Customer Service Technical Improvement Program (T.I.P.)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Customer Service Technical Improvement Program (T.I.P.)"

Transcript

1 Customer Service Technical Improvement Program (T.I.P.) fabio perini T.I.P. Our Range pagina 1 T.I.P. 01S ASPIRATUTTO Elimina le polveri di smeriglio Il T.I.P. 01S ASPIRATUTTO è un impianto studiato per abbattere drasticamente le possibilità di incendio, migliorare sensibilmente la qualità del prodotto e ridurre i tempi di manutenzione e pulizia all'interno della zona di taglio delle troncatrici. Elimina le polveri di smeriglio, generate dalle mole per l'affilatura dei coltelli circolari, la limatura di acciaio abraso, le scorie dei gessetti utilizzati per ravvivare le mole, i residui oleosi. T.I.P. 03S PNEUMATIC CAM Rende lo scarico più efficiente Lo scopo di questo T.I.P. è sostituire le elettrocalamite, montate sul gruppo camme a comando elettronico dei Caricatori log 680B e 683B, con altrettanti cilindri pneumatici. Caricatori T.I.P. 04S MOLTITUDINE Per una elevata affidabilità del sistema di taglio Cuore della modifica è il nuovo giunto rotante Dedhalo, di esclusivo disegno Fabio Perini S.p.A. Di questo, più tutte le sue parti accessorie, si compone il gruppo Moltitudine. Con esso migliorano le caratteristiche di funzionamento e di affidabilità delle troncatrici modello 181E, 182E e 183E, nella fase di taglio dei log. T.I.P. 05S PULSAR Regolazioni più pratiche e sicure delle mole La modifica consiste nell adozione di una nuova piastra di attacco dei gruppi porta-mole. In virtù dei criteri di funzionalità con i quali è stata progettata, permette di accedere alle mole da una posizione esterna al coltello, con una maggiore sicurezza, precisione e velocità nella taratura delle stesse. T.I.P. 06C ASPIRATUTTO 162E - 163E Elimina le polveri di smeriglio Questo impianto è stato studiato per abbattere drasticamente le possibilità di incendio, migliorare sensibilmente la qualità del prodotto e ridurre i tempi di manutenzione e pulizia all'interno della zona di taglio. Elimina le polveri di smeriglio, generate dalle mole per l'affilatura, la limatura di acciaio abraso e i residui oleosi. T.I.P. 07S SPRING BRAKE Per un migliore effetto frenante Il T.I.P. 07S sostituisce il precedente sistema di frenatura, con pistone pneumatico, sugli svolgitori 4202 e 4203 per una migliore modulabilità della frenatura delle strisce di cartoncino nella fase di svolgimento. Flying Splice T.I.P. 08S GLUE BLADE Per un migliore incollaggio del lembo Con questo T.I.P. è possibile modificare gli incollatori modello 560C e 570E, sostituendo il gruppo di incollaggio tradizionale, a tracimazione, con il tipo a lama immersa, più funzionale ed efficiente.

2 pagina 2 T.I.P. 09S SINCRO BLADE Per una migliore applicazione della colla sull'anima Il T.I.P. 09 SINCRO BLADE è un miglioramento del gruppo incollaggio, studiato per apporre una quantità di colla calibrata su tutta la lunghezza delle anime di cartone. In concreto ottimizza la presa del lembo di carta di inizio avvolgimento; abbatte gli sprechi di colla; diminuisce sensibilmente la sporcizia e quindi i tempi morti per la pulizia della zona di avvolgimento. Tutto questo si traduce in minori costi di esercizio e migliore qualità del prodotto finito. T.I.P. 10S NASTRINO Aumenta l efficienza del trimex La modifica consiste nella sostituzione delle ruzzole di uscita dalla zona Trimex con una serie di nastri di trasporto, mossi da un motore controllato da un inverter. Trimex T.I.P. 11S 4 MM BLADE Una lama più resistente per l'incollatore Con l'installazione di una lamella di maggiore spessore e robustezza, si riducono le possibilità di rotture specialmente nella zona delle asole dove operano le boccole di scorrimento. Minori rotture: minor tempo di fermo macchina. T.I.P. 12C 475C DESL to PP Tre diversi tipi di goffratura per il 475C La configurazione di origine del goffratore 475C DESL (Double Embossing Synchronized Laminating) offre la possibilità di lavorare la carta in modalità punta/vuoto standard e goffra-incolla. Con il T.I.P. 12C si aggiunge una terza modalità: la colla è distribuita sulle punte di uno dei due veli e l'accoppiamento avviene punta su punta. T.I.P. 13C MEPS E2010 Sostituisce il sistema di controllo assi MEPS obsoleto Un aggiornamento nell'elettronica di controllo assi che offre la possibilità di espansione e controllo per una macchina ancora valida meccanicamente. T.I.P. 14C 472B SLEEVE Per un cambio veloce di goffratura sul 472B Rapidi cambi di incisione sul prodotto: è la richiesta che proviene sempre più di frequente dal mercato e dagli uffici marketing delle aziende di trasformazione. Lo scopo del T.I.P. 14C è dare una risposta semplice e veloce: sostituire l'impronta di goffratura utilizzando maniche incise, sul goffratore 472B. T.I.P. 15S ASSI 560C Per un migliore controllo del lembo Migliore controllo del lembo da incollare a chiusura del log, ridotti interventi di manutenzione ed una macchina che, dopo aver lavorato molto, si rinnova per essere all'altezza delle richieste del mercato. T.I.P. 16S MODULAR ROBOX Robox modulare di ultima generazione Lo scopo di questo T.I.P. è sostituire il controllo assi Robox RPM 486/DX4 compatto, non più prodotto, aggiornando l'hardware con un Robox modulare ed espandibile di ultima generazione. Linea T.I.P. 17C Kit E Cambio elettronico della lunghezza di taglio per le troncatrici meccaniche Cambio elettronico della lunghezza di taglio per le troncatrici meccanichele troncatrici meccaniche sono rivitalizzate da questa modifica che facilita il cambio della lunghezza di taglio. Maggiore flessibilità, minori costi di esercizio e la possibilità di assecondare le richieste del mercato senza dover ricorrere a fermi macchina per la sostituzione di parti meccaniche. T.I.P. 18C 490F P/P - DESL Rende DESL il goffratore 490F Punta Punta L'installazione del T.I.P. 18C modifica il goffratore 490F da punta/punta a DESL (Double Embossing Synchronized Laminating). Come per la configurazione originale, la colla è distribuita sulle punte di uno dei due veli di carta, ma l'accoppiamento avviene secondo la modalità punta/vuoto.

