Comunicazione Sistema 2 FILI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comunicazione Sistema 2 FILI"

Transcript

1 Comunicazione Sistema FILI GUIDA TECNICA 09 FASCICOLO INtEGRAtIVO CM09DFI

2 REMESSA Il presente documento fornisce le informazioni necessarie per la realizzazione ed il calcolo delle distanze di impianti videocitofonici FILI con i nuovi dispositivi. Va considerato come un documento di integrazione e sostituzione alla Guida Tecnica SISTEMA FILI (CM07DF) ed ai manuali di uso ed installazione a corredo degli articoli. BTicino fornisce a supporto di chi deve progettare e realizzare gli impianti di citofonia / videocitofonia FILI, il software TERCOM scaricabile gratuitamente dal sito (SERVIZIO TECNICO - SOFTWARE E SCHEMARI). Questo supporto software, viene costantemente aggiornato per fornire un tempestivo ausilio alla progettazione. sistema fili

3 indice CARATTERISTICHE GENERALI AXOLUTE Nighter - Whice AXOLUTE Outdoor 4 Descrizione nuovi articoli 6 NORME GENERALI DI INSTALLAZIONE Impianti video realizzabili 0 Metodo di calcolo 5 Tabella assorbimenti 8 Esempi di applicazione metodo di calcolo 9 Distanze massime e caratteristiche dei cavi 6 SCHEDE TECNICHE 9 indice fascicolo integrativo comunicazione - SISTEMA FILI

4 axolute nighte - Whice variante esclusiva di axolute dove il vetro nero è protagonista AXOLUTE Nighter è la linea monocromatica nera dove gusto estetico e tecnologia trovano la massima esaltazione Video Station Nighter per impianti videofonici e impianti MY HOME Comando Nighter per impianti MY HOME lacche Nighter in vetro nero abbinate ai comandi AXOLUTE scuri per un impianto esteticamente coordinato sistema catalogo fili novità

5 variante raffinata di axolute dove il vetro bianco è protagonista Video Station Whice per impianti videofonici e impianti MY HOME Comando Whice per impianti MY HOME lacche Whice in vetro bianco abbinate ai comandi AXOLUTE chiari per un impianto esteticamente coordinato AXOLUTE Whice è la linea monocromatica bianca dove mimetismo dei comandi e sublimazione tecnologica trovano il giusto equilibrio caratteristiche novità principali generali 3 fascicolo INTEgrATIvO catalogo comunicazione NOVITÀ NOVEMBRE - SISTEMA 008 FILI

6 axolute outdoor il valore di axolute anche fuori dall edificio: in varianti di finitura. osto esterno videocitofonico con finitura acciaio per ambientazioni moderne di prestigio. Utilizzabili sia in impianti videocitofonici fili che I BTicino. 4 sistema fili

7 osto esterno videocitofonico con finitura ottone per contesti classici di valore. caratteristiche generali 5 fascicolo INTEgrATIvO comunicazione - SISTEMA FILI

8 descrizione nuovi articoli VIDEOCITOFONI AXOLUTE NIGHTER/ WHICE ART ART Videocitofono vivavoce collegabile al BUS del sistema FILI BTicino. E dotato di display LCd da 8 a colori, tastiera capacitiva retroilluminata con comandi a sfioramento e menù di navigazione personalizzabile tramite C per la gestione dei seguenti sistemi MY HoME: videocitofonia, termoregolazione, diffusione sonora, automazione (scenari) ed antintrusione. In impianti integrati con la diffusione sonora, la VIdEo STATIoN si comporta come un amplificatore e permette di riprodurre tutte le sorgenti audio/video presenti nell impianto. AXOLUTE Video Station NIGHTER AXOLUTE Video Station WHICE dotazione tasti: navigazione, autoaccensione, apertura serratura, accensione luci scale, mute, connessione vivavoce/ cercapersone ed esclusione chiamata. Segnalazioni per: esclusione chiamata, stato porta e connessione. Integrabile in MY HoME anche in abbinamento con l interfaccia Multimediale (per questa applicazione occorre prevedere l alimentazione locale del videocitofono). Installabile a parete tramite apposita staffa (fornita a corredo). Software TiNighterandWhiceStation di programmazione e configurazione (a corredo). Frontale Retro OSTO ESTERNO AXOLUTE OUTDOOR ART osto esterno Axolute outdoor collegabile al BUS del sistema FILI oppure impiegabile in impianti I BTicino. E dotato di tastiera capacitiva retroilluminata con comando a sfioramento, telecamera a colori motorizzata (brandeggiabile dai posti interni predisposti), display a colori con home page completamente personalizzabile dall installatore e lettore di transponder per l apertura della serratura che può essere attivata anche tramite codice numerico riservato ai residenti. Modulo da completare con scatola da incasso art e cornice di finitura art (acciaio) oppure art (ottone). Software TiAxoluteoutdoor e TiContacts di programmazione, creazione rubrica residenti e configurazione a corredo. redisponendo localmente un cavo permanente con presa RJ45 (connessione incrociata tipo T568B), è possibile aggiornare la rubrica dei residenti e la configurazione senza smontare la pulsantiera. Il dispositivo risponde alle seguenti caratteristiche: - Grado di protezione: I54 - Grado di robustezza: IK07 6 sistema fili

9 VIDEOCITOFONO OLYX VIDEO ART Videocitofono vivavoce collegabile al BUS del sistema FILI BTicino. E dotato di display LCd da 3,5 a colori con regolazione di luminosità e colore. dispone di tutte le funzioni di videocitofonia specialistiche, configurabili (tramite inserimento di configuratori fisici), similarmente a quanto avviene per i videocitofoni SWING. dotazione tasti: autoaccensione, apertura serratura, accensione luci scale, connessione vivavoce/cercapersone, esclusione chiamata e 4 pulsanti programmabili, la cui modalità di funzionamento viene stabilita tramite opportuna configurazione. Segnalazioni LEd per: esclusione chiamata, stato porta e connessione. Il videocitofono è stato progettato con interfaccia utente design for All, quindi di facile ed intuitivo utilizzo grazie alla simbologia in tre dimensioni: visiva, cognitiva e tattile. TELECAMERA DA ESTERNO FILI ART Minicamera a colori da esterno collegabile al BUS del sistema FILI BTicino senza l ausilio di interfacce (la telecamera è nativa FILI). dispone di custodia a tenuta stagna e risponde al Grado di protezione I65. uò essere impiegata per le installazioni di videocontrollo domestico o per il passaggio dall audio al video con telecamera scorporata. Interfacciabile con il sistema antintrusione MY HoME tramite l utilizzo dell interfaccia art. F4. La telecamera presenta le seguenti caratteristiche: Custodia alluminio Ottica: 6 mm Attacco orientabile Sensore da /3 a colori CMOS Assorbimento 65 ma (max.) Alimentazione 8 7 Vdc da BUS Elementi dell immagine: 68 (H) x 586 (V) Risoluzione orizzontale: 330 linee TV al centro dell immagine Illuminazione minima della scena ripresa: Lux F=.0 Temperatura di funzionamento: da -0 a +70 C (RH 95% max.) Grado di protezione: I65 caratteristiche generali 7 fascicolo INTEgrATIvO comunicazione - SISTEMA FILI

10 descrizione nuovi articoli ALIMENTATORE COMATTO DIN ART Alimentatore FILI compatto ( din), consente di: realizzare mini impianti con INTERCOM di appartamento mini impianti DIFFUSIONE SONORA (assorbimento fino a 600 ma); adattatore video integrato. RI (ingresso alimentazione AC) Tensioni nominali: 0-40 V Correnti nominali: ma Campo tensioni di lavoro: V Campo frequenze di lavoro: Hz otenza assorbita a pieno carico:,5 W max otenza dissipata: 5,3 W max otenza in stand-by: minore di W Rendimento a pieno carico: 80% typ. Temperatura di funzionamento: +5 C +40 C Fusibile integrato (lato RI): F TA 50V (NoN SoSTITUIBILE) SCS - SCS AV (uscita) Tensione nominale: 7 V +/-00 mv Corrente nominale: 0-0,6 A otenza nominale: 6, W ALIMENTATORE SULEMENTARE DIN ART Alimentatore supplementare compatto ( din), consente di: alimentare localmente i singoli posti esterni e posti interni videocitofonici. alimentare alcuni accessori dell offerta Comunicazione e MY HOME: Web Server audio video art. F453AV rogrammatore scenari art. MH00 Interfaccia FILI/I art Switch 0/00 art. C9455 Modem router ADSL art. F444U4 Hub TV art. F443 Modulatore SCS/TV art. F44 Attuatore carichi generico art RI (ingresso alimentazione AC) Tensioni nominali: 0-40 V Correnti nominali ma Campo tensioni di lavoro: V Campo frequenze di lavoro: Hz otenza assorbita a pieno carico: 0 W max otenza dissipata: 3,8 W max (rendimento : 80%) Temperatura di funzionamento: (+5) (+40) C Fusibile integrato (lato RI): F TA 50V - (uscita DC) Tensione nominale: 7 V +/-00 mv Corrente nominale: 0-0,6 A otenza nominale: 6, W Distanza max. tratta alimentatore - posto interno Sezione cavi cavo BTicino doppino un doppino cavi (mm ) normali art telefonico del cavo dati > 0. mm twistato multicoppia 0 L mm art. C988U/5E tutti i posti interni olyx MEMoRY STATIoN Le distanze sono espresse in metri. 8 sistema fili

11 MODULO FONICO AUDIO VIDEO ART Modulo fonico audio video collegabile al BUS del sistema FILI. E dotato di modulo fonico o chiamate (jumper di selezione) e telecamera a colori con illuminazione a LEd per l effettuazione delle riprese notturne. La telecamera è orientabile sugli assi orizzontale e verticale di +-0. I collegamenti all impianto vengono effettuati cablando il morsetto estraibile a corredo; il cartellino portanome è illuminato con LEd verdi. A corredo viene fornita una scheda di chiusura da inserire nell ultimo modulo pulsanti. da completare con i frontali modulari SFERA Audio/video. Il numero delle chiamate è espandibile utilizzando i moduli a pulsanti art / art rogettato con interfaccia utente design for All, quindi di facile ed intuitivo utilizzo grazie alla simbologia in tre dimensioni: visiva, cognitiva e tattile frontale OSSIBILITÀ DI COMBINAZIONI MODULARI MODULO FONICO AUDIO CON DOI ULSANTI ART Modulo fonico audio FILI con doppi pulsanti (+). Consente le stesse funzioni del modulo fonico art.3470 ma con 4 pulsanti di chiamata invece di. A seconda del frontale adottato, possono essere utilizzati pulsanti (+) o tutti e 4 (+). caratteristiche generali 9 fascicolo INTEgrATIvO comunicazione - SISTEMA FILI

