GUIDA AL CALCOLO DEI COSTI DELLE ATTIVITA DI RICERCA DOCUMENTALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GUIDA AL CALCOLO DEI COSTI DELLE ATTIVITA DI RICERCA DOCUMENTALE"

Transcript

1 GUIDA AL CALCOLO DEI COSTI DELLE ATTIVITA DI RICERCA DOCUMENTALE L applicazione elaborata da Nordest Informatica e disponibile all interno del sito è finalizzata a fornirvi un ipotesi dell impatto economico delle operazioni che quotidianamente svolgete per ricercare documenti cartacei. I costi di ricerca Le attività di ricerca di documenti cartacei generano costi che spesso le aziende non sono abituate a considerare, sottovalutando come questi siano direttamente imputabili al tempo impiegato dal personale per realizzarle. Tali costi possono essere ridotti tramite applicazioni per la gestione elettronica dei documenti, quali Knos, che permettono di creare un archivio digitale in cui ogni documento è facilmente reperibile e conservabile in maniera univoca, abbattendo drasticamente il tempo delle operazioni di ricerca e il numero di duplicazioni. Naturalmente la gestione di documenti cartacei comporta anche costi imputabili ai mezzi di conservazione (scaffali, faldoni, cartelline, carta ecc..), che però possono essere ridotti solo attraverso la conservazione sostitutiva, la cui introduzione deve essere valutata in base allo specifico contesto aziendale: per questo tali costi non vengono considerati nell applicazione di calcolo da noi elaborata. Al contrario, l utilizzo di un applicazione documentale per le procedure di ricerca e archiviazione porta benefici a qualunque tipologia di impresa in termini di risparmio temporale e quindi economico, anche perché utilizzabile per qualsiasi documento. Inoltre, l introduzione di procedure elettroniche di ricerca e archiviazione rappresenta frequentemente il primo step di un percorso graduale di digitalizzazione che può trovare il suo punto d arrivo nella conservazione sostitutiva a norma di legge dei documenti fiscali. I documenti costosi Per ragioni pratiche (ovvero la necessità di limitare il contesto di riferimento), l applicazione di calcolo fa riferimento ai soli documenti del ciclo attivo e passivo. Ci preme comunque sottolineare che, aldilà della nostra applicazione, nel computo totale e reale dell impatto economico della normale attività di ricerca documentale non digitalizzata, un azienda dovrebbe tenere conto anche del tempo e dei costi sostenuti per la gestione di tutti gli altri documenti aziendali (documenti generici, listini, offerte, , disegni Autocad, ecc..).

2 Come vengono calcolati i costi I costi che un azienda deve sopportare per le attività di ricerca di documenti cartacei sono riferibili al tempo impiegato dal personale per queste operazioni, rapportato ovviamente al numero di documenti gestiti e all entità delle loro duplicazioni. Per ottenere una stima di quanto la vostra azienda spende in attività di ricerca documentale, vengono considerati gli elementi illustrati nell elenco riportato più sotto; i primi quattro punti corrispondono ad informazioni specifiche della vostra azienda, mentre i rimanenti sono da noi ipotizzati sulla base dell esperienza quotidiana. I risultati non hanno perciò pretesa di validità assoluta. Importante: 1. fatta eccezione per i campi dell applicazione relativi al numero medio di fogli, nell utilizzo dell applicazione è necessario digitare le cifre senza punteggiatura e decimali (ad esempio, dovendo indicare la cifra di trentamila euro e cinquanta centesimi, digitate e non ,50). 2. dato che i risultati forniti hanno valore indicativo, nell applicazione le cifre indicanti il costo annuo di ricerca, il costo annuo di duplicazione e il costo annuale vengono arrotondate eliminando la loro componente decimale. Dati utilizzati per il calcolo Numero di documenti gestiti in un anno tra ciclo attivo e passivo. Ipotizziamo che un azienda gestisca annualmente la seguente quantità di documenti Numero documenti del ciclo attivo: Numero documenti del ciclo passivo: 800 Numero medio di fogli per ciascun documento del ciclo attivo e passivo: quanti fogli in media caratterizzano i documenti del ciclo attivo e passivo. Potremmo ipotizzare che mediamente metà dei documenti dell azienda in questione siano composti da un foglio, un quarto da tre e un quarto da due (sia nel ciclo attivo che passivo); ne risulterebbe quanto segue: Numero medio fogli per documento ciclo attivo: 1.7 Numero medio fogli per documento ciclo passivo: 1.7 Costo medio annuo di un singolo dipendente: l ammontare medio del costo del personale (in seguito indicato come utenti o utente) che normalmente nel suo lavoro svolge attività di ricerca e archiviazione di documenti del ciclo attivo e passivo; viene considerata la retribuzione, tenendo conto di eventuali tredicesime e quattordicesime mensilità, nonché il corrispondente costo per l azienda (indicativamente il doppio della retribuzione).

3 Ipotizziamo che nell azienda siano coinvolti in queste operazioni 4 utenti, di cui 2 con una retribuzione mensile di euro, uno retribuito euro e un altro euro. Totale retribuzione utenti per 13 mensilità: [(1.200x13) x 2] + (1.500 x 13) + (2.000 x 13) = euro Costo annuale degli utenti: x 2 = euro Costo medio annuo del singolo utente coinvolto: /4 = euro Numero di utenti che ricercano documenti: il numero delle persone che nella vostra azienda sono coinvolte in attività che implicano la ricerca e duplicazione di documenti del ciclo attivo e passivo; con riferimento all esempio precedente, verranno indicati 4 utenti. Numero totale di fogli gestiti: questo dato è ottenuto sommando il numero di documenti del ciclo attivo e passivo moltiplicato per il rispettivo numero di fogli che li compongono in media, ovvero (numero documenti ciclo attivo x numero medio di fogli) + (numero documenti ciclo passivo x numero medio di fogli). Numero (annuale) documenti del ciclo attivo: Numero medio di fogli: 1,7 Numero (annuale) documenti del ciclo passivo: 800 Numero medio di fogli: 1,7 Numero totale di fogli gestiti annualmente in media: (1.000 x 1,7) + (800 x 1,7) = 3060 Movimentazione dell archivio: 30% da noi ipotizzato come standard. Tempo medio di ricerca: il tempo impiegato in media da una persona per raggiungere il documento, ricercarlo e riposizionare la cartella e/o il documento al suo posto. La nostra stima è di 2 minuti e si riferisce alla nostra esperienza quotidiana e ad un archivio cartaceo ben organizzato; tale computo temporale potrebbe essere superiore nel caso di un azienda in cui queste condizioni non sussistano. Costo al minuto di un singolo utente: tale dato risulta dal rapporto tra costo medio giornaliero del personale addetto ad attività di ricerca documentale (costo medio annuo del singolo dipendente/230 giorni lavorativi) e il numero di minuti lavorati in un giorno (480) considerando una giornata di otto ore. : Costo medio annuo del singolo utente coinvolto: euro Costo medio giornaliero del singolo utente coinvolto: /230; il valore così ottenuto è di circa 166,74 euro.

4 Costo al minuto del singolo utente coinvolto: 166,74/480; il valore così ottenuto è di circa 0,35 euro. Numero di documenti duplicati: in base alla nostra esperienza, consideriamo che un quarto dei documenti gestiti in un anno da un azienda possa essere duplicato, stima mantenuta bassa per precauzione. Tempo medio di duplicazione: il tempo impiegato in media da una persona per duplicare un documento; comprende operazioni quali raggiungere il documento, ricercarlo, fotocopiarlo, consegnarlo a chi ne ha fatto richiesta, reinserire il documento originale nella cartella. Abbiamo considerato indicativamente un tempo doppio rispetto al precedente (4 minuti), ma potrebbe anche essere più elevato a seconda degli spazi fisici di spostamento e della tipologia di organizzazione dell archivio. Il costo annuo di ricerca si riferisce all attività di un singolo addetto e risulta dalla seguente moltiplicazione costo al minuto di un singolo utente x tempo medio di ricerca x numero totale di fogli gestiti (considerando una movimentazione degli stessi pari al 30%). Costo annuo di ricerca per singolo utente: 0,35 x 2 x (3060x30%); il valore così ottenuto è di circa 637 euro. Il costo annuo di duplicazione si riferisce all attività di un singolo addetto ed equivale al costo che l azienda deve sostenere per fare fronte alle attività connesse alla ricerca e duplicazione dei documenti; la cifra ottenuta risulta dalla seguente operazione: costo al minuto di un singolo utente x tempo medio di duplicazione x (numero totale di fogli gestiti x 0,25) Il coefficiente di 0,25 si riferisce al quarto di documenti aziendali che ipotizziamo venga duplicato nel corso dell anno, dato che potrebbe essere naturalmente più elevato a seconda dei contesti. Costo annuo di duplicazione per singolo utente: 0,35 x 4 x (3060 x 0,25); il valore così ottenuto è di circa euro. Il costo totale di ricerca che vi forniamo risulta dalla somma del costo annuo di ricerca e di duplicazione moltiplicato per il numero di utenti addetti ad attività di ricerca e duplicazione documentale. Costo annuo di ricerca: (637, ,96) x 4; il valore così ottenuto è di circa euro

5 Come già sottolineato nel presente documento, i costi totali che otterrete non hanno dunque pretese di validità certa e assoluta, ma sono finalizzati a fornire un idea, per quanto ipotetica, di quale peso operazioni compiute quotidianamente possano avere in termini economici. Naturalmente tali considerazioni si legano al motivo per cui Nordest Informatica comprende nella sua offerta tecnologica un applicazione web based di gestione documentale come Knos, il cui scopo è quello di incidere sulla qualità delle procedure di archiviazione e sulla velocizzazione dei tempi di ricerca.

Archiviazione ottica documentale

Archiviazione ottica documentale Archiviazione ottica documentale Le informazioni che cercate sempre disponibili e condivise, nel pieno rispetto delle norme di sicurezza Chi siamo Cos è Charta Il processo di archiviazione I nostri punti

Dettagli

L evoluzione della gestione documentale

L evoluzione della gestione documentale KNOS Document Management System L evoluzione della gestione documentale KNOS Gestione documenti: cosa vogliono le Aziende - Ridurre i costi materiali - carta, copiatori, toner, armadi - Ridurre i costi

Dettagli

di Massimo Brisciani Risorse Umane >> Amministrazione del personale

di Massimo Brisciani Risorse Umane >> Amministrazione del personale IL METODO DEL COSTO STANDARD di Massimo Brisciani Risorse Umane >> Amministrazione del personale Il datore di lavoro ha necessità di conoscere in via preventiva quale sarà il costo del personale che occupa

Dettagli

Scheda di approfondimento del titolo

Scheda di approfondimento del titolo BTP Italia Scheda di approfondimento del titolo Il BTP indicizzato all Inflazione Italiana studiato per gli investitori al dettaglio 1. Cos è il BTP indicizzato all inflazione italiana Il nuovo titolo

Dettagli

La proala ARCHIVIO è uno sapzio dnetro il qaule porre a proprio piamecinto delle letetre che daino, come esse saino dipsotse, il ritalsuto

La proala ARCHIVIO è uno sapzio dnetro il qaule porre a proprio piamecinto delle letetre che daino, come esse saino dipsotse, il ritalsuto La proala ARCHIVIO è uno sapzio dnetro il qaule porre a proprio piamecinto delle letetre che daino, come esse saino dipsotse, il ritalsuto desiradeto. DG Wynkyl Web Wynkyl Web è una realtà nata dalla partnership

Dettagli

Docsweb Digital Sign: la Firma Grafometrica

Docsweb Digital Sign: la Firma Grafometrica Docswebwhitepaper Docsweb Digital Sign: la Firma Grafometrica 1 Premessa 2 A cosa serve 3 Vantaggi 4 La procedura 5 Come funziona 6 Ambiti applicativi 7 Riferimenti Normativi 1Docsweb Digital Sign Premessa

Dettagli

dei SERVIZI DEMOGRAFICI

dei SERVIZI DEMOGRAFICI MC2 SERVIZI INFORMATICI S.r.l. Progetto per la digitalizzazione dei documenti dei SERVIZI DEMOGRAFICI DEMATERIALIZZAZIONE DEL CARTACEO In base all esperienza di molti nostri clienti, risulta sempre più

Dettagli

PRESTITO PERSONALE DI SETTORE COMPUTER ZERO

PRESTITO PERSONALE DI SETTORE COMPUTER ZERO PRESTITO PERSONALE DI SETTORE COMPUTER ZERO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA Società cooperativa con sede legale e amministrativa in Modena, via San Carlo n. 8/20 Codice Fiscale,

Dettagli

Modello tipo di certificazione e note esplicative

Modello tipo di certificazione e note esplicative ALLEGATO A parte seconda Modello tipo di certificazione e note esplicative (riservato agli enti erogatori, ai comuni e ai centri di assistenza fiscale) (ente) Il/la Sig ha presentato a questo ente una

Dettagli

DATA SYSTEM GROUP - Via Cefalonia n.70, 25124 Brescia - Tel. 030/8372940 - Fax 030/8084808 - info@datasystemgroup.it

DATA SYSTEM GROUP - Via Cefalonia n.70, 25124 Brescia - Tel. 030/8372940 - Fax 030/8084808 - info@datasystemgroup.it CHI SIAMO Data System Group Srl è tra le società leader di servizi di outsourcing in Italia specializzate nella scansione ottica, archiviazione, dematerializzazione di documenti cartacei, storage di documenti

Dettagli

COMUNE DI GALZIGNANO TERME Provincia di Padova

COMUNE DI GALZIGNANO TERME Provincia di Padova COMUNE DI GALZIGNANO TERME Provincia di Padova Galzignano Terme, 7 marzo 202 Protocollo n. 769 Al Responsabile del Nucleo di Valutazione Dr. Gilberto Ambotta OGGETTO Relazione finale sull attività tecnica

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI ANALOGICI NELL ARCHIVIO. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER LA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI ANALOGICI NELL ARCHIVIO. Art. 1 Ambito di applicazione ALLEGATO " B" ALLA DETERMINAZIONE REGOLAMENTO PER LA CONSERVAZIONE DEI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI ANALOGICI NELL ARCHIVIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente regolamento disciplina la conservazione

Dettagli

Smart Invoice Gestione elettronica e workflow fatture fornitori

Smart Invoice Gestione elettronica e workflow fatture fornitori Smart Invoice Gestione elettronica e workflow fatture fornitori Canali e Core Banking Finanza Crediti Sistemi Direzionali Smart Accounting Sistema di contabilità bancaria su piattaforma SAP Smart Invoice

Dettagli

NUVOLA Segreteria Digitale FiNO AD Oggi...

NUVOLA Segreteria Digitale FiNO AD Oggi... NUVOLA Segreteria Digitale FiNO AD Oggi... Ogni giorno, in ogni Scuola, viene prodotta una grande mole di documenti: circolari, atti del Dirigente, contratti, bandi di gara, nulla osta, pagelle, ordini

Dettagli

Buono Fruttifero Postale W05 BFP4x4RisparmiNuovi

Buono Fruttifero Postale W05 BFP4x4RisparmiNuovi Foglio Informativo delle principali caratteristiche dei Buoni Fruttiferi Postali e Regolamento del prestito Parte I - Informazioni sull Emittente e sul Collocatore Emittente: Cassa depositi e prestiti

Dettagli

GESTIONE DOCUMENTALE A NORMA: LE ECONOMIE Camera di Commercio di Treviso 22 novembre 2013. A cura di Glauco Riem e Gilberto Marzano

GESTIONE DOCUMENTALE A NORMA: LE ECONOMIE Camera di Commercio di Treviso 22 novembre 2013. A cura di Glauco Riem e Gilberto Marzano GESTIONE DOCUMENTALE A NORMA: LE ECONOMIE Camera di Commercio di Treviso 22 novembre 2013 A cura di Glauco Riem e Gilberto Marzano Perché dematerializzare? Tre le principali ragioni - Risparmio, - Efficienza,

Dettagli

Gestione Rapporti (Calcolo Aree)

Gestione Rapporti (Calcolo Aree) Gestione Rapporti (Calcolo Aree) L interfaccia dello strumento generale «Gestione Rapporti»...3 Accedere all interfaccia (toolbar)...3 Comandi associati alle icone della toolbar...4 La finestra di dialogo

Dettagli

ECM solutiondoc. Enterprise Content Management. inxpire S.r.l.s. Tel 039 2847673 Fax 039 3305120 h:p://www.inxpire.it commerciale@inxpire.

ECM solutiondoc. Enterprise Content Management. inxpire S.r.l.s. Tel 039 2847673 Fax 039 3305120 h:p://www.inxpire.it commerciale@inxpire. ECM solutiondoc Enterprise Content Management inxpire S.r.l.s. Tel 039 2847673 Fax 039 3305120 h:p://www.inxpire.it commerciale@inxpire.it Cos è SolutionDOC SolutionDOC : ECM (Enterprise Content Management

Dettagli

ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE NEiTdoc

ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE NEiTdoc ARCHIVIAZIONE DOCUMENTALE NEiTdoc PROCESS & DOCUMENT MANAGEMENT La documentazione può essere definita un complesso di scritture prodotte da entità pubbliche o private nell espletamento della loro attività,

Dettagli

la presente per esporre una breve descrizione della nostra Società e le descrizioni dei Servizi che potremmo offrirvi.

la presente per esporre una breve descrizione della nostra Società e le descrizioni dei Servizi che potremmo offrirvi. Oggetto: Descrizione Società e descrizione dei Servizi. Spett.le Azienda, la presente per esporre una breve descrizione della nostra Società e le descrizioni dei Servizi che potremmo offrirvi. La nostra

Dettagli

PRESTITO AZIENDALE DI SETTORE PRESTITO CONDOMINIO

PRESTITO AZIENDALE DI SETTORE PRESTITO CONDOMINIO PRESTITO AZIENDALE DI SETTORE PRESTITO CONDOMINIO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA Società cooperativa con sede legale e amministrativa in Modena, via San Carlo n. 8/20 Codice

Dettagli

COME LEGGERE LA BUSTA PAGA

COME LEGGERE LA BUSTA PAGA COME LEGGERE LA BUSTA PAGA Vediamo come si legge in pratica una busta paga, come individuare gli elementi della retribuzione, i vari tipi di trattenute, il loro calcolo e la loro interpretazione fino a

Dettagli

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA

CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA I documenti contabili e fiscali rappresentano circa l 80% dei documenti prodotti da un azienda, dunque rappresentano anche il maggior costo di gestione documentale. Se l azienda

Dettagli

La conservazione digitale tra obblighi e opportunità

La conservazione digitale tra obblighi e opportunità Giuseppe Santillo La conservazione digitale tra obblighi e opportunità Bologna 13 Maggio 2014 AGENDA O INDICE Gli impatti normativi in tema di conservazione La conservazione digitale: un obbligo normativo

Dettagli

II.f. Altre attività sull euro

II.f. Altre attività sull euro Altre attività sull euro II.f È consigliabile costruire modelli in carta o cartoncino di monete e banconote, e farli usare ai bambini in varie attività di classe fin dal primo o al più dal secondo anno.

Dettagli

La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna

La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna Direzione generale degli affari generali e riforma La Pubblica Amministrazione Digitale in Sardegna Dematerializzazione dei document i dell Amministrazione Regionale Conferenza stampa dell Assessore Massimo

Dettagli

Document Management, Workflow, Conservazione Sostitutiva

Document Management, Workflow, Conservazione Sostitutiva Document Management, Workflow, Conservazione Sostitutiva Amministrazione Fatture Fornitori Documenti di trasporto Fatture Clienti Documenti contabili Libro Giornale Libro IVA Vendite Offerte Contratti

Dettagli

Gestione elettronica dei documenti: il caso Deisa Ebano S.p.A.

Gestione elettronica dei documenti: il caso Deisa Ebano S.p.A. Gestione elettronica dei documenti: il caso Deisa Ebano S.p.A. di Edo Berti (*) e Roberto Ballanti (**) Il miglioramento dell efficienza nello svolgimento delle proprie attività e dell efficacia nel soddisfare

Dettagli

AMMORTAMENTO. Generalità e Funzionamento dell applicativo

AMMORTAMENTO. Generalità e Funzionamento dell applicativo AMMORTAMENTO Generalità e Funzionamento dell applicativo Per ammortamento di un prestito (mutuo) indiviso si intende quel procedimento in base al quale un soggetto (unico) cede ad un tempo iniziale (es.

Dettagli

-GUIDA ALLA LETTURA-

-GUIDA ALLA LETTURA- -GUIDA ALLA LETTURA- Questa piccola guida si propone di aiutare il consumatore nella lettura della bolletta così da consentire una facile comprensione delle voci e dei contenuti che compongono l importo

Dettagli

Soluzione di GESTIONE DOCUMENTALE. Passato presente

Soluzione di GESTIONE DOCUMENTALE. Passato presente www.vmsistemi.it Soluzione di Passato presente La soluzione per la gestione elettronica dei documenti, dei processi aziendali e la conservazione sostitutiva Dall era cartacea all era digitale Ogni anno

Dettagli

Buono Fruttifero Postale W01 BFP3x4RisparmiNuovi

Buono Fruttifero Postale W01 BFP3x4RisparmiNuovi Foglio Informativo delle principali caratteristiche dei Buoni Fruttiferi Postali e Regolamento del prestito Parte I - Informazioni sull Emittente e sul Collocatore Emittente: Cassa depositi e prestiti

Dettagli

Vademecum. Guida alla lettura della busta paga PRATICA LAVORO 2/2011 - INSERTO. Riferimenti normativi e nozione. Soggetti interessati.

Vademecum. Guida alla lettura della busta paga PRATICA LAVORO 2/2011 - INSERTO. Riferimenti normativi e nozione. Soggetti interessati. Guida alla lettura della busta paga Riferimenti normativi e nozione R.D.L. 10 settembre 1923, n. 1955 R.D.L. 28 agosto 1924, n. 1422 (*) L. 5 gennaio 1953, n. 4, art. 1 D.P.R. 30 maggio 1955, n. 797, artt.

Dettagli

Buono Fruttifero Postale F06 BFP a 3 anni Fedeltà

Buono Fruttifero Postale F06 BFP a 3 anni Fedeltà Foglio Informativo delle principali caratteristiche dei Buoni Fruttiferi Postali BFP a 3 anni Fedeltà e Regolamento del prestito Parte I - Informazioni sull Emittente e sul Collocatore Emittente: Cassa

Dettagli

CIRCOLARE N. 12. Dipartimento per le Politiche Fiscali.

CIRCOLARE N. 12. Dipartimento per le Politiche Fiscali. PROT. n UDA/2890 ENTE EMITTENTE: OGGETTO: CIRCOLARE N. 12 Direzione Agenzia del Territorio. Introduzione dell euro nelle procedure gestite dall Agenzia del Territorio. DESTINATARI: Agenzia del Territorio:

Dettagli

Gestione documentale open-source. La centralità dell informazione nella realtà aziendale

Gestione documentale open-source. La centralità dell informazione nella realtà aziendale Gestione documentale open-source La centralità dell informazione nella realtà aziendale 1/13 SOMMARIO 1.1 Dematerializzare i documenti... 3 1.2 Principali software per la gestione documentale... 5 1.3

Dettagli

MODALITÀ DI COMPILAZIONE DEL PIANO D INVESTIMENTO AGROINDUSTRIALE

MODALITÀ DI COMPILAZIONE DEL PIANO D INVESTIMENTO AGROINDUSTRIALE PIANO NAZIONALE DI SOSTEGNO AL SETTORE VITIVINICOLO MISURA INVESTIMENTI Regolamento (UE) n. 1308/2013, articolo 50 MODALITÀ DI COMPILAZIONE DEL PIANO D INVESTIMENTO AGROINDUSTRIALE 1 / 11 INDICE Introduzione...

Dettagli

Legge finanziaria per il 2005: novità fiscali in materia di IRPEF

Legge finanziaria per il 2005: novità fiscali in materia di IRPEF di Pietro Ghigini docente di Economia aziendale Legge finanziaria per il 2005: novità fiscali in materia di IRPEF Premessa Approvata sul filo di lana, evitando per un soffio che i lavori parlamentari scivolassero

Dettagli

BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA - FOGLIO INFORMATIVO (D.Lgs. 385/93 ART. 116) SEZIONE 1.06.70 BPER ELIOS PRIVATI AGGIORNAMENTO AL 13/05/11

BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA - FOGLIO INFORMATIVO (D.Lgs. 385/93 ART. 116) SEZIONE 1.06.70 BPER ELIOS PRIVATI AGGIORNAMENTO AL 13/05/11 BPER ELIOS PRIVATI INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA Società cooperativa con sede legale e amministrativa in Modena, via San Carlo n. 8/20 Codice Fiscale, Partita Iva e Numero

Dettagli

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2006 Inizio iscrizioni a.a. 2006/2007. 6 novembre 2006 Termine iscrizioni a.a.2006/2007

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2006 Inizio iscrizioni a.a. 2006/2007. 6 novembre 2006 Termine iscrizioni a.a.2006/2007 SCADENZE IMPORTANTI 31 ottobre 2006 termine ultimo per sostenere esami utili ai fini del calcolo dei crediti per la determinazione della fascia di merito per gli studenti che si iscrivono ad anni successivi

Dettagli

Circolare informativa n.15 del 22 dicembre 2014 REGISTRI CONTABILI E INVENTARIO DI MAGAZZINO

Circolare informativa n.15 del 22 dicembre 2014 REGISTRI CONTABILI E INVENTARIO DI MAGAZZINO Circolare informativa n.15 del 22 dicembre 2014 REGISTRI CONTABILI E INVENTARIO DI MAGAZZINO Si ricorda che entro il 31.12.2014 i contribuenti che tengono la contabilità con sistemi meccanografici devono

Dettagli

GESTIONE INFORTUNIO 1. CALCOLO DALLA DENUNCIA INFORTUNIO

GESTIONE INFORTUNIO 1. CALCOLO DALLA DENUNCIA INFORTUNIO M:\Manuali\VARIE\MANUALI_RICHIESTI\Manuale_Gestione Infortunio.doc GESTIONE INFORTUNIO Per eseguire in automatico il calcolo dell anticipo dell indennità di inabilità temporanea assoluta a carico dell

Dettagli

josh Archive! The Organization Intelligence Software archiviazione documentale conservazione sostitutiva

josh Archive! The Organization Intelligence Software archiviazione documentale conservazione sostitutiva josh Archive! The Organization Intelligence Software archiviazione documentale conservazione sostitutiva josh è un software di it Consult e marchio registrato della stessa it Consult S.r.l. - 2001-2014

Dettagli

I vantaggi del DDT digitale sulla logistica e sul punto vendita

I vantaggi del DDT digitale sulla logistica e sul punto vendita Alessandro Finelli, Claudio Lattanzi I vantaggi del DDT digitale sulla logistica e sul punto vendita Anzola Emilia, 20 novembre 2013 Alessandro Finelli I vantaggi del DDT digitale sulla logistica IL CICLO

Dettagli

Scheda Prodotto. Per informazioni puoi rivolgerti presso l Agenzia:

Scheda Prodotto. Per informazioni puoi rivolgerti presso l Agenzia: Scheda Prodotto Per informazioni puoi rivolgerti presso l Agenzia: Pagina 2 di 6 Versione 2.0 Sommario Per informazioni puoi rivolgerti presso l Agenzia:... 1 Scheda Prodotto... 1... 1 1. La Soluzione

Dettagli

5) ritiro del materiale di cui al punto 1) e suo re-immagazzinamento.

5) ritiro del materiale di cui al punto 1) e suo re-immagazzinamento. Progettazione per l'acquisizione di servizi di trasporto, facchinaggio e pulizia per le esigenze del Comune di Firenze Direzione Servizi Demografici Ufficio Elettorale (art. 279 D.P.R. del 5 ottobre 21,.

Dettagli

JUNAK3 SISTEMA GESTIONE AZIENDALE

JUNAK3 SISTEMA GESTIONE AZIENDALE JUNAK3 SISTEMA GESTIONE AZIENDALE Modulo di Gestione Magazzino www.kisar.it JUNAK3 - SISTEMA DI GESTIONE AZIENDALE Il Sistema di Gestione Aziendale JUNAK3 è una piattaforma realizzata in ambiente Windows,

Dettagli

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2005 Inizio iscrizioni a.a. 2005/2006

SCADENZE IMPORTANTI. 1 agosto 2005 Inizio iscrizioni a.a. 2005/2006 SCADENZE IMPORTANTI 31 ottobre 2005 termine ultimo per sostenere esami utili ai fini del calcolo dei crediti per la determinazione della fascia di merito per gli studenti che si iscrivono ad anni successivi

Dettagli

PIATTAFORMA LOGISTICA SU INFRASTRUTTURA RAILS

PIATTAFORMA LOGISTICA SU INFRASTRUTTURA RAILS PIATTAFORMA LOGISTICA SU INFRASTRUTTURA RAILS PER DEPOSITI ARCHIVISTICI, DOCUMENTARI E LIBRARI mail mail I sistemi ASRS (Automated Storage and Retrieval Systems) rappresentano la tecnologia robotica di

Dettagli

Come sono cambiate le regole sulle pensioni

Come sono cambiate le regole sulle pensioni Foglio Informativo Anno 2012 - Numero 1 9 febbraio 2012 Newsletter per i soci Associazione Nazionale Seniores Enel Viale Regina Margherita, 125 00198 Roma - Tel. 0683057422 Fax 0683057440 http://www.anse-enel.it

Dettagli

IL CALCOLO DELLA BUSTA PAGA

IL CALCOLO DELLA BUSTA PAGA IL CALCOLO DELLA BUSTA PAGA REQUISITI DELLA BUSTA PAGA Corrispettività: deve trattarsi di importi che trovano causa diretta ed indiretta nel rapporto di lavoro; Onerosità: la prestazione di lavoro subordinato

Dettagli

MCi BUSINESS SUITE MANAGEMENT

MCi BUSINESS SUITE MANAGEMENT MCi BUSINESS SUITE MANAGEMENT Acquisizione, archiviazione, gestione e consultazione flussi documentali Fatturazione elettronica e conservazione sostitutiva Soluzione rivolta a tutte le aziende che : generano,

Dettagli

LA PENSIONE DI VECCHIAIA

LA PENSIONE DI VECCHIAIA Le pensioni di vecchiaia e di invalidità specifica per i lavoratori dello spettacolo (Categorie elencate nei numeri da 1 a 14 dell art. 3 del Dlgs CPS n.708/1947) Questa scheda vuole essere un primo contributo

Dettagli

SOFTWARE DI GESTIONE PRESENZE MOD. WINTIME

SOFTWARE DI GESTIONE PRESENZE MOD. WINTIME 1 SOFTWARE DI GESTIONE PRESENZE MOD. WINTIME La procedura di Rilevazione Presenze WinTime in ambiente Windows è una soluzione orientata a risolvere tutte le necessità di controllo e calcolo delle ore di

Dettagli

Calcolo e pagamento dell indennità giornaliera

Calcolo e pagamento dell indennità giornaliera Calcolo e pagamento dell indennità giornaliera 1. Basi 2. Come calcola la Suva l indennità giornaliera? 1.1 Il guadagno assicurato massimo ammonta a 126 000 franchi all anno. 1.2 L indennità giornaliera

Dettagli

Il bilancio d esercizio

Il bilancio d esercizio ESAME DI STATO 2005 - TEMA DI ECONOMIA AZIENDALE - INDIRIZZO IGEA di Monica Ceccherelli Il bilancio d esercizio Il bilancio d esercizio è il principale documento di sintesi redatto per dare informazioni

Dettagli

Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA. Linee guida per gli Enti Aderenti. Modelli di Acquisto

Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA. Linee guida per gli Enti Aderenti. Modelli di Acquisto Centro Acquisti per la Pubblica Amministrazione EmPULIA Linee guida per gli Enti Aderenti 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO... 3 2 MODELLI DI ACQUISTO... 3 2.1 MOD RIBASSO>> MODELLO RIBASSO PERCENTUALE... 3 2.2

Dettagli

CAMERA DI DI COMMERCIO COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE

CAMERA DI DI COMMERCIO COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE CAMERA DI COMMERCIO DI CAMPOBASSO: UN ENTE DIGITALE IL CONCORSO PREMIAMO I RISULTATI La Camera di Commercio di Campobasso ha partecipato al concorso Premiamo i risultati - indetto dal Ministero per la

Dettagli

Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online

Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online Conti correnti: analisi costo annuo e risparmi possibili usando Internet o passando a una banca online Secondo recenti indagini i conti correnti italiani sono tra i più cari d Europa, con costi di gestione

Dettagli

Problemi di archiviazione documentale? Archivio cartaceo: difficile gestione dei documenti aziendali?

Problemi di archiviazione documentale? Archivio cartaceo: difficile gestione dei documenti aziendali? Problemi di archiviazione documentale? Archivio cartaceo: difficile gestione dei documenti aziendali? ARCHIVIAZIONE DIGITALE SEMPLICE: la soluzione facile ed economica Il sistema di archiviazione elettronica

Dettagli

La parola ARCHIVIO è uno spazio dentro il quale porre a proprio piacimento delle lettere che diano, come esse siano disposte, il risultato

La parola ARCHIVIO è uno spazio dentro il quale porre a proprio piacimento delle lettere che diano, come esse siano disposte, il risultato La parola ARCHIVIO è uno spazio dentro il quale porre a proprio piacimento delle lettere che diano, come esse siano disposte, il risultato desiderato. DG Wynkyl Web Wynkyl Web è una società che, dopo anni

Dettagli

Servizio di. Archiviazione digitale e conservazione sostitutiva

Servizio di. Archiviazione digitale e conservazione sostitutiva Servizio di Archiviazione digitale e conservazione sostitutiva Cos è un archivio digitale? Un archivio digitale è un sistema di conservazione online dei documenti, che permette di ordinarli e categorizzarli

Dettagli

La nostra azienda produce stampi per materie plastiche, lavoriamo molto con l'estero, per il settore automobilistico tedesco e per grandi aziende nel

La nostra azienda produce stampi per materie plastiche, lavoriamo molto con l'estero, per il settore automobilistico tedesco e per grandi aziende nel La nostra azienda produce stampi per materie plastiche, lavoriamo molto con l'estero, per il settore automobilistico tedesco e per grandi aziende nel settore della raccorderia. I flussi documentali Procedure

Dettagli

BFPRenditalia. Foglio Informativo delle principali caratteristiche dei Buoni Fruttiferi Postali BFPRenditalia e Regolamento del prestito

BFPRenditalia. Foglio Informativo delle principali caratteristiche dei Buoni Fruttiferi Postali BFPRenditalia e Regolamento del prestito Foglio Informativo delle principali caratteristiche dei Buoni Fruttiferi Postali BFPRenditalia e Regolamento del prestito Parte I - Informazioni sull Emittente e sul Collocatore Emittente: Cassa depositi

Dettagli

L immobile dell Archivio misura metri lineari 45,8 x 21 e ha una superficie complessiva di mq. 1110.

L immobile dell Archivio misura metri lineari 45,8 x 21 e ha una superficie complessiva di mq. 1110. L unificazione degli archivi aziendali e la digitalizzazione delle cartelle cliniche dell ULSS di Asolo Premessa Negli ultimi tre anni la ULSS n. 8 Asolo ha posto solide basi per un utilizzo intenso della

Dettagli

Digitalizzazione dei Flussi Documentali. www.icms.it

Digitalizzazione dei Flussi Documentali. www.icms.it Digitalizzazione dei Flussi Documentali www.icms.it Lo scenario La rivoluzione digitale è già iniziata e comporterà grandi risparmi per imprese, professionisti e pubbliche amministrazioni. Le recenti evoluzioni

Dettagli

Il personale dipendente

Il personale dipendente Il personale dipendente Tra i fattori della produzione di una azienda vanno ricompresi i costi sostenuti per le prestazioni lavorative di soggetti dipendenti e di lavoratori autonomi. Il costo del lavoro

Dettagli

Manovra Finanziaria 2010:

Manovra Finanziaria 2010: Manovra Finanziaria 2010: Confermati i tagli agli enti locali. Blocco degli stipendi per gli statali. Dal 2015 si alza l età per la pensione. Pensioni Dal 2015 i requisiti di età e la somma tra età e contributi

Dettagli

PRESTITO AZIENDALE CHIROGRAFARIO

PRESTITO AZIENDALE CHIROGRAFARIO PRESTITO AZIENDALE CHIROGRAFARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA DI SASSARI S.p.A. (codice ABI 5676.2) Società per azioni con sede legale ed amministrativa in viale Mancini, 2-07100 Sassari Codice fiscale,

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione completa dei listini. Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione completa dei listini Rev. 2014.4.2 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 3 Il listino generale di vendita... 5 Rivalutare un singolo... 7 Ricercare gli articoli nei listini...

Dettagli

IL COSTO DEL LAVORO DIPENDENTE

IL COSTO DEL LAVORO DIPENDENTE CICLO DI LEZIONI SPERIMENTALI PER GLI STUDENTI DEGLI ITC IL COSTO DEL LAVORO DIPENDENTE A cura del prof. Santino Furlan Castellanza, 2 marzo 2001 Il costo del lavoro dipendente Le voci che compongono il

Dettagli

Soluzione Cloud completa e modulare per la gestione e la dematerializzazione dei documenti.

Soluzione Cloud completa e modulare per la gestione e la dematerializzazione dei documenti. Kelyan, specializzata in soluzioni che migliorano l efficienza e il costo dei processi aziendali presenta Soluzione Cloud completa e modulare per la gestione e la dematerializzazione dei documenti. ONE

Dettagli

Soluzione ARCHIVIA PLUS Conservazione digitale PRESENTAZIONE ARCHIVIA PLUS

Soluzione ARCHIVIA PLUS Conservazione digitale PRESENTAZIONE ARCHIVIA PLUS Soluzione ARCHIVIA PLUS Conservazione digitale 1 Il software Archivia Plus è il software per creare e gestire l archivio elettronico, elaborare qualsiasi tipo di file, ricercare, visualizzare. Firma è

Dettagli

Mutuo dedicato all acquisto, costruzione, ristrutturazione e ampliamento di immobili ad uso abitativo (anche non Prima Casa).

Mutuo dedicato all acquisto, costruzione, ristrutturazione e ampliamento di immobili ad uso abitativo (anche non Prima Casa). Foglio Comparativo con le informazioni generali dei Mutui casa rientranti nella gamma Mutui Facile aggiornamento n 56 del 1 Luglio 2015 LE AGEVOLAZIONI SUL TASSO E ALTRE CONDIZIONI RISERVATE AI SOCI (consumatori)

Dettagli

SERVIZIO RISORSE UMANE FINANZIARIE E STRUMENTALI

SERVIZIO RISORSE UMANE FINANZIARIE E STRUMENTALI 2012 SERVIZIO RISORSE UMANE FINANZIARIE E STRUMENTALI SCHEDA OBIETTIVO - DEMATERIALIZZAZIONE, DIGITALIZZAZIONE E SNELLIMENTO PROCEDURE INTERNE Il processo di digitalizzazione dei documenti riveste, all

Dettagli

OPERAI AGRICOLI E FLOROVIVAISTI

OPERAI AGRICOLI E FLOROVIVAISTI Istituto Nazionale Previdenza Sociale ALLEGATO n.1 OPERAI AGRICOLI E FLOROVIVAISTI MINIMI SALARIALI MENSILI DI AREA IN VIGORE DAL 1 gennaio 2011 AREE PROFESSIONALI MINIMI AREA 1a 1.200,00 AREA 2a 1.100,00

Dettagli

CONVERSIONE IN EURO DEL

CONVERSIONE IN EURO DEL CAMERA DI COMMERCIO UFFICIO REGISTRO DELLE IMPRESE DI RAVENNA CONVERSIONE IN EURO DEL CAPITALE SOCIALE Realizzazione a cura di: Dott.ssa Maria Cristina Venturelli Dott.ssa Cristina Franchini Dott.ssa Francesca

Dettagli

Attività 1. Conta i punti I numeri binari

Attività 1. Conta i punti I numeri binari Attività 1 Conta i punti I numeri binari Sommario I computer rappresentano e trasferiscono i dati come sequenze di zero e uno. Come possiamo rappresentare parole e numeri usando solamente questi due simboli?

Dettagli

Le tecniche di gestione delle scorte con Access 2007

Le tecniche di gestione delle scorte con Access 2007 Le tecniche di gestione delle scorte con Access 2007 Premessa La gestione delle scorte di magazzino comporta, per molte aziende, scelte di fondamentale importanza, che possono avere riflessi positivi sia

Dettagli

SMAU 2007 PADIGLIONE 22 STAND G14

SMAU 2007 PADIGLIONE 22 STAND G14 SMAU 2007 PADIGLIONE 22 STAND G14 SEMINARIO Venerdì 19 Ottobre ore 10,00 in SMAU 2007 Presentazione in anteprima nazionale del Servizio di Archiviazione Elettronica ArchiBox Tutelato da Brevetto Servizio

Dettagli

Progetto Caltanisetta e Caserta sicure e moderne La conservazione elettronica dei documenti amministrativi

Progetto Caltanisetta e Caserta sicure e moderne La conservazione elettronica dei documenti amministrativi Progetto Caltanisetta e Caserta sicure e moderne La conservazione elettronica dei documenti amministrativi DOTT. MASSIMO BONETTI ASSOCIATO BUSINESS VALUE Caserta 23 Settembre 2015 LA CONSERVAZIONE ELETTRONICA

Dettagli

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA DI DEMATERIALIZZAZIONE E ARCHIVIAZIONE TOTALMENTE IN CLOUD

LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA DI DEMATERIALIZZAZIONE E ARCHIVIAZIONE TOTALMENTE IN CLOUD LA TUA SOFTWARE HOUSE IN CANTON TICINO LA PIATTAFORMA DI DEMATERIALIZZAZIONE E ARCHIVIAZIONE TOTALMENTE IN CLOUD Che cos è Innovativo e rivoluzionario modulo integrabile nella piattaforma SmartPlanner

Dettagli

DIREZIONE GENERALE. Consulenza Professionale Statistico - Attuariale

DIREZIONE GENERALE. Consulenza Professionale Statistico - Attuariale DIREZIONE GENERALE Consulenza Professionale Statistico - Attuariale PRONTUARIO PER LA DETERMINAZIONE DELL' EROGABILE IN FUNZIONE DELLA ( QUOTA CEDIBILE) AGGIORNATO AI NUOVI TASSI D'INTERESSE IN VIGORE

Dettagli

Libro Unico del Lavoro in Poste Italiane. Dalla conservazione sostitutiva dei cedolini paga allo sviluppo dei nuovi servizi per i dipendenti

Libro Unico del Lavoro in Poste Italiane. Dalla conservazione sostitutiva dei cedolini paga allo sviluppo dei nuovi servizi per i dipendenti Libro Unico del Lavoro in Poste Italiane Dalla conservazione sostitutiva dei cedolini paga allo sviluppo dei nuovi servizi per i dipendenti Postecom 2 Postecom è la società del Gruppo Poste Italiane dedicata

Dettagli

La soluzione Clinergie ha l obiettivo di ridurre i costi gestionali aumentando l efficienza del processo per una migliore qualità del servizio

La soluzione Clinergie ha l obiettivo di ridurre i costi gestionali aumentando l efficienza del processo per una migliore qualità del servizio La soluzione Clinergie ha l obiettivo di ridurre i costi gestionali aumentando l efficienza del processo per una migliore qualità del servizio Criticità nella gestione delle cartelle cliniche Per il suo

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PROGETTO 1: SUPPORTO OPERATIVO-AMMINISTRATIVO

AVVISO PUBBLICO PROGETTO 1: SUPPORTO OPERATIVO-AMMINISTRATIVO AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO ATTUATORE, BENEFICIARIO DI CONTRIBUTO FINALIZZATO ALL INSERIMENTO LAVORATIVO DI SOGGETTI SVANTAGGIATI IN INIZIATIVE DI LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ PROMOSSE

Dettagli

NOTE INTRODUTTIVE ALLA REGISTRAZIONE DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE

NOTE INTRODUTTIVE ALLA REGISTRAZIONE DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE NOTE INTRODUTTIVE ALLA REGISTRAZIONE DEI CONTRATTI DI LOCAZIONE Tutti i contratti di locazione e di affitto di beni immobili con durata superiore a 30 giorni complessivi nell anno, sono soggetti a registrazione

Dettagli

AZIONI GRATUITE E PIANO DI INVESTIMENTO. Edizione ottobre 2014 Comparto Assicurativo. a cura fisac cgil

AZIONI GRATUITE E PIANO DI INVESTIMENTO. Edizione ottobre 2014 Comparto Assicurativo. a cura fisac cgil AZIONI GRATUITE E PIANO DI INVESTIMENTO Edizione ottobre 2014 Comparto Assicurativo 1 SOMMARIO 1 Nozioni generali: Azioni Gratuite e Piano di Investimento... 3 2 Azioni gratuite Free Shares... 4 2.1 NON

Dettagli

La digitalizzazione negli studi professionali e la fatturazione elettronica La soluzione Sistemi. Dott.sa Paola Callegari

La digitalizzazione negli studi professionali e la fatturazione elettronica La soluzione Sistemi. Dott.sa Paola Callegari La digitalizzazione negli studi professionali e la fatturazione elettronica La soluzione Sistemi Dott.sa Paola Callegari Fatturazione Elettronica Emissione/ Trasmissione Archiviazione Conservazione CHIAVI

Dettagli

Il DATABASE Access. Concetti Fondamentali

Il DATABASE Access. Concetti Fondamentali Il DATABASE Access Concetti Fondamentali Con la nascita delle comunità di uomini, si è manifestata la necessità di conservare in maniera ordinata informazioni per poi poterne usufruire in futuro. Basta

Dettagli

Esercitazione del 05-03-2007

Esercitazione del 05-03-2007 FUNZIONI Esercitazione del 05-03-2007 1. Aprire una nuova cartella di lavoro. 2. Inserire nel foglio di lavoro di Excel le seguenti colonne: A B 1000 100 1100 200 1200 300 1300 400 1400 500 1500 600 1600

Dettagli

MODULO MAGAZZINO ARCHIVI DI MAGAZZINO ANAGRAFICA ARTICOLI

MODULO MAGAZZINO ARCHIVI DI MAGAZZINO ANAGRAFICA ARTICOLI MODULO MAGAZZINO ARCHIVI DI MAGAZZINO ANAGRAFICA ARTICOLI L anagrafica prodotti è suddivisa per sezioni: - Dati generici - Dati relativi al trasporto in A.D.R. (merci pericolose) - Dati relativi alla composizione

Dettagli

Tibet Irbis Pardo e Wilma XL. Manuale di Magazzino

Tibet Irbis Pardo e Wilma XL. Manuale di Magazzino Tibet Irbis Pardo e Wilma XL Manuale di Magazzino Sommario USO DI QUESTO MANUALE... 1 USO DI QUESTO MANUALE...2 GLI ARCHIVI... 3 CLIENTI-FORNITORI...4 ARTICOLI DI MAGAZZINO...5 CARICO-SCARICO...24 DATI

Dettagli

Il progetto dell Umbria per la realizzazione dell HUB regionale di fatturazione elettronica a supporto degli enti del territorio

Il progetto dell Umbria per la realizzazione dell HUB regionale di fatturazione elettronica a supporto degli enti del territorio #AdUmbria Il progetto dell Umbria per la realizzazione dell HUB regionale di fatturazione a supporto degli enti del territorio Stefano Paggetti Dirigente Servizio Politiche per la Società dell'informazione

Dettagli

OCCUPAZIONE-, AI SENSI DELL ART. 9, 48, 49 E 50 DELLA LEGGE REGIONALE 30 DICEMBRE 2009, N. 24 (LEGGE FINANZIARIA 2010)- REGOLAMENTO 114/2012.

OCCUPAZIONE-, AI SENSI DELL ART. 9, 48, 49 E 50 DELLA LEGGE REGIONALE 30 DICEMBRE 2009, N. 24 (LEGGE FINANZIARIA 2010)- REGOLAMENTO 114/2012. AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO ATTUATORE, BENEFICIARIO DEL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO A COPERTURA DELLE SPESE EFFETTIVAMENTE SOSTENUTE E DOCUMENTATE FINALIZZATO ALL INSERIMENTO LAVORATIVO

Dettagli

Note esplicative Rassegne stampa cartacee/elettroniche

Note esplicative Rassegne stampa cartacee/elettroniche A f f i n c h é l a t t o c r e a t i v o o t t e n g a i l g i u s t o r i c o n o s c i m e n t o ProLitteris Società svizzera per i diritti degli autori d arte letteraria e visuale, cooperativa Note

Dettagli

REGIONE LAZIO. AZIENDA UNITÀ SANITARIA LOCALE RIETI Viale Matteucci n. 9-02100 RIETI - Centralino 0746/2781 Codice Fiscale e Partita IVA 00821180577

REGIONE LAZIO. AZIENDA UNITÀ SANITARIA LOCALE RIETI Viale Matteucci n. 9-02100 RIETI - Centralino 0746/2781 Codice Fiscale e Partita IVA 00821180577 Direzione: Acquisizione Beni e Servizi Direttore: Dr.ssa Silvia Cavalli Responsabile del procedimento: Dott.ssa Silvia Cavalli Tel. 0746/278670 Fax 0746/278730 - e-mail: s.cavalli@asl.rieti.it OGGETTO:

Dettagli

DELLA DOCUMENTAZIONE CARTACEA AZIENDALE CAPITOLATO TECNICO

DELLA DOCUMENTAZIONE CARTACEA AZIENDALE CAPITOLATO TECNICO ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125 COMMI 10 E 11 DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DEL SERVIZIO DI CATALOGAZIONE, ARCHIVIAZIONE, GESTIONE E CONSULTAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE CARTACEA AZIENDALE CIG:

Dettagli

Progetto definitivo per la realizzazione della Rete Telematica Metropolitana del Comune di Olbia

Progetto definitivo per la realizzazione della Rete Telematica Metropolitana del Comune di Olbia CITTÀ DI OLBIA Project Area: ICT Date: 09/08/2013 File: ANALISI COSTI BENEFICI2.doc Status: Final Progetto definitivo per la realizzazione della Rete Telematica Metropolitana del Comune di Olbia ANALISI

Dettagli