E' assolutamente vietata la riproduzione e vendita di questo materiale di proprietà esclusiva di Formando PerCorsi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "E' assolutamente vietata la riproduzione e vendita di questo materiale di proprietà esclusiva di Formando PerCorsi"

Transcript

1 1

2 Indice Introduzione... pag 4 Obiettivi dell'ebook Strategie Due metafore... pag 5 Il Curriculum Vitae: la tua carta d'identità Lettera di presentazione: il tuo biglietto da visita La Lettera di Presentazione... pag 6 Layout Contenuti Motivazioni Progetto di crescita professionale Il curriculum perfetto per l'offerta di lavoro Perché dovrei scegliere te? Ultimi consigli pratici per una Lettera di Presentazione efficace Invio solo il Curriculum o allego anche la lettera di presentazione? 2

3 Il Curriculum Vitae... pag 13 Fase 1 : Il Progetto di Crescita Professionale Fase 2 : Qual è il tuo obiettivo? Qual è l'obiettivo del selezionatore? Fase 3 : Mandare il curriculum in modo strategico Fase 4 : La personalizzazione Le aree del Curriculum Vitae... pag 20 I dati anagrafici Area istruzione e formazione Area esperienze lavorative Area competenze Area attività extra Progetti lavorativi Conclusioni... pag 33 Come esprimersi e che linguaggio utilizzare 10 Trucchi strategici! 3

4 Introduzione La scrittura del Curriculum Vitae è un momento fondamentale per chiunque si affacci al mondo del lavoro. Il curriculum, accompagnato dalla lettera di presentazione, è spesso il primo contatto con cui ti approcci all'azienda per cui ti stai candidando: è quindi di fondamentale importanza che l'immagine trasmessa sia positiva e convincente, senza sbavature o errori che, agli occhi del selezionatore, comunicano scarsa motivazione o modesta capacità di analisi. Esplicitiamo innanzitutto quali sono gli obiettivi di questo ebook, evidenziando le strategie che proporremo per raggiungerli. Obiettivi dell'ebook: Guidare la scrittura del curriculum in modo che risponda adeguatamente e strategicamente al ruolo e all'azienda per cui ti stai candidando. Guidare la scrittura della lettera di presentazione per valorizzare i contenuti del tuo curriculum. Strategie: Conoscere la finalità e la struttura del curriculum elaborando nella maniera più efficace possibile le informazioni nelle varie aree, evitando errori che possono precludere le possibilità di superamento della prima fase della selezione (lo screening). Proporre un percorso diviso in fasi che guidino in modo efficiente le tue candidature. Conoscere alcuni accorgimenti per una scrittura sintetica e chiara e, quindi, efficace. 4

5 Due metafore Il Curriculum Vitae: la tua carta d'identità Sono molte le immagini con cui si può descrivere il curriculum: un ritratto, una fotografia, la storia della tua vita. Per noi di Formando PerCorsi quella che meglio rende l'idea è la carta d identità. Pensare al tuo curriculum come ad una carta d identità pone l'accento sia sulla funzionalità che sulla modalità di presentazione delle informazioni: devono essere basilari, esaustive, schematiche e standard. Così come per passare la frontiera è necessario che nella carta d'identità siano presenti e rintraccabili in modo completo e veloce tutte le informazioni utili, allo stesso modo per superare il primo step della selezione è necessario che nel tuo curriculum siano scritti in modo chiaro ed esaustivo tutti gli aspetti che possono favorire la tua candidatura. Inoltre, così come la carta d'identità non deve essere scaduta, anche il curriculum deve contenere sempre informazioni aggiornate. Come criterio per la stesura non dimenticare l efficacia della sintesi: troppe righe scoraggiano il selezionatore nella lettura, soprattutto considerando che la tua candidatura è solo una delle molte decine che dovrà valutare. 5

6 Lettera di presentazione: il tuo biglietto da visita Se il curriculum è ben rappresentato dalla metafora della carta d'identità, l'immagine che meglio si addice alla lettera di presentazione è il biglietto da visita: con poche parole, infatti, dovrai stimolare il selezionatore a conoscere meglio il tuo profilo. Come il biglietto da visita rende immediatamente identificabile lo specialista, grazie alle informazioni sulla sua occupazione e sui suoi contatti, così la lettera di presentazione deve sapersi collegare immediatamente all azienda a cui la stai mandando. Deve essere chiaro che la tua candidatura non è casuale, ma che hai le caratteristiche giuste per loro e che sei fortemente motivato a ricoprire quel determinato ruolo. La Lettera di Presentazione Dopo l'analisi delle richieste che ci sono state fatte durante il corso, abbiamo osservato che la lettera di presentazione è spesso un elemento particolarmente lacunoso all'interno della proposta del proprio profilo all'azienda e frequentemente non viene neanche utilizzata. In realtà è uno strumento che può rivelarsi decisivo per farti spiccare rispetto agli altri, quindi approfondiamo come devi scriverla sia rispetto al layout che ai contenuti. Layout Il layout, come suggerito dal nome stesso, è quello di una vera e propria lettera: 6

7 in alto a sinistra, scrivi i tuoi dati : nome, cognome, indirizzo e contatti; prosegui con il luogo e la data dell'invio, sempre sulla sinistra; subito sotto, ma sulla destra, inserisci i dati del destinatario. Questi sono importantissimi perchè puoi riferirti ad una persona in particolare all'interno dell'organizzazione. Indirizzala a un nome preciso, magari ad una persona che conosci oppure al responsabile delle risorse umane. Questo ti permetterà di uscire dall'anonimato rispetto ad altri curriculum. Se proprio non riesci a recuperare queste informazioni, scrivi i recapiti dell'organizzazione; in oggetto, ovvero il titolo della mail, evita di scrivere un banale invio curriculum. Fai invece riferimento con precisione alla posizione per cui ti candidi e, se presente, al numero dell'annuncio a cui stai rispondendo; introduci il testo ripetendo il riferimento al destinatario: Egr. Dott./Spett.le Dott..; sviluppa, quindi, i contenuti nel corpus del testo; non dimenticare, infine, la firma. 7

8 Approfondiamo ora quali sono i contenuti che puoi scrivere all'interno della lettera di presentazione. Contenuti Motivazione La lettera di presentazione è un'ottima occasione per descrivere cosa ti spinge a proporti. Fai ad esempio riferimento alla tua condizione attuale spiegando il perchè della tua forte motivazione: puoi affermare che sei un neo-laureato che vuole accrescere le proprie competenze, oppure che sei disoccupato da alcuni mesi e non vedi l'ora di metterti nuovamente in gioco in un nuovo lavoro. Altro aspetto che può essere identificato come motivante è il riconoscimento del valore dell'azienda a cui fai richiesta: ad esempio, puoi scrivere che trovi stimolante pensare di lavorare per un'organizzazione che ha fatto la storia in quel determinato settore. Ma al di là di alcuni spunti che possiamo darti, in questa sezione devi esprimere con sincerità quello che provi, senza però cadere in banalità che possano destare aspettative inadeguate o suscitare l'effetto contrario di quello sperato. Ricorda che la lettera di presentazione deve farti emergere rispetto agli altri, non omologarti attraverso dei luoghi comuni. Progetto di crescita professionale Parleremo successivamente di questa importantissima strategia; per ora anticipiamo che è il progetto che indirizzerà strategicamente le tue candidature in funzione della o delle 8

9 (come vedremo) carriere che ti prefiggi. Nella lettera di presentazione potrai esplicitare all'azienda come ti sarà utile il lavoro per cui ti stai candidando rispetto al tuo progetto di carriera. Ci spieghiamo meglio con un esempio: se nel tuo progetto di crescita professionale desideri diventare il responsabile delle risorse umane in una grande azienda, potresti scrivere sono molto interessato al ruolo, anche considerando le importanti prospettive di carriera che può garantirmi. Il mio obiettivo è quello di approfondire le competenze all'interno della gestione delle risorse umane per avere un domani la possibilità di lavorare con sempre maggiori responsabilità all'interno di questo ambito. Se ti stai chiedendo se non possa rivelarsi un'arma a doppio taglio, considera che il mondo del lavoro apprezza sempre di più la flessibilità e l'intraprendenza nei lavoratori. Se quindi ti proporrai con cautela ed intelligenza, non rischierai di venire penalizzato per non aver dichiarato amore eterno (che implicherebbe contratti a tempo indeterminato, oggi sempre meno frequenti), ma sarai apprezzato per la visione dinamica e moderna del lavoro. Il curriculum perfetto per l'offerta di lavoro Quando rispondi ad un annuncio, può accadere che il tuo curriculum non sia in perfetta sintonia con il profilo richiesto. Ad esempio, puoi rispondere ad un annuncio in cui viene richiesta un'ottima padronanza della lingua inglese, mentre tu nel curriculum hai scritto che è solo buona. Non farti intimidire da ostacoli superabili: difficilmente troverai l'annuncio che combacia perfettamente con il tuo profilo. Manda ugualmente il curriculum e, se il lavoro ti interessa veramente, piuttosto iscriviti ad un corso 9

10 d'inglese, esplicitando nella lettera di presentazione la tua condizione attuale e quali sono le strategie che stai mettendo in atto per migliorarti: "rispetto alla conoscenza "buona" della lingua inglese, sto attualmente frequentando un corso per migliorare la dimestichezza con la lingua e raggiungere il livello richiesto dalla posizione da voi offerta." Dimostrerai grande spirito di iniziativa che, se anche non ti garantisce il superamento della selezione, certamente ti aiuterà nel valorizzare la tua candidatura. Ovviamente, poi, dovrai far seguire alle parole i fatti, prevedendo che sarà uno degli aspetti approfonditi maggiormente nell'eventuale colloquio. Un altro problema che può emergere dal tuo curriculum è quello dei buchi tra un impiego e l'altro. Per buchi intendiamo quei periodi in cui, per i motivi più svariati, ti sei allontanato dal mondo del lavoro e della formazione. Ad esempio, se sei andato un anno all'estero per fare un'esperienza non legata al lavoro, il selezionatore noterà nel curriculum questa assenza ingiustificata. Cerca, quindi, di trasformare le potenziali debolezze in punti di forza. Potresti scrivere: come sicuramente noterà dal mio curriculum, dal luglio del 2007 a marzo del 2008 non sono presenti esperienze lavorative. Questo perchè ho deciso di viaggiare per l'europa: esperienza che mi ha permesso di conoscere altre realtà importanti e migliorare le mie capacità di adattamento a svariati contesti. Perchè dovrei scegliere te? Questa è una domanda che possiamo anticipare ti verrà fatta al colloquio di selezione. Puoi mettere in gioco fin da subito le tue carte: durante il periodo universitario sei andato in Erasmus e quindi sai esprimerti 10

11 ottimamente in una lingua straniera? hai avuto numerose esperienze lavorative e quindi conosci diversi ambienti organizzativi? l'azienda a cui ti stai candidando si occupa di un settore che ha suscitato il tuo interesse fin da quando eri bambino? Anche in questo caso quelli che ti proponiamo sono solo alcuni spunti che poi dovrai elaborare e adattare al tuo percorso: quali sono i tuoi punti di forza puoi dirlo solo tu! Un ultimo consiglio: evita autovalutazioni caratteriali ( sono molto estroverso, sono una persona che va d'accordo con tutti ), non sono informative e trasmettono un'immagine poco professionale. Ultimi consigli pratici per una Lettera di Presentazione efficace Chiariti quali sono i contenuti utili per lo scopo, dobbiamo fare alcune importanti precisazioni. Intanto la lunghezza: 10 righe sono il limite massimo, ma anche 5 possono bastare! Poi la sua diretta conseguenza: in così poche righe non potrai scrivere tutto quello che ci siamo detti. Scegli l'argomento che ritieni ti metta maggiormente in buona luce e che sia il più possibile attraente per l'azienda target. Qualunque aspetto hai deciso di approfondire, ricorda che la lettera di presentazione non dev essere una copia del Curriculum Vitae: riprendendo le metafore, quando riceviamo un biglietto da visita non solo non ci aspettiamo di trovare le stesse informazioni che leggeremmo nella carta d identità di una persona, ma le troveremmo anche inopportune e 11

12 ridondanti. Tieni sempre presente, quindi, gli aspetti chiave di una lettera di presentazione vincente: chiarezza, sintesi e capacità di suscitare la curiosità sufficiente per porre il selezionatore in un atteggiamento interessato quando poi andrà a leggere il tuo curriculum. Invio solo il Curriculum o allego anche la lettera di presentazione? A questa domanda è facile rispondere dopo che si è fatta chiarezza sulla diversa finalità di questi elementi. Sicuramente la carta d identità è più dettagliata e contiene le informazioni a cui sono interessate le aziende che stanno seriamente valutando di assumerti, d altra parte, un po di sana pubblicità tramite la lettera di presentazione (se ben scritta!) non farà altro che aumentare le tue chance di successo. Allegare la lettera di presentazione potrebbe essere quinid la strategia decisiva per dare un immagine più completa di te, facendo pendere il piatto della bilancia a tuo favore rispetto a chi non l ha inviata. Concludendo... Questo è quanto devi tenere in considerazione per scrivere una lettera di presentazione efficace: ancora una volta ti ricordiamo che non ne esiste una perfetta, ma una che più si addice a quella determinata candidatura. 12

13 Il Curriculum Vitae Eccoci pronti ad affrontare il tema caldo dell'ebook, quello per cui stai leggendo queste righe. Come sei arrivato fin qui? Probabilmente sei partito dal bisogno di cercare lavoro e una volta individuato qualche annuncio interessante... ti sei imbattuto nell'esigenza di inviare il curriculum! Solitamente chi deve affrontare per la prima volta la scrittura di un curriculum segue un iter di questo tipo: scarica il formato europeo (il formato più semplice da reperire su internet), completa i vari campi richiesti e, quando trova delle difficoltà o non sa cosa scrivere, si cerca su internet le risposte ai dubbi. Una volta completata la stesura, si invia la copia del curriculum a quante più aziende possibile (così da aumentare le probabilità di assunzione!) e si aspetta con fiducia che qualcuno risponda. Se ti ritrovi in questa descrizione... stai sbagliando strategia: vediamo come migliorarla! Noi di Formando PerCorsi ti proponiamo un altro modo di affrontare la questione, più complesso, al primo impatto, ma certamente più efficace che buttarsi a capofitto senza una meta precisa. Per trarne i massimi vantaggi, prima di lanciarti nella scrittura segui nell'ordine le fasi da noi proposte: ti guideranno ad una preparazione che ti sarà utile non solo per la stesura del curriculum, ma che si rivelerà di fondamentale importanza anche per il restante processo di selezione! Fase 1: Il Progetto di Crescita Professionale Prima di partire, decidi dove vuoi andare! Prendi un foglio e scrivi almeno 5 traguardi professionali distinti a cui ti piacerebbe arrivare. 13

14 Devono essere differenti tra loro e abbastanza precisi e realistici. Prova ad immaginarti all'interno di ognuno di quei ruolo, pensa quali sono le mansioni che dovresti svolgere, le persone con cui dovresti collaborare, chi sarebbero i tuoi clienti e tutti gli altri aspetti importanti per descriverti in quella determinata situazione lavorativa. Fatto? Se ti piace vederti in quel contesto, se ti senti potenzialmente adatto a ricoprire in futuro quel ruolo, allora è arrivato il momento di incamminarsi sui percorsi che hai formato! Lo sappiamo che quello che ti chiediamo è un compito complesso, che richiede impegno e soprattutto implica prendere decisioni importanti e che forse, al momento, non ti senti ancora in grado di mettere nero su bianco. Ma l'alternativa è quella di andare per prove ed errori, con il rischio di farti queste stesse domande quando già avrai un lavoro, ma nessun progetto a cui fare riferimento... Non ti stiamo comunque chiedendo di progettare ora la tua intera carriera professionale, ma solo di avere delle mete verso cui indirizzarti. Saranno poi le tue decisioni future che ti faranno proseguire il cammino o cambiare direzione. L'importante è che siano decisioni tue quelle che ti guidano, non la casualità o la forza della corrente. Se hai delle difficoltà nell'essere preciso nelle descrizioni dei ruoli, prova a considerare alcuni fattori che possono influenzare la tua scelta fin da subito. Comincia a rispondere alle seguenti domande e scriviti un profilo delle aziende che soddisfano questi requisiti. - In quale settore vuoi lavorare e apprendere nuove competenze? - Che tipo di contratto vuoi ottenere? 14

15 - In che luogo vuoi lavorare: nella tua città? In Italia? O magari all'estero? - Che tappa deve essere questa attività per la tua professione? Un punto di arrivo o uno strumento che ti permetterà in futuro di intraprendere nuove esperienze lavorative? Il Progetto di Crescita Professionale non deve essere motivo di preoccupazione o, peggio, suscitare senso di inadeguatezza in chi cerca un lavoro. Il messaggio che vogliamo trasmettere è che non esiste un lavoro in assoluto "meglio o peggio di": se decidi di lavorare in un call centre, l'importante è che questo derivi da una tua scelta. Se la tua decisione, invece, è dettata da mancanza di possibilità dovute a carenze di competenze, allora dovresti valutare di rimetterti in gioco partecipando a corsi o altre occasioni che possano servirti come nuovo inizio. Fase 2: Qual è il tuo obiettivo? Qual è l'obiettivo del selezionatore? Come dicevamo nell'introduzione, spesso ci si butta a capofitto nella scrittura del curriculum senza soffermarsi su quale sia il suo vero obiettivo. Questa stretegia è poco efficiente ed efficace: ad esempio si scrivono tutte le esperienze lavorative fatte, descrivendole in modo generico per far capire a grandi linee in cosa consistevano i lavori svolti. Certo, vedere tutto ciò che si è fatto può dare soddisfazione, ma le 5 pagine che ne derivano non saranno certamente funzionali alla ricerca di lavoro! Il tuo obiettivo non è quello di scrivere tutto per far vedere quanto hai fatto, ma è quello di superare la prima fase della selezione: lo screening. 15

16 Possiamo capire meglio quanto affermato introducendo nell'argomentazione anche la prospettiva del selezionatore, mettendoci nei suoi panni: ogni giorno mi arrivano decine di curricula: il mio obiettivo è quello di effettuare una prima scrematura da cui successivamente ricavare dei profili che si avvicinino alle esigenze della organizzazione selezionandoli nel modo più efficiente e veloce possibile (30 secondi al massimo per ciascun curriculum!!!), in base a formazione, esperienze, competenze e capacità. Pensate quindi quale sarà la reazione davanti a 5 pagine di curriculum in cui sono contenute moltissime informazioni senza apparente criterio: o viene cestinato subito oppure, se anche avete la fortuna di essere selezionati da una persona molto paziente, darà una prima impressione negativa ( manca di capacità di sintesi e di una precisa capacità d'analisi ). Rovesciare il punto di vista con cui guardiamo al curriculum ci permette di capire che la sua lunghezza massima sarà di 2 facciate; inoltre lo stile di scrittura dovrà essere il più asciutto e sintetico possibile. Fase 3: Mandare il curriculum in modo strategico La ricerca di lavoro è un'attività complessa che richiede sia degli obiettivi personali che professionali chiari e una strategia valida per migliorare le probabilità di assunzione evitando di perdere tempo. Questa affermazione, facilmente condivisibile, è riscontrabile anche in letteratura: sono molti, infatti, gli studi che analizzano quali sono i fattori che possono aumentare le chances di trovare un posto di lavoro soddisfacente. Ti proponiamo in particolare tre tipi di strategie a cui facilmente potrai ricondurre la tua esperienza e i cui effetti sulla quantità di offerte di lavoro ottenute sono decisamente differenti. 16

17 Secondo Stevens e Beach (1996) e Stevens e Turban (2001), le strategie possono essere ricondotte alle seguenti : strategie esplorative, strategie focalizzate e strategie casuali. La strategia esplorativa consiste nel sondare da più canali contemporaneamente le offerte e le possibilità presenti nel mercato del lavoro. Il criterio che spinge ad utilizzare tale strategia è "più opzioni si hanno, più possibilità di scelta si aprono!" Questo vuol dire non affidarsi solo all'uso di internet o agli annunci sul giornale, ma anche alla rete di conoscenze e di amici, alle agenzie interinali, ai precedenti datori di lavoro, ecc. Segue, quindi, una comparazionee una valutazione di quanto raccolto che guiderà poi la decisione da intraprendere. Se il gran numero di offerte è certamente una valida motivazione per seguire tale strategia, non è detto che si abbia il tempo materiale per dedicarsi ad un'esplorazione tanto dispendiosa. Ecco allora che chi usa una strategia focalizzata, modifica il suo approccio a favore di una maggiore efficienza nella ricerca. Il processo in questo caso viene invertito: si decide all'inizio quali sono le scelte migliori, cercando di selezionarne un numero vario ma limitato. Tali scelte devono essere tutte valide per la persona e coerenti con le proprie competenze ed interessi. A questo punto ci si propone con determinazione. Infine l'ultima strategia, fondata sulle prove ed errori. Semplicemente si prova, laddove capita l'occasione, senza programmare avere un progetto, senza che sia chiaro neppure il campo o le competenze che servono. Ma qual è la strategia che ti garantisce maggiori probabilità di riuscita? La risposta è che sia la prima che la seconda, se accompagnate da obiettivi professionali chiari, danno risultati equiparabili e significativamente (da un punto di vista statistico) migliori rispetto alla terza tipologia. Ciò che veramente è importante, è che il primo passo 17

18 non sia mai quello di buttarsi a capofitto in tentativi che fanno solo perdere del tempo prezioso. Ragiona su ciò che cerchi e pianifica una strategia senza che sia la frenesia a guidare le tue scelte. Fase 4: La personalizzazione Dopo tutto quello che ci siamo detti, ti sarà ormai chiaro che la casualità non è mai una buona strategia. Come dicevamo nell'esempio iniziale, spesso si pensa che più sono i curriculum inviati e maggiori sono le probabilità di essere richiamati. Ti proponiamo di migliorare l'efficienza del tuo lavoro puntando non sulla quantità di invii, ma sulla qualità della tua candidatura. Come? È presto detto: personalizzando il tuo curriculum in funzione del ruolo e dell'azienda per cui stai facendo richiesta! Devo scrivere un curriculum per ogni ruolo a cui mi candido??? Non ti preoccupare, non è questo che ti stiamo chiedendo, ma se hai sviluppato coerentemente il percorso che ti abbiamo proposto fino ad ora, avrai selezionato dei ruoli organizzativi che hanno tra loro molti punti in comune: saranno infatti o una tappa che conduce al traguardo di uno dei tuoi obiettivi professionali, oppure avranno come denominatore comune le risposte date ai quesiti proposti (vedi il paragrafo dedicato al progetto di crescita professionale). Quello che devi fare è creare un curriculum standard in cui appunti tutte le esperienze lavorative e formative fatte e questo sarà il riferimento per ogni candidatura. Poi, ogni volta che vorrai proporti, considera le caratteristiche del ruolo per cui ti stai candidando tenendo conto dei seguenti aspetti: 18

19 Quali competenze dovresti avere per ricoprire tale ruolo? Che mansioni dovrai ricoprire? Quali aspetti formativi che hai sviluppato possono essere coerenti rispetto a tale ruolo? Come vedremo più precisamente fra poco, considerando singolarmente ciascuna area, sono le risposte a queste domande che ti permetteranno di valorizzare la tua candidatura facendola aderire il più possibile al profilo cercato dal selezionatore. Al tuo curriculum standard effettua quindi le modifiche rispetto al ruolo per cui ti candidi: se mandi 10 curricula per la stessa mansione a 10 organizzazioni diverse, saranno necessari solo piccoli aggiustamenti, se invece mandi 2 curricula per due lavori diversi, ad esempio cassiere e barista, dovrai mettere in risalto le competenze che sono maggiormente in linea con ogni ruolo. Fai attenzione, però, che anche le caratteristiche dell'organizzazione (grandezza, cultura aziendale) fanno la differenza! Come potrai intuire, è diverso fare il cassiere nella bottega sotto casa oppure per una grande multinazionale: sia per le competenze richieste (nel primo caso, ad esempio, sarà molto più importante l'orientamento ai clienti che verranno volentieri perchè hanno un rapporto umano con il venditore, rispetto che nel secondo) che per i valori che incarnano. La personalizzazione è quindi una strategia fondamentale che permea la scrittura del curriculum in tutte le sue sezioni. La stessa cosa vale per la lettera di presentazione: una volta completato il curriculum tienilo sotto mano per adeguare le righe con cui ti presenti. Come già detto all'inizio, cerca sempre di avere il nome di un referente a cui indirizzare la tua candidatura e se nel sito aziendale trovi la sua personale sarà più efficace 19

20 mandarla a tale riferimento piuttosto che a contatti generici (ad esempio che non sempre sono controllate o archiviate. È importantissimo inoltre che tu tenga traccia della personalizzazione fatta al curriculum: segnati cosa hai scelto di togliere, cosa hai messo in mostra e il perché, in modo da poterti preparare al meglio prima del colloquio, ricordandoti delle scelte fatte che potrebbero essere argomento di discussione. Tieni traccia anche di tutti i curriculum inviati: ti hanno risposto? Cosa ti hanno detto? Qualche giorno dopo aver mandato la mail di candidatura, chiama l'azienda (se non ha risposto) per assicurarti che sia arrivata a destinazione e che qualcuno l abbia per lo meno presa in considerazione come lettura. Se non è arrivata informati se c è un indirizzo mail più preciso a cui inviarla, oppure, se è meglio spedirla per altre vie (fax, posta, ). A proposito della modalità di consegna del curriculum, ti consigliamo di portarlo di persona in modo che possano associare al testo il tuo viso: apprezzeranno chi si è impegnato per farsi conoscere e che, anche in queste piccole cose, è disposto a fare un piccolo sacrificio. Le Aree del Curriculum Vitae Il formato che analizzeremo in questo ebook è quello europeo perchè ci permette di prendere in considerazione tutte le sezioni utili da compilare per una candidatura. Vogliamo però precisare che non per forza è quello più adatto a tutte le esigenze. Questo formato è infatti nato con l'obiettivo di omologare le modalità di presentazione dei candidati a livello 20

21 europeo. Se, quindi, vuoi mandare il tuo curriculum all'estero, allora sarà certamente la scelta corretta. Se invece l'azienda target è italiana, considera l'idea di copiare i titoli delle sezioni proposte, ma personalizzandone la presentazione. Ad esempio, se è la prima volta che ti affacci al mondo del lavoro, difficilmente ti converrà utilizzare il formato europeo. Piuttosto metti in risalto i tuoi studi, presentandoli in prima pagina insieme ai dati anagrafici! Ecco le aree in cui si suddivide il curriculum vitae in formato europeo: dati anagrafici esperienze lavorative istruzione formazione competenze attività extra progetti lavorativi Andiamo a vedere nel dettaglio tutte queste aree e mettiamoci al lavoro nella compilazione! FAI ATTENZIONE!!! Prima di compilare un qualsiasi campo ricordati che, in base alla normativa vigente, nel curriculum deve comparire la formula liberatoria per il trattamento dei dati sensibili. Senza tale formula l'azienda non è autorizzata a leggere i dati in esso contenuti: ne consegue che, senza il tuo consenso formale, la tua candidatura finirà nel cestino ancor prima di essere 21

22 letta! La frase da inserire è la seguente: Ai sensi del Dlgs n 196 del 30/06/2003 autorizzo il trattamento dei miei dati personali I dati anagrafici La prima parte del curriculum contiene alcuni dati essenziali del tuo profilo: nome e cognome, data di nascita, residenza e domicilio, telefono, indirizzo mail e codice fiscale. Se utilizzi un curriculum predefinito (vedi formato europeo) possono essere previsti campi che non ti interessano o che richiedono dati che non possiedi, ad esempio il fax. In tal caso ricordati di cancellare gli spazi vuoti che al primo colpo d'occhio infastidiranno la lettura trasmettendo un'idea di trascuratezza. Indicare il domicilio è importante qualora non coincidesse con il paese/città della residenza, 22

23 soprattutto nel caso tu ti avvicinassi all'organizzazione. Se non hai attualmente un domicilio ma, nel caso ti assumessero, avessi la possibilità e la volontà di spostarti, fallo presente nella lettera di presentazione. Sono tutte informazioni che andranno a tuo favore, evitando penalizzazioni dovute alla lontananza geografica. Oltre ai dati anagrafici, che ovviamente devono essere aggiornati e precisi, in questa sezione devi inserire tutte le informazioni utili per contattarti. È importante che il selezionatore, o chi per lui, non perda tempo a cercare i tuoi dati: farlo spazientire non è una buona tecnica per destare interesse! Quindi ripeti tali informazioni anche nell'intestazione di tutte le pagine del curriculum. In questo modo, nel caso il tuo profilo venga passato a un collega, quest'ultimo sarà in grado di rintracciarti anche senza bisogno di riportare il testo della mail o andare a ripescare chissà dove la tua lettera di presentazione. Area istruzione e Formazione Se sei neo-laureato e/o hai poche esperienze lavorative, è consigliabile mettere prima l'area dell'istruzione che quella del lavoro, perché è la sezione più attinente a ciò per cui ti candidi (ammettendo che tu stia scegliendo un lavoro che sia in linea con gli studi conseguiti). Altrimenti, se hai svolto numerosi lavori o se la tua carriera scolastica è terminata da molti anni, tieni in prima posizione l'area delle esperienze lavorative. Il criterio da seguire è che la sezione maggiormente attinente alla tua candidatura deve risultare la prima dopo i dati anagrafici. L'area istruzione la puoi unire a quella della formazione e in alcuni modelli di curriculum (vedi il modello europeo) le troverai sotto la stessa voce. Per chiarezza espositiva noi le trattiamo in modo separato, ma sta a te scegliere in base al tuo percorso e 23

Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione

Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione Guida sintetica per la redazione di un curriculum vitae e di una lettera di presentazione 1 PREMESSA...3 PRIMA PARTE...4 1. Il Curriculum Vitae...4 Modello...5 Fac simile 1...6 2. Il Curriculum Europass...7

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

La lettera di presentazione

La lettera di presentazione La lettera di presentazione Aggiornato a novembre 2008 La lettera di presentazione è necessaria nel caso di autocandidatura e facoltativa (quando non richiesta esplicitamente dall'azienda) negli altri

Dettagli

10 errori e-mail da evitare!

10 errori e-mail da evitare! 10 errori e-mail da evitare! Dal sito PILLOLE DI MARKETING WEB Le e-mail sono parte integrante dell attività di business come mezzo di contatto e di relazione e come tali diffondono l immagine di aziende

Dettagli

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL IDEA IMPRENDITORIALE

GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL IDEA IMPRENDITORIALE V MOD2 FR GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA SCHEDA DI PRESENTAZIONE DELL IDEA IMPRENDITORIALE INIZIATIVE DI FRANCHISI NG DECRETO LEGISLATIVO 185/00 TITOLO II Introduzione Questa guida è stata realizzata per

Dettagli

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere!

Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Anna La Prova Bambini oppositivi e provocatori 9 regole per sopravvivere! Chi sono i bambini Oppositivi e Provocatori? Sono bambini o ragazzi che sfidano l autorità, che sembrano provare piacere nel far

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

GLI OGRIN. Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento!

GLI OGRIN. Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento! GLI OGRIN Il sistema di Punti scambiabili nei servizi ANKAMA Eh, sì, lo sappiamo: gli Ogrin sono semplici, ma ci vuole un po di tempo per spiegare il loro funzionamento! Si tratta, in primo luogo, di un

Dettagli

CURSOS AVE CON TUTOR

CURSOS AVE CON TUTOR CURSOS AVE CON TUTOR DOMANDE PIÙ FREQUENTI (FAQ) A che ora ed in quali giorni sono fissate le lezioni? Dal momento in cui riceverai le password di accesso al corso sei libero di entrare quando (24/24)

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto. LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto

LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto. LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto LA PROGETTAZIONE 1 LA PROGETTAZIONE Oggi il raggiungimento di un obiettivo passa per la predisposizione di un progetto. Dal mercato al terzo settore passando per lo Stato: aziende, imprese, organizzazioni,

Dettagli

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!!

IL TUO CORPO NON E STUPIDO! Nonostante se ne parli ancora oggi, il concetto di postura corretta e dello stare dritti è ormai superato.!! IL TUO CORPO NON E STUPIDO Avrai sicuramente sentito parlare di postura corretta e magari spesso ti sei sentito dire di stare più dritto con la schiena o di non tenere le spalle chiuse. Nonostante se ne

Dettagli

Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro)

Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro) Come realizzare una buona presentazione (traduzione libera a cura della redazione di EpiCentro) Quando si realizzano dei documenti visivi per illustrare dati e informazioni chiave, bisogna sforzarsi di

Dettagli

TEST DELL'ABILITA' PRATICA DEL RAGIONAMENTO GLOBALE

TEST DELL'ABILITA' PRATICA DEL RAGIONAMENTO GLOBALE TEST DELL'ABILITA' PRATICA DEL RAGIONAMENTO GLOBALE COPYRIGHT 2008 PROCTER & GAMBLE CINCINNATI, OH 45202 U.S.A. AVVERTENZA: Tutti i diritti riservati. Questo opuscolo non può essere riprodotto in alcun

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ

SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ SCHEDA RILEVAZIONE DELLE ATTIVITÀ Cognome Nome: Data: P a g i n a 2 MODALITA DI CONDUZIONE DELL INTERVISTA La rilevazione delle attività dichiarate dall intervistato/a in merito alla professione dell assistente

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Come presentare una buona candidatura? Consigli pratici

Come presentare una buona candidatura? Consigli pratici Come presentare una buona candidatura? Consigli pratici Ricerche di lavoro Dossier di candidatura Colloquio di lavoro Sommario 2 Cambiamenti...3 Rete di contatti... 4 Come leggere un annuncio...5 Documenti

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

Una risposta ad una domanda difficile

Una risposta ad una domanda difficile An Answer to a Tough Question Una risposta ad una domanda difficile By Serge Kahili King Traduzione a cura di Josaya http://www.josaya.com/ Un certo numero di persone nel corso degli anni mi hanno chiesto

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

HDR. Come costruire. n e t w o r k. un Organizzazione. di Network Marketing. di successo. Parte I. m a n u a l e o p e r a t i v o

HDR. Come costruire. n e t w o r k. un Organizzazione. di Network Marketing. di successo. Parte I. m a n u a l e o p e r a t i v o HDR n e t w o r k Come costruire un Organizzazione di Network Marketing di successo Parte I m a n u a l e o p e r a t i v o M a t e r i a l e a d u s o e s c l u s i v o D e i Co P a r t n e r H D R SOMMARIO

Dettagli

Resellers Kit 2003/01

Resellers Kit 2003/01 Resellers Kit 2003/01 Copyright 2002 2003 Mother Technologies Mother Technologies Via Manzoni, 18 95123 Catania 095 25000.24 p. 1 Perché SMS Kit? Sebbene la maggior parte degli utenti siano convinti che

Dettagli

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica

ISCRIZIONI ON LINE Registrazione delle famiglie. Direzione Generale per i contratti, gli acquisti e per i sistemi informativi e la statistica Registrazione delle famiglie Come avviene la registrazione da parte delle famiglie La registrazione alle Iscrizioni on-line è necessaria per ottenere le credenziali di accesso al servizio. La registrazione

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A.

Mobile Messaging SMS. Copyright 2015 VOLA S.p.A. Mobile Messaging SMS Copyright 2015 VOLA S.p.A. INDICE Mobile Messaging SMS. 2 SMS e sistemi aziendali.. 2 Creare campagne di mobile marketing con i servizi Vola SMS.. 3 VOLASMS per inviare SMS da web..

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

10 parole chiave sul Rapporto di Autovalutazione

10 parole chiave sul Rapporto di Autovalutazione 10 parole chiave sul Rapporto di Autovalutazione LA MAPPA Il RAV non è solo prove Invalsi, ci sono molte altre cose da guardare in una scuola: i processi organizzativi, la didattica, le relazioni, ecc.

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Verifica e valutazione di apprendenti analfabeti

Verifica e valutazione di apprendenti analfabeti Progetto FEI Rete e Cittadinanza 2014-2015 Verifica e valutazione di apprendenti analfabeti Luana Cosenza, Università per Stranieri di Siena Marzo 2015 Piano di lavoro Principi della verifica e della valutazione

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso.

Deutsche Bank Easy. db contocarta. Guida all uso. Deutsche Bank Easy. Guida all uso. . Le caratteristiche. è il prodotto di Deutsche Bank che si adatta al tuo stile di vita: ti permette di accedere con facilità all operatività tipica di un conto, con

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER (Ultimo aggiornamento 14/05/2014) 2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 1 1.1. Cos è un SMS?... 1 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 1 1.3.

Dettagli

Proteggi la tua faccia

Proteggi la tua faccia Proteggi la tua faccia Tutorial per i minori sull uso sicuro e consapevole di Facebook a cura di Clementina Crocco e Diana Caccavale È come se ogni giorno intingessimo una penna nell inchiostro indelebile

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del

GLI ASSI CULTURALI. Allegato 1 - Gli assi culturali. Nota. rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del GLI ASSI CULTURALI Nota rimessa all autonomia didattica del docente e alla programmazione collegiale del La normativa italiana dal 2007 13 L Asse dei linguaggi un adeguato utilizzo delle tecnologie dell

Dettagli

Nel processo di valutazione dei dirigenti sono principalmente coinvolti i seguenti ruoli:

Nel processo di valutazione dei dirigenti sono principalmente coinvolti i seguenti ruoli: 2. IL PROCESSO DI VALUTAZIONE 2.1. Gli attori del processo di valutazione Nel processo di valutazione dei dirigenti sono principalmente coinvolti i seguenti ruoli: Direttore dell Agenzia delle Entrate.

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

LA TESINA DI MATURITÀ

LA TESINA DI MATURITÀ Prof. Matteo Asti LA TESINA DI MATURITÀ INDICE 1. COS'È LA TESINA DI MATURITÀ 2. LE INDICAZIONI DI LEGGE 3. COME DEVE ESSERE LA TESINA 4. LA PRESENTAZIONE DELLA TESINA 5. GLI ARGOMENTI DELLA TESINA 6.

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura!

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! Sei un nuovo amministrato? NoiPA - Servizi

Dettagli

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi

IO NE PARLO. DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi AR IO NE PARLO DIARIO DELLA TERAPIA per annotare i farmaci e i progressi Ti aiuta a tenere sotto controllo la tua artrite reumatoide e a trarre il massimo beneficio dalla terapia Visita www.arioneparlo.it

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

[moduli operativi di formazione] Ascolto attivo. Tecniche e suggerimenti per migliorare la propria comunicazione con gli altri.

[moduli operativi di formazione] Ascolto attivo. Tecniche e suggerimenti per migliorare la propria comunicazione con gli altri. [moduli operativi di formazione] Ascolto attivo Tecniche e suggerimenti per migliorare la propria comunicazione con gli altri. ASCOLTO ATTIVO Ogni giorno, passiamo il 49% del nostro tempo ascoltando. Ascoltiamo

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee BENESSERE GIOVANI COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Progetto ic-innovazioneculturale 2015 Bando di idee IL CONTESTO

Dettagli

UNA LEZIONE SUI NUMERI PRIMI: NASCE LA RITABELLA

UNA LEZIONE SUI NUMERI PRIMI: NASCE LA RITABELLA UNA LEZIONE SUI NUMERI PRIMI: NASCE LA RITABELLA Tutti gli anni, affrontando l argomento della divisibilità, trovavo utile far lavorare gli alunni sul Crivello di Eratostene. Presentavo ai ragazzi una

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Scuola primaria: obiettivi al termine della classe 5

Scuola primaria: obiettivi al termine della classe 5 Competenza: partecipare e interagire con gli altri in diverse situazioni comunicative Scuola Infanzia : 3 anni Obiettivi di *Esprime e comunica agli altri emozioni, sentimenti, pensieri attraverso il linguaggio

Dettagli

Il software per la gestione smart del Call Center

Il software per la gestione smart del Call Center Connecting Business with Technology Solutions. Il software per la gestione smart del Call Center Center Group srl 1 Comunica : per la gestione intelligente del tuo call center Comunica è una web application

Dettagli

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano?

unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? unità 27: aiutarsi lezione 53: mi dai una mano? 1. Sofia ha appena ricevuto un e-mail con questo titolo: Se mi dai una mano, arrivo! Secondo te, di che cosa parla il messaggio? Discutine con un compagno.

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

PRONOMI DIRETTI (oggetto)

PRONOMI DIRETTI (oggetto) PRONOMI DIRETTI (oggetto) - mi - ti - lo - la - La - ci - vi - li - le La è la forma di cortesia. Io li incontro spesso. (gli amici). Non ti sopporta più. (te) Lo legge tutti i giorni. (il giornale). La

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI

MANSIONARIO DEI PROFILI PROFESSIONALI OPERE RIUNITE BUON PASTORE ISTITUZIONE PUBBLICA DI ASSISTENZA E BENEFICENZA SEDE LEGALE CASTELLO N. 77 SEDE AMMINISTRATIVA SAN POLO N. 2123 VENEZIA Tel. 0415222689-0415222353 BANDO DI CONCORSO PUBBLICO

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni!

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! TRADING in OPZIONI Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! Justagoodtrade è il nome di uno yacht che ho visto durante uno dei miei viaggi di formazione sul trading negli USA. Il milionario

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Chimica Suggerimenti per lo studio

Chimica Suggerimenti per lo studio Chimica Suggerimenti per lo studio Dr. Rebecca R. Conry Traduzione dall inglese di Albert Ruggi Metodo di studio consigliato per la buona riuscita degli studi in Chimica 1 Una delle cose che rende duro

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business.

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Le soluzioni migliori per il tuo lavoro Area Clienti Business www.impresasemplice.it Mobile Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Telefonia mobile cos'è l'area Clienti business L Area Clienti

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14

INDICE. 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3. 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10. 3. Come acquistare on line Pag. 14 INDICE Carte Prepagate istruzioni per l uso 1. Cos è la carta prepagata Pag. 3 2. Sito carteprepagate.cc Pag. 10 3. Come acquistare on line Pag. 14 4. Come creare il 3D security Pag. 16 5. Collegamento

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS

MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS MANUALE DI UTILIZZO WEB SMS (Ultimo aggiornamento 24/08/2011) 2011 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 8 1.1. Cos è un SMS?... 8 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 8 1.3. Chi

Dettagli

Senato della Repubblica. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Senato della Repubblica. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Vorrei una legge che... Anno scolastico 2014-2015 1. Oggetto e finalità Il Senato della Repubblica,

Dettagli

MANUALE PER LO STUDENTE

MANUALE PER LO STUDENTE Università di Bologna Domanda di ammissione alla prova finale laurea MANUALE PER LO STUDENTE In caso di problemi informatici durante la compilazione della domanda on line, manda una mail a help.almawelcome@unibo.it

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

GRIGLIE DI VALUTAZIONE ESAMI DI STATO

GRIGLIE DI VALUTAZIONE ESAMI DI STATO GRIGLIE DI VALUTAZIONE ESAMI DI STATO a cura di Salvatore Madaghiele SCHEDA DI VALUTAZIONE DELLA PRIMA PROVA SCRITTA: ITALIANO N. Candidato Classe Sesso: M F Data di nascita: Tema scelto: A B1 n. B2 n.

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza

Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Domande e risposte sui Master universitari della Sapienza Che cos è un Master Universitario? Il Master Universitario è un corso di perfezionamento scientifico e di alta qualificazione formativa, finalizzato

Dettagli

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O.

UNIONE TERRED ACQUA IL RESPONSABILE P.O. SERVIZIO PERSONALE SCADENZA 13/08/2015 AVVISO DI MOBILITA PER EVENTUALE ASSUNZIONE A TEMPO INDETERMINATO E TEMPO PIENO, DI N. 1 POSTO DI ISTRUTTORE DIRETTIVO AMMINISTRATIVO CAT. GIUR. D1, DEL COMUNE DI

Dettagli