Dipartimento di Ingegneria dell Informazione dell Università di Pisa Polo Tecnologico di Navacchio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dipartimento di Ingegneria dell Informazione dell Università di Pisa Polo Tecnologico di Navacchio"

Transcript

1

2 CUBIT Consortium Ubiquitous Technologies CUBIT - Consortium Ubiquitous Technologies nasce nel 2007 per volontà di: Dipartimento di Ingegneria dell Informazione dell Università di Pisa Polo Tecnologico di Navacchio innovation Imprese del settore delle TLC con l obiettivo di costituire un nuovo modello di cooperazione rivolto all accelerazione del processo di filiera del trasferimento tecnologico nel settore delle telecomunicazioni. market knowledge transfer research

3 Company Organization Soci

4 Company Organization Partners

5 Partners

6 Partners

7 Cubit Innovation Labs Cubit Innovation Labs nascono dall esperienza e dalle competenze specifiche presenti all interno di CUBIT, del Polo Tecnologico di Navacchio e del Dipartimento di Ingegneria dell'informazione dell'università di Pisa con l obiettivo di creare un centro avanzato per la progettazione, la simulazione, il testing e le certificazioni delle soluzioni tecnologiche innovative nel campo dell elettronica e delle telecomunicazioni. Sviluppo di attività di ricerca integrata Know how Telecomunicazioni EMC, Networking, IEEE Innovation Labs

8 Lab Testing & Certification Innovation Hardware & Firmware design Products Prototyping & medium batches production Project Area -Funded Projects -Special ICT Projects

9 Dall Idea al Prodotto Studio di Fatttibilità Dall Idea al Prodotto - CUBIT Ricerca partner e fonti di finanziamento Definizione delle Specifiche Idea progettuale Individuazione della Tecnologia di Base Un processo innovativo nel settore TLC e dell Internet of Things (IoT), grazie a consistenti investimenti in: - risorse umane: profili professionali altamente specializzati; - strumentazione camera anecoica per misurazioni ECM e certificazioni CE: laboratorio EMC - Wireless Innovation Lab. Progettazione del Sistema Produzione del layout del PCB Produzione Prototipo Funzionale Simulazioni Circuitali Simulazioni post layout Collaudo e Certificazione Prodotto Finale Certificato Produzione degli Schematici e della BOM Sviluppo Firmware Sviluppo Software Il Processo: L idea proveniente dai risultati dell attività di ricerca di CUBIT o dal Cliente viene sviluppata da un unico soggetto. CUBIT propone un offerta unica e completa che libera il Cliente dalla necessità di interfacciarsi con più soggetti. Il risultato: Un notevole risparmio di tempi e costi nel passaggio dal concept al prodotto certificato, pronto per la produzione e per il lancio sul mercato.

10 Innovation & technological transfer focus Internet of Things (IoT) WSN & RFID technologies

11 Internet of Things The future already happening - in the technological revolution connecting people anytime anywhere is to connect inanimate objects. This is the vision underlying the Internet of Things: anytime, anywhere, by anyone and anything. Internet of Things is the heart of Smart Cities

12 Innovation & technological transfer focus The main relevant technologies of CUBIT activities are: Wireless MAN Broadband Wireless Access (802.11x, Wi-Fi, HiperLAN/MAN, Rev.2004, WiMax, WiBro, e, ); RFID: HF ISO A-B; UHF EPC GLOBAL GEN 2; Wireless Sensor Networks; Fourth Generation Cellular (LTE Long Term Evolution, Next Generation Mobile); Ultra Wide Band (UWB) Systems; Radiofrequency, Micro-wave and Millimetre Wave Systems. Specifically, the expertise achieved by CUBIT over the years brought the company to create innovative products based on: Wireless Sensor Networks (WSN) RFID technologies (Radio Frequency Identification) Actually, they represent the forerunners of the Internet of Things.

13 The Internet of Things framework IoT Technologies Application Layer City Manag. Mobility Manag. Utility Manag. Environme nt Manag. Other Network Layer All IP Network/Piattaforme di controllo 2G 3G LTE WiFi ZigBee BlueT BB Prop. Sensing Layer RFID NFC WSN ZigBee M2M Prot Radio Prop. Sensors

14 Wireless Innovation Lab Grazie all'accordo con Agilent Technologies, CUBIT dispone di un parco strumentazione in grado di rispondere alle più diverse esigenze dei Clienti, dal debug di problemi elettronici e di signal integrity, alla qualifica di prodotto e marcatura CE. Certificazione RINA 9001:2008 Laboratorio elettromagnetico e sviluppo prototipi - ISO 17025

15 Wireless Sensor Networks & RFID Grazie al know-how nel settore della certificazione di smart cards contacless, sia a livello fisico che applicativo, siamo in grado di supportare il cliente nella fase di Design e sviluppo di sistemi RFID (HF & UHF readers, cards, ) interoperabili e conformi alle normative. Calypso Native Cards Air quality monitoring Parking Spot Sensor Inoltre, l esperienza e l elevata competenza nel campo delle Wireless Sensor Networks, consentono a CUBIT di sviluppare soluzioni per la gestione ed il monitoraggio in ambito: logistica, mobilità, ambiente.

16 Applicazioni RFID HF PAGAMENTI CNS PASSAPORTI CARTA D IDENTITA RFID HF CONTROLLO ACCESSI TRASPORTI

17 Applicazioni RFID UHF VARCHI E GATE SUPPLY CHAIN CONTROLLO ACCESSI MOBILITA E PARCHEGGI RFID UHF INFOMOBILITY TRACCIAMENTO BENI E DOCUMENTI

18 Applicazioni WSN HEALTH CARE SMART HOME AIR MONITORING MONITORING OF THE PARKING STALLS WSN TRAFFIC MANAGEMENT WATER MONITORING ANTI-THEFT SYSTEM

19 Testing & Certificazione

20 RFID Radio Frequency IDentification Grazie al know how acquisito nell ambito delle certificazioni, sia del livello fisico che di quello applicativo, delle smart-card contacless, siamo in grado di fornire supporto per lo sviluppo di: Carte native Calypso Java Card Maschera Italiana Trasporti Inoltre, è possibile, studiare soluzioni appropriate, hardware e software, per lo sviluppo di Reader HF e UHF.

21 RFID Contactless Compliance CUBIT, unico laboratorio accreditato da Calypso Network Association in Europa, in partnership con ClickUtility e Rina, svolge un servizio di certificazione di conformità dei componenti fondamentali di un sistema RFID. Un sistema RFID Contactless prevede la conformità agli standard di riferimento su 7 diversi livelli: Livello Standard 7 Security Management and Architecture Calypso Security Architecture 6 Terminal Applicative Software Calypso API Reader 5 Data Model Calypso Data Model 4 Card and SAM Security Mechanisms Calypso Card Application Antenna Contactless 3 Card Data Structure CEN EN Card OS and Files Structure & Commands ISO/IEC Contactless Communication Interface and Contact Communication Interface ISO/IEC ISO/IEC CUBIT è in grado di testare la conformità agli standard di tutti i 7 livelli della transazione, verificando: La corretta funzionalità del dispositivo; La conformità allo standard ISO 14443; La corretta implementazione dello standard Calypso

22 Marcatura CE Verifica della conformità alle seguenti direttive (e successivi aggiornamenti): /108/CE (EMC) /95/CE (LV) - 93/42/CEE (MEDICALI) - 99/05/CEE (R&TTE) /104/CE (MARCATURA CE) /42/CE (MACCHINE) Camera semianecoica (9x8x7m 3 ) certificata secondo norme EN , EN 50140, EN 60945, CISPR 16, ANSI C63.4, EN per prove di emissione e immunità radiata nella banda 30MHz - 18GHz.

23 Signal Integrity Analisi delle prestazioni su bus interni ed interfacce esterne di sistemi elettronici Verifica conformità dei più moderni bus di comunicazione seriali e paralleli alle specifiche elettriche previste dagli standard internazionali: RS232, CAN, SPI, I2C Ethernet 10/100M 1/10G USB 2.0 DDR1, DDR2, DDR3 PATA e SATA 1.5Gbps, 3Gbps DVI HDMI 1.3a/b PCIexpress I/II/III XAUI Serial Rapid I/O Firewire ecc. Strumentazione: DSO fino a 12GHz 40GS/s MSO fino ad 1GHz 4GS/s e sonde digitali multicanali VNA fino a 50GHz

24 Misure su sistemi WiMAX Misura della copertura territoriale del sistema WiMAX: capacità della rete in termini di throughput, della qualità dei servizi offerti e della capacità di handover della rete: TEST DI COPERTURA - misura della copertura territoriale attraverso i parametri della potenza di segnale ricevuta (RSSI, Received Signal Strength Index) e del rapporto segnale-rumore (CINR, Carrier to Interference + Noise Ratio); TEST DI CAPACITA - misura del max throughput fornito dal sistema sia in downlink che in uplink; TEST RADIO - misura della capacità radio del sistema attraverso i parametri MIMO performance, MRC, Max output power, RSSI, CINR; TEST DELLA QUALITA DEI SERVIZI - servizi VoIP, la videoconferenza, il video streaming, le sessioni FTP e UDP. La qualità del servizio viene valutata attraverso indici quali il MOS (Mean Opinion Score) e il PESQ (Perceptual Evaluation of Speech Quality); TEST DELLE PRESTAZIONI DI HANDOVER - si testa la capacità di handover del sistema, in particolare il tempo di servizio durante l'handover.

25 Caratterizzazione Antenne camera completamente anecoica con tavola rotante, per la caratterizzazione di antenne: guadagno, diagramma di irradiazione, fattore d antenna, etc. Efficacia di schermatura misure di efficacia di schermatura al campo magnetico ed elettrico di materiali planari fino ad una frequenza di 18GHz.

26 Laboratorio mobile Misure a radiofrequenza su trasmettitori ed antenne esterne al perimetro del laboratorio, svolte direttamente sul luogo di installazione o presso il Cliente. Misurazioni attuabili Misura dell'elettrosmog prodotto dai trasmettitori in alta frequenza (10kHz - 300GHz), come i sistemi fissi di telecomunicazione o gli impianti radiotelevisivi, come descritto nel DPCM del 8 Luglio 2003 e dalla guida CEI 211-7; Misure del rumore di fondo, misura delle emissioni a banda larga e selettive in frequenza; Misura dell'esposizione dei lavoratori ai rischi dovuti ai campi elettromagnetici, come indicato nel DLgs n.257 del 19 novembre 2007 e nel DLGS 81/08; Misure particolari su richiesta del Cliente.

27 Progettazione Hardware & Firmware

28 Progettazione Hardware & Firmware CUBIT è in grado di gestire tutte le fasi della progettazione Hardware & Firmware: dallo studio di fattibilità alla definizione delle specifiche del progetto, fino alla realizzazione degli schematici del circuito e del design della scheda. Design, Sviluppo e Integrazione di Moduli a Radiofrequenza Fase di studio preliminare: verifiche di fattibilità e ricerca dei componenti idonei alla realizzazione del progetto. Design degli schemi elettronici e layout del PCB secondo regole di progettazione che consentono di evitare problematiche di emissione e compatibilità elettromagnetica. Fase di testing e collaudo della scheda, verifica delle emissioni elettromagnetiche e certificazione CE.

29 Prototipazione & Piccola serie

30 Prototipazione & Piccola serie CUBIT offre un servizio di prototipazione di schede elettroniche grazie alla disponibilità di una linea SMT (Surface Mount Technology). La linea è composta da una macchina Pick and Place, da un forno a convezione d aria e da una macchina serigrafica semi-automatica. È possibile realizzare prototipi per qualunque tipologia di scheda elettronica e realizzare anche volumi medi di produzione delle stesse. Pick and place Dimensione scheda Velocità piazzamenti Precisione piazzamenti 50 µm Tipi componenti Max 350 x 450 mm; Min 10 x 10 mm componenti per ora Chip, Melf, SOT, SOIC, TSOP, TNT, PLCC, QFP, BGA, micro BGA, LCC e in generale tutti i componenti da una dimensione di 0.5 x 1 mm 0402; Chip fino a 50 x 50 mm Pick and Place Forno a convenzione d aria Forno a convenzione d aria Lunghezza tunnel Dimensioni scheda Lead Free Sistema riscaldamento Profilazione 950 mm Max larghezza 400 mm Yes Convenzione circolare dell aria calda dall alto con 4 zone distinte di riscaldamento Possibilità di configurazione e verifica attraverso termocoppie dei profili termici

31 Area Project Progetti speciali

32 R&D Project Area CUBIT partecipa a numerosi progetti di Ricerca&Sviluppo e di Innovazione&Trasferimento Tecnologico, a livello regionale, nazionale ed europeo, avvalendosi e sviluppando un sistema di competenze e professionalità di elevato livello, integrando le esperienze delle aziende socie. Grazie alle competenze acquisite nello sviluppo di sistemi wireless di nuova generazione e alle competenze tecnico-finanziarie dell'area Project, CUBIT è in grado di creare proposte progettuali innovative nell'ambito della Ricerca & Sviluppo nel settore delle tecnologie delle Telecomunicazioni, area in cui prevalgono le attività di ricerca industriale e sviluppo sperimentale.

33 R&D Project Area Competenze L Area Project di CUBIT è in grado di fornire assistenza nell ambito di: Assistenza per l identificazione di programmi di finanziamento per progetti di ricerca, supportando nella stesura della proposta progettuale Assistenza nella gestione di progetti di ricerca: pianificazione e monitoraggio delle attività del progetto, controllo di qualità per report tecnici e finanziari Assistenza per accordi e trasferimento tecnologico internazionale: individuazione e selezione di partner qualificati per la creazione di accordi tecnologici e partnership.

34 R&D Project Area: Progetti Mobile WiMAX Campus ( ) - CUBIT Role: Coordinatore. Rete Picocellulare WiMAX basata su un architettura aperta WiMAX end-to-end attraverso la partecipazione di vendor eterogenei. L'architettura del Campus si basa sul Modello di Riferimento WiMAX Profilo C - quindi con piena interoperabilità per le rispettive componenti di rete - che permette la possibilità di monitorare tutte le prestazioni di rete in un microcosmo che riproduce una configurazione reale della rete di un operatore WiMAX. Progetto Green Light Networks (2010-in corso) - CUBIT Role: Subcontratto. Finanziato dalla Regione Toscana a SECO Srl finalizzato allo sviluppo di un sistema di illuminazione intelligente a bassissimo consumo che fornisce servizi di connettività fino a livello TCP/IP (Internet). La rete mesh costruita sarà in grado di fornire connettività per la popolazione tramite spot WiFi e, mediante questa, consentirà l'accesso a numerosi servizi relativi alla security (telecamere), al supporto alla Protezione Civile, al controllo accesso varchi per zone a traffico limitato, all infomobilità, infotainment e altri servizi offerti da privati su rete pubblica.

35 R&D Project Area: Progetti (segue) Progetto IoT Prise (2012-in corso) CUBIT Role: Partner. Finanziato dal Bando Ministeriale RIDITT all ATS composta da Università di Pisa, CNA e CUBIT per lorganizzazione e il consolidamento del processo di valorizzazione e trasferimento dei risultati della ricerca verso le PMI del settore dell Internet delle Cose, tramite azioni integrate quali: analisi delle competenze e dei bisogni delle PMI diffusione delle conosenze e delle tecnologie servizi per la gestione della proprietà intellettuale accompagnamento nelle varie fasi di creazione d impresa aggregazione di Associazioni imprenditoriali e organizzazioni territoriali impegnate in attività affini o complementari. Bando Servizi Qualificati Dal 2009 CUBIT e il proprio team di esperti si presentano in qualità di fornitori qualificati di Innovazione del Bando Servizi, svolgendo attività di consulenza per l innovazione, l avanzamento ed il trasferimento tecnologico, mettendo i servizi di cui dispone a disposizione del territorio toscano, delle Pubbliche Amministrazioni e a livello nazionale ed internazionale.

36 R&D Project Area: Progetti (segue) Progetto (2010-in corso) CUBIT Role: Partner. Finanziato dalla Regione Toscana a Giunti Editore per la revisione e ingegnerizzazione del ciclo editoriale di produzione in chiave Dynamic Publishing. CUBIT svolge ricerca applicata e sviluppo della piattaforma integrata che dovrà rispondere alle funzionalità definite dalla Box, mediante la quale l'utenza finale possa avere visibilità dei contenuti digitali presenti nel catalogo Giunti e li possa scaricare sul proprio device (iphone, ereader etc.), utilizzando la connettività messa a disposizione dal terminale stesso Box ). Progetto EcoWAVE ( ) CUBIT Role: Partner Unico. Finanziato dalla Regione Toscana per lo sviluppo di un pannello fotovoltaico con antenne integrate in diversità. Nello sviluppo dell'antenna è garantito il vantaggio di poter controllare disgiuntamente la direzione di puntamento del fascio d antenna e del pannello. Progetto IPET (2011-in corso) CUBIT Role: Subcontratto. Finanziato dalla Regione Liguria a CAP SpA. Realizzazione e sperimentazione di un nuovo modello di interoperabilità tra diversi sistemi (locali o regionali) di bigliettazione elettronica basato su tecnologie contactless. Con tale progetto, CUBIT si focalizza sull esigenza di rendere interoperabili gli attuali sistemi di bigliettazione nel mondo dei trasporti pubblici (biglietto unico), interoperabilità estendibile anche in altri contesti (es. integrazione tra la Carta Sanitaria ed i servizi al cittadino).

37 R&D Project Area Case History: Gap filler DVB-T Design Technical specifications Prototyping Concept Product Testing & Validation Durata ( ) Partners:

38 R&D Project Area Case History: MoICT MoICT - Morocco Research Advance in ICT for Water Progetto ERA-WIDE cofinanziato dalla Commissione Europea nel settore Capacities nell ambito del 7 Programma Quadro per la Ricerca e Sviluppo Tecnologico con l obiettivo di: Allargare i confini della European Research Area (ERA) Rafforzare le capacità di cooperazione dei centri di ricerca localizzati nei paesi European Neighbourhood Policy (ENP) Durata 30 mesi (Dicembre 2011 Maggio 2014) Fes, Marocco Partners Università Sidi Mohammed Ben Abdellah (USMBA) Marocco, beneficiario e coordinatore del progetto) Fundación CTM Centre Tecnològic (CTM - Spagna) Rete dell Innovazione (REDINN - Italia) Consortium Ubiquitous Technologies (CUBIT - Italia)

39 Progetti speciali ICT CUBIT, grazie al significativo know-how maturato nella gestione di progetti ICT e operando in regime Pubblico/Privato è in grado di supportare Pubbliche Amministrazioni e loro fornitori nelle attività di Progettazione, Direzione Tecnica, Collaudo e Gestione di grandi infrastrutture ICT e di Telecomunicazioni. CUBIT può offrire competenze specifiche nei seguenti ambiti: Definizione dei requisiti e realizzazione di capitolati tecnici; Direzione tecnica dei lavori di realizzazione delle infrastrutture e dei servizi; Collaudo infrastrutturale e dei servizi; Gestione delle fasi operativi di start-up dei sistemi e formazione per gli operatori; Project Management nelle RTI per la direzione tecnica di grandi progetti.

40 innovation knowledge transfer market research

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Internet Of Things: come migliorerà la nostra vita e le nostre aziende

Internet Of Things: come migliorerà la nostra vita e le nostre aziende Internet Of Things: come migliorerà la nostra vita e le nostre aziende Che cos è l internet degli oggetti intelligenti? Quali sono gli ambiti di applicazione? Come possono le aziende trarre vantaggio da

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Osservatorio Internet of Things

Osservatorio Internet of Things Osservatorio Internet of Things Internet of Things, mercato e applicazioni: quali segnali dall Italia e dal mondo? Angela Tumino, angela.tumino@polimi.it Innovation Day, 25 Settembre 2014 L Internet of

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Business Process Outsourcing

Business Process Outsourcing Business Process Outsourcing Kedrios propone un modello di outsourcing completo Il Gruppo SIA-SSB, attraverso Kedrios dispone di una consolidata tradizione di offerta di servizi di Outsourcing Amministrativo

Dettagli

STRUMENTAZIONE INNOVATIVA E NUOVE METODOLOGIE PER LA VALUTAZIONE DELL ESPOSIZIONE A CAMPI ELETTROMAGNETICI

STRUMENTAZIONE INNOVATIVA E NUOVE METODOLOGIE PER LA VALUTAZIONE DELL ESPOSIZIONE A CAMPI ELETTROMAGNETICI STRUMENTAZIONE INNOVATIVA E NUOVE METODOLOGIE PER LA VALUTAZIONE DELL ESPOSIZIONE A CAMPI ELETTROMAGNETICI Gaetano Licitra, Fabio Francia Italia - Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale della Toscana

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

Integrazione. Ecad. Mcad. Ecad - MENTOR GRAPHICS

Integrazione. Ecad. Mcad. Ecad - MENTOR GRAPHICS Integrazione Ecad Mcad Ecad - MENTOR GRAPHICS MENTOR GRAPHICS - PADS La crescente complessità del mercato della progettazione elettronica impone l esigenza di realizzare prodotti di dimensioni sempre più

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

SMARTCARD Studente: Elvis Ciotti Prof: Luciano Margara 1

SMARTCARD Studente: Elvis Ciotti Prof: Luciano Margara 1 SMARTCARD Studente: Elvis Ciotti Prof: Luciano Margara 1 Introduzione SmartCard: Carta intelligente Evoluzione della carta magnetica Simile a piccolo computer : contiene memoria (a contatti elettrici)

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Misura dell esposizione ai campi elettromagnetici prodotti da sistemi Wi-Fi

Misura dell esposizione ai campi elettromagnetici prodotti da sistemi Wi-Fi rapporti tecnici 2008 Misura dell esposizione ai campi elettromagnetici prodotti da sistemi Wi-Fi Giuseppe Anania Sezione provinciale Bologna Campi elettromagnetici INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. LO STANDARD

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA Allegato 1 al bando di gara SCUOLA TELECOMUNICAZIONI FF.AA. CHIAVARI REQUISITO TECNICO OPERATIVO MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA MASTER DI 2 LIVELLO 1. DIFESA

Dettagli

Smart Specialisation Strategy della Provincia Autonoma di Trento. Esempi e strumenti di attuazione. A. A Beccara I. Pilati Trento RISE

Smart Specialisation Strategy della Provincia Autonoma di Trento. Esempi e strumenti di attuazione. A. A Beccara I. Pilati Trento RISE Smart Specialisation Strategy della Provincia Autonoma di Trento Esempi e strumenti di attuazione A. A Beccara I. Pilati Trento RISE S3 PAT ICT Micro nano-elett. Qualità della vita Agrifood Nanotech. Fotonica

Dettagli

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT PRISMA Progetto PRISMA SMART CITIES AND COMMUNITIES AND SOCIAL INNOVATION Cloud Computing per smart technologies PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

Il Wi-Fi e il suo uso per reti pubbliche

Il Wi-Fi e il suo uso per reti pubbliche Il Wi-Fi e il suo uso per reti pubbliche Francesco Vatalaro Dipartimento di Ingegneria dell Impresa Mario Lucertini Università di Roma Tor Vergata Padova, Orto Botanico - Aula Emiciclo, 27 Marzo 2015 Contenuti

Dettagli

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata Cosa può fare l Istituto per le Energie Rinnovabili dell EURAC? E quando? Il team di EURAC è in grado di: gestire

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Access point wireless Cisco Small Business serie 500

Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Scheda tecnica Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Connettività Wireless-N, prestazioni elevate, implementazione semplice e affidabilità di livello aziendale Caratteristiche principali

Dettagli

Scheda descrittiva del progetto

Scheda descrittiva del progetto Scheda descrittiva del progetto 1. Anagrafica di progetto Titolo Banda ultralarga Acronimo (se esiste) UltraNet Data Inizio Data Fine 01/09/2011 31/12/2014 Budget totale (migliaia di euro) 60,50k Responsabile

Dettagli

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner:

Processi ITIL. In collaborazione con il nostro partner: Processi ITIL In collaborazione con il nostro partner: NetEye e OTRS: la piattaforma WÜRTHPHOENIX NetEye è un pacchetto di applicazioni Open Source volto al monitoraggio delle infrastrutture informatiche.

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Lezione 12: La visione robotica

Lezione 12: La visione robotica Robotica Robot Industriali e di Servizio Lezione 12: La visione robotica L'acquisizione dell'immagine L acquisizione dell immagine Sensori a tubo elettronico (Image-Orthicon, Plumbicon, Vidicon, ecc.)

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento. Accreditation process for abilitation/notification: experiences and criticalities

ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento. Accreditation process for abilitation/notification: experiences and criticalities ACCREDIA L Ente Italiano di Accreditamento Accreditation process for abilitation/notification: experiences and criticalities 1-32 28 giugno 2013 IL QUADRO DI RIFERIMENTO Cambiano gli scenari europei Regolamento

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

riguardante: AMBIENTE -Inquinamento da radiazioni -Radiofrequenze e campi magnetici

riguardante: AMBIENTE -Inquinamento da radiazioni -Radiofrequenze e campi magnetici Decreto Ministeriale del 18/05/1999 Norme armonizzate in materia di compatibilita' elettromagnetica. Doc. 499H18MG.900 di Origine Nazionale emanato/a da : Ministro per l'industria, il Commercio e l'artigianato

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY.

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY. Profilo ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI CISCO NETWORKING ACADEMY Educazione e tecnologia sono due dei più grandi equalizzatori sociali. La prima aiuta le persone

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l.

Balance GRC. Referenze di Progetto. Settembre 2013. Pag 1 di 18 Vers. 1.0. BALANCE GRC S.r.l. Balance GRC Referenze di Progetto Settembre 2013 Pag 1 di 18 Vers. 1.0 Project Management Anno: 2012 Cliente: ACEA SpA Roma Durata: 1 anno Intervento: Gestione dei progetti riguardanti l implementazione

Dettagli

ACCENDIAMO IL RISPARMIO

ACCENDIAMO IL RISPARMIO ACCENDIAMO IL RISPARMIO PUBBLICA ILLUMINAZIONE PER LA SMART CITY Ing. Paolo Di Lecce Tesoriere AIDI Amministratore Delegato Reverberi Enetec srl LA MISSION DI REVERBERI Reverberi Enetec è una trentennale

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Stefano Bonetti Framework per la valutazione progressiva di interrogazioni di localizzazione

Stefano Bonetti Framework per la valutazione progressiva di interrogazioni di localizzazione Analisi del dominio: i sistemi per la localizzazione Definizione e implementazione del framework e risultati sperimentali e sviluppi futuri Tecniche di localizzazione Triangolazione Analisi della scena

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Federesco. Le Energy Service Company. La situazione a livello nazionale e opportunità per le imprese

Federesco. Le Energy Service Company. La situazione a livello nazionale e opportunità per le imprese Federesco Le Energy Service Company La situazione a livello nazionale e opportunità per le imprese Seminario Strumenti, opportunità e potenzialità dell efficienza energetica a supporto del sistema locale

Dettagli

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION digitale La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

SPC: un internet TCP/IP. Ma l innovazione dov è?

SPC: un internet TCP/IP. Ma l innovazione dov è? SPC: un internet TCP/IP. Ma l innovazione dov è? Mario Terranova Responsabile Ufficio Servizi sicurezza, certificazione e integrazione VoIP e immagini Area Infrastrutture Nazionali Condivise Centro nazionale

Dettagli

Bergamo più europea con il nuovo Bergamo WiFi

Bergamo più europea con il nuovo Bergamo WiFi 19 maggio 2015 Bergamo più europea con il nuovo Bergamo WiFi 62 punti d accesso in tutta la città, una copertura di quasi 1,3 milioni di metri quadrati, con una tecnologia all avanguardia e una potenza

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Università degli Studi di Parma. Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica

Università degli Studi di Parma. Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica Università degli Studi di Parma Facoltà di Scienze MM. FF. NN. Corso di Laurea in Informatica A.A. 2007-08 CORSO DI INGEGNERIA DEL SOFTWARE Prof. Giulio Destri http://www.areasp.com (C) 2007 AreaSP for

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

UML Component and Deployment diagram

UML Component and Deployment diagram UML Component and Deployment diagram Ing. Orazio Tomarchio Orazio.Tomarchio@diit.unict.it Dipartimento di Ingegneria Informatica e delle Telecomunicazioni Università di Catania I diagrammi UML Classificazione

Dettagli

Indicizzazione terza parte e modello booleano

Indicizzazione terza parte e modello booleano Reperimento dell informazione (IR) - aa 2014-2015 Indicizzazione terza parte e modello booleano Gruppo di ricerca su Sistemi di Gestione delle Informazioni (IMS) Dipartimento di Ingegneria dell Informazione

Dettagli

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE

RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE RETI DI CALCOLATORI E APPLICAZIONI TELEMATICHE Prof. PIER LUCA MONTESSORO Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Udine 1999 Pier Luca Montessoro (si veda la nota a pagina 2) 1 Nota di Copyright

Dettagli

Edifici, Impianti, Macchine, sempre sotto controllo. Con un touch (o un click). Febbraio, 2015

Edifici, Impianti, Macchine, sempre sotto controllo. Con un touch (o un click). Febbraio, 2015 Edifici, Impianti, Macchine, sempre sotto controllo. Con un touch (o un click). Febbraio, 2015 Smart Building: Edifici efficienti, funzionanti e controllati Illuminazione Riscaldamento Forza motrice Condizionamento

Dettagli

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014

La comunicazione multicanale per il Customer Management efficace. Milano, Settembre 2014 Milano, Settembre 2014 la nostra promessa Dialogare con centinaia, migliaia o milioni di persone. Una per una, interattivamente. 10/1/2014 2 la nostra expertise YourVoice è il principale operatore italiano

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

Presentazione della Societa CAE Technologies Srl VAR Dassault Systemes SIMULIA

Presentazione della Societa CAE Technologies Srl VAR Dassault Systemes SIMULIA Presentazione della Societa CAE Technologies Srl VAR Dassault Systemes SIMULIA pag. 1 La Societa CAE Technologies Srl e stata fondata nel marzo 2013. Il nome breve della CAE Technologies Srl e CAETECH.

Dettagli