3 pagina 3 T.I.P. 19C 4905 P/P - DESL Rende DESL il goffratore 4905 Punta Punta L'installazione del T.I.P. 19C modifica il goffratore 4905 da punta/punta a DESL (Double Embossing Synchronized Laminating). Come per la configurazione originale, la colla è distribuita sulle punte di uno dei due veli di carta, ma l'accoppiamento avviene secondo la modalità punta/vuoto. T.I.P. 20S 472B PRESSURE ROLL CLEANING KIT Sistema per la lubrificazione e la pulizia del rullo pressore del 472B Per un corretto funzionamento dell'unità di goffratura è importante mantenere il rullo pressore pulito e lubrificato. Con questa modifica il sistema, installato in prima fornitura sul 472B, è sostituito con un altro più efficiente e razionale. T.I.P. 21S 472B STEEL ROLL CLEANING KIT Un nuovo gruppo per la lubrificazione e la pulizia del rullo acciaio sul 472B Per un corretto funzionamento dell'unità di goffratura è importante mantenere il rullo acciaio pulito e lubrificato. Con questa modifica, il sistema installato in prima fornitura sul 472B, è sostituito con un altro più efficiente e razionale. T.I.P. 22S 472B ROLLS CLEANING KIT Nuova lubrificazione e pulizia del rullo acciaio e del rullo pressore sul 472B Per un corretto funzionamento dell'unità di goffratura è importante mantenere i rulli acciaio e pressore sempre puliti e lubrificati. Con questa modifica, il sistema installato in prima fornitura sul 472B, è sostituito da due nuovi gruppi con funzionamento più efficiente e razionale. T.I.P. 23C LOGSAW 140 VACUUM TRIMEX KIT Una migliore eliminazione dei rifili sulla troncatrice meccanica mod.140 Un dispositivo attuale, per la troncatrice meccanica modello 140, che facilita il trasporto dei rotoli tagliati e l eliminazione dei rifili iniziali e finali del log. Sostituisce il trimex meccanico modello 5101, ormai obsoleto, e può essere installato anche su quelle macchine che, fin dall'origine, non abbiano mai adottato alcun sistema analogo. T.I.P. 24S 472B ROLL ON 475C DECO-EMBOSSER Per installare un rullo del 472B sul Goffra-Incolla 475C Un kit per quei trasformatori che hanno più linee della medesima larghezza e dispongono sia di un gruppo goffra-incolla 472B, sia di un analogo 475C. Con poche parti aggiuntive è possibile installare sul 475C il rullo acciaio del 472B. Un solo rullo di scorta; possibiltà di cambiare incisione, per due macchine. T.I.P. 25S 475C ROLL ON 472B DECO-EMBOSSER Per installare un rullo del 475C sul Goffra-Incolla 472B Un kit per quei trasformatori che hanno più linee della medesima larghezza e dispongono sia di un gruppo goffra-incolla 472B, sia di un analogo 475C. Con poche parti aggiuntive è possibile installare sul 472B il rullo acciaio del 475C. Un solo rullo di scorta; possibiltà di cambiare incisione, per due macchine. T.I.P. 26C 813 DIATROL KIT Sostituisce il sistema pneumatico con uno meccanico più efficiente Il dispositivo denominato Diatrol, ha lo scopo di controllare l'accrescimento del diametro dei log nella fase di avvolgimento. Quando è stato progettato ed installato, in origine, sulle ribobinatrici 813, il principio di funzionamento prescelto utilizzava attuatori di tipo pneumatico. In seguito il sistema ha subito evoluzioni e modifiche sia nei materiali, sia nel principio stesso di funzionamento. Il T.I.P. 26C fa parte di queste evoluzioni.

4 pagina 4 T.I.P. 27C 4901 P/P - DESL Rende DESL il goffratore 4901 Punta Punta L'installazione del T.I.P. 27C modifica il goffratore 4901 da punta/punta a DESL (Double Embossing Synchronized Laminating). Come per la configurazione originale, la colla è distribuita sulle punte di uno dei due veli di carta, ma l'accoppiamento avviene secondo la modalità punta/vuoto. T.I.P. 28S PC304-3 CONICAL KIT Un sistema di rinvio angolare più aggiornato ed efficiente Una macchina che dimostra la sua età ma che continua a fare il suo dovere, rivitalizzata da una modifica che la rende più efficiente, affidabile e utilizzabile ancora per molto tempo. Tubiere T.I.P. 29S 702G SEPARATE GLUING UNIT Un duplice incollaggio per la 702G e per la E1002 Una modifica che permette di utilizzare colle di tipo diverso o con diversa diluizione per la chiusura del lembo finale sul log e per la presa sull'anima di cartone, per le ribobinatrici semi automatiche modelli 702G ed E1002 (prodotte dopo il 1990). T.I.P. 30S SMED KIT Per uno smontaggio più semplice e veloce dei rulli acciaio Con il T.I.P. 30S si sostituiscono tutti i gruppi coinvolti nelle operazioni di spostamento ed estrazione dei rulli acciaio del goffratore 475C: le guide, il gruppo pulizia rullo acciaio, il gruppo staffa sensori, il gruppo bloccaggio cinghia passaggio carta ed il gruppo braccio galoppino tendicinghia. Risultato: riduzione dei tempi di fermo macchina, maggiore sicurezza per gli operatori ed una macchina aggiornata agli standard costruttivi di ultima generazione. T.I.P. 31S 475C PRESSURE ROLL CLEANING KIT Sistema per la lubrificazione e la pulizia del rullo pressore del 475C Per un corretto funzionamento dell'unità di goffratura è importante mantenere il rullo pressore pulito e lubrificato. Con questa modifica il sistema, installato in prima fornitura sul 475C, è sostituito con un altro più efficiente e razionale. T.I.P. 32S SINCRO 4.0 LOG POSITIONING KIT Controlla la posizione del lembo incollato Terminata la fase di avvolgimento, la ribobinatrice Sincro 4.0 provvede alla chiusura del log per mezzo di un dispositivo di incollaggio del lembo. Con l'installazione del T.I.P. 32S, il log in uscita transita e si posiziona sempre nel modo corretto, evitando casuali e dannosi contatti della porzione incollata con la superficie delle canalette dell'accumulatore in attesa. Risultato: maggiore efficienza, maggiore pulizia, prodotti migliori. T.I.P. 33C CORE PERFUMER Per applicare profumo sulla superficie dell'anima di cartone Un dispositivo facilmente installabile su tutte le ribobinatrici che offre la possibilità di aggiungere un valore al prodotto. Anime di cartone profumate: rotolo igienico profumato nel bagno di casa. Una caratteristica qualitativa in più per orientare le scelte del consumatore. T.I.P. 35S 472B REXILON Un nuovo e più resistente ingranaggio per il 472B A volte sono i piccoli dettagli che determinano il buon funzionamento di una macchina, soprattutto quando questa ha già raggiunto un eccellente livello di affidabilità e funzionalità. Sostituire un ingranaggio non stravolge la meccanica del gruppo, ma lo rende più affidabile e bisognoso di minore manutenzione. T.I.P. 36C NEMATRON to PANELMATE Sostituisce il pannello operatore obsoleto Lo scopo di questo T.I.P. è sostituire il pannello operatore di tipo Nematron, non più prodotto, con un pannello operatore attuale, di tipo Panelmate, facilmente reperibile, migliore nelle prestazioni, semplice ed intuitivo nell'uso.

