T.A.I. MOTORSPORT A.S.D Via Palazzolo Capriolo Bs Licenza A int. n ITALIAN SERIES 2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "T.A.I. MOTORSPORT A.S.D Via Palazzolo 146 25031 Capriolo Bs Licenza A int. n.352978 ITALIAN SERIES 2015"

Transcript

1 T.A.I. MOTORSPORT A.S.D Via Palazzolo Capriolo Bs Licenza A int. n ITALIAN SERIES 2015 Regolamento generale 1-Premessa: T.A.I. Motorsport a.s.d organizza per il 2015 una serie composta di 7 manifestazioni finalizzate all avvio del progetto Time Attack. Oltre a 6 giornate di test liberi cronometrati. Queste manifestazioni hanno l intento di far approciare, tramite una serie di livelli di apprendimento e di benefit, i partecipanti alla guida sportiva su pista in maniera sempre più sicura e professionale Si tratta di manifestazioni che si svolgono unicamente in tracciati conformi e omologati, da definire, con servizio crono in assenza di bagarre e con partecipanti opportunamente divisi in categorie. Di conseguenza manifestazioni molto sicure ed a basso contenuto agonistico. Il circuito ove si svolge la manifestazione dovrà essere in assetto di sicurezza (commissari di percorso, antincendio, servizio medico ): il numero dei commissari di percorso, degli addetti al servizio sanitario ed antincendio e dei mezzi d intervento. trattandosi di competizioni a ridotto contenuto agonistico (come da RNS Cap. II art. 16 lett. a2), con numero di partenti ridotto cosi come previsto nel presente regolamento potrà essere ridotto rispetto al numero previsto nel piano di sicurezza dell autodromo. Nelle 6 giornate di test i partecipanti avranno possibilità di provare i tracciati ed usufruire del servizio di formazione alla guida sportiva tramite una struttura professionale messa a disposizione da noi nel progetto di sensibilizzazione ed avviamento al motorsport nella forma più professionale, nonché di sensibilizzazione alla guida sicura su strada. Nelle 7 manifestazioni ufficiali, oltre ad avere la possibilità di vivere l esperienza di una vera e propria manifestazione su pista, i partecipanti avranno modo di mettere a frutto quanto imparato. Saranno costantemente seguiti in sala monitor da un coach della struttura formativa che valuterà lo stato di apprendimento. Sarà inoltre presente direttore di gara ufficiale oltre a tutto lo staff di controllo e sicurezza che sarà necessario e richiesto per il buon esito della giornata. 1

2 2-Vetture ammesse: Sono ammesse le seguenti categorie di vetture: 2.1 Classi Racing (R): le racing sono vetture derivate da produzione di serie (sono ammesse varianti prodotte per la pista purche di vetture di serie) nelle quali sono presenti organi di sicurezza superiori alle vetture di classe minore. In questa classe possono correre tutte le vetture che abbiano al loro interno: roll bar, sedile monoscocca, cinture almeno 4 punti ed estintore bradeggiabile. Il tutto montato a regola d arte. Sono ammesse anche vetture non aventi il passaporto tecnico nell ambito di un progetto finalizzato a portarle nel più breve tempo possibile ad ottenerlo. 2.2 Classi Stradali (S): le stradali sono auto di utilizzo quotidiano, che devono obbligatoriamente essere targate, revisionate e assicurate. 2.3 Proto s/r dedicate a prototipi ruote coperte e legend car. 3-Classi: 3.1 Classi R e Proto: (LICENZA da definire ) 4wd: 4wd Extreme(cc liberi)/4wd Pro (sino a 2500 cc) Rwd: Rwd Extreme(cc liberi)/rwd Pro (sino a 3500 cc) Fwd: Fwd Extreme(cc liberi)/ Fwd Pro (se turbo, sino a 1600cc se aspirato sino a 2000cc o oltre solo con modello di motore montato in origine sulla vettura) Proto R cat unica prototipi Proto S: legend car Cup: auto gt destinate dall origine ad utilizzo unicamente Racing. 3.2 Classi S: (licenza entry level o superiore) FWD CLUB SINO A 1.6 SE SOVRALIMENTATO /FWD CLUB PRO OLTRE (PRO1 SOVRALIMENTATO/PRO2 ASPIRATO) RWD CLUB SINO A 2.0 SOVRALIMENTATO O 3.0 NA /RWD CLUB PRO OLTRE (PRO2 aspirati oltre 3000 /PRO1 light car limitate e sovralimentate oltre i 2000cc) 4WD CLUB/ 4WD CLUB PRO SUPERCAR auto da originali con più di 400cv (lista internazionale). Light car illimitate e kit car.resta inteso che a discrezione del organizzazione potranno essere inseriti in classi diverse alcuni tipi di vetture) ENTRY LEVEL: categorie non competitive divise in NA e COMPRESSE TUTTE LE VETTURE IN TUTTE LE CLASSI DEVONO ESSERE FORNITE DI GANCIO TRAINO ANTERIORE E POSTERIORE DI TIPO OMOLOGATO E FACILMENTE RAGGIUNGIBILE, CONTRASSEGNATO CON FRECCIA ADESIVA FOSFORESCENTE COLORATA FACILMENTE IDENTIFICABILE. 2

3 4 Giornate test: Le giornate test avverranno in modalita open pit lane con servizio crono o in alternativa suddivisi per turni a seconda delle esigenze dell autodromo. Sarà presente scuola di formazione teorica e pratica con vettura a carico del partecipante e a disposizione di tutti. Potrà essere obbligatoria la frequenza sino a nuovo ordine per chi dimostrasse di avere necessità di apprendimento in una o più manifestazioni. Avrete nozioni formative sulla guida sportiva, sulle traiettorie, sorpassi, frenate ed educazione in pista. Massima attenzione al rispetto delle norme di pista e alle bandiere, pena punteggi di demerito in classifica 5 Manifestazioni: Nelle manifestazioni tutti i partecipanti avranno a disposizione i seguenti turni: Briefing: a cura dell organizzatore e del direttore di gara, obbligatorio per tutti. 1 turno: approccio alla pista non cronometrato dove prendere confidenza col tracciato. (20 minuti totali minimo) 2 turno: cronometrato e soggetto a classifica assoluta e di classe. Sara valido come ordine di partenza del 4 turno, nonchè valido all acquisizione di punteggi di merito (tempo) e di demerito (penalità). (20 minuti totali minimo) 3 turno: cronometrato come ultima occasione di perfezionamento prima del turno finale.(20 minuti totali minimo) 4 turno: Super Lap cronometrato valido all acquisizione di maggiori punteggi di merito e di demerito. (dai 3 ai 5 giri più giro di lancio ed uscita. L organizzazione si riserva il diritto di far partecipare solo le vetture sino al 10 miglior tempo di ogni classe nel 2 turno. Questo avverrà solo ed esclusivamente nel caso non ci sia il tempo materiale per fare altrimenti, a causa di ritardi o problemi vari.) In tutti i turni si entrerà in pista dalla corsia box divisi per classi e con un numero massimo di partecipanti pari ad un massimo del 70% (generalmente 24/28 in tracciati sino a 3,5 km e 35/40 in tracciati di maggior lunghezza) circa della capienza dell autodromo, opportunamente distanziati e a partire dalle classi S Club sino ad arrivare alle R. Nel turno finale Super Lap per garantire maggior fluidità la capienza verrà dimezzata. Presenti in autodromo: -direttore di gara: -ufficiali di percorso stabiliti dall autodromo: -mezzi di recupero e antincendio: -servizio ambulanza con medico: -coach della scuola sportiva in sala monitor che avrà la possibilità attraverso il direttore di gara di sospendere il turno di eventuali partecipanti che risulteranno necessitare di urgenti imput o richiami nel caso non si rispettino le norme obbligatorie della guida su pista come rispetto bandiere, sorpassi e guida in sicurezza. 6 Pit Lane e paddock Obbligo di mantenere andatura max 60 km/h in pit lane e 30 km/h nel paddock. 5

