CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00"

Transcript

1 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00

2 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI (4 programmi), accedere al menù UTENZA attraverso il codice UTENTE per: visualizzare allarmi, anomalie ecc.; aggiornare la data e l ora, eseguire il TEST dell impianto senza scatenare allarmi. A - PROGRAMMI La centrale CAF 528 dispone di quattro PROGRAMMI, dando modo all utente di attivare l impianto in un massimo di quattro modi diversi, ad esempio, oltre all inserimento TOTALE, può accendere l impianto allarmando solo le porte e le finestre, oppure solo una parte di sensori. L appartenenza dei vari sensori (contatti ed infrarossi) ai programmi viene stabilita dall installatore in fase di programmazione. Note: - I PROGRAMMI possono venire attivati esclusivamente uno alla volta - Se l impianto è attivato in uno dei PROGRAMMI, ad esempio il PROGRAMMA 2, e si desidera passare al PROGRAMMA 4 occorre: prima disinserire l impianto e poi riattivarlo nel PROGRAMMA desiderato Oltre ai quattro PROGRAMMI di attivazione la centrale dispone altri due programmi: uno 24H (attivo sia ad antifurto inserito che disinserito) ed uno DISINSERITO (funzionante solo ad impianto spento). Questi due PROGRAMMI servono per proteggere alcune zone anche quando l antifurto è spento, per dare segnalazioni, effettuare attivazioni ecc. B - INSERIMENTO/DISINSERIMENTO IMPIANTO L utente può attivare l impianto,in uno dei dei programmi, nei seguenti modi: a) con la tastiera a bordo della centrale b) con i telecomandi c) con tastiere remote B1 - a) CON TASTIERA A BORDO B1/1 - INSERIMENTO Per attivare l impianto con la tastiera a bordo occorre utilizzare il codice di comando (di fabbrica 5555). Per cambiare il codice COMANDO vedi C1/1 (Data) (Ora) Digitare il codice COMANDO (di fabbrica 5555) seguito dal tasto OK. Note: - La pressione dei tasti è accompagnata da un suono - Se si digita un codice sbagliato l errore viene evidenziato da un suono lungo - Se ci si accorge di aver digitato cifre sbagliate del codice premere CANC e digitare nuovamente il codice completo 2

3 TEMPO INSERIMEN. ATTIVO Progr.1 Quando appare, sul display, questa indicazione si hanno 5secondi di tempo per ricercare il PROGRAMMA che si desidera attivare (ovviamente se non si tratta del PROGRAMMA 1) utilizzando ancora il tasto OK, ad ogni pressione verrà presentato un nuvo programma. Trascordi 5 secondi, dall ultima pressione del tasto OK, inizia la scansione del tempo d uscita (Tempo Inserimento), che sono i secondi a disposizione dell utente per abbandonare l area protetta dal PROGRAMMA che ha inteso attivare. Note: - Se alla pressione del tasto OK il display visualizza PER. APERTA (periferica aperta) significa che una porta o una finestra allarmata, appartenente al PROGRAMMA che si vuole attivare, è aperta. In questo caso l inserimento può avvenire o meno in funzione della modalità programmata dall installatore. - Le eventuali sirene autonome segnalano, a seconda della programmazione impostata dall installatore, in modo luminoso o acustico/luminoso quale programma si sta selezionando per l attivazione. TEMPO INSERIMEN. T.USC. Sec.=xxx ATTIVO Prog.1 Il display visualizza la scansione del Tempo d uscita (la durata è stabilita dall installatore) Allo scadere del tempo d uscita verrà visualizzato quale PROGRAMMA è attivo (nell esempio il PROGRAMMA1) L evento è confermato da tre toni acustici B1/2 - DISINSERIMENTO Per disattivare l impianto con la tastiera a bordo occorre utilizzare il codice di comando ATTIVO Prog.1 (Data) (Ora) Digitare il codice COMANDO (di fabbrica 5555) seguito dal tasto OK. L impianto viene disinserito, l evento è confermato da tre toni acustici. Note: - Se per raggiungere la tastiera per il disinserimento di deve sollecitare un sensore (infrarosso e/o contatto) programmato ritardato la centrale scandisce con dei Beep il tempo d ingresso (la durata è stabilita dall installatore); naturalmente se non si effettua una manovra di dinserimento, prima che tale tempo si esaurisca, verrà scatenato l allarme. - Nel caso in cui, durante l inserimento, si verifichino uno o più allarmi, l evento è evidenziato dal lampeggio della spia ALARM 3

4 - Gli eventi di allarme vengono registrati nella memoria della centrale con data e ora, per la loro visualizzazione vedi C2/2 - Le eventuali sirene autonome segnalano, a seconda della programmazione impostata dall installatore, in modo luminoso o acustico/luminoso l avvenuto disinserimento del sistema. B2 - b) CON TELECOMANDO I telecomandi dispongono di due tasti (Tasto 1 e Tasto 2) con le seguenti funzioni: - TASTO 1: attivazione del primo PROGRAMMA (per i quali il telecomando è abilitato) e disattivazione dell impianto. - TASTO 2: selezione dei PROGRAMMI (per i quali il telecomando è abilitato) entro i 5 secondi successivi alla pressione del TASTO 1 (nella fase d inserimento del sistema) e comandi vari ad es. accensioni luci, apertura cancelli o segnalazione di panico (funzioni programmate dall installatore) Note: - I telecomandi, in funzione della programmazione effettuata dall installatore, possono venire abilitati per la gestione di tutti o solo alcuni dei quattro PROGRAMMI, ad esempio: TELECOMANDO 1 - abilitazione PROGRAMMI TELECOMANDO 2 - abilitazione PROGRAMMA 3-4 in questo caso il TELECOMANDO1 potrà attivare/disattivare i PROGRAMMI mentre il TELECOMANDO 3 potrà agire solamente sui PROGRAMMI 3-4. TASTO 2 LED TASTO B2/1 - INSERIMENTO (Data) (Ora) - Con l impianto disinserito premere il TASTO1: si attiva il primo PROGRAMMA per cui il telecomando è abilitato (nel caso di un telecomando abilitato a tutti i programmi si attiverà il PROGRAMMA 1) 4

