di Fulvio Mora In Svizzera la legge sugli impianti elettrici, che disciplina l esecuzione degli impianti risale al 24 giugno1902.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "di Fulvio Mora In Svizzera la legge sugli impianti elettrici, che disciplina l esecuzione degli impianti risale al 24 giugno1902."

Transcript

1 - DALL ELETTRICITÀ AL MAGNETISMO ALL ENERGIA ELETTRICA - CENNI STORICI - LA STORIA E I PERSONAGGI di Fulvio Mora DALL ELETTRICITÀ AL MAGNETISMO ALL ENERGIA ELETTRICA L elettricità non è né una scoperta né un invenzione umana ma un fenomeno naturale dipendente dalla costituzione della materia. Il magnetismo ed i suoi effetti sono probabilmente stati osservati da tempi remoti attraverso i magneti naturali che sono pietre contenenti ossidi di ferro (magnetite) L energia elettrica e la capacità dell elettricità di compiere un lavoro. Da sempre si manifesta sotto forma di fulmini e ancora oggi quando questa forza naturale si scatena, ci affascina e impressiona inoltre ci fa intuire la potenza e la pericolosità dell energia elettrica. Scoperte e invenzioni umane hanno invece contribuito alla comprensione dei fenomeni magnetici ed elettrici ed allo sfruttamento dell energia elettrica, diventata oggi indispensabile per la maggior parte delle nostre attività. Ma oltre alle innumerevoli applicazioni si scoprono ben presto anche gli effetti pericolosi dell energia elettrica, sia per le cose (capacità di sviluppare incendi), che per le persone (capacità di dare scosse). Il primo incidente con esito letale per l uomo risale al 1879, e fu provocato da una scarica di corrente di 250 Volt. Con l avvento dell elettrificazione e dopo i primi impianti che causarono molti incidenti era indispensabile proteggersi. Allora come oggi la soluzione consiste essenzialmente con quali materiali e che dispositivi di protezione devono essere usati nell'esecuzione degli impianti elettrici. In Svizzera la legge sugli impianti elettrici, che disciplina l esecuzione degli impianti risale al 24 giugno1902. CENNI STORICI All inizio i magneti naturali erano considerati pietre viventi mentre, dell elettricità soltanto nel 600 a.c. si scopre che strofinando con un panno

2 di lana dell ambra quest ultima assumeva la proprietà di attirare corpi leggeri. Da allora e fino al XVII secolo la storia dell elettricità non compie molte evoluzioni ed ai fenomeni elettrici e magnetici, in mancanza di spiegazioni scientifiche, si attribuivano forze magiche e misteriose, e molte furono le superstizioni. Nel medioevo tutto ciò che si riferiva a forze magiche e misteriose di indole magnetica era condannato dalla sacra inquisizione. Nel 1327 Cecco d Ascoli docente universitario a Bologna scopre l influenza della luna sulle maree e ne dà una spiegazione magnetica. Fu bruciato vivo, come eretico a Firenze. Nel 1600 un medico inglese scrisse un libro dal titolo De Magnete, per primo capi che tra forze elettriche e forse magnetiche esistevano delle correlazioni e definì l insieme elettromagnetismo. Su queste basi molti ricercatori si attivarono e nei 200 anni successivi si fecero dei passi significativi tanto che alla fine del 1700 erano chiare le leggi che governavano sia il magnetismo sia l elettricità statica. Il vero inizio della scienza è nel 1799 quando Alessandro Volta, pur non sapendo dare delle spiegazioni esatte sul funzionamento, inventa la famosa Pila di Volta. Con la pila si poteva disporre di un generatore ovvero di un dispositivo che permette di far scorrere corrente continua in un filo conduttore per tempi abbastanza lunghi, e grazie agli stretti legami della corrente elettrica con i fenomeni magnetici consentirà di ottenere un rapidissimo sviluppo delle scoperte, e delle invenzioni. Il XIX secolo è stato sicuramente il più denso di applicazioni nel campo dell elettricità. Si pensi che in meno di 100 anni dall invenzione della pila fecero la comparsa le prime centrali elettriche ed esistevano già la telegrafia, l illuminazione, i generatori quali dinamo ed alternatori, i motori, la telefonia, i trasformatori, i sistemi di distribuzione dell energia, la telegrafia senza fili e stava nascendo la radio. Il XX secolo inizia con l invenzione della valvola termoionica ed apre un nuovo capitolo di storia, quello dell elettronica, sviluppatasi in maniera esponenziale dopo la scoperta del transistor nel Il XXI secolo è appena iniziato ma la storia continua, tutti noi siamo ormai sommersi da tecnologie di ogni genere e tutti i giorni ne vedono gli sviluppi. La tecnologia non da alcun sintomo di rallentamento e credo che il futuro ci riservi ancora molte sorprese.

3 LA STORIA E I PERSONAGGI 2600 a.c. In Cina si osserva che alcuni minerali (magnetite) hanno la proprietà di esercitare forze d attrazione o di repulsione su altri materiali. 600 a. c. Nell antica Grecia Talètè di Milèto scopre che l'ambra che in greco si chiama èlektron se strofinata con un panno di lana acquista la caratteristica e la capacità di attrarre corpi leggeri quali ad esempio capelli, paglia o piume. 300 a.c.teofrasto di Ereso scrive che altri materiali hanno le stesse capacità dell ambra A.C. Archimede Pitagorico a Siracusa magnetizza le spade dei soldati con lo scopo di disarmare più facilmente i nemici. 5 a.c d.c.seneca Lucio Anneo da Roma, distingue gli effetti del fulmine, elencandone tre tipi: Il fulmine che incendia, quello che distrugge e quello che non distrugge William Gilbert - medico inglese considerato il padre del magnetismo inizia i primi studi scientifici e scrisse il libro de magnete. Fu il primo ad accertare che tra forze magnetiche e forze elettriche esistevano una correlazione Otto von Guericke borgomastro tedesco- costruisce la prima macchina per produrre cariche elettriche Stephen Gray studioso inglese- scopre la conducibilità dei metalli 1745 Musschenbroeck van Pieter fisico Olandese- costruisce un apparecchiatura che ha la capacità di mantenere delle cariche elettriche, conosciuta come bottiglia di Leida. Era il primo condensatore Franklin Benjamin - scienziato americano studiò i vari fenomeni elettrici, famoso per i suoi studi sui fulmini e per l'invenzione del parafulmine Charles Coulomb fisico francese- formula le basi matematiche per spiegare i fenomeni di attrazione e repulsione elettrica o magnetica tra i corpi. Era l inizio di una conoscenza veramente scientifica Luigi Galvani medico naturalista italiano- scopre che toccando la coscia di una rana con due fili di metallo diverso uniti tra loro si generano delle correnti e la gamba si contrae. Galvani spiega questo fenomeno, basandosi anche sulla capacità di alcuni pesci di dare scariche elettriche, come elettricità animale. Ma si sbagliava Alessandro Volta fisico Italiano- che osservando gli esperimenti di Galvani, e in disaccordo con lo stesso per le spiegazioni avute, si convinse che gli effetti visti negli esperimenti erano dovuti al fatto che si mettevano in contatto due metalli diversi. Costruì un dispositivo che chiamò "apparato elettromotore". Era costituito da diverse coppie di

4 dischetti di rame e di zinco sovrapposti e separati tra loro da dischetti di feltro imbevuti di acqua salata, unendo con un filo il disco superiore con quello inferiore scorre una corrente di una durata di qualche ora. Era un tempo lunghissimo se paragonato con le scariche di elettricità statica che durano solo qualche frazione di secondo. Per la sua forma fu chiamata pila di Volta. Era in assoluto il primo generatore di energia elettrica, e l inizio dell era tecnologica Hans Cristians Oersted scienziato danese- per la prima volta accerta che l'elettricità e il magnetismo sono fenomeni legati tra loro, dimostrando che esiste un campo magnetico attorno ad un filo percorso da corrente elettrica 1819 André Marié Ampére fisico francese- ripetendo gli esperimenti di Oersted scopre che due fili percorsi da corrente s influenzavano a vicenda e che a dipendenza dalla direzione della corrente si hanno effetti d attrazione o di repulsione Faraday scienziato inglese- considerato il padre del moderno elettromagnetismo dimostrava che un filo percorso da una corrente elettrica posta in un campo magnetico effettua un movimento di rotazione, compiendo così un lavoro. Erano gettate le basi per il motore elettrico. A Faraday dobbiamo anche l attuale ed efficace parafulmine George Simon Ohm formula la famosa legge che prende il suo nome fondamentale per l'elettrotecnica: " l'intensità di una corrente elettrica è direttamente proporzionale alla forza elettromotrice ed inversamente proporzionale alla resistenza del conduttore Joseph Henry scienziato americano- perfeziono l elettrocalamita inventata da Sturgeon e costruì un elettromagnete di piccole dimensioni capace di sollevare una tonnellata di ferro James Prescott Joule fisico inglese- dimostra sperimentalmente l'equivalente calorifico dell'energia elettrica, in altre parole la trasformazione dell energia elettrica in un altra forma di energia, il calore Samuel Morse inviò il primo messaggio tra Washington e Baltimora con impulsi elettrici di diversa lunghezza (punti e linee) in un alfabeto da lui stesso inventato. Era nato il telegrafo Antonio Paccinotti fisico italiano- costruisce la prima macchina capace di trasformare l energia meccanica in energia elettrica e viceversa Maxwell fisico inglese- Pubblica le equazioni che spiegano matematicamente i fenomeni elettrici e magnetici Werner von Siemens inventore tedesco- costruisce il primo generatore in corrente continua chiamato dinamo. Era l inizio della produzione di energia in modo semplice ed economico Bell scienziato americano- brevetto il telefono e fondo la prima compagnia telefonica. La paternità del telefono fu rivendicata dall italiano

5 Antonio Meucci ma lo stesso Meucci la attribuì ad Innocenzo Manzetti che è il vero inventore di quest importante mezzo di comunicazione Joseph Wilson Swan fisico e chimico inglese- costruisce la prima lampadina a filamento di una certa durata Thomas Alva Edison inventore americano- costruisce e brevetta la lampadina a filamento di carbone di lunga durata (circa 45 ore) e nel 1882 intuendone l importanza economica inizia la produzione in serie Pelton inventore belga- Perfezionò la dinamo (generatore di corrente continua) e costruì il primo alternatore (generatore di corrente alternata) sfruttando la forza dell acqua, ancora oggi gli alternatori Pelton sono usati nelle centrali idroelettriche Edison progetta e mette in funzione a Londra la prima centrale elettrica a corrente continua Lucienne galuard Fisico francese- inventa il trasformatore, un apparecchiatura capace di elevare o diminuire la tensione aprendo la strada per il trasporto dell energia elettrica su lunghe distanze trasmettendo a Londra una corrente alternata di 2000 Volt per una distanza di 40 Km Galileo Ferraris fisico italiano- costruisce una macchina in grado di generare un campo magnetico rotante ovvero il primo motore asincrono Nikola Tesla fisico americano di origini croata- costruisce il primo motore elettrico trifase Hertz fisico tedesco- riuscì per primo a generare onde elettromagnetiche dette onde hertziane Nikola Tesla- progetta e mette in funzione la prima centrale idroelettrica a corrente alternata. Dapprima collaboratore di Edison ma poi in conflitto con lo stesso per divergenze sulla progettazione di centrali elettriche preferendo concepirle in corrente alternata e non in corrente continua. L evoluzione tecnica gli diede ragione a tutt oggi le centrali producono corrente alternata Guglielmo Marconi inventore italiano- Basandosi sulle onde Hertziane invia dei segnali nell etere, attraverso un apparecchiatura riesce a captarli dietro una collina a una distanza di due kilometri. Era nata la radio.

Storia dei generatori di tensione e della corrente elettrica

Storia dei generatori di tensione e della corrente elettrica Storia dei generatori di tensione e della corrente elettrica Prof. Daniele Ippolito Liceo Scientifico Amedeo di Savoia di Pistoia 1778 Alessandro Volta, in analogia al potenziale gravitazionale definito

Dettagli

Inizia presentazione

Inizia presentazione Inizia presentazione Che si misura in ampère può essere generata In simboli A da pile dal movimento di spire conduttrici all interno di campi magnetici come per esempio nelle dinamo e negli alternatori

Dettagli

Tesina di scienze. L Elettricità. Le forze elettriche

Tesina di scienze. L Elettricità. Le forze elettriche Tesina di scienze L Elettricità Le forze elettriche In natura esistono due forme di elettricità: quella negativa e quella positiva. Queste due energie si attraggono fra loro, mentre gli stessi tipi di

Dettagli

Gli italiani che hanno fatto la storia dell elettricità ALESSANDRO VOLTA

Gli italiani che hanno fatto la storia dell elettricità ALESSANDRO VOLTA Gli italiani che hanno fatto la storia dell elettricità ALESSANDRO VOLTA Quasi tutte le macchine elettriche che usiamo derivano dagli studi e dalle invenzioni di italiani. A parte il personal computer,

Dettagli

2. Elettromagnetismo

2. Elettromagnetismo 2. Elettromagnetismo L'elettromagnetismo è la branca della fisica che studia i fenomeni di natura elettrica e magnetica e le loro correlazioni (come ad esempio i campi magnetici prodotti dalle correnti

Dettagli

Corso di fisica generale con elementi di fisica tecnica

Corso di fisica generale con elementi di fisica tecnica Corso di fisica generale con elementi di fisica tecnica Aniello (Daniele) Mennella Dipartimento di Fisica Secondo modulo Parte prima (fondamenti di elettromagnetismo) Lezione 1 Carica elettrica, legge

Dettagli

Guglielmo Marconi. Reginald Fessenden Nikola Tesla

Guglielmo Marconi. Reginald Fessenden Nikola Tesla Guglielmo Marconi Reginald Fessenden Nikola Tesla Telefono mobile Telefono fisso L'invenzione della radio è frutto di una serie di esperimenti tenuti alla fine dell'ottocento che dimostravano la possibilità

Dettagli

Il campo magnetico. 1. Fenomeni magnetici 2. Calcolo del campo magnetico 3. Forze su conduttori percorsi da corrente 4. La forza di Lorentz

Il campo magnetico. 1. Fenomeni magnetici 2. Calcolo del campo magnetico 3. Forze su conduttori percorsi da corrente 4. La forza di Lorentz Il campo magnetico 1. Fenomeni magnetici 2. Calcolo del campo magnetico 3. Forze su conduttori percorsi da corrente 4. La forza di Lorentz 1 Lezione 1 - Fenomeni magnetici I campi magnetici possono essere

Dettagli

LE MACCHINE ELETTROSTATICHE

LE MACCHINE ELETTROSTATICHE LE MACCHINE ELETTROSTATICHE Le macchine elettrostatiche, ideate nel XVIII secolo, sono strumenti in grado di generare elettricità statica. I generatori elettrostatici furono fra gli strumenti più importanti

Dettagli

V. Franceschelli Diritto delle comunicazioni AA 2014 / 2015

V. Franceschelli Diritto delle comunicazioni AA 2014 / 2015 DIRITTO delle COMUNICAZIONI -Communication Law & Policy- V - Telegrafo Telefono Lezione di giovedì 6 novembre 2014 comunicazioni Strade Posta Telegrafo Telefono Stampa Radio Televisione Internet Convergenza

Dettagli

La resistenza elettrica e il resistore

La resistenza elettrica e il resistore La resistenza elettrica e il resistore Gli antichi greci erano rimasti colpiti dalle proprietà di una resina fossile, l ambra, che se strofinata con un panno di lana riusciva ad attirare, senza toccarli,

Dettagli

1. La natura elettrica della materia 2. La scoperta delle proprietà elettriche 3. Le particelle fondamentali dell atomo 4. La scoperta dell elettrone

1. La natura elettrica della materia 2. La scoperta delle proprietà elettriche 3. Le particelle fondamentali dell atomo 4. La scoperta dell elettrone Unità n 7 Le particelle dell atomo 1. La natura elettrica della materia 2. La scoperta delle proprietà elettriche 3. Le particelle fondamentali dell atomo 4. La scoperta dell elettrone 5. L esperimento

Dettagli

Induzione elettromagnetica

Induzione elettromagnetica Induzione elettromagnetica 1. Induzione elettromagnetica 2. Esperienze di Faraday 3. Legge di Faraday Neumann Lenz Induzione elettromagnetica (1) La rivoluzione determinata dall'utilizzo dell'energia elettrica

Dettagli

Alessandro Volta e la storia della pila

Alessandro Volta e la storia della pila Alessandro Volta e la storia della pila Alessandro Volta fu uno dei più famosi fisici della storia: visse tra il Settecento e l Ottocento, inventò e perfezionò la pila elettrochimica e scoprì caratteristiche

Dettagli

Elettricità Pagina 1

Elettricità Pagina 1 Elettricità Pagina 1 S c i e n z e n a t u r a l i L'elettricità Scuola media Classe IV Giubiasco, giugno 2006 SOMMARIO 1. Produzione e costo dell'elettricità... 1 1.1. La fattura per la fornitura di energia

Dettagli

Fare, toccare, capire: una Scuola Estiva di Fisica e attività scientifiche per studenti della scuola superiore

Fare, toccare, capire: una Scuola Estiva di Fisica e attività scientifiche per studenti della scuola superiore Fare, toccare, capire: una Scuola Estiva di Fisica e attività scientifiche per studenti della scuola superiore Elettrostatica e corrente elettrica 1. Introduzione Vi siete mai domandati cosa accade quando

Dettagli

PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI RISPARMIO ENERGETICO

PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI RISPARMIO ENERGETICO IPIA C.A. DALLA CHIESA OMEGNA PROGETTO ALTERNANZA SCUOLA LAVORO classi 4 e 5 MANUTENTORI PRODUZIONE DI ENERGIA DA FONTI RINNOVABILI RISPARMIO ENERGETICO prof. Massimo M. Bonini MACCHINE PER LA GENERAZIONE

Dettagli

Dall elettrostatica all era dell elettricità... Brevi curiosità elettriche, forse poco note...

Dall elettrostatica all era dell elettricità... Brevi curiosità elettriche, forse poco note... Dall elettrostatica all era dell elettricità... Brevi curiosità elettriche, forse poco note... a cura del prof. VI a.c Le prime informazioni sulle forze elettriche, ci giungono dalla antica Grecia, circa

Dettagli

- Laboratorio aperto - Guglielmo Marconi

- Laboratorio aperto - Guglielmo Marconi Guglielmo Marconi L aspetto più entusiasmante della scienza è che essa incoraggia l uomo a insistere nei suoi sogni. La scienza esige una mente duttile. Non serve interrogare l universo con una formula.

Dettagli

LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA

LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA (Fenomeno, indipendente dal tempo, che si osserva nei corpi conduttori quando le cariche elettriche fluiscono in essi.) Un conduttore metallico è in equilibrio elettrostatico

Dettagli

Capitolo 7 Le particelle dell atomo

Capitolo 7 Le particelle dell atomo Capitolo 7 Le particelle dell atomo 1. La natura elettrica della materia 2. La scoperta delle proprietà elettriche 3. Le particelle fondamentali dell atomo 4. La scoperta dell elettrone 5. L esperimento

Dettagli

Il telegrafo La strumentazione Fonte: Museo della scienza e della tecnica di Milano

Il telegrafo La strumentazione Fonte: Museo della scienza e della tecnica di Milano Il telegrafo La strumentazione Fonte: Museo della scienza e della tecnica di Milano Storia delle Comunicazioni Prof. Stefano Maggi Dott. Annalisa Giovani La Pila di Volta La Pila di Volta è stato il primo

Dettagli

Tecnologia - Elettronica ed elettrotecnica

Tecnologia - Elettronica ed elettrotecnica Elettronica ed elettrotecnica 1. Storia dell elettricità Le prime testimonianze storiche dei fenomeni legati all elettricità sono attribuibili a due filosofi: Talete di Mileto (VI sec. a.c.) notò che una

Dettagli

Edison a soli dieci anni impiantò il suo primo laboratorio nella cantina paterna a Port-Huron

Edison a soli dieci anni impiantò il suo primo laboratorio nella cantina paterna a Port-Huron Thomas Alva Edison Edison a soli dieci anni impiantò il suo primo laboratorio nella cantina paterna a Port-Huron nella quale si diede alla costruzione delle pile elettriche e allo studio del telegrafo.

Dettagli

CORRENTE ELETTRICA. La grandezza fisica che descrive la corrente elettrica è l intensità di corrente.

CORRENTE ELETTRICA. La grandezza fisica che descrive la corrente elettrica è l intensità di corrente. CORRENTE ELETTRICA Si definisce CORRENTE ELETTRICA un moto ordinato di cariche elettriche. Il moto ordinato è distinto dal moto termico, che è invece disordinato, ed è sovrapposto a questo. Il moto ordinato

Dettagli

Corrente elettrica. Esempio LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA. Cos è la corrente elettrica? Definizione di intensità di corrente elettrica

Corrente elettrica. Esempio LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA. Cos è la corrente elettrica? Definizione di intensità di corrente elettrica Corrente elettrica LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA Cos è la corrente elettrica? La corrente elettrica è un flusso di elettroni che si spostano dentro un conduttore dal polo negativo verso il polo positivo

Dettagli

Onde elettromagnetiche

Onde elettromagnetiche Onde elettromagnetiche Alla metà del XIX secolo Maxwell prevede teoricamente le onde e.m. Sono scoperte sperimentalmente da Hertz Danno la possibilità di comunicare a distanza (radio, televisione, telecomandi

Dettagli

Dall elettrostatica all era dell elettricità... Brevi curiosità elettriche, forse poco note...

Dall elettrostatica all era dell elettricità... Brevi curiosità elettriche, forse poco note... Dall elettrostatica all era dell elettricità... Brevi curiosità elettriche, forse poco note... a cura di VI a.c Le prime informazioni sulle forze elettriche, ci giungono dalla antica Grecia, circa all'inizio

Dettagli

LA CORRENTE ELETTRICA Prof. Erasmo Modica erasmo@galois.it

LA CORRENTE ELETTRICA Prof. Erasmo Modica erasmo@galois.it LA CORRENTE ELETTRICA Prof. Erasmo Modica erasmo@galois.it L INTENSITÀ DELLA CORRENTE ELETTRICA Consideriamo una lampadina inserita in un circuito elettrico costituito da fili metallici ed un interruttore.

Dettagli

LA CORRENTE ELETTRICA

LA CORRENTE ELETTRICA LA CORRENTE ELETTRICA ROSSI ELETTROFORNITURE Ramo del Cimitero 6, Murano Venezia Tel. 041 5274350 www.rossielettroforniture.it 1 Gli studi scientifici Dal XVI secolo in poi molti studiosi si interessarono

Dettagli

Esercizi e considerazioni pratiche sulla legge di ohm e la potenza

Esercizi e considerazioni pratiche sulla legge di ohm e la potenza Esercizi e considerazioni pratiche sulla legge di ohm e la potenza Come detto precedentemente la legge di ohm lega la tensione e la corrente con un altro parametro detto "resistenza". Di seguito sono presenti

Dettagli

Corso di fisica generale con elementi di fisica tecnica

Corso di fisica generale con elementi di fisica tecnica Corso di fisica generale con elementi di fisica tecnica Aniello (Daniele) Mennella Dipartimento di Fisica Secondo modulo Parte prima (fondamenti di elettromagnetismo) Lezione 3 Campi magnetici e forza

Dettagli

FISICA E LABORATORIO

FISICA E LABORATORIO Programma di FISICA E LABORATORIO Anno Scolastico 2014-2015 Classe V P indirizzo OTTICO Docente Giuseppe CORSINO Programma di FISICA E LABORATORIO Anno Scolastico 2013-2014 Classe V P indirizzo OTTICO

Dettagli

Limature di ferro orientate secondo le linee del campo magnetico generato da una barra

Limature di ferro orientate secondo le linee del campo magnetico generato da una barra Magnetismo naturale Un magnete (o calamita) è un corpo che genera una forza su un altro magnete che può essere sia attrattiva che repulsiva. Intorno al magnete c è un campo magnetico. Il nome deriva dal

Dettagli

Classe 3 D Bucci Arianna Evangelista Andrea Palombo Leonardo Ricci Alessia Progetto di Scienze a.s. 2013/2014. Prof.ssa Piacentini Veronica

Classe 3 D Bucci Arianna Evangelista Andrea Palombo Leonardo Ricci Alessia Progetto di Scienze a.s. 2013/2014. Prof.ssa Piacentini Veronica Classe 3 D Bucci Arianna Evangelista Andrea Palombo Leonardo Ricci Alessia Progetto di Scienze a.s. 2013/2014 Prof.ssa Piacentini Veronica La corrente elettrica La corrente elettrica è un flusso di elettroni

Dettagli

Carica positiva e carica negativa

Carica positiva e carica negativa Elettrostatica Fin dal 600 a.c. si erano studiati alcuni effetti prodotti dallo sfregamento di una resina fossile, l ambra (dal cui nome in greco electron deriva il termine elettricità) con alcuni tipi

Dettagli

Soluzione: 2 ) Cosa si intende per calore?

Soluzione: 2 ) Cosa si intende per calore? 1 ) Volendo calcolare di quanto è aumentata la temperatura di un corpo al quale è stata somministrata una certa quantità di calore, è necessario conoscere: A. Il calore specifico e la massa del corpo.

Dettagli

CdL Professioni Sanitarie A.A. 2012/2013. Unità 7: Forze elettriche e magnetiche

CdL Professioni Sanitarie A.A. 2012/2013. Unità 7: Forze elettriche e magnetiche L. Zampieri Fisica per CdL Professioni Sanitarie A.A. 12/13 CdL Professioni Sanitarie A.A. 2012/2013 Unità 7: Forze elettriche e magnetiche Forza elettrica e corrente Carica elettrica e legge di Coulomb

Dettagli

Istituto Superiore Vincenzo Cardarelli Istituto Tecnico per Geometri Liceo Artistico A.S. 2014 2015

Istituto Superiore Vincenzo Cardarelli Istituto Tecnico per Geometri Liceo Artistico A.S. 2014 2015 Istituto Superiore Vincenzo Cardarelli Istituto Tecnico per Geometri Liceo Artistico A.S. 2014 2015 Piano di lavoro annuale Materia : Fisica Classi Quinte Blocchi tematici Competenze Traguardi formativi

Dettagli

Come ottengo la CORRENTE ELETTRICA

Come ottengo la CORRENTE ELETTRICA COS È L ELETTRICITÀ Come ottengo la CORRENTE ELETTRICA si produce con i generatori di corrente che possono essere chimici, meccanici oppure utilizzare l'energia del sole Generatori meccanici che producono

Dettagli

L energia del vento Leggi con attenzione il seguente testo, poi rispondi alle domande.

L energia del vento Leggi con attenzione il seguente testo, poi rispondi alle domande. L energia del vento Leggi con attenzione il seguente testo, poi rispondi alle domande. Una delle prime forme di energia che i popoli impararono a sfruttare fu il vento, che gonfiava le vele e faceva muovere

Dettagli

Corrente elettrica. Daniel Gessuti

Corrente elettrica. Daniel Gessuti Corrente elettrica Daniel Gessuti indice 1 Definizioni 1 Definizione di corrente 1 Definizione di resistenza 2 2 Effetto Joule 3 Circuiti in parallelo 4 3 Circuiti in serie 5 4 Il campo magnetico 5 Fenomeni

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO. a.s. 2012/2013

PROGRAMMA SVOLTO. a.s. 2012/2013 Liceo Scientifico Statale LEONARDO DA VINCI Via Cavour, 6 Casalecchio di Reno (BO) - Tel. 051/591868 051/574124 - Fax 051/6130834 C. F. 92022940370 E-mail: LSLVINCI@IPERBOLE.BOLOGNA.IT PROGRAMMA SVOLTO

Dettagli

FISICA E FILOSOFIA Viaggio nell incerto e affascinante mondo della fisica

FISICA E FILOSOFIA Viaggio nell incerto e affascinante mondo della fisica FISICA E FILOSOFIA Viaggio nell incerto e affascinante mondo della fisica Giorgio Roncolini FISICA E FILOSOFIA Viaggio nell incerto e affascinante mondo della fisica INTRODUZIONE Questo libro nasce da

Dettagli

Induzione magnetica. Corrente indotta. Corrente indotta. Esempio. Definizione di flusso magnetico INDUZIONE MAGNETICA E ONDE ELETTROMAGNETICHE

Induzione magnetica. Corrente indotta. Corrente indotta. Esempio. Definizione di flusso magnetico INDUZIONE MAGNETICA E ONDE ELETTROMAGNETICHE Induzione magnetica INDUZIONE MAGNETICA E ONDE ELETTROMAGNETICHE Che cos è l induzione magnetica? Si parla di induzione magnetica quando si misura una intensità di corrente diversa da zero che attraversa

Dettagli

I.I.S. N. BOBBIO DI CARIGNANO - PROGRAMMAZIONE PER L A. S. 2014-15

I.I.S. N. BOBBIO DI CARIGNANO - PROGRAMMAZIONE PER L A. S. 2014-15 I.I.S. N. BOBBIO DI CARIGNANO - PROGRAMMAZIONE PER L A. S. 2014-15 DISCIPLINA: FISICA (Indirizzi scientifico e scientifico sportivo) CLASSE: QUARTA (tutte le sezioni) COMPETENZE DISCIPLINARI ABILITA CONTENUTI

Dettagli

La storia dei veicoli elettrici

La storia dei veicoli elettrici Ecomobility 2011 Terme Excelsior, Montecatini 30 settembre 2011 La storia dei veicoli elettrici Hydra srl Aecivitas Team ASD Massimo Tucci www.hydra.it www.aecivitas.com 1 Cos'è Come funziona Un veicolo

Dettagli

LICEO STATALE A.VOLTA COLLE DI VAL D ELSA PROGRAMMA DI FISICA SVOLTO NELLA CLASSE VA ANNO SCOLASTICO 2014/2015

LICEO STATALE A.VOLTA COLLE DI VAL D ELSA PROGRAMMA DI FISICA SVOLTO NELLA CLASSE VA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 LICEO STATALE A.VOLTA COLLE DI VAL D ELSA PROGRAMMA DI FISICA SVOLTO NELLA CLASSE VA ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Insegnante: LUCIA CERVELLI Testo in uso: Claudio Romeni FISICA E REALTA Zanichelli Su alcuni

Dettagli

invenzionii i La 2^ Rivoluzione industriale scoperte

invenzionii i La 2^ Rivoluzione industriale scoperte telefono Telegrafo senza fili automobile invenzionii i 1800 Sviluppo Industriale elettricità aereo cinema La 2^ Rivoluzione industriale Italia e altri paesi medicina ferro scoperte progressi petrolio coloranti

Dettagli

Giochiamo con l elettricità 10 marzo 2012. Dalle Indicazioni per il Curricolo per la scuola primaria e secondaria di primo grado (agosto 2007)

Giochiamo con l elettricità 10 marzo 2012. Dalle Indicazioni per il Curricolo per la scuola primaria e secondaria di primo grado (agosto 2007) Dalle Indicazioni per il Curricolo per la scuola primaria e secondaria di primo grado (agosto 2007) Fin dall'antichità i Greci, avevano scoperto che l'ambra gialla (resina fossile) strofinata attira dei

Dettagli

1. Presentazione del problema. 2.Ipotesi di soluzione

1. Presentazione del problema. 2.Ipotesi di soluzione 1. Presentazione del problema Al fine di sollecitare gli alunni a progettare, realizzare e verificare esperienze operative inerenti all Energia elettrica, l insegnante di Ed. Tecnica propone alla classe,

Dettagli

Applicazioni tecnologiche del campo magnetico

Applicazioni tecnologiche del campo magnetico A.S. 2014/2015 Definizione Motore elettrico Definizione Definizione Un motore elettrico è uno strumento che ha l obiettivo di trasformare il lavoro di tipo elettrico in lavoro di tipo meccanico. Definizione

Dettagli

LICEO STATALE TERESA CICERI COMO 11 settembre 2012 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI FISICA A. S. 2012/2013

LICEO STATALE TERESA CICERI COMO 11 settembre 2012 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI FISICA A. S. 2012/2013 PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE DI FISICA A. S. 2012/2013 TRIENNIO BROCCA LICEO SOCIO PSICO - PEDAGOGICO TRIENNIO BROCCA LICEO LINGUISTICO FINALITA GENERALI Il Progetto Brocca individua le seguenti finalità

Dettagli

Generatore di Forza Elettromotrice

Generatore di Forza Elettromotrice CIRCUITI ELETTRICI Corrente Elettrica 1. La corrente elettrica è un flusso ordinato di carica elettrica. 2. L intensità di corrente elettrica (i) è definita come la quantità di carica che attraversa una

Dettagli

Corrente elettrica. La disputa Galvani - Volta

Corrente elettrica. La disputa Galvani - Volta Corrente elettrica La disputa Galvani - Volta Galvani scopre che due bastoncini di metalli diversi, in una rana, ne fanno contrarre i muscoli Lo interpreta come energia vitale Volta attribuisce il fenomeno

Dettagli

http://eprints.uniss.it/7315/ Documento digitalizzato dallo Staff di UnissResearch

http://eprints.uniss.it/7315/ Documento digitalizzato dallo Staff di UnissResearch Bottigli, Ubaldo (2004) Brevissima storia dell'ottica. In: Gli antichi strumenti di fisica: ottica. Sassari, EDES Editrice Democratica Sarda. p. 15-17. (Museo della scienza e della tecnica, 1). ISBN 88-86002-88-2.

Dettagli

1 LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA

1 LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA 1 LA CORRENTE ELETTRICA CONTINUA Un conduttore ideale all equilibrio elettrostatico ha un campo elettrico nullo al suo interno. Cosa succede se viene generato un campo elettrico diverso da zero al suo

Dettagli

PROGRAMMA PREVENTIVO PREMESSA DISCIPLINARE

PROGRAMMA PREVENTIVO PREMESSA DISCIPLINARE COD. Progr.Prev. PAGINA: 1 PROGRAMMA PREVENTIVO A.S. 2014/15 SCUOLA LICEO LINGUISTICO A. MANZONI DOCENTE: CRISTINA FRESCURA MATERIA: FISICA Classe 5 Sezione B FINALITÀ DELLA DISCIPLINA PREMESSA DISCIPLINARE

Dettagli

Tesla, il Genio che viene dal Vuoto

Tesla, il Genio che viene dal Vuoto Tesla, il Genio che viene dal Vuoto Nikola Tesla nacque il 10 luglio 1856 a Smiljan in Croazia, da genitori di origine Serba. Egli non fu mai interessato ai soldi, era pieno di una fiducia quasi infantile

Dettagli

Principi costruttivi e progettazione di Gioacchino Minafò IW9 DQW. Tratto dal sito web WWW.IT9UMH.ALTERVISTA.ORG

Principi costruttivi e progettazione di Gioacchino Minafò IW9 DQW. Tratto dal sito web WWW.IT9UMH.ALTERVISTA.ORG Principi costruttivi e progettazione di Gioacchino Minafò IW9 DQW Le antenne a quadro (o telaio) Il principio di funzionamento di un'antenna a quadro è differente da quello delle comuni antenne filari

Dettagli

La corrente e le leggi di Ohm

La corrente e le leggi di Ohm La corrente e le leggi di Ohm Elettroni di conduzione La conduzione elettrica, che definiremo successivamente, consiste nel passaggio di cariche elettriche da un punto ad un altro di un corpo conduttore.

Dettagli

Due cariche positive si respingono, due cariche negative si respingono, una carica positiva e una negativa si attraggono.

Due cariche positive si respingono, due cariche negative si respingono, una carica positiva e una negativa si attraggono. 2012 11 08 pagina 1 Carica elettrica Esistono cariche elettriche di due tipi: positiva e negativa. Due cariche positive si respingono, due cariche negative si respingono, una carica positiva e una negativa

Dettagli

Area Comunicazione ALLUMINIO COS' E ' COME SI RACCOGLIE. COSA DIvENTA

Area Comunicazione ALLUMINIO COS' E ' COME SI RACCOGLIE. COSA DIvENTA Area Comunicazione ALLUMINIO COS' E ' COME SI RACCOGLIE COSA DIvENTA L' ALLUMINIO Vi siete mai chiesti da dove vengono i metalli? Ce ne sono di tanti tipi e vengono tutti dalle miniere. Le miniere sono

Dettagli

INDICE Raccomandazioni Norme di sicurezza Attenzione Avvertenze per i genitori

INDICE Raccomandazioni Norme di sicurezza Attenzione Avvertenze per i genitori INDICE DISTINTA DEI PEZZI Pag. 4 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Pag. 5 L ELETTRICITÀ NELLA VITA QUOTIDIANA Pag. 6 LA CORRENTE ELETTRICA E RELATIVI ESPERIMENTI Pag. 9 IL MAGNETISMO E RELATIVI ESPERIMENTI Pag.

Dettagli

funziona meglio con FIREFOX! FENOMENI ELETTROSTATICI mappa 1 mappa 2 mappa 3 mappa 4 http://cmap.ihmc.us/

funziona meglio con FIREFOX! FENOMENI ELETTROSTATICI mappa 1 mappa 2 mappa 3 mappa 4 http://cmap.ihmc.us/ mappa 1 mappa 2 mappa 3 mappa 4 http://cmap.ihmc.us/ funziona meglio con FIREFOX! FENOMENI ELETTROSTATICI Struttura dell'atomo (nucleo, protoni, neutroni, elettroni); cariche elettriche elementari (elettrone,

Dettagli

I N D I C E. Cap. 2) Rappresentazione trigonometrica delle grandezze sinusoidali 2.1) Operazioni con le grandezze trigonometriche.

I N D I C E. Cap. 2) Rappresentazione trigonometrica delle grandezze sinusoidali 2.1) Operazioni con le grandezze trigonometriche. .1 Giovanni Morosoli Rappresentazione delle grandezze sinusoidali applicate alla corrente alternata e Fondamenti sulla trattazione delle correnti elettriche variabili sinusoidalmente nel tempo .2 I N D

Dettagli

isolanti e conduttori

isolanti e conduttori 1. ELETTROMAGNETISMO 1.1. Carica elettrica 1.1.1. Storia: Franklin Thomson Rutherford Millikan 1.1.2. L atomo: struttura elettroni di valenza (legame metallico) isolanti e conduttori ATOMO legge di conservazione

Dettagli

MODELLIZZAZIONE, CONTROLLO E MISURA DI UN MOTORE A CORRENTE CONTINUA

MODELLIZZAZIONE, CONTROLLO E MISURA DI UN MOTORE A CORRENTE CONTINUA MODELLIZZAZIONE, CONTROLLO E MISURA DI UN MOTORE A CORRENTE CONTINUA ANDREA USAI Dipartimento di Informatica e Sistemistica Antonio Ruberti Andrea Usai (D.I.S. Antonio Ruberti ) Laboratorio di Automatica

Dettagli

ISTITUTO TECNICO NAUTICO "L. GIOVANNI LIZZIO PROF. SALVATORE GRASSO PROGRAMMA SVOLTO MODULO 0 : "RICHIAMI RELATIVI AL PRIMO ANNO"

ISTITUTO TECNICO NAUTICO L. GIOVANNI LIZZIO PROF. SALVATORE GRASSO PROGRAMMA SVOLTO MODULO 0 : RICHIAMI RELATIVI AL PRIMO ANNO 1 ISTITUTO TECNICO NAUTICO "L. RIZZO" - RIPOSTO ------------------------------------ ANNO SCOLASTICO : 2014-2015 CLASSE : SECONDA SEZIONE : D MATERIA D'INSEGNAMENTO : FISICA E LABORATORIO DOCENTI : PROF.

Dettagli

Programmazione Modulare

Programmazione Modulare Indirizzo: BIENNIO Programmazione Modulare Disciplina: FISICA Classe: 2 a D Ore settimanali previste: (2 ore Teoria 1 ora Laboratorio) Prerequisiti per l'accesso alla PARTE D: Effetti delle forze. Scomposizione

Dettagli

RIASSUNTO DI FISICA 3 a LICEO

RIASSUNTO DI FISICA 3 a LICEO RIASSUNTO DI FISICA 3 a LICEO ELETTROLOGIA 1) CONCETTI FONDAMENTALI Cariche elettriche: cariche elettriche dello stesso segno si respingono e cariche elettriche di segno opposto si attraggono. Conduttore:

Dettagli

PROGRAMMA DEFINITIVO di Tecnologie Elettrico-Elettroniche e Applicazioni. Docente: VARAGNOLO GIAMPAOLO. Insegnante Tecnico Pratico: ZANINELLO LORIS

PROGRAMMA DEFINITIVO di Tecnologie Elettrico-Elettroniche e Applicazioni. Docente: VARAGNOLO GIAMPAOLO. Insegnante Tecnico Pratico: ZANINELLO LORIS ISTITUTO VERONESE MARCONI Sede di Cavarzere (VE) PROGRAMMA DEFINITIVO di Tecnologie Elettrico-Elettroniche e Applicazioni Docente: VARAGNOLO GIAMPAOLO Insegnante Tecnico Pratico: ZANINELLO LORIS Classe

Dettagli

Libretto di controllo

Libretto di controllo Recycling Heroes Libretto di controllo Recycling Heroes www.recycling-heroes.ch Io, un eroe del riciclaggio Cognome: Nome: Classe: Il mio eroe del riciclaggio preferito: Il riciclaggio è importante perché:

Dettagli

Gli alimentatori stabilizzati: cenni alle problematiche relative alla trasmissione di

Gli alimentatori stabilizzati: cenni alle problematiche relative alla trasmissione di Gli alimentatori stabilizzati: cenni alle problematiche relative alla trasmissione di energia elettrica Abbiamo già accennato nella dispensa sugli alimentatori stabilizzati che la necessità del loro utilizzo

Dettagli

La corrente e le leggi di Ohm

La corrente e le leggi di Ohm La corrente e le leggi di Ohm Elettroni di conduzione La conduzione elettrica, che definiremo successivamente, consiste nel passaggio di cariche elettriche da un punto ad un altro di un corpo conduttore.

Dettagli

La scoperta delle onde elettromagnetiche Le prime osservazioni La rinascita dell interesse per l elettricità L elettrodinamica Dalle forze a distanza

La scoperta delle onde elettromagnetiche Le prime osservazioni La rinascita dell interesse per l elettricità L elettrodinamica Dalle forze a distanza La scoperta delle onde elettromagnetiche Le prime osservazioni La rinascita dell interesse per l elettricità L elettrodinamica Dalle forze a distanza al campo La sintesi di Maxwell Gli esperimenti di Hertz

Dettagli

Tre grandezze importanti

Tre grandezze importanti Tre grandezze importanti In un circuito elettrico sono presenti tre grandezze principali, meglio conosciute con le rispettive unità di misura: gli ampere (A), i volt (V), gli ohm (D). Queste grandezze

Dettagli

Antonio Meucci: inventore e tecnologo 1

Antonio Meucci: inventore e tecnologo 1 Antonio Meucci: inventore e tecnologo 1 1. Un secolo di inventori Prima di trattare specificatamente della vita di Antonio Meucci (Firenze 1808 New York 1889) conviene ricordare che essa si sovrappone

Dettagli

Elettrostatica e fenomeni elettrici

Elettrostatica e fenomeni elettrici Elettrostatica e fenomeni elettrici Introduzione all'elettricità La parola elettricità deriva dal greco élecktron che significa ambra. La ragione di questa etimologia è presto spiegata: la proprietà dell'ambra

Dettagli

Unità 12. La corrente elettrica

Unità 12. La corrente elettrica Unità 12 La corrente elettrica L elettricità risiede nell atomo Modello dell atomo: al centro c è il nucleo formato da protoni e neutroni ben legati tra di loro; in orbita intorno al nucleo si trovano

Dettagli

Obiettivo della prova. Cenni storici. Procedura di esecuzione della prova.

Obiettivo della prova. Cenni storici. Procedura di esecuzione della prova. TRASFORMATORE MONOFASE Prrova a vuotto ((Ellettttrrottecniica)) Obiettivo della prova. Misurazione dei parametri di un trasformatore monofase a vuoto (I 0, P 0, V 1n, V 2n ), connesso dal lato di bassa

Dettagli

Università di Napoli Parthenope Facoltà di Ingegneria

Università di Napoli Parthenope Facoltà di Ingegneria Università di Napoli Parthenope Facoltà di Ingegneria Corso di Comunicazioni Elettriche docente: Prof. Vito Pascazio 1 a Lezione: 11/03/2003 Sommario Informazioni sul corso Cenni storici I Sistemi di Telecomunicazione

Dettagli

Campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici

Campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici Campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici Anna Maria Vandelli Dipartimento di Sanità Pubblica AUSL Modena SPSAL Sassuolo Campo Elettrico: si definisce campo elettrico il fenomeno fisico che conferisce

Dettagli

Campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici. Anna Maria Vandelli Dipartimento di Sanità Pubblica AUSL Modena SPSAL Sassuolo

Campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici. Anna Maria Vandelli Dipartimento di Sanità Pubblica AUSL Modena SPSAL Sassuolo Campi elettrici, magnetici ed elettromagnetici Anna Maria Vandelli Dipartimento di Sanità Pubblica AUSL Modena SPSAL Sassuolo Campo Elettrico: si definisce campo elettrico il fenomeno fisico che conferisce

Dettagli

Argomenti delle lezioni del corso di Elettromagnetismo 2010-11

Argomenti delle lezioni del corso di Elettromagnetismo 2010-11 Argomenti delle lezioni del corso di Elettromagnetismo 2010-11 14 marzo (2 ore) Introduzione al corso, modalità del corso, libri di testo, esercitazioni. Il fenomeno dell elettricità. Elettrizzazione per

Dettagli

L ENERGIA. 2009 Diffusione Scolastica s.r.l. - Novara - Pagina fotocopiabile e scaricabile dal sito: www.scuola.com

L ENERGIA. 2009 Diffusione Scolastica s.r.l. - Novara - Pagina fotocopiabile e scaricabile dal sito: www.scuola.com Gli oggetti di questa immagine si chiamano aerogeneratori. Sai perché? Perché l energia del vento fa muovere l elica a tre pale posta in alto e genera l energia elettrica. L ENERGIA Perché è stata costruita

Dettagli

IL METODO SCIENTIFICO SPERIMENTALE

IL METODO SCIENTIFICO SPERIMENTALE IL METODO SCIENTIFICO SPERIMENTALE A. Completa il testo a buchi inserendo le seguenti parole: metodo - leggi - fenomeni - scienziati - Galileo Galilei - metodo scientifico sperimentale Le persone che si

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2014/2015 I.I.S. ITCG L. EINAUDI SEZ.ASSOCIATA LICEO SCIENTIFICO G. BRUNO PROGRAMMA DI FISICA. CLASSE: V A Corso Ordinario

ANNO SCOLASTICO 2014/2015 I.I.S. ITCG L. EINAUDI SEZ.ASSOCIATA LICEO SCIENTIFICO G. BRUNO PROGRAMMA DI FISICA. CLASSE: V A Corso Ordinario ANNO SCOLASTICO 2014/2015 I.I.S. ITCG L. EINAUDI SEZ.ASSOCIATA LICEO SCIENTIFICO G. BRUNO PROGRAMMA DI FISICA CLASSE: V A Corso Ordinario DOCENTE: STEFANO GARIAZZO ( Paola Frau dal 6/02/2015) La corrente

Dettagli

MATERIA: TECNOLOGIE ELETTRICO-ELETTRONICHE ED APPLICAZIONI

MATERIA: TECNOLOGIE ELETTRICO-ELETTRONICHE ED APPLICAZIONI MATERIA: TECNOLOGIE ELETTRICO-ELETTRONICHE ED APPLICAZIONI PROGRAMMA SVOLTO ANNO SCOLASTICO: 2014-2015 INSEGNANTE: MARCO LAGASIO CLASSE: V A MANUTENTORI FINALITA DELLA DISCIPLINA: Il corso si è proposto

Dettagli

Un po' di storia: le cariche elettriche.

Un po' di storia: le cariche elettriche. Un po' di storia: le cariche elettriche. Più di duemila anni fa i greci erano rimasti colpiti dalle caratteristiche dell'ambra, una resina prodotta da alcuni alberi e induritasi col tempo. Dopo averla

Dettagli

LA SCIENZA, GLI SCIENZIATI E IL METODO SCIENTIFICO SPERIMENTALE Pagine per l insegnante

LA SCIENZA, GLI SCIENZIATI E IL METODO SCIENTIFICO SPERIMENTALE Pagine per l insegnante LA SCIENZA, GLI SCIENZIATI E IL METODO SCIENTIFICO SPERIMENTALE Pagine per l insegnante La scienza è lo studio di tutte le cose, viventi e non viventi, che ci sono sulla Terra e nell Universo. La scienza

Dettagli

BREVE STORIA dell ELETTROMAGNETISMO Prof. Enrico Castello

BREVE STORIA dell ELETTROMAGNETISMO Prof. Enrico Castello BREVE STORIA dell ELETTROMAGNETISMO Prof. Enrico Castello La meccanica classica (cioè non comprendente le teorie della relatività e la meccanica quantistica), fu la prima ad essere sviluppata, avendo avuto

Dettagli

quale agisce una forza e viceversa. situazioni. applicate a due corpi che interagiscono. Determinare la forza centripeta di un

quale agisce una forza e viceversa. situazioni. applicate a due corpi che interagiscono. Determinare la forza centripeta di un CLASSE Seconda DISCIPLINA Fisica ORE SETTIMANALI 3 TIPO DI PROVA PER GIUDIZIO SOSPESO Test a risposta multipla MODULO U.D Conoscenze Abilità Competenze Enunciato del primo principio della Calcolare l accelerazione

Dettagli

20) Ricalcolare la resistenza ad una temperatura di 70 C.

20) Ricalcolare la resistenza ad una temperatura di 70 C. ISTITUTO TECNICO AERONAUTICO G.P. CHIRONI NUORO Anno Sc. 2010/2011 Docente: Fadda Andrea Antonio RACCOLTA DI TEST ED ESERCIZI CLASSE 3^ 1) Quali particelle compongono un atomo? A) elettroni, protoni, neutroni

Dettagli

Un'analogia con il circuito idraulico

Un'analogia con il circuito idraulico Pompa Generatore di tensione (pila) Flusso d acqua PUNTI DI DOMANDA Differenza di potenziale Rubinetto Mulinello Lampadina Corrente elettrica 1. Che cos è l energia elettrica? E la corrente elettrica?

Dettagli

Liceo Scientifico Statale A. Volta, Torino Anno scolastico 2015 / 2016

Liceo Scientifico Statale A. Volta, Torino Anno scolastico 2015 / 2016 Liceo Scientifico Statale A. Volta, Torino Anno scolastico 2015 / 2016 FISICA ELETTROMAGNETISMO FISICA MODERNA classe 5 B MAG. 2016 Esercitazione di Fisica in preparazione all Esame di Stato A.S. 2015-2016

Dettagli

PROGRAMMA PREVENTIVO: Tecnologie Elettrico-Elettroniche e Applicazioni. Modulo n 1: STRUTTURA DELLA MATERIA E FENOMENI ELETTRICI CONTENUTI OBIETTIVI

PROGRAMMA PREVENTIVO: Tecnologie Elettrico-Elettroniche e Applicazioni. Modulo n 1: STRUTTURA DELLA MATERIA E FENOMENI ELETTRICI CONTENUTI OBIETTIVI ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE "G. VERONESE - G. MARCONI" SEZIONE ASSOCIATA G. MARCONI Via T. Serafin, 15-30014 CAVARZERE (VE) Tel. 0426/51151 - Fax 0426/310911 E-mail: ipsiamarconi@ipsiamarconi.it -

Dettagli

Il magnetismo. Il campo magnetico

Il magnetismo. Il campo magnetico Il magnetismo Un magnete (o calamita) è un corpo che genera intorno a sé un campo di forza che attrae il ferro Un magnete naturale è un minerale contenente magnetite, il cui nome deriva dal greco "pietra

Dettagli

TRASFORMAZIONE DELL ENERGIA PRIMO PRINCIPIO DELLA TERMODINAMICA

TRASFORMAZIONE DELL ENERGIA PRIMO PRINCIPIO DELLA TERMODINAMICA TRASFORMAZIONE DELL ENERGIA PRIMO PRINCIPIO DELLA TERMODINAMICA L ENERGIA e IL LAVORO Non è facile dare una definizione semplice e precisa della parola energia, perché è un concetto molto astratto che

Dettagli