5 pagina 5 T.I.P. 37C DIGITAX TO UNIDRIVE Sostituisce un inverter obsoleto e previene costosi fermi macchina L'evoluzione tecnologica delle apparecchiature elettroniche rende obsoleti, non riparabili o fuori produzione, alcuni dispositivi presenti su nostri macchinari prodotti negli anni '80 e '90. Con il T.I.P. 37C proponiamo la soluzione di uno di questi casi. Linea T.I.P. 39C 560CVL 45 steccate al minuto per l'incollatore 560C Con l'utilizzo di questa modifica, l'incollatore modello 560C supera i propri limiti e raggiunge un alto grado di efficienza con una elevata affidabilità. L'apporto di nuove tecnologie porta le macchine che hanno già lavorato per anni, al passo delle equivalenti di ultima generazione. T.I.P. 40S 560C BUTTERFLY Rende VL l'incollatore 560C modificato L'incollatore modello 560C tradizionale, che sia già stato modificato adottando motori brushless, migliora ulteriormente in efficienza ed affidabilità adottando il T.I.P. 40S. Con il controllo dell'asse farfalla le prestazioni si spostano in alto fino a raggiungere i 45 log al minuto. Proprio come l'attuale incollatore 560CVL. T.I.P. 41S 451C PRESSURE ROLL BRUSH Per una migliore pulizia del rullo pressore del goffratore 451C Per un corretto funzionamento dell'unità di goffratura è importante mantenere il rullo pressore pulito e lubrificato. Con questa modifica il sistema installato, in prima fornitura sul 451C, è sostituito con un altro più efficiente e razionale. T.I.P. 42S GLUE FILTERING SYSTEM Mantiene pulita la colla del goffratore Questo sistema di decontaminazione del collante è stato sviluppato grazie all'esperienza acquisita dalla continua collaborazione con i trasformatori e dall'analisi delle criticità, da loro riscontrate, nella lavorazione dei prodotti a fibre corte, notoriamente rilascianti una grande quantità di scorie nella colla di laminazione. Funziona secondo il principio del setaccio e separa le fibre di cellulosa indesiderate, dalla miscela acqua/agente adesivo. Offre i sui benefici piu' evidenti soprattutto nella lavorazione di prodotti igienici. T.I.P. 43S 431G PRESSURE ROLL BRUSH Mantiene costantemente pulito il rullo pressore del goffratore 431G Per un corretto funzionamento dell'unità di goffratura è importante mantenere il rullo pressore pulito e lubrificato. Il 431G è migliorato con l'installazione di un sistema specifico mancante in origine. T.I.P. 44C A / B / C: ALFAFLEX Rende più flessibile la ribobinatrice Alfa Alla gloriosa Alfa, il simbolo che chiude l'era delle grandi ribobinatrici meccaniche, si aggiungono i vantaggi dell'elettronica moderna. Il risultato è una macchina flessibile, facilitata nell'uso e nella messa a punto, semplificata nella manutenzione e che offre prodotti in linea con le richieste del mercato. La modifica è disponibile in tre diversi livelli di upgrade tecnologico: 44A, 44B e 44C.

6 pagina 6 T.I.P. 45C ALFA 6801 TUNGSTEN ROLLS Per un migliore controllo del log nella fase di avvolgimento Risparmio di tempo e denaro utilizzando i rulli con riporto di carburo di tungsteno. Manutenzione ridotta al minimo indispensabile, ottimo controllo del log nella fase di avvolgimento. T.I.P. 46C ALFA 6810 TUNGSTEN ROLLS Per un migliore controllo del log nella fase di avvolgimento Risparmio di tempo e denaro utilizzando i rulli con riporto di carburo di tungsteno. Manutenzione ridotta al minimo indispensabile, ottimo controllo del log nella fase di avvolgimento. T.I.P. 47C A-B ALFETTA 6840 TUNGSTEN ROLLS Per un migliore controllo del log nella fase di avvolgimento Risparmio di tempo e denaro utilizzando i rulli con riporto di carburo di tungsteno. Manutenzione ridotta al minimo indispensabile, ottimo controllo del log nella fase di avvolgimento. T.I.P. 48S 485F PRESSURE ROLL BRUSH Per una migliore pulizia del rullo pressore del goffratore 485F Lo scopo di questo kit è sostituire il precedente sistema di lubrificazione a carrello, con un nuovo gruppo che provvede alla lubrificazione ed alla pulizia del rullo pressore. T.I.P. 51S ANTI-VIBRATIONS CLEANING SYSTEM Minori vibrazioni, più leggerezza ed efficienza Offre la possibilità di sostituire il sistema di pulizia cliché, che è attualmente installato sulle unità di stampa e che adotta parti terminali di bronzo, con nuovi gruppi di alluminio che permettono uno smontaggio rapido e garantiscono minori vibrazioni del sistema durante il suo funzionamento. T.I.P. 52C INK SYSTEM Trattamento completo degli inchiostri per le unità di stampa Ink System è un sistema per il trattamento degli inchiostri installabile su tutte le unità di stampa della Fabio Perini s.p.a. Automatizza le operazioni di alimentazione, lavaggio e cambio colore, riducendo i tempi operativi e le possibilità di errore. La qualità del prodotto migliora e rimane costante nel tempo grazie al controllo continuo dei parametri di viscosità, temperatura e acidità dei liquidi coloranti. T.I.P. 53S ACE (Anilox Cleaning Equipment) Sistema di pulizia rulli a secco, con l'utilizzo di bicarbonato di sodio Da analisi effettuate su rulli anilox, in seguito a normali cicli di lavorazione, risulta evidente come la puliziameccanica, per mezzo di spazzole senza prodotti chimici, dia risultati insoddisfacenti. D altra parte l utilizzo di prodotti chimici espone a rischio gli operatori e potrebbe, col tempo, danneggiare i rulli stessi. Installando il T.I.P. 53S ACE è invece possibile pulire in linea i rulli anilox, senza sostanze chimiche pericolose e con risultati sorprendenti. Questo sistema adotta infatti innocuo e normalissimo bicarbonato di sodio, lo stesso che, da anni, è utilizzato comunemente per usi alimentari ed igienici. Per un funzionamento efficace del sistema è sufficiente rispettare il range di polveri suggerito. In ultima analisi, l impatto ambientale non è confrontabile con nessun altro sistema di pulizia perché non entra in gioco alcun componente chimico pericoloso. Anche per questo motivo, non sussistono problemi per la salute dell operatore. L impianto è munito comunque di tutti i dispositivi di sicurezza previsti e necessari nei termini di legge.

7 pagina 7 T.I.P. 54S SOLID WAX LUBRICATION Barre di cera lubrificante sempre a disposizione e senza stop Lo scopo di questo kit è mantenere costante la disponibilità di barre di cera lubrificante, nella zona di contatto con la striscia di cartoncino, senza mai dover fermare lo svolgitore in funzione. Flying Splice T.I.P. 55S SHARPENING ADVANCEMENT KIT Rende più efficace ed efficiente l'azione del gruppo affilatura Con un intervento relativamente semplice e poco dispendioso, questa modifica migliora l'azione del gruppo affilatura della troncatrice orbitale 112D. T.I.P. 56S ADJUSTABLE SHARPENING Permette di regolare l'angolo di incidenza delle mole Variando l'angolo di incidenza delle mole sulla superficie del coltello circolare, varia, di conseguenza, l'angolo del tagliente, adesso regolabile secondo il tipo e la densità specifica del prodotto da tagliare. T.I.P. 57S SEMIRIGID CLAMPS Presa più uniforme sul log, migliore qualità di taglio Le pressine svolgono un compito molto importante e devono sottostare a due necessità contrastanti: serrare il log così che il coltello circolare possa effettuare un taglio netto e perfettamente perpendicolare; non deformare in modo permanente gli strati superficiali dei log stessi. T.I.P. 59S ANTISTATIC CARBON BRUSHES Per annullare l'elettricità statica Il passaggio della carta in velocità tra i rulli gommati dei goffratori, le precedenti lavorazioni subite dalle bobine madri e lo scarso tasso di umidità presente nell'aria, sono le cause principali della generazione di elettricità statica all'interno delle linee di trasformazione. Un fenomeno fastidioso che è necessario eliminare. T.I.P. 60S BLADEBOX Per lo stoccaggio e la movimentazione sicura dei coltelli circolari Sicurezza totale. E' la drastica imposizione alla base del progetto di questo accessorio che, con razionalità e semplicità costruttive, abbatte i rischi di incidente per gli operatori durante lo stoccaggio e la movimentazione di uno tra gli articoli più pericolosi presenti nella linea di trasformazione. Linea T.I.P. 61S MAGNETIC 280F Più velocità ed efficienza per tubiera e svolgitori Nell'economia complessiva delle linee di trasformazione, sempre più veloci e perfezionate, la produzione dei tubi riveste un ruolo molto importante. Anime di cartone in grande quantità, ben rifinite, incollate e tagliate perfettamente; drastica riduzione della manutenzione e dei fermi macchina accidentali, sono gli obiettivi da raggiungere. Tubiere T.I.P. 63C DOCTOR BLADE LAMINATION Sostituisce il sistema a tre rulli Maggiore affidabilità, riduzione degli interventi di manutenzione e prodotti finiti all'altezza delle attuali richieste del mercato. In estrema sintesi sono questi i vantaggi ottenibili con l'adozione del sistema di incollaggio a racla, in alternativa a quello a tre rulli montato in origine sui goffratori 431G, 4901 e T.I.P. 64S REVERSED CLAMPS Per una più semplice e comoda sostituzione della lama a nastro La nuova forma costruttiva del gruppo pressine universali semplifica le operazioni per la sostituzione della lama a nastro, riducendo i tempi morti di fermo macchina e, soprattutto, rendendo tali operazioni più sicure per gli operatori.

8 pagina 8 T.I.P. 65S 142D SHARPENING KIT Per una migliore affilatura della lama a nastro della 142D L'affilatura del nastro lama riveste un'importanza fondamentale nel rendimento complessivo delle troncatrici industriali 142D. Poter contare su tagli sempre perfetti e intervenire il minor numero di volte, per eseguire manutenzioni o sostituzioni della lama, significa avere buoni prodotti e abbattere i costi di fermo macchina. T.I.P. 66S 142D BAND SAW HYDRAULIC TRACTION SYSTEM Per un migliore controllo della tensione del nastro lama Dal pannello operatore, oltre ai molteplici dati ed alle indicazioni relative al funzionamento della macchina, si controlla e regola la tensione della lama di taglio; dal medesimo si eseguono le variazioni desiderate. Operazioni semplici ed immediate anche con macchina in movimento. T.I.P. 67S 142D BLADE CLEANING KIT Per mantenere pulita la lama della 142D Mantenere la lama pulita significa ottenere prodotti con la superficie tagliata altrettanto pulita: sezioni bianche, per prodotti esteticamante ed igienicamente impeccabili, minore quantità di polveri disperse nell'ambiente di lavoro, minore tempo da impiegare nella pulizia della macchina. T.I.P. 69S 142D ROLLS DELIVERY Migliora il funzionamento del nastro uscita rotoli In seguito al taglio, adagiati sulla loro superficie piana, i rotoli proseguono a valle sul nastro di trasporto. Dalla troncatrice verso le successive stazioni di lavorazione, è importante che il flusso dei rotoli sia regolare e non venga interrotto da ostruzioni causate da rifili o da rotoli rimasti disposti sulla circonferenza. T.I.P. 71C NO TOOLS Manica estraibile senza attrezzi per i goffratori 472B e 478B Goffraincolla Con la manica estraibile i tempi per sostituire l'impronta di goffratura si abbattono drasticamente. In soli otto minuti l'operazione è portata a termine senza l'utilizzo di chiavi meccaniche o utensili particolari e senza l'ausilio di attrezzature di sollevamento complesse. T.I.P. 72S 570E BUSHING Rende facilmente rimovibili gli assi rulli di posizionamento e farfalla di carico Tempi di fermo macchina ridotti al minimo per la manutenzione. Questo è il punto di forza della modifica proposta che rende facilmente rimovibili gli assi dei rulli di posizionamento e della farfalla di carico. T.I.P. 73S COREWINDER 280F HARMONIZER Sistema integrato di produzione e gestione delle anime Gestione completamente automatica del processo di produzione e stoccaggio delle anime di cartone, prima della loro immissione nella zona di avvolgimento. Evita interventi dell'operatore ed antieconomiche fermate e ripartenze della tubiera. Tubiere T.I.P. 74C LITEPly Corewinder T.I.P. Anime preparate utilizzando una sola striscia di cartoncino Risparmio di cartoncino, drastico abbattimento del consumo di colla, manutenzione ridotta al minimo indispensabile, incremento dell'efficienza complessiva del processo di fabbricazione delle anime di cartone. Ecco gli innegabili vantaggi di questo miglioramento tecnico, in una fase importante della trasformazione. Tubiere T.I.P. 75C NEW TRANSFERT KIT Maggiore durata e nuove funzionalità per il trasferitore La fase più complessa nel ciclo di produzione dei tovaglioli è oggi migliorata. Maggiore durata delle guide e possibilità di separare pacchetti di minore spessore, sono i punti di forza della modifica. Piegatrici