12 Norme generali di installazione Impianti video realizzabili Gli impianti video possono essere realizzati con differenti modalità di collegamento: - con adattatore video art con nodo/audio video art. F44 Collegamento con nodo audio/video art. F44 Collegamento con adattatore video art BUS TK E video principali o secondari { BUS I { BUS TK BUS I OUT OUT OUT3 OUT4 OUT IN BUS S E audio principali o secondari F44 IN IN IN3 IN4 SCS BUS E video principali o secondari{ E audio principali o secondari Utilizzando il nodo audio/video, è possibile avere fino a 4 posti esterni video e 4 montanti. I E audio possono essere collegati sia al morsetto SCS che al morsetto IN del nodo audio/video. L assorbimento dei dispositivi collegati ad una sola uscita (montante) del nodo audio/video DEVE essere < 70 ma (con I TRADIZIONALI possono essere collegati massimo 6 I + 6 derivatori di piano). Con I EVOLUTI possono essere collegati massimo 7 I + 4 derivatori di piano. Se i I EVOLUTI sono art o art (senza alimentazione locale), possono essere collegati massimo 6 I + derivatori di piano. Attenzione: se tra i dispositivi collegati è presente almeno amplificatore della diffusione sonora, il limite di corrente si riduce a 600 ma. In impianti in cui è necessario un numero elevato di I, è possibile impiegare un alimentatore supplementare per alimentare localmente i posti esterni video delle serie SFERA ed Axolute Outdoor. In alternativa ai E video (senza alimentazione locale), possono essere utilizzate le telecamere da esterno con uscita COAX o native FILI. NOTA: nelle tabelle seguenti, è previsto l utilizzo di un numero massimo di derivatori di piano art pari a numero dei I diviso 4. er esempio: a) 0 posti interni installabili N 34684=0/4 = 5 b) 6 osti interni installabili N 34684=6/4=6,5 =7 Se il numero dei posti esterni video > è obbligatorio l utilizzo del nodo audio video. Nelle tabelle delle pagine seguenti, vengono distinti gli impianti video bianco nero e colori realizzati con soli posti interni classificati TRADIZIONALI (IVOT, SWING,SRINT e OLYX VIDEO) da quelli realizzati con almeno un I classificato EVOLUTO (OLYX VIDEO DISLAY, Axolute VIDEO STATION, Axolute VIDEO DISLAY, Axolute Nighter/Whice VIDEO STATION e OLYX MEMORY STATION). OLYX MEMORY STATION, DEVE essere SEMRE utilizzato con alimentazione locale in impianti plurifamiliari. er dimensionare impianti plurifamiliari con almeno I Axolute Nighter&Whice VIDEO STATION, considerare la colonna I EVOLUTI, tenendo presente che I N&W VIDEO STATION pesa come 3 I evoluti. Esempio: 7 I evoluti + I AXOLUTE Nighter = 0 I evoluti. Nella realizzazione di impianti bisogna tenere presente la possibilità di inserire altri componenti; questi ultimi sottrarranno all impianto alcuni posti interni: - per ogni modulo targa aggiuntivo (oltre a quelli già indicati ) bisogna sottrarre 3 I tradizionali o,5 I EVOLUTI - per ogni comando speciale (art. L465M) bisogna sottrarre I tradizionale o 0,5 I EVOLUTI - per ogni attuatore art , per carichi generici o ripetitore di chiamata, bisogna sottrarre 3 I tradizionali o,5 I EVOLUTI (se alimentato localmente sottrarre I tradizionale o 0,5 I evoluti) - per ogni attuatore art , per serratura, bisogna sottrarre I tradizionali o I EVOLUTO. - per ogni interfaccia di chiamata al piano art bisogna sottrarre I tradizionale o 0,5 I EVOLUTI. Il risultato dei I da sottrarre deve essere approssimato per eccesso, se si devono sottrarre 5,5 I sottraggo 6 I. I posti esterni secondari riportati in tabella sono realizzati con moduli a pulsanti; il numero di pulsanti per ciascun posto esterno secondario è calcolato dividendo il numero totale dei posti interni installabili per il numero totale dei posti esterni secondari (per posti esterni con un numero di chiamate diverso fare riferimento alla sezione METODO DI CALCOLO ). I TRADIZIONALI I EVOLUTI IVOT: art. 3440/03/04 OLYX VIDEO DISLAY: art art. 344/3/4 SWING: art /03/04 OLYX MEMORY STATION: art art. 3448/3/4 SRINT: art AXOLUTE VIDEO DISLAY: art. 3493/ OLYX VIDEO: art AXOLUTE VIDEO STATION: art AXOLUTE NIGHTER & WHICE VIDEO STATION: art / 0 sistema fili

13 Impianti video bianco e nero plurifamiliari n massimo posti interni per impianti plurifamiliari con posti esterni sfera e minisfera video bianco e nero OSTI INTERNI classificati (TRADIZIONALI) sono: IVOT, SWING, SRINT, OLYX VIDEO. N osti esterni video B/N. Alimentatore di impianto Alimentatori supplementari SFERA art o art art art N max. posti interni -impianto con soli I (TRADIZIONALI) SFERA ch. digitale art N max. posti interni -impianto con soli I (TRADIZIONALI) SFERA ch. digitale art /40 N max. posti interni- impianto con soli I (TRADIZIONALI) N max. posti interni-impianto con soli I (TRADIZIONALI) MINISFERA art N max.moduli espansione aggiuntivi art video video video video principale video + secondari audio o video video ** 64 ** * * video ** 64 ** * * 3 video ** 60 ** * * 4 video ** 56 ** * * principale video + principali audio principale video + secondari audio * * * * * NON è possibile alimentare localmente i posti esterni MINISFERA ** Se tutti i posti interni dell impianto sono interfacce di appartamento (art ), è possibile installare fino a 00 appartamenti video! Se sono presenti altri dispositivi fare riferimento alle indicazioni di pagina 0. norme generali di installazione fascicolo integrativo comunicazione - SISTEMA FILI

14 Norme generali di installazione Impianti video colori plurifamiliari n massimo posti interni per impianti plurifamiliari a colori con posti esterni sfera OSTI INTERNI classificati (TRADIZIONALI) sono: IVOT, SWING, SRINT, OLYX VIDEO OSTI INTERNI classificati (EVOLUTI) sono: OLYX VIDEO DISLAY, AXOLUTE VIDEO DISLAY, AXOLUTE VIDEO STATION, AXOLUTE N&W VIDEO STATION e OLYX MEMORY STATION. N osti esterni video COLORI Alimentatore di impianto Alimentatori supplementari SFERA art art SFERA art art SFERA A/V. art SFERA pulsanti art.3440/art N max.posti interni-impianto con soli I TRADIZIONALI N max.posti interni-impianto con uno o più I EVOLUTI N max.posti interni-impianto con soli I TRADIZIONALI SFERA ch.digitale art N max.posti interni-impianto con uno o più I EVOLUTI SFERA chiamata digitale con display grafico art N max.posti interni-impianto con soli I TRADIZIONALI N max.posti interni-impianto con uno o più I EVOLUTI video video video video principale video + secondari audio o video video 50* 40* 64 ** 40 ** 64 ** 40 ** video 50* 40* 64 ** 40 ** 64 ** 40 ** 3 video 3 50* 40* 60 ** 40 ** 60 ** 40 ** 4 video 4 50* 40* 56 ** 40 ** 56 ** 40 ** principale video + principali audio principale video + secondari audio * Utilizzare il modulo audio video SFERA (art ) con moduli pulsanti a colonne (art ). ** Se tutti i posti interni dell impianto sono interfacce di appartamento (art ),è possibile installare fino a 00 appartamenti video! Se sono presenti altri dispositivi e/o sono previsti I AXOLUTE Nighter/Whice Video Station art / o olyx Memory Station art. 3447, fare riferimento alle indicazioni di pagina 0. sistema fili

15 n massimo posti interni per impianti plurifamiliari con posti esterni axolute outdoor OSTI INTERNI classificati (TRADIZIONALI) sono: IVOT, SWING, SRINT, OLYX VIDEO OSTI INTERNI classificati (EVOLUTI) sono: OLYX VIDEO DISLAY, AXOLUTE VIDEO DISLAY, AXOLUTE VIDEO STATION, AXOLUTE N&W VIDEO STATION e OLYX MEMORY STATION. N osti esterni video COLORI Alimentatore di impianto Alimentatori supplementari Axolute Outdoor modulo elettronico art N max. posti interni-impianto con soli I TRADIZIONALI N max. posti interni impianto con uno o più I EVOLUTI video * 4 6 video * video * video * - - video video video video * Alimentatore supplementare necessario per distanze (alimentatore art e E) > 50 m (con cavo art ).! er ciascun E AXOLUTE Outdoor, è GIA REVISTO nel dimensionamento, l utilizzo di un attuatore serratura art o art Se sono presenti altri dispositivi e/o sono previsti I AXOLUTE Nighter/Whice Video Station art / o olyx Memory Station art. 3447, fare riferimento alle indicazioni di pagina 0. norme generali di installazione fascicolo integrativo comunicazione - SISTEMA FILI 3

16 Norme generali di installazione Impianti video b/n e colori monofamiliari n massimo posti interni per impianti monofamiliari o sotto interfaccia di appartamento osti esterni (a tasti) video bianco e nero OSTI INTERNI classificati (TRADIZIONALI) sono: IVOT, SWING, SRINT, OLYX VIDEO SFERA art art.3450 LINEA 000 art L000 METAL art MINISFERA art N osti esterni video B/N privati Alimentatore di impianto N max. posti interni-impianto con soli I (TRADIZIONALI) N max. posti interni-impianto con soli I (TRADIZIONALI) N max. posti interni-impianto con soli I (TRADIZIONALI) N max. posti interni-impianto con soli I (TRADIZIONALI) video video 3 video 5 4 video (*) osti esterni (a tasti o AXOLUTE Outdoor) video a colori OSTI INTERNI classificati (TRADIZIONALI) sono: IVOT, SWING, SRINT, OLYX VIDEO OSTI INTERNI classificati (EVOLUTI) sono: OLYX VIDEO DISLAY, AXOLUTE VIDEO DISLAY, AXOLUTE VIDEO STATION, AXOLUTE N&W VIDEO STATION e OLYX MEMORY STATION. N osti esterni video a colori privati Alimentatore di impianto video SFERA art art N max. posti interni-impianto con I (TRADIZIONALI O EVOLUTI) SFERA A/V art N max. posti interni-impianto con I (TRADIZIONALI O EVOLUTI) L000 METAL art art N max. posti interni-impianto con I (TRADIZIONALI O EVOLUTI) AXOLUTE Outdoor art N max. posti interni-impianto con I (TRADIZIONALI O EVOLUTI) video 5 3 video 5*** 4 video (*) * solo per impianti monofamiliari (senza interfaccia di appartamento) ** il E deve essere alimentato localmente se la distanza dell alimentatore è > 50 metri *** il E deve sempre essere alimentato localmente 5**! Se sono presenti altri dispositivi fare riferimento alle indicazioni di pagina 0. ATTENZIONE: solo in impianti monofamigliari o sotto interfaccia di appartamento, possono essere comunque installati fino a 5 I di tipo AXOLUTE Nighter/Whice. 4 sistema fili

17 ON ON SCS ON OFF SCS Metodo di calcolo dimensionamento impianto videocitofonico Il metodo di calcolo descritto nelle pagine seguenti, può essere utilizzato al posto delle tabelle IMIANTI VIDEO REALIZZABILI per ottenere dimensionamenti più accurati o per impianti che utilizzano le interfacce art (interfaccia di appartamento) ed art (interfaccia di espansione impianto). Si applica suddividendo l impianto in sezioni galvanicamente isolate (come da esempio seguente): Esempio di suddivisione dell impianto in sezioni galvanicamente isolate Sezione impianto di montante Sezione impianto di appartamento osto interno Le interfacce art e/o art introducono una separazione galvanica nell impianto. Ad ogni sezione galvanicamente isolata, così ottenuta, si applica il metodo di calcolo di seguito riportato. INT EXT ON F44 o F44M osto interno Sezione impianto F ON osto esterno MOD= BUS BUS TK I BUS BUS TK I ON S S Sezione impianto METODO DI CALCOLO fascicolo integrativo comunicazione - SISTEMA FILI 5

18 Norme generali di installazione Applicazione metodo di calcolo impianto audio o video? AUDIO con Hai a disposizione 900 ma VIDEO con Hai a disposizione 00 ma Nella sezione galvanicamente isolata che stai calcolando hai sorgenti della diffusione sonora? SI Sottrai 35 ma (impianto monocanale con art. F44) Sottrai 35 ma per ogni sorgente (impianto multicanale con art. F44M) NO Nella sezione galvanicamente isolata che stai calcolando c è almeno un: - osto esterno audio - osto esterno video - Interfaccia COAX/ FILI art Telecamera FILI - Interfaccia 8/ fili art SI NO Sottrai 35 ma Nella sezione galvanicamente isolata che stai calcolando c è almeno un: - osto esterno video - Interfaccia COAX/ FILI art Telecamera FILI - Interfaccia 8/ fili art SI NO Sottrai 50 ma L impianto ha almeno un E video B/N o un E AXOLUTE OUTDOOR non alimentato localmente? NO SI Sottrai 85 ma Hai almeno un E a colori non alimentato localmente, o una interfaccia COAX/ FILI o una tlc. FILI? SI Sottrai 00 ma NO Sottrai l assorbimento (stand by) di ogni sorgente audio video presente nella sezione (TABELLA A) - pag. 8 Nella sezione d impianto considerata hai amplificatori diffusione sonora Art.H456 o L456? SI Sottrai 35 ma per ogni amplificatore della diffusione sonora presente NO 6 sistema fili

19 Nella sezione d impianto considerata hai più di un posto interno evoluto NON alimentato localmente configurato come amplificatore Diffusione sonora? SI Sottrai 40 ma per ogni posto interno configurato come amplificatore NO Nella sezione d impianto considerata c è almeno un osto interno audio o video? SI Sottrai 50 ma NO Sottrai 5 ma Nella sezione d impianto considerata c è almeno un osto interno OLYX MEMORY STATION NON alimentato localmente? SI Sottrai 50 ma NO Nella sezione d impianto considerata c è almeno un video IVOT bianco e nero, un video SWING bianco e nero, un video SRINT o un AXOLUTE Nighter/Whice NON alimentato localmente? SI Sottrai 450 ma NO Nella sezione d impianto considerata c è almeno una VIDEO STATION AXOLUTE NON alimentata localmente? SI Sottrai 350 ma NO Nella sezione d impianto considerata c è almeno un OLYX VIDEO DISLAY, un AXOLUTE VIDEO DISLAY o un video IVOT a colori o un video SWING a colori, NON alimentato localmente? SI Sottrai 60 ma NO Sottrai l assorbimento (stand by) di ogni ricevitore audio video presente nella sezione (TABELLA B) - pag. 8 SE IL RISULTATO E >=0 ma L IMIANTO E REALIZZABILE, in caso contrario inserire degli alimentatori locali per posti esterni o interni ed applicare nuovamente il metodo di calcolo. METODO DI CALCOLO fascicolo integrativo comunicazione - SISTEMA FILI 7

20 Tabella assorbimenti TABELLA A 8 sistema fili ASSORBIMENTO STAND BY ASSORBIMENTO max. in ON TABELLA A ASSORBIMENTO STAND BY ASSORBIMENTO max. in ON 3450 Modulo fonico SFERA 5 ma 75 ma LINEA 000 METAL 0 ma 60 ma video B/N Modulo fonico SFERA 5 ma 75 ma LINEA 000 METAL 0 ma 40 ma video colore Modulo fonico A/V. SFERA 40 ma 60 ma LINEA 000 METAL 40 ma 60 ma incasso video colori 3440 Modulo 4 pulsanti SFERA 5 ma 5 ma E AXOLUTE Outdoor 0 ma 40 ma Modulo 8 pulsanti SFERA 5 ma 5 ma Attuatore carichi generici 5 ma 300 ma 3400 Modulo targa SFERA 5 ma 5 ma Attuatore serratura 0 ma 300 ma 3450 Modulo telecamera B/N. SFERA 5 ma 50 ma Attuatore serratura 5 ma 50 ma temporizzato Modulo telecamera colori SFERA 5 ma 65 ma Interfaccia di appartamento 5 ma 50 ma (morsetto INT) 3460 Modulo decadica numerica SFERA 5 ma 5 ma Interfaccia espansione impianto 5 ma 50 ma ( - morsetto OUT) Modulo decadica alfanumerica 0 ma 0 ma Interfaccia espansione impianto 50 ma 50 ma SFERA (MOD=0 - morsetto OUT) Modulo fonico con display grafico 0 ma 60 ma Interfaccia COAX - FILI 5 ma 75 ma SFERA Tastiera aggiuntiva per modulo 5 ma 5 ma Interfaccia 8/ FILI 0 ma 0 ma SFERA (lato montante E-OUT M) Espansione tasti per ma 5 ma ma 65 ma Telecamere da incasso FILI colori e B/N Modulo fonico audio MINISFERA 40 ma 90 ma Telecamera da esterno a colori 5 ma 65 ma FILI Modulo fonico + telecamera b/n. 40 ma 80 ma ma 65 ma MINISFERA video E LINEA 000/LINEA000 METAL AUDIO Modulo espansione tasti 40 ma 40 ma LINEA 000 video B/N. 30 ma 70 ma MINISFERA F500-F500COAX Sintonizzatore radio 5 ma 50 ma L465 Controllo stereo 5 ma 40 ma HC/HS L/N/NT AM ma 50 ma Ingresso RCA I valori di assorbimento relativi alla singola sorgente sono stati approssimati a multipli di 5 ma. NOTA: i posti esterni alimentati localmente NON DEVONO essere considerati nel calcolo degli assorbimenti. TABELLA B ASSORBIMENTO STAND BY ASSORBIMENTO max. in ON TABELLA B ASSORBIMENTO STAND BY ASSORBIMENTO max. in ON Citofono SRINT 5 ma 35 ma ma 505 ma Videocitofono IVOT B/N Citofono SWING 5 ma 35 ma ma 90 ma Videocitofono IVOT colori Citofono IVOT 5 ma 35 ma 3449 Videocitofono OLYX VIDEO base 5 ma 30 ma Citofono vivavoce OLYX audio 5 ma 55 ma 3446 Videocitofono OLYX VIDEO 0 ma (*) 30 ma DISLAY Videocitofono SRINT 5 ma 490 ma 3447 Videocitofono OLYX MEMORY 0 ma (**) (*) 580 ma STATION ma 505 ma Videocitofono AXOLUTE 0 ma (*) 30 ma Videocitofono SWING B/N. VIDEO DISLAY ma 90 ma Videocitofono AXOLUTE VIDEO 0 ma (*) 40 ma Videocitofono SWING colori STATION Videocitofono N&W 30 ma (*) 50 ma Interfaccia di appartamento 5 ma 30 ma VIDEO STATION (morsetto EXT) F44 Nodo audio video 0 ma 0 ma Attuatore carichi generici 5 ma 300 ma F44M Matrice multicanale 60mA 60mA Interfaccia espansione impianto 5 ma 30 ma Attuatore serratura 0 ma 300 ma ( - morsetto IN) Interfaccia espansione impianto 30 ma 30 ma Attuatore serratura 5 ma 50 ma (MOD=0 - morsetto IN) temporizzato H456-L456-AM574 5mA 40mA (MUTE) Derivatore di piano 5 ma 5 ma Amplificatore da incasso F50 Amplificatore DIN 5mA 5mA I valori di assorbimento relativi al singolo ricevitore sono stati approssimati a multipli di 5 ma. NOTA (*) : se alimentati localmente assorbono 5 ma. NOTA (**) : OLYX MEMORY STATION in impianti plurifamiliari DEVE SEMRE essere utilizzato con alimentatore locale.

21 Applicazione metodo di calcolo Esempio Impianto MONOFAMILIARE con posto esterno videocitofonico LINEA 000 METAL a colori e 5 AXOLUTE NIGHTER/WHICE VIDEO STATION 5 AXOLUTE NIGHTER/WHICE VIDEO STATION BUS BUS TK I S LINEA 000 METAL a colori Impianto Audio o Video VIDEO 00 ma Nella sezione galvanicamente isolata che stai calcolando hai NO sorgenti della diffusione sonora?? 00 ma Nella sezione galvanicamente isolata che stai calcolando c è almeno un: SI 00 ma - osto esterno audio - osto esterno video - Telecamera FILI - Interfaccia 8/ fili art Nella sezione galvanicamente isolata che stai calcolando c è almeno un: SI 00 ma - osto esterno video - Interfaccia COAX/ FILI ART Telecamera FILI - Interfaccia 8/ fili art L impianto ha almeno un E video B/N NO 00 ma o un E Axolute Outdoor non alimentato localmente? L impianto ha almeno un E a colori non alimentato localmente SI o una telecamera FILI o una interfaccia COAX/ FILI art ? Sottrai 00 ma 000 ma Sottrai l assorbimento (stand by) di ogni sorgente audio video presente LINEA 000 METAL nella sezione (TABELLA A) - pag. 8 Sottrai 0 ma 980 ma Nella sezione d impianto considerata hai amplificatori diffusione NO 980 ma sonora Art. H456 o L456? Nella sezione d impianto considerata hai più di un posto interno NO 980 ma EVOLUTO non alimentato localmente configurato come amplificatore diffusione sonora? Nella sezione di impianto considerata c è almeno un I SI audio o video? Sottrai 50 ma 930 ma Nella sezione d impianto considerata c è almeno un I OLYX NO 930 ma MEMORY STATION NON alimentato localmente? Nella sezione d impianto considerata c è almeno un video IVOT B/N, SI o un video SWING B/N, o un video SRINT o un AXOLUTE N/W non alimentato localmente? Sottrai 450 ma 480 ma Sottrai l assorbimento (stand by) di ogni ricevitore audio video presente nella sezione (TABELLA B) - pag. 8 Axolute N & W VIDEO STAT. 330 ma Sottrai 5 x 30 ma L impianto è realizzabile? 330 ma SI (>=0 ma) METODO DI CALCOLO fascicolo integrativo comunicazione - SISTEMA FILI 9

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

DUE FILI PLUS. Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano.

DUE FILI PLUS. Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano. DUE FILI PLUS Con Due Fili Plus la videocitofonia può arrivare molto lontano. Abbiamo aumentato le performance, le distanze, le possibilità di dialogo. Da oggi con la nuova tecnologia Due Fili Plus si

Dettagli

GUIDA TECNICA 08. Linee guida funzionali MH08LF. BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it

GUIDA TECNICA 08. Linee guida funzionali MH08LF. BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it BTicino SpA Via Messina, 38 20154 Milano - Italia www.bticino.it Linee guida funzionali Piemonte Valle d Aosta Liguria UFFICIO REGIONALE 10098 RIVOLI (TO) c/o PRISMA 88 C.so Susa, 242 Tel. Q 011/9502611

Dettagli

Progetta facile, progetta domotico. Le soluzioni su misura per ogni ambiente.

Progetta facile, progetta domotico. Le soluzioni su misura per ogni ambiente. Progetta facile, progetta domotico. Le soluzioni su misura per ogni ambiente. C O S T R U I T E C I S O P R A Indice 3 3 La Domotica y Home 4 4 Le applicazioni 4 55 Le applicazioni integrate 56 6 Le linee

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili

Videocitofonia a colori con cablaggio a 2 fili IT MANUALE TECNICO MT SBC 0 Videocitofonia a colori con cablaggio a fili Assistenza tecnica Italia 046/750090 Commerciale Italia 046/75009 Technical service abroad (+9) 04675009 Export department (+9)

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Altoparlante ad incasso 1258 00 Istruzioni di montaggio e per l'uso Altoparlante ad incasso 1258 00 Descrizione dell'apparecchio Con l'altoparlante ad incasso, il sistema di intercomunicazione Gira viene integrato in impianti di cassette

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

Release 3.0. Entra nella tua casa Domotica BTicino.

Release 3.0. Entra nella tua casa Domotica BTicino. Release 3.0 Entra nella tua casa Domotica BTicino. La Domotica My Home 1 Le applicazioni 2 Le linee 3 I contatti 4 1 La Domotica My Home La Domotica My Home 1 Una scelta fondamentale. Scegliere la Domotica

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Con By-me la luce ha nuovi ruoli da protagonista.

Con By-me la luce ha nuovi ruoli da protagonista. Con By-me la luce ha nuovi ruoli da protagonista. Nuove lampade di illuminazione e d emergenza. Serenità e sicurezza risplendono in tutta la casa. Avere più luce in casa aumenta prima di tutto la tranquillità

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE.

LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA PIÙ COMPLETA, INNOVATIVA ED EFFICIENTE. LA TUA CENTRALE D ALLARME. LA NOSTRA FILOSOFIA Leader nel settore dei sistemi di sicurezza e domotica, dal 1978 offre soluzioni tecnologiche all avanguardia.

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

Interfacce 24 V AC/DC con relé e zoccolo

Interfacce 24 V AC/DC con relé e zoccolo Interfacce V /D con relé e zoccolo ± Interfacce a giorno con comune ingresso negativo o positivo e comune contatti unico odice 0 0 0 0 0 0 0 00 V ± 0% V /D V /D V /D V /D V /D V /D V /D V /D contatti 0

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

SISTEMI A CHIAMATA IN ALTERNATA

SISTEMI A CHIAMATA IN ALTERNATA SISTEMI A CHIAMATA IN ALTERNATA MANUALE TECNICO 2004 INTRODUZIONE In questa pubblicazione sono riportate le caratteristiche di funzionamento e montaggio dei prodotti Farfisa. Per un corretto funzionamento

Dettagli

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno.

UPPLEVA. 5 anni di GARANZIA. Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. UPPLEVA Soluzioni integrate di mobili, smart TV e sistema audio. Tutto in uno. 5 anni di GARANZIA INCLUSA NEL PREZZO I televisori, i sistemi audio e gli occhiali 3D UPPLEVA sono garantiti 5 anni. Per saperne

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

CATALOGO 2010 MAS. Nuovi quadri ad uso medico

CATALOGO 2010 MAS. Nuovi quadri ad uso medico CATALOGO 2010 MAS Nuovi quadri ad uso medico INDICE NUOVI QUADRI PER LOCALI AD USO MEDICO 2 TUTTI I VANTAGGI DELLA GAMMA MAS 4 NUOVI SORVEGLIATORI E PANNELLI RIPETITORI 6 CATALOGO 8 INFORMAZIONI TECNICHE

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali /2 Introduzione /5 Norme di riferimento e interruttori magnetotermici /6 Trasformatore d isolamento e di sicurezza / Controllore d isolamento e pannelli di controllo

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

AMBIENTI RESIDENZIALI PRESTAZIONI D IMPIANTO

AMBIENTI RESIDENZIALI PRESTAZIONI D IMPIANTO NORMA CEI 648 ED. 0 CAPITOLO 37 AMBIENTI RESIDENZIALI PRESTAZIONI D IMPIANTO Indice 5 Introduzione Una nuova classificazione degli impianti 69 Quadro unità abitativa Generalità e dispositivi 6 0 Tabella

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Citofono interno Standard con auricolare 1281..

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Citofono interno Standard con auricolare 1281.. Istruzioni di montaggio e per l'uso Citofono interno Standard con auricolare 1281.. Descrizione dell'apparecchio Il citofono interno Standard con auricolare fa parte del sistema di intercomunicazione Gira

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare.

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. Per una casa più comoda, cura e intelligente, con un solo clic. Kit Domotici faidate integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. www.easydo.it videosorveglianza, controllo carichi

Dettagli

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER

FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER FORNASIER TIZIANO & C. S.a.s. Manuale d uso HUMITESTER Versione 1.0 del 18.08.2009 Sommario Schermata iniziale Pag. 3 Descrizione tasti del menu Pag. 3 Pagina principale Pag. 4 Pagina set allarmi Pag.

Dettagli

Cellulare accessibile a scansione

Cellulare accessibile a scansione Cellulare accessibile a scansione Caratteristiche Interfaccia radio Bluetooth Scansione a sensore singolo e controllo sensori multipli Abilita al controllo di tutte le funzioni di telefonia mobile Presa

Dettagli

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com

DEFENDER HYBRID. Sistema antintrusione ibrido wireless e filare. fracarro.com DEFENDER HYBRID Sistema antintrusione ibrido wireless e filare Il sistema Un sistema completamente nuovo e flessibile Impianto filare o wireless? Da oggi Defender Hybrid Defender Hybrid rivoluziona il modo

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA.

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. APICE s.r.l. SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. Descrizione del sistema Luglio 2006 SISTEMA DI CONTROLLO

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

SEGNI GRAFICI PER SCHEMI

SEGNI GRAFICI PER SCHEMI Corrente e Tensioni Corrente continua Trasformatore a due avvolgimenti con schermo trasformatore di isolamento CEI 14-6 Trasformatore di sicurezza CEI 14-6 Polarità positiva e negativa Convertitori di

Dettagli

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 1 2 3 4 Elementi di comando e visualizzazione Elementi di comando e visualizzazione 11 12

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta

MASTERSOUND 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended. Congratulazioni per la Vostra scelta MASTERSOUND 300 300 B S. E. Amplificatore integrato in classe A Single ended Congratulazioni per la Vostra scelta Il modello 300 B S.E. che Voi avete scelto è un amplificatore integrato stereo in pura

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

LIBRETTO D ISTRUZIONI

LIBRETTO D ISTRUZIONI I LIBRETTO D ISTRUZIONI APRICANCELLO SCORREVOLE ELETTROMECCANICO girri 130 VISTA IN SEZIONE DEL GRUPPO RIDUTTORE GIRRI 130 ELETTROMECCANICO PER CANCELLI SCORREVOLI COPERCHIO COFANO SUPPORTO COFANO SCATOLA

Dettagli

TECNOLOGIA LCD e CRT:

TECNOLOGIA LCD e CRT: TECNOLOGIA LCD e CRT: Domande più Frequenti FAQ_Screen Technology_ita.doc Page 1 / 6 MARPOSS, il logo Marposs ed i nomi dei prodotti Marposs indicati o rappresentati in questa pubblicazione sono marchi

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II Peltor DECT-Com II The Sound Solution User s manual for DECT-Com II DECT 1.8 GHz GUIDA RAPIDA Peltor DECT-Com II Pulsante Funzione [M] [+] [ ] [M] e [+] [M] e [ ] Accende/spegne l unità DECT-Com II Seleziona

Dettagli

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA Dell Smart-UPS 100 000 VA 0 V Protezione interattiva avanzata dell'alimentazione per server e apparecchiature di rete Affidabile. Razionale. Efficiente. Gestibile. Dell Smart-UPS, è l'ups progettato da

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano Bravo Gold Manuale istruzioni - italiano 1. INSTALLAZIONE DEL TELEFONO 1.1 Connessione della base Connettore cavo telefonico Connettore alimentazione 1) Collegate l alimentazione e la linea telefonica

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Il centralino contemporaneo Da ABB consigli e soluzioni per trasformare la regola dell arte in un opera d arte.

Il centralino contemporaneo Da ABB consigli e soluzioni per trasformare la regola dell arte in un opera d arte. Il centralino contemporaneo Da ABB consigli e soluzioni per trasformare la regola dell arte in un opera d arte. Il montante L autostrada che porta al centralino Il montante È la conduttura che collega

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas. www.pro.sony.

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4 e software di editing Vegas. www.pro.sony. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas Pro* Operazioni versatili per registrazioni Full HD 3D e 2D professionali HXR-NX3D1E è un camcorder professionale

Dettagli

Manuale d uso Italiano. Beafon S40

Manuale d uso Italiano. Beafon S40 Manuale d uso Italiano Beafon S40 Informazioni generali Congratulazioni per l acquisto del telefono Bea-fon S40! Si consiglia di leggere le presenti informazioni prima di utilizzare il telefono per poterne

Dettagli

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...3 1.1.2 Note...4 1.2 Panoramica

Dettagli

Phonak ComPilot. Manuale d uso

Phonak ComPilot. Manuale d uso Phonak ComPilot Manuale d uso Indice 1. Benvenuto 5 2. Per conoscere il dispositivo ComPilot in uso 6 2.1 Legenda 7 2.2 Accessori 8 3. Come cominciare 9 3.1 Impostazione dell alimentatore 9 3.2 Come caricare

Dettagli

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro ElEvata sicurezza - Catenaccio laterale

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

Manuale del Binocolo con registrazione digitale DEV-3/5/5K

Manuale del Binocolo con registrazione digitale DEV-3/5/5K Fare clic Manuale del Binocolo con registrazione digitale DEV-3/5/5K 2011 Sony Corporation 4-410-129-92(1) Da leggere subito Uso di questo prodotto Non mantenere questo prodotto afferrandolo per le parti

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli