D 2 CC Versione con segnale contagiri da cavo candela 3 v D 2 EFI Versione con segnale contagiri da centralina 3 v

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "D 2 CC Versione con segnale contagiri da cavo candela 3 v D 2 EFI Versione con segnale contagiri da centralina 3 v"

Transcript

1 D 2 CC Versione con segnale contagiri da cavo candela 3 v D 2 EFI Versione con segnale contagiri da centralina 3 v Montaggio: Installate lo strumento utilizzando i due prigionieri presenti sul retro dello stesso, e collocatelo in una posizione ottimale per la visuale, non serrate troppo i due dadi posteriori autobloccanti. Cablaggi : Versione CC Sono presenti due connettori nella parte posteriore, collegate le controparti in modo corretto, il cavo ricevitore infrarosso ed il cavo temperatura. Cablaggi : Versione EFI Sono presenti tre connettori nella parte posteriore, collegate le controparti in modo corretto, il cavo ricevitore infrarosso ed il cavo temperatura ed il cavo segnale giri motore da collegare in centralina. Segnale Contagiri Versione CC cavo candela : Collegate il cavo segnale contagiri utilizzando la clip rossa all apice del cavo, se il cavo risultasse lungo, potrete tagliarlo in misura. Non effettuate avvolgimenti dello stesso potrebbe amplificare il segnale con conseguente incorretta lettura dei giri motore.nel caso in cui risultasse debole il segnale contagiri, potrete effettuare due o tre giri del cavo segnale sul cavo candela per poi fissarlo con la clip rossa. Segnale contagiri da Centralina EFI: Nel connettore bipolare sono presenti un cavo rosso ed uno nero, da collegare direttamente in centralina quello rosso mentre il nero a massa. Avvertenza per versioni CC : Alcune accensioni sono predisposte per la scintilla persa, cio significa che se dopo aver installato e settato il contagiri, la lettura risultasse incorretta oppure il doppio esatto dei giri, dovrete aumentare il nr. dei cilindri nel settaggio dei parametri del contagiri motore. Significa che alcuni motori con la doppia scintilla, provocano un incorretta lettura dei giri stessi, quindi se avete un monocilindrico settare due cilindri, se avete un bicilindrico settare tre cilindri e cosi via. Segnale temperatura: Collegate il connettore bipolare al connettore strumento. Ricevitore infrarosso: Posizionate il ricevitore infrarosso dallo stesso lato del trasmettitore bordo pista, in una posizione il piu parallela possibile al terreno e senza ostacoli davanti alla luce del ricevitore.

2 Accensione: Questa versione si attiva all accensione del motore oppure premendo < Spegnimento: Dopo 1 minuto dallo spegnimento del motore oppure premendo < e > contemporaneamente. SET UP GENERALE: Tenete premuti < e >,i tre leds lampeggeranno ed apparirà la scritta SETUP al centro, la data del firmware (al posto della temperatura) e la revisione del firmware. Rilasciamo ora i tasti < e > la prima schermata scompare ed appaiono i vari parametri da impostare sia per la parte motoristica che per la parte del cronometraggio. Alcuni parametri possono non essere visualizzati a seconda del tipo. FUNZIONE DEI TASTI: Scorrere dei parametri : utilizzate i tasti < e > dove <decrementa e > incrementa Regolare i valori con i tasti - e + Premendo contemporaneamente i tasti - e + si imposta il valore di default memorizzato in fabbrica. Premendo contemporaneamente i tasti < e > si esce dal menu generale e si memorizzano i dati impostati. Passiamo ora alla configurazione e regolazione dei parametri contraddistinti dal nr. menu e relativa descrizione dei parametri da impostare:

3 4 MOTOR tipo motore 2 / 4 tempi selezionare i tempi del vs motore 5 CYLIN cilindri 1>12 cilindri selezionare il nr dei cilindri del vs motore 6 RPM MIN barra grafica giri minimi 1000>10000 selezionare i giri minimi della barra grafica che vorrete visualizzare 7 RPM OVR barra grafica giri massimi 6000>20000 selezionare i giri massimi della barra grafica che saranno anche il fuorigiri 8 TEMP - Per le versioni con temperatura, selezionate se C oppure F 9 TEMP - Per le versioni con temperatura, selezionare soglia di allarme in gradi da 0 (allarme disattivato) fino a 240 C

4 11 IR CODE Codice infrarosso 0.0>9.9 selezionare il codice infrarosso identico al trasmettitore 12 INTRT Intertempi 0/1/2 selezionate 0 se non avete gli intertempi oppure 1 o 2 per gli intertempi 13 SPOT Tempo di spot-ultimo tempo s/giro 1>30 selezionate il tempo in secondi che desiderate rimanga fisso sul display l ultimo tempo sul giro effettuato 14 TIMES modo visualizzazione tempi s/giro Absol / Diff selezionate assoluto per vedere i tempi in modo classico oppure Diff per vedere i tempi per differenza come tabella box. 17 DEMO non attivo Premendo contemporaneamente i tasti < e > si esce dal menu generale e si memorizzano i dati impostati. A questo punto apparira la scritta CHRONO, passiamo ora alla regolazione dell orologio digitale che equipaggia il Vostro strumento: OROLOGIO: Premere < l orologio apparira per 3 secondi, per bloccarlo premere >, una volta bloccato passiamo alla regolazione delle stesso, con ulteriori pressioni del tasto > selezioneremo le cifre da regolare( ore, minuti e secondi) per incrementare e o diminuire i valori utilizzare i pulsanti + e -. Se desiderate azzerare i secondi premete contemporaneamente + e - Premere < per togliere la visualizzazione dell orologio.

