CONVENZIONE TRA I COMUNI DI CERVIGNANO DEL FRIULI E TERZO DI AQUILEIA PER IL SERVIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONVENZIONE TRA I COMUNI DI CERVIGNANO DEL FRIULI E TERZO DI AQUILEIA PER IL SERVIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE"

Transcript

1 CONVENZIONE TRA I COMUNI DI CERVIGNANO DEL FRIULI E TERZO DI AQUILEIA PER IL SERVIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE L'anno 2014 il giorno 3 (tre) del mese di Ottobre, tra il Comune di Cervignano del Friuli C.F (classe II) legalmente rappresentato dal Sindaco dott. Gianluigi Savino ed il Comune di Terzo di Aquileia C.F (classe IV) legalmente rappresentato dal Sindaco Avv. Michele Tibald, si conviene e si stipula quanto segue; PREMESSO che l Amministrazione comunale di Cervignano del Friuli con delibera di C.C. n. 65 del 30 settembre 2014, esecutiva ai sensi di legge, e l Amministrazione comunale di Terzo di Aquileia con delibera di C.C. n. 17 del 25 settembre 2014, esecutiva ai sensi di legge, hanno deciso lo svolgimento delle funzioni di segreteria in forma associata ai sensi dell' art. 98 comma 3 del D. Lgs. vo n. 267/2000 e nel rispetto di quanto previsto dall art. 10 del D.P.R., n. 465 del ; ART. 1 - OGGETTO E FINALITA I Comuni di Cervignano del Friuli (Classe II) provincia di Udine e di Terzo di Aquileia (Classe IV) provincia di Udine, stipulano la presente convenzione allo scopo di avvalersi dell opera di un unico Segretario comunale per svolgere in modo coordinato ed in forma associata le funzioni di Segreteria comunale, ottenendo, tra l altro, un risparmio della relativa spesa. ART. 2 COMUNE CAPO CONVENZIONE Il Comune di Cervignano del Friuli assume la veste di Comune Capo Convenzione. Al Sindaco del Comune Capo convenzione compete: - la nomina e revoca del Segretario Comunale, ai sensi dell art. 99, del D. Lgs n. 267/2000 previa intesa con il Sindaco del Comune di Terzo di Aquileia;

2 - la concessione di congedi, permessi, aspettative ed in generale l adozione di provvedimenti inerenti la gestione del rapporto di lavoro del Segretario, previa intesa con il Sindaco di Terzo di Aquileia cui vanno comunicati i singoli atti adottati. ART. 3 - DURATA E CAUSE DI SCIOGLIMENTO Si da atto che i Comuni già svolgono il servizio di segreteria in forma convenzionata e che la sede è già coperta. La presente convenzione ha la durata di anni 5 (cinque) ed è da intendersi produttiva di effetti fino al 15 ottobre Prima della scadenza potrà essere rinnovata per un periodo di durata da concordare tra le parti. La presente convenzione non è tacitamente rinnovabile alla scadenza. Essa potrà essere sciolta in qualunque momento per una delle seguenti cause: - Scioglimento consensuale mediante atti deliberativi consiliari adottati dalle Amministrazioni Comunali; - Recesso unilaterale di una delle Amministrazioni comunali contraenti da adottare con atto deliberativo consiliare con un preavviso di almeno 30 giorni. Al momento dello scioglimento della convenzione i Sindaci dei Comuni di Cervignano del Friuli e di Terzo di Aquileia hanno la possibilità di definire, con l accettazione del Segretario titolare della sede, in quale Comune, fra quelli facenti parte della convenzione, il Segretario resta in carica. Ove non si pervenga all accordo tra i Sindaci ed il Segretario, quest ultimo conserva la titolarità del Comune capo convenzione. ART. 4 COORDINAMENTO E MODALITA DI CONSULTAZIONE Il Comune di Cervignano del Friuli assume il coordinamento organizzativo ed amministrativo della gestione dell ufficio in parola per lo svolgimento dei compiti e delle funzioni previsti dall art. 97 del D.Lgs n. 267/2000. Il Comune di Cervignano del Friuli tiene la gestione amministrativa e contabile e cura tutti i rapporti con la Prefettura-U.T.G. di Trieste, ex Agenzia Autonoma per la gestione dell Albo dei Segretari Comunali e Provinciali, sezione Regionale del Friuli Venezia Giulia.

3 Per tutte le questioni inerenti alla posizione giuridica e funzionale del Segretario, il Sindaco del Comune Capo Convenzione si impegna formalmente ad informarne l altro. Le consultazioni per l adozione di specifici provvedimenti inerenti il servizio si effettueranno con riunioni collegiali cui interverranno i Sindaci dei Comuni interessati o loro delegati, previa richiesta di uno dei Sindaci. Il Comune Capo Convenzione si impegna a consentire al Comune di Terzo di Aquileia la visione degli atti inerenti il servizio del Segretario. ART.5 - MODALITA OPERATIVE E ORARIO DI LAVORO Il Segretario Comunale, nell ambito dell assetto organizzativo degli enti convenzionati, assicura la propria presenza in servizio ed organizza il proprio tempo di lavoro secondo uno schema concordato, correlandola in modo flessibile alle esigenze connesse all espletamento dell incarico affidato alla sua responsabilità, in relazione agli obiettivi e programmi da realizzare, garantendo una prestazione dell orario di lavoro settimanale di: - 60 % nel Comune di Cervignano del Friuli - 40 % nel Comune di Terzo di Aquileia I Sindaci dei due Comuni Convenzionati, al fine di soddisfare meglio le esigenze di servizio delle rispettive Amministrazioni, nell interesse dei servizi ed in accordo con il Segretario, potranno concordare in qualsiasi momento temporanee modifiche dell orario stabilito in precedenza, ove sussistano giustificati motivi che rendano necessaria la presenza del Segretario in un Ente anziché nell altro. Per la sostituzione in caso di impedimento o di assenza del Segretario comunale provvederà il Vicesegretario della segreteria convenzionata individuato nel Vicesegretario del Comune di Cervignano del Friuli. Il Vicesegretario sostituirà il Segretario per i compiti e le funzioni previste dagli art. 97 e, qualora esercitati, i compiti e le funzioni previste dall art. 107 del D.Lgs n. 267/2000. ART.6 - TRATTAMENTO ECONOMICO

4 Al Segretario Comunale, incaricato del servizio di segreteria in forma associata, verrà corrisposto ai sensi dell art. 45 del C.C.N.L. del , oltre al trattamento economico ordinario, una maggiorazione del 25% del trattamento in godimento. Resta salva la facoltà di ciascun Comune di attribuire al Segretario la maggiorazione della retribuzione di posizione di cui all art. 41 co 4 del CCNL dei segretari del 16 maggio 2001 secondo le condizioni, i criteri, i limiti e i parametri previsti dagli accordi di contrattazione decentrata vigente. Tali maggiorazioni impegneranno esclusivamente l Ente che le avrà attribuite. Il trattamento economico ed il rimborso delle spese spettanti al Segretario titolare della segreteria comunale sono disciplinati dalla contrattazione collettiva di riferimento. Il Comune di Cervignano del Friuli, sede della convenzione, assume il compito di anticipare gli oneri stipendiali spettanti al Segretario titolare nonché il versamento degli oneri previdenziali, assistenziali e assicurativi e di quanto altro attiene al servizio convenzionato. ART. 7- RAPPORTI FINANZIARI Ogni trimestre il Comune di Cervignano del Friuli comunicherà al Comune di Terzo di Aquileia il rendiconto e la ripartizione delle spese sostenute nel trimestre precedente. Il Comune di Terzo di Aquileia provvederà al rimborso del saldo della quota a suo carico entro i trenta giorni successivi. La spesa relativa al trattamento economico del segretario comunale, così come determinata dal CCNL dei segretari comunali e provinciali vigente, graverà su ciascun comune nella seguente proporzione: -Comune di Cervignano del Friuli 60% -Comune di Terzo di Aquileia 40%. Le spese di viaggio effettivamente sostenute dal Segretario Comunale, relative agli accessi ai Comuni convenzionati, con la quantificazioni stabilita sulla base di disposizioni di legge, saranno oggetto di riparto nelle percentuali sopra indicate ed a tal fine viene autorizzato l'uso del proprio automezzo, per una economia di spesa e per una maggiore efficienza ed efficacia del servizio, non essendo i due Comuni

5 collegati da idonei mezzi di trasporto. Sarà oggetto di riparto nelle medesime percentuali anche la spesa relativa ai buoni pasto. In proporzione al riparto del trattamento economico saranno suddivise le spese per incombenze di comune interesse quali, ad es. corsi di formazione. Le spese per le missioni o trasferte svolte dal segretario, i rimborsi spese, i diritti di rogito, la retribuzione di risultato e comunque ogni altro onere strettamente legato a specifiche necessità dei singoli Enti saranno esclusivamente a carico e liquidati da parte del Comune presso il quale o nell' interesse del quale tali prestazioni vengono effettuate. ART. 8 CLASSE DELLA CONVENZIONE La presente convenzione appartiene alla classe II (popolazione compresa dai ai abitanti). Ai sensi delle vigenti disposizioni in materia di classificazione delle sedi di segreteria, alla formale attribuzione della classe di appartenenza provvederà la Prefettura Ufficio Territoriale del Governo di Trieste, Albo dei Segretari Comunali e Provinciali del Friuli Venezia Giulia in sede di presa d atto dell avvenuta costituzione. ART. 9 NORME FINALI Per quanto non previsto nella presente convenzione si fa riferimento alle vigenti disposizioni legislative in materia e alla normativa contrattuale.

COMUNE DI PROVINCIA DI CUNEO CONVENZIONE TRA I COMUNI DI RACCONIGI- VALMALA-BELLINO PER IL SERVIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE

COMUNE DI PROVINCIA DI CUNEO CONVENZIONE TRA I COMUNI DI RACCONIGI- VALMALA-BELLINO PER IL SERVIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE COMUNE DI PROVINCIA DI CUNEO CONVENZIONE TRA I COMUNI DI RACCONIGI- VALMALA-BELLINO PER IL SERVIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE L'anno duemila il giorno del mese di, presso la Residenza

Dettagli

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE

C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE C O M U N E D I C E R V I G N A N O D E L F R I U L I PROVINCIA DI UDINE Verbale di deliberazione del CONSIGLIO COMUNALE Registro delibere di Consiglio Comunale COPIA N. 38 OGGETTO: Approvazione convenzione

Dettagli

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI PAULARO, LIGOSULLO E MOGGIO UDINESE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI PAULARO, LIGOSULLO E MOGGIO UDINESE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE REP. CONVENZIONE TRA I COMUNI DI PAULARO, LIGOSULLO E MOGGIO UDINESE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE Nell anno duemilaquattordici il giorno.... del mese di.. fra i Comuni di Paularo

Dettagli

Comune di SCORZE (VE) Comune di CAVALLINO-TREPORTI (VE) CONVENZIONE

Comune di SCORZE (VE) Comune di CAVALLINO-TREPORTI (VE) CONVENZIONE Comune di SCORZE (VE) Comune di CAVALLINO-TREPORTI (VE) CONVENZIONE PER IL SERVIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA GENERALE DI CLASSE SC2 NEI COMUNI DI SCORZE E CAVALLINO-TREPORTI L anno duemilaquindici

Dettagli

Comune di ERACLEA ( VE) Comune di CAVALLINO-TREPORTI (VE) Comune di SCORZE (VE) CONVENZIONE

Comune di ERACLEA ( VE) Comune di CAVALLINO-TREPORTI (VE) Comune di SCORZE (VE) CONVENZIONE Comune di ERACLEA ( VE) Comune di CAVALLINO-TREPORTI (VE) Comune di SCORZE (VE) CONVENZIONE PER LA CONDUZIONE IN FORMA ASSOCIATA DELL UFFICIO DI SEGRETERIA GENERALE DI CLASSE SC2 NEI COMUNI DI ERACLEA,

Dettagli

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI MONTEFALCO, CASTEL RITALDI E GIANO DELL UMBRIA PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI MONTEFALCO, CASTEL RITALDI E GIANO DELL UMBRIA PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE CONVENZIONE TRA I COMUNI DI MONTEFALCO, CASTEL RITALDI E GIANO DELL UMBRIA PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE (Artt. 30 e 98, comma 3 D.Lgs. n. 267/2000 Art. 10 D.P.R.

Dettagli

(articoli 30 e 98 del Decreto Legislativo , n. 267) Art. 1. Oggetto. 1. I Comuni di Villasimius (Prov. di Cagliari) e Villasalto (Prov.

