Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni. BRAND BOOK Sistema di identità visiva Manuale di applicazione grafica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni. BRAND BOOK Sistema di identità visiva Manuale di applicazione grafica"

Transcript

1 Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni BRAND BOOK Sistema di identità visiva Manuale di applicazione grafica

2

3 introduzionex

4

5 xil presente documento vuole porsi come strumento di articolazione e declinazione programmatica del sistema di identità visiva di Soluxioni srl con l auspicio di essere strumento attivo per proporsi verso l esterno in maniera omogenea ed efficace. Scopo di questo manuale, chiamato Brand Book, è la definizione di un sistema di linee guida capaci di saper esprimere visivamente l identità della società pisana erogatrice di servizi di ausilio e supporto alle decisioni per Enti pubblici e soggetti privati. Tutti i soggetti coinvolti e che operano nella società SOLUXIONI srl devono attenersi alle linee guida e alle regole contenute nel manuale.

6

7 INDICE Marchio pag. 9 Il marchio pag.10 Lo stemma pag.11 Logo tipo pag.12 Carattere unico pag.12 Carattere tipografico pag.12 Colori del marchio pag.13 Declinazione cromatica pag.14 Declinazione a colori positiva pag.14 Declinazione a colori negativa pag.14 Declinazione nei toni del grigio positiva pag.14 Declinazione nei toni del grigio negativa pag.14 Declinazione in bianco e nero positiva pag.14 Declinazione in bianco e nero negativa pag.14 Uso corretto pag.15 Posizionamenti e dimensioni minime pag.16 Applicazioni non ammesse pag.16 Payoff pag. 17 Concept pag.19 Font pag.19 Colori pag.19 Strumenti pag. 21 Bigliettino da visita (personalizzato e standard) pag. 23 Carta intesta ufficio pag. 24 Carta da lettera e segue lettera pag. 25 Modulo fattura pag. 26 x Cartellette porta documenti da ufficio pag. 27 Cartelletta portadocumenti convegni/eventi pag. 28 Timbro pag. 30 Firma aziendale mail pag. 31 Applicazioni varie pag. 33 Segnaletica uffcio pag. 35

8

9 marchio x

10 Soluxioni srl Brand Book 10 Il marchio Il marchio è costituito da due elementi combinati tra loro secondo il seguente schema grafico. Questi elementi sono: 1. Lo stemma 2. Il logo tipo La posizione degli elementi che compongono il marchio è fissa ed invariabile, eccetto per i Timbri (pag.30). Stemma Logo tipo (emittente+tipo società) + +

11 Manuale di identità visiva e grafica Lo stemma x11 Qesto elemento grafico fortemente connotante racchiude al suo interno tre elementi che sintetizzano la storia e la missione di Soluxioni srl. 1. La S sta per: Soluzioni per e Supporto per. La stile pixellato della lettera S è stato fortemente condizionato dagli anni in cui è stato creato il logo (boom dell informatica e dei servizi di internet). 2. Due spicchi di luna rapprensentano la rigenerazione la costante evoluzione ed aggiornamento dei servizi offerti. 3. Tre falci rapprensetano i tre soci fondatari della scoietà Soluxioni srl.

12 Soluxioni srl Brand Book 12 Il logo tipo Il logotipo è rappresentato dalla seguente dicitura: SOLUXIONI srl. La dicitura deriva dal carattere Helvetica Neue Condensed Bold e compare sempre abbinata allo stemma nella versione e con i rapporti dimensionali ammessi e descritti nel Brand Book. Carattere unico: Helvetica Neue Condensed Bold Il carattere primario, come accennato sopra, deve essere usato per il logo tipo. Il corpo del titolo dipende dallo stampato, dalla sua impostazione grafica, dalla sua dimensione; per cui sarà dovere del grafico cercare un giusto equilibrio tra figure e tipografia, senza mai oscurare l efficacia del marchio con la presenza di parti scritte troppo ingombranti e soffocanti. Carattere tipografico: Calibry font family Il carattere tipografico deve essere usato come font per tutti testi, ufficiali e non della società SOLUXIONI srl (fax, fatture, lettere, documenti, report ecc). Carattere unico: Helvetica Neue Condensed Bold abcdefghijklmnopqrstuvwxyz :,;!? abcdefghijklmnopqrstuvwxyz Carettere tipografico: Calibri font family abcdefghijklmnopqrstuvwxyz :,;!? abcdefghijklmnopqrstuvwxyz

13 Colori del marchio Manuale di identità visiva e grafica In questo paragrafo si elencano di seguito le varie definizioni cromatiche degli elenti del marchio (simbolo e logotipo) quando questa compare nelle sue versioni preferenziali, a colori, nei toni del grigio o monocromatica (bianco e nero). Nota bene Non si può alterare: deformare, distorcere i colori usare combinazioni di colori diverse da quelle previste usare altri colori x13 C M Y K R G B 67% 36% 1% 0% % 42% 39% 5% Pantoni* 7682 C 430 C Esadecimali #598fc6 # % 25% 17% 2% C #90a6b8 *Pantone Solid Coated

14 Soluxioni srl Brand Book 14 Declinazione cromatica a) Declinazione a colori positiva / colori negativa b) Declinazione nei toni del grigio positiva / grigio negativa c) Declinazione in bianco e nero positiva / bianco e nero negativa a) Declinazione a colori positiva / colori negativa b) Declinazione nei toni del grigio positiva / grigio negativa c) Declinazione in bianco e nero positiva / bianco e nero negativa

15 Uso corretto Manuale di identità visiva e grafica In questo paragrafo si definisce il campo ottimale per l uso corretto e il posizionamento delle varie tipologie cromatiche per il simbolo: Simbolo a colori: - carte intestate ufficiali - inviti, depliant, manifesti, locandine, striscioni, sito web - prodotti editoriali - gadjet Simbolo in bianco e nero: - documenti informali - carta intestata ufficio - documentazioni Simbolo nei toni del grigio: -Timbri x15 - carte intestate ufficiali - inviti - depliant - manifesti - locandine - striscioni - sito web - prodotti editoriali - gadjet - documenti informali - carta intestata ufficio - documentazioni - Timbri

16 Soluxioni srl Brand Book 16 Posizionamento e dimensioni minime Il marchio dovrà essere sempre applicato sugli strumenti di comunicazione quali carta intestata, buste postali di piccola e media grandezza, biglietino di visita, cartelline portadocumenti e fax. Le dimensioni minime per il marchio sono 4,5x1,5 cm (b x h). Applicazioni non ammesse a) Non si può cambiare l ordine degli elemnti grafici. b) Non si può deformare, strecciare il logo. c) Non si può cambiare il colore delle parti componenti del marchio. Le uniche applicazioni ammesse **** Ammesso la prensenza del logotipo senza lo stemma solo in caso di timbri e depliant. Ammesso la presenza del marchio intero in forma quadrata come da immagine**. Dimensioni minime il marchio Soluxioni nei vari strumenti di comunicazione editoriale Applicazioni non ammesse a) 1,5 cm 4,5 cm b) 1,5 cm 4,5 cm c) 1,5 cm 4,5 cm OK **** OK **

17 pay off x

18

19 Manuale di identità visiva e grafica Concept x19 Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni Font Helvetica Neue Condensed Bold Termini e condizioni di uso Il payoff di SOLUXIONI srl deve essere sempre rappresentato nelle versioni cromatiche qui sotto riportate e solo con la dicitura riportata nel concept. Le dimensioni e il posizionamento possono essere variate proporzionalmente a discrezione del grafico competente della società. Colori C M Y K R G B 67% 36% 1% 0% Pantoni* 7682 C Esadecimali #598fc6 Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni

20

21 strumenti x

22

23 Manuale di identità visiva e grafica Biglietto da visita Dimensione: 8.5x5.5 cm Formato: orizzontale Stampa: su carta patinata opaca Grammatura carta: 250 gr Colori: quadricromia x23 8,5 cm 5,5 cm Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni Via Livornese, PISA P.IVA: Ad Eduardo Accetta T: Cell: Fax: Personalizzato Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni Via Livornese, PISA P.IVA: Cell: Fax: Standard

24 Soluxioni srl Brand Book 24 Carta intestata ufficio Dimensione: A4 Formato: verticale Grammatura carta: uso mano Colori: scala di grigi Via Livornese, PISA P.IVA: Cell: Fax:

25 Manuale di identità visiva e grafica Carta da lettera (1 e 2 pag) e segue lettera Dimensione: A4 Formato: verticale Grammatura carta: uso mano Colori: quadricromia Oggetto messaggio x25 Via Livornese, PISA P.IVA: Cell: Fax: Testo messaggio Destinatario Oggetto messaggio Testo messaggio Via Livornese, PISA P.IVA: Cell: Fax: Timbro e firma società Via Livornese, PISA (PI) P.IVA:

26 Soluxioni srl Brand Book 26 Modulo fattura Dimensione: A4 Formato: verticale Grammatura carta: uso mano Colori: quadricromia

27 Manuale di identità visiva e grafica Chiuso Aperto Cartelletta ufficio (semplice) Dimensione: A3 aperto/ A4 chiuso Formato: orizzontale Grammatura carta: 100 gr Colori: quadricromia x27 Via Livornese, PISA Fax: P.IVA:

28 Soluxioni srl Brand Book 28 Cartelletta porta documenti ufficiali Dimensione: vedi fustella Formato: orizzontale Grammatura carta: 300 gr Colori: quadricromia Dati fustella: Cartelletta con 2 alette ad incastro e tagli BV form. aperto 455x305 form. chiuso 220x305 dorso 15. NB: Unità di misura mm. Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni SOLUXIONI s.r.l. Via Livornese, PISA tel: fax: P.IVA:

29 Manuale di identità visiva e grafica Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni SOLUXIONI s.r.l. Via Livornese, PISA tel: fax: P.IVA: Aperto Chiuso x29 Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni SOLUXIONI s.r.l. Via Livornese, PISA tel: fax: P.IVA:

30 Soluxioni srl Brand Book 30 Timbro Dimensione rettangolare: 6x2,5 cm Formato: orizzontale Colori: nero 6 cm 2,5 cm Via Livornese, PISA pec: Tel: Fax: P.IVA: Standard completo Standard istituzionale Via Livornese, PISA pec: Fax: P.IVA:

31 Manuale di identità visiva e grafica a) Firma primaria Ad Eduardo Accetta Cell: Fax: Firma aziendale mail (html) Ogni mail dovrà terminare con la seguente firma. Se possibile, per mantenere un identità visiva coerente, sarebbe opportuno impostare la firma con il carattere Helvetica Neue Family. Laddove non fosse possibile è necessario impstare la firma con il Calibri font. x31 Via Livornese, PISA Tel AVVERTENZE AI SENSI DEL D.LGS.196/2003 Le informazioni contenute in questo messaggio di posta elettronica e/o nel/i file/s allegato/i, sono da considerarsi strettamente riservate. Il loro utilizzo è consentito esclusivamente al destinatario del messaggio, per le finalità indicate nel messaggio stesso. Qualora riceveste questo messaggio senza esserne il destinatario, Vi preghiamo cortesemente di darcene notizia via e di procedere alla distruzione del messaggio stesso, cancellandolo dal Vostro sistema. Trattenere il messaggio stesso divulgarlo anche in parte, distribuirlo ad altri soggetti, copiarlo, ed utilizzarlo per finalità diverse costituisce comportamento contrario ai principi dettati dal D.lgs. 196/2003. Per favore, pensa all ambiente prima di stampare questo messaggio. b) Firma secondaria in alternativa alla prima Via Livornese, PISA Tel AVVERTENZE AI SENSI DEL D.LGS.196/2003 Le informazioni contenute in questo messaggio di posta elettronica e/o nel/i file/s allegato/i, sono da considerarsi strettamente riservate. Il loro utilizzo è consentito esclusivamente al destinatario del messaggio, per le finalità indicate nel messaggio stesso. Qualora riceveste questo messaggio senza esserne il destinatario, Vi preghiamo cortesemente di darcene notizia via e di procedere alla distruzione del messaggio stesso, cancellandolo dal Vostro sistema. Trattenere il messaggio stesso divulgarlo anche in parte, distribuirlo ad altri soggetti, copiarlo, ed utilizzarlo per finalità diverse costituisce comportamento contrario ai principi dettati dal D.lgs. 196/2003. Per favore, pensa all ambiente prima di stampare questo messaggio.

32

33 x applicazioni

34

35 Manuale di identità visiva e grafica Segnaletica esterna ufficio Dimensione: A5 Formato: orizzontale x35 Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni Direzione e Uffici

36

37 SOLUXIONI srl Brand Book Ideazione e realizzazione grafica Emilia Olia Graphic Designer mail:

38 Via Livornese, PISA Fax: P.IVA:

acca manuale d Uso del logotipo

acca manuale d Uso del logotipo acca manuale d Uso del logotipo indice 1. il logo 1.1 costruzione 1.2 font 2.4. brand 3. colore 3.1. definizione 3.2. monocromia 3.3. monocromia - negativo 3.4. palette colori 3.5. utilizzo 4. utilizzo

Dettagli

MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA

MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA Revisione n. 001 Data emissione 8 ottobre 2009 Approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 68 del 08.10.2009 Premessa Il Manuale di immagine coordinata

Dettagli

Manuale di Identificazione standard

Manuale di Identificazione standard Manuale di Identificazione standard Indice 1. Marchio 2. Colori 3. Applicazione su quotidiano 4. Modulistica 5. Insegne e segnaletica 6. Materiali pubblicitari 7. Materiali identificativi 1. Marchio Presentazione

Dettagli

LA RETTRICE D E C R E T A

LA RETTRICE D E C R E T A Decreto n. 336.15 Prot. 9925 LA RETTRICE - Viste le Leggi sull Istruzione Universitaria; - Vista la Legge 9 maggio 1989, n. 168; - Visto lo Statuto dell Università per Stranieri di Siena adottato con D.R.

Dettagli

IL MARCHIO manuale d uso. immagine coordinata

IL MARCHIO manuale d uso. immagine coordinata IL MARCHIO manuale d uso immagine coordinata indice 1.0 premessa 3 1.1 il marchio 4 1.2 i colori istituzionali del marchio 5 1.3 il marchio a colori 6 1.4 il marchio al tratto 7 1.5 il marchio in scala

Dettagli

ASSOBIOMEDICA 2014 GUIDA ALL UTILIZZO DEL LOGO

ASSOBIOMEDICA 2014 GUIDA ALL UTILIZZO DEL LOGO ASSOBIOMEDICA 2014 GUIDA ALL UTILIZZO DEL LOGO 2 ASSOBIOMEDICA 2014 GUIDA ALL UTILIZZO DEL LOGO Il Logo ASSOBIOMEDICA è costituido da tre elementi: il simbolo, il lettering e la dicitura SIMBOLO LETTERING

Dettagli

VERSIONE 01_DICEMBRE 2015. Manuale d uso del logotipo ed esempi di applicazioni

VERSIONE 01_DICEMBRE 2015. Manuale d uso del logotipo ed esempi di applicazioni VERSIONE 01_DICEMBRE 2015 Manuale d uso del logotipo ed esempi di applicazioni INDICE 1. Logotipo e colori utilizzabili 3 2. Dimensioni massime e minime 5 3. Area di rispetto 6 4. Logotipo su fondi colorati

Dettagli

MANUALE D IDENTITà VISIVA

MANUALE D IDENTITà VISIVA MANUALE D IDENTITà VISIVA INDICE MARCHIO E LOGOTIPO 3. Il logo originale 3. Il logo.it 4. Colori in quadricromia 4. Colori dichiarati Pantone 4. Colori dichiarati RAL 5. Logo monocromatico nero 6. Logo

Dettagli

Manuale sull applicazione del marchio CORPORATE IDENTITY

Manuale sull applicazione del marchio CORPORATE IDENTITY Manuale sull applicazione del marchio CORPORATE IDENTITY Manuale Introduzione 1 _ Marcazione Il marchio positivo a colori - CMYK e Pantone Il marchio negativo a colori Il marchio BN - positivo Il marchio

Dettagli

Rapporti proporzionali tra gli elementi - Versione brand completa pag. 4. Rapporti proporzionali tra gli elementi - Versione per linea GDO pag.

Rapporti proporzionali tra gli elementi - Versione brand completa pag. 4. Rapporti proporzionali tra gli elementi - Versione per linea GDO pag. Indice BRAND AZIENDALE Elementi grafici distintivi pag. 3 Rapporti proporzionali tra gli elementi - Versione brand completa pag. 4 Rapporti proporzionali tra gli elementi - Versione per linea GDO pag.

Dettagli

Corporate identity manual

Corporate identity manual Corporate identity manual Dal punto di vista strettamente operativo l'immagine coordinata è impostata sul marchio e sul logotipo dell'azienda e si sviluppa e si declina su tutte le applicazioni funzionali,

Dettagli

F EDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA. Linee Guida della Corporate Identity Manuale d uso del logo e delle sue applicazioni

F EDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA. Linee Guida della Corporate Identity Manuale d uso del logo e delle sue applicazioni Linee Guida della Corporate Identity Manuale d uso del logo e delle sue applicazioni Linee Guida della Corporate Identity Federazione Italiana di Atletica Leggera - aprile 2011 Indice Premessa Nome e acronimo

Dettagli

Manuale d uso del marchio

Manuale d uso del marchio Manuale d uso del marchio ... 01 Il marchio A) Presentazione del marchio B) Costruttivo C) Marchio in B/N positivo D) Marchio in B/N negativo E) Alfabeto del logotipo F) Alfabeto per testi e composizioni

Dettagli

indice a cosa serve il brand book MARCHIO

indice a cosa serve il brand book MARCHIO 2 Il Brand Book ha il fine ultimo di essere un valido strumento per tutti coloro che sono chiamati, a vario titolo, ad operare con l immagine dell azienda, dando indicazioni e soluzioni sulle principali

Dettagli

Il marchio. Prontuario d uso

Il marchio. Prontuario d uso 2 3 4 5 6 7 8 9 10 13 15 16 Il marchio. Il progetto Colori istituzionali. Identificazione cromatica Versioni in bianco e nero Versione a filetto Utililizzo del marchio a colori su fondi colorati Utililizzo

Dettagli

Indice MANUALE D IDENTITÀ. 1. Il logo POSIDONIA pag. 04. 2. Il logo a quattro colori (CMYK) pag. 05. 3. Il logo in bianco e nero pag.

Indice MANUALE D IDENTITÀ. 1. Il logo POSIDONIA pag. 04. 2. Il logo a quattro colori (CMYK) pag. 05. 3. Il logo in bianco e nero pag. Manuale d identità Indice MANUALE D IDENTITÀ 1. Il logo POSIDONIA pag. 04 2. Il logo a quattro colori (CMYK) pag. 05 3. Il logo in bianco e nero pag. 06 4. Il logo a due colori pag. 07 5. Il logo Posidonia

Dettagli

Manuale d uso. allegato b.9

Manuale d uso. allegato b.9 allegato b.9 Manuale d uso. 1. Sintesi elementi base. 1.1 marchio. 1.2 logotipo. 1.3 marchio + logotipo. 1.4 Sintesi elementi base: marchio + logotipo, valorizzazione 3D a colori e in scala di grigi. 2.

Dettagli

Manuale d uso del marchio Agriturismo Italia

Manuale d uso del marchio Agriturismo Italia Manuale d uso del marchio Agriturismo Italia manuale d uso per le istituzioni versione 3.1 2 3 Copyright 2013 Ministero delle politiche Agricole Alimentari e Forestali www.politicheagricole.it Indice 1.0

Dettagli

SLOT VINCI SOLO QUANDO SMETTI

SLOT VINCI SOLO QUANDO SMETTI manuale d uso del logo O SLOT VINCI SOLO QUANDO SMETTI INTRODUZIONE La Lombardia è tra le regioni italiane con la maggior spesa assoluta per il gioco: numerose persone hanno manifestato problemi legati

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. CORPORATE IMAGE - Manuale di Immagine Coordinata Per la corretta gestione dell immagine dell Ateneo

POLITECNICO DI TORINO. CORPORATE IMAGE - Manuale di Immagine Coordinata Per la corretta gestione dell immagine dell Ateneo CORPORATE IMAGE - Manuale di Immagine Coordinata Per la corretta gestione dell immagine dell Ateneo INDICE Premessa...1 Regole d uso...2 Presentazione del logo Iconografia del marchio...3 Logotipo e Logo...6

Dettagli

STUDIO DELL IMMAGINE COORDINATA AZIENDALE

STUDIO DELL IMMAGINE COORDINATA AZIENDALE Wineries Distribuzione Vini STUDIO DELL IMMAGINE COORDINATA AZIENDALE INDICE DEGLI ARGOMENTI Parte prima Studio della grafica e dell immagine coordinata dell azienda Wineries Distribuzione Vini. A cura

Dettagli

Manuale di identità visiva Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pavia

Manuale di identità visiva Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pavia Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pavia Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pavia Manuale di identità visiva Questo documento contiene tutte le caratteristiche

Dettagli

COMUNE DI SILEA MANUALE D USO DEL MARCHIO

COMUNE DI SILEA MANUALE D USO DEL MARCHIO COMUNE DI SILEA Terred Acqua MANUALE D USO DEL MARCHIO ISTITUZIONALE COMUNE DI SILEA Terred Acqua MARCHIO COMUNE DI SILEA Terred Acqua 3 MARCHIO Indicazioni colori 50% 50% 50% 50% Pro. Blue C C M 13% Y

Dettagli

UTILITÀ. Sistema di identità visiva Regole generali per la riproduzione del marchio

UTILITÀ. Sistema di identità visiva Regole generali per la riproduzione del marchio UTILITÀ Sistema di identità visiva Regole generali per la riproduzione del marchio Il marchio di Utilità è rappresentato da un elemento grafico che richiama all appartenenza al mondo Compagnia delle Opere

Dettagli

MANUALE D USO DEL LOGO. Comunità della Valle di Sole

MANUALE D USO DEL LOGO. Comunità della Valle di Sole MANUALE D USO DEL LOGO CONTENUTI Struttura del logo Significato del logo Il presente manuale espone le linee guida per l utilizzo del logo della. Potrebbero comunuqe sopraggiungere alcune situazioni in

Dettagli

GRUPPO LUCEFIN BRAND INTRODUZIONE

GRUPPO LUCEFIN BRAND INTRODUZIONE LIBRO FIRMA GRUPPO LUCEFIN BRAND INTRODUZIONE Il Libro Firma del Gruppo Lucefin rappresenta uno strumento fondamentale per l organizzazione, la comunicazione e il rafforzamento dell Identità Visiva Aziendale.

Dettagli

INDICE. Manuale di Identità Visiva ISTITUTO NAZIONALE DI OTTICA. LETTERING Pag.1 - Trajan Pro Pag.2 - Arial

INDICE. Manuale di Identità Visiva ISTITUTO NAZIONALE DI OTTICA. LETTERING Pag.1 - Trajan Pro Pag.2 - Arial INDICE LETTERING Pag.1 - Trajan Pro Pag.2 - Arial LOGO Pag.3 - Logo Pag.4 - Logo con acronimo CARTA DA LETTERE Pag.5 - Carta da lettere Pag.6 - Carta da lettere segue Pag.7 - Carta da lettere con logo

Dettagli

SALUTE LAZIO SISTEMA SANITARIO REGIONALE MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA

SALUTE LAZIO SISTEMA SANITARIO REGIONALE MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA SALUTE LAZIO SISTEMA SANITARIO REGIONALE MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA Versione 2.1. Maggio 2014 ELEMENTI BASE Versione 2.1. Maggio 2014 ELEMENTI BASE INDICE DELLA SEZIONE IL MARCHIO.............................

Dettagli

Manuale d identità visiva

Manuale d identità visiva Manuale d identità visiva Elementi Base 14 ottobre 2010 Versione 1.0 01 Marchio/Logo. Versione A 02 Marchio/Logo. Versione B 03 Marchio/Logo. Versione C orizzontale 04 Marchio/Logo. Versione C verticale

Dettagli

MIC Manuale di Immagine Coordinata Comune di San Fior

MIC Manuale di Immagine Coordinata Comune di San Fior MIC Manuale di Immagine Coordinata Comune di San Fior Manuale Operativo San Fior Negli ultimi anni molte trasformazioni hanno interessato anche l Ente Comune che, investito di nuove funzioni e competenze,

Dettagli

comunicazione manuale d identità visiva

comunicazione manuale d identità visiva 03 la comunicazione 3.1 Il payoff La traduzione in termini creativi del messaggio si è concretizzata nel payoff: CROCE ROSSA ITALIANA. PER- SONE IN PRIMA PERSONA, che diventerà la firma di tutta la comunicazione

Dettagli

Gelateria Italiana Marchio di Qualità. Manuale d applicazione

Gelateria Italiana Marchio di Qualità. Manuale d applicazione Gelateria Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione Indice Introduzione 1. 1.1 1.2 1.3 1.4 1.5 1.6 1.7 1.8 1.9 1.10 1.11 1.12 Marchio ed elementi base Il marchio Progettazione del marchio Il pittogramma

Dettagli

MANUALE D USO Linee guida per l uso dell identità visiva del marchio Italiangas

MANUALE D USO Linee guida per l uso dell identità visiva del marchio Italiangas MANUALE D USO Linee guida per l uso dell identità visiva del marchio Italiangas Uso del Manuale Il nuovo Manuale fornisce ai vari settori le indicazioni riguardanti le applicazioni per un uso corretto

Dettagli

Manuale di Corporate Identity L immagine istituzionale di Bellaria Igea Marina

Manuale di Corporate Identity L immagine istituzionale di Bellaria Igea Marina Manuale di Corporate Identity L immagine istituzionale di Bellaria Igea Marina Rimini, Luglio 2007 La Guide Line di Bellaria Igea Marina regola in modo organico e vincolante l uso del marchio e la sua

Dettagli

LINEA GRAFICA PO FSE BASILICATA 2007/2013 MANUALE D USO. Fondo Sociale Europeo. Investiamo sul nostro futuro

LINEA GRAFICA PO FSE BASILICATA 2007/2013 MANUALE D USO. Fondo Sociale Europeo. Investiamo sul nostro futuro LINEA GRAFICA PO FSE BASILICATA 2007/2013 MANUALE D USO Fondo Sociale Europeo Investiamo sul nostro futuro Pubblicazione realizzata a cura della Regione Basilicata Dipartimento Formazione, Lavoro, Cultura

Dettagli

Marchio. per la comunicazione esterna

Marchio. per la comunicazione esterna Marchio per la Simbolo Logotipo 1.10 Marchio Il Marchio Comune di Prato è composto da due elementi inscindibili: Simbolo e Logotipo. In nessun caso è previsto l utilizzo degli elementi separatamente. Marchio

Dettagli

Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione. Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione

Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione. Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Indice 1.1 Il Marchio 1.2. Il segno 1.3. Colori istituzionali 1.4. Il naming 1.5. Il marchio a un colore 1.6. Il marchio a un colore su fondo nero 1.7. Il marchio

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL LOGOTIPO E DELL IMMAGINE COORDINATA

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL LOGOTIPO E DELL IMMAGINE COORDINATA LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL LOGOTIPO E DELL IMMAGINE COORDINATA Il presente documento è finalizzato a regolamentare l utilizzo del logotipo e l immagine coordinata della Compagna straordinaria di formazione

Dettagli

ed.08_2013 Marchio d Area Valdobbiadene / Manuale Guida

ed.08_2013 Marchio d Area Valdobbiadene / Manuale Guida Marchio d Area Valdobbiadene / Manuale Guida MANUALE GUIDA DI IDENTITÀ VISIVA L autorevolezza di un ente pubblico come di un azienda passa attraverso l autorevolezza del marchio. Utilizzare ogni volta

Dettagli

Logotipo La scritta stanleybet è in stile italic. Logo La S stilizzata inscritta in un cerchio.

Logotipo La scritta stanleybet è in stile italic. Logo La S stilizzata inscritta in un cerchio. IL MARCHIO CARATTERISTICHE Logo e Logotipo Il marchio Stanleybet è composto da: il classico logo cerchio con inscrittala lettera s e una retta che lo attraversa, il logotipo stanleybet segue sempre sulla

Dettagli

D Orsi Palmisano. Brand book. Martedì 17 gennaio 2012. www.dorsipalmisano.com

D Orsi Palmisano. Brand book. Martedì 17 gennaio 2012. www.dorsipalmisano.com Martedì 17 gennaio 2012 D Orsi Palmisano Brand book Tavola 2 Marchio Concept Intervista a Piergiorgio Odifreddi. In questo simbolo mi sembra che ci siano piú punte del necessario! Mi ricorda una configurazione

Dettagli

Linee guida per l'utilizzo del logo d'ateneo

Linee guida per l'utilizzo del logo d'ateneo Linee guida per l'utilizzo del logo d'ateneo Premessa Negli ultimi anni - soprattutto sul web- si è assistito a una proliferazione di svariate versioni del sigillo dell Università degli Studi di Catania,

Dettagli

PERITI INDUSTRIALI LINEE GUIDA PER IL CORRETTO USO DEL MARCHIO

PERITI INDUSTRIALI LINEE GUIDA PER IL CORRETTO USO DEL MARCHIO PERITI INDUSTRIALI LINEE GUIDA PER IL CORRETTO USO DEL MARCHIO LA FILOSOFIA DEL SIMBOLO La zona circolare rappresenta la comunità dei periti industriali. Il segno all interno del cerchio raffigura le qualità

Dettagli

QUALE UTILIZZARE COME

QUALE UTILIZZARE COME IL MARCHIO QUALE UTILIZZARE APPLICARLO UTILIZZARLO VERSIONE PRINCIPALE DEL MARCHIO QUALE Da utilizzare nella maggior parte degli strumenti destinati alla comunicazione interna ed esterna. Il marchio potrà

Dettagli

Progetto No Waste Manuale d identità visiva Spesa Netta. Ottobre 2013

Progetto No Waste Manuale d identità visiva Spesa Netta. Ottobre 2013 Progetto No Waste Manuale d identità visiva Spesa Netta Ottobre 2013 Indice 1. Il Marchio-logotipo 2. Applicazioni 3. Progetti con logotipo 1.1 bianco/nero 1.2 colori 1.3 pay-off 1.4 colori 1.5 tipografia

Dettagli

il Marchio 1/8 1/2 PANTONE 485 PANTONE 431 NERO 100% PANTONE 429 BIANCO BIANCO

il Marchio 1/8 1/2 PANTONE 485 PANTONE 431 NERO 100% PANTONE 429 BIANCO BIANCO il Marchio PANTONE 431 PANTONE 48 NERO 0% PANTONE 429 BIANCO PANTONE 429 BIANCO PANTONE 48 1/2 1/8 1/2 motivazioni Marchio in grado di esprimere la potenza contrattuale di una organizzazione seria ed efficiente

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE LINEE GUIDA DELL IDENTITÀ VISIVA ELEMENTI BASE

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE LINEE GUIDA DELL IDENTITÀ VISIVA ELEMENTI BASE UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE LINEE GUIDA DELL IDENTITÀ VISIVA 1.0 Indice sezione 1.1 Versione a colori in positivo 1.2 Versione a colori in positivo 3D 1.3 Area neutra 1.4 Area neutra del solo

Dettagli

5 Genesi, schizzi e costruttivi del Logo 6 Presentazione 7 Carattere del Logotipo 8 Positivo e negativo 9 Prove di colorazione

5 Genesi, schizzi e costruttivi del Logo 6 Presentazione 7 Carattere del Logotipo 8 Positivo e negativo 9 Prove di colorazione A cosa serve il Manuale... Indice dei contenuti Dal punto di vista strettamente operativo l immagine coordinata è impostata sul marchio e sul logotipo dell Azienda e si sviluppa e si declina su tutte le

Dettagli

SIFA. S. I. F. A. Spa

SIFA. S. I. F. A. Spa SIFA S. I. F. A. Spa S.I.F.A. spa Il marchio Le applicazioni principali Gli elementi di base La cancelleria 9a.01 La costruzione geometrica del simbolo 9b.01 La carta intestata - il primo foglio 9a.02

Dettagli

Esempi di applicazione: Introduzione: Presentazione del Marchio: Operatività e declinazioni: INDICE

Esempi di applicazione: Introduzione: Presentazione del Marchio: Operatività e declinazioni: INDICE 1 2 INDICE 01 02 Introduzione: 4 - Cos è un Brand Book 5 - Un brand dai significati particolari 6 - I valori di Itely Hairfashion nel mondo Presentazione del Marchio: 9 - Composizione del Marchio 10 -

Dettagli

Contenuti. 1 Il marchio 1.1 Elementi costruttivi del marchio 1.2 Dimensioni e prove di leggibilità 1.3 Aree di rispetto

Contenuti. 1 Il marchio 1.1 Elementi costruttivi del marchio 1.2 Dimensioni e prove di leggibilità 1.3 Aree di rispetto Brand Standards 2006 Contenuti 1 Il marchio 1.1 Elementi costruttivi del marchio 1.2 Dimensioni e prove di leggibilità 1.3 Aree di rispetto 2 Il colore 2.1 Colori istituzionali del marchio 2.2 Rapporti

Dettagli

Manuale d uso del marchio

Manuale d uso del marchio Manuale d uso del marchio Linee guida per l uso dell identità visiva Copyright 2013 COMITATO REGIONALE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA DELL UNIONE NAZIONALE DELLE PRO LOCO D ITALIA Villa Manin di Passariano

Dettagli

01 LOGOTIPO. manuale d identità visiva

01 LOGOTIPO. manuale d identità visiva MANUALE D IDENTITà VISIVA 01 LOGOTIPO 1.1 Elementi di base Due sono gli elementi che compongono il Logotipo della Croce Rossa Italiana: la croce rossa all interno dei due cerchi con il testo e la scritta,

Dettagli

Questo manuale ha un fine pratico: guidare chi se ne debba servire

Questo manuale ha un fine pratico: guidare chi se ne debba servire Questo manuale ha un fine pratico: guidare chi se ne debba servire all uso corretto del marchio Regione Emilia-Romagna Cultura d Europa. Il suo segno infatti, fortemente composito e ricco, deve connotare

Dettagli

manuale di immagine coordinata

manuale di immagine coordinata manuale di immagine coordinata manuale di immagine coordinata Indice Capitolo 1/Presentazione 1.1 L immagine coordinata 1.2.1 Il Manuale Capitolo 2/Marcazione 2.1 Il progetto 2.2 Il simbolo 2.3 Il logotipo

Dettagli

Manuale di immagine coordinata

Manuale di immagine coordinata Manuale di immagine coordinata LOGO A LOGO A COLORI B LOGO IN BIANCO E NERO C LOGO IN NEGATIVO UTILIZZO NON CORRETTO DEL LOGO Non spostare i singoli elementi: non cambiare i colori: Non deformare le proporzioni:

Dettagli

Corporate Identity ELEMENTI BASE. Marzo 2007

Corporate Identity ELEMENTI BASE. Marzo 2007 Corporate Identity ELEMENTI BASE Marzo 2007 Romagna Terra del Sangiovese Marchio Logo VERSIONE POSITIVA COLORE PANTONE 490 0C 89M 78Y 78K PANTONE 7529 25C 26M 35Y 0K Romagna Terra del Sangiovese Marchio

Dettagli

Manuale di identità. AZIONE 550 Marchio Consortile CONSORZIO RIPOPOLAMENTO ITTICO GOLFO DI PATTI

Manuale di identità. AZIONE 550 Marchio Consortile CONSORZIO RIPOPOLAMENTO ITTICO GOLFO DI PATTI Manuale di identità relativo al marchio consortile del Consorzio ripopolamento ittico Golfo di Patti AZIONE 550 Marchio Consortile Manuale di identità relativo al marchio consortile del Consorzio ripopolamento

Dettagli

BRAND BIBLE: UTILIZZO DEL LOGO

BRAND BIBLE: UTILIZZO DEL LOGO INDICE IL ISTITUZIONALE I COLORI ISTITUZIONALI IL PAYOFF MARGINI E PROPORZIONI MARGINI DI RISPETTO VERSIONE VERTICALE IN BIANCO E NERO DIMENSIONI MASSIME E MINIME VERSIONE ORIZZONTALE VERSIONE ORIZZONTALE

Dettagli

Manuale d uso operativo per l applicazione dell immagine coordinata. Premessa

Manuale d uso operativo per l applicazione dell immagine coordinata. Premessa MANUALE D USO Manuale d uso operativo per l applicazione dell immagine coordinata Premessa È vasta la gamma degli interventi che vedono la Fondazione Crup impegnata nei settori di pubblico interesse ed

Dettagli

MANUALE D IDENTITÀ VISIVA

MANUALE D IDENTITÀ VISIVA MANUALE D IDENTITÀ VISIVA Parte I - Gli elementi figurativi della Federazione Motociclistica Italiana Gli elementi di base Gli elementi di base Marchio e logotipo FMI Il segno distintivo della Federazione

Dettagli

Realizzazione sito web: 490,00 390

Realizzazione sito web: 490,00 390 L offerta è riservata agli iscritti all Ordine degli avvocati di Venezia Realizzazione sito web: 490,00 390 L immagine ha carattere puramente illustrativo Nella struttura sono compresi*: Homepage Pagina

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TIPOGRAFIA ED EDITORIA PER LA PROVINCIA DI PRATO - MODELLO PER OFFERTA ECONOMICA

PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TIPOGRAFIA ED EDITORIA PER LA PROVINCIA DI PRATO - MODELLO PER OFFERTA ECONOMICA AVVERTENZA : apporre sul presente modello una marca da bollo da 14, 62 ogni 4 pagine PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TIPOGRAFIA ED EDITORIA PER LA PROVINCIA DI PRATO - MODELLO PER OFFERTA

Dettagli

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO IN BOLOGNA. Normativa Grafica

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO IN BOLOGNA. Normativa Grafica Normativa Grafica Normativa Grafica Indice 1. Forme e dimensioni 1.1 Logotipo 1.2 Isotipo 1.3 Logotipo + Isotipo 1.4 Riduzioni 1 1.5 Riduzioni 2 1.6 Riduzioni 3 2. Colori 2.1 Colori sociali 2.2 Positivo

Dettagli

Società Creamiche Pregiate srl

Società Creamiche Pregiate srl Società Creamiche Pregiate srl 1 INTRODUZIONE Società Creamiche Pregiate srl INTRODUZIONE L identità aziendale si costruisce attraverso i principi ed i valori a cui essa si ispira: tale identificazione

Dettagli

MANUALE CORPORATE IDENTITY

MANUALE CORPORATE IDENTITY MANUALE CORPORATE IDENTITY 1 INDICE Sezione 1 : IL LOGO Logo pg. 4 Analisi pg. 5 Font pg. 6 Il logo colorato pg. 7 Il logo in scala di grigi pg. 8 Leggibilità logo colorato pg. 9 Leggibilità logo in scala

Dettagli

Manuale di identità. relativo al marchio Territoriale della Provincia di Trapani

Manuale di identità. relativo al marchio Territoriale della Provincia di Trapani Manuale di identità relativo al marchio Territoriale della Provincia di Trapani Introduzione Il marchio territoriale della provincia di Trapani è la componente caratterizzante di tutta la sua comunicazione.

Dettagli

Gli elementi base costitutivi dell immagine grafica di exa comprendono:

Gli elementi base costitutivi dell immagine grafica di exa comprendono: L immagine coordinata 01 Gli elementi base costitutivi dell immagine coordinata di exa engineering s.r.l. costituiscono l identità dell azienda, l immagine grafica con cui essa comunica con l esterno e

Dettagli

Linee guida di utilizzo del marchio

Linee guida di utilizzo del marchio Linee guida di utilizzo del marchio Indice 1. Marchio + logotipo 1.1 Caratteristiche generali 1.2 Schema costruttivo del marchio + logotipo 1.3 Dimensioni minime del marchio + logotipo 1.4 Colori e valori

Dettagli

CERTIFICAZIONE. UN VALORE DA COMUNICARE. DRAFT. DNV Business Assurance Marchio di Certificazione del Sistema di Gestione Manuale d uso.

CERTIFICAZIONE. UN VALORE DA COMUNICARE. DRAFT. DNV Business Assurance Marchio di Certificazione del Sistema di Gestione Manuale d uso. CERTIFICAZIONE. UN VALORE DA COMUNICARE. DNV Business Assurance Marchio di Certificazione del Sistema di Gestione Manuale d uso Aprile 2011 1. Introduzione. Le certificazioni del sistema di gestione rilasciate

Dettagli

Progetto per la nuova immagine coordinata dell Università degli Studi di Sassari

Progetto per la nuova immagine coordinata dell Università degli Studi di Sassari oo Progetto per la nuova immagine coordinata dell Università degli Studi di Sassari Laboratorio Animazionedesign Dipartimento di Architettura Design e Urbanistica UNISS Luglio Aprile 2013_Kit _Marchio

Dettagli

Università Politecnica delle Marche Graphic Identity Manual Guida all uso dell identità visiva del marchio. maggio 2013

Università Politecnica delle Marche Graphic Identity Manual Guida all uso dell identità visiva del marchio. maggio 2013 Università Politecnica delle Marche Graphic Identity Manual Guida all uso dell identità visiva del marchio maggio 2013 Università Politecnica delle Marche / Graphic Identity Manual 3 Introduzione La guida

Dettagli

MANUALE IMMAGINE COORDINATA

MANUALE IMMAGINE COORDINATA MANUALE IMMAGINE COORDINATA PREMESSA Per il restyling del logo della Fondazione si è voluto percorrere strade diverse dal neurone attuale, sviluppando una proposta grafica incentrata sulle iniziali della

Dettagli

GUIDA ALLA PREPARAZIONE DEI FILE. PICCOLI FORMATI GRANDI FORMATI EDITORIA e CATALOGHI ESPOSITORI FOTOGRAFIA DIGITALE FOTOLITO

GUIDA ALLA PREPARAZIONE DEI FILE. PICCOLI FORMATI GRANDI FORMATI EDITORIA e CATALOGHI ESPOSITORI FOTOGRAFIA DIGITALE FOTOLITO Via Edison /7-31020 Villorba (TV) Italy - Tel. +39.0422.608.200 Fax +39.0422.608322 - info@eurocrom4.com - www.eurocrom4.com PICCOLI FORMATI GRANDI FORMATI EDITORIA e CATALOGHI ESPOSITORI GUIDA ALLA PREPARAZIONE

Dettagli

MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA DEL PROGETTO ACCESSIT

MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA DEL PROGETTO ACCESSIT La Coopération au coeur de la Méditerranée La Cooperazione al cuore del Mediterraneo MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA Linee guida per l utilizzo degli elementi grafici relativi al progetto Aggiornamento

Dettagli

Immagine istituzionale

Immagine istituzionale Immagine istituzionale Studio del logotipo e degli strumenti di comunicazione 15 marzo 2008 marcingegno / kitcen Indice logotipo e variazioni cromatice 5 logo orizzontale e verticale 6 logotipo 7 font

Dettagli

Linee guida. per il corretto utilizzo della grafica coordinata di Paresa SpA

Linee guida. per il corretto utilizzo della grafica coordinata di Paresa SpA Linee guida per il corretto utilizzo della grafica coordinata di Paresa SpA Introduzione Il presente documento costituisce la sintesi di un lungo e complesso lavoro di ideazione della nuova grafica coordinata

Dettagli

GARA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TIPOGRAFIA ED EDITORIA PER LA PROVINCIA DI PRATO - ALLEGATO TECNICO

GARA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TIPOGRAFIA ED EDITORIA PER LA PROVINCIA DI PRATO - ALLEGATO TECNICO GARA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TIPOGRAFIA ED EDITORIA PER LA PROVINCIA DI PRATO - ALLEGATO TECNICO n. TIPOLOGIE DI PRODOTTI 1 Manifesti cm 70x100 un colore carta affisso gr.115 2 Manifesti cm 70x100

Dettagli

brand manual LOGOtIpO LAGO di como

brand manual LOGOtIpO LAGO di como brand manual LOGOtIpO LAGO di como LA marca Armonia, creatività, prestigio. Le qualità più apprezzate del Made in Italy, insieme a una caratura internazionale rinomata e persino invidiata. Il Lago di Como

Dettagli

brand identity instructions

brand identity instructions brand identity instructions IL LOGO Questo Logo è la rappresentazione grafica del marchio Paolino Bacci Srl e lo identifica nel mondo davanti a clienti e fornitori, trasmettendo un immagine moderna, riconoscibile

Dettagli

Manuale d uso del marchio Agriturismo Italia

Manuale d uso del marchio Agriturismo Italia Manuale d uso del marchio Agriturismo Italia per le aziende agrituristiche ufficialmente riconosciute versione 3.0 2 3 Copyright 2013 Ministero delle politiche Agricole Alimentari e Forestali www.politicheagricole.it

Dettagli

MANUALE PER L UTILIZZO DEI LOGHI.

MANUALE PER L UTILIZZO DEI LOGHI. PER L UTILIZZO DEI LOGHI. 2 MANUALE Indice Dimensioni reali e Proporzioni......................................................... 5 Colori...........................................................................

Dettagli

02 MATERIALE ISTITUZIONALE

02 MATERIALE ISTITUZIONALE 02 MTERILE ISTITUZIONLE MTERILE ISTITUZIONLE 2.1 Il Format La progettazione dell identità visiva della è stata realizzata razionalizzando il posizionamento degli elementi visivi su tutti i materiali facendo

Dettagli

Contenuti. 1 Il marchio SCAME 1.1 Elementi costruttivi del marchio 1.2 Dimensioni e prove di leggibilità 1.3 Aree di rispetto

Contenuti. 1 Il marchio SCAME 1.1 Elementi costruttivi del marchio 1.2 Dimensioni e prove di leggibilità 1.3 Aree di rispetto Brand Standards Contenuti 1 Il marchio SCAME 1.1 Elementi costruttivi del marchio 1.2 Dimensioni e prove di leggibilità 1.3 Aree di rispetto 2 Il colore 2.1 Colori istituzionali del marchio 2.2 Rapporti

Dettagli

Manuale d uso del Marchio FMMF IL LEGNO

Manuale d uso del Marchio FMMF IL LEGNO 1 Manuale d uso del Marchio FMMF IL LEGNO Marchio e Logo prodotti FMMF il Legno Quando si parla di immagine coordinata si fa riferimento alla comunicazione visiva. L immagine coordinata ha come oggetto

Dettagli

NETWORK D ASSOCIAZIONE NAZIONALE DENTISTI ITALIANI

NETWORK D ASSOCIAZIONE NAZIONALE DENTISTI ITALIANI ASSOCIAZIONE NAZIONALE DENTISTI ITALIANI NETWORK D a oltre 65 anni i dentisti che si riconoscono in ANDI condividono, oltre che l adesione ai tanti ed importanti progetti ed iniziative che l Associazione

Dettagli

UNAY. Progetto marchio per immagine coordinata. Manuale operativo Maggio 2010. Giulia Baldini Accademia delle arti e nuove tecnologie Roma

UNAY. Progetto marchio per immagine coordinata. Manuale operativo Maggio 2010. Giulia Baldini Accademia delle arti e nuove tecnologie Roma UNAY Progetto marchio per immagine coordinata. Manuale operativo Maggio 2010 Giulia Baldini Accademia delle arti e nuove tecnologie Roma 1 Sommario Linee Progettuali. pag. 3 Il marchio. pag. 4 Linee principali

Dettagli

Regolamento per l utilizzo del logo istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Crotone

Regolamento per l utilizzo del logo istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Crotone Regolamento per l utilizzo del logo istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Crotone Rev. 0 2009 Preparato: Ufficio stampa Verificato: Segretario generale; Giunta

Dettagli

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale. linee guida. per le azioni di informazione e comunicazione

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale. linee guida. per le azioni di informazione e comunicazione UNIONE EUROPEA linee guida per le azioni di informazione e comunicazione contenuti il marchio ELEMENTI DI BASE I COLORI LA SCALA DI GRIGIO IL BIANCO E NERO IL LETTERING L AREA DI RISPETTO LEGGIBILITÀ E

Dettagli

Elementi base. Giugno 2007. Manuale di Identità Visiva Sapienza Università di Roma

Elementi base. Giugno 2007. Manuale di Identità Visiva Sapienza Università di Roma Elementi base Giugno 2007 Elementi Base. Marchio L emblema della Sapienza è costituito da un ovale, di colore porpora, nel quale sono inscritti un cherubino, sovrastato da una fiammella, e la dicitura

Dettagli

Manuale di immagine coordinata

Manuale di immagine coordinata Manuale di immagine coordinata Città di Minerbio perché un immagine coordinata La volontà di ricorrere alla stesura di un manuale di immagine coordinata nasce dall esigenza di rinnovare e razionalizzare

Dettagli

GFDesign.net DATA MARZO 2011 CLIENTE VBC PROGETTO LOGOTYPE DESIGN TAVOLA 0.1 // PRESENTAZIONE PROGETTO

GFDesign.net DATA MARZO 2011 CLIENTE VBC PROGETTO LOGOTYPE DESIGN TAVOLA 0.1 // PRESENTAZIONE PROGETTO PRESENTAZIONE PROGETTO Dalla fusione di due concetti (acronimo VBC + box scatole) che richiamano il nome dell azienda VITERIE BULLONERIE CERQUETELLA e il suo modo di commercializzare e distribuire al cliente

Dettagli

IMMAGINE COORDINATA: GUIDELINES E APPLICAZIONI

IMMAGINE COORDINATA: GUIDELINES E APPLICAZIONI IMMAGINE COORDINATA: GUIDELINES E APPLICAZIONI MARCHIO E SUE VARIANTI SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA IMMAGINE COORDINATA: GUIDELINES E APPLICAZIONI PAG. 2 MARCHIO ORIZZONTALE COMPLETO Il marchio ufficiale

Dettagli

ISIA FIRENZE. ISIA di Firenze

ISIA FIRENZE. ISIA di Firenze ISIA FIRENZE Sistema di identità visiva Brand Book - Manuale di applicazione grafica INTRODUZIONE 1.00 Sistema di identità visiva Il presente documento vuole porsi come strumento di articolazione e declinazione

Dettagli

UN NUOVO LOGO PER LA CITTÀ DI UDINE

UN NUOVO LOGO PER LA CITTÀ DI UDINE UN NUOVO LOGO PER LA CITTÀ DI UDINE Il logotipo Il nuovo logo del Comune di Udine individua ed esplicita il dualismo tra tradizione e slancio verso il futuro, lo sviluppo e una nuova immagine della città.

Dettagli

TARGHE BIGLIETTI CARTELLINE BLOCCHI RICETTARI CALENDARI

TARGHE BIGLIETTI CARTELLINE BLOCCHI RICETTARI CALENDARI ASSOCIAZIONE NAZIONALE DENTISTI ITALIANI NETWORK Da oltre 65 anni i dentisti che si riconoscono in ANDI condividono, oltre che l adesione ai tanti ed importanti progetti ed iniziative che l Associazione

Dettagli

MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA ELEMENTI BASE

MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA ELEMENTI BASE MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA ELEMENTI BASE Nuovo logo Uilm, 2013 A.01 Elementi base. Marchio/logo Uilm. Versione colore quadricromia Versione bianco/nero tinte piatte C 100 M 70 Y 0 K 60 C 0 M 100 Y 100

Dettagli

il brand Manuale d uso del marchio

il brand Manuale d uso del marchio il brand Manuale d uso del marchio 1 contenuto introduzione 3 il brand 4 costruzione 6 colori 11 dimensioni 22 font 25 immagine coordinata 27 applicazioni 36 posizionamento 43 richiesta d uso 45 contatto

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. CORPORATE IMAGE Un manuale per la corretta gestione dell immagine dell Ateneo

POLITECNICO DI TORINO. CORPORATE IMAGE Un manuale per la corretta gestione dell immagine dell Ateneo CORPORATE IMAGE Un manuale per la corretta gestione dell immagine dell Ateneo PREMESSA Esistono ragioni diverse per realizzare un immagine coordinata di un'azienda, di una società, di un ente o di un università.

Dettagli

Guida sull uso del Marchio

Guida sull uso del Marchio COMUNE DI PREMANA Provincia di Lecco Via Vittorio Emanuele, 15 23834 PREMANA -Tel. 0341.890127 Fax: 0341.890437 Sito web: www.comune.premana.lc.it e-mail: info@comune.premana.lc.it Guida sull uso del Marchio

Dettagli