5 SET UP RAPIDI Esistono due menu rapidi per regolare alcuni parametri senza obbligatoriamente entrare nel menu generale. SET UP CHRONO Tenere premuto > fino all apparire della scritta SETCHR Scorrere i parametri con i tasti < e > Regolare i valori con i tasti + e - Premendo contemporaneamente i tasti < e > si esce dal menu e i valori vengono memorizzati. 1 IR CODE codice infrarosso valori 0.0>9.9 2 INTRT Numero degli intertempi 0= nessuno 1 oppure 2 3 SPOT Spot time in secondi (tempo di visualizzazione ultimo giro) da 1>30 sec. 4 TIMES Modo di visualizzazione dei tempi in modo ABSOL oppure DIFFER Consiglio utile: Per impostare il codice infrarosso in modo automatico, selezionate il parametro IRCODE, accendete il Vs trasmettitore (dove avrete gia selezionato il canale infrarosso da utilizzare) premete contemporaneamente i tasti + e -, imposterete cosi in modo automatico il codice infrarosso. Passiamo ora allo studio del Cronometro infrarossi e del trasmettitore bordo pista: Ricevitore infrarosso: Posizionate il ricevitore infrarosso dallo stesso lato del trasmettitore bordo pista, in una posizione il piu parallela possibile al terreno e senza ostacoli davanti alla luce del ricevitore. Trasmettitore Infrarosso : Nella confezione e presente anche il trasmettitore infrarosso da posizionare a bordo pista, completo di supporto treppiedi regolabile. Il trasmettitore deve essere direzionato verso il lato pista in concomitanza con il ricevitore del Vostro veicolo. Il trasmettitore e dotato sul lato superiore di 4 tasti, identificati come: Alimentazione: ON / OFF SET (-) MENO (+) PIU Per alimentare il trasmettitore che accetta voltaggi da 9 fino a 19 volts, consigliamo di collegare una piccola batteria ricaricabile a 12 v, (venduta separatamente) oppure una batteria da scooter, in alternativa accetta anche pile da 9 volts ma la durata e di circa 12 ore al massimo. Per procedere all accensione della stessa premete il tasto ON/OFF una volta acceso il trasmettitore, sul display frontale apparira un segmento che descrive un 8 in movimento (significa che il trasmettitore e in funzione).se invece appare la lettera L significa che la tensione e bassa, se appare la lettera H che la tensione e troppo alta.

6 Set Up: Tenere premuto il tasto set per due secondi fino all apparire della lettera P sul display, ulteriori pressione del tasto set commutano tra la visualizzazione sul display, ulteriori pressione del tasto set commutano tra la visualizzazione della seconda cifra del codice (senza punto) e la prima cifra più significativa (con il punto) che combinate tra loro danno il codice finale di trasmissione fino a 100 combinazioni differenti, per modificare la cifra codice di trasmissione agire sui tasti + o - Tabelle delle frequenze infrarosso: 0,0>0,9/1,0>1,9/2,0>2,9/3,0>3,9/4,0>4,9/5,0>5,9/6,0>6,9/7,0>7,9/8,0>8,9/9,0>9,9 Nel caso di utilizzo di trasmettitori per gli intertempi, dovrete inserite lo stesso codice aumentato di una unita ( esempio se il codice del trasmettitore posizionato sul traguardo ha il codice 0.0 il primo intertempo sara 0.1 e se avete anche il secondo intertempo selezionate 0.2 ) Una volta effettuata la programmazione del trasmettitore per memorizzarlo spegnete lo stesso. Avvertenza: Annotatevi il codice impostato nel trasmettitore che dovra essere la stessa che andrete ad impostare nello strumento UTILIZZO DEL CRONOMETRO DIGITALE INFRAROSSO Se il display non mostra la scritta CHRONO premere il tasto > per passare in modalita cronometro. CATTURA DEI TEMPI SUL GIRO : Per iniziare una nuova sessione, mantenendo le precedenti, tenere premuto + Per iniziare una nuova sessione, cancellando tutte le precedenti, tenere premuto - e + a questo punto apparirà gradatamente la scritta START quando la scritta sara completa e iniziera a lampeggiare rilasciare i tasti, ora il vostro cronometro e pronto per catturare i tempi al primo passaggio sul traguardo dove avrete posizionato il trasmettitore infrarosso. E possibile catturare i tempi anche manualmente premendo +. Sul display apparira S # (sessione oppure Intertempo) il display LAP mostrerà il numero di giro pista. Ad ogni cattura del tempo il led verde si illuminera con un breve lampo, se il tempo e migliore di quello precedente il led verde effettuera doppi lampi per tutto il tempo di spot, e sul display lampeggerà la scritta BEST accanto a LAP. Al termine della sessione premere - e apparira la scritta STOP che scompare subito rilasciando il tasto -

7 VISUALIZZAZIONE DEI TEMPI CATTURATI Per visualizzare i tempi catturati, quando il display mostra CHRONO, premere a lungo il tasto - Se non vi sono tempi memorizzati il display mostra NO LAP Se vi sono tempi memorizzati sul display lampeggera la scritta LAPS quando la scritta LAPS smette di lampaggiare rilasciate il tasto - a questo punto e possibile visualizzare i tempi memorizzati. Per ogni giro memorizzato apparira : Il tempo, il nr della sessione di prove e l eventuale intertempo, il numero di giro di pista e nel caso del miglior giro si illuminera accanto a LAP la scritta BEST la velocità massima, la velocità media, le temperatura max, i giri max raggiunti. Per scorrere tutti i tempi utilizzate i tasti < e > Nel caso avete la versione con temperatura premendo il tasto - si avra la temperatura massima raggiunta giro per giro. Per analizzare la differenza giro per giro contro il BEST premete il tasto + Se avete memorizzato piu sessioni di prove, per poter visualizzare velocemente una o l altra sessione premendo il tasto < e poi + vi sposterete di una sessione alla volta anziche di un giro alla volta. Per uscire dalla visualizzazione premete i tasti < e > simultaneamente e ritornerete alla visualizzazione della scritta CHRONO Attivazione cronometro Pronto per cronometraggio Inizio cronometraggio Visualizzazione per differenza Stop cronometraggio Richiamo dati raccolti

8 SCARICO DATI SU PERSONAL COMPUTER Installate il software sul Vostro PC e seguite le istruzioni di installazione, durante la visualizzazione dei tempi selezionate Start RX nel programma Lap Monitor, posizionate il terminale dell modulo USB sul led rosso (RPM) e premete contemporaneamente i tasti + e -, in un istante scaricherete tutti i dati sul PC. Potrete visualizzare per ogni giro effettuato: Il tempo sul giro la temperatura massima raggiunta i giri motore max raggiunti tutti gli eventuali intertempi l orario di inizio e fine sessione delle prove

MyChron4 Manuale utente

MyChron4 Manuale utente è uno strumento estremamente innovativo nel panorama dei cruscotti multi-funzione per kart. Progettato e sviluppato per essere il cuore di un sistema modulare ed espandibile, MyChron4 si collega perfettamente

Dettagli

Manuale d Istruzioni Cronometro digitale. Modello 365535

Manuale d Istruzioni Cronometro digitale. Modello 365535 Manuale d Istruzioni Cronometro digitale Modello 365535 Istruzioni Introduzione Questo fantastico cronometro digitale al quarzo professionale dispone di una memoria cumulativa e di giro e funzionalità

Dettagli

PowerControl VI: Avvio Gennaio 2009 1

PowerControl VI: Avvio Gennaio 2009 1 PowerControl VI: Avvio Gennaio 2009 1 Sleep Mode Premete per 10 sec. per attivare la modalità Sleep. Il PowerControl VI non andrà in modalità Sleep mentre riceve I dati. Il PC VI vi mostra la data di realizzazione

Dettagli

SISTEMA DI RILEVAMENTO DELLA TEMPERATURA E DELLA PRESSIONE DEI PNEUMATICI

SISTEMA DI RILEVAMENTO DELLA TEMPERATURA E DELLA PRESSIONE DEI PNEUMATICI SISTEMA DI RILEVAMENTO DELLA TEMPERATURA E DELLA PRESSIONE DEI PNEUMATICI S E C U R I T Y C A R T E C H N O L O G Y Italiano Istruzioni di montaggio 6/950 INDICE Avvertenze.............................................................

Dettagli

PRESENTA. Cronometro da gara per prove di regolarità. Versione 4.19

PRESENTA. Cronometro da gara per prove di regolarità. Versione 4.19 PRESENTA Cronometro da gara per prove di regolarità Versione 4.19 Funzionamento Alla accensione lo strumento presenta la schermata di benvenuto quindi emette un bip. Alla pressione di un tasto oppure dopo

Dettagli

freelap stopwatch IT - MANUALE D USO

freelap stopwatch IT - MANUALE D USO freelap stopwatch IT - MANUALE D USO INDICE 1 INTRODUZIONE 2 Cos è Freelap? 2 Caratteristiche 2 Menu 3 Batteria 3 2 IMPOSTAZIONI 4 Ora, data, allarme ed elettroluminescenza 4 Cronometro 4 3 ALLENAMENTO

Dettagli

AT92B3805 Guida rapida di installazione Informazioni generali del prodotto

AT92B3805 Guida rapida di installazione Informazioni generali del prodotto AT92B3805 Guida rapida di installazione Informazioni generali del prodotto IT F1 = F6,3A Protezione circuiti ausiliari batteria 12Vdc F2 = F2A Protezione teleruttore rete F3 = F2A Protezione teleruttore

Dettagli

CONTROLLO ELETTRONICO CLIMATIZZAZIONE

CONTROLLO ELETTRONICO CLIMATIZZAZIONE CONTROLLO ELETTRONICO CLIMATIZZAZIONE TH500 Pannello autista semplice TH505 Pannello autista completo TH510 Control box THERMOBUS MANUALE D ISTRUZIONI PER L OPERATORE Dicembre 2005 / Rev.C Versione software

Dettagli

Manuale Easy Tronic Micro II (firmware V06)

Manuale Easy Tronic Micro II (firmware V06) (firmware V06) Il presente manuale prende in esame la scheda Easy Troni Micro II, prodotto che si prefigge di controllare e di eseguire il processo di funzionamento di un compressore d aria a vite. Definizione

Dettagli

DASY-X. Manuale utente

DASY-X. Manuale utente DASY-X Manuale utente Versione 1.01 Agosto 2015 INDICE PROCEDURA BASE... 3 IL SISTEMA DASY & DANAS... 4 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE... 4 INSTALLAZIONE DASY... 4 CONNETTORE 20 PIN... 6 CONNETTORE 16 PIN...

Dettagli

DUEMMEGI. VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI Manuale d'uso. Versione 1.0 - Gennaio 2007

DUEMMEGI. VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI Manuale d'uso. Versione 1.0 - Gennaio 2007 DUEMMEGI minidisp2 minidisp2 VISUALIZZATORE DI ALLARMI E MESSAGGI Manuale d'uso Versione 1.0 - Gennaio 2007 HOME AND BUILDING AUTOMATION Via Longhena 4-20139 MILANO Tel. 02/57300377 - FAX 02/55213686 www.duemmegi.it

Dettagli

28Al possessore di MyChron 3 Basic

28Al possessore di MyChron 3 Basic 28Al possessore di MyChron 3 Basic MyChron 3 rappresenta la nuova generazione di sistemi acquisizione dati AIM che fornisce il kart di un display sofisticato e di facile utilizzo, generalmente riservato

Dettagli

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MANUALE D INSTALLAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE MANUALE PRIMA DI METTERE IN FUNZIONE L'APPARECCHIATURA. INDICE Caratteristiche

Dettagli

Al possessore di MyChron 3 Plus/Gold/Gold XG

Al possessore di MyChron 3 Plus/Gold/Gold XG Al possessore di MyChron 3 Plus/Gold/Gold XG MyChron 3 Plus/Gold/Gold XG rappresenta la nuova generazione dei sistemi d acquisizione dati Aim per Auto/Moto che supportano il pilota con un display raffinato,

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME ( MANUALE PROVVISORIO DI FUNZIONAMENTO ED USO CARATTERISTICHE TECNICHE) 1.0 DESCRIZIONE GENERALE DI FUNZIONAMENTO Il ricevitore AR-32 Plus,

Dettagli

INDICE. A.E.B. S.r.l. - Cavriago (RE) Italy

INDICE. A.E.B. S.r.l. - Cavriago (RE) Italy INDICE Procedura di aggiornamento... Pag. 3 Collegamento per riprogrammazione... Pag. 3 Aggiornamento software... Pag. 4 Tipi di connessione attualmente disponibili... Pag. 4 Descrizione Generale del Tester...