9 pagina 9 T.I.P. N. Nome Breve Descrizioni Gruppi T.I.P. 76C EVOLUTION Scambi più veloci e maggiori prestazioni con minori costi Linee di produzione per rotoli industriali o igienici di grande formato, basate sulle ribobinatrici mod. 702G e E1002, rinascono a nuova vita per mezzo di modifiche strutturali capaci di incidere drasticamente sul ciclo di funzionamento. Riduzione dei tempi morti, aumento della velocità massima di lavoro, riduzione dei tempi di accelerazione e decelerazione, sono le caratteristiche principali ottenibili utilizzando EVOLUTION. T.I.P. 77C LITE COATER Risparmio di colla e laminazione costante nel tempo Drastico abbattimento del consumo di colla, laminazione perfetta e costante nel tempo, manutenzione ridotta al minimo indispensabile, pulizia di tutto il sistema e dell'ambiente circostante. Una modifica semplice che riunisce tutti questi vantaggi in un unico dispositivo. Flying Splice T.I.P. 78C 575C - 571D SPRAY NOZZLE Migliora le caratteristiche dell'incollatore industriale Una revisione completa che porta gli incollatori industriali 575C e 571D agli attuali standard costruttivi migliorandone il rendimento, l'accuratezza del processo di incollaggio, la precisone e l'affidabilità. E' più semplice dosare a piacimento la quantità di colla applicata, in relazione al tipo di carta, numero dei veli, spessore e goffratura, anche per log di piccolo diametro. T.I.P. 79S VESCOVINI Un PLC per gestire l'incollatore 560C e sostituire gli obsoleti moduli Vescovini L'evoluzione tecnologica dei PLC oggi in commercio permette di gestire la logica di funzionamento dell'incollatore, che necessita di risposte molto veloci, in modo semplice e preciso sostituendo dei circuiti elettronici dedicati ma ormai obsoleti. T.I.P. 80C EASE Sistema di regolazione elettronica, tramite encoder, dei goffratori gomma Il mercato della trasformazione, in continuo movimento, richiede cambi di prodotto molto più frequenti rispetto al passato. Poter disporre di macchinari capaci di assecondare questa esigenza con velocità, flessibilità e facile messa a punto, equivale ad un chiaro vantaggio per gli addetti del settore. T.I.P. 81S LASER EYE Per rilevare costantemente il diametro della bobina Una fotocellula laser, posizionata sugli svolgitori, legge costantemente il diametro della bobina in svolgimento. Grazie al dispositivo è possibile impostare il diametro di fine bobina o la fermata dello svolgitore in presenza di eventuali rotture o difetti segnalati sulla carta. Svolgitori T.I.P. 82S 870 mm BLADES Coltelli di diametro maggiorato sulle troncatrici 110G, E2010, E2020 E' possibile installare coltelli di diametro 870 mm, anziché quelli previsti di diametro 810 mm, così da prolungarne la durata effettuando un numero maggiore di tagli. I benefici immediati sono molteplici: minore spreco di tempo per la sostituzione, minori rischi per l'operatore, minore numero di coltelli da acquistare. T.I.P. 83S CERAMIC BLADES Lame con riporto ceramico per le racle delle unità di stampa Con la semplice adozione di queste parti di consumo, si ottiengono numerosi vantaggi e benefici nel funzionamento delle unità di stampa ed un deciso miglioramento della qualità del prodotto finito. T.I.P. 84S NEW CANTILEVER Dispositivo di bloccaggio per la sostituzione dei cliché stampa Una modifica sulle stazioni di stampa, modello 970F e 974F, che permette di sostituire i cliché in modo semplice, rapido e senza sforzo. Fabio Perini S.p.A.

10 pagina 10 T.I.P. N. Nome Breve Descrizioni Gruppi T.I.P. 85S CASINGS Cuffie di acciaio inox di nuova concezione per le stampe 970F e 974F Con la sostituzione di questi particolari, i gruppi stampa acquisiscono maggiore affidabilità e sono ridotte le perdite di tempo per manutenzione. T.I.P. 86S TELE-ASSISTANCE Il servizio di assistenza tecnica a distanza, 24 ore su 24. Un dispositivo per collegare uno specialista, disponibile 24 ore su 24, a tutti i PLC, i controlli assi ed i pannelli operatore presenti sulla linea di trasformazione. In questo modo si risolvono problemi elettronici e si controllano tutti i parametri vitali della macchina, indipendentemente dalle distanze geografiche. Linea T.I.P. 87C NEW MOTORIZATION Un dispositivo che migliora il funzionamento dell'accumulatore Con la sostituzione dei motori autofrenanti e limitatori di coppia per il carico e lo scarico dei logs, si ottengono maggiore fluidità di funzionamento, minore manutenzione, abbattimento dei rischi di caduta accidentale dei logs dalle canalette, per un incremento dell'efficienza complessiva di tutta la linea. Accumulatori T.I.P. 88S RACLA WASHERS Nuove guarnizioni di tenuta per le stampe 951F, 970F e 974F Guarnizioni di tenuta laterale più efficaci e durature per il gruppo colore a camera chiusa. Incremento dell'efficienza produttiva, risparmio di tempo e minore dispersione di materiali per la pulizia. T.I.P. 89S GE FANUC TO TLINE Sostituzione dell'interfaccia operatore obsoleta L'evoluzione tecnologica rende obsoleti alcuni dispositivi elettronici presenti su nostri macchinari costruiti negli anni passati. Lo scopo di questo T.I.P. è sostituire l'interfaccia operatore GE Fanuc con una attuale, modello TLine, facilmente reperibile, migliore nelle prestazioni, semplice ed intuitiva nell'uso. Fabio Perini S.p.A.

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale

I Leader nella Tecnologia dell'agitazione. Agitatori ad Entrata Laterale I Leader nella Tecnologia dell'agitazione Agitatori ad Entrata Laterale Soluzione completa per Agitatori Laterali Lightnin e' leader mondiale nel campo dell'agitazione. Plenty e' il leader di mercato per

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

15R-8 PC15R-8 PC15R-8. POTENZA NETTA SAE J1349 11,4 kw - 15,3 HP M INIESCAVATORE. PESO OPERATIVO Da 1.575 kg a 1.775 kg

15R-8 PC15R-8 PC15R-8. POTENZA NETTA SAE J1349 11,4 kw - 15,3 HP M INIESCAVATORE. PESO OPERATIVO Da 1.575 kg a 1.775 kg PC 15R-8 PC15R-8 PC15R-8 M INIESCAVATRE PTENZA NETTA SAE J149 11,4 kw - 15, HP PES PERATIV Da 1.575 kg a 1.775 kg M INIESCAVATRE LA TECNLGIA PRENDE FRMA Frutto della tecnologia e dell esperienza KMATSU,

Dettagli

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA

2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2. FONDAMENTI DELLA TECNOLOGIA 2.1 Principio del processo La saldatura a resistenza a pressione si fonda sulla produzione di una giunzione intima, per effetto dell energia termica e meccanica. L energia

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

Le applicazioni della Dome Valve originale

Le applicazioni della Dome Valve originale Le applicazioni della Dome Valve originale Valvole d intercettazione per i sistemi di trasporto pneumatico e di trattamento dei prodotti solidi Il Gruppo Schenck Process Tuo partner nel mondo Il Gruppo

