine della procedura, il monitoraggio è creato. Se vi siete accorti di errori, si consiglia comunque di procedere nel completamente di tutte e 4 le schermate, evitando l uso dei pulsanti Indietro : sarà poi possibile successivamente apportare tutte le modifiche necessarie. Una volta completate le operazioni, è possibile rispondere al monitoraggio. Oppure è possibile ripetere le operazioni per creare altri monitoraggi.

4 2^ fase: somministrazione del questionario Una volta terminata la preparazione dei monitoraggi, gli utenti possono compilarli via Internet (se il web server è una macchina pubblica) o via intranet, allo stesso indirizzo indicato precedentemente (ad esempio, o /monitor/index.htm ). La videata presenta un elenco di uno o più monitoraggi: cliccando sul pulsante Compila, gli utenti potranno rispondere alle domande. L interfaccia è molto intuitiva: Al termine, cliccando sul pulsante INVIA, apparirà una pagina di feedback che conferma l inserimento dei dati nel database. Una volta chiusa questa pagina di feedback, il questionario può essere compilato da un altro utente. Si tenga presente che, via Internet, chiunque, anche esterno alla scuola, può compilare il questionario: ciò costituisce un opportunità (ad esempio per i genitori da casa), ma anche un rischio (immissioni non controllate di dati). Se la scuola dispone, ad esempio, di una o più aule d informatica con 50 computer in rete, il questionario può essere compilato contemporaneamente da 50 persone; come scritto a pagina 1 di queste note; però, se il sistema operativo del computer web server è Windows XP o Windows 2000 Professional, il numero d accessi contemporanei è limitato a 10.

5 3^ fase: analisi dei dati Terminata la fase di raccolta dati, il responsabile di progetto potrà analizzare i risultati ottenuti. Tramite password, accede nuovamente alla parte relativa alla gestione dei monitoraggi. Cliccando su Visualizza i risultati dei monitoraggi e poi sul pulsante col titolo relativo, potrà scegliere di visualizzare: 1. l Archivio di tutti i dati 2. il numero di partecipanti al sondaggio 3. le percentuali, eventualmente anche con grafici a barre o istogrammi, scegliendo anche se visualizzare le percentuali relative a tutte le domande o ad una singola domanda, a tutti i gruppi o ad un solo gruppo. Il programma consente di effettuare anche altre operazioni. Come accennato sopra, è possibile modificare un monitoraggio già presente. Per evitare che le percentuali siano calcolate in modo errato, è richiesto che non ci siano dati già raccolti da quel sondaggio. I passi per modificare un monitoraggio sono del tutto simili a quelli per la creazione. È inoltre possibile attivare o disattivare un monitoraggio, per permette o impedire di rispondere al monitoraggio. Ad esempio, si potrà creare un questionario in maggio, lo si disattiva e lo si attiva solamente a fine anno scolastico, nella prima settimana di giugno. È poi possibile eliminare solo i dati raccolti da un monitoraggio. Ad esempio, somministro un questionario ad inizio anno, analizzo i dati, li elimino e poi somministro lo stesso questionario a fine anno. Il pulsante Elimina un monitoraggio cancella definitivamente dal database tutte le informazioni relative ad un monitoraggio. I pulsanti Gestisci confronti tra monitoraggi e Visualizza confronti consentono di confrontare le risposte ad uno stesso monitoraggio effettuato in tempi diversi, ad esempio ad inizio e a fine anno, oppure in anni successivi. Facendo l'esempio con sondaggi di inizio anno, supponiamo che nel settembre 2006 si somministri per la prima volta un certo questionario. Nel settembre 2007, prima di somministrare di nuovo lo stesso questionario, si attiverà questa procedura che: 1. salverà i risultati del 2006 in una tabella denominata "Storico" 2. eliminerà dal database i dati del Sempre nel settembre 2007, dopo aver somministrato di nuovo lo stesso questionario, si attiverà ancora questa procedura che: 1. salverà i risultati del 2007 nella tabella "Storico" 2. eliminerà dal database i dati del 2007; 3. produrrà un report con il confronto dei dati del 2006 e del Nel settembre 2008, dopo aver somministrato di nuovo lo stesso questionario, si attiverà ancora questa procedura che: 1. salverà i risultati del 2008 nella tabella "Storico" 2. eliminerà dal database i dati del 2008; 3. produrrà un report con il confronto dei dati del 2006, del 2007 e del Analogo per gli anni successivi. La procedura per creare questi confronti utilizza interfacce molto intuitive. Il Pulsante Compatta il database può essere usato dopo aver eliminato dati da un monitoraggio o aver eliminato un monitoraggio, per ridurre le dimensioni del database e velocizzare un po le successive o- perazioni. Infine, è stato predisposto un pulsante per cambiare la password del gestore dei monitoraggi.

6

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP)

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) Di seguito le procedure per la configurazione con Windows XP SP2 e Internet Explorer 6. Le schermate potrebbero leggermente differire in

Dettagli

L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP

L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP Premessa Le informazioni contenute nel presente documento si riferiscono alla configurazione dell accesso ad una condivisione

Dettagli

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB

LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB LA GESTIONE DELLE VISITE CLIENTI VIA WEB L applicazione realizzata ha lo scopo di consentire agli agenti l inserimento via web dei dati relativi alle visite effettuate alla clientela. I requisiti informatici

Dettagli

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati Anco Soft DATAX 1 Indice 1 Informazioni generali 1.1 Informazioni su Datax 2 Informazioni tecniche 2.1 Requisiti di sistema 2.1.1 Sistemi operativi supportati 2.2 Requisiti minimi 3 Avvio del programma

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di FrontPage Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo1 CREARE UN NUOVO SITO INTERNET Aprire Microsoft FrontPage facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE ANUTEL Associazione Nazionale Uffici Tributi Enti Locali MANUALE INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE -Accerta TU -GEDAT -Leggi Dati ICI -Leggi RUOLO -Leggi Tarsu -Leggi Dati Tares -FacilityTares -Leggi Docfa

Dettagli

Guida all installazione di SWC701DataWebAccess (.net 2.0)

Guida all installazione di SWC701DataWebAccess (.net 2.0) Guida all installazione di SWC701DataWebAccess (.net 2.0) (per la versione 2.04 e successive di SWC701DataWebAccess) Premessa... 2 Introduzione... 2 Sistemi operativi supportati... 3 Installazione di SWC701DataWebAccess...

Dettagli

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11 Sommario ASSISTENZA TECNICA AL PROGETTO... 2 PREREQUISITI SOFTWARE PER L INSTALLAZIONE... 3 INSTALLAZIONE SULLA POSTAZIONE DI LAVORO... 3 INSERIMENTO LICENZA ADD ON PER L ATTIVAZIONE DEL PROGETTO... 4

Dettagli

Epsilon Test. Guida all installazione e all uso. versione 2.2

Epsilon Test. Guida all installazione e all uso. versione 2.2 Epsilon Test Guida all installazione e all uso versione 2.2 2000-2008 Epsilon Test - versione 2.2 Epsilon Test Guida all installazione e all uso Sommario 1 INSTALLAZIONE E OPERATIVITÀ... 1 UNA VISIONE

Dettagli

Istruzioni di accesso alla propria casella di posta elettronica tramite Zimbra Web Mail

Istruzioni di accesso alla propria casella di posta elettronica tramite Zimbra Web Mail Servizio Sistema Informativo Istruzioni di accesso alla propria casella di posta elettronica tramite Zimbra Web Mail 1 Aprire il browser utilizzato per il collegamento ad Internet - Se si vuole accedere

Dettagli

DINAMIC: gestione assistenza tecnica

DINAMIC: gestione assistenza tecnica DINAMIC: gestione assistenza tecnica INSTALLAZIONE SU SINGOLA POSTAZIONE DI LAVORO PER SISTEMI WINDOWS 1. Installazione del software Il file per l installazione del programma è: WEBDIN32.EXE e può essere

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Configurazione client in ambiente Windows XP

Configurazione client in ambiente Windows XP Configurazione client in ambiente Windows XP Il sistema operativo deve essere aggiornato con il Service Pack 2, che contiene anche l aggiornamento del programma di gestione delle connessioni remote. Visualizzare

Dettagli

VERIFICARE E MODIFICARE LA CONFIGURAZIONE DI RETE SU

VERIFICARE E MODIFICARE LA CONFIGURAZIONE DI RETE SU Via P. Giuria, 7 10125 Torino Italy VERIFICARE E MODIFICARE LA CONFIGURAZIONE DI RETE SU Nel potrebbe caso essere fosse impossibile l errata WINDOWS configurazione accedere ad della internet XP scheda

Dettagli

Simulazione progetto

Simulazione progetto Simulazione progetto Ripulire il foglio (in modo da lasciare solo le intestazioni di colonna) e togliere i totali Togliere eventuali unione celle Salva come pagina di accesso ai dati. Se viene

Dettagli

Manuale per l utente. Outlook Connector for MDaemon

Manuale per l utente. Outlook Connector for MDaemon Outlook Connector for MDaemon Manuale per l utente Introduzione... 2 Requisiti... 2 Installazione... 3 Scaricare il plug-in Outlook Connector... 3 Installare il plug-in Outlook Connector... 4 Configurare

Dettagli

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata)

Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Creazione Account PEC (Posta Elettronica Certificata) Come già specificato, il software è stato realizzato per la gestione di account PEC (Posta Elettronica Certificata), ma consente di configurare anche

Dettagli

Le principali novità di Windows XP

Le principali novità di Windows XP Le principali novità di Windows XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina La nuova versione di Windows XP presenta diverse nuove funzioni, mentre altre costituiscono un evoluzione di quelle

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico

M.U.T. Modulo Unico Telematico Via Alessandria, 215 Roma tel: 06/852614 fax: 06/85261500 e-mail: info@cnce.it M.U.T. Modulo Unico Telematico http://mut.cnce.it Installazione certificato digitale su Windows Indice dei contenuti NOTE

Dettagli

Gestione del database Gidas

Gestione del database Gidas Gestione del database Gidas Manuale utente Aggiornamento 20/06/2013 Cod. SWUM_00535_it Sommario 1. Introduzione... 3 2. Requisiti e creazione del Database Gidas... 3 2.1.1. SQL Server... 3 2.1.2. Requisiti

Dettagli

Proteggi ciò che crei. Guida all avvio rapido

Proteggi ciò che crei. Guida all avvio rapido Proteggi ciò che crei Guida all avvio rapido 1 Documento aggiornato il 10.06.2013 Tramite Dr.Web CureNet! si possono eseguire scansioni antivirali centralizzate di una rete locale senza installare il programma

Dettagli

NAS 206 Usare il NAS con Active Directory di Windows

NAS 206 Usare il NAS con Active Directory di Windows NAS 206 Usare il NAS con Active Directory di Windows Collegare il NAS ad un dominio Active Directory di Windows A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe essere

Dettagli

DomKing 2012. v1.0. - Indice - Installazione... pag.2. Guida al programma... pag.4. Funzione Secondo monitor... pag.4. Funzione Orologio... pag.

DomKing 2012. v1.0. - Indice - Installazione... pag.2. Guida al programma... pag.4. Funzione Secondo monitor... pag.4. Funzione Orologio... pag. DomKing 2012 v1.0 - Indice - Installazione... pag.2 Guida al programma... pag.4 Funzione Secondo monitor... pag.4 Funzione Orologio... pag.4 Funzione Timer... pag.4 Funzione Cantici... pag.5 Funzione Registrazione

Dettagli

FPf per Windows 3.1. Guida all uso

FPf per Windows 3.1. Guida all uso FPf per Windows 3.1 Guida all uso 3 Configurazione di una rete locale Versione 1.0 del 18/05/2004 Guida 03 ver 02.doc Pagina 1 Scenario di riferimento In figura è mostrata una possibile soluzione di rete

Dettagli

GUIDA OPERATIVA aggiornata al 24/09/2013 (ver. 3.7.1.0) CGM ACN2009 RICETTA CompuGroup Medical Italia spa www.cgm.com/it INFANTIA TS RICETTA 1 of 34

GUIDA OPERATIVA aggiornata al 24/09/2013 (ver. 3.7.1.0) CGM ACN2009 RICETTA CompuGroup Medical Italia spa www.cgm.com/it INFANTIA TS RICETTA 1 of 34 GUIDA OPERATIVA aggiornata al 24/09/2013 (ver. 3.7.1.0) CGM ACN2009 RICETTA 1 of 34 SOMMARIO 1 INSTALLAZIONE ACN2009... 3 1.1 Verifiche preliminari... 3 1.2 Requisiti minimi... 4 1.3 Procedure di installazione

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

WebMail: Manuale per l'utente

WebMail: Manuale per l'utente WebMail: Manuale per l'utente Indice generale Introduzione...4 Login alla webmail...5 Leggere e gestire i messaggi di posta...6 Scrivere un messaggio di posta...16 Altre funzioni...22 Rubrica...22 Impostazioni...32

Dettagli

POSTECERT POSTEMAIL CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL

POSTECERT POSTEMAIL CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL POSTECERT POSTEMAIL CERTIFICATA GUIDA ALL USO DELLA WEBMAIL Sommario Pagina di accesso... 3 Posta in arrivo... 4 Area Posta... 5 Area Contatti... 8 Area Opzioni... 10 Area Cartelle... 13 La Postemail Certificata

Dettagli

Introduzione all'uso di

Introduzione all'uso di Introduzione all'uso di Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica.

Dettagli

Internet Explorer 7. Gestione cookie

Internet Explorer 7. Gestione cookie Internet Explorer 7 Internet Explorer 7 è la nuova versione del browser di Microsoft disponibile per i Sistemi Operativi: Windows Vista, Windows XP (SP2), Windows XP Professional x64 Edition e Windows

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

hottimo procedura di installazione

hottimo procedura di installazione hottimo procedura di installazione LATO SERVER Per un corretto funzionamento di hottimo è necessario in primis installare all interno del server, Microsoft Sql Server 2008 (Versione minima Express Edition)

Dettagli

Medici Convenzionati

Medici Convenzionati Medici Convenzionati Manuale d'installazione aggiornamento Software Versione 9.8 Manuale d installazione aggiornamento Pagina 1 di 10 INSTALLAZIONE AGGIORNAMENTO Dalla pagina del sito http://www.dlservice.it/convenzionati/homeup.htm

Dettagli

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011 Installazione di WEBpatente 4.0 in rete Le caratteristiche tecniche di WEBpatente 4.0 offline ne consentono l'uso all'interno di una rete locale. Una sola copia del programma, installata in un PC con particolari

Dettagli

DNNCenter. Installazione standard di DotNetNuke 5. per Windows Vista. Installazione Standard DotNetNuke 5 per Windows Vista

DNNCenter. Installazione standard di DotNetNuke 5. per Windows Vista. Installazione Standard DotNetNuke 5 per Windows Vista DNNCenter Installazione standard di DotNetNuke 5 per Windows Vista Copyright OPSI Srl www.opsi.it Pag. 1 of 28 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 1.1. Pre-requisiti... 3 2. DOWNLOAD DOTNETNUKE... 4 2.1. Download

Dettagli

Istruzioni Archiviazione in Outlook 2007

Istruzioni Archiviazione in Outlook 2007 Istruzioni Archiviazione in Outlook 2007 In queste istruzioni si spiega come archiviare email dalle cartelle sul server in cartelle su files locali. Nell esempio si procederà all archiviazione delle email

Dettagli

NOTE TECNICHE DI CONFIGURAZIONE. Giugno 2009

NOTE TECNICHE DI CONFIGURAZIONE. Giugno 2009 NOTE TECNICHE DI CONFIGURAZIONE Giugno 2009 INDICE Configurazioni 3 Configurazioni Windows Firewall.. 3 Configurazioni Permessi DCOM. 4 Installazione Sql Server 2005 9 Prerequisiti Software 7 Installazione

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Gestione dei file e delle cartelle

Gestione dei file e delle cartelle Gestione dei file e delle cartelle 1 La medesima operazione riguardante i file e/o le cartelle può essere effettuata in molteplici modi. Di seguito vengono esposti solo alcuni dei procedimenti possibili.

Dettagli

Prima di cominciare verificare la disponibilità di tutti i componenti e le informazioni necessarie. Modem ADSL DSL-300T. CD-ROM (contenente manuale )

Prima di cominciare verificare la disponibilità di tutti i componenti e le informazioni necessarie. Modem ADSL DSL-300T. CD-ROM (contenente manuale ) Il presente prodotto può essere configurato con un qualunque browser web aggiornato, per esempio Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-300T Modem ADSL Prima di cominciare Prima di cominciare

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

COME CREARE E COLLEGARSI AD UN DATABASE MICROSOFT SQL SERVER O SUN MYSQL

COME CREARE E COLLEGARSI AD UN DATABASE MICROSOFT SQL SERVER O SUN MYSQL Codice documento 08052301 Data creazione 23/05/2008 Ultima revisione 06/06/2013 Software DOCUMATIC Versione 7 COME CREARE E COLLEGARSI AD UN DATABASE MICROSOFT SQL SERVER O SUN MYSQL Questo documento spiega

Dettagli

L interfaccia. La barra delle applicazioni. MS Windows Barra delle Applicazioni

L interfaccia. La barra delle applicazioni. MS Windows Barra delle Applicazioni Windows XP In questa sezione, si desidero evidenziare le caratteristiche principali di Windows cercando possibilmente di suggerire, per quanto possibile, le strategie migliori per lavorare velocemente

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema è un servizio del server di stampa che consente di tenere il software di sistema sul proprio server di stampa sempre aggiornato con gli

Dettagli

Informativa sui cookie secondo la normativa europea

Informativa sui cookie secondo la normativa europea Informativa sui cookie secondo la normativa europea Il sito web che state navigando è conforme alla normativa europea sull'uso dei cookie. Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo

Dettagli

Manuale Progetto Placement

Manuale Progetto Placement Manuale Progetto Placement V. 5 del 20/06/2013 FUNZIONI PRINCIPALI: Fornire uno strumento per la gestione centralizzata di stage, alternanze e placement. Costruire un database contenente i curriculum degli

Dettagli

Guida al backup e aggiornamento del programma MIDAP

Guida al backup e aggiornamento del programma MIDAP 1 Guida al backup e aggiornamento del programma MIDAP Giugno 2013 2 Premessa Questo manuale descrive passo-passo le procedure necessarie per aggiornare l installazione di Midap Desktop già presente sul

Dettagli

CONDIVISIONE FILE WINDOWS 7

CONDIVISIONE FILE WINDOWS 7 CONDIVISIONE FILE WINDOWS 7 COLLEGAMENTO CABLAGGIO: Connettere le schede di rete dei pc tramite cavo UTP allo Switch/HUB CONFIGURAZIONE RETE Impostare indirizzo ip: Pannello di controllo 1 Centro Connessioni

Dettagli

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente CERTIFICATI DIGITALI Procedure di installazione, rimozione, archiviazione Manuale Utente versione 1.0 pag. 1 pag. 2 di30 Sommario CERTIFICATI DIGITALI...1 Manuale Utente...1 Sommario...2 Introduzione...3

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

GUIDA DOCENTE PIATTAFORMA E-LEARNING MOODLE

GUIDA DOCENTE PIATTAFORMA E-LEARNING MOODLE GUIDA DOCENTE PIATTAFORMA E-LEARNING MOODLE Università degli Studi di Bergamo Centro per le Tecnologie Didattiche e la Comunicazione GUIDA ANALITICA PER ARGOMENTI ACCESSO...2 RISORSE e ATTIVITA - Introduzione...5

Dettagli

Stress-Lav. Guida all uso

Stress-Lav. Guida all uso Stress-Lav Guida all uso 1 Indice Presentazione... 3 I requisiti del sistema... 4 L'installazione del programma... 4 La protezione del programma... 4 Per iniziare... 5 Struttura delle schermate... 6 Password...

Dettagli

PROCEDURA CED ANC ANC PROC3

PROCEDURA CED ANC ANC PROC3 PROCEDURA CED ANC ANC PROC3 CONTROLLO POSTA ELETTRONICA DELLA SEZIONE Accedere ad internet tramite un qualsiasi browser web ( google crome, mozilla firefox, explorer, ecc.), digitare www.sezioni-anc.it

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Informativa sui cookie secondo la normativa europea

Informativa sui cookie secondo la normativa europea Informativa sui cookie secondo la normativa europea Il sito web che state navigando è conforme alla normativa europea sull'uso dei cookie. Per far funzionare bene questo sito, a volte installiamo sul tuo

Dettagli

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved

Versione 2014. Installazione GSL. Copyright 2014 All Rights Reserved Versione 2014 Installazione GSL Copyright 2014 All Rights Reserved Indice Indice... 2 Installazione del programma... 3 Licenza d'uso del software... 3 Requisiti minimi postazione lavoro... 3 Requisiti

Dettagli

MANUALE D USO Agosto 2013

MANUALE D USO Agosto 2013 MANUALE D USO Agosto 2013 Descrizione generale MATCHSHARE è un software per la condivisione dei video e dati (statistiche, roster, ) delle gare sportive. Ogni utente abilitato potrà caricare o scaricare

Dettagli

IMPORTANTE! DA LEGGERE 1. Prima di effettuare l installazione effettuare un backup dei dati con l apposita procedura UTILITA => BACKUP ARCHIVI

IMPORTANTE! DA LEGGERE 1. Prima di effettuare l installazione effettuare un backup dei dati con l apposita procedura UTILITA => BACKUP ARCHIVI IMPORTANTE! DA LEGGERE 1. Prima di effettuare l installazione effettuare un backup dei dati con l apposita procedura UTILITA => BACKUP ARCHIVI 2. Prima di iniziare l installazione assicurarsi che OrisLAB

Dettagli

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara Le pagine che seguono introducono l utente all uso delle principali funzionalità di TQ Tara mediante un corso organizzato in otto lezioni. Ogni lezione spiega

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA V2.2 PROCEDURA DI ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO INTERNET Sono di seguito riportate le istruzioni necessarie per l attivazione del servizio.

Dettagli

L installazione Fritz!Box Fon WLAN 7050

L installazione Fritz!Box Fon WLAN 7050 L installazione Fritz!Box Fon WLAN 7050 Contenuto 1 Descrizione...3 2 Impostazione di Fritz!Box Fon WLAN per collegamento a internet4 2.1 Configurazione di Fritz!Box Fon WLAN 7050 con cavo USB...4 2.2

Dettagli

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni > P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE DATI

Dettagli

GESTIONE PRESENZE MANUALE PER COMINCIARE

GESTIONE PRESENZE MANUALE PER COMINCIARE GESTIONE PRESENZE MANUALE Gestione archivi La prima operazione da effettuare, per poter utilizzare gestione presenze, è la creazione dell archivio dove saranno memorizzati tutti i dati riconducibili ad

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL COLLEGAMENTO WI-FI PER WINDOWS XP E INTERNET EXPLORER 6

ISTRUZIONI PER IL COLLEGAMENTO WI-FI PER WINDOWS XP E INTERNET EXPLORER 6 ISTRUZIONI PER IL COLLEGAMENTO WI-FI PER WINDOWS XP E INTERNET EXPLORER 6 La Facoltà di Giurisprudenza ha attivato il servizio di collegamento wireless (Wi-Fi) per consentire a chi sia in possesso di un

Dettagli

WINDOWS XP. Aprire la finestra che contiene tutte le connessioni di rete in uno dei seguenti modi:

WINDOWS XP. Aprire la finestra che contiene tutte le connessioni di rete in uno dei seguenti modi: Introduzione: VPN (virtual Private Network) è una tecnologia informatica che permette, agli utenti autorizzati, di collegare i PC personali alla rete del nostro Ateneo, tramite la connessione modem o ADSL

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

CONFIGURAZIONE E GESTIONE DEI DATABASE (rev. 1.1)

CONFIGURAZIONE E GESTIONE DEI DATABASE (rev. 1.1) CONFIGURAZIONE E GESTIONE DEI DATABASE (rev. 1.1) Indice. Introduzione Configurazione iniziale del database Condivisione del database su rete locale (LAN) Cambio e gestione di database multipli Importazione

Dettagli

Corso di Informatica

Corso di Informatica Corso di Informatica CL3 - Biotecnologie Orientarsi nel Web Prof. Mauro Giacomini Dott. Josiane Tcheuko Informatica - 2006-2007 1 Obiettivi Internet e WWW Usare ed impostare il browser Navigare in internet

Dettagli

GRUPPO CAMBIELLI. Posta elettronica (Webmail) Consigli di utilizzo

GRUPPO CAMBIELLI. Posta elettronica (Webmail) Consigli di utilizzo GRUPPO CAMBIELLI Posta elettronica (Webmail) Consigli di utilizzo Questo sintetico manuale ha lo scopo di chiarire alcuni aspetti basilari per l uso della posta elettronica del gruppo Cambielli. Introduzione

Dettagli

Sistema operativo. Sommario. Sistema operativo...1 Browser...1. Convenzioni adottate

Sistema operativo. Sommario. Sistema operativo...1 Browser...1. Convenzioni adottate MODULO BASE Quanto segue deve essere rispettato se si vuole che le immagini presentate nei vari moduli corrispondano, con buona probabilità, a quanto apparirà nello schermo del proprio computer nel momento

Dettagli

Manuale d uso Mercurio

Manuale d uso Mercurio Manuale d uso Mercurio SOMMARIO Pagina Capitolo 1 Caratteristiche e Funzionamento Capitolo 2 Vantaggi 3 3 Capitolo 3 Cosa Occorre Capitolo 4 Prerequisiti Hardware e Software Prerequisiti hardware Prerequisiti

Dettagli

Manuale NetSupport v.10.70.6 Liceo G. Cotta Marco Bolzon

Manuale NetSupport v.10.70.6 Liceo G. Cotta Marco Bolzon NOTE PRELIMINARI: 1. La versione analizzata è quella del laboratorio beta della sede S. Davide di Porto, ma il programma è presente anche nel laboratorio alfa (Porto) e nel laboratorio di informatica della

Dettagli

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE

Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto. Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE APPROFONDIMENTO ICT Iniziativa Comunitaria Equal II Fase IT G2 CAM - 017 Futuro Remoto Approfondimento SOFTWARE PER L ARCHIVIAZIONE ORGANISMO BILATERALE PER LA FORMAZIONE IN CAMPANIA INDICE SOFTWARE PER

Dettagli

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore.

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore. CTVClient Il CTVClient è un programma per sistemi operativi Windows che permette la consultazione e la prenotazione delle ore dal tabellone elettronico del Circolo Tennis Valbisenzio. Per utilizzarlo è

Dettagli

Guida on-line per l installazione, l utilizzo e l ottimizzazione dei sistemi e delle applicazioni per l utilizzo del protocollo informatico.

Guida on-line per l installazione, l utilizzo e l ottimizzazione dei sistemi e delle applicazioni per l utilizzo del protocollo informatico. Guida on-line per l installazione, l utilizzo e l ottimizzazione dei sistemi e delle applicazioni per l utilizzo del protocollo informatico. Affinché si possa utilizzare al meglio il sistema di protocollazione

Dettagli

CD Title Catcher. Manuale d uso. Sommario. Versione: 1.1.0.0. Leggere le seguenti istruzioni prima di utilizzare CD Title Catcher

CD Title Catcher. Manuale d uso. Sommario. Versione: 1.1.0.0. Leggere le seguenti istruzioni prima di utilizzare CD Title Catcher CD Title Catcher Manuale d uso Versione: 1.1.0.0 Leggere le seguenti istruzioni prima di utilizzare CD Title Catcher Sommario Informazioni preliminari su CD Title Catcher P2 Scrittura di dati album dal

Dettagli

Windows XP - Account utente e gruppi

Windows XP - Account utente e gruppi Windows XP - Account utente e gruppi Cos è un account utente In Windows XP il controllo di accesso è essenziale per la sicurezza del computer e dipende in gran parte dalla capacità del sistema di identificare

Dettagli

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit Istruzioni per installare EpiData a cura di Pasquale Falasca e Franco Del Zotti Brevi note sull utilizzo del software EpiData per una raccolta omogenea dei dati. Si tratta di istruzioni passo-passo utili

Dettagli

Istruzioni per la configurazione del Servizio di Accesso Wi Fi su computer con Sistema Operativo Microsoft Windows XP

Istruzioni per la configurazione del Servizio di Accesso Wi Fi su computer con Sistema Operativo Microsoft Windows XP Istruzioni per la configurazione del Servizio di Accesso Wi Fi su computer con Sistema Operativo Microsoft Windows XP Fare un solo clic con il tasto sinistro del mouse nella icona in basso a destra nella

Dettagli

Indice Introduzione... 3 Primo utilizzo del prodotto... 4 Backup dei file... 6 Ripristino dei file di backup... 8

Indice Introduzione... 3 Primo utilizzo del prodotto... 4 Backup dei file... 6 Ripristino dei file di backup... 8 Manuale dell utente Indice Introduzione... 3 Panoramica di ROL Secure DataSafe... 3 Funzionamento del prodotto... 3 Primo utilizzo del prodotto... 4 Attivazione del prodotto... 4 Avvio del primo backup...

Dettagli

E' sempre valido il comando che si usa anche con Outlook Express e con Windows Mail: shift più control più V.

E' sempre valido il comando che si usa anche con Outlook Express e con Windows Mail: shift più control più V. Microsoft Outlook 2007. Di Nunziante Esposito. `*************` Decima ed ultima parte: Varie. `***********` Dopo aver impostato al meglio le opzioni ed il layout di questo browser, e dopo le indicazioni

Dettagli

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

ARGO DOC Argo Software S.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 ARGO DOC ARGO DOC è un sistema per la gestione documentale in formato elettronico che consente di conservare i propri documenti su un server Web accessibile via internet. Ciò significa che i documenti

Dettagli

CGM ACN2009 RICETTE GUIDA OPERATIVA CGM ACN2009 RICETTE (MIR) CompuGroup Medical Italia spa www.cgm.com/it. ver. 3.1.0.5 (build 20/02/2014 14.

CGM ACN2009 RICETTE GUIDA OPERATIVA CGM ACN2009 RICETTE (MIR) CompuGroup Medical Italia spa www.cgm.com/it. ver. 3.1.0.5 (build 20/02/2014 14. GUIDA OPERATIVA CGM ACN2009 RICETTE 1 di 18 INDICE 1 CGM ACN2009 RICETTE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 1.2 INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 1.2.1 Prerequisiti... 3 1.2.2 Verifiche preliminari... 3 1.2.3

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Infrastruttura wireless d Ateneo (UNITUS-WiFi)

Infrastruttura wireless d Ateneo (UNITUS-WiFi) Infrastruttura wireless d Ateneo (UNITUS-WiFi) INFORMAZIONI GENERALI...1 DESCRIZIONE DELLE RETI WIRELESS...1 COME ACCEDERE ALLA RETE WIRELESS...3 Configurazione scheda di rete...3 Accesso alla rete studenti...5

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-504T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica.

Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica. Tecnologie informatiche ACCESSO REMOTO CON WINDOWS Con accesso remoto s'intende la possibilità di accedere ad uno o più Personal Computer con un modem ed una linea telefonica. Un esempio di tale servizio

Dettagli

STRUMENTO PER LA COMPRESSIONE E LA CRIPTAZIONE DI FILE

STRUMENTO PER LA COMPRESSIONE E LA CRIPTAZIONE DI FILE Programma di COMPRESSIONE E CRIPTAZIONE SECRETZIP (solo Windows). Il programma è incluso nell USB Flash Drive. Consultare il manuale contenuto nell USB Flash Drive o visitare il sito: www. integralmemory.com

Dettagli

LabelShop 8. Manuale dell amministratore. Admin Guide

LabelShop 8. Manuale dell amministratore. Admin Guide LabelShop 8 Manuale dell amministratore Admin Guide Guida per l amministratore DOC-OEMCS8-GA-IT-02/03/06 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere

Dettagli

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010

BavInAzienda. Manuale di Attivazione. Edizione Maggio 2010 BavInAzienda Manuale di Attivazione Edizione Maggio 2010 Manuale Attivazione BavInAzienda - Maggio 2010 INDICE 1. Requisiti preliminari 3 2. Dati per l accesso al servizio 3 3. Istruzioni per l attivazione

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA. Come funziona l e-mail

LA POSTA ELETTRONICA. Come funziona l e-mail LA POSTA ELETTRONICA Come funziona l e-mail La posta elettronica consente lo scambio di messaggi fra utenti di uno stesso computer o di computer diversi ed è stata storicamente uno dei primi servizi forniti

Dettagli

Il sistema wireless nell Università degli studi della Basilicata Indicazioni tecniche

Il sistema wireless nell Università degli studi della Basilicata Indicazioni tecniche Il sistema wireless nell Università degli studi della Basilicata Indicazioni tecniche (le attività descritte si riferiscono al sistema operativo Windows Seven) Per l utilizzo del sistema wireless, ogni

Dettagli

OwnCloud Guida all installazione e all uso

OwnCloud Guida all installazione e all uso INFN Sezione di Perugia Servizio di Calcolo e Reti Fabrizio Gentile OwnCloud Guida all installazione e all uso 1 SOMMARIO 2 Introduzione... 1 2.1 Alcune delle funzioni di OwnCloud... 2 2.2 Chi può usufruirne...

Dettagli

Sommario. Premessa Inserimento della nuova aliquota IVA nella configurazione di FOCUS 2000 Utility Modifica IVA. Configurazione del backup

Sommario. Premessa Inserimento della nuova aliquota IVA nella configurazione di FOCUS 2000 Utility Modifica IVA. Configurazione del backup Sommario I Sommario Premessa 1 Inserimento della nuova aliquota IVA nella configurazione di FOCUS 2000 2 Utility Modifica IVA 6 Stampa delle etichette barcode Configurazione del backup 12 14 1 1 Premessa

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

HORIZON SQL MODULO AGENDA

HORIZON SQL MODULO AGENDA 1-1/11 HORIZON SQL MODULO AGENDA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni Generali... 1-2 Inserimento Appuntamento... 1-2 Inserimento Manuale... 1-2 Inserimento Manuale con Seleziona... 1-3 Inserimento con

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli