SACE Sede di Venezia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SACE Sede di Venezia"

Transcript

1 SACE Sede di Venezia

2 SACE S.p.A SACE BT SACE FCT

3 SACE S.P.A. UN MONDO SENZA CONFINI ASSICURIAMO EXPORT E INVESTIMENTI IN 190 PAESI

4 SACE S.P.A. UNA MAPPA INTERATTIVA PER CONOSCERE E VALUTARE I RISCHI 4

5 SACE S.P.A. UNA RETE DOMESTICA 5

6 SACE S.P.A. UNA RETE ESTERA 6

7 SACE S.P.A. UN SITO DEDICATO PER CONOSCERE PRODOTTI E OFFERTE 7

8 SACE S.P.A. UNA PIATTAFORMA ONLINE WWW. EXPORTPLUS.IT 8

9 SACE S.P.A. LA NOSTRA RISPOSTA ALLE ESIGENZE DELLE PMI IN UN ONE STOP SHOP Vuoi assicurare le tue vendite all estero? Vuoi finanziare i tuoi progetti di internazionalizzazione? Vuoi investire in un paese a rischio? Vuoi partecipare a gare d appalto in Italia o all estero? Vuoi proteggere il tuo fatturato globale? Vuoi smobilizzare i tuoi crediti? 9

10 SACE S.P.A. SCONTI E CONDIZIONI SPECIALI RISERVATI ALLE PMI X X X * * Per i dettagli delle offerte visita il sito * Sconto applicabile a polizza PRI relativa a un investimento finanziato ricorrendo a una Garanzia per l internazionalizzazione PMI; maggiori dettagli su 10

11 SACE S.P.A. SACE E LE BANCHE PER LE PMI Istituti bancari convenzionati 24 Plafond convenzioni in essere 2,58 miliardi Finanziamenti erogati dal 2005 oltre 2,46 miliardi Imprese finanziate

12 SACE S.P.A. EXPORT BANCA SACE E CDP Offrire liquidità al sistema Export Banca è il nuovo strumento finanziario nato dalla partnership con Cassa Depositi e Prestiti e ABI che associa alla garanzia SACE anche il funding CDP a condizioni competitive Oggetto dell intervento possono essere progetti legati alle attività di esportazione di beni e servizi, internazionalizzazione e progetti d interesse strategico per l economia italiana Benefici per le banche Provvista a costi contenuti Ampliamento della capacità di finanziamento Mitigazione del rischio del credito Benefici per le imprese Miglioramento della componente finanziaria dell offerta dell esportatore Accesso a nuove linee di credito Durate più lunghe Facilitiamo l accesso al credito, ampliando la capacità di finanziamento del Sistema e riducendone il costo complessivo per le imprese 12

13 SACE S.P.A. SACE BEI Offrire liquidità al sistema Funding BEI disponibile a condizioni vantaggiose all interno di plafond predefiniti Garanzia SACE a parziale copertura del rischio di insolvenza del beneficiario I finanziamenti BEI possono coprire fino al 100% dell investimento su arco triennale (con retroattività fino a 30 mesi) Possono accedere al plafond sia PMI che GI, quest ultime solo per investimenti a sostegno di Ricerca e Sviluppo Benefici Provvista a costi contenuti Ampliamento della capacità di finanziamento Mitigazione del rischio del credito Facilitiamo l accesso al credito, ampliando la capacità di finanziamento del Sistema e riducendone il costo complessivo per le imprese 13

14 SACE S.P.A. AL FIANCO DI OLTRE IMPRESE, IN PREVALENZA PMI CON 72 MILIARDI DI RISCHI ASSICURATI IN ITALIA E ALL ESTERO Portafoglio di operazioni assicurate dal Gruppo SACE ( miliardi) 14

15 SACE S.P.A. Contatti SACE S.p.A. Roma Piazza Poli, 37/ Roma Tel Fax Rete Italia Bari Tel Brescia Tel Firenze Tel Lucca Tel Milano Tel Modena Tel Monza Tel Pesaro Tel Roma Tel Torino Tel Venezia Tel Verona Tel Rete Estera Bucharest Tel Hong Kong Tel Istanbul Tel /1 Johannesburg Tel Moscow Tel Mumbai Tel Sao Paoulo Tel Numero verde

16 SACE S.p.A SACE BT SACE FCT

17 SACE BT SACE BT: i punti di forza SOLIDITA Apparteniamo al Gruppo SACE e disponiamo di un patrimonio netto superiore a 100 milioni SPECIALIZZAZIONE I rami Credito, Cauzioni e Rischi della Costruzione sono il nostro core business COMPETENZA Contiamo su un team di esperti che operano nel settore da diversi decenni, fornendo soluzioni alla piccola, media e grande impresa. 17

18 SACE BT SACE BT: mission SACE BT è il partner ideale delle imprese per: Trasformare i rischi in opportunità di business Assicurare dal rischio di credito i clienti Monitorare il portafoglio clienti Migliorare la gestione del rischio, massimizzare i flussi di cassa e raggiungere gli obiettivi di crescita indispensabili per competere sul mercato Partecipare alle gare d appalto con la garanzia di tutte le coperture necessarie per l esecuzione dei lavori Avere ampia flessibilità di copertura sui rischi di cantiere e su quelli connessi alla vita utile delle opere Supportiamo le imprese italiane a raggiungere gli obiettivi di crescita indispensabili per competere sul mercato 18

19 SACE BT Prodotti offerti SACE BT: l assicurazione del Credito L assicurazione del Credito permette all impresa di migliorare la gestione dei crediti commerciali e di cogliere nuove opportunità di sviluppo con la sicurezza di una copertura assicurativa che la protegge dai rischi. Polizza BT 360 Copertura globale: assicurazione dell intero fatturato o suoi segmenti omogenei verso acquirenti italiani ed esteri Polizza MULTIEXPORT ONLINE Copertura parziale: assicurazione del fatturato relativo a transazioni ripetute verso uno o un gruppo selezionato di clienti esteri Assicuriamo le imprese dal rischio di mancato pagamento dei crediti in Italia e all estero 19

20 SACE BT Prodotti offerti SACE BT : l assicurazione del Credito - i vantaggi Protegge dal rischio di insolvenza del debitore e offre vantaggi indiretti: Valutazione preventiva della solvibilità della clientela Riduzione del credit risk Gestione dell intero ciclo del recupero del credito in caso di insolvenza Miglioramento della gestione complessiva dei crediti Accesso al credito finanziario facilitato attraverso la cessione dei diritti di polizza e la possibilità di ottenere condizioni vantaggiose dal sistema bancario Con SACE BT : La flessibilità di polizze tagliate sulle effettive esigenze assicurative dei nostri Clienti La conoscenza approfondita del mercato di una Compagnia tutta italiana La vicinanza, anche territoriale, che consente rapporti diretti con la nostra sede centrale 20

21 SACE BT Prodotti offerti SACE BT: l assicurazione del Credito - il processo di gestione del credito SACE BT valuta la clientela consolidata e potenziale dell assicurato attraverso la propria banca dati e offre: Prevenzione e gestione dei rischi Analisi della solvibilità dei clienti Analisi dei settori merceologici Analisi della situazione economica/politica del paese SACE BT pone una particolare attenzione nella gestione del recupero crediti e del successivo indennizzo. Garantisce all Assicurato: Rete specializzata di agenzie di recupero e di legali Servizi di recupero crediti pre e post liquidazione Indennizzo delle perdite subite Valutazione della clientela Assunzione del rischio Monitoraggio della clientela Recupero del credito/ Azioni legali Indennizzo SACE BT garantisce un costante monitoraggio della clientela 21

22 SACE BT Prodotti offerti SACE BT: l assicurazione del Credito - i rischi assicurabili RISCHIO COMMERCIALE Insolvenza di diritto o di fatto Mancato pagamento della fattura alla scadenza pattuita RISCHIO POLITICO Decisione del paese (es. nazionalizzazione) Moratoria generale Mancato trasferimento valutario Corso forzoso della valuta Embargo Guerra Tutti i nostri prodotti di assicurazione credito coprono il rischio di natura commerciale, a cui il cliente può abbinare anche la copertura del rischio politico 22

23 SACE BT Prodotti offerti SACE BT: l assicurazione del Credito - polizza BT 360 È dedicata alle imprese che vogliono assicurare l intero fatturato, o i suoi segmenti omogenei, dilazionato fino a 12 mesi su acquirenti italiani ed esteri Caratteristiche Copre la totalità del fatturato dell azienda ma ammette il principio della globalità limitata per segmenti omogenei di rischio Assicura vendite di merci e/o servizi con pagamento dilazionato fino a 12 mesi Copre il rischio commerciale o, in abbinamento, il rischio politico e commerciale Indennizzo a data certa della perdita in caso di mancato pagamento Vantaggi Assicurazione della globalità del portafoglio con possibilità di modulare la copertura Verifica credito per le fasce basse di esposizione Piattaforma on-line per la gestione dei massimali e della verifica credito (*) Da 90 a 150 giorni per la costituzione del sinistro; 40 gg per la liquidazione dell indennizzo 23

24 SACE BT Prodotti offerti SACE BT: l assicurazione del Credito - polizza Multiexport Online È dedicata alle imprese che effettuano transazioni ripetute verso uno o più acquirenti esteri Caratteristiche Vantaggi Permette di assicurare forniture ripetute verso un solo acquirente o verso acquirenti selezionati Indennizza la perdita in caso di mancato pagamento Garantisce la copertura di tutti i mercati esteri (esclusi i Paesi chiusi o in sospensiva), con percentuali di copertura differenziate Offre una diversificazione della modalità di gestione (con notifiche o senza) della polizza a scelta del cliente Flessibilità di gestione della polizza: a seconda delle esigenze consente di coprire i rischi commerciali e politici oppure il solo rischio commerciale Il servizio è erogato online dal portale SACEBT online (*) 90 giorni per la costituzione del sinistro; 40 gg per la liquidazione dell indennizzo 24

25 Prodotti offerti SACE BT: le Cauzioni Indennizzano il Beneficiario dai danni diretti, a seguito di una inadempienza contrattuale del Contraente, che accada entro il periodo di validità della garanzia. Vengono richieste: dalla Pubblica Amministrazione per adempiere ad obblighi di legge nei contratti tra privati, da una delle parti, per tutelare i propri interessi 25

26 SACE BT Prodotti offerti SACE BT: le Cauzioni - i principali prodotti CAUZIONI PER GARANZIE DI CONTRATTO APPALTI D OPERE, SERVIZI E FORNITURE IN FAVORE DI P.A. E PRIVATI Provvisorie Definitive Anticipazioni Svincolo delle ritenute Rata di saldo Copertura del periodo di garanzia ASSIMILATE A QUELLE PER ESECUZIONE DI APPALTI Concessioni edilizie Coltivazione di cave Permute immobiliari Garanzie ambientali Anticipazioni di contributi statali Tutela acquirenti immobili da costruire (legge 210/2004) 26

27 SACE BT Prodotti offerti SACE BT: le Cauzioni - i principali prodotti (cont.) CAUZIONI PER OBBLIGHI DI LEGGE PAGAMENTI E RIMBORSI D IMPOSTA IVA rimborsi annuali, infrannuali e in compensazione DIRITTI DOGANALI Temporanea importazione Pagamenti periodici e/o differiti Magazzini doganali Esportazioni e importazioni in regime di procedura doganale semplificata 27

28 SACE BT Prodotti offerti SACE BT: le Cauzioni - i vantaggi I vantaggi per l impresa assicurata Garanzie di contratto Obblighi di legge Partecipazione alle gare d appalto con la garanzia di tutte le coperture necessarie per l esecuzione dei lavori Disponibilità di maggiore liquidità mediante alleggerimento del fido/castelletto bancario e conseguente liberazione di nuove risorse per gli investimenti Rimborso annuale, infrannuale e in compensazione del credito IVA e IRPEF tramite conto fiscale Disponibilità di maggiore liquidità mediante alleggerimento del fido/castelletto bancario e conseguente liberazione di nuove risorse per gli investimenti Con SACE BT: Un team di esperti con un esperienza pluriennale e specialistica nel ramo che garantisce elevate capacità sottoscrittive. 28

29 SACE BT Prodotti offerti SACE BT: i Rischi della Costruzione Assicurazione dei Rischi della Costruzione di impianti e opere, ai fini della realizzazione di opere civili, industriali, infrastrutturali in Italia e all estero sia per appalti pubblici che privati. La copertura assicurativa comprende i danni accidentalmente arrecati a Terzi 29

30 SACE BT Prodotti offerti SACE BT: i Rischi della costruzione - i vantaggi I vantaggi per l impresa assicurata Con le polizze CAR e Postume, ampia flessibilità di copertura sui rischi di cantiere e su quelli connessi alla vita utile delle opere Disponibilità di un team di specialisti e professionisti per la consulenza nell analisi e nella gestione del progetto Gestione in sicurezza della progettazione e del cantiere Garanzie a copertura dei danni involontariamente cagionati a terzi. Con SACE BT: Know how tecnico consolidato che garantisce un supporto costante al cliente nella fase progettuale ed esecutiva del progetto 30

31 SACE BT Prodotti offerti SACE BT: i Rischi della costruzione - i principali prodotti Polizza CAR (tutti i rischi della costruzione) Polizza POSTUMA DECENNALE Assicura i danni nel corso di esecuzione di lavori di ingegneria civile o di montaggio, includendo i danni involontariamente cagionati a terzi Assicura il crollo totale o parziale e i gravi difetti che colpiscono le opere di lunga durata (ingegneria civile) nei primi 10 anni di vita successivi al termine dei lavori, includendo i danni causati a terzi. Obbligatoria per legge nei lavori pubblici (DM 123) e per immobili di nuova costruzione (DL 122) Polizza EAR (tutti i rischi del montaggio) Copre i rischi connessi alla costruzione e installazione di macchinari, impianti e costruzioni in acciaio. La copertura si estende alle fasi di collaudo, ai test ed ai danni successivi alla consegna 31

32 SACE S.p.A SACE BT SACE FCT

33 SACE FCT PRODOTTI DEL GRUPPO SACE SERVIZI CREDITO ALL ESPORTAZIONE PROTEZIONE INVESTIMENTI ALL ESTERO ASSICURAZIONE DEL CREDITO 17 miliardi crediti assicurati debitori GARANZIE FINANZIARIE Investimenti Infrastrutture strategiche Capitale circolante Internazionalizzazione PMI FACTORING Accordo con Gruppo CariParma e banche del territorio Partnership con Poste Italiane Reverse Corporate CAUZIONI E RISCHI DELLA COSTRUZIONE 33

34 SACE FCT LA NOSTRA OPERATIVITA Factoring standard PA Avvio analisi di fattibilità cross selling Reverse Factoring PA Chiusura di accordi di factoring indiretto PA Cross selling sinergie di Gruppo Reverse Corporate tutela della filiera di PMI Factoring standard, Reverse e indiretto PA Offerta di prodotti: Pro solvendo Pro soluto finanziario Pro soluto IAS Compliant Maturity Reverse Factoring PA & Reverse Factoring Corporate operazioni in pool con banche e altri factor. Attualmente in corso: perfezionamento di partnership sul territorio per progetti di finanziamento di PMI e fornitori della PA estensione del modello di reverse factoring anche ad operazioni corporate gruppi di lavoro per cross selling con SACE BT e SACE SpA sviluppo di Accordi di Collaborazione per promozione/distribuzione di prodotti. 34

35 SACE FCT OUTSTANDING al 31 dicembre 2012 Dati Assifact 35

36 SACE FCT TURNOVER al 31 dicembre 2012 Dati Assifact 36

37 SACE FCT TURNOVER e MONTECREDITI Andamento CAGR 10-13: +37% CAGR 10-13: +29% +29% +49% 0,9 1,3 +33% 1,7 2,3 +52% 0,8 1,2 +5% 1,3 +34% 1,7 2010A 2011A 2012E 2013P 2010A 2011A 2012E 2013P Turnover ( mld) Outstanding ( mld) Gli obiettivi di piano risultano rispettati sia nel 2012 che nel 2013, con la conferma di una significativa crescita del business di SACE Fct, in particolare: - Turnover: aumento del 29% yoy. - Outstanding: aumento nel 2013 del 34% yoy, per effetto del trend di crescita del Turnover. 37

38 SACE FCT COMPOSIZIONE DEL TURNOVER PER TIPOLOGIA di PRODOTTO IAS Maturity/Reverse Pro-solvendo Tradizionale IAS Maturity Pro-soluto Formale IAS Compliant 2012E 2013P Turnover ( mln) A partire dal 2013, a seguito del recepimento della direttiva europea sui termini di pagamento, si prevede una crescente domanda di operatività Reverse e Maturity in forma di acquisto a titolo definitivo. Tale operatività sposta, così come previsto dalla ratio della legge sui ritardi nei pagamenti, gli oneri finanziari prevalentemente sul debitore

39 SACE FCT CONSIDERAZIONI DI CONTESTO / OPPORTUNITA CONTESTO Continua contrazione degli impieghi bancari, in particolare delle esposizioni verso le PA italiane Approvazione D.L. Crescita DM 17 maggio 2012 recante norme sulla Certificazione e Compensazione dei crediti, in particolare:ricorso alla piattaforma CONSIP e certificazione elettronica Non obbligatorietà dell atto notarile in caso di utilizzo della piattaforma CONSIP Certificabilità dei crediti vantati anche vs. le PA Centrali Late Payment Recepimento Direttiva UE sui ritardi di pagamento (D.Lgs. 9 novembre 2012, n. 192). Decreto per trasparenza filiera agroalimentare ( Legge Food ): nuove norme sui pagamenti nel settore In un contesto di graduale, ulteriore focalizzazione sul segmento di clientela PMI: INIZIATIVE/ OPPORTUNITA Maggiore propulsione all attività di partnership con banche del territorio, associazioni di categoria, Poste Italiane. Sostegno alla filiera del piccole e medie imprese fornitrici con lo strumento del Reverse Factoring Corporate e PA Legge Food : soluzioni di factoring ad hoc per le esigenze di compliance ai nuovi obblighi di legge Sviluppo IT: interfacce con portali e aree web based dedicate allo scambio documentale, ai fini di una maggiore automazione dei processi e semplificazione accesso ai servizi di factoring da parte delle clientela. 39

40 SACE FCT LE NOSTRE RISPOSTE ALLE ESIGENZE DELLE IMPRESE L offerta Factoring tradizionale: smobilizzo dei crediti vantati dall impresa verso uno o più debitori attraverso i tradizionali prodotti di factoring (pro soluto, pro solvendo e maturity) Reverse Factoring: sistema di pagamento garantito che, tramite uno schema contrattuale trilaterale tra SACE, grande debitore e PMI fornitrice, prevede lo sconto delle fatture a scadenza, previa certificazione del credito da parte del debitore convenzionato (PA o corporate) I vantaggi Certezza dei tempi di incasso ed efficienza amministrativa Maggiore capacità di offerta e minori oneri finanziari Riduzione del contenzioso nelle relazioni commerciali 40

41 SACE FCT IL REVERSE FACTORING Il Reverse Factoring è uno schema contrattuale trilaterale tra debitore, fornitore e SACE Fct in un contesto di cooperazione tra quest ultima e il debitore ceduto. Schema del prodotto: accordo-quadro con il debitore e contratto con i fornitori cessione pro-soluto a SACE Fct dei crediti vantati dai fornitori riconoscimento incondizionato dei crediti da parte del debitore prima della scadenza contrattuale di pagamento anticipo o pagamento alla scadenza ai fornitori da parte di SACE Fct successivo pagamento dei crediti da parte del debitore a SACE Fct il costo finanziario dell eventuale ritardato pagamento viene determinato in via convenzionale nell ambito dell accordo-quadro tra debitore e SACE Fct. 41

42 SACE FCT ALCUNI ESEMPI Esempio maturity Emissione fatturecon scadenza XX gg. PMI Riconoscimento incondizionato ed eventuale anticipo Pagamento maturity (commissione) GRANDE DEBITORE Dilazione Tempo 0 Entro XX gg. XX gg. XX gg. Esempio pro soluto IAS PMI Fatturazione autorizzata dal debitore Pagamento anticipabile a tasso + commissione Stress time a carico del cedente Debitor e Tempo 0 XX gg. XX gg. 42

43 SACE FCT I NOSTRI RIFERIMENTI Antonio Romeo Direttore Commerciale AREA NORD-EST: Friuli V.G., Trentino Alto Adige, Veneto, Lombardia orientale Andrea Cervini Senior Account Manager Via A. De Togni, Milano Manuela De Pace AREA NORD-OVEST: Piemonte, Liguria, Lombardia occidentale Andrea Nebbia Senior Account Manager Via A. De Togni, Milano Luca Moneta AREA CENTRO-NORD: Emilia-Romagna, Marche, Toscana, Umbria Costantino Coco Senior Account Manager Via Elsa Morante, Modena Sara Buciunì AREA CENTRO-SUD: Lazio, Abruzzo, Molise, Campania, Puglia, Basilicata, Calabria, Sicilia, Sardegna Paolo Natalini Senior Account Manager Piazza Poli, 37/ Roma Marco Rettaroli Account Vincenzo Caputi

44

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n.

TRA. REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato alla sottoscrizione del presente atto a seguito di deliberazione della Giunta regionale n. PROTOCOLLO D INTESA PER LO SMOBILIZZO DEI CREDITI DEI SOGGETTI DEL TERZO SETTORE NEI CONFRONTI DEGLI ENTI LOCALI E DEL SERVIZIO SANITARIO DELLA TOSCANA TRA REGIONE TOSCANA (C.fisc. in persona di autorizzato

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Adam Asmundo POLITICHE PUBBLICHE Attraverso confronti interregionali si presenta una analisi sulle diverse tipologie di trattamenti pensionistici e sul possibile

Dettagli

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE

ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE Pag. 1 / 5 Anticipi import export ANTICIPI IMPORT EXPORT IN EURO E/O VALUTA ESTERA FINANZIAMENTI IN VALUTA ESTERA SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

CONSIP PULIZIA SCUOLE: Servizi di pulizia ed altri servizi per le scuole ed i centri di formazione

CONSIP PULIZIA SCUOLE: Servizi di pulizia ed altri servizi per le scuole ed i centri di formazione Oggetto dell'iniziativa La Convenzione prevede la fornitura del servizio di pulizia ed altri servizi tesi al mantenimento del decoro e della funzionalità degli immobili delle Scuole e dei Centri di Formazione

Dettagli

Istituto per il Credito Sportivo

Istituto per il Credito Sportivo Istituto per il Credito Sportivo REGOLAMENTO SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI AGEVOLATI DELL ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO INDICE 1. Perché vengono concessi contributi

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI 28 luglio 2014 Sommario 1 Cos è la certificazione dei crediti... 3 1.1 Quali crediti possono essere certificati... 3 1.2 A quali amministrazioni o

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

Con la presente scrittura tra

Con la presente scrittura tra Accordo per assicurare la liquidità alle imprese creditrici dei Comuni e delle Province della Regione Emilia-Romagna attraverso la cessione pro-soluto dei crediti a favore di banche od intermediari finanziari

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

CONVENZIONE TRA. Associazione Bancaria Italiana, con sede in Roma, Piazza del Gesù 49, Codice fiscale n. 02088180589 (di seguito l ABI );

CONVENZIONE TRA. Associazione Bancaria Italiana, con sede in Roma, Piazza del Gesù 49, Codice fiscale n. 02088180589 (di seguito l ABI ); CONVENZIONE TRA il Ministero dello Sviluppo Economico, con sede in Roma, Via Vittorio Veneto 33, Codice fiscale n. 80230390587 (di seguito il Ministero ); E Associazione Bancaria Italiana, con sede in

Dettagli

GESTIONE OPERATIVA DEI PROGETTI FINANZIATI CON FONDI EUROPEI. Dott. Nicola ZERBONI

GESTIONE OPERATIVA DEI PROGETTI FINANZIATI CON FONDI EUROPEI. Dott. Nicola ZERBONI GESTIONE OPERATIVA DEI PROGETTI FINANZIATI CON FONDI EUROPEI Dott. Nicola ZERBONI Dottore Commercialista in Milano Finanziamenti europei 2007/2013 e contrasto alle irregolarità e alle frodi nei fondi Diretta

Dettagli

I provvedimenti anti-crisi del Governo italiano adottati nel 2009. PARTE 1

I provvedimenti anti-crisi del Governo italiano adottati nel 2009. PARTE 1 I provvedimenti anti-crisi del Governo italiano adottati nel 2009. PARTE 1 A cura dell Avv. Laura Lunghi *** Nel corso del 2009, il Governo italiano ha continuato ad agire nell ambito di un azione concertata

Dettagli

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15)

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) La redazione del bilancio civilistico 2014 : le principali novità. La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) dott. Paolo Farinella

Dettagli

Il Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96

Il Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96 Il Fondo di Garanzia per le PMI L. 662/96 Incontro formativo con gli operatori del territorio Lo stato dell arte del Fondo di Garanzia per le PMI Le attività di informazione e formazione operativa per

Dettagli

Le novità per gli appalti pubblici

Le novità per gli appalti pubblici Le novità per gli appalti pubblici La legge 98/2013 contiene disposizioni urgenti per il rilancio dell economia del Paese e, fra queste, assumono particolare rilievo quelle in materia di appalti pubblici.

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali CIRCOLARE N. 36/2013 Roma, 6 settembre 2013 Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Direzione generale per l Attività Ispettiva Prot. 37/0015563 Agli indirizzi in allegato Oggetto: art. 31 del D.L.

Dettagli

Una Crescita Possibile

Una Crescita Possibile Accordo 2014/2015 Intesa Sanpaolo e Confindustria Piccola Industria Una Crescita Possibile INTESA SANPAOLO S.p.A. in seguito denominata Intesa Sanpaolo o "Banca" con sede in Torino, Piazza San Carlo 156,

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO BANDO PUBBLICO N. 2 PER IL FINANZIAMENTO DI PERCORSI FORMATIVI INDIVIDUALI MEDIANTE ASSEGNAZIONE

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli)

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) 2013 Maggio Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) Note introduttive Tabella Lordo Netto 2013 Il contributo di solidarietà Introdotto con il Dl n. 138/2011 (legge

Dettagli

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Marzo 2011 2 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Il Dipartimento per le Comunicazioni, uno dei

Dettagli

La CR come strumento per la previsione dell insolvenza e la diagnosi delle manipolazioni contabili

La CR come strumento per la previsione dell insolvenza e la diagnosi delle manipolazioni contabili S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE La centrale rischi interbancaria e le centrali rischi private: istruzioni per l uso La CR come strumento per la previsione dell insolvenza e la diagnosi delle manipolazioni

Dettagli

Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito

Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito Università degli Studi di Parma Corso di Asset and liability management (profili economico-aziendali) Il patrimonio di vigilanza e la misurazione del rischio di credito Prof.ssa Paola Schwizer Anno accademico

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano N UCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI I NVESTIMENTI PUBBLICI Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano Melania Cavelli Sachs NVVIP regione Campania Conferenza AIQUAV, Firenze,

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39 Qualità dei servizi internet da postazione fissa - Delibere n. 131/06/CSP, 244/08/CSP e 400/10/CONS Anno riferimento: 2014 Periodo rilevazione dei dati: 2 SEM. X Per. Denominazione incatore Tempo attivazione

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE

IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE IL SETTORE ASSICURATIVO E IL FINANZIAMENTO DELLE IMPRESE ALCUNE CONSIDERAZIONI A MARGINE DELLA REVISIONE DELLE NORME SUGLI INVESTIMENTI A COPERTURA DELLE RISERVE TECNICHE CONVEGNO SOLVENCY II 1 PUNTI PRINCIPALI

Dettagli

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari.

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari. Avviso agli enti. Presentazione di progetti di servizio civile nazionale per complessivi 6.426 volontari (parag. 3.3 del Prontuario contenente le caratteristiche e le modalità per la redazione e la presentazione

Dettagli

Protagonista dello sviluppo locale

Protagonista dello sviluppo locale Bic Umbria Protagonista dello sviluppo locale Sviluppo Italia Bic Umbria promuove, accelera e diffonde lo sviluppo produttivo e imprenditoriale nella regione. È controllata da Sviluppo Italia, l Agenzia

Dettagli

GUIDA PRATICA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI

GUIDA PRATICA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA PRATICA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI (CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLA PROCEDURA TELEMATICA) Versione 1.3 del 26/11/2012 Sommario Premessa... 3 1 Introduzione... 4 1.1 Il contesto normativo...

Dettagli

REGO OLAMENTO FUI Regolamento disciplinante

REGO OLAMENTO FUI Regolamento disciplinante REGOLAMENTO FUI anni termici 2014-2016 Regolamento disciplinante le procedur re concorsuali per l individuazione dei fornitori i di ultima istanza di gass naturale per il periodo 1 ottobre 2014-30 settembre

Dettagli

Capitolato Tecnico. Pagina 1

Capitolato Tecnico. Pagina 1 Gara a procedura aperta per l affidamento dei servizi di facchinaggio della sede di SACE sita in Roma Piazza Poli 37/42 - CIG 5778360584 Pagina 1 1 PREMESSA 3 2 Oggetto dell Appalto 3 3 Durata dell Appalto

Dettagli

REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Aggiornamento al 31 dicembre 2013

REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Aggiornamento al 31 dicembre 2013 REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Aggiornamento al 31 dicembre 2013 Marzo 2014 REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Aggiornamento

Dettagli

Le vendite e il loro regolamento. Classe III ITC

Le vendite e il loro regolamento. Classe III ITC Le vendite e il loro regolamento Classe III ITC La vendita di merci La vendita di beni e servizi rappresenta un operazione di disinvestimento, per mezzo della quale l impresa recupera i mezzi finanziari

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Alla c.a. attenzione della Redazione di: Report Via Teulada, 66 00195 Roma

Alla c.a. attenzione della Redazione di: Report Via Teulada, 66 00195 Roma Alla c.a. attenzione della Redazione di: Report Via Teulada, 66 0015 Roma Le gare bandite da Consip per le Convenzioni di Facility Management (FM2 e FM3) sono suddivise in 12 lotti geografici e le singole

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio:

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio: FATTURAZIONE In linea generale l Iva deve essere applicata sull ammontare complessivo di tutto ciò che è dovuto al cedente o al prestatore, quale controprestazione della cessione del bene o della prestazione

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Osservatorio sull internazionalizzazione dell Umbria Centro Estero Umbria, Unioncamere, Università degli Studi di Perugia

Osservatorio sull internazionalizzazione dell Umbria Centro Estero Umbria, Unioncamere, Università degli Studi di Perugia Osservatorio sull internazionalizzazione dell Umbria Centro Estero Umbria, Unioncamere, Università degli Studi di Perugia Università degli Studi di Perugia, Facoltà di Economia Dipartimento di Discipline

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

Popolazione e famiglie

Popolazione e famiglie 23 dicembre 2013 Popolazione e famiglie L Istat diffonde oggi nuovi dati definitivi del 15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. In particolare vengono rese disponibili informazioni,

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti

Curriculum Vitae Paolo Degl Innocenti INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Degl Innocenti POSIZIONE RICOPERTA Responsabile di U.O. Agenzia del Demanio ESPERIENZA PROFESSIONALE Dal 1/7/2012 7/2006-6/2012 11/2005-7/2006 4/2004-10/2005 Responsabile Servizi

Dettagli

VI Rapporto su enti locali e terzo settore

VI Rapporto su enti locali e terzo settore COORDINAMENTO Michele Mangano VI Rapporto su enti locali e terzo settore A cura di Francesco Montemurro, con la collaborazione di Giulio Mancini IRES Lucia Morosini Roma, marzo 2013 2 Indice 1. PREMESSA...

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

CONTABILITA GENERALE

CONTABILITA GENERALE CONTABILITA GENERALE 5 SCRITTURE DI RETTIFICA SU ACQUISTI e SCRITTURE RELATIVE AL REGOLAMENTO DEI DEBITI 24 ottobre 2010 Ragioneria Generale e Applicata - Parte seconda - La contabilità generale 1 3) Rettifiche

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

INSER S.P.A. Ordine di Milano. Giugno 2014. Riservato e Confidenziale Documento non riproducibile

INSER S.P.A. Ordine di Milano. Giugno 2014. Riservato e Confidenziale Documento non riproducibile INSER S.P.A. Proposta di Agevolazione RC Professionale Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili Ordine di Milano Riservato e Confidenziale Documento non riproducibile Giugno 2014 Indice Proposta di

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT

FINANZIAMENTI IMPORT Aggiornato al 01/01/2015 N release 0004 Pagina 1 di 8 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA

G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA G LI ITALIANI E LA BICICLETTA: DALLA RISCOPERTA ALLA CRESCITA MANCATA AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Maggio 2012 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 15

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Partner Nome dell azienda SAIPEM Settore

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA FORMAZIONE PER LA PA FINANZIATA DAL FSE PARTE II - CAPITOLO 2 LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA PROGRAMMAZIONE DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO IMPRESA BPER FINANZIAMENTO TURISMO MT

MUTUO CHIROGRAFARIO IMPRESA BPER FINANZIAMENTO TURISMO MT MUTUO CHIROGRAFARIO IMPRESA BPER FINANZIAMENTO TURISMO MT INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

Re: Cessione di crediti pubblici assistiti da garanzia dello Stato

Re: Cessione di crediti pubblici assistiti da garanzia dello Stato ORRICK, HERRINGTON & SUTCLIFFE CORSO MATTEOTTI, 10 20121 MILANO, ITALIA TEL +39 02 45 41 3800 FAX +39 02 45 41 3801 PIAZZA DELLA CROCE ROSSA, 2 00161 ROMA, ITALIA TEL +39 06 45 21 3900 FAX +39 06 68 19

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006

CIRCOLARE N. 37/E. Roma, 29 dicembre 2006 CIRCOLARE N. 37/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 29 dicembre 2006 OGGETTO: IVA Applicazione del sistema del reverse-charge nel settore dell edilizia. Articolo 1, comma 44, della legge

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

Aggiornato al 19/12/2014 1

Aggiornato al 19/12/2014 1 SERVIZI Estero Foglio Informativo n. 041108 Finanziamenti Import TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI INFORMAZIONI SULLA BANCA

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

Lettera d invito... 3. SEZIONE 1. PREMESSA, OBIETTIVI E AREE DI INTERVENTO... 4 1.1 Premessa... 4 1.2 Obiettivi e Aree di intervento...

Lettera d invito... 3. SEZIONE 1. PREMESSA, OBIETTIVI E AREE DI INTERVENTO... 4 1.1 Premessa... 4 1.2 Obiettivi e Aree di intervento... Bando Ambiente 2015 Sommario Lettera d invito... 3 SEZIONE 1. PREMESSA, OBIETTIVI E AREE DI INTERVENTO... 4 1.1 Premessa... 4 1.2 Obiettivi e Aree di intervento... 4 SEZIONE 2. CRITERI PER LA PARTECIPAZIONE

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro.

top Le funzioni di stampa prevedono elenchi, etichette, statistiche e molto altro. La collana TOP è una famiglia di applicazioni appositamente studiata per il Terzo Settore. Essa è stata infatti realizzata in continua e fattiva collaborazione con i clienti. I programmi di questa collana

Dettagli

Denuncia alla Commissione Europea riguardante inadempimento del diritto comunitario

Denuncia alla Commissione Europea riguardante inadempimento del diritto comunitario Denuncia alla Commissione Europea riguardante inadempimento del diritto comunitario 1) Dati identificativi del denunciante: ACER Associazione dei Costruttori Edili di Roma e Provincia in persona del legale

Dettagli