REGIONE PIEMONTE BU49 04/12/2014

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGIONE PIEMONTE BU49 04/12/2014"

Transcript

1 REGIONE PIEMONTE BU49 04/12/2014 Comunicato dell Assessorato alla Sanità, livelli essenziali di assistenza, edilizia sanitaria. Graduatorie provvisorie dei Medici Specialisti Pediatri di libera scelta per l assegnazione delle zone carenti del territorio piemontese per l assistenza pediatrica e delle carenze operative, relative al 2 semestre La presente pubblicazione delle graduatorie provvisorie dei Medici Specialisti Pediatri di libera scelta per l assegnazione delle zone carenti del territorio piemontese per l assistenza pediatrica e delle carenze operative, relative al 2 semestre 2014, viene effettuata ai sensi dall art. 33 comma 2, dell Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici pediatri di libera scelta ai sensi dell art. 8 del D.lgs. n. 502 del 1992 e successive modificazioni ed integrazioni, in vigore dal 29/07/2009 e ai sensi dell art. 6 dell Accordo Integrativo Regionale per la disciplina dei rapporti con i Medici Pediatri di Libera Scelta approvato con D.G.R. n del 17/06/2013. Essa costituisce anche notificazione ufficiale agli interessati ed alle Aziende Sanitarie Locali. Avverso tali graduatorie, i medici interessati e le Aziende Sanitarie potranno presentare, entro e non oltre i 30 giorni successivi, eventuali controdeduzioni in merito al punteggio assegnato che dovranno essere inviate all Assessorato alla Sanità, Livelli essenziali di assistenza, Edilizia Sanitaria della Regione Piemonte Settore Organizzazione dei Servizi Sanitari Ospedalieri e Territoriali Ufficio Zone Carenti - Corso Regina Margherita 153/bis Torino, attraverso raccomandata con ricevuta di ritorno. A parità di punteggio i pediatri sono ulteriormente graduati nell ordine di minor età, voto di laurea e anzianità di laurea ai sensi dell art. 33 comma 5 dell Accordo Collettivo Nazionale per la disciplina dei rapporti con i medici pediatri di libera scelta. Trascorsa tale data, saranno pubblicate le graduatorie definitive, a seguito delle quali le Aziende Sanitarie potranno attivare le procedure di assegnazione degli incarichi. Il Direttore della Direzione Sanità Fulvio Moirano

2 GRADUATORIA PROVVISORIA DELLE ASSEGNAZIONI DELLE ZONE CARENTI PER L'ASSISTENZA PEDIATRICA 2 SEMESTRE ANNO 2014 ASL TO1 ASL TO2 Torino posti 3 posti 3 Torino 1 LA MAESTRA LUCIA 09/08/ SCAGLIONE ELENA 24/02/ SCAGNI PAOLA 06/10/ GARBARINI SIMONA 07/09/ MORENO GIOVANNA 26/09/ AIME SILVIA 01/06/ BALLESTRERO CLAUDIA PINA 24/10/ TESTA ALBERTO 21,75 37,75 2 ODERDA SILVANA 21,55 37,55 3 PISTAMIGLIO PAOLA 12,35 28,35 4 CIACCIA RAFFAELLA 11,95 27,95 5 GRASSO GIULIA 9,60 25,60 6 BRETTO ROBERTA 9,40 25,40 7 GIACOSA ELENA 15,10 25,10 8 PIMAZZONI ROBERTA 8,85 24,85 9 MAGGIOROTTO MARCELLA GIORGIA 5,85 21,85 10 MAINERO GABRIELLA 11,05 21,05 11 GAUDINO MATTEO 9,90 19,90 12 PRETE MARINA 6,30 16,30 13 ZANGARA SONIA 6,25 16,25 14 PESSOLANO ROSANNA 7,70 7,70

3 ASL TO4 Caselle, Borgaro, San Maurizio, San Francesco 1 SCAGNI PAOLA 06/10/ GIACOSA ELENA 15,10 25,10 2 GAUDINO MATTEO 9,90 19,90 3 BRETTO ROBERTA 9,40 19,40 4 PIMAZZONI ROBERTA 8,85 18,85 5 PRETE MARINA 6,30 16,30 6 MAGGIOROTTO MARCELLA GIORGIA 5,85 15,85 7 PESSOLANO ROSANNA 7,70 7,70

4 ASL VCO Verbania, Arizzano, Aurano, Baveno, Bee, Belgirate, Brovello Carpugnino, Cambiasca, Cannero Riviera, Cannobio, Caprezzo, Cavaglio Spoccia, Cossogno, Cursolo Orasso, Falmenta, Ghiffa, Gignese, Gurro, Intragna, Mergozzo, Miazzina, Oggebbio, Premeno, San Bernardino Verbano, Stresa, Trarego Viggiona, Vignone Bee 1 LAPORTA ROSANNA 04/07/ ESPOSITO STEFANIA 01/07/ CHIABRERA FILIPPO 30,10 40,10 2 BALLARDINI GIUSEPPINA 13,30 29,30 3 DE FRANCO SIMONA 8,80 18,80 4 PRETE MARINA 6,30 16,30

5 ASL CN 1 posti 2 Alto, Bagnasco, Battifollo, Briga Alta, Camerana, Caprauna, Castellino Tanaro, Castelnuovo di Ceva, Ceva, Garessio, Gottasecca, Igliano, Lesegno, Lisio, Marsaglia, Mombarcaro, Mombasiglio, Monesiglio, Montezemolo, Murazzano, Nucetto, Ormea, Paroldo, Perlo, Priero, Priola, Prunetto, Roascio, Sale delle Langhe, Sale San Giovanni, Saliceto, Scagnello, Torresina, Viola. Ceva posti 2 1 GAUDINO MATTEO 9,90 19,90 2 PRETE MARINA 6,30 16,30

6 ASL CN 2 Alba, Albaretto Torre, Arguello, Baldissero d'alba, Barbaresco, Barolo, Benevello, Bergolo, Borgomale, Bosia, Bossolasco, Camo, Canale, Castagnito, Castelletto Uzzone, Castellinaldo, Castiglione Falletto, Castiglione Tinella, Castino, Cerretto delle Langhe, Cissone, Corneliano, Cortemilia, Cossano Belbo, Cravanzana, Diano d'alba, Feisoglio, Gorzegno, Govone, Grinzane Cavour, Guarene, Lequio Berra, Levice, Magliano Alfieri, Mango, Monchiero, Monforte, Montà, Montaldo Roero, Montelupo, Monteu Roero, Monticello, Neive, Neviglie, Niella Balbo, Novello, Perletto, Pezzolo Valle Uzzone, Piobesi, Priocca, Rocchetta Belbo, Roddi, Roddino, Rodello, S. Benedetto Belbo, S. Giorgio Scarampi, S. Stefano Belbo, S. Stefano Roero, Serralunga, Serravalle Langhe, Sinio, Torre Bormida, Treiso, Trezzo Tinella, Vezza d'alba Santo Stefano Belbo e Cortemilia 1 GAUDINO MATTEO 9,90 25,90 2 GRASSO GIULIA 9,60 19,60 3 PRETE MARINA 6,30 16,30

7 ASL AT Azzano d'asti, Calliano, Casorzo, Castagnole Monferrato, Castell'Alfero, Castello di Annone, Cerro Tanaro, Frinco, Grana, Grazzano Badoglio, Montemagno, Penango, Portacomaro, Refrancore, Rocca d'arazzo, Rocchetta Tanaro, Scurzolengo, Tonco, Viarigi, Antignano, Celle Enomondo, Cisterna d'asti, Ferrere, Revigliasco d'asti, San Damiano d'asti, San Martino Alfieri, Tigliole, Baldichieri d'asti, Cantarana, Capriglio, Castellero, Cortandone, Maretto, Monale, Montafia, Roatto, Villafranca d'asti, Aramengo, Camerano Casasco, Cellarengo, Chiusano d'asti, Cinaglio, Cocconato, Corsione, Cortanze, Cortazzone, Cossombrato, Cunico, Dusino San Michele, Montechiaro d'asti, Montiglio Monferrato, Morasengo, Piea, Piovà Massaia, Robella, San Paolo Sobrito, Settime, Soglio, Tonengo, Valfenera, Viale, Villa san Secondo, Villanova d'asti. Castello d'annone 1 TESTA ALBERTO 21,75 31,75 2 GIACOSA ELENA 15,10 25,10 2 GRASSO GIULIA 9,60 19,60 3 PRETE MARINA 6,30 16,30

8 GRADUATORIA PROVVISORIA DELLE ASSEGNAZIONI DELLE CARENZE OPERATIVE PEDIATRICHE 2 SEMESTRE 2014 ASL AL Bassignana, Pecetto di Valenza, San Salvatore Monferrato, Valenza San Salvatore Monferrato 1 1 SERRAINO PAOLA 12,15 22,15 2 BECCIO SABRINA 9,90 19,90 3 PRETE MARINA 6,30 16,30

REGIONE PIEMONTE BU3 16/01/2014

REGIONE PIEMONTE BU3 16/01/2014 REGIONE PIEMONTE BU3 16/01/2014 Comunicato dell Assessorato alla Tutela della salute e sanità, edilizia sanitaria, politiche sociali e politiche per la famiglia, coordinamento interassessorile delle politiche

Dettagli

COPERTURA COMUNI ASTIGIANI SERVIZI ADSL TELECOM E WIRELESS (Aggiornamento al 31/12/08) Copertura fine 2008. Operatori wireless.

COPERTURA COMUNI ASTIGIANI SERVIZI ADSL TELECOM E WIRELESS (Aggiornamento al 31/12/08) Copertura fine 2008. Operatori wireless. AGLIANO FULL SI ALBUGNANO LIGHT SI ANTIGNANO LIGHT SI ARAMENGO LIGHT NO ASTI FULL/LIGHT SI AZZANO FULL/LIGHT SI BALDICHIERI FULL SI NGI-Eolo BELVEGLIO FULL SI NGI-Eolo BERZANO S. PIETRO LIGHT PARZIALE

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU17 24/04/2013

REGIONE PIEMONTE BU17 24/04/2013 REGIONE PIEMONTE BU17 24/04/2013 Comunicato dell assessorato alla Tutela della salute e sanità, edilizia sanitaria, politiche sociali e politiche per la famiglia della Regione Piemonte Graduatoria definitiva

Dettagli

COMUNE DI CASTELLINALDO. Provincia di Cuneo

COMUNE DI CASTELLINALDO. Provincia di Cuneo COPIA COMUNE DI CASTELLINALDO Provincia di Cuneo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 03 OGGETTO: Servizio distribuzione del gas metano sul territorio comunale. Attivazione procedura per il

Dettagli

COMUNE DI SOMMARIVA PERNO PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 4

COMUNE DI SOMMARIVA PERNO PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 4 COPIA COMUNE DI SOMMARIVA PERNO PROVINCIA DI CUNEO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 4 OGGETTO: SERVIZIO DISTRIBUZIONE DEL GAS METANO SUL TERRITORIO COMUNALE. ATTIVAZIONE PROCEDURA PER

Dettagli

Risorse ASSE IV LEADER PSR 2007-2013 Le Misure del PSR sono state integrate tra loro e i Bandi coordinati e pubblicati in maniera congiunta

Risorse ASSE IV LEADER PSR 2007-2013 Le Misure del PSR sono state integrate tra loro e i Bandi coordinati e pubblicati in maniera congiunta Strategia di sviluppo turistico per Langhe e Roero e Bandi Pubblici di finanziamento ASSE IV LEADER P.S.R. REGIONE PIEMONTE 2007-2013 PRESENTAZIONE LINEE DI INTERVENTO E MISURE OCCORRE ORA DIVERSIFICARE

Dettagli

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013

Valori Agricoli Medi della provincia. Annualità 2013 REGIONE AGRARIA N : 1 REGIONE AGRARIA N : 2 ALTA VALLE PO E VAL VARAITA Comuni di: BELLINO, BROSSASCO, CASTELDELFINO, CRISSOLO, FRASSINO, ISASCA, MELLE, ONCINO, OSTANA, PAESANA, PONTECHIANALE, ROSSANA,

Dettagli

Elenco Comuni appartenenti all ambito, così come individuati dai provvedimenti regionali:

Elenco Comuni appartenenti all ambito, così come individuati dai provvedimenti regionali: Ambito territoriale n 16 Elenco Comuni appartenenti all ambito, così come individuati dai provvedimenti regionali: ALBA, ALBARETTO DELLA TORRE, ARGUELLO, BARBARESCO, BAROLO, BENEVELLO, BERGOLO, BORGOMALE,

Dettagli

Dal rapporto sinergico tra pubblico e privato un business case di successo. 27 gennaio 2011 ALBA

Dal rapporto sinergico tra pubblico e privato un business case di successo. 27 gennaio 2011 ALBA Dal rapporto sinergico tra pubblico e privato un business case di successo 27 gennaio 2011 ALBA Ordine del giorno FOTOGRAFIA DI EGEA L attività I numeri L azionariato La governance IL MODELLO INDUSTRIALE

Dettagli

Provincia di Cuneo DATA ATTO COMUNE

Provincia di Cuneo DATA ATTO COMUNE Provincia di Cuneo COMUNE ACCEGLIO 30/03/1940 AISONE 20/05/1934 AISONE 21/03/1940 ALBA 04/12/1934 ALBARETTO DELLA TORRE 06/02/1936 ALBARETTO DELLA TORRE 06/05/1939 ALTO 23/12/1934 ARGENTERA 19/05/1934

Dettagli

INFORMASALUTE CUNEO. I Servizi Sanitari di. e Provincia. Accesso al Servizio Sanitario Nazionale per i cittadini non comunitari

INFORMASALUTE CUNEO. I Servizi Sanitari di. e Provincia. Accesso al Servizio Sanitario Nazionale per i cittadini non comunitari Progetto cofinanziato da UNIONE EUROPEA ISTITUTO NAZIONALE SALUTE, MIGRAZIONI E POVERTÀ MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELL INTERNO Fondo Europeo per l'integrazione dei cittadini di Paesi terzi INFORMASALUTE

Dettagli

PROVINCIA DI ASTI ALBO PROVINCIALE PRO-LOCO

PROVINCIA DI ASTI ALBO PROVINCIALE PRO-LOCO PROVINCIA DI ASTI ALBO PROVINCIALE PRO-LOCO DGP n. 49106 del 30 giugno 2003 1. Associazione Turistica Pro Loco di Canelli. Associazione Turistica Pro Loco di Valenzani (Castagnole Monferrato) 3. Associazione

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU18 05/05/2011

REGIONE PIEMONTE BU18 05/05/2011 REGIONE PIEMONTE BU18 05/05/2011 Comunicato dell Assessorato Tutela della Salute e Sanità, Edilizia sanitaria, Politiche sociali e Politiche per la famiglia della Regione Piemonte Graduatoria definitiva

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO DI SERVIZI TERRITORIALI PER DISABILI

CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO DI SERVIZI TERRITORIALI PER DISABILI CAPITOLATO SPECIALE PER L APPALTO DI SERVIZI TERRITORIALI PER DISABILI CIG: 6166100AAE ARTICOLO 1 OGGETTO 1. Oggetto dell appalto è lo svolgimento dei seguenti Servizi territoriali per disabili: a) Servizio

Dettagli

PRIMARIE SEGGI IN PROVINCIA DI CUNEO

PRIMARIE SEGGI IN PROVINCIA DI CUNEO PRIMARIE 2017 - SEGGI IN PROVINCIA DI CUNEO PARTITO DEMOCRATICO PROVINCIA DI CUNEO GIOVEDÌ 20 APRILE 2017 Qui di seguito troverete i 28 seggi provinciali e i comuni di riferimento. Potete trovare il vostro

Dettagli

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA CONSORZIO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2015 E 2015-2017 Consorzio per la gestione dei servizi socio-assistenziali tra i Comuni del Nord Astigiano

Dettagli

Punti di distribuzione dei carnet "Bonus bebè"

Punti di distribuzione dei carnet Bonus bebè Punti di distribuzione dei carnet "Bonus bebè" ASL TO1 - via San Secondo 29 bis (per i distretti 1 e 8) al piano terra - via Monginevro 130 (distretto 3) - presso il CUP - via Biscarra 12/10 (distretto

Dettagli

Bollettino Epidemiologico

Bollettino Epidemiologico DIREZIONE INTEGRATA DELLA PREVENZIONE S.S.D. Epidemiologia REGIONE PIEMONTE Bollettino Epidemiologico Anno 2009 Relazione su alcuni aspetti dello stato di salute della popolazione dell A.S.L. CN2 Alba-Bra

Dettagli

La banda ultralarga Evoluzione dell impresa di rete

La banda ultralarga Evoluzione dell impresa di rete La banda ultralarga Evoluzione dell impresa di rete La Banda Ultralarga Evoluzione dell impresa di rete Quadrato della Radio Bologna 12 Novembre 2016 Relazione di: Giancarlo Bellino Pagina 2 Indice 1-

Dettagli

Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Bando di gara (Direttiva 2004/18/CE)

Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea. Bando di gara (Direttiva 2004/18/CE) Unione europea Pubblicazione del Supplemento alla Gazzetta ufficiale dell'unione europea 2, rue Mercier, 2985 Luxembourg, Lussemburgo Fax: +352 29 29 42 670 Posta elettronica: ojs@publications.europa.eu

Dettagli

Esercizio finanziario 2014 (canone anno 2013)

Esercizio finanziario 2014 (canone anno 2013) Ambito territoriale n. 8 Elenco Comuni appartenenti all ambito, così come individuati dai provvedimenti regionali: ANTIGNANO, ARAMENGO, ASTI, AZZANO D'ASTI, BALDICHIERI D'ASTI, CALLIANO, CAMERANO CASASCO,

Dettagli

ELENCO PREZZI PRESTAZIONI COMMERCIALI

ELENCO PREZZI PRESTAZIONI COMMERCIALI ELENCO PREZZI PRESTAZIONI COMMERCIALI (IN VIGORE DAL 0/06/0) Elenco dei territori comunali con servizio di distribuzione gas affidato da EGEA Ente Gestione Energia ed Ambiente s.p.a. Comuni della Provincia

Dettagli

Bollettino Epidemiologico

Bollettino Epidemiologico DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE S.S.D. Epidemiologia REGIONE PIEMONTE Bollettino Epidemiologico Anno 2008 Relazione su alcuni aspetti dello stato di salute della popolazione dell A.S.L. CN2 Alba-Bra Direttore

Dettagli

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA CONSORZIO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI SOCIO-ASSISTENZIALI RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA 2013 E 2013-2015 Consorzio per la gestione dei servizi socio-assistenziali tra i Comuni del Nord Astigiano

Dettagli

Esercizio finanziario 2014 (canone anno 2013)

Esercizio finanziario 2014 (canone anno 2013) Ambito territoriale n. 8 Elenco Comuni appartenenti all ambito, così come individuati dai provvedimenti regionali: ANTIGNANO, ARAMENGO, ASTI, AZZANO D'ASTI, BALDICHIERI D'ASTI, CALLIANO, CAMERANO CASASCO,

Dettagli

Bando. Progetto Potenzialità e Talento

Bando. Progetto Potenzialità e Talento Bando Art.1 Presupposti del progetto Banca Alpi Marittime Cred. Coop. Carrù SCpA pubblica sul proprio sito internet e rende disponibili presso le proprie filiali nelle province di Cuneo, Torino e Savona

Dettagli

PIEMONTE denominazione di origine controllata. Disciplinare di produzione

PIEMONTE denominazione di origine controllata. Disciplinare di produzione PIEMONTE denominazione di origine controllata Disciplinare di produzione Articolo 1 Denominazione. La denominazione di origine controllata "Piemonte" è riservata ai vini che rispondono alle condizioni

Dettagli

La pubblicazione di questo Bollettino è stata realizzata grazie al contributo e alla collaborazione della FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI BRA

La pubblicazione di questo Bollettino è stata realizzata grazie al contributo e alla collaborazione della FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO DI BRA REGIONE PIEMONTE DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE S.O.S. Epidemiologia Relazione su alcuni aspetti dello stato di salute della popolazione dell A.S.L. 18 - ANNO 2004 Direttore Generale Dott. Francesco MORABITO

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE. Laurea in Architettura conseguita presso il Politecnico di Torino in data 22 Febbraio 1988;

FORMAZIONE PROFESSIONALE. Laurea in Architettura conseguita presso il Politecnico di Torino in data 22 Febbraio 1988; FORMAZIONE PROFESSIONALE NOME: Paolo COGNOME: Negri DATA DI NASCITA: 31.05.1960 LUOGO DI NASCITA: Govone (CN) CITTADINANZA: italiana INDIRIZZO: via G. Rossini, 10/1 14015 San Damiano d Asti Iscritto all

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Prot. n. 93421 del 29 dicembre 2014 Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali DIPARTIMENTO DELLE POLITICHE COMPETITIVE, DELLA QUALITÀ AGROALIMENTARE, IPPICHE E DELLA PESCA DIREZIONE GENERALE

Dettagli

Una Carta per parlare ai cittadini

Una Carta per parlare ai cittadini Carta dei servizi socio assistenziali Una Carta per parlare ai cittadini La Carta dei servizi socio-assistenziali rappresenta uno strumento per farci conoscere meglio da voi: utenti, famiglie e cittadini

Dettagli

Bollettino Epidemiologico. Anno 2013

Bollettino Epidemiologico. Anno 2013 DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE S.S.D. Epidemiologia REGIONE PIEMONTE Bollettino Epidemiologico Anno 2013 Relazione su alcuni aspetti dello stato di salute della popolazione dell A.S.L. CN2 Alba-Bra Direttore

Dettagli

(G.U , n. 277, Serie Generale)

(G.U , n. 277, Serie Generale) D.P.C.M. 26-11-1994 Elenco dei comuni colpiti dalle eccezionali avversità atmosferiche e dagli eventi alluvionali nella prima decade del mese di novembre 1994 (G.U. 26-11-1994, n. 277, Serie Generale)

Dettagli

Settore politiche sociali e famiglia

Settore politiche sociali e famiglia Settore politiche sociali e famiglia Gli Istituti di protezione giuridica delle persone con ridotta autonomia nella competenza degli Enti Gestori dei servizi socio-assistenziali in Provincia di Cuneo.

Dettagli

LAVORI PUBBLICI COSTRUZIONI CIVILI

LAVORI PUBBLICI COSTRUZIONI CIVILI LAVORI PUBBLICI COSTRUZIONI CIVILI sistemazione accesso e realizzazione nuovo servizio igienico Cimitero di Castino - Comune di Castino 2009 - oggi Progettazione dei Lavori di ristrutturazione ed ampliamento

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA - CAPOFILA COMUNE DI AURANO COMUNE DI CAMBIASCA. Partita IVA 00182910034. Dott. Ignazio Cianciolo. centralino Comune 0323-5421

COMUNE DI VERBANIA - CAPOFILA COMUNE DI AURANO COMUNE DI CAMBIASCA. Partita IVA 00182910034. Dott. Ignazio Cianciolo. centralino Comune 0323-5421 COMUNE DI VERBANIA - CAPOFILA Via F.lli Cervi Partita IVA 00182910034 28921 VERBANIA Dirigente Dott. Ignazio Cianciolo centralino Comune 0323-5421 segreteria SPUN 0323-542458 / 0323-542465 fax 0323-542471

Dettagli

SCHEDA PROGETTI AL 20 APRILE 2016-

SCHEDA PROGETTI AL 20 APRILE 2016- ALL 48 GAL BMA COORDINAMENTO PROGETTI BANDO MIS 7.5.1 SCHEDA PROGETTI AL 20 APRILE 2016- Il GAL BMA intende proporre, nell ambito dell attuazione dell intervento 7.5.2. (bando e a Regia) un grande anello

Dettagli

Bollettino Epidemiologico. Anno 2012

Bollettino Epidemiologico. Anno 2012 DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE S.S.D. Epidemiologia REGIONE PIEMONTE Bollettino Epidemiologico Anno 2012 Relazione su alcuni aspetti dello stato di salute della popolazione dell A.S.L. CN2 Alba-Bra Direttore

Dettagli

PROGRAMMA ATTIVITÀ 2011

PROGRAMMA ATTIVITÀ 2011 PROGRAMMA ATTIVITÀ 2011 1 Il piano locale della Prevenzione dell ASL CN2 (Programma delle attività 2011), redatto secondo le indicazioni pervenute dalla Direzione Sanitaria della Regione Piemonte, costituisce

Dettagli

Unioni montane di Comuni della Provincia di Alessandria Comuni Provincia. Unioni montane di Comuni della Provincia di Asti Comuni Provincia

Unioni montane di Comuni della Provincia di Alessandria Comuni Provincia. Unioni montane di Comuni della Provincia di Asti Comuni Provincia Unioni montane di Comuni della Provincia di Alessandria Comuni Provincia UNIONE MONTANA VALLI BORBERA E SPINTI (7.206 abitanti) BORGHETTO DI BORBERA AL montagna 1.991 GRONDONA AL montagna 545 STAZZANO

Dettagli

ELENCO DELLE PROMOZIONI PER COPPIE NELLE STRUTTURE CONVENZIONATE:

ELENCO DELLE PROMOZIONI PER COPPIE NELLE STRUTTURE CONVENZIONATE: ELENCO DELLE PROMOZIONI PER COPPIE NELLE STRUTTURE CONVENZIONATE: NOTE: gli sconti sono validi esclusivamente per le coppie (camera doppia o matrimoniale, cena per due, degustazione per due, omaggio per

Dettagli

Costo intervento per abitante in Euro Centrale padre per MOMBARUZZO e 2 Fontanile COSTO TOTALE PROPOSTA PROVINCIA COSTO TOT. COMPRESE CENTRALI PADRE

Costo intervento per abitante in Euro Centrale padre per MOMBARUZZO e 2 Fontanile COSTO TOTALE PROPOSTA PROVINCIA COSTO TOT. COMPRESE CENTRALI PADRE INTERVENTI INFRATEL/TELECOM SU ASTIGIANE Costi espressi in K T. Centrale padre MOMBARUZZO e 2 Fontanile 572 431 99,4 99,4 CASTELLET MOLINA. Attraverso 173,78 MOMBARUZZO serve anche parte di QUARANTI La

Dettagli

CURRICULUM ATTIVITA' PROFESSIONALE. Giuseppe GALLIANO Anno di nascita 1954

CURRICULUM ATTIVITA' PROFESSIONALE. Giuseppe GALLIANO Anno di nascita 1954 Studio dott. geol. Giuseppe GALLIANO Geologia geotecnica Via Matteotti, 2 12073 Ceva (CN) Tel. (0174)721733 Fax (0174) 708658 e-mail resgeotec@2gms.it P.I. 01063090045 CURRICULUM ATTIVITA' PROFESSIONALE

Dettagli

C O M U N E D I M O N A L E

C O M U N E D I M O N A L E ORIGINALE/COPIA C O M U N E D I M O N A L E PROVINCIA DI ASTI p.za V.Emanuele II, n. 1 14013 - tel. 0141 / 669131-650001 fax.650907 Verbale di deliberazione della Giunta Comunale n. 63 Oggetto: ADESIONE

Dettagli

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI Decreto Ministeriale 14 dicembre 2010 DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA LANGHE. (G.U. n 301 del 27 dicembre 2010)

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA "ALTA LANGA"

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA ALTA LANGA DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA "ALTA LANGA" Approvato DOC con DM 31.10.2002 G.U. 275-23.11.2002 Approvato DOCG con DM 21.02.2011 G.U. 56-09.03.2011

Dettagli

IL MERCATO IMMOBILIARE IN PIEMONTE

IL MERCATO IMMOBILIARE IN PIEMONTE SCENARI IMMOBILIARI ISTITUTO INDIPENDENTE DI STUDI E RICERCHE IL MERCATO IMMOBILIARE IN PIEMONTE Immobili industriali e terziario/uffici IL MERCATO IMMOBILIARE IN PIEMONTE Il presente Rapporto sugli immobili

Dettagli

GAL BASSO MONFERRATO ASTIGIANO PSL LE QUATTRO QUALITÀ (VITA, AMBIENTE, PRODOTTI, OFFERTA TURISTICA) PER IL TERZO LEADER DEL MONFERRATO ASTIGIANO.

GAL BASSO MONFERRATO ASTIGIANO PSL LE QUATTRO QUALITÀ (VITA, AMBIENTE, PRODOTTI, OFFERTA TURISTICA) PER IL TERZO LEADER DEL MONFERRATO ASTIGIANO. GAL BASSO MONFERRATO ASTIGIANO PSL LE QUATTRO QUALITÀ (VITA, AMBIENTE, PRODOTTI, OFFERTA TURISTICA) PER IL TERZO LEADER DEL MONFERRATO ASTIGIANO. Principali riferimenti indirizzo Via Marchesi Roero, 1

Dettagli

I RISTORANTI DEL MARCHIO DI QUALITA

I RISTORANTI DEL MARCHIO DI QUALITA I RISTORANTI DEL MARCHIO DI QUALITA RISTORANTE INDIRIZZO TELEFONO/ FAX SITO WEB E INDIRIZZO E-MAIL FON SALUTIS Via alle Fontane, 125 14041 - AGLIANO TERME (AT) Tel: 0141 954018 Fax: 0141 954554 Sito web:

Dettagli

Azione :mappatura delle aree campeggio e di sosta camper esistenti in provincia di Asti

Azione :mappatura delle aree campeggio e di sosta camper esistenti in provincia di Asti Azione :mappatura delle aree campeggio e di sosta camper esistenti in provincia di Asti In Italia tutto è cominciato più o meno alla fine degli anni '50, quando all'arca, casa costruttrice di roulottes,

Dettagli

Bollettino Epidemiologico

Bollettino Epidemiologico DIREZIONE INTEGRATA DELLA PREVENZIONE S.S.D. Epidemiologia REGIONE PIEMONTE Bollettino Epidemiologico Anno 2010 Relazione su alcuni aspetti dello stato di salute della popolazione dell A.S.L. CN2 Alba-Bra

Dettagli

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI Decreto Ministeriale 17 settembre 2010 DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA PIEMONTE. (G.U. n 233 del 5 ottobre 2010)

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA BARBERA DEL MONFERRATO

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA BARBERA DEL MONFERRATO DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA BARBERA DEL MONFERRATO Approvato con DPR 09.01.1970 G.U. 72-21.03.1970 Modificato con DPR 11.10.1978 G.U. 162-14.06.1979 Modificato

Dettagli

Carta dei Vini. Ogni giorno è possibile ordinare a calice un vino diverso dei produttori di Govone

Carta dei Vini. Ogni giorno è possibile ordinare a calice un vino diverso dei produttori di Govone Carta dei Vini Ogni giorno è possibile ordinare a calice un vino diverso dei produttori di Govone Roero Arneis DOCG 3 Langhe Arneis DOC 3 Langhe Dolcetto DOC 3 Barbera d Alba DOC 3 Nebbiolo d Alba DOC

Dettagli

ELABORATO CONCLUSIVO

ELABORATO CONCLUSIVO Ente Turismo Alba Bra Langhe Roero per GAL Langhe Roero Leader Regione Piemonte Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 ASSE IV Leader Piano di Sviluppo Locale Colline da Vivere Misura 313 Azione 2 A Studio

Dettagli

CUNEO LISTINO 2017 RILEVAZIONE ANNO 2016

CUNEO LISTINO 2017 RILEVAZIONE ANNO 2016 ISSN: 2280-191X LISTINO DEI VALORI IMMOBILIARI DEI TERRENI AGRICOLI PROVINCIA DI CUNEO LISTINO 2017 RILEVAZIONE ANNO 2016 quotazioni dei valori di mercato dei terreni agricoli entro un minimo e un massimo

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197. Dipartimento Servizi Territoriali - Politiche Ambientali

COMUNE DI VERBANIA. PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197. Dipartimento Servizi Territoriali - Politiche Ambientali COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O 28900 VERBANIA Tel. 0323/5421 Fax 0323/557197 Dipartimento Servizi Territoriali - Politiche Ambientali Determinazione n. 1954 del 18/12/2013 Oggetto: LOTTO CIG: 5506347D47

Dettagli

Spett.le AGRATE CONTURBIA Via Roma n. 41 PEC: agrate.conturbia@cert.ruparpiemonte.it

Spett.le AGRATE CONTURBIA Via Roma n. 41 PEC: agrate.conturbia@cert.ruparpiemonte.it Infrastrutture e Reti Italia Macro Area Territoriale Nord Ovest Zona di Novara-Verbania 00040 Pomezia RM - Casella Postale 229 - Via Spoleto sn F +39 02 39652811 eneldistribuzione@pec.enel.it AGRATE CONTURBIA

Dettagli

I Paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato

I Paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato I Paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato La perimetrazione proposta si pone come obiettivo la specificazione ad una scala di maggior dettaglio delle zone di eccellenza (core zone)

Dettagli

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI Decreto Ministeriale 21 febbraio 2011 DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA ALTA LANGA. (G.U. n 56 del 9

Dettagli

REGOLAMENTO ELETTORALE e DEI LAVORI ASSEMBLEARI

REGOLAMENTO ELETTORALE e DEI LAVORI ASSEMBLEARI CONFARTIGIANATO FIDI CUNEO Società Cooperativa REGOLAMENTO ELETTORALE e DEI LAVORI ASSEMBLEARI Assemblea Generale Ordinaria dei Soci del 13 Maggio 2014 Proposta all Assemblea Soci del 12 Luglio 2017 NORME

Dettagli

A relazione dell'assessore Ferrero:

A relazione dell'assessore Ferrero: REGIONE PIE BU35 03/09/2015 Deliberazione della Giunta Regionale 27 luglio 2015, n. 19-1900 Art. 14, comma 11, legge 157/1992. D.G.R. n. 10-26362 del 28.12.1998 e s.m.i. Autorizzazione agli ATC e ai CA

Dettagli

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali

Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali Prot. 20.263 IL MINISTRO VISTO il decreto legislativo 29 marzo 2004, n. 102, concernente, tra l'altro, gli interventi del Fondo di solidarietà nazionale a sostegno delle imprese agricole danneggiate da

Dettagli

AZIENDA CONSORTILE ECOLOGICA DEL MONREGALESE A.C.E.M.

AZIENDA CONSORTILE ECOLOGICA DEL MONREGALESE A.C.E.M. AZIENDA CONSORTILE ECOLOGICA DEL MONREGALESE A.C.E.M. BILANCIO CONSUNTIVO ESERCIZIO 2010 Relazione sulla gestione del Bilancio Nota Integrativa Stato Patrimoniale ed Economico Via Case Rosse, 1-12073 -

Dettagli

Elaborazione su dati base ISTAT. Elenco Comuni Italiani aggiornato al 1 gennaio 2015 - Esenzioni Imu terreni agricoli - Decreto Legge 4 del 23/01/15

Elaborazione su dati base ISTAT. Elenco Comuni Italiani aggiornato al 1 gennaio 2015 - Esenzioni Imu terreni agricoli - Decreto Legge 4 del 23/01/15 Codice Nord-ovest 01 Piemonte 004 Cuneo 001 A016 Acceglio 1.200 T =Totalmente Montano Comune ESENTE IMU sui Terreni Nord-ovest 01 Piemonte 006 Alessandria 001 A052 Acqui Terme 156 NM =Non montano Tutti

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI CUNEO

UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI CUNEO UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI CUNEO POSTI DISPONIBILI PER SUPPLENZE POSTI ACCANTONATI N. 0 CLASSE DI CONCORSO A028 - ARTE E IMMAGINE Classe di concorso Posto orario SEDE Sede completamento DOCENTE

Dettagli

AMORE E PASSIONE PER I VINI PIEMONTESI DI QUALITÀ PRODUTTORI DI GOVONE MADE IN ITALY

AMORE E PASSIONE PER I VINI PIEMONTESI DI QUALITÀ PRODUTTORI DI GOVONE MADE IN ITALY AMORE E PASSIONE PER I VINI PIEMONTESI DI QUALITÀ MADE IN ITALY L AZIENDA FONDATA NEL 1957, PRODUCE VINI DI ALTA QUALITÀ CHE RAPPRE- SENTANO IL TERRITORIO E CHE SONO RICONOSCIUTI A LIVELLO INTERNAZIONALE.

Dettagli

REGNO DI SARDEGNA - DEPUTATI DEI COLLEGI UNINOMINALI DELLA PROVINCIA DI CUNEO Collegio uninominale a suffragio ristretto

REGNO DI SARDEGNA - DEPUTATI DEI COLLEGI UNINOMINALI DELLA PROVINCIA DI CUNEO Collegio uninominale a suffragio ristretto REGNO DI SARDEGNA - DEPUTATI DEI COLLEGI UNINOMINALI DELLA PROVINCIA DI CUNEO 1848-1861 Collegio uninominale a suffragio ristretto 27 Aprile 1848 22 Gennaio 1849 15 Luglio 1849 9 dicembre 1849 8 dicembre

Dettagli

TRA il Comune di. E i seguenti Comuni:

TRA il Comune di. E i seguenti Comuni: ATEM GAS Verbano Cusio Ossola BOZZA CONVENZIONE TRA I COMUNI EX ART. 30 TUEL D. LGS. N. 267/2000, PER LO SVOLGIMENTO IN FORMA ASSOCIATA DELLA PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DISTRIBUZIONE

Dettagli

COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 19

COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 19 ORIGINALE COMUNE DI PRALORMO Provincia di Torino VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 19 OGGETTO: Convenzione ex art. 30 D. Lgs. n. 267/2000 per lo svolgimento della gara preordinata all'affidamento

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLA CACCIA DEL COMPRENSORIO ALPINO VCO 1 - VERBANO CUSIO ANNO 2015

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLA CACCIA DEL COMPRENSORIO ALPINO VCO 1 - VERBANO CUSIO ANNO 2015 REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLA CACCIA DEL COMPRENSORIO ALPINO VCO 1 - VERBANO CUSIO ANNO 2015 Articolo 1 I seguenti comuni fanno parte del Comprensorio Alpino VCO 1 - Verbano Cusio -: ARIZZANO, AROLA,

Dettagli

Bollettino Ufficiale Regione Piemonte Parte I-II Supplemento al numero settembre 2009

Bollettino Ufficiale Regione Piemonte Parte I-II Supplemento al numero settembre 2009 Comunicato della Direzione Agricoltura Settore Sviluppo delle produzioni vegetali Testo della proposta di modifica del disciplinare di produzione dei vini a Denominazione di Origine Controllata Piemonte.

Dettagli

VCO SERVIZI S.p.A. Sede in Via Olanda n VERBANIA (VB) Capitale Sociale Euro ,00 i.v. Verbale di assemblea ordinaria

VCO SERVIZI S.p.A. Sede in Via Olanda n VERBANIA (VB) Capitale Sociale Euro ,00 i.v. Verbale di assemblea ordinaria VCO SERVIZI S.p.A. Sede in Via Olanda n.55-28922 VERBANIA (VB) Capitale Sociale Euro 1.000.000,00 i.v. Verbale di assemblea ordinaria Oggi 19 aprile 2013 alle ore 16:30 presso la sala (Ex incubatore) della

Dettagli

Esperienza della Registrazione EMAS dei Comuni del GAL Mongioie

Esperienza della Registrazione EMAS dei Comuni del GAL Mongioie Esperienza della Registrazione EMAS dei Comuni del GAL Mongioie LA CERTIFICAZIONE AMBIENTALE DI ENTI LOCALI E TERRITORIALI ISO 14001 ed EMAS rappresentano strumenti efficaci per la gestione delle attività

Dettagli

PIERO FRIGGERI. Etnografia e Storia. dei Comuni dell Alta Langa. Comunità Montana di Bossolasco. Banca-dati di 39 Comuni

PIERO FRIGGERI. Etnografia e Storia. dei Comuni dell Alta Langa. Comunità Montana di Bossolasco. Banca-dati di 39 Comuni 1 PIERO FRIGGERI Etnografia e Storia dei Comuni dell Alta Langa Comunità Montana di Bossolasco Banca-dati di 39 Comuni 1. Albaretto 14. Cissone 27. Niella Belbo 2. Arguello 15. Cortemilia 28. Paroldo 3.

Dettagli

Sospensione Rate Mutui per eventi Meteorologici verificatisi nell ultima decade del mese di Novembre 2016 Regione Piemonte

Sospensione Rate Mutui per eventi Meteorologici verificatisi nell ultima decade del mese di Novembre 2016 Regione Piemonte Sospensione Rate Mutui per eventi Meteorologici verificatisi nell ultima decade del mese di Novembre 2016 Regione Piemonte A seguito degli eventi meteorologici che hanno colpito il territorio della Regione

Dettagli

COMUNE DI MERGOZZO Provincia del Verbano Cusio Ossola

COMUNE DI MERGOZZO Provincia del Verbano Cusio Ossola VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 06 C O P I A OGGETTO: Convenzione per la gestione del servizio di accalappiamento e custodia dei cani randagi.- L anno duemiladieci, addì ventotto, del

Dettagli

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI Decreto Ministeriale 27 giugno 2008 DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA BARBERA DEL MONFERRATO SUPERIORE.

Dettagli

Barolo & Friends Event

Barolo & Friends Event Barolo & Friends Event 3 edizione ZURIGO 26 GIUGNO 2013 CAMPAGNA FINANZIATA AI SENSI DEL REGOLAMENTO CE N. 1234/07 CON IL SOSTEGNO DI La scelta del mercato Gli svizzeri possono vantare un elevata capacità

Dettagli

1 0. OBIETTIVI E PERCORSO METODOLOGICO DELL ANALISI

1 0. OBIETTIVI E PERCORSO METODOLOGICO DELL ANALISI I N D I C E 1 0. OBIETTIVI E PERCORSO METODOLOGICO DELL ANALISI 9 1. L AREA OGGETTO DI STUDIO 9 1.0. Premessa 10 1.1. La struttura produttiva 20 1.2. Il terziario 22 1.3. Dinamiche residenziali 24 1.4.

Dettagli

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI Decreto Ministeriale 27 giugno 2008 DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA E GARANTITA BARBERA DEL MONFERRATO. (G.U. n

Dettagli

Allegato 1 (Elenco dei Comuni che possono partecipare al bando)

Allegato 1 (Elenco dei Comuni che possono partecipare al bando) BANDO PER L ASSEGNAZIONE DI FINANZIAMENTI PER PROGETTI CULTURALI DESTINATI A COMUNI CON SITI CARATTERIZZATI DA INQUINAMENTO AMBIENTALE Allegato 1 (Elenco dei Comuni che possono partecipare al bando) Comuni

Dettagli

ASTI LISTINO 2017 RILEVAZIONE ANNO 2016

ASTI LISTINO 2017 RILEVAZIONE ANNO 2016 ISSN: 2280-191X LISTINO DEI VALORI IMMOBILIARI DEI TERRENI AGRICOLI PROVINCIA DI ASTI LISTINO 2017 RILEVAZIONE ANNO 2016 quotazioni dei valori di mercato dei terreni agricoli entro un minimo e un massimo

Dettagli

ABBIAMO a CUORE il NOSTRO TERRITORIO

ABBIAMO a CUORE il NOSTRO TERRITORIO azienda consortile ecologica monregalese Guida al riciclo e alla raccolta differenziata ABITI USATI CARTA 14 16 INDIFFERENZIATO 18 INGOMBRANTI 20 METALLI 22 ORGANICO 24 PLASTICA 26 ABBIAMO a CUORE il NOSTRO

Dettagli

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI

MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI MINISTERO DELLE POLITICHE AGRICOLE E FORESTALI Decreto Ministeriale 25 marzo 2010 DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA BARBERA D ALBA. (G.U. n 82 del 9 aprile 2010)

Dettagli

Proposta di disciplinare di produzione dei vini a denominazione di origine controllata "LANGHE". Art. 1- Denominazione e vini.

Proposta di disciplinare di produzione dei vini a denominazione di origine controllata LANGHE. Art. 1- Denominazione e vini. A NNESSO Proposta di disciplinare di produzione dei vini a denominazione di origine controllata "LANGHE". Art. 1- Denominazione e vini. 1. La denominazione di origine controllata Langhe è riservata ai

Dettagli

MONFERRATO denominazione di origine controllata. Disciplinare di produzione

MONFERRATO denominazione di origine controllata. Disciplinare di produzione MONFERRATO denominazione di origine controllata Disciplinare di produzione Articolo 1 Denominazione La denominazione di origine controllata "Monferrato" è riservata ai vini che rispondono alle condizioni

Dettagli

Politecnico di Torino. Porto Institutional Repository

Politecnico di Torino. Porto Institutional Repository Politecnico di Torino Porto Institutional Repository [Book] Sedi municipali in Piemonte : un sistema di beni da monitorare Original Citation: Bartolozzi C., Novelli F. (2013). Sedi municipali in Piemonte

Dettagli

CITTA DI VERBANIA. Provincia del Verbano Cusio Ossola SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE DEL VERBANO

CITTA DI VERBANIA. Provincia del Verbano Cusio Ossola SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE DEL VERBANO CITTA DI VERBANIA Provincia del Verbano Cusio Ossola SPORTELLO UNICO PER LE ATTIVITA PRODUTTIVE DEL VERBANO Comuni associati: AURANO BEE CAMBIASCA CANNERO RIVIERA CAPREZZO CAVAGLIO SPOCCIA COSSOGNO CURSOLO

Dettagli

AZIENDA CONSORTILE ECOLOGICA DEL MONREGALESE A.C.E.M.

AZIENDA CONSORTILE ECOLOGICA DEL MONREGALESE A.C.E.M. AZIENDA CONSORTILE ECOLOGICA DEL MONREGALESE A.C.E.M. BILANCIO CONSUNTIVO ESERCIZIO 2011 Relazione sulla gestione del Bilancio Nota Integrativa Stato Patrimoniale ed Economico Via Case Rosse, 1-12073 -

Dettagli

, jfc~tyiyhfl ah/h /whf!?~ c;j7~icoth

, jfc~tyiyhfl ah/h /whf!?~ c;j7~icoth , jfc~tyiyhfl ah/h /whf!?~ c;j7~icoth 1(.:! DiSf-., ~;r~dàù; e ~hh rot Uscita del 2Siln120 1 i lumero 001 O 7 84 :1assifica 11111111111111111111111111m Decreto di declaratoria eccezionali avversità atmosferiche

Dettagli

RISULTATI BANDO PROTEZIONE CIVILE PER I PICCOLI COMUNI 2016

RISULTATI BANDO PROTEZIONE CIVILE PER I PICCOLI COMUNI 2016 RISULTATI BANDO PROTEZIONE CIVILE PER I PICCOLI COMUNI 2016 Protezione Civile per il Piccoli Comuni è il progetto della Fondazione CRT che incentiva l adozione di misure di prevenzione del rischio al fine

Dettagli

PIEMONTE d.o.c. proposta di modifica

PIEMONTE d.o.c. proposta di modifica 23-10-2014 GAZZETTA UFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale - n. 247 Proposta di modifica del disciplinare di produzione della Denominazione di Origine Controllata dei vini Piemonte.Il disciplinare

Dettagli

ARCHIVIO DI STATO DI ASTI

ARCHIVIO DI STATO DI ASTI ARCHIVIO DI STATO DI ASTI Via Morelli, 10 (cod. Post. 14100); tel. 0141/51229. Consistenza totale: bb., mazzi, voll., regg. e mappe 27.666; pergg. 635. Biblioteca: ~011. 3.096; opuscoli 147; manoscritti

Dettagli

1 di 11 19/08/2011 11.21 venerdì 19 Ago. 111 ore 11:20 Piemonte - Le Langhe D.O.C.G.: 16 D.O.C.: 43 Denominazione Alta Langa (D.M. 21/02/2011 - G.U. n.56 del 9/03/2011) bianco rosato rosso spumante bianco,

Dettagli

GAL LANGHE ROERO LEADER Soc. Consort. a r. l. Via Umberto I, Bossolasco (CN)

GAL LANGHE ROERO LEADER Soc. Consort. a r. l. Via Umberto I, Bossolasco (CN) GAL LANGHE ROERO LEADER Soc. Consort. a r. l. Via Umberto I, 1 12060 Bossolasco (CN) Regione Piemonte Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013 Asse IV Leader Programma di Sviluppo Locale COLLINE DA VIVERE:

Dettagli

Barolo & Friends Event

Barolo & Friends Event Barolo & Friends Event 5 edizione COPENHAGEN 6-7-8 GIUGNO 2013 «FONDO EUROPEO AGRICOLO PER LO SVILUPPO RURALE: L EUROPA INVESTE NELLE ZONE RURALI» Il mercato danese I danesi sono ottimi conoscitori e grandi

Dettagli

IL CAPO DIPARTIMENTO delle politiche competitive del mondo rurale e della qualita'

IL CAPO DIPARTIMENTO delle politiche competitive del mondo rurale e della qualita' DECRETO 25 marzo 2010 Modifica del disciplinare di produzione dei vini a denominazione di origine controllata «Barbera d'alba». (10A04042) (GU n. 82 del 9-4-2010) IL CAPO DIPARTIMENTO delle politiche competitive

Dettagli

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE S.O.S. Epidemiologia REGIONE PIEMONTE

DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE S.O.S. Epidemiologia REGIONE PIEMONTE DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE S.O.S. Epidemiologia REGIONE PIEMONTE Bollettino Epidemiologico dell A.S.L. 18 Relazione su alcuni aspetti dello stato di salute della popolazione dell A.S.L. 18 - ANNO 2005

Dettagli