Dettagli

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 ART.48BFA000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il terminale 48BFA000 permette di

Dettagli

Procedura per Flashare ASTON Xena e Simba TMX 730

Procedura per Flashare ASTON Xena e Simba TMX 730 Procedura per Flashare ASTON Xena e Simba TMX 730 La seguente procedura descrive come ripristinare e/o sostituire il Boot ed il Firmware nei decoder di marca Aston e TMX 7030, con l ausilio di un PC, di

Dettagli

Schema del terminale di potenza. Inverter MONOFASE 230V 0.2~0.75kW. L1 L2 P B U V W

Schema del terminale di potenza. Inverter MONOFASE 230V 0.2~0.75kW. L1 L2 P B U V W ITALIANO TT100 Adattamento dal manuale esteso dell operatore degli inverter serie TT100 Collegamenti di potenza Nei modelli con ingresso trifase, collegare i terminali R/L1, S/L2 e T/L3 alla linea trifase

Dettagli

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi.

Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi. IT I Grazie per aver scelto un telecomando Meliconi. Conservare il presente libretto per future consultazioni. Il telecomando Universal 5 web è ideale per sostituire fino a 5 telecomandi per TV - SAT (decoder

Dettagli

Yes, you can. Invacare REM 550. Comando Manuale d uso

Yes, you can. Invacare REM 550. Comando Manuale d uso Yes, you can. Invacare REM 550 Comando Manuale d uso Indice Capitolo Pagina 1 La consolle di guida REM 550 4 2 1.1 Struttura della consolle di guida...4 1.2 Display di stato...7 1.2.1 Indicatore livello

Dettagli

TASTIERA DI COMANDO E CONTROLLO PER INVERTERS EL.-5000

TASTIERA DI COMANDO E CONTROLLO PER INVERTERS EL.-5000 ELCOM S.R.L. TASTIERA DI COMANDO E CONTROLLO PER INVERTERS EL.-5000 ( Rev. 0.3s ) MANUALE USO TASTIERA EL.-5000 I pulsanti hanno le seguenti funzioni: Comando di START abilitazione alla marcia con accensione

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI IR-PLUS BF 110

MANUALE DI ISTRUZIONI IR-PLUS BF 110 MANUALE DI ISTRUZIONI IR-PLUS BF 110 Istruzioni veloci 1. Inserire 12 (consigliate), 8 o 4 batterie cariche di tipo AA, o collegare allo strumento una batteria esterna da 6V; 2. Inserire la scheda SD (32GB

Dettagli

MANUALE D USO ED INSTALLAZIONE

MANUALE D USO ED INSTALLAZIONE 0bcT[ electronics and industrial automation o b_^acp]sa028=6 SL-P1 SHIFT LIGHT LIMITATORE/ATTIVATORE DIGITALE MANUALE D USO ED INSTALLAZIONE Ver 1.1 01/07/02 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato

Dettagli

Pannello comandi a distanza

Pannello comandi a distanza Pannello comandi a distanza Istruzioni d uso caldaie INDICE Informazioni generali... 4 Descrizione del pannello comandi... 6 Descrizione dei tasti... 6 Descrizione del display... 7 Utilizzo del pannello

Dettagli

SISTEMA SEQUENZIALE FASATO SEQUENTIAL FUEL SYSTEM

SISTEMA SEQUENZIALE FASATO SEQUENTIAL FUEL SYSTEM SISTEMA SEQUENZIALE FASATO SEQUENTIAL FUEL SYSTEM INTEGRAZIONE AL MANUALE DEL S.W 2.9 Tartarini Auto S.p.a Via Bonazzi 43 40013 Castel Maggiore (Bo) Italy Tel.:+39 051 632 24 11 Fax: 051 632 24 00 E-mail:

Dettagli

Serie 70. The Future Starts Now. Termometro digitale Temp70. Temp70 RTD Professional

Serie 70. The Future Starts Now. Termometro digitale Temp70. Temp70 RTD Professional Serie 70 Termometro digitale Temp70 Temp70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Termometro Temp70 _ Ver. 1.0 01/2014 Indice dei contenuti

Dettagli

COMPONENTI DELL T-301

COMPONENTI DELL T-301 ITALIANO Indice 1. COMPONENTI DELL T-301... i2 2. INSTALLAZIONE... i3 Come indossare la cinghia toracica?... i3 3. FUNZIONI DEI TASTI... i4 Circolazione modalita durata... i5 Circolazione modalita polso...

Dettagli

8209AW Cod. 559590574

8209AW Cod. 559590574 8209AW Cod. 559590574 Kit telecamera wireless con 9 Ied infrarosso microfono integrato e ricevitore 4 canali da 2.4 GHz con funzione motion detection MANUALE D USO 16/07/2008 I prodotti le cui immagini

Dettagli

Microtech Srl. GPS TRACKER v3.0

Microtech Srl. GPS TRACKER v3.0 Microtech Srl GPS TRACKER v3.0 Manuale d Uso Rev1-1 - Indice: Descrizione pag. 3 Caratteristiche. pag. 3 Accensione/Spegnimento.. pag. 4 Funzionamento pag. 4 Segnalazione di errore pag. 4 Segnalazione

Dettagli

Prima dell avvio Prima di utilizzare la telecamera assicuratevi che la batteria sia completamente carica (vedere caricamento batteria )

Prima dell avvio Prima di utilizzare la telecamera assicuratevi che la batteria sia completamente carica (vedere caricamento batteria ) Descrizione La foto illustra la posizione degli elementi funzionali della videocamera, visibili all esterno. I due elementi metallici a forma di triangolo sono i dissipatori di calore e possono diventare

Dettagli

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso.

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Italiano Serie GSM MINI Manuale di uso e installazione MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Indice Descrizione delle funzioni del dispositivo 3 Descrizione dei

Dettagli

SmartyManager Manuale utente

SmartyManager Manuale utente INDICE Capitolo 1 Installazione... 2 1.1 Installazione del software... 2 1.2 Installazione del driver... 2 Capitolo 2 Nozioni base... 4 2.1 Diverse modalità di utilizzo... 4 2.2 Configurare SmartyCam e

Dettagli

Controllore di accesso con password. Manuale utente.

Controllore di accesso con password. Manuale utente. Controllore di accesso con password Manuale utente. Prima di installare il prodotto leggere I seguenti passi: 1. Introduzione: 1.Questo modello di dispositivo di controllo accesso può funzionare solo con

Dettagli

elecomando opzionale a funzioni multiple (per la serie MT) Telecomando a scheda (per la serie LT)

elecomando opzionale a funzioni multiple (per la serie MT) Telecomando a scheda (per la serie LT) elecomando opzionale a funzioni multiple (per la serie MT) Telecomando a scheda (per la serie LT) Questo telecomando interattivo illustra proprietà, funzioni, impostazioni e menù regolabili dei telecomandi

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICO SA031

COMBINATORE TELEFONICO SA031 COMBINATORE TELEFONICO SA0 INTRODUZIONE Il binatore telefonico modello SA0 è stato progettato per essere collegato alle più uni centrali d allarme, consentendo all occorrenza l invio di telefonate verso

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI. Contatore di particelle video con fotocamera integrata. Modello VPC300

MANUALE D ISTRUZIONI. Contatore di particelle video con fotocamera integrata. Modello VPC300 MANUALE D ISTRUZIONI Contatore di particelle video con fotocamera integrata Modello VPC300 Introduzione Grazie per aver scelto il Contatore di particelle con fotocamera Modello VPC300 di Extech Instruments.

Dettagli

Sound Switch Interface

Sound Switch Interface Sound Switch Interface Manuale d uso Versione 1.0 FST/dicembre 2012 Legenda 1. Prefazione... 3 2. Messa in esercizio... 4 2.1. Alimentazione elettrica dell apparecchio... 4 2.2. Sostituzione della batteria...

Dettagli

DigiRace-LE 2.0 Manuale utente

DigiRace-LE 2.0 Manuale utente DigiRace-LE 2.0 Manuale utente DigiRace Light Edition è il software per Windows 2000-XP-Vista fornito con i sistemi ATHON e XENON-S per consentire l analisi, la memorizzazione e la stampa dei dati acquisiti.

Dettagli

Pagina -1- Versione Italiana Page -9- English Version. Libretto Istruzioni T.C.E. 1. Contenuto Confezione. 2. Introduzione. 3.

Pagina -1- Versione Italiana Page -9- English Version. Libretto Istruzioni T.C.E. 1. Contenuto Confezione. 2. Introduzione. 3. di Camerra Alessandro Via Duomo 34-36075 Montecchio Maggiore (VI) Italy Tel. +39-348 - 2653090 - +39-348 - 4400495 Fax. +39-02 - 700415935 E-mail: info@speaengineering.com http://www.speaengineering.com

Dettagli

security FBX4150W Coppia barriere 2TX+2RX

security FBX4150W Coppia barriere 2TX+2RX security FBX4150W Coppia barriere 2TX+2RX INDICE 1 ELENCO COMPONENTI PRINCIPALE Pag. 3 2 ESEMPI DI MONTAGGIO Pag. 4 MONTAGGIO CON STAFFE Pag. 5 3 ESEMPI DI ISTALLAZIONE Pag. 6 4 CONFIGURAZIONE OTTICHE

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

BARRIERA A INFRAROSSO DOPPIA OTTICA PER PROTEZIONE PERIMETRALE A LUNGA PORTATA. Art. 30008561

BARRIERA A INFRAROSSO DOPPIA OTTICA PER PROTEZIONE PERIMETRALE A LUNGA PORTATA. Art. 30008561 BARRIERA A INFRAROSSO DOPPIA OTTICA PER PROTEZIONE PERIMETRALE A LUNGA PORTATA Art. 30008561 Leggere attentamente il presente manuale prima di utilizzare l'apparecchio e conservarlo per riferimento futuro

Dettagli

CALEFFI www.caleffi.com

CALEFFI www.caleffi.com CALEFFI www.caleffi.com 18020.01 Termostato sonda ambiente con orologio digitale e selettore codice 151002 Descrizione e funzione Termostato sonda ambiente con selettore a tre posizioni ed orologio digitale

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI

CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI CARATTERISTICHE TECNICHE GENERALI Il controllore è composto da due schede assemblate su un pannello frontale d alluminio di 3mm di spessore. Sul pannello viene posizionata anche la serigrafia su poliestere,

Dettagli

BILANCIA ELETTRONICA

BILANCIA ELETTRONICA BILANCIA ELETTRONICA Serie APM MANUALE OPERATIVO APM_08.06_IT INDICE ALIMENTAZIONE E INSTALLAZIONE...pag.2 FUNZIONE DEI TASTI...pag.3 SETUP INIZIALE...pag.3 SETTAGGIO DELLA DIVISIONE DELLA BILANCIA...pag.3

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI IR PLUS MINI

MANUALE DI ISTRUZIONI IR PLUS MINI ISTRUZIONI IR PLUS MINI MANUALE DI ISTRUZIONI IR PLUS MINI 850 nm / 940 nm ISTRUZIONI IR PLUS MINI Istruzioni... 3 Note chiave... 3 Descrizione generale... 3 Interfaccia dello strumento... 3 Raccomandazioni...

Dettagli

1 OPERAZIONI PRELIMINARI

1 OPERAZIONI PRELIMINARI 1 Contenuti: DIGIAIR PRO T2/C Descrizione... 3 1 OPERAZIONI PRELIMINARI 4 1.1 ACCENSIONE ON/OFF 4 1.2 ALIMENTAZIONE E BATTERIA. 4 1.3 COME UTILIZZARE LO STRUMENTO. 4 ATTENUATORE 5 2 DESCRIZIONE DELLE FUNZIONI...

Dettagli

Giove PM12. Installazione ed uso GIOVE. Linea

Giove PM12. Installazione ed uso GIOVE. Linea Giove PM12 Installazione ed uso Linea GIOVE Indice ---- Utilizzo di Giove PM12 pag 2 ---- Schema di collegamento Giove PM12 con Giove CA20/CA21 pag 3 ---- Schema di collegamento microfono esterno pag 4

Dettagli

SCHEDA UNIVERSALE PER CAMBIAMONETE

SCHEDA UNIVERSALE PER CAMBIAMONETE SCHEDA UNIVERSALE PER CAMBIAMONETE Scheda ASD234A - rev. 1.40 Manuale di installazione ed uso SPECIAL GAME s.r.l. Via L. Volpicella, 223 80147 Barra (NA) Tel +39 081 572 68 54 Fax +39 081 572 15 19 www.specialgame.it

Dettagli

LA MODALITA DIAGNOSI (XP500 04->06)

LA MODALITA DIAGNOSI (XP500 04->06) LA MODALITA DIAGNOSI (XP500 04->06) Con questo documento, cercherò di rendere di facile comprensione, un potente strumento che il TMAX 500, dalla versione 2004 in poi, ha a disposizione (e di conseguenza

Dettagli

VCR960J Videoregistratore Time Lapse (sistema PAL)

VCR960J Videoregistratore Time Lapse (sistema PAL) VCR960J Videoregistratore Time Lapse (sistema PAL) Breve guida all installazione (Rif. mi3138-1) Videoregistratore Time-lapse 2 Posizione dei comandi Pannello frontale 1. POWER / TIMER: pulsante di accensione.

Dettagli

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti Il dispositivo è utilizzato per collegare al sistema antintrusione i contatti magnetici di allarme normalmente chiusi, contatti elettromeccanici a fune per la protezione di avvolgibili e tapparelle e sensori

Dettagli

MULTI ENGINE DATA MANUALE D USO E D INSTALLAZIONE PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE IL MANUALE

MULTI ENGINE DATA MANUALE D USO E D INSTALLAZIONE PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE IL MANUALE MULTI ENGINE DATA MANUALE D USO E D INSTALLAZIONE PER UNA CORRETTA INSTALLAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE IL MANUALE IMPORTANTE: per un corretto funzionamento del MULTI ENGINE DATA è indispensabile che sia

Dettagli

Consigli Rapidi: Problemi Comuni

Consigli Rapidi: Problemi Comuni Consigli Rapidi: Problemi Comuni PROBLEMI COMUNI Problemi Comuni Camera bloccata Controllare la SD del cliente. Se utilizza una card di bassa qualità, una MicroSD oppure una scheda di classe inferiore

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

Centrale Operativa 118 di Firenze

Centrale Operativa 118 di Firenze Centrale Operativa 118 di Firenze MANUALE OPERATIVO COMPUTER DI BORDO Il terminale di bordo si presenta costituito da un unica struttura hardware plastica di colore nero. Sul retro del corpo del terminale

Dettagli

Il prodotto Moka System è stato progettato secondo le direttive europee:

Il prodotto Moka System è stato progettato secondo le direttive europee: N O R M A T I V E D I R I F E R I M E N T O Il prodotto Moka System è stato progettato secondo le direttive europee: CEE 73/23, 93/68 CEE 89/336, 92/31, 93/68 BASSA TENSIONE COMPATIBILITA ELETTROMAGNETICA

Dettagli

DLC 1 SYNQ AUDIO MANUALE ITALIANO

DLC 1 SYNQ AUDIO MANUALE ITALIANO DLC 1 SYNQ AUDIO MANUALE ITALIANO CONNESSIONI Le connessioni possono essere effettuate con cavi bilanciati o sblilanciati jack o XLR. Usate connettori e cavi di buona qualità per minimizzare rumori e interferenze.

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE H I07 High Performance Injection system MANUALE DI PROGRAMMAZIONE MP0010it Rel03 Copyright Emmegas 06/03/2009 1 / 14 INTRODUZIONE All avvio del programma sono visualizzati il nome del software e relativa

Dettagli

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI

Dettagli

MANUALE D'USO. Copertina

MANUALE D'USO. Copertina MANUALE D'USO Copertina 1 VL300 FIGURA 1 FIGURA 2 2 INDICE GENERALE MANUALE D'USO 1 DESCRIZIONE GENERALE DEL VL300 1.0 Accensione 1.1 Regolazione del Contrasto 1.2 Variometro Grafico Principale 1.3 Variometro

Dettagli

Manuale Controllo Accesso V 0.3

Manuale Controllo Accesso V 0.3 & Manuale Controllo Accesso V 0.3 Ottobre 2013 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

Software Rowan Key Manager C400RKM rel.4.xx / C350RKM rel.2.xx Istruzioni per l uso.

Software Rowan Key Manager C400RKM rel.4.xx / C350RKM rel.2.xx Istruzioni per l uso. Software Rowan Key Manager C400RKM rel.4.xx / C350RKM rel.2.xx Istruzioni per l uso. -Introduzione. Il software consente, tramite opportuna interfaccia USB Rowan C426S, di leggere e scrivere i dati presenti

Dettagli

DIGITAL LUX DIGITAL LUX WL DIGI KIT 120

DIGITAL LUX DIGITAL LUX WL DIGI KIT 120 DIGITAL LUX 80 Metri DIGITAL LUX WL 80 Metri a Parete DIGI KIT 120 120 Metri in KIT 10 METRI 2+2 RAGGI DIRETTI o 4+4 INCROCIATI 15 METRI 3+3 RAGGI DIRETTI o 7+7 INCROCIATI 20 METRI 4+4 RAGGI DIRETTI o

Dettagli

Manuale d uso SmarTach D-Box 2

Manuale d uso SmarTach D-Box 2 Copyright Actia 1 www.actiatachographs.com traduzione Frenocar Spa SmarTach D-Box 2 Prodotto D-Box 2 Versione V02.01 Data Luglio 2011 Manuale d uso SmarTach D-Box 2 SmarTach D-Box 2 SOMMARIO 1. Introduzione...2

Dettagli

EasyStart T Istruzioni per l uso. Timer digitale comfort con possibilità di preselezione per 7 giorni.

EasyStart T Istruzioni per l uso. Timer digitale comfort con possibilità di preselezione per 7 giorni. EasyStart T Istruzioni per l uso. Timer digitale comfort con possibilità di preselezione per 7 giorni. 22 1000 32 88 05 03.2009 Indice generale Introduzione Leggere prima qui... 3 Istruzioni per la sicurezza...

Dettagli

CDS-7 CRONOTERMOSTATO PROGRAMMABILE. Manuale d uso INFORMAZIONE AGLI UTENTI

CDS-7 CRONOTERMOSTATO PROGRAMMABILE. Manuale d uso INFORMAZIONE AGLI UTENTI Manuale d uso INFORMAZIONE AGLI UTENTI ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 15 Attuazione delle Direttive 2002/95/ CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell

Dettagli

CENTRALINE ELETTRONICHE PER IL LAVAGGIO DEI FILTRI PA 12 110/220 02450

CENTRALINE ELETTRONICHE PER IL LAVAGGIO DEI FILTRI PA 12 110/220 02450 CENTRALINE ELETTRONICHE PER IL LAVAGGIO DEI FILTRI SEQUENZIATORE PA Sequenziatore per il controllo del ciclo di pulizia del sistema di depolverazione. Gestione a microprocessore con attivazione delle uscite

Dettagli

TVV4004M Manuale d uso ed installazione

TVV4004M Manuale d uso ed installazione Manuale d uso ed installazione Indice 1 Introduzione 4 1.1 Contenuto della confezione......4 1.2 Specifiche tecniche....5 2 Installazione 6 2.1 Collegamenti telecamere.....6 3 Programmazione.... 6 3.1

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

Manuale per l aggiornamento Bluetooth CDE-177BT / CDE-178BT / ide-178bt

Manuale per l aggiornamento Bluetooth CDE-177BT / CDE-178BT / ide-178bt Manuale per l aggiornamento Bluetooth CDE-177BT / CDE-178BT / ide-178bt 1 Introduzione Questo manuale descrive le operazioni necessarie per l'aggiornamento del firmware Bluetooth. Leggere le avvertenze

Dettagli

Prestare particolare attenzione alle istruzioni precedute dalle simbologie di seguito riportate:

Prestare particolare attenzione alle istruzioni precedute dalle simbologie di seguito riportate: PER GARANTIRE CONDIZIONI DI LAVORO ASSOLUTAMENTE SICURE È INDISPENSABILE LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE E RISPETTARE LE ISTRUZIONI ED I DIVIETI IN ESSO CONTENUTI PRIMA DI EFFETTUARE QUALSIASI OPERAZIONE

Dettagli

Drivetech Moto Alarm Basic

Drivetech Moto Alarm Basic Innovativo antifurto per moto, non necessita di radiocomandi, con cavi Pin to Pin compresi nel prezzo, per un montaggio facile e veloce! PREMESSA Drivetech Moto Alarm Basic è un allarme per ciclomotori

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Procedura aggiornamento... 4 Appendice... 6 Connessione

Dettagli

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 www.sistel-elettronica.it info@sistel-elettronica.it support@sistel-elettronica.it ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE Modulare, semplice

Dettagli

ALIMENTATORE 9000 CON AVVIATORE DELLA MACCHINA

ALIMENTATORE 9000 CON AVVIATORE DELLA MACCHINA ALIMENTATORE 9000 CON AVVIATORE DELLA MACCHINA Manuale dell'utente 31889 Si prega di leggere questo manuale prima di utilizzare questo prodotto. La mancata osservanza di ciò potrebbe causare lesioni gravi.

Dettagli

Manuale Utente Centrale Pi-8

Manuale Utente Centrale Pi-8 Manuale Utente Centrale Pi-8 INDICE 1 LA TASTIERA E IL SUO FUNZIONAMENTO... 3 1.1 DESCRIZIONE DELLA TASTIERA CON I LED...3 1.1.1 LED DI PRONTO (ROSSO)...3 1.1.2 LED DI TAMPER (ROSSO)...3 1.1.3 LED DI RETE

Dettagli

Istruzioni per l uso. Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller.

Istruzioni per l uso. Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller. Istruzioni per l uso Controller B 170 (MB 1) Leggere attentamente le presenti istruzioni per l uso prima di mettere in funzione il controller. T( C) Controller B 170 T1 7 4 8 5 9 6 Eurotherm 2132i start

Dettagli

Manuale d Uso della Centralina A Pulsanti e Led Spia

Manuale d Uso della Centralina A Pulsanti e Led Spia Manuale d Uso della Centralina A Pulsanti e Led Spia Mod. GANG-PSH-1.02 Rimor ArSilicii 1 Avvertenze Il materiale qui di seguito riportato è proprietà della società ArSilicii s.r.l. e non può essere riprodotto

Dettagli

StyleView Envelope Drawer

StyleView Envelope Drawer User Guide StyleView Envelope Drawer www.ergotron.com User's Guide - English Guía del usuario - Español Manuel de l utilisateur - Français Gebruikersgids - Nederlands Benutzerhandbuch - Deutsch Guida per

Dettagli

BLOCCA ASTE ELETTRONICO ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 49.130... AD APPLICARE 49.120... PER PORTE BLINDATE

BLOCCA ASTE ELETTRONICO ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 49.130... AD APPLICARE 49.120... PER PORTE BLINDATE BLOCCA ASTE ELETTRONICO ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE 49.130... AD APPLICARE 49.120... PER PORTE BLINDATE 1 - AVVERTENZE Mottura Serrature di Sicurezza S.p.A. ringrazia per la fiducia

Dettagli

EasyTech.Full. Air. 1 Collegamenti Elettrici. Termoregolatore per Stufa a Pellet

EasyTech.Full. Air. 1 Collegamenti Elettrici. Termoregolatore per Stufa a Pellet EasyTech.Full Termoregolatore per Stufa a Pellet Air EasyTech.Full è un sistema di controllo per Stufe a Pellet disponibile nelle versioni Air e Idro Si distingue per: Semplicità di Installazione e di

Dettagli

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA ITALIANO SODDISFARE PRECAUZIONI...1-2 IFEEL SLEEP ROOM TIMER SET MODE TEMP USO DEL TELECOMANDO...3 CLEAR HOUR OPERAZIONE...4-8 Grazie per aver comprato il nostro condizionatore

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 Combinatore Telefonico MINITRIS PSTN Art. 1799MINITRIS-PSTN MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Generalità... 4

Dettagli

Centralina di regolazione con gestione a distanza

Centralina di regolazione con gestione a distanza Centralina di regolazione con gestione a distanza L apparecchio regola la temperatura dell acqua di mandata dell impianto di riscaldamento. Adatte per tutti i tipi di impianti di riscaldamento di condomini,

Dettagli

TVQ504A. Processore QUAD base b/n 4 canali MANUALE PER L'UTENTE

TVQ504A. Processore QUAD base b/n 4 canali MANUALE PER L'UTENTE ITALIANO ITALIANO TVQ504A Processore QUAD base b/n 4 canali MANUALE PER L'UTENTE TVQ504A - Manuale per l'utente Introduzione Gentile cliente, desideriamo ringraziarla per aver acquistato un prodotto CIA.

Dettagli

ISTRUZIONI D USO. Trasmettitori a pulsante: LM-T800 LM-T910 LM-T1010 Ricevitori a display: LM-D102S Ripetitore di segnale per pulsanti: LM-K100

ISTRUZIONI D USO. Trasmettitori a pulsante: LM-T800 LM-T910 LM-T1010 Ricevitori a display: LM-D102S Ripetitore di segnale per pulsanti: LM-K100 ISTRUZIONI D USO Trasmettitori a pulsante: LM-T800 LM-T910 LM-T1010 Ricevitori a display: LM-D802 LM-D102S Ripetitore di segnale per pulsanti: LM-K100 Sede europea Linkman: PRIMITECH sas Via Marchesina,

Dettagli

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Centrale Antifurto C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Manuale per l'utente 24832301-08-02-10 GLOSSARIO Zone o Ingressi Per Zone o Ingressi, si intendono le fonti da cui provengono gli allarmi, che possono

Dettagli

MOBILE NOTE TAKER APPUNTI DIGITALI

MOBILE NOTE TAKER APPUNTI DIGITALI MOBILE NOTE TAKER APPUNTI DIGITALI Panoramica Il Mobile Note Taker è in grado di catturare tutte le note manoscritte e i disegni su carta e memorizzare nella sua memoria flash interna. Le note possono

Dettagli

Manuale Controllo Accesso V 0.2

Manuale Controllo Accesso V 0.2 & Manuale Controllo Accesso V 0.2 Luglio 2012 Tutti le descrizioni legati al software si riferiscono al software mygekko living V1279. Si consiglia di aggiornare le vecchie versioni del sistema. Piccole

Dettagli

EL-USB-1. Datalogger di temperatura con interfaccia USB. Caratteristiche

EL-USB-1. Datalogger di temperatura con interfaccia USB. Caratteristiche EL-USB-1 Datalogger di temperatura con interfaccia USB Caratteristiche intervallo di misura da -35 a + 80 C Interfaccia USB per programmazione e scarico dei dati Soglia di allarme programmabile dall'utente

Dettagli

Videoregistratori ETVision

Videoregistratori ETVision Guida Rapida Videoregistratori ETVision Guida di riferimento per i modelli: DARKxxLIGHT, DARKxxHYBRID, DARKxxHYBRID-PRO, DARK16NVR, NVR/DVR da RACK INDICE 1. Collegamenti-Uscite pag.3 2. Panoramica del

Dettagli

Race Studio Configurazione Manuale utente

Race Studio Configurazione Manuale utente Race Studio Configurazione Manuale utente Questo manuale utente è copyright di Aim srl. Tutte le procedure qui illustrate possono cambiare anche sostanzialmente; si faccia quindi sempre riferimento al

Dettagli

TELEMETRIA GSM PER GSE

TELEMETRIA GSM PER GSE Pagina 1 di 5 TELEMETRIA GSM PER GSE Mod. TLM-GSE4 La telemetria TLM-GSE4 è una opzione applicabile a tutti i gruppi GSE. Essa consiste in un box metallico contenente le schede elettroniche e il modem

Dettagli

SOLAR-TEST Analizzatore per pannelli solari

SOLAR-TEST Analizzatore per pannelli solari INFORMAZIONE AGLI UTENTI ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 15 Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell uso di sostanze

Dettagli

DigiRace-PRO 5.0 Manuale utente

DigiRace-PRO 5.0 Manuale utente DigiRace-PRO 5.0 Manuale utente DigiRace PRO 5.0 è il software per Windows 2000-XP-Vista fornito con i sistemi ATHON GPS-PRO e XENON-GP per consentire l analisi, la memorizzazione e la stampa dei dati

Dettagli

Regatta Master Watch_W012. Istruzioni Orologio

Regatta Master Watch_W012. Istruzioni Orologio Regatta Master Watch_W012 Istruzioni Orologio Questo orologio ha una garanzia di 2 anni. Per qualsiasi necessità contattare il rivenditore più vicino. E necessaria la presentazione dello scontrino fiscale,

Dettagli

GILDA. Manuale di istruzioni-italiano

GILDA. Manuale di istruzioni-italiano GILDA Manuale di istruzioni-italiano GILDA è un telefono cordless progettato per il collegamento alla rete telefonica analogica. La tecnologia digitale standard DECT (GAP) offre una qualità audio eccellente.

Dettagli