EXPO 2015 Programma di valorizzazione turistica delle province piemontesi Executive Summary

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EXPO 2015 Programma di valorizzazione turistica delle province piemontesi Executive Summary"

Transcript

1 EXPO 2015 Programma di valorizzazione turistica delle province piemontesi Executive Summary Contesto di riferimento Il territorio delle province piemontesi si integra al piano previsto nel Dossier di candidatura Milano 2015 per l accoglienza dei visitatori stimati in circa 21 milioni. Le province piemontesi (Alessandria, Asti, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano Cusio Ossola, Vercelli) possono mettere a disposizione la propria capacità ricettiva e la proprie risorse professionali per costruire un offerta turistica diversificata, con il duplice obiettivo di: rappresentare un bacino in grado di assorbire la domanda in eccesso su Milano, soprattutto nei periodi di maggiore affluenza previsti (weekend, periodi dell anno particolari, ecc.); costruire prodotti turistici complementari e perfettamente integrabili con una visita all, in modo da attrarre anche altri potenziali turisti interessati a pacchetti di soggiorno più articolati, come descritti dal Dossier di candidatura: - arte (città storiche); - laghi; - montagna; - relax (parchi naturali, terme e salute, percorsi eno-gastronomici). Con questi obiettivi, la Regione Piemonte, a fronte di uno studio specifico i cui risultati più rilevanti vengono proposti nel seguito, ha già elaborato alcune proposte di valorizzazione turistica che si vogliono condividere con tutto il territorio piemontese, ai fini di creare tavoli permanenti con i referenti dell evento EXPO Inoltre, la Regione Piemonte, insieme al Sistema Piemonte, ha offerto la sua disponibilità, sin dalla fase di preparazione dell, a partecipare con proprie delegazioni imprenditoriali, istituzionali e accademico-scientifiche agli incontri promozionali che la Società 2015 organizzerà per incentivare la partecipazione dei paesi. Infine, la Regione Piemonte è candidata a ospitare sul proprio territorio uno dei Forum tematici ufficiali che la Società organizzerà annualmente per la promozione dell presso i delegati del BIE - Bureau International d' sitions. 1 / 10

2 Punti di forza delle province piemontesi Offerta ricettiva, capacità residua e sistema dei prezzi L analisi quantitativa e qualitativa dell offerta ricettiva piemontese consente di evidenziare che, nei 183 giorni di apertura dell, i posti letto complessivamente disponibili sono quasi 11 milioni. Il Piemonte sarebbe quindi in grado di assorbire potenzialmente il 30% del numero delle presenze totali per l, stimate in Ogni provincia, possiede un offerta caratterizzata da fattori distintivi che possono soddisfare soddisfare i diversi profili di visitatori descritti nel Dossier di Candidatura dell 2015: aree caratterizzate da ricettività di alto livello e lusso che possono soddisfare la clientela di alto livello sempre più esperta ed esigente con tariffe molto competitive; aree caratterizzate da ricettività diffusa di media categoria rivolta a soddisfare fasce di clientela più attente ai prezzi: in particolare le famiglie e i gruppi organizzati; aree caratterizzate da una forte presenza di Agriturismi e B&B che può soddisfare un profilo turistico che ricerca una scoperta del territorio piemontese ricco di risorse naturali e artistiche con un buon rapporto qualità prezzo. I dati sulla stima della capacità residua per gli esercizi alberghieri piemontesi mostrano una media di posti letto al giorno nei mesi di apertura dell con una capacità massima a luglio (38.597) ed una capacità minima a giugno (31.035). La stima della capacità residua per gli esercizi extra - alberghieri mostra una media di posti letto al giorno con una capacità massima a luglio (40.879) ed una capacità minima ad ottobre (15.756). Dall analisi dei prezzi delle camere piemontesi si evince che, a parità di qualità ricettiva, il Piemonte presenta un livello di prezzi decisamente competitivo, che può essere adatto a una clientela di vario tipo (famiglie, giovani, comitive, ecc.) non necessariamente interessata a pernottare nella città di Milano. 2 / 10

3 Strutture congressuali e altre strutture per ospitalità eventi In Piemonte, risultano circa 300 strutture congressuali e per ospitalità eventi che offrono oltre 700 sale per meeting e convegni distribuite su tutto il territorio regionale. La maggiore concentrazione si registra nelle strutture alberghiere (63%), seguita dalla categoria altre strutture (20%) e dimore storiche e musei (11%). A completamento l offerta unica delle venue olimpiche quali Oval, Palavela e Palasport Olimpico. Fra le location più prestigiose del territorio a livello di centro congressi, a titolo di esempio, il Centro Congressi Lingotto e il Centro Congressi Torino Incontra nella città di Torino; il Centro Congressi Palazzo delle Feste nel comune di Bardonecchia nella provincia torinese; il Palazzo dei Congressi International Congress Center nel comune di Stresa nella provincia di Verbania. Sistema di booking I canali di intermediazione di riferimento, perfettamente integrati nella rete di servizi per il turismo e sperimentati in occasione delle Olimpiadi Invernali, sono: le agenzie di viaggio off line: per includere la vendita dei percorsi turistici individuati nei sistemi di prenotazione aerei, nelle guide ecc.; le agenzie di viaggio on line: per utilizzare le potenzialità della rete attraverso la creazione di un marketplace turistico che riduca le eventuali asimmetrie tra domanda e offerta nel mercato del turismo; i tour operator per includere i vari prodotti turistici nei pacchetti di viaggio organizzati diretti all : questo è un canale fondamentale per attrarre il turista internazionale. Ad integrazione, si potranno coinvolgere le compagnie aeree che sviluppano servizi collaterali (week end ecc); gli intermediari specializzati, con il coinvolgimento di operatori che sviluppano prodotti ad hoc, al fine di includere nel progetto di valorizzazione i percorsi turistici individuati (tour legati al mondo dello sport, viaggi culturali) e event and incentive organizer, per l organizzazione di eventi aziendali e congressi. 3 / 10

