Modulo 2: Sistema Operativo e gestione dei file

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Modulo 2: Sistema Operativo e gestione dei file"

Transcript

1 1 Modulo 2: Sistema Operativo e gestione dei file Modulo 2: Sistema Operativo e gestione dei file Primi passi col computer Desktop...2 Riassunto delle operazioni fondamentali sulle finestre Le icone di Windows Organizzare file e cartelle Le funzionalità di Windows...13 MISURA DELLA DIFFICOLTA : FACILE MEDIO DIFFICILE Questi appunti non hanno la presunzione di sostituire o eclissare altre fonti d informazione, soprattutto in un campo così dinamico e in continua evoluzione quale è l informatica in generale. Gli argomenti trattati sono le fondamenta per poter costruire poi uno vero palazzo informatico. L intenzione dell autore è quella di fornire una panoramica successivamente ampliabile con altri testi, ancora di livello base. Non bisogna sapere tutto per poter lavorare col computer: c è un minimo di informazioni da conoscere per capire perché le cose funzionano in un certo modo. NOTA BENE: Sebbene immagini o testi possano riferirsi a Sistemi Operativi datati, probabilmente le stesse funzionalità sono presenti sui Sistemi Operativi più recenti, semplicemente mascherati dietro una diversa interfaccia grafica. Poiché l essere umano è dotato del meraviglioso dono dell astrazione, il contenuto didattico rimane lo stesso, seppure con meno colori, grafica primitiva o testo disposto/allineato diversamente.

2 2 2.1 Primi passi col computer Quando si accende il computer (premendo il tasto Power sul cabinet) il Sistema Operativo (MS Windows, per esempio) si avvia automaticamente. La fase di caricamento del Sistema Operativo nella RAM prende il nome di boot (trad. lett.: stivale come l atto di calzare lo stivale, si tira su il sistema operativo!). Durante questa fase l utente temporeggia nell attesa che il Sistema Operativo sia pronto. Per interagire con Windows si può usare la tastiera o il mouse; essendo Windows un Ambiente Operativo (ovvero un Sistema Operativo rivestito di una interfaccia grafica GUI ) il mouse è molto più agevole. Il mouse ha, in generale, due tasti. Con esso si può: - puntare spostando il mouse in modo che la freccia sullo schermo si posizioni sull oggetto che si desidera; - fare una singola pressione premendo e rilasciando velocemente il pulsante sinistro del mouse per selezionare l oggetto sul quale si è posizionata la freccia; - fare doppia pressione premendo e rilasciando due volte consecutivamente il pulsante sinistro del mouse per aprire l oggetto selezionato; - fare una singola pressione col pulsante destro per attivare un menù di scelta rapida; - operare un trascinamento degli oggetti, una volta selezionati. Dunque il tasto sinistro viene premuto per dare un comando, il destro invece consente di accedere a menù riassuntivi (diversi a seconda di dove il mouse sta puntando in un determinato istante) 2.2 Desktop Sulla schermata principale, detta desktop (è una scrivania virtuale!), si trovano in prima analisi: - la barra delle applicazioni - il pulsante AVVIO (Win95, WinNT) ovvero START (Win98, Win2000, WinXP) - l icona Risorse del Computer - l icona Risorse di Rete - il Cestino - Applicativo per l attività di navigazione in Internet - Applicativo per la gestione di Posta Elettronica - la cartella Documenti

3 3

4 4 Le icone sono piccoli disegni che simboleggiano applicazioni, documenti, foto, filmati, suoni, raccoglitori (cartelle),. Sotto l icona c è un nome che identifica la relativa risorsa. Cliccando due volte su un icona si apre di norma un ritaglio sul desktop (finestra) e contemporaneamente appare il pulsante relativo nella barra delle applicazioni. La barra che si trova in basso è la barra delle applicazioni. Tale barra contiene almeno il pulsante di AVVIO ( START ) e un pulsante per ogni finestra (leggi: per ogni attività) aperta sul desktop. ATTENZIONE: Nella barra delle applicazioni compaiono tutte quelle applicazioni che risiedono attivamente nella RAM in un determinato istante; per passare da un applicazione all altra sarà sufficiente cliccare sulla sua icona presente nella barra delle applicazioni. Tutte le finestre nel mondo Windows sono caratterizzate da elementi comuni: - barra del titolo: riporta l icona e il nome dell applicazione attiva; - bordo della finestra: racchiude l area di lavoro; - barra del menù: si trova sotto la barra del titolo e contiene le voci dove si possono attivare i menù; - eventualmente la barra degli strumenti: permette di effettuare alcune operazioni sugli elementi della finestra tramite un click sul bottone corrispondente; - barra di stato riporta le informazioni sul contenuto della cartella; - i comandi della finestra: pulsanti di chiusura, riduzione ad icona, ingrandimento. Il pulsante di riduzione ad icona nasconde la finestra nella barra delle applicazioni (attenzione! la finestra è sempre attiva); il pulsante fa sì che la finestra vada ad occupare tutto lo schermo, automaticamente il tasto diventa e invita alla riduzione delle dimensioni della finestra, per la condivisione dello schermo con altre finestre; il pulsante di chiusura termina una attività, chiudendo la relativa finestra e togliendo l icona dalla barra delle applicazioni (e togliendo l attività dalla RAM). - se una finestra non lascia visualizzare tutto il suo contenuto ci saranno barre di scorrimento orizzontale e/o verticale.

5 5 Se sullo schermo si hanno più finestre aperte contemporaneamente, una potrebbe avere la barra del titolo con colore accentuato, le altre più sbiadite. Corrispondentemente, sulla barra delle applicazioni ci sono tasselli recanti i titoli delle finestre: il tassello corrispondente alla finestra col titolo enfatizzato sembra pigiato: quella finestra è attiva! Per cambiare le dimensioni di una finestra ci si posiziona sugli angoli o sui bordi laterali e tenendo premuto il pulsante sinistro si opera il ridimensionamento. Per spostare una finestra ci si posiziona sulla barra del titolo colorata (blu) e tenendo premuto il pulsante sinistro si opera il trascinamento. Riassunto delle operazioni fondamentali sulle finestre Spostamento delle finestre È possibile spostare una finestra in una nuova posizione semplicemente utilizzando il mouse per trascinare la barra del titolo della finestra in un'altra posizione sul desktop. Ridimensionamento delle finestre È possibile modificare la dimensione di una finestra utilizzando il mouse per trascinare un angolo o un lato di una finestra in qualunque direzione. Chiusura/ingrandimento/riduzione delle finestre È possibile chiudere o ingrandire o ridurre ad icona una finestra semplicemente cliccando sull'apposito pulsante posto nell'angolo superiore destro della stessa. Passaggio tra finestre È possibile passare ad un altro programma in esecuzione oppure ad un'altra finestra scegliendo il pulsante sulla barra delle applicazioni o cliccando sulla finestra desiderata. Questa azione non chiude la finestra sulla quale si stava lavorando, cambia solo la visualizzazione sullo schermo. Scorrimento del testo / dei contenuti Per fare scorrere le informazioni presenti in un elenco o in un documento occorre cliccare col tasto sinistro sulle apposite frecce presenti sulle barre di scorrimento orizzontale e verticale.

6 6 2.3 Le icone di Windows RISORSE DEL COMPUTER Cliccando due volte col tasto sinistro (ovvero cliccando una volta col tasto destro scegliendo Apri) sull icona Risorse del Computer è possibile accedere alle risorse del proprio PC: si apre una finestra sul desktop nella quale sono elencate innanzitutto ma non solo! le unità disco (più esattamente le memorie di massa) presenti nel PC. In generale, con A: si indica il Floppy da 3.5 pollici, con C: il primo degli Hard-Disk (che possono essere più di uno), con D: (se è presente un solo Hard-Disk, altrimenti si avrà la prima lettera dell alfabeto disponibile) il primo di eventuali lettori CD-Rom. Per completezza si sappia che B: era il vecchio Floppy Disk da 5 ¼ pollici Come il giocatore di calcio Baresi che, abbandonata l attività di calciatore, ha portato in pensione con sé la maglia n.6 del Milan, allo stesso modo il vecchio Floppy da 5 ¼ pollici, ormai archeologia informatica, ha trascinato con sé la lettera B:!!! In realtà ad un secondo lettore floppy istallato verrebbe assegnata la lettera B:, ma a che scopo avere due lettori floppy nel proprio PC oggi? (per esempio, la Apple da anni NON monta alcun lettore Floppy!!!) Floppy da 3.5 pollici Hard Disk CD-Rom Per conoscere il contenuto di un unità disco o di una cartella si deve fare doppio clic sull icona (equivalente del comando Apri); appare così il contenuto: in generale un insieme di file e cartelle.

7 7 Col termine cartella si indica una directory, ossia un raccoglitore in cui sono ordinati i file (informazione) o eventualmente annidate altre cartelle. Graficamente è una icona rappresentante una cartella gialla; essa può contenere altre cartelle e file. Se la cartella è chiusa si può vedere la sua icona e il nome; se la si apre, viene visualizzata una finestra che mostra l elenco di file e eventuali altre cartelle che essa contiene. Il vantaggio dell utilizzo di cartelle consiste nel fatto che le informazioni si possono racchiudere in forma ordinata gerarchicamente. L uso delle cartelle non è un obbligo costituzionale, ma è vivamente consigliato se si vuole lavorare in maniera efficiente!!! Se si vuole vedere il contenuto dell Hard-Disk (C:) si clicca due volte su questo visualizzando così file e cartelle. ATTENZIONE: In genere un file è caratterizzato da un nome.estensione: l estensione indica la famiglia di appartenenza (in linea di massima indica il programma col quale il file è stato creato, salvato e col quale è modificabile). Solitamente (ma non sempre) l estensione è di tre lettere. L Ambiente Operativo Windows identifica i file con una icona diversa a seconda della loro estensione. File con la stessa estensione avranno associati in generale la stessa icona! Le estensioni e le icone più famose:

8 8 nome.doc nome.bmp nome.txt indica un file (documento) creato con l applicativo di videoscrittura MS Word (editor di testo); cliccando due volte sul file si apre il programma MS Word insieme al file nome.doc indica un file (immagine) creata eventualmente con l applicazione grafica Paint; cliccando due volte sul file si apre il programma Paint insieme al file nome.bmp indica un file di testo (puro testo: ogni lettera è 1 byte!!) creato con un editor di testo, eventualmente Blocco Note (Notepad) ATTENZIONE: Si ricordi che l estensione indica la famiglia di appartenenza (in linea di massima indica il programma col quale il file è stato creato, salvato e col quale è modificabile). Un Sistema Operativo privo di interfaccia grafica (ad esempio: il DOS) mostrerà sempre i file con nome.estensione Per leggere l estensione o la dimensione di un file basta cliccare sul file col tasto destro e selezionare Proprietà, come illustrato in fig. sotto Le informazioni nell elaboratore possono essere descritte con un albero gerarchico. L hard disk ha una struttura ad albero in cui C:\ indica la radice. Per definire la posizione di un file (una foglia) si deve definire un percorso. Per esempio, il percorso C:\Utenti\Max\Tesi\Capitolo1\paragrafo1.doc indica che il file paragrafo1.doc (documento creato con l applicazione di videoscrittura Word) si trova nella cartella Capitolo1 a sua volta contenuta nella cartella Tesi a sua volta contenuta nella cartella Max a sua volta contenuta nella cartella Utenti a sua volta contenuta nell Hard-Disk C: (insieme a tante altre cartelle!!!)

9 9 Il menu VISUALIZZA Viene incontro alle problematiche di visualizzazione delle risorse all interno della finestra. Barra degli strumenti: attiva o disattiva la barra degli strumenti. Barra di stato: attiva o disattiva la barra di stato. Icone grandi (visualizza gli oggetti file o cartelle nella finestra con grosse icone) Icone piccole (visualizza gli oggetti file o cartelle nella finestra con piccole icone) Elenco (elenca in colonna file e cartelle) Dettagli (vivamente consigliato: elenca in colonna file e cartelle mostrando nome, tipo, dimensione, data di modifica, ) Disponi icone: permette di ordinare le icone per nome, tipo, dimensione, data, altri attributi o automaticamente. Allinea icone Aggiorna: aggiorna le informazioni relative alla finestra in esame Opzioni: cambia le opzioni di visualizzazione della finestra

10 10 CESTINO Contiene i file che l utente ha eliminato; detti file vengono definitivamente cancellati solo svuotando il cestino. La sua utilità è quella di poter ripristinare (riciclare) file cancellati erroneamente, col comando ripristina (tasto destro sul file di interesse) il file verrà riposizionato dove era stato tolto. INTERNET Se si è sottoscritto un abbonamento (account) per accedere ad Internet, cliccando sull icona si apre l applicativo che permette di navigare contenuti (i siti) nella Rete delle Reti. POSTA ELETTRONICA Se si è sottoscritto un abbonamento (account) per accedere ad Internet, cliccando sull icona si apre l applicativo che permette di leggere la posta dalla propria casella di posta elettronica. DOCUMENTI E la proposta di un luogo dove ordinatamente archiviare file, magari orinandoli in opportune sotto-cartelle.

11 Organizzare file e cartelle CREARE NUOVE CARTELLE Per creare una nuova cartella bisogna procedere per passi: - Sfogliare il disco e raggiungere la posizione (floppy disk, hard disk, ) dove si vuole creare la nuova cartella, facendo doppio clic sull icona del disco; - appoggiare il puntatore del mouse sullo spazio vuoto dove si vuole la nuova cartella e cliccando col tasto destro apparirà un menù; - selezionare dal menù l opzione Nuovo, appare così un menù sul quale si selezionerà Cartella; - dare un nome alla cartella che si è creata al passo precedente; questa operazione può essere fatta in qualunque momento, premendo il tasto destro sulla cartella e scegliendo Rinomina. SPOSTARE O COPIARE FILE E CARTELLE Per copiare o spostare un file da una cartella ad un altra bisogna procedere per passi: - cliccare sull icona del file da spostare per selezionarlo; - trascinare il file nella posizione destinazione con il tasto destro premuto (drag) - rilasciare il tasto destro una volta giunti sulla destinazione (drop) A questo punto apparirà un menù di scelta con diverse opzioni: - Sposta; - Copia; - Crea collegamento; - Annulla. - Cliccando su Sposta il file di origine verrà spostato nella cartella destinazione (il file non sarà più presente nella posizione di origine) - Cliccando su Copia il file di origine verrà duplicato nella cartella destinazione - Cliccando su Crea collegamento, si creerà un collegamento col file di interesse. Cliccando il collegamento si apre il file, in qualunque posto si trovi nella memoria di massa (ovvero: qualunque sia il suo percorso); si tratta dunque di una scorciatoia per eseguire il file. Si può fare la stessa cosa attraverso i comandi Taglia, Copia, Incolla disponibili premendo il tasto destro del mouse sopra il file o la cartella di interesse: si aprirà infatti il menù riassuntivo e si seleziona Copia se si vuole fare una copia del file o Taglia se si vuole spostare il file. A questo punto ci si porta col puntatore del mouse nella zona destinazione, si clicca col destro e si sceglie l opzione Incolla. E un buon metodo tenere contemporaneamente aperte le finestre di origine e destinazione per copiare o spostare file e cartelle attraverso operazioni di trascinamento (drag & drop).

12 12 GESTIONE RISORSE (Win95, WinNT) ovvero ESPLORA RISORSE (Win98 e succ.vi) Cliccando col tasto destro su AVVIO (ovvero su START ) si apre GESTIONE RISORSE (ovvero Esplora Risorse); lo stesso si ottiene cliccando col tasto destro sull icona Risorse del Computer e poi selezionando col tasto sinistro del mouse GESTIONE RISORSE (Esplora Risorse), così come poteva essere raggiunto da AVVIO ( START ), PROGRAMMI,, (ACCESSORI), GESTIONE RISORSE (Esplora Risorse). Si apre una finestra divisa in due frame : nella parte sinistra vengono visualizzate le unità disco e le cartelle, in quella di destra il contenuto dell oggetto selezionato a sinistra. A sinistra, agendo sui simboli [+] e [ ] che si trovano accanto ad alcune cartelle, si può espandere o comprimere la struttura evidenziando le eventuali cartelle contenute. Il simbolo [+] è presente accanto ad una cartella (o ad una periferica) solo se questa contiene altre cartelle al suo interno!!!!

13 Le funzionalità di Windows IL MENU AVVIO (START) Cliccando sul pulsante AVVIO (ovvero START ), sulla barra delle applicazioni, si apre il menù di Avvio. Qualunque operazione si voglia fare col Sistema Operativo Windows può essere eseguita partendo da questo tasto sebbene esistano procedure più veloci per ottenere lo stesso risultato. I comandi di questo menù consentono fra l altro di eseguire le applicazioni installate su PC. - CHIUDI SESSIONE: mediante questa opzione è possibile uscire dal programma o riavviare il sistema o riavviare il sistema in modalità MS-DOS (sistema operativo senza interfaccia grafica). Nel primo caso occorre scegliere Arresta il sistema e ricordarsi di non spegnere il computer finché non verrà visualizzato il messaggio È ora possibile spegnere il computer. Nei PC odierni lo spegnimento della macchina avviene automaticamente, una volta scelto Arresta il sistema, senza che sia l utente a spegnere il computer. - SOSPENDI: il computer si mette in una posizione di riposo, posizione in cui c è un risparmio energetico. (Un qualunque evento lo riporta allo stato normale, per es. un tasto che viene premuto, oppure il minimo spostamento del mouse). Piuttosto che SOSPENDI può essere presente la funzionalità DISCONNETTI: - DISCONNETTI: allorquando più utenti condividano lo stesso PC, un utente terminerebbe la sua sessione di lavoro lasciando la postazione accesa e in condizione tale da poter essere utilizzata da un utente diverso

14 14 - ESEGUI: mediante questa opzione si apre una finestra di dialogo che consente di eseguire un applicativo da riga di comando oppure aprire una cartella localmente o in rete. - GUIDA IN LINEA: è uno strumento di aiuto per l utente. Il comando visualizza una finestra di dialogo con le seguenti tre schede: - sommario; - indice; - trova.

15 15 - TROVA: mediante questa opzione è possibile trovare i file e le cartelle delle quali si ignora la posizione (all interno della memoria di massa), una volta inseriti in maniera corretta i criteri di ricerca. Nome: R* trova file e cartelle il cui nome comincia per R Nome: *a trova file e cartelle il cui nome finisce per a Nome: R*a trova file e cartelle il cui nome comincia per R e finisce per a Nome: *.doc trova file la cui estensione è.doc Nome: p*.doc trova file il cui nome comincia per p e la cui estensione è.doc - IMPOSTAZIONI: contiene i comandi utilizzabili per controllare il funzionamento del sistema operativo, del desktop e delle stampanti. L opzione Pannello di controllo aiuta ad installare il software e a modificare le impostazioni di Windows. Col comando Stampanti è possibile visionare lo stato delle stampanti collegate e dei processi di stampa in corso. Il comando Barra delle Applicazioni consente di personalizzare la barra delle applicazioni e il menù di Avvio. E possibile dunque configurare una stampante attraverso la voce Stampante nel Pannello di Controllo. Il Pannello di controllo contiene tutta una serie di applicazioni mediante le quali è possibile personalizzare la configurazione del computer ed è raggiungibile tramite l'opzione Impostazioni dal pulsante AVVIO. NOTA BENE: Il Pannello di Controllo, sebbene sia fondamentale per accordare determinati parametri del Sistema Operativo, esula dal programma del corso. - DATI RECENTI: mediante questa opzione è possibile aprire velocemente un file utilizzato di recente, scegliendolo dall elenco degli ultimi (15) file aperti. - PROGRAMMI: visualizza l elenco degli applicativi disponibili sul PC e permette di selezionare il programma che si desidera eseguire. Tra i Programmi ci sono gli ACCESSORI (pagati col Sistema Operativo), costituiti da una serie di applicativi che forniscono funzionalità di vario genere (permettono ad es. di trattare testi e immagini, di fare calcoli, ).

16 16 Gli Accessori non sono affatto necessari all esistenza del Sistema Operativo (altrimenti si sarebbero chiamati Fondamentali, non Accessori!!! ) Tra gli ACCESSORI sono presenti: BLOCCO NOTE: è l editor di testo (applicativo di videoscrittura) più simile alla macchina da scrivere, consente di visualizzare e modificare un file di solo testo (estensione:.txt ) che non richieda formattazione (ovvero allineamenti o caratteri con stili e grandezze diversi) e che sia più piccolo di 64 kb (circa caratteri!!!). Se il file da trattare richiede formattazione o è più grande di 64 kb si utilizzerà il fratello maggiore di Blocco Note, ossia l applicativo WordPad. WORDPAD: è un editor di testo (applicativo di videoscrittura), consente sia di scrivere dei contenuti che di dare loro una forma grafica (formattazione). Dispone di una barra degli strumenti che consente di accedere rapidamente alle operazioni più comuni e di scegliere tra una vasta gamma di tipi di carattere.

17 17 PAINT: è un applicativo che consente di creare, modificare e visualizzare immagini in formato.bmp CALCOLATRICE: è un applicativo che, in visualizzazione standard, consente di effettuare semplici calcoli, mentre in visualizzazione scientifica si possono effettuare calcoli avanzati. MAPPA DEI CARATTERI: è il programma che permette di cercare e copiare, per poi inserire, diversi tipi di carattere non presenti sulla tastiera.

18 18 USARE UN TEXT EDITOR Attraverso un editor di testo (applicativo di videoscrittura) è possibile adoperare il computer come macchina da scrivere. Durante la sessione di lavoro, nella RAM (memoria di lavoro) sono presenti 1) il Sistema Operativo; 2) l'applicativo di videoscrittura (per es.: Blocco Note); 3) i dati scritti dall'utente ATTENZIONE: I dati scritti dall'utente saranno volatili finché non si eseguirà l'operazione di salvataggio che li renderà permanenti, scrivendoli su una memoria di massa. A questo scopo si seleziona dal menu File la voce Salva con nome e, nella finestra di dialogo che segue, si sceglie: dove salvare il nome col quale "battezzare" il file In prima analisi, il nome del file erediterà l'estensione (.txt) dall'applicativo che l'ha creato (ovvero Blocco Note) ATTENZIONE: In prima analisi, i file *.txt sono i figli di Blocco Note: i file si differenziano dal nome, che probabilmente ne lascia intendere il contenuto, ma erediteranno tutti il cognome (leggi: l estensione).txt dall applicativo-padre Blocco Note che li ha generati (e che quindi sarà capace di aprirli e modificarli)

19 19 LA TASTIERA La tastiera è una periferica di input e serve a scrivere testi e ad impartire comandi alla macchina (anche se in questo secondo ruolo è stata quasi totalmente soppiantata dal mouse - altra periferica di input). Visivamente è simile ad una macchina da scrivere, ma rispetto a questa ha un maggior numero di tasti perché contiene tasti con specifiche funzioni. I suoi tasti si classificano in alfanumerici (lettere e numeri), tasti di punteggiatura e tasti speciali. La disposizione dei tasti della tastiera italiana è del tipo QWERTY A destra in genere c è un tastierino numerico (Tn), simile a quello di una calcolatrice. Esistono diversi tipi di tastiere, il modello più comune ha 102 tasti. Normalmente 12 sono tasti funzione, ovvero tasti (da F1 a F12) cui il Sistema Operativo e/o l applicativo in uso associano una determinata funzione, (per es. l aggiornamento di una directory, la guida in linea, ). I tasti alfanumerici comprendono le lettere dell alfabeto e i numeri da 0 a 9. - BACKSPACE ( ): permette di riposizionare il cursore indietro di una posizione, cancellando il carattere che si trova alla sua sinistra. - CANC: cancella il carattere alla destra del cursore, o un oggetto precedentemente selezionato. - TASTI FRECCIA: sono i quattro tasti direzionali che consentono di muovere il cursore. - TASTI FUNZIONE: sono tasti speciali, da F1 a F12 ed hanno funzioni diverse a seconda delle applicazioni in cui si utilizzano. - INVIO: si utilizza per confermare un comando, quando si scrive serve per andare a capo. - SHIFT ( ): tenendolo premuto insieme alla digitazione di una lettera questa sarà maiuscola., tenendolo premuto insieme ad un tasto che contiene due simboli, compare il simbolo superiore. - CAPS LOCK (maiuscole): una volta premuto tutte le lettere successive saranno scritte maiuscole, ma non i caratteri in alto del tasto con doppio o triplo carattere.

20 20 Inoltre possono essere presenti i cosiddetti - TASTI WINDOWS: il tasto col logo di Windows consente l apertura del menù AVVIO (è come premere il tasto AVVIO col pulsante sinistro del mouse); il tasto col logo di un menù attiva una finestra di scelta rapida (come il pulsante destro del mouse). Tali tasti hanno la suddetta funzione solo se il Sistema Operativo dell elaboratore è MS Windows, altrimenti perdono di significato.

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Desktop All avvio del computer compare il Desktop. Sul Desktop sono presenti le Icone. Ciascuna icona identifica un oggetto differente che può essere un file,

Dettagli

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL

'LVSHQVD :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL 'LVSHQVD 'L :LQGRZV GL0&ULVWLQD&LSULDQL ',63(16$',:,1'2:6,QWURGX]LRQH Windows 95/98 è un sistema operativo con interfaccia grafica GUI (Graphics User Interface), a 32 bit, multitasking preempitive. Sistema

Dettagli

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows www.informarsi.net Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows Sistema operativo Il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un particolare software, installato su un sistema

Dettagli

INTRODUZIONE A WINDOWS

INTRODUZIONE A WINDOWS INTRODUZIONE A WINDOWS Introduzione a Windows Il Desktop Desktop, icone e finestre Il desktop è una scrivania virtuale in cui si trovano: Icone: piccole immagini su cui cliccare per eseguire comandi o

Dettagli

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2

Il Personal Computer. Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 Il Personal Computer Uso del Computer e gestione dei File ECDL Modulo 2 1 accendere il Computer Per accendere il Computer effettuare le seguenti operazioni: accertarsi che le prese di corrente siano tutte

Dettagli

CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08

CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08 CdL in Medicina Veterinaria - STPA AA 2007-08 Microsoft Windows Funzionalità di un S.O. Gestione dei file Gestione dei dispositivi di ingresso/uscita Comandi per l attivazione e la gestione di programmi

Dettagli

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Scopo: Windows, creare cartelle, creare e modificare file di testo, usare il cestino, spostare e copiare file, creare collegamenti. A

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file Sommario Uso del computer e gestione dei file... 3 Sistema Operativo Windows... 3 Avvio di Windows... 3 Desktop... 3 Il mouse... 4 Spostare le icone... 4 Barra delle

Dettagli

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows

Il Desktop. Gli elementi del Desktop. Icona Risorse del computer. Icona Cestino. Icona Risorse di rete. Lezione 3 piccolo manuale di Windows Ing. Irina Trubitsyna Ing. Ester Zumpano Università degli Studi della Calabria Anno Accademico 2003-2004 2004 Lezione 3 piccolo manuale di Windows Il Desktop Il desktop è ciò che viene visualizzato sullo

Dettagli

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO

PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER 4.0 MODULO 2 Uso del Computer e Gestione dei file ( Windows XP ) A cura di Mimmo Corrado MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 2 FINALITÁ Il Modulo 2, Uso del computer

Dettagli

Laboratorio informatico di base

Laboratorio informatico di base Laboratorio informatico di base A.A. 2013/2014 Dipartimento di Scienze Aziendali e Giuridiche (DISCAG) Università della Calabria Dott. Pierluigi Muoio (pierluigi.muoio@unical.it) Sito Web del corso: www.griadlearn.unical.it/labinf

Dettagli

Corso base di informatica

Corso base di informatica Corso base di informatica AVVIARE IL COMPUTER Per accendere il computer devi premere il pulsante di accensione posto di norma nella parte frontale del personal computer. Vedrai apparire sul monitor delle

Dettagli

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file ECDL Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Contenuto del modulo Per iniziare Il desktop Organizzare i file Semplice editing Gestione della stampa Esercitazioni 1 Per iniziare (1) Per iniziare a

Dettagli

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file Guida n 2 Organizzare i file Le cartelle e i file Copiare, cancellare, spostare file e cartelle Cercare file e cartelle Windows funziona come un "archivio virtuale" particolarmente ordinato. Al suo interno,

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo

Laboratorio di Informatica. Facoltà di Economia Università di Foggia. Prof. Crescenzio Gallo . Laboratorio di Informatica Facoltà di Economia Università di Foggia Prof. Crescenzio Gallo Word è un programma di elaborazione testi che consente di creare, modificare e formattare documenti in modo

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER 1 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Uso del mouse Caratteristiche

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di Windows Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo 1 IL DESKTOP Quando si avvia il computer, si apre la seguente schermata che viene

Dettagli

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento.

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. Uso del computer e gestione dei file 57 2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. All interno

Dettagli

Sistemi operativi: interfacce

Sistemi operativi: interfacce Sistemi operativi: interfacce I sistemi operativi offrono le risorse della macchina a soggetti diversi: alle applicazioni, tramite chiamate di procedure da inserire nel codice all utente, tramite interfaccia

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi 1 Modulo 2 - ECDL Uso del computer e gestione dei file 2 Chiudere la sessione di lavoro 1.Fare Clic sul pulsante START 2.Cliccare sul comando SPEGNI COMPUTER 3.Selezionare una delle opzioni STANDBY: Serve

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

1. Individuare il tipo di microprocessore del tuo computer, la memoria RAM installata e il sistema operativo utilizzato

1. Individuare il tipo di microprocessore del tuo computer, la memoria RAM installata e il sistema operativo utilizzato SIMULAZIONE ESAME E.C.D.L. - MODULO 2 (Parte 1) 1. Individuare il tipo di microprocessore del tuo computer, la memoria RAM installata e il sistema operativo utilizzato 2. Modificare lo sfondo del desktop

Dettagli

Uso del Computer e Gestione dei File. Uso del Computer e Gestione dei File. Federica Ricca

Uso del Computer e Gestione dei File. Uso del Computer e Gestione dei File. Federica Ricca Uso del Computer e Gestione dei File Uso del Computer e Gestione dei File Federica Ricca Il Software Sistema Operativo Programmi: Utilità di sistema Programmi compressione dati Antivirus Grafica Text Editor

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Unità didattica 06 Usiamo Windows: Impariamo a operare sui file In questa lezione impareremo: quali sono le modalità di visualizzazione di Windows come

Dettagli

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino 7 Word prima lezione Word per iniziare aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

ECDL Mod.2. Uso del computer e gestione dei file. novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1

ECDL Mod.2. Uso del computer e gestione dei file. novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1 ECDL Mod.2 Uso del computer e gestione dei file novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 1 2.1 L ambiente del computer novembre 2003 CRIAD - ECDL Mod. 2 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli

Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS. Esercitatore: Fabio Palopoli Corso di Introduzione all Informatica MS-WINDOWS Esercitatore: Fabio Palopoli IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware). Il S.O.

Dettagli

USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE

USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE USO DEL COMPUTER e GESTIONE DEI FILE Inizio di una sessione di lavoro Il Desktop Le proprietà delle finestre I file e le cartelle Inizio di una sessione di lavoro Avvio e spegnimento del computer Avvio

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino

Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS. Esercitatore: Francesco Folino Corso di Introduzione all Informatica (corso A) MS-WINDOWS Esercitatore: Francesco Folino IL SISTEMA OPERATIVO Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware).

Dettagli

1) Come si crea una cartella? Menù File/Nuovo/Cartella Menù File/ Nuova cartella Menù Visualizza/Cartella

1) Come si crea una cartella? Menù File/Nuovo/Cartella Menù File/ Nuova cartella Menù Visualizza/Cartella Esercizi Domande Riassuntive Prima degli esercizi veri e propri, sono proposte una serie di domande riassuntive. Alla fine delle domande ci sono le soluzioni. 1) Come si crea una cartella? Menù File/Nuovo/Cartella

Dettagli

Word Elaborazione testi

Word Elaborazione testi I seguenti appunti sono tratti da : Consiglio Nazionale delle ricerche ECDL Test Center modulo 3 Syllabus 5.0 Roberto Albiero Dispense di MS Word 2003 a cura di Paolo PAVAN - pavan@netlink.it Word Elaborazione

Dettagli

APPUNTI PER IL CORSO DI PREPARAZIONE AGLI ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER MODULO 2: Uso del computer e gestione dei file

APPUNTI PER IL CORSO DI PREPARAZIONE AGLI ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER MODULO 2: Uso del computer e gestione dei file APPUNTI PER IL CORSO DI PREPARAZIONE AGLI ESAMI PER IL CONSEGUIMENTO DELLA PATENTE EUROPEA DEL COMPUTER MODULO 2: Uso del computer e gestione dei file Appunti per il corso di preparazione agli esami per

Dettagli

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività

Foglio Elettronico. Creare un nuovo foglio elettronico Menu File Nuovo 1 clic su Cartella di lavoro vuota nel riquadro attività Foglio Elettronico Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti Tasto dx 1 clic sul pulsante

Dettagli

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

(A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA (B) CONOSCENZA E COMPETENZA (A) CONOSCENZA TERMINOLOGICA Dare una breve descrizione dei termini introdotti: Condivisione locale Condivisione di rete Condivisione web Pulitura disco Riquadro delle attività (B) CONOSCENZA E COMPETENZA

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1 Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Avviare il pc Il tasto da premere per avviare il computer è frequentemente contraddistinto dall etichetta Power ed è comunque il più grande posto sul case.

Dettagli

USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE. I.I.S. B. PINCHETTI TIRANO (SO) pag. 1 di 16

USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE. I.I.S. B. PINCHETTI TIRANO (SO) pag. 1 di 16 USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE I.I.S. B. PINCHETTI TIRANO (SO) pag. 1 di 16 SOMMARIO PREMESSA...3 L AMBIENTE OPERATIVO WINDOWS...3 CARRELLATA DEGLI ELEMENTI PRESENTI SUL DESKTOP...3 PULSANTE AVVIO...4

Dettagli

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO

5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO Capittol lo 5 File 5-1 FILE: CREAZIONE NUOVO DOCUMENTO In Word è possibile creare documenti completamente nuovi oppure risparmiare tempo utilizzando autocomposizioni o modelli, che consentono di creare

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Elaborazione testi Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello

Dettagli

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software

3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Pagina 29 di 47 3. Gestione di un sistema operativo a interfaccia grafica (elementi di base) 3.1 Software Come abbiamo già detto in precedenza, l informatica si divide in due grandi mondi : l hardware

Dettagli

Word per iniziare: aprire il programma

Word per iniziare: aprire il programma Word Lezione 1 Word per iniziare: aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4

Chiudere il Programma Menu File Esci Pulsanti 1 clic sul pulsante Tasto dx 1 clic sulla barra del titolo Chiudi Tastiera Alt+F4 Foglio Elettronico PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Avviare il Programma Menu Start Tutti i programmi Microsoft Excel Pulsanti 2 clic sull icona presente sul Desktop Chiudere il Programma Menu File

Dettagli

SCRIVERE TESTI CON WORD

SCRIVERE TESTI CON WORD SCRIVERE TESTI CON WORD Per scrivere una lettera, un libro, una tesi, o un semplice cartello occorre un programma di elaborazione testo. Queste lezioni fanno riferimento al programma più conosciuto: Microsoft

Dettagli

1. Avviare il computer

1. Avviare il computer Guida n 1 1. Avviare il computer 2. Spegnere correttamente il computer 3. Riavviare il computer 4. Verificare le caratteristiche di base del computer 5. Verificare le impostazioni del desktop 6. Formattare

Dettagli

GUIDA SISTEMA OPERATIVO WINDOWS

GUIDA SISTEMA OPERATIVO WINDOWS GUIDA SISTEMA OPERATIVO WINDOWS Windows 1 Il sistema operativo Windows Il sistema operativo Windows...1 Nota introduttiva...3 Il mouse...3 Lo schermo come scrivania...3 Barra delle applicazioni...4 Icone

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

MODULO 2: Uso del computer e gestione dei file

MODULO 2: Uso del computer e gestione dei file MODULO 2: Uso del computer e gestione dei file Appunti per il corso di preparazione agli esami per il conseguimento della Patente Europea del Computer 2 INDICE 2.1 PER INIZIARE... 4 2.1.1 PRIMI PASSI COL

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

Uso del Computer. Per iniziare. Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente

Uso del Computer. Per iniziare. Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente Per iniziare Uso del Computer Avvia il computer Premi il tasto di accensione: Windows si avvia automaticamente Cliccando su START esce un menù a tendina in cui sono elencati i programmi e le varie opzioni

Dettagli

Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3

Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3 Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3 Lezione 1 di 3 Introduzione a Word 2007 e all elaborazione testi Menù Office Scheda Home Impostazioni di Stampa e stampa Righello Intestazione e piè di pagina

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Pratica guidata 2. Usare mouse e tastiera

Pratica guidata 2. Usare mouse e tastiera Pratica guidata 2 Usare mouse e tastiera Mouse: Clic sinistro, doppio clic, clic destro, Drag and drop, Forme del puntatore Tastiera: tasti principali e combinazioni Centro Servizi Regionale Pane e Internet

Dettagli

Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica. Corso propedeutico di Matematica e Informatica

Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica. Corso propedeutico di Matematica e Informatica Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2008/2009 Docente Ing. Andrea Ghedi IL DESKTOP Lezione 2 Il Desktop Tipi di icone Cartelle. Una

Dettagli

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3

Foglio elettronico. OpenOffice.org Calc 1.1.3 Foglio elettronico OpenOffice.org Calc 1.1.3 PRIMI PASSI CON IL FOGLIO ELETTRONICO Aprire il programma Menu Avvio applicazioni Office OpenOffice.org Calc. Chiudere il programma Menu File Esci. Pulsanti

Dettagli

Gestione di file e uso delle applicazioni

Gestione di file e uso delle applicazioni Obiettivi del corso Gestione di file e uso delle applicazioni Conoscere gli elementi principali dell interfaccia di Windows Gestire file e cartelle Aprire salvare e chiudere un file Lavorare con le finestre

Dettagli

Concetti base. Avviare e spegnere il computer. Muoversi tra il menù dei programmi installati

Concetti base. Avviare e spegnere il computer. Muoversi tra il menù dei programmi installati Concetti base Avviare e spegnere il computer Muoversi tra il menù dei programmi installati Di che risorse disponiamo? Pannello di controllo - Sistema (RAM, Processore, Sistema Operativo) Risorse del computer

Dettagli

Olga Scotti. Basi di Informatica. File e cartelle

Olga Scotti. Basi di Informatica. File e cartelle Basi di Informatica File e cartelle I file Tutte le informazioni contenute nel disco fisso (memoria permanente del computer che non si perde neanche quando togliamo la corrente) del computer sono raccolte

Dettagli

MODULO 1 Uso del computer e gestione dei file

MODULO 1 Uso del computer e gestione dei file MODULO 1 Uso del computer e gestione dei file I contenuti del modulo Lo scopo di questo modulo è di verificare la conoscenza pratica delle principali funzioni di base di un personal computer e del suo

Dettagli

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi

Fondamenti di informatica. Word Elaborazione di testi Fondamenti di informatica Word Elaborazione di testi INTRODUZIONE Cos è Word? u Word è un word processor WYSIWYG (What You See Is What You Get) u Supporta l utente nelle operazioni di: Disposizione del

Dettagli

Il sistema operativo

Il sistema operativo Il sistema operativo Il sistema operativo è il programma fondamentale di ogni PC. Costituisce l interfaccia fra l utente ed i componenti fisici del calcolatore. Il sistema operativo comunica con tutti

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 3 Cortina d Ampezzo, 4 dicembre 2008 ELABORAZIONE TESTI Grazie all impiego di programmi per l elaborazione dei testi, oggi è possibile creare documenti dall aspetto

Dettagli

Gestione File e Cartelle

Gestione File e Cartelle Gestione File e Cartelle Gestione File e Cartelle 1 Formattare il floppy disk Attualmente, tutti i floppy in commercio sono già formattati, ma può capitare di dover eseguire questa operazione sia su un

Dettagli

Il sistema operativo Windows Gestire files e cartelle. CORSO DI INFORMATICA LIVELLO 1 - Lezione 1

Il sistema operativo Windows Gestire files e cartelle. CORSO DI INFORMATICA LIVELLO 1 - Lezione 1 Il sistema operativo Windows Gestire files e cartelle Come vengono visualizzati i contenuti del computer: files cartelle cestino unità DVD RW browser La barra dell indirizzo evidenzia il percorso da fare

Dettagli

Olga Scotti. Basi di Informatica. Il sistema operativo Windows

Olga Scotti. Basi di Informatica. Il sistema operativo Windows Basi di Informatica Il sistema operativo Windows Perchè Windows? MS-DOS: Interfaccia di solo testo Indispensabile conoscere i comandi Linux & Co. : Meno diffuso soprattutto nelle aziende Bella interfaccia

Dettagli

DeskTop o Scrivania virtuale

DeskTop o Scrivania virtuale ARGOMENTI DELLA 2 LEZIONE Introduzione ai sistemi operativi. Introduzione a Windows 95/ 98/XP Accendere e spegnere un PC (Ctrl Alt Canc) Il desktop Le icone (di sistema, collegamenti, il cestino) - proprietà

Dettagli

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 Osservazione La finestra di Risorse del Computer può visualizzare i file e le cartelle come la finestra di Gestione Risorse, basta selezionare il menu

Dettagli

MODULO 2. Gestione dei File. Concetti base. Muoversi tra il menù dei programmi installati

MODULO 2. Gestione dei File. Concetti base. Muoversi tra il menù dei programmi installati MODULO 2 Gestione dei File MODULO 2 - GESTIONE DEI FILE 1 Concetti base Avviare e spegnere il computer Muoversi tra il menù dei programmi installati Di che risorse disponiamo? Pannello di controllo - Sistema

Dettagli

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php

MODULO 3. Microsoft Excel. TEST ED ESERCIZI SU: http://www.informarsi.net/ecdl/excel/index.php MODULO 3 Microsoft Excel TEST ED ESERCIZI SU: http:///ecdl/excel/index.php Foglio Elettronico - SpreadSheet Un foglio elettronico (in inglese spreadsheet) è un programma applicativo usato per memorizzare

Dettagli

IL DESKTOP Lezione 2

IL DESKTOP Lezione 2 Università degli studi di Brescia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea in Infermieristica a.a. 2006/2007 Docente Ing. Andrea Ghedi IL DESKTOP Lezione 2 1 Il Desktop Tipi di icone Cartelle. Una

Dettagli

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file

Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file 2.1.1.1 Primi passi col computer Avviare il computer Windows è il sistema operativo più diffuso per la gestione dei personal computer, facile e amichevole

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione. Studio Elfra sas Via F.lli Ruffini 9 17031 Albenga SV 0182596058

Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione. Studio Elfra sas Via F.lli Ruffini 9 17031 Albenga SV 0182596058 by Studio Elfra sas Concetti di base della Tecnologia dell'informazione e della Comunicazione Aggiornato a Aprile 2009 Informatica di base 1 Elaborazione testi I word processor, o programmi per l'elaborazione

Dettagli

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti.

POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. 1 POWERPOINT è un programma del pacchetto Office con il quale si possono facilmente creare delle presentazioni efficaci ed accattivanti. Le presentazioni sono composte da varie pagine chiamate diapositive

Dettagli

marco.falda@unipd.it 1. la coordinazione delle diverse componenti hardware (e software) del computer 2. l esecuzione e la coordinazione dei processi

marco.falda@unipd.it 1. la coordinazione delle diverse componenti hardware (e software) del computer 2. l esecuzione e la coordinazione dei processi Windows Il Sistema Operativo marco.falda@unipd.it Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware) È fornito in genere con l elaboratore, e ne consente il funzionamento

Dettagli

Windows. marco.falda@unipd.it

Windows. marco.falda@unipd.it Windows marco.falda@unipd.it Il Sistema Operativo 1.la Il Sistema Operativo è il software che permette l interazione tra uomo e macchina (hardware) 2.l esecuzione componenti computer coordinazione hardware(e

Dettagli

Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base

Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base Prof. Orlando De Pietro Programma L' hardware Computer multiutente e personal computer Architettura convenzionale di un calcolatore L unità centrale

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

WINDOWS: HARDWARE - SOFTWARE

WINDOWS: HARDWARE - SOFTWARE WINDOWS: HARDWARE - SOFTWARE WINDOWS XP - VISTA (OGGETTO RIGIDO) TUTTI I COMPONENTI FISICI DEL PC OGGETTO MORBIDO WORD - PAINT- ECC. SISTEMA OPERATIVO * Software che permette di gestire direttamente l

Dettagli

Concetti chiave. Corso di Archivistica e gestione documentale. Breve storia di Windows - 1. Definizione di Sistema Operativo

Concetti chiave. Corso di Archivistica e gestione documentale. Breve storia di Windows - 1. Definizione di Sistema Operativo Corso di Archivistica e gestione documentale Prima Parte - Area Informatica Concetti chiave Lezione 3 Windows XP Definizione di Sistema Operativo È un insieme di programmi e di funzioni in grado di gestire

Dettagli

SOFTWARE L ACCENSIONE DEL COMPUTER

SOFTWARE L ACCENSIONE DEL COMPUTER SOFTWARE Con software si intende l insieme delle istruzioni che permettono il funzionamento dell hardware; il concetto di software, o programma che dir si voglia, è un concetto generale ed ampio: si distingue,

Dettagli

MODULO 2 USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE. A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA

MODULO 2 USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE. A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA MODULO 2 USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE A cura degli alunni della VD 2005/06 del Liceo Scientifico G. Salvemini di Sorrento NA Supervisione prof. Ciro Chiaiese SOMMARIO 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER...

Dettagli

INTRODUZIONE A WINDOWS XP

INTRODUZIONE A WINDOWS XP INTRODUZIONE A WINDOWS XP 1. ALCUNI TERMINI UTILI 2. L AMBIENTE WINDOWS 3. USO DEL MOUSE 4. USO DELLA TASTIERA 5. IL DESKTOP 6. IL MULTITASKING E IL PLUG AND PLAY 7. IL PULSANTE START 8. PERSONALIZZAZIONE

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux)

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo - Uso del computer e gestione dei file, richiede che il candidato dimostri di possedere conoscenza e competenza nell uso delle

Dettagli

Modulo 4 Strumenti di presentazione

Modulo 4 Strumenti di presentazione Modulo 4 Strumenti di presentazione Scopo del modulo è mettere l allievo in grado di: o descrivere le funzionalità di un software per generare presentazioni. o utilizzare gli strumenti standard per creare

Dettagli

Il foglio elettronico

Il foglio elettronico Il foglio elettronico Foglio di calcolo, Spreadsheet in inglese, Permette di elaborare DATI NUMERICI. E una TABELLA che contiene numeri che possono essere elaborati con FUNZIONI matematiche e statistiche.

Dettagli

Gestione di file e uso delle applicazioni

Gestione di file e uso delle applicazioni Gestione di file e uso delle applicazioni Obiettivi del corso Conoscere gli elementi principali dell-interfaccia di Windows Conoscere le differenze tra file di dati e di programmi Impostare la stampa di

Dettagli

Le principali novità di Windows XP

Le principali novità di Windows XP Le principali novità di Windows XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina La nuova versione di Windows XP presenta diverse nuove funzioni, mentre altre costituiscono un evoluzione di quelle

Dettagli

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.

Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail. Dipartimento di Storia, Società e Studi sull Uomo Università del Salento Ing. Maria Grazia Celentano Mariagrazia.celentano@gmail.com Indice: La finestra di Word Barra del titolo Barra dei menu Barra degli

Dettagli

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite

PhoneSuite Manuale dell utente. Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite PhoneSuite Manuale dell utente Istruzioni preliminari: installazione e primo impiego di Phone Suite Il software PhoneSuite può essere utilizzato direttamente da CD o essere installato sul PC. Quando si

Dettagli

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del testo... 6 Selezione attraverso il mouse... 6 Selezione

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014 Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO BASE DI INFORMATICA Il corso di base è indicato per i principianti e per gli autodidatti che vogliono

Dettagli

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 Esistono molte versioni di Microsoft Word, dalle più vecchie ( Word 97, Word 2000, Word 2003 e infine Word 2010 ). Creazione di documenti Avvio di Word 1. Fare clic sul

Dettagli

Personalizza. Page 1 of 33

Personalizza. Page 1 of 33 Personalizza Aprendo la scheda Personalizza, puoi aggiungere, riposizionare e regolare la grandezza del testo, inserire immagini e forme, creare una stampa unione e molto altro. Page 1 of 33 Clicca su

Dettagli