2-0. Doppietta di Kickoff Learning. Un progetto unico. Sempre in cima alla classifica. INDICE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2-0. Doppietta di Kickoff Learning. Un progetto unico. Sempre in cima alla classifica. INDICE"

Transcript

1

2 2-0. Doppietta di Kickoff Learning. INDICE LA LINGUA IL CALCIO Inghilterra o Italia, qui ci sono i campi da gioco per le giovani promesse del calcio che vogliono perfezionare le tecniche calcistiche e imparare la lingua inglese. Questi sono i punti che portano in vantaggio lo school camp realizzato da Kickoff Learning. L ALIMENTAZIONE 08 L ASSISTENZA 11 L ASPETTO SOCIAL 12 FOOTGOLF EVENT 14 KICKOFF LEARNING CAMPS 16 CAMP BUTTRIO CAMP MARCON CAMP BURNLEY Un progetto unico. Sempre in cima alla classifica. 1

3 2 3

4 La lingua PER L APPRENDIMENTO DELLA LINGUA In una società in continua evoluzione, dove l Europa è una regione del mondo, ogni attività, viene scelta in un contesto globale. Che si parli di sport, lavoro o viaggi, qualsiasi esperienza parte da un elemento fondamentale: la conoscenza dell inglese. Oggi, è impossibile farne a meno. Anche rimanendo in Italia, capita di essere fermati per strada e ricevere una richiesta di informazioni da un turista cinese, russo, americano. Non conosciamo il posto o non possiamo essere d aiuto? Va comunque detto nella lingua ufficiale del mondo. Sorry! Imparare l inglese è un percorso di crescita personale, che ci fa conoscere culture diverse, tradizioni, modi di essere lontani dal nostro, allarga gli orizzonti e permette di capire e farsi capire. Questo diventa un arricchimento personale, necessario per la vita di tutti i giorni e per L INGLESE DI SERIE A Business Voice è una scuola internazionale di alta formazione per l inglese. Nata nel 1989 come struttura organizzativa per corsi di lingue rivolti ad aziende e persone inserite nel mondo del lavoro. Negli anni, la globalizzazione dei mercati, ha creato esigenze nuove, portando la struttura ad ampliare l offerta, inserendo percorsi rivolti ai più giovani, con un attenzione particolare agli school camp calcistici, dove le lezioni di gruppo sono affiancate a quelle individuali. L apprendimento viene facilitato grazie all utilizzo di supporti multimediali per migliorare l ascolto e la scioltezza di espressione. I corsi studiati per gli iscritti ai camp Kickoff Learning si basano sull analisi delle esigenze dei ragazzi e sugli obiettivi da raggiungere, con moduli su misura, personalizzati. la vita professionale, a prescindere dal ruolo che rivestiamo nella società. Fluent english è l espressione che spesso ritroviamo negli annunci di lavoro, condizione senza la quale è impossibile ricoprire alcuna posizione. C è chi lo fa per lavoro, chi per passione, Kickoff Learning lo fa per lo sport, unendo stage formativi calcistici all apprendimento dell inglese, grazie all esperienza e alla professionalità maturata negli anni dalla scuola Business Voice, partner cui spetta la formazione linguistica degli iscritti agli school camp, sia per la sede di Burnley (Manchester Area) - Inghilterra che per quelle di Marcon (Venezia) e Buttrio (Udine) - Italia. 5

5 Il Calcio E vero, il calcio è nato in Inghilterra. Ma la culla dei calciatori migliori è l Italia. C è chi comincia per gioco, chi si accorge di avere un talento naturale e chi semplicemente ci crede sin dall inizio. Passione e voglia di fare da sole non bastano, devono essere accompagnate dalla tecnica e da un team di professionisti. Una guida esperta è importante, per far sì che ogni allenamento diventi un ostacolo superato, un gradino che accompagna verso l alto. Queste sono le prerogative di un vero coach, capace di creare spirito di squadra, portare la competizione ai livelli giusti, scegliere ruoli e motivare ogni sfida. Per alcuni è solo sport, per altri una palestra di vita che aiuterà a formare il carattere dei più giovani, per altri diventa un obiettivo da raggiungere, pronta a trasformarsi in una professione sognata sin da bambini. Ognuno sceglie da che parte stare e quale punto di vista seguire, ma non è in dubbio che lo sport è importante per i ragazzi in piena fase evolutiva, fisica e psicologica, aiuta a fare goal nella vita, prima che in campo. Con Kickoff Learning non occorre lanciare una moneta per capire chi sarà a battere il calcio d inizio, qui tutti partono dalla stessa linea e il fischio per cominciare spetta a Paolo Poggi, ex giocatore di serie A. Grazie alla sua esperienza in club internazionali, come giocatore prima, allena e forma le giovani promesse dello school camp Kickoff Learning, per le tre sedi di Burnley (Manchester Area) - Inghilterra e per quelle di Marcon (Venezia) e Buttrio (Udine) - Italia. FIDATEVI DELL ESPERIENZA GLI INSEGNAMENTI PER LE TECNICHE DI GIOCO Paolo Poggi inizia a giocare nelle giovanili della squadra della sua città, il Venezia, dove rimane per tre stagioni, dal 1989 al 1992 (due in serie C1 e una in serie B). Nell estate del 1992 esordisce in serie A tra le file del Torino. Con i granata disputa due stagioni, con 43 partite e 6 gol. Nel 1994 passa all Udinese e contribuisce alla promozione della squadra in serie A. In tre stagioni, fino al 1998, con la maglia della squadra friulana segna 44 goal. Lo stesso anno vede la squadra di Poggi protagonista del quinto posto nel campionato nazionale e la prima partecipazione alla Coppa UEFA. Con i bianconeri Poggi giocherà altri due campionati, fino al gennaio 2000, quando viene acquistato dalla Roma; con i capitolini gioca 11 partite. Nel gennaio del 2001 passa al Bari. Nell estate 2001 è tra le file del Parma, dove segna il gol più veloce della Serie A, realizzato in Fiorentina-Piacenza, dopo 8 secondi dal fischio d inizio. Conclude la carriera nella stagione , con un ulteriore triennio nel Venezia. Dopo il ritiro, il 19 giugno 2009 entra a far parte dell area tecnica del Mantova. Tecniche individuali conduzione della palla usando entrambi i piedi, soffermandosi sul piede dominante per aumentare l autostima slalom tra gli ostacoli e cambi di direzione progressione con la palla palleggio semplice, toccando tutte le zone del corpo (petto, coscia, testa, piede) ricezione, stop, controlli a seguire, controlli orientati. Tecniche di gruppo_a coppie e alterne passaggio corto, passaggio lungo esercizi individuali sul corpo con palla a terra, laterale, alta, frontale (per migliorare le capacità coordinative e l impatto con la palla) forca orizzontale gesto tecnico con entrambe i piedi, semplice o abbinato ad altro gesto passaggio di volo, colpo di testa sviluppo della capacità di liberarsi dell avversario con la palla (dribbling con finta o in velocità) o senza palla (con contromovimento). Cross in variazione di campo, dalla tre quarti, dal fondo, in movimento in corsa, da fermo calci piazzati con le varie parti del piede (collo, interno collo, esterno morbidi, tesi, a giro ) tiro in porta (piede destro e sinistro, da fermo, in movimento, al volo, di drop) controllo e calcio da varie posizioni conclusioni attacco al primo palo scivolamento sul secondo palo Tattica individuale postura del corpo in varie situazioni di gioco (in fase di possesso palla e in fase di non possesso) fase di possesso palla (smarcamento, controllo e difesa della palla, passaggio, dribbling, tiro) fase di non possesso palla (presa di posizione, marcamento, intercetto e anticipo, contrasto, difesa della palla). Tattica collettiva_vari ruoli e tra reparti Attacco Difesa Centrocampo in fase di possesso e di non possesso Coperture Distanze tra reparti Attacco dello spazio. 6 7

6 Alimentazione PERSONAL NUTRITION Per l alimentazione La dieta mediterranea turca e greca sono i regimi alimentari scelti per ottimizzare le performance dei giovani atleti, con combinazioni di cibi vari, tipo: riso, carne e verdura. Nel pasto pre allenamento, l alimento principe sono i carboidrati, con una colazione ricca di cereali complessi come pane, fette biscottate, cereali. Dopo lo sforzo fisico, le energie vengono recuperate con uno spuntino equilibrato a base di frutta, accompagnata da un panino con affettati magri. Il livello di idratazione del fisico è l aspetto a cui va l attenzione maggiore, con assunzione di acqua pre, post e durante gli allenamenti, a cui vanno aggiunti, se il caso lo richiede, degli zuccheri semplici come le maldostrine, per evitare ipoglicemie e favorirne l assorbimento immediato. Il nutrizionista La dottoressa Sara Fabris è la dietologa responsabile dello school camp Kickoff Learning, forte della sua preparazione, ha seguito nel calcio la primavera e gli allievi dell Udinese, nel basket è stata con il team Benetton e nel nuoto ha affiancato gli atleti olimpionici (ADN). Attuale nutrizionista della prima squadra dell Udinese. Inoltre, di sua competenza sono stati il monitoraggio di peso e alimentazione per sciatori e atleti di arti marziali per competizioni mondiali. Completano il suo curriculum mansioni svolte per mense scolastiche, ambulatori sportivi e non, case di riposo e insegnamento in ambito nutrizionale. Cosa, quando e quanto mangiare sono aspetti importanti per affrontare una competizione sportiva. Le prestazioni atletiche dipendono molto dal regime alimentare che non può essere uguale per ogni calciatore, perché il metabolismo e la capacità di assimilare alimenti non è uguale per tutti. Come per ogni club che si rispetti, anche gli school camp Kickoff Learning puntano su una dieta sana ed equilibrata, creato ad personam per ogni atleta. Che si tratti di gara, partita di allenamento o preparazione atletica, tutti i pasti della giornata vengono bilanciati, con un apporto proteico e calorico, in linea con i valori energetici richiesti dallo sforzo fisico. Un team di nutrizionisti segue ogni giovane atleta, per evitare che ci siano eccessi o carenze. Tutto secondo una dieta precisa, che tiene presente il carico di lavoro per la durata del camp, così da evitare sensi di fatica o mancanza di lucidità nello svolgimento dell attività sportiva. Ogni prestazione è regolarmente scandita con intervalli regolari tra pre, post e durante, per evitare che ci siano cali ipoglicemici o sensi di affaticamento che potrebbero intaccare il corretto svolgimento dell attività. A riguardo basta pensare che un calo del 5% di acqua, potrebbe portare a una diminuzione del 50% della prestazione sportiva. Sali minerali, apporto di proteine e varietà di cibi, sono la regola con cui ogni atleta porta a compimento le due settimane di formazione. L aspetto medico Nel 2009 nasce Domus Medica per offrire servizi legati alla medicina dello sport. Fondata e diretta dal dottor Alessandro Grassi, medico dall esperienza ventennale nel settore. Con sede a Tavagnacco (UD), negli anni è diventata un punto di riferimento per migliaia di sportivi, professionisti, amatori e dilettanti. Centro polispecialistico all avanguardia, che ha fatto dell aggiornamento continuo e dell utilizzo di nuove tecnologie il suo punto di forza. L equipe è composta da un team di professionisti, specializzati nell ambito sportivo e nelle patologie legate all attività fisica. Già partner di diverse società sportive. Autorizzata, secondo quanto previsto da Decreto Ministeriale 18/0282, a rilasciare certificati medici anche per sport praticati a livello agonistico. 8 9

7 Assistenza e Controllo TUTTO È SOTTO CONTROLLO Chi consegue l attestato di partecipazione agli school camp Kickoff Learning lo fa con il sudore. Giorno dopo giorno, l allenamento fisico è accompagnato dalle lezioni di lingua inglese, con frequenza costante. Ogni step viene monitorato dal team di preparazione per decretarne gli obiettivi raggiunti. La formazione è continua, con sessioni full immersion, in attacco e in difesa, per lo scritto e per il parlato, per capire se ci sono mancanze su cui intervenire. Si tratta di una vera prova che aiuta a crescere, studiata per i giovani atleti, capace di formare il carattere e puntare sulla determinazione. Qualità fondamentali per affrontare il calcio in modo professionale e per la vita in generale. Qui si trasmettono valori, che ogni partecipante fa suoi, che sarà parte del proprio bagaglio culturale e dell esperienza di gioco. Non si tratta di formazione in serie, ma per salire di serie. Dopo la promozione. Per raggiungere l obiettivo ci vuole determinazione e spirito, gioco di squadra e qualità individuali da mettere in campo con i consigli e le tecniche giuste. Con Kickoff Learning in panchina ci rimangono solo i borsoni e i cambi di divisa. FOOTBALL IMMERSION Giorno dopo giorno, i miglioramenti atletici e linguistici vengono monitorati con costanza, per il benessere del singolo e dell intera squadra. Questo tipo di scelta è il perno attorno a cui ruota la capacità professionale del team di preparatori, capace di rendere il gruppo omogeneo, pronto a qualsiasi tipo di sfida agonistica. Ogni progresso viene registrato con attenzione e costanza per capire su quali aspetti bisogna lavorare, per ottenere il massimo dei risultati. Le esigenze degli atleti sono tutte rispettate, senza alcuna forzatura. Inoltre, gli iscritti al school camp Kickoff Learning sono coperti da polizza assicurativa per far fronte a qualsiasi tipo di esigenza. 11

8 Social Media L ASPETTO SOCIAL MEDIA Il progetto Kickoff Learning punta molto in termini di visibilità alle dinamiche del web 2.0. L interazione attraverso i social network, oggi, è un elemento che non può mancare per fornire un servizio completo ed efficiente. Così lo school camp si avvale di persone esperte che gestiscono le dinamiche legate alla rete. Dalla realizzazione pratica di foto e video, all editing e alla gestione di pagine e contenuti, per immortalare i momenti salienti del periodo formativo. Come in una finale del mondiale, tutto viene presentato tramite un canale che segue, giorno per giorno, le attività svolte nel camp, proponendo interviste ad atleti e allenatori, modalità di gioco, avversari, sketch e cameo divertenti. WEB

9 Ultimo giorno FOOTGOLF EVENT 29 giugno 2013 Golf Club Sappada La precisione del calcio unita all eleganza del golf, dà come risultato una partita di Footgolf. Una disciplina dove le 9 o 18 buche, da 50 cm di diametro, sostituiscono le porte, pali e traverse comprese. Le modalità di gioco possono essere di due tipi: stroke play, vince chi completa il percorso con il minor numero possibile di tiri; match play, ha come obiettivo quello di aggiudicarsi, durante la sfida, più buche. La competizione, viene giocata su campi da golf, dove ostacoli naturali, come alberi e stagni, devono essere superati da tiri calibrati e potenti. Kickoff Learning, come evento finale dei propri camp, organizza un esclusivo torneo di Footgolf a cui partecipano tutti i ragazzi iscritti ai camp italiani e inglesi. Il torneo avrà luogo dopo la formazione delle squadre che saranno capitanate da sportivi professionisti di fama nazionale ed internazionale del mondo del calcio e di altri sport. Nel pomeriggio ci saranno le premiazioni e la consegna degli attestati del torneo e dei camp Kickoff Learning italiani. Per tutta la giornata è a disposizione un corner di prova con delle buche, per cimentarsi e testare le proprie abilita nella pratica del footgolf. L evento si chiude con la Cena di Gala al ristorante del golf club Mondschein, durante la quale un Asta di Beneficenza assegnerà premi messi in palio dagli sportivi presenti. * * la partecipazione alla cena di gala avverrà previa prenotazione. I dettagli con orari, prezzo della cena e specifiche della manifestazione verranno comunicati tramite , facebook, e attraverso il sito internet

10 BUTTRIO UDINE KICKOFF LEARNING CAMPS Un campo diviso a metà. Due aree di rigore. La porta destra e quella a sinistra. Undici giocatori per squadra. Vince chi difende gli spazi, sceglie i tempi giusti, quando entrare e uscire. Al resto pensano i tifosi, dagli spalti, dalla tribuna, in curva. Questo è il calcio per gli spettatori. Per chi gioca, invece, esiste solo vincere o perdere, emozioni positive o negative. E il ricordo di una trasferta è la sensazione che rimarrà nel tempo, come esperienza di vita. Marcon (VE) o Buttrio (UD) per l Italia. Burnley (Manchester Area) per l Inghilterra. Per chi sceglie di partecipare agli school camp del Belpaese, non sono previste soluzioni di alloggio, tutto avviene direttamente in campo. Ci si vede sul prato verde per gli allenamenti e la formazione. Per il Paese della Regina, il pacchetto comprende alloggi per gli atleti dello School Camp Kickoff Learning, senza alcun costo aggiuntivo. Tutto è compreso nella tassa d iscrizione. MARCON VENEZIA BURNLEY MANCHESTER AREA 16 17

11 KICKOFF LEARNING CAMP BUTTRIO DETTAGLIO DEI SERVIZI CALCIO aspetto calcistico gestito da Paolo Poggi e Staff 2 allenatori, di cui uno italiano e l altro madrelingua, 1 preparatore atletico rapporto allenatore-giocatori da 1-5 a 1-11 (la composizione dei gruppi verrà stabilita in base all età dei partecipanti e alla loro preparazione tecnica) kit football (maglietta, pantaloncini, calzettoni) 30 ore allenamento calcistico ASD BUTTRIO CALCIO Via del Pozzo Buttrio UDINE Contatti Matteo Romano LINGUA ASSICURAZIONE aspetto linguistico curato da Business Voice 2 insegnanti madrelingua rapporto insegnante-ragazzi da 1-7 a 1-10 (tenendo presente l età e il livello pregresso dell inglese) materiale didattico fornito kit leisure (polo, bermuda) 30 ore di formazione linguistica assicurazione infortuni inclusa ALIMENTAZIONE menu specializzato (merenda-snack, pranzo) ASPETTO MEDICO a cura di Domus Medica ADS BUTTRIO CALCIO SOCIAL prevista l interazione dei partecipanti attraverso foto, video, interviste, Facebook LA ANNI 08:00 RITROVO 08:30 CALCIO 10:00 MERENDA SNACK 10:30 CALCIO 12:30 PRANZO 14:00 RELAX 14:30 INGLESE 16:00 MERENDA SNACK 16:30 INGLESE 18:00 FINE ATTIVITA ANNI 08:00 RITROVO 08:30 INGLESE 10:00 MERENDA SNACK 10:30 INGLESE 12:30 PRANZO 14:00 RELAX 14:30 CALCIO 16:00 MERENDA SNACK 16:30 CALCIO 18:00 FINE ATTIVITA LA SETTIMANA TIPO Location LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI 1 SETTIMANA ATTIVITA E REGOLE + LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI SABATO 2 SETTIMANA FOOTGOLF AL GOLF CLUB SAPPADA Pacchetto Kickoff Learning Camp BUTTRIO Dal 17 al 28 Giugno 2013 Compreso 29 Giugno - Giornata finale Evento Footgolf a SAPPADA 1 KIT SOCCER MATCH 1 KIT LEISURE PREZZO tutto incluso Euro 850,

12 KICKOFF LEARNING CAMP MARCON DETTAGLIO DEI SERVIZI CALCIO aspetto calcistico gestito da Paolo Poggi e Staff 2 allenatori, di cui uno italiano e l altro madrelingua, 1 preparatore atletico rapporto allenatore-giocatori da 1-5 a 1-11 (la composizione dei gruppi verrà stabilita in base all età dei partecipanti e alla loro preparazione tecnica) kit football (maglietta, pantaloncini, calzettoni) 30 ore allenamento calcistico CALCIO MARCON A.S.D. Via dello Sport Marcon VENEZIA Contatti Matteo Romano LINGUA ASSICURAZIONE aspetto linguistico curato da Business Voice 2 insegnanti madrelingua rapporto insegnante-ragazzi da 1-7 a 1-10 (tenendo presente l età e il livello pregresso dell inglese) materiale didattico fornito kit leisure (polo, bermuda) 30 ore di formazione linguistica assicurazione infortuni inclusa ALIMENTAZIONE menu specializzato (merenda-snack, pranzo) ASPETTO MEDICO a cura di Domus Medica ADS CALCIO MARCON SOCIAL prevista l interazione dei partecipanti attraverso foto, video, interviste, Facebook LA ANNI 08:00 RITROVO 08:30 CALCIO 10:00 MERENDA SNACK 10:30 CALCIO 12:30 PRANZO 14:00 RELAX 14:30 INGLESE 16:00 MERENDA SNACK 16:30 INGLESE 18:00 FINE ATTIVITA ANNI 08:00 RITROVO 08:30 INGLESE 10:00 MERENDA SNACK 10:30 INGLESE 12:30 PRANZO 14:00 RELAX 14:30 CALCIO 16:00 MERENDA SNACK 16:30 CALCIO 18:00 FINE ATTIVITA LA SETTIMANA TIPO Location LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI 1 SETTIMANA ATTIVITA E REGOLE + LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI SABATO 2 SETTIMANA FOOTGOLF AL GOLF CLUB SAPPADA Pacchetto Kickoff Learning Camp MARCON Dal 17 al 28 Giugno 2013 Compreso 29 Giugno - Giornata finale Evento Footgolf a SAPPADA 1 KIT SOCCER MATCH 1 KIT LEISURE PREZZO tutto incluso Euro 850,

13 KICKOFF LEARNING CAMP BURNLEY UNIVERSITY & COLLEGE OF FOOTBALL BUSINESS BURNLEY FOOTBALL CLUB Turf Moor. Harry Potts Way BB10 4BX Burnley, Lancashire Tel Fax Contatti CALCIO aspetto calcistico gestito da Paolo Poggi e Staff 3 allenatori, di cui un main coach, un allenatore e un madrelingua, 1 preparatore atletico rapporto allenatore-giocatori da 1-3 a 1-10 (la composizione dei gruppi verrà stabilita in base all età dei partecipanti e alla loro preparazione tecnica) kit football (2 magliette, 2 pantaloncini, 2 paia calzettoni, 1 zaino) 21 ore allenamento calcistico LINGUA aspetto linguistico curato da Business Voice 2 insegnanti madrelingua rapporto insegnante-ragazzi da 1-7 a 1-10 (tenendo presente l età e il livello pregresso dell inglese) materiale didattico fornito kit leisure (tuta, polo, bermuda) 21 ore di formazione linguistica LA TEMPO LIBERO torneo /partita contro squadre locali 2 escursioni intera giornata 1 escursione mezza giornata TRASFERIMENTO volo A/R ALLOGGIO sistemazione in camere singole con servizi privati, servizio portineria h.24 accesso sicuro tramite carta magnetica trattamento di pensione completa ASSICURAZIONE assicurazione infortuni inclusa ALIMENTAZIONE menu specializzato (trattamento di pensione completa) ASPETTO MEDICO a cura di Domus Medica SOCIAL prevista l interazione dei partecipanti attraverso foto, video, interviste, Facebook BURNLEY FOOTBALL CLUB ANNI 08:00 SVEGLIA 08:30 COLAZIONE 09:30 CALCIO 11:00 MERENDA SNACK 11:30 CALCIO 13:00 PRANZO 14:00 RELAX 15:00 INGLESE 16:30 MERENDA SNACK 17:00 INGLESE 18:30 TEMPO LIBERO 19:30 CENA 20:30 ANIMAZIONE (giochi di gruppo, film o visione partita di calcio) 22:00 LUCI SPENTE ANNI 08:00 SVEGLIA 08:30 COLAZIONE 09:30 INGLESE 11:00 MERENDA SNACK 11:30 INGLESE 13:00 PRANZO 14:00 RELAX 15:00 CALCIO 16:30 MERENDA SNACK 17:00 CALCIO 18:30 TEMPO LIBERO 19:30 CENA 20:30 ANIMAZIONE (giochi di gruppo, film o visione partita di calcio) 22:00 LUCI SPENTE LA SETTIMANA TIPO 1 SETTIMANA 2 SETTIMANA Location DOMENICA LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI SABATO DOMENICA ARRIVO, SPIEGAZIONE ATTIVITA E REGOLE + BREVE ALLENAMENTO (attività calcistica sostituita con palestra) VISITA A MANCHESTER (stadio + città) PARTITA TORNEO (amichevole con squadre inglesi) GIORNATA DI SCARICO (Visita cittadina di Burnley + attività di gruppo) LUNEDI MARTEDI MERCOLEDI GIOVEDI VENERDI SABATO (attività calcistica sostituita con piscina) VISITA ALTON TOWERS (parco tematico) GIORNATA FINALE (football freestyle show + lezione + premiazione + consegna attestati) PARTENZA 1 SOCCER LEISURE TRACKSUIT 2 KIT SOCCER MATCH 1 KIT LEISURE 1 SPORT LEISURE SPORT BAG Pacchetto Kickoff Learning Camp BURNLEY Dal 7 al 20 Luglio 2013 A/R Aeroporto di Venezia Compreso Evento Footgolf a SAPPADA PREZZO tutto incluso Euro 2100,

14 Con il patrocinio di Sponsor Sponsor tecnici Integratori Sport & Wellness

15 Con il patrocinio di Sponsor Sponsor tecnici Integratori Sport & Wellness PER INFO E PRENOTAZIONI Cell

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO M A G A Z I N E PRINCIPI BASE DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO w w w. a l l f o1 o t b a l l. i t IL TUTOR MARIO BERETTA 1959 Milano, è ex calciatore e attuale allenatore professionista. Diplomato Isef e

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO

UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO UTILIZZO DELLA PSICOCINETICA NELLA SCUOLA PRIMARIA E IN AMBITO SPORTIVO Le capacità cognitive richieste per far fronte alle infinite modalità di risoluzione dei problemi motori e di azioni di gioco soprattutto

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE

LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE La programmazione nel settore giovanile P R O G R E S S I O N I D I D A T T I C H E, S

Dettagli

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio Lo sport è caratterizzato dalla RICERCA DEL CONTINUO MIGLIORAMENTO dei risultati, e per realizzare questo obiettivo è necessaria una PROGRAMMAZIONE (o piano di lavoro) che comprenda non solo l insieme

Dettagli

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele

vien... Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata Dipartimento di Prevenzione a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele ERVIZIO ANITARIO REGIONALE A Azienda ervizi anitari N 1 triestina la vien... alute angiando M Alcune indicazioni pratiche per un alimentazione equilibrata a cura di Tiziana Longo e Roberta Fedele Dipartimento

Dettagli

LA SALUTE VIEN MANGIANDO

LA SALUTE VIEN MANGIANDO Comune di Trino Assessorato Istruzione e Cultura Settore Extrascolastico-Culturale Istituto Comprensivo di Trino Scuola dell Infanzia e Scuola Primaria Asl 21 di Casale Dipartimento di Prevenzione Servizio

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

FULGOR ACADEMY 2014-15

FULGOR ACADEMY 2014-15 PRIMI CALCI 2009-2010 OBIETTIVI: Conoscenza del proprio corpo (giochi ed esercizi coordinativi) Rispetto delle regole e del gruppo di cui si fa parte Conoscenza del pallone Capacità di eseguire un gesto

Dettagli

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo

Premiato nel 2008 dalla FIS e FISI come miglior sci club d Italia Riconosciuto nel 2010 dalla FIS tra i migliori 8 sci club al mondo I corsi del C.A.S. in collaborazione con le Scuole Sci Monte Pora, Spiazzi, Vareno, 90 Foppolo e Alta Valle Brembana Stagione 2010-2011 Formula Località Giorno e Orario Livelli Età bus (*) White M. Pora

Dettagli

programmazione didattica modulo 1 OBIETTIVI PRINCIPALI DEL MESE: FATTORE TECNICO-COORDINATIVO: passaggio/ricezione colpire la palla al volo

programmazione didattica modulo 1 OBIETTIVI PRINCIPALI DEL MESE: FATTORE TECNICO-COORDINATIVO: passaggio/ricezione colpire la palla al volo Schede operative categoria Esordienti CATEGORIA ESORDIENTI società: istruttore: stagione sportiva: RICORDATI CHE In questo mese inizia l attività didattica programmata dopo che nel periodo precedente si

Dettagli

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute)

Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) Progetto MA.RI.SA. (MAngio e RIsparmio in SAlute) La ristorazione collettiva ed in particolare quella scolastica è stata individuata come un ambito prioritario di intervento relativamente al Progetto MA.RI.SA.

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA!

FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! FEBBIO SUMMER CAMP - Estate 2015 UNA SETTIMANA DI DIVERTIMENTO IMMERSI NELLA NATURA! Febbio (1200-2063 m.) Comune di Villa Minozzo, alle pendici del Monte Cusna; località inserita nel meraviglioso contesto

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Uno contro uno in movimento attacco

Uno contro uno in movimento attacco Uno contro uno in movimento attacco Utilizzando gli stessi postulati di spazio/tempo, collaborazioni, equilibrio analizziamo l uno contro uno in movimento. Esso va visto sempre all interno del gioco cinque

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI

IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI appunti dalla lezione del 19 maggio 2002 al Clinic di Riccione relatore Maurizio Cremonini, Istruttore Federale Set. Scol. e Minibasket I BAMINI DEVONO SCOPRIRE CIO DI CUI

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n.

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n. INDICE pag. FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY PREMESSA 3 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA Under 14/12/10/ 8/ 6 TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5 TABELLA RIASSUNTIVA n. 2 6 REGOLAMENTO U14 8 REGOLAMENTO U12

Dettagli

ATTIVITA MOTORIA DAI 5 AI 7 ANNI PREMESSA

ATTIVITA MOTORIA DAI 5 AI 7 ANNI PREMESSA ATTIVITA MOTORIA DAI 5 AI 7 ANNI PREMESSA DAI 5 AI 7 ANNI LO SCOPO FONDAMENTALE DELL ALLENAMENTO E CREARE SOLIDE BASI PER UN GIUSTO ORIENTAMENTO VERSO LE DISCIPLINE SPORTIVE DELLA GINNASTICA. LA PREPARAZIONE

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI

TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI TABELLA DIETETICA ASILO NIDO BAMBINI D ETA' FINO AI 15 MESI PRANZO PRIMA SETTIMANA LUNEDI': MARTEDI': MERCOLEDI': GIOVEDI': VENERDI': PASTA AL

Dettagli

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose.

RESIDENZA LE ROSE SCHEDA SERVIZIO DATI ANAGRAFICI STRUTTURA. Residenza LE ROSE. Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD. info@residenzalerose. RESIDENZA LE ROSE DATI ANAGRAFICI STRUTTURA SCHEDA SERVIZIO Residenza LE ROSE DENOMINAZIONE Via delle Rose, 7 35034 Lozzo Atestino PD INDIRIZZO CAP CITTÀ PROVINCIA 0429 644544 TELEFONO info@residenzalerose.net

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE

Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE Cycling Marathon SPORT INFORMATION GUIDE 1 INDICE INDICE...2 1. Date degli eventi... 2 2. Percorso... 3 3. L area dei Paddock... 4 4. Organizzazione... 5 5. Regolamento 12H Cycling Marathon... 6 Safety

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla

Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Prime ipotesi per una fattibilità dei Programmi Integrati per la salute in Marmilla Cagliari 4 dicembre 2012 Centro di ricerca FO.CU.S. Progetto di ricerca a supporto dei territori per l individuazione

Dettagli

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche Parte Prima Il censimento del calcio italiano Sezione 1 Statistiche 17 La Federazione Italiana Giuoco Calcio Settori Settore tecnico Settore Giovanile e Scolastico Società 14.90 di cui: Professionistiche

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA MEDIA E SUPERIORE 86029 TRIVENTO (CB) Via Acquasantianni s.n. - (Tel. 0874-871770 - Fax 0874-871770) Sito web: http://digilander.libero.it/ictrivento/ - e-mail: cbmm185005@istruzione.it

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

ASPETTI LEGATI ALLA GESTIONE DI UNA SQUADRA DI GIOVANISSIMI

ASPETTI LEGATI ALLA GESTIONE DI UNA SQUADRA DI GIOVANISSIMI SETTORE TECNICO FIGC COVERCIANO Corso master Uefa Pro di prima categoria 2012-2013 ASPETTI LEGATI ALLA GESTIONE DI UNA SQUADRA DI GIOVANISSIMI Candidato: Mark Iuliano Relatore: Dott.ssa Maria Grazia Rubenni

Dettagli

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015

INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 INFORMAZIONI e REGISTRAZIONE al TrailTrophy Plan de Corones 2015 PROGRAMMA/INFORMAZIONI La prima del TrailTrophy a Plan de Corones: alla fine di luglio la comunità del TrailTrophy si ritrova una seconda

Dettagli

Indice INDICE. Introduzione... 3. Metodologia. Unità didattiche

Indice INDICE. Introduzione... 3. Metodologia. Unità didattiche INDICE Introduzione... 3 Dall educazione motoria al Minivolley 10 Unità didattiche: momenti di un percorso... 4 Metodologia...7 Elementi base del Gioco Minivolley....8 Metodologia Progressione didattica

Dettagli

SCHEMA SETTIMANA TIPO CON TRE SEDUTE DI ALLENAMENTO

SCHEMA SETTIMANA TIPO CON TRE SEDUTE DI ALLENAMENTO U.S. ALESSANDRIA CALCIO 1912 SETTORE GIOVANILE ALLENAMENTO PORTIERI SCHEDA TIPO DELLA SETTIMANA ALLENATORE ANDREA CAROZZO GRUPPO PORTIERI STAGIONE 2009/2010 GIOVANISSIMI NAZIONALI 1995 ALLIEVI REGIONALI

Dettagli

30-APRILE/03 MAGGIO-2015.

30-APRILE/03 MAGGIO-2015. INFORMAZIONI GENERALI Il corso ISA 2015 DISCIPLINE OLIMPICHE è un corso formativo ed evolutivo relativamente alle discipline della Fossa Olimpica Skeet Double Trap, e viene organizzato per la 1 volta in

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette )

Regolamento Nazionale Specialità POOL 8-15 ( Buche Strette ) Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette ) SCOPO DEL GIOCO : Questa specialità viene giocata con 15 bilie numerate, dalla n 1 alla n 15 e una bilia bianca (battente). Un giocatore dovrà

Dettagli

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO

1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO 1 LEZIONE CHE COS E L ALLENAMENTO Sono molte le definizioni di allenamento: Definizione generale: E un processo che produce nell organismo un cambiamento di stato che può essere fisico, motorio, psicologico.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015

Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015 Istituto SuperioreD'istruzione-Liceo Sportivo C. Piaggia di Viareggio. Prof. Alessandro Guglielmo Cucurnia. Anno scolastico 2014/2015 MATERIA: Scienze Motorie classe : V A SIA dell'istituto Superiore D'istruzione

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia

Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE. Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Istituto Comprensivo di Pero a.s. 2014-2015 COMPLET@MENTE Progetto di sperimentazione delle Indicazioni Nazionali- Scienze Tecnologia Nella prima parte dell anno scolastico 2014-2015 alcune classi del

Dettagli

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Process Counseling Master Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Il percorso Una delle applicazioni più diffuse del Process Counseling riguarda lo sviluppo delle potenzialità

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Parma, 23 settembre 2011. Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale

Parma, 23 settembre 2011. Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale Parma, 23 settembre 2011 Dal modello formativo europeo al percorso formativo per l assistente familiare non professionale Dopo il meeting europeo svoltosi a Granada e partendo dal percorso formativo l

Dettagli

Scopriamo insieme il

Scopriamo insieme il Scopriamo insieme il SettemariClub Sol Falcó Durante la visita tecnica della struttura, porta con te questo Mini Book inspection, potrà esserti utile. In molti casi, le notizie contenute nel Mini Book

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini

Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Estate Ragazzi Estate Bambini Carta dei servizi Servizio Attività del Tempo Libero 1 REALIZZATA A CURA DI: Servizio Attività del Tempo Libero Comune di Bolzano Michela Voltani Elena Bettini Anita Migl COORDINAMENTO PROGETTO Cristina

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio Scuola aperta 2015 Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio alla scoperta dell Asilo di Follina... l Asilo di Follina: LINEE PEDAGOGICO EDUCATIVE IL PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO. Il curricolo della scuola

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N.

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. 1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. A) Disposizioni generali [1] Il vincolo di tesseramento degli atleti in favore delle società è temporaneo e la sua durata e l eventuale

Dettagli

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO

TALK SHOW. Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 IL SORRISO VIEN MANGIANDO Una Hotel - Via Muratori Milano Giovedí, 26 Marzo 2015 TALK SHOW IL SORRISO VIEN MANGIANDO D.ssa Clelia Iacoviello Consulente Nutrizionale Nutraceutico Agenda Chi sono I problemi di oggi - Fame di Testa

Dettagli

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO Come effettuare il monitoraggio dei nostri allenamenti? Spesso è difficile misurare il livello di sforzo di una particolare gara o sessione di allenamento. Come vi sentite?

Dettagli

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A.

C.L. Tecniche della prevenzione nell ambiente e nei luoghi di lavoro Polo di Rieti. Calendario Lezioni 3 anno 2 Semestre - A.A. I Settiman 2-6 Ore Lunedi 2 Martedi 3 Mercoledi 4 Giovedì 5 Venerdì 6 II 09-13 Ore Lunedì 9 Martedì 10 Mercoledì 11 Giovedì 12 Venerdì 13 III 16-20 Ore Lunedì 16 Martedì 17 Mercoledì 18 Giovedì 19 Venerdì

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti

Zuccheri. Zuccheri, dolci e bevande. zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 4. Zuccheri, dolci e bevande zuccherate: nei giusti limiti 36 1. ZUCCHERI E SAPORE DOLCE Tutti gli zuccheri sono fonti di energia e non

Dettagli

Arcangela Mastromarco

Arcangela Mastromarco Autore: Con la collaborazione di: Arcangela Mastromarco Lidia Scarabelli 1 Unità 1 Questa è la mia famiglia. Io mi chiamo Meijiao. Faccio la IV elementare. La mattina mi alzo alle 7.00, mi vesto e faccio

Dettagli

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra???

LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere di salvaguardia della terra??? DIREZIONE DIDATTICA DI MARANELLO SCUOLA DELL INFANZIA STATALE J.DA GORZANO PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE LA MAPPA DELLA SALUTE ovvero: com è che parlando,parlando, dalla frutta ci troviamo a discutere

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO

1. AGROALIMENTARE, PROMOZIONE TERRITORIALE E TURISMO CHI SIAMO Sagitter One é la compagnia specializzata nel fornire soluzioni all avanguardia nel mercato dell ospitalità, della promozione agroalimentare, del marketing territoriale e dell organizzazione

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

Piccoli giochi con la palla

Piccoli giochi con la palla 04 2011 Tema del mese Sommario Indicazioni per la sicurezza 2 Lista di controllo 3 Raccolta di esercizi 4 Lezioni 11 Test 17 Categorie 11-15 anni Scuola media Principianti e avanzati Livello di insegnamento:

Dettagli

Cà Dotta Le Vie del Fumo

Cà Dotta Le Vie del Fumo Cà Dotta Le Vie del Fumo Laboratorio di didattica multimediale per la Promozione della Salute Esperienze Sensazioni Conoscenze - Emozioni L ULSS n 4 Alto Vicentino, in collaborazione con la Regione Veneto

Dettagli

Viva le vacanze! Leitfaden

Viva le vacanze! Leitfaden Viva le vacanze! Viva le vacanze! è un corso ideato per un pubblico adulto, senza preconoscenze della lingua italiana ed interessato ad acquisire una competenza linguistica e culturale di base, soprattutto

Dettagli

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015

CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 CONCORSO A PREMI DENOMINATO #MilionidiNomi CL 141/2015 SOGGETTO PROMOTORE: F.C. Internazionale Milano Spa, Corso Vittorio Emanuele II 9, 20122 Milano P.IVA 04231750151 (di seguito Promotore ). SOGGETTO

Dettagli

Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Che cos è il Bisogno Educativo Speciale? Il Bisogno Educativo Speciale rappresenta

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Il certificato nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico, linee guida della F.I.M.P. ad uso del pediatra convenzionato

Il certificato nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico, linee guida della F.I.M.P. ad uso del pediatra convenzionato F.I.M.P. Federazione Italiana Medici Pediatri Regione Veneto Il certificato nelle attività fisico-sportive in ambito non agonistico, linee guida della F.I.M.P. ad uso del pediatra convenzionato Il Codice

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo

Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Parrocchia di S. Maria Maggiore in Codroipo Anche quest anno il tema di E state insieme si pone in continuità con gli anni precedenti! Vi ricordate come si chiamavano e qual era il tema? Velocemente li

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Istituto Comprensivo 1 F. GRAVA CONEGLIANO PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012/ 2013 A pagina 2 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA MEDIA A pagina 9 PIANO OFFERTA FORMATIVA PER LA SCUOLA

Dettagli

Giacinto Bonanome. Scuola dell Infanzia Asilo Nido Integrato

Giacinto Bonanome. Scuola dell Infanzia Asilo Nido Integrato Centro d Infanzia Giacinto Bonanome Via San Marco 217 37050 Isola Rizza (Vr) Asilo Nido Integrato Progetto psicopedagogico DELLA SEZIONE API Anno scolastico 2013/2014 Centro d Infanzia Giacinto Bonanome

Dettagli

NUOTO NUOTO LIBERO ASSISTITO ACQUA BABY 0-3 ANNI 49 150 275 675 SCUOLA NUOTO BABY 3-4 ANNI 49 130 240 585 SCUOLA NUOTO BAMBINI 5-10 ANNI

NUOTO NUOTO LIBERO ASSISTITO ACQUA BABY 0-3 ANNI 49 150 275 675 SCUOLA NUOTO BABY 3-4 ANNI 49 130 240 585 SCUOLA NUOTO BAMBINI 5-10 ANNI NUOTO ISCRIZIONE BIMESTRALE QUADRIMESTRALE ANNUALE (11 MESI) NUOTO LIBERO ASSISTITO Every Day Ingresso Singolo n.d. 240 540 18 X n 1 Ingresso (con phon e docce gratis, bracciale rilasciato con documento

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli