Archivio storico comunale di Putignano ( ). Inventario 4. SANITA E IGIENE Ufficio sanitario, personale, sindacati (cl.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Archivio storico comunale di Putignano (1950-1970). Inventario 4. SANITA E IGIENE. 4.1.1 Ufficio sanitario, personale, sindacati (cl."

Transcript

1 4. SANITA E IGIENE Busta 6 ( ), fascc , s.fascc Ufficio sanitario, personale, sindacati (cl. 1) 1. Comunicazioni del sindaco relative alle prescrizioni di medicinali e cure presso l ambulatorio scolastico, alla ripresa del servizio da parte dell ufficiale sanitario, ai posti vacanti di sanitari condotti al 30 novembre 1960, al trattamento economico dei sanitari comunali Servizio sanitario (cl. 2) 2. Ordinanze del sindaco relative ai turni per la somministrazione di medicinali ai poveri, al riposo settimanale e al servizio di turno delle farmacie nei giorni festivi; comunicazioni dell ufficiale sanitario inerenti alla libera prescrizione di specialità medicinali da parte dei medici condotti; circolare del Provveditorato agli studi di Bari relativa agli accertamenti preventivi delle condizioni sanitarie dei ragazzi soggetti all obbligo scolastico e delle condizioni economiche delle loro famiglie Epidemie, malattie contagiose, epizoozie (cl. 3) 3. Comunicazioni del sindaco relative alla revoca di ordinanze sulle zone infette da afta epizootica; circolare dell Ufficio medico provinciale inerente alla somministrazione del vaccino antipoliomielitico Igiene pubblica; regolamenti; macelli (cl. 5) 4. Ordinanza del sindaco circa il divieto di vendita ambulante di pane, pasta e oli commestibili nell intero territorio comunale; circolare dell Ufficio medico provinciale relativa alla vigilanza sulla tenuta igienica degli ambienti pubblici e al sequestro di prodotti alimentari non conformi alle norme igieniche; circolare dell Ufficio veterinario provinciale relativa all importazione di bestiame equino dall Argentina; circolari e delibere per l applicazione della legge 4 aprile 1964 n. 171 sulla disciplina della vendita delle carni fresche e congelate Polizia mortuaria (cl. 6)

2 5. Costruzione di 78 ossari presso il cimitero comunale: autorizzazione alla licitazione privata, relazione tecnica, computo metrico-estimativo, elaborati progettuali, liquidazione stati di avanzamento dei lavori, approvazione della perizia suppletiva e di variante , s.fascc Ufficio sanitario, personale, sindacati (cl. 1) 6. Bandi di concorso per la copertura di un posto di segretario generale presso l Ospedale consorziale di Bari, di 163 posti di assistente ortopedico e di 46 posti di aiuto ortopedico presso unità sanitarie dell I.N.A.I.L., di 3 posti di medico condotto vacanti nella provincia di Bari Servizio sanitario (cl. 2) 7. Ordinanze del sindaco relative ai turni per la somministrazione di medicinali ai poveri, al riposo settimanale e al servizio di turno delle farmacie nei giorni festivi; rendiconti dell impiego delle somme ricevute dal Ministero della sanità per l impianto e il funzionamento di un ambulatorio scolastico Epidemie, malattie contagiose, epizoozie (cl. 3) 8. Comunicazioni del sindaco relative alla revoca di ordinanze sulle zone infette da afta epizootica; circolare dell Ufficio veterinario provinciale inerente alla revoca del provvedimento di sospensione delle fiere, dei mercati e delle esposizioni di animali per la profilassi dell afta epizootica Igiene pubblica; regolamenti; macelli (cl. 5) 9. Circolare dell Ufficio veterinario provinciale relativa ai metodi di abbattimento degli animali da macello Polizia mortuaria (cl. 6) 10. Autorizzazioni al seppellimento, alla tumulazione e al trasloco di salme; rilascio di passaporti mortuari per il trasporto di salme presso il cimitero comunale Busta 7 ( ), fascc. 2

3 , s.fascc Ufficio sanitario, personale, sindacati (cl. 1) 11. Nomina di un medico condotto interino per il bimestre luglio-agosto 1962 in sostituzione del titolare dimissionario della prima condotta medica; circolare dell Ufficio medico provinciale circa l organizzazione del Convegno nazionale degli ufficiali sanitari Servizio sanitario (cl. 2) 12. Approvazione del ricorso alla licitazione privata per l acquisto dell arredamento per il nuovo ambulatorio medico scolastico; circolare dell Ufficio medico provinciale relativa all attività sociale delle ostetriche condotte Epidemie, malattie contagiose, epizoozie (cl. 3) 13. Ordinanze del sindaco e circolare della Lega italiana per la lotta contro la poliomielite relative alla somministrazione del vaccino antipoliomielitico Igiene pubblica; regolamenti; macelli (cl. 5) 14. Ordinanze del sindaco relative a inconvenienti igienici segnalati dall ufficiale sanitario; circolare dell Ufficio medico provinciale inerente alla disciplina igienica della produzione e vendita delle sostanze alimentari e delle bevande Polizia mortuaria (cl. 6) 15. Autorizzazioni al seppellimento, alla tumulazione e al trasloco di salme, e alla costruzione e modifica di lapidi , s.fascc Ufficio sanitario, personale, sindacati (cl. 1) 16. Deliberazione della Giunta municipale relativa alla nomina di un medico condotto del primo reparto a seguito di concorso; circolari dell Ufficio medico provinciale inerenti alle modifiche ai bandi di concorso per la copertura di posti di medico oculista, ispettore medico e ostetriche condotte presso i comuni della provincia di Bari. 1963

4 4.4.2 Servizio sanitario (cl. 2) 17. Circolare dell Ufficio medico provinciale relativa all organizzazione del XXIII Congresso nazionale associazione italiana per l igiene (Catania, 9-11 ottobre 1963); carteggio con le ditte interessate relativo alla fornitura di disinfettante deodorante e vernici Epidemie, malattie contagiose, epizoozie (cl. 3) 18. Disposizioni del sindaco relative alla revoca di ordinanze sulla dichiarazione di zone infette da afta epizootica; circolare dell Ufficio veterinario provinciale inerente alla revoca del provvedimento di sospensione di fiere, mercati ed esposizioni di animali per la profilassi dell afta epizootica Igiene pubblica; regolamenti; macelli (cl. 5) 19. Comunicazioni del sindaco relative all assunzione a carico della locale Associazione macellai del servizio di trasporto delle carni macellate; circolari dell Ufficio medico provinciale circa i servizi di vigilanza igienica e di profilassi da attuare nel territorio comunale Polizia mortuaria (cl. 6) 20. Autorizzazioni al seppellimento, alla tumulazione e al trasloco di salme, e alla costruzione e modifica di lapidi Circolari (cl. 7) 21. Circolare dell Ufficio medico provinciale relativa alle indicazioni prescritte dalla legge 26 febbraio 1963 n. 441 per la confezione dei prodotti alimentari Busta 8 ( ), fascc , s.fascc Ufficio sanitario, personale, sindacati (cl. 1) 22. Comunicazioni del sindaco relative alle deleghe delle funzioni di presidenza della Commissione di sorveglianza della farmacia comunale;

5 corrispondenza relativa all indizione di bandi di concorso per la copertura di posti di veterinario, di primario di radiologia, di vigile sanitario, di medici condotti Servizio sanitario (cl. 2) 23. Circolare dell Ufficio veterinario provinciale relativa alla profilassi della idatidosi; corrispondenza con la Lega italiana per la lotta contro la poliomielite relativa all organizzazione della campagna nazionale in favore della vaccinazione antipolio per via orale Epidemie, malattie contagiose, epizoozie (cl. 3) 24. Corrispondenza con l Amministrazione provinciale di Bari relativa alla costituzione di consorzi per la lotta antiparassitaria; carteggio con l Ufficio medico provinciale circa l invio del vaccino Sabin per la vaccinazione antipolio dei bambini Igiene pubblica; regolamenti; macelli (cl. 5) 25. Circolare dell Ufficio medico provinciale relativa al sequestro di prodotti alimentari non conformi alle norme igieniche; circolare dell Ufficio veterinario provinciale relativa all importazione di bestiame equino dall Argentina; circolari e delibere per l applicazione della legge 4 aprile 1964 n. 171 sulla disciplina della vendita delle carni fresche e congelate Polizia mortuaria (cl. 6) 26. Autorizzazioni al seppellimento, alla tumulazione e al trasloco di salme; rilascio di passaporti mortuari per il trasporto di salme presso il cimitero comunale Circolari (cl. 7) 27. Articolo relativo alla XXIV Campagna nazionale antitubercolare pubblicato sul bisettimanale Notiziario sanitario A.N.S.A. Informazioni dall Italia e dall estero, Anno X, n. 91 del 15 novembre , s.fascc Ufficio sanitario, personale, sindacati (cl. 1)

6 28. Circolari dell Ufficio medico provinciale relative all indizione di borse di studio in cardiologia e di concorsi per l assegnazione di sedi farmaceutiche e per la copertura di posti di veterinario e di medico scolastico Servizio sanitario (cl. 2) 29. Corrispondenza con le ditte incaricate relativa all appalto a trattativa privata del servizio di disinfestazione e di lotta contro mosche e zanzare Epidemie, malattie contagiose, epizoozie (cl. 3) 30. Circolari dell Ufficio veterinario provinciale relativa alla sospensione di fiere, mercati ed esposizioni di animali per la profilassi dell afta epizootica Igiene pubblica; regolamenti; macelli (cl. 5) 31. Circolari dell Ufficio veterinario provinciale relative all approvazione della produzione di insaccati misti e alla disciplina della vendita al dettaglio delle carni fresche, delle carni preparate allo stato fresco, del pollame e dei conigli; verbale di contravvenzione elevata dall Ufficio sanitario a carico di esercenti inadempienti nelle visite mediche di controllo e nella vaccinazione antitifica Polizia mortuaria (cl. 6) 32. Autorizzazioni al seppellimento, alla tumulazione e al trasloco di salme; rilascio di passaporti mortuari per il trasporto di salme presso il cimitero comunale , s.fascc Ufficio sanitario, personale, sindacati (cl. 1) 33. Bandi di concorso per la copertura di posti di primario ortopedico e di aiuto ortopedico, di specialista laboratorio analisi, di specialista anestesista, di aiuto medico, di assistente anestesista e di assistente medico chirurgo; circolare dell Ufficio medico provinciale relativa ai diritti per le prestazioni eseguite dagli ufficiali sanitari nell interesse dei privati Corrispondenza relativa all indizione di concorsi per la copertura di posti di primario radiologo, di aiuto radiologo e di assistente radiologo, di

7 medico scolastico e di assistente in dermosifilopatia Comunicazioni della Camera di commercio, industria e agricoltura di Bari relative alla tariffa della tassa di macellazione; disposizioni del sindaco relative ai diritti per le prestazioni eseguite dai veterinari condotti nell interesse dei privati Circolari dell Ufficio medico provinciale relative all indizione di concorsi pubblici per il conferimento dell autorizzazione all esercizio di farmacie vacanti nei comuni della provincia Comunicazioni dell Ospedale civile Ss. Annunziata di Taranto relative all organizzazione del VI corso ordinario per il conseguimento del certificato di abilitazione all esercizio dell arte di infermiere Servizio sanitario (cl. 2) 38. Circolare dell Ufficio medico provinciale relativa alla disciplina del riposo per i pubblici dipendenti datori di sangue Richiesta dell Ufficio medico provinciale relativa al rimborso delle spese di viaggio dell ispettore medico a riposo Notifiche degli esiti di accertamenti diagnostici eseguiti dall Ufficio veterinario provinciale per la bonifica sanitaria degli allevamenti bovini dalla tubercolosi e dalla brucellosi Epidemie, malattie contagiose, epizoozie (cl. 3) 41. Ordinanza del sindaco relativa all indizione della sessione autunnale di pubblica vaccinazione antivaiolosa e antidifterica Ordinanze del sindaco relative all abbattimento di capi di bestiame affetti da afta epizootica e alla distruzione di carni alterate e non commestibili; revoca delle ordinanze sindacali inerenti alla dichiarazione di zone infette da afta epizootica Comunicazioni relative alla ripresa della pratica immunitaria antirabbica avviata a seguito di morsicatura da cane randagio Sanità marittima; locali d isolamento (cl. 4) 44. Segnalazioni di perdite di liquido cadaverico presso loculi cimiteriali Igiene pubblica; regolamenti; macelli (cl. 5)

8 45. Circolare dell Ispettorato provinciale dell alimentazione relativa all attività di vigilanza e di controllo sulla pani-pastificazione nel trimestre aprile giugno 1966; circolare dell Ufficio medico provinciale circa il sequestro cautelativo di carne in scatola marca Montana produzione 1964; ordinanze del sindaco relative al controllo delle carni macellate Polizia mortuaria (cl. 6) 46. Autorizzazioni al seppellimento, alla tumulazione e al trasloco di salme Busta 9 ( ), fascc , s.fascc Ufficio sanitario, personale, sindacati (cl. 1) 47. Circolare dell Ufficio medico provinciale relativa ai compensi dei vigili sanitari per le prestazioni effettuate nell interesse dei privati Corrispondenza relativa all indizione di concorsi per la copertura di posti di direttore sanitario, di aiuto otorinolaringoiatra, di veterinari condotti Avviso di riapertura dei termini del bando di concorso per la copertura di un posto di ostetrica presso il Comune di Putignano Circolare dell Ufficio medico provinciale relativa all indizione di concorsi pubblici per il conferimento dell autorizzazione all esercizio di farmacie vacanti nei comuni della provincia Servizio sanitario (cl. 2) 51. Bandi di concorso per la copertura di posti di primario pediatra presso l Ospedale Di Venere di Bari-Carbonara e di dirigente responsabile, di aiuto, di assistenti per il servizio ospedaliero di cardiologia presso l Ospedale consorziale di Bari Richiesta di certificato necroscopico all ufficiale sanitario per uso pensione di guerra Epidemie, malattie contagiose, epizoozie (cl. 3) 53. Circolari dell Ufficio veterinario provinciale relative al risanamento zootecnico e al piano provinciale di profilassi della tubercolosi bovina; ordinanza del sindaco sulla somministrazione delle vaccinazioni contro la

9 poliomielite Verbale di distruzione di carni bovine infette redatto dal veterinario comunale; notifiche degli esiti di accertamenti diagnostici eseguiti dall Ufficio veterinario provinciale per la bonifica sanitaria degli allevamenti bovini dalla tubercolosi e dalla brucellosi Ordinanza del sindaco relativa alla somministrazione della vaccinazione antirabbica Igiene pubblica; regolamenti; macelli (cl. 5) 56. Carteggio relativo a un esposto per inconvenienti igienici lamentati nella piazza del mercato zootecnico Telegramma del veterinario provinciale con disposizioni sull immediato sequestro fiduciario dei prodotti Molteni distribuiti nel periodo 1 gennaio 19 giugno Polizia mortuaria (cl. 6) 58. Segnalazione del custode cimiteriale relativa alla penetrazione di acqua piovana nel colombaio; carteggio inerente all accertamento dei lavori di riparazione da eseguire presso i loculi cimiteriali e alla costruzione di 133 loculi e di 110 ossari nel vecchio cimitero Autorizzazioni al seppellimento, alla tumulazione e al trasloco di salme Autorizzazione del Comune di Milano al trasporto di una salma presso il cimitero comunale di Putignano; rilascio di passaporto mortuario per il trasporto di una salma dalla Germania al cimitero di Putignano , s.fascc Ufficio sanitario, personale, sindacati (cl. 1) 61. Corrispondenza con l Ufficio medico provinciale relativa ai posti di ufficiale sanitario, medico condotto e ostetrica condotta vacanti al 30 novembre 1967; segnalazione dell ufficiale sanitario del Comune di Mola di Bari per l inclusione nella commissione giudicatrice del concorso per la copertura di posti di ufficiale sanitario Corrispondenza con l Ufficio medico provinciale relativa alla copertura di posti vacanti di ufficiale sanitario, medico condotto e ostetrica condotta e alla nomina di due medici condotti e della levatrice. 1968

10 63. Delibera di Giunta municipale relativa alla ricostituzione della commissione di vigilanza della farmacia comunale Circolare dell Ufficio medico provinciale relativa all organizzazione del VII congresso nazionale della consociazione infermiere professionali e assistenti sanitarie visitatrici (Roma, settembre 1968) Epidemie, malattie contagiose, epizoozie (cl. 3) 65. Revoca dell ordinanza di chiusura temporanea di pubblico esercizio per motivi igienici; corrispondenza relativa al servizio di disinfezione di edifici scolastici e locali pubblici per la profilassi delle malattie infettive Circolare dell Ufficio veterinario provinciale relativa alla bonifica sanitaria degli allevamenti bovini e caprini dalla brucellosi; ordinanza del sindaco circa la distruzione di carne alterata e macellata clandestinamente Igiene pubblica; regolamenti; macelli (cl. 5) 67. Istanze di conciliazione amministrativa di contravvenzioni elevate a carico di trasgressori al regolamento comunale d igiene; ordinanza del sindaco circa il divieto di verniciatura a spruzzo sulla pubblica via Circolare del Comitato provinciale dei prezzi relativa alla disciplina dei prezzi di vendita al consumo dei concimi azotati semplici tra cui la calciocianamide Comunicato del Centro nazionale studi annonari circa l organizzazione del Convegno nazionale sulle carni e della mostra sul bestiame da carne (Torino, marzo 1969); istanze di conciliazione amministrativa di contravvenzioni elevate per la vendita di carni sprovviste di cartellini indicanti il prezzo; trasmissione alla Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Bari dei dati relativi alle tariffe comunali del servizio di trasporto di carni macellate Polizia mortuaria (cl. 6) 70. Delibera di Giunta municipale relativa alla nomina della commissione di vigilanza sul cimitero comunale per il biennio Trasmissione al Comune di Noci di dati relativi al personale addetto alla custodia del cimitero comunale di Putignano Autorizzazioni al seppellimento, alla tumulazione e al trasloco di salme. 1968

11 , s.fascc Ufficio sanitario, personale, sindacati (cl. 1) 73. Corrispondenza con l Ufficio medico provinciale relativa alla nomina della commissione giudicatrice del concorso per la copertura di posti di ufficiale sanitario presso i comuni di Putignano e di Minervino Murge e all indizione del concorso per il conferimento di posti di ufficiale sanitario vacanti nella provincia di Bari al 30 novembre Circolare dell Ufficio medico provinciale relativa all integrazione del bando di concorso per la copertura di posti di medico condotto vacanti nella provincia di Bari al 30 novembre 1967; circolare della Prefettura di Bari circa la soppressione delle condotte sanitarie e la loro classificazione Trasmissione all Ufficio medico provinciale dei dati relativi alla disciplina del servizio farmaceutico e agli orari e ai turni di riposo settimanale rispettati dalle farmacie Circolari dell Ufficio medico provinciale relative all organizzazione del VII congresso della Federazione nazionale collegi infermiere professionali, assistenti sanitarie visitatrici e vigilanti d infanzia (Roma, ottobre 1969) e alla composizione delle commissioni di concorso per il personale infermieristico degli enti locali Servizio sanitario (cl. 2) 77. Richiesta di informazioni da parte del Comune di Ruvo di Puglia sulle condizioni sanitarie del bestiame presente nel territorio comunale di Putignano Epidemie, malattie contagiose, epizoozie (cl. 3) 78. Corrispondenza con l Ufficio veterinario provinciale relativa all impiego di personale comunale nell opera di risanamento zootecnico Notifiche degli esiti di accertamenti diagnostici eseguiti dall Ufficio veterinario provinciale per la bonifica sanitaria degli allevamenti bovini dalla tubercolosi e dalla brucellosi Circolare dell Ufficio veterinario provinciale relativa ai compensi per le prestazioni eseguite dai veterinari comunali e consorziali nell interesse dei privati; circolare dell Ufficio provinciale di statistica della Camera di commercio, industria, artigianato e agricoltura di Bari relativa alla rilevazione campionaria sul bestiame bovino al 31 dicembre

12 Igiene pubblica; regolamenti; macelli (cl. 5) 81. Corrispondenza con la Prefettura di Bari relativa alla conciliazione amministrativa di contravvenzioni elevate a carico di trasgressori al regolamento comunale d igiene Dichiarazione rilasciata dall Ufficio veterinario provinciale relativa all idoneità delle attrezzature di mercato del foro boario di Putignano per lo svolgimento di una manifestazione zootecnica riservata ai bovini ufficialmente indenni da tubercolosi e da brucellosi Istanza di conciliazione amministrativa di contravvenzioni elevate per la mancata esposizione presso esercizi pubblici di cartellini indicatori di prezzo Polizia mortuaria (cl. 6) 84. Autorizzazioni al seppellimento, alla tumulazione e al trasloco di salme , s.fascc Ufficio sanitario, personale, sindacati (cl. 1) 85. Inventari mensili dei medicinali venduti dalla farmacia comunale Servizio sanitario (cl. 2) 86. Ordinanza sindacale per il divieto di immissione di acque morchiali nella rete di fognatura nera; disposizioni della Prefettura di Bari circa la sospensione dell impiego di diclorodifeniltricloroetano (DDT) Epidemie, malattie contagiose, epizoozie (cl. 3) 87. Ordinanze del sindaco relative alla distruzione di carni bovine non ritenute commestibili e allo svuotamento e impermeabilizzazione di pozzi neri Igiene pubblica; regolamenti; macelli (cl. 5) 88. Verbali di contravvenzione elevati a carico di trasgressori al regolamento comunale di igiene pubblica

13 Polizia mortuaria (cl. 6) 89. Autorizzazioni al seppellimento, alla tumulazione e al trasloco di salme Circolari (cl. 7) 90. Comunicazioni dell Amministrazione per le attività assistenziali italiane e internazionali (A.A.I.) e del Centro auxologico italiano di Piancavallo relative alle iniziative per la prevenzione della mortalità infantile, la lotta ai tumori femminili e alle anomalie somato-psichiche dei minori. 1970

serie speciale 8. SANITA' E IGIENE Vedi anche la cat. 4^ - Sanità e Igiene della serie Categorie

serie speciale 8. SANITA' E IGIENE Vedi anche la cat. 4^ - Sanità e Igiene della serie Categorie serie speciale 8. SANITA' E IGIENE Collocazione fisica della serie: scaffale x visualizza Vedi anche la cat. 4^ - Sanità e Igiene della serie Categorie Torna all'introduzione Unità 1 Serie speciale: SANITA'

Dettagli

4.5 Polizia mortuaria, bb. 19 (1947-1971)

4.5 Polizia mortuaria, bb. 19 (1947-1971) 4.5 Polizia mortuaria, bb. 19 (1947-1971) 4.5.1 Personale del cimitero; esumazione e tumulazione di salme, b. 1 (1954-1959) Busta 2 (1954 1959) 20. Approvazione lavori di manutenzione e alberatura del

Dettagli

2.2 Ospedali, ricoveri, ospizi, assistenza e beneficenza ai poveri e inabili, bb. 38 (1940-1976)

2.2 Ospedali, ricoveri, ospizi, assistenza e beneficenza ai poveri e inabili, bb. 38 (1940-1976) 2.2 Ospedali, ricoveri, ospizi, assistenza e beneficenza ai poveri e inabili, bb. 38 (1940-1976) 2.2.1 Assistenza e beneficenza ai poveri, bb. 2 (1953-1976) Busta 2 (1953 1976) 8. Fornitura di apparecchi

Dettagli

Archivio storico comunale di Putignano (1950-1970). Inventario 5. FINANZE

Archivio storico comunale di Putignano (1950-1970). Inventario 5. FINANZE 5. FINANZE Busta 10 (1960 1965), fascc. 6 5.1 1960, s.fascc. 9 5.1.1 Proprietà comunali; inventari beni mobili ed immobili; debiti e 1. Preventivo per la fornitura di materiale per l Ufficio tecnico di

Dettagli

Ufficio Sanità pubblica e sicurezza del lavoro Principali provvedimenti adottati dalla Giunta nel corso dell anno 2010

Ufficio Sanità pubblica e sicurezza del lavoro Principali provvedimenti adottati dalla Giunta nel corso dell anno 2010 Ufficio Sanità pubblica e sicurezza del lavoro Principali provvedimenti adottati dalla Giunta nel corso dell anno 2010 Sicurezza Alimentare Disciplina delle modalità di finanziamento dei controlli sanitari

Dettagli

REGIONE LIGURIA AZIENDA SANITARIA LOCALE N.4 Chiavarese Via G.B. Ghio, 9-16043 Chiavari (Ge) Codice Fiscale e P. Iva 01038700991 VITTORIO LEONARDI

REGIONE LIGURIA AZIENDA SANITARIA LOCALE N.4 Chiavarese Via G.B. Ghio, 9-16043 Chiavari (Ge) Codice Fiscale e P. Iva 01038700991 VITTORIO LEONARDI SCATOLA N. ANNO CONTENUTO 1 1611-1947 Statuto Organico del Personale Regolamenti Interni Sanitari 2 3 1741-1954 1855-1942 1701 1923 1528-1960 Cause /Ricorsi /Suppliche /Titoli di rendita pubblica/ Contratti

Dettagli

VISTO il Regio Decreto n. 1265 del 27 Luglio 1934, e s.m.i.: Testo unico delle leggi sanitarie ;

VISTO il Regio Decreto n. 1265 del 27 Luglio 1934, e s.m.i.: Testo unico delle leggi sanitarie ; VISTO il Regio Decreto n. 1265 del 27 Luglio 1934, e s.m.i.: Testo unico delle leggi sanitarie ; VISTO l art. 32 della Costituzione; VISTO il Decreto del Presidente della Repubblica n. 320 del 8 Febbraio

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI DETENZIONE ANIMALI, VENDITA PICCOLI ANIMALI, TOILETTE PER CANI E GATTI

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI DETENZIONE ANIMALI, VENDITA PICCOLI ANIMALI, TOILETTE PER CANI E GATTI All Ufficio S.U.A.P. del COMUNE DI PONZA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI DETENZIONE ANIMALI, VENDITA PICCOLI ANIMALI, TOILETTE PER CANI E GATTI ai sensi dell art. 19 L. 241/90 e D.P.R. 8

Dettagli

Curriculum Vitae Paolo Garofalo. +390957951380 +393356255085 paolo.garofalo@aspct.it. Data di nascita 17/09/1955 Nazionalità Italiana

Curriculum Vitae Paolo Garofalo. +390957951380 +393356255085 paolo.garofalo@aspct.it. Data di nascita 17/09/1955 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Garofalo +390957951380 +393356255085 paolo.garofalo@aspct.it Data di nascita 17/09/1955 Nazionalità Italiana POSIZIONE ATTUALE RICOPERTA Medico Veterinario Dirigente 1 livello

Dettagli

COMUNE DI MAGLIANO IN TOSCANA

COMUNE DI MAGLIANO IN TOSCANA ORDINANZA N. 35 DEL 15-07-2015 UFFICIO SINDACO ORIGINALE Oggetto: Attuazione della Delibera di G.R.T. 1 Dicembre 2014 n. 1095 - Disposizioni operative sull'interramento in loco di carcasse di animali morti

Dettagli

COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO

COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI PRAMOLLO PROVINCIA DI TORINO ALLEGATO 3 AL MANUALE DI GESTIONE DEL PROTOCOLLO INFORMATICO, DEI FLUSSI DOCUMENTALI E DEGLI ARCHIVI TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE Categoria

Dettagli

Scuola di commercio maschile serale Angelo Bargoni

Scuola di commercio maschile serale Angelo Bargoni ARCHIVIO DI STATO DI CREMONA Scuola di commercio maschile serale Angelo Bargoni Inventario (1906-1973) La scuola serale maschile di commercio di Cremona fu istituita il 22 gennaio 1894, per iniziativa

Dettagli

Abilitazione all'esercizio professionale acquisita nella prima sessione (Aprile ) dell'anno 1989

Abilitazione all'esercizio professionale acquisita nella prima sessione (Aprile ) dell'anno 1989 CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Abbate Nome Gianluca Luogo e Data di nascita Milano 25/03/1962 Qualifica Dirigente Medico Veterinario Amministrazione ASL Provincia di Monza e Brianza Incarico

Dettagli

Arti ausiliarie e sanitarie

Arti ausiliarie e sanitarie Categoria IV S a n i t à e i g i e n e 040112 040113 040950 Arti ausiliarie e sanitarie (art. 100, R.D. 27 luglio 1934, 265) REGISTRO dei residenti nel Comune esercenti arti ausiliarie sanitarie, 12 nomi

Dettagli

Prot.n. 7483 Crespellano, li 10/05/2011 VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE AI FINI DELLA RETRIBUZIONE DI RISULTATO

Prot.n. 7483 Crespellano, li 10/05/2011 VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE AI FINI DELLA RETRIBUZIONE DI RISULTATO Prot.n. 7483 Crespellano, li 10/05/2011 VALUTAZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE AI FINI DELLA RETRIBUZIONE DI RISULTATO FATTORE 1 : VALUTAZIONE DELL ATTIVITA ORDINARIA DI COMPETENZA DELLA STRUTTURA ASSEGNATA

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 36 del 23.02.2012 Oggetto: Prestazioni di Servizi cimiteriali a domanda Aggiornamento tariffe Ambito di Settore:Urbanistica

Dettagli

10.3 Acque e fontane pubbliche, bb. 8 (1944-1971)

10.3 Acque e fontane pubbliche, bb. 8 (1944-1971) 10.3 Acque e fontane pubbliche, bb. 8 (1944-1971) 10.3.1 Ente autonomo per l acquedotto pugliese, bb. 2 (1945-1971) Busta 38 (1945 1967) 149. Corrispondenza con l Ente autonomo per l acquedotto pugliese

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI LOCULI CIMITERIALI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI LOCULI CIMITERIALI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI LOCULI CIMITERIALI Adottato con Delibera di Consiglio Comunale N 60 del 30 luglio 2008 Articolo 1 Oggetto del Regolamento Il presente Regolamento disciplina i

Dettagli

struttura: SANITA' ANIMALE E IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI - direttore dott. Marco LOVESIO - tel 019/840.5862 - mail m.lovesio@asl2.liguria.

struttura: SANITA' ANIMALE E IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI - direttore dott. Marco LOVESIO - tel 019/840.5862 - mail m.lovesio@asl2.liguria. S.C. SANITÀ ANIMALE E IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI MODU177 Rev. 00 del 15.01.2015 Foglio di lavoro 1 di 1 struttura: SANITA' ANIMALE E IGIENE DEGLI ALLEVAMENTI - direttore dott.

Dettagli

DECRETO DIREZIONE GENERALE SANITA N. 5403 DEL 13/04/2005 Identificativo Atto n. 302 IL DIRIGENTE DELLA U.O. VETERINARIA

DECRETO DIREZIONE GENERALE SANITA N. 5403 DEL 13/04/2005 Identificativo Atto n. 302 IL DIRIGENTE DELLA U.O. VETERINARIA DECRETO DIREZIONE GENERALE SANITA N. 5403 DEL 13/04/2005 Identificativo Atto n. 302 Oggetto: REQUISITI NECESSARI E SUFFICIENTI DELLE STRUTTURE VETERINARIE PUBBLICHE E PRIVATE, AVENTI ACCESSO AL PUBBLICO,

Dettagli

ALLEGATO TABELLA 1 SERVIZIO DI IGIENE, EPIDEMIOLOGIA E SANITA PUBBLICA. Compiti e funzioni del servizio:

ALLEGATO TABELLA 1 SERVIZIO DI IGIENE, EPIDEMIOLOGIA E SANITA PUBBLICA. Compiti e funzioni del servizio: a) indagini epidemiologiche; ALLEGATO TABELLA 1 SERVIZIO DI IGIENE, EPIDEMIOLOGIA E SANITA PUBBLICA b) mappatura dei fattori di rischio per le popolazioni; c) educazione sanitaria relativa all igiene e

Dettagli

Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014

Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014 Conferenza Stampa Dipartimento di Sanità Pubblica: i dati di attività del 2014 Lunedì 6/07/2015 ore 11.00 Sala Riunioni - Direzione Generale AUSL Strada del Quartiere 2/A - Parma Alla Conferenza Stampa

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI MARZOTTO GIAMPAOLO. Nome

INFORMAZIONI PERSONALI MARZOTTO GIAMPAOLO. Nome INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARZOTTO GIAMPAOLO Data di nascita 26/11/52 Qualifica Medico Veterinario Incarico attuale Veterinario Dirigente Numero telefonico 0586 223574 dell ufficio Fax dell ufficio 0586

Dettagli

IL REGOLAMENTO DI POLIZIA MORTUARIA NELLA REGIONE PIEMONTE.

IL REGOLAMENTO DI POLIZIA MORTUARIA NELLA REGIONE PIEMONTE. IL REGOLAMENTO DI POLIZIA MORTUARIA NELLA REGIONE PIEMONTE. Dr Mario Spinelli Direttore S.C. Medicina Legale ASL n. 15 Cuneo NORMATIVA T.U delle Leggi Sanitarie n. 1265 del 27 luglio 1934 ( Tit. VI) D.

Dettagli

SERVIZIO VETERINARIO SERVIZIO VETERINARIO AREA "A"

SERVIZIO VETERINARIO SERVIZIO VETERINARIO AREA A SERVIZIO VETERINARIO Il Servizio Veterinario è costituito da una Area di Coordinamento e da tre Aree Funzionali: > AREA A: sanità animale; > AREA B: igiene della produzione, trasformazione e trasporto

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Dipartimento di Prevenzione

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Dipartimento di Prevenzione AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Dipartimento di Prevenzione Convegno Nazionale SNOP La prevenzione tra evidenza, devolution, Leggi Delega e Direttive Comunitarie Bari, 27-28 aprile 2006 La semplificazione è

Dettagli

Vaccinazioni. Le vaccinazioni, offerte a tutta

Vaccinazioni. Le vaccinazioni, offerte a tutta Prevenzione medica A seguito della segnalazione da parte dei sanitari relativa alla diagnosi di malattia infettiva contagiosa, il personale sanitario dell ASL attua idonei interventi di profilassi. In

Dettagli

TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AREA TECNICA

TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AREA TECNICA AREA TECNICA UFFICIO COMMERCIO E ATTIVITA PRODUTTIVE COMMERCIO PUBBLICI ESERCIZI E DISTRIBUTORI 1 Autorizzazioni commercio fisso grandi strutture 90 2 Autorizzazione pubblici esercizi 120 3 Autorizzazione

Dettagli

UTG-Prefettura Bari. Il Metodo AUGUSTUS. La Funzione 2. Nella Sala Operativa - CCS. Brevi note riassuntive sui compiti del responsabile della funzione

UTG-Prefettura Bari. Il Metodo AUGUSTUS. La Funzione 2. Nella Sala Operativa - CCS. Brevi note riassuntive sui compiti del responsabile della funzione UTG-Prefettura Bari Il Metodo AUGUSTUS La Funzione 2 Nella Sala Operativa - CCS Brevi note riassuntive sui compiti del responsabile della funzione Le funzioni di supporto: SALA OPERATIVA CENTRO COORDINAMENTO

Dettagli

VADEMECUM HACCP CO MMERCIO ALIMENTI.

VADEMECUM HACCP CO MMERCIO ALIMENTI. VADEMECUM HACCP COMMERCIO ALIMENTI. GUIDA NORMATIVA PER CONSULENTI, TECNICI E RESPONSABILI AZIENDALI di G. Manzone e G. Ventaloro M&M ASSOCIATI Consulenti Aziendali srl edizioni Prezzo 25,00 - Pagg. 320

Dettagli

2. Per quanto non previsto dalla presente legge si applicano le leggi 1/1990 e 174/2005.

2. Per quanto non previsto dalla presente legge si applicano le leggi 1/1990 e 174/2005. LEGGE REGIONALE 20 novembre 2007, n. 17 Disciplina dell'attività di acconciatore e di estetista (B.U. 29 novembre 2007, n. 104) INDICE DELLA LEGGE Art. 1 (Oggetto) Art. 2 (Competenze della Regione, delle

Dettagli

ANNO 2010. Bandi. Delibera D.G. n. 3580 del 02/08/2010 : Indizione avviso pubblico per la formulazione di graduatorie

ANNO 2010. Bandi. Delibera D.G. n. 3580 del 02/08/2010 : Indizione avviso pubblico per la formulazione di graduatorie ANNO 2010 Bandi Delibera D.G. n. 1534 del 13/04/2010 : Indizione avviso pubblico per la formulazione di graduatorie triennali per assunzioni a tempo determinato di Dirigente Medico di : 1. Anatomia Patologica

Dettagli

PERSONALE E FUNZIONI ASSEGNATE NELL AREA TECNICA

PERSONALE E FUNZIONI ASSEGNATE NELL AREA TECNICA PERSONALE E FUNZIONI ASSEGNATE NELL AREA TECNICA RENDICONTO ATTIVITA SVOLTA Con riferimento all attività svolta nell anno 2012, nell Area Tecnica, si relaziona quanto appresso: PREMESSO CHE con determinazione

Dettagli

Data di nascita 07/03/1956

Data di nascita 07/03/1956 C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome SINNO RAFFAELE Data di nascita 07/03/1956 Qualifica Dirigente Amministrazione Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA TUTELA IGIENICO-SANITARIA DEL SERVIZIO PER LO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI 2 ART. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO 2 ART.

REGOLAMENTO PER LA TUTELA IGIENICO-SANITARIA DEL SERVIZIO PER LO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI 2 ART. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO 2 ART. REGOLAMENTO PER LA TUTELA IGIENICO-SANITARIA DEL SERVIZIO PER LO SMALTIMENTO DEI RIFIUTI 2 ART. 1 - OGGETTO DEL REGOLAMENTO 2 ART. 2 - TUTELA SANITARIA DEL PERSONALE ADDETTO AL SERVIZIO 2 ART. 3 - DISINFEZIONE

Dettagli

AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI COMUNALI

AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI COMUNALI COMUNE DI CAROSINO AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI COMUNALI D.U.V.R.I. DOCUMENTO UNICO DI INDIVIDUAZIONE DEI RISCHI E MISURE ADOTTATE PER ELIMINARE LE INTERFERENZE (art. 26, comma 3,

Dettagli

Giuseppe Gilberto Bo. Dirigente Medico Veterinario Azienda Sanitaria Locale ASL Olbia

Giuseppe Gilberto Bo. Dirigente Medico Veterinario Azienda Sanitaria Locale ASL Olbia F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 04/02/56 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero di telefono e Fax dell Ufficio

Dettagli

REGOLAMENTO TUTELA IGIENICO-SANITARIA SERVIZIO SMALTIMENTO RIFIUTI

REGOLAMENTO TUTELA IGIENICO-SANITARIA SERVIZIO SMALTIMENTO RIFIUTI REGOLAMENTO TUTELA IGIENICO-SANITARIA SERVIZIO SMALTIMENTO RIFIUTI Approvato con delibera di C.C. n.28 del 12/09/1983 Art.1 OGGETTO DEL REGOLAMENTO Il presente regolamento ha per oggetto la tutela igienico-sanitaria

Dettagli

AREA SANITÁ PUBBLICA VETERINARIA DIPARTIMENTO SANITÁ PUBBLICA

AREA SANITÁ PUBBLICA VETERINARIA DIPARTIMENTO SANITÁ PUBBLICA AREA SANITÁ PUBBLICA VETERINARIA DIPARTIMENTO SANITÁ PUBBLICA 1/7 Premessa Il Dipartimento di Sanità Pubblica dell Azienda USL di Bologna ha la finalità di prevenire le malattie, promuovere, proteggere

Dettagli

Ordinanza sulle epizoozie

Ordinanza sulle epizoozie Ordinanza sulle epizoozie (OFE) Modifica del 23 novembre 2005 Il Consiglio federale svizzero ordina: I L ordinanza del 27 giugno 1995 1 sulle epizoozie è modificata come segue: Sostituzione di termini

Dettagli

RISULTATI DELLA QUALITA DEI SERVIZI

RISULTATI DELLA QUALITA DEI SERVIZI Carta dei Servizi Direzione Ambiente Igiene Energia Uffici Attività Rumorose, Attività Sorgenti Fisse, Risanamento Acustico Autorizzazioni per attività rumorose temporanee 25 giorni 100% 100% Autorizzazioni

Dettagli

REGOLAMENTO DI IGIENE

REGOLAMENTO DI IGIENE COMUNE DI BERTINORO REGOLAMENTO DI IGIENE Approvato con Deliberazione della Giunta municipale n. 285 del 10.07.1984 C.S.R. dal CO.RE.CO. in data 28. 08. 1984 prot. 18135 Modificato ed integrato da: Deliberazione

Dettagli

- 01.10.1993 al 30.12.1993 servizio presso la usl 21 Casentino in qualità di Veterinario Collaboratore.

- 01.10.1993 al 30.12.1993 servizio presso la usl 21 Casentino in qualità di Veterinario Collaboratore. MODELLO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Fornai Gianna Data di nascita 30 maggio 1961 Qualifica Dirigente Veterinario a rapporto esclusivo Sanità Animale ed Igiene Allevamento

Dettagli

COMUNE DI BOVA MARINA Provincia di Reggio Calabria REGOLAMENTO COMUNALE

COMUNE DI BOVA MARINA Provincia di Reggio Calabria REGOLAMENTO COMUNALE COMUNE DI BOVA MARINA Provincia di Reggio Calabria REGOLAMENTO COMUNALE PER IL SERVIZIO DI ILLUMINAZIONE VOTIVA Approvato con deliberazione C.C. n. del INDICE Art.1 Oggetto del Regolamento Art.2 Forma

Dettagli

PARTE PRIMA. REGOLAMENTO REGIONALE 11 marzo 2015, n. 7

PARTE PRIMA. REGOLAMENTO REGIONALE 11 marzo 2015, n. 7 4 PARTE PRIMA Leggi e regolamenti regionali REGOLAMENTO REGIONALE 11 marzo 2015, n. 7 Regolamento Regionale Disciplina sulle modalità di macellazione aziendale inerenti animali della specie ovina, caprina,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PATTI GIOVANNI Indirizzo Via XV Gennaio 6 03014 Fiuggi Telefono 3497848415 E-mail giovanni.patti2005@libero.it

Dettagli

! Cosa. Richiesta di esumazione

! Cosa. Richiesta di esumazione Richiesta di esumazione! Cosa Esumazione è il dissotterramento della salma o dei resti mortali, dalla sepoltura situata nel campo comune del cimitero. Le esumazioni ordinarie Con l Ordinanza Sindacale

Dettagli

Procedure per la registrazione imprese alimentari LINEE GUIDA

Procedure per la registrazione imprese alimentari LINEE GUIDA Procedure per la registrazione imprese alimentari LINEE GUIDA NORMATIVA DI RIFERIMENTO Regolamento CE 852/2004 Regolamento CE 853/2004 Linee guida sancite dall accordo Stato-Regioni rep. n. 2470 e 2477

Dettagli

Il quadrilatero di Teobald Smith

Il quadrilatero di Teobald Smith L EPIDEMIOLOGIA E LA SOCIOSOCIO-ECONOMIA VETERINARIA NEL PENSIERO E NELLE AZIONI DI ADRIANO MANTOVANI Giorgio Battelli GIORNATA DI STUDIO SULLA SANITÀ PUBBLICA VETERINARIA Adriano Mantovani e la Sanità

Dettagli

Vaccinazioni. Le vaccinazioni, offerte a tutta la popolazione anche attraverso campagne di promozione e di informazione, rappresentano uno strumento

Vaccinazioni. Le vaccinazioni, offerte a tutta la popolazione anche attraverso campagne di promozione e di informazione, rappresentano uno strumento Prevenzione medica A seguito della segnalazione da parte dei sanitari che hanno diagnosticato una malattia infettiva potenzialmente contagiosa, il personale sanitario dell ASL attua idonei interventi di

Dettagli

TERESA MANGINELLI Indirizzo Via Grumo, 63 Binetto 70020 Fax E-mail t.manginelli@tiscali.it Cittadinanza ITALIANA Data di nascita 01/02/1968

TERESA MANGINELLI Indirizzo Via Grumo, 63 Binetto 70020 Fax E-mail t.manginelli@tiscali.it Cittadinanza ITALIANA Data di nascita 01/02/1968 Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Esperienza professionale TERESA MANGINELLI Indirizzo Via Grumo, 63 Binetto 70020 Fax E-mail t.manginelli@tiscali.it Cittadinanza ITALIANA

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T AE

C U R R I C U L U M V I T AE C U R R I C U L U M V I T AE INFORMAZIONI PERSONALI nome Lucia Garofalo telefono 334 646 9050 e-mail lucia.garofalo@aspct.it nazionalità Italiana data e luogo di nascita 08 Gennaio 1960 Fomdachelli Fantina

Dettagli

DISPOSIZIONI IN MATERIA SANITARIA

DISPOSIZIONI IN MATERIA SANITARIA FEDERAZIONE ORDINI FARMACISTI ITALIANI Roma, 29/12/2007 Ufficio: DRE/MDT Protocollo: 20060011058/A.G. Oggetto: Legge 296/2006 - Finanziaria 2007 Circolare n. 6911 SS AI PRESIDENTI DEGLI ORDINI DEI FARMACISTI

Dettagli

Ripartizione II Demanio a seguito del trasferimento dell ospedale per le malattie infettive nel complesso di nuova costruzione in via Portuense 292.

Ripartizione II Demanio a seguito del trasferimento dell ospedale per le malattie infettive nel complesso di nuova costruzione in via Portuense 292. INTRODUZIONE Nella serie documentaria di cui presentiamo qui l inventario sono raccolti in modo organico, per fascicoli annuali - classificati in base al Titolario degli atti d archivio adottato dagli

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO Provincia di Napoli SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

COMUNE DI POGGIOMARINO Provincia di Napoli SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI 1 SERVIZIO SEGRETERIA: Redazione verbali delle Delibere Consiliari; Redazione istruttoria impegno di spesa e liquidazione indennità Consiglieri Comunali; Liquidazione servizio fatture per il servizio di

Dettagli

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere TITOLO I Area amministrativa I/1 AFFARI ISTITUZIONALI I/1.1 I/1.2 I/1.3 I/1.4 I/1.5 I/1.6 I/1.7 I/2

Dettagli

STATUTO DEL FONDO ASSISTENZA SANITARIA. CAPO I Ambito di applicazione, natura giuridica, finalità e funzioni. Art. 1 Ambito di applicazione

STATUTO DEL FONDO ASSISTENZA SANITARIA. CAPO I Ambito di applicazione, natura giuridica, finalità e funzioni. Art. 1 Ambito di applicazione STATUTO DEL FONDO ASSISTENZA SANITARIA CAPO I Ambito di applicazione, natura giuridica, finalità e funzioni Art. 1 Ambito di applicazione 1. Il «Fondo Assistenza Sanitaria» (FAS) assicura l assistenza

Dettagli

Piano Industriale SPPL Carminio srl 2011

Piano Industriale SPPL Carminio srl 2011 SOCIETA PATRIMONIALE PUBBLICA LOCALE CARMINIO S.r.l. Società Unipersonale a responsabilità limitata Soggetta all attività di Direzione e Coordinamento del COMUNE di CARMIANO PIANO INDUSTRIALE 2011 1 I

Dettagli

COMUNE DI SANT ELENA SANNITA

COMUNE DI SANT ELENA SANNITA COMUNE DI SANT ELENA SANNITA (Provincia di Isernia) C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N.25 DEL 14-03-2013 Oggetto: SERVIZIO DI CUSTODIA E MANTENIMENTO CANI RANDAGI. DETERMINAZIONI.

Dettagli

REGOLAMENTO CANILE COMUNALE

REGOLAMENTO CANILE COMUNALE COMUNE DI MEDE (Provincia di Pavia) APPROVATO CON DELIBERA C.C. N. 55 DEL 30.12.2005 MODIFICATO CON DELIBERA C.C. N. 31 DEL 03.06.2008 REGOLAMENTO CANILE COMUNALE INDICE Art. 1 - Titolarità... 3 Art. 2

Dettagli

CITTÀ DI GROTTAGLIE Provincia di Taranto

CITTÀ DI GROTTAGLIE Provincia di Taranto CITTÀ DI GROTTAGLIE Provincia di Taranto REGOLAMENTO COMUNALE PER I PUBBLICI SPETTACOLI E PER IL FUNZIONAMENTO DELLA COMMISSIONE COMUNALE DI VIGILANZA SUGLI SPETTACOLI E I TRATTENIMENTI PUBBLICI ART. 1

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo BENEVENTO ANTONIO Corso Italia n 50 Rossano Scalo (CS) Telefono 3339798795 Fax 0983525368 E-mail

Dettagli

ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO

ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO DESCRIZIONE RIFERIMENTI RMATIVI RIFERIMENTI: A) UFFICIO RESPONSABILE

Dettagli

Relazioni a Congressi/Convegni Pubblicate

Relazioni a Congressi/Convegni Pubblicate Relazioni a Congressi/Convegni Pubblicate 1. L azione dell Assistente Sanitaria per l indagine nella convivenza del malato. I Convegno delle Assistenti Sanitarie dei Consorzi Provinciali Antitubercolari,

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SANITÀ PUBBLICA

DIPARTIMENTO DI SANITÀ PUBBLICA DIPARTIMENTO DI SANITÀ PUBBLICA Al Dipartimento di Sanità Pubblica competono funzioni di promozione della salute, di prevenzione delle malattie e di miglioramento della qualità della vita, nonché funzioni

Dettagli

AO ORDINE MAURIZIANO DI TORINO. Servizio Sanitario Nazionale Regione Piemonte. Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino

AO ORDINE MAURIZIANO DI TORINO. Servizio Sanitario Nazionale Regione Piemonte. Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino Servizio Sanitario Nazionale Regione Piemonte Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino CONFERIMENTO DELLA POSIZIONE DI COORDINATORE SANITARIO E DI ASSISTENTE SOCIALE CRITERI GENERALI (art. 10 c.8

Dettagli

TABELLE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DEL COMUNE DI TERMINI IMERESE PROCEDIMENTI DEGLI UFFICI DEL 1 SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI, GENERALI E SOCIALI

TABELLE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DEL COMUNE DI TERMINI IMERESE PROCEDIMENTI DEGLI UFFICI DEL 1 SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI, GENERALI E SOCIALI Allegato B TABELLE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DEL COMUNE DI TERMINI IMERESE PROCEDIMENTI DEGLI UFFICI DEL 1 SETTORE AFFARI ISTITUZIONALI, GENERALI E SOCIALI SERVIZIO AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

Dettagli

ATTO AZIENDALE STRUTTURA ORGANIZZATIVA

ATTO AZIENDALE STRUTTURA ORGANIZZATIVA ATTO AZIENDALE Allegato n. 1 STRUTTURA ORGANIZZATIVA REGIONE SICILIANA Ufficio Programmazione e Controllo di gestione- All.1 Atto Az.le def. appr.to da Ass..to 1 Ufficio Programmazione e Controllo di gestione-

Dettagli

Adempimento. Richiesta scritta di chiarimenti 20. Richiesta scritta di certificazioni 20. legge Liquidazione 30

Adempimento. Richiesta scritta di chiarimenti 20. Richiesta scritta di certificazioni 20. legge Liquidazione 30 TRIBUTI RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO RAG. SERRA PIER GIORGIO Tel. 0782-847006 847077 e-mail ragioneria@comune.orroli.ca.it N.d. Rimborsi di somme non dovute per tributi a ruolo e non a ruolo 90 Domande

Dettagli

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE... 1 PROFILO SINTETICO DELLA SANITÁ PROVINCIALE... 5 TABELLE RIASSUNTIVE DEGLI INDICATORI... 23 1. POPOLAZIONE...

GUIDA ALLA CONSULTAZIONE... 1 PROFILO SINTETICO DELLA SANITÁ PROVINCIALE... 5 TABELLE RIASSUNTIVE DEGLI INDICATORI... 23 1. POPOLAZIONE... Indice I INDICE GUIDA ALLA CONSULTAZIONE... 1 PROFILO SINTETICO DELLA SANITÁ PROVINCIALE... 5 TABELLE RIASSUNTIVE DEGLI INDICATORI... 23 PARTE PRIMA: POPOLAZIONE E SALUTE 1. POPOLAZIONE... 43 1.1. STRUTTURA

Dettagli

Curriculum Vitae Europeo

Curriculum Vitae Europeo Curriculum Vitae Europeo Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Taibi Laura Indirizzo(i) Caltanissetta Telefono(i) 0934 506221 Mobile: 3394972418 Fax 0934506225 E-mail ealess@tin.it Cittadinanza Italiana

Dettagli

Il Comune di Mede è proprietario del canile sito in località Castelletto.

Il Comune di Mede è proprietario del canile sito in località Castelletto. &2081(',0('( 3URYLQFLDGL3DYLD!#"%$ &!' ' $$ 5(*2/$0(172 &$1,/(&2081$/( $577LWRODULWj Il Comune di Mede è proprietario del canile sito in località Castelletto. $57*HVWLRQH Il canile è gestito di norma dal

Dettagli

(2) Il presente provvedimento è anche citato, per coordinamento, in nota all'art. 10, D.P.R. 10 dicembre 1997, n. 484. IL MINISTRO DELLA SANITÀ

(2) Il presente provvedimento è anche citato, per coordinamento, in nota all'art. 10, D.P.R. 10 dicembre 1997, n. 484. IL MINISTRO DELLA SANITÀ Pagina 1 di 25 Leggi d'italia D.M. 31-1-1998 Tabella relativa alle specializzazioni affini previste dalla disciplina concorsuale per il personale dirigenziale del Servizio sanitario nazionale. Pubblicato

Dettagli

Allegato 1 alla deliberazione della Giunta regionale n. 15 in data 10/01/2014

Allegato 1 alla deliberazione della Giunta regionale n. 15 in data 10/01/2014 LA GIUNTA REGIONALE - richiamata la legge regionale 13 febbraio 2012, n. 4 recante Disposizioni per l eradicazione della malattia virale rinotracheite bovina infettiva (BHV-1) nel territorio della regione,

Dettagli

C.C. n.15 del 9.06.2008: REGOLAMENTO COMUNALE DI ILLUMINAZIONE VOTIVA APPROVAZIONE. IL CONSIGLIO COMUNALE

C.C. n.15 del 9.06.2008: REGOLAMENTO COMUNALE DI ILLUMINAZIONE VOTIVA APPROVAZIONE. IL CONSIGLIO COMUNALE C.C. n.15 del 9.06.2008: REGOLAMENTO COMUNALE DI ILLUMINAZIONE VOTIVA APPROVAZIONE. IL CONSIGLIO COMUNALE Attesa la necessità di approvare un nuovo testo del Regolamento Comunale di Illuminazione Votiva,

Dettagli

/HJJHUHJLRQDOHDJRVWRQ%85Q ',6&,3/,1$'(//$5,352'8=,21($1,0$/( $UW)LQDOLWjGHOODOHJJH La Regione del Veneto, con la presente legge, al fine di favorire

/HJJHUHJLRQDOHDJRVWRQ%85Q ',6&,3/,1$'(//$5,352'8=,21($1,0$/( $UW)LQDOLWjGHOODOHJJH La Regione del Veneto, con la presente legge, al fine di favorire /HJJHUHJLRQDOHDJRVWRQ%85Q ',6&,3/,1$'(//$5,352'8=,21($1,0$/( $UW)LQDOLWjGHOODOHJJH La Regione del Veneto, con la presente legge, al fine di favorire l incremento e il miglioramento del patrimonio zootecnico,

Dettagli

Comune di Sinalunga (Prov. di Siena) REGOLAMENTO COMUNALE CIMITERI

Comune di Sinalunga (Prov. di Siena) REGOLAMENTO COMUNALE CIMITERI Comune di Sinalunga (Prov. di Siena) REGOLAMENTO COMUNALE CIMITERI 1 S O M M A R I O Art. Descrizione Art. Descrizione 1 2 3 CAPO I NORME GENERALI Oggetto del Regolamento Norme applicabili alle concessioni

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA CUCINA E DEL REFETTORIO SCOLASTICI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA CUCINA E DEL REFETTORIO SCOLASTICI REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DELLA CUCINA E DEL REFETTORIO SCOLASTICI (Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 32 del 20/05/2015) Art. 1 Individuazione dei locali L Amministrazione Comunale,

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

CITTÀ DI CAMPOSAMPIERO Provincia di Padova REGOLAMENTO DEL MERCATO PER LA VENDITA DIRETTA DI PRODOTTI RISERVATA AGLI IMPRENDITORI AGRICOLI

CITTÀ DI CAMPOSAMPIERO Provincia di Padova REGOLAMENTO DEL MERCATO PER LA VENDITA DIRETTA DI PRODOTTI RISERVATA AGLI IMPRENDITORI AGRICOLI CITTÀ DI CAMPOSAMPIERO Provincia di Padova REGOLAMENTO DEL MERCATO PER LA VENDITA DIRETTA DI PRODOTTI RISERVATA AGLI IMPRENDITORI AGRICOLI Approvato con Deliberazione di C.C. n. 25 del 27/04/2016 REGOLAMENTO

Dettagli

UNITA' SANITARIA LOCALE

UNITA' SANITARIA LOCALE UNITA' SANITARIA LOCALE N. Unita' Classificazione Titolo Contenuto Estremi cronologici 1 Archivio. Assistenza Indiretta Attestati di ricovero archiviati. Pratiche respinte Attestati per uso assicurazione

Dettagli

Approvato con delibera del Commissario Straordinario, adottata con i poteri del C.C. n. 229 del 30.12.2009

Approvato con delibera del Commissario Straordinario, adottata con i poteri del C.C. n. 229 del 30.12.2009 Allegato A) Approvato con delibera del Commissario Straordinario, adottata con i poteri del C.C. n. 229 del 30.12.2009 Modificato con delibera di C.C. n. 79 del 21.12.2010 REGOLAMENTO GENERALE FIERA CAMPIONARIA

Dettagli

Organizzazione dei servizi sanitari. Dr. Silvio Tafuri

Organizzazione dei servizi sanitari. Dr. Silvio Tafuri Organizzazione dei servizi sanitari Dr. Silvio Tafuri Premessa metodologica Classificazione dei sistemi sanitari in base alle fonti di finanziamento: n n n n Sistemi assicurativi Sistemi finanziati dalla

Dettagli

TABELLE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DEL COMUNE DI CASLINO D ERBA

TABELLE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DEL COMUNE DI CASLINO D ERBA TABELLE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DEL COMUNE DI CASLINO D ERBA Pag. 1 di 11 PROCEDURE DELL UFFICIO AFFARI GENERALI SCADENZA TEMPO MAX Esecuzione deliberazioni 45 Designazione Rappresentanti del Comune

Dettagli

Obblighieadempimenti. TDP:Giuseppe Maiolani MarcoFrabeti MarioBogliari

Obblighieadempimenti. TDP:Giuseppe Maiolani MarcoFrabeti MarioBogliari Obblighieadempimenti TDP:Giuseppe Maiolani MarcoFrabeti MarioBogliari Il Committente Privato in edilizia obblighi ed adempimenti Il Committente Privato è il soggetto fondamentale per garantire regolarità

Dettagli

Avviso Pubblico per l accreditamento ai fini del convenzionamento di Nidi privati autorizzati all apertura ed al funzionamento nel Comune di Formia.

Avviso Pubblico per l accreditamento ai fini del convenzionamento di Nidi privati autorizzati all apertura ed al funzionamento nel Comune di Formia. Avviso Pubblico per l accreditamento ai fini del convenzionamento di Nidi privati autorizzati all apertura ed al funzionamento nel Comune di Formia. Art. 1 Obiettivi È intenzione del Comune di Formia procedere

Dettagli

AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI

AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Provincia Autonoma di Trento AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI Servizio Acquisizione e Sviluppo Determinazione del Direttore n. 234 2015 di data 17/02/2015 Classificazione: 15.23.3-2015 OGGETTO:

Dettagli

DIRETTORE CENTRALE DELLE RISORSE ECONOMICHE E DEGLI AFFARI AMMINISTRATIVI Numero Tel. Ufficio 2688 Numero Fax Ufficio 3007 E-mail istituzionale

DIRETTORE CENTRALE DELLE RISORSE ECONOMICHE E DEGLI AFFARI AMMINISTRATIVI Numero Tel. Ufficio 2688 Numero Fax Ufficio 3007 E-mail istituzionale CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome MARTOCCIA ROSA MARIA Anno di nascita 1959 Qualifica DIRIGENTE I FASCIA Incarico attuale DIRETTORE CENTRALE DELLE RISORSE ECONOMICHE E DEGLI AFFARI

Dettagli

Comune di Coreglia Antelminelli. Presentazione proposta di Regolamento di Polizia Urbana Incontro con i cittadini 25 settembre 2015

Comune di Coreglia Antelminelli. Presentazione proposta di Regolamento di Polizia Urbana Incontro con i cittadini 25 settembre 2015 Comune di Coreglia Antelminelli Presentazione proposta di Regolamento di Polizia Urbana Incontro con i cittadini 25 settembre 2015 La condivisione delle idee Il Comune di Coreglia Antelminelli ha ritenuto

Dettagli

COMUNE DI MONTICELLO D ALBA - Provincia di Cuneo- REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI MONTICELLO D ALBA - Provincia di Cuneo- REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA COMUNE DI MONTICELLO D ALBA - Provincia di Cuneo- REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO MENSA SCOLASTICA APPROVATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO COMUNALE N. 41 DEL 22/12/2010 MODIFICATO CON DELIBERA DI CONSIGLIO

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONDUZIONE DEI CANI SUL TERRITORIO DEL COMUNE DI BIENNO

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONDUZIONE DEI CANI SUL TERRITORIO DEL COMUNE DI BIENNO REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONDUZIONE DEI CANI SUL TERRITORIO DEL COMUNE DI BIENNO -TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI... 3 Art. 1 - Principi ed oggetto del regolamento... 3 Art. 2 Definizioni e Normativa

Dettagli

Autocontrollo e Sicurezza Alimentare. Dr. Maurizio Mangelli Venerdì 18 Febbraio 2005

Autocontrollo e Sicurezza Alimentare. Dr. Maurizio Mangelli Venerdì 18 Febbraio 2005 Autocontrollo e Sicurezza Alimentare Dr. Maurizio Mangelli Venerdì 18 Febbraio 2005 SOMMARIO Lo scenario attuale della legislazione alimentare igienico sanitaria DL 155/97: Autocontrollo e sicurezza alimentare

Dettagli

TITOLO I NORME GENERALI

TITOLO I NORME GENERALI 1 REGOLAMENTO GENERALE DELLA FIERA DENOMINATA ANTICA FIERA DEL BESTIAME DI CAPANNE DI MARCAROLO (approvato con Decreto del Presidente n. 23 del 6 giugno 2012) TITOLO I NORME GENERALI ELEMENTI COSTITUTIVI

Dettagli

REGOLAMENTO TRASPORTI FUNEBRI

REGOLAMENTO TRASPORTI FUNEBRI REGOLAMENTO TRASPORTI FUNEBRI Art. 1 Oggetto del regolamento. Il presente Regolamento disciplina il servizio di trasporti funebri nel territorio comunale espletato nel rispetto delle norme di cui al Capo

Dettagli

Città di Minerbio Provincia di Bologna

Città di Minerbio Provincia di Bologna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 114 del 19/12/2012 C O P I A OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE TARIFFE CIMITERIALI PER L'ANNO 2013 Oggi diciannove Dicembre duemiladodici alle ore 13:00 nella Casa Comunale,

Dettagli

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA

LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Giunta Regione Emilia-Romagna - atto n. 156 del 07/02/2005 Prot. N. (PRC/05/2194) ------------------------------------------------------------ LA GIUNTA DELLA REGIONE EMILIA ROMAGNA Vista la legge regionale

Dettagli

ELENCO DELLE PRESTAZIONI

ELENCO DELLE PRESTAZIONI TARIFFARIO PER LE PRESTAZIONI DI IGIENE E SANITA' PUBBLICA VETERINARIA RELATIVE ALLE FUNZIONI ELENCATE DALLA L.R. 23 AGOSTO 1983 N 25, ESPLETATI, A FAVORE DI ENTI E PRIVATI DALL'AREA DI SANITA' PUBBLICA

Dettagli

PIANO DEI CENTRI DI COSTO

PIANO DEI CENTRI DI COSTO REGIONE CALABRIA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI VIBO VALENTIA Via Dante Alighieri 89900 Vibo Valentia Partita IVA n 02866420793 Allegato A alla delibera n. 109/CS del 8.2.2012 PIANO DEI CENTRI DI COSTO

Dettagli

Regolamento per il Servizio di Ispettore Ambientale Volontario

Regolamento per il Servizio di Ispettore Ambientale Volontario Regolamento per il Servizio di Ispettore Ambientale Volontario I n d i c e Articolo 1 Finalità ed Istituzione pagina 3 Articolo 2 Definizione Ispettore Ambientale Volontario pagina 3 Articolo 3 Volontarietà

Dettagli

ATTIVAZIONE DELLE ALLERTE

ATTIVAZIONE DELLE ALLERTE Come si applica: ATTIVAZIONE DELLE ALLERTE Ogni volta il Servizio Dipartimentale ASL disponga di informazioni relative alla presenza di un rischio grave per la salute umana, animale o per l ambiente, l

Dettagli