0574/ (Ing. F.Agostini Dott. C.Renzi) Fax. 0574/

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "0574/534439 417 (Ing. F.Agostini Dott. C.Renzi) Fax. 0574/534281 e-mail: motorizzazione@provincia.prato.it; fagostini@provincia.prato."

Transcript

1 Amministrazione Trasparente Servizi erogati - Carta dei servizi e Standard di qualità art.32 c.1 D.Lgs.33/2013 > Iscrizione Albo Autotrasportatori di cose per conto di terzi > Licenze per l autotrasporto di cose in conto proprio > Esercizio attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto > Esercizio attività di scuola nautica > Esercizio attività di officina di revisione dei veicoli > Esercizio attività di autoscuola > Abilitazione di idoneità professionale per l esercizio dell attività di consulente per l circolazione dei mezzi di trasporto > Abilitazione di istruttore di guida / insegnante di teoria > Abilitazione di idoneità professionale per l esercizio dell attività di autotrasportatore di cose per conto di terzi o di persone su strada > Iscrizione Albo Autotrasportatori di cose per conto di terzi A cosa serve? Qual è l ufficio preposto? Quali documenti occorrono? A cosa serve? Tutte le imprese che intendono esercitare l attività di autotrasporto di cose per conto di terzi sono obbligate ad iscriversi all Albo degli Autotrasportatori di cose per conto di terzi, indipendentemente dal veicolo con il quale intendono esercitare. La legge definisce trasporto per conto di terzi l attività imprenditoriale per la prestazione di servizio di trasporto verso un determinato corrispettivo (art.40 L.298/1974). Qual è l ufficio preposto? 0574/ (Ing. F.Agostini Dott. C.Renzi)

2 Quali documenti occorrono? Ci sono tre possibili categorie di iscrizione: - per veicoli di massa complessiva non superiore a 1,5t - per veicoli di massa complessiva superiore a 1,5t, ma non superiore a 3,5t - per veicoli di massa complessiva superiore a 3,5t Per ciascuna tipologia di iscrizione, nella modulistica sono indicati i documenti necessari. L'esercizio dell'attività di autotrasporto di cose per conto di terzi con veicoli di massa complessiva superiore a 1,5 t, richiede, oltre all'iscrizione all'albo degli Autotrasportatori di cose per conto di terzi (presso la Provincia), anche la procedura di accesso al mercato (presso gli uffici della Motorizzazione Civile di Firenze). La modulistica è reperibile presso il Servizio Motorizzazione negli orari di apertura al pubblico sopra indicati, oppure sul sito web della Provincia di Prato al link: fldid=1147&pfldid=415&pfldname=trasporto+pubblico+locale+e+motorizzazione L iscrizione all Albo degli Autotrasportatori di cose per conto di terzi presso la Provincia comporta i seguenti costi: - n. 2 marche da bollo da 16,00 (una sull istanza ed una sul certificato di iscrizione) - versamento di 30,00 sul c/c n intestato alla Provincia di Prato, con causale Iscrizione Albo c/terzi Cap. 427/2 per spese d istruttoria - versamento della tassa di concessione governativa pari a 168,00 Euro sul conto corrente postale numero 8003 Agenzia delle Entrate Centro Operativo di Pescara Tasse Concessioni Governative CAUSALE Iscrizione Albo Autotrasportatori Legge 298/74, Regolamento Europeo n.1071/2009, D.D. 291/2011; L. 35/2012 e circolari ministeriali applicative correlate > Licenza per l autotrasporto di cose in conto proprio Definizione di trasporto in conto proprio Chi deve possederla? Qual è l ufficio preposto? Quali documenti occorrono? Definizione di trasporto in conto proprio Il trasporto di cose in conto proprio è il trasporto eseguito da persone fisiche ovvero da persone giuridiche, enti privati o pubblici, qualunque sia la loro natura, per esigenze proprie, quando concorrano tutte le seguenti condizioni: a) il trasporto avvenga con mezzi di proprietà o in usufrutto delle persone fisiche o giuridiche, enti privati o pubblici, che lo esercitano o da loro acquistati con patto di riservato dominio o presi in locazione con facoltà di compera ed i preposti alla guida ed alla scorta dei veicoli, se non esercitate personalmente dal titolare della licenza, risultino lavoratori dipendenti; b) il trasporto non costituisca attività economicamente prevalente e rappresenti solo un'attività complementare o accessoria nel quadro dell'attività principale delle persone, enti privati o pubblici predetti. Il regolamento di esecuzione specificherà le condizioni che

3 debbono ricorrere affinché il trasporto sia da considerare attività complementare o accessoria dell'attività principale; c) le merci trasportate appartengano alle stesse persone, enti privati o pubblici o siano dai medesimi prodotte e vendute, prese in comodato, prese in locazione o debbano essere da loro elaborate, trasformate, riparate, migliorate e simili o tenute in deposito in relazione ad un contratto di deposito o ad un contratto di mandato ad acquistare o a vendere Chi deve possederla? Ai sensi della Legge 298/1974 e s.m.i. sono obbligate al possesso della licenza di trasporto in conto proprio, cui fa seguito l iscrizione nell Elenco degli autotrasportatori di cose in conto proprio, tutte le imprese che esercitano con veicoli di massa complessiva superiore a kg Qual è l ufficio preposto? 0574/ (Ing. F.Agostini Dott. C.Renzi) Quali documenti occorrono? Nella modulistica sono indicati i documenti necessari. La modulistica è reperibile presso il Servizio Motorizzazione negli orari di apertura al pubblico sopra indicati, oppure sul sito web della Provincia di Prato al link: fldid=1148&pfldid=415&pfldname=trasporto+pubblico+locale+e+motorizzazione L'istanza di rilascio di una licenza per il trasporto merci in conto proprio comporta i seguenti costi: - n. 2 marche da bollo da 16,00 (una sull istanza ed una sulla licenza) - versamento di 30,00 sul c/c n intestato alla Provincia di Prato, con causale Pratiche ex MCTC Licenza merci in c/proprio. Cap. 427/2 per spese d istruttoria Legge 298/74, D.P.R 783/1987 > Esercizio attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto L'autorizzazione allo svolgimento dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto Chi può chiedere l'autorizzazione? Qual è l'ufficio preposto L'autorizzazione allo svolgimento dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto. L'Ufficio Motorizzazione della provincia di Prato rilascia l autorizzazione affinché i soggetti richiedenti gestiscano legittimamente l attività di studio di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto. Tale attività, relativa allo svolgimento di compiti di consulenza e di assistenza

4 nonché di adempimenti relativi alla circolazione dei veicoli e di natanti a motore, è dettagliata nell allegato A della legge n. 264 dell 8 agosto 1991.? Tutte le persone fisiche o giuridiche intenzionate a svolgere tale attività. Per ottenere la modulistica è necessario rivolgersi all'ufficio competente che provvederà a consegnare a mano o ad inviare via o PEC i modelli provinciali. Negli stessi modelli sono indicati i documenti che OBBLIGATORIAMENTE devono essere presentati con l'istanza. L'istanza per il rilascio dell autorizzazione per la gestione dell attività di studio di consulenza ha i seguenti costi: - n. 2 marche da bollo da 16,00 (una sull istanza ed una sulla licenza); - versamento di 30,00 sul c/c n intestato alla Tesoreria della Provincia di Prato, con causale Autorizzazione attività di Consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto Cap. 427/2 per spese d istruttoria; - Attestazione di pagamento del contributo una tantum di 25,82 Intestato alla TESORERIA PROVINCIALE DELLO STATO DI PRATO c/c postale Causale: CAPO XV CAP art. 01. L. 8 agosto 1991 n. 264; L. 4 gennaio 1994 n. 11; D.M. dei Trasporti 9 novembre 1992; D.M. dei Trasporti 9 dicembre 1992; Regolamento provinciale per il conseguimento dell'idoneità professionale all'esercizio dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto. > Esercizio attività di scuola nautica L'autorizzazione allo svolgimento dell'attività di scuola nautica Chi può chiedere l'autorizzazione? Qual è l'ufficio preposto L'autorizzazione allo svolgimento dell'attività di scuola nautica La Provincia di Prato concede l'autorizzazione allo svolgimento dell'attività di scuola nautica che, ai sensi dell'articolo 28 del Decreto del Presidente della Repubblica n. 431/1997, sono i centri di formazione per l'educazione marinaresca, l'istruzione e la formazione dei candidati per il conseguimento delle patenti nautiche.

5 ? L autorizzazione può essere richiesta da coloro che abbiano interesse a svolgere tale attività. Per ottenere la modulistica è necessario rivolgersi all'ufficio competente che provvederà a consegnare a mano o ad inviare via o PEC i modelli provinciali. Negli stessi modelli sono indicati i documenti che OBBLIGATORIAMENTE devono essere presentati con l'istanza. L'istanza per il rilascio dell autorizzazione per la gestione dell attività di scuola nautica ha i seguenti costi: - n. 2 marche da bollo da 16,00 (una sull istanza ed una sulla licenza) - versamento di 30,00 sul c/c n intestato alla Provincia di Prato, con causale Autorizzazione all esercizio della attività di scuola nautica Cap. 427/2 per spese d istruttoria DPR 431/1997; D.P.R. 28 giugno 1949, n. 631; DM 146 del ; Parere Ministero Infrastrutture e Trasporti prot. n del ; Comunicazione scuole nautiche prot. Y /2013 > Esercizio attività di officina di revisione dei veicoli L'autorizzazione allo svolgimento dell'attività di revisione dei veicoli L'autorizzazione allo svolgimento dell'attività di revisione dei veicoli Il D. Lgs. 285/1992, all'art. 80 stabilisce che le revisioni periodiche dei veicoli a motore capaci di contenere al massimo 16 persone compreso il conducente, ovvero con massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 tonnellate, possono essere effettuate da imprese di autoriparazione che svolgono la propria attività nel campo della meccatronica, carrozzeria e gommista ovvero da imprese che, esercitando in prevalenza attività di commercio di veicoli, esercitino altresì, con carattere strumentale o accessorio, l'attività di autoriparazione.? Tutte le persone fisiche o giuridiche intenzionate a svolgere l'attività di revisione veicoli.

6 Per ottenere la modulistica è necessario rivolgersi all'ufficio competente che provvederà a consegnare a mano o ad inviare via o PEC i modelli provinciali. Negli stessi modelli sono indicati i documenti che OBBLIGATORIAMENTE devono essere presentati con l'istanza. L'istanza per il rilascio dell autorizzazione per la gestione dell attività di studio di consulenza ha i seguenti costi: - n. 2 marche da bollo da 16,00 (una sull istanza ed una sulla licenza); - versamento di 30,00 sul c/c n intestato alla Tesoreria della Provincia di Prato, con causale Autorizzazione Centri di Revisione Cap. 427/2 per spese d istruttoria Art. 52, 53 e 80 comma 8 del D.Lgs. 30/04/1992 n. 285; Artt. 239 e 240 del D.P.R. 16/12/1992 n. 495; Decreto Ministeriale 2 agosto 2007 nr. 161; Decreto Ministeriale 6 aprile 1995 nr. 170; Decreto Ministeriale 30 aprile 2003; Legge 122/1992; Decreto Ministeriale 30 luglio 1997 nr. 406, L. 224/2012 > Esercizio attività di autoscuola La dichiarazione di inizio attività per la gestione di autoscuole La dichiarazione di inizio attività per la gestione di autoscuole Le autoscuole, che hanno per scopo l'educazione stradale, l'istruzione e la formazione dei conducenti di veicoli a motore, sono soggette a vigilanza amministrativa e tecnica da parte delle Province. Per poter esercitare l'attività di autoscuola occorre presentare alla Provincia di prato una Segnalazione certificata di inizio attività (S.C.I.A.), l'ufficio competente quindi provvederà ad effettuare i controlli sulla sussistenza dei presupposti e dei requisiti di legge dichiarati nella S.C.I.A. ed a verificare l'idoneità dei locali anche attraverso un eventuale sopralluogo effettuato da propri funzionari. Tutte le persone fisiche o giuridiche interessate allo svolgimento di tale attività.

7 Per ottenere la modulistica è necessario rivolgersi all'ufficio competente che provvederà a consegnare a mano o ad inviare via o PEC i modelli provinciali. Negli stessi modelli sono indicati i documenti che OBBLIGATORIAMENTE devono essere presentati con l'istanza. Sulle istanze di inserimento insegnanti/istruttori deve essere apposta la marca da bollo ad uso amministrativo in vigore. Sui vari modelli è poi indicato l'importo da versare sul c/c n intestato alla Tesoreria della Provincia di Prato, con relativa causale per spese d istruttoria. D.Lgs. 30 aprile 1992 n. 285, art. 123 e successive modifiche e integrazioni; D.P.R. 16 dicembre 1992 n. 495 ; D.M. 17 maggio 1995 n. 317 e successive modifiche e integrazioni; D.Lgs del 31 marzo 1998 n.112; Parere del Consiglio di Stato nr del 7 Dicembre 2011; Decreto 8 luglio 1999 n. 432; Legge 264/1991; Art. 20 L. 120/2010 > Abilitazione di idoneità professionale per l esercizio dell attività di consulente per l circolazione dei mezzi di trasporto Il rilascio dell'attestato di idoneità professionale all'esercizio dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto. Il rilascio dell'attestato di idoneità professionale all'esercizio dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto. Chi intende gestire l attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto di cui alla Legge 8 agosto 1991 n.264, deve essere in possesso dell attestato di idoneità professionale. Tale attestato viene conseguito a seguito del superamento di un esame di idoneità che, per la Provincia di Prato è disciplinato da un Regolamento interno, approvato con Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 50 del , modificato poi con Deliberazione del Consiglio n. 40 del 22/04/2009. Chi può presentare la domanda? Tutti i soggetti che intendono esercitare attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto e coloro che subentrano per decesso o per sopravvenuta incapacità fisica del titolare di impresa individuale, del socio o dell amministratore in possesso del titolo professionale.

8 Il modello di domanda di partecipazione all'esame è pubblicato sul sito internet della Provincia di Prato nella sezione dedicata ai trasporti ed alla mobilità. Nello stesso modello sono indicati i documenti che OBBLIGATORIAMENTE devono essere presentati unitamente alla domanda. Sul modulo di domanda deve essere apposta la marca da bollo ad uso amministrativo in vigore. Inoltre, laddove venga conseguito l'attestato, deve essere apposta la marca da bollo ad uso amministrativo in vigore anche su di esso. Unitamente al modulo di domanda di partecipazione all'esame deve essere presentata Attestazione in originale del versamento di una quota di 50,00, da versare sul c/c intestato tesoreria della Provincia di Prato con causale Esame di idoneità professionale all'esercizio dell attività consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto. Legge 8 agosto 1991 n. 264; Legge 4 gennaio 1994 n. 11; Regolamento Provinciale approvato con Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 50 del , modificato poi con Deliberazione del Consiglio n. 40 del 22/04/2009. > Abilitazione di istruttore di guida / insegnante di teoria Il rilascio dell'abilitazione di istruttore di guida/insegnante di teoria a seguito di esame. Il rilascio dell'abilitazione di istruttore di guida/insegnante di teoria a seguito di esame. Coloro che intendono svolgere l'attività di insegnante di teoria o istruttore di guida presso una autoscuola, devono sostenere apposito esame che, in virtù di una Convenzione, per la Provincia di Prato si svolge presso la Provincia di Lucca. A seguito del conseguimento dell abilitazione relativa, il candidato acquisisce l idoneità professionale per esercitare l attività di insegnante di teoria o istruttore di guida pertanto l'attività potrà essere svolta solo previo inserimento in organico presso un autoscuola che provvederà a richiedere il rilascio del relativo tesserino alla Provincia. Ai sensi dell'art. 9 del DM 317/1995, gli interessati al conseguimento dell abilitazione di insegnante di teoria o istruttore di guida devono essere in possesso dei requisiti di buona condotta richiesti dalla normativa vigente e dei requisiti di idoneità tecnica, cioè: - per gli insegnanti di teoria: diploma di istituto medio di secondo grado, patente di guida della categoria B normale oppure B speciale; - per gli istruttori di guida: licenza della scuola dell obbligo, patente di guida delle categorie A, B, C e D.

9 Visitare il sito della provincia di Lucca (http://www.provincia.lucca.it/trasporti/index.php?id=65) Visitare il sito della provincia di Lucca (http://www.provincia.lucca.it/trasporti/index.php?id=65) D.Lgs. 30 aprile 1992 n.285; DPR. 16 dicembre 1992 n. 495 e successive modificazioni e integrazioni; D.M. 17 maggio 1995 n. 317 e successive modificazioni e integrazioni; D.M. del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 30 settembre 2003; Regolamento Provinciale, testo approvato con Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 129 del > Esami di abilitazione di idoneità professionale per l esercizio dell attività di autotrasportatore di cose per conto di terzi o di persone su strada Chi può essere interessato Requisiti per l'ammissione agli esami Chi può essere interessato Coloro che intendono svolgere l'attività di direzione dell'attività di trasporto in imprese che esercitano autotrasporto di merci o persone (ruolo di 'gestore dei trasporti') devono sostenere apposito esame istituito e gestito presso la Provincia di Prato. Requisiti per l'ammissione agli esami Possono accedere agli esami i cittadini italiani o di uno Stato membro dell Unione Europea, maggiorenni, non interdetti giudizialmente e non inabilitati, aventi residenza anagrafica o normale in uno dei Comuni della Provincia di Prato, che abbiano superato un corso di istruzione secondaria di secondo grado o, in alternativa, un apposito corso di preparazione all esame, organizzato da un organismo di formazione professionale accreditato secondo la normativa vigente. Qual è l ufficio preposto? 0574/ (Ing. F.Agostini Dott. C.Renzi)

10 La modulistica è reperibile presso il Servizio Motorizzazione negli orari di apertura al pubblico sopra indicati, oppure sul sito web della Provincia di Prato al link: fldid=1147&pfldid=415&pfldname=trasporto+pubblico+locale+e+motorizzazione L iscrizione all'esame comporta i seguenti costi: - n. 1 marca da bollo da 16,00 da apporre sull'istanza; - n. 1 marca da bollo da 16,00 da apporre sull'attestato, nel caso di superamento dell'esame - versamento di 50,00 sul c/c n intestato alla Provincia di Prato, con causale Esame di idoneità professionale all'esercizio dell'attività di autotrasportatore per spese d istruttoria; D.Lgs.392/2000, Regolamento Europeo n.1071/2009, direttive e circolari ministeriali applicative correlate Informazioni fornite dal Servizio Motorizzazione in data

Il/La sottoscritto/a. nato/a a. il e residente in prov. via n. codice fiscale P. IVA D I C H I A R A (3)

Il/La sottoscritto/a. nato/a a. il e residente in prov. via n. codice fiscale P. IVA D I C H I A R A (3) mod. TR071 ver. 01-10.12 TRASPORTI DOMANDA DI RILASCIO LICENZA AUTOTRASPORTO DI COSE IN CONTO PROPRIO PER VEICOLI CON PORTATA UTILE sotto i 30 QUINTALI marca da bollo da 16,00 anche assolta in modo virtuale

Dettagli

Il/la sottoscritto/a... Nato/a il... a... Prov... Codice fiscale

Il/la sottoscritto/a... Nato/a il... a... Prov... Codice fiscale Domanda per il rilascio di licenza per l'autotrasporto di cose in conto proprio Alla PROVINCIA DI TRIESTE AREA AMBIENTE E MOBILITÀ U.O. Trasporti e Motorizzazione Via Giuseppe Mazzini, 14 34121 Trieste

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE Data elaborazione 16/07/2013 Parametri selezionati: Vista PEG_2013 Peg 2013 Codice 2013_32 PROGRAMMA Centro di Responsabilità Responsabile 2013_32 MOTORIZZAZIONE SOLDANI SONIA MOTORIZZAZIONE PROGRAMMA

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. nato/a a il. e residente in (prov. ) via n. Codice Fiscale P. IVA DICHIARA (3)

Il/La sottoscritto/a. nato/a a il. e residente in (prov. ) via n. Codice Fiscale P. IVA DICHIARA (3) Città metropolitana di Venezia mod. TR040 ver. 02-09.15 TRASPORTI DOMANDA DI RILASCIO LICENZA AUTOTRASPORTO DI COSE IN CONTO PROPRIO PER VEICOLI CON PORTATA UTILE OLTRE 30 QUINTALI marca da bollo da 16,00

Dettagli

Art. 1 Legge 298 del 6 giugno 1974 L'iscrizione nell'albo è condizione necessaria per l'esercizio dell'autotrasporto di cose per conto di terzi

Art. 1 Legge 298 del 6 giugno 1974 L'iscrizione nell'albo è condizione necessaria per l'esercizio dell'autotrasporto di cose per conto di terzi ALBO AUTOTRASPORTATORI CONTO TERZI - INFORMAZIONI GENERALI ISCRIZIONE Art. 1 Legge 298 del 6 giugno 1974 L'iscrizione nell'albo è condizione necessaria per l'esercizio dell'autotrasporto di cose per conto

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI SIRACUSA

PROVINCIA REGIONALE DI SIRACUSA AVVISO PUBBLICO PER L AMMISSIONE AGLI ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO PROFESSIONALE DI AUTOTRASPORTATORE DI MERCI PER CONTO DI TERZI SESSIONI ORDINARIE DI ESAMI ANNO 2015 VISTO - il regolamento CE

Dettagli

Esercizio della professione di autotrasportatore di cose per conto di terzi

Esercizio della professione di autotrasportatore di cose per conto di terzi Esercizio della professione di autotrasportatore di cose per conto di terzi La Direzione Generale del Trasporto Stradale ha fornito chiarimenti sulle disposizioni per l'accesso al mercato e alla professione

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA IX

PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA IX PROVINCIA REGIONALE DI MESSINA IX Direzione Infrastrutture Territoriali e Datore di Lavoro Ufficio Area Metropolitana, Infrastrutture,Trasporti e Servizi di distribuzione BANDO PER L AMMISSIONE ALL ESAME

Dettagli

BANDO D ESAMI I N F O R M A

BANDO D ESAMI I N F O R M A BANDO D ESAMI per il conseguimento dell idoneità professionale di autotrasportatore di merci per conto terzi e viaggiatori- ANNO 2016- Il Dirigente del Servizio: TRASPORTI della Provincia di Ascoli Piceno,

Dettagli

MINISTERO DEI TRASPORTI. DECRETO 2 Agosto 2007, n. 161

MINISTERO DEI TRASPORTI. DECRETO 2 Agosto 2007, n. 161 MINISTERO DEI TRASPORTI DECRETO 2 Agosto 2007, n. 161 Regolamento recante la fissazione delle tariffe applicabili alle operazioni di revisione dei veicoli. IL MINISTRO DEI TRASPORTI di concerto con IL

Dettagli

CHIEDE. Alla PROVINCIA DI PRATO Servizio Motorizzazione Via Ricasoli, 35 59100 Prato

CHIEDE. Alla PROVINCIA DI PRATO Servizio Motorizzazione Via Ricasoli, 35 59100 Prato Richiesta licenza trasporto merci in conto proprio TIMBRO STUDIO DI CONSULENZA PROT. Ufficio n. Marca da bollo 16,00 Alla PROVINCIA DI PRATO Servizio Motorizzazione Via Ricasoli, 35 59100 Prato IL/LA SOTTOSCRITTO

Dettagli

UTILIZZAZIONE DI AUTOCARRI PRESI IN COMODATO D USO GRATUITO SENZA CONDUCENTE di Maurizio PIRAINO *

UTILIZZAZIONE DI AUTOCARRI PRESI IN COMODATO D USO GRATUITO SENZA CONDUCENTE di Maurizio PIRAINO * UTILIZZAZIONE DI AUTOCARRI PRESI IN COMODATO D USO GRATUITO SENZA CONDUCENTE di Maurizio PIRAINO * Ai sensi dell art. 1803 del codice civile, approvato con R.D. 16 marzo 1942, n. 262, «il comodato è il

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE Data elaborazione 17/04/2014 Parametri selezionati: Vista PEG_2014 Peg 2014 Codice 2014_32 PROGRAMMA Centro di Responsabilità Responsabile 2014_32 MOTORIZZAZIONE SOLDANI SONIA MOTORIZZAZIONE PROGRAMMA

Dettagli

SECONDA SESSIONE D ESAME ANNO 2014

SECONDA SESSIONE D ESAME ANNO 2014 Servizio Protezione Civile, Trasporti e Mobilità Corso Matteotti, 3 23900 Lecco, Italia Telefono 0341.295426 0341.295454 Fax 0341.295333 Pec: provincia.lecco@lc.legalmail.camcom.it BANDO PER L AMMISSIONE

Dettagli

QUESITI TRASPORTO MERCI

QUESITI TRASPORTO MERCI 1 L ART. 15 DELLA LEGGE 298/74 DISCIPLINA IN MATERIA DI FUSIONI E TRASFORMAZIONI DI IMPRESE. QUALE CASO NON E PREVISTO? 1 - TRASFORMAZIONE DI IMPRESE INDIVIDUALI IN SOCIETA DI CAPITALI. 2 - CONFERIMENTO

Dettagli

BANDO PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE DI INSEGNANTI ED ISTRUTTORI DI AUTOSCUOLA. Sessioni di esami anno 2013

BANDO PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE DI INSEGNANTI ED ISTRUTTORI DI AUTOSCUOLA. Sessioni di esami anno 2013 PROVINCIA DI SAVONA Settore Affari Generali e del Personale Servizio Trasporti BANDO PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE DI INSEGNANTI ED ISTRUTTORI DI AUTOSCUOLA La Provincia di Savona, anche per conto

Dettagli

PROVINCIA DI RAVENNA Settore Reti, Cultura, Polizia Provinciale e Trasporti Via della Lirica, 21- Ravenna tel. 0544/258527 - fax 0544/258526

PROVINCIA DI RAVENNA Settore Reti, Cultura, Polizia Provinciale e Trasporti Via della Lirica, 21- Ravenna tel. 0544/258527 - fax 0544/258526 PROVINCIA DI RAVENNA Settore Reti, Cultura, Polizia Provinciale e Trasporti Via della Lirica, 21- Ravenna tel. 0544/258527 - fax 0544/258526 AVVISO PUBBLICO DI ESAME PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITÀ

Dettagli

CHIEDE. l'iscrizione all albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi di Verona.

CHIEDE. l'iscrizione all albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi di Verona. Timbro dello studio di consulenza automobilistica o dell associazione di categoria Marca da bollo 16,00 Marca da bollo 16,00 Alla Provincia di Verona Settore trasporti traffico mobilità Unità operativa

Dettagli

PROVINCIA DI PIACENZA Servizio Trasporti e Attività Produttive

PROVINCIA DI PIACENZA Servizio Trasporti e Attività Produttive PROVINCIA DI PIACENZA Servizio Trasporti e Attività Produttive BANDO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE ALL ESAME PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L ACCESSO ALLA

Dettagli

FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER INSEGNANTI E ISTRUTTORI DI AUTOSCUOLE

FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER INSEGNANTI E ISTRUTTORI DI AUTOSCUOLE FORMAZIONE OBBLIGATORIA PER INSEGNANTI E ISTRUTTORI DI AUTOSCUOLE Con il decreto n. 1795 del 17 maggio 2011, la Regione Toscana ha recepito e specificato i contenuti del D.M. n. 17/2011 in materia di formazione

Dettagli

PROVINCIA DI BRINDISI UFFICIO TRASPORTI

PROVINCIA DI BRINDISI UFFICIO TRASPORTI Approvato con determinazione dirigenziale n. 1162 del 27 giugno 2012 PROVINCIA DI BRINDISI UFFICIO TRASPORTI D.Lgs. 395/2000 REGOLAMENTO CE N. 1071/2009 - BANDO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE

Dettagli

Provincia di Foggia Via P. Telesforo, 25 - Foggia -

Provincia di Foggia Via P. Telesforo, 25 - Foggia - Provincia di Foggia Via P. Telesforo, 25 - Foggia - BANDO PER L AMMISSIONE ALL ESAME PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER IL TRASPORTO SU STRADA DI COSE E PERSONE PER CONTO TERZI (Decreto

Dettagli

RISOLUZIONE N. 308/E QUESITO

RISOLUZIONE N. 308/E QUESITO RISOLUZIONE N. 308/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 05 novembre 2007 OGGETTO: Art. 10, n. 20) del DPR n. 633 del 1972 IVA. Esenzione Corsi di formazione per l accesso alla professione

Dettagli

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE TECNICO, INFRASTRUTTURE, EDILIZIA, ENERGIA E MOBILITA

PROVINCIA DI FERRARA SETTORE TECNICO, INFRASTRUTTURE, EDILIZIA, ENERGIA E MOBILITA PROVINCIA DI FERRARA SETTORE TECNICO, INFRASTRUTTURE, EDILIZIA, ENERGIA E MOBILITA OGGETTO: Indizione di procedura per l ammissione all esame per il conseguimento dell idoneità professionale per l accesso

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO AREA 3 - MOBILITÀ - INFRASTRUTTURE - EDILIZIA - PATRIMONIO - PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3.4 - TRASPORTI E MOBILITÀ

PROVINCIA DI PESARO E URBINO AREA 3 - MOBILITÀ - INFRASTRUTTURE - EDILIZIA - PATRIMONIO - PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3.4 - TRASPORTI E MOBILITÀ PROVINCIA DI PESARO E URBINO AREA 3 - MOBILITÀ - INFRASTRUTTURE - EDILIZIA - PATRIMONIO - PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3.4 - TRASPORTI E MOBILITÀ Allegato A alla determinazione dirigenziale n. 4010 del 20/11/2006

Dettagli

CHIEDE IL RILASCIO DICHIARA

CHIEDE IL RILASCIO DICHIARA Mod. RILASCIO D OMANDA DI RILASCIO A UTORIZZAZIONE PER LE R EVISIONI DEI V EICOLI A M OTORE MARCA DA BOLLO 14,62 Al Dirigente del Servizio Trasporti Via - Il/la sottoscritto/a in qualità di : Titolare

Dettagli

LA REVISIONE DEI VEICOLI

LA REVISIONE DEI VEICOLI SERVIZIO TRASPORTI ISTANZA AUTORIZZAZIONE PER LA REVISIONE DEI VEICOLI Marca da bollo ALLA CITTA METROPOLITANA DI TORINO ATTENZIONE Questo modulo contiene dichiarazioni sostitutive rese ai sensi degli

Dettagli

OGGETTO: Auto in comodato. In vigore l obbligo di comunicazione

OGGETTO: Auto in comodato. In vigore l obbligo di comunicazione Informativa per la clientela di studio N. 09C del 21.11.2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Auto in comodato. In vigore l obbligo di comunicazione Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

CITTA METROPOLITANA DI CATANIA

CITTA METROPOLITANA DI CATANIA CITTA METROPOLITANA DI CATANIA DIPARTIMENTO SVILUPPO ECONOMICO E SOCIO-CULTURALE SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICO-PRODUTTIVE E TRASPORTI BANDO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE ALL ESAME

Dettagli

OGGETTO: Comodato e locazione dei veicoli adibiti al trasporto di merci

OGGETTO: Comodato e locazione dei veicoli adibiti al trasporto di merci Informativa per la clientela di studio N. 54 del 08.04.2015 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Comodato e locazione dei veicoli adibiti al trasporto di merci Gentile Cliente, con la stesura del presente

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ESAME PER IL RICONOSCIMENTO DELL' IDONEITÀ DEGLI INSEGNANTI DI TEORIA E DEGLI ISTRUTTORI DI GUIDA DI AUTOSCUOLA

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ESAME PER IL RICONOSCIMENTO DELL' IDONEITÀ DEGLI INSEGNANTI DI TEORIA E DEGLI ISTRUTTORI DI GUIDA DI AUTOSCUOLA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELL ESAME PER IL RICONOSCIMENTO DELL' IDONEITÀ DEGLI INSEGNANTI DI TEORIA E DEGLI ISTRUTTORI DI GUIDA DI AUTOSCUOLA (Approvato con deliberazione consiliare n. 92 del 19.11.2012)

Dettagli

Provincia di Bologna Servizio Amministrativo Pianificazione Territoriale e Trasporti Via Zamboni n.13 40126 Bologna

Provincia di Bologna Servizio Amministrativo Pianificazione Territoriale e Trasporti Via Zamboni n.13 40126 Bologna Provincia di Bologna Servizio Amministrativo Pianificazione Territoriale e Trasporti Via Zamboni n.13 40126 Bologna BANDO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI AMMISSIONE ALL ESAME PER IL CONSEGUIMENTO

Dettagli

UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA

UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA Palermo Prot. n. 40125 Del 28.4.2011 Allegati n. 1 CIRCOLARE Oggetto:Disciplina degli esami per l'accertamento della idoneità professionale per l'accesso alla professione di trasportatore su strada di

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO BANDO COMUNALE DI CONCORSO PUBBLICO PER SOLI TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N.2 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA (NCC) IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

Dettagli

DOMANDA PER OTTENERE IL RILASCIO DELL AUTORIZZAZIONE A SEGUITO DEL TRASFERIMENTO DELLA PROPRIETA DI AGENZIA (comma 3 art. 4 L.11/94) Il sottoscritto

DOMANDA PER OTTENERE IL RILASCIO DELL AUTORIZZAZIONE A SEGUITO DEL TRASFERIMENTO DELLA PROPRIETA DI AGENZIA (comma 3 art. 4 L.11/94) Il sottoscritto mod. 01(dom) -8/09.15 DOMANDA PER OTTENERE IL RILASCIO DELL AUTORIZZAZIONE A SEGUITO DEL TRASFERIMENTO DELLA PROPRIETA DI AGENZIA (comma 3 art. 4 L.11/94) Spazio per il protocollo Marca da bollo Al LIBERO

Dettagli

Provincia di Foggia. Via P. Telesforo, 25 - Foggia -

Provincia di Foggia. Via P. Telesforo, 25 - Foggia - Provincia di Foggia Via P. Telesforo, 25 - Foggia - PROVE PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER IL TRASPORTO SU STRADA DI MERCI E VIAGGIATORI PER CONTO TERZI. AVVISO PUBBLICO ANNO 2014 (

Dettagli

Servizi provinciali della Motorizzazione Civile LORO SEDI

Servizi provinciali della Motorizzazione Civile LORO SEDI Palermo Prot. n. 99264 del 02 dicembre 2010 Allegati n.1 OGGETTO: Procedure per l espletamento delle attività già di competenza dei soppressi comitati provinciali per l albo degli autotrasportatori di

Dettagli

PROVINCIA di COSENZA Settore Trasporti

PROVINCIA di COSENZA Settore Trasporti PROVINCIA di COSENZA Settore Trasporti VISTI BANDO D INDIZIONE DELLA 1^ SESSIONE DI ESAME PER L ANNO 2015 PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI IDONEITA PROFESSIONALE ALL ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI TRASPORTATORE

Dettagli

Comunicazione CESSIONE ATTIVITA' DI AUTOSCUOLA

Comunicazione CESSIONE ATTIVITA' DI AUTOSCUOLA Comunicazione CESSIONE ATTIVITA' DI AUTOSCUOLA Alla Provincia Regionale di Palermo Direzione Attività Produttive Ufficio Autoscuole e Studi di Consulenza Automobilistica Via Maqueda n 100 90136 PALERMO

Dettagli

OGGETTO: Comodato e locazione dei veicoli adibiti al trasporto di merci

OGGETTO: Comodato e locazione dei veicoli adibiti al trasporto di merci News di approfondimento N. 16 9 Aprile Ai gentili 15 Clienti Loro sedi Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Comodato e locazione dei veicoli adibiti al trasporto di merci Gentile Cliente, con la stesura

Dettagli

Domanda di iscrizione all Albo Nazionale degli Autotrasportatori di cose per conto di terzi per trasferimento della sede da altra Provincia

Domanda di iscrizione all Albo Nazionale degli Autotrasportatori di cose per conto di terzi per trasferimento della sede da altra Provincia Domanda di iscrizione all Albo Nazionale degli Autotrasportatori di cose per conto di terzi per trasferimento della sede da altra Provincia Mod. 07 Marca da bollo di 16 Provincia di Monza e della Brianza

Dettagli

ALLA PROVINCIA DI COSENZA SETTORE TRASPORTI Viale Crati Cda Vaglio Lise 87100 COSENZA

ALLA PROVINCIA DI COSENZA SETTORE TRASPORTI Viale Crati Cda Vaglio Lise 87100 COSENZA Mod. D_TRAS_REV (vers. 13/01) MARCA DA BOLLO DA EURO 14.62 ALLA PROVINCIA DI COSENZA SETTORE TRASPORTI Viale Crati Cda Vaglio Lise 87100 COSENZA DOMANDA PER TRASFERIMENTO SEDE DI ESERCIZIO DELLA ATTIVITA

Dettagli

BANDO D'ESAME PER L'ABILITAZIONE DI INSEGNANTI DI TEORIA E ISTRUTTORI DI GUIDA NELLE AUTOSCUOLE

BANDO D'ESAME PER L'ABILITAZIONE DI INSEGNANTI DI TEORIA E ISTRUTTORI DI GUIDA NELLE AUTOSCUOLE Provincia di Rovigo AREA FINANZIARIA E TRASPORTI Servizio Trasporto Privato Allegato alla determinazione n. 1424 del 09/07/2015 ESAME DI ABILITAZIO NE DI INSEGNANTI E DI ISTRUTTO RI DI AUTO SCUO LA BANDO

Dettagli

Servizio Motorizzazione Civile

Servizio Motorizzazione Civile Servizio Motorizzazione Civile FUNZIONI DEL SERVIZIO (attività transitate alla Regione Friuli Venezia Giulia con D.Lgs. 111/04 ed alla Provincia di Pordenone con L.R. 23/07 dal 1 gennaio 2008): Gestione

Dettagli

TRASPORTO MERCI IN CONTO PROPRIO E DICHIARAZIONE DELLE COSE TRASPORTATE

TRASPORTO MERCI IN CONTO PROPRIO E DICHIARAZIONE DELLE COSE TRASPORTATE Attenzione: la Guida che state stampando è aggiornata al 30/06/2008. I file allegati con estensione.doc,.xls,.pdf,.rtf, etc. non verranno stampati automaticamente; per averne copia cartacea è necessario

Dettagli

L. 8 agosto 1991, n.264 1. Disciplina dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto 1/a 1/circ.

L. 8 agosto 1991, n.264 1. Disciplina dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto 1/a 1/circ. L. 8 agosto 1991, n.264 1. Disciplina dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto 1/a 1/circ. Art. 1. Attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto. 1. Ai

Dettagli

Visto il decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, che ha approvato il codice della strada e successive modificazioni;

Visto il decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, che ha approvato il codice della strada e successive modificazioni; D.M. 6 ottobre 2006 (1) Attuazione delle norme concernenti la formazione professionale dei conducenti dei veicoli adibiti al trasporto di merci pericolose su strada, con riferimento alla direttiva 94/55/CE

Dettagli

OGGETTO: Comodato e locazione dei veicoli adibiti al trasporto di merci

OGGETTO: Comodato e locazione dei veicoli adibiti al trasporto di merci 08 Aprile 2015 Ai gentili Clienti Loro se OGGETTO: e locazione dei veicoli abiti al trasporto merci Gentile Cliente, con la stesura del presente documento informativo intenamo metterla a conoscenza che

Dettagli

Circolare 21. del 3 novembre 2014. Veicoli concessi in comodato Adempimenti nei confronti della Motorizzazione Civile INDICE

Circolare 21. del 3 novembre 2014. Veicoli concessi in comodato Adempimenti nei confronti della Motorizzazione Civile INDICE Circolare 21 del 3 novembre 2014 Veicoli concessi in comodato Adempimenti nei confronti della Motorizzazione Civile INDICE 1 Premessa... 2 2 Decorrenza... 2 3 Ambito soggettivo... 3 3.1 Soggetti legittimati

Dettagli

ISCRIZIONE all Albo Autotrasportatori di cose per conto di terzi SUPERIORE a 1,5 tonnellate di massa complessiva

ISCRIZIONE all Albo Autotrasportatori di cose per conto di terzi SUPERIORE a 1,5 tonnellate di massa complessiva ISCRIZIONE all Albo Autotrasportatori di cose per conto di terzi SUPERIORE a 1,5 tonnellate di massa complessiva Mod. 03 Marca da bollo di 14,62 Provincia di Monza e della Brianza Settore Avvocatura Provinciale,

Dettagli

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE

AVVISO PUBBLICO IL DIRIGENTE Servizio 4 Mobilità privata e Autotrasporto merci Dipartimento VI Governo del Territorio e della Mobilita Viale Villa Pamphili 84 00152 ROMA Tel. 06/67665658 Fax: 06.6766.5230 http://www.provincia.rm.it/trasportiemobilita

Dettagli

NUOVO REGOLAMENTO PER L ESPLETAMENTO DEGLI ESAMI PER IL RICONOSCIMENTO DELL IDONEITA DEGLI INSEGNANTI E DEGLI ISTRUTTORI DI AUTOSCUOLA.

NUOVO REGOLAMENTO PER L ESPLETAMENTO DEGLI ESAMI PER IL RICONOSCIMENTO DELL IDONEITA DEGLI INSEGNANTI E DEGLI ISTRUTTORI DI AUTOSCUOLA. NUOVO REGOLAMENTO PER L ESPLETAMENTO DEGLI ESAMI PER IL RICONOSCIMENTO DELL IDONEITA DEGLI INSEGNANTI E DEGLI ISTRUTTORI DI AUTOSCUOLA. Art. 1 FONTI NORMATIVE Per l espletamento degli esami per il conseguimento

Dettagli

Prima Iscrizione Reiscrizione Passaggio da sez. B a sez. A

Prima Iscrizione Reiscrizione Passaggio da sez. B a sez. A INFORMAZIONI UTILI PER L ISCRIZIONE ALL ALBO Prima Iscrizione - Reiscrizione Passaggio da sezione B a sezione A- Integrazione settore/i Laurea Specialistica - Trasferimento Orario dell ufficio Cassa per

Dettagli

Sessioni di esame anno 2015

Sessioni di esame anno 2015 Allegato A PROVINCIA DI SAVONA Settore Affari Generali e del Personale Servizio Trasporti BANDO PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE DI INSEGNANTE E DI ISTRUTTORE DI AUTOSCUOLA La Provincia di Savona,

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI TRASPORTO SU STRADA DI MERCI E VIAGGIATORI

REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI TRASPORTO SU STRADA DI MERCI E VIAGGIATORI REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI TRASPORTO SU STRADA DI MERCI E VIAGGIATORI Art. 1. Fonti normative. 1. Ai sensi del Decreto Legislativo

Dettagli

Art. 2 Requisiti per il conseguimento dell abilitazione d insegnante

Art. 2 Requisiti per il conseguimento dell abilitazione d insegnante AREA AMBIENTE E MOBILITA U.O. TRASPORTI E MOTORIZZAZIONE REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE D INSEGNANTE ED ISTRUTTORE DI SCUOLA GUIDA Approvato con Deliberazione di Consiglio Provinciale

Dettagli

!!"#$#%&'()!*'++'!,$-(.%&(/&&/('!!!!!!!!!!!!!!'!*'#!0(.%1)(&#!

!!#$#%&'()!*'++'!,$-(.%&(/&&/('!!!!!!!!!!!!!!'!*'#!0(.%1)(&#! !!"#$#%&'()!*'++'!,$-(.%&(/&&/('!!!!!!!!!!!!!!'!*'#!0(.%1)(&#! DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE, GLI AFFARI GENERALI ED IL PERSONALE DIREZIONE GENERALE PER IL TRASPORTO STRADALE E PER L INTERMODALITA

Dettagli

DOMANDA D ESAML CONSEGUIMENTO

DOMANDA D ESAML CONSEGUIMENTO Marca da bollo 16,00 DI COMMERCIO, INDUSTRIA, CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Via Umberto I nn. 80/84 04100 LATINA D ES DOMANDA D ESAML CONSEGUIMENTO DOMANDA DI AMMISSIONE ALL'ESAME

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE, GLI AFFARI GENERALI ED IL PERSONALE DIREZIONE GENERALE PER IL TRASPORTO STRADALE E PER L INTERMODALITA DIVISIONE

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI Direzione generale per il trasporto stradale e per l'intermodalità CIRCOLARE

Dettagli

DOMANDA DI ISCRIZIONE NELLA SEZIONE SPECIALE DELL ALBO DELLE SOCIETA TRA PROFESSIONISTI

DOMANDA DI ISCRIZIONE NELLA SEZIONE SPECIALE DELL ALBO DELLE SOCIETA TRA PROFESSIONISTI Marca da Bollo 16,00 Spett.le ORDINE MEDICI-CHIRURGHI E DEGLI ODONTOIATRI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA DOMANDA DI ISCRIZIONE NELLA SEZIONE SPECIALE DELL ALBO DELLE SOCIETA TRA PROFESSIONISTI Informativa ai

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO Allegato a) cap.fin. ZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO 2000 n. - Il/La sottoscritto/a nato a Via n. in qualità di della ditta con sede legale a Via che l impresa suindicata ha ottenuto, dalla Filiale di

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI GAZZETTA UFFICIALE N. 28 DEL 3 FEBBRAIO 2012 MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DECRETO 25 gennaio 2012 Disposizioni applicative dell'articolo 5 del decreto 25 novembre 2011, per il requisito

Dettagli

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL ASSEGNAZIONE DELL AUTORIZZAZIONE PER L APERTURA STUDIO DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL ASSEGNAZIONE DELL AUTORIZZAZIONE PER L APERTURA STUDIO DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO modulo utilizzabile per iniziare ex novo l'attività mod. A (dom) -1/12.08 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL ASSEGNAZIONE DELL AUTORIZZAZIONE PER L APERTURA STUDIO DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI

Dettagli

CAMPER CLUB LA GRANDA www.camperclublagranda.it beppe@cnnet.it

CAMPER CLUB LA GRANDA www.camperclublagranda.it beppe@cnnet.it CAMPER CLUB LA GRANDA www.camperclublagranda.it beppe@cnnet.it PATENTE PER CICLOMOTORI PER ADULTI, LA CIRCOLARE DEL MINISTERO MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI CIRCOLARE PROT. MOT3/4391-4374/M350

Dettagli

LE AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO NELLA PROVINCIA DI PRATO. Note informative

LE AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO NELLA PROVINCIA DI PRATO. Note informative LE AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO NELLA PROVINCIA DI PRATO Note informative Le agenzie di viaggio e turismo in Toscana sono disciplinate dal Testo Unico delle Leggi Regionali in materia di turismo approvato

Dettagli

PROVINCIA DI LECCE SERVIZIO TRASPORTI E MOBILITÀ

PROVINCIA DI LECCE SERVIZIO TRASPORTI E MOBILITÀ PROVINCIA DI LECCE SERVIZIO TRASPORTI E MOBILITÀ REGOLAMENTO PER L AUTORIZZAZIONE E LA VIGILANZA DELLE ATTIVITÀ DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO Redatto in data 22 gennaio 2013

Dettagli

Provincia di Foggia. IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TRASPORTI Ufficio Autotrasporto merci per conto terzi

Provincia di Foggia. IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TRASPORTI Ufficio Autotrasporto merci per conto terzi Provincia di Foggia PROVE PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER IL TRASPORTO SU STRADA DI MERCI E PERSONE PER CONTO TERZI. AVVISO PUBBLICO ANNO 2013 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO TRASPORTI Ufficio

Dettagli

DETERMINAZIONE N. G10565 DEL 04 SETTEMBRE 2015

DETERMINAZIONE N. G10565 DEL 04 SETTEMBRE 2015 DETERMINAZIONE N. G10565 DEL 04 SETTEMBRE 2015 OGGETTO: Decreto Legislativo 27 maggio 1999 n. 165 - Decreto Ministeriale 27 marzo 2008 e D.G.R. 17 ottobre 2008 n. 725. Autorizzazione all attività di Centro

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA

PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA PROVINCIA DI LINEA DI INTERVENTO 7.1.1.2 AZIONI PER SEMPLIFICARE GLI ITER PROCEDURALI CONNESSI ALLA LOCALIZZAZIONE ED ALL OPERATIVITÀ DELLE IMPRESE (SUAP) ASSE VII SISTEMI PRODUTTIVI DEL POR CALABRIA FESR

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA DIPARTIMENTO AFFARI GENERALI - SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA DIPARTIMENTO AFFARI GENERALI - SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA DIPARTIMENTO AFFARI GENERALI - SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE Bando di concorso pubblico per l assegnazione di n. 21 autorizzazioni all esercizio dell attività di noleggio

Dettagli

PROVINCIA di Catanzaro

PROVINCIA di Catanzaro PROVINCIA di Catanzaro LINEA DI INTERVENTO 7.1.1.2 AZIONI PER SEMPLIFICARE GLI ITER PROCEDURALI CONNESSI ALLA LOCALIZZAZIONE ED ALL OPERATIVITÀ DELLE IMPRESE (SUAP) ASSE VII SISTEMI PRODUTTIVI DEL POR

Dettagli

Art. 3 - Competenze comunali Art. 4 - Commissione comunale Art. 5 - Criteri per la redazione del regolamento comunale

Art. 3 - Competenze comunali Art. 4 - Commissione comunale Art. 5 - Criteri per la redazione del regolamento comunale REGIONE PUGLIA L.R. 3 aprile 1995, n. 14: Modalità di attuazione della legge 15 gennaio 1992, n. 21 "Legge quadro per il trasporto di persone mediante autoservizi pubblici non di linea". (B.U.R. 18 aprile

Dettagli

Domanda sottoscritta avvalendosi delle dichiarazioni sostitutive di cui agli artt. 46 e 47 del D.P.R. n 445 del 28/12/2000. Il sottoscritto nato a il

Domanda sottoscritta avvalendosi delle dichiarazioni sostitutive di cui agli artt. 46 e 47 del D.P.R. n 445 del 28/12/2000. Il sottoscritto nato a il RICHIESTA Autorizzazione per la gestione di scuola di istruzione per la nautica (ai sensi dell'art. 28 commi 1 e 2 del D.P.R. 431/97, di competenza provinciale ai sensi dell'art. 4 comma 3 lett. e bis

Dettagli

COMUNE DI CETARA Provincia di Salerno

COMUNE DI CETARA Provincia di Salerno Prot. 2554 del 02.05.2016 COMUNE DI CETARA Provincia di Salerno BANDO DI CONCORSO PUBBLICO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 3 AUTORIZZAZIONI PER L ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE DI AUTOVETTURE

Dettagli

Città di Bollate Provincia di Milano

Città di Bollate Provincia di Milano BANDO DI CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI, PER L'ASSEGNAZIONE DI N. 2 (DUE) AUTORIZZAZIONI PER L'ESERCIZIO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO DA RIMESSA CON CONDUCENTE MEDIANTE AUTOVETTURA IL RESPONSABILE U.O. SERVIZIO

Dettagli

COMUNE DI VALLE MOSSO Provincia di Biella REGOLAMENTO PER ISTITUZIONE E GESTIONE FONDO PER BENEFICI ECONOMICI A FAVORE DI NUOVE ATTIVITA ECONOMICHE

COMUNE DI VALLE MOSSO Provincia di Biella REGOLAMENTO PER ISTITUZIONE E GESTIONE FONDO PER BENEFICI ECONOMICI A FAVORE DI NUOVE ATTIVITA ECONOMICHE COMUNE DI VALLE MOSSO Provincia di Biella REGOLAMENTO PER ISTITUZIONE E GESTIONE FONDO PER BENEFICI ECONOMICI A FAVORE DI NUOVE ATTIVITA ECONOMICHE Art. 1 Istituzione fondo E istituito annualmente, ed

Dettagli

Allegato alla denuncia di: Iscrizione Modificazione (1) Registro delle Imprese Albo imprese artigiane

Allegato alla denuncia di: Iscrizione Modificazione (1) Registro delle Imprese Albo imprese artigiane Denuncia inizio attività di pulizia, disinfezione, disinfestazione, derattizzazione e sanificazione (L. 25/1/1994 n. 82; D.M. 7/7/1997 n. 274; DPR 14/12/1999 n.558) Allegato alla denuncia di: Iscrizione

Dettagli

UFFICIO ALBO IMPRESE ARTIGIANE. Istruzioni per la compilazione dei modelli di segnalazione certificata di inizio attività:

UFFICIO ALBO IMPRESE ARTIGIANE. Istruzioni per la compilazione dei modelli di segnalazione certificata di inizio attività: UFFICIO ALBO IMPRESE ARTIGIANE Istruzioni per la compilazione dei modelli di segnalazione certificata di inizio attività: IMPRESE DI AUTORIPARAZIONE (L. 122 del 5.2.1992 modificata con L. 224/2012) MAGGIO

Dettagli

PROVINCIA DI VICENZA

PROVINCIA DI VICENZA PROVINCIA DI VICENZA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI ABILITAZIONE PROFESSIONALE ALL ESERCIZIO DELL ATTIVITÀ DI INSEGNANTE DI TEORIA E ISTRUTTORE DI GUIDA DELLE AUTOSCUOLE PER CONDUCENTI

Dettagli

Art.1 Generalità e fonti normative 1. ( 2. 3. Art. 2 Requisiti per l abilitazione di insegnante di teoria e di istruttore di guida 1. 2.

Art.1 Generalità e fonti normative 1.  ( 2. 3. Art. 2 Requisiti per l abilitazione di insegnante di teoria e di istruttore di guida 1. 2. Art.1 Generalità e fonti normative 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di svolgimento degli esami per l abilitazione di insegnanti ed istruttori di autoscuola in attuazione dell art. 105,

Dettagli

Tel./Fax 081.760.72.23 e-mail: athena@na.camcom.it

Tel./Fax 081.760.72.23 e-mail: athena@na.camcom.it COME FARE PER.. ITER BUROCRATICO PER LA CREAZIONE D IMPRESA Tel./Fax 081.760.72.23 e-mail: athena@na.camcom.it . AVVIARE UN ATTIVITA ARTIGIANALE GUIDA PRATICA La normativa che definisce le caratteristiche

Dettagli

REGOLAMENTO PROVINCIALE PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER IL TRASPORTO NAZIONALE ED INTERNAZIONALE SU STRADA DI MERCI

REGOLAMENTO PROVINCIALE PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER IL TRASPORTO NAZIONALE ED INTERNAZIONALE SU STRADA DI MERCI REGOLAMENTO PROVINCIALE PER IL CONSEGUIMENTO DELL ATTESTATO DI IDONEITÀ PROFESSIONALE PER IL TRASPORTO NAZIONALE ED INTERNAZIONALE SU STRADA DI MERCI O DI VIAGGIATORI (D. Lgs. n. 395/2000 e successive

Dettagli

Decreto Dirigenziale - 25/11/2011 - n. 291 - Attività di autotrasportatore su strada

Decreto Dirigenziale - 25/11/2011 - n. 291 - Attività di autotrasportatore su strada Decreto Dirigenziale - 25/11/2011 - n. 291 - Attività di autotrasportatore su strada OGGETTO: Disposizioni tecniche di prima applicazione del Regolamento (CE) n. 1071/2009 del Parlamento europeo e del

Dettagli

Ministero delle Attività Produttive

Ministero delle Attività Produttive Ministero delle Attività Produttive Ufficio B4 registro delle imprese Via Sallustiana n. 53, 00187 - Roma * * * Tel. 06484480 Dr. Marco Maceroni Tel. 0647055306 Dr.ssa Isabella Raganelli Fax 06483691 RICONOSCIMENTO

Dettagli

DICHIARA ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 quanto segue:

DICHIARA ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 quanto segue: COMUNICAZIONE Mod. 06 Comunicazione per la perdita del requisito dell idoneità professionale e/o sostituzione della persona che dirige l attività di trasporto Ex art. 13 del D.Lgs. 395/2000 e successive

Dettagli

Circolare - 23/05/2012 - Prot. n. 0012374 - Professione di autotrasportatore su strada per trasporto persone

Circolare - 23/05/2012 - Prot. n. 0012374 - Professione di autotrasportatore su strada per trasporto persone Circolare - 23/05/2012 - Prot. n. 0012374 - Professione di autotrasportatore su strada per trasporto persone OGGETTO: Chiarimenti. Professione di trasportatore su strada per il trasporto di persone. Accesso

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA. Modifiche e cancellazione dell impresa individuale

CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA. Modifiche e cancellazione dell impresa individuale CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA Modifiche e cancellazione dell impresa individuale Guida a cura del Registro delle Imprese di Ancona Per informazioni registro.imprese@an.camcom.it versione 2 del 10 gennaio

Dettagli

CIRCOLARE N. 002. del 22/07/2010

CIRCOLARE N. 002. del 22/07/2010 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA Regione Siciliana Assessorato delle Infrastrutture e della Mobilità Dipartimento delle Infrastrutture, della Mobilità e dei Trasporti Palermo Prot. n. 64878 del 22/07/2010

Dettagli

http://www.gazzettaufficiale.it/guridb//dispatcher?task=attocompleto&service=1&dat...

http://www.gazzettaufficiale.it/guridb//dispatcher?task=attocompleto&service=1&dat... Pagina 1 di 5 MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DECRETO 24 settembre 2008 Modalita' operative per l'erogazione di contributi a sostegno delle imprese di autotrasporto di merci per conto di

Dettagli

ISTANZA DI AUTORIZZAZIONE PER STUDIO DI CONSULENZA

ISTANZA DI AUTORIZZAZIONE PER STUDIO DI CONSULENZA ISTANZA DI AUTORIZZAZIONE PER STUDIO DI CONSULENZA (impresa individuale) Marca da bollo ALLA CITTA METROPOLITANA DI TORINO ATTENZIONE Questo modulo contiene dichiarazioni sostitutive rese ai sensi degli

Dettagli

PROVINCIA DI VERONA Settore trasporti traffico mobilità

PROVINCIA DI VERONA Settore trasporti traffico mobilità PROVINCIA DI VERONA Settore trasporti traffico mobilità BANDO PER L AMMISSIONE ALL ESAME DI IDONEITA PER L ISCRIZIONE AL RUOLO DEI CONDUCENTI DI VEICOLI ADIBITI A SERVIZI PUBBLICI NON DI LINEA PER VIA

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE DI INSEGNANTE ED ISTRUTTORE DI SCUOLA GUIDA

REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE DI INSEGNANTE ED ISTRUTTORE DI SCUOLA GUIDA AREA ATTIVITA PRODUTTIVE E SVILUPPO DEL TERRITORIO FUNZIONE MOTORIZZAZIONE CIVILE REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL ABILITAZIONE DI INSEGNANTE ED ISTRUTT DI SCUOLA GUIDA Approvato con Deliberazione

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI ESAMI PER L ACCESSO ALLA PROFESSIONE DI AUTOTRASPORTATORE

PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI ESAMI PER L ACCESSO ALLA PROFESSIONE DI AUTOTRASPORTATORE PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEGLI ESAMI PER L ACCESSO ALLA PROFESSIONE DI AUTOTRASPORTATORE approvato con Deliberazione del Consiglio Provinciale N 109/C3 del 16/12/2008

Dettagli

ESAMI DI IDONEITA' PROFESSIONALE PER IL TRASPORTO SU STRADA DI VIAGGIATORI

ESAMI DI IDONEITA' PROFESSIONALE PER IL TRASPORTO SU STRADA DI VIAGGIATORI PROTOCOLLO, DATA E FASC. DA CITARE SEMPRE NELLA RISPOSTA (marca da bollo, 14,62) AREA FUNZIONALE TERRITORIO SETTORE POLITICHE DEITRASPORTI UFFICIO ALBO AUTOTRASPORTATORI Istanza per la sessione del Alla

Dettagli

di partecipazione all esame d idoneità professionale per il trasporto su strada di viaggiatori

di partecipazione all esame d idoneità professionale per il trasporto su strada di viaggiatori RICHIESTA di partecipazione all esame d idoneità professionale per il trasporto su strada di viaggiatori Città metropolitana di Milano Area Pianificazione territoriale generale, delle reti infrastrutturali

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DELLA LICENZA PER IL TRASPORTO MERCI IN CONTO PROPRIO

REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DELLA LICENZA PER IL TRASPORTO MERCI IN CONTO PROPRIO PROVINCIA DI LECCE SERVIZIO TRASPORTI E MOBILITÀ REGOLAMENTO PER IL RILASCIO DELLA LICENZA PER IL TRASPORTO MERCI IN CONTO PROPRIO Approvato con Delibera del Consiglio Provinciale n. del / / Articolo 1

Dettagli

ISTANZA TRASFORMAZIONE ASSETTO

ISTANZA TRASFORMAZIONE ASSETTO SERVIZIO TRASPORTI ISTANZA TRASFORMAZIONE ASSETTO SOCIETARIO CENTRO REVISIONE Marca da bollo ALLA PROVINCIA DI TORINO ATTENZIONE Questo modulo contiene dichiarazioni sostitutive rese ai sensi degli artt.

Dettagli

Documento di sintesi della nota ministeriale sull accesso alla professione ed accesso al mercato

Documento di sintesi della nota ministeriale sull accesso alla professione ed accesso al mercato Documento di sintesi della nota ministeriale sull accesso alla professione ed accesso al mercato I ) Accesso alla professione con applicazione delle disposizioni del DL 5/2012, convertito dalla Legge 35/2012

Dettagli

Il sottoscritto. nato a ( ) il / / residente a ( ) via n. CAP codice fiscale. titolare dell impresa individuale. legale rappresentante della società

Il sottoscritto. nato a ( ) il / / residente a ( ) via n. CAP codice fiscale. titolare dell impresa individuale. legale rappresentante della società DICHIARAZIONE DI INIZIO ATTIVITA AUTOSCUOLA mod. 01(D.I.A.) -12/09.15 Spazio per il protocollo Marca da bollo Al LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI SIRACUSA Settore IV - Politiche strategiche Sezione gestione

Dettagli