LA SFIDA A ZAIA TOSI, BATTAGLIA DA 600 MILA EURO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA SFIDA A ZAIA TOSI, BATTAGLIA DA 600 MILA EURO"

Transcript

1 14 MILA COPIE QUOTIDIANE E IN EDICOLA GIOVEDI 17 SETTEMBRE NUMERo ANNo 19 - Direttore responsabile: ACHILLE OTTAVIANI - Aut. Trib. di Verona n del 20/01/ Alcogram srl - Editori di rete - Via Patuzzi, Verona - Telefono Fax Stampa in proprio - Tutti i diritti RISERVATI LA SFIDA A ZAIA TOSI, BATTAGLIA DA 600 MILA EURO CONSIGLIO REGIONALE BAGARRE CONTRO LO STOP A 25 ENTI Baraonda delle peggiori a Palazzo Ferro-Fini in occasione dell approvazione che autorizza la Giunta a commissariare 25 enti regionali. Partito Demo cratico, Movimento Cinque Stelle, Tosiani e Area Popolare, hanno per protesta, abbandonato l aula. Un atto di arroganza ha tuonato Marino Zorzato che mortifica i diritti dell assemblea. Assemblea che poco prima aveva discusso una mozione del gruppo di Fare! con Maurizio Conte e Giovanna Negro riguardante il debito dell amministrazione dei comuni, consorzi di bonifica, enti e associazioni. L esposizione della Regione ammonta ad un miliardo e mezzo. I tosiani hanno proposto una soluzione, andata respinta. Se Zaia può contare su un ampia maggioranza, l opposizione certamente non starà zitta e a guardare. Giovanna Negro OK A TANTO AMMONTA L AUTO DICHIARAZIONE DEL SINDACO DI VERONA PER LA SUA CORSA ALLA CARICA DI GOVERNATORE DELLA REGIONE VENETO. TRA I FINANZIATORI MOLTE CURIOSITÀ La battaglia per conquistare la presidenza della Regione Veneto è costata a Flavio Tosi quasi 600 mila euro. Esat - tamente a fronte di euro di contributi. A questo ammonta l auto dichiarazione del sindaco, attualmente all esame, come tutte le altre, del collegio regionale di garanzia elettorale della Corte d Appello di Venezia. Nella sua documentazione non c è nulla di irregolare e la cifra che a prima vista può apparire tutta a carico del candidato presidente, cumula in realtà le spese personali a quelle del partito di riferimento, come si evince dalla pra tica. Curioso invece è vedere chi sono coloro, che con il porta - foglio gonfio, hanno puntato sul nostro primo cittadino. Spun - tano nomi curiosi ed impen - sabili. A partire dalla Luxury Planet di Lugano, società per azioni specializzata nell acqui - sto e vendita di beni di lusso, che ha sgan ciato 80 mila euro. Poi ci sono numerosi singoli con svariate migliaia di euro, da Pieralfonso Fratta Pasini, l ex parlamentare di Forza Italia con euro, all ono revole Enzo Bonora Il primario ha fotografato per la prima volta il diabete sul nascere. E frutto di un lavoro decennale condotto pres so la Divisione di Endocrinologia. Matteo Bra gan tini con 16 mila euro. C è poi la Viberto Co - struzioni, società vero nese dell edilizia, con 10 mila, la Vismara Spa e il gruppo Fer - rarini Ambiente con 25 mila, segue la Riello Cu stomade Robotic con 15 mila, mentre l associazione Rico struiamo il Paese ne ha versati 30 mila. 10 mila euro li hanno sborsati invece Tom maso Zannini, Eco Soluzioni Srl, lo studio asso - ciato dell assessore alle partecipate Enrico Toffali, lo studio Toffali, Capuzzo e associati, la Maxi srl e la Martello Professional. Deci sa mente più ridotto l apporto della KO Flavio Tosi veronese Arkys Financial & Real Estate Advisory: euro. Mentre Unicomm, che per Flavio Tosi ne ha versati è presente anche nell elenco dei sostenitori di Elena Donazzan (Forza Italia), seppur con un più modesto (ma sempre significativo) contributo di euro. Continua intanto la querelle sui conti presentati da Alessandra Moretti, che ha speso 946 mila euro, ma se - condo Lega Nord e Zaia, i conti non tornano e vogliono nomi e cognomi di finanziatori privati spariti inspiegabilmente dal sito della bella Alessandra. Cesare Albertini Alessandra Moretti Il consigliere regionale del PD sta facendo diventare un pasticcione il rendiconto delle sue spese elettorali. I conti non tornano. Guai in arrivo. VAI SUL SITO CRONACADIVERONA.COM SEGUICI SUI SOCIAL

2 2 17 settembre 2015 OSPEDALE DI NEGRAR ARRIVA ESKO, L ULTIMA FRONTIERA DELLA RIABILITAZIONE ROBOTICA Presentato il dispositivo che permette a persone con lesioni midollari di stare in posizione eretta e deambulare Presentato al Dipartimento di Riabilitazione Ekso, l esoscheletro robotico, la risposta tecnologica più avanzata nel campo riabilitativo per i pazienti che hanno perso totalmente o parzialmente la facoltà di camminare a causa di lesioni midollari. Il Sacro Cuore Don Ca la - bria è il secondo ospedale del Veneto che dispone di questo importante strumento riabilitativo. Si tratta di un dispositivo robotico di ingegneria californiana, concepito inizialmente per finalità belliche, che, una volta indossato come una tuta, permette al paziente non solo di stare in posizione eretta ma MIGRANTI TORRICELLE E COSTANGRANDE SONO PRONTE PER L EMERGENZA Si pensa già alle casette per affrontare l inverno prossimo E sempre caldissimo il problema dei migranti. A giorni dovrebbero essere pronta l'ex palazzina al - loggi in via Caroto, sulle Torricelle, un edificio di tre piani chiuso da dieci anni che, in origine, serviva ad ospitare gli ufficiali della Nato e i loro familiari. L'interno era costituito da una serie di monolocali, con stanza da letto, angolo cottura e bagno, ora riadattato all'ac co - glien za di un gruppo di profughi. Per adesso ospiterà solo qualche decina di persone, ma come promesso, entro la fine di settembre, la palazzina degli ex alloggi Nato sarà pronta. Sono stati necessari dei lavori di riadattamento, ma la palazzina era tutto sommato in buone condizioni e già dotata di Salvatore Mulas un impianto di riscaldamento, che necessita di riparazione come altri impianti. ora manca solo la sistemazione dell'arredamento. Il problema riscaldamento si fa anche di deambulare avvalendosi di un appoggio per gli arti superiori (stampelle o deambulatore). Grazie a particolari sensori, capaci di registrare piccole variazioni di carico effettuate dal paziente, viene innescato un La presentazione di Esko invece sentire alla tenuta Costagrande, in cui, durante l'estate, i profughi hanno alloggiato in tende da campo. Durante l'inverno, una tale sistemazione non sarà più possibile, perciò sarebbero in arrivo delle casette prefabbricate in legno. Non è ancora confermata l'ipotesi casette, ma la Prefettura ha parlato di "progettualità per la stagione fredda, per accogliere con criteri di civiltà i richiedenti asilo". Tuttavia, come già ipotizzato dal Prefetto Salvatore Mulas durante gli ultimi vertici in materie, l'obiettivo è quello di ridurre gli ospiti a Costagrande, per contenere i problemi derivanti dalla gestione di grandi gruppi di migranti. cammino del tutto simile a quello naturale. All'evento sono intervenuti: fratel Carlo Toni - nel lo, presidente dell'ospedale, Renato Avesani, direttore del Dipartimento, Claudio Ceresi dell Emac di Genova. GUARDA IL SITO SEGUICI SUI SOCIAL NETWORK BANCO POPOLARE SAVIOTTI: CONTATTI CON TUTTI TRA CUI BPM E UBI "Non ci sono novita' di alcun genere, e' un momento di riflessione, quindi i contatti proseguono con tutti. E' un momento in cui facciamo delle riflessioni, sia noi che i diretti interessati. E dalle riflessioni, se sono fatte in modo intelligente, mi auguro possano nascere poi delle soluzioni intelligenti". Lo ha dichiarato l'amministratore delegato del Banco Popolare, Pier Francesco Saviotti, a margine della riunione del comitato esecutivo dell'abi, in merito al processo di consolidamento del settore. Saviotti ha precisato comun - que che "i contatti sono solo bilaterali", e che quindi non sono allo studio operazioni con piu' di un partner, e ha citato i nomi di alcuni interlocutori, a partire da Bpm: "Non ce la siamo assolutamente dimenticata e se ci sono dei contatti, piu' di un contatto, vuol dire che Bpm fa parte di questo gruppo", ha chiarito. E lo stesso si puo' dire di Ubi Banca ("Certamente", ha ribadito), cosi' come non si puo' escludere un interesse per il Veneto: "Guardiamo tutto", ha concluso Saviotti. Tutto arriva all indomani della decisione del Consiglio di Amministrazione del Banco Popolare di approvare le modifiche statutarie obbligatorie e l avvio del progetto di trasformazione in società per azioni. L assemblea si terrà con ogni probabilità nell autunno del prossimo anno. Salvo sorprese. Pier Francesco Saviotti

3 3 17 settembre 2015 Dal primo organizzatore diretto di fiere in Italia: tanti eventi eventi da non perdere, tanti appuntamenti trovare. per farsi trovare. GENNAIO MOTOR BIKE EXPO The international motorcycle show MOTORCIRCUS - La fiera dedicata al motorsport FEBBRAIO 1 - MOSTRA SCAMBIO DEL GIOCATTOLO D EPOCA CONCORSO SOL D ORO LEGNO & EDILIZIA - Mostra internazionale sull impiego del legno nell edilizia ELETTROEXPO - Mostra Mercato di elettronica, radiantismo, strumentazione, componentistica Informatica MODEL EXPO ITALY - Fiera del modellismo 28-2 MAR - SPORT EXPO MARZO 19 - CONCORSO INTERNAZIONALE DI PACKAGING 21 - OPERAWINE - Finest italian wines, 100 great producers ENOLITECH - Salone internazionale delle tecniche per la viticoltura, l enologia e delle tecnologie olivicole ed olearie VINITALY - Salone internazionale del vino e dei distillati SOL&AGRIFOOD - Rassegna internazionale dell agroalimentare di qualità APRILE 12 - MOSTRA DEL DISCO E DEL FUMETTO CONCORSO ENOLOGICO INTERNAZIONALE TRANSPOTEC & LOGITEC - Salone dei trasporti e della logistica AUTOMOTIVE DEALER DAY Informazioni, strategie e strumenti per la commercializzazione automobilistica MAGGIO FRUIT GOURMET EXPO - Rethink Fresh Produce and Nuts VERONA LEGEND CARS - Fiera delle auto d epoca EUROCARNE - Salone internazionale della filiera della carne PULIRE - Fiera internazionale della produzione e della fornitura per i servizi di pulizia professionale PULIRE OUTDOOR - Focus città VERONA MINERAL SHOW GEO BUSINESS - Mostra di pietre preziose, pietre dure, pietre ornamentali, fossili e derivati, oggettistica in pietra VERONAFIL - Manifestazione filatelica, numismatica, cartofila SETTEMBRE COSMOBIKE SHOW - International bike exhibition 30-3 OTT - MARMOMACC - Mostra internazionale di marmi, design e tecnologie 30-3 OTT - ABITARE IL TEMPO - Furniture - Design - Project - Trade Fair and Conference OTTOBRE GREENBUILD EUROPE & THE MEDITERRANEAN - International Conference & Expo SMART ENERGY EXPO - Salone internazionale dell efficienza energetica 14 - VERONA EFFICIENCY SUMMIT Il primo forum internazionale sull efficienza energetica ARTVERONA - Art Project Fair FARMADAYS - Ricette per il cambiamento MCM - Mostra convegno manutenzione industriale ACQUARIA - Mostra Convegno Tecnologie per l Analisi, la Distribuzione e il Trattamento dell Acqua e dell Aria SAVE - Mostra Convegno Soluzioni e Applicazioni Verticali di Automazione, Strumentazione, Sensori HOME & BUILDING - Mostra convegno della domotica & building technologies OIL&NONOIL-S&TC (PALAZZO DEI CONGRESSI, ROMA) Car wash, carburanti alternativi, stazioni di servizio, extra rete, stoccaggio e trasporto carburanti e combustibili ASPHALTICA (PALAZZO DEI CONGRESSI, ROMA) - Salone delle soluzioni e tecnologie per produzioni stradali, sicurezza e infrastrutture NOVEMBRE FIERACAVALLI - International horse festival JOB & ORIENTA - Mostra convegno nazionale - Orientamento, scuola, formazione, lavoro VERONAFIL - Manifestazione filatelica, numismatica, cartofila VERONA MINERAL SHOW GEO SHOP - Mostra di pietre preziose,pietre dure, pietre ornamentali, fossili e derivati, oggettistica in pietra ELETTROEXPO - Mostra mercato di elettronica, radiantismo, strumentazione, componentistica, informatica DICEMBRE WINE2WINE - Il nuovo forum sul business del vino SOMMIAMO RELAZIONI. SOTTRAIAMO OSTACOLI. MOLTIPLICHIAMO IDEE. CONDIVIDIAMO ESPERIENZE. MANIFESTAZIONI ALL ESTERO GEN - TISE - Stonexpo Marmomacc Americas - Las Vegas - USA - The largest North American stone industry event 27 GEN - Vinitaly International USA - New York GEN - Vinitaly International Canada - Toronto 3-6 FEB - Vitória Stone Fair Marmomacc Latin America - Vitória - Brasile - Fiera internazionale del marmo e granito FEB - Evento Médinit - IDF Oman Muscat - Interior design décor & furniture expo 4-6 MAR - Médinit / AGRO - Casablanca Marocco MAR - Vinitaly International Cina Chengdu 4-7 MAG - Evento Marmomacc - Qatar stone-tech - Doha - The international stone and stone technology show LUG - Mec show - Vitória - Brasile Salone della metalmeccanica, dell energia e dell automazione AGO - Cachoeiro stone fair Cachoeiro de Itapemirim - Brasile - Fiera internazionale del marmo e del granito OTTOBRE - Médinit expo - Casablanca Marocco - Salone italiano del design e delle tecnologie per la decorazione d interni e la costruzione. OTTOBRE - TISE EAST - Stonexpo Marmomacc Americas - Miami Beach USA - The International Surface Event East OTTOBRE - Vinitaly International Cina Shangai - Wine & Dine Festival NOVEMBRE - Evento Marmomacc - Saudi Stone-Tech Riyadh - The international stone and stone technology show NOVEMBRE - Expo Construções - Vitòria - Brasile - Feira da Construção do Espírito Santo NOVEMBRE - Vinitaly International Russia Mosca, Swissotel Krasnye Holmy 5-7 NOV - Vinitaly International Hong Kong - International Wine & Spirits Fair DICEMBRE - Ms Africa & Middle East - Il Cairo - Egitto - Fiera internazionale di pietre, design, tecnologie, macchine movimento terra e per l edilizia.

4 4 17 settembre 2015 GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO MUSEO NICOLIS, ALLA SCOPERTA DEI TESORI CULTURALI ITALIANI Centinaia di auto d epoca, moto e biciclette dei campioni, strumenti musicali, macchine fotografiche e per scrivere Anche quest anno, le Gior na te Europee del Patrimonio, sabato 19 e domenica 20 settembre, offrono una opportunità da cogliere al volo per chi vuole co noscere il patrimonio culturale del nostro Paese. L iniziativa, promossa dal Mini - stero per i Be ni e le attività Culturali e del Turismo, con - sente di andare gra tui ta mente o con straordinarie agevolazioni alla scoperta dei tesori italiani. L invito è stato raccolto con entusiasmo an che da molte istituzioni private, come il Museo Nicolis di Villa franca, presieduto da Silvia Nicolis, uno dei più prestigiosi musei privati italiani ed europei che nelle due giornate accoglierà i visitatori di tutte le età, con in - gressi gratuiti per i ragazzi fi no a 18 anni. Una opportunità unica per ammirare ben 8 collezioni con centinaia di auto CINEMA SIlvia Nicolis d epoca, moto e biciclette dei grandi campioni, strumenti mu sicali, macchine fotografiche e per scrivere, piccoli velivoli, una rara collezione di vo - lanti di Formula 1 ed oggetti inediti dell ingegno umano. CIVICA, SI APRONO LE ISCRIZIONI AI CORSI DEL CENTRO AUDIOVISIVI Il Comune anche quest anno propone a insegnanti e studenti una serie di iniziative per conoscere il mondo cinematografico Sono aperte le iscrizioni ai corsi organizzati dal Centro Audio - vi sivi del Comune di Verona, che anche quest anno propone ad appassionati di cinema, insegnanti e studenti, una serie di iniziative per conoscere ed apprezzare il mondo del cinema e il suo linguaggio. Questi i corsi, che si svolgeranno in sala Farinati o al Centro Audiovisivi della Biblioteca Civica: Capire il cinema, corso di lettura e analisi del film, dieci incontri da ottobre a dicembre 2015, costo 35 euro; La Biblioteca Civica, ingresso (Ri)prendere il reale, teoria e tecnica della ripresa video, sei incontri da ottobre a novembre, costo 35 euro; Voglio un eroe? I residui dell'epica nel cinema contemporaneo, corso di analisi di film, cinque incontri a novembre, costo 30 euro; Storia del cinema d'animazione, corso introduttivo di analisi, cinque incontri in ottobre e novembre 2015, costo 30 euro; Montaggio video: racconto per immagini, lezioni tecnico pratiche di montaggio video, sei incontri in gennaio e febbraio 2016, costo 35 euro; Lo schermo degli artisti. cinema e avanguardie storiche, corso di lettura e analisi, sei incontri a gennaio e febbraio 2015, costo 30 euro. GUARDA IL SITO SEGUICI SUI SOCIAL NETWORK ISTRUZIONE BENETTI A SCUOLA PARTENZA IN SALITA Ieri mattina, in occasione del primo giorno di scuola, l as - ses sore all Istruzione Alber - to Benetti ha visitato alcuni istituti per portare agli alunni, al personale e ai genitori presenti, un saluto ed un augurio di proficuo anno scolastico. Ho riscontrato tra gli studenti e gli insegnanti un forte entusiasmo ha dichia rato l as sessore Benetti - che spe ro continui fino alla fine di quest anno scolastico. È in - dispensabile però che questa passione sia accompagnata dalla curiosità del sapere e dalla consapevolezza che, senza il sacrificio, non è possibile ottenere i risultati sperati. Ringra zian - do il corpo docente per l impegno e la professionalità con cui svolge il proprio la - voro e le famiglie per l attenzione che sempre più dimo - stra no nei confronti della scuola, auguro a tutti un buon anno scolastico. Que - ste le scuole visitate dall as - sessore: primaria Pisano- Ave sa, in via Lungolorì; primaria Don Mercante, in via Do lomiti; primaria Betteloni, in piazzale Buccari; secondaria di 1 grado Verdi, in via Cilea; Istituto Alle Stimate in via Montanari. Sono oltre 136 mila lo ricordiamo, tra città e provincia, gli studenti chiamati ad affrontare il nuo - vo anno scolastico. La par - tenza è stata un po in salita: ci sono infatti da coprire 366 cattedre. Alberto Benetti

5 5 17 settembre 2015 lunedì Martedì 1-2 VE N E R D ì Festa Medievale organizzata da ECO MUSEO TANGO ARGENTINO organizzata da Verona Tango Festival Festa UNIVERSITARIA organizzata da Associazione prevendita: Teo: Gix Ale in caso di maltempo l evento si terrà il 17/06/ G I O VE D ì aspettando hostaria 3 22 domenica pro istituto del PANCREAS con Orchestra MOSAIKA 23 SELEZIONI MISS LESSINIA sabato ore in Giamburrasca 4 FESTA IRLANDESE Venerdì ore 20 SCOTIA SHORES ore 22 ALBAN FUAM Sabato ore 20 PATRICKS ore 22 GOITSE 6 Festa UNIVERSITARIA organizzata da Associazione prevendita: Teo: Gix Ale in caso di maltempo l evento si terrà l 11/09/2015 compagnia teatrale El Gavetin presenta: Intrighi e Destrighi 12 SERATA ROCK con TWINTERA e QUIET CONFUSION 13 compagnia teatrale NEED TEATRO Attori professionisti propone Sorsi shakespeariani VENERDì propone ESTATE 1980 COMPAGNIA TEATRALE COMPAGNIA TEATRALE IL GATTOROSSO 29 VE N E R D ì propone Cercasi amante per mio suocero organizzata da Associazione Hostaria, AMIA e Associazione Due Valli Giorgio Gioco & Storyville Jazz Band presentano JAZZ MENU con la voce di Roberto Puliero. VE N E R D ì COMPAGNIA TEATRALE castelrotto 19 Sabato ore 21 SIGMA BAND BALLO ZUMBA ROCK MY BABY BAND FESTA DELLE DUE VALLI Domenica ore 20,00 ore 21, FESTA DELL ECOLOGIA organizzata da AMIA in collaborazione con Lega Ambiente e l associazione DUE VALLI

6 6 17 settembre 2015 Leggi tutto su cronacadelveneto.com Cronaca Spedizioni del Veneto.com Quotidiano on-line di Belluno, Padova, Rovigo, Treviso, Venezia, Verona, Vicenza GIOVEDÌ 17 SETTEMBRE N ANNO 07 - QUOTIDIANO ON-LINE E CARTACEO - Direttore Responsabile: ACHILLE OTTAVIANI Aut.Trib.Vr n del 20/01/ Alcogram Srl - Editori di rete - Via Leone Gaetano Patuzzi, Verona - Centralino F a x E - m a i l : r e d a z i o n t v v e n e t o. c o m - St a m pa i n p r o p r i o - w w w. c r o n a c a d e l v e n e t o. c o m / i t / n e t / o r g ZAIA PREMIER, BARAONDA IN AULA POLEMICHE BITONCI LASCIA L ANCI «UNA PROVOCAZIONE» Il Comune di Padova ha deciso di uscire dall'anci. La delibera che formalizza la decisione è stata adottata dalla giunta. Il sindaco leghista Massimo Bitonci si è spesso espresso criticamente verso l'anci, soprattutto per le politiche di accoglienza dei profughi. Nella delibera si parla però dell'eccessivo costo sostenuto dalla municipalità per farne parte. Per la presidente dell'anci Veneto, Maria Rosa Pavanello, la separazione «è un errore, perché da soli si conta ancora meno». Il sindaco di Treviso Giovanni Manildo invece non vede alcuna utilità nell'uscita dei sindaci leghisti dall'anci. «Piuttosto dice - la considero una provocazione che non risolve né il problema degli arrivi che continueranno ad esserci, né aiuta all'individuazione di possibili soluzioni». Massimo Bitonci L AUSPICIO DI SALVINI L OPPOSIZIONE (PD, M5S, TOSIANI E AREA POPOLARE) HANNO LASCIATO IL CONSIGLIO QUANDO SI È VOTATO PER IL COMMISSARIAMENTO DI 25 ENTI. ATTO DI ARROGANZA D E L P R E S I D E N T E. P O L E M I C A C O N L A M O R E T T I É bastata una battuta di Matteo Salvini nel corso di un intervento mattutino ad Agorà su RaiTre e subito è partita la dietrologia. Ma cosa ha detto Salvini? Eccolo. «Metterei la firma adesso per avere Zaia presidente del Consi - glio. Io non mi sento il leader del centrodestra, nè di altro. Sono una persona normale e se gli italiani, così come sembrano dire i sondaggi, accordano fiducia a me e alla Lega significa che hanno bisogno di normalità. Il mio obiettivo politico è mandare a casa Renzi, non andare al Governo». L aus - picio di Salvini, però non sembra portar bene all attuale governatore, che in Laguna ha avviato un processo, a sua detta, di rifondazione della Regione, con un marchio sempre più presidenziale. Così dall opposizione, in occasione dell ultimo consiglio a Palazzo Ferro Fini, si sono levate alte grida di lesa democrazia. E dagli stessi banchi leghisti sono state sollevate alcune perplessità. Si è partiti dall approvazione che autorizza la Giunta a commissariare 25 enti. In questo caso Pd, M5S, Tosiani e Luca Zaia e Maurizio Conte Area popolare hanno abbandonato l aula. «Un atto di arroganza - ha tuonato Marino Zorzato - che mortifica i diritti dell assemblea». Poco prima l assemblea aveva discusso una mozione del gruppo tosiano con Maurizio Conte e Giovanna Negro, riguardante il debito dell amministrazione dei Comuni, consorzi di bonifica, enti e associazioni. L esposizione della Regione ammonta a 1 miliardo e mezzo. Risultato? La proposta tosiana respinta con 27 voti a 21. Rinviata invece la cancellazione Renzo Rosso Giovanni Manildo York Il patron con tutta della la Diesel famiglia è volato per a New festeggiare i suoi 60 anni. A dicembre diventerà papà per la settima volta. Auguri doppi! dopo Proteste, la posa ironie delle e scontri panchine in giunta in centro a Treviso sembrano infatti delle vere e proprie casse città: da morto. Operai al lavoro per spostarle. GUARDA IL SITO CRONACADELVENETO.COM E SEGUICI SU della contestatissima legge mancia che stanziava 53 milioni alla vigilia del voto. La maggioranza vuole abrogarla, mentre l assessore al bilancio Gianluca Forcolin vuole rafforzare l operazione con altri 47 milioni. A Zaia non resta che attaccarsi alla polemica sulle spese elettorali di Alessandra Moretti, che però ha fatto certificare tutto dalla Corte dei conti, definendo l iniziativa di Zaia dolosa. A Zaia non resta insomma che attaccarsi a Salvini. Cesare Albertini OK KO

7 7 17 settembre 2015 Leggi tutto su industriaefinanza.com 106MILA COPIE IN EDICOLA Il quotidiano economico-finanziario del Nord Italia GIOVEDÌ 17 SETTEMBRE NUMERO 1648 ANNO 18 - QUOTIDIANO ONLINE, VIA FAX E IN EDICOLA - DIRETTORE RESPONSABILE: ACHILLE OTTAVIANI AUT. TRIB. DI VERONA N DEL 20/01/ ALCOGRAM SRL - EDITORI DI RETE - VIA LEONE GAETANO PATUZZI, VERONA - TELEFONO FAX STAMPA IN PROPRIO - TUTTI I DIRITTI RISERVATI LAVORO SCORAGGIATI IN CALO GRAZIE A PARENTI E AMICI «Tutti gli indicatori sul mercato del lavoro hanno segnato un miglioramento». Così l Istat riassume la mole di dati contenuta nel nuovo comunicato, che incrocia informazioni prima rilasciate in date diverse. Nel secondo trimestre i risultati più chiari si registrano sul fronte occupazione, con la spinta che, per quanto possa sembrare strano, arriva dal Mezzogiorno. Cambiano anche gli umori, visto che gli scoraggiati, dopo essere lievitati durante tutta la crisi, iniziano a scendere: rispetto all anno scorso se ne contano oltre 100 mila in meno. L Istituto di statistica accende anche un faro sui canali utilizzati per trovare un impiego. L indagine non lascia dubbi sulle strategie più gettonate: nove italiani su dieci ricorrono ad amici, parenti e conoscenti. Di certo l Istat vede rosa: la crescita degli assunti a tempo indeterminato (+106mila), facilitata dagli «incentivi e dal cambiamento normativo sul mercato del lavoro», potrebbe rappresentare uno dei «segnali positivi», indicativi della «ripresa economica». D altra parte anche il governatore della Banca d Italia Ignazio Visco riconosce che gli ultimi dati, specialmente sui consumi, «vanno nella direzione di confermare il miglioramento complessivo delle prospettive di crescita». Quanto agli sgravi sulle assunzioni si fanno sentire sul calo degli oneri a carico delle aziende, ma il costo del lavoro continua a salire, visto che aumentano le retribuzioni. E partita da Lodi la rivoluzione dell istituto di Piazza Nogara. Il Banco Popolare, targato Carlo Fratta Pasini- Pierfrancesco Saviotti, atteso il superamento della soglia di attivo di 8 miliardi prevista dalla normativa vigente, ha iniziato l iter per la trasformazione in spa, resa obbligatoria dalla riforma delle popolari. Il cda - si legge in una nota - ha approvato di dare avvio al progetto di trasformazione della forma giuridica da societa' cooperativa per azioni a responsabilita' limitata a societa' per azioni e il piano di iniziative necessarie al cambio statutario, inclusa la tempistica. L'assemblea dei soci - spiega la banca - 'potra' tenersi indicativamente nell'autunno 2016, salva comunque la facolta' della banca di anticiparne la convocazione in coincidenza con eventuali operazioni straordinarie ovvero per altre ragioni di opportunita''. L efficacia di tali modifiche è subordinata al rilascio del provvedimento di accertamento della Banca d Italia per il quale il Banco CREDITO BANCO, DA COOP A SPA AVVIATO L ITER PER LA TRASFORMAZIONE OBBLIGATORIA ASSEMBLEA DEI SOCI NELL AUTUNNO 2016 AUMENTO DI CAPITALE DI 1 MILIARDO DI EURO A MONTEBELLUNA FIRMATO PATTO DI PRE-GARANZIA Massimo Tononi Carlo Fratta Pasini e Francesco Favotto presenterà istanza nei prossimi giorni ed alla successiva iscrizione presso il competente Registro delle Imprese. Fin qui Verona. A Montebelluna, invece sull altro fronte,veneto Banca, oggi guidata da Francesco Favotto, prosegue in quello che chiama il programma di rafforzamento e che prevede la trasformazione in società per azioni, la quotazione in Borsa e il successivo aumento di capitale, fino a un massimo di milioni di Euro, che sarà eseguito nella prima metà del Dopo aver sottoposto al - l esame della BCE il Capital Plan SCENDE SALE Patrizio Bertelli C è il nuovo presidente del Monte dei Paschi dopo il passo indietro di Alessandro Profumo. L'ex presidente di Borsa Italiana nominato con il 98,6%. VAI SUL SITO INDUSTRIAEFINANZA.COM E SEGUICI SU aggiornato, ha ottenuto il riconoscimento della piena sostenibilità dei processi avviati, mediante la sottoscrizione con Banca IMI - l investment bank del Gruppo Intesa Sanpaolo - di un accordo di pre-garanzia relativo all aumento di capitale in opzione, per un ammontare tale da coprire l intero fabbisogno di capitale. Il Consiglio ha inoltre nominato Banca IMI quale Global Co or - dinator e Bookrunner dell aumento di capitale, nonché Sponsor del processo di quotazione in Borsa della banca. Le tensioni però nel Trevigiano restano tutte. Utile in deciso calo per Prada nei primi sei mesi dell'esercizio 2015, ma supera comunque le attese del mercato. Il gruppo registra una flessione del 23%.

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Facciamo scuola consapevolmente

Facciamo scuola consapevolmente SCHEDA PRESENTAZIONE PROGETTO Progettazione e realizzazione di laboratori sull educazione al Consumo consapevole - Anno scolastico 2011/2012 BANDO 2011 ATTENZIONE La scheda progettuale, divisa in una parte

Dettagli

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV - Ordinamenti scolastici -

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO

AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AVVISO VOLONTARI AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO AL VIA LA CAMPAGNA AGRONOMI E FORESTALI WAA FOR EXPO 1. ESSERE UN AGRONOMO E FORESTALE WAA for EXPO2015 Il grande appuntamento dell EXPO MILANO 2015 dal

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole-

STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- STIME VALUTAZIONI TENDENZE DEL MERCATO DEL LAVORO DI MILANO - economia territoriale in pillole- A cura del dipartimento mercato del lavoro Formazione Ricerca della Camera del Lavoro Metropolitana di Milano

Dettagli

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it

Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Istituto Comprensivo di Via Nazario Sauro Brugherio Via Nazario Sauro 135 Tel. 039. 2873466 e mail istituto : icsauro@yahoo.it Anno Scolastico 2010-2011 Email: icsauro@yahoo.it Fratelli Grimm La Scuola

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Concorso La scuola più riciclona

Concorso La scuola più riciclona Il futuro è nella nostra natura Concorso La scuola più riciclona Nell'ambito del Piano dell'offerta Formativa Territoriale (POFT) 2014/2015, il Comune di Bitonto indice il concorso La scuola più riciclona

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO

Ufficio studi IL LAVORO NEL TURISMO Ufficio studi I dati più recenti indicano in oltre 1,4 milioni il numero degli occupati nelle imprese del turismo. Il 68% sono dipendenti. Per conto dell EBNT (Ente Bilaterale Nazionale del Turismo) Fipe,

Dettagli

UN GIOCHETTO DA 3,4 MILIONI DI EURO DISABILI, BIRRE E GALLETTO AI FERRI

UN GIOCHETTO DA 3,4 MILIONI DI EURO DISABILI, BIRRE E GALLETTO AI FERRI 14 MILA COPIE QUOTIDIANE E-MAIL E IN EDICOLA VENERDI 24 APRILE 2015 - NUMERO 1603 - ANNO 19 - Direttore responsabile: ACHILLE OTTAVIANI - Aut. Trib. di Verona n 41356 del 20/01/1997 - Alcogram srl - Editori

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Ordinanza del DFI concernente il Premio del cinema svizzero

Ordinanza del DFI concernente il Premio del cinema svizzero Ordinanza del DFI concernente il Premio del cinema svizzero 443.116 del 30 settembre 2004 (Stato 1 ottobre 2014) Il Dipartimento federale dell interno (DFI), visti gli articoli 8 e 26 capoverso 2 della

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991

Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 C 1 I V I T A S E M P L I T Settore Sviluppo Socio Economico e Culturale Servizio Pubblica Istruzione Tel. 079679952 Fax 079679991 SCUOLA CIVICA DI MUSICA DI TEMPIO PAUSANIA In collaborazione con i comuni

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014

con il Patrocinio della Città di Ostuni ORGANIZZA IL A N T O N I O L E G R O T T A G L I E 14-16 maggio 2014 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO N. O. Barnaba- S. G. BOSCO di OSTUNI Sede centrale: N. O. Barnaba via C. Alberto,2 tel/fax 0831301527 Plesso S. G. Bosco Via G. Filangieri, 24 TEL./FAX 0831 332088 C.F. 90044950740

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A.

Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010. Soci Fondatori. - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. 01 Siamo una Fondazione di partecipazione dal settembre 2010 Soci Fondatori - Azienda di Servizi Ambientali Quadrifoglio S.p.A. - Associazione Partners di Palazzo Strozzi Promossa da 02 MISSION Volontariato

Dettagli

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012

Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Comunicare il proprio business: il Bilancio sociale come strumento trasparente di rendicontazione. Treviso - 19 novembre 2012 Presentazione dei risultati del progetto e prospettive future dr. Antonio Biasi

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n.

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Competitivita Sistemi Agroalimentari Presidente Luca Zaia Vicepresidente Marino Zorzato Assessori Renato Chisso Roberto Ciambetti Luca Coletto

Dettagli

BANDO DEV REPORTER NETWORK

BANDO DEV REPORTER NETWORK BANDO DEV REPORTER NETWORK Premessa La Federazione Catalana delle Ong per lo Sviluppo (FCONGD), il Consorzio delle Ong Piemontesi (COP) e la Rete Rhône-Alpes di appoggio alla cooperazione (RESACOOP) realizzano

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) Protocollo RC n. 28105/14 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) L anno duemilaquattordici, il giorno di martedì trenta del mese di dicembre, alle

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ASSOCIAZIONE CULTURALE FERRARA OFF STATUTO DEFINIZIONE E FINALITA COSTITUZIONE, DENOMINAZIONE E SEDE. - ART.

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ASSOCIAZIONE CULTURALE FERRARA OFF STATUTO DEFINIZIONE E FINALITA COSTITUZIONE, DENOMINAZIONE E SEDE. - ART. STATUTO DELL ASSOCIAZIONE ASSOCIAZIONE CULTURALE FERRARA OFF STATUTO DEFINIZIONE E FINALITA COSTITUZIONE, DENOMINAZIONE E SEDE. - ART. 1 E costituita, nello spirito della Costituzione della Repubblica

Dettagli

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori)

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) Ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) 822.112 del 10 maggio 2000 (Stato 1 aprile 2015) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO

la riorganizzazione della dev essere affrontata in Consiglio TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO TORTONA. SE NE PARLERA IN UNA SEDUTA AD HOC: L HA DECISO IL SINDACO La riorganizzazione dell ospedale dev essere affrontata in Consiglio In Consiglio comunale si parlerà ancora di riorganizzazione ospedaliera.

Dettagli

Stima delle presenze irregolari. Vari anni

Stima delle presenze irregolari. Vari anni Stima delle presenze irregolari. Vari anni Diciottesimo Rapporto sulle migrazioni (FrancoAngeli). Fondazione Ismu. Dicembre 2012 Capitolo 1.1: Gli aspetti statistici Tab. 1 - La presenza straniera in Italia.

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

CIRCOLARE N. 9 Ravenna, 13 settembre 2014. Si trasmette, in allegato, il piano delle attività per l a. s. 2014-2015.

CIRCOLARE N. 9 Ravenna, 13 settembre 2014. Si trasmette, in allegato, il piano delle attività per l a. s. 2014-2015. CIRCOLARE N. 9 Ravenna, 13 settembre 2014 Ai Docenti Agli Studenti Al Personale A.T.A. Alle Famiglie Al D.S.G.A. Oggetto: Piano delle attività a.s. 2014-2015 Si trasmette, in allegato, il piano delle attività

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012

ATTIVITA 2012 L ORMA. Educazione e Promozione Sociale. Presentazione servizi e attività Anno 2012 ATTIVITA 2012 L ORMA Educazione e Promozione Sociale Presentazione servizi e attività Anno 2012 L Orma è una realtà che opera da più di 10 anni nel settore dell Educazione e della Promozione Sociale. Tutte

Dettagli

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore

La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore presenta E. Romano, Studio per Demetra e Kore, inchiostro su carta, 2015 La rabbia e l attesa Il mito di Demetra e Kore 26-28 giugno 2015 Masseria Bannata C.da Bannata, SS 117 bis, km 41 Enna www.pubblicazione.net

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Si parla di noi. Si gira in Toscana. Iniziative ed eventi

Si parla di noi. Si gira in Toscana. Iniziative ed eventi INDICE RASSEGNA STAMPA Si parla di noi Repubblica Firenze 27/03/2014 p. XIV KOREA FILM FESTIVAL 1 Nazione Massa Carrara Si gira in Toscana 27/03/2014 p. 26 Si cercano attori e comparse per un film che

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Durc online: dal 1 luglio nuova procedura di verifica della regolarita' contributiva

Durc online: dal 1 luglio nuova procedura di verifica della regolarita' contributiva RASSEGNA STAMPA UNISANNIO 02/07/2015 Indice Il Sannio Quotidiano 1 Unisannio Atenei campani, il rettore Filippo de Rossi al vertice Il Mattino 2 Unisannio Coordinamento atenei campani: de Rossi al vertice

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ)

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE DELL I.C. S.G. BOSCO PALAZZO SAN GERVASIO (PZ) La musica è l'armonia dell'anima Alessandro Baricco, Castelli di rabbia Premessa L insegnamento di uno strumento musicale nella

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

IN PENSIONE Come si calcola, quando se ne ha diritto, a quanto ammonta

IN PENSIONE Come si calcola, quando se ne ha diritto, a quanto ammonta a cura di Enzo Mologni e dell Uffi cio Comunicazione CGIL di Bergamo 4 Ottobre 2013 IN PENSIONE Come si calcola, quando se ne ha diritto, a quanto ammonta Presentiamo in questo numero alcune informazioni

Dettagli

" Regolamento LE VOSTRE FOTO A RACCOLTA!

 Regolamento LE VOSTRE FOTO A RACCOLTA! ALL OUR YESTERDAYS Scene di vita in Europa attraverso gli occhi dei primi fotografi (1839-1939) 11 aprile - 2 giugno 2014 Pisa, Museo della Grafica, Palazzo Lanfranchi LE VOSTRE FOTO A RACCOLTA! Ognuno

Dettagli

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore

RFI:Informativa e invio documentazione. Verbale di accordo e comunicato unitario. Convocazione comitato di settore ATTIVITA FERROVIARIE RFI:Informativa e invio documentazione ACI GLOBALE Verbale di accordo e comunicato unitario AUTONOLEGGIO Comunicato unitario di proclamazione sciopero TRASPORTO MERCI LOGISTICA AUTOSTRADE

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

STATUTO DELL ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI (*)

STATUTO DELL ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI (*) 1 STATUTO DELL ACCADEMIA NAZIONALE DEI LINCEI (*) I - Costituzione dell Accademia Articolo 1 1. L Accademia Nazionale dei Lincei, istituzione di alta cultura, con sede in Roma, ai sensi dell art. 33 della

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Valdigrano: quando l ambiente è un valore!

Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valdigrano: quando l ambiente è un valore! Valutazione di impatto ambientale delle linee Valdigrano, Valbio e La Pasta di Franciacorta Programma per la valutazione dell impronta ambientale Progetto co-finanziato

Dettagli

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente

INDICE. - Categorie di dipendenti o di collaboratori dell Emittente e delle società controllanti o controllate da tale Emittente 1 INDICE Premessa 4 Soggetti Destinatari 6 - Indicazione nominativa dei destinatari che sono componenti del Consiglio di Amministrazione dell Emittente, delle società controllanti e di quelle, direttamente

Dettagli

Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime -

Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime - Pro-seguire INSIEME! - La Valigia delle Rime - Progetto Continuità" Scuola dell Infanzia - Scuola Primaria 2010-11 11 Anno Scolastico 2010 Funzioni Strumentali A. Rubino Scuola Infanzia P. Stramonio Scuola

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO Lanzada - Campo Moro, 09 maggio 2015 Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO I pedü sono costituiti da una spessa suola di stoffa sulla quale è cucita

Dettagli

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO

SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO SINTESI DDL CITTA METROPOLITANE, PROVINCE, UNIONI COMUNI SENATO Il disegno di legge 1212 Disposizioni sulle Città metropolitane, sulle Province, sulle unioni e fusioni di Comuni approvato dal Senato ha

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

ELENA. European Local Energy Assistance

ELENA. European Local Energy Assistance ELENA European Local Energy Assistance SOMMARIO 1. Obiettivo 2. Budget 3. Beneficiari 4. Azioni finanziabili 5. Come partecipare 6. Criteri di selezione 7. Contatti OBIETTIVI La Commissione europea e la

Dettagli

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE

ALTRE PAROLE PER DIRLO. Diamo corpo e parola alla forza delle donne NOVEMBRE GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE 25 foto di Sophie Anne Herin GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA ALLE DONNE ALTRE PAROLE PER DIRLO Diamo corpo e parola alla forza delle donne Libere di scegliere Libere di desiderare Libere di

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI

e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche Giovanili e la Partecipazione Studentesca LORO SEDI Prot. Nr 11636 Vicenza, 25 settembre 2013 Cat.E8 Ai Sigg. Dirigenti Scolastici degli Istituti Superiori di II grado Statali e Paritari della Provincia di Vicenza e p.c. Ai Docenti referenti per le Politiche

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Repertorio Atti n. 1901 del 15 gennaio 2004 CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Oggetto: Accordo tra il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca, il Ministro del lavoro

Dettagli

STATUTO ART. 1) DENOMINAZIONE FINALITA SEDE

STATUTO ART. 1) DENOMINAZIONE FINALITA SEDE ART. 1) DENOMINAZIONE FINALITA SEDE STATUTO L Associazione denominata CORILA - Consorzio per il coordinamento delle ricerche inerenti al sistema lagunare di Venezia, è costituita ai sensi degli artt. 14

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEL PART-TIME ART. 1 Oggetto Il presente regolamento disciplina le procedure per la trasformazione dei rapporti di lavoro da tempo pieno a tempo parziale dei dipendenti

Dettagli

PIANO DEGLI ELETTRODOTTI DELLA RETE ELETTRICA DI TRASMISSIONE NAZIONALE

PIANO DEGLI ELETTRODOTTI DELLA RETE ELETTRICA DI TRASMISSIONE NAZIONALE PIANO DEGLI ELETTRODOTTI DELLA RETE ELETTRICA DI TRASMISSIONE NAZIONALE Nuovo collegamento sottomarino a 500 kv in corrente continua SAPEI (Sardegna-Penisola Italiana) SCHEDA N. 178 LOCALIZZAZIONE CUP:

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

La nostra offerta Anno scolastico 2014-2015

La nostra offerta Anno scolastico 2014-2015 La nostra offerta Anno scolastico 2014-2015 Gentile Famiglia, nel presente opuscolo trovate il Contratto di corresponsabilità educativa e formativa ed il Contratto di prestazione educativa e formativa.

Dettagli