(articoli 30 e 98 del Decreto Legislativo , n. 267) Art. 1. Oggetto. 1. I Comuni di Villasimius (Prov. di Cagliari) e Villasalto (Prov. COMUNE DI VILLASIMIUS Provincia di Cagliari COMUNE DI VILLASALTO Provincia di Cagliari CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO IN FORMA ASSOCIATA DELL UFFICIO DI SEGRETERIA COMUNALE (articoli 30 e 98 del Decreto

Dettagli

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI MINERBE, MONTECCHIA DI CROSARA E BOSCHI SANT ANNA PER LA GESTIONE IN FORMA

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI MINERBE, MONTECCHIA DI CROSARA E BOSCHI SANT ANNA PER LA GESTIONE IN FORMA CONVENZIONE TRA I COMUNI DI MINERBE, MONTECCHIA DI CROSARA E BOSCHI SANT ANNA PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DELL UFFICIO DI SEGRETERIA COMUNALE. L'anno 2016 (duemilasedici) il giorno ( ) del mese

Dettagli

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI RIVAROLO MANTOVANO,RIVAROLO DEL RE ED UNITI, CASTELDIDONE E SPINEDA PER IL SERVIZIO IN

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI RIVAROLO MANTOVANO,RIVAROLO DEL RE ED UNITI, CASTELDIDONE E SPINEDA PER IL SERVIZIO IN CONVENZIONE TRA I COMUNI DI RIVAROLO MANTOVANO,RIVAROLO DEL RE ED UNITI, CASTELDIDONE E SPINEDA PER IL SERVIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE. PERIODO:01-01 Rep. L'anno DUEMILAQUATTRODICI

Dettagli

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI CESENATICO (FC), CASTEL BOLOGNESE (RA), E CASOLA VALSENIO (RA), PER LA CONDUZIONE IN FORMA TRA

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI CESENATICO (FC), CASTEL BOLOGNESE (RA), E CASOLA VALSENIO (RA), PER LA CONDUZIONE IN FORMA TRA CONVENZIONE TRA I COMUNI DI CESENATICO (FC), CASTEL BOLOGNESE (RA), E CASOLA VALSENIO (RA), PER LA CONDUZIONE IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA. TRA Il Comune di Cesenatico (FC), rappresentato

Dettagli

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI CASTROCARO TERME E TERRA DEL SOLE E DI MELDOLA PER LA CONDUZIONE IN

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI CASTROCARO TERME E TERRA DEL SOLE E DI MELDOLA PER LA CONDUZIONE IN Allegato A) delibera C.C. n. 8 del 1/03/2010 IL FUNZIONARIO INCARICATO F.to Dr. Ricci Marco CONVENZIONE TRA I COMUNI DI CASTROCARO TERME E TERRA DEL SOLE E DI MELDOLA PER LA CONDUZIONE IN FORMA ASSOCIATA

Dettagli

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI SERRAMANNA, PULA E GUASILA PER LO SVOLGIMENTO IN FORMA ASSOCIATA DELLE FUNZIONI DI SEGRETERIA COMUNALE

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI SERRAMANNA, PULA E GUASILA PER LO SVOLGIMENTO IN FORMA ASSOCIATA DELLE FUNZIONI DI SEGRETERIA COMUNALE CONVENZIONE TRA I COMUNI DI SERRAMANNA, PULA E GUASILA PER LO SVOLGIMENTO IN FORMA ASSOCIATA DELLE FUNZIONI DI SEGRETERIA COMUNALE L'anno duemilaquattordici addì del mese di ottobre alle ore nella sede

Dettagli

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI RIVAROLO MANTOVANO,RIVAROLO DEL RE ED UNITI, CASTELDIDONE, SPINEDA E BOZZOLO PER IL SERVIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI RIVAROLO MANTOVANO,RIVAROLO DEL RE ED UNITI, CASTELDIDONE, SPINEDA E BOZZOLO PER IL SERVIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA CONVENZIONE TRA I COMUNI DI RIVAROLO MANTOVANO,RIVAROLO DEL RE ED UNITI, CASTELDIDONE, SPINEDA E BOZZOLO PER IL SERVIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE. PERIODO:01-0 1 1 1 1 1 0 1 Rep. L'anno

Dettagli

Ermanno Gobbi nato a Legnago (VR) il 05/09/1962 ed elettivamente domiciliato per la

Ermanno Gobbi nato a Legnago (VR) il 05/09/1962 ed elettivamente domiciliato per la REGISTRAZIONE N. COMUNE DI BONAVIGO PROVINCIA DI VERONA CONVENZIONE TRA I COMUNI DI TERRAZZO, BEVILACQUA, BOSCHI SANT ANNA E BONAVIGO PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DELL UFFICIO DI SEGRETERIA GENERALE.

