ACQUEDOTTO DEL MONFERRATO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ACQUEDOTTO DEL MONFERRATO"

Transcript

1 ACQUEDOTTO DEL MONFERRATO Pag 1 L'acquedotto del Monferrato serve 107 Comuni delle Province di Alessandria, Asti, e Torino, interessando un territorio di circa Kmq, di questi Comuni 101 fanno parte dell'autorità d'ambito n 5 "Astigiano Monferrato". L'acqua necessaria ad alimentare la sua rete acquedottistica, viene emunta dal campo pozzi ubicato in Cascina Giarrea, nel Comune di Saluggia (VC), a nord nord/ovest della confluenza del fiume Dora Baltea nel fiume Po. L'area di captazione ha una superficie di mq e presenta 11 pozzi suddivisi in due sistemi acquiferi differenziati: acquedotto superficiale (complesso I) e acquedotto villafranchiano (complesso II) che forniscono una potenzialità complessiva di oltre lt/s. POZZO COMPLESSO DENOMINAZIONE PROFONDITA' m ANNO DI COSTRUZIONE 1 I I I I I II II II II II II PORTATA MASSIMA lt/s Le acque del complesso villafranchiano hanno ottime caratteristiche chimico-fisiche e, quindi, di potabilità; la loro durezza, espressa in gradi francesi, è attorno ai 10 F. Le acque del complesso superficiale sono più mineralizzate e presentano una durezza intorno ai 20 F. L'acqua emunta dai pozzi, viene sospinta dalle stesse pompe di estrazione ad una torre piezometrica posta al limite di cascina Giarrea; realizzata in cemento armato con due camere aventi capacità di 180 e 170 mc. Dalla torre piezometrica l'acqua viene quindi, convogliata per gravitazione attraverso due distinte adduzioni al serbatoio interrato di Verrua Savoia, annesso alla centrale di sollevamento, che si trova sulla destra orografica del Po. La prima adduzione è costituita da metri in fibrocemento (diametri 800, 650 e 500 mm) e metri in acciaio (diametro 250 mm). La seconda adduzione è costituita da metri in acciaio (diametro 700 mm), passa in subalveo il Po poco a monte del ponte di Crescentino. L'acqua arriva nella centrale di Verrua Savoia in un serbatoio interrato di capacità di mc. Tale serbatoio è a struttura mista, avente cioè i muri perimetrali di grande sezione in calcestruzzo cementizio; la platea, i pilastri ed il solaio sono invece in cemento armato. Dal serbatoio interrato, a quota 155 m.s.l.m., l'acqua attraverso un apposito canale in cemento armato sotto il pavimento della sala macchine, perviene alle bocche di aspirazione di un gruppo di elettropompe che la riprendono per sollevarla ai serbatoi principali di Tetti Coppa (ubicato nel Comune di Brozolo avente una capacità di mc) e di Monte Croce (ubicato nel Comune di Villamiroglio avente una capacità di 7.550) che hanno entrambi la quota di sfioro a 390 m.s.l.m.; tali serbatoi sono realizzati interamente in cemento armato ricoperti da uno strato di terra. I Per attutire i colpi di ariete che possono verificarsi sulle condotte di mandata, di eccezionale lunghezza, sono inserite sulle condotte sei casse d'aria cilindriche da 40 atm l'una aventi capacità di litri caduna, che possono entrare in funzione in caso di necessità, con qualsiasi gruppo di pompe in marcia. Il gruppo di elettropompe è composto da sei gruppi elettrocentrifughi, dei quali due hanno portata di 200 lt/s, due hanno portata di 150 lt/s e due hanno portata di 100 lt/s; complessivamente sono installati Kw. Per il serbatoio di Monte Croce vi sono due condotte di adduzione, la prima è di metri, realizzata in acciaio con diametro di 500 mm; la seconda in acciaio avente diametro di 600 mm ha una lunghezza di metri e si raccorda alla prima condotta a circa metri dal serbatoio di Monte Croce. Verso il serbatoio di Tetti Coppa è in partenza una condotta di metri in acciaio

2 continua Acquedotto del Monferrato Pag 2 avente diametro di 500 mm. Sulle condotte di mandata sono inseriti misuratori elettromagnetici di portata. Dai serbatoi principali partono due condotte: una con diametro di 500 mm a l'altra con diametro di 700 mm, le quali vanno a descrivere il primo anello principale di alimentazione dell'acquedotto. Dalla condotta di congiunzione dei serbatoi principali, che ha uno sviluppo di metri, derivano tre rami principali, il primo avente diametro di 250 mm si sviluppa verso Casale, il secondo avente diametro di 400 mm si sviluppa verso Alessandria ed il terzo avente diametro di 300 mm si sviluppa verso Asti. Dal serbatoio di Monte Croce ha inizio anche una condotta in acciaio avente diametro variabile di mm che arriva sino a Vignale, mentre da località Vignali in comune di Brozolo parte una condotta in acciaio diametro 400 che arriva fino al Comune di Piea. Il futuro collegamento dei due rami consentirà la realizzazione del 2 anello consentendo un funzionamento più bilanciato dell'impianto acquedotto del Monferrato nonché un'adduzione d'acqua alla zona centro sud dell'ambito. Dal 1 anello e dalle condotte principali sopra descritte, si diramano tutti i rami minori che raggiungono i Comuni consorziati attraverso un centinaio di serbatoi secondari, una serie di camere d'interruzione e valvole di riduzione. I serbatoi sono i seguenti: N UBICAZIONE E DENOMINAZIONE SERBATOIO QUOTA CAPACITA' m.s.l.m. mc 1 CENTRALE DI VERRUA SAVOIA MONTE CROCE TETTI COPPA ALBUGNANO ALBUGNANO (Bricco Carovetto) ALFIANO NATTA ALTAVILLA ASTI (Frazione Sessant) ASTI (Bric dei Frati) BALDICHIERI CALLIANO CALLIANO (S.Desiderio) CAMINO CAMINO (Bric Molivone) CORTANZE (Bric Sabbione) CASORZO CASTELLERO CASTELLETTO MERLI CASTELNUOVO DON BOSCO CAVAGNOLO (Scallaro) CERESETO CERRETO/PASSERANO CERRINA CERRINA (Montaldo) CERRINA (Piancerreto) CINAGLIO COCCONATO CONZANO CORTAZZONE CORTAZZONE (Valmezzana)

3 continua Acquedotto del Monferrato Pag 3 N UBICAZIONE E DENOMINAZIONE SERBATOIO QUOTA CAPACITA' m.s.l.m. mc 31 COSSOMBRATO CUCCARO CUCCARO (S. Angelo) CUNICO FELIZZANO FRASSINELLO FRINCO (S. Defendente) FUBINE FUBINE (San Rocco) GABIANO GRAZZANO BADOGLIO GRAZZANO BADOGLIO (Serra dei Monti) 401, LAURIANO (Piazzo) LU VILLADEATI (Lussello) MIRABELLO MONFERRATO MONBELLO (Zenevreto) MONCALVO MONCESTINO MONTEMAGNO MONTEU DA PO (Mezzana) MONTIGLIO MONFERRATO MORANSENGO MORANSENGO (Cappa) MORANSENGO (Gerbole) MURISENGO MURISENGO (Bicocca) OCCIMIANO ODALENGO GRANDE ODALENGO GRANDE (Frostolo) ODALENGO PICCOLO OTTIGLIO OZZANO PENANGO PIEA PIEA (S. Tonco) PINO D'ASTI PIOVA' MASSAIA POMARO PONTESTURA PONTESTURA (Quarti) PORTACOMARO PORTACOMARO (Mongaribatto) PORTACOMARO (Migliandolo) QUARGNENTO QUATTORDIO

4 continua Acquedotto del Monferrato Pag 4 N UBICAZIONE E DENOMINAZIONE SERBATOIO QUOTA CAPACITA' m.s.l.m. mc 77 REFRANCORE ROATTO/ MARETTO ROSIGNANO MONFERRATO SAN GIORGIO MONFERRATO SAN SALVATORE MONFERRATO SCURZOLENGO SERRALUNGA DI CREA (Bric Bensoli) SERRALUNGA DI CREA (Crea) SESSANT SETTIME TERRUGGIA TONCO TONENGO TONENGO (Cerabello) VERRUA SAVOIA (Collegna) VERRUA SAVOIA (Longagniano) VIALE VIARIGI VIARIGI (Marchetti) VIARIGI (S. Carlo) VIGNALE VILLADEATI (Tribecco) MONCUCCO MORIONDO CORTANDONE (Campia) CORTANDONE (Vallinosio) SCURZOLENGO (Aereo Monspado) CASAL BORGONE (Bric Ferrero) CASAL BORGONE (S. Giuseppe) CASAL BORGONE (S. Siro) SAN SEBASTIANO (Bricco Dolce) SAN SEBASTIANO (Carassa) 347

5 continua Acquedotto del Monferrato Pag 5 Le camere d'interruzione, divise per Comune, presenti nella rete dell'acquedotto del Monferrato sono le seguenti: DENOMINAZIONE COMUNE DI CAMERA LOCALITA' A SERVIZIO DI D'INTERRUZIONE ALBUGNANO Campolungo Pioppeto fianco S.P. Albugnano Fr. Campolungo Fr. Campolungo - Fr. Cavani ALBUGNANO Berzano Strada Provinciale Albugnano - Berzano Berzano ALBUGNANO Peschiera Frazione Peschiera C.i. Valle - C.ne Valle - C.i. Lis ALBUGNANO Valle Vigneto su strada di campagna Frazione Lis ALFIANO NATTA Alfiano Concentrico Concentrico ALTAVILLA Altavilla Presso Mazzetti Frazione Stazione/Cittadella ARAMENGO Cup Frazione Cup Frazione Canova ARAMENGO Masio Frazione Masio C.i. Cup - Fr. Pratocasale - Besolo ARAMENGO Boi Strada da Aramengo a Boi Frazione Boi - C.na Quasso - Fr. Gonengo ARAMENGO Braia Frazione Braia Frazione Braia ARAMENGO Tana Strada S.Maria Frazione Gonengo BERZANO S.PIETRO Concentrico Strada Provinciale Berzano BERZANO S.PIETRO Faletti Strada Provinciale Casalborgone Cascine Faletti BROZZOLO Grisoglio Frazione Piazzone Strada Broszzolo - Fr. Casetto Alto e Basso BRUSASCO Mogol Strada campagna sotto a Marcorengo Frazione Mogol BRUSASCO San Bernardo Frazione San Bernardo Brusasco - Cavagnolo CALLIANO Roggera Frazione Roggera Frazione Pirenta - Frazione Roggera CALLIANO Montarsone Frazione Montarsone Frazione Montarsone CAMAGNA Bonina Cascina Bianca Frazione Stramba CAMINO Rocca delle Donne Rocca delle Donne Rocca delle Donne CAMINO Brusaschetto Nuovo Brusaschetto Nuovo Brusaschetto Nuovo CASTELL'ALFERO Lovisoni Bricco Beretta Lovisoni e Callianetto CASTELL'ALFERO Via Asti Via Asti Frazione Stazione CASTELL'ALFERO Via Casale Via Casale Frazione Stazione CASTELL'ALFERO Callianetto Frazione Callianetto Frazione Callianetto CASTELLERO Concentrico Presso Chiesa Castellero CASTELLERO Valle dei Rivi Noccioleto località Madonna delle Grazie Cascine Monterosso e Monterovere CASTELLETTO MERLI San Giuseppe Strada Comunale per Concentrico Località San Giuseppe

6 continua Acquedotto del Monferrato Pag 6 COMUNE DI DENOMINAZIONE CAMERA LOCALITA' A SERVIZIO DI D'INTERRUZIONE CASTELLETTO M.TO Giarrotti Frazione Giarrotti Località Giarrotii CASTELNUOVO Lis Frazione Bardella Frazione Bardella CAVAGNOLO Luogo Castello località Luogo Cavagnolo - Brusasco CAVAGNOLO Ostino Strada di campagna Borgata Villa Borgata Are - Ostino CAVAGNOLO Bea Località Bea Frazione Valentino COCCONATO Vignareto Frazione Cocconito Frazione Cocconito COCCONATO Bonvino Frazione Bonvino Frazione Bonvino COCCONATO Fuin - Tabiella Strada Provinciale Cocconato per località Fuazoni Frazione Fui - Tabiella COCCONATO Rocco Strada Prov. da Cocconato per Frazione Rocco Frazione Rocco COCCONATO Cocconito Fraione Cocconito Fraione Cocconito CONIOLO Coniolo Basso Località Cimitero Coniolo Basso CONZANO Conzano Località San Rocco Fr. San Maurizio e consegna Fr. Roncaglio CORSIONE Valle Marchese Località San Defendente Valle Marchese e San Defendente CUCCARO Sant'Angelo Sant'Angelo Cascine di Cuccaro e Quargnento CUNICO Stazione Cunico concentrico Località Stazione FRASSINELLO M.TO Castello Liniano Presso Cimitero Via Cavour Castello di Lignano GABIANO Piagera Presso Peso Pubblico Località Piagera GRAZZANO BAD. Cascine Capri Strada per Cascina Capri Cascina Capri LU Bodelacchi Località Trisoglio Frazione Bodelacchi LU Annibalini Strada comunale per frazione Annibalini Frazione Annibalini e cascine varie MOMBELLO M.TO Sabarona Località Ca' dei Savi Fr. Morsingo/Solonghello e fr. Barretta MONCALVO Stazione Molino di Virano Località Stazione MONCALVO San Vincenzo Frazione San Vincenzo Frazione Patro MONCESTINO Ganoia Strada Prov. da Moncestino per frazione Ganoia Frazione Ganoia MONCUCCO T.SE Moglie Presso Peso Pubblico Frazione Moglie MONTECHIARO Bettola Strada Prov. da Montechiaro per Frazione Bettola Frazione Bettola MONTECHIARO Stazione Strada Provinciale da Montechiaro per Stazione Località Stazione MONTIGLIO Stazione Strada Provinciale da Montiglio (1/A) Località Stazione MORANSENGO Valle Nervi Valle Nervi Frazione Valle Nervi ODALENGO GRAN. Valle Stura Strada Provinciale da Odalengo per Valle Stura Frazione Valle Stura Casaleggio Cicenco

7 continua Acquedotto del Monferrato Pag 7 COMUNE DI DENOMINAZIONE CAMERA LOCALITA' A SERVIZIO DI D'INTERRUZIONE OTTIGLIO Moleto Località per Moleto Basso Cascine Moleto PONTESTURA Cascine Lunghe Frazione Quarti Via Raffaldi Cascine Lunghe PORTACOMARO Bodina Via Mongaribatto Frazione Mongaribatto ROBELLA Del Bosco Strada Provinciale per Frazione Cervoto Cascine Bosco ROBELLA Concentrico Castello Concentrico - Cortiglione - Piai ROBELLA Scalvenzo Strada delle Cascine Località Scalvenzo ROSIGNANO M.TO Cornolasca Cascina Cornolasca Cascina Cornolasca ROSIGNANO M.TO Varacca Cascina Varacca Cascina Varacca SAN GIORGIO M.TO Cimitero Presso Cimitero Fraz. Pozzo Sant'Evasio - Fraz. Chiabotto SAN SALVATORE Salcido Cascine Lazzari Frazione Salcido SAN SALVATORE Valdolenga Cascine Valdolenga Frazione Valdolenga SAN SALVATORE Frescondino Strada per Frescondino civico 122 Frazione Frescondino e frazione Valparolo TONENGO Fegine Strada campagna dir. per Rilancio Cerabello Frazione Fegine TREVILLE Treville Abitato Parte abitato VERRUA SAVOIA Siberia Frazione Calliano Frazione Siberia VERRUA SAVOIA Monticelli Frazione Monticelli Verrua Concentrico VIGNALE Intersenga Cascina Intersenga Vigneto Frazione Intersenga VILLA S.SECONDO San Carlo Via Santa Rita Frazione San Carlo VILLADEATI Zanco Strada Provinciale Lussello-Zanco Frazione Zanco VILLADEATI Tribecco Bricco Tribecco Cascine Tribecco VILLAMIROGLIO Vallegiolitti Sotto Serbatoio di Moncestino Frazione Vallegiolitti VILLAMIROGLIO Mezzalfenga Sopra Frazione Mezzalfenga Frazione Mezzalfenga

8 continua Acquedotto del Monferrato Pag 8 L'acquedotto del Monferrato acquista e cede acqua con la seguente modalità: PUNTI DI ACQUISTO / CESSIONE COMUNE DENOMINAZIONE ENTE ACQUISTO CESSIONE TOT. PARZIALE TOT. PARZIALE (mc) (mc) ACQUISTI (mc) CESSIONI (mc) Collegamento Sap S.A.P. (Torino) PORTACOMARO Frazione Poggio A.S.P. (Asti) PORTACOMARO Frazione Castiglione A.S.P. (Asti) CASALE M.TO Emergenza A.M.C. (Casale M.to) CASALE M.TO Cascina Migliavacca A.M.C. (Casale M.to) OSPEDALE Rolasco A.M.C. (Casale M.to) CONZANO Roncaglia A.M.C. (Casale M.to) SAN GIORGIO M.TO Ronzone A.M.C. (Casale M.to) CASALE M.TO Vialarda A.M.C. (Casale M.to) ASTI (SESSANT) Mombarone A.S.P. (Asti) ASTI (SESSANT) Mombarone A.S.P. (Asti) ASTI (SESSANT) Frazione Serravalle A.S.P. (Asti) COSSOMBRATO Moncarentino ALFIANO Cardona Teksid SALUGGIA MONALE MONALE TOTALI

9 continua Acquedotto del Monferrato Pag 9 Le utenze e i volumi d'acqua erogati dall'acquedotto del Monferrato ai Comuni facenti parte dell'ato n 5 "Astigiano Monferrato"(riferimento anno 1998), sono: COMUNE ALTRI USI ALTRI USI ALFIANO NATTA ALTAVILLA M.TO CAMAGNA M.TO CAMINO CASTELLETTO MERLI CASTELLETTO M.TO CELLAMONTE CERESETO CERRINA M.TO CONIOLO CONZANO CUCCARO M.TO FELIZZANO FRASSINELLO M.TO - - FUBINE GABIANO LU MIRABELLO M.TO MONBELLO M.TO MONCESTINO MURISENGO OCCIMIANO ODALENGO GRANDE ODALENGO PICCOLO OLIVOLA OTTIGLIO OZZANO M.TO PONTESTURA

10 COMUNE ALTRI USI continua Acquedotto del Monferrato Pag 10 ALTRI USI PONZANO M.TO QUARGNENTO QUATTORDIO ROSIGNANO M.TO SALA MONFERRATO SAN GIORGIO M.TO SAN SALVATORE M.TO SERRALUNGA DI CREA SOLONGHELLO TERRUGGIA TREVILLE VIGNALE M.TO VILLADEATI VILLAMIROGLIO BROZOLO BRUSASCO CAVAGNOLO LAURIANO MONTEU DA PO MORIONDO TORINESE VERRUA SAVOIA ALBUGNANO ARAMENGO BALDICHIERI D'ASTI BERZANO DI SAN PIETRO CALLIANO CAMERANO CASASCO CAPRIGLIO CASORZO

11 COMUNE ALTRI USI continua Acquedotto del Monferrato Pag 11 ALTRI USI CASTAGNOLE M.TO CASTELL'ALFERO CASTELLERO CASTELNUOVO D.BOSCO CERRETO D'ASTI CHIUSANO D'ASTI CINAGLIO COCCONATO CORSIONE CORTANDONE CORTANZE CORTAZZONE COSSOMBRATO CUNICO FRINCO D'ASTI GRANA GRAZZANO BADOGLIO MARETTO MONCALVO MONCUCCO TORINESE MONTAFIA MONTECHIARO D'ASTI MONTEMAGNO MONTIGLIO MORANSENGO PASSERANO MARMORITO PENANGO PIEA PINO D'ASTI

12 COMUNE ALTRI USI continua Acquedotto del Monferrato Pag 12 ALTRI USI PIOVÀ MASSAIA PORTACOMARO REFRANCORE ROATTO ROBELLA SCURZOLENGO SETTIME SOGLIO TONCO TONENGO VIALE VIARIGI VILLA SAN SECONDO ASTI (Frazione Sessant)

SCHEDA PROGETTI AL 20 APRILE 2016-

SCHEDA PROGETTI AL 20 APRILE 2016- ALL 48 GAL BMA COORDINAMENTO PROGETTI BANDO MIS 7.5.1 SCHEDA PROGETTI AL 20 APRILE 2016- Il GAL BMA intende proporre, nell ambito dell attuazione dell intervento 7.5.2. (bando e a Regia) un grande anello

Dettagli

RELAZIONE TECNICA E QUADRO ECONOMICO DI SPESA

RELAZIONE TECNICA E QUADRO ECONOMICO DI SPESA CONSORZIO DEI COMUNI PER L ACQUEDOTTO DEL MONFERRATO (R.D.L. 28 agosto 1930 n 1345) Sede Legale e Direzione: via Ferraris, 3-14036 Moncalvo (AT) Centralino: Tel.0141/911111 Servizio Clienti: 848.580.108

Dettagli

PROVINCIA DI ASTI ALBO PROVINCIALE PRO-LOCO

PROVINCIA DI ASTI ALBO PROVINCIALE PRO-LOCO PROVINCIA DI ASTI ALBO PROVINCIALE PRO-LOCO DGP n. 49106 del 30 giugno 2003 1. Associazione Turistica Pro Loco di Canelli. Associazione Turistica Pro Loco di Valenzani (Castagnole Monferrato) 3. Associazione

Dettagli

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI Decreto Ministeriale 27 giugno 2008 DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA BARBERA DEL MONFERRATO SUPERIORE.

Dettagli

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI Decreto Ministeriale 27 giugno 2008 DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA BARBERA DEL MONFERRATO. (G.U. n

Dettagli

MONFERRATO denominazione di origine controllata. Disciplinare di produzione

MONFERRATO denominazione di origine controllata. Disciplinare di produzione MONFERRATO denominazione di origine controllata Disciplinare di produzione Articolo 1 Denominazione La denominazione di origine controllata "Monferrato" è riservata ai vini che rispondono alle condizioni

Dettagli

Esercizio finanziario 2014 (canone anno 2013)

Esercizio finanziario 2014 (canone anno 2013) Ambito territoriale n. 8 Elenco Comuni appartenenti all ambito, così come individuati dai provvedimenti regionali: ANTIGNANO, ARAMENGO, ASTI, AZZANO D'ASTI, BALDICHIERI D'ASTI, CALLIANO, CAMERANO CASASCO,

Dettagli

GAL BASSO MONFERRATO ASTIGIANO PSL LE QUATTRO QUALITÀ (VITA, AMBIENTE, PRODOTTI, OFFERTA TURISTICA) PER IL TERZO LEADER DEL MONFERRATO ASTIGIANO.

GAL BASSO MONFERRATO ASTIGIANO PSL LE QUATTRO QUALITÀ (VITA, AMBIENTE, PRODOTTI, OFFERTA TURISTICA) PER IL TERZO LEADER DEL MONFERRATO ASTIGIANO. GAL BASSO MONFERRATO ASTIGIANO PSL LE QUATTRO QUALITÀ (VITA, AMBIENTE, PRODOTTI, OFFERTA TURISTICA) PER IL TERZO LEADER DEL MONFERRATO ASTIGIANO. Principali riferimenti indirizzo Via Marchesi Roero, 1

Dettagli

Esercizio finanziario 2014 (canone anno 2013)

Esercizio finanziario 2014 (canone anno 2013) Ambito territoriale n. 8 Elenco Comuni appartenenti all ambito, così come individuati dai provvedimenti regionali: ANTIGNANO, ARAMENGO, ASTI, AZZANO D'ASTI, BALDICHIERI D'ASTI, CALLIANO, CAMERANO CASASCO,

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA DEI VINI "MONFERRATO"

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA DEI VINI MONFERRATO DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DELLA DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA DEI VINI "MONFERRATO" Approvato con DM 22.11.1994 GU 82-02.12.1994 Modificato con DM 02.04.1996 GU 85-11.04.1996 Modificato con DM

Dettagli

CENSIMENTO MANUFATTI CONTENENTI AMIANTO 2001-2003

CENSIMENTO MANUFATTI CONTENENTI AMIANTO 2001-2003 CENSIMENTO MANUFATTI CONTENENTI AMIANTO 2001-2003 PROGETTO FINANZIATO DALLA REGIONE PIEMONTE REGIONE PIEMONTE : DELIBERA n 241 del 16/06/99 ARPA : DELIBERA n 440 del 23/04/99 ALLEGATO 4 CARTOGRAFIA GENERALE

Dettagli

I Paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato

I Paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato I Paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato La perimetrazione proposta si pone come obiettivo la specificazione ad una scala di maggior dettaglio delle zone di eccellenza (core zone)

Dettagli

COPERTURA COMUNI ASTIGIANI SERVIZI ADSL TELECOM E WIRELESS (Aggiornamento al 31/12/08) Copertura fine 2008. Operatori wireless.

COPERTURA COMUNI ASTIGIANI SERVIZI ADSL TELECOM E WIRELESS (Aggiornamento al 31/12/08) Copertura fine 2008. Operatori wireless. AGLIANO FULL SI ALBUGNANO LIGHT SI ANTIGNANO LIGHT SI ARAMENGO LIGHT NO ASTI FULL/LIGHT SI AZZANO FULL/LIGHT SI BALDICHIERI FULL SI NGI-Eolo BELVEGLIO FULL SI NGI-Eolo BERZANO S. PIETRO LIGHT PARZIALE

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA BARBERA DEL MONFERRATO SUPERIORE

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA BARBERA DEL MONFERRATO SUPERIORE DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA BARBERA DEL MONFERRATO SUPERIORE Approvato DOC con DPR 09.01.1970 G.U. 73-23.03.1970 Approvato DOCG con DM 27.06.2008

Dettagli

Monitoraggio ambientale FIBRE AERODISPERSE sul territorio dell ex USL 76 seconda campagna,

Monitoraggio ambientale FIBRE AERODISPERSE sul territorio dell ex USL 76 seconda campagna, Sito di Bonifica di Interesse Nazionale di Casale Monferrato Monitoraggio ambientale FIBRE AERODISPERSE sul territorio dell ex USL 76 seconda campagna, 20092010 Polo Amianto (Centro Ambientale Amianto)

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 N. 1 ALTE VALLI DEL CURONE E DEL BORBERA N.2 ALTO LEMME Comuni di: ALBERA LIGURE, CABELLA LIGURE, CANTALUPO LIGURE, CARREGA LIGURE, FABBRICA CURONE, GREMIASCO,

Dettagli

BARBERA D ASTI Denominazione di origine controllata. Disciplinare di produzione

BARBERA D ASTI Denominazione di origine controllata. Disciplinare di produzione BARBERA D ASTI Denominazione di origine controllata Disciplinare di produzione Denominazione - La denominazione di origine controllata Barbera d Asti è riservata al vino che risponde ai requisiti stabiliti

Dettagli

EPISODIO DI BRICCO CISERO, MONALE, I.STORIA

EPISODIO DI BRICCO CISERO, MONALE, I.STORIA EPISODIO DI BRICCO CISERO, MONALE, 06.03.1945 Nome del compilatore: Mario Renosio I.STORIA Località Comune Provincia Regione Bricco Cisero Monale Asti Piemonte Data iniziale: 06/03/1945 Data finale: 06/03/1945

Dettagli

GRAN PIEMONTE CAMPIONATO ITALIANO ASTI - IVREA domenica 25 giugno 2017

GRAN PIEMONTE CAMPIONATO ITALIANO ASTI - IVREA domenica 25 giugno 2017 GRAN PIEMONTE 2017 - CAMPIONATO ITALIANO ASTI - IVREA km 236 NOTE: Distanze Orario di passaggio Quota Località Note par- per- da per- km / h ziali corse correre 38 40 42 PROVINCIA DI ASTI 120 ASTI # Villaggio

Dettagli

C O M U N E D I M O N A L E

C O M U N E D I M O N A L E ORIGINALE/COPIA C O M U N E D I M O N A L E PROVINCIA DI ASTI p.za V.Emanuele II, n. 1 14013 - tel. 0141 / 669131-650001 fax.650907 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n. 63 Oggetto: ADESIONE

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA BARBERA DEL MONFERRATO

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA BARBERA DEL MONFERRATO DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA BARBERA DEL MONFERRATO Approvato con DPR 09.01.1970 G.U. 72-21.03.1970 Modificato con DPR 11.10.1978 G.U. 162-14.06.1979 Modificato

Dettagli

STATISTICHE PROVINCIALI DEL MERCATO IMMOBILIARE Settore residenziale - Provincia di ALESSANDRIA I semestre Quota % NTN Provincia

STATISTICHE PROVINCIALI DEL MERCATO IMMOBILIARE Settore residenziale - Provincia di ALESSANDRIA I semestre Quota % NTN Provincia STATISTICHE PROVINCIALI DEL MERCATO IMMOBILIARE Settore residenziale - di ALESSANDRIA I semestre 2015 a cura dell Ufficio le di Alessandria Michele Mazzilli (Referente OMI) con la collaborazione dell Ufficio

Dettagli

L apertura è prevista entro fine 2017. The opening is expected by the end of 2017.

L apertura è prevista entro fine 2017. The opening is expected by the end of 2017. L apertura è prevista entro fine 2017. The opening is expected by the end of 2017. 24.860 mq GLA Torino Retail Park sqm Torino Retail Park GLA 1 Food Court (negozi/bar/ristoranti) Food Court (shops/bars/restaurants)

Dettagli

LA PRESIDENTE. Visto il verbale di proclamazione in data alla carica di Presidente della Provincia;

LA PRESIDENTE. Visto il verbale di proclamazione in data alla carica di Presidente della Provincia; PRDEC 181 2016 Prot. Gen N. 20160074439 Data: 08-11-2016 PROVINCIA DI ALESSANDRIA DECRETO DEL PRESIDENTE N. 174 DEL 08-11-2016 OGGETTO: DECRETO DI INDIZIONE DEI COMIZI ELETTORALI PER L ELEZIONE CONSIGLIO

Dettagli

CARTELLA STAMPA. Torino, 21 aprile 2015 ore 10-13

CARTELLA STAMPA. Torino, 21 aprile 2015 ore 10-13 CARTELLA STAMPA "Il Cammino delle Colline del Po: un progetto pilota per la candidatura Mab Unesco" e presentazione calendario escursioni 2015 sulla collina torinese Torino, 21 aprile 2015 ore 10-13 Sala

Dettagli

COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 19

COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 19 ORIGINALE COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 19 OGGETTO: Convenzione ex art. 30 D. Lgs. n. 267/2000 per lo svolgimento della gara preordinata all'affidamento

Dettagli

EPISODIO DI ASTI, I.STORIA

EPISODIO DI ASTI, I.STORIA Nome del compilatore: Mario Renosio EPISODIO DI ASTI, 13.03.1945 I.STORIA Località Comune Provincia Regione Asti Asti Piemonte Data iniziale: 13/03/1945 Data finale: 13/03/1945 Vittime decedute: Totale

Dettagli

Allegato 1 (Elenco dei Comuni che possono partecipare al bando)

Allegato 1 (Elenco dei Comuni che possono partecipare al bando) BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI FINANZIAMENTI PER PROGETTI CULTURALI DESTINATI A COMUNI CON SITI CARATTERIZZATI DA INQUINAMENTO AMBIENTALE Allegato 1 (Elenco dei Comuni che possono partecipare al bando) Comuni

Dettagli

Approvazione dei dati di produzione rifiuti urbani e di raccolta differenziata relativi al 2013.

Approvazione dei dati di produzione rifiuti urbani e di raccolta differenziata relativi al 2013. REGIONE PIEMONTE BU49 04/12/2014 Deliberazione della Giunta Regionale 24 novembre 2014, n. 54-655 Approvazione dei dati di produzione urbani e di raccolta differenziata relativi al. A relazione dell'assessore

Dettagli

Approvazione dei dati di produzione rifiuti urbani e di raccolta differenziata relativi al 2014.

Approvazione dei dati di produzione rifiuti urbani e di raccolta differenziata relativi al 2014. REGIONE PIEMONTE BU52 31/12/2015 Deliberazione della Giunta Regionale 21 dicembre 2015, n. 72-2682 Approvazione dei dati di produzione urbani e di raccolta differenziata relativi al. A relazione dell'assessore

Dettagli

Seggio: ARQUATA Sede: SALA POLIFUNZIONALE SOMS - PIAZZA VITTORIO VENETO ARQUATA SCRIVIA Sezioni Associate: ARQUATA SCRIVIA

Seggio: ARQUATA Sede: SALA POLIFUNZIONALE SOMS - PIAZZA VITTORIO VENETO ARQUATA SCRIVIA Sezioni Associate: ARQUATA SCRIVIA Seggio: ACQUI 1 Sede: LOCALI KAIMANO - VIA FERRARIS - - 15011 - ACQUI TERME Sezioni Associate: ACQUI TERME (sezioni elettorali 1,2,3,4,5,6,7,8,9,10,11,12) Seggio: ACQUI 2 Sede: LOCALI KAIMANO - VIA FERRARIS

Dettagli

96 MILANO - TORINO km 186

96 MILANO - TORINO km 186 km 186 DISTANZE ORA DI PASSAGGIO ALTIM. LOCALITA' par- per- da per- media km/ora ziali corse correre 40 42 44 PROVINCIA DI MILANO 98 SESTO ULTERIANO # km 0 0.0 0.0 186.0 12.00 12.00 12.00 99 Opera : sp-28

Dettagli

Arfea S.p.A. Orari linee

Arfea S.p.A. Orari linee Arfea S.p.A. Orari linee ASTI Indice Linea 015- Vignale - Felizzano pagina 0001 Linea 025-10 Acqui T. - Asti - Torino pagina 0002 Linea 031- Castelboglione - Acqui T. pagina 0004 Linea 046-10 Asti - Moncalvo

Dettagli

A relazione dell'assessore Balocco:

A relazione dell'assessore Balocco: REGIONE PIEMONTE BU3S1 19/01/2017 Deliberazione della Giunta Regionale 19 dicembre 2016, n. 54-4421 L.R. 24/2002 art. 13 e 17, D.G.R. n. 43-435 del 19.7.2000 e s.m.i.. Approvazione dei dati di produzione

Dettagli

Arfea S.p.A. Orari linee

Arfea S.p.A. Orari linee Arfea S.p.A. Orari linee ASTI Indice Linea 015- Vignale - Felizzano pagina 0001 Linea 025-10 Acqui T. - Asti - Torino pagina 0002 Linea 031- Castelboglione - Acqui T. pagina 0004 Linea 046-10 Asti - Moncalvo

Dettagli

Isola Sant'Antonio Dintorni

Isola Sant'Antonio Dintorni Isola Sant'Antonio Dintorni Localita vicine a Isola Sant'Antonio C Castelnuovo Scrivia D Cornale J Sale Lomellina: zone turistiche vicino a Isola Sant'Antonio La Lomellina è un vasto territorio della provincia

Dettagli

L'ALTO MONFERRATO E LE SUE POTENZIALITA' DI SVILUPPO TURISTICO

L'ALTO MONFERRATO E LE SUE POTENZIALITA' DI SVILUPPO TURISTICO UNIVERSITÁ DEGLI STUDI DI GENOVA Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Letterature Straniere (Curriculum in Turismo Culturale) Tesi di Laurea L'ALTO MONFERRATO E LE SUE

Dettagli

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI Decreto Ministeriale 17 settembre 2010 DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA BARBERA D ASTI. (G.U. n 236

Dettagli

ARCHIVIO DI STATO DI ASTI

ARCHIVIO DI STATO DI ASTI ARCHIVIO DI STATO DI ASTI Via Morelli, 10 (cod. Post. 14100); tel. 0141/51229. Consistenza totale: bb., mazzi, voll., regg. e mappe 27.666; pergg. 635. Biblioteca: ~011. 3.096; opuscoli 147; manoscritti

Dettagli

ALLEGATO 9 PIANO DELLE USCITE DIDATTICHE E DEI VIAGGI D ISTRUZIONE. Anno Scolastico SAN SEBASTIANO PO- Oasi degli animali

ALLEGATO 9 PIANO DELLE USCITE DIDATTICHE E DEI VIAGGI D ISTRUZIONE. Anno Scolastico SAN SEBASTIANO PO- Oasi degli animali ALLEGATO 9 PIANO DELLE USCITE DIDATTICHE E DEI VIAGGI D ISTRUZIONE Anno Scolastico 2016-2017 Scuola dell Infanzia di Buttigliera D Asti SEZIONI A e B 4 e 5 anni ASTI- Biblioteca Astense A e B CHIERI- Caserma

Dettagli

PRIMAVERA 1946: DATI E PRIME IPOTESI INTERPRETATIVE SUL VOTO NELL ASTIGIANO

PRIMAVERA 1946: DATI E PRIME IPOTESI INTERPRETATIVE SUL VOTO NELL ASTIGIANO 391 PRIMAVERA 1946: DATI E PRIME IPOTESI INTERPRETATIVE SUL VOTO NELL ASTIGIANO Mario Renosio 1. Il voto amministrativo Nella primavera del 1946, la parola passa «dalle armi al voto» 1 e l unità antifascista,

Dettagli

Documento scaricato da

Documento scaricato da DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 3 ottobre 2005, n. 38-982 Approvazione dei dati produzione rifiuti urbani e raccolta fferenziata relativi all anno (Suppl. al B.U. n. 40 del 6 ottobre 2005) La Regione

Dettagli

1 di 9 19/08/2011 11.21 venerdì 19 Ago. 111 ore 11:21 Piemonte - L'Astigiano D.O.C.G.: 16 D.O.C.: 43 Denominazione Asti (D.M. 14/08/1995 - G.U. n.228 del 29/9/1995) bianco rosato rosso spumante bianco,

Dettagli

Ambito: ATC TO5. Z.R.C. n. 38 Chieri. Superficie: 897,29 ha. Descrizione dei confini:

Ambito: ATC TO5. Z.R.C. n. 38 Chieri. Superficie: 897,29 ha. Descrizione dei confini: Ambito: ATC TO5 Z.R.C. n. 38 Chieri Superficie: 897,29 ha Descrizione dei confini: Da Chieri seguendo la SP 128 verso Pessione si costeggia la ferrovia Torino-Alessandria fino alla località Mosetti; si

Dettagli

SAN SALVATORE MONFERRATO SACRO MONTE DI CREA

SAN SALVATORE MONFERRATO SACRO MONTE DI CREA SAN SALVATORE MONFERRATO SACRO MONTE DI CREA Il sentiero CAI Alessandro Davite MPC (acronimo di Madonna del Pozzo Crea) è stato ideato e realizzato da alcuni soci della nostra Sezione, collegando e riqualificando

Dettagli

AUTOLINEA: LINEA TORINO-MONTECHIARO e CASTELNUOVO D.B. - ASTI

AUTOLINEA: LINEA TORINO-MONTECHIARO e CASTELNUOVO D.B. - ASTI Corsa Semplice ASTI CHIERI TORINO 4,40 1,90 3,00 ARIGNANO 4,10 1,90 3,00 MOMBELLO 4,10 2,10 3,50 MORIONDO 4,10 2,10 3,50 MONCUCCO 4,60 2,70 3,80 BERZANO 4,40 3,00 4,10 ALBUGNANO = 3,50 4,40 BUTTIGLIERA

Dettagli

Calliano Portacomaro

Calliano Portacomaro Itinerario Le Colline del Marchesato Lunghezza 76,5 Calliano Portacomaro Descrizione percorso Le Colline del Marchesato si trovano nella parte Est del Monferrato Astigiano, e segnano un netto confine con

Dettagli

La popolazione residente nella provincia di Asti

La popolazione residente nella provincia di Asti La popolazione residente nella provincia di Asti All inizio del 2010 l Istat ha registrato 4 milioni e 235mila residenti stranieri, pari al 7% del totale dei residenti, ma, secondo la stima del XX Rapporto

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU34 21/08/2014

REGIONE PIEMONTE BU34 21/08/2014 REGIONE PIEMONTE BU34 21/08/2014 Direzione Agricoltura Settore Colture Agrarie Proposta di modifica del Disciplinare di produzione delle D.O.C. Piemonte e Malvasia di Casorzo e della D.O.C.G. Alta Langa.

Dettagli

B.O.N.U.S. Buona Occupazione Necessaria e Utile allo Sviluppo

B.O.N.U.S. Buona Occupazione Necessaria e Utile allo Sviluppo Città di CASALE MONFERRATO ASSESSORATO POLITICHE GIOVANILI B.O.N.U.S. Buona Occupazione Necessaria e Utile allo Sviluppo BANDO DI CONCORSO PER LE AZIENDE CHE ASSUMONO GIOVANI DAI 19 AI 29 ANNI Art. 1 Il

Dettagli

ATMM030ZL2 DISTRETTO 030

ATMM030ZL2 DISTRETTO 030 ATMM000VL6 PROVINCIA DI ASTI ATMM000XL4 DOTAZIONE ORGANICA PROVINCIALE (NON ESPRIMIBILE DAL PERSONALE AMMINISTRATIVO, TECNICO ED AUSILIARIO) ATMM030ZL2 DISTRETTO 030 ATMMB306N4 COMUNE DI BUTTIGLIERA D'ASTI

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA BARBERA D ASTI

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA BARBERA D ASTI DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA BARBERA D ASTI Approvato DOC con DPR 09.01.1970 G.U. 73-23.03.1970 Approvato DOCG con DM 08.07.2008 G.U. 169-21.07.2008

Dettagli

Articolo 1 Denominazione e vini

Articolo 1 Denominazione e vini PROPOSTA DI MODIFICA DEL DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA BARBERA D ASTI (Le modifiche sono evidenziate utilizzando la funzione Revisione di Word)

Dettagli

, li 26.11.2010 n.p.g. 152765 all. n. Rif. a nota del n. Oggetto: Istituzione dell obbligo della dotazione di mezzi antisdrucciolevoli o di pneumatici invernali a bordo dei veicoli in transito lungo le

Dettagli

PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 366 OGGETTO

PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 366 OGGETTO Proposta di deliberazione prot. n. 116370 del 20/12/2010 IMMEDIATAMENTE ESEGUIBILE PROVINCIA DI ASTI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE N. 366 OGGETTO L.R. 75/96 E S.M.I. D.G.R. 16/04/2003

Dettagli

SEDE / ALESSANDRIA 0131/ CENTRO

SEDE / ALESSANDRIA 0131/ CENTRO ALESSANDRIA CENTRO Via Tripoli 14-15121 Alessandria Tel. 0131/204710 Fax. 0131/204715 E-mail: pensionati.legalessandria.nord@cisl.it ore 9.00-12.00 15.00-18.00 BOSCO MARENGO CASTELCERIOLO CUCCARO MONFERRATO

Dettagli

Monitoraggio ambientale sul territorio dell ex USL 76 - terza campagna -

Monitoraggio ambientale sul territorio dell ex USL 76 - terza campagna - Monitoraggio ambientale sul territorio dell ex USL 76 - terza campagna - Dott. Claudio Trova Responsabile Polo Amianto Ing. Cinzia Cazzola Polo Amianto Casale M.to, 19 luglio 2013 Principali attività di

Dettagli

Il sottoscritto (cognome e nome) residente in Prov. via n CODICE FISCALE reperibile in orario d ufficio al numero tel.

Il sottoscritto (cognome e nome) residente in Prov. via n CODICE FISCALE reperibile in orario d ufficio al numero tel. AL SIGNOR SINDACO DELLA CITTA DI CASALE MONFERRATO SETTORE TUTELA AMBIENTE - UFFICIO ECOLOGIA (segnare con una croce la/le richieste) OGGETTO : richiesta di ACCESSO IN DISCARICA COMUNALE per SMALTIMENTO

Dettagli

Elenco Aziende premiate EDIZIONE 2011

Elenco Aziende premiate EDIZIONE 2011 Elenco Aziende premiate EDIZIONE 2011 AZ. AGRICOLA ACETO DANILO Via Madonna delle Grazie, 11 15030 ROSIGNANO M.TO - AL Tel. 0142 488757 e-mail: acetodanilo@tiscali.it Monferrato Freisa D.O.C. 2009 Barbera

Dettagli

Elenco Aziende premiate EDIZIONE 2008

Elenco Aziende premiate EDIZIONE 2008 Elenco Aziende premiate EDIZIONE 2008 ACCATINO GUGLIELMO Via S. Anna, 3 - Ilengo Tel. 0142 944183 AZ. AGRICOLA ACETO DANILO Via Madonna delle Grazie, 11 15030 ROSIGNANO M.TO - AL Tel. 0142 488757 e-mail:

Dettagli

Direzione Agricoltura Settore produzioni agrarie e zootecniche Proposta di modifica del disciplinare di produzione della D.O.C. PIEMONTE.

Direzione Agricoltura Settore produzioni agrarie e zootecniche Proposta di modifica del disciplinare di produzione della D.O.C. PIEMONTE. REGIONE PIEMONTE BU29 20/07/2017 Direzione Agricoltura Settore produzioni agrarie e zootecniche Proposta di modifica del disciplinare di produzione della D.O.C. PIEMONTE. Proposta di modifica del disciplinare

Dettagli

Comune Acqui Terme Piazza Levi 12 ACQUI TERME Comune albera ligure via Roma n.1 ALBERA LIGURE Comune alfiano natta via roma 6 ALFIANO NATTA Comune

Comune Acqui Terme Piazza Levi 12 ACQUI TERME Comune albera ligure via Roma n.1 ALBERA LIGURE Comune alfiano natta via roma 6 ALFIANO NATTA Comune Comune Acqui Terme Piazza Levi 12 ACQUI TERME Comune albera ligure via Roma n.1 ALBERA LIGURE Comune alfiano natta via roma 6 ALFIANO NATTA Comune Alice Bel Colle Piazza Guacchione 1 ALICE BEL COLLE Comune

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU49 04/12/2014

REGIONE PIEMONTE BU49 04/12/2014 REGIONE PIEMONTE BU49 04/12/2014 Comunicato dell Assessorato alla Sanità, livelli essenziali di assistenza, edilizia sanitaria. Graduatorie provvisorie dei Medici Specialisti Pediatri di libera scelta

Dettagli

PIEMONTE d.o.c. proposta di modifica

PIEMONTE d.o.c. proposta di modifica 23-10-2014 GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale - n. 247 Proposta di modifica del disciplinare di produzione della Denominazione di Origine Controllata dei vini Piemonte.Il disciplinare

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE DEL DOTT. GEOL. ANDREA PIANO

CURRICULUM PROFESSIONALE DEL DOTT. GEOL. ANDREA PIANO Dott. Geol. Andrea Piano Studio di Geologia Applicata Sede legale dello studio : C.so Bra 48/3 12051 ALBA 0173/34557 0173 366014 Sedi operative : C.so Bra 48/3 12051 ALBA 0173/34557 0173/366014 Via Provenzale

Dettagli

ATEE030ZH4 DISTRETTO 030

ATEE030ZH4 DISTRETTO 030 ATEE000VH8 PROVINCIA DI ASTI ATEE030ZH4 DISTRETTO 030 ATEEA173I7 COMUNE DI ALBUGNANO ATEE80102E ALBUGNANO (ASSOC. I. C. ATIC80100B) VIA ROMA 9 ATEEB306K6 COMUNE DI BUTTIGLIERA D'ASTI ATEE80104L BUTTIGLIERA

Dettagli

Studio servizio ferroviario Chivasso Asti. Versione 1.3 [03/05/2017]

Studio servizio ferroviario Chivasso Asti. Versione 1.3 [03/05/2017] Studio servizio ferroviario Chivasso Asti Versione 1.3 [03/05/2017] 1. PREMESSA La linea Chivasso Asti fu inaugurata nel 1912. La linea è interamente a semplice binario e non elettrificata e si sviluppa

Dettagli

BANDO APERTO PER L ADESIONE AL PROTOCOLLO AMIANTO + FOTOVOLTAICO NEL SITO DI INTERESSE NAZIONALE DI CASALE MONFERRATO

BANDO APERTO PER L ADESIONE AL PROTOCOLLO AMIANTO + FOTOVOLTAICO NEL SITO DI INTERESSE NAZIONALE DI CASALE MONFERRATO SETTORE TUTELA AMBIENTE BANDO APERTO PER L ADESIONE AL PROTOCOLLO AMIANTO + FOTOVOLTAICO NEL SITO DI INTERESSE NAZIONALE DI CASALE MONFERRATO 1. FINALITA E OGGETTO DEL PROTOCOLLO AMIANTO +FOTOVOLTAICO

Dettagli

PROVINCIA DI VERCELLI DI ALESSANDRIA ISO

PROVINCIA DI VERCELLI DI ALESSANDRIA ISO ORARIO GENERALE 1 Giugno 2007-31 Maggio 2008 PROVINCIA DI VERCELLI PROVINCIA DI ALESSANDRIA di S.T.A.C. srl ISO 9001:2000 - Cert. N. 239 Casale Monferrato - Tel. 0142.452854 autoticinostac@statcasale.com

Dettagli

Costo intervento per abitante in Euro Centrale padre per MOMBARUZZO e 2 Fontanile COSTO TOTALE PROPOSTA PROVINCIA COSTO TOT. COMPRESE CENTRALI PADRE

Costo intervento per abitante in Euro Centrale padre per MOMBARUZZO e 2 Fontanile COSTO TOTALE PROPOSTA PROVINCIA COSTO TOT. COMPRESE CENTRALI PADRE INTERVENTI INFRATEL/TELECOM SU ASTIGIANE Costi espressi in K T. Centrale padre MOMBARUZZO e 2 Fontanile 572 431 99,4 99,4 CASTELLET MOLINA. Attraverso 173,78 MOMBARUZZO serve anche parte di QUARANTI La

Dettagli

Sono stato sindaco di Asti per molti anni. Questo mi

Sono stato sindaco di Asti per molti anni. Questo mi ENOLANDIA PROGETTO PER IL RILANC ILANCIO IO DELL ASTIGIANO Sono stato sindaco di Asti per molti anni. Questo mi permette di rivolgermi a lei con particolare confidenza e fiducia. Se leggerà questo documento,

Dettagli

(TAVOLA 2) 5 12 3) 30 10 120.000 - - 4) I

(TAVOLA 2) 5 12 3) 30 10 120.000 - - 4) I Stazione di interscambio Porta Canavese-Monferrato tra la linea AV Torino-Milano e la ferrovia -Aosta per Canavese, Monferrato, Ovest Vercellese, Valle d Aosta La stazione si trova dove la linea AV incrocia

Dettagli

Punti di distribuzione dei carnet "Bonus bebè"

Punti di distribuzione dei carnet Bonus bebè Punti di distribuzione dei carnet "Bonus bebè" ASL TO1 - via San Secondo 29 bis (per i distretti 1 e 8) al piano terra - via Monginevro 130 (distretto 3) - presso il CUP - via Biscarra 12/10 (distretto

Dettagli

CONSORZIO CASALESE RIFIUTI CONSORZIO DI BACINO CONVENZIONE DEL CONSORZIO UNICO DI BACINO. Allegato all atto di trasformazione per scissione.

CONSORZIO CASALESE RIFIUTI CONSORZIO DI BACINO CONVENZIONE DEL CONSORZIO UNICO DI BACINO. Allegato all atto di trasformazione per scissione. CONSORZIO CASALESE RIFIUTI CONSORZIO DI BACINO REP. N. CONVENZIONE DEL CONSORZIO UNICO DI BACINO Allegato all atto di trasformazione per scissione. REPUBBLICA ITALIANA L anno duemilatre il giorno venti

Dettagli

CONDUZIONE, MANUTENZIONE PROGRAMMATA ED IMPLEMENTAZIONE DELL'IMPIANTO DI MONITORAGGIO DEL SISTEMA IDRICO INTEGRATO DEL C.C.A.M.

CONDUZIONE, MANUTENZIONE PROGRAMMATA ED IMPLEMENTAZIONE DELL'IMPIANTO DI MONITORAGGIO DEL SISTEMA IDRICO INTEGRATO DEL C.C.A.M. REGIONE PIEMONTE CONSORZIO DEI COMUNI PER L'ACQUEDOTTO DEL MONFERRATO Sede Legale in Moncalvo (AT) Via Ferraris, 3 CONDUZIONE, MANUTENZIONE PROGRAMMATA ED IMPLEMENTAZIONE DELL'IMPIANTO DI MONITORAGGIO

Dettagli

PIANTA ORGANICA DELLE SEDI FARMACEUTICHE DELLA PROVINCIA DI ASTI AGLIANO TERME ANTIGNANO ASTI

PIANTA ORGANICA DELLE SEDI FARMACEUTICHE DELLA PROVINCIA DI ASTI AGLIANO TERME ANTIGNANO ASTI Allegato PIANTA ORGANICA DELLE SEDI FARMACEUTICHE DELLA PROVINCIA DI ASTI Abitanti 1.685 AGLIANO TERME Abitanti 1.002 ANTIGNANO Abitanti 76.534 9 8 Zona 1 Comprende il territorio della frazione Quarto.

Dettagli

ELENCO PRODUTTORI ASSOCIATI ALL'ENOTECA REGIONALE DEL MONFERRATO

ELENCO PRODUTTORI ASSOCIATI ALL'ENOTECA REGIONALE DEL MONFERRATO ELENCO PRODUTTORI ASSOCIATI ALL'ENOTECA REGIONALE DEL MONFERRATO ACCORNERO AZ. AGRICOLA di Accornero Giulio, Ermanno Cà Cima 1-15049 - Vignale Monf.to (AL) Tel 0142/933317 Fax 0142/933512 e-mail info@accornerovini.it

Dettagli

Natale in Monferrato "Nadal an Munfrà"

Natale in Monferrato Nadal an Munfrà Natale in Monferrato "Nadal an Munfrà" Categoria: Kermesse del territorio Località varie: Descrizione: I Presepi, i Concerti e i Cori, i Mercatini e l Enogastronomia nel Monferrato e nella piana del Po.

Dettagli

Bollettino Ufficiale Regione Piemonte Parte I-II Supplemento al numero settembre 2009

Bollettino Ufficiale Regione Piemonte Parte I-II Supplemento al numero settembre 2009 Comunicato della Direzione Agricoltura Settore Sviluppo delle produzioni vegetali Testo della proposta di modifica del disciplinare di produzione dei vini a Denominazione di Origine Controllata Piemonte.

Dettagli

Il libro dei sogni. possibili. di Giorgio Galvagno

Il libro dei sogni. possibili. di Giorgio Galvagno asti nel cuore Il libro dei sogni possibili di Giorgio Galvagno Questo libretto si rivolge a tutti coloro che si occupano di sviluppo socioeconomico del nostro territorio e in particolare a sindaci, amministratori,

Dettagli

orario autolinee ...scopri il piacere di viaggiare risparmiando!! 1 Giugno 2009 31 Maggio 2010 www.statcasale.com

orario autolinee ...scopri il piacere di viaggiare risparmiando!! 1 Giugno 2009 31 Maggio 2010 www.statcasale.com di S.T.A.C. srl 1 Giugno 2009 31 Maggio 2010 orario autolinee...scopri il piacere di viaggiare risparmiando!! www.statcasale.com ISO 9001:2000 - Cert. N. 2689 Casale Monf. - Tel. 0142.452854 autoticinostac@statcasale.com

Dettagli

I CONTRIBUTI POSSONO ESSERE CONCESSI A CHI INTENDE RIMUOVERE E AVVIARE A SMALTIMENTO IL MANTO DI COPERTURA IN CEMENTO-AMIANTO DEL PROPRIO FABBRICATO.

I CONTRIBUTI POSSONO ESSERE CONCESSI A CHI INTENDE RIMUOVERE E AVVIARE A SMALTIMENTO IL MANTO DI COPERTURA IN CEMENTO-AMIANTO DEL PROPRIO FABBRICATO. INFORMAZIONI BANDO ANNO 2015 - PAGINA 1 DI 8 I CONTRIBUTI POSSONO ESSERE CONCESSI A CHI INTENDE RIMUOVERE E AVVIARE A SMALTIMENTO IL MANTO DI COPERTURA IN CEMENTO-AMIANTO DEL PROPRIO FABBRICATO. IL FABBRICATO

Dettagli

Disciplinare della denominazione di origine protetta «Gorgonzola»

Disciplinare della denominazione di origine protetta «Gorgonzola» Disciplinare della denominazione di origine protetta «Gorgonzola» Art. 1 Denominazione La Denominazione di Origine Protetta (DOP) Gorgonzola è riservata al formaggio erborinato, a pasta cruda, prodotto

Dettagli

PROTOCOLLO AMIANTO + FOTOVOLTAICO NEL SITO DI INTERESSE NAZIONALE DI CASALE MONFERRATO: SOTTOSCRIZIONE DA PARTE DELL AZIENDA / GRUPPO..

PROTOCOLLO AMIANTO + FOTOVOLTAICO NEL SITO DI INTERESSE NAZIONALE DI CASALE MONFERRATO: SOTTOSCRIZIONE DA PARTE DELL AZIENDA / GRUPPO.. N. PROTOCOLLO AMIANTO + FOTOVOLTAICO NEL SITO DI INTERESSE NAZIONALE DI CASALE MONFERRATO: SOTTOSCRIZIONE DA PARTE DELL AZIENDA / GRUPPO.. Addì., in Casale Monferrato, in una sala al piano del civico Palazzo

Dettagli

FOGLIO CONDIZIONI. C.F. 82005660061 - P.I. 01628780064 - Cap.Soc. 7.000.000,00 i.v.

FOGLIO CONDIZIONI. C.F. 82005660061 - P.I. 01628780064 - Cap.Soc. 7.000.000,00 i.v. FOGLIO CONDIZIONI ART. 1 OGGETTO DEL SERVIZIO La scrivente Società intende affidare l incarico per il servizio di carico - trasporto avvio a recupero, presso impianto/i di compostaggio, della frazione

Dettagli

Comunità Collinare Alto Astigiano

Comunità Collinare Alto Astigiano Tipologie e tipicità dell abitare e del costruire nel Monferrato Astigiano 4 Comunità Collinare Alto Astigiano SCHEDE ANALITICHE PER COMUNE 2 COMUNE DI ALBUGNANO Indicazioni generali Tipologia storica

Dettagli

29/30 MAGGIO 15 CHIERI PROGRAMMA. www.rallyteameventi.it EVENTI & TRASPORTI CON IL PATROCINIO DELLA: COMUNE DI MONTAFIA COMUNE DI CORTAZZONE

29/30 MAGGIO 15 CHIERI PROGRAMMA. www.rallyteameventi.it EVENTI & TRASPORTI CON IL PATROCINIO DELLA: COMUNE DI MONTAFIA COMUNE DI CORTAZZONE COMUNE DI MONTAFIA 29/30 MAGGIO 15 CHIERI CON IL PATROCINIO DELLA: COMUNE DI CORTAZZONE COMUNE DI MORANSENGO COMUNE DI CAVAGNOLO COMUNE DI TONENGO GRISSINIFICIO LINEA COMUNE DI ARAMENGO COMUNE DI CASALBORGONE

Dettagli

CONFIGURAZIONE DELL ACQUEDOTTO DEL COMUNE DI SAN PIETRO DI FELETTO

CONFIGURAZIONE DELL ACQUEDOTTO DEL COMUNE DI SAN PIETRO DI FELETTO CONFIGURAZIONE DELL ACQUEDOTTO DEL COMUNE DI SAN PIETRO DI FELETTO La rete acquedottistica del Comune di San Pietro di Feletto, completamente autonoma dal punto di vista dell approvvigionamento idrico,

Dettagli

ALEE82805L ALESSANDRIA "G.BOVIO" NORMALE SPALTO ROVERETO, 63 ALESSANDRIA ALEE82804G FRAZ.VALMADONNA "V.DA FELTRE" CAVALLOTTI N. 4

ALEE82805L ALESSANDRIA G.BOVIO NORMALE SPALTO ROVERETO, 63 ALESSANDRIA ALEE82804G FRAZ.VALMADONNA V.DA FELTRE CAVALLOTTI N. 4 Codice Denominazione stesso ALIC82800A - BOVIO/ CAVOUR ALEE82805L "G.BOVIO" SPALTO ROVERETO, 63 ALEE82804G FRAZ.VALMADONNA "V.DA FELTRE" VIA COMUNALE N.13 ALEE82806N FRAZ.S.MICHELE "A.MANZONI" VIA REMOTTI

Dettagli

da sedici anni il teatro tra colline, piazze e centri storici

da sedici anni il teatro tra colline, piazze e centri storici da sedici anni il teatro tra colline, piazze e centri storici 18 luglio 8 settembre 2014 Piemonte (Alessandria, Asti, Biella, Torino, Vercelli) Festival itinerante Sono scorribande da Est a Ovest, sono

Dettagli

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA CONSORZIO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2015 E 2015-2017 Consorzio per la gestione dei servizi socio-assistenziali tra i Comuni del Nord Astigiano

Dettagli

SERIE GENERALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. PARTE PRIMA Roma - Giovedì, 23 ottobre 2014 AVVISO ALLE AMMINISTRAZIONI

SERIE GENERALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA. PARTE PRIMA Roma - Giovedì, 23 ottobre 2014 AVVISO ALLE AMMINISTRAZIONI SERIE GENERALE Spediz. abb. post. - art. 45% 1, - comma art. 2, 1 comma 20/b Legge 27-02-2004, 23-12-1996, n. n. 46662 - Filiale - Filiale di Roma di Roma GAZZETTA Anno 155 - Numero 247 UFFICIALE DELLA

Dettagli

Ipla s.p.a. - Amministrazione trasparente Indennità per la conservazione del patrimonio arboreo tartufigeno regionale per l anno 2013

Ipla s.p.a. - Amministrazione trasparente Indennità per la conservazione del patrimonio arboreo tartufigeno regionale per l anno 2013 ABBATE INES 8 68,00 dell'ente comunale di :COAZZOLO ABBONA EDOARDO 17 144,50 dell'ente comunale di :MONCHIERO ABBONA GIOVANNI 6 51,00 dell'ente comunale di :MONCHIERO ABBONA PAOLO 34 289,00 dell'ente comunale

Dettagli

INDICE. ASL AL Partita Iva/Codice fiscale

INDICE. ASL AL Partita Iva/Codice fiscale INDICE 2 ARTICOLO PAG. Art. 1 Oggetto del Regolamento 3 Art. 2 Composizione 3 Art. 3 Attribuzioni della Conferenza 4 Art. 4 Presidente e Vice-Presidente della Conferenza 5 Art. 5 Compiti e funzioni del

Dettagli

Linea di Intervento 1 Qualità della vita: Potenziamento dell attrattività verso gli attuali e nuovi residenti

Linea di Intervento 1 Qualità della vita: Potenziamento dell attrattività verso gli attuali e nuovi residenti Regione Piemonte Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 Asse IV Leader Programma di Sviluppo Locale Le quattro qualità per il terzo LEADER del Monferrato Astigiano: qualità della vita, dell ambiente, dei

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE STUDIO ASSOCIATO DI GEOLOGIA APPLICATA ACTIS GIORGETTO & PIANO

CURRICULUM PROFESSIONALE STUDIO ASSOCIATO DI GEOLOGIA APPLICATA ACTIS GIORGETTO & PIANO Studio Associato di geologia Applicata Actis Giorgetto e Piano Sede legale : C.so Bra 48/3 12051 ALBA 0173/34557 0173 366014 Sedi operative : C.so Bra 48/3 12051 ALBA 0173/34557 0173/366014 Via Provenzale

Dettagli

orario autolinee ORARIO AGGIORNATO 1 Giugno Maggio 2011 in vigore dal 27 settembre 2010

orario autolinee ORARIO AGGIORNATO 1 Giugno Maggio 2011 in vigore dal 27 settembre 2010 orario autolinee di S.T.A.C. srl ISO 9001:2008 Cert. N. 2369 1 Giugno 2010 31 Maggio 2011 ORARIO AGGIORNATO in vigore dal 27 settembre 2010 www.statcasale.com Casale Monf. - Tel. 0142.452854 autoticinostac@statcasale.com

Dettagli

NORMALE SPALTO ROVERETO, 63 ALESSANDRIA ALAA ALESSANDRIA C.SO MONFERRATO NORMALE PIAZZA M. D'AZEGLIO, 15 ALESSANDRIA ALAA82601G MARIOTTI -

NORMALE SPALTO ROVERETO, 63 ALESSANDRIA ALAA ALESSANDRIA C.SO MONFERRATO NORMALE PIAZZA M. D'AZEGLIO, 15 ALESSANDRIA ALAA82601G MARIOTTI - Codice Denominazione stesso ALIC82800A - BOVIO/ CAVOUR ALAA828006 - BOVIO/ CAVOUR NORMALE SPALTO ROVERETO, 63 ALAA828017 C.SO CORSO ALAA828028 - MARY POPPINS VIA BENEDETTO CROCE 13 13/A ALAA828039 ELSA

Dettagli

Allegato A) - G.C. n. 275 del

Allegato A) - G.C. n. 275 del Allegato A) - G.C. n. 275 del 30.12.2013 RELAZIONE SULL AFFIDAMENTO IN ESSERE DI AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ACCERTAMENTO RISCOSSIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA, DIRITTI SULLE PUBBLICHE AFFISSIONI,

Dettagli

Agriturismo (AG) e Bed &Breakfast (BB) che accettano animali. Oliver, il cucciolone di Piemondo, vi augura un buon soggiorno!!!

Agriturismo (AG) e Bed &Breakfast (BB) che accettano animali. Oliver, il cucciolone di Piemondo, vi augura un buon soggiorno!!! Agriturismo (AG) e Bed &Breakfast (BB) che accettano animali Oliver, il cucciolone di Piemondo, vi augura un buon soggiorno!!! PROVINCIA DI ALESSANDRIA 1 / 30 B&B LE MAGNOLIE (BB) Terzo (AL) Tel. 0144

Dettagli