CERESOLE REALE. Escursionismo e mobilità sostenibile

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CERESOLE REALE. Escursionismo e mobilità sostenibile"

Transcript

1 CERESOLE REALE Escursionismo e mobilità sostenibile

2 Ceresole Reale Porta del versante piemontese del Parco Nazionale Gran Paradiso, il più antico d Italia.

3 Escursionismo a stella 150 km di sentieri. Crocevia di spettacolari Strade Reali di caccia.

4 Escursionismo a lunga Tappa del mitico itinerario della GRANDE TRAVERSATA DELLE ALPI. percorrenza km e m di dislivello! Attraversa tutto il Piemonte dalle Alpi fino al mare. In Provincia di Torino più di presenze a stagione, il 90% provenienti da Germania e Svizzera

5 Grande Traversata delle Alpi Un viaggio unico attraverso le Alpi, alla scoperta di cultura, storia, tradizioni rurali e gastronomiche GTA = viaggio = dimensione etica dell escursionismo

6 Mobilità sostenibile Servizio navetta giornaliero Da Ceresole Reale si raggiungono a piedi gran parte degli itinerari escursionistici senza usare l auto.

7 Mobilità sostenibile A piedi tra le nuvole Nei giorni festivi chiusura della strada che da Ceresole conduce all altopiano del Nivolet Best practice a livello internazionale: 3 premio Go Slow premio Landscape Award 2011

8 Mobilità sostenibile Prima della regolamentazione: 1 auto ogni 10 secondi! Dopo la regolamentazione: servizio navetta (quasi utenti dal 2003!) eventi culturali, gastronomici e attività ludiche Noleggio bici Vieni a Ceresole Reale, potresti essere tu!

9 Arrampicata LA VALLE DELL ORCO È UNO DEI SITI PIÙ NOTI PER L ARRAMPICATA SU GRANITO IN EUROPA. dalle mitiche pareti del Sergent e del Caporal, fino ai risalti poco sotto al Colle del Nivolet, con tutte le falesie di bassa valle. Un luogo dalle caratteristiche uniche, da valorizzare e salvaguardare.

10 Accessibilità Ceresole Reale Destinazione Accessibile Progetto voluto dal Comune di Ceresole Reale con Turismo Torino e Provincia e presentato su bando per Novantennale del Parco Nazionale Gran Paradiso per il miglioramento della qualità dell offerta turistica dei comuni nel Parco. Turismo Torino e Provincia ha elaborato il progetto complessivo ed è incaricata delle azioni di sviluppo del prodotto turistico e del piano di comunicazione

11 Accessibilità Ceresole Reale Destinazione Accessibile Aumentare il potenziale della destinazione anche attraverso la destagionalizzazione dei flussi turistici, concentrati sui mesi estivi: si tratta di valorizzare l offerta esistente integrandola con l offerta specifica per il target Qualificare Ceresole Reale come destinazione accessibile per tutti, quindi anche per i turisti con esigenze specifiche. Rafforzare l immagine di sostenibilità ed accessibilità in coerenza con le politiche del Parco Nazionale Gran Paradiso e l adesione al circuito Perle Alpine

12 Accessibilità Ceresole Reale Destinazione Accessibile Si tratta, in sintesi, di: - migliorare i servizi di accoglienza e di assicurare l accessibilità delle strutture ricettive, dei trasporti e della mobilità, della ristorazione e del tempo libero; - collegare tali servizi fra loro in modo da renderli realmente utilizzabili, senza discontinuità, per dare alle persone con esigenze specifiche e alle loro famiglie il massimo grado di autonomia possibile nella fruizione turistica

13 Ceresole Reale Destinazione Accessibile Azioni Il progetto Ceresole Reale Destinazione Accessibile prevede: Analisi della destinazione e redazione del piano di miglioramento Formazione operatori Sviluppo prodotto turistico Redazione del Piano di comunicazione Interventi di eliminazione barriere architettoniche e di miglioramento della fruizione del Giro Lago e di altri itinerari

14 Ceresole Reale Destinazione Accessibile Gruppo di Lavoro - Turismo Torino e Provincia, ente che si occupa della promozione ed accoglienza turistica della provincia di Torino - Is.I.T.T.- Istituto Italiano Turismo per Tutti, associazione di professionisti del turismo e dell accessibilità - Associazione Turismo per Tutti, associazione operante nel settore dell accessibilità dell offerta turistica - Freewhite Sport Disabled onlus, associazione promotrice dello sport per disabili con corsi e stage formativi

15 Ceresole Reale Destinazione Accessibile manuale di Valutazione L analisi della destinazione viene condotta con il Manuale di Valutazione della Destinazione Accessibile, elaborato dal Gruppo di Lavoro e che trova nel progetto di Ceresole Reale la prima applicazione sul campo. La realizzazione del Manuale nasce dal fatto che non esisteva un strumento in grado di definizione univoca e sistematica di quali siano le esigenze del turista con esigenze specifiche, da un lato, e dall altro che la destinazione turistica non sa comunicare in maniera corretta e trasparente o spesso non è consapevole della propria fruibilità rispetto al target.

16 Ceresole Reale Destinazione Accessibile Metodo: manuale di Valutazione - il manuale ripercorre l iter che il turista compie nella preparazione e nella fruizione dell esperienza turistica ; Es. ESIGENZA REQUISITO DEFINIZIONE VALORE Informazione (preparazione del soggiorno) Accessibilità della comunicazione Accessibile direttamente ma parzialmente e/o per una sola disabilità ALTO

17 Ceresole Reale Destinazione Accessibile Metodo: Manuale di Valutazione - il grado 0 di accessibilità non rientra nella valutazione in quanto l oggetto dell analisi è l accessibilità esistente; - L esito della valutazione non è dunque SI/NO, ma si rientra in un livello di accessibilità tra Base, Media, Alta

18 Ceresole Reale Destinazione Accessibile Turismo Torino e Provincia, nell ambito dei progetti per lo sviluppo del Turismo Accessibile, aveva già verificato l accessibilità del Giro Lago nel Il Giro Lago risulta essere un percorso ad alta fruibilità, e la relazione tecnica ha fornito le indicazioni per gli interventi di miglioramento del presente progetto.

19 Ceresole Reale Destinazione Accessibile Il progetto, avviato a giugno 2013, sta terminando la fase di analisi della destinazione ed è stato presentato agli operatori turistici e del commercio di Ceresole e sarà concluso nella primavera 2014 in tempo utile per promuovere Ceresole Reale Destinazione Accessibile nella stagione estiva 2014.

20 Ceresole Reale Destinazione Accessibile Grazie dell attenzione

MONTAGNAUISP - TUTTI IN PARADISO

MONTAGNAUISP - TUTTI IN PARADISO MONTAGNAUISP - TUTTI IN PARADISO Settimana di sport invernali nel Parco Nazionale del Gran Paradiso Noasca, Valle dell Orco 20-27 febbraio 2011 Brevemente l antefatto... Nell ambito delle attività della

Dettagli

Piemonte, un Emozione da Vivere per Tutti

Piemonte, un Emozione da Vivere per Tutti CONVEGNO NAZIONALE Piemonte, un Emozione da Vivere per Tutti Novara, 22 Giugno 2011 Valorizzare il proprio territorio in un ottica di fruibilità allargata: l esperienza del G.A.L. Valli di Lanzo, Ceronda

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO/ITINERARIO. Codice PL_01

SCHEDA PRODOTTO/ITINERARIO. Codice PL_01 All. D 2 SCHEDA PRODOTTO/ITINERARIO Coce PL_01 Note MACRO PRODOTTO Prodotto Itinerario riferimento Pacchetto Turismo montano Trekking natura & enogastronomia Il sentiero del Plaisentif In bici e a pie

Dettagli

UNA MONTAGNA PER TUTTI: turismo, disabilità e fruizione del territorio montano Progetto INTERREG IIIA

UNA MONTAGNA PER TUTTI: turismo, disabilità e fruizione del territorio montano Progetto INTERREG IIIA UNA MONTAGNA PER TUTTI: turismo, disabilità e fruizione del territorio montano Progetto INTERREG IIIA OBIETTIVO: Avviare un processo verso un turismo accessibile, per rendere il territorio montano a cavallo

Dettagli

L impegno di Turismabile per un Piemonte più accogliente per tutti

L impegno di Turismabile per un Piemonte più accogliente per tutti CONVEGNO NAZIONALE Piemonte, un Emozione da Vivere per Tutti Novara, 22 Giugno 2011 L impegno di Turismabile per un Piemonte più accogliente per tutti Giovanni FERRERO - Direttore CPD Onlus Viaggiare senza

Dettagli

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio

I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA. LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio I PIANI DI VALORIZZAZIONE IN PIEMONTE GABRIELLA BOVONE, SARA MELA LaST - Laboratorio Sviluppo e Territorio Indice 1. Il Bando Regionale sui PdV 2. Il territorio 3. Il partenariato 4. Le risorse dei PdV

Dettagli

Piano di Valorizzazione Territoriale Integrato per la Valle di Susa

Piano di Valorizzazione Territoriale Integrato per la Valle di Susa Piano di Valorizzazione Territoriale Integrato per la Valle di Susa Liguria Heritage - 18 giugno 2015 Avv. Andrea Archinà Assessore Comune di Avigliana Da Dove Parte? 1. territorio transfrontaliero : l

Dettagli

COMUNE DI COGNE Commune de Cogne NEWSLETTER N. 01/2015

COMUNE DI COGNE Commune de Cogne NEWSLETTER N. 01/2015 COMUNE DI COGNE Commune de Cogne NEWSLETTER N. 01/2015 LE PRINCIPALI ATTIVITÀ DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE E ALTRE NOTIZIE DAL COMUNE DAL 01.01.2015 AL 06.02.2015 Per ricevere via mail la Newsletter potete

Dettagli

Turismo & Turismi Il Turismo Equestre

Turismo & Turismi Il Turismo Equestre Turismo & Turismi Il Turismo Equestre Workshop Operativo Ippovie della Brenta e del Piave dal tracciato alla proposta turistica mercoledì 10 giugno 2009 Corte Benedettina di Legnaro, Padova Il turismo

Dettagli

II Sessione Prodotti turistici del Piemonte e scenari di sviluppo. Piani, azioni e strumenti per lo sviluppo dell offerta turistica piemontese

II Sessione Prodotti turistici del Piemonte e scenari di sviluppo. Piani, azioni e strumenti per lo sviluppo dell offerta turistica piemontese II Sessione Prodotti turistici del Piemonte e scenari di sviluppo Piani, azioni e strumenti per lo sviluppo dell offerta turistica piemontese Paola Casagrande Responsabile Settore Offerta Turistica Regione

Dettagli

Passare dalla offerta di risorse (natura, patrimonio, cultura ecc) FOURTOURISM 2015 16

Passare dalla offerta di risorse (natura, patrimonio, cultura ecc) FOURTOURISM 2015 16 Passare dalla offerta di risorse (natura, patrimonio, cultura ecc) 16 Alla proposta di esperienze (bike, trekking, fattorie didattiche ecc.) 17 La costruzione del prodotto turistico Posizion amento Prodotto

Dettagli

Sviluppo dell agricoltura multifunzionale nell area del Parco Agricolo Sud Milano. I casi dei circuiti ciclo turistici LET e dei servizi

Sviluppo dell agricoltura multifunzionale nell area del Parco Agricolo Sud Milano. I casi dei circuiti ciclo turistici LET e dei servizi Sviluppo dell agricoltura multifunzionale nell area del Parco Agricolo Sud Milano. I casi dei circuiti ciclo turistici LET e dei servizi di catering PARC Maria Pia Sparla Responsabile Servizio Valorizzazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE ENRICA FANTINI. nata ad Ivrea il 16.12.72 residente in via Carrera 10, Chiaverano, Torino tel.-320/3812334 TITOLI DI STUDIO

CURRICULUM VITAE ENRICA FANTINI. nata ad Ivrea il 16.12.72 residente in via Carrera 10, Chiaverano, Torino tel.-320/3812334 TITOLI DI STUDIO CURRICULUM VITAE ENRICA FANTINI nata ad Ivrea il 16.12.72 residente in via Carrera 10, Chiaverano, Torino tel.-320/3812334 TITOLI DI STUDIO Patentino di Accompagnatore naturalistico conseguito nel 1998

Dettagli

Definizione della rete sentieristica regionale e mappatura dei sentieri

Definizione della rete sentieristica regionale e mappatura dei sentieri Definizione della rete sentieristica regionale e mappatura dei sentieri Paolo Caligaris Direzione regionale OO.PP. Difesa del suolo Economia Montana e Foreste Telemobility 2008 1 1 La strategia generale

Dettagli

Il Parco Nazionale Gran Paradiso

Il Parco Nazionale Gran Paradiso Il Parco Nazionale Gran Paradiso L area del Parco è l area protetta più antica d Italia; istituito nel dicembre 1922, il Parco si estende su un area di circa 70.000 ettari e comprende cinque valli principali:

Dettagli

I Sessione Fruizione turistica del Piemonte. Escursionismo in Piemonte: stime e valore

I Sessione Fruizione turistica del Piemonte. Escursionismo in Piemonte: stime e valore I Sessione Fruizione turistica del Piemonte Escursionismo in Piemonte: stime e valore Carlo Alberto Dondona Ricercatore IRES Piemonte Piemonte e Turismo Il turismo: risorsa economica anticrisi? L escursionismo

Dettagli

Idee e strategie emergenti

Idee e strategie emergenti Idee e strategie emergenti Turismo sostenibile nel Parco Nazionale ValGrande Dr Luca Dalla Libera Federparchi IL TERRITORIO AMBITO VIGEZZO 1 tav.tecnico:20 2 tav.tecnico:12 AMBITO OSSOLA 1 tav.tecnico:30

Dettagli

local marketing progetti di rete

local marketing progetti di rete local marketing progetti di rete local marketing e progetti di rete I territori sono da sempre al centro del nostro interesse. Da sempre CoopCulture è impegnata nella scoperta del territorio e della sua

Dettagli

Labter Parco di Portofino

Labter Parco di Portofino Labter Parco di Portofino Nome del CEA: Laboratorio Territoriale Parco Portofino Ente di riferimento: Ente Parco Portofino Data di inizio attività: 2009 (con attuale soggetto gestore) Periodo di accreditamento:

Dettagli

Valorizzazione delle aree naturali protette come chiave di sviluppo turistico dei territori. www.isnart.it 1

Valorizzazione delle aree naturali protette come chiave di sviluppo turistico dei territori. www.isnart.it 1 Valorizzazione delle aree naturali protette come chiave di sviluppo turistico dei territori www.isnart.it 1 Le aree protette in Italia 23 parchi nazionali (oltre 500 comuni) 152 parchi regionali (quasi

Dettagli

Procedura per la candidatura

Procedura per la candidatura Procedura per la candidatura alla Bandiera arancione del Touring Club Italiano 1. COS È LA BANDIERA ARANCIONE... 2 2. GLI OBIETTIVI... 2 3. I REQUISITI... 2 4. I CRITERI DI ANALISI... 3 5. IL PERCORSO

Dettagli

Cooperativa Sociale La Cruna esperienze sul turismo accessibile

Cooperativa Sociale La Cruna esperienze sul turismo accessibile Cooperativa Sociale La Cruna esperienze sul turismo accessibile Introduzione La Cruna è una cooperativa sociale di inserimento lavorativo. Fin dalla sua nascita, nel 1997, si è specializzata nella formazione

Dettagli

Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info www.guidemonterosa.info. Gressoney, la valle del Lys e il Monte Rosa

Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info www.guidemonterosa.info. Gressoney, la valle del Lys e il Monte Rosa SOCIETA DELLE GUIDE DI GRESSONEY Sede legale: Località Tache 11020 Gressoney-La-Trinité (Ao) Sede ufficio: Località Lago Gover 11025 Gressoney-Saint-Jean (Ao) Mobile +39 349 4320563 info@guidemonterosa.info

Dettagli

Turismo e Rete Natura 2000. Obiettivi di tutela e valorizzazione

Turismo e Rete Natura 2000. Obiettivi di tutela e valorizzazione Il turismo e le aree protettein Italia. Verso gli Stati generali Fabriano 8-9 ottobre 2014 Turismo e Rete Natura 2000. Obiettivi di tutela e valorizzazione Giuseppe Dodaro Realizzazione di un approfondimento

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO/ITINERARIO. Codice PL_02. Il sentiero del Plaisentif ** Il sentiero Balcone degli alpeggi ** Itinerario del vigneto

SCHEDA PRODOTTO/ITINERARIO. Codice PL_02. Il sentiero del Plaisentif ** Il sentiero Balcone degli alpeggi ** Itinerario del vigneto All. D 2 SCHEDA PRODOTTO/ITINERARIO Coce PL_02 Note MACRO PRODOTTO Prodotto Itinerario riferimento Pacchetto Area Turismo montano Touring cultura-naturaenogastronomia Il sentiero del Plaisentif ** Il sentiero

Dettagli

CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE Indagine sul profilo e soddisfazione dei visitatori

CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE Indagine sul profilo e soddisfazione dei visitatori CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE Indagine sul profilo e soddisfazione dei visitatori Gentile Visitatore, attraverso l adesione alla Carta Europea per il Turismo sostenibile

Dettagli

www.bikearound.it bike@round by Alterego srl @ via F. Chiaves 1/B 10015 Ivrea (TO)

www.bikearound.it bike@round by Alterego srl @ via F. Chiaves 1/B 10015 Ivrea (TO) VACANZE, TOUR E TRAINING IN BICICLETTA www.bikearound.it bike@round by Alterego srl @ via F. Chiaves 1/B 10015 Ivrea (TO) BICICLETTA = passione bike@round IL MIX = fenomeno culturale e stile di vita: turismo

Dettagli

GAL dei Due Laghi Progetto Turismo Tematico Il Poliedro Istituto di Ricerche

GAL dei Due Laghi Progetto Turismo Tematico Il Poliedro Istituto di Ricerche CAPITOLO 1 Premessa Obiettivi, metodologia, inquadramento 1 L obiettivo del Progetto è quello di proporre, mediante una attenta lettura dei flussi turistici e delle risorse e opportunità locali, alcuni

Dettagli

INDAGINE SUL CICLOTURISMO IN TRENTINO. - estate 2009 -

INDAGINE SUL CICLOTURISMO IN TRENTINO. - estate 2009 - Osservatorio Provinciale per il Turismo Servizio Turismo - Provincia Autonoma Trento www.turismo.provincia.tn.it/osservatorio/ Ufficio Piste ciclopedonali Servizio Conservazione della natura e valorizzazione

Dettagli

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno Il Cornizzolo da Civate Zona Prealpi Lombarde Triangolo Lariano Corni di Canzo Tipo itinerario Ad anello Difficoltà E (per Escursionisti) Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero

Dettagli

Dal tracciato alla fruizione turistica.

Dal tracciato alla fruizione turistica. Progetto Turismo Equestre Ippovie del Veneto Dal tracciato alla fruizione turistica. Franco Norido Settore Divulgazione Tecnica, Formazione Professionale ed Educazione Naturalistica. Cos è una Ippovia

Dettagli

II Sessione Prodotti turistici del Piemonte e scenari di sviluppo. Colline piemontesi scenari privilegiati per l enogastronomia regionale

II Sessione Prodotti turistici del Piemonte e scenari di sviluppo. Colline piemontesi scenari privilegiati per l enogastronomia regionale II Sessione Prodotti turistici del Piemonte e scenari di sviluppo Colline piemontesi scenari regionale Valter Cantino Rettore Università degli Studi di Scienze Gastronomiche Pollenzo Piemonte e Turismo

Dettagli

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo

Valutazione Crediti e proposte Progetti. Area Turismo Valutazione Crediti e proposte Progetti Area Turismo a cura di Bruno Turra Questo documento intende affrontare l analisi delle priorità di valutazione nell area turismo individuandone le principali componenti

Dettagli

Cultura & Turismo Una strategia di sistema per l'italia

Cultura & Turismo Una strategia di sistema per l'italia Cultura & Turismo Una strategia di sistema per l'italia Il Kit del Turista per la valorizzazione dei beni culturali, lo sviluppo del turismo e dell impresa locale Bruno Francesconi BancoPosta, PM del progetto

Dettagli

Promuovere le strutture ricettive accessibili : l esperienza del workshop di Asti

Promuovere le strutture ricettive accessibili : l esperienza del workshop di Asti CONVEGNO NAZIONALE Piemonte, un Emozione da Vivere per Tutti Novara, 22 Giugno 2011 Promuovere le strutture ricettive accessibili : l esperienza del workshop di Asti Antonella Borio ATL di Asti Viaggiare

Dettagli

Roma, 13-14 maggio 2013. Seminario CETS

Roma, 13-14 maggio 2013. Seminario CETS Roma, 13-14 maggio 2013 Seminario CETS La Carta Europea del turismo sostenibile nelle aree protette e l autofinanziamento dei parchi nell esperienza del Parco Alpi Marittime Patrizia Rossi Direttore Parco

Dettagli

ViaLucmagn Un appassionante viaggio tra Nord e Sud. ViaLucmagn

ViaLucmagn Un appassionante viaggio tra Nord e Sud. ViaLucmagn ViaLucmagn Un appassionante viaggio tra Nord e Sud ViaLucmagn 3 Le capre dell Alp Puzzetta 5 Scendendo verso Sommascona La Via Maestra, che porta dal monastero dei Benedettini di Disentis (GR) a Olivone

Dettagli

BED & BREAKFAST COMUNICAZIONE DELLE CARATTERISTICHE E DEI PREZZI PER L'ANNO

BED & BREAKFAST COMUNICAZIONE DELLE CARATTERISTICHE E DEI PREZZI PER L'ANNO BED & BREAKFAST COMUNICAZIONE DELLE CARATTERISTICHE E DEI PREZZI PER L'ANNO Copia da spedire con sollecitudine all Agenzia di Accoglienza e Promozione Turistica Locale e al Comune Comunicazione annuale

Dettagli

I BORGHI DELLA VALNERINA

I BORGHI DELLA VALNERINA CASTELDILAGO E VALNERINA 1 I BORGHI DELLA VALNERINA PROGETTO DI VALORIZZAZIONE DEL PATRIMONIO E RIQUALIFICAZIONE DELL OFFERTA TURISTICA La Cooperativa Ergon, attuale proprietaria di un consistente patrimonio

Dettagli

Costruzione e marketing di prodotti di "turismo a piedi

Costruzione e marketing di prodotti di turismo a piedi SEMINARIO NAZIONALE Costruzione e marketing di prodotti di "turismo a piedi Guardiagrele (CH), 16-17 aprile 2015 Palazzo dell Artigianato Via Roma, 28 Da attività per pochi appassionati a vera e propria

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il lato migliore di una vacanza: südtirol privat. I più eleganti bed & breakfast e appartamenti dell Alto Adige

COMUNICATO STAMPA. Il lato migliore di una vacanza: südtirol privat. I più eleganti bed & breakfast e appartamenti dell Alto Adige Il lato migliore di una vacanza: südtirol privat I più eleganti bed & breakfast e appartamenti dell Alto Adige Intimità e cordialità! pagina 1 di 5 È qualcosa di particolare, una vacanza rilassante, armonizzata

Dettagli

VCO IN TOUR. con il patrocinio della Provincia del Verbano Cusio Ossola

VCO IN TOUR. con il patrocinio della Provincia del Verbano Cusio Ossola Comunicato stampa Conferenza stampa del giorno 30 maggio 2014 VCO IN TOUR con il patrocinio della Provincia del Verbano Cusio Ossola Le gite scolastiche sul territorio della provincia, a prezzi davvero

Dettagli

Progetto Valutazione e monitoraggio della Qualità delle Strutture Alberghiere 2007

Progetto Valutazione e monitoraggio della Qualità delle Strutture Alberghiere 2007 Progetto Valutazione e monitoraggio della Qualità delle Strutture Alberghiere 2007 presso la sede della Regione Lombardia Progetto interregionale finanziato dalla Regione Lombardia e realizzato con la

Dettagli

Cicloturismo. Sassello. Liguria oltrevarchi: percorsi e luoghi dell entroterra

Cicloturismo. Sassello. Liguria oltrevarchi: percorsi e luoghi dell entroterra Cicloturismo Sassello Itinerari cicloturistici alla scoperta delle valli Orba, Erro, Bormida e nel Parco Naturale del Beigua Liguria oltrevarchi: percorsi e luoghi dell entroterra Lungo il sentiero dellʼalta

Dettagli

La mobilità dolce nelle destinazioni turistiche alpine Buone pratiche e sfide per il futuro dott.ssa Anna Scuttari COMUNE DI BIBBONA

La mobilità dolce nelle destinazioni turistiche alpine Buone pratiche e sfide per il futuro dott.ssa Anna Scuttari COMUNE DI BIBBONA La mobilità dolce nelle destinazioni turistiche alpine Buone pratiche e sfide per il futuro dott.ssa Anna Scuttari Mobilità e trasporto «La mobilità è associata alla libertà di muoversi, di fare esperienze,

Dettagli

TURISMO ATTIVO Seminario tecnico regionale

TURISMO ATTIVO Seminario tecnico regionale Focus sul Mercato Outdoor/Roccia La pratica di sport outdoor su roccia (arrampicata e canyoning) nasce da tradizioni dell arco alpino e, solo negli ultimi 10/15 anni inizia a diffondersi nel resto d Europa.

Dettagli

Progettazione e realizzazione di laboratori per l innovazione e la sperimentazione INFEA. Dati generali

Progettazione e realizzazione di laboratori per l innovazione e la sperimentazione INFEA. Dati generali SCHEDA DI PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori per l innovazione e la sperimentazione INFEA Dati generali 1 Denominazione CEA capofila: Ente titolare: Indirizzo: Telefono:

Dettagli

Progetto interregionale cicloturismo

Progetto interregionale cicloturismo Progetto interregionale cicloturismo 1 Indice 1 Premessa...2 2 Titolo del progetto...3 3 Obiettivi...3 4 Descrizione generale...3 5 Azioni previste...4 6 Dettaglio fasi...5 Fase preliminare...5 Fase di

Dettagli

www.vienormali.it VieNormali.it

www.vienormali.it VieNormali.it www.vienormali.it è un portale della montagna con le relazioni di vie normali e scalate a centinaia di cime di Alpi e Dolomiti, dai facili percorsi escursionistici alle vie alpinistiche per raggiungere

Dettagli

TORINO TOUR FOR ALL: l uso della tecnologia per un accoglienza for all Cristina Giovando Consigliere di Amministrazione, Fondazione CRT

TORINO TOUR FOR ALL: l uso della tecnologia per un accoglienza for all Cristina Giovando Consigliere di Amministrazione, Fondazione CRT TORINO TOUR FOR ALL: l uso della tecnologia per un accoglienza for all Cristina Giovando Consigliere di Amministrazione, Fondazione CRT Borgo Medievale di Torino, 3 Dicembre 2014 Torino Tour for All (ToTo)

Dettagli

ORGANIZZAZIONE FAQ Come arrivare - Cosa portare

ORGANIZZAZIONE FAQ Come arrivare - Cosa portare ORGANIZZAZIONE FAQ Come arrivare - Cosa portare Progetto Argo: percorsi per il recupero di difficoltà scolastiche ARTICOLAZIONE DELLA SETTIMANA DI STUDIO Nell arco della settimana il monte orario per ciascuna

Dettagli

Emozione Bici Il nuovo circuito di Granfondo Ciclismo Stagione 2015

Emozione Bici Il nuovo circuito di Granfondo Ciclismo Stagione 2015 Emozione Bici Il nuovo circuito di Granfondo Ciclismo Stagione 2015 Lascia crescere la Passione! Il Ciclismo in Italia. Agonismo, Sport, Turismo Il ciclismo, in Italia come in Europa, continua ad essere

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA UNIONE EUROPEA REGIONE CALABRIA REPUBBLICA ITALIANA PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE CALABRIA FESR 2007-2013 CCI N 2007 IT 161 PO 008 (Settembre 2012) 1/372 4.5.2. Patrimonio Culturale 4.5.2.1. Obiettivo Specifico

Dettagli

Il marketing territoriale dal basso: il cittadino protagonista della promozione del territorio

Il marketing territoriale dal basso: il cittadino protagonista della promozione del territorio Il marketing territoriale dal basso: il cittadino protagonista della promozione del territorio Paolo Grigolli Chiara Bille Caprino Veronese 16 ottobre 2014 PROGETTO DI PROMOZIONE DEL TURISMO RURALE: I

Dettagli

PHOINIX percorso archeologiconaturalistico

PHOINIX percorso archeologiconaturalistico IN COLLABORAZIONE CON SETTORE PROMOZIONE DEL TERRITORIO Comune di Cabras PHOINIX percorso archeologiconaturalistico Report dell incontro di presentazione del 10 aprile 2015 Progettisti: Arch. Pier Paolo

Dettagli

BIKE NETWORK PIANO STRATEGICO PER LO SVILUPPO DELLA RETE CICLOTURISTICA TRASFRONTALIERA DELL AREA INTERREG DELLA REGIONE LOMBARDIA E DELLA SVIZZERA

BIKE NETWORK PIANO STRATEGICO PER LO SVILUPPO DELLA RETE CICLOTURISTICA TRASFRONTALIERA DELL AREA INTERREG DELLA REGIONE LOMBARDIA E DELLA SVIZZERA Corso di formazione per accompagnatori ciclo-turistici Milano, 15 febbraio 2008 BIKE NETWORK PIANO STRATEGICO PER LO SVILUPPO DELLA RETE CICLOTURISTICA TRASFRONTALIERA DELL AREA INTERREG DELLA REGIONE

Dettagli

Proposta SCI Gennaio Febbraio 2015

Proposta SCI Gennaio Febbraio 2015 Proposta SCI Gennaio Febbraio 2015 1 PACCHETTO SCI 7 notti/ 8 giorni La seguente offerta propone tre diverse location per le vostre vacanze che sono incantevoli allo stesso modo ma che differiscono per

Dettagli

Vie Normali. www.vienormali.it PRESENTAZIONE DI VIENORMALI.IT

Vie Normali. www.vienormali.it PRESENTAZIONE DI VIENORMALI.IT Vie Normali www.vienormali.it PRESENTAZIONE DI VIENORMALI.IT VieNormali.it è un portale della montagna attivo dal 2005 dedicato alle relazioni di vie normali e scalate a centinaia di cime di Alpi e Dolomiti,

Dettagli

Go Green. distretto territoriale del turismo naturalistico delle TERRE SICANE

Go Green. distretto territoriale del turismo naturalistico delle TERRE SICANE Go Green distretto territoriale del turismo naturalistico delle TERRE SICANE L offerta turistica di un territorio deve annoverare un grande numero di opportunità. L ospite deve avere la possibilità di

Dettagli

LA GROTTA DI SAN MICHELE DI MINERVINO MURGE: VALORIZZAZIONE DI UN SITO NATURALE, RELIGIOSO E ARCHEOLOGICO

LA GROTTA DI SAN MICHELE DI MINERVINO MURGE: VALORIZZAZIONE DI UN SITO NATURALE, RELIGIOSO E ARCHEOLOGICO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO FACOLTÀ DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE CORSO DI LAUREA in LINGUE E CULTURE PER IL TURISMO TESI DI LAUREA IN LINGUA E TRADUZIONE FRANCESE LA GROTTA DI SAN MICHELE

Dettagli

Ci sta a cuore la vacanza di tutti

Ci sta a cuore la vacanza di tutti Ci sta a cuore la vacanza di tutti New objective: tourism without Barrier. Turismo senza barriere! E non solo architettoniche, ma anche e soprattutto culturali ed ideologiche che allontanano i soggetti

Dettagli

Rete Regionale dei Percorsi Escursionistici e le nuove leggi sull escursionismo

Rete Regionale dei Percorsi Escursionistici e le nuove leggi sull escursionismo Corso di Formazione 2010 per operatori regionali tutela ambiente montano Torino 19 giugno 2010 Rete Regionale dei Percorsi Escursionistici e le nuove leggi sull escursionismo Argomenti della presentazione

Dettagli

Proposta di Legge Regionale per regolare le attività in materia di Escursionismo, ciclabilità e Mobilità Dolce.

Proposta di Legge Regionale per regolare le attività in materia di Escursionismo, ciclabilità e Mobilità Dolce. Proposta di Legge Regionale per regolare le attività in materia di Escursionismo, ciclabilità e Mobilità Dolce. Relazione dei proponenti La nostra Regione è caratterizzata da un patrimonio ambientale e

Dettagli

ENOTECA RISTORANTE ALBERGO EVENTI

ENOTECA RISTORANTE ALBERGO EVENTI ENOTECA RISTORANTE ALBERGO EVENTI ENOTECA il sogno di Rocco Lo sapevamo tutti qual era il sogno di Rocco: allargare la cerchia degli amici da ospitare, offrendo loro uno spazio di ampio respiro e contemporaneamente

Dettagli

SPORT & WELLNESS. i 4000 delle Alpi e il Canavese

SPORT & WELLNESS. i 4000 delle Alpi e il Canavese SPORT & WELLNESS i 4000 delle Alpi e il Canavese Splendida vacanza di una settimana nella regione nord occidentale dell Italia, alla scoperta delle cime più belle del Piemonte e della Valle d Aosta. Non

Dettagli

insieme per formare una grande Squadra

insieme per formare una grande Squadra 30 secoli di ospitalità insieme per formare una grande Squadra Attivazione portale sulla Calabria http://nomeagenzia.viaggicalabria.it Offerta di Antichi Sentieri per Agenzie di Viaggio Chi siamo Antichi

Dettagli

ADESIONE ALLA CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE

ADESIONE ALLA CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE ADESIONE ALLA CARTA EUROPEA PER IL TURISMO SOSTENIBILE NELLE AREE PROTETTE Verbale Forum 18 settembre 2012 a cura di Michele Merola (Ambiente Italia per Federparchi) Carta Europea per il Turismo Sostenibile

Dettagli

1. Visione, incarico e compiti dell Azienda di Soggiorno di Merano ai sensi dello statuto

1. Visione, incarico e compiti dell Azienda di Soggiorno di Merano ai sensi dello statuto Azienda di Soggiorno di Merano: orientamento strategico 2015-2018 1. Visione, incarico e compiti dell Azienda di Soggiorno di Merano ai sensi dello statuto 2. Processo strategico dell Azienda per Merano

Dettagli

DA LUOGHI A DESTINAZIONI TURISTICHE

DA LUOGHI A DESTINAZIONI TURISTICHE DA LUOGHI A DESTINAZIONI TURISTICHE 1 marzo 2008 IL CONTESTO STORICO Negli ultimi 20 anni l industria turistica ha aumentato la sua complessità. Dagli anni 90 fenomeni innovativi hanno modificato la natura

Dettagli

Marchio di Qualità per le Agenzie di Viaggio e Turismo. Disciplinare. Le regole della qualità

Marchio di Qualità per le Agenzie di Viaggio e Turismo. Disciplinare. Le regole della qualità Marchio di Qualità per le Agenzie di Viaggio e Turismo 1 Disciplinare Il presente disciplinare individua i requisiti che le agenzie di viaggio e turismo devono soddisfare per acquisire il marchio di qualità.

Dettagli

Circuiti Scoperta 102 09-109 30 EST 8 10-23 24 NORD Il Vietnam come a casa vostra Le montagne del Nord - Ovest www.aca-voyage.com 8 giorni / 7 notti

Circuiti Scoperta 102 09-109 30 EST 8 10-23 24 NORD Il Vietnam come a casa vostra Le montagne del Nord - Ovest www.aca-voyage.com 8 giorni / 7 notti Circuiti Scoperta 8 giorni / 7 notti 102 09-109 30 EST 8 10-23 24 NORD Il Vietnam come a casa vostra www.aca-voyage.com Circuiti Scoperta 8 giorni / 7 notti Presentazione : Viaggio alla scoperta delle

Dettagli

Bellissime vacanze sul lago di Resia

Bellissime vacanze sul lago di Resia Bellissime vacanze sul lago di Resia Prezzi e offerte 2016 Foto a 360 gradi Sul nostro sito potete vedere nei dettagli gli interni delle nostre camere. Benvenuti sul lago di Resia, in Val Venosta! I proprietari

Dettagli

SESTRIÈRE Sulla vetta d Italia.

SESTRIÈRE Sulla vetta d Italia. Piemonte SESTRIÈRE Sulla vetta d Italia. DOVE Il Piemonte offre un territorio ricco e molto vario, dove è possibile ammirare vette molto elevate come quelle del Monviso, da cui nasce il Fiume Po, e del

Dettagli

*C.E.A. riconosciuto dalla Regione Abruzzo come Centro di Interesse Regionale (L.R. n. 122 del 29/11/1999)

*C.E.A. riconosciuto dalla Regione Abruzzo come Centro di Interesse Regionale (L.R. n. 122 del 29/11/1999) Majambiente S.C.arl Centro Visita Valle dell Orfento, via del vivaio, - 65023 Caramanico Terme (Pescara) ( +39 085 92 23 43 - www.majambiente.it - majambiente@pec.it - info@majambiente.it Escursioni, Trekking

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

Carta dei Servizi degli uffici IAT della PUGLIA

Carta dei Servizi degli uffici IAT della PUGLIA Carta dei Servizi degli uffici IAT della PUGLIA 1. Premessa La Carta dei Servizi ha lo scopo di chiarire e rendere manifesti gli aspetti strategicooperativi che dovranno essere condivisi e applicati dai

Dettagli

III Sessione Torino, turismo e cultura. Venaria Reale: L esperienza dei turisti in un caso di visitor management

III Sessione Torino, turismo e cultura. Venaria Reale: L esperienza dei turisti in un caso di visitor management III Sessione Torino, turismo e cultura Venaria Reale: L esperienza dei turisti in un caso di visitor management Emanuela Guasca e Sara Levi Sacerdotti Ricercatrici SiTI Piemonte e Turismo Il turismo: risorsa

Dettagli

p.c. L ECO DI BERGAMO LORO SEDI

p.c. L ECO DI BERGAMO LORO SEDI Bergamo, 18 febbraio 2011 Spettabili - Regione Lombardia Sede Territoriale di Bergamo - Ente Regionale per i Servizi all'agricoltura e alle Foreste - Provincia di Bergamo - Prefettura di Bergamo - Comuni

Dettagli

Strategia e Piano d azione per un turismo sostenibile

Strategia e Piano d azione per un turismo sostenibile Parco naturale delle Alpi Marittime Strategia e Piano d azione per un turismo sostenibile Testo approvato dal Consiglio Direttivo e dalla Comunità del Parco e dall Associazione Ecoturismo in Marittime

Dettagli

Marketing plan. Transalp La spettacolare corsa a tappe tra le Alpi!

Marketing plan. Transalp La spettacolare corsa a tappe tra le Alpi! 2013 Marketing plan Transalp La spettacolare corsa a tappe tra le Alpi! Un esempio perfetto di quando sport e turismo fanno sinergia! Craft Bike Transalp è la corsa mtb europea a tappe per amatori più

Dettagli

Progetto Bike Tourism per la valorizzazione e la promozione sostenibile delle risorse endogene transfrontaliere

Progetto Bike Tourism per la valorizzazione e la promozione sostenibile delle risorse endogene transfrontaliere Progetto co-finanziato attraverso il Programma Interreg IV Italia-Austria (FESR) Progetto Bike Tourism per la valorizzazione e la promozione sostenibile delle risorse endogene transfrontaliere Istituzione

Dettagli

L America viene scelta come destinazione enogastronomica, oltre che dagli stessi americani, dai canadesi per motivi di vicinanza

L America viene scelta come destinazione enogastronomica, oltre che dagli stessi americani, dai canadesi per motivi di vicinanza Lancio del turismo in Piemonte Sviluppare il turismo in Piemonte: studio di ricerca sul potenziale di sviluppo del segmento turistico Enogastronomia Sintesi dello studio L enogastronomia indica tutto ciò

Dettagli

PROGRAMMA TELEVISIVO BUON VENTO NELLE TERRE DEL SUD

PROGRAMMA TELEVISIVO BUON VENTO NELLE TERRE DEL SUD PROGRAMMA TELEVISIVO BUON VENTO NELLE TERRE DEL SUD SINOSSI Dal mare alle terre del Sud. Il programma nasce come naturale evoluzione di BUON VENTO NEL MARE DEL SUD, dedicato alla promozione e alla valorizzazione

Dettagli

FA.RE.NA.IT. Provincia di Lucca Servizio Pianificazione territoriale e della mobilità, risorse naturali e politiche energetiche

FA.RE.NA.IT. Provincia di Lucca Servizio Pianificazione territoriale e della mobilità, risorse naturali e politiche energetiche Provincia di Lucca Servizio Pianificazione territoriale e della mobilità, risorse naturali e politiche energetiche FA.RE.NA.IT 28 giugno 2013 Aree protette e comunicazione Il sistema delle aree protette

Dettagli

Opportunità di sviluppo e investimenti nel Gal alta Valle d Aosta. Arvier, 27 marzo 2013

Opportunità di sviluppo e investimenti nel Gal alta Valle d Aosta. Arvier, 27 marzo 2013 Opportunità di sviluppo e investimenti nel Gal alta Valle d Aosta Arvier, 27 marzo 2013 Che cos è il GAL? È un Gruppo di Azione Locale, in cui le collettività rurali si organizzano per progettare ed attuare

Dettagli

TEMPO LIBERO E VACANZE

TEMPO LIBERO E VACANZE TEMPO LIBERO E VACANZE Di seguito trovate alcuni link a cui fare riferimento per trovare idee su come trascorrere il tempo libero e le vacanze. Ci sono opportunità per chi ama la natura, lo sport, l incontro

Dettagli

PROPOSTE ESTATE 2013

PROPOSTE ESTATE 2013 PROPOSTE ESTATE 2013 CAMPUS SPORT & OUTDOOR PER BAMBINI E RAGAZZI [ETÀ 7-11 E 11-14 ANNI] Pracatinat in collaborazione con la Cooperativa La Tarta Volante - offre un'esperienza residenziale per bambini/e

Dettagli

Promuovere il territorio per promuovere il turismo

Promuovere il territorio per promuovere il turismo Promuovere il territorio per promuovere il turismo Da territorio a destinazione turistica Dare risposte alla domanda di sviluppo di un territorio A livello nazionale A livello locale Per uno sviluppo a

Dettagli

L ambiente come risorsa per lo sviluppo in un area a forte vocazione turistica: il caso del Parco nazionale dell Arcipelago Toscano

L ambiente come risorsa per lo sviluppo in un area a forte vocazione turistica: il caso del Parco nazionale dell Arcipelago Toscano L ambiente come risorsa per lo sviluppo in un area a forte vocazione turistica: il caso del Parco nazionale dell Arcipelago Toscano di Vincenzo Barone, Andrea Caldelli, Francesco Silvestri eco&eco, economia

Dettagli

Notizie generali sulla struttura

Notizie generali sulla struttura Notizie generali sulla struttura DENOMINAZIONE DELL ESERCIZIO TIPOLOGIA Alberghi Motel Villaggi-Alberghi Alberghi Dimora Storica- Residenze d Epoca Campeggi Alberghi Centro Benessere Ostelli della gioventù

Dettagli

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Svizzera Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Svizzera Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia - Svizzera Obiettivo Cooperazione Territoriale Europea 2014-2020 Laura Pedriali Settore Cooperazione transfrontaliera e programmazione integrata

Dettagli

Italia paese per tutti. La qualità del servizio turistico dei clienti con bisogni speciali

Italia paese per tutti. La qualità del servizio turistico dei clienti con bisogni speciali La qualità del servizio turistico dei clienti con bisogni speciali Presentazione di: Gabriele Guglielmi Vice-Presidente E.B.I.T. Composto da: Federturismo Confindustria (AICA, ASSOTRAVEL, ASTOI, UNAI)

Dettagli

PROGETTO ALPI PER TUTTI. La cornice generale in cui vuole inserirsi la nostra riflessione era già ben definita dal titolo del convegno :

PROGETTO ALPI PER TUTTI. La cornice generale in cui vuole inserirsi la nostra riflessione era già ben definita dal titolo del convegno : PROGETTO ALPI PER TUTTI Il presente documento nasce dal lavoro del gruppo Noi nelle Alpi, e fa seguito a un intenso lavoro di confronto e elaborazione seguito al convegno svoltosi a Perosa Argentina nel

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA MONTAGNA - Consuntivo stagione invernale 2012-2013 -

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA MONTAGNA - Consuntivo stagione invernale 2012-2013 - OSSERVATORIO TURISTICO DELLA MONTAGNA - Consuntivo stagione invernale 2012-2013 - La stagione invernale 2012-2013 si è conclusa negativamente Le settimane bianche registrano una preoccupante discesa nonostante

Dettagli

Isola di Mainau. Affascinante e Incantevole. Mainau GmbH D-78465 Insel Mainau Telefon +49 (0) 75 31/303-0 info@mainau.de www.mainau.

Isola di Mainau. Affascinante e Incantevole. Mainau GmbH D-78465 Insel Mainau Telefon +49 (0) 75 31/303-0 info@mainau.de www.mainau. 2013 DIE BLUMENINSEL IM BODENSEE Isola di Mainau Affascinante e Incantevole Mainau GmbH D-78465 Insel Mainau Telefon +49 (0) 75 31/303-0 info@mainau.de www.mainau.de Straordinario tripudio di fiori in

Dettagli

PROGETTO PER L ACCOGLIENZA DEL TURISMO ITINERANTE

PROGETTO PER L ACCOGLIENZA DEL TURISMO ITINERANTE ASSOCIAZIONE IMPRENDITORI ED OPERATORI DEL TURISMO ALL ARIA APERTA In collaborazione con lo Studio Tecnico Dott. Agr. Massimo Badino PROGETTO PER L ACCOGLIENZA DEL TURISMO ITINERANTE Una grande risorsa

Dettagli

Turismo scolastico fra Expo2015 e l AgriBioCultura delle Aree Protette lombarde IL VIAGGIO. Parchi: * Orobie Bergamasche * Orobie Valtellinesi

Turismo scolastico fra Expo2015 e l AgriBioCultura delle Aree Protette lombarde IL VIAGGIO. Parchi: * Orobie Bergamasche * Orobie Valtellinesi Turismo scolastico fra Expo2015 e l AgriBioCultura delle Aree Protette lombarde 2015 Alla scoperta degli alpeggi orobici tra storia, natura e tradizione! IL VIAGGIO Parchi: * Orobie Bergamasche * Orobie

Dettagli

PROGETTO DELLA RETE RICETTIVA RURALE DI QUALITÀ A FINI TURISTICI IN PUGLIA. Report

PROGETTO DELLA RETE RICETTIVA RURALE DI QUALITÀ A FINI TURISTICI IN PUGLIA. Report PROGETTO DELLA RETE RICETTIVA RURALE DI QUALITÀ A FINI TURISTICI IN PUGLIA Report Agenda I presupposti del progetto Approccio metodologico Analisi di benchmarking di casi di studio di interesse Censimento

Dettagli

VENETO IN BICICLETTA:

VENETO IN BICICLETTA: Monselice, 28 novembre 2011 GAL Patavino GAL Bassa Padovana Su due ruote tra i Colli Euganei e la Bassa Padovana VENETO IN BICICLETTA: Piano di valorizzazione del cicloturismo Rete Escursionistica Veneta

Dettagli

ALLEGATO C5. PIANO DI INVESTIMENTO PROGETTI DI COMPLETAMENTO DELLA FILIERA SCHEDA 3 Art. 13 comma 12 lett. a

ALLEGATO C5. PIANO DI INVESTIMENTO PROGETTI DI COMPLETAMENTO DELLA FILIERA SCHEDA 3 Art. 13 comma 12 lett. a 2 ALLEGATO C5 PIANO DI INVESTIMENTO PROGETTI DI COMPLETAMENTO DELLA FILIERA SCHEDA 3 Art. 13 comma 12 lett. a 1. DATI IMPRESA RICHIEDENTE Denominazione o Ragione Sociale Sede Legale Partita Iva Regime

Dettagli