Dettagli

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI MINORI e RAVELLO PER L UFFICIO DI SEGRETARIO COMUNALE

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI MINORI e RAVELLO PER L UFFICIO DI SEGRETARIO COMUNALE CONVENZIONE TRA I COMUNI DI MINORI e RAVELLO PER L UFFICIO DI SEGRETARIO COMUNALE L anno duemilaquattordici il giorno 14 (quattordici) del mese di novembre con la presente da valere ad ogni effetto di

Dettagli

Convenzione tra il Comune di Serra Riccò ed il Comune di Mignanego per la gestione associata del Servizio di Segreteria Comunale.

Convenzione tra il Comune di Serra Riccò ed il Comune di Mignanego per la gestione associata del Servizio di Segreteria Comunale. Convenzione tra il Comune di Serra Riccò ed il Comune di Mignanego per la gestione associata del Servizio di Segreteria Comunale. Il giorno otto del mese di maggio dell anno duemilaquindici tra - il Comune

Dettagli

CONVENZIONE PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE FRA I COMUNI DI MARENTINO, PARELLA E COLLERETTO GIACOSA

CONVENZIONE PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE FRA I COMUNI DI MARENTINO, PARELLA E COLLERETTO GIACOSA CONVENZIONE PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE FRA I COMUNI DI MARENTINO, PARELLA E COLLERETTO GIACOSA L'anno addì del mese di, nella Residenza Municipale di TRA Il

Dettagli

COMUNE DI SANT AGATA FELTRIA. Provincia di Rimini CONVENZIONE TRA I COMUNI DI SANT AGATA FELTRIA (RN),

COMUNE DI SANT AGATA FELTRIA. Provincia di Rimini CONVENZIONE TRA I COMUNI DI SANT AGATA FELTRIA (RN), COMUNE DI SANT AGATA FELTRIA Provincia di Rimini Rep. N. 683 CONVENZIONE TRA I COMUNI DI SANT AGATA FELTRIA (RN), VERGHERETO (FC), e SARSINA (FC) PER LA CONDUZIONE IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA.

Dettagli

CONVENZIONE PER L UFFICIO DI SEGRETERIA COMUNALE FRA I COMUNI DI CASTELNUOVO DON BOSCO, BUTTIGLIERA D ASTI, COCCONATO E FERRERE.

CONVENZIONE PER L UFFICIO DI SEGRETERIA COMUNALE FRA I COMUNI DI CASTELNUOVO DON BOSCO, BUTTIGLIERA D ASTI, COCCONATO E FERRERE. CONVENZIONE PER L UFFICIO DI SEGRETERIA COMUNALE FRA I COMUNI DI CASTELNUOVO DON BOSCO, BUTTIGLIERA D ASTI, COCCONATO E FERRERE. L anno -------------------------- addì --------------- del mese di -------------------,

Dettagli

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE TRA I COMUNI DI PONTASSIEVE E RIGNANO SULL ARNO

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE TRA I COMUNI DI PONTASSIEVE E RIGNANO SULL ARNO CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE TRA I COMUNI DI PONTASSIEVE E RIGNANO SULL ARNO L anno 2015, addì 17 del mese di dicembre, in Pontassieve e nella residenza

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE Delibera Consiglio Comunale n. 27 del 26.07.2014. OGGETTO: scioglimento convenzione di segreteria con i comuni di Torriglia, Bargagli e Gorreto ed approvazione nuova convenzione di segreteria con i soli

Dettagli

Visto l art. 10 del D.P.R. n. 465/97;

Visto l art. 10 del D.P.R. n. 465/97; OGGETTO: APPROVAZIONE NUOVA CONVENZIONE FRA I COMUNI DI VOLVERA, PINASCA, POMARETTO E ROURE PER LO SVOLGIMENTO IN FORMA ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE. IL SINDACO Vista la deliberazione consiliare

Dettagli

Convenzione per la gestione associata dell'ufficio di Segreteria dei Comuni di Roccabianca e Colorno

Convenzione per la gestione associata dell'ufficio di Segreteria dei Comuni di Roccabianca e Colorno All. A atto di C.C. n. 40 del 23.10.2014 Convenzione per la gestione associata dell'ufficio di Segreteria dei Comuni di Roccabianca e Colorno (art. 98, comma 3 del testo unico delle leggi sull ordinamento

Dettagli

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE TRA I COMUNI DI TORTOLI E SAN VITO

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE TRA I COMUNI DI TORTOLI E SAN VITO Allegato A) alla deliberazione C.C. N. 3 del 25.02.2015 Il Segretario Comunale F.to dott.ssa Maria Teresa Vella COMUNE DI TORTOLI COMUNE DI SAN VITO CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO IN FORMA ASSOCIATA DEL

Dettagli

CONVENZIONE PER L'UFFICIO DI SEGRETERIA COMUNALE FRA I COMUNI DI VILLADOSSOLA, VIGANELLA, SEPPIANA E MONTESCHENO

CONVENZIONE PER L'UFFICIO DI SEGRETERIA COMUNALE FRA I COMUNI DI VILLADOSSOLA, VIGANELLA, SEPPIANA E MONTESCHENO CONVENZIONE PER L'UFFICIO DI SEGRETERIA COMUNALE FRA I COMUNI DI VILLADOSSOLA, VIGANELLA, SEPPIANA E MONTESCHENO ai sensi degli articoli 30 e 98, c. 3 del D. Lgs. N. 267/2000 e art 10 del D.P.R. n. 465/1997

Dettagli

COMUNE DI MONTALDO TORINESE COMUNE DI MOMBELLO DI TORINO COMUNE DI MONTEU DA PO COMUNE DI VIALE

COMUNE DI MONTALDO TORINESE COMUNE DI MOMBELLO DI TORINO COMUNE DI MONTEU DA PO COMUNE DI VIALE COMUNE DI MONTALDO TORINESE COMUNE DI MOMBELLO DI TORINO COMUNE DI MONTEU DA PO COMUNE DI VIALE CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO ASSOCIATO DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE ai sensi e per gli effetti degli

Dettagli

cüxyxààâüt w UtÜ TÄuÉ wx fxzüxàtü VÉÅâÇtÄ x cüéä Çv tä fxé ÉÇx exz ÉÇtÄx câzä t

cüxyxààâüt w UtÜ TÄuÉ wx fxzüxàtü VÉÅâÇtÄ x cüéä Çv tä fxé ÉÇx exz ÉÇtÄx câzä t Prot. n. Bari, Lì CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO PER L ESERCIZIO DELLE FUNZIONI DI SEGRETARIO COMUNALE PREMESSO che occorre provvedere alla stipula del contratto di lavoro individuale con il Segretario

Dettagli

Albo dei Segretari Comunali e Provinciali Sezione Regionale del Piemonte GUIDA AI PROCEDIMENTI DI MAGGIORE INTERESSE

Albo dei Segretari Comunali e Provinciali Sezione Regionale del Piemonte GUIDA AI PROCEDIMENTI DI MAGGIORE INTERESSE GUIDA AI PROCEDIMENTI DI MAGGIORE INTERESSE Delibera C.d.A. Nazionale n. 150 del 15.07.1999 Segreterie Comunali e Provinciali Procedura per la nomina del Segretario titolare Richiesta pubblicizzazione

Dettagli

COMUNE DI CASTEL BOLOGNESE PROVINCIA DI RAVENNA

COMUNE DI CASTEL BOLOGNESE PROVINCIA DI RAVENNA COMUNE DI CASTEL BOLOGNESE PROVINCIA DI RAVENNA Servizio Personale REGOLAMENTO PER L ATTRIBUZIONE DELLA MAGGIORAZIONE DELL INDENNITA DI POSIZIONE E PER L ATTRIBUZIONE DELL INDENNITA DI RISULTATO AL SEGRETARIO

Dettagli

UFFICIO DEL COORDINATORE DELLA GESTIONE ASSOCIATA DEL PