Laboratorio Linguistico Professionale. Digital Video Recorder DVR 14. Manuale Utente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Laboratorio Linguistico Professionale. Digital Video Recorder DVR 14. Manuale Utente"

Transcript

1 Laboratorio Linguistico Professionale Digital Video Recorder DVR 14 Manuale Utente Pagina 1

2 Indice Requisiti di sistema. 3 Installazione e disinstallazione... 4 Introduzione Schema di utilizzo...6 Descrizione... 6 Componenti della finestra principale Modalità Insegnamento / Modalità Autodidatta. Bookmarks Editor dei Bookmarks Zoom Andamento Grafica Audio Controllo della Velocità Funzionalità dei Bottoni Display della Traccia Display Stato di Funzionamento Finestra di Controllo Controllo Andamento Grafica Audio Editor didascalie Chat Quiz Video Intercom Settaggio del sistema Uscire da DVR Schermata principale Modalità Insegnamento Playback e registrazione traccia dell'allievo Uso della funzione di Recap Uso della funzione di Loop Apertura file in Modalità Insegnamento Playback di un file e registrazione traccia dell'allievo Modalità Autodidatta Autodidatta nella Modalità Insegnamento Autodidatta nella Modalità autonoma Intercom Funzione AUDIO _VIDEO..re...13 Funzionalità opzionali. 15 Utilizzo Bookmarks Aggiunta di un bookmark Cancellazione di un bookmark Modifica di un bookmark Auto-Next Auto-Collect registrazione tracce studenti Didascalie Distribuzione materiale didattico Trasferimento di files Uscire da DVR Caratteristiche DVR Pagina 2

3 Risoluzione ai problemi Requisiti di sistema Sistemi operativi supportati Windows 2000 / XP/ Vista / Windows 7 * * Windows è un marchio di Microsoft Corporation Computer Docente CPU: Pentium 4 o maggiore raccomandato RAM: 256MB raccomandato HDD: 1GB spazio disponibile in hard disk VGA card: 64 MB Ram con Direct3D supportato & 16-bit modalità alta risoluzione Sound Card, AC 97 e Sound Blaster compliant PCI audio Mouse Network Interface Card e protocollo TCP/IP Microsoft Direct X 9.0 o maggiore Windows Media Player 9.0 o maggiore Computer Studente CPU: Pentium III 800 MHz o maggiore raccomandato RAM: 128MB o maggiore raccomandato HDD: 1GB spazio disponibile in hard disk VGA card: 64 MB Ram con Direct3D supportato & 16-bit alta risoluzione Sound Card, AC 97 e Sound Blaster compliant PCI audio Mouse Network Interface Card e protocollo TCP/IP Microsoft Direct X 9.0 o maggiore Windows Media Player 9.0 o maggiore Accessori Optional Scheda di acquisizione video (con risoluzione 320 x 240 e RGB formato di compressione per cattura raccomandato 24 bits) o dispositivo di acquisizione USB 2.0 esterno USB Web Cam (* disabilita il microfono della web cam dopo l'installazione) Pagina 3

4 Installazione Il programma di Setup comincia automaticamente e vi guiderà nel processo dell'installazione. 1. Inserire il CD del DVR nel lettore del Vostro computer. La finestra di benvenuto verrà visualizzata. Clicca su Continua. 2. Cliccare Sì per accettare la licenza del software. Come destinazione di installazione dei file sceglietene una a Vostro piacimento oppure accettate il percorso suggerito dal Setup. Se accettate le opzioni di Setup, cliccate su Continua. 3. Per installare il DVR dell'insegnante, selezionare Insegnante e cliccate Avanti. Per installare il DVR dello studente, selezionare Studente e cliccate Avanti. 4. Cliccare su Avanti lasciando il nome di default suggerito da DVR per il collegamento sul menu di avvio. 5. Selezionare l'id del Canale per il laboratorio corrente di lingua/aula d'istruzione. Nota: selezionare lo stesso Id del canale sia per l'installazione nel computer dell'insegnante sia in quello degli studenti. 6. Se, durante l'installazione del driver, appare una finestra con un messaggio nel quale Vi avvisa che il software non ha passato il test Logo di Windows cliccate su Continua. Se l'installazione del driver non continuerà anche se avete selezionato Continua Comunque potete modificare le opzioni dell'installazione dei driver di Windows. a. Cliccare su Start --> Pannello di Controllo--> Sistema ---> Hardware b. Cliccare su Firma dei Driver e deselezionare la voce Blocca e scelga Ignora o Avvertire Preferibilmente. c. Clicca OK. d. Ricominciare l'installazione del DVR su altro PC. 7. L'installazione è terminata. Nella finestra d'installazione cliccare su Fine per uscire. 8. Riavviate il vostro sistema per completare l'installazione. Cliccare su OK nella finestra successiva per riavviare il sistema o Cancella per ritornare su Windows senza riavviare la macchina. nella finestra successiva per ricominciare o annullare per rinviare a Windows senza ricominciare. È suggerito per ricominciare il sistema subito dopo di installazione. Disinstallazione Potete disinstallare DVR come qualunque altro programma su Windows. 1. Chiudere DVR 2. Dal menu Start, selezionare Impostazione Accesso ai Programmi 3. Cliccare su Aggiungi/Rimuovi Programmi e selezionare DVR 4. Cliccare su Rimuovi 5. Seguire il processo di disinstallazione sul monitor 6. Per completare la disinstallazione riavviare la macchina. Pagina 4

5 Introduzione La prerogativa di un Laboratorio Linguistico è sicuramente quella della comunicazione audio e del confronto tra la traccia registrata o inviata dal Docente con quella registrata dallo Studente. La Funzione Audio Attivo-Comparativo con Standard AAC Europeo viene espletata nei vari modi possibili dal modulo linguistico Digital Video Recorder in seguito esposti in dettaglio. Il Laboratorio Linguistico Professionale DVR 13.0 trasforma i normali PC in un Laboratorio Linguistico altamente professionale adatto per lo studio delle lingue per gli atenei universitari o in ambienti che richiedono la massima prestazione in termini di audio e video. L'invio di fonti Audio-Video Mutimediali, non sarà più un problema, grazie alla semplicità d'uso di Easy School Evolution DVR L'invio di qualsiasi contenuto AUDIO-VIDEO è facilmente possibile senza necessità di "digitalizzare" i contenuti. Il Modulo Linguistico Easy School contiene una avanzata comunicazione di gruppi e sottogruppi facilmente personalizzabile dal docente. Tutte le funzioni del modulo Linguistico hanno una qualità Audio eccellente e stereofonica, senza ritardi e/o rumori di sottofondo rumori che normalmente hanno altri prodotti concorrenti. Il DVR ha la Funzione Auto-Collect - per raccogliere le registrazioni delle tracce studenti per esaminare in seguito le pronunce. La NUOVA INTERFACCIA GRAFICA facilita l'insegnante nell'uso rende l'uso del Modulo Linguistico di facile e immediato utilizzo. Particolare attenzione nella nuova versione Evolution 13,0 si è prestata al Modulo Linguistico Professionale Digital Video Recorder giunto ormai alla sua tredicesima edizione proponendo il meglio della tecnologia didattica applicata allo studio delle lingue. Vi stupirà la fluidità del video (anche se acquisito da fonti esterne del tipo DVD o VHS o TV) e la perfezione dell'audio stereofonico. I comandi della nuova interfaccia grafica sono stati appositamente studiati per l'uso in ambienti scolastici e resi estremamente semplici nell'uso garantendo allo stesso tempo moltissime funzioni innovative. Digital Video Recorder DVR14 è un Laboratorio Linguistico multimediale Professionale progettato per sostituire il tradizionale sistema di registrazione a nastro nel laboratorio di lingua ormai considerati superato. Il DVR ha sostituito il tradizionale registratore di cassette o dei più moderni registratori Hardware digitali, offrendo delle funzioni supplementari rispetto al classico laboratorio linguistico di tipo Hardware per l istruzione e l apprendimento delle lingue in maniera autonoma; come accostamento di pratica di pronuncia, di video presentazione, discussione audio e delle esercitazioni. Il DVR crea un ambiente d'istruzione ed insegnamento semplice e soprattutto interattivo. Il Modulo Linguistico DVR fornisce tutte le funzioni dei normali sistemi hardware attuali, più un insieme di caratteristiche avanzate uniche come la Registrazione simultanea Audio e Video in Ingresso del Tipo DVD, VHS, TV o Video Camera o dell'inserimento dei Test con il modulo impartiti in simultanea all'invio della fonte Audio o Audio + Video o della Chat interattiva. Il modulo linguistico Easy School DVR ha due canali o tracce audio ben distinte e separate sia come registrazione sia come riascolto indipendente con volumi proprietari con possibilità di mixaggio delle due tracce in ascolto. Sono anche presenti in ambedue le tracce dei grafici che illustrano dettagliatamente con degli istogrammi le tracce audio facilitando l'apprendimento linguistico. Le due tracce audio indipendenti inoltre possono essere scomposte o suddivise in paragrafi a piacimento dall insegnante o anche dagli studenti, se concesso dall'insegnate utilizzando la funzione bookmark.digital Video Recorder Laboratory (DVR) garantisce la trasmissione, utilizzando la rete LAN senza Hardware aggiuntivo, di Audio e Video in altissima qualità digitale e stereofonica, senza ritardi e con un assorbimento di massimo 2% sulla rete anche trasmettendo Fonti Video e Audio di tipo DVD, VHS, TV o altri dispositivi esterni a tutto schermo fino a 120 PC contemporaneamente. Sarà possibile grazie al Modulo optional Multimedia Channel l'invio di ben 4 Fonti Audio Video esterne diverse contemporaneamente. Digital Viceo Recorder (DVR) è il primo laboratorio linguistico multimediale progettato per sostituire il tradizionale sistema di registrazione nel laboratorio di lingua. Il DVR ha sostituito il tradizionale registratore di cassette in funzione o dei più moderni registratori Hardware digitali, offrendo delle funzioni supplementari rispetto al classico laboratorio linguistico di tipo Hardware per l istruzione e l apprendimento delle lingue in maniera autonoma. Come accostamento di pratica di pronuncia, di video presentazione, di discussione audio e delle esercitazioni, il DVR crea un ambiente d'istruzione ed insegnamento semplice e soprattutto interattivo. Il Modulo Linguistico DVR fornisce tutte le funzioni che i sistemi hardware attuali hanno, più un insieme di caratteristiche avanzate uniche come la Registrazione simultanea Audio e Video in Ingresso del Tipo DVD, VHS, TV o Video Camera o Pagina 5

6 dell'inserimento dei Test impartiti in simultanea all'invio della fonte Audio o Audio + Video e della Chat interattiva. Il Modulo Linguistico DVR vanta una presenza ventennale nelle forniture di Laboratori Linguistici, e vanta circa installazioni realizzate in Italia, e circa aule nel resto nel mondo. I docenti, negli anni, hanno saputo indicare alla produzione le caratteristiche e le specifiche tecniche per ottenere un prodotto che realmente sia utile e di aiuto per l'insegnamento delle lingue. Grazie ai continui suggerimenti di personale esperto nell'insegnamento delle lingue. Ringraziamo tutti i docenti e tutti coloro che hanno collaborato con noi che ha permesso al modulo linguistico DVR 13 di essere un prodotto che si colloca tra i migliori al mondo. La qualità eccellente dei segnali Audio-Video, unite alle innumerevoli funzioni innovative del DVR, ad esempio, la registrazione del Video in simultanea all'audio in doppia traccia da eseguire in ben otto modalità differenti a piacimento dell'insegnante, unita alla distribuzione dei Test correlati alla lezione linguistica ha fatto del modulo linguistico DVR il laboratorio Linguistico Digitale a cui è stato assegnato il premio Hardware alla fiera internazionale BETT dell'educational tenuta a Londra che ha constatato l'ottima qualità sia del sistema didattico sia della eccellente qualità dell'audio. Sotto un esempio dell'interfaccia grafica Docente. Modo D'USO Il Modulo Linguistico DVR svolge le sue funzioni in due modalità differenti: 1. Teaching Mode; 2. Self Learning Mode. Teaching Mode Nella modalità Teaching Mode L'insegnante ha il completo controllo del registratore linguistico digitale dell'allievo. L'allievo, infatti, non può rimuovere il DVR quando il registratore linguistico digitale dell'insegnante è aperto, l insegnante può controllare a distanza tutti i tasti di funzione del DVR dell'allievo, l'allievo può commutare al modo autodidattico soltanto con permesso dell'insegnante. Il Teaching Mode ha inoltre, la possibilità di creare del materiale didattico multimediale durante o prima della lezione e la possibilità di fare lezione proprio con il materiale didattico multimediale preparato o utilizzando altri materiali didattici multimediali. Nel Self Learning Mode lo studente ha un apprendimento delle lingue in modo autonomo durante o dopo le lezioni. Pagina 6

7 SCHEMA di Utilizzo : Modalità Teaching Mode In questa modalità l'insegnante ha il completo controllo sui comandi del DVR degli studenti e può deciderne le funzioni di ascolto, registrazione e comparazione. Questa modalità è stata progettata per la preparazione in real time dei materiali didattici per laboratori linguistici in broadcasting. L'insegnante può creare i materiali didattici (audio, video, bookmarks e domande) durante la lezione e trasmetterlo alla classe in real time. L'insegnante può inoltre preparare in anticipo i materiali didattici salvarli ed aprirli successivamente per gli scopi d'istruzione durante la lezione. Il DVR è compatibile con tutti i formati Audio. L'insegnante può registrare una fonte Audio o Audio+Video, è presente in questa funzione, un sensore che rileva l'inizio della pronuncia ed avvia di conseguenza la registrazione in Stereo con qualità digitale. In questa modalità l'insegnante ha il completo controllo sui comandi del DVR degli studenti e può deciderne le funzioni di ascolto e registrazione. L insegnante può scegliere fra ben otto funzioni e cinque diverse modalità di insegnamento per gli studenti: Pagina 7

8 1. Modalità Play: l insegnante invia il materiale didattico e gli studenti possono solamente ascoltare, senza poter maneggiare il proprio DVR 2. Modalità Rec: l insegnante registra il materiale didattico (è possibile registrare anche le fonti video esterne o acquisire filmati e Audio Multimediali da sorgenti analogiche); 3. Modalità Play-Rec1: l insegnante invia il proprio materiale didattico agli studenti ed ognuno di loro successivamente all ascolto del file registrare la propria traccia; 4. Modalità Play-Play1: l insegnante invia il proprio materiale didattico agli studenti ed ognuno di loro successivamente all ascolto del file potrà ascoltare la propria registrazione e comparare. 5. Modalità Play-Rec2: l insegnante invia il proprio materiale didattico agli studenti ed ognuno di loro simultaneamente all ascolto del file registrare la propria traccia; 6. Modalità Play-Play2: l insegnante invia il proprio materiale didattico agli studenti ed ognuno di loro simultaneamente all ascolto del file ascolta la propria traccia. NB. è possibile variare la velocità e il volume dell'ascolto audio per facilitare l'apprendimento. 7. la Registrazione simultanea Audio e Video in Ingresso del Tipo DVD, VHS, TV o Video Camera. 8. Inserimento di Test (modulo a risposta multipla impartiti in simultanea con possibilità di inserimento di Testo, Audio e Video. Le grandi proprietà di controllo del DVR sulla traccia audio registrata o aperta da File, permettono all'insegnante di poter selezionare tramite il mouse una parte della frase da inviare agli studenti, che verrà evidenziata in negativo nella traccia audio (vedi figura sotto). Gli studenti avranno possibilità in modalità Self Learning di potere selezionare una parte della frase allo stesso modo dell'insegnante. Pagina 8

9 Modalità Self Learning Mode. Gli Alunni possono scegliere fra le diverse modalità di apprendimento: - Modalità Play : Gli studenti possono in maniera indipendente ascoltare la traccia Master e la propria registrazione per una comparazione della pronuncia - Modalità Rec : Gli studenti possono in maniera indipendente ascoltare la traccia Master e registrare la loro voce per la successiva comparazione o semplicemente registrare la propria voce; - Modalità Play-Rec1: Gli studenti possono in maniera indipendente ascoltare la traccia Master e immediatamente in maniera automatica si avvierà la registrazione della pronuncia, è presente in questa funzione un sensore che rileva l'inizio della pronuncia ed avvia di conseguenza la registrazione in Stereo con qualità digitale; -Modalità Play-Play1: Gli studenti possono in maniera indipendente ascoltare la traccia Master e successivamente la propria registrazione; -Modalità Play1-Play2: Gli studenti possono in maniera indipendente ascoltare la traccia Master e contemporaneamente la propria registrazione. Modalità Play- Rec: Gli studenti possono in maniera indipendente ascoltare la traccia Master e alla fine dell'ascolto si avvierà automaticamente la registrazione della propria voce. Tutti i comandi prevedono a scelta dello studente la registrazione della pronuncia su HD o altra memoria a piacimento. NB. è possibile variare la velocità dell'ascolto audio per facilitare l'apprendimento e creare dei segnalibri personali o inviati dall'insegnante per delimitare le pronunce di frasi intere o di singole parole. E' quindi possibile, la registrazione in tempi diversi e il riascolto in tempi diversi o l'ascolto e la visualizzazione contemporanea delle due tracce con la presenza anche del video. Tutti i comandi del modulo Linguistico sono gestiti dalla piattaforma Easy School che ne permette un totale controllo e gestione con una immediata visualizzazione delle funzioni impartite direttamente sul monitor. É possibile Avviare e Gestire i registratori sui PC degli allievi, l'insegnante può inviare una qualsiasi fonte audio e contemporaneamente avviare i Registratori Digitali in Auto Apprendimento nelle varie funzioni sopra esposte. In ogni momento l'insegnante può intervenire nella gestione remota del Modulo DVR dello studente. Il suddetto ha due diversi canali che funzionano simultaneamente. Il Laboratorio Linguistico Digitale (DVR) è progettato per l'utilizzo nei laboratori linguistici di tipo professionali ed sostituisce il tradizionale sistema AA-CC e di registrazione nel laboratorio linguistico di tipo Hardware. Il DVR simula il tradizionale lettore di cassette mentre offre funzioni supplementari per le moderne modalità di istruzione delle lingue e per l'apprendimento delle lingue in modo autonomo. Come una combinazione di pratica di pronuncia, di video presentazione, di discussioni audio e delle esercitazioni, il DVR genera un ambiente d'istruzione interattivo e costruttivo. Non esiste l'esigenza di dispositivi hardware, poiché il DVR fornisce tutte le funzioni che gli attuali sistemi hardware hanno, più un insieme di caratteristiche avanzate uniche. Pagina 9

10 Finestra Principale Insegnante Descrizione delle funzioni Modalità Insegnamento Modalità Autodidatta L'insegnante ha il completo controllo del DVR degli studenti nella Modalità Insegnamento. L'allievo non può rimuovere il DVR quando il DVR dell'insegnante è aperto. Durante la Modalità Insegnamento, l' insegnante può controllare a distanza tutti i tasti di funzione del DVR dell'allievo. Nella modalità Insegnamento, l'allievo può commutare alla Modalità Autodidatta soltanto con il permesso dell'insegnante Gli studenti possono usare la Modalità Autodidatta del DVR per lavorare in maniera autonoma dopo la lezione. Modalità Insegnamento Istruzione della lingua in tempo reale Creazione di materiale multimediale durante o prima della lezione Insegnamento con il materiale preparato o altro materiale didattico. Modalità Autodidatta Apprendimento delle lingue in maniera autonoma durante o dopo le lezioni Per modificare materiale multimediale Registrazione audio/video Pagina 10

11 Tasto Capture per Inviare, catturare in tempo reale audio e video da sorgenti digitali o fonti esterne tipo DVD Video Cassette, TV e Satellite. Tasto Apri per aprire files multimediali già pronti. Files Audio: wav, mp3, wma. Files Video: DLP, mpg, MPEG, dat, avi, wmv. Tasto Salva per salvare i files. Files Audio: wav, mp3, wma. Files Video: avi, wmv. Progetti DVR: DLP. Il DVR salva i progetti creati direttamente dei video, audio, l'indice del bookmark, i titoli un unico file di tipo (*.dvr) per dare la possibilità di non dover caricare tutti i files necessari al riavvio. Tasti Zoom Andamento Grafica Audio Le traccie Master e Studente possono essere più o meno zoomate Riduce o Aumenta la Traccia per adattarla al Video Editor Bookmarks Potete creare o eliminare i bookmarks sulla traccia master Controllo della Velocità Audio: in decremento da -1 fino a 5 e in aumento da 1 a 5, in posizione 0 le traccie audio vengono riprodotte a velocità standard. Durante l'ascolto, potete usare il Controllo della Velocità per ascoltare la registrazione con velocità maggiore o minore. Ogni volta che si preme il tasto +, la velocità aumenta. Per diminuire la velocità della registrazione premere il tasto -.Premere il tasto 0 per tornare alla normale velocità della registrazione. Bookmarks Il DVR contiene i bookmarks che potete usare per segnare dei particolari punti nel file multimediale dove potete tornare successivamente.. Pagina 11

12 Pulsanti Molta importanza si è data alla semplicità di utilizzo, quindi i pulsanti del DVR sono simili ai tasti di un comune registratore a nastro. Oltre che i familiari PLAY, STOP,PAUSE ed il tasto REC, il DVR contiene i pulsanti RECAP e RIPETI più altri 4 Tasti per la Modalità Ripetizione Allievo. RECAP è utile quando state cercando una frase specifica: cerca nella traccia Master le pause e salta indietro una frase alla volta. Il pulsante RIPETI genera un ciclo che fa funzionare ripetutamente lo stesso segmento selezionato per le funzioni della registrazione o di riascolto. Play Pausa Stop Registrazione Modalità Ripetizione Display Tracce Docente e Studente La traccia Insegnante o Master è usata per la registrazione in tempo reale di una fonte Audio o altro materiale, quale il materiale didattico esterno per le lingue. Inoltre, visualizza il materiale didattico preparato per la pratica. La traccia dell'allievo è progettata per la registrazione da parte dell'allievo di materiale multimediale o solamente per poter sentire la correttezza della pronuncia ad esempio. Display dello stato delle operazioni Il display dello stato delle operazioni mostra il nome del file aperto,informazioni del bookmark, informazioni sulle condizioni di registrazione e un timer per il file. Editor delle didascalie Con questa funzione, è possibile creare didascalie o messaggi di testo che saranno sincronizzati con l'audio e il video in esecuzione. Pagina 12

13 Video Esistono due modalità di trasmissione del video: Trasmissione e Registrazione Video (da DVD, VHS, TV, Videocamera e naturalmente Files) I Video vengono trasmessi in tempo reale sulle postazioni studenti senza necessita di dover digitalizzare in Files le fonti Video Esterne, la trasmissione può avvenire: Schermo Intero o Ridotto lato docente Schermo Intero o Ridotto lato Studente. Le due modalità possono coesistere contemporaneamente. Intercom La funzione Intercom permette all'insegnante di poter colloquiare con un allievo particolare. L'insegnante può ascoltare la pronuncia di ogni allievo e dare le istruzioni. Con l'opzione di broadcast attivata, la voce dell'insegnante può essere trasmessa a tutti, a gruppo a pù gruppi o gli allievi selezionati. Settaggio del Sistema E' possibile settare il sistema attraverso l'icona presente nella finestra principale. Uscire da DVR E' possibile uscire dal sistema cliccando sull'icona nell'angolo in alto a destra nella finestra principale. L'insegnante può inoltre decidere se spegnere anche i DVR degli studenti. Caratteristiche DVR Modalità Insegnamento Funzioni 1. Questo modalità è progettata per la preparazione in tempo reale di materiale didattico; 2. L'insegnante può creare materiale didattico (audio, video, bookmarks e domande) durante la lezione e trasmettere in broadcast alla classe per un insegnamento in tempo reale; 3. L'insegnante può preparare in anticipo i materiali didattici; 4. L'insegnante può aprire del materiale preparato per gli scopi d'istruzione. Funzione Real-Time Capture nella Modalità Insegnamento Con la funzione Capture nel DVR dell'insegnante,è possibile catturare in tempo reale materiale didattico audio e video e da altre fonti digitali e convertirlo in un formato che può essere usato nel DVR, o di inviare direttamente con un semplice clik sul pulsante qualsiasi fonte Audi-Video esterna di Tipo DVD, VHS, TV, Satellite o WebCAM senza necessità di salvare o convertire in file il contenuto. 1. Preparare la fonte digitale (CD audio, web cam, DVD, video/ audio cassette, ecc) ed avviare la fonte o utilizzare il microfono dell'insegnante per catturare l'audio. 2. Nel menu principale del DVR dell'insegnante, cliccare su Capture per iniziare la modalità Real-Time Capture. 3. Cliccare su Record in DVR per iniziare a catturare audio e video. 4. Cliccare su Stop per fermare la registrazione. Pagina 13

14 E' possibile rinominare e salvare la registrazione in un file.wav o.mp3 (audio),.wmv o di.avi (video) e.dvr (progetto del DVR). Aprire il file in Modalità Insegnamento o in Modalità Autodidatta per trasmetterlo alla classe. Playback e registrazione della traccia dell'allievo 5. Cliccare su Play per riascoltare il file. 6. Cliccare o per iniziare la registrazione della traccia dell'allievo sequenzialmente o simultaneamente al riascolto della traccia Master 7. Cliccare Stop quando desiderate arrestare l'ascolto o la registrazione. 8. Cliccare o per ascoltare sequenzialmente o simultaneamente la traccia dell'allievo rispetto a quella dello studente. Funzione Recap 9. La funzione Recap è progettata per muoversi rapidamente verso la frase precedente o una parte del file. Il DVR riconosce il silenzioso fra le frasi e cliccando su Recap riprende di nuovo dall'ultimo silenzio. Ciò è utile quando desiderate esercitarvi ripetutamente sulla stessa frase. Funzione Loop 10. A volte può essere necessario riascoltare ripetutamente una frase. Potete usare il mouse per selezionare un segmento della traccia Master. Quindi cliccare su Loop per ascoltare o registrare in maniera continua il segmento. Cliccare di nuovo su Loop quando desiderate arrestare la ripetizione della sezione. Apertura file in Modalità Insegnamento 1. Permette all'insegnante di trasferire una lezione con il materiale preparato (file di progetto *.dvr) agli allievi 2. Per insegnare con altro materiale didattico, per esempio file wave, VCD DAT, Mpeg1, MP3, AVI, WMV, ecc. 3. Funzioni facoltative: bookmark nella traccia Master aggiungere titoli nei file audio e video creare esami e modificare bookmarks Playback di un file e registrazione traccia dell'allievo 1. In Modalità Insegnamento, assicurarsi che il file sia aperto nel DVR cliccando il tasto Open. Il nome del file aperto viene visualizzato nel display. 2.E' possibile riascoltare i file audio e video e registrare nella traccia studente. Mentre lo studente ascolta la traccia Master, può registrare la propria traccia. Cliccare su o su per permettere all'allievo di registrare la propria traccia dopo o durante l'ascolto della traccia Master. Pagina 14

15 Modalità Autodidatta Funzioni : 1. L'insegnante può permettere agli allievi di esercitarsi in maniera autonoma 2. Apprendimento delle lingue in maniera autonoma per gli allievi quando l'insegnante non è in classe 3. Per modificare o aggiungere bookmarks, titoli ed esami 4. La funzione Capture viene utilizzata per la registrazione audio (wave, mp3, wma) e video con la scheda di acquisizione o attraverso una web cam installata (facoltativo). Autodidatta nella Modalità Insegnamento (1) L'insegnante seleziona la Modalità Autodidatta per permettere agli studenti di lavorare in maniera autonoma con il DVR. (2) La traccia Master nel DVR nello studente resterà aperta affinché gli allievi si possano ad esercitare. (3) L'allievo può inoltre cliccare su Open per aprire un progetto o un file. (4) Lo studente può cliccare su,, per ascoltare la traccia Master e successivamente o simultaneamente registrare la loro traccia (5) Settare i bookmarks, creare i titoli e creare esami (facoltativo) (6) Cliccare su Save per salvare i files nella directory dello studente per potere essere sempre a disposizione dello studente (7) Il DVR dello studente non può essere chiuso fino a quando il DVR dell'insegnante è attivo. Autodidatta nella Modalità Autodidatta (1) L'allievo può avviare il DVR in Modalità Autodidatta. (2) Cliccare su Digital Video Recorede e poi Apri e selezionare un progetto o un file o in alternativa crearne uno nuovo registrando in autonomanmente da microfono o da fonti audio esterne (3) Lo studente può cliccare, per ascoltare la traccia Master e successivamente o simultaneamente registrare la loro traccia (4) Settare i bookmarks, creare i titoli e creare esami (facoltativo) (5) Cliccare su SALVA per salvare i files nella directory dello studente per potere essere sempre a disposizione dello studente (6) Lo studente può chiudere il DVR. Pagina 15

16 Funzionalità Opzionali Utilizzo Bookmarks Il DVR contiene la funzione del bookmark che può essere usata per contrassegnare i punti selezionati nella traccia Master. Quando cliccate sul tasto del bookmark, il file inizia dal punto selezionato in poi. Aggiunta di un Bookmark Basta cliccate sulla traccia Audio nella posizione desiderata e cliccare su Bookmark. per aggiungere un Cancellazione di un Bookmark Evidenziare il bookmark da rimuovere nella traccia Master posizionandosi sopra con il mouse e cliccare su Modifica di un Bookmark Evidenziare il bookmark selezionato e trascinarlo nel nuovo punto desiderato sulla traccia Master. Cambiare la posizione del bookmark attraverso un semplice spostamento con il mouse. Auto-Next Per riascoltare e inviare a tutti gli studenti il file senza fermarsi ai bookmark presenti. Funzione Auto-Collect - per raccogliere le registrazioni delle tracce studenti Questa Funzione si rileva molto importante per esaminare le prove di pronuncia degli studenti. Prelevare le prove orali di tutti gli studenti è estremamente facile con il DVR. Basta Premere il pulsante posto in vasso alla finestra Video per poter raccogliere con un semplice clik del mouse tutte le registrazione degli studenti in una Cartella ( personalizzabile) nel PC del Docente. I file possone essere salvati come WAV o MP3 Quando l'insegnante ha bloccato/aperto un file per la prova e ha cliccato sul pulsante per iniziare la registrazione degli studenti, la registrazione audio degli allievi' (WAV/MP3) può essere automaticamente accolta e trasferita all'insegnante. Pagina 16

17 Quiz Potete utilizzare il tasto Quiz di Easy School Net per cominciare a creare domande a risposta multipla. È progettato per Domande e Risposte semplici sotto la Modalità Insegnamento, e per una valutazione progressiva degli studenti. (1) Cliccare su Quiz - Inserire le domande e le risposte nell'apposito spazio - Inserire il tempo massimo per gli studenti per rispondere alla domanda - Selezionare l'opzione di risposta ed immettere il punteggio (2) Cliccare su Start Quiz per iniziare l'esame e inviare le domande agli studenti (3) L'allievo può rispondere alle domande corrispondenti selezionando i tasti corrispondenti alla risposta esatta. (4) Il sistema analizzerà i risultati e mostrerà i risultati in grafici. Il risultato può esportare in un file di report. Didascalie Il DVR contiene didascalie per la trascrizione di audio, sincronizzazione del testo durante l'esecuzione del materiale video o annotazioni sul contenuto dei file multimediali. 1. Aprire il file multimediale con cui si vuole lavorare. 2. Nella schermata principale del DVR cliccare su per inserire il tempo, la didascalia o i sottotitoli nella finestra sottostante. 3. Cliccare su Update per confermare. 4. Cliccare su OK per completare. Distribuzione materiale didattico L'insegnante può distribuire il materiale didattico agli studenti nella Modalità Autodidatta o Trasferimento File Questa operazione è estremamente semplice, infatti passando dalla modalità Teaching in modalità Autodidatta, premendo il pulsante il DVR chiede se si vuole trasferire il progetto. Rispondere SI per il trasferimento. il progetto multimediale ( che comprende l'audio ed eventualmente se presenti i Bookmark, le didascalie e il Video), viene passato agli studenti che protranno effettuare le prove di pronuncia in AUTOAPPRENDIMENTO. ( IMPORTANTE) le prove potranno essere in seguito ascoltate tramite la Funzione Auto-Collect. Se si risponde No si predispone il sistema per l utilizzo indipendente del DVR agli studenti senza trasferire loro il file o il progetto. Funzioni AUDIO LABORATORIO LINGUISTICO Tutte le funzioni del modulo Linguistico hanno una qualità Audio eccellente e stereofonica, senza ritardi e/o rumori di sottofondo rumori che normalmente hanno altri prodotti. Pagina 17

18 Intercom La funzione Intercom permette che l'insegnante possa parlare e ascoltare con uno studente per saggiare la pronuncia di un particolare allievo. Così l'insegnante può correggere la pronuncia di quell'allievo o dare un aiuto se necessario. Usare la funzione di broadcast, per far sì che la voce dell'insegnante possa essere trasmessa a tutti gli allievi. L'insegnante può anche effettuare una conversazione di gruppi Cliccare su Intercom; (Vedi Easy School Net ) Cliccare sull'icona di uno studente dalla finestra di dialogo (per esempio Student02) per iniziare la comunicazione interattiva, ascoltare e controllare la pronuncia dello studente selezionato oppure la registrazione effettuata da quest'ultimo. L'insegnante può cambiare lo studente selezionato, semplicemente cliccando sull'icona dello studente richiesto.sarà anche possiblie prendere il controllo del PC studente o semplicemnete visionare lo schermo per un aiuto remoto. Settaggio del sistema Per cambiare il settaggio del sistema del DVR, cliccare su nella finestra principale del DVR. La finestra del settaggio del sistema viene aperta solo se viene immessa la corretta password di accesso. La password di default è nulla, cioè basta cliccare su Ok poiché di default non è impostata nessuna password. La finestra contiene sei linguette: Device, Advanced, Skin, Color Scheme, File e License. Cliccare sulla linguetta che contiene le opzioni che desiderate cambiare. Device Su Device, potete cambiare il settaggio del video e le regolazioni audio del dispositivo di acquisizione. Cliccando su Lista File potete controllare la gestione dei file aperti e che conservate nel DVR. Uscire da DVR Cliccare su Exit per uscire dal DVR dell'insegnante. L'insegnante può chiudere anche tutti i DVR degli studenti cliccando YES sulla finestra che appare dopo aver cliccato su Exit del proprio DVR. Pagina 18

19 Caratteristiche - ELENCO DELLA MAGGIORI FUNZIONI DEL DVR Easy School Net Rete Didattica Multimediale Software con gestione della licenza d'uso docente su Key USB che consente l'utilizzo su altro PC docente o in altra classe; Funzione Video Docente nel Video Alunno per l'uso contemporaneo del pc studente anche durante la spiegazione del docente. Formazione di gruppi di lavoro personalizzabile senza limiti (tutti i gruppi possono parlare e ascoltare simultaneamente e l'insegnante può intervenire sulle singole discussioni); Formazione di Tavoli di Riunione o sottogruppi senza limiti (tutti i sottogruppi gruppi possono parlare e ascoltare simultaneamente e l'insegnante può intervenire sulle singole discussioni); Invio del monitor + voce o altro audio docente a uno/ a gruppi/ a tutti; Invio del monitor + voce o altro audio docente a uno/ a gruppi/ a tutti a schermo ridotto per consentire l'operatività simultanea con gli alunni sul tema o programma spiegato; Monitoraggio del processo di apprendimento con possibilità di controllare i PC dell'aula singolarmente, per gruppo, per Gruppi o tutta la classe su unica schermata in modo discreto ; Visualizzazione come monitor singolo oppure doppio o triplo Senza limitazione dei monitor controllati; Intecom tra docente con singolo Studente per una comunicazione; Funzione Chat con singolo/gruppo/gruppi o intera classe; Voce/Audio Docente a uno/ a gruppi/ a tutti con audio in qualità stereofonica e senza ritardi; Voce/Audio Studente a uno/ a gruppi/ a tutti con audio in qualità stereofonica e senza ritardi; Ascolto Voce o Audio PC del PC Studente in modo discreto; possibilità di registrazione della traccia audio e della chat di tutti i gruppi e sottogruppi per una consultazione futura; Possibilità di registrazione della lezione in corso per un uso futuro; funzione Richiesta di Aiuto e di comunicazione sulle Postazioni studenti disattivabile dal docente); Funzione Rispondi / cancella chiamate con lista delle richieste di aiuto in ordine cronologica di arrivo ; Aiuto remoto delle postazioni Studenti con immediato scambio audio /video Tastiera e mouse con un unico comando; Scambio Audio/ Video in tempo reale e alta qualità a uno/ a gruppi/ a tutti; Trasmissione da impianti audio-video tipo DVD, VCD, VHS, Video camere, o audio stereofonico con qualità digitale e file video in tempo reale senza scatti. Assorbimento massimo del 2% sulla rete LAN senza necessità di digitalizzare su file la fonte Audio-video esterna da trasmettere. Funzione registratore in digitale delle fonti Audio-Video per la creazione di lezioni multimediali; Blocco/sblocco mouse e tastiere/ Oscuramento e blocco Video Studente Accensione/spegnimento/riavvio remoto dei PC Studenti Trasferimento e ricezione file (utile per esempio per l'invio e la consegna dei compiti in classe) Test di valutazione multimediale con possibilità di inserimento immagini, Audio e Filmati Video con report e statistiche sulle risposte con personalizzazione del punteggio sulle singole risposte. Gestione Elenco Classi, Studenti e docenti e Diversi layout della delle classi che riproducono esattamente le posizioni e i nomi degli studenti per singole classe personalizzabile dal docente per ogni materia. Pannello di controllo su PC studente contenente la Registrazione delle presenze con possibilità inserimento nome e cognome, richiesta di Aiuto, Chat e Modulo Linguistico in Modalità Auto apprendimento ( le funzioni possono essere disabilitate dal PC docente). Firewall Integrato per il Blocco e dell accesso a internet con lista personalizzabile siti consentiti o Vietati; Gestione degli applicativi con Firewall Integrato per il Blocco e dell accesso ai Programmi con lista personalizzabile programmi consentiti o Vietati; Avvio e chiusura remota degli applicativi Controllo remoto degli applicativi in esecuzione nei PC studenti Gestione dei dispositivi quali Proiettore, DVD, video camere, ecc. direttamente dal pannello di controllo. Pagina 19

20 Files Supportati: Supportare i file audio : wav, mp3, wma, wave, DVR 12.0 e 13,0 Supportare i file Video : mpg, mpeg, dat, avi, wmv; DVR 12.0 e 13,0 Funzioni Linguistiche: Creare file di progetto Audio + VIDEO contenente le informazioni registrate simultaneamente. Registrazione simultanea Audio e Video in Ingresso del Tipo DVD, VHS, TV o Video Camera. Comandi attivi sulla postazione Docente verso la postazione Studente Passaggio Modalità insegnamento Controllo Volume Traccia Master Controllo Volume Traccia Studente dalla postazione Master sensore che rileva l'inizio della pronuncia ed avvia di conseguenza la registrazione in Stereocon qualità digitale. Editor Bookmarks Aggiunta di un Bookmark Cancellazione di un Bookmark Modifica di un Bookmark Zoom + / - Andamento Grafica Audio Controllo della Velocità Audio e Video Funzione Recap Funzione Loop Auto-Next Auto-Collect registrazione tracce studenti Quiz Didascalie supplementari durante la visione o trasmissione del Video Chat legata alla traccia audio o indipendente. Il Modulo linguistico deve integrare una CHAT durante l ascolto della traccia audio con la possibilità di inserire delle didascalie in aggiunta durante l esecuzione della traccia Audio. (esempio possibilità di inserire una traduzione o una domanda). Pagina 20

RETE DIDATTICA HARDWARE Laboratorio Linguistico

RETE DIDATTICA HARDWARE Laboratorio Linguistico VeGaN RETE DIDATTICA HARDWARE Laboratorio Linguistico Funziona a PC Spenti 4 Sorgenti Audio Video 2 Ingressi VGA/XGA 2 usce VGA /XGA Software Gestione Classe Laboratorio Linguistico 5 in uno Lista Programmi

Dettagli

RETE DIDATTICA HARDWARE Laboratorio Linguistico

RETE DIDATTICA HARDWARE Laboratorio Linguistico VeGaN RETE DIDATTICA HARDWARE Laboratorio Linguistico Funziona a PC Spenti 4 Sorgenti Audio Video 2 Ingressi VGA/XGA 2 usce VGA /XGA Software Gestione Classe Laboratorio Linguistico 5 in uno Lista Programmi

Dettagli

Easy School Net Versione Professional

Easy School Net Versione Professional Easy School Net Versione Professional Rete Didattica Multimediale interattiva "Easy-School. Per Enti ed Istituti Scolastici, Aule di Informatica e laboratori linguistici informatizzati La semplicità d'uso

Dettagli

Rete didattica e laboratorio linguistico DIDASOFT

Rete didattica e laboratorio linguistico DIDASOFT Rete didattica e laboratorio linguistico DIDASOFT CARATTERISTICHE DEL SOFTWARE Il crescente bisogno di strumenti tecnologicamente avanzati per gestire la continua evoluzione dei media negli ambiti formativi

Dettagli

RETE DIDATTICA MULTIMEDIALE LINGUISTICA

RETE DIDATTICA MULTIMEDIALE LINGUISTICA RETE DIDATTICA MULTIMEDIALE LINGUISTICA SOFTWARE Ver. 6.0 Pagina 1 Software di rete didattica Con opzione di laboratorio linguistico digitale A.A.C. La soluzione proposta permette di realizzare, partendo

Dettagli

Rete didattica Multimediale Linguistica Software

Rete didattica Multimediale Linguistica Software Rete didattica Multimediale Linguistica Software Vuoi catturare l attenzione dei tuoi alunni? Con Smartmedia Pro, il nostro software di gestione della rete didattica multimediale linguistica, potrai facilmente

Dettagli

Smartmedia Pro. Manuale utente

Smartmedia Pro. Manuale utente Smartmedia Pro Manuale utente Smartmedia Pro permette di gestire la tua classe, comunicare con gli studenti ed assisterli individualmente senza allontanarti dalla postazione. Con Smartmedia Pro puoi: 1.

Dettagli

CAPITOLATO LABORATORIO DIDATTICO MULTIMEDIALE LINGUISTICO REALIZZAZIONE DI UN LABORATORIO LINGUISTICO MULTIMEDIALE

CAPITOLATO LABORATORIO DIDATTICO MULTIMEDIALE LINGUISTICO REALIZZAZIONE DI UN LABORATORIO LINGUISTICO MULTIMEDIALE CAPITOLATO LABORATORIO DIDATTICO MULTIMEDIALE LINGUISTICO REALIZZAZIONE DI UN LABORATORIO LINGUISTICO MULTIMEDIALE Rete Didattica Multimediale Hardware Linguistica per un docente e 30 studenti La rete

Dettagli

LABORATORIO LINGUISTICO ATT 280. Descrizione del prodotto

LABORATORIO LINGUISTICO ATT 280. Descrizione del prodotto LABORATORIO LINGUISTICO ATT 280 Descrizione del prodotto Laboratorio linguistico digitale ATT 280 Descrizione del prodotto ATT 280 è un laboratorio linguistico digitale progettato per svolgere in maniera

Dettagli

marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia

marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia marzo 2008 Manuale Operativo DGV-CP7 4 Canali video - porta USB per backup PROTEXitalia 1. PRIMA DI ACCENDERE IL DVR Prima di accendere l apparecchio, installare l Hard Disk all interno (questo dvr accetta

Dettagli

High Quality Audio/Video

High Quality Audio/Video EDUCATIONAL High Quality Audio/Video LABORATORIO LINGUISTICO MULTIMEDIALE IDM HD PRESENTAZIONE IDM HD nato per la formazione...!!! Protagonista di progetti ambiziosi, per importanti realtà scolastiche,

Dettagli

Easy VHS to DVD 3 & Easy VHS to DVD 3 Plus. Guida introduttiva

Easy VHS to DVD 3 & Easy VHS to DVD 3 Plus. Guida introduttiva Easy VHS to DVD 3 & Easy VHS to DVD 3 Plus Guida introduttiva ii Roxio Easy VHS to DVD Guida introduttiva www.roxio.com Introduzione a Roxio Easy VHS to DVD 3 Nel presente manuale Benvenuti in Roxio Easy

Dettagli

SOFTWARE DI GESTIONE PSS

SOFTWARE DI GESTIONE PSS Rev. 1.0 SOFTWARE DI GESTIONE PSS Prima di utilizzare questo dispositivo, si prega di leggere attentamente questo manuale e di conservarlo per future consultazioni. Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta S.

Dettagli

Roxio Easy VHS to DVD. Guida introduttiva

Roxio Easy VHS to DVD. Guida introduttiva Roxio Easy VHS to DVD Guida introduttiva ii Roxio Easy VHS to DVD Guida introduttiva www.roxio.com Informazioni preliminari su Roxio Easy VHS to DVD 3 Nel presente manuale Installazione Easy VHS to DVD........................................................

Dettagli

CAPITOLATO LABORATORIO DIDATTICO MULTIMEDIALE LINGUISTICO (Cod. Prog. B-2.B-FESR-2008-196)

CAPITOLATO LABORATORIO DIDATTICO MULTIMEDIALE LINGUISTICO (Cod. Prog. B-2.B-FESR-2008-196) ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI MARIO RAPISARDI VIALE REGINA MARGHERITA 27 9300 CALTANISSETTA TEL 0934/25377 - FAX 0934/2520 - EMAIL CLTD02000V@ISTRUZIONE.IT CODICE FISCALE 8000370854 CAPITOLATO

Dettagli

Manuale dell utente. InCD. ahead

Manuale dell utente. InCD. ahead Manuale dell utente InCD ahead Indice 1 Informazioni su InCD...1 1.1 Cos è InCD?...1 1.2 Requisiti per l uso di InCD...1 1.3 Aggiornamenti...2 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...2 2 Installazione...3

Dettagli

didattica da laboratorio

didattica da laboratorio didattica da laboratorio LABORATORIO LINGUISTICO MULTIMEDIALE IDM Premium IDM PREMIUM è una rete didattica multimediale hardware ideata per rendere l insegnamento in laboratorio sempre più dinamico ed

Dettagli

Software centralizzazione per DVR

Software centralizzazione per DVR Software centralizzazione per DVR Manuale installazione ed uso 2 INTRODUZIONE Il PSS (Pro Surveillance System) è un software per PC utilizzato per gestire DVR e/o telecamere serie VKD. Tramite esso è possibile

Dettagli

TV-310. Manuale utente

TV-310. Manuale utente TV-310 Manuale utente Contenuto della confezione Al ricevimento del prodotto, Vi preghiamo di controllare che la scatola contenga le seguenti voci: CD con Software di installazione Chiavetta USB DVB-T

Dettagli

Videoregistratori Serie DX

Videoregistratori Serie DX Pagina:1 DVR per telecamere AHD, analogiche, IP Manuale programma CMS Come installare e utilizzare il programma client per i DVR Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto come installare

Dettagli

Manuale d uso. rev. 270406

Manuale d uso. rev. 270406 Manuale d uso istudio rev. 270406 1 Indice Capitolo 1: istudio il convertitore di film e musica per ipod Capitolo 2: Primi passi Come fare per...5 Installazione...5 Capitolo 3: Usare istudio Impostazioni...7

Dettagli

Smartmedia Pro Manuale utente

Smartmedia Pro Manuale utente Smartmedia Pro Manuale utente 1 Sommario L interfaccia... 3 Barra del titolo... 3 Barra superiore delle funzioni... 3 Modello di classe... 4 Lo stato degli studenti... 4 Messaggio remoto... 5 Impostazioni

Dettagli

Manuale riferito alla versione 1.2.0

Manuale riferito alla versione 1.2.0 Manuale riferito alla versione 1.2.0 1 INDICE Pag. 1 INSTALLAZIONE DI XSTREAMING 3 1.1 AZIONI PRELIMINARI 3 1.1.1 OTTENERE UN FILE DI LICENZA 3 1.2 INSTALLAZIONE 3 1.3 VERSIONI 3 1.4 CONFIGURAZIONE HARDWARE

Dettagli

Monitor Wall 4.0. Manuale d'installazione ed operativo

Monitor Wall 4.0. Manuale d'installazione ed operativo Monitor Wall 4.0 it Manuale d'installazione ed operativo Monitor Wall 4.0 Sommario it 3 Sommario 1 Introduzione 4 1.1 Informazioni sul manuale 4 1.2 Convenzioni utilizzate nel manuale 4 1.3 Requisiti

Dettagli

MINISTERO PUBBLICA ISTRUZIONE Dipartimento per la Programmazione Direzione generale per gli Affari Internazionali Ufficio V

MINISTERO PUBBLICA ISTRUZIONE Dipartimento per la Programmazione Direzione generale per gli Affari Internazionali Ufficio V UNIONE EUROPEA Fondo Sociale Europeo P.O.N. Competenze per lo Sviluppo MINISTERO PUBBLICA ISTRUZIONE Dipartimento per la Programmazione Direzione generale per gli Affari Internazionali Ufficio V ISTITUTO

Dettagli

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7

Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Aggiornamento da Windows XP a Windows 7 Se si aggiorna il PC da Windows XP a Windows 7 è necessario eseguire un'installazione personalizzata che non conserva programmi, file o impostazioni. Per questo

Dettagli

CASIO 3D Converter (YA-D30)

CASIO 3D Converter (YA-D30) CASIO 3D Converter (YA-D30) I Guida dell utilizzatore Conservare l intera documentazione dell utente a portata di mano per riferimenti futuri. Microsoft, Windows e Windows Vista sono marchi di fabbrica

Dettagli

Manuale dell utente. Ahead Software AG

Manuale dell utente. Ahead Software AG Manuale dell utente Ahead Software AG Indice 1 Informazioni su InCD...3 1.1 Cos è InCD?...3 1.2 Requisiti per l uso di InCD...3 1.3 Aggiornamenti...4 1.3.1 Suggerimenti per gli utenti di InCD 1.3...4 2

Dettagli

ivms-4200 Client Software Guida Rapida

ivms-4200 Client Software Guida Rapida ivms-4200 Client Software Guida Rapida Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifiche senza preavviso e non costituiscono alcun impegno da parte di Hikvision. Hikvision

Dettagli

345020-345021. TiIrydeTouchPhone. Istruzioni d uso 10/11-01 PC

345020-345021. TiIrydeTouchPhone. Istruzioni d uso 10/11-01 PC 345020-345021 TiIrydeTouchPhone Istruzioni d uso 10/11-01 PC 2 TiIrydeTouchPhone Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti minimi Hardware 4 1.2 Requisiti minimi Software

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. CREATIVE WEBCAM NOTEBOOK http://it.yourpdfguides.com/dref/1151377

Il tuo manuale d'uso. CREATIVE WEBCAM NOTEBOOK http://it.yourpdfguides.com/dref/1151377 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di CREATIVE WEBCAM NOTEBOOK. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso CREATIVE

Dettagli

Modalità e termini di presentazione delle offerte

Modalità e termini di presentazione delle offerte Regione Siciliana MPI Dipartimento per l Istruzione Direzione Generale per gli Affari Internazionali Ufficio V Unione Europea FESR Con l Europa, investiamo nel vostro futuro Istituto Professionale di Stato

Dettagli

Manuale per l'utente Sommario

Manuale per l'utente Sommario Manuale per l'utente Sommario 2 Guida introduttiva 4 Controlli 4 Accessori 5 Requisiti minimi di sistema 5 Caricamento batteria 5 Accensione/spegnimento 6 Indicatore LCM 7 Indicatore LED 7 Driver per webcam

Dettagli

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso

Tutor System v 3.0 Guida all installazione ed all uso. Tutor System SVG. Guida all'installazione ed all uso Tutor System SVG Guida all'installazione ed all uso Il contenuto di questa guida è copyright 2010 di SCM GROUP SPA. La guida può essere utilizzata solo al fine di supporto all'uso del software Tutor System

Dettagli

QUICK START SOFTWARE RAS PLUS eneo

QUICK START SOFTWARE RAS PLUS eneo Pag. 1 QUICK START SOFTWARE RAS PLUS eneo Vers. 1.0.1 Stampato il 21/05/08 Requisiti minimi di sistema: Sistema operativo: Microsoft Windows XP/VISTA (Windows 2000 compatibile fino a vers. 1.8.2) CPU:

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Gestione del database Gidas

Gestione del database Gidas Gestione del database Gidas Manuale utente Aggiornamento 20/06/2013 Cod. SWUM_00535_it Sommario 1. Introduzione... 3 2. Requisiti e creazione del Database Gidas... 3 2.1.1. SQL Server... 3 2.1.2. Requisiti

Dettagli

Podium View TM 2.0 Software di cattura delle immagini Visual Presenter Manuale d uso - Italiano

Podium View TM 2.0 Software di cattura delle immagini Visual Presenter Manuale d uso - Italiano Podium View TM 2.0 Software di cattura delle immagini Visual Presenter Manuale d uso - Italiano Indice 1. Introduzione... 2 2. Requisiti di sistema... 2 3. Installa Podium View... 3 4. Connessione all

Dettagli

JVC CAMControl (per Windows) Guida utente

JVC CAMControl (per Windows) Guida utente JVC CAMControl (per Windows) Guida utente Italiano Questo è il manuale di istruzioni del software (per Windows) di Live Streaming Camera GV-LS2/GV-LS1 realizzato dalla JVC KENWOOD Corporation. Il sistema

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE SOSTEGNO Tirocinio indiretto TIC

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE SOSTEGNO Tirocinio indiretto TIC CORSO DI SPECIALIZZAZIONE SOSTEGNO Tirocinio indiretto TIC USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE APPLICAZIONI DI WINDOWS PAINT E STAMP R SIST CALCOLATRICE REGISTRATORE DI SUONI LETTORE MULTIMEDIALE Catturare

Dettagli

FBL S.r.l. Società di informatica Mortara PV. Sistema di trascrizione in diretta e in differita Versione 9.5

FBL S.r.l. Società di informatica Mortara PV. Sistema di trascrizione in diretta e in differita Versione 9.5 FBL S.r.l. Società di informatica Mortara PV Sistema di trascrizione in diretta e in differita Versione 9.5 1 - Un po' di storia Qualche anno fa ci siamo posti l obiettivo di realizzare un sistema, destinato

Dettagli

GUIDA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE

GUIDA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE GUIDA D INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INTRODUZIONE PRIMA DELL'- INSTALLAZIONE INSTALLAZIONE DEL DRIVER DI STAMPANTE COLLEGAMENTO AD UN COMPUTER CONFIGURAZIONE DEL DRIVER DELLA

Dettagli

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario.

Istruzioni per l uso. (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems. Installazione. Sommario. Istruzioni per l uso (Per l installazione Panasonic Document Management System) Digital Imaging Systems N. modello DP-800E / 800P / 806P Installazione Sommario Installazione Installazione del driver di

Dettagli

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL

I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL I.T.C.G. DE SIMONI PROGETTO ECDL USO DEL COMPUTER E GESTIONE FILES Referente e tutor Prof.ssa Annalisa Pozzi Tutor lezioni Prof. Claudio Pellegrini 2.3 Utilità 2.3.1 Compressione dei files 2.3.1.1 Comprendere

Dettagli

Rete didattica software Questa è la schermata che appare digitando sul desktop del server- alla voce: TEACHLAB. Appare la visione dell intero gruppo

Rete didattica software Questa è la schermata che appare digitando sul desktop del server- alla voce: TEACHLAB. Appare la visione dell intero gruppo Rete didattica software Questa è la schermata che appare digitando sul desktop del server- alla voce: TEACHLAB. Appare la visione dell intero gruppo di lavoro I comandi del gruppo classe sono sia a destra

Dettagli

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni

testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni testo easyheat Software di configurazione e analisi Manuale di istruzioni it 2 Informazioni generali Informazioni generali Questo manuale contiene importanti informazioni sulle caratteristiche e sull impiego

Dettagli

Stress-Lav. Guida all uso

Stress-Lav. Guida all uso Stress-Lav Guida all uso 1 Indice Presentazione... 3 I requisiti del sistema... 4 L'installazione del programma... 4 La protezione del programma... 4 Per iniziare... 5 Struttura delle schermate... 6 Password...

Dettagli

Procedura di installazione e configurazione per l'applicazione. SchedeCet

Procedura di installazione e configurazione per l'applicazione. SchedeCet Procedura di installazione e configurazione per l'applicazione SchedeCet usata per l'immissione delle schede utenti dei Centri Ascolto Caritas della Toscana. Questo documento è destinato agli operatori

Dettagli

Server E-Map. Installazione del Server E-Map. Finestra del Server E-Map

Server E-Map. Installazione del Server E-Map. Finestra del Server E-Map Manuale d uso per i programmi VS Server E-Map Con E-Map Server, si possono creare mappe elettroniche per le telecamere ed i dispositivi I/O collegati a GV-Video Server. Usando il browser web, si possono

Dettagli

Guida rapida V8.3.3. http://www.geovision.com.tw. 2010/03 Italian NVRV833-A

Guida rapida V8.3.3. http://www.geovision.com.tw. 2010/03 Italian NVRV833-A Guida rapida http://www.geovision.com.tw V8.3.3 2010 GeoVision, Inc. Tutti I diritti riservati. Tutti i prodotti GeoVision sono manufatti a Taiwan. 2010/03 Italian NVRV833-A 1 Introduzione 2 Requisiti

Dettagli

MICROSOFT MOUSE MISCHIEF

MICROSOFT MOUSE MISCHIEF MICROSOFT MOUSE MISCHIEF Ins. Antonio Manara "Costruire ambienti favorevoli per l apprendimento - Workshop di presentazione di buone pratiche nell'uso didattico delle TIC (Rovereto 6-7 Ottobre 2011) Presentazione

Dettagli

Mirasys VMS. Guida rapida per l utente

Mirasys VMS. Guida rapida per l utente Mirasys VMS Guida rapida per l utente INDICE Indice... 2 Prima di iniziare... 3 Login... 4 Interfaccia Utente... 6 Monitoraggio video in tempo reale... 10 Riproduzione... 11 Ricerca dati registrati...

Dettagli

Installazione, configurazione ed utilizzo del sistema di WebConference di Regione Toscana

Installazione, configurazione ed utilizzo del sistema di WebConference di Regione Toscana Direzione Generale Organizzazione e Risorse Area di Coordinamento Organizzazione, Personale, Sistemi Informativi Servizi Infrastrutturali Tecnologie Innovative e Fonia Installazione, configurazione ed

Dettagli

Laboratorio Linguistico multimediale

Laboratorio Linguistico multimediale Laboratorio Linguistico multimediale CARATTERISTICHE INNOVATIVE Il Laboratorio linguistico multimediale Intralab si contraddistingue per le seguenti caratteristiche: Si presenta come un laboratorio informatico,

Dettagli

Software Manuale SOFTWARE

Software Manuale SOFTWARE Software Manuale 1 Contenuto 1. Download ed installazione del driver e degli strumenti software 2. Il menu contestuale 3. Il menu di configurazione (XP) 3.1 La scheda Main setting (Impostazioni principali)

Dettagli

Presentation Draw. Guida dell utilizzatore

Presentation Draw. Guida dell utilizzatore Presentation Draw I Guida dell utilizzatore Conservare l intera documentazione dell utente a portata di mano per riferimenti futuri. Il termine puntatore in questo manuale si riferisce al puntatore interattivo

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

RETE DIDATTICA MULTIMEDIALE EDU NET

RETE DIDATTICA MULTIMEDIALE EDU NET RETE DIDATTICA MULTIMEDIALE EDU NET La Rete Didattica Multimediale EDU NET raggruppa diverse tipologie di reti didattiche che possono essere hardware, software o un insieme di hardware e software per meglio

Dettagli

Media Center Introduzione Caratteristiche tecniche del sintonizzatore TV Configurazione Televisione

Media Center Introduzione Caratteristiche tecniche del sintonizzatore TV Configurazione Televisione n 2 Introduzione Caratteristiche tecniche del sintonizzatore TV Configurazione Televisione n 3 Introduzione Il presente computer dispone di una scheda di sintonizzazione TV e del sistema operativo Microsoft

Dettagli

Intestazione Istituto

Intestazione Istituto Intestazione Istituto Spett.le Ditta: lì Prot.:... Oggetto: Licitazione Privata per l acquisizione di Attrezzature e Tecnologie per la realizzazione di: LABORATORIO LINGUISTICO MULTIMEDIALE Misura... Questa

Dettagli

CARLO II V6. Il software per scrivere e leggere accessibile e personalizzabile GUIDA RAPIDA

CARLO II V6. Il software per scrivere e leggere accessibile e personalizzabile GUIDA RAPIDA CARLO II V6 Il software per scrivere e leggere accessibile e personalizzabile GUIDA RAPIDA Collana di programmi educativi su personal computer per facilitare l'apprendimento AZIENDA USL Città di Bologna

Dettagli

DomKing 2012. v1.0. - Indice - Installazione... pag.2. Guida al programma... pag.4. Funzione Secondo monitor... pag.4. Funzione Orologio... pag.

DomKing 2012. v1.0. - Indice - Installazione... pag.2. Guida al programma... pag.4. Funzione Secondo monitor... pag.4. Funzione Orologio... pag. DomKing 2012 v1.0 - Indice - Installazione... pag.2 Guida al programma... pag.4 Funzione Secondo monitor... pag.4 Funzione Orologio... pag.4 Funzione Timer... pag.4 Funzione Cantici... pag.5 Funzione Registrazione

Dettagli

DVR4C remote software. Manual d uso DVR4C software remoto

DVR4C remote software. Manual d uso DVR4C software remoto DVR4C remote software IT Manual d uso DVR4C software remoto DVR4C software remoto Manual d uso Sommario IT 63 1. PANORAMICA... 65 1.1 REQUISITI MINIMI DEL PC... 65 2. INSTALLAZIONE... 65 3. LIVE VIEWER...

Dettagli

Importante: Italiano. Installare prima il driver e poi collegare la VideoCAM SlimClip alla porta USB.

Importante: Italiano. Installare prima il driver e poi collegare la VideoCAM SlimClip alla porta USB. Importante: Installare prima il driver e poi collegare la VideoCAM SlimClip alla porta USB. Leggere questo importante avviso prima di procedere all installazione 1. Installazione del software VideoCAM

Dettagli

CMS Manuale. 2. Installazione del software

CMS Manuale. 2. Installazione del software CMS Manuale 1. Panoramica Questo software può essere collegato direttamente al DVR tramite Internet senza il supporto di server intermedio. E 'user-friendly e può essere collegato rapidamente. Fumctions

Dettagli

DOCTOR LINER. Sistema di misurazione elettronica USO E MANUTENZIONE

DOCTOR LINER. Sistema di misurazione elettronica USO E MANUTENZIONE DOCTOR LINER Sistema di misurazione elettronica USO E MANUTENZIONE 1 INTRODUZIONE 1.1 Oggetto TERMOMECANICA GL è lieta di proporle questo innovativo Sistema di Misura Digitale, frutto dell'esperienza e

Dettagli

Accensione del DVR. Collegare il cavo di alimentazione al DVR per accendere l unità. L unità richiederà circa 60 secondi per l avvio.

Accensione del DVR. Collegare il cavo di alimentazione al DVR per accendere l unità. L unità richiederà circa 60 secondi per l avvio. Videoregistratore digitale art. MDVR825B/MDVR808B/49816 Pannello posteriore del DVR Pannello posteriore del DVR a 16 ingressi Ingressi video Terminali video passanti Porta RS485 Ingressi/Uscite di allarme

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Mini manuale di Audacity.

Mini manuale di Audacity. Mini manuale di Audacity. Questo mini manuale è parte del corso on-line Usare il software libero di Altrascuola. Il corso è erogato all'interno del portale per l'e-learning Altrascuola con la piattaforma

Dettagli

SKF TKTI. Software per termocamere. Manuale d istruzioni

SKF TKTI. Software per termocamere. Manuale d istruzioni SKF TKTI Software per termocamere Manuale d istruzioni Indice 1. Introduzione...4 1.1 Installazione e avvio del software... 5 2. Note d uso...6 3. Proprietà immagini...7 3.1 Caricamento di immagini dalla

Dettagli

1. Avviare il computer

1. Avviare il computer Guida n 1 1. Avviare il computer 2. Spegnere correttamente il computer 3. Riavviare il computer 4. Verificare le caratteristiche di base del computer 5. Verificare le impostazioni del desktop 6. Formattare

Dettagli

Guida all'installazione dell'adattatore per televisori HD Push2TV PTVU1000

Guida all'installazione dell'adattatore per televisori HD Push2TV PTVU1000 Guida all'installazione dell'adattatore per televisori HD Push2TV PTVU1000 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

ISTRUZIONI SWIMP3 1GB

ISTRUZIONI SWIMP3 1GB ISTRUZIONI SWIMP3 1GB Lo SWIMP3 v2 Lo Swimp3 v2 è un lettore MP3 completamente impermeabile che utilizza la tecnologia di trasmissione ossea del suono. Quando il dispositivo è posizionato su un qualsiasi

Dettagli

LIVELLAZIONI. Michele Vernice ISBN 88-8207-121-9 EAN 9 788882 071219

LIVELLAZIONI. Michele Vernice ISBN 88-8207-121-9 EAN 9 788882 071219 Michele Vernice Michele Vernice LIVELLAZIONI ISBN 88-8207-121-9 EAN 9 788882 071219 MultiCompact 7, 2 Prima edizione: novembre 2003 Editoria tecnica via Principe di Palagonia 87/91 90145 Palermo Telefono

Dettagli

Server USB Manuale dell'utente

Server USB Manuale dell'utente Server USB Manuale dell'utente - 1 - Copyright 2010Informazioni sul copyright Copyright 2010. Tutti i diritti riservati. Disclaimer Incorporated non è responsabile per errori tecnici o editoriali od omissioni

Dettagli

Software della stampante

Software della stampante Software della stampante Informazioni sul software della stampante Il software Epson comprende il software del driver per stampanti ed EPSON Status Monitor 3. Il driver per stampanti è un software che

Dettagli

Guida all'installazione di Delphi Diagnostics per Vista.

Guida all'installazione di Delphi Diagnostics per Vista. Guida all'installazione di Delphi Diagnostics per Vista. Delphi Diagnostics Prima di procedere con questa guida, accertarsi di aver spento/disabilitato ogni eventuale dispositivo Bluetooth installato sulla

Dettagli

New Team Up in English Flip-Book Guida all uso

New Team Up in English Flip-Book Guida all uso New Team Up in English Flip-Book Indice 1 Introduzione p. 3 2 Procedura d avvio p. 4 2. 1 Procedura per PC WIN p. 4 2. 2 Procedura per Mac p. 4 2. 3 Procedura per Linux p. 4 3 Creazione del profilo p.

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1 Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Avviare il pc Il tasto da premere per avviare il computer è frequentemente contraddistinto dall etichetta Power ed è comunque il più grande posto sul case.

Dettagli

Manuale di Nero MediaStreaming per MCE

Manuale di Nero MediaStreaming per MCE Manuale di Nero MediaStreaming per MCE Nero AG Informazioni sul copyright e sui marchi Questo manuale e il contenuto dello stesso sono protetti da copyright e sono di proprietà di Nero AG. Tutti i diritti

Dettagli

Manuale semplificato per l uso delle tastiere Bontempi con il Computer

Manuale semplificato per l uso delle tastiere Bontempi con il Computer Manuale semplificato per l uso delle tastiere Bontempi con il Computer Le tastiere Bontempi dotate di presa Midi o di presa USB-Midi possono essere collegate ad un personal computer. La tastiera invia

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE 2007 IT 161 PO 008 FESR CALABRIA B1 B FESR04 POR CALABRIA 2011 35

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE 2007 IT 161 PO 008 FESR CALABRIA B1 B FESR04 POR CALABRIA 2011 35 PROGRAMMA OPERATIVO REGIONALE 2007 IT 161 PO 008 FESR CALABRIA B1 B FESR04 POR CALABRIA 2011 35 Prot.: 6582/f12 CIG: Z7E055BC2B2 CUP: I88G11001210007 Oggetto: BANDO DI GARA A PROCEDURA RISTRETTA per l

Dettagli

NexusPub. Manuale Tecnico : Sezione Gestione Multimediale. rev. 1 0. 2. 1 (0 1/0 7 /2 0 14) APOINT S.R.L. Sicurezza ed e-government

NexusPub. Manuale Tecnico : Sezione Gestione Multimediale. rev. 1 0. 2. 1 (0 1/0 7 /2 0 14) APOINT S.R.L. Sicurezza ed e-government NexusPub APOINT S.R.L. Sicurezza ed e-government Manuale Tecnico : Sezione Gestione Multimediale rev. 1 0. 2. 1 (0 1/0 7 /2 0 14) NexusPub è stato realizzato con il contributo tecnologico di 0 rev. 10.2.1_010714

Dettagli

ADATTATORE USB DISPLAY

ADATTATORE USB DISPLAY ADATTATORE USB DISPLAY Guida rapida d installazione 1. INSTALLAZIONE DEI DRIVER ATTENZIONE: NON collegare l adattatore al computer prima di aver installato correttamente i driver. Inserire il CD in dotazione

Dettagli

Problematiche SimulAtlas e Flash Player

Problematiche SimulAtlas e Flash Player Problematiche SimulAtlas e Flash Player Requisiti di sistema SimulAtlas Per la corretta visualizzazione del SimulAtlas, assicuratevi che il vostro PC risponda ai seguenti requisiti: - Pentium III 800 MHz.

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

DIDASOFT V5.1. Manuale utente. Vicoforte Mondovì - CN

DIDASOFT V5.1. Manuale utente. Vicoforte Mondovì - CN Vicoforte Mondovì - CN Via Via Mondovì Mondovì Piazza, Piazza, 8 Tel. (0174) 563095 r.a. Fax Tel. (0174) +39.0174.5800 569337 Fax. +39.0174.580158 Cuneo Via Negrelli, 9 Tel. (0171) +39.0171.634455 r.a.

Dettagli

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press Guida introduttiva 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente

Dettagli

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004

VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 VIDEOREGISTRATORE DIGITALE VR3004 4 canali stand-alone Page 1 Indice: 1. Caratteristiche 2. L apparecchio a. Fronte b. Retro c. Telecomando 3. Installazione a. Installazione dell hard disk b. Collegamento

Dettagli

Manuale utente del DS150E per Vista. Dangerfield October 2009 V3.0 Delphi PSS

Manuale utente del DS150E per Vista. Dangerfield October 2009 V3.0 Delphi PSS Manuale utente del DS150E per Vista 1 INDICE Componenti principali....3 Istruzioni di installazione....5 Impostazione della comunicazione con il Bluetooth...30 Programma diagnostico...40 File...42 Impostazioni...44

Dettagli

Manuale. COMPUTER CHEF La Cucina Regionale

Manuale. COMPUTER CHEF La Cucina Regionale Manuale COMPUTER CHEF La Cucina Regionale Indice INTRODUZIONE 3 CONFIGURAZIONE MINIMA 3 INSTALLAZIONE SU HARD DISK 3 IMPOSTAZIONE DELLA RISOLUZIONE 4 INFORMAZIONI GENERALI 6 AVVIO DEL PROGRAMMA 6 L'HELP

Dettagli

EVOLUTION DML SHW. Consolle di Regia EVOLUTION DML

EVOLUTION DML SHW. Consolle di Regia EVOLUTION DML EVOLUTION DML SHW ll Laboratorio Linguistico Multimediale EVOLUTION DML SHW, dotato del software EDUTRONIC imdr per la simulazione di un potente registratore Virtuale, è uno dei più potenti Laboratori

Dettagli

MANUALE D USO SWEDA MASTER

MANUALE D USO SWEDA MASTER MANUALE D USO SWEDA MASTER COMPATIBILE WINDOWS VISTA Versione 1.2.0.3 Manuale RTS WPOS1 INDICE INDICE... 2 LEGENDA... 2 PREMESSA... 3 VERSIONI DEL PROGRAMMA... 3 COMPATIBILITA CON WINDOWS VISTA... 3 PROGRAMMAZIONE

Dettagli

Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 10 DVR per un totale di 36 telecamere visualizzate.

Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 10 DVR per un totale di 36 telecamere visualizzate. Software freeware per DVR ZR-DHC Software per reti Ethernet GMS-Lite 0/0/009- G//I Caratteristiche principali Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 0 DVR per un totale di telecamere

Dettagli

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011 Installazione di WEBpatente 4.0 in rete Le caratteristiche tecniche di WEBpatente 4.0 offline ne consentono l'uso all'interno di una rete locale. Una sola copia del programma, installata in un PC con particolari

Dettagli