4 Sistema dei collegamenti Il Piemonte costituisce una porta di accesso per il pubblico in arrivo dalla direzione nord-occidentale attraverso: traforo del Frejus (con l accesso tra Bardonecchia e Modane, Francia) collegato attraverso la A32 Torino-Bardonecchia; traforo del Monte Bianco (con l accesso tra Courmayeur, Valle d'aosta e Chamonix, Francia) collegato al Piemonte attraverso la A5 Torino-Aosta; passo del Gran San Bernardo (con l accesso tra la Valle d Aosta e il cantone svizzero del Vallese) collegato al Piemonte attraverso la A5 Torino-Aosta; Considerando le caratteristiche del sistema dei trasporti regionale, il Piemonte si conferma bacino di interesse per i visitatori dell e del territorio di supporto alla città di Milano, grazie alla: vicinanza geografica al sito (al confine con la provincia di Novara); posizione geografica strategica per i traffici internazionali verso la Francia e la Svizzera; presenza di collegamenti stradali e ferroviari diretti, veloci ed efficienti con l area metropolitana di Milano; vicinanza rispetto all aeroporto internazionale (a metà strada tra Milano e Torino); potenziamento dei servizi di collegamento su gomma tra l aeroporto internazionale di Malpensa, e i laghi Maggiore e Orta e il capoluogo novarese; nuovi collegamenti aerei in seguito ad accordi, ad esempio, con Alitalia e Ryanair per Torino Caselle; realizzazione di nuove reti infrastrutturali in occasione dei XX Giochi Olimpici Invernali del 2006; possibilità di allestire linee di trasporto pubblico collettivo diretto verso il sito. Attrattive turistiche Al fine di proporre la costruzione di prodotti turistici complementari e perfettamente integrabili con una visita all per attrarre anche altri potenziali turisti interessati a pacchetti di soggiorno più articolati, l analisi delle attrattive turistiche piemontesi ha evidenziato: una grande varietà paesaggistica e di qualità: gli indicatori dell offerta e della domanda turistica mettono in evidenza le destinazioni lacuali piemontesi, così come il prodotto montagna che offre proposte sportive sia estive che invernali multi target; un ampia offerta naturalistica, sportiva e culturale integrata sul territorio: in particolare il Piemonte offre 40 circoli golfistici strategicamente posizionali sul territorio regionale: dalle Montagne Olimpiche alle Langhe, da Torino ai laghi piemontesi; un offerta museale e monumentale particolarmente ricca: 111 unità fra musei e beni culturali di cui 37 nel sistema metropolitano di Torino che concentra il maggior numero di visite pari al 70% del totale visite a beni del Piemonte; un offerta termale strutturata ed integrata con il territorio. 4 / 10

5 La proposta La Regione Piemonte, d intesa con il Sistema Piemonte, è disponibile sin da ora a collaborare con Società 2015 mettendo a disposizione l offerta turistica sul proprio territorio per creare pacchetti collegati all. A questo proposito, si attiverà per promuovere accordi fra le Agenzie selezionate sul territorio per svolgere servizio di incoming e i Tour Operator ufficiali che la Società 2015 sceglierà come partner per la collocazione dei biglietti sui mercati esteri e l organizzazione di pacchetti viaggio. I prodotti turistici strettamente riguardanti il territorio piemontese e descritti nel seguito, rappresentano proposte di offerta turistica facilmente coniugabili, in previsione del 2015, con una visita all. I vantaggi per 2015 sono indubbi, grazie alla possibilità di: [Flussi turistici dal Piemonte] convogliare verso 2015 i flussi turistici già presenti in via ordinaria sul territorio piemontese, durante i sei mesi di svolgimento della manifestazione, stimati in oltre 7 milioni di presenze. In questo modo, sarà possibile catturare segmenti di turisti non primariamente interessati a una visita all, ma disponibili ad una visita in quanto già presenti sul territorio per altre motivazioni leisure o business. [Offerta Ricettiva] Mettere a disposizione la ricettività alberghiera ed extra - alberghiera disponibile in Regione per alleggerire la presenza di turisti nell area urbana e peri-urbana milanese, favorendo una dislocazione più omogenea sul territorio circostante. Il Dossier di candidatura prevede in media la necessità di posti letto/giorno per i visitatori che pernotteranno nell area limitrofa all. [Logistica] Promuovere la creazione di servizi di autotrasporto collettivo a prenotazione da e per il sito, per agevolare i turisti presenti sul territorio e rispettare la politica di mobilità sostenibile dell, tesa a scoraggiare l utilizzo del mezzo privato in favore di autobus collettivi. In particolare, Regione Piemonte intende costituire un tavolo di lavoro con tutte le principali società di gestione di Trasporto Pubblico Locale e di servizi autobus Gran Turismo operanti sul territorio con l obiettivo di organizzare una proposta di collegamento diretto verso l, identificando le stazioni di partenza e raccolta visitatori; le corse effettuabili giornalmente; il parco veicolare disponibile; i sistemi di tariffazione coordinati e le modalità di vendita biglietti integrati con l acquisizione del prodotto turistico. [Eventi] Contribuire all organizzazione di eventi di accompagnamento dell, che si inseriscano nel palinsesto di eventi in sei mesi, destinati a integrare l offerta culturale, artistica, musicale, sportiva e di intrattenimento. La Regione Piemonte, il cui territorio è sede di manifestazioni ricorrenti che hanno ormai acquisito prestigio e visibilità internazionale, si rende disponibile a partecipare a un Tavolo di coordinamento che stabilisca linee guida e palinsesto di eventi, contribuendo a ridurre quindi l impegno di spesa della Società / 10

6 Proposte prodotti turistici abbinabili ai temi EXPO TEMA EXPO AREA PRODOTTO DA ABBINARE A EXPO DESCRIZIONE Arte Torino e area metropolitana Itinerario delle Regge Sabaude Itinerario museale L itinerario delle Regge Sabaude potrebbe prevedere la visita delle cinque residenze nella città di Torino e di una o più regge nella cintura torinese coma la Reggia di Venaria Reale ed il Castello di Rivoli. La visita al Palazzo Madama potrebbe accompagnarsi alla visita del Museo Civico d Arte Antica, di cui lo stesso Palazzo è sede. Asti, Biella, Cuneo, Novara, Vercelli Itinerario delle mete religiose L itinerario religioso potrebbe prevedere la visita di uno o più santuari. Il più noto è il Santuario di Oropa situato nella Valle di Oropa a metri di quota a 11 km da Biella ed è legato al culto della Madonna Nera. I Sacri Monti patrimonio UNESCO. Musica Laghi Relax Torino e area metropolitana, Verbania Area Laghi Novara e Verbania Alessandria, Asti, Cuneo, Torino, Novara Area vasta colline e pianura (AL, AT, BI, CN, NO, TO, VC) Area montagna Torino ed altre province interessate Area vasta colline e pianura (AL, AT, BI, CN, NO, TO, VC) Itinerario musicale Itinerario turistico territoriale lacuale Itinerario naturalistico / enogastronomico Summer camp: itinerario educational Summer camp: itinerario sportivo L itinerario musicale potrebbe prevedere la partecipazione ai principali eventi musicali organizzati nella città di Torino, tra cui MITO SettembreMusica e Traffic Torino Free Festival e il calendario nutrito e di alto livello delle Settimane Musicali di Stresa. L itinerario lacuale potrebbe toccare il Lago Maggiore con le Isole Borromee (Isola Bella ed Isola Madre) e l isola dei Pescatori; il Lago d Orta con l Isola di San Giulio, il Lago di Mergozzo. La visita ai laghi potrebbe includere itinerari a piedi ed in bicicletta, sport acquatici come vela, canoa, surf, sci d acqua e immersioni subacquee, ed il golf. L itinerario naturalistico / enogastronomico pone come accento il connubio tra relax ed enogastronomia e potrebbe incentrarsi nelle aree del Canavese, Monferrato e Langhe Roero. L itinerario si presta a soddisfare due bacini di utenza per l enogastronomia quali il settore di eccellenza e quello legato ai prodotti tipici del territorio. La proposta, in linea con le nuove indicazioni fornite dal MIUR, che prevede di introdurre fra le materie oggetto di insegnamento anche l educazione alimentare, mira a incentivare il turismo scolastico durante il periodo estivo (Summer Camp) con percorsi di tipo educational legati al tema Feeding the Planet, Energy for Life in termini sia di food safety che food security. Analogo al precedente, il prodotto -sport si differenzia in quanto intercetta la domanda di bambini e ragazzi che praticano discipline sportive a livello agonistico o preagonistico. Proporre pacchetti per il turismo scolastico durante il periodo estivo (Summer camp) con stage sportivi (calcio, tennis, basket, canoa, ecc.) che possono essere organizzate sia da club sportivi di carattere locale, sia in collaborazione con grandi società. 6 / 10

7 TEMA EXPO AREA PRODOTTO DA ABBINARE A EXPO DESCRIZIONE L itinerario golfistico potrebbe prevedere accanto all attività golfistica, la visita del patrimonio naturalistico e monumentale dell area ed il successivo trasferimento all. Sport Area vasta colline e pianura (AL, AT, BI, CN, NO, TO, VC) Area montagna Torino ed altre province interessate Itinerario golfistico Itinerario cicloturistico Si segnalano i circoli del golf uniti sotto il marchio Green Team per offrire all ambiente golfistico le ricchezze paesaggistiche e monumentali della regione Piemonte. Nella cornice dei laghi Maggiore, d Orta e Mergozzo, ad esempio, il Golf Club Alpino di Stresa, il Circolo Golf Bogogno, il Golf Club Des Iles Borromèes, Castelconturbia. L itinerario cicloturistico potrebbe prevedere la costruzione di percorsi ad hoc per la scoperta delle ricchezze paesaggistiche e monumentali del territorio piemontese, con servizi personalizzati di assistenza quali officine, punti vendita, guide di accompagnamento, segnaletica e cartine, organizzazione di pernottamenti e pasti e la figura di testimonial di rilievo. A questo proposito, si può immaginare l organizzazione sia di percorsi facilitati per amatori, sia di stage per professionisti o agonisti, eventualmente con l accompagnamento di importanti testimonial. Montagna Area montagna Torino ed altre province interessate (AL, BI, CN, VC, VCO) Itinerario turistico territoriale montano 7 / 10 L itinerario turistico è legato alle peculiarità del territorio montano e alle attività sportive estive connesse. Ad esempio: l ATL della provincia di Torino per l area relativa alle montagne olimpiche, Val di Susa e Pinerolese prevede diversi itinerari legati alle attività sportive estive quali: escursioni, passeggiate ed alpinismo; percorsi in mountain bike, cicloturismo e bike park; arrampicate, vie ferrate e bouldering. Proposte per la valorizzazione del patrimonio enogastronomico in sede Il Piemonte rappresenta tradizionalmente una delle aree di eccellenza enogastronomica del nostro paese, e può contribuire con le proprie filiere produttive di eccellenza a rafforzare l immagine offerta, a partire dal padiglione regionale. La Regione propone di utilizzare la leva enograstronomica per ottimizzare la riuscita d immagine dell evento, attraverso i seguenti assi di azione. Coinvolgimento dei marchi storici piemontesi: l eccellenza nel comparto agro-alimentare si manifesta in Piemonte nella presenza di marchi storici. Ferme restando le regole in materie di sponsorizzazione che saranno definite dalla Società 2015, è auspicabile trovare possibili opportunità espositive che valorizzino il patrimonio di questa filiera, anche in chiave di Best Practice, rispetto a disciplinari di produzione, controlli di qualità, capacità di innovazione di prodotto, ecc Le Stelle del Piemonte: nasce nel 2005 con lo scopo di dare vita ad un gruppo di professionisti in grado di promuovere il Piemonte, ma soprattutto di comunicare le peculiarità e i tesori gastronomici del territorio.

8 Piemonte in tavola: per garantire una ristorazione all altezza delle aspettative all interno dall area, è già previsto un coinvolgimento di importanti interlocutori di riferimento, come Slow Food, per identificare un paniere di prodotti di eccellenza, sulla base del quale costruire delle proposte gastronomiche in linea con le tradizioni regionali e nazionali. La Società 2015 potrebbe quindi favorire un accordo con la società che si aggiudicherà il servizio di ristorazione, che preveda l utilizzo e la valorizzazione dei prodotti di eccellenza, anche attraverso la proposta di menù regionali variabili su base periodica. Piemonte fornitore ufficiale di prodotti per l : la Regione Piemonte si rende disponibile a promuovere un coordinamento dei produttori a livello locale e ad elaborare una proposta di fattibilità tecnico-economica dell operazione da sottoporre alla Società Analoga operazione potrebbe effettuarsi, eventualmente in collaborazione con altre regioni produttrici, per una serie di prodotti alimentari (es.: riso, carne di razza piemontese, cioccolato e dolciumi, ecc.). Proposte eventi da inserire nel palinsesto TEMA Art Sport Teatro EVENTI INSERITI NEL PALINSESTO EXPO 8 / 10 PROPOSTE (a titolo di esempio) Leonardo a Milano Italia Mostra su Caravaggio Grandi Mostre su temi dedicati ad Babele festival sul ruolo del linguaggio moderno e i legami con lo sviluppo Celebrazioni per bicentenario nascita Don Bosco 2015 industriale Mostra sul futurismo Mostra sugli di Torino (1911 e 1961) Mostre per celebrale le fondazioni Triennale e Pinacoteca di Brera Giro d Italia World Supercup la partita di ritorno dalla finale 2014 dei Mondiali Evento pre-olimpico - Final Four 2015 Tour de France Formula 1 Grand Prix di Monza Gara di cavalli Altri eventi sportivi Symphony of the World Symphony of the Cities Città al Teatro alla Scala Letteratura e pensiero Danza Modernità e tradizione nel cibo Parata della Festa del Paradiso (festival rinascimentale) World exhibition/market of performance Altri spettacoli ed eventi culturali Open di Golf Eventi TOP Torinodanza Rassegne teatrali Eventi Viaggi nel tempo (rievocazioni storiche nei secoli che vanno dall'xi al XIX) Cartellone teatrale ordinario

9 TEMA Music Creativity Cinema Altri eventi EVENTI INSERITI NEL PALINSESTO EXPO Concerto musicale mondiale per segnare la fine della Campagna del Millennio delle Nazioni Unite MJF (festival Jazz) MITO Milano Torino Settembre Musica Altri concerti Milano, 100 anni di moda Gara di design Esibizioni su design e creatività Festival internazionale dell editoria Gran galà della pubblicità 9 / 10 PROPOSTE (a titolo di esempio) Lago Maggiore Jazz Festival MITO Milano Torino Settembre Musica Rassegna di concerti di star internazionali Settimane musicali di Stresa Fiera internazionale del libro Rassegna del design piemontese legato all alimentazione Simposio internazionale sul cinema in un Festival del Cinema di Torino (da anticipare) mondo che cambia Cinema e Arte Festival di Locarno (accordo per portare la manifestazione su diverse località del Lago) Festival 2015 sui migliori documentari Altri Festival minori sul territorio cinematografici nel mondo Panoramica dei Festival del Cinema Rassegna di giovani autori su temi Progetti specifici ed aree della città saranno dedicati a televisione e pubblicità Doc Fest Milan Documentary Festival Altri festival del Cinema Sotto-temi : Salone Internazionale del Gusto science for food safety Terra Madre security and quality BITEG Organizzazione di un Forum Tematico (vedi spazio innovation in the agro food supply chain dedicato) technology for agriculture and Ciclo di grandi eventi scientifici biodiversity dietary education solidarity and cooperation in food food for better lifestyles food in the world s cultures and ethnic groups Celebrare le diverse giornate mondiali UN

10 Proposte per ospitare un Forum tematico e azioni promozionali per il settore MICE Il territorio piemontese propone le proprie competenze e le proprie attrattive per ospitare un Forum tematico in preparazione dell, anche in qualità di regione a forte vocazione produttiva agroalimentare (produzione risicola, vinicola, ecc.) Tema: l alimentazione come occasione di dialogo fra culture e di valorizzazione della storia dei popoli: la salvaguardia della bio-diversità. Sede della manifestazione: le sedi congressuali disponibili, sia nel capoluogo piemontese, sia nell area a più alta vocazione turistica come le località del Lago Maggiore particolarmente vicina alla sede, offrono diverse alternative di localizzazione dell. I collegamenti aerei internazionali possono essere agevolmente assicurati dall aeroporto di Torino Caselle e Milano Malpensa. Piano di accomodation: il sistema di accoglienza regionale consente di identificare una serie di opportunità di accoglienza, che si basano su strutture alberghiere di grande prestigio e adatte a un pubblico solitamente partecipante a riunioni ufficiali (delegati BIE - Bureau International d' sitions, Ambasciatori e rappresentanti di Governo dei paesi partecipanti, ecc.). Attività collaterali: numerose visite culturali, o di carattere scientifico, legate al tema sono proponibili sul territorio. Inoltre per promuovere la capacità organizzativa e la professionalità degli operatori piemontesi del segmento MICE, si propone di pianificare azioni promozionali specifiche verso i buyer / planner che saranno coinvolti e/o interverranno all evento dell EXPO Milano Proposte per azioni promozionali nei confronti dei paesi partecipanti Partecipazione e ospitalità di delegazioni ufficiali di paesi. La Regione Piemonte, con le sue articolazioni territoriali, si mette a disposizione sin dalla fase di preparazione dell per partecipare con proprie delegazioni imprenditoriali, istituzionali e accademico - scientifiche agli incontri promozionali che la Società 2015 organizzerà per incentivare la partecipazione dei paesi. Di seguito, si illustrano i principali paesi di interesse, in base alle principali variabili turistiche (elenco indicativo e non esaustivo). A tale proposito, la Regione metterà a disposizione il proprio patrimonio relazionale (missioni, progetti di cooperazione, investimenti diretti all estero, cooperazione tecnologica, ecc.) per favorire la partecipazione dei paesi indicati all. - Germania - Svizzera - Regno Unito -Centro Europa - Francia - Benelux - Spagna -Europa Orientale - Cina - Giappone - India -Paesi del Golfo - USA - Russia - Brasile/Cile/Argentina 10 / 10

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze

COMUNICATO STAMPA. Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze COMUNICATO STAMPA Torino, 23 maggio 2006 Il traino olimpico porta il Piemonte sopra al tetto dei 10 milioni di presenze Il turismo in Piemonte continua a crescere. Nel 2005 gli arrivi di turisti che hanno

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Rapporto annuale Giugno 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. scpa Committente:

Dettagli

I rapporto sul turismo attivo in Sardegna

I rapporto sul turismo attivo in Sardegna Agenzia Governativa Regionale Sardegna Promozione I rapporto sul turismo attivo in Sardegna Le potenzialità dell altra stagione Agenzia Governativa Regionale Sardegna Promozione 1 Il turismo attivo in

Dettagli

QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020

QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020 QUESTIONARIO CANDIDATURA ITALIANA GIOCHI DELLA XXXII OLIMPIADE 2020 documento redatto sulla base del questionario CIO Candidature Acceptance Procedure Games of the XXXI Olympiad 2016 PREMESSA ESTRATTO

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009

NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 NOTE DI SINTESI AI DATI STATISTICI DEL MOVIMENTO TURISTICO REGISTRATO IN PROVINCIA DI BRESCIA NELL ANNO 2010 CON IL CONFRONTO 2009 Arrivi 2.016.536 Presenze 8.464.905 PROVINCIA IN COMPLESSO Arrivi: superata

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020

Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 Roma 2020: valori e opinioni I valori economici dei Giochi Olimpici e Paralimpici di Roma 2020 La spesa complessiva

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6

Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6 Svolgimento a cura di Fabio Ferriello e Stefano Rascioni Pag. 1 a 6 Esame di Stato 2015 Istituto Professionale - Settore servizi Indirizzo Servizi per l enogastronomia e l ospitalità alberghiera Articolazione

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 Proponente SUSANNA CENNI DIPARTIMENTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Pubblicita

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Protagonismo culturale dei cittadini BENESSERE COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Bando senza scadenza Protagonismo culturale dei cittadini Il problema La partecipazione

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

I mercatini dell antiquariato in Piemonte

I mercatini dell antiquariato in Piemonte I mercatini dell antiquariato in Piemonte BIELLESE Mercatino dell antiquariato minore Biella (ultima domenica di marzo, giugno e settembre) Mercatino dell antiquariato Cossato (primo sabato del mese) CANAVESE

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

Sono secoli che viviamo del futuro

Sono secoli che viviamo del futuro Sono secoli che viviamo del futuro La Toscana a Expo Milano 2015 LA TOSCANA A EXPO 2015 (1-28 MAGGIO) "Sono secoli che viviamo nel futuro" è questo il claim scelto dalla Toscana per presentarsi ad Expo

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

www.mt-consulting.it Inserire un disegno BANDO DAT DAT MORBEGNO: Mo.Ma Tel 0342-615355 e-mail dottirinzoni@mt-consulting.it

www.mt-consulting.it Inserire un disegno BANDO DAT DAT MORBEGNO: Mo.Ma Tel 0342-615355 e-mail dottirinzoni@mt-consulting.it Inserire un disegno BANDO DAT DAT MORBEGNO: Mo.Ma I PROMOTORI I promotori del progetto DAT COMUNE DI MORBEGNO ENTE CAPOFILA TRAONA DAZIO- CIVO MELLO CERCINO COSIO VALTELLINO - MANTELLO ROGOLO - VALMASINO

Dettagli

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE

INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA REGIONE MARCHE INDAGINE SUL TURISMO ORGANIZZATO INTERNAZIONALE Settembre 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Committente: Unioncamere Marche Termine

Dettagli

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori)

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) Ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) 822.112 del 10 maggio 2000 (Stato 1 aprile 2015) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE CULTURA e SVILUPPO FESR 2014-2020 Sintesi DICEMBRE 2014 1. Inquadramento e motivazioni Il Ministero dei Beni, delle

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA

ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA ASSOVINI SICILIA, L ASSOCIAZIONE CHE FA IMPRESA Promuovere la Sicilia del vino di qualità come se fosse una grande azienda, dotata di obiettivi, strategia e know-how specifico. Ecco il segreto dell associazione

Dettagli

Progetto Rubiera Centro

Progetto Rubiera Centro LE POLITICHE DELLA REGIONE EMILIA-ROMAGNA PER LA QUALIFICAZIONE DEI CENTRI COMMERCIALI NATURALI Progetti anno 2013 (D.G.R. n. 1822/2013) Bologna, 1 luglio 2014 Progetto Rubiera Centro Il progetto del comune

Dettagli

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA!

PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! PENSA CHE MENSA SCOLASTICA! Buona, pulita e giusta Linee guida per una mensa scolastica di qualità 1 A cura di: Valeria Cometti, Annalisa D Onorio, Livia Ferrara, Paolo Gramigni In collaborazione con:

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA

SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA SECRETARY-GENERAL UNITED NATIONS NEW YORK NY 10017 USA Dear Mr. Secretary General, I m pleased to confirm that ALKEDO ngo supports the ten principles of the UN Global Compact, with the respect to the human

Dettagli

Presentazione Progetto Sport di Classe

Presentazione Progetto Sport di Classe Presentazione Progetto Sport di Classe a sostegno dell attività motoria e sportiva nella scuola 1 GOVERNANCE dello sport a scuola MIUR - CONI - Promuove il riconoscimento in ambito scolastico del valore

Dettagli

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito

- MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito Pagina 1 di 13 - MZ GROUP - Standard di prodotto e servizio fornito SOMMARIO MZ GROUP pag. 3 MZ CONGRESSI S.RL. pag. 4 PIANIFICAZIONE 1. Scelta della sede congressuale pag. 5 2. Gestione pratica ECM (Educazione

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Costruire nuovi prodotti turistici in provincia di Palermo: l Enogastronomia. Il disciplinare della rete Enogastronomia

Costruire nuovi prodotti turistici in provincia di Palermo: l Enogastronomia. Il disciplinare della rete Enogastronomia Costruire nuovi prodotti turistici in provincia di Palermo: l Enogastronomia Il disciplinare della rete Enogastronomia marzo 2004 A. Le premesse L Azienda di Promozione Turistica della Provincia di Palermo

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE

SCIARE AL CORNO ALLE SCALE SCIARE AL CORNO ALLE SCALE IL CORNO ALLE SCALE SPORT INVERNALI PER TUTTI E A TUTTI I LIVELLI, CALDA OSPITALITÀ E PIACEVOLI MOMENTI DI SVAGO E DI RELAX: È CIÒ CHE OFFRE IL CORNO ALLE SCALE, LA STAZIONE

Dettagli

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à

Io ò bevuto circa due. mesi sera e mattina. d una aqqua d una. fontana che è a. quaranta miglia presso. Roma, la quale rompe. la pietra; e questa à Io ò bevuto circa due mesi sera e mattina d una aqqua d una fontana che è a quaranta miglia presso Roma, la quale rompe la pietra; e questa à rotto la mia e fàttomene orinar gran parte. Bisògniamene fare

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

OpenStreetMap a servizio della Pubblica Amministrazione: l'esperienza di B.U.NE.T. (Bicycle Urban NEtwork in Torino)

OpenStreetMap a servizio della Pubblica Amministrazione: l'esperienza di B.U.NE.T. (Bicycle Urban NEtwork in Torino) OpenStreetMap a servizio della Pubblica Amministrazione: l'esperienza di B.U.NE.T. (Bicycle Urban NEtwork in Torino) Mappathon, 9 Aprile 2015 Relatore: Danilo Botta, Project Manager, 5T S.r.l. La genesi

Dettagli

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO

LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO LA TUA VISITA A Expo Milano 2015: ISTRUZIONI PER L USO I BIGLIETTI SCUOLA I biglietti scuola, nella modalità biglietto singolo, hanno un costo di 10 per ogni studente e sono riservati ai gruppi scolastici

Dettagli

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

2000 ho conseguito una laurea in giurisprudenza discutendo una tesi in diritto penitenziario con la dott.sa Presutti all Università di Milano

2000 ho conseguito una laurea in giurisprudenza discutendo una tesi in diritto penitenziario con la dott.sa Presutti all Università di Milano mi chiamo Marco Girardello lavoro per la Fondazione Casa di Carità dal 2001 allor quando le azioni in carcere erano promosse dal C.F.P.P. Casa di Carità Onlus provengo da un background di studi giuridici

Dettagli

I Turisti in Campania Comportamento di Consumo e Soddisfazione Percepita

I Turisti in Campania Comportamento di Consumo e Soddisfazione Percepita I Turisti in Campania Comportamento di Consumo e Soddisfazione Percepita (maggio 2008) Codice Prodotto- OSPS10-R03-D01 Copyright 2008 Osservatorio del Turismo della Campania Tutti i diritti riservati Osservatorio

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA.

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. MUSICA PER IL PUNTO VENDITA FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. DALL'EUROPA ARRIVA SOUNDREEF. EVOLUTA, CONVENIENTE, TUA. www.soundreef.com Finalmente sei libero di scegliere. Soundreef rivoluziona il settore

Dettagli

A NE T O I S AZ I C O S VE AS

A NE T O I S AZ I C O S VE AS ASSOCIAZIONE VESTA L'Associazione Culturale Vesta nasce nel 2013 dall idea di creare un laboratorio di idee destinate alla fruizione e alla valorizzazione del patrimonio storico, culturale e naturalistico

Dettagli

Sintesi Report n 15 - Eventi enogastronomici come motivazioni di vacanza

Sintesi Report n 15 - Eventi enogastronomici come motivazioni di vacanza Sintesi Report n 15 - Eventi enogastronomici come motivazioni di vacanza Gli eventi organizzati in provincia di Trento che hanno al loro centro una proposta enogastronomica sono, nell arco dell anno, numerosi.

Dettagli

SMART MOVE: un autobus per amico

SMART MOVE: un autobus per amico SMART MOVE: un autobus per amico "SMART MOVE" è la campagna internazionale promossa dall'iru (International Road Transport Union) in tutti i Paesi europei con l'obiettivo di richiamare l'attenzione di

Dettagli

GAL VALLI GESSO VERMENAGNA PESIO S.C. a R.L. sede legale: Piazza Regina Margherita, 27 ROBILANTE (CN) sede operativa: Via Piave, 25 PEVERAGNO (CN)

GAL VALLI GESSO VERMENAGNA PESIO S.C. a R.L. sede legale: Piazza Regina Margherita, 27 ROBILANTE (CN) sede operativa: Via Piave, 25 PEVERAGNO (CN) GAL VALLI GESSO VERMENAGNA PESIO S.C. a R.L. sede legale: Piazza Regina Margherita, 27 ROBILANTE (CN) sede operativa: Via Piave, 25 PEVERAGNO (CN) PSR 2007-2013 ASSE IV LEADER Programma di Sviluppo Locale

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente)

Per San Lazzaro. Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA. MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) TU Per San Lazzaro Insieme per i prossimi 5 anni PROGRAMMA MODALITA DI ATTUAZIONE (in ottemperanza alla normativa vigente) Territorio: Urbanistica: Cosa: Agevolazioni per la riqualificazione dell esistente:

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA ITALIANA AL PREMIO DEL PAESAGGIO DEL CONSIGLIO D EUROPA EDIZIONE 2014/2015

PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA ITALIANA AL PREMIO DEL PAESAGGIO DEL CONSIGLIO D EUROPA EDIZIONE 2014/2015 Comunicato Stampa Salone del Consiglio Nazionale, via del Collegio Romano 27 (presso la sede del Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo) - ROMA 28 aprile 2015 Ore 9.30 PRESENTAZIONE

Dettagli

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA

Panoramica su Holcim. Holcim (Svizzera) SA Strength. Strength. Performance. Performance. Passion. Passion. Panoramica su Holcim Holcim (Svizzera) SA Un Gruppo globale con radici svizzere Innovativi verso il secondo secolo Innovazione, sostenibilità

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015

I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015 I VIAGGIATORI DI IN VIAGGIO SULLE OROBIE 2015 GIULIO BEGGIO - Guida alpina Classe 1958, guida alpina erbese, imprenditore nel settore dell attrezzatura da montagna, Giulio Beggio è un profondo conoscitore

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità

Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Dar da mangiare agli affamati. Le eccedenze alimentari come opportunità Paola Garrone, Marco Melacini e Alessandro Perego Politecnico di Milano Indagine realizzata da Fondazione per la Sussidiarietà e

Dettagli

Le problematiche del turismo: uno sguardo interdisciplinare. Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo

Le problematiche del turismo: uno sguardo interdisciplinare. Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo Roberto Furlani WWF Italia Ufficio Turismo Secondo l Organizzazione Mondiale per il Turismo, le Alpi accolgono ogni anno il 12% circa del turismo mondiale. Parallelamente le Alpi rappresentano anche uno

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali GUIDA ALLA RIFORMA degli istituti tecnici e professionali Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali Il futuro è la nostra

Dettagli

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015

A ROMA DA PAPA FRANCESCO. Roma 31 Ottobre 2015 A ROMA DA PAPA FRANCESCO Roma 31 Ottobre 2015 Il Programma definitivo della giornata sarà disponibile sul sito www.ucid.it A ROMA DA PAPA FRANCESCO - Roma, 31 Ottobre 2015 PROPOSTE DI ACCOGLIENZA OPZ.

Dettagli

RICOGNIZIONE, MAPPATURA E ANALISI DEL TURISMO NEI PARCHI E RISERVE NATURALI DELLA REGIONE LAZIO

RICOGNIZIONE, MAPPATURA E ANALISI DEL TURISMO NEI PARCHI E RISERVE NATURALI DELLA REGIONE LAZIO REPORT FINALE SULLE ATTIVITA RELATIVE AL PROGETTO RICOGNIZIONE, MAPPATURA E ANALISI DEL TURISMO NEI PARCHI E RISERVE NATURALI DELLA REGIONE LAZIO Dipartimento Ambiente Settore Turismo Sostenibile e Parchi

Dettagli

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale

L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Catering fieristico e Banqueting per ogni evento di business L immagine gustativa della tua azienda Divisione Catering Aziendale Credo che un buon cibo, preparato con ingredienti di qualità e un equilibrato

Dettagli

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo

Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo Area tematica: Educazione, cultura, ricerca, formazione per uno sviluppo locale qualificato, competitivo e attrattivo o Mobilitare la società locale per garantire la qualità dell istruzione Obiettivi Linee

Dettagli

IL TURISMO ORGANIZZATO INCOMING. Dalla spesa del turista all analisi della filiera, all individuazione delle aree critiche

IL TURISMO ORGANIZZATO INCOMING. Dalla spesa del turista all analisi della filiera, all individuazione delle aree critiche IL TURISMO ORGANIZZATO INCOMING Dalla spesa del turista all analisi della filiera, all individuazione delle aree critiche Dalla spesa del turista all analisi della filiera, l individuazione delle aree

Dettagli

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo

C.A.P.A.C. Politecnico del Commercio e del Turismo AVVISO FOR.TE 3/12 OFFERTA FORMATIVA CAPAC POLITECNICO DEL COMMERCIO E DEL TURISMO CF4819_2012 Sicurezza: formazione specifica basso rischio - aggiornamento 4 ore Lavoratori che devono frequentare il modulo

Dettagli

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it

MEETING & CONFERENCE ENNA. www.hotelfedericoenna.it MEETING & CONFERENCE ENNA www.hotelfedericoenna.it Ci presentiamo Il Federico II Palace Hotel Spa & Congress, sorge a Enna circondato da immense vallate che creano una cornice naturale di verde, ma anche

Dettagli

INDICE TITOLO I - OGGETTO DEL TESTO UNICO TITOLO II - ORGANIZZAZIONE TURISTICA REGIONALE TITOLO III - STRUTTURE RICETTIVE

INDICE TITOLO I - OGGETTO DEL TESTO UNICO TITOLO II - ORGANIZZAZIONE TURISTICA REGIONALE TITOLO III - STRUTTURE RICETTIVE Legge Regionale 16 luglio 2007, n. 15 Testo unico delle leggi regionali in materia di turismo. (approvata con deliberazione del Consiglio regionale n VIII/397 del 03/07/2007 e pubblicata nel Bollettino

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN TOSCANA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN TOSCANA SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN TOSCANA ENTE 1) Ente proponente il progetto: Comune di Firenze CARATTERISTICHE PROGETTO 3)Titolo del progetto: Nessun museo è lontano

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli