WE-BANK GREEN. Quanto la banca condiziona l'attività dei propri clienti sui temi ecologici? MARTEDì 16 GIUGNO 2009

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "WE-BANK GREEN. Quanto la banca condiziona l'attività dei propri clienti sui temi ecologici? MARTEDì 16 GIUGNO 2009"

Transcript

1 WE-BANK GREEN Quanto la banca condiziona l'attività dei propri clienti sui temi ecologici? MARTEDì 16 GIUGNO 2009

2 LAURA GALBIATI Reponsabile Direzione Grandi Clienti

3 Chi siamo SpA È la società strumentale del Gruppo Bipiemme, nata nel 1999, dedicata allo sviluppo informatico, commerciale e di consulenza delle attività Internet dedicate all'home banking. è riconosciuta per l'eccellenza nella fornitura di servizi online nell'ambito della multicanalità delle banche servite. La Società, infatti, offre servizi di internet banking per le banche del Gruppo Bipiemme attraverso quattro siti web: per Banca Popolare di Milano, per Banca di Legnano, per Cassa di Risparmio di Alessandria e per Banca Popolare di Mantova. Inoltre, è presente sul mercato con un'offerta pura online veicolata con il marchio Webank e disponibile sul sito

4 Chi siamo Webank Webank è uno dei primi servizi di banking online nati nel nostro paese; oggi vanta dunque un'esperienza decennale. Negli anni Webank è diventata una realtà leader grazie alla sua grande forza innovatrice e all'offerta di servizi convenienti e sicuri e si è specializzata sul mercato delle soluzioni di banca pura online. La logica del self service via internet consente a Webank di azzerare i costi di servizio che per i clienti si traduce in convenienza economica. Inoltre, Webank.it è l'unica realtà in Italia che si appoggia sugli stessi sistemi informativi della banca (Banca Popolare di Milano), quindi in grado di garantire un servizio eccellente dal punto di vista della sicurezza e della stabilità informatica.

5 Lo scenario Banche: 5,7 miliardi di fogli l anno per comunicare con clienti e dipendenti Pari a 4 volte la superficie di Parigi, costano al settore 105 milioni di euro l anno solo di spese esterne. Ma cresce il ricorso ai documenti digitali e all informatizzazione. Rapporto sulla Gestione documentale in banca realizzato da Abi Lab - 4 febbraio Secondo l indagine di ABI Lab, la gestione logistica, il deposito, la conservazione, la ricerca e la spedizione delle grandi quantità di documenti prodotti in banca costano al settore circa 105 milioni di euro l anno, oltre 3,1 mila euro per sportello l anno. Si tratta, però, dei soli costi esterni ai quali vanno aggiunte le spese sostenute per acquistare la carta, lo spazio dedicato agli archivi cartacei, l archiviazione e così via. In particolare, declinando le diverse fasi del ciclo di vita dei documenti bancari, il deposito e la conservazione risultano le voci più costose per le banche che, custodendo grandi quantità di documenti per lunghi periodi, spendono in media 1,5 mila euro l anno per sportello.

6 Lo scenario Digitalizzare documenti e procedure con l obiettivo di rendere più efficiente la gestione documentale per i principali settori produttivi pubblici e privati del Paese significa migliorare i processi operativi riducendo i costi. In questa direzione, ora che le tecnologie sono consolidate e il quadro normativo è completo, la nascita di una banca senza carta è un obiettivo sempre più a portata di mano. Domenico Santececca Presidenti di ABI Lab

7 Normativa sulla trasparenza 3.12 COMUNICAZIONI PERIODICHE (SEZ. IV) ( ) le modalita di invio, individuando i casi in cui e possibile avvalersi di tecniche telematiche. ( ) il cliente dovrà espressamente scegliere, al momento della conclusione del contratto, se ricevere comunicazioni in via telematica o cartacea, prendendo visione dei costi relativi a ciascuna modalità (cio potrebbe favorire la scelta del canale telematico, meno costoso) Documento sulla Trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari. Correttezza delle relazioni tra intermediari e clienti

8 Un opportunità ELABORAZIONE DATI CREAZIONE DOCUMENTI CANALE DISTRIBUTIVO DESTINATARIO Canale fisico N 1 N 5 Il canale fisico comporta un rapporto 1:1, all aumentare dei documenti aumentano i costi N X Canale telematico N 1 Il canale telematico comporta un rapporto 1:1 del dato ma ha un canale distributivo di 1:x quindi economie di scala. Più documenti = diminuzione costi per contatto

9 Un opportunità 20 milioni di disposizioni on line 30 milioni di documenti cartacei risparmiati nel corso del Eliminazione contabili pagamento rata mensile Mutuo 2. Eliminazione contabili pagamento Rid 3. Sospensione avvisi cartacei Ri.Ba in scadenza 11 milioni di informazioni banking Le azioni volte ad eliminare i documenti cartacei delle Ri.ba hanno sovvertito l utilizzo dei canali: 2007: 60% sportello 40% telematico 2008: 40% sportello 60% telematico ( effetti cartacei risparmiati) 2009: 30% sportello 70% telematico

10 Quanto la banca condiziona l'attività dei propri clienti sui temi ecologici? Non solo la banca ma anche molte altre realtà aziendali iniziano ad adottare politiche di risparmio nel rapporto con i propri clienti attraverso una puntuale comunicazione e senza prescindere dalla qualità dei servizi, alcuni esempi: Per Enel, Fastweb e molti altri arriva la bolletta on line Ferrovie dello stato sostituisce i biglietti con un sms e invia le ricevute di pagamento in pdf al proprio indirizzo di posta La banca sta guidando il cliente verso un rapporto più virtuale dove la carta viene usata solo se necessario. I risultati ottenuti dimostrano che i clienti recepiscono come positivi questi cambiamenti. Le abitudini sono difficili da modificare ma la giusta causa rende il cliente più flessibile di quanto l azienda si aspetti. 10

11 Conclusione Non è perchè le cose sono difficili che non osiamo, ma è perchè non osiamo che sono difficili (Seneca) 11

CREDEMTEL. Credemtel S.p.A. Telese, 03/2015 CREDEMTEL

CREDEMTEL. Credemtel S.p.A. Telese, 03/2015 CREDEMTEL Credemtel S.p.A. Telese, 03/2015 Chi siamo è una società del Gruppo Bancario CREDEM, attiva dal 1989 nell offerta di servizi telematici a Banche, Aziende e Pubblica Amministrazione. 2 2 Presentazione Credemtel

Dettagli

Digitalizzazione dei Flussi Documentali. www.icms.it

Digitalizzazione dei Flussi Documentali. www.icms.it Digitalizzazione dei Flussi Documentali www.icms.it Lo scenario La rivoluzione digitale è già iniziata e comporterà grandi risparmi per imprese, professionisti e pubbliche amministrazioni. Le recenti evoluzioni

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA. La soluzione ad impatto zero per Imprese, PA e Banche

FATTURAZIONE ELETTRONICA. La soluzione ad impatto zero per Imprese, PA e Banche FATTURAZIONE ELETTRONICA La soluzione ad impatto zero per Imprese, PA e Banche FATTURAZIONE ELETTRONICA: LA SOLUZIONE AD IMPATTO ZERO RA Computer propone al mercato la soluzione per la gestione della fattura

Dettagli

COMMERCIALISTI CONSULENTI DEL LAVORO IL PORTALE PER COMUNICARE E COLLABORARE CON I TUOI CLIENTI

COMMERCIALISTI CONSULENTI DEL LAVORO IL PORTALE PER COMUNICARE E COLLABORARE CON I TUOI CLIENTI COMMERCIALISTI CONSULENTI DEL LAVORO IL PORTALE PER COMUNICARE E COLLABORARE CON I TUOI CLIENTI My Infinity Portal è la soluzione web sviluppata da Zucchetti che permette al Commercialista e al Consulente

Dettagli

SERVIZI E SOLUZIONI AVANZATE PER IL VOSTRO BUSINESS

SERVIZI E SOLUZIONI AVANZATE PER IL VOSTRO BUSINESS HUMAN UTILITY BUSINESS hubdoc.it / La nostra realtà SERVIZI E SOLUZIONI AVANZATE PER IL VOSTRO BUSINESS HUB è un centro servizi in cui, ogni giorno, professionisti con forti esperienze consolidate al vertice

Dettagli

Dematerializzazione: definizioni e riferimenti normativi

Dematerializzazione: definizioni e riferimenti normativi Dematerializzazione: definizioni e riferimenti normativi CNIPA massella@cnipa.it Workshop per dirigenti responsabili dei servizi di protocollo e flussi documentali CNIPA 9 novembre 2007 1 Alcuni numeri

Dettagli

La Digitalizzazione in Regione Lombardia

La Digitalizzazione in Regione Lombardia La Digitalizzazione in Regione Lombardia Il progetto EDMA: il percorso di innovazione di Regione Lombardia nell'ambito della dematerializzazione Milano, Risorse Comuni, 19 Novembre 2009 A cura di Ilario

Dettagli

IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A.

IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A. IL RUOLO DEL TESORIERE NEL SUPPORTO ALLA P.A. Claudio Mauro Direttore Centrale Business Genova, 11 Novembre 2010 1 Agenda Scenario Pubblica Amministrazione Locale Ordinativo Informatico Locale Gestione

Dettagli

Il Servizio F24 Zero Code - Zero Errori

Il Servizio F24 Zero Code - Zero Errori Il Servizio F24 Zero Code - Zero Errori SIA 1 Chi siamo Sia spa è leader europeo nella progettazione, realizzazione e gestione di infrastrutture e servizi tecnologici, dedicati alle Istituzioni Finanziarie

Dettagli

La nuova fatturazione nell era digitale ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE

La nuova fatturazione nell era digitale ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE La nuova fatturazione nell era digitale ISTITUTO CENTRALE DELLE BANCHE POPOLARI ITALIANE La carta è il passato, per il futuro scegli Fast.Invoice Efficienza, velocità, risparmio e sicurezza sono le motivazioni

Dettagli

Il nuovo codice della PA digitale

Il nuovo codice della PA digitale Il nuovo codice della PA digitale 1. Cosa è e a cosa serve Le pubbliche amministrazioni sono molto cambiate in questi ultimi anni: secondo i sondaggi i cittadini stessi le vedono mediamente più veloci

Dettagli

Poste Italiane e i Comuni Lombardi. Semplicemente dalla parte dei cittadini

Poste Italiane e i Comuni Lombardi. Semplicemente dalla parte dei cittadini Poste Italiane e i Comuni Lombardi Semplicemente dalla parte dei cittadini 2 Poste Italiane al servizio dei cittadini e delle PAL Scenario complessivo Servizi di Gestione Elettronica Documentale Sportello

Dettagli

Settore Formazione e Lavoro Servizio Occupazione Disabili. SOTTOCOMITATO DISABILI 16 aprile 2013

Settore Formazione e Lavoro Servizio Occupazione Disabili. SOTTOCOMITATO DISABILI 16 aprile 2013 Settore Formazione e Lavoro Servizio Occupazione Disabili SOTTOCOMITATO DISABILI 16 aprile 2013 PROGETTO DI GESTIONE INFORMATIZZATA DEGLI ESONERI (PROGETTO MAV) L art. 5 della legge 68/99 disciplina l

Dettagli

CBI 2: nuovi servizi a supporto delle imprese. Area Sistemi di Pagamento Roberto Menta

CBI 2: nuovi servizi a supporto delle imprese. Area Sistemi di Pagamento Roberto Menta CBI 2: nuovi servizi a supporto delle imprese Area Sistemi di Pagamento Roberto Menta CBI 2: nuovi servizi a supporto delle imprese 1 CBI - Corporate Banking Interbancario 2 CBI 2 - nuovo CBI 3 Nuovi servizi

Dettagli

INDICATORE SINTETICO DI COSTO (ISC)

INDICATORE SINTETICO DI COSTO (ISC) Cassa Lombarda S.p.A. Pagina 1 di 2 INDICATORE SINTETICO DI COSTO (ISC) Le istruzioni di Banca d Italia in tema di trasparenza prevedono l esposizione dell Indicatore Sintetico di Costo (ISC) sui Fogli

Dettagli

Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online

Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online Secondo recenti indagini i conti correnti italiani sono tra i più cari d Europa, con costi di gestione

Dettagli

sanfaustino the solution network PSFGED

sanfaustino the solution network PSFGED GRUPPO sanfaustino the solution network PSFGED Privacy, sicurezza e controllo dell intero ciclo produttivo, sono le garanzie offerte d a u n I m p r e s a c h e amministra ogni aspetto al proprio interno

Dettagli

Benvenuto in ProFamily

Benvenuto in ProFamily Benvenuto in ProFamily Presentazione Prodotti Corporate Milano, 14 giugno 2012 Documento sviluppato da: Via Massaua 6, 20146 Milano 1 Il Gruppo. La Banca Popolare di Milano è una società cooperativa a

Dettagli

Mercoledì, 26 novembre 2014. slide 1 di 23

Mercoledì, 26 novembre 2014. slide 1 di 23 La transizione al digitale per gli enti pubblici locali opportunità e criticità operative sala Zodiaco Sede della Provincia di Bologna Mercoledì, 26 novembre 2014 slide 1 di 23 Gli argomenti Saluti e introduzione

Dettagli

PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 2014-2017

PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 2014-2017 PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 2014-2017 n. elaborato: 7 CRITICITA' NEI SERVIZI AL CONSUMATORE file: data: agg.: marzo 2014 Acea Ato 2 S.p.A. PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI 7 Criticità nei servizi al consumatore

Dettagli

INSIEME PER L IMPRESA. La forma e la sostanza.

INSIEME PER L IMPRESA. La forma e la sostanza. INSIEME PER L IMPRESA La forma e la sostanza. 2 La cultura d impresa è un patrimonio prezioso come i capitali e le buone consulenze. BANCA D IMPRESA SI NASCE ESPERIENZA, SPECIALIZZAZIONE E ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Offerta riservata agli iscritti ASSARCO Associazione Agenti e Rappresentanti di Commercio - Napoli

Offerta riservata agli iscritti ASSARCO Associazione Agenti e Rappresentanti di Commercio - Napoli Offerta riservata agli iscritti ASSARCO Associazione Agenti e Rappresentanti di Commercio - Napoli Codice di Originazione (da fornire al Gestore BNL all apertura del conto) 306871389 F Offerta riservata

Dettagli

Il Nuovo Codice dell Amministrazione Digitale

Il Nuovo Codice dell Amministrazione Digitale Il Nuovo Codice dell Amministrazione Digitale Un nuovo Codice dell amministrazione digitale per una nuova PA Il nuovo Codice dell amministrazione digitale (CAD) stabilisce le regole per la digitalizzazione

Dettagli

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO

IL RAGIONIERE GENERALE DELLO STATO Determina del Ragioniere generale dello Stato concernente le modalità di trasmissione e gestione di dati e comunicazioni ai Registri di cui al decreto legislativo 27 gennaio 2010, n. 39, concernente la

Dettagli

La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna

La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna Direzione generale degli affari generali e riforma La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna Dematerializzazione dei document i dell Amministrazione Regionale Conferenza stampa dell Assessore Massimo

Dettagli

ISC CONTI CORRENTI E PROFILI OPERATIVITA

ISC CONTI CORRENTI E PROFILI OPERATIVITA ISC CONTI CORRENTI E PROFILI OPERATIVITA Che cos'è l'indicatore Sintetico di Costo (ISC)? L'Indicatore Sintetico di Costo (ISC) è una misura espressa in termini monetari (cioè in Euro), finalizzata a quantificare

Dettagli

Scheda Prodotto Direzione Marketing pag 1 vers. 3 - Giugno 2008

Scheda Prodotto Direzione Marketing pag 1 vers. 3 - Giugno 2008 Scheda Prodotto Direzione Marketing pag 1 vers. 3 - Giugno 2008 Legalmail La Posta Elettronica Certificata a valore legale Che cosa è la Posta Elettronica Certificata La posta elettronica è diventata sempre

Dettagli

Guida Facile al servizio di e-billing Cbill. Servizio di e-billing CBILL. Incassi e Pagamenti. La doppia funzione.

Guida Facile al servizio di e-billing Cbill. Servizio di e-billing CBILL. Incassi e Pagamenti. La doppia funzione. Guida Facile al servizio di e-billing Cbill 1 Servizio di e-billing CBILL Incassi e Pagamenti. La doppia funzione. 2 GUIDA FACILE AL NUOVO SERVIZIO Servizio di e-billing CBILL Cos è il servizio di e-billing

Dettagli

Tra fattura elettronica e pagamenti on line

Tra fattura elettronica e pagamenti on line Tra fattura elettronica e pagamenti on line L industria finanziaria scrive Liliana Fratini Passi, dg del Consorzio Cbi oggi è in prima linea per la digitalizzazione del Sistema Paese. Si va dal pieno supporto

Dettagli

LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce

LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce LegalPay Family: ordinativo informatico e soluzioni per l e-commerce LegalPay FAMILY E-BUSINESS Autonomia delle Pubbliche Amministrazioni rispetto alle banche. Automazione commerciale per aziende, enti

Dettagli

Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online

Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online Secondo recenti indagini i conti correnti con costi di gestione aumentati del 36% in due anni a fronte

Dettagli

SuiteDOC CONTEMPORANEAMENTE. Il sistema più performante per gestire lo scambio di documenti tra lo studio e i clienti.

SuiteDOC CONTEMPORANEAMENTE. Il sistema più performante per gestire lo scambio di documenti tra lo studio e i clienti. Da Wolters Kluwer la gestione documentale integrata. Il sistema più performante per gestire lo scambio di documenti tra lo studio e i clienti. CONTEMPORANEAMENTE CONTEMPORANEAMENTE Per la parola chiave

Dettagli

http://www.popso.it https://scrigno.popso.it Servizio di Gestione Documentale per clienti corporate BPS, scenario attuale e strategie future

http://www.popso.it https://scrigno.popso.it Servizio di Gestione Documentale per clienti corporate BPS, scenario attuale e strategie future http://www.popso.it https://scrigno.popso.it Servizio di Gestione Documentale per clienti corporate BPS, scenario attuale e strategie future Servizio gestione documentale Caratteristiche servizio : - Servizio

Dettagli

Guida Carta Conto FAMILI

Guida Carta Conto FAMILI Guida Carta Conto FAMILI Internet Banking Banca del Fucino V8_11102015 1 Introduzione 2 Attivazione della carta MasterCard 3 Attivazione MasterCard SecureCode 7 Massimali giornalier i e mensili 9 Prelievi

Dettagli

ARCHIVIAZIONE E CONSERVAZIONE SOSTITUTITVA DEI DOCUMENTI CONTABILI E FISCALI: Risoluzione n.354/e 8 Agosto 2008 della Agenzia delle Entrate

ARCHIVIAZIONE E CONSERVAZIONE SOSTITUTITVA DEI DOCUMENTI CONTABILI E FISCALI: Risoluzione n.354/e 8 Agosto 2008 della Agenzia delle Entrate E-mail: info@blu3.com - http://www.blu3.com ARCHIVIAZIONE E CONSERVAZIONE SOSTITUTITVA DEI DOCUMENTI CONTABILI E FISCALI: Risoluzione n.354/e 8 Agosto 2008 della Agenzia delle Entrate Gentile cliente,

Dettagli

Fattura Elettronica. Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza.

Fattura Elettronica. Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza. Fattura Elettronica Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza. Fatturazione Elettronica La normativa introduce vantaggi per le grandi e le piccole aziende, banche e istituzioni In seguito al

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE

CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE La Camera di Commercio La Camera di Commercio è un ente autonomo di diritto pubblico che svolge, nell ambito della circoscrizione territoriale di competenza,

Dettagli

Scenario 1/4. Mercato Privati Area Centro Filiale Cagliari

Scenario 1/4. Mercato Privati Area Centro Filiale Cagliari febbraio 2013 Scenario 1/4 Poste Italiane ha realizzato, nell arco di poco più di un decennio, un profondo processo di rinnovamento innalzando la qualità dei servizi e ampliando la gamma dell offerta.

Dettagli

30/05/2014 Convention Gruppo CSE - 1

30/05/2014 Convention Gruppo CSE - 1 30/05/2014 Convention Gruppo CSE - 1 Nuovi progetti sui Sistemi di Pagamento MYBANK CBILL Dematerializzazione e Firme Digitali Mobile POS Fatturazione elettronica Prelievi Card- Less Nuovi progetti: MYBANK

Dettagli

I prodotti e i servizi nel mondo delle carte

I prodotti e i servizi nel mondo delle carte I prodotti e i servizi nel mondo delle carte Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane Arnaldo Cis Dirigente - Gruppo Istituto Centrale delle Banche Popolari Italiane Missione dell ICBPI Fondato

Dettagli

LA DIRETTIVA La PSD (Payment Service Directive) - Direttiva sui Servizi di Pagamento è stata recepita dall ordinamento giuridico italiano con decorrenza 1 marzo 2010. La Direttiva intende unificare il

Dettagli

La Firma Digitale e le sue applicazioni: strumenti di e-government. per la Pubblica Amministrazione

La Firma Digitale e le sue applicazioni: strumenti di e-government. per la Pubblica Amministrazione Milano, 28 gennaio 2004 La Firma Digitale e le sue applicazioni: strumenti di e-government per la Pubblica Amministrazione Francesco Schinaia Qualche numero su InfoCamere Dipendenti: 576 Ricavi: Investimenti:

Dettagli

Vuoi far decollare la tua attività professionale ma sei stanco delle solite soluzioni?

Vuoi far decollare la tua attività professionale ma sei stanco delle solite soluzioni? Vuoi far decollare la tua attività professionale ma sei stanco delle solite soluzioni? Valore Professioni sostiene i liberi professionisti con una gamma di prodotti dedicati. Il Gruppo UniCredit è uno

Dettagli

Ufficio Stampa. Close to Media (Francesca Valagussa) Tel. 02 70006237

Ufficio Stampa. Close to Media (Francesca Valagussa) Tel. 02 70006237 Cartella Stampa GE Money nel mondo e in Italia Ufficio Stampa Close to Media (Francesca Valagussa) Tel. 02 70006237 GE Money nel mondo GE Money fa parte del gruppo GE Capital Global Banking, divisione

Dettagli

Agenda digitale italiana Sanità digitale

Agenda digitale italiana Sanità digitale Agenda digitale italiana Sanità digitale Paolo Donzelli Ufficio Progetti strategici per l innovazione digitale Dipartimento per la Digitalizzazione della P.A. e l innovazione tecnologica Presidenza del

Dettagli

Roma, 28/03/2014. e, per conoscenza, Circolare n. 45

Roma, 28/03/2014. e, per conoscenza, Circolare n. 45 Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Comunicazione Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Modena NetConsulting 2012 1

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Novembre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Novembre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Verona NetConsulting 2012 1

Dettagli

Roma, 08/04/2015. e, per conoscenza, Circolare n. 71

Roma, 08/04/2015. e, per conoscenza, Circolare n. 71 Direzione Centrale Organizzazione Direzione Centrale Pensioni Direzione Centrale Prestazioni a Sostegno del Reddito Direzione Centrale Comunicazione Direzione Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzione

Dettagli

La dematerializzazione, la standardizzazione, la tracciabilità e la trasparenza dei processi amministrativi. La soluzione SAP BPM

La dematerializzazione, la standardizzazione, la tracciabilità e la trasparenza dei processi amministrativi. La soluzione SAP BPM La dematerializzazione, la standardizzazione, la tracciabilità e la trasparenza dei processi amministrativi. La soluzione SAP BPM Agenda 1. Dematerializzazione dei flussi amministrativi 2. Gli elementi

Dettagli

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI

PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI comunicato stampa PER EUROFIDI ED EUROCONS UN RINNOVATO IMPEGNO PER LE IMPRESE E I LORO TERRITORI Le due società, attive in Lazio da alcuni anni, presentano il loro Rendiconto Sociale. Il documento rappresenta

Dettagli

Partesa. Partesa. Come Partesa Lombardia ha recuperato efficienza e costi nel proprio magazzino affidandosi a Replica Sistemi

Partesa. Partesa. Come Partesa Lombardia ha recuperato efficienza e costi nel proprio magazzino affidandosi a Replica Sistemi Come Partesa Lombardia ha recuperato efficienza e costi nel proprio magazzino affidandosi a Replica Sistemi Itinerari logistici per recuperare efficienza e costi martedì 23 marzo Pioltello (MI) Partesa

Dettagli

Il contact center INPS al servizio dell'utente

Il contact center INPS al servizio dell'utente Il contact center INPS al servizio dell'utente Francesco Colasuonno Responsabile sviluppo servizi di call center INPS Martedì, 4 giugno 2002 Hotel Excelsior Gallia Milano Martedì 11 giugno 2002 Sheraton

Dettagli

ALL. A) Premesso che. le parti:

ALL. A) Premesso che. le parti: ALL. A) CONVENZIONE CON LA SOCIETA SERVIZI LOCALI SPA PER LA FORNITURA IN USO DAL... AL...: DI UN ARCHITETTURA INFORMATICA INTEGRATA E FORNITURA DEI SERVIZI DI SUPPORTO PER LA GESTIONE DELLE ENTRATE TRIBUTARIE

Dettagli

Il contact center INPS al servizio dell'utente

Il contact center INPS al servizio dell'utente Il contact center INPS al servizio dell'utente Francesco Colasuonno Responsabile sviluppo servizi di call center INPS Martedì, 4 giugno 2002 Hotel Excelsior Gallia Milano Martedì 11 giugno 2002 Sheraton

Dettagli

CONTI CORRENTI A CONSUMATORI INDICATORE SINTETICO DI COSTO (ISC) E PROFILI DI OPERATIVITA

CONTI CORRENTI A CONSUMATORI INDICATORE SINTETICO DI COSTO (ISC) E PROFILI DI OPERATIVITA individuati CONTI CORRENTI A CONSUMATORI INDICATORE SINTETICO DI COSTO (ISC) E PROFILI DI OPERATIVITA Che cos è l ISC L INDICATORE SINTETICO DI COSTO (ISC) è un indice definito da Banca d Italia per quantificare,

Dettagli

Tutto è più semplice. Un territorio online per cittadini e imprese.

Tutto è più semplice. Un territorio online per cittadini e imprese. Un territorio online per cittadini e imprese. Mantova, 10 Febbraio 2015 Digitalizzare i processi e le procedure, un obbligo di legge ma soprattutto una scelta per essere al passo con il mondo delle imprese

Dettagli

Incontro dematerializzazione DURC 12 dicembre 2011

Incontro dematerializzazione DURC 12 dicembre 2011 Incontro dematerializzazione DURC 12 dicembre 2011 I vantaggi della dematerializzazione > Il termine dematerializzazione viene utilizzato per indicare la progressiva perdita di consistenza fisica degli

Dettagli

RetiPiù. Tecnologia, lavoro, sostenibilità: distribuiamo la vostra energia.

RetiPiù. Tecnologia, lavoro, sostenibilità: distribuiamo la vostra energia. Tecnologia, lavoro, sostenibilità: distribuiamo la vostra energia. Chi siamo 01 Progettiamo, costruiamo e gestiamo reti gas ed elettricità per portare energia sicura in case, imprese e istituzioni. Dietro

Dettagli

Vantaggi della sottoscrizione di più servizi associati alle tariffe ADSL e. telefono: stima del risparmio

Vantaggi della sottoscrizione di più servizi associati alle tariffe ADSL e. telefono: stima del risparmio Vantaggi della sottoscrizione di più servizi associati alle tariffe ADSL e telefono: stima del risparmio Indice: Introduzione 1 Il panorama delle Telecomunicazioni in Italia 1 L'evoluzione delle tariffe

Dettagli

L evoluzione del modello del servizio CBI a supporto della P.A.

L evoluzione del modello del servizio CBI a supporto della P.A. CBI 2008 e Forum Internazionale sulla Fattura Elettronica L evoluzione del modello del servizio CBI a supporto della P.A. Luca Poletto Responsabile Product & Marketing Cash management BNL Gruppo BNP Paribas

Dettagli

Artigiancassa: : Progetto Key Woman. Roma, 08 aprile 2014

Artigiancassa: : Progetto Key Woman. Roma, 08 aprile 2014 Artigiancassa: : Progetto Key Woman Roma, 08 aprile 2014 La costante crescita di donne che scelgono di intraprendere l attività imprenditoriale è un fenomeno in continuo aumento e può costituire per il

Dettagli

Cloud Computing e Mobility:

Cloud Computing e Mobility: S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Cloud Computing e Mobility: Lo studio professionale agile e sicuro Davide Grassano Membro della Commissione Informatica 4 dicembre 2013 - Milano Agenda 1

Dettagli

Dott. Francesco Petitto Direttore Area Rete e Commerciale. 3 Dicembre 2013

Dott. Francesco Petitto Direttore Area Rete e Commerciale. 3 Dicembre 2013 Dott. Francesco Petitto Direttore Area Rete e Commerciale 3 Dicembre 2013 Premessa In un momento di grande difficoltà come quello che stiamo vivendo, pensare alla nostra città ed in particolare alle nostre

Dettagli

Protocollo di Intesa. Presidenza del Consiglio dei Ministri. Amministrazione e l Innovazione Tecnologica

Protocollo di Intesa. Presidenza del Consiglio dei Ministri. Amministrazione e l Innovazione Tecnologica Protocollo di Intesa tra Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per la Digitalizzazione della Pubblica Amministrazione e l Innovazione Tecnologica e Istituto Centrale delle Banche Popolari

Dettagli

CRITERI ECONOMICI: MAX 62%

CRITERI ECONOMICI: MAX 62% Il CRITERIO DI AGGIUDICAZIONE è quello dell economicamente più vantaggiosa ai sensi dell art.83 del D.Lgs.12.4.2006, n.163 determinato sulla base dei seguenti criteri e fattori di ponderazione indicati

Dettagli

Le banche LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO

Le banche LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO ITALIANO Banche Intermediari creditizi non bancari Intermediari della securities industry Assicurazioni LA STRUTTURA DEL SISTEMA FINANZIARIO Fonte Banca d Italia, Relazione

Dettagli

Problemi di archiviazione documentale? Archivio cartaceo: difficile gestione dei documenti aziendali?

Problemi di archiviazione documentale? Archivio cartaceo: difficile gestione dei documenti aziendali? Problemi di archiviazione documentale? Archivio cartaceo: difficile gestione dei documenti aziendali? ARCHIVIAZIONE DIGITALE SEMPLICE: la soluzione facile ed economica Il sistema di archiviazione elettronica

Dettagli

Il factoring tra finanza e servizi

Il factoring tra finanza e servizi in collaborazione con Factorit spa Il factoring tra finanza e servizi Giuseppe Nardone Resp. Sviluppo Affari e Canali e Distributivi Il factoring: definizione Il factoring è oggi il solo prodotto presente

Dettagli

Proposta prodotti e servizi per dipendenti Gruppo Sofidel

Proposta prodotti e servizi per dipendenti Gruppo Sofidel Proposta prodotti e servizi per dipendenti Gruppo Sofidel Prato, 11 febbraio 2011 Siamo lieti di presentarvi la particolare offerta di prodotti e servizi bancari che la Banca Popolare di Vicenza intende

Dettagli

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE Lucia Picardi Responsabile Marketing Servizi Digitali Chi siamo 2 Poste Italiane: da un insieme di asset/infrastrutture

Dettagli

Intesa Spa Ottobre 2015

Intesa Spa Ottobre 2015 Intesa Spa Ottobre 2015 TRUSTED DOC SOLUTIONS INDICE DEI CONTENUTI 3 5 6 7 8 15 17 INDUSTRY TREND & DYNAMIC ESIGENZE DI BUSINESS FOCUS SU AREE DI ATTIVITA NORMATIVA DI RIFERIMENTO OVERVIEW DELLA SOLUZIONE

Dettagli

Il ruolo della Banca nel processo di innovazione della Pubblica Amministrazione e le sinergie con il Consorzio DAFNE

Il ruolo della Banca nel processo di innovazione della Pubblica Amministrazione e le sinergie con il Consorzio DAFNE Claudio G. Fornaro Intesa Sanpaolo - Direzione Marketing Small Business Il ruolo della Banca nel processo di innovazione della Pubblica Amministrazione e le sinergie con il Consorzio DAFNE Coverciano,

Dettagli

Guida Carta Conto FAMILI

Guida Carta Conto FAMILI Guida Carta Conto FAMILI Internet Banking Banca del Fucino V5_22092015 Introduzione 2 1 Attivazione della carta MasterCard 3 Attivazione MasterCard SecureCode 7 Massimali giornalier i e mensili 9 Prelievi

Dettagli

Principali diritti del cliente

Principali diritti del cliente PRINCIPALI DIRITTI DEL CLIENTE Principali diritti del cliente conto corrente depositi finanziamenti leasing credito al consumo altri servizi regolati dalle disposizioni della Banca d Italia esclusi i servizi

Dettagli

Gli strumenti del Codice dell Amministrazione Digitale. Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.it

Gli strumenti del Codice dell Amministrazione Digitale. Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.it Gli strumenti del Codice dell Amministrazione Digitale Prefettura di Reggio Calabria 23-25 novembre 2010 www.vincenzocalabro.it Programma Il Codice dell Amministrazione Digitale Il Documento Informatico

Dettagli

Bonifici e Incassi COSA CAMBIA PER LE IMPRESE CON LA NUOVA DIRETTIVA SUI SERVIZI DI PAGAMENTO BONIFICI INCASSI

Bonifici e Incassi COSA CAMBIA PER LE IMPRESE CON LA NUOVA DIRETTIVA SUI SERVIZI DI PAGAMENTO BONIFICI INCASSI Bonifici e Incassi COSA CAMBIA PER LE IMPRESE CON LA NUOVA DIRETTIVA SUI SERVIZI DI PAGAMENTO BONIFICI INCASSI guida_psd_impresa_def.indd 1 11/06/10 10.51 Indice I BONIFICI: cosa cambia 1 Ricezione ed

Dettagli

PROPOSTA DI DIGITALIZZAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI. Committente: imprese aderenti a cdo Sardegna

PROPOSTA DI DIGITALIZZAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI. Committente: imprese aderenti a cdo Sardegna PROPOSTA DI DIGITALIZZAZIONE OTTICA DEI DOCUMENTI Committente: imprese aderenti a cdo Sardegna 1 Premessa La proposta di digitalizzazione ottica degli archivi cartacei di tutta la documentazione relativa

Dettagli

SISTEMA ISTEMA INFORMATIVO PRATICHE EDILIZIEDILIZIE E MONITORAGGIO

SISTEMA ISTEMA INFORMATIVO PRATICHE EDILIZIEDILIZIE E MONITORAGGIO SISTEMA ISTEMA INFORMATIVO PRATICHE EDILIZIEDILIZIE E MONITORAGGIO SIPEM è il servizio telematico promosso da ANCI, CNGeGL e CIPAG, frutto della stretta collaborazione in sede progettuale tra ANCITEL S.p.A.

Dettagli

Progetto ISPad (Filiale Paperless): Incontro con le OOSS

Progetto ISPad (Filiale Paperless): Incontro con le OOSS Progetto ISPad (Filiale Paperless): Incontro con le OOSS Milano, 20 ottobre 2011 Progetto ISPad, per la digitalizzazione della firma sui documenti contabili L utilizzo di strumenti elettronici in sostituzione

Dettagli

PON 2007-2013. ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Distretto Scolastico n. 49 - GINOSA (TA)

PON 2007-2013. ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Distretto Scolastico n. 49 - GINOSA (TA) PON 2007-2013 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Distretto Scolastico n. 49 - GINOSA (TA) Di cosa si occupa questo indirizzo? Si occupa di studiare i contenuti delle competenze economiche, giuridiche

Dettagli

RASSEGNA STAMPA. SCUOLA Festa alle industriali, l istituto Angioy premia le eccellenze La Nuova Sardegna pag. 13 del 30/11/2015

RASSEGNA STAMPA. SCUOLA Festa alle industriali, l istituto Angioy premia le eccellenze La Nuova Sardegna pag. 13 del 30/11/2015 lunedì 30 novembre 2015 RASSEGNA STAMPA SCUOLA Festa alle industriali, l istituto Angioy premia le eccellenze La Nuova Sardegna pag. 13 del 30/11/2015 PREVIDENZA In pensione prima del previsto Italia Oggi

Dettagli

Servizi associati CMVV

Servizi associati CMVV tecnologie vicine Servizi associati CMVV Antonio Palummieri Resp. Area Mercato Cassano Valcuvia 21 giugno 2013 Profilo Chi siamo NordCom è un System Integrator e Solution Provider che offre consulenza,

Dettagli

Conservazione Sostitutiva a Norma. OK il momento è giusto! alessandro.spaccarelli@postecom.it

Conservazione Sostitutiva a Norma. OK il momento è giusto! alessandro.spaccarelli@postecom.it Conservazione Sostitutiva a Norma OK il momento è giusto! alessandro.spaccarelli@postecom.it Una tradizione costosa! 2 L'abbandono della carta porta a un'immediata riduzione dei costi sia per quanto riguarda

Dettagli

Il canale on-line di Coop La spesa che non pesa

Il canale on-line di Coop La spesa che non pesa Il canale on-line di Coop La spesa che non pesa Bologna 19 Febbraio 2003 1 Il mercato Internet Il numero totale degli utenti varia a seconda delle fonti ma è stimabile intorno a 9/10 milioni di persone.

Dettagli

Le proposte del Banco Popolare

Le proposte del Banco Popolare Efficienza energetica, finanza agevolata e una nuova forma di alleanza. Per innovare le imprese del settore siderurgico e favorirne la crescita. Le proposte del Banco Popolare Banco Popolare e innovazione

Dettagli

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012

L Azienda Digitale. Viaggio nell'italia che compete. Executive Summary. Ottobre 2012 L Azienda Digitale Viaggio nell'italia che compete Executive Summary Ottobre 2012 Realizzato da NetConsulting per Repubblica Affari&Finanza e Samsung Evento Territoriale di Perugia NetConsulting 2012 1

Dettagli

La soluzione Clinergie ha l obiettivo di ridurre i costi gestionali aumentando l efficienza del processo per una migliore qualità del servizio

La soluzione Clinergie ha l obiettivo di ridurre i costi gestionali aumentando l efficienza del processo per una migliore qualità del servizio La soluzione Clinergie ha l obiettivo di ridurre i costi gestionali aumentando l efficienza del processo per una migliore qualità del servizio Criticità nella gestione delle cartelle cliniche Per il suo

Dettagli

DALLA PARTE DEGLI ALTRI OPERATORI ECONOMICI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività.

DALLA PARTE DEGLI ALTRI OPERATORI ECONOMICI. La nostra risposta alle esigenze della tua attività. DALLA PARTE DEGLI ALTRI OPERATORI ECONOMICI La nostra risposta alle esigenze della tua attività. LA BANCA COME TU LA VUOI DALLA PARTE DEGLI ALTRI OPERATORI ECONOMICI La nostra risposta alle esigenze della

Dettagli

Intesa Spa Ottobre 2015

Intesa Spa Ottobre 2015 Intesa Spa Ottobre 2015 EDI SOLUTIONS INDICE DEI CONTENUTI 3 4 5 6 8 13 14 15 INDUSTRY TREND & DYNAMIC ESIGENZE DI BUSINESS FOCUS SU AREE DI ATTIVITA NORMATIVA DI RIFERIMENTO OVERVIEW DELLA SOLUZIONE BUSINESS

Dettagli

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI

COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI COME RIDURRE I COSTI ED I RISCHI NEI TRASPORTI E NELLE SPEDIZIONI INTERNAZIONALI Recuperare efficacia ed efficienza nelle vendite e negli acquisti AREA TRANSPORT MANAGEMENT Seminario Specialistico COME

Dettagli

Fare Welfare tra tecnologia e semplicità

Fare Welfare tra tecnologia e semplicità Fare Welfare tra tecnologia e semplicità EASY WELFARE: IERI E OGGI Easy Welfare nasce nel 2007 con il nome Muoversi e oggi è leader in Italia nell offerta di sistemi integrati di Welfare Aziendale. Servizi

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei ministri. Agenda digitale italiana egovernment innovazione digitale nella PA

Presidenza del Consiglio dei ministri. Agenda digitale italiana egovernment innovazione digitale nella PA Presidenza del Consiglio dei ministri Agenda digitale italiana egovernment innovazione digitale nella PA 1 Agenda digitale italiana - Innovazione digitale nella PA - Infrastrutture abilitanti per la digitalizzazione

Dettagli

CBILL: l offerta di e-billing del Gruppo. Intesa Sanpaolo. Convegno CBI 2014 CBILL: pagamenti in multicanalità. Roma, 1 Dicembre 2014

CBILL: l offerta di e-billing del Gruppo. Intesa Sanpaolo. Convegno CBI 2014 CBILL: pagamenti in multicanalità. Roma, 1 Dicembre 2014 CBILL: l offerta di e-billing del Gruppo Intesa Sanpaolo Convegno CBI 2014 CBILL: pagamenti in multicanalità Roma, 1 Dicembre 2014 Agenda Razionali alla base dell avvio del progetto CBILL Struttura e fasi

Dettagli

119/2014 Settembre/9/2014 (*) Napoli 17 Settembre 2014

119/2014 Settembre/9/2014 (*) Napoli 17 Settembre 2014 Redazione a cura della Commissione Comunicazione del CPO di Napoli 119/2014 Settembre/9/2014 (*) Napoli 17 Settembre 2014 Equitalia, con il comunicato stampa del 26 agosto 2014, ha reso noto che la notifica

Dettagli

Flessibilità, evoluzione e risparmi con i sistemi di pagamento multicanale

Flessibilità, evoluzione e risparmi con i sistemi di pagamento multicanale Flessibilità, evoluzione e risparmi con i sistemi di pagamento multicanale Stefano Bonasegale Direttore Generale Progetti e Soluzioni S.p.A. s.bonasegale@progettiesoluzioni.it Mob. +39.348/400.5049 L AZIENDA

Dettagli

Bolletta Energetica Comunale (BEC)

Bolletta Energetica Comunale (BEC) Bolletta Energetica Comunale (BEC) Depuriamo la Bolletta Energetica Comunale a partire dall Analisi della Fornitura Dr. Nino Bosco Milano 2012 I Servizi Energetici nel Comune Realtà Comunali Servite Strutture

Dettagli

Conto @me. Il conto corrente on line da gestire in autonomia.

Conto @me. Il conto corrente on line da gestire in autonomia. Conto @me. Il conto corrente on line da gestire in autonomia. 3,90% d interesse lordo che diventa 4,25% con almeno 18 eseguiti di borsa a trimestre. Zero costi di apertura e di gestione. Zero costi di

Dettagli

PRODOTTI e SERVIZI BANCARI

PRODOTTI e SERVIZI BANCARI Allegato 4 Convenzione Nazionale CISL - UGF PRODOTTI e SERVIZI BANCARI Condizioni riservate alle strutture e dipendenti della CISL Premessa Nel presente allegato sono riepilogate le principali caratteristiche

Dettagli

Bozza Convenzione Dipendenti ENEL delle Marche

Bozza Convenzione Dipendenti ENEL delle Marche Bozza Convenzione Dipendenti ENEL delle Marche Codice 4160/320703 Condizioni riservate ai Dipendenti che accreditano lo stipendio in conto corrente Tassi Tasso creditore 0,01% Tasso debitore 5,51% Provvigioni

Dettagli