4 . 7 Premiazioni e punteggi: 7.1 -ogni manifestazione verrà premiato con trofeo:1,2 e 3 classificato dell assoluta 1,2 e 3 classificato di ogni classe. -fine stagione verrà premiato con trofeo: 1,2 e 3 classificato di ogni classe, 1,2 e 3 classificato assoluta classi S. Assolute per trazione in fase di valutazione. La Entry level non sarà valida all acquisizione di punteggi di campionato. Le classi proto non partecipano alle assolute. 7.2 Punteggi per tutte le classi: 2 turno: 1:50p 2:40p 3:30p 4:20p 5:10p Super Lap: 1:100p 2:90p 3:80p 4:70p 5:60p 6:50p 7:40p 8:30p 9:20p 10:10p Demeriti: Mancato rispetto delle bandiere -5 punti Mancato rispetto delle norme di sicurezza in pit lane/paddock -5 punti Mancata partecipazione ad un briefing senza autorizzazione preventiva -2 punti 8 Iscrizione e costi: Deve essere corredata da modulo di iscrizione da pervenire alla mail compilato in tutte le sue parti. Questo modulo debitamente compilato ed inviato e vincolante alla partecipazione all evento. In caso di mancata partecipazione l importo dovrà essere corrisposto lo stesso. Prezzi: -In caso di partecipazione all intero campionato sarà necessario un versamento entro e non oltre il 28 Febbraio 2015 della somma di euro 300 (50 euro di acconto su 6 tappe) che darà accesso ai prezzi di seguito riportati da cui decurtare l acconto: Classi S 250/280 Autodromi con piu di 3 km di estensione tracciato. 150 Autodromi con meno di 3 km di estensione tracciato. Classi R 280 Autodromi con più di 3 km di estensione tracciato. 180 Autodromi con meno di 3 km di estensione tracciato. -Con anticipo dei 300 per ognuna delle 7 tappe si avrà diritto ad un extra sconto pari ad euro 10 come forma di rimborso del tesseramento CSAI. -In caso di partecipazione solo ad alcune delle manifestazioni in programma il prezzo iscrizione verrà comunicato di volta in volta. Max 6 tappe a punti. 4 OBBLIGATORIE PER ACCEDERE AI PUNTI DELLA FINALE -pagamento oltre la data definita nel regolamento particolare come ultima per il versamento della quota +30%. La mancata partecipazione ad una tappa non da in nessun caso diritto ad alcun rimborso. Tutti i prezzi sono x partecipazione ad evento e non comprendono il tesseramento richiesto da CSAI. Soon comprensivi di polizza rc eventi organizzatore. I danni tra i concorrenti non sono coperti.

5 9 Pubblicità e diritti: Ogni partecipante: -e obbligato ad esporre sulla vettura eventuali adesivi di sponsor della manifestazione (portanumero/fascione parasole) -mette a disposizione per scopi pubblicitari o di marketing o televisivi legati alle manifestazioni in oggetto qualsiasi materiale fotografico o video (compresi camera car) sviluppato nella manifestazione e riguardante la propria vettura e persona, senza nulla pretendere in cambio. -e obbligato a non esporre adesivi o pubblicità riguardanti organizzazioni similari o in conflitto con la presente. (chiedere info in merito per problematiche) Con il presente regolamento si dichiara, inoltre, che Time Attack è marchio registrato dal Sig. Andrea Scorrano, quale presidente della T.A.I Motorsport a.s.d. e pertanto, ogni utilizzo dello stesso non è per nessun fine consentito salvo autorizzazione da parte del titolare. In caso di mancato rispetto della statuizione di cui sopra, si provvederà ad adire le Autorità competenti per l applicazione delle sanzioni previste in tema. Firma Per accettazione

REGOLAMENTO SPORTIVO TROFEO TURISMO MAGIONE 2012

REGOLAMENTO SPORTIVO TROFEO TURISMO MAGIONE 2012 REGOLAMENTO SPORTIVO TROFEO TURISMO MAGIONE 2012 Art. 1 La AMUB Magione S.p.a. indice ed organizza il Trofeo Turismo Magione 2012. Il Trofeo si svolge in conformità con il Codice Sportivo Internazionale

Dettagli

1 Edizione TALENTI AL VOLANTE VINCI LA TUA TRENTO BONDONE 2014 Pista alle Cave di Vittorio Veneto (Treviso)

1 Edizione TALENTI AL VOLANTE VINCI LA TUA TRENTO BONDONE 2014 Pista alle Cave di Vittorio Veneto (Treviso) REGOLAMENTO 1 Edizione TALENTI AL VOLANTE VINCI LA TUA TRENTO BONDONE 2014 Pista alle Cave di Vittorio Veneto (Treviso) Articolo 1- Organizzatore L organizzatore del Concorso Talenti al Volante è la Pintarally

Dettagli

Regolamento Super Show 2015

Regolamento Super Show 2015 Regolamento Super Show 2015 Art. 1. Chi può partecipare: Sono ammessi all iscrizione della Super Show 2015 i piloti in possesso di licenza agonistica valida per l anno 2015 rilasciata dall'organizzatore

Dettagli

TROFEO BRANCADORI 2012

TROFEO BRANCADORI 2012 TROFEO BRANCADORI 2012 Il settore velocità Pista & Salita Autostoriche si arricchisce di una nuova iniziativa per 500 e derivate a ruote coperte e scoperte (Formula Monza 875), da sempre sinonimo di competizione,

Dettagli

REGOLAMENTO SPORTIVO

REGOLAMENTO SPORTIVO REGOLAMENTO SPORTIVO TROFEO TURISMO 2015 Art. 1 La A.M.U.B. Magione spa indice ed organizza il Trofeo Turismo Magione 2015. Il Trofeo si svolge in conformità con il Codice Sportivo Internazionale e Nazionale,

Dettagli

2 Edizione TALENTI AL VOLANTE VINCI LA TUA TRENTO BONDONE 2015 Pista alle Cave di Vittorio Veneto (Treviso) 10 Maggio 2015

2 Edizione TALENTI AL VOLANTE VINCI LA TUA TRENTO BONDONE 2015 Pista alle Cave di Vittorio Veneto (Treviso) 10 Maggio 2015 REGOLAMENTO 2 Edizione TALENTI AL VOLANTE VINCI LA TUA TRENTO BONDONE 2015 Pista alle Cave di Vittorio Veneto (Treviso) 10 Maggio 2015 Articolo 1- Organizzatore L organizzatore dell Evento Talenti al Volante

Dettagli

REGOLAMENTO. MICHELIN Historic Rally CUP 2015. Indice. In attesa di approvazione CSAI. Art. 1 Premesse generali. Art. 2 Conduttori ammessi

REGOLAMENTO. MICHELIN Historic Rally CUP 2015. Indice. In attesa di approvazione CSAI. Art. 1 Premesse generali. Art. 2 Conduttori ammessi REGOLAMENTO In attesa di approvazione CSAI MICHELIN Historic Rally CUP 2015 Indice Art. 1 Premesse generali Art. 2 Conduttori ammessi Art. 3 Iscrizioni alla MICHELIN Historic Rally CUP Art. 4 Gare valide,

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

! " # $ %&'%(')'*+&&,-.

!  # $ %&'%(')'*+&&,-. ! " # $ %&'%(')'*+&&,-. ! "#!$% SCHEDA DI ISCRIZIONE Il sottoscritto Socio dell'automobile Club di.... Città. Via.n... CAP Tel/ email @ fa domanda di iscrizione alla Manifestazione: 1 Trofeo Regolarità

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE PRE AGONISTICA LEGAL STREET

REGOLAMENTO GENERALE PRE AGONISTICA LEGAL STREET REGOLAMENTO GENERALE PRE AGONISTICA LEGAL STREET INDICE Premessa 1. Vetture Ammesse 2. Partecipanti 3. Sicurezza 4. Pneumatici 5. Benzina 6. Svolgimento della manifestazione 7. Rilevamento Tempi 8. Briefing

Dettagli

REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE

REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE AUTOMOBILE CLUB ITALIA COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2013 REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il 30

Dettagli

Listino prezzi 2015. Valido dal 01-01-2015 (vers. 01/15)

Listino prezzi 2015. Valido dal 01-01-2015 (vers. 01/15) Listino prezzi 2015 Valido dal 01-01-2015 (vers. 01/15) 1) Ingresso all Autodromo di pubblico e utenti della pista In giorni di manifestazione (gare, prove ufficiali, prove libere di case, ecc.) le tariffe

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA SLALOM

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA SLALOM REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA SLALOM Denominazione 1 TROFEO LA COLLINA CITTA DI SAMBATELLO Decima prova del Campionato Siciliano UISP e-mail info@uispslalom.it Data 16 AGOSTO 2009 Validità: Regionale

Dettagli

Km. 70,500 di cui Km. 69,600 di Prove Speciali

Km. 70,500 di cui Km. 69,600 di Prove Speciali Regolamento di Gara PROGRAMMA APERTURA ISCRIZIONI Martedì 01 Ottobre 2013 ore 08.00 CHIUSURA ISCRIZIONI Giovedì 31 Ottobre 2013 ore 24.00 APERTURA ISCRIZIONI SABATO 09 NOVEMBRE 2013 Verifiche Sportive

Dettagli

DELEGAZIONE ACI-CSAI SICILIA

DELEGAZIONE ACI-CSAI SICILIA DELEGAZIONE ACI-CSAI SICILIA CAMPIONATO AUTOMOBILISTICO SICILIANO 2013 REGOLAMENTO SPORTIVO Premesse generali La Delegazione Regionale ACI-CSAI Sicilia istituisce per la stagione 2013 il Campionato Automobilistico

Dettagli

Regolamento Serie I.R.C. 2014

Regolamento Serie I.R.C. 2014 Regolamento Serie I.R.C. 2014 Art.1- ISTITUZIONE E CALENDARIO La IRC Sport con sede legale in Bedonia (PR) 43041 Loc. Follo n.26, titolare di Licenza di promoter n 301906, indice una Serie, formata da

Dettagli

-il certificato medico qualora dalla procedura on line lo stesso risulti scaduto

-il certificato medico qualora dalla procedura on line lo stesso risulti scaduto AUTOSTORICHE NORME GENERALI VERIFICHE SPORTIVE Procedura per le verifiche ante- gara Le verifiche sportive saranno effettuate in base all elenco iscritti(trasmesso all ACI nei termini previsti dal RSN

Dettagli

Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero. Sezione Ginnastica Ritmica

Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero. Sezione Ginnastica Ritmica Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero Sezione Ginnastica Ritmica In convenzione con A.S.I. Alleanza Sportiva Italiana TROFEO ARCOBALENO Palestra CS Collelasalle, Roma

Dettagli

Italian Freestyle Contest 015

Italian Freestyle Contest 015 Italian Freestyle Contest 015 TAPPA DI CAMPIONATO ITALIANO CKI DISCIPLINA FREESTYLE VALEVOLE PER L'ASSEGNAZIONE DEL TITOLO DI CAMPIONE NAZIONALE Bando di Regata Provvisorio 1 CIRCOLO ORGANIZZATORE: ASSOCIAZIONE

Dettagli

AMICI DI SIMONE Via Carmiano, n. 27/A 73051 Novoli (LE) 0832-711052 Cod. Fisc.: 93111880758 Cod. FCI: 14E1638 e-mail: puglia@velosystem.

AMICI DI SIMONE Via Carmiano, n. 27/A 73051 Novoli (LE) 0832-711052 Cod. Fisc.: 93111880758 Cod. FCI: 14E1638 e-mail: puglia@velosystem. A.S.D. CENTRO TOP SPEED VELOSYSTEM MAZZOTTA AMICI DI SIMONE Via Carmiano, n. 27/A 73051 Novoli (LE) 0832-711052 Cod. Fisc.: 93111880758 Cod. FCI: 14E1638 e-mail: puglia@velosystem.com PROVA VALIDA PER

Dettagli

CHALLENGE FORMULE STORICHE 2015

CHALLENGE FORMULE STORICHE 2015 CHALLENGE FORMULE STORICHE 2015 REGOLAMENTO SPORTIVO 1. Generalità GPS Classic srl titolare di licenza Promoter ACI n. 353827 valida per l anno 2015 indice e promuove una serie di gare di velocità in pista

Dettagli

BMW Z4 Super Cup NSR

BMW Z4 Super Cup NSR BMW Z4 Super Cup NSR Gara Endurance a Squadre 12H La Manifestazione Organizzata è un Evento Ufficiale NSR e verrà effettuata all interno dei locali dell Associazione Sportiva Dilettantistica Slot Club

Dettagli

OPEN RALLY CAMPIONATO TOSCANO REGOLAMENTO

OPEN RALLY CAMPIONATO TOSCANO REGOLAMENTO REGOLAMENTO Art. 1 DENOMINAZIONE I Fiduciari e gli ACI della Toscana (indicati in seguito come ORGANIZZAZIONE) indicono ed organizzano, con il patrocinio del CONI Comitato Regionale Toscana e della Regione

Dettagli

EVENTO DI REGOLARITA PROMOZIONALE CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO

EVENTO DI REGOLARITA PROMOZIONALE CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO AUTOMOTOCLUB STORICO ITALIANO 2013 COMMISSIONE MANIFESTAZIONI EVENTO DI REGOLARITA PROMOZIONALE CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO ORGANIZZATORE: VETERAN CAR CLUB PANORMUS MANIFESTAZIONE:

Dettagli

Regolamento Sorrento Positano Marathon Sorrento Half Marathon

Regolamento Sorrento Positano Marathon Sorrento Half Marathon regolamento 1 aprile 2015 Marco Puzzo Regolamento Sorrento Positano Marathon Sorrento Half Marathon 20 dicembre 2015 L A.S.D. Coast to Coast e l A.S.D. Napoli Nord Marathon, organizzano la settima edizione

Dettagli

CHALLENGE FORMULE STORICHE 2014

CHALLENGE FORMULE STORICHE 2014 CHALLENGE FORMULE STORICHE 2014 REGOLAMENTO SPORTIVO 1. Generalità GPS Classic srl titolare di licenza Promoter CSAI n. 353827 valida per l anno 2014 indice e promuove una serie di gare di velocità in

Dettagli

PRIMO MAGGIO 2016. Piazza San Giovanni Roma. il Contest per Artisti Emergenti. presenta

PRIMO MAGGIO 2016. Piazza San Giovanni Roma. il Contest per Artisti Emergenti. presenta PRIMO MAGGIO 2016 Piazza San Giovanni Roma presenta il Contest per Artisti Emergenti Attraverso il Contest 1M NEXT, il Concerto del Primo Maggio intende selezionare un minimo di n 3 Artisti che verranno

Dettagli

15 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO

15 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO REGOLAMENTO PARTICOLARE DELLA MANIFESTAZIONE 15 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO EVENTO TURISTICO CULTURALE CON RILEVAMENTI DI PASSAGGIO A CALENDARIO ASI Il presente regolamento Particolare di Manifestazione

Dettagli

MICHELIN TOURING CARS CUP 2014

MICHELIN TOURING CARS CUP 2014 MICHELIN TOURING CARS CUP 2014 IL PROMOTER: Lug Prince & Decker srl (lic. CSAI 347658) in collaborazione e in coordinamento con Michelin Italia organizza un nuovo campionato nazionale in circuito. TITOLAZIONE

Dettagli

Scarico di responsabilità

Scarico di responsabilità Scarico di responsabilità Il Sottoscritto [Nome] [Cognome] Nato/a il con l'iscrizione a questo evento, dichiara di essere a conoscenza che la volontaria adesione e partecipazione è considerata tacita dichiarazione

Dettagli

CAMPIONATI D ITALIA MINI MX CROSS

CAMPIONATI D ITALIA MINI MX CROSS CAMPIONATI D ITALIA MINI MX CROSS 1) CATEGORIE REGOLAMENTO PARTICOLARE 2009 10 SPORT :pit bike con motore 4 t orizzontale, telaio a culla aperta, Ruota posteriore 10", ruota anteriore max 12", altezza

Dettagli

Motocavalcate / Mountaintrial 2015

Motocavalcate / Mountaintrial 2015 Motocavalcate / Mountaintrial 2015 Art. 1) Definizione Le Motocavalcate/Mountaintrial consistono in escursioni di carattere Turistico/Sportivo, con diversi gradi di difficoltà a seconda delle tipologie

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE 22 SAN MARINO REVIVAL 2-3 MAGGIO 2015 IN ATTESA DI APPROVAZIONE REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA ORGANIZZATORE: San Marino Racing Organization (SMRO) GARA : 22 San Marino

Dettagli

REGOLAMENTO ENDURANCE DI 6 ORE

REGOLAMENTO ENDURANCE DI 6 ORE REGOLAMENTO ENDURANCE DI 6 ORE Questa corsa a squadre si svolgerà sulla pista di Baia Sardinia (Kartodromo Pista dei Campioni) il 8 ottobre 2011 su kart forniti dall organizzazione. Il regolamento di questa

Dettagli

Vademecum del pilota

Vademecum del pilota Vademecum del pilota Gentile pilota, siamo lieti di darti il benvenuto nel Trofeo Italia Interforze 2011 e ti auguriamo una stagione ricca di soddisfazioni sportive. Nell intento di facilitarti il primo

Dettagli

ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS. Commissione Motoristica Formula Sprint

ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS. Commissione Motoristica Formula Sprint ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS Commissione Motoristica Formula Sprint Art. 1- Definizione Sono considerate manifestazioni di Formula Sprint le competizioni che si svolgono su percorsi preferibilmente

Dettagli

ORGANIZZAZIONE Il Club Auto Moto Storiche Varese organizza per il 22 23 maggio 2010 la XIX Coppa dei Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori.

ORGANIZZAZIONE Il Club Auto Moto Storiche Varese organizza per il 22 23 maggio 2010 la XIX Coppa dei Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori. REGOLAMENTO MOTO ORGANIZZAZIONE Il Club Auto Moto Storiche Varese organizza per il 22 23 maggio 2010 la XIX Coppa dei Tre Laghi e Varese Campo dei Fiori. Art.1- CARATTERISTICHE DELLA MANIFESTAZIONE E DEL

Dettagli

Regata Nazionale 470 BANDO DI REGATA

Regata Nazionale 470 BANDO DI REGATA Regata Nazionale 470 3 4 Maggio 2014 Riva del Garda Fraglia Vela Riva, Indirizzo: Via Maroni, 2, 38066 Riva del Garda, Tel: +39 0464 552460, Fax: +39 0464 350571, e-mail: info@fragliavelariva.it, website:

Dettagli

5. Festival di Auto d Epoca in Val Passiria Alto Adige Italia 16-18 MAGGIO 2014 Bando e manifestazioni

5. Festival di Auto d Epoca in Val Passiria Alto Adige Italia 16-18 MAGGIO 2014 Bando e manifestazioni 5. Festival di Auto d Epoca in Val Passiria Alto Adige Italia 16-18 MAGGIO 2014 Bando e manifestazioni 1.0 Requisiti di ammissione Sono ammesse tutte le vetture, aperte e chiuse, costruite entro il 31.12.1986

Dettagli

Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia

Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE IN LOMBARDIA in vigore dal 01/01/2015 Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia Articolo 1.1 Preiscrizioni ed iscrizioni 1.1.1 Le preiscrizioni alle gare di endurance in Lombardia

Dettagli

Mod. FE 2015 - Manifestazioni Territoriali - ENDURO 2015 1

Mod. FE 2015 - Manifestazioni Territoriali - ENDURO 2015 1 F E D E R A Z I O N E M O T O C I C L I S T I C A I T A L I A N A C O M I T A T O R E G I O N A L E P II E M O N T E R E G O LA ME N T O E N D U R O R E G I O N A LE I.DEFINIZIONE Le gare d Enduro sono

Dettagli

REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE

REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2011 REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il 2 gennaio 2011 ) L Organizzatore

Dettagli

ENDAS Motori Formula Crono Pag. 1 ENDAS. Commissione Motoristica Formula Crono

ENDAS Motori Formula Crono Pag. 1 ENDAS. Commissione Motoristica Formula Crono ENDAS Motori Formula Crono Pag. 1 ENDAS Commissione Motoristica Formula Crono Art. 1 - Definizione Sono considerate Formula Crono le manifestazioni automobilistiche che prevedono la partenza a cronometro

Dettagli

REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE NON TITOLATE

REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE NON TITOLATE AUTOMOBILE CLUB ITALIA COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2014 REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE NON TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il

Dettagli

-------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA

-------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA -------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA POLISPORTIVA SAN GIORGIO Trofeo Alé 7 Memorial Trofeo Manessi 5^ Medaglia d oro in ricordo di Amaranto DeAngelis

Dettagli

MANIFESTAZIONI NON AGONISTICHE RADUNI AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO

MANIFESTAZIONI NON AGONISTICHE RADUNI AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO AUTOMOBILE CLUB ITALIA COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2013 MANIFESTAZIONI NON AGONISTICHE RADUNI AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO ( il presente regolamento è stato aggiornato il

Dettagli

Campionato di Classe e Master 470 19 20 Luglio 2014 Formia BANDO DI REGATA

Campionato di Classe e Master 470 19 20 Luglio 2014 Formia BANDO DI REGATA Campionato di Classe e Master 470 19 20 Luglio 2014 Formia BANDO DI REGATA 1) ORGANIZZAZIONE Circolo Nautico Caposele, via Porto Caposele, 37 04023 Formia (LT) tel/fax 0771/324567 sito: www.cncaposele.com

Dettagli

REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE

REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2012 REGOLARITA CLASSICA AUTO MODERNE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il 16 gennaio 2012 ) L Organizzatore

Dettagli

REGOLAMENTO SPORTIVO CAMPIONATO ITALIANO VINTAGE ENDURANCE 2015

REGOLAMENTO SPORTIVO CAMPIONATO ITALIANO VINTAGE ENDURANCE 2015 REGOLAMENTO SPORTIVO CAMPIONATO ITALIANO VINTAGE ENDURANCE 2015 1. PRINCIPI GENERALI Il presente regolamento si applica alle prove di Campionato Italiano Vintage Endurance 2015 (da qui in avanti definito

Dettagli

Codice Fiscale N Gara Richiesto Residente in Via N Cap Città Provincia Telefono fisso Cell. e-mail Marca e modello di Moto Cilindrata

Codice Fiscale N Gara Richiesto Residente in Via N Cap Città Provincia Telefono fisso Cell. e-mail Marca e modello di Moto Cilindrata - Modulo di iscrizione 2014 (Barrare una delle due caselle) Base Base avanzato Cognome Nome Nato a Il Codice Fiscale N Gara Richiesto Residente in Via N Cap Città Provincia Telefono fisso Cell. e-mail

Dettagli

REGOLAMENTO SPORTIVO TROFEO GREEN SCOUT CUP 2011

REGOLAMENTO SPORTIVO TROFEO GREEN SCOUT CUP 2011 REGOLAMENTO REGOLAMENTO SPORTIVO TROFEO GREEN SCOUT CUP 2011 INDICE Art. 1 ORGANIZZAZIONE Art. 2 CALENDARIO SPORTIVO Art. 3 CONDUTTORI AMMESSI Art. 4 AUTOVETTURE AMMESSE Art. 5 COMUNICAZIONI Art. 6 SVOLGIMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO 2013. 2.1 La gara si terrà sul Circuito Internazionale del Friuli Venezia Giulia a Precenicco (Udine), nei giorni 6 e 7 Luglio 2013.

REGOLAMENTO 2013. 2.1 La gara si terrà sul Circuito Internazionale del Friuli Venezia Giulia a Precenicco (Udine), nei giorni 6 e 7 Luglio 2013. REGOLAMENTO 2013 1. Organizzatore 1.1 La società BIREL MOTORSPORT SRL, con licenza da organizzatore CSAI 357311 e con l approvazione della CSAI, indice e organizza la 24 Ore Endurance Kart Racing 2013.

Dettagli

18 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO

18 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO REGOLAMENTO PARTICOLARE DELLA MANIFESTAZIONE 18 RIEVOCAZIONE STORICA STALLAVENA- BOSCO L Ass. STALLAVENA BOSCO Club Veicoli d Epoca Organizza: la 18 Rievocazione Storica Stallavena Bosco il 15 Giugno 2014.

Dettagli

ISCRIZIONE 1 TORNEO DI BEACH VOLLEY FIERA DEL PRODOTTO AGRICOLO (Attività promozionale per tesserati FIPAV)

ISCRIZIONE 1 TORNEO DI BEACH VOLLEY FIERA DEL PRODOTTO AGRICOLO (Attività promozionale per tesserati FIPAV) ISCRIZIONE 1 TORNEO DI BEACH VOLLEY FIERA DEL PRODOTTO AGRICOLO (Attività promozionale per tesserati FIPAV) Data iscrizione: Denominazione squadra: Nome e cognome giocatore N 1: Nome e cognome giocatore

Dettagli

FIDAL TOSCANA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI REGIONALI E PROVINCIALI DI CORSE SU STRADA 2008

FIDAL TOSCANA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI REGIONALI E PROVINCIALI DI CORSE SU STRADA 2008 FIDAL TOSCANA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI REGIONALI E PROVINCIALI DI CORSE SU STRADA 2008 Art.1 DEFINIZIONI 1. Le manifestazioni di atletica leggera sono costituite

Dettagli

STRANAMARATHON 2015 PUTIGNANO SABATO 20 GIUGNO 2015 ORE 15.00

STRANAMARATHON 2015 PUTIGNANO SABATO 20 GIUGNO 2015 ORE 15.00 STRANAMARATHON 2015 PUTIGNANO SABATO 20 GIUGNO 2015 ORE 15.00 L A.S.D. Nadir on the Road organizza una gara di: MARATONA MEZZA MARATONA MARATONA A STAFFETTA ULTRAMARATONA (Grand Prix IUTA) Il 20 giugno

Dettagli

Ai Comitati Organizzatori di concorsi S.O. nel 2013 Ai Comitati Regionali Ai Presidenti di Giuria

Ai Comitati Organizzatori di concorsi S.O. nel 2013 Ai Comitati Regionali Ai Presidenti di Giuria Ai Comitati Organizzatori di concorsi S.O. nel 2013 Ai Comitati Regionali Ai Presidenti di Giuria e, p.c. Alle Segreterie di concorso Numerica Progetti srl Roma, 20 dicembre 2013 rs / Prot. n.11451 OGGETTO

Dettagli

e, p.c.: Al Comitato di Settore A.S. Agli Ufficiali di Gara Alla Società organizzatrice Allo Staff Tecnico dell Hockey Subacqueo

e, p.c.: Al Comitato di Settore A.S. Agli Ufficiali di Gara Alla Società organizzatrice Allo Staff Tecnico dell Hockey Subacqueo SETTORE TECNICO Attività Subacquee Circ. n 3 Prot.: 779/AA/fs Roma, 29 Gennaio 2015 Alle Società del Settore A.S. Ai Comitati Regionali F.I.P.S.A.S. Ai Comitati Provinciali F.I.P.S.A.S. Ai Delegati Prov.li

Dettagli

Le categorie partecipanti sono:

Le categorie partecipanti sono: Via Parini, 48-74023 Grottaglie (Ta) Tel 099.56.11.521 Fax 099.56.35.069 P.IVA: 02584160739 - Cod. FCI: 14P1423 www.gscgrottaglie.it - info@gscgrottaglie.it Art. 1 ORGANIZZAZIONE La società G.S.C.GROTTAGLIE

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE SPORTIVO 2015 INDICE

REGOLAMENTO GENERALE SPORTIVO 2015 INDICE REGOLAMENTO GENERALE SPORTIVO 2015 INDICE 1. PREMESSA 2. PRINCIPI GENERALI 3. PUBBLICITA 4. ASSICURAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI 5. CONCORRENTI, CONDUTTORI 6. CALENDARIO DELLE MANIFESTAZIONI 7. PROGRAMMA

Dettagli

Informazioni. cell.: 348 0500868 e-mail: info@emcdue.net

Informazioni. cell.: 348 0500868 e-mail: info@emcdue.net Informazioni cell.: 348 0500868 e-mail: info@emcdue.net Carissimi Amici e Colleghi, Il Foro di Sondrio ha aderito di buon grado all invito di patrocinare l organizzazione dei 47 Campionati Nazionali di

Dettagli

Yacht Club Santo Stefano. Talamone 9, 10 Aprile 2016 - Classi IRC, ORC. www.trofeorealipresididispagna.it. con il Patrocinio di. Comune di Orbetello

Yacht Club Santo Stefano. Talamone 9, 10 Aprile 2016 - Classi IRC, ORC. www.trofeorealipresididispagna.it. con il Patrocinio di. Comune di Orbetello Bando di Regata prova valida per il 9, 10 Aprile 2016 - Classi IRC, ORC www.trofeorealipresididispagna.it con il Patrocinio di Comune di Orbetello Comune di Monte Argentario 10 TROFEO DEI REALI PRESIDI

Dettagli

Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015

Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015 Regolamento JUNIOR BIKE BRESCIA - 2015 Lo Junior Bike Brescia è un circuito di manifestazioni ludico- sportive NON agonistiche riservate ai giovani e Giovanissimi, organizzato in due gironi distinti :

Dettagli

EUROCUP ISO & BUZZ 2014 Lovere (BG) 26 29 Luglio 2014

EUROCUP ISO & BUZZ 2014 Lovere (BG) 26 29 Luglio 2014 CONI FIV - XV ZONA EUROCUP ISO & BUZZ 2014 Lovere (BG) 26 29 Luglio 2014 BANDO DI REGATA CIRCOLO ORGANIZZATORE: 637 Associazione Dilettantistica Velica Alto Sebino (AVAS) Via Baracche, 6 24065 Lovere (BG).

Dettagli

REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO

REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO AUTOMOBILE CLUB ITALIA COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2013 REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO ( il presente regolamento è stato aggiornato il 30 gennaio 2013) L

Dettagli

Regolamento del concorso

Regolamento del concorso CONCORSO FOTOGRAFICO CARNEVALE BASSANESE 2014 Organizzato dall Associazione Carnevale Bassano Romano Con la collaborazione dell Associazione Culturale Bassano in Foto Regolamento del concorso Art. 1 Organizzatori

Dettagli

1. ORGANIZZAZIONE 2. AFFILIAZIONE

1. ORGANIZZAZIONE 2. AFFILIAZIONE 1. ORGANIZZAZIONE ll MSP Italia è un associazione senza fine di lucro, riconosciuta dal CONI quale Ente di Promozione Sportiva e dal Ministero dell'interno quale Ente Nazionale con finalità assistenziali.

Dettagli

Regolamento Particolare della 20.000 PIEGHE 2015 (provvisorio in attesa di approvazione FMI)

Regolamento Particolare della 20.000 PIEGHE 2015 (provvisorio in attesa di approvazione FMI) Regolamento Particolare della 20.000 PIEGHE 2015 (provvisorio in attesa di approvazione FMI) 1.0 Cosa è la 20.000 Pieghe La 20.000 Pieghe è una gara di Gran Fondo di più giorni che si svolge su normali

Dettagli

Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero. Sezione Ginnastica Artistica Femminile

Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero. Sezione Ginnastica Artistica Femminile Forum Europeo delle Associazioni Sportive, Culturali e del Tempo Libero Sezione Ginnastica Artistica Femminile In convenzione con: A.S.I. Alleanza Sportiva Italiana Settore Promozionale Agonistico TROFEO

Dettagli

Gara non competitiva cronometrata 10 km

Gara non competitiva cronometrata 10 km Sport Club Atletica Libertas Sesto Associazione Sportiva Dilettantistica Sede Legale: Via B. Oriani, 59-20099 Sesto San Giovanni (MI) Tel: 02 2421136 Fax: 02 87385031 - E-mail: libertassesto@fastwebnet.it

Dettagli

YACHT CLUB PORTO ROTONDO C H A L O L F O G T. Porto Rotondo 18 agosto 2008 L U O M O G I BANDO DI REGATA

YACHT CLUB PORTO ROTONDO C H A L O L F O G T. Porto Rotondo 18 agosto 2008 L U O M O G I BANDO DI REGATA N YACHT CLUB PORTO ROTONDO ISAF F O E O C H A L L E R G T E L U Porto Rotondo 18 agosto 2008 O I G I C O L M O B BANDO DI REGATA Porto Rotondo 18 agosto 2008 BANDO DI REGATA 1. MANIFESTAZIONE TROFEO CHALLENGE

Dettagli

REGOLAMENTO COPPA RALLY MICHELIN 2013

REGOLAMENTO COPPA RALLY MICHELIN 2013 REGOLAMENTO COPPA RALLY MICHELIN 2013 Indice Art. 1 Premesse generali Art. 2 Conduttori ammessi Art. 3 Iscrizioni alla Coppa Rally MICHELIN Art. 4 Gare valide, auto ammesse, punteggi e classifiche Art.

Dettagli

AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA 2015

AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA 2015 AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO REGOLARITA CLASSICA NON TITOLATA 2015 (il presente regolamento è stato aggiornato al 18 marzo 2015) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito Internet

Dettagli

R E G O L A M E N T O S P O R T I V O

R E G O L A M E N T O S P O R T I V O R E G O L A M E N T O S P O R T I V O CHALLENGE ASSO MINICAR 2015 RISERVATO ALLE CRONOSCALATE Via PIGNA, 76 (NAPOLI)C.A.P. 80126 Tel e Fax 081/0124309 sito:www.assominicar.com mail assominicar@libero.it

Dettagli

12/13 SETTEMBRE CAMPO CROSS CAVALLARA

12/13 SETTEMBRE CAMPO CROSS CAVALLARA LEGA MOTOCICLISMO TROFEO ITALIA 2015 HOBBY CROSS MX1 MX2-2 TEMPI 125/250 AMATORI ESPERTI-AGONISTI -2 TEMPI 125/250 EPOCA TUTTE LE CATEGORIE TROFEO DELLE REGIONI AGONISTI ESPERTI AMATORI MX1+MX2 12/13 SETTEMBRE

Dettagli

OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013.

OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013. A tutte le società sportive della provincia di Sondrio Al Gruppo Giudici di Gara di Sondrio e p.c. Al Comitato Regionale Lombardo FIDAL OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013.

Dettagli

* AREA 51 BAND CONTEST *

* AREA 51 BAND CONTEST * * AREA 51 BAND CONTEST * Prefazione HANGAR 19 è un concorso aperto a tutti i gruppi musicali di cover e inediti, la cui maggioranza dei membri (N.B. maggioranza, non tutti) siano residenti nelle provincie

Dettagli

Società organizzatrice edizione 2011

Società organizzatrice edizione 2011 Società organizzatrice edizione 2011 Regolamento edizione 2011 ASS.POL. SAN GIORGIO 90 A.S.D. MEDIO FONDO 100 KM VIRGILIANA 2011 La Polisportiva SAN GIORGIO 90 a.s.d. - Settore ciclismo di San Giorgio

Dettagli

COMITATO REGIONALE LIGURE

COMITATO REGIONALE LIGURE COMITATO REGIONALE LIGURE INTEGRAZIONE ALLE NORME ATTUATIVE NAZIONALI ANNO 2014 CATEGORIA GIOVANISSIMI PREMESSA Le presenti norme integrano quanto stabilito nel Regolamento Tecnico e nelle Norme Attuative

Dettagli

MANIFESTAZIONI NON AGONISTICHE RADUNI AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO

MANIFESTAZIONI NON AGONISTICHE RADUNI AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2012 MANIFESTAZIONI NON AGONISTICHE RADUNI AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO ( il presente regolamento è stato aggiornato il 16 gennaio 2012 ) L Organizzatore

Dettagli

INTRODUZIONE. Il Trofeo 2009

INTRODUZIONE. Il Trofeo 2009 INTRODUZIONE AL Il Trofeo 2009 Il TrofeoDEDACCIAI 2009 è una manifestazione ciclistica a tappe gestita dalla GIROinGIRO SERVIZI e si disputa sotto l egida della e dell Federazione Ciclistica Italiana F.C.I.

Dettagli

INEDITO ROCK CONTEST 2015 (manifestazione a scopo benefico)

INEDITO ROCK CONTEST 2015 (manifestazione a scopo benefico) Regolamento ARTICOLO 1 Il gruppo NOTE DEDICATE A UNA STELLA organizza in occasione dell evento 2015 il concorso musicale INEDITO ROCK CONTEST 2015. ARTICOLO 2 INEDITO ROCK CONTEST 2015" è un contest musicale

Dettagli

Centro Ippico ZINO RANCH

Centro Ippico ZINO RANCH CAMPIONATI ITALIANI YOUTH & JUNIOR FUTURITY & MATURITY 30 Agosto 1 Settembre 2013 Centro Ippico ZINO RANCH Sperlonga (LT) Requisiti - Tessera NBHA - Patente SEF ITALIA - Passaporto APA Box - 130 euro Per

Dettagli

REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE NON TITOLATE

REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE NON TITOLATE COMMISSIONE SPORTIVA AUTOMOBILISTICA ITALIANA 2010 REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO GARE NON TITOLATE ( il presente regolamento è stato aggiornato il 2 gennaio 2010 L Organizzatore

Dettagli

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA

REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA REGOLARITA CLASSICA AUTO STORICHE 21 SAN MARINO REVIVAL 7-8-9 NOVEMBRE 2014 REGOLAMENTO PARTICOLARE DI GARA Il regolamento così stampato deve essere compilato a mano (stampatello) oppure con un programma

Dettagli

Campionati Zonali Laser 2010 Laser Standard, Laser Radial, Laser 4.7

Campionati Zonali Laser 2010 Laser Standard, Laser Radial, Laser 4.7 Campionati Zonali Laser 2010 Laser Standard, Laser Radial, Laser 4.7 1.Comitato Organizzatore Club Nautico della Vela Piazzetta Marinari, 12 80132 Napoli Tel fax 081/7647424 2.Date, Società e Località

Dettagli

SCHEDA ISCRIZIONE SCUOLA PORTIERI IMPARANDO STAGIONE 2014/2015 STADIO OTTAVIO PIERANGELI MONTEROTONDO SCALO

SCHEDA ISCRIZIONE SCUOLA PORTIERI IMPARANDO STAGIONE 2014/2015 STADIO OTTAVIO PIERANGELI MONTEROTONDO SCALO SCHEDA ISCRIZIONE SCUOLA PORTIERI IMPARANDO STAGIONE 2014/2015 STADIO OTTAVIO PIERANGELI MONTEROTONDO SCALO DATI PARTECIPANTE : Nome : Cognome : Codice Fiscale: Nato a: il: Società di appartenenza: Peso

Dettagli

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS Art. 1 oggetto Il presente regolamento disciplina la concessione dei rimborsi e dei contributi alle associazioni di volontariato di protezione civile. Art. 2 riferimenti normativi Legge Regionale 12 giugno

Dettagli

PARMA-POGGIO DI BERCETO

PARMA-POGGIO DI BERCETO REGOLARITA AUTOSTORICHE e CONCORSO D'ELEGANZA DINAMICO 2015 ORGANIZZATORE SCUDERIA PARMA AUTO STORICHE GARA PARMA-POGGIO DI BERCETO DATA 27 SETTEMBRE 2015 Pag. 1 PROGRAMMA Iscrizioni Apertura data Con

Dettagli

REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO

REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO La mancata osservanza delle regole del presente regolamento e/o degli orari delle varie fasi dell'evento, (briefing, etc...) farà scattare la squalifica

Dettagli

PALERMO, 5 settembre 2010

PALERMO, 5 settembre 2010 Associazione Sportiva Polizie Municipali d Italia 31 Campionato Italiano di Corsa su Strada Riservato alle Polizie Municipali e Locali d Italia Trofeo Santa Rosalia PALERMO, 5 settembre 2010 Gruppo Sportivo

Dettagli

3. PUBBLICITA La pubblicità è limitata alla Categoria A. Il Comitato Organizzatore potrà richiedere l esposizione di un proprio logo pubblicitario.

3. PUBBLICITA La pubblicità è limitata alla Categoria A. Il Comitato Organizzatore potrà richiedere l esposizione di un proprio logo pubblicitario. FIV ISAF LO YACHT CLUB ADRIACO ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA COLLARE D ORO AL MERITO SPORTIVO Organizza il 12 Raduno Città di Trieste Regata riservata a Yacht a Vela d Epoca e Classici Con il Trofeo

Dettagli

2 Prova Campionato Regionale Di Corsa Campestre Tezze Sul Brenta (VI)

2 Prova Campionato Regionale Di Corsa Campestre Tezze Sul Brenta (VI) e.p.c. Ai Comitati Provinciali Ai Coordinatori Tecnici Provinciali Ai Responsabili Regionali e Provinciali Atletica Leggera Ai Responsabili Regionali e Provinciali Giudici di Gara Ai Presidenti Provinciali

Dettagli

CAMPIONATI ITALIANI MASTER DI NUOTO IN VASCA 2016 RICCIONE 21-26 GIUGNO 2016

CAMPIONATI ITALIANI MASTER DI NUOTO IN VASCA 2016 RICCIONE 21-26 GIUGNO 2016 Pag. 1 di 7 RICCIONE 21-26 GIUGNO 2016 INDICE LOCALITÀ E DATE DELLA MANIFESTAZIONE... 1 CARATTERISTICHE DELL IMPIANTO... 1 PROGRAMMA GARE... 1 TURNI DI RISCALDAMENTO ED ALLENAMENTO... 2 NORME GENERALI...

Dettagli

CAMPIONATO DI SOCIETA 2006 SERIE A-B-C. Bando e Regolamento di gara

CAMPIONATO DI SOCIETA 2006 SERIE A-B-C. Bando e Regolamento di gara CAMPIONATO DI SOCIETA 2006 SERIE A-B-C La partecipazione alla gara è riservata alle Associazioni Sportive Dilettantistiche ASD della FIGB che siano in regola con l affiliazione 2006 e che abbiano acquisito

Dettagli

Roma, 12.01.2016 Prot. n. 15. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS Loro Sedi

Roma, 12.01.2016 Prot. n. 15. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS Loro Sedi Roma, 12.01.2016 Prot. n. 15 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS Loro Sedi Oggetto: SWIMMING GAMES AICS E OPEN - RICCIONE - 5-8 MAGGIO 2016 Riccione ospiterà,

Dettagli

TROFEO DELLE TRE PROVINCE

TROFEO DELLE TRE PROVINCE TROFEO DELLE TRE PROVINCE Regolamento L'"A.S.A. Associazione Siciliana Automotostoriche" di Catania indice ed organizza con la "Scuderia Nissena Auto Storiche" di Caltanissetta, con la "Scuderia Aretusa"

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB ITALIA

AUTOMOBILE CLUB ITALIA AUTOMOBILE CLUB ITALIA 2014 REGOLARITA SPORT AUTO STORICHE REGOLAMENTO PARTICOLARE TIPO (il presente regolamento è stato aggiornato il 31 marzo 2014) L Organizzatore è autorizzato a stampare, dal sito

Dettagli

REGOLAMENTO SPORTIVO 2015

REGOLAMENTO SPORTIVO 2015 REGOLAMENTO SPORTIVO 2015 INDICE 1. PREMESSA 2. PRINCIPI GENERALI 3. PUBBLICITA 4. ASSICURAZIONE DELLE MANIFESTAZIONI 5. CONCORRENTI, CONDUTTORI 6. CALENDARIO DELLE MANIFESTAZIONI 7. PROGRAMMA DELLE MANIFESTAZIONI

Dettagli

29 marzo 2015 2^ Edizione Salerno Corre gara competitiva regionale di 10 km.

29 marzo 2015 2^ Edizione Salerno Corre gara competitiva regionale di 10 km. 29 marzo 2015 2^ Edizione Salerno Corre gara competitiva regionale di 10 km. La società sportiva A.S.D. Atletica Arechi Salerno con l approvazione della FIDAL Comitato Regionale Campano, col patrocinio

Dettagli