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC Sistemi di presa a vuoto su superfici / Massima flessibilità nei processi di movimentazione automatici Applicazione Movimentazione di pezzi con dimensioni molto diverse e/o posizione non definita Movimentazione

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati

DECORAZIONE 03. Posare la carta da parati DECORAZIONE 03 Posare la carta da parati 1 Scegliere la carta da parati Oltre ai criteri estetici, una carta da parati può essere scelta in funzione del luogo e dello stato dei muri. TIPO DI VANO CARTA

Dettagli

Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento

Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento Cuscinetti a strisciamento e a rotolamento La funzione dei cuscinetti a strisciamento e a rotolamento è quella di interporsi tra organi di macchina in rotazione reciproca. Questi elementi possono essere

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions

MINI-ESCAVATORE. ViO20-4. 2230/2335 kg. Call for Yanmar solutions MINI-ESCAVATORE 2230/2335 kg Call for Yanmar solutions COMPATTEZZA Il è un mini-escavatore con sporgenza posteriore realmente nulla. Il contrappeso e la parte posteriore del telaio superiore della macchina

Dettagli

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata)

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) 1 Spruzzo convenzionale (aria nebulizzata) Una pistola a spruzzo convenzionale è uno strumento che utilizza aria compressa per atomizzare ( nebulizzare

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

< EFFiciEnza senza limiti

< EFFiciEnza senza limiti FORM 200 FORM 400 < Efficienza senza limiti 2 Panoramica Efficienza senza limiti Costruzione meccanica Il dispositivo di comando 2 4 6 Il generatore Autonomia e flessibilità GF AgieCharmilles 10 12 14

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

Scotchcal serie IJ 20

Scotchcal serie IJ 20 3M Italia, Dicembre 2010 Scotchcal serie IJ 20 Bollettino Tecnico 3M Italia Spa COMMERCIAL GRAPHICS 3M, Controltac, Scotchcal, Comply and MCS sono marchi 3M Via Norberto Bobbio, 21 20096 Pioltello Fax:

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

3. Passate la superficie con carta vetrata per facilitare la presa della colla.

3. Passate la superficie con carta vetrata per facilitare la presa della colla. Il lavoro di posa dei rivestimenti murali, è oggi, estremamente semplificato ed è una soluzione di ricambio interessante, in quanto applicare carta da parati non è più difficile che verniciare. Le spiegazioni

Dettagli

REOXTHENE TECHNOLOGY

REOXTHENE TECHNOLOGY REOXTHENE Patented REOXTHENE TECHNOLOGY MEMBRANE IMPERMEABILIZZANTI DALLA TECNOLOGIA RIVOLUZIONARIA INNOVATIVO COMPOUND BITUME POLIMERO INCREDIBILE LEGGEREZZA (fino a 4 mm = 38 kg) MAGGIORI PRESTAZIONI

Dettagli

l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati

l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati CATALOGO EXA l esclusivo sistema per la diluizione ed il dosaggio dei prodotti ultraconcentrati + pratico + sicuro + economico + ecologico 3 edizione Azienda Certificata ISO 9001 e ISO 14001 IL SISTEMA

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

Mini accessori. una gamma completa per: il modellismo il fai da te l elettronica l artigianato

Mini accessori. una gamma completa per: il modellismo il fai da te l elettronica l artigianato CATALOGO204 Mini accessori Piccoli, universali, ma soprattutto assolutamente precisi: PG Mini, la nuova linea di accessori che risolve ogni esigenza di lavoro. Tagliare, smerigliare, levigare, forare,

Dettagli

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv )

Sede Legale: Via Forche 2/A Castelfranco V.to. (Tv) Sede Amministrativa: Via G. Verdi 6/A 31050 Vedelago ( Tv ) SIVIERA GIREVOLE A RIBALTAMENTO IDRAULICO BREVETTATA TRASPORTABILE CON MULETTO MODELLO S.A.F.-SIV-R-G SIVIERA A RIBALTAMENTO MANUALE MODELLO S.A.F. SIV-R1-R2 1 DESCRIZIONE DELLA SIVIERA Si è sempre pensato

Dettagli

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano SERIE MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano PAG. 1 ESPLOSO ANTA MOBILE VISTA LATO AUTOMATISMO PAG. 2 MONTAGGIO GUARNIZIONE SU VETRO (ANTA MOBILE E ANTA FISSA) Attrezzi e materiali da utilizzare per il montaggio:

Dettagli

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse ADVANCE Easy Moving www.advanceeasymoving.com Il pellet diventa facile! Caldaia sempre alimentata... senza pensarci! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da

Dettagli

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max.

Rexroth Pneumatics. Cilindro senz asta Cilindri senza stelo. Pressione di esercizio min/max Temperatura ambiente min./max. Rexroth Pneumatics 1 Pressione di esercizio min/max 2 bar / 8 bar Temperatura ambiente min./max. -10 C / +60 C Fluido Aria compressa Dimensione max. particella 5 µm contenuto di olio dell aria compressa

Dettagli

3. GLI AEROSTATI: CARATTERISTICHE FUNZIONALI I E STRUTTURALI

3. GLI AEROSTATI: CARATTERISTICHE FUNZIONALI I E STRUTTURALI 3. GLI AEROSTATI: CARATTERISTICHE FUNZIONALI I E STRUTTURALI L aerostato è un aeromobile che, per ottenere la portanza, ossia la forza necessaria per sollevarsi da terra e volare, utilizza gas più leggeri

Dettagli

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione

Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-F GPC Macchine per la disinfestazione e la disinfezione GPE-P GPC - GPE GPC Sicurezza conforme alle ultime normative CE; valvole di sicurezza; riempi botte antinquinante; miscelatore nel coperchio

Dettagli

PENDII NATURALI E ARTIFICIALI

PENDII NATURALI E ARTIFICIALI PENDII NATURALI E ARTIFICIALI Classificazione del movimento, fattori instabilizzanti, indagini e controlli 04 Prof. Ing. Marco Favaretti Università di Padova Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria

Dettagli

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA.

PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI BMW/MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. PUNTATE ALLE STELLE. INFORMAZIONI SU RUOTE COMPLETE E PNEUMATICI ORIGINALI /MINI CON IL MARCHIO DELLA STELLA. Switzerland PNEUMATICI SU MISURA. Lo sviluppo di uno pneumatico originale /MINI ha inizio già

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica

Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C. Informazione tecnica Cuscinetti radiali rigidi a sfere ad una corona Generation C Informazione tecnica Indice Caratteristiche 2 Vantaggi dei cuscinetti FAG radiali rigidi a sfere Generation C 2 Tenuta e lubrificazione 2 Temperatura

Dettagli

La movimentazione dei materiali (material handling)

La movimentazione dei materiali (material handling) La movimentazione dei materiali (material handling) Movimentazione e stoccaggio 1 Obiettivo generale La movimentazione e stoccaggio dei materiali (material handling MH) ha lo scopo di rendere disponibile,

Dettagli

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili Sistema Multistrato per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili LISTINO 05/2012 INDICE Pag. Tubo Multistrato in Rotolo (PEX/AL/PEX) 4065 04 Tubo Multistrato in Barre (PEX/AL/PEX)

Dettagli

John Ruskin (1819-1900) 20050 MACHERIO (Milano) Via Vittorio Veneto 37 - Tel. (039) 20.12.730/1/2 Fax. (039) 20.13.042. A1foro.

John Ruskin (1819-1900) 20050 MACHERIO (Milano) Via Vittorio Veneto 37 - Tel. (039) 20.12.730/1/2 Fax. (039) 20.13.042. A1foro. 20050 MACHERIO (Milano) Via Vittorio Veneto 37 - Tel. (039) 20.12.730/1/2 Fax. (039) 20.13.042 TRASPORTATORI LEGGERI Non è saggio pagare troppo. Ma pagare troppo poco è peggio. Quando si paga troppo si

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

Il vantaggio della velocità. SpeedPulse, SpeedArc, SpeedUp. Saldare è ora chiaramente più veloce, offrendoti maggior produttività.

Il vantaggio della velocità. SpeedPulse, SpeedArc, SpeedUp. Saldare è ora chiaramente più veloce, offrendoti maggior produttività. Il vantaggio della velocità SpeedPulse, SpeedArc,. Saldare è ora chiaramente più veloce, offrendoti maggior produttività. Perche velocità = Produttività Fin da quando esiste l'umanità, le persone si sforzano

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

COME NASCONO I TAPPI DI SUGHERO

COME NASCONO I TAPPI DI SUGHERO IL SUGHERO CHE COS È Il sughero è un prodotto naturale che si ricava dall estrazione della corteccia della Quercus suber L, la quercia da sughero. Questa pianta è una sempreverde, longeva, che cresce nelle

Dettagli

Regolatori ad alta precisione Serie R210 / R220 / R230

Regolatori ad alta precisione Serie R210 / R220 / R230 Regolatori ad alta precisione Serie R210 / R220 / R230 Catalogo PDE2542TCIT-ca ATTENZIONE LA SCELTA OPPURE L UTILIZZO ERRATI DEI PRODOTTI E/O SISTEMI IVI DESCRITTI OPPURE DEGLI ARTICOLI CORRELATI POSSONO

Dettagli

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue :

Le graniglie sono classificabili, secondo il materiale di cui sono composte, come segue : Cos è la graniglia? L utensile della granigliatrice : la graniglia La graniglia è praticamente l utensile della granigliatrice: si presenta come una polvere costituita da un gran numero di particelle aventi

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Gli attuatori. Breve rassegna di alcuni modelli o dispositivi di attuatori nel processo di controllo

Gli attuatori. Breve rassegna di alcuni modelli o dispositivi di attuatori nel processo di controllo Gli attuatori Breve rassegna di alcuni modelli o dispositivi di attuatori nel processo di controllo ATTUATORI Definizione: in una catena di controllo automatico l attuatore è il dispositivo che riceve

Dettagli

RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA

RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA Nicola Mazzei - Antonella Mazzei Stazione sperimentale per i Combustibili - Viale A. De Gasperi, 3-20097 San Donato Milanese Tel.:

Dettagli

DIAMO UNA MANO ALLA NATURA

DIAMO UNA MANO ALLA NATURA DIAMO UNA MANO ALLA NATURA ABBATTITORI A RICIRCOLO DI ACQUA (SCRUBBER A TORRE) I sistemi di abbattimento a scrubber rappresentano un ottima alternativa a sistemi di diversa tecnologia (a secco, per assorbimento,

Dettagli

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI

PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI PROTEZIONE DAI CONTATTI DIRETTI ED INDIRETTI Appunti a cura dell Ing. Emanuela Pazzola Tutore del corso di Elettrotecnica per meccanici, chimici e biomedici A.A. 2005/2006 Facoltà d Ingegneria dell Università

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

La base di partenza per la maggior parte dei processi produttivi di materiali ceramici sono le sospensioni. Queste si ottengono dalla miscelazione di

La base di partenza per la maggior parte dei processi produttivi di materiali ceramici sono le sospensioni. Queste si ottengono dalla miscelazione di La base di partenza per la maggior parte dei processi produttivi di materiali ceramici sono le sospensioni. Queste si ottengono dalla miscelazione di un solido (polvere) che diverrà il ceramico, con un

Dettagli

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit

1 Sifoni per vasca da bagno Geberit Sifoni per vasca da bagno Geberit. Sistema.............................................. 4.. Introduzione............................................. 4.. Descrizione del sistema.................................

Dettagli

GETINGE DA VINCI SOLUTION

GETINGE DA VINCI SOLUTION GETINGE DA VINCI SOLUTION 2 GETINGE DA VINCI SOLUTION SOLUZIONE ALL AVANGUARDIA, VALIDATA E PREDISPOSTA PER LA CHIRURGIA ROBOTICA Da oltre un secolo, Getinge fornisce costantemente prodotti a elevate prestazioni

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

LAVORI DI MANUTENZIONE SU IMPIANTI ELETTRICI. Disposizioni per l esecuzione di lavori in tensione -- Programma LEONARDO

LAVORI DI MANUTENZIONE SU IMPIANTI ELETTRICI. Disposizioni per l esecuzione di lavori in tensione -- Programma LEONARDO LAVORI DI MANUTENZIONE SU IMPIANTI ELETTRICI Lavori di manutenzione su impianti elettrici Manutenzione Atto, effetto, insieme delle operazioni volte allo scopo di mantenere efficiente ed in buono stato,

Dettagli

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica).

AUTOLIVELLI (orizzontalità ottenuta in maniera automatica); LIVELLI DIGITALI (orizzontalità e lettura alla stadia ottenute in maniera automatica). 3.4. I LIVELLI I livelli sono strumenti a cannocchiale orizzontale, con i quali si realizza una linea di mira orizzontale. Vengono utilizzati per misurare dislivelli con la tecnica di livellazione geometrica

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum.

TIP-ON inside. TIP-ON per AVENTOS HK. Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia. www.blum. TIP-ON inside TIP-ON per AVENTOS HK Il supporto per l'apertura meccanico per ante a ribalta standard senza maniglia www.blum.com Facilità di apertura con un semplice tocco 2 Comfort di apertura per le

Dettagli

Sensori di Posizione, Velocità, Accelerazione

Sensori di Posizione, Velocità, Accelerazione Sensori di Posizione, Velocità, Accelerazione POSIZIONE: Sensori di posizione/velocità Potenziometro Trasformatore Lineare Differenziale (LDT) Encoder VELOCITA Dinamo tachimetrica ACCELERAZIONE Dinamo

Dettagli

elettrotecnico/elettrotecnica

elettrotecnico/elettrotecnica Delibera n. 748 del 24.06.2014 ordinamento formativo per la professione oggetto di apprendistato di elettrotecnico/elettrotecnica 1. Il profilo professionale 2. Durata e titolo conseguibile 3. Referenziazioni

Dettagli

per un fai da te di alta qualità

per un fai da te di alta qualità per un fai da te di alta qualità container su misura e programmati 4 anni insieme senza pensieri La garanzia copre tutto il territorio italiano. qualità tedesca 360 affidabilità Sistema di imballaggio

Dettagli

Tecnologia della fermentazione

Tecnologia della fermentazione Effettivo riscaldamento del fermentatore BIOFLEX - BRUGG: tubo flessibile inox per fermentazione dalla famiglia NIROFLEX. Il sistema a pacchetto per aumentare l efficienza dei fermentatori BIOFLEX- tubazione

Dettagli

L'importanza di una corretta carteggiatura

L'importanza di una corretta carteggiatura L'importanza di una corretta carteggiatura La preparazione delle superfici, ed in particolare la carteggiatura, concorrono al risultato finale del trattamento di pitturazione, giocando un ruolo fondamentale

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE. a cura di G. SIMONELLI

FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE. a cura di G. SIMONELLI FONDAMENTI TEORICI DEL MOTORE IN CORRENTE CONTINUA AD ECCITAZIONE INDIPENDENTE a cura di G. SIMONELLI Nel motore a corrente continua si distinguono un sistema di eccitazione o sistema induttore che è fisicamente

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

POMPE PERISTALTICHE PER OGNI ESIGENZA DI PROCESSO

POMPE PERISTALTICHE PER OGNI ESIGENZA DI PROCESSO POMPE PERISTALTICHE PER OGNI ESIGENZA DI PROCESSO altezza di aspirazione: fino a 9 metri capacità di funzionamento a secco autoadescante senso di rotazione reversibile senza dispositivi di tenuta monitoraggio

Dettagli

Accuratezza di uno strumento

Accuratezza di uno strumento Accuratezza di uno strumento Come abbiamo già accennato la volta scora, il risultato della misurazione di una grandezza fisica, qualsiasi sia lo strumento utilizzato, non è mai un valore numerico X univocamente

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

/ * " 6 7 -" 1< " *,Ê ½, /, "6, /, Ê, 9Ê -" 1/ " - ÜÜÜ Ìi «V Ì

/ *  6 7 - 1<  *,Ê ½, /, 6, /, Ê, 9Ê - 1/  - ÜÜÜ Ìi «V Ì LA TRASMISSIONE DEL CALORE GENERALITÀ 16a Allorché si abbiano due corpi a differenti temperature, la temperatura del corpo più caldo diminuisce, mentre la temperatura di quello più freddo aumenta. La progressiva

Dettagli

14. Controlli non distruttivi

14. Controlli non distruttivi 14.1. Generalità 14. Controlli non distruttivi La moderna progettazione meccanica, basata sempre più sull uso di accurati codici di calcolo e su una accurata conoscenza delle caratteristiche del materiale

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

10s CATENA 1 - SPECIFICHE TECNICHE 2 - COMPATIBILITA ATTENZIONE! ATTENZIONE! HD-LINK ULTRA-NARROW CN-RE400 CX 10 ULTRA NARROW

10s CATENA 1 - SPECIFICHE TECNICHE 2 - COMPATIBILITA ATTENZIONE! ATTENZIONE! HD-LINK ULTRA-NARROW CN-RE400 CX 10 ULTRA NARROW CATNA 10s ULTRA NARROW 1 - SPCIFICH TCNICH 2 - COMPATIBILITA CX 10 HD-LINK ULTRA-NARROW CN-R400 L utilizzo di pignoni e ingranaggi non "Campagnolo" può danneggiare la catena. Una catena danneggiata può

Dettagli

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile MATERIALI A BASE DI CALCE NATURALE PER IL RESTAURO E IL RISANAMENTO scheda tecnica per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO PRODOTTO PER

Dettagli

Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica

Guarnizioni per oleodinamica e pneumatica Raschiatori NBR/FPM DAS, DP6, DP, DP, DRS, DWR Guarnizioni a labbro NBR/FPM /, /M, /M, M, H, C Bonded seal NBR-metallo Guarnizioni a pacco in goa-tela TO, TG, TEO Guarnizioni per pistoni in poliuretano,

Dettagli

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson:

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: 50Z3 75Z3 Liberatevi: Escavatore Zero Tail Wacker Neuson. Elementi Wacker Neuson: Dimensioni compatte senza sporgenze. Cabina spaziosa e salita comoda. Comfort migliorato

Dettagli

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw Serie BRIO Approfittate dei vantaggi BALMA Fin dal 1950, BALMA offre il giusto mix di flessibilità ed esperienza per il mercato industriale, professionale e hobbistico

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

codice descrizione un. mis. pr. unit.

codice descrizione un. mis. pr. unit. 01.P24.A10.005 Nolo di escavatore con benna rovescia compreso manovratore, carburante, lubrificante, trasporto in loco ed ogni onere connesso per il tempo di effettivo impiego, della capacita' di m³ 0.500

Dettagli

GIUNTO A DISCHI KD2 & KD20 Istruzioni per l Installazione e l Allineamento Modulo 15-111 APRILE 2002

GIUNTO A DISCHI KD2 & KD20 Istruzioni per l Installazione e l Allineamento Modulo 15-111 APRILE 2002 GIUNTO A DISCHI KD2 & KD20 Istruzioni per l Installazione e l Allineamento Modulo 15-111 APRILE 2002 Emerson Power Transmission KOP-FLEX, INC., P.O. BOX 1696 BALTIMORE MARYLAND 21203, (419) 768 2000 KOP-FLEX

Dettagli

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO GUIDA AL CONFEZIONAMENTO 1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO Si devono rispettare i limiti massimi di dimensioni e peso indicati nella tabella: prodotto limite massimo di peso dimensioni massime Pacco ordinario

Dettagli

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro ElEvata sicurezza - Catenaccio laterale

Dettagli

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione

Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart. Livelli Soglie Pressione Misura di livello Microondo guidate Descrizione del prodotto VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Livelli Soglie Pressione 2 VEGAFLEX 61 4 20 ma/hart Indice Indice 1 Descrizione dell'apparecchio...4 1.1 Struttura...

Dettagli

Guida alla manutenzione. Soluzioni per qualsiasi esigenza di incollaggio, sigillatura, pulizia e lubrificazione

Guida alla manutenzione. Soluzioni per qualsiasi esigenza di incollaggio, sigillatura, pulizia e lubrificazione Guida alla manutenzione Soluzioni per qualsiasi esigenza di incollaggio, sigillatura, pulizia e lubrificazione Soluzioni per esperti di manutenzione In Henkel, siamo consapevoli delle difficoltà che si

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

Vediamo ora altre applicazioni dei prismi retti descritti in O1.

Vediamo ora altre applicazioni dei prismi retti descritti in O1. O2 - I PRISMI OTTICI S intende con prisma ottico un blocco di vetro ottico 8 limitato normalmente da superfici piane, di forma spesso prismatica. Un fascio di luce 9 può incidere su una o due delle sue

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli