CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO"

Transcript

1 CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Al 15/09/2014 PARTI CONTRATTUALI: Le seguenti condizioni sono applicabili ai rapporti contrattuali tra: ogni persona fisica o giuridica, consumatore o professionista, di diritto privato o di diritto pubblico, in seguito denominata il Cliente e una delle seguenti Società, in seguito denominata il Fornitore, determinata in base alla residenza legale del Cliente Regioni: Valle d Aosta, Piemonte, Lombardia, Veneto, Trentino-AltoAdige-SüdTirol, Friuli- Venezia Giulia, Liguria, Emilia-Romagna, Marche, Toscana: o Migra Software Evolution srl, con sede legale in P.IVA.: , Iscritta alla Camera di Commercio di Milano REA. Pec: Regioni: Lazio, Umbria, Abruzzi, Molise, Campania, Basilicata, Puglie, Calabria, Sicilia, Sardegna: o WBS-Innovation srl, con sede legale in P.IVA.:.., Iscritta alla Camera di Commercio di Latina, REA. Pec: DEFINIZIONI: Servizio Cloud: disponibilità per il Cliente ad accedere ed utilizzare il prodotto idashboards in Cloud, attraverso le regole e i limiti definiti successivamente, su una struttura tecnica ed organizzativa gestita e mantenuta dai due Fornitori sopra indicati. Il Servizio Cloud (denominato anche semplicemente Servizio ) è composto da moduli ed opzioni attivabili dal Cliente al momento dell Ordine ed integrabili successivamente. Offerta Tecnico-Commerciale: Dettagli tecnici e commerciali sulle varie opzioni, obbligatorie o meno, con cui il Cliente può costruire i Servizi che gli abbisognano. D ora in poi indicata anche come Offerta Trial: Servizio Cloud fornito gratuitamente, e con alcune limitazioni, per il periodo indicato nell Offerta tecnico-commerciale Sito Web del Servizio: Per usufruire del servizio i Clienti devono collegarsi al sito: https://cloud.idashboards.it. Sito Commerciale: Sito contenente i dettagli tecnici e commerciali delle offerte in atto:: idashboards : Prodotto informatico di proprietà di iviz Group, Inc. (dba idashboards) sita in Troy, MI, USA ("idashboards") di cui i Fornitori detengono le licenze appropriate per l Offerta del Servizio Cloud Assistenza tecnica: si occupa di supportare il Cliente al momento dell avvio del servizio acquistato e, a fronte di anomalie, durante il suo utilizzo. Il team dell Assistenza Tecnica è condiviso ed organizzato direttamente dai due Fornitori sopra indicati Cliente: persona fisica o giuridica, consumatore o professionista, di diritto privato o di diritto pubblico, contraente delle condizioni contrattuali generali e particolari per i servizi offerti dal Fornitore. Comprende anche coloro i quali richiedono ed attivano il Trial opzionale Utenze aggiuntive: ulteriori utenti del servizio la cui attivazione è stata richiesta dal Cliente ed accettata dal Fornitore.

2 Incidente: problema o malfunzionamento del servizio. Preventivo: prospetto descrittivo comunicato dal Fornitore, su richiesta del Cliente, contenente le tariffe applicabili alle operazioni future da effettuare. Diagnostica: ricerca effettuata dal Fornitore e/o dall assistenza tecnica, su richiesta del Cliente, per identificare possibili problemi di funzionamento del servizio. Identificativo Cliente: account del Cliente per tutti i servizi sottoscritti presso il Fornitore, che permette di gestire i rapporti amministrativi, la gestione/integrazione del contratto. E le comunicazioni urgenti tra le parti 1 OGGETTO 1.1 Le presenti condizioni generali di contratto disciplinano la fornitura e i costi dei servizi erogati dal Fornitore ai propri Clienti e sono da integrarsi con le condizioni particolari dei singoli servizi. 1.2 Obiettivo del Servizio è mettere in condizioni gli utenti di utilizzare lo strumento idashboards di proprietà di XXXXXXX, di cui detiene regolare licenza, attraverso connessione internet, essendo lo strumento istallato su strutture hardware e software gestire direttamente dal Fornitore stesso. Il Prodotto permette di costruire, con diversi gradi di autonomia, potenti cruscotti web basati su dati di proprietà e sotto controllo dell utente stesso. 1.3 Il Fornitore mette a disposizione il proprio Servizio Cloud a utenti privati, Studi Professionali, Onlus, Associazioni e Aziende secondo i dettagli tecnici e con le modalità descritte in allegato 1.4 Il collegamento via web dell Utente avviene attraverso connessione protetta (https) o non protetta, a scelta dell utente stesso, che si assume al responsabilità del tipo di connessione 2 OBBLIGHI DEL FORNITORE 2.1 Il Fornitore si impegna ad osservare tutte le disposizioni di legge e regolamentari nonché le disposizioni tecniche che regolano i servizi offerti. 2.2 il Fornitore si impegna, altresì, a mantenere i servizi funzionanti, fatti salvi i casi di cui all art.3. 3 ESONERO DI RESPONSABILITA' DEL FORNITORE 3.1 Il Fornitore non sarà ritenuta responsabile dell inadempimento della prestazione relativa alla fornitura del servizio nei seguenti casi: A. causa di forza maggiore ai sensi dell art c.c. (incendio, esplosione, difetto delle reti di trasmissione, hackeraggio, intrusione dolosa, crollo degli impianti, epidemia, terremoto, inondazione, guasto elettrico, guerra, embargo, domanda o esigenza di qualsiasi governo, sciopero, boicottaggio, pandemie, o qualsiasi altra circostanza al di fuori del ragionevole controllo del Fornitore), o di impossibilità sopravvenuta ai sensi dell art c.c., norme entrambe applicabili al presente contratto. In tali casi il Fornitore si impegna a dare immediata notizia al Cliente del verificarsi di uno dei sopra citati eventi ed è dispensata dall esecuzione delle proprie obbligazioni nel limite di detti impedimenti, limitazioni o difficoltà. Il Cliente sarà, di conseguenza, dispensato dall esecuzione delle sue obbligazioni relative a detti servizi. Se gli effetti di una causa di forza maggiore si protrarranno per un periodo superiore a 30 giorni decorrenti dalla relativa notifica ciascuna parte potrà recedere dal presente contratto senza diritto ad alcun indennizzo e/o rimborso dall altra parte; B. fatto e colpa del Cliente, ed in particolare: a. deterioramento dell applicazione; b. utilizzazione non conforme e negligente dei terminali da parte del Cliente e/o della sua clientela;

3 c. divulgazione o utilizzo illecito della password comunicata al Cliente; d. distruzione parziale o totale delle informazioni trasmesse o salvate in seguito ad errori imputabili direttamente o indirettamente al Cliente. e. In caso di malfunzionamento del servizio imputabile a colpa del Cliente, tutte le riparazioni da ciò derivanti saranno addebitate a quest ultimo; C. interruzione temporanea o definitiva del servizio disposta dall autorità amministrativa e/o giudiziaria; D. Discontinuità, guasti o malfunzionamenti imputabili agli operatori della rete internet coinvolti ed in particolare al o ai provider del Cliente o degli Utenti Aggiuntivi a lui collegati 3.2 Non si intende a carico del Fornitore l obbligo di salvataggio dei dati memorizzati dal Cliente, sia sul Cloud che localmente presso le strutture del Cliente stesso, il quale deve, di conseguenza, prendere tutte le misure necessarie per la salvaguardia dei propri dati. E comunque prevista una particolare opzione a pagamento del Servizio che demanda operazioni di backup al Fornitore per i soli dati conservati in Cloud; in questo caso il Fornitore se ne assume la responsabilità all interno dei limiti dichiarati in fase di offerta 4 CLAUSOLA PENALE 4.1 Ai sensi e per gli effetti dell art c.c., in caso di inadempimento da parte del Fornitore, quest ultima parte sarà tenuta a versare al Cliente una somma pari all importo delle somme che corrispondono al prezzo della prestazione, per la parte di servizio per la quale la responsabilità del Fornitore è stata comprovata. Resta in ogni caso esclusa la risarcibilità del danno ulteriore. 5 OBBLIGHI E RESPONSABILITA' DEL CLIENTE 5.1 Il Cliente, con la sottoscrizione del presente contratto, dichiara di conoscere e di accettare tutte le clausole in esso contenute. 5.2 Il Cliente si assume la responsabilità per dichiarazioni inveritiere dei propri dati personali, di quelli dell Organizzazione a cui fa riferimento ed i dati bancari. 5.3 Le password fornite dal Fornitore al Cliente per l accesso ai servizi, anche per le Utenze Aggiuntive, sono personali. Il Cliente, pertanto, è il responsabile unico ed esclusivo delle stesse, nonché del loro utilizzo illecito o fraudolento, anche da parte di collaboratori e/o dipendenti del Clienti. In caso di smarrimento, il Cliente dovrà darne immediata comunicazione al Fornitore via PEC e farsi carico di immediata modifica della stessa con le funzioni del Servizio messe a disposizione; nel caso ciò non fosse più possibile per uso fraudolento della password persa/sottratta il cambio password va richiesto al Fornitore via Assistenza tecnica e il Cliente si accollerà i costi dell eventuale cambio di password 5.4 Il Cliente si impegna a rispettare l insieme delle disposizioni di legge e dei regolamenti in materia, nonché a rispettare i diritti dei terzi e ad inoltrare all Autorità Garante per la protezione dei dati personali le informazioni richieste. 5.5 Resta a carico del Cliente la stipula delle assicurazioni necessarie a garanzia degli eventuali danni derivanti dalla conclusione del presente contratto o dalla sua esecuzione. 5.6 Il Cliente si impegna a manlevare il Fornitore da qualsiasi richiesta danni dovesse pervenire da terzi a causa dell attività svolta utilizzando i Servizi erogati del Fornitore. 5.7 Il Cliente dovrà dare immediata comunicazione di tutte le modificazioni dei propri dati o di quelli delle proprie Utenze Aggiuntive.

4 5.8 Il Cliente dichiara di assumersi la paternità e responsabilità di quanto effettuato utilizzando i servizi il Fornitore. L inosservanza da parte del Cliente di quanto previsto nelle presenti condizioni generali e nelle condizioni speciali, che comporti il configurarsi di un illecito civile e/o penale comporterà il diritto del Fornitore di interrompere, immediatamente e senza preavviso, i servizi al Cliente e di risolvere immediatamente il contratto, fatto salvo il diritto ad ottenere il risarcimento di tutti i danni che il Fornitore dovesse subire. 5.9 Il Cliente agisce in qualità di entità indipendente e si assume pertanto ogni e qualsiasi rischio legato alla propria attività. Il Cliente è il solo ed unico responsabile delle informazioni mostrate attraverso il Servizio 5.10 Il Cliente è responsabile direttamente, come definito nel presente Articolo 5, delle attività o azioni compiute dalle Utenze Aggiuntive collegate al suo account. 6 SUPPORTO TECNICO STANDARD 6.1 Il Supporto Tecnico standard compreso nei costi di tutte le forme contrattuali, agisce ed interagisce col Cliente attraverso il solo canale web indicati ai paragrafi seguenti e solo per gestione di eventuali anomalie o malfunzionamenti. Alcune informazioni principali (ad esempio apertura e chiusura Ticket) saranno comunicate anche via all indirizzo fornito dal Cliente e/o dagli Utenti Aggiuntivi che hanno aperto il ticket. 6.2 Il Fornitore mette a disposizione del Cliente il seguente sito internet: attraverso il quale il Cliente e/o le sue Utenze Aggiuntive (con alcune limitazioni) possono entrare in contatto con l Assistenza Tecnica. 6.3 In caso di supposto malfunzionamento del Servizio, il Cliente dovrà preliminarmente consultare la documentazione fornita; in caso di mancata risoluzione del malfunzionamento riscontrato, il Cliente dovrà aprire un ticket di incidente tramite l'interfaccia citata al paragrafo Per aprire un ticket di incidente, il Cliente dovrà compilare con la massima precisione possibile il modulo specifico disponibile sul sito il Fornitore, dalla sua interfaccia di gestione, nella stessa sezione nella quale potrà trovare anche i precedenti tickets contenenti il loro scambio di informazioni elettroniche tra il Cliente ed il Fornitore. 6.5 il Fornitore si riserva il diritto di rifiutare di effettuare qualsiasi intervento se rileva che il Cliente utilizza il servizio in violazione delle condizioni generali e particolari dei contratti sottoscritti o delle leggi e dei regolamenti in vigore. 6.6 Una volta aperto il ticket di incidente, il Fornitore dovrà effettuare una Diagnostica in modo da individuare l'origine e la causa del malfunzionamento riscontrato. Se il Fornitore determina che il malfunzionamento è dovuto a sua propria responsabilità, il costo relativo alla realizzazione della Diagnostica sarà interamente assunto dal Fornitore conformemente ai termini contrattuali applicabili al Servizio. Contrariamente, se la Diagnostica evidenzia che l'incidente non è di responsabilità del Fornitore o non ne conferma l esistenza, al Cliente saranno, a discrezione del Fornitore, addebitati i relativi costi su base forfettaria, le cui tariffe consultabili sul sito il Fornitore all'indirizzo (????). 6.7 il Fornitore comunicherà al Cliente, via interfaccia web e/o , e con note legate al ticket aperto la causa del malfunzionamento e le soluzioni tecniche da apportare per la risoluzione del problema riscontrato. Per la risoluzione di malfunzionamenti non imputabile al Fornitore, quest ultima invierà al Cliente il preventivo corrispondente al costo delle operazioni di risoluzione. 6.8 Le somme dovute per l intervento di assistenza tecnica saranno incluse nella prima successiva fatturazione emessa al Cliente o comunque entro 12 mesi. 6.9 La prima risposta del Supporto Tecnico avverrà prima possibile, ma comunque entro 2 giorni lavorativi.

5 7 SERVIZIO DI SUPPORTO ESTESO 7.1 Il Fornitore rende disponibile, come opzioni contrattuale e all interno di limiti indicati nell Offerta, un servizio esteso di supporto che aggiunge al servizio base le seguenti funzioni: Supporto consulenziale Supporto formativo 7.2 L attivazione del servizio consente al Cliente di non essere addebitato per interventi collegati ad eventi e ticket non rivelatesi anomalie, sempreché i tempi di analisi e/o soluzione siano all interno del monte ore disponibile per l opzione citata 8 MODALITA DI ATTIVAZIONE, TARIFFE E PAGAMENTO DEL SERVIZIO 8.1 Il Servizio viene attivato provvisoriamente entro i tempi indicati dal successivo paragrafo 8.3 e viene reso definitivo al pagamento dell importo previsto. 8.2 Il pagamento deve avvenire con valuta valida per il destinatario entro 15gg calendariali dall attivazione del Servizio, pena l interruzione completa del Servizio stesso e di tutti i servizi opzionali eventualmente collegati. 8.3 L Attivazione provvisoria del servizio avviene normalmente entro 2 giorni lavorativi dalla data della richiesta di adesione al servizio. Se l attivazione dei servizi non avvenisse entro 5 giorni lavorativi dal pagamento, per causa imputabile al Fornitore, il Cliente ha diritto di risolvere il contratto ed ottenere il rimborso di quanto già versato. 8.4 Le tariffe in vigore per le diverse prestazioni proposte dal Fornitore sono disponibili per la consultazione on line sul Sito Commerciale. 8.5 Al momento dell accettazione della richiesta di Ordine del Cliente, gli verranno inviati: Copia del corrente contratto, se possibile firmato digitalmente dal Fornitore Utenza e password (provvisorie o meno) di accesso al servizio Utenza e password di accesso al servizio Help Desk Documentazione tecnica per l uso del servizio Copia delle opzioni del Servizio prescelte ed attivate Regole di attivazione di Utenti Aggiuntivi Riferimenti commerciali e bancari del Fornitore, a cui inoltrare il bonifico per il pagamento del Servizio 8.6 I servizi o le prestazioni ordinate sono riportati sul modulo d ordine e successivamente sulla comunicazione che segnala l attivazione del servizio; essi si intendono al lordo di ogni imposta applicabile, salvo indicazione contraria, e sono pagabili solo in euro. 8.7 il Fornitore si riserva la facoltà di modificare i costi dei servizi in qualsiasi momento; al Cliente sarà garantita la stabilità delle sue tariffe per i Servizi in essere fino alla loro naturale scadenza. Nel caso in cui le nuove tariffe siano meno vantaggiose per il Cliente, il Fornitore lo informerà, tramite posta elettronica trenta giorni prima che la modifica divenga efficace. Il Cliente, entro i trenta giorni dalla scadenza naturale del rinnovo del servizio, potrà recedere dal presente contratto, senza penale alcuna, dandone comunicazione al Fornitore a mezzo PEC o raccomandata a/r. In mancanza della comunicazione di recesso le nuove tariffe si considereranno accettate dal Cliente al successivo rinnovo. 8.8 il Fornitore si riserva il diritto di addebitare, con decorrenza immediata, tutte le nuove tasse o qualunque importo derivante dall incremento di qualunque imposta. 8.9 Qualsiasi contestazione riguardante la fatturazione dovrà essere inoltrata per posta elettronica all'indirizzo PEC del Fornitore entro un mese dall'emissione della fattura Il Pagamento delle tariffe può essere effettuato solo via Bonifico Bancario, alle coordinate indicate nella di attivazione del servizio:

6 8.11 In caso di rinnovo, il pagamento deve essere effettuato entro quindici giorni dalla scadenza. In mancanza di arrvo al Fornitore dell importo previsto oltre la data termine del rinnovo, il Servizio rimarrà sospeso per i successivi quindici giorni, alla scadenza dei quali, in difetto di pagamento, il servizio verrà interrotto Il servizio ha la durata prevista nell ordine di acquisto, ove le possibilità sono 6 (sei) o 12 (dodici) mesi, rinnovabili tacitamente Ogni dato del Cliente sarà cancellato da archivi e database del Fornitore e da qualsiasi struttura tecnica del Servizio entro 30 giorni dal termine dell erogazione del Servizio stesso, a meno di differenti norme legislative vigenti il Fornitore si impegna a effettuare un minimo di due avvisi per posta elettronica, all indirizzo comunicato dal Cliente, prima dello scadere del Servizio stesso. 9 RISOLUZIONE DEL CONTRATTO, SOSPENSIONE ED INTERRUZIONE DEL SERVIZIO 9.1 In tutti i casi di inadempimento di una delle parti alle proprie obbligazioni, cui non venga posto rimedio entro 10 giorni dalla notifica dell inadempimento all altra parte, il contratto sarà risolto di diritto, fatti salvi tutti i danni imputabili alla parte inadempiente. 9.2 In caso di necessità, il Fornitore si riserva la possibilità di sospendere il Servizio per procedere ad un intervento tecnico, al fine di migliorarne il funzionamento o per un operazione di manutenzione. Tale intervento sarà preceduto, indicativamente entro 2 giorni lavorativi, da idonea comunicazione via ai Clienti interessati 9.3 Il servizio potrà, altresì, subire limitazioni o sospensioni qualora il Fornitore riceva comunicazioni in tal senso dalla autorità competente, amministrativa, arbitrale o giudiziaria, o una diffida da parte di un terzo che lamenta la violazione dei propri diritti, in conformità a quanto previsto dal D. Lgs. 70/2003. Nel limite delle possibilità, il Fornitore informerà previamente i Clienti coinvolti. 9.4 il Fornitore si riserva il diritto di interrompere il servizio fornito al Cliente se le modalità di utilizzo dello stesso comportano un pericolo per il mantenimento della sicurezza o della stabilità della infrastruttura del Fornitore. Nel limite delle possibilità, il Fornitore informerà previamente il Cliente. 10 NOTE SU ARCHIVI E DATABASE PER IL SERVIZIO 10.1 Al Servizio erogato con idashboards è possibile collegare database ( datasource ): Locali, ovvero sotto diretto controllo del Cliente, o figure da lui delegate, in strutture esterne al Servizio Cloud Ospitati, ovvero consegnati al Fornitore perché siano installati presso strutture legate al Servizio; in ogni caso la movimentazione degli archivi Ospitati, fatto salvo opzioni espressamente scelte, rimane totalmente sotto esclusivo controllo ed accesso pieno del Cliente e delle figure da lui autorizzate 10.2 Per poter erogare il Servizio è necessario: che i database locali siano raggiungibili via URL dal Servizio, con una utenza e password indicati del Cliente e con le autorizzazioni necessarie a svolgere il servizio stesso che i database Ospitati siano raggiungibili, oltre che da idashboards con condizioni simili a quelle illustrate al punto precedente, anche dal Cliente o da suoi delegati, attraverso funzionalità ed uso di strumenti in possesso di quest ultimi (ad esempio i Client nativi dei vari database)

7 10.3 I database ed archivi Ospitati sono salvati regolarmente dal Fornitore solo a fronte di opzione commerciale prescelta dal Cliente, altrimenti i salvataggi sono delegati al Cliente stesso che può agire da remoto 10.4 Il prodotto idashbaords accede in sola lettura (fatto salvo differenti accordi e/o esplicite opzioni del Servizio) agli archivi attraverso una sua utenza e password, definibile dal Cliente stesso e a cui deve essere fornita adeguata autorizzazione con strumenti nativi del database. Tale utenza è normalmente nascosta ed irragiungibile dall esterno del Servizio Cloud 10.5 il Fornitore farà quanto possibile allo stato dell arte per evitare che i dati degli archivi Ospitati vengano acceduti da terzi, ma non può garantire al 100% che ciò non avvenga. Il contenuto degli archivi risulta quindi ragionevolmente protetto, ma non vi è la sicurezza al 100% 10.6 Il Fornitore garantisce che non vi saranno altre utenze a lui note che possono accedere agli archivi del Cliente, Locali od Ospitati 11 DATI PERSONALI, IMPEGNO RISERVATEZZA, SICUREZZA 11.1 il Fornitore informa il Cliente che i suoi dati sono registrati e sono oggetto di trattamento ai sensi del D.Lgs. 196/2003. Il Cliente ha il diritto di accedere, modificare, correggere e cancellare i propri dati raccolti ai sensi dell art 7 del predetto D. Lgs. 196/2003, contattando il Fornitore via PEC Se il Fornitore o il suo personale venisse a conoscenza, per qualsiasi motivo o qualsiasi mezzo, di dati contenuti negli archivi dei Clienti, Ospitati o Locali, non li distribuirà o ne informerà terzi, né effettuerà copie degli stessi se non autorizzato in forma scritta dal Cliente o attraverso esplicita opzione del Servizio da questi scelta Il fornitore garantisce che le trasmissioni dati tra Cliente e Servizio e viceversa possono avvenire attraverso protocollo HTTPS, quindi con criptazione dei dati in transito 11.4 La criptazione o meno dei dati negli archivi, Locali od Ospitati è a carico del Cliente, fatto salvo le esigenze del Servizio stesso. 12 DIRITTO DI RECESSO 12.1 Il Cliente, se privato,[e se Azienda, Studio Professionale od Onlus??] potrà recedere dal presente contratto entro dieci giorni dal pagamento del servizio, mediante invio di comunicazione via PEC o raccomandata a.r. al Fornitore. In tal caso verrà restituito totalmente l importo corrisposto, fatto salvo le spese Bancarie sostenute dalle parti Il Cliente, tuttavia, (anche il consumatore ai sensi del Codice del Consumo) accetta che, in caso di utilizzo del Servizio iniziato prima della scadenza di dieci giorni dalla sottoscrizione del contratto, egli non potrà più esercitare il suddetto diritto di recesso Il diritto di recesso legato al termine dei dieci giorni, come descritto nei paragrafi 12.1 e 12.2, non può essere esercitato nel caso di rinnovo del contratto Ciascuna parte potrà recedere dal presente contratto, senza il pagamento di alcuna penalità, nei casi previsti dall art Il Cliente potrà recedere dal contratto prima della sua naturale scadenza, dandone comunicazione a mezzo PEC o raccomandata a.r. all'indirizzo del Fornitore. In tal caso, il Fornitore si impegna a restituire il 50% dei costi del Servizio per il periodo di tempo che risulterà inutilizzato; il Cliente non potrà pretendere ulteriori rimborsi da parte del Fornitore 13 MODIFICHE CONTRATTUALI 13.1 il Fornitore potrà modificare le presenti condizioni generali di contratto, nonché i suoi servizi dandone preventivo avviso al Cliente. In tale ipotesi, il Cliente potrà recedere dal contratto nel termine di trenta giorni a partire dall'entrata in vigore delle modifiche.

8 14 COMUNICAZIONI TRA LE PARTI 14.1 Ogni comunicazione e/o notifica riguardo alla sottoscrizione del presente contratto si intende validamente effettuata, se trasmesse: Al Fornitore: a mezzo Posta Certificata (PEC) o raccomandata a.r. al suo indirizzo Al Cliente: a mezzo Posta Certificata (PEC) se ne ha data disponibilità o all indirizzo emalil indicata in fase di richiesta del Servizio; se tali recapiti non risultassero attivi o validi, allora le comunicazioni avverranno via raccomandata a.r. al domicilio indicato in fase di richiesta Servizio e le spese di spedizione saranno addebitate al Cliente stesso nella successiva Fatturazione 14.2 I riferimenti e telefonici indicati dal Cliente in fase di richiesta ordine verranno utilizzati dai Fornitori solo per le seguenti ragioni: Comunicazioni urgenti inerenti al Servizio Avvisi di nuove funzionalità o opzioni disponibili inerenti al Servizio 14.3 I Fornitori si impegnano a non comunicare a terzi indirizzi e recapiti dei Clienti, né ad utilizzarli per scopi commerciali non inerenti al Servizio Cloud erogato dai Fornitori Stessi. 15 LEGGE APPLICABILE E FORO COMPETENTE 15.1 Il presente contratto è regolato dalla legge italiana Salva l applicabilità delle norme del Codice del Consumo, per tutte le controversie relative al presente contratto sarà competente il Foro di Milano (per il Fornitore Migra S.E. srl) o Latina (per il Fornitore WBS Innovation srl) Le parti, di comune accordo, potranno adire anche organi di composizione extragiudiziale, ai sensi dell art. 19 D.lgs. n. 70/2003. Luogo, data Timbro e firma del Cliente Ai sensi e per gli effetti di cui agli artt e 1342 c.c. le parti dichiarano di approvare specificamente per iscritto le seguente clausole: artt. 3, 4, 5, 9, 10, 11, 13, 15. Luogo, data Timbro e firma del Cliente

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO BANDO PUBBLICO N. 2 PER IL FINANZIAMENTO DI PERCORSI FORMATIVI INDIVIDUALI MEDIANTE ASSEGNAZIONE

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Tra Agritel S.r.l. con sede in Via XXIV maggio 43 00187 Roma, Registro Imprese di Roma n. 05622491008, REA di Roma n. 908522 e Cognome Nome: (Rappresentante legale nel

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari.

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari. Avviso agli enti. Presentazione di progetti di servizio civile nazionale per complessivi 6.426 volontari (parag. 3.3 del Prontuario contenente le caratteristiche e le modalità per la redazione e la presentazione

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l.

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. General Terms and Conditions of Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. Articolo I: Disposizioni Generali 1. I rapporti legali tra il Fornitore

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

Istituto per il Credito Sportivo

Istituto per il Credito Sportivo Istituto per il Credito Sportivo REGOLAMENTO SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI AGEVOLATI DELL ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO INDICE 1. Perché vengono concessi contributi

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1) Oggetto 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito Condizioni Generali ) disciplinano le modalità ed i termini di fornitura del servizio al Cliente

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizi di Hosting di I-Domini.it

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Servizi di Hosting di I-Domini.it 1) Oggetto 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito Condizioni Generali ) disciplinano le modalità ed i termini con cui Next.it s.r.l. (di seguito Next.it ), con sede legale in Via

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD Le presenti condizioni generali di acquisto disciplinano il rapporto tra il Fornitore di beni, opere o servizi, descritti nelle pagine del presente Ordine e nella

Dettagli

di seguito verrà utilizzato il termine ENTE per Certification International UK (Ltd) e SEDE LOCALE per Divulgazione e Accreditamento DeA S.r.l.

di seguito verrà utilizzato il termine ENTE per Certification International UK (Ltd) e SEDE LOCALE per Divulgazione e Accreditamento DeA S.r.l. Certification International (UK) Limited [CI UK] è un Organismo di Certificazione accreditato UKAS che fornisce i propri servizi di certificazione attraverso una rete di uffici di rappresentanza in tutto

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DI UNO COMMUNICATIONS S.p.A.

CARTA DEI SERVIZI DI UNO COMMUNICATIONS S.p.A. CARTA DEI SERVIZI DI UNO COMMUNICATIONS S.p.A. Indice INTRODUZIONE 1- PRINCIPI FONDAMENTALI... 1 2- IMPEGNI... 3 3- I SERVIZI DI UNO COMMUNICATIONS... 3 4- STANDARD DI QUALITÀ... 5 5- RAPPORTO CONTRATTUALE

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

Modulo di richiesta Migrazione da Ricaricabile ad Abbonamento

Modulo di richiesta Migrazione da Ricaricabile ad Abbonamento Dati dell'azienda intestataria della SIM Card PosteMobile Modulo di richiesta Migrazione da Ricaricabile ad Abbonamento Ragione Sociale P.IVA Codice Fiscale Sede Legale: Indirizzo N civico Provincia Cap

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente regolamento s intendono per: a) "Autorità",

Dettagli

LA CARTA DEI SERVIZI DI NOWIRE SPA

LA CARTA DEI SERVIZI DI NOWIRE SPA LA CARTA DEI SERVIZI DI NOWIRE SPA INDICE 1. CARTA DEI SERVIZI...2 2. L OPERATORE...2 3. I PRINCIPI FONDAMENTALI...2 3.1 EGUAGLIANZA ED IMPARZIALITÀ DI TRATTAMENTO...3 3.2 CONTINUITÀ...3 3.3 PARTECIPAZIONE,

Dettagli

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI CONDIZIONI PARTICOLARI DI WEB HOSTING ARTICOLO 1: OGGETTO Le presenti condizioni generali hanno per oggetto la definizione delle condizioni tecniche e finanziarie secondo cui HOSTING2000 si impegna a fornire

Dettagli

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Samsung Electronics Italia S.p.A., con sede legale in Cernusco sul Naviglio (MI), Via C. Donat Cattin n. 5, P.IVA 11325690151

Dettagli

CONDIZIONI DI CONTRATTO

CONDIZIONI DI CONTRATTO CONDIZIONI DI CONTRATTO 1. Oggetto del Contratto 1.1 WIND Telecomunicazioni S.p.A. con sede legale in Roma, Via Cesare Giulio Viola 48, (di seguito Wind ), offre Servizi di comunicazione al pubblico e

Dettagli

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI

MODELLO-BASE CONVENZIONE-CONTRATTO PER LA REALIZZAZIONE DELL INTERVENTO NUOVI PERCHORSI Assessorato alla f amiglia, all Educazione ed ai Giov ani Municipio Roma III U.O. Serv izi Sociali, Educativ i e Scolastici Allegato n. 3 al Bando d Istruttoria Pubblica per l intervento Nuovi PercHorsi

Dettagli

DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO

DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO NELLA riunione del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Lazio (di seguito, per brevità, Corecom Lazio

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39 Qualità dei servizi internet da postazione fissa - Delibere n. 131/06/CSP, 244/08/CSP e 400/10/CONS Anno riferimento: 2014 Periodo rilevazione dei dati: 2 SEM. X Per. Denominazione incatore Tempo attivazione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO AI SERVIZI MOBILI DI POSTEMOBILE S.p.A. (PosteMobile)

CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO AI SERVIZI MOBILI DI POSTEMOBILE S.p.A. (PosteMobile) CONDIZIONI GENERALI DI ABBONAMENTO AI SERVIZI MOBILI DI POSTEMOBILE S.p.A. (PosteMobile) SERVIZIO DI PORTABILITA DEL NUMERO (MNP) DA ALTRO OPERATORE MOBILE A POSTEMOBILE S.p.A. INFORMATIVA PRIVACY CONDIZIONI

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

15067 NOVI LIGURE AL. Tel.: 0143 744516 - Fax: 0143 321556 e-mail: srtspa@srtspa.it

15067 NOVI LIGURE AL. Tel.: 0143 744516 - Fax: 0143 321556 e-mail: srtspa@srtspa.it Allegato 4) Regolamento... li... ALLA SRT - SOCIETA PUBBLICA PER IL RECUPERO ED IL TRATTAMENTO DEI RIFIUTI S.p.A. Strada Vecchia per Boscomarengo s.n. 15067 NOVI LIGURE AL Tel.: 0143 744516 - Fax: 0143

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli)

speciale Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) 2013 Maggio Lordo Netto 2013 In vigore dal 1 gennaio 2013 (a cura di Gianfranco Serioli) Note introduttive Tabella Lordo Netto 2013 Il contributo di solidarietà Introdotto con il Dl n. 138/2011 (legge

Dettagli

REGO OLAMENTO FUI Regolamento disciplinante

REGO OLAMENTO FUI Regolamento disciplinante REGOLAMENTO FUI anni termici 2014-2016 Regolamento disciplinante le procedur re concorsuali per l individuazione dei fornitori i di ultima istanza di gass naturale per il periodo 1 ottobre 2014-30 settembre

Dettagli

Premessa Se qualcosa non va con la tua banca e sussistano pertanto

Premessa Se qualcosa non va con la tua banca e sussistano pertanto Guida al Reclamo Indice Premessa 1 La fase del reclamo 3 Il ricorso all Arbitro Bancario Finanziario (ABF) 3 L Associazione Conciliatore BancarioFinanziario 7 L Ombudsman - Giurì bancario 7 La Mediazione

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. Termini d uso aggiuntivi di Business Catalyst Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del febbraio 17, 2012 nella sua interezza. L uso dei Servizi Business Catalyst è soggetto

Dettagli

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete CG di BKW I per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con

Dettagli

4) In ogni caso, a prescindere dal rimedio scelto la vittima dell altrui inadempimento potrà comunque agire per il risarcimento dei danni subiti.

4) In ogni caso, a prescindere dal rimedio scelto la vittima dell altrui inadempimento potrà comunque agire per il risarcimento dei danni subiti. LA RISOLUZIONE. PREMESSA Sappiamo che un contratto valido può non produrre effetto, o per ragioni che sussistono sin dal momento in cui lo stesso viene concluso (ad es. la condizione sospensiva), o per

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1

Istituto Comprensivo Statale Villanova d Asti (AT) Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria di 1 Pagina 1 di 8 REGOLAMENTO SULL USO DI INTERNET E DELLA POSTA ELETTRONICA MESSO A DISPOSIZONE DEI DIPENDENTI PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI D UFFICIO () Approvato con deliberazione del Consiglio di Istituto

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO LiveCode Srls Via S. Spaventa, 27-80142 Napoli P.IVA: 07696691216 Legale rappresentante: Valerio Granato - C.F. GRNVLR76C07F839F PREMESSO CHE a) LiveCode Srls con sede

Dettagli

Caratteristiche fisiche e modalità di gestione delle Tessere Sanitarie Carta nazionale dei servizi (TS-CNS) -documento tecnico-

Caratteristiche fisiche e modalità di gestione delle Tessere Sanitarie Carta nazionale dei servizi (TS-CNS) -documento tecnico- Caratteristiche fisiche e modalità di gestione delle Tessere Sanitarie Carta nazionale dei servizi (TS-CNS) -documento tecnico- PREMESSA... 3 1. CARATTERISTICHE FISICHE DELLE TS-CNS... 3 1.1. Fronte TS-CNS

Dettagli

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue:

TUTTO CIO PREMESSO, si conviene e si stipula quanto segue: CONTRATTO DI GARANZIA CONDIZIONI GENERALI 1 Sviluppo Artigiano Società Consortile Cooperativa di Garanzia Collettiva Fidi, (d ora in avanti Confidi), con sede in 30175 Marghera Venezia - Via della Pila,

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

DATI. Partita Iva: Via: Telefono: Fax: e mail: Web: Telefono: Cellulare: Indicazione

DATI. Partita Iva: Via: Telefono: Fax: e mail: Web: Telefono: Cellulare: Indicazione Processo Qualifica N. /2015 DOMANDA DI PREQUALI DATI IDENTIFICATIVI DELL OPERATORE ECONOMICO (inserire i datii relativi alla SEDE LEGALE) L Denominazione / Ragione Sociale Operatore: Partita Iva: Codice

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

Contratto d appalto per servizi di facchinaggio, trasporto e trasloco per le. sedi di alcune Direzioni Regionali dell Agenzia delle Entrate (Lotto.

Contratto d appalto per servizi di facchinaggio, trasporto e trasloco per le. sedi di alcune Direzioni Regionali dell Agenzia delle Entrate (Lotto. Rep. n. Prot. n. 2009/ Contratto d appalto per servizi di facchinaggio, trasporto e trasloco per le sedi di alcune Direzioni Regionali dell Agenzia delle Entrate (Lotto.) REPUBBLICA ITALIANA Il giorno..

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO TELEFONICO DI BASE

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO TELEFONICO DI BASE CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER L ACCESSO AL SERVIZIO TELEFONICO DI BASE Articolo 1 Oggetto 1. Le presenti condizioni generali disciplinano la fornitura del servizio di telefonia di base (di seguito

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO. L'anno duemila..., il giorno del mese di...in Roma

SCHEMA DI CONTRATTO. L'anno duemila..., il giorno del mese di...in Roma SCHEMA DI CONTRATTO L'anno duemila..., il giorno del mese di.....in Roma TRA Lottomatica Group S.p.A. con sede in Roma, Viale del Campo Boario n. 56/d - 00154 Codice Fiscale e Partita IVA n. 08028081001,

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 Più tutele per i consumatori italiani ed europei: è l effetto della direttiva europea recepita dal decreto legislativo n.21 del 21 febbraio

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011)

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) Art. 1 Fonti 1. Il presente regolamento, adottato in attuazione dello Statuto, disciplina

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione CONDIZIONI D'USO 1. Accesso al sito L'accesso al sito www.stilema-ecm.it è soggetto alla normativa vigente, con riferimento al diritto d'autore ed alle condizioni di seguito indicate quali patti contrattuali.

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA

INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA Per tutelare i clienti che subiscono interruzioni o disservizi nella fornitura di energia elettrica e gas e per incentivare le società

Dettagli

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione

per la partecipazione a Master di I e II livello Corsi universitari di perfezionamento Corsi universitari di specializzazione BANDO DI CONCORSO per l erogazione di borse di studio in favore dei figli e degli orfani dei dipendenti iscritti alla Gestione Unitaria delle prestazioni creditizie e sociali (art.1,c.245 della legge 662/96)

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI

BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI Dipartimento per l impresa e l internazionalizzazione Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE

Dettagli

Carta dei Servizi di PosteMobile S.p.A.

Carta dei Servizi di PosteMobile S.p.A. Carta dei Servizi di PosteMobile S.p.A. 1. PREMESSA E PRINCIPI FONDAMENTALI Con la sottoscrizione del Modulo di richiesta di consegna ed attivazione della Carta SIM PosteMobile e del Modulo di richiesta

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO QUICK PACK EUROPE

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO QUICK PACK EUROPE Validità a partire dal: 05 agosto 2013 CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO QUICK PACK EUROPE Le presenti Condizioni Generali, che si compongono di 13 articoli, disciplinano il Servizio Quick Pack Europe (di

Dettagli

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI 20027 RESCALDINA (Milano) Via Matteotti, 2 - (0331) 57.61.34 - Fax (0331) 57.91.63 - E-MAIL ic.alighieri@libero.it - Sito Web : www.alighierirescaldina.it Regolamento

Dettagli

Il Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto Prot. n. 442/C10a del 03/02/2015 Regolamento per la Disciplina degli incarichi agli Esperti Esterni approvato con delibera n.7 del 9 ottobre 2013- verbale n.2 Visti gli artt.8 e 9 del DPR n275 del 8/3/99

Dettagli

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI IMPORTANTE: il presente documento è un contratto ("CONTRATTO") tra l'utente (persona fisica o giuridica) e DATOS DI Marin de la Cruz Rafael

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

CONDIZIONI RELATIVE AI SERVIZI WIND

CONDIZIONI RELATIVE AI SERVIZI WIND CONDIZIONI RELATIVE AI SERVIZI WIND CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVO AI SERVIZI DI TELECOMUNICAZIONI WIND Art. 1 Oggetto del contratto e definizione ART. 1.1 Condizioni Generali WIND Telecomunicazioni

Dettagli

ALLEGATO 4. Allegato 5 Schema di Contratto Pag. 1 di 24

ALLEGATO 4. Allegato 5 Schema di Contratto Pag. 1 di 24 ALLEGATO 4 SCHEMA DI CONTRATTO PER I SERVIZI DI DISINFESTAZIONE, DISINFEZIONE, DERATTIZZAZIONE, SANIFICAZIONE E CURA DEL VERDE DA EFFETTUARSI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI ROMA. Lotto Allegato 5 Schema

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI HOSTING E DOMINI OFFERTO DA WELIO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI HOSTING E DOMINI OFFERTO DA WELIO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO PER IL SERVIZIO DI HOSTING E DOMINI OFFERTO DA WELIO 1. Oggetto 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito Condizioni Generali ) disciplinano le modalità

Dettagli