5 TEMPO INSERIMEN. ATTIVO Progr.1 - Premendo il TASTO 2, entro 5 secondi dalla pressione del TASTO 1, si passa al PROGRAMMA successivo e così via per tutii i programmi associati (ad ogni pressione l intervallo di 5 secondi si rinnova) Trascordi 5 secondi, dall ultima pressione del tasto, inizia la scansione del tempo d uscita (Tempo Inserimento), che sono i secondi che l utente ha a disposizione per abbandonare l area protetta dal PROGRAMMA che ha inteso attivare. Note: - Se alla pressione del tasto il display visualizza PER. APERTA (periferica aperta) significa che una porta o una finestra allarmata, appartenente al PROGRAMMA che si vuole attivare, è aperta. In questo caso l inserimento può avvenire o meno in funzione della modalità programmata dall installatore - Le eventuali sirene autonome segnalano, a seconda della programmazione impostata dall installatore, in modo luminoso o acustico/luminoso quale programma si sta selezionando per l attivazione. TEMPO INSERIMEN. T.USC. Sec.=xxx ATTIVO Prog.1 Il display visualizza la scansione del Tempo d uscita (la durata è stabilita dall installatore) Allo scadere del tempo d uscita verrà visualizzato quale PROGRAMMA è attivo (nell esempio il PROGRAMMA1) L evento è confermato da tre toni acustici B2/2 - DISINSERIMENTO Per disattivare l impianto utilizzare il TASTO 1 di un telecomando abilitato per il PROGRAMMA attivo. ATTIVO Prog.1 Premere il TASTO 1 (Data) (Ora) L impianto è disinserito, l evento è confermato da tre toni acustici. Note: - Se prima di disattivare l impianto si deve sollecitare un sensore (infrarosso e/o contatto) programmato ritardato la centrale scandisce con dei Beep il tempo d ingresso (la durata è stabilita dall installatore); naturalmente se non si effettua una manovra di dinserimento, prima che tale tempo si esaurisca, si scatenerà l allarme. - Nel caso in cui, durante l inserimento, si verifichino uno o più allarmi, l evento è evidenziato dal lampeggio della spia ALARM 5

6 - Gli eventi di allarme vengono registrati nella memoria della centrale con data e ora, per la visualizzazione vedi C2/2 - Le eventuali sirene autonome segnalano, a seconda della programmazione impostata dall installatore, in modo luminoso o acustico/luminoso l avvenuto disinserimento del sistema. B2/3 - TASTO 2 Il TASTO 2 dei telecomandi (utilizzato al di fuori dei 5 secondi nei quali seleziona i PROGRAMMI, vedi B2 - B2/1) può, in funzione della programmazione data dall installatore, compiere alcune funzioni accessorie come: allarme panico/ emergenza, accensione fari, apertura porte/cancelli ecc. Queste funzioni possono essere diverse a seconda che l impianto sia inserito o disinserito. Note: - la pressione del TASTO 2 non viene visualizzata dal display ma registrata nella memoria storica della centrale (vedi C2/2) B3 - Con TASTIERA REMOTA E possibile attivare/disattivare il sistema tramite una tastiera radio remota. La tastiera ha codici propri di attivazione/disattivazione ma si comporta come un telecomando, può quindi essere abilitata solo per alcuni PROGRAMMI. Impartendo dei comandi da una tastiera remota sul disply della centrale appaiono le stesse indicazioni visualizzate per gli inserimenti tramite TELECOMANDO o TASTIERA A BORDO. Per i dettagli di funzionamento fare riferimento al manuale allegato alla tastiera remota C - La centrale dispone di un menu UTENZA mediante il quale l utente può: - visualizzare le ANOMALIE dei sensori - visualizzare lo STORICO EVENTI - eseguiretest DELL IMPIANTO - impostare l ORA - impostare la DATA - sostituire la PASSWORD (codice di accesso al menù UTENZA) 6

7 Per avere accesso al menù UTENZA occorre: - porre la centrale in modalità PROGRAMMAZIONE - disporre del del codice (password) UTENTE C1 - Modalità COMANDO - modalità PROGRAMMAZIONE Come accennato la tastiera può operare in due modalità: comando e programmazione C1/1- Modalità COMANDO E la modalità in cui si presenta normalmente la centrale dando la possibilità di: attivare l impianto, ruotare nei programmi e disattivare. Per compiere le operazioni elencate è necessario utilizzare il codice COMANDO composto da quattro cifre (di fabbrica 5555) vedi B1/1 C1/2 - Nuovo codice COMANDO E possibile sostituire il codice COMANDO operando nel modo seguente: - digitare il Codice COMANDO (ad ogni pressione dei tasti viene emesso un tono) - premere PROGRAM sino all accensione del relativo led (vengono emessi 4 toni) - digitare il nuovo codice; alla quarta cifra vengono emessi 3 toni di conferma ed il led PROGRAM si spegne: il nuovo codice è memorizzato. C1/3 - PERDITA DEL CODICE COMANDO E possibile riportare il Codice COMANDO al valore di default (5555) premendo il pulsante P1 sul circuito (è opportuno che per il ripristino intervenga l installatore) C1/4 - Modalità PROGRAMMAZIONE E la modalità che permette di accedere al menù UTENZA Per passare dalla modalità COMANDO alla modalità PROGRAMMAZIOME tenere premuto il tasto PROGRAM finchè s illumina, in modo lampeggiante, il relativo led (la pressione del tasto è accompagnata dal suono del buzzer) Con il led PROGRAM lampeggiante la centrale si trova in modalità PROGRAMMAZIONE ; da questa modalità è possibile tornare a quella COMANDO premendo il tasto PROGRAM fino allo spegnimento del relativo led. Ciò avviene in modo AUTOMATICO: dopo 10 minuti dalla pressione dell ultimo tasto ATTENZIONE Se si torna manualmente in modalità COMANDO, quando ci si trova all interno del menù UTENZA, la centrale rimane in quella configurazione e l impianto non può venire attivato. In questo caso rientrare in modo PROGRAMMAZIONE ed uscire dal menù Nota: se s invia un comando d inserimento attraverso un telecomando, una tastiera remota o per mezzo dell ingresso chiave filare, quando ci si trova all interno di uno dei due menù, l impianto non si attiva subito ma nel momento in cui si esce dal menù. 7

8 C2 - ACCESSO AL Con la centrale in modo PROGRAMMAZIONE (led PROGRAM lampeggiante) si può accedere al menù UTENZA per mezzo del codice UTENTE (di fabbrica 1234) Data Ora Digitare UP o DN Comporre il codice UTENTE (di fabbrica 1234) seguito da OK Nota: dopo aver digitato per tre volte un codice errato viene emesso un allarme manomissione e la tastiera si blocca per circa 4 minuti A questo punto con si scorrono le voci del menù UTENZA C2/1 - ANOMALIE ANOMALIE Operando con la prima voce che s incontra è ANOMALIE Premendo OK viene visualizzato l elenco delle eventuali anomalie. Note: - la presenza di eventuali anomalie del sistema è evidenziata dall accensione del led ANOMALIA presente in centrale - sia il led ANOMALIA che la memorizzazione delle medesime in centrale rimangono atiivi finchè non viene risolta l anomalia. - per tornare al menù premere CANC POSSIBILI ANOMALIE Operando con si scorre l elenco delle anomalie che possono essere di tre tipi: ANOMALIE Batteria Scarica ANOMALIE Batteria Per. xxx ANOMALIE Assenza Per. xxx indica che la batteria della centrale è parzialmente o totalmente scarica indica che la batteria della periferica (sensore o contatto) riportata deve essere sostituita al più presto indica che la periferica (sensore o contatto) riportata non conferma la propria presenza (esistenza in vita) alla centrale da più di 24 ore C2/2 - STORICO EVENTI Nello STORICO EVENTI vengono memorizzati gli eventi di: inserimento, disinserimento, allarme e manomissioni con data ed ora. 8

9 STORICO EVENTI Operando con s incontra la voce STORICO EVENTI Premendo OK viene visualizzato l elenco degli eventi. Note: - la presenza di eventi in memoria storica è evidenziata dall accensione del led ALARM presente in centrale - il led ALARM si spegne con una nuova attivazione dell impianto, perciò la segnalazione riguarda solo l ultima fase operativa della centrale, o quando si accede allo STORICO EVENTI - per tornare al menù premere CANC POSSIBILI EVENTI Operando con si scorre l elenco degli eventi. I principali sono: Disinserito TE=1 Inser. PR.=1 TE=1 Inser. PR.=1 WIRE Manom. Per. 002 Manom. WIRE Allarme Per. 003 Tasto 2 tele = 001 indica la data e l ora in cui l impianto è stato spento tramite il TELECOMANDO n 1 indica la data e l ora in cui l impianto è stato acceso (con il PROGRAMMA1) tramite il TELECOMANDO n 1 indica la data e l ora in cui l impianto è stato acceso (con il PROGRAMMA1) tramite la tastiera a bordo della centrale o la chiave elettronica esterna indica la data e l ora in cui è stata operata una manomissione alla PERIFERICA n 2 (sensore/contatto) indica la data e l ora in cui è stata operata una manomissione alla centrale o ad un dispositivo protetto dalla linea antimanomissione filare indica la data e l ora in cui la PERIFERICA n 3 (sensore/ contatto) ha inviato un allarme intrusione indica la data e l ora in cui è stato premuto premuto il TASTO 2 del TELECOMANDO n 1 per effettuare attivazioni C3 - TEST IMPIANTO Il TEST IMPIANTO permette all utente di verificare il corretto funzionamento delle periferiche (infrarossi/contatti) senza innescare allarmi. N.B. durante la prova tenere conto del tempo di inibizione degli infrarossi (3 minuti circa) e dei contatti per tapparella e sensori sismici (20 secondi circa) 9

10 TEST IMPIANTO TEST IMPIANTO Non attivo (OK) Operando con s incontra la voce TEST IMPIANTO Premendo OK viene visualizzata la modalità Con OK si varia da non attivo ad attivo e viceversa, premere OK per uscire. Note: - per effettuare il TEST è indispensabile uscuire dal Menù UTENZA - per tornare al menù premere CANC TEST IMPIANTO Premere ancora OK per uscite dal menù UTENZA, il display mostrerà la data e l ora Note: - Con la centrale in TEST è possibile effettuare la prova dei sensori (contatti ed inrarossi), ad ogni trasmissione il display visualizza il numero della periferica ed il buzzer emette un suono di conferma, senza scatenare allarmi o effettuare attivazioni. - Per uscire dalla condizione di TEST occorre rientrare nel menù UTENZA e disabilitare la funzione (vedi C3); tuttavia, l uscita dalla modalitàtest,avviene in modo automatico al primo inserimento dell impianto. C4 - CAMBIO ORA Funzione utile per aggiornare l ora visualizzata dalla centrale Cambio Ora Operando con s incontra la voce CAMBIO ORA Premendo OK si entra nella modalità di cambio CAMBIO ORA NUOVO = Digitare direttamente l ora impostando 2 cifre per l ora, 2 cifre per i minuti e 2 cifre per i secondi Con CANC si conferma e si torna al menù B5 - CAMBIO DATA Funzione utile per aggiornare lla data visualizzata dalla centrale Cambio Data Operando con s incontra la voce CAMBIO DATA Premendo OK si entra nella modalità di cambio CAMBIO DATA NUOVO = Digitare direttamente la nuova data impostando 2 cifre per il giorno, 2 cifre per il mese e 2 cifre per l anno Con CANC si conferma e si torna al menù 10

11 B6 - Modifica del Codice UTENTE (Password) Funzione utile per modificare il CODICE UTENTE indispensabile per accedere al Menù UTENZA Password PASSWORD NUOVO = Operando con s incontra la voce PASSWORD Premendo OK si entra nella modalità di cambio Digitare il nuovo codice di 4 cifre Con OK si conferma e si torna al menù Nota: - Prestare molta attenzione all inserimento dei codici perchè la perdita dei medesimi impedisce l accesso al Menù e quindi la programmazione di nuovi, in questo caso si dovrà mandare la centrale in laboratorio per il ripristino dei codici di default PASSWORD è l ultima voce del Menù UTENZA Ricordarsi di tornare in Modalità COMANDO (vedi C1/4) per l utilizzo normale dell impianto. I IPER ELETTRONICA srl Via C. Colombo n 6 CAIRATE (Va) ITALY tel - fax

DS38SL Centrale Radio con display

DS38SL Centrale Radio con display DS38SL Centrale Radio con display INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno

Dettagli

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801

C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Centrale Antifurto C4UC0201 - C4UC0401 - C4UC0801 Manuale per l'utente 24832301-08-02-10 GLOSSARIO Zone o Ingressi Per Zone o Ingressi, si intendono le fonti da cui provengono gli allarmi, che possono

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 30. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 30 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 30 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led giallo: se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0

Centrale Radio S64R Manuale utente. Edizione 1.0 Centrale Radio S64R Manuale utente Edizione 1.0 ª2002 Tutti i diritti riservati Prodotto distribuito da: Securforce Srl - Milano Centralino: +39 02 48926456 Fax: +39 02 48919252 Internet: e-mail: Edizione

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO

CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it CMP32 CMP64 CENTRALI ANTIFURTO MANUALE

Dettagli

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 www.sistel-elettronica.it info@sistel-elettronica.it support@sistel-elettronica.it ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE Modulare, semplice

Dettagli

Manuale d uso. Programmazione della centrale GSM05

Manuale d uso. Programmazione della centrale GSM05 Manuale d uso Programmazione della centrale GSM05 Nota bene: nella fase di programmazione della centrale, quando premi qualsiasi tasto devi sentire un suono di conferma. Si prega di premerlo nuovamente

Dettagli

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno per vari

Dettagli

www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo

www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo www.protexitalia.it centrale antifurto 5 zone radio/filo IInttroduziione La centrale di allarme RF5000 (LEVEL 5) nasce con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di un impianto di allarme

Dettagli

Ricevitore radio supervisionato - RX16 - Manuale utente 1.0

Ricevitore radio supervisionato - RX16 - Manuale utente 1.0 Ricevitore radio supervisionato - RX16 - Manuale utente 1.0 ª2002 Tutti i diritti riservati Prodotto distribuito da: Securforce Srl Internet: www.securforce.com e-mail: supporto.tecnico@securforce.com

Dettagli

Versione documento: T-DFAST_utente/101/10 Aprile 2010 Versione FW: Versione HW: Versione SW:

Versione documento: T-DFAST_utente/101/10 Aprile 2010 Versione FW: Versione HW: Versione SW: Copyright by GPS Standard SpA. I diritti di traduzione, di riproduzione e di adattamento totale o parziale e con qualsiasi mezzo sono riservati per tutti i paesi. GPS Standard si riserva di apportare modifiche

Dettagli

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME ( MANUALE PROVVISORIO DI FUNZIONAMENTO ED USO CARATTERISTICHE TECNICHE) 1.0 DESCRIZIONE GENERALE DI FUNZIONAMENTO Il ricevitore AR-32 Plus,

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 5 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 5 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led 1 giallo : se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

Centrale Mini MEDIA. Manuale Utente DT00815

Centrale Mini MEDIA. Manuale Utente DT00815 Centrale Mini MEDIA Manuale Utente DT00815 Egregio Cliente, congratulazioni per la scelta della Centrale di Sicurezza MiniMEDIA. La Centrale MiniMEDIA, prodotta dalla HESA S.p.A., è il frutto dei più avanzati

Dettagli

TP5 HQ CENTRALE DI ALLARME A MICROPROCESSORE CON COMUNICATORE TELEFONICO GESTIONE DELLE CHIAVI ELETTRONICHE

TP5 HQ CENTRALE DI ALLARME A MICROPROCESSORE CON COMUNICATORE TELEFONICO GESTIONE DELLE CHIAVI ELETTRONICHE TP5 HQ CENTRALE DI ALLARME A MICROPROCESSORE CON COMUNICATORE TELEFONICO GESTIONE DELLE CHIAVI ELETTRONICHE MANUALE PER L'UTENTE Versione documento: 3.0 Data Aggiornamento: Agosto 2000 Versione TP5: 2.xx

Dettagli

MANUALE PER L UTENTE. Centrale Antifurto 8 zone a Microprocessore con tastiera di comando. Ver. 1.0 ACCENTA CEN800. MANUALE UTENTE Centrale ACCENTA8

MANUALE PER L UTENTE. Centrale Antifurto 8 zone a Microprocessore con tastiera di comando. Ver. 1.0 ACCENTA CEN800. MANUALE UTENTE Centrale ACCENTA8 MANUALE PER L UTENTE ACCENTA CEN800 Ver. 1.0 Centrale Antifurto 8 zone a Microprocessore con tastiera di comando SICURIT Alarmitalia Spa Via Gadames 91 - MILANO (Italy) Tel. 02 38070.1 (ISDN) - Fax 02

Dettagli

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1

Guida rapida per l installazione della centrale Agility 1 Guida rapida per l installazione della centrale Agility Per maggiori informazioni fare riferimento al manuale Installatore della Agility scaricabile sul nostro sito: www.riscogroup.it Grazie per aver acquistato

Dettagli

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3

Curtarolo (Padova) MANUALE DELL UTENTE IST0326V1/3 FC.+9C # #!,* '!+ Curtarolo (Padova)?>?B!! *"# MANUALE DELL UTENTE IST0V/ Accensione totale (ON) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (HOME) veloce (QUICK ARM)... Accensione parziale (AREA) veloce

Dettagli

Centrale-sirena facile S301-22I

Centrale-sirena facile S301-22I G u i d a a l l u s o Centrale-sirena facile S301-22I Guida all uso Avete acquistato un sistema d allarme Logisty Expert adatto alle vostre esigenze di protezione e vi ringraziamo della preferenza accordataci.

Dettagli

MP 105. italiano. Manuale utente IS0070-AC

MP 105. italiano. Manuale utente IS0070-AC EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it 45678904567890456789012456789045678904567890124 45678904567890456789012456789045678904567890124

Dettagli

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp.

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp. Memorie Allarmi Ad allarme avvenuto lampeggia la spia luminosa rossa ALARM. Premendo sulla tastiera il tasto si accende una delle 2 spie luminose gialle che identificano il canale in allarme e il display

Dettagli

05/15 5040333500 MANUALE UTENTE ALLARME ACUSTICO DEF COM 30

05/15 5040333500 MANUALE UTENTE ALLARME ACUSTICO DEF COM 30 05/15 5040333500 MANUALE UTENTE ALLARME ACUSTICO DEF COM 30 SEGNALAZIONI STATO CENTRALE LED FRECCE SIRENA Autoinserimento Lampeggio lento 1 lampeggio breve 1 BEEP Inserimento da radiocomando Inserimento

Dettagli

Guardall Srl Via Quasimodo, 12 20205 Legnano Milano

Guardall Srl Via Quasimodo, 12 20205 Legnano Milano Guardall Srl Via Quasimodo, 12 20205 Legnano Milano MANUALE UTENTE Indice MANUALE N. 700-175-01 REV D ISS. Versione 1 221199 1. INTRODUZIONE...3 2. FUNZIONAMENTO DELLA TASTIERA...5 3. COME INSERIRE LA

Dettagli

SERIE RUNNER. Manuale veloce di installazione. Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1

SERIE RUNNER. Manuale veloce di installazione. Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1 SERIE RUNNER Manuale veloce di installazione Ver 15.01.08 SERIE RUNNER MANUALE VELOCE DI INSTALLAZIONE 1 Sommario: 0.0 Avvertenze pag. 3 0.1 Introduzione pag. 3 0.2 Prima di iniziare pag. 3 1.0 Inizio

Dettagli

ProSYS. Manuale Utente

ProSYS. Manuale Utente ProSYS Manuale Utente Modelli RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Dichiarazione di Conformità RTTE Con la presente, RISCO Group, dichiara che questa centrale antifurto (ProSYS 128, ProSYS

Dettagli

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO

INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO MANUALE UTENTE INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE...2 2. ELEMENTI DEL DISPOSITIVO 2.1 Tastiera...2 2.2 Display...3 2.3 Led di segnalazione...4 3. FUNZIONI UTENTE 3.1 Memoria allarmi...5 3.2 Archivio eventi...5

Dettagli

Sydra64 Centrale di allarme radio/filo

Sydra64 Centrale di allarme radio/filo Sydra64 Centrale di allarme radio/filo Manuale Utente vers. 9/11 INDICE pag 3 PRESENTAZIONE DELLA SYDRA64 pag 4 UTILIZZO Attivazione / disattivazione Memoria eventi pag 7 MANUTENZIONI Sostituzione Codice

Dettagli

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE ifish64gsm Cod. 25735 CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. 868 MHz MANUALE D USO CARATTERISTICHE TECNICHE - Trasmettitore ibrido con filtro SAW 868 MHz. - Alimentazione con batteria al litio da 3,6 V 1Ah con

Dettagli

Centrale d allarme. NetworX NX-4V2. (cod.nx4v2) da 4 a 8 zone telegestibile. (cod.nx6v2) da 6 a 16 zone telegestibile

Centrale d allarme. NetworX NX-4V2. (cod.nx4v2) da 4 a 8 zone telegestibile. (cod.nx6v2) da 6 a 16 zone telegestibile Centrale d allarme NetworX NX-4V2 (cod.nx4v2) da 4 a 8 zone telegestibile NX-6V2 (cod.nx6v2) da 6 a 16 zone telegestibile NX-8V2 (cod.nx8v2, in armadio standard) da 8 a 48 zone telegestibile NX-8CV2 (cod.nx8cv2,

Dettagli

S64 Centrale di allarme radio/filo by SoloAllarmi.com

S64 Centrale di allarme radio/filo by SoloAllarmi.com S64 Centrale di allarme radio/filo by SoloAllarmi.com Manuale Utente vers. 9/11 INDICE pag 3 PRESENTAZIONE DELLA SYDRA64 pag 4 UTILIZZO Attivazione / disattivazione Memoria eventi pag 7 MANUTENZIONI Sostituzione

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE SOLO MEDIANTE TASTIERA

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE SOLO MEDIANTE TASTIERA Le serrature ComboGard Pro possono venire configurate utilizzando un software di installazione ComboGard Pro o una serie di comandi della tastiera. Questo documento contiene le istruzioni relative alla

Dettagli

MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili

MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili I MP500/4 - MP500/8 MP500/16 Centrali di allarme telegestibili Sul sito www.elkron.com potrebbero essere disponibili eventuali aggiornamenti della documentazione fornita a corredo del prodotto. Manuale

Dettagli

HardWare. Centrale Facile. Manuale Utente

HardWare. Centrale Facile. Manuale Utente HardWare Centrale Facile Manuale Utente rev. 2.1 del 06/11/2012 SAET I.S. Manuale Utente Centrale Facile rev 2.1 pag 2 1. DEFINIZIONI... 3 2. OPERATIVITÀ DA TASTIERA TOUCH SCREEN... 4 2.1 SCHERMATA INIZIALE...

Dettagli

Tastiere 636 e 646. Manuale utente DT01451

Tastiere 636 e 646. Manuale utente DT01451 Tastiere 636 e 646 636 646 Manuale utente DT01451 Sommario Operazioni di base 3 Codici accesso 4 Inserimento e disinserimento 5 Tasti panico 9 Tasto di accesso alla programmazione 10 Caratteristiche supplementari

Dettagli

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com

Manuale PC. MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY. venitem.com Manuale PC MIra SEMPLICEMENTE SICUREZZA SIMPLY SECURITY venitem.com 2 venitem.com INDICE COLLEGAMENTO DEL CAVO TRA CENTRALE E PC ABILITARE LA CENTRALE PER IL COLLEGAMENTO AVVIARE IL COLLEGAMENTO MENU DI

Dettagli

WL31 WL31TG Sistema wireless bidirezionale

WL31 WL31TG Sistema wireless bidirezionale I WL31 WL31TG Sistema wireless bidirezionale DS80WL01-001A LBT80088 Manuale Utente 0681 1/32 WL30 Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società

Dettagli

B0SEAL01 Sirena da esterno per sistema wireless B0

B0SEAL01 Sirena da esterno per sistema wireless B0 BPT Spa PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it B0SEAL01 Sirena da esterno per sistema

Dettagli

SOLUZIONE SICUREZZA. Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A

SOLUZIONE SICUREZZA. Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A SOLUZIONE SICUREZZA Antifurto Base Manuale per l'utente MHKIT85N DOMOTICA U3958A INDICE DESCRIZIONE DELL IMPIANTO ANTIFURTO 4 LA CENTRALE ANTIFURTO 5 Il display grafico Cosa segnala il display I tasti

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

CE818. Manuale utente. Made in Italy 13.06-M1.0-H0.0F0.0S1.20

CE818. Manuale utente. Made in Italy 13.06-M1.0-H0.0F0.0S1.20 CE818 Manuale utente 13.06-M1.0-H0.0F0.0S1.20 Made in Italy 1 CARATTERISTICHE DEL VOSTRO SISTEMA ANTIFURTO Il cuore del tuo sistema di allarme è la centrale elettronica CE818, un sistema intelligente a

Dettagli

ADVISOR CD 7210 CD 9510/15010. Manuale dell utente. Versione Software: dalla V6.0 142680999-3

ADVISOR CD 7210 CD 9510/15010. Manuale dell utente. Versione Software: dalla V6.0 142680999-3 ADVISOR CD 7210 CD 9510/15010 Manuale dell utente Versione Software: dalla V6.0 142680999-3 COPYRIGHT SLC BV 1996. Tutti i diritti riservati. La riproduzione della presente pubblicazione, la sua trasmissione

Dettagli

Sommario dei comandi per l Utente in Tastiera

Sommario dei comandi per l Utente in Tastiera Manuale Utente Sommario dei comandi per l Utente in Tastiera Inserimento Totale Codice > Inserimento Parziale Codice > Disinserimento Codice> Tacitazione Allarme Codice> Ins. Totale di Partizione Ins.

Dettagli

4 ACQUISIZIONE DEI DISPOSITIVI

4 ACQUISIZIONE DEI DISPOSITIVI TELESORVEGL.iatore CHIAMATA CICLICA pag. 81 BACKUP TELESORV. pag. 81 RISPONDITORE pag. 81 SCRIVI SMS pag. 81 CANCELLA SMS pag. 81 PRIORITA INVIO PSTN pag. 81 GSM pag. 81 TIPO RETE TELEF.onica PSTN pag.

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE. Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Serie Atlantis MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice Atlantis Utente Attivazioni Utente Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE AUDITGARD Serratura elettronica a combinazione LGA ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE Le serrature AuditGard vengono consegnate da LA GARD con impostazioni predefinite (impostazioni di fabbrica); pertanto non

Dettagli

HardWare. Centrale Facile. Manuale Utente

HardWare. Centrale Facile. Manuale Utente HardWare Centrale Facile Manuale Utente rev. 4.4 del 20/05/2015 SAET I.S. Manuale Utente Centrale Facile rev 4.4 pag 2/28 SAET I.S. Manuale Utente Centrale Facile rev 4.4 pag 3/28 1. DEFINIZIONI... 4 2.

Dettagli

EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it

EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 www.gladiusnet.it - sales@gladiusnet.it 45678904567890456789012456789045678904567890124 45678904567890456789012456789045678904567890124

Dettagli

BTicino s.p.a. Via Messina, 38 20154 Milano - Italia Call Center Servizio Clienti 199.145.145 www.bticino.it info.civ@bticino.it

BTicino s.p.a. Via Messina, 38 20154 Milano - Italia Call Center Servizio Clienti 199.145.145 www.bticino.it info.civ@bticino.it BTicino s.p.a. Via Messina, 8 054 Milano - Italia Call Center Servizio Clienti 99.45.45 www.bticino.it info.civ@bticino.it 6/0- SC PART. T54B Sistema antifurto Manuale di impiego INDICE IMPIANTO ANTIFURTO

Dettagli

Modulo 4. Modulo 4-I

Modulo 4. Modulo 4-I Sistemi Modulo 4 (Non certificato IMQ) Modulo 4-I (Certificato IMQ II livello) Manuale Utente DT00883 Sommario Il Vostro Sistema di sicurezza..................... 3 Funzionamento generale del Sistema...............

Dettagli

DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM

DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM DS1 SL MANUALE DI INSTALLAZIONE HOME SECURITY SYSTEM HOME SECURITY SYSTEM Introduzione Grazie per aver preferito il nostro prodotto. La centrale wireless DS1 SL è uno dei migliori antifurti disponibili

Dettagli

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4

ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 ABB i-bus EIB / KNX KIT INTERFACCIAMENTO DOMUSLINK EIB/KNX ED 029 4 Sistemi di installazione intelligente INDICE 1 GENERALE... 4 2 CARATTERISTICHE TECNICHE... 5 2.1 DATI TECNICI... 5 3 MESSA IN SERVIZIO...

Dettagli

PART. T8742A - 12/03 - PC. Impianto antifurto. Manuale d'uso

PART. T8742A - 12/03 - PC. Impianto antifurto. Manuale d'uso PART. T8742A - 12/03 - PC Impianto antifurto Manuale d'uso Indice 1 Introduzione 5 Terminologia Operatività dell impianto La Centrale antifurto 3500 2 Funzionamento 9 Descrizione della centrale a 4 zone

Dettagli

MANUALE UTENTE CENTRALE 5 ZONE CENTRALE 10 ZONE. IS09005 Rev.B

MANUALE UTENTE CENTRALE 5 ZONE CENTRALE 10 ZONE. IS09005 Rev.B MANUALE UTENTE CENTRALE 5 ZONE CENTRALE 10 ZONE IS09005 Rev.B MANUALE UTENTE CENTRALI DOMINA 10 e 5 Le descrizioni fatte per la Domina 10 sono valide anche per la Domina 5 che gestisce di base solo 5 zone.

Dettagli

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE

AVS ELECTRONICS. LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE AVS ELECTRONICS www.avselectronics.com AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 LOGITEL8Plus Advance MANUALE UTENTE IST0418V3/1-1 - Sommario 4 Accensione rapida 4 Spegnimento rapido 5 Accensione

Dettagli

Sch.1067/032 Sch.1067/042

Sch.1067/032 Sch.1067/042 DS1067-009C Mod. 1067 LBT8378 CENTRALE BUS 8/32 INGRESSI Sch.1067/032 Sch.1067/042 MANUALE PROGRAMMAZIONE INDICE 1 PREFAZIONE...6 1.1 NAVIGAZIONE NEI MENU...6 2 ORGANI DI COMANDO...8 2.1 TASTIERA DISPLAY

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE

MANUALE D INSTALLAZIONE SJ604AX SH602AX SH602AX: tele 2 pulsanti con ritorno informaz. SJ604AX: tele 4 pulsanti con ritorno informaz. MANUALE D INSTALLAZIONE Indice 1. Presentazione... 1 2. Preparazione... 2 3. Apprendimento...

Dettagli

CENTRALE DI ALLARME A 4 O 8 ZONE

CENTRALE DI ALLARME A 4 O 8 ZONE CENTRALE DI ALLARME A 4 O 8 ZONE MANUALE UTENTE ISO 9001 9105.BNT1 ISO 9001 IT-52587 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 14001 IT-52588 OHSAS 18001 9192.BSEC OHSAS 18001 IT - 60983 Le centrali antifurto NormaOtto

Dettagli

MANUALE UTENTE libra

MANUALE UTENTE libra Curtarolo (Padova) Italy MANUALE UTENTE libra LIBRA NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 IST0712V1.0-1 - Indice Descrizione tastiera... pag. 3 Funzioni descritte nel presente manuale...

Dettagli

Sch. 1043/422 Sch. 1043/424

Sch. 1043/422 Sch. 1043/424 Mod. 1043 DS1043-160 LBT8539 CENTRALI DI RIVELAZIONE INCENDIO CONVENZIONALI A 2 E 4 ZONE Sch. 1043/422 Sch. 1043/424 MANUALE UTENTE INDICE 1 DESCRIZIONE GENERALE... 3 1.1 INTRODUZIONE... 3 2 NORMATIVE...

Dettagli

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 -

CENTRALE serie R. Utente. Manuale. - Versione 4.1 - CENTRALE serie R Manuale Utente - Versione 4.1-00 1 Menù Utente CODICE PERSONALE (DEFAULT utente 1= 111111) Frecciagi ù INSERIMENTO Invio ( ) Utilizzare i Tasti Numerici per configurare i Programmi da

Dettagli

0051-CPD-0330 ACS028. Centrale rivelazione incendio analogica Manuale per l utente

0051-CPD-0330 ACS028. Centrale rivelazione incendio analogica Manuale per l utente 0051-CPD-0330 ACS028 Centrale rivelazione incendio analogica Manuale per l utente ACS028 Copyright Manuale utente Le informazioni contenute in questo documento sono di proprietà riservata di BPT S.p.A..

Dettagli

ISTRUZIONI D USO H P S 8 4 0 SENZA SIRENA C A N B U S L I N E

ISTRUZIONI D USO H P S 8 4 0 SENZA SIRENA C A N B U S L I N E ISTRUZIONI D USO H P S 8 4 0 SENZA SIRENA C A N B U S L I N E Allarme CAN-BUS per RADIOCOMANDI ORIGINALI Patrol Line presenta la nuova linea di allarmi Can Bus Line in grado di interfacciarsi con il radiocomando

Dettagli

CENTRALE ANTINTRUSIONE. Securityline MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200. Italiano

CENTRALE ANTINTRUSIONE. Securityline MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200. Italiano Securityline CENTRALE ANTINTRUSIONE MANUALE UTENTE CP8048 - CP8096 CP8200 Italiano IT INDEX 1 Simboli e glossario 4 2 Descrizione d uso 4 3 Importante per la SICUREZZA 4 4 Impianto d allarme 5 4.1 Aree

Dettagli

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO

ITALIANO. Centrale G-820. MANUALE DELL UTENTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO ITALIANO Centrale G-820 MANUALE DELL UTE Omologazione IMQ SISTEMI DI SICUREZZA 1 e 2 LIVELLO Indice G-820 Utente Segnalazioni Segnalazioni sulla tastiera 4 Segnalazioni dirette su display..................................

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE. Centrale antifurto combinata filare - RF GW10931

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE. Centrale antifurto combinata filare - RF GW10931 MANUALE DI PROGRAMMAZIONE Centrale antifurto combinata filare - RF GW10931 GW10931 - MANUALE DI PROGRAMMAZIONE - 70154364 PER L INSTALLATORE: AVVERTENZE Attenersi scrupolosamente alle norme operanti sulla

Dettagli

EASY 1 LOOP. Centrale Rivelazione Incendio Analogica Centrale di Estinzione. Manuale Utente

EASY 1 LOOP. Centrale Rivelazione Incendio Analogica Centrale di Estinzione. Manuale Utente EASY 1 LOOP Centrale Rivelazione Incendio Analogica Centrale di Estinzione Manuale Utente EASY 1 LOOP Manuale Utente Capitolo 1 Descrizione della centrale 1.1 Dati di identificazione del dispositivo Denominazione:

Dettagli

MANUALE UTENTE CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM

MANUALE UTENTE CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM CE 30 GSM CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE UTENTE (VERSIONE 5.2 HW2b) Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE (Unione Europea) 2

Dettagli

Sistemi di allarme serie Comfort

Sistemi di allarme serie Comfort Sintesi di programmazione dei Sistemi di allarme serie Comfort A cura dell Ing. Generoso Trisciuzzi Prima attivazione della tastiera 1. Selezionare la lingua : + OK OK Italiano 2. Selezionare il codice

Dettagli

Simple4 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO

Simple4 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO Simple4 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO 1 CARATTERISTICHE DISPOSITIVI A BORDO Presa di comando con chiave elettronica (mod. INS/P) Tastiera ad 8 tasti per la programmazione ed esclusione

Dettagli

Manuale programmazione ed uso

Manuale programmazione ed uso Manuale programmazione ed uso Edizione 1.1-2016 Pagina 1 NOTE Il prodotto prima di essere imballato è stato testato con cura. Vi consigliamo di familiarizzare con le varie funzioni del dispositivo prima

Dettagli

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM MANUALE DEL CONTROLLO ELETTRONICO UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM Il sistema di controllo elettronico presente a bordo delle unità

Dettagli

ProSYS. Manuale Utente

ProSYS. Manuale Utente ProSYS Manuale Utente Modelli RP116MC00ITA, RP140MC00ITA, RP128MC00ITA II LIVELLO Avvertenze Questo manuale è soggetto alle seguenti condizioni e restrizioni: Il manuale contiene informazioni esclusive

Dettagli

CENTRALE D ALLARME SUPER STAR

CENTRALE D ALLARME SUPER STAR CENTRALE D ALLARME SUPER STAR con combinatore GSM SUPER RADIO senza combinatore GSM Manuale Utente Pag. AVVERTENZE L allarme ha una funzione dissuasiva verso eventuali furti. In nessun caso deve essere

Dettagli

BEGHELLI INTELLIGENT ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE

BEGHELLI INTELLIGENT ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE INTELLIGENT BEGHELLI SICUREZZA E TECNOLOGIA PER IL BENESSERE ANTINTRUSIONE SICUREZZA DOMESTICA AUTOMAZIONE DOMESTICA ISTRUZIONI PER L INSTL INSTALLAZIONE INDICE Cos è INTELLIGENT BEGHELLI pag. 4 Installazione

Dettagli

Guida Generale per la Programmazione

Guida Generale per la Programmazione Guida Generale per la Programmazione Lifeline 400 Guida Generale per la Programmazione Versione 2.2 (Luglio 2003) Pagina 1 1. INTRODUZIONE Ogni Lifeline 400 viene consegnato con una Guida Installazione

Dettagli

SISTEMA D ALLARME ANTINTRUSIONE Manuale d installazione TRIONFO. BURGLAR ALARM SYSTEM Installation manual

SISTEMA D ALLARME ANTINTRUSIONE Manuale d installazione TRIONFO. BURGLAR ALARM SYSTEM Installation manual SISTEMA D ALLARME ANTINTRUSIONE Manuale d installazione TRIONFO BURGLAR ALARM SYSTEM Installation manual INTRODUZIONE INTRODUZIONE Gentile Cliente,la ringraziamo di aver scelto un nostro prodotto e confidiamo

Dettagli

INFORMAZIONI TECNICHE per C.A.T. e R.T.A.

INFORMAZIONI TECNICHE per C.A.T. e R.T.A. INFORMAZIONI TECNICHE per C.A.T. e R.T.A. CORNELIA PELLET ECO PELLET Autoapprendimento Radiocomando L autoapprendimento è quella funzione che permette al ricevitore del Pannello Emergenza di autoapprendere

Dettagli

Combinatore Telefonico GSMTOUCH Guida Veloce

Combinatore Telefonico GSMTOUCH Guida Veloce Combinatore Telefonico GSMTOUCH GSMTOUCH_QG_r1 Guida Veloce GSMTOUCH Quick Guide 2 Combinatore Telefonico GSMTOUCH Cia Sicurezza Sgn : 100% Ber : 0 Introduzione Questa guida veloce riporta le impostazioni

Dettagli

SmartLine. Centrale Rivelazione Incendio Convenzionale. Centrale di Estinzione. Manuale Utente. GameOver

SmartLine. Centrale Rivelazione Incendio Convenzionale. Centrale di Estinzione. Manuale Utente. GameOver SmartLine Centrale Rivelazione Incendio Convenzionale Centrale di Estinzione Manuale Utente GameOver Capitolo 1 Descrizione della centrale 1.1 Dati di identificazione del fabbricante INIM Electronics s.r.l.

Dettagli

MANUALE UTENTE (VERSIONE

MANUALE UTENTE (VERSIONE CE 60-3 GSM CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE UTENTE (VERSIONE 2.1) Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti essenziali delle norme EU (UNIONE EUROPEA)

Dettagli

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO.

Guida Rapida Utente. 8. Per completare la registrazione aprire il messaggio e-mail ricevuto subito. 4. Cliccare su INVIO. Guida Rapida Utente Congratulazioni per aver scelto il Sistema di Sicurezza LightSYS di RISCO. Questa Guida Rapida descrive le funzioni utente principali del prodotto. Per consultare il manuale utente

Dettagli

CENTRALE DI ALLARME A 8 ZONE

CENTRALE DI ALLARME A 8 ZONE CENTRALE DI ALLARME A 8 ZONE NOTA PER L INSTALLATORE: Potete trovare il manuale di installazione all indirizzo www.bentelsecurity.com/qr/1010101 oppure potete visualizzarlo su smartphone o tablet leggendo

Dettagli

ES-K1A. Tastierino wireless. www.etiger.com

ES-K1A. Tastierino wireless. www.etiger.com ES-K1A Tastierino wireless www.etiger.com Prefazione Grazie per aver acquistato ES-K1A. ES-K1A è un tastierino che consente di armare e disarmare il sistema di allarme o di armarlo in modalità Casa. Prima

Dettagli

MP508M/TG MP508TG Centrale di allarme telegestibile

MP508M/TG MP508TG Centrale di allarme telegestibile I MP508M/TG MP508TG Centrale di allarme telegestibile Manuale Utente DS80MP4K-020C LBT80069 Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società

Dettagli

RICEVITORE RADIO 433.92 MHz per Allarme Casa: RX-64

RICEVITORE RADIO 433.92 MHz per Allarme Casa: RX-64 RICEVITORE RADIO 433.92 MHz per Allarme Casa: RX-64 CARATTERISTICHE TECNICHE: Frequenza 433.92 MHz superetodina 4 zone indipendenti 64 elementi memorizzabili senza limiti di zona Relè per attivazione da

Dettagli

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE MICROSCAN EASY 201

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE MICROSCAN EASY 201 ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ED USO DEL SISTEMA DI PROTEZIONE MICROSCAN EASY 201 CARATTERISTICHE DI FUNZIONAMENTO. Il sistema di protezione Microscan Easy 201 è stato realizzato per consentire la protezione

Dettagli

SMALL SOLUTION BIKE MANUALE UTENTE. Versione 2.0. Telematic Solutions Advanced Technology S.p.A. Via Gallarate, 150-20151 Milano. Rev. 2.

SMALL SOLUTION BIKE MANUALE UTENTE. Versione 2.0. Telematic Solutions Advanced Technology S.p.A. Via Gallarate, 150-20151 Milano. Rev. 2. SMALL SOLUTION BIKE MANUALE UTENTE Versione 2.0 Telematic Solutions Advanced Technology S.p.A. Via Gallarate, 150-20151 Milano Rev. 2.0 Indice 1. Introduzione...3 2. Hardware...3 3. Utilizzo del sistema...5

Dettagli

Sch.1067/032 Sch.1067/042

Sch.1067/032 Sch.1067/042 Mod. 1067 DS1067-007A LBT8376 CENTRALE BUS 8/32 INGRESSI Sch.1067/032 Sch.1067/042 MANUALE UTENTE INDICE PREFAZIONE... 4 1 ORGANI DI COMANDO... 5 1.1 TASTIERA DISPLAY 1067/021... 5 1.2 LETTORE CHIAVE ELETTRONICA

Dettagli

Simple8 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO

Simple8 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO Simple8 MANUALE: - INSTALLAZIONE - PROGRAMMAZIONE - USO 1 CARATTERISTICHE DISPOSITIVI A BORDO Presa di comando con chiave elettronica (mod. INS/P) Tastiera ad 12 tasti per la programmazione e per le esclusioni.

Dettagli

GSM e PSTN Dual-Network. Manuale d'uso V 2.0

GSM e PSTN Dual-Network. Manuale d'uso V 2.0 GSM e PSTN Dual-Network Sistema di allarme WG-YL007M2H Manuale d'uso V 2.0 Tabella dei Contenuti 1. Introduzione 3 1.1 Informazioni generali Descrizione 3 1.2 Caratteristiche del sistema 3 2. Allarme antifurto

Dettagli

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione

DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10. Web Server Guida all impostazione DS80KT1J-004 Gestione Famiglia serie MB10 Web Server Guida all impostazione Le informazioni contenute in questo documento sono state raccolte e controllate con cura, tuttavia la società non può essere

Dettagli

Ricevitore Supervisionato RX-24 Dati tecnici

Ricevitore Supervisionato RX-24 Dati tecnici Ricevitore Supervisionato RX-24 Dati tecnici Gestione a microprocessore 24 sensori memorizzabili 8 uscite allarme uno per canale 8 canali con 3 sensori per ogni canale 10 telecomandi programmabili 1 uscita

Dettagli

CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE UTENTE (VERSIONE 3.3)

CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE UTENTE (VERSIONE 3.3) CE 60-3 GSM CENTRALE ANTIFURTO SENZA FILI CON COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE UTENTE (VERSIONE 3.3) Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE (Unione Europea). Sommario

Dettagli

C8 GSM CENTRALE DI ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM INTEGRATO

C8 GSM CENTRALE DI ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM INTEGRATO CENTRALE DI ALLARME CON COMBINATORE TELEFONICO GSM INTEGRATO MANUALE D USO ITALIANO DESCRIZIONE è una centrale a 8 ingressi con un combinatore telefonico su linea GSM integrato in grado di inviare chiamate

Dettagli

CENTRALE IN SINTESI VOCALE CBV900

CENTRALE IN SINTESI VOCALE CBV900 GUIDA ALL USO Doppia Frequenza SISTEMA D ALLARME CENTRALE IN SINTESI VOCALE CBV900 L impianto d allarme Diagral garantisce: sicurezza, grazie alla tecnologia radio Doppia Frequenza versatilità, grazie

Dettagli

SISPA Sicurezza Incendio S. r. l.

SISPA Sicurezza Incendio S. r. l. CARATTERISTICHE DI ESERCIZIO 1.1 Normale Esercizio di Analisi Fumi. Il pannello di centrale si presenta con la spia power accesa in colore verde, simbolo della corretta alimentazione di centrale. La scritta

Dettagli

Serie Runner. Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari. Manuale Utente

Serie Runner. Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari. Manuale Utente Serie Runner Sistemi di Controllo Allarmi Wireless e Filari Manuale Utente Contenuti INTRODUZIONE Pag. 3 Presentazione del sistema di controllo allarmi CROW 3 Configurazione tipica di un sistema di allarme

Dettagli

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione

Ver. 1.1. Manuale d uso e configurazione Ver. 1.1 Manuale d uso e configurazione Introduzione Questa applicazione consente di gestire le principali funzioni delle centrali Xpanel, Imx e Solo da un dispositivo mobile dotato di sistema operativo

Dettagli