Trasporto merci. dalle Province. dai Comuni. A idoneo al rilascio di una licenza in conto proprio? contratto di affitto

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Trasporto merci. dalle Province. dai Comuni. A idoneo al rilascio di una licenza in conto proprio? contratto di affitto"

Transcript

1 Provincia di ologna Pianificazione Territoriale e Trasporti Servizio mministrativo Via Zamboni n ologna ttestati L. 264 art. 5 1 Il servizio di piazza per il trasporto di cose puo' essere dalle Regioni istituito: dalle Province dai omuni 2 Nel caso di perdita del requisito della capacità finanziaria di cui all'art. 6 del DLgs n. 395/2000, l'impresa: deve immediatamente informare l'ufficio Motorizzazione ivile deve comunicare il fatto alla Provincia nel cui albo è iscritta, nel termine massimo di 30 giorni deve comunicare il fatto alla Provincia nel cui lbo è iscritta, nel termine massimo di 3 giorni, pena l'applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria del pagamento di una somma da euro 1549,37 a euro 4648,11 3 Quale dei seguenti tipi di disponibilità di veicoli non è acquisto con patto di riservato dominio idoneo al rilascio di una licenza in conto proprio? contratto di affitto contratto di locazione con facoltà di compera 4 Si ha continuazione di attività ai sensi dell'art. 15 della nuove società derivanti da fusione o incorporazione legge n. 298/74 nei seguenti casi: conferimento di imprese individuali in società di capitali non unipersonale trasformazione di impresa individuale in impresa familiare 5 Un'impresa che impiega un conducente cittadino di un la carta del conducente paese terzo nei trasporti intracomunitari deve richiedere l'attestato del conducente la patente E 6 Il carnet TIR prima di essere presentato in dogana va impresa di trasporto a cui è stato rilasciato il carnet TIR sottoscritto da esportatore della merce mittente 7 Le persone fisiche e giuridiche che intendono iscriversi al omitato regionale nella cui circoscrizione l'impresa ha sede all'lbo dell'autotrasporto di cose per conto terzi devono farne domanda alla Provincia nel cui territorio l'impresa ha la sede principale al omitato provinciale nella cui circoscrizione l'impresa ha la sede secondaria 8 i fini della dimostrazione del requisito di capacità finanziaria di cui all'art. 6 del DLgs n. 395/2000, nei casi in cui è necessaria, l'impresa: può presentare un'attestazione rilasciata nelle varie forme tecniche da imprese che esercitano attività di intermediazione finanziaria può presentare un'attestazione rilasciata nelle varie forme tecniche da imprese che esercitano attività di consulenza automobilistica può presentare i conti annuali dell'impresa o costi, compreso il prezzo di acquisto o i pagamenti iniziali per veicoli, edifici, impianti e attezzature, al fine della relativa valutazione da parte della Provincia Pagina 1 di 13

2 ttestati L. 264 art. 5 9 L'lbo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi è l'elenco dei veicoli adibiti al trasporto di cose per conto terzi l'albo dove vengono iscritti coloro che hanno superato l'esame per l'accesso all'attività di autotrasportatore di cose per conto di terzi l'lbo presso cui devono esere iscritte le imprese di autotrasporto di cose per conto di terzi 10 In quale dei casi citati l'impresa puo' essere sospesa per non aver rispettato i limiti di massa dei veicoli dall'lbo degli autotrasportatori? per mancato versamento del contributo all'lbo nonostante regolare diffida per aver superato i limiti di velocità 11 In ambito EMT, fatto salvo l'effetto delle riserve, sono liberalizzati i trasporti di prodotti alimentari deperibili i trasporti di veicoli danneggiati o da riparare e il movimento dei veicoli destinati alla riparazione il trasporto di prodotti della pesca freschi 12 Un'impresa titolare di autorizzazione al trasporto no, in nessun caso internazionale di merci su strada puo' trasferirla ad altra impresa? sì, senza limitazioni sì, purche' entrambe le imprese siano iscritte all'lbo e titolari di licenza comunitaria 13 Quando l'attività dell'impresa di autotrasporto merci in conto terzi sia stata interrotta, la sospensione dall'lbo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi, su richiesta dell'interessato può durare un anno sei mesi due anni 14 Ogni variazione eseguita dalla Provincia nell'lbo all'impresa cui essa si riferisce e comunicata al omitato entrale dell'autotrasporto di cose per conto terzi deve essere notificata immediatamente al omitato regionale al omitato centrale 15 Le imprese di trasporto estere possono essere iscritte qualsiasi impresa estera può essere iscritta all'lbo purchè esista all'lbo? accordo di reciprocità nello Stato di appartenenza qualsiasi impresa estera può essere iscritta all'lbo, purchè esista in Italia una sua sede amministrativa o di fatto non è ammessa l'iscrizione di imprese estere all'lbo nazionale degli autotrasportatori di cose in conto terzi 16 i fini dell'iscrizione all'lbo degli autotrasportatori, quali la sanzione disciplinare della radiazione sanzioni comportano reiterate gravi violazioni? la cancellazione la sospensione 17 Il FP (certificato di formazione professionale) per non ha scadenza conducenti di veicoli che trasportano merci pericolose vale tre anni dalla data del rilascio vale cinque anni dalla data del rilascio 18 Il provvedimento di cancellazione dall'lbo degli dalla Provincia nel cui territorio l'impresa ha la sede principale autotrasportatori da chi viene adottato? dagli Uffici Provinciali del Dipartimento Trasporti Terrestri dalle amere di ommercio Pagina 2 di 13

3 ttestati L. 264 art I trasporti attraverso l'ustria sono regolamentati da: i regolamenti UE: il regime speciale è infatti terminato il principalmente da accordi EMT normativa di settore austriaca 20 Nel caso di perdita del requisito della onorabilità di cui all'art. 5 del DLgs 395/2000 in capo alla persona che svolge direzione dell'attività, questa: decade dalle sue funzioni, decorsi 10 giorni dal verificarsi del fatto decade immediatamente dalla sua funzione e di astiene dall'esercizio della stessa decade immediatamente dalla sua funzione, ma può svolgere eccezionalmente l'attività per ulteriori 30 giorni 21 Qual e' la differenza tra trasporto di cose in conto proprio e Il trasporto in conto proprio consiste nella possibilita' di trasportare trasporto merci in conto terzi? qualsiasi tipo di merce, mentre il trasporto in conto terzi consente esclusivamente il trasporto delle merci indicate sull'autorizzazione Il trasporto in conto terzi e' un servizio reso dietro richiesta del committente il quale ordina il trasporto di determinate cose ad un destinatario, mentre il conto proprio e' il trasporto eseguito per beni di proprietà o in disponibilità all'azienda Il trasporto in conto proprio si ha quando la merce e' presa in comodato e il servizio di trasporto risulta l'attivita' principale dell'impresa, il trasporto in conto terzi si ha quando le merci vengono prima comprate e poi vendute dal vettore 22 La licenza comunitaria è rilasciata in unico originale per l'impresa in tanti esemplari quanti sono gli autocarri in due originali, uno per l'impresa e uno per il conducente 23 Dopo la scadenza quinquennale della licenza comunitaria, due anni la stessa per quanti anni può essere rinnovata (previa domanda)? tre anni cinque anni 24 Una persona può svolgere la funzione del preposto solo per due imprese al massimo, di cui una che costituisce la sua ditta all'attività di trasporto di più imprese? individuale no, in nessun caso solo per due imprese e purchè queste siano delle società di capitali 25 osa sono le autorizzazioni bilaterali che ancora vengono autorizzazioni al trasporto internazionale di cose che consentono di rilasciate? effettuare trasporti sul territorio di due Stati extra omunità Europea autorizzazioni che consentono di effettuare trasporti internazionali di cose sul territorio di almeno tre Stati autorizzazioni che consentono di effettuare trasporti sul solo territorio di uno Stato firmatario dell'accordo 26 I veicoli adibiti al trasporto merci in conto terzi devono da una diagonale di colore rosso essere contrassegnati come segue: da una diagonale di colore bianco da una banda diagonale di colore azzurro 27 Il veicolo trattore di un'impresa iscritta all'lbo degli solo di imprese iscritte all'lbo degli autotrasportatori autotrasportatori ed autorizzato al trasporto di cose in conto terzi, puo' trainare veicoli di altre imprese? sì, sempre no, solo veicoli in disponibilita' della stessa impresa Pagina 3 di 13

4 ttestati L. 264 art hi dispone l'esecuzione di trasporto di cose diverse da e' soggetto alla sospensione della licenza quelle trasportabili ed elencate, attraverso codifica, sulle licenze e' soggetto alla revoca della licenza e' soggetto al fermo amministrativo e in caso di reiterazione, alla confisca amministrativa del veicolo 29 Il trasporto di merci per conto di terzi oltre i confini nazionali e' da considerarsi trasporto internazionale, sempre trasporto internazionale, solo se la merce deve essere trasportata al di fuori degli Stati membri dell'unione Europea trasporto internazionale, solo se per il trasporto delle merci in uno degli Stati membri dell'unione Europea è necessario attraversare uno Stato non appartenente all'unione Europea 30 Su un veicolo munito di licenza in conto proprio può coesistere anche un'autorizzazione al trasporto merci conto terzi? Sì, purchè l'impresa risulti iscritta all'lbo autotrasportatori conto terzi Sì, purchè l'impresa risulti iscritta al suddetto lbo ed abbia in disponibilità almeno un altro veicolo autorizzato in conto terzi No 31 Le imprese radiate dall'lbo per applicazione di sanzioni non possono riottenere l'iscrizione disciplinari possono riottenere l'iscrizione a tale lbo? possono riottenerla non prima che sia trascorso il termine di 2 anni possono riottenerla non prima che sia trascorso il termine di 5 anni 32 Quale durata hanno le licenze al trasporto di cose in conto indefinita, salvo il venir meno delle condizioni alla base del rilascio proprio, una volta divenute definitive? novennale triennale 33 La Provincia applica le sanzioni disciplinari previo parere del omitato centrale per l'lbo autonomamente nel medesimo momento in cui verifica la irregolarita' autonomamente previo l'espletamento dell'apposita procedura preventiva prevista dalla legge 34 I veicoli adibiti al trasporto merci in conto proprio devono da una diagonale di colore bianco essere contrassegnati come segue: da una diagonale di colore azzurro da una diagonale di colore rosso 35 ontro il provvedimento di diniego all'iscrizione all'lbo 30 giorni dalla data di notificazione del provvedimento utotrasporto c/terzi è ammesso ricorso giurisdizionale al TR entro 60 giorni dalla data di notificazione del provvedimento 120 giorni dalla data di notificazione del provvedimento 36 In generale il FP (certificato di formazione professionale) viene rilasciato dagli UM (ufficio motorizzazione civile) ed ha validità di DR per il conducente cinque anni viene rilasciato dalle Regioni ed ha validità 3 anni dalla data del rilascio viene rinnovato automaticamente in base alla attività svolta negli ultimi 5 anni 37 Quale documento occorre per effettuare trasporti la licenza comunitaria all'interno dell'unione Europea? una autorizzazione una autorizzazione bilaterale Pagina 4 di 13

5 ttestati L. 264 art Le imprese sociali risultanti dalla trasformazione e fusione di società che siano gia' iscritte nell'lbo dell'autotrasporto di cose per conto terzi possono chiedere di continuare ad essere iscritte? no sì, purche' sussistano i requisiti e le condizioni per l'iscrizione all'lbo stesso sì 39 Modalità generali dell'iscrizione all'lbo autotrasportatori l'impresa si iscrive al registro delle imprese presso la I e conto terzi quest'ultima, d'ufficio, incarica il omitato provinciale per l'lbo al fine di iscrivere l'impresa l'impresa presenta domanda di iscrizione al omitato provinciale lbo il quale, verificati i requisiti di legge, accorda l'iscrizione definitiva all'lbo l'impresa presenta domanda di iscrizione alla Provincia in cui l'impresa ha la sede principale la quale, verificati i requisiti di onorabilità, capacità finanziaria e professionale (qualora necessari) provvede all'iscrizione 40 Non sono soggetti alle norme sulla disciplina autoarticolati dell'autotrasporto di cose i trasporti su strada effettuati con veicoli ad uso speciale autotreni 41 L'attestato di conducente per i cittadini extracomunitari adibiti ai trasporti internazionali di merci è valido finchè sussistono le condizioni in base alle quali è stato rilasciato finchè sussistono le condizioni in base alle quali è stato rilasciato e comunque per un periodo non superiore a cinque anni dalla data del rilascio illimitatamente 42 Le imprese iscritte all'lbo degli autotrasportatori di cose una tassa di oncessione Governativa per mantenere l'iscrizione per conto terzi ogni anno sono tenute a versare: un contributo, il cui importo è stabilito annualmente un diritto, in base al capitale dell'impresa, per far fronte ai costi di gestione dell'lbo 43 on la liberalizzazione del sistema autorizzativo, le no autorizzazioni speciali sono ancora rilasciate? si, liberamente si, con le condizioni precedentemente in vigore 44 Fanno parte della onferenza Europea dei Ministri dei Trasporti (.E.M.T.) solo gli Stati che inizialmente hanno dato vita all'unione Europea tutti gli Stati membri dell'unione Europea, compresi gli ultimi entrati a farne parte gli Stati, membri e non, dell'unione Europea, che vi hanno aderito 45 la carta di qualificazione del conducente: sostituisce il K, il KD ed il K sostituisce l'attestato di capacità professionale per il trasporto di merci su strada per c/terzi di cui al Dlgs n. 395/2000 sostituisce il KD ed il K ma non il K 46 La licenza comunitaria può essere rinnovata con semplice domanda agli UM (ufficio motorizzazione civile) con semplice domanda alla Direzione generale del trasporto stradale del Dipartimento per i trasporti terrestri e il trasporto intermodale dimostrando il mantenimento degli stessi requisiti necessari per il primo rilascio ogni tre anni automaticamente Pagina 5 di 13

6 ttestati L. 264 art L'iscrizione all'lbo dell'autotrasporto di cose per conto l'impresa non abbia osservato le tariffe di trasporto terzi e' sospesa quando l'impresa sia priva di persona preposto alla direzione dell'attività l'attività dell'impresa sia stata interrotta per qualsiasi causa 48 La licenza provvisoria per il trasporto di cose in conto 18 mesi proprio rilasciata alle imprese di nuova costituzione ha una validita' di 24 mesi 6 mesi i 49 Un veicolo con la licenza per trasporto merci in conto proprio di peso complessivo a pieno carico di 115 quintali puo' essere adibito al trasporto di merci per conto terzi? no si, ma solo se le cose trasportate rientrano fra quelle elencate nella licenza sì, ma a condizione che si chieda una specifica autorizzazione all'ufficio Provinciale del Dipartimento Trasporti Terrestri 50 I soci di una società di capitali devono possedere il si, sempre requisito dell'onorabilità ai fini dell'iscrizione all'lbo degli autotrasportatori della stessa società? no, mai si, se sono soci amministratori 51 Quale sanzione è prevista per l'impresa che, nonostante la sospensione dall'lbo diffida, non provvede al versamento del contributo di iscrizione all'lbo? la cancellazione dall'lbo la radiazione dall'lbo 52 La quota annuale del versamento del contributo di fissa iscrizione all'lbo autotrasportatori e' variabile in relazione al reddito d'impresa variabile in relazione al numero di veicoli dell'impresa 53 Quale delle seguenti condizioni è ostativa al rilascio di una che le merci siano prodotte dall'impresa che richiede la licenza licenza al trasporto di cose proprie? che l'attività di trasporto sia economicamente prevalente nell'impresa che il trasporto avvenga con mezzi in proprietà dell'impresa 54 La licenza di trasporto merci in conto proprio è soggetta a si, dopo 5 anni verifiche? no solo se si commettono infrazioni 55 he cos'è l'lbo degli utotrasportatori? e' l'lbo presso cui sono tenuti ad iscriversi gli imprenditori che intendono esercitare l'attività di autotrasporto merci per conto terzi e' l'elenco delle persone fisiche che hanno superato l'esame per l'accesso alla professione di autotrasportatore e' l'elenco dei veicoli autorizzati al trasporto di merci per conto terzi 56 Il trasporto di merci in conto proprio deve intendersi come un'attivita' effettuata con veicoli non propri per merci proprie un'attivita' complementare effettuata con veicoli propri o in disponibilità, per merci proprie o prodotte e vendute o trasformate, elaborate, tenute in deposito, ecc. un'attivita' imprenditoriale finalizzata alla prestazione del trasporto di merci Pagina 6 di 13

7 ttestati L. 264 art Il titolare di una ditta individuale di trasporto in c/terzi e' tenuto a comunicare alla Provincia: le infrazioni alle norme di comportamento previste dal odice della Strada l'acquisto, entro 60 giorni, di nuovo veicolo di massa complessiva a pieno carico di 4,5 tonnellate entro il 30 gennaio di ogni anno il pagamento della quota di iscrizione all'lbo con invio dell'attestazione del versamento 58 i fini dell'iscrizione all'lbo degli autotrasportatori per l'esercizio dell'attività di autotrasporto in conto terzi, il deve sempre essere posseduto e dimostrato da qualunque impresa, a prescindere dalla portata dei veicoli utilizzati per l'attività requisito della capacità finanziaria di cui all'art. 6 del Dlgs n. 395/2000: deve essere dimostrato solo nel caso in cui l'impresa eserciti con autoveicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 1,5 tonnellate deve essere dimostrato solo nel caso in cui l'impresa eserciti con autoveicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 4,5 tonnellate 59 Per l'esercizio dell'autotrasporto di cose per conto terzi all'lbo nazionale dell'autotrasporto di cose per conto proprio l'imprenditore deve essere iscritto all'lbo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto terzi all'lbo nazionale delle persone fisiche e giuridiche che esercitano il trasporto di cose ad uso proprio 60 he cos'è la lettera di vettura? un documento che serve ai fini dei controlli fiscali il documento emesso dal vettore in quattro esemplari, di cui uno per il mittente, uno per il destinatario e due per lo stesso vettore un promemoria dell'autotrasportatore che serve per l'emissione della fattura 61 Indicare l'esatto gruppo di sanzioni disciplinari (art.21 L.n. 298/74) che puo' applicare la Provincia sospensione dall'lbo, cancellazione dall'lbo, radiazione dall'lbo sospensione dall'lbo, sospensione delle autorizzazioni intestate all'impresa, revoca delle autorizzazioni intestate all'impresa, radiazione dall'lbo ammonimento, censura, sospensione dall'lbo, radiazione dall'lbo 62 osa sono le autorizzazioni EMT? autorizzazioni che consentono di effettuare trasporti nell'ambito dei Paesi della onferenza europea dei Ministri dei Trasporti autorizzazioni rilasciate dalla omunità Europea autorizzazioni che consentono di effettuare trasporti in tutta la omunità Europea 63 Il trasporto di merci per conto terzi deve intendersi come un'attivita' imprenditoriale finalizzata alla prestazione del trasporto di merci dietro un determinato corrispettivo un'attivita' complementare effettuata con veicoli non propri per merci proprie un'attivita' imprenditoriale finalizzata al trasporto di merci proprie 64 Quali sono i requisiti necessari per l'iscrizione all'lbo degli la capacità professionale, l'onorabilità e la capacità finanziaria autotrasportatori? l'essere stato autista di veicoli pesanti per almeno 5 anni essere proprietario di almeno un veicolo per il trasporto di merci 65 Quali cose possono essere trasportate con un veicolo tutte munito della licenza in conto proprio? tutte quelle di proprietà del titolare della licenza solo quelle attinenti l'attività del titolare e per la quale è stata rilasciata la licenza Pagina 7 di 13

8 ttestati L. 264 art Una nuova impresa di trasporto cosa deve fare per esercitare l'attività di trasporto conto terzi con qualsiasi tipo di veicolo? ottenere esclusivamente l'iscrizione all' lbo utotrasportatori iscriversi all'lbo utotrasportatori e acquisire per cessione d'azienda un'impresa di autotrasporto che esercitava con qualsiasi tipologia veicolare iscriversi all'lbo utotrasportatori e acquisire per rinuncia una autorizzazione globale 67 In base alla nuova disciplina prevista dai decreti legislativi 395/2000 e 478/2001, quale importo di capacità finanziaria deve dimostrare un'impresa che esercita con tre autoveicoli adibiti all'attività di autotrasporto di merci? cinquantamila euro sessantamila euro centomila euro 68 E' ammessa la locazione di veicoli fra imprese di trasporto si, purchè entrambe le imprese siano iscritte all'lbo e titolari di in conto terzi? autorizzazione si, purchè entrambe le imprese siano iscritte all'lbo e la titolarità dell'autorizzazione è richiesta soltanto per l'impresa che concede in locazione il veicolo no 69 Quale documento deve accompagnare il veicolo nei la licenza comunitaria trasporti comunitari? copia conforme della licenza comunitaria copia della licenza comunitaria 70 i fini della dimostrazione del requisito di onorabilità di cui che abbia riportato con sentenza definitiva, una o più condanne, per reato all'art. 5 del DLgs 395/2000, non sussiste il requisito in non colposo a pena detentiva complessivamente superiore a sei anni e capo alla persona: tre mesi che abbia ricevuto atto di citazione in giudizio per uno dei reati contemplati che abbia riportato con sentenza definitiva, una o più condanne, per reato non colposo a pena detentiva complessivamente superiore a due anni e sei mesi 71 L'impresa e' cancellata dall'lbo dell'autotrasporto di cose quando la sua attività sia di fatto cessata per conto terzi quando ha in corso una procedura di fallimento sono state accerate a suo carico violazioni delle clausole di contratti di lavoro 72 Il sistema autorizzativo al trasporto merci conto terzi risulta si liberalizzato? si, limitatamente a veicoli fino a 1500 Kg di massa complessiva si, limitatamente a veicoli fino a 6000 Kg di massa complessiva 73 La sospensione dall'lbo nazionale degli autotrasportatori di tre anni di cose per conto di terzi di una impresa per mancato pagamento della quota annua di iscrizione ha durata di sei mesi fino a quando non viene effettuato il pagamento del contributo e comunque non superiore a due anni 74 Indicare il significato dell'iscrizione al registro TIR l'iscrizione consente di ottenere i carnet TIR per il passaggio senza controlli tassativi ai punti doganali intermedi degli stati di attraversamento l'iscrizione consente di effettuare trasporti in tutti i paesi sia EE che extra EE, senza le necessarie autorizzazioni l'iscrizione consente all'impresa di essere associata all'ssociazione dei trasportatori internazionali usufruendo di assistenza in ogni paese EE Pagina 8 di 13

9 ttestati L. 264 art Quali sanzioni comportano reiterate gravi violazioni da la radiazione parte dell'impresa? sanzioni pecuniarie la sospensione per 12 mesi 76 La quota di iscrizione all'lbo nazionale degli entro il 31 gennaio di ogni anno autotrasportatori di cose per conto di terzi va versata entro il 28 febbraio di ogni anno entro il 31 dicembre di ogni anno 77 hi, nelle imprese individuali che devono dimostrare la tutti i soci capacità professionale per l'iscrizione all'lbo degli autotrasportatori, deve possedere tale requisito? solo il Direttore il titolare dell'impresa o colui che è stato designato a dirigere in maniera permanente ed effettiva l'attività di trasporto dell'impresa 78 Tra le imprese iscritte all'lbo degli autotrasportatori di cose per conto terzi, quali sono quelle dispensate dall'obbligo di comprovare il requisito della capacita' professionale? le imprese iscritte all'lbo prima del 1987 le imprese autorizzate al trasporto per conto terzi prima del 1987 le imprese autorizzate al trasporto per conto terzi a tutto il L'elencazione delle cose o delle classi di cose sulla licenza facoltativa di trasporto di cose per conto proprio è tassativa saltuaria 80 Nel caso di perdita del requisito della onorabilità di cui all'art. 5 del DLgs 395/2000 in capo a persona diversa dal preposto, l'impresa: deve comunicare il fatto alla Provincia nel cui lbo è iscrsitta, nel termine massimo di 3 giorni, pena l'applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria del pagamento di una somma da Euro 5164,57 a Euro 15493,71 deve reintegrare il requisito nel termine massimo di 90 giorni dalla comunicazione del fatto alla Motorizzazione deve comunicare il fatto alla Provincia nel cui lbo è iscritta, nel termine massimo di 40 giorni, pena la cancellazione 81 E' obbligatoria l'iscrizione all'lbo degli autotrasportatori sì, e' obbligatoria per poter svolgere l'attività di trasporto di merci in conto terzi? no sì, ma solo per i veicoli per il trasporto di prodotti deperibili 82 Sulla licenza per l'esercizio dell'autotrasporto in conto le cose o le classi di cose per le quali e' rilasciata proprio devono essere elencate le tariffe le dimensioni del veicolo 83 Una persona può essere preposta a dirigere l'attività di in una sola impresa autotrasporto in più imprese a condizione che siano ubicate nella stessa provincia per due imprese, a condizione che una delle due sia una società di capitali 84 hi rilascia la licenza comunitaria? gli Uffici della Motorizzazione competenti per territorio l'ufficio provinciale della Motorizzazione di frontiera il Ministero dei Trasporti Pagina 9 di 13

10 ttestati L. 264 art osa comporta il mancato pagamento del contributo di l'immediata cancellazione dall'lbo iscrizione all'lbo degli autotrasportatori? la sospensione dall'lbo previa diffida l'immediata sospensione dall'lbo 86 Qual è la durata delle licenze comunitarie? 5 anni 1 anno 9 anni 87 Un veicolo immatricolato uso terzi puo' essere adibito sì, purche' ottenga anche il rilascio della relativa licenza conto proprio anche al trasporto di cose proprie? mantenendo l'autorizzazione in conto terzi sì, purche' venga tenuto a bordo del veicolo un certificato di iscrizione dell'impresa alla I che attesti una attivita' che giustifichi il trasporto di cose proprie no 88 i fini dell'iscrizione all'lbo degli autotrasportatori cosa la sospensione dell'impresa comporta la cessazione dell'attività dell'impresa? la cancellazione dell'impresa l'obbligo di riprendere l'attività previa diffida del omitato Provinciale 89 L'imprenditore che cede l'attivita' di autotrasportatore di 3 anni dalla data di cessione merci in c/terzi la puo' riprendere dopo 6 anni dalla data di cessione 9 anni dalla data di cessione 90 osa si intende per disponibilita' del veicolo nell'ambito il comodato d'uso gratuito dell'autotrasporto? il noleggio con conducente la proprieta', l'usufrutto, l'acquisto con patto di riservato dominio, la locazione con facoltà di compera 91 In caso di cessione d'azienda di autotrasporto, quanti anni 9 anni devono trascorrere affinche' l'impresa cedente possa riprendere l'attivita'? 3 anni non e' piu' possibile riprendere l'attività 92 Quali fatti, le imprese iscritte, sono tenute a comunicare ogni fatto che possa avere effetto sull'iscrizione all'lbo degli autotrasportatori? ogni cambiamento di residenza nessuno 93 E' considerato abusivo il trasporto di merci effettuato senza aver sottoposto il veicolo alla revisione annuale senza patente senza aver ottenuto la prescritta licenza o autorizzazione, quando prevista 94 La copia certificata conforme della licenza comunitaria è in unico originale per l'impresa rilasciata in tanti esemplari quanti sono i veicoli a motore in tanti esemplari quanti sono gli autisti Pagina 10 di 13

11 ttestati L. 264 art Una impresa munita di licenza in conto proprio puo' sì, la legge lo prevede espressamente trasportare le merci prodotte dalla stessa e vendute a un terzo? solo se la vendita avviene dopo la consegna no, puo' trasportare solo cose non proprie 96 La licenza di trasporto di cose in conto proprio può essere si, ma con validità temporale limitata rilasciata a ditte di nuova costituzione? no, mai si, a condizione che sia iscritta alla amera di ommercio 97 Nel caso di perdita del requisito della capacità finanziaria deve reintegrare il requisito nel termine massimo di 120 giorni dalla di cui all'art. 6 del DLgs n. 395/200, l'impresa: comunicazione del fatto alla Provincia, pena la cancellazione dell'impresa dall'lbo degli autotrasportatori deve reintegrare il requisito nel termine massimo di 30 giorni dalla comunicazione del fatto alla Provincia, pena la cancellazione dell'impresa dall'lbo degli autotrasportatori oppure può chiedere alla Provincia la concessione di un termine non superiore a un anno per il reintegro del requisito può non comunicare il fatto alla Provincia e reintegrare il requisito nel termine di 90 giorni dal verificarsi del fatto 98 Indicare il significato dell'iscrizione al registro TIR l'iscrizione consente di ottenere i carnet TIR per il passaggio senza controlli tassativi ai punti doganali intermedi degli stati di attraversamento l'iscrizione consente di effettuare trasporti in tutti i paesi, sia EE che extra EE, senza le necessarie autorizzazioni l'iscrizione consente all'impresa di essere associata all'ssociazione dei trasportatori internazionali usufruendo di assistenza in ogni paese EE 99 La licenza comunitaria è intestata ad un solo autotrasportatore a più autotrasportatori se trattasi di cooperativa al singolo autocarro con cui si viaggia 100 Le imprese iscritte all'lbo utotrasporto che accedono al si mercato successivamente al 01/01/2008 possono farlo senza ulteriori adempimenti? solo per veicoli di massa complessiva fino a 1500 Kg solo per veicoli di massa complessiva fino a 3500 Kg 101 Nel caso di perdita del requisito di onorabilità di cui all'art. la Provincia, che è venuta a conoscenza del fatto, sospende 5 del DLgs 395/2000 in capo alla persona che svolge immediatamente l'impresa dall'lbo degli autotrasportatori, fino direzione dell'attività: all'avvenuto reintegro del requisito la Provincia, che è venuta a conoscenza del fatto, cancella l'impresa dall'lbo degli autotrasportatori la Provincia provvede d'ufficio al reintegro del requisito 102 ontro il provvedimento di cancellazione dall'lbo al omitato provinciale utotrasporto utotrasporto c/terzi assunto dalla Provincia è ammesso ricorso giurisdizionale al Tribunale mministrativo Regionale al Presidente della Giunta Regionale 103 Il vettore deve conservare le copie del documento di 1 anno spedizione per almeno 2 anni 3 anni Pagina 11 di 13

12 ttestati L. 264 art Il trasporto di cose proprie diverse da quelle indicate sulla l'immediata revoca della licenza licenza ottenuta cosa comporta? il riesame di tutti i requisiti di legge da parte della commissione l'applicazione delle sanzioni previste per i trasporti abusivi 105 La copia certificata conforme della licenza comunitaria è solo per i veicoli in proprietà rilasciata anche per i veicoli in leasing solo per i veicoli in usufrutto 106 l'iscrizione all'lbo degli autotrasportatori di cose per conto per tutte le imprese che intendono acquistare veicoli da adibire al di terzi è una condizione indispensabile: trasporto merci solo per le imprese che intendono esercitare l'autotrasporto di cose per conto di terzi per tutte le imprese che intendono esercitare l'autotrasporto di cose per conto di terzi con veicoli aventi una massa totale superiore a 7,5 tonnellate 107 i fini della dimostrazione del requisito di onorabilità di cui all'art. 5 del DLgs 395/2000, nel considerare le condanne per i delitti indicati dal medesimo articolo: non si considera condanna l'applicazione dell apena su richiesta delle parti ai sensi dell'art. 444 del codice di procedura penale si considera condanna anche l'applicazione della pena su richiesta delle parti ai sensi dell'art. 444 del codice di procedura penale nel caso di condanna a pena detentiva, essa non si considera se risulta comminata una sanzione sostitutiva della pena detentiva stessa 108 osa comporta la cessazione dell'attività dell'impresa? una sanzione disciplinare la cancellazione dell'impresa dall'lbo l'obbligo di riprendere l'attivita', previa diffida del omitato Provinciale 109 Qualora l'impresa, oltre alla sede principale, abbia sedi alla Provincia in cui l'impresa ha la sede principale, e successivamente secondarie situate in differenti province, per l'iscrizione alla Provincia in cui l'impresa ha le sedi secondarie all'lbo nazionale degli autotrasportatori di cose per conto di terzi occorre fare domanda solo presso la Provincia della sede principale presso le varie amere di ommercio provinciali competenti per le sedi 110 Il carnet TIR può essere richiesto in Italia amera di ommercio nel cui territorio ha sede l'impresa qualsiasi dogana Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti 111 L'impresa puo' richiedere la sospensione dall'lbo degli sì, per un periodo non superiore a 2 mesi autotrasportatori? sì, per un periodo non superiore a 2 anni sì, per un periodo non superiore a 1 anno 112 Sospensione dall'lbo richiesta dall'impresa per 1 anno interruzione di attività. Qual è la sua durata massima? 2 anni 3 anni 113 Quali compiti hanno i omitati provinciali per l'lbo? promuovere, nell'ambito locale, anche d'intesa con le associazioni di categoria, lo sviluppo ed il miglioramento dell'autotrasporto di cose autorizzare l'iscrizione all'lbo provinciale conto terzi deliberare l'importo delle quote annuali di iscrizione all'lbo autotrasportatori Pagina 12 di 13

13 ttestati L. 264 art L'attività di autotrasporto di cose può essere definita per quando è esercitata con veicoli superiori a 3,5 tonnellate di massa conto di terzi: complessiva quando il corrispettivo dovuto per l'attività imprenditoriale di trasporto è soggetto al regime tariffario quando l'attività di trasporto è svolta imprenditorialmente dietro corrispettivo 115 La licenza di trasporto di cose in conto proprio di portata sì, ma con validità temporale limitata utile superiore a 30 quintali puo' essere rilasciata a ditte di nuova costituzione? no, mai sì, purchè esercitanti attività da almeno 6 mesi Pagina 13 di 13

Trasporto merci. no, mai. 6 anni dalla data di cessione. 9 anni dalla data di cessione. no, mai. un anno. un mese. una autorizzazione

Trasporto merci. no, mai. 6 anni dalla data di cessione. 9 anni dalla data di cessione. no, mai. un anno. un mese. una autorizzazione Provincia di ologn Pianificazione Territoriale e Traspor Servizio mministrativo Via Zamboni n.13 40126 ologna ttestati L. 264 art. 5 1 La licenza di trasporto di cose in conto proprio di portata utile

Dettagli

Trasporto merci. A iscrizione all'albo degli autotrasportatori? la sospensione dall'albo previa diffida. l'immediata sospensione dall'albo

Trasporto merci. A iscrizione all'albo degli autotrasportatori? la sospensione dall'albo previa diffida. l'immediata sospensione dall'albo Pianificazione Territoriale e Trasporti Servizio mministrativo Via S. Felice n.25 40122 ologna ttestati L. 264 art. 5 1 osa comporta il mancato pagamento del contributo di l'immediata cancellazione dall'lbo

Dettagli

Trasporto merci. A requisito dell'onorabilità ai fini dell'iscrizione all'albo degli autotrasportatori della stessa società?

Trasporto merci. A requisito dell'onorabilità ai fini dell'iscrizione all'albo degli autotrasportatori della stessa società? Pianificazione Territoriale e Trasporti Servizio mministrativo Via S. Felice n.25 40122 ologna ttestati L. 264 art. 5 1 I soci di una società di capitali devono possedere il si, sempre requisito dell'onorabilità

Dettagli

All. 5-2. Trasporto di merci Attestati L. 264 art. 5

All. 5-2. Trasporto di merci Attestati L. 264 art. 5 Trasporto di merci Attestati L. 264 art. 5 All. 5-2 1. Cosa comporta la cessazione dell'attività dell'impresa? una sanzione disciplinare la cancellazione dell'impresa dall'albo l'obbligo di riprendere

Dettagli

Provincia di Viterbo Esame 264/91- Sessione anno 2009

Provincia di Viterbo Esame 264/91- Sessione anno 2009 Provincia di Viterbo Esame 264/91- Sessione anno 2009 Trasporto Merci Le imprese che svolgono il trasporto di cose in conto proprio, al rilascio della prima licenza sono : A Iscritte in una sezione separata

Dettagli

QUESITI TRASPORTO MERCI

QUESITI TRASPORTO MERCI 1 L ART. 15 DELLA LEGGE 298/74 DISCIPLINA IN MATERIA DI FUSIONI E TRASFORMAZIONI DI IMPRESE. QUALE CASO NON E PREVISTO? 1 - TRASFORMAZIONE DI IMPRESE INDIVIDUALI IN SOCIETA DI CAPITALI. 2 - CONFERIMENTO

Dettagli

DISCIPLINA B TRASPORTO DI MERCI

DISCIPLINA B TRASPORTO DI MERCI REGIONE CAMPANIA COMMISSIONE D ESAME PER L ACCESSO ALL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO EX ART. 5 LEGGE 264/91 ANNO 2002 DISCIPLINA B TRASPORTO DI MERCI B01 - L Albo degli

Dettagli

GRUPPO B2015 1. L Albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi è A) l elenco dei veicoli adibiti al trasporto di cose per conto di terzi B) l Albo dove vengono iscritti coloro che hanno superato

Dettagli

PROVINCIA DI SAVONA TRASPORTO MERCI

PROVINCIA DI SAVONA TRASPORTO MERCI PROVINI DI SVON TRSPORTO MERI ESME PER L ERTMENTO DELL IDONEIT PROFESSIONLE PER L ESERIZIO DELL TTIVITÀ DI ONSULENZ PER L IROLZIONE DEI MEZZI DI TRSPORTO 1 osa comporta la cessazione dell'attività dell'impresa?

Dettagli

PROVINCIA DI POTENZA Unità Direzionale Trasporti

PROVINCIA DI POTENZA Unità Direzionale Trasporti PROVINCIA DI POTENZA Unità Direzionale Trasporti COMMISSIONE PROVINCIALE D ESAME PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITÀ PROFESSIONALE PER L ATTIVITÀ DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO

Dettagli

PROVINCIA ROMA LEGGE 08/08/1991 N.264 COMMISSIONE D ESAME- SESSIONE 2006 DISCIPLINA: TRASPORTO MERCI

PROVINCIA ROMA LEGGE 08/08/1991 N.264 COMMISSIONE D ESAME- SESSIONE 2006 DISCIPLINA: TRASPORTO MERCI PROVINCIA ROMA LEGGE 08/08/1991 N.264 COMMISSIONE D ESAME- SESSIONE 2006 DISCIPLINA: TRASPORTO MERCI 1 - LE IMPRESE DI TRASPORTO ESTERE POSSONO ESSERE ISCRITTE ALL ALBO? A - qualsiasi impresa estera puo

Dettagli

Quesiti autotrasporto. ACCESSO AL MERCATO Dott. Salvatore Antonio Trombetta

Quesiti autotrasporto. ACCESSO AL MERCATO Dott. Salvatore Antonio Trombetta Quesiti autotrasporto ACCESSO AL MERCATO Dott. Salvatore Antonio Trombetta 1) Chi rilascia l'autorizzazione per circolare a un veicolo eccezionale su una strada provinciale? A) la Provincia B) l'anas C)

Dettagli

GRUPPO B2013 L Albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi è

GRUPPO B2013 L Albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi è GRUPPO B2013 1. L Albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi è A) l elenco dei veicoli adibiti al trasporto di cose per conto di terzi B) l Albo dove vengono iscritti coloro che hanno superato

Dettagli

PROVINCIA ROMA LEGGE 08/08/1991 N.264 COMMISSIONE D ESAME - SESSIONE 2007 DISCIPLINA: TRASPORTO MERCI

PROVINCIA ROMA LEGGE 08/08/1991 N.264 COMMISSIONE D ESAME - SESSIONE 2007 DISCIPLINA: TRASPORTO MERCI PROVINCIA DI ROMA Servizio 2 Vigilanza sulle attività di motorizzazione civile e autotrasporto Dipartimento XIV Governo della mobilità e della sicurezza stradale Viale Villa Pamphili 84 00152 ROMA - Fax:

Dettagli

B - IL TRASPORTO MERCI

B - IL TRASPORTO MERCI B - IL TRASPORTO MERCI 1 - LE IMPRESE DI TRASPORTO ESTERE POSSONO ESSERE ISCRITTE ALL ALBO? A. - QUALSIASI IMPRESA ESTERA PUO ESSERE ISCRITTA ALL ALBO PURCHE ESISTA ACCORDO DI RECIPROCITA NELLO STATO DI

Dettagli

PROVINCIA DI FOGGIA Settore Mobilità e Promozione Turistica/Sport Servizio Trasporti QUESITI AUTOTRASPORTO

PROVINCIA DI FOGGIA Settore Mobilità e Promozione Turistica/Sport Servizio Trasporti QUESITI AUTOTRASPORTO PROVINCIA DI FOGGIA Settore Mobilità e Promozione Turistica/Sport Servizio Trasporti QUESITI AUTOTRASPORTO 1)L Albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi è 1 l elenco dei veicoli adibiti al

Dettagli

CHIEDE. l'iscrizione all albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi di Verona.

CHIEDE. l'iscrizione all albo degli autotrasportatori di cose per conto di terzi di Verona. Timbro dello studio di consulenza automobilistica o dell associazione di categoria Marca da bollo 16,00 Marca da bollo 16,00 Alla Provincia di Verona Settore trasporti traffico mobilità Unità operativa

Dettagli

B - IL TRASPORTO MERCI

B - IL TRASPORTO MERCI B - IL TRASPORTO MERCI 1 - INDICARE L ESATTO GRUPPO DI ATTRIBUZIONI DEL COMITATO CENTRALE ALBO AUTOTRASPORTATORI DI COSE IN CONTO TERZI FRA LE VARIE PREVISTE DALLA LEGGE N. 298/74. A - CURARE LA FORMAZIONE,

Dettagli

GRUPPO B IL TRASPORTO MERCI GRUPPO B - IL TRASPORTO MERCI -

GRUPPO B IL TRASPORTO MERCI GRUPPO B - IL TRASPORTO MERCI - GRUPPO B - IL TRASPORTO MERCI - 01 POSSONO ESSERE GESTORI DI TRASPORTI : I soci limitatamente responsabili nelle società di persone I procuratori I soggetti cui siano state espressamente conferite le relative

Dettagli

Al SIGNOR SINDACO del Comune di

Al SIGNOR SINDACO del Comune di Da presentare in doppia copia di cui una in bollo. Prima di consegnare il modulo, munirsi di fotocopia da far timbrare per ricevuta dall Ufficio Protocollo e conservare per gli usi successivi Al SIGNOR

Dettagli

Cons. autom. Serie B TRASPORTO MERCI

Cons. autom. Serie B TRASPORTO MERCI MINISTERO DELLE INRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Cons. autom. Serie B TRASPORTO MERCI B0001 B0002 B0003 B0004 B0005 B0006 L Albo degli autotrasportatori di cose per conto terzi è 1 l elenco dei veicoli adibiti

Dettagli

Cons. autom. Serie B TRASPORTO MERCI

Cons. autom. Serie B TRASPORTO MERCI Cons. autom. Serie B TRASPORTO MERCI B0001 B0002 B0003 B0004 B0005 B0006 L Albo degli autotrasportatori di cose per conto terzi è 1 l elenco dei veicoli adibiti al trasporto di cose per conto di terzi

Dettagli

TRASPORTO MERCI IN CONTO PROPRIO E DICHIARAZIONE DELLE COSE TRASPORTATE

TRASPORTO MERCI IN CONTO PROPRIO E DICHIARAZIONE DELLE COSE TRASPORTATE Attenzione: la Guida che state stampando è aggiornata al 30/06/2008. I file allegati con estensione.doc,.xls,.pdf,.rtf, etc. non verranno stampati automaticamente; per averne copia cartacea è necessario

Dettagli

Il/la sottoscritto/a... Nato/a il... a... Prov... Codice fiscale

Il/la sottoscritto/a... Nato/a il... a... Prov... Codice fiscale Domanda per il rilascio di licenza per l'autotrasporto di cose in conto proprio Alla PROVINCIA DI TRIESTE AREA AMBIENTE E MOBILITÀ U.O. Trasporti e Motorizzazione Via Giuseppe Mazzini, 14 34121 Trieste

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI GAZZETTA UFFICIALE N. 28 DEL 3 FEBBRAIO 2012 MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DECRETO 25 gennaio 2012 Disposizioni applicative dell'articolo 5 del decreto 25 novembre 2011, per il requisito

Dettagli

0574/534439 417 (Ing. F.Agostini Dott. C.Renzi) Fax. 0574/534281 e-mail: motorizzazione@provincia.prato.it; fagostini@provincia.prato.

0574/534439 417 (Ing. F.Agostini Dott. C.Renzi) Fax. 0574/534281 e-mail: motorizzazione@provincia.prato.it; fagostini@provincia.prato. Amministrazione Trasparente Servizi erogati - Carta dei servizi e Standard di qualità art.32 c.1 D.Lgs.33/2013 > Iscrizione Albo Autotrasportatori di cose per conto di terzi > Licenze per l autotrasporto

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA

IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA D.Lgs. 14 marzo 1998, n. 84 (1). Riordino della disciplina per l'accesso alla professione di autotrasportatore di cose per conto di terzi, a norma dell'articolo 7, comma 1, della L. 23 dicembre 1997, n.

Dettagli

Cons. autom. Serie B TRASPORTO MERCI

Cons. autom. Serie B TRASPORTO MERCI Cons. autom. Serie B TRASPORTO MERCI L Albo degli autotrasportatori di cose per conto terzi è 1 l elenco dei veicoli adibiti al trasporto di cose per conto di terzi 2 l Albo dove vengono iscritti coloro

Dettagli

PROVINCIA DI NAPOLI AREA TRASPORTI E MOBILITÀ

PROVINCIA DI NAPOLI AREA TRASPORTI E MOBILITÀ DISCIPLINA B AUTOTRASPORTO B1) Che cos'è l'albo degli Autotrasportatori : a) E' l'elenco dei veicoli adibiti al trasporto di cose per conto di terzi b) E' l'elenco dove vengono iscritti coloro che hanno

Dettagli

http://www.normattiva.it//dispatcher?task=attocompleto&service=212&datagu=2003...

http://www.normattiva.it//dispatcher?task=attocompleto&service=212&datagu=2003... Page 1 of 7 LEGGE 11 agosto 2003, n. 218 Disciplina dell'attivita' di trasporto di viaggiatori effettuato mediante noleggio di autobus con conducente. La Camera dei deputati ed il Senato della Repubblica

Dettagli

Esercizio della professione di autotrasportatore di cose per conto di terzi

Esercizio della professione di autotrasportatore di cose per conto di terzi Esercizio della professione di autotrasportatore di cose per conto di terzi La Direzione Generale del Trasporto Stradale ha fornito chiarimenti sulle disposizioni per l'accesso al mercato e alla professione

Dettagli

Prot. n. 5681 R.U. Roma, 16 marzo 2015

Prot. n. 5681 R.U. Roma, 16 marzo 2015 MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE, GLI AFFARI GENERALI ED IL PERSONALE Direzione generale per il trasporto stradale e per l'intermodalità Divisione

Dettagli

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TURISMO,DELLE COMUNICAZIONI E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO TRASPORTI E COMUNICAZIONI

REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TURISMO,DELLE COMUNICAZIONI E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO TRASPORTI E COMUNICAZIONI D.A. n.152/gab REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ASSESSORATO DEL TURISMO,DELLE COMUNICAZIONI E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO TRASPORTI E COMUNICAZIONI * * * * Modalità e requisiti per il rilascio delle

Dettagli

Documento di sintesi della nota ministeriale sull accesso alla professione ed accesso al mercato

Documento di sintesi della nota ministeriale sull accesso alla professione ed accesso al mercato Documento di sintesi della nota ministeriale sull accesso alla professione ed accesso al mercato I ) Accesso alla professione con applicazione delle disposizioni del DL 5/2012, convertito dalla Legge 35/2012

Dettagli

UTILIZZAZIONE DI AUTOCARRI PRESI IN COMODATO D USO GRATUITO SENZA CONDUCENTE di Maurizio PIRAINO *

UTILIZZAZIONE DI AUTOCARRI PRESI IN COMODATO D USO GRATUITO SENZA CONDUCENTE di Maurizio PIRAINO * UTILIZZAZIONE DI AUTOCARRI PRESI IN COMODATO D USO GRATUITO SENZA CONDUCENTE di Maurizio PIRAINO * Ai sensi dell art. 1803 del codice civile, approvato con R.D. 16 marzo 1942, n. 262, «il comodato è il

Dettagli

COMUNE DI SPILIMBERGO

COMUNE DI SPILIMBERGO COMUNE DI SPILIMBERGO PROVINCIA DI PORDENONE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUDCENTE CON AUTOBUS DA RIMESSA E PER LE MODALITA DI RILASCIO E DI RINNOVO DELLE RELATIVE

Dettagli

CITTA DI SAN DANIELE DEL FRIULI. Regolamento Comunale per l esercizio del servizio di noleggio con conducente con autobus da rimessa

CITTA DI SAN DANIELE DEL FRIULI. Regolamento Comunale per l esercizio del servizio di noleggio con conducente con autobus da rimessa CITTA DI SAN DANIELE DEL FRIULI Regolamento Comunale per l esercizio del servizio di noleggio con conducente con autobus da rimessa Approvato con delibera del Consiglio Comunale n. 99 del 26.10.2001 ART.

Dettagli

NOLEGGIO CON CONDUCENTE (NCC) Tutte le regole per autovetture, autobus e taxi a cura di Franco Medri*

NOLEGGIO CON CONDUCENTE (NCC) Tutte le regole per autovetture, autobus e taxi a cura di Franco Medri* NOLEGGIO CON CONDUCENTE (NCC) Tutte le regole per autovetture, autobus e taxi a cura di Franco Medri* Premessa: le parti evidenziate in rosso non sono ancora entrate in vigore se non dopo la pubblicazione

Dettagli

Art. 1 Legge 298 del 6 giugno 1974 L'iscrizione nell'albo è condizione necessaria per l'esercizio dell'autotrasporto di cose per conto di terzi

Art. 1 Legge 298 del 6 giugno 1974 L'iscrizione nell'albo è condizione necessaria per l'esercizio dell'autotrasporto di cose per conto di terzi ALBO AUTOTRASPORTATORI CONTO TERZI - INFORMAZIONI GENERALI ISCRIZIONE Art. 1 Legge 298 del 6 giugno 1974 L'iscrizione nell'albo è condizione necessaria per l'esercizio dell'autotrasporto di cose per conto

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI COMUNE DI MELITO DI NAPOLI PROVINCIA DI NAPOLI COMANDO POLIZIA MUNICIPALE TEL. 081.2386211/246-FAX 081.7116056 BANDO DI CONCORSO PER TITOLI PER L ASSEGNAZIONE DI N 20 (VENTI) AUTORIZZAZIONI PER IL NOLEGGIO

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU REGOLAMENTO PER LA TENUTA DELL ALBO PROVINCIALE, QUALE ARTICOLAZIONE DELL ALBO NAZIONALE, DELLE PERSONE FISICHE E GIURIDICHE CHE ESERCITANO L AUTOTRASPORTO PER

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Dipartimento per i trasporti, la navigazione ed i sistemi informativi e statistici Direzione Generale per il trasporto stradale e per l intermodalità DECRETO

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DECRETO 25 novembre 2011 (G.U. 28/11/2011 n. 277) Disposizioni tecniche di prima applicazione del Regolamento (CE) n. 1071/2009 del Parlamento europeo e del

Dettagli

Circolare 21. del 3 novembre 2014. Veicoli concessi in comodato Adempimenti nei confronti della Motorizzazione Civile INDICE

Circolare 21. del 3 novembre 2014. Veicoli concessi in comodato Adempimenti nei confronti della Motorizzazione Civile INDICE Circolare 21 del 3 novembre 2014 Veicoli concessi in comodato Adempimenti nei confronti della Motorizzazione Civile INDICE 1 Premessa... 2 2 Decorrenza... 2 3 Ambito soggettivo... 3 3.1 Soggetti legittimati

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICHE COMUNE DI FUSIGNANO

UNIONE DEI COMUNI DELLA BASSA ROMAGNA SETTORE PROGRAMMAZIONE ECONOMICA SERVIZIO ATTIVITA ECONOMICHE COMUNE DI FUSIGNANO Servizio Attività Economiche Largo della Repubblica 12 48022 Lugo Tel. 0545 38541 Fax 0545 38371 I.D. 87461 sportellounico@unione.labassaromagna.it Allegato alla Determina n. 1333 del 01/12/2011 UNIONE

Dettagli

Tuttocamere L. n. 82/1994 Pag. 1/5

Tuttocamere L. n. 82/1994 Pag. 1/5 L. 25 gennaio 1994, n. 82 (G.U. n. 27 del 3 febbraio 1994): Disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione. Art. 1 (Iscrizione delle imprese

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. nato/a a il. e residente in (prov. ) via n. Codice Fiscale P. IVA DICHIARA (3)

Il/La sottoscritto/a. nato/a a il. e residente in (prov. ) via n. Codice Fiscale P. IVA DICHIARA (3) Città metropolitana di Venezia mod. TR040 ver. 02-09.15 TRASPORTI DOMANDA DI RILASCIO LICENZA AUTOTRASPORTO DI COSE IN CONTO PROPRIO PER VEICOLI CON PORTATA UTILE OLTRE 30 QUINTALI marca da bollo da 16,00

Dettagli

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU

PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU PROVINCIA DI CAGLIARI PROVINCIA DE CASTEDDU REGOLAMENTO PER LA TENUTA DELL ALBO PROVINCIALE, QUALE ARTICOLAZIONE DELL ALBO NAZIONALE, DELLE PERSONE FISICHE E GIURIDICHE CHE ESERCITANO L AUTOTRASPORTO PER

Dettagli

!!"#$#%&'()!*'++'!,$-(.%&(/&&/('!!!!!!!!!!!!!!'!*'#!0(.%1)(&#!

!!#$#%&'()!*'++'!,$-(.%&(/&&/('!!!!!!!!!!!!!!'!*'#!0(.%1)(&#! !!"#$#%&'()!*'++'!,$-(.%&(/&&/('!!!!!!!!!!!!!!'!*'#!0(.%1)(&#! DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE, GLI AFFARI GENERALI ED IL PERSONALE DIREZIONE GENERALE PER IL TRASPORTO STRADALE E PER L INTERMODALITA

Dettagli

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA

SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA SENATO DELLA REPUBBLICA XIV LEGISLATURA N. 2378 DISEGNO DI LEGGE d iniziativa del senatore CICOLANI COMUNICATO ALLA PRESIDENZA IL 3 LUGLIO 2003 Disciplina dell attività di trasporto di viaggiatori effettuato

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA. Modifiche e cancellazione dell impresa individuale

CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA. Modifiche e cancellazione dell impresa individuale CAMERA DI COMMERCIO DI ANCONA Modifiche e cancellazione dell impresa individuale Guida a cura del Registro delle Imprese di Ancona Per informazioni registro.imprese@an.camcom.it versione 2 del 10 gennaio

Dettagli

Disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione (2) (3).

Disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione (2) (3). L. 25 gennaio 1994, n. 82 (1). Disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione (2) (3). (1) Pubblicata nella Gazz. Uff. 3 febbraio 1994,

Dettagli

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti

Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE, GLI AFFARI GENERALI ED IL PERSONALE DIREZIONE GENERALE PER IL TRASPORTO STRADALE E PER L INTERMODALITA DIVISIONE

Dettagli

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI

STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI STUDIO DPM COMMERCIALISTI ASSOCIATI DR. MATTEO DUROLA DR. BRUNO PARI DR.SSA CHIARA MACCHETTO Gentili Clienti Loro sedi Oggetto: istituzione della scheda di trasporto. Premesse, riferimenti normativi e

Dettagli

disposizioni concernenti i criteri di rilascio delle autorizzaz Vigente al: 20-12-2010 IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI

disposizioni concernenti i criteri di rilascio delle autorizzaz Vigente al: 20-12-2010 IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI Pagina 1 di 7 DECRETO 2 agosto 2005, n. 198 Disposizioni concernenti i criteri di rilascio delle autorizzaz internazionali al trasporto di merci su strada. Vigente al: 20-12-2010 IL MINISTRO DELLE INFRASTRUTTURE

Dettagli

Regolamento sulla gestione e tenuta dell Albo del Collegio Provinciale IPASVI di TORINO

Regolamento sulla gestione e tenuta dell Albo del Collegio Provinciale IPASVI di TORINO APPROVATO CON DELIBERAZIONE N. 138/15 DEL 27 LUGLIO 2015 DEL CONSIGLIO DIRETTIVO DEL COLLEGIO IP.AS.VI. DI TORINO Regolamento sulla gestione e tenuta dell Albo del Collegio Provinciale IPASVI di TORINO

Dettagli

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale

Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale Fiscal News La circolare di aggiornamento professionale N. 26 27.01.2015 1 Le novità in tema di autotrasporto Le novità introdotte dallo Sblocca Italia e della Legge di Stabilità 2015 Categoria: Autotrasportatori

Dettagli

Il/La sottoscritto/a. nato/a a. il e residente in prov. via n. codice fiscale P. IVA D I C H I A R A (3)

Il/La sottoscritto/a. nato/a a. il e residente in prov. via n. codice fiscale P. IVA D I C H I A R A (3) mod. TR071 ver. 01-10.12 TRASPORTI DOMANDA DI RILASCIO LICENZA AUTOTRASPORTO DI COSE IN CONTO PROPRIO PER VEICOLI CON PORTATA UTILE sotto i 30 QUINTALI marca da bollo da 16,00 anche assolta in modo virtuale

Dettagli

REGOLAMENTO SULLA GESTIONE E TENUTA DELL ALBO DEL COLLEGIO PROVINCIALE IPASVI DI BIELLA

REGOLAMENTO SULLA GESTIONE E TENUTA DELL ALBO DEL COLLEGIO PROVINCIALE IPASVI DI BIELLA REGOLAMENTO SULLA GESTIONE E TENUTA DELL ALBO DEL COLLEGIO PROVINCIALE IPASVI DI BIELLA Approvato Consiglio Direttivo del 16 febbraio 2015 delibera n. 83 Art. 1 disposizione generale Il Consiglio Direttivo,

Dettagli

OGGETTO: Auto in comodato. In vigore l obbligo di comunicazione

OGGETTO: Auto in comodato. In vigore l obbligo di comunicazione Informativa per la clientela di studio N. 09C del 21.11.2014 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Auto in comodato. In vigore l obbligo di comunicazione Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

Decreto Dirigenziale - 25/11/2011 - n. 291 - Attività di autotrasportatore su strada

Decreto Dirigenziale - 25/11/2011 - n. 291 - Attività di autotrasportatore su strada Decreto Dirigenziale - 25/11/2011 - n. 291 - Attività di autotrasportatore su strada OGGETTO: Disposizioni tecniche di prima applicazione del Regolamento (CE) n. 1071/2009 del Parlamento europeo e del

Dettagli

Art. 116. Patente, certificato di abilitazione professionale per la guida di motoveicoli e autoveicoli e certificato di idoneità alla guida di ciclomotori 1. Non si possono guidare autoveicoli e motoveicoli

Dettagli

TESTO COORDINATO. L.R. 16 giugno 2008, n. 36.

TESTO COORDINATO. L.R. 16 giugno 2008, n. 36. TESTO COORDINATO L.R. 16 giugno 2008, n. 36. Disciplina dell attività di trasporto di viaggiatori effettuato mediante noleggio di autobus con conducente. Art. 1 Oggetto. 1. La presente legge disciplina,

Dettagli

REGOLAMENTO SERVIZIO NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO SERVIZIO NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE REGOLAMENTO SERVIZIO NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE Art.1 Il presente regolamento disciplina le funzioni amministrative relative agli autoservizi pubblici non di linea, ed in particolare il servizio di

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO AUTOBUS CON CONDUCENTE S O M M A R I O Art. 1 - Disciplina del servizio Art. 2 - Determinazione del numero degli autoveicoli da adibire al servizio

Dettagli

IL CONTROLLO DI POLIZIA STRADALE NELL AUTOTRASPORTO

IL CONTROLLO DI POLIZIA STRADALE NELL AUTOTRASPORTO IL CONTROLLO DI POLIZIA STRADALE NELL AUTOTRASPORTO TRASPORTO PER CONTO TERZI NAZIONALE Documenti conducente: Documento di identità; Patente di guida; Cqc; Documento rapporto di lavoro; Fogli di registrazione;

Dettagli

Come è cambiata la norma

Come è cambiata la norma Come è cambiata la norma Articolo 116 Patente, certificato di abilitazione professionale per la guida di motoveicoli e autoveicoli e certificato di idoneità alla guida di ciclomotori. 1. Non si possono

Dettagli

COMUNE DI MUZZANA DEL TURGNANO PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI MUZZANA DEL TURGNANO PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI MUZZANA DEL TURGNANO PROVINCIA DI UDINE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO CON CONDUCENTE CON AUTOBUS DA RIMESSA E PER LE MODALITA' DI RILASCIO E DI RINNOVO DELLE

Dettagli

Trasporto merci. anche per i veicoli in leasing. solo per i veicoli in usufrutto

Trasporto merci. anche per i veicoli in leasing. solo per i veicoli in usufrutto Provincia di ologna Pianificazione Territoriale e Trasporti Servizio mministrativo Via Zamboni n.13 40126 ologna ttestati L. 264 art. 5 1 La copia certificata conforme della licenza comunitaria è solo

Dettagli

Il sottoscritto nato a prov.. il codice fiscale.. e residente in... prov.

Il sottoscritto nato a prov.. il codice fiscale.. e residente in... prov. Marca da Bollo 16,00 ALL AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI RAVENNA QUADRO A) DATI ANAGRAFICI DEL TITOLARE/LEGALE RAPPRESENTANTE CHE PRESENTA LA DOMANDA Il sottoscritto nato a CAP prov.. il codice fiscale..

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO AREA 3 - MOBILITÀ - INFRASTRUTTURE - EDILIZIA - PATRIMONIO - PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3.4 - TRASPORTI E MOBILITÀ

PROVINCIA DI PESARO E URBINO AREA 3 - MOBILITÀ - INFRASTRUTTURE - EDILIZIA - PATRIMONIO - PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3.4 - TRASPORTI E MOBILITÀ PROVINCIA DI PESARO E URBINO AREA 3 - MOBILITÀ - INFRASTRUTTURE - EDILIZIA - PATRIMONIO - PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3.4 - TRASPORTI E MOBILITÀ Allegato A alla determinazione dirigenziale n. 4010 del 20/11/2006

Dettagli

Art. 3 - Competenze comunali Art. 4 - Commissione comunale Art. 5 - Criteri per la redazione del regolamento comunale

Art. 3 - Competenze comunali Art. 4 - Commissione comunale Art. 5 - Criteri per la redazione del regolamento comunale REGIONE PUGLIA L.R. 3 aprile 1995, n. 14: Modalità di attuazione della legge 15 gennaio 1992, n. 21 "Legge quadro per il trasporto di persone mediante autoservizi pubblici non di linea". (B.U.R. 18 aprile

Dettagli

CORSO FORMAZIONE TRASPORTO MERCI C/T CON MEZZI MASSA COMPLESSIVA da 1,5 Ton a 3,5 Ton TOTALE ORE : 74 Dal 18/10/2014 Al 13/12/2014

CORSO FORMAZIONE TRASPORTO MERCI C/T CON MEZZI MASSA COMPLESSIVA da 1,5 Ton a 3,5 Ton TOTALE ORE : 74 Dal 18/10/2014 Al 13/12/2014 Via P. Giuliani 6 1915 La Spezia- Tel. 0187.598075/76 fax 0187.598081 mail ecipa.sp@cna.it CORSO FORMAZIONE TRASPORTO MERCI C/T CON MEZZI MASSA COMPLESSIVA da 1,5 Ton a,5 Ton TOTALE ORE : 7 Dal 18/10/01

Dettagli

LE NUOVE REGOLE DELLA CARTA DI QUALIFICAZIONE DEL CONDUCENTE E SISTEMA SANZIONATORIO

LE NUOVE REGOLE DELLA CARTA DI QUALIFICAZIONE DEL CONDUCENTE E SISTEMA SANZIONATORIO LE NUOVE REGOLE DELLA CARTA DI QUALIFICAZIONE DEL CONDUCENTE E SISTEMA SANZIONATORIO di Franco MEDRI * Con la sostanziale modifica del Decreto Legislativo 21 novembre 2005, n. 286 (vedasi D. Lgs. 16 gennaio

Dettagli

IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE

IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Regolamento di disciplina dei requisiti di professionalità, onorabilità, indipendenza e patrimoniali per l iscrizione all albo delle persone fisiche consulenti finanziari. IL MINISTRO DELL ECONOMIA E DELLE

Dettagli

LOCAZIONE SENZA CONDUCENTE DI AUTOCARRI LEGGERI - CHIARIMENTI - di Maurizio PIRAINO *

LOCAZIONE SENZA CONDUCENTE DI AUTOCARRI LEGGERI - CHIARIMENTI - di Maurizio PIRAINO * LOCAZIONE SENZA CONDUCENTE DI AUTOCARRI LEGGERI - CHIARIMENTI - di Maurizio PIRAINO * La questione che si pone è se sia applicabile a carattere residuale la violazione dell art. 82/8 e 10 comma del Nuovo

Dettagli

INTESTAZIONE IMPRESA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETÀ RESA AI SENSI DELL'ART. 47 DEL D.P.R. 28 DICEMBRE 2000 N. 445

INTESTAZIONE IMPRESA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETÀ RESA AI SENSI DELL'ART. 47 DEL D.P.R. 28 DICEMBRE 2000 N. 445 INTESTAZIONE IMPRESA Allegato 1 alla circolare prot. n. 7787 del 3.4.2014 DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO DI NOTORIETÀ RESA AI SENSI DELL'ART. 47 DEL D.P.R. 28 DICEMBRE 2000 N. 445 Il sottoscritto...,

Dettagli

P r o v i n c i a d i P a d o v a

P r o v i n c i a d i P a d o v a SANZIONI DISCIPLINARI Riferimento: articolo 21 della L. 298/1974 Secondo il sopra citato articolo, le imprese che esercitano il trasporto di merci in conto terzi e in conto proprio possono essere sanzionate

Dettagli

QUESITI - Programma merci Serie MDN- Elementi di diritto tributario - Nazionale

QUESITI - Programma merci Serie MDN- Elementi di diritto tributario - Nazionale QUESITI - Programma merci Serie MDN- Elementi di diritto tributario - Nazionale MDN001 L'indennizzo di usura per la circolazione dei mezzi d'opera è quantificato A in proporzione alla portata utile F B

Dettagli

DISCIPLINA B. B2) In quale anno è stata istituita la Legge 298 a) 1978 b) 1974 c) 1976

DISCIPLINA B. B2) In quale anno è stata istituita la Legge 298 a) 1978 b) 1974 c) 1976 DISCIPLINA B B1) Che cos'è l'albo degli Autotrasportatori : a) E' l'elenco dei veicoli adibiti al trasporto di cose per conto di terzi b) E' l'elenco dove vengono iscritti coloro che hanno superato l'esame

Dettagli

Disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione.

Disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione. L. 25 gennaio 1994, n. 82. Disciplina delle attività di pulizia, di disinfezione, di disinfestazione, di derattizzazione e di sanificazione. Art.1. Iscrizione delle imprese di pulizia nel registro delle

Dettagli

Disciplina dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto (1/a) (1/circ).

Disciplina dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto (1/a) (1/circ). 342. TRASPORTO DI MERCI MEDIANTE AUTOVEICOLI A) Provvedimenti generali L. 8-8-1991 n. 264 Disciplina dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto. Pubblicata nella Gazz. Uff.

Dettagli

Al Sig. Sindaco del Comune di Buccino 84021 BUCCINO SA

Al Sig. Sindaco del Comune di Buccino 84021 BUCCINO SA Marca da bollo 14,62 Al Sig. Sindaco del Comune di Buccino Piazza Municipio n. 1 84021 BUCCINO SA -----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Articolo 126 bis TITOLO IV - Guida dei veicoli e conduzione degli animali Patente a punti

Articolo 126 bis TITOLO IV - Guida dei veicoli e conduzione degli animali Patente a punti Articolo 16 bis TITOLO IV - Guida dei veicoli e conduzione degli animali Patente a punti 1. All'atto del rilascio della patente viene attribuito un punteggio di venti punti. Tale punteggio, annotato nell'anagrafe

Dettagli

COMUNE DI BOLOGNA ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIO TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n. 10-40129 Bologna

COMUNE DI BOLOGNA ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIO TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n. 10-40129 Bologna MOD. COM 6 copia per il Comune COMUNE DI BOLOGNA ATTIVITA' PRODUTTIVE E COMMERCIO TORRE A 5 PIANO Piazza Liber Paradisus n. 10-40129 Bologna tel. 051 2194082-2194013 - Fax 051 2194870 FORME SPECIALI DI

Dettagli

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI

MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI MINISTERO DELLE INFRASTRUTTURE E DEI TRASPORTI DIPARTIMENTO PER I TRASPORTI, LA NAVIGAZIONE ED I SISTEMI INFORMATIVI E STATISTICI Direzione generale per il trasporto stradale e per l'intermodalità CIRCOLARE

Dettagli

La riforma dell autotrasporto per conto terzi

La riforma dell autotrasporto per conto terzi La riforma dell autotrasporto per conto terzi Milano, 11 luglio 2007, Hotel dei Cavalieri dott. Paolo Stella I decreti attuativi che completano la riforma prevista dal D.Lgs. 286/2005 Con il decreto dirigenziale

Dettagli

Servizi provinciali della Motorizzazione Civile LORO SEDI

Servizi provinciali della Motorizzazione Civile LORO SEDI Palermo Prot. n. 99264 del 02 dicembre 2010 Allegati n.1 OGGETTO: Procedure per l espletamento delle attività già di competenza dei soppressi comitati provinciali per l albo degli autotrasportatori di

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO PUBBLICO NON DI LINEA MEDIANTE NOLEGGIO CON CONDUCENTE

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO PUBBLICO NON DI LINEA MEDIANTE NOLEGGIO CON CONDUCENTE Provincia di Trento REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO PUBBLICO NON DI LINEA MEDIANTE NOLEGGIO CON CONDUCENTE ART.1 DISCIPLINA DEL SERVIZIO 1. Il presente regolamento disciplina le funzioni amministrative comunali

Dettagli

ISTRUZIONI. Denuncia di inizio attività noleggio veicolo senza conducente

ISTRUZIONI. Denuncia di inizio attività noleggio veicolo senza conducente ISTRUZIONI Denuncia di inizio attività noleggio veicolo senza conducente Si utilizza questo stampato come D.I.A. per il noleggio dei veicoli senza conducente ai sensi del D.P.R. 481/2001 Si presenta al

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA Vista la deliberazione della Giunta provinciale del 24 giugno 2014, n. 751 Emana il seguente regolamento:

IL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA Vista la deliberazione della Giunta provinciale del 24 giugno 2014, n. 751 Emana il seguente regolamento: REGIONE TRENTINO-ALTO ADIGE (PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO) - DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA PROVINCIA 10 luglio 2014, n. 24: Regolamento di esecuzione sull'attivita' di noleggio autobus. (Pubblicato nel

Dettagli

OGGETTO: Comodato e locazione dei veicoli adibiti al trasporto di merci

OGGETTO: Comodato e locazione dei veicoli adibiti al trasporto di merci Informativa per la clientela di studio N. 54 del 08.04.2015 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Comodato e locazione dei veicoli adibiti al trasporto di merci Gentile Cliente, con la stesura del presente

Dettagli

L. 8 agosto 1991, n.264 1. Disciplina dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto 1/a 1/circ.

L. 8 agosto 1991, n.264 1. Disciplina dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto 1/a 1/circ. L. 8 agosto 1991, n.264 1. Disciplina dell'attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto 1/a 1/circ. Art. 1. Attività di consulenza per la circolazione dei mezzi di trasporto. 1. Ai

Dettagli

OGGETTO: Comodato e locazione dei veicoli adibiti al trasporto di merci

OGGETTO: Comodato e locazione dei veicoli adibiti al trasporto di merci News di approfondimento N. 16 9 Aprile Ai gentili 15 Clienti Loro sedi Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Comodato e locazione dei veicoli adibiti al trasporto di merci Gentile Cliente, con la stesura

Dettagli

proposta di legge n. 286

proposta di legge n. 286 REGIONE MARCHE 1 CONSIGLIO REGIONALE proposta di legge n. 286 a iniziativa dei Consiglieri Luchetti, Castelli presentata in data 12 gennaio 2005 ISTITUZIONE DEL RUOLO DEGLI AMMINISTRATORI DI CONDOMINIO

Dettagli

1. Normativa riferita all attività di noleggio autobus con conducente e allo sportello unico attività produttive.

1. Normativa riferita all attività di noleggio autobus con conducente e allo sportello unico attività produttive. Oggetto: Attività di trasporto viaggiatori effettuato mediante noleggio di autobus con conducente. L.R. n. 21/2005, L.R. n. 3/2008 art. 1, commi 16-32 - Sportello Unico per le Attività Produttive. Procedimento

Dettagli

Art. 1 (Inserimento dell'art. 35 bis nella legge regionale 14 luglio 1987, n. 39)

Art. 1 (Inserimento dell'art. 35 bis nella legge regionale 14 luglio 1987, n. 39) Consiglio Regionale Modifiche alla legge regionale 14 luglio 1987, n. 39 (Disciplina dell'esercizio delle attività professionali delle agenzie di viaggio e turismo e delle professioni di guida turistica,

Dettagli

STRALCIO N. 259-01. <<Disposizioni concernenti le revisioni periodiche dei veicoli a motore >>

STRALCIO N. 259-01. <<Disposizioni concernenti le revisioni periodiche dei veicoli a motore >> Consiglio regionale Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia IX LEGISLATURA - ATTI CONSILIARI - PROGETTI DI LEGGE E RELAZIONI STRALCIO N. 259-01

Dettagli

Cognome... Nome... Luogo di nascita... Data di nascita C.F. Sesso M F

Cognome... Nome... Luogo di nascita... Data di nascita C.F. Sesso M F RIMESSA DI VEICOLI (dpr 480/2001) NOLEGGIO VEICOLI SENZA CONDUCENTE (dpr 481/2001) Segnalazione certificata di inizio Attività AL COMUNE DII 33050 POZZUOLO DEL FRIULII Via XX settembre, 31 I Ai sensi dell

Dettagli

DICHIARA ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 quanto segue:

DICHIARA ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000 quanto segue: COMUNICAZIONE Mod. 06 Comunicazione per la perdita del requisito dell idoneità professionale e/o sostituzione della persona che dirige l attività di trasporto Ex art. 13 del D.Lgs. 395/2000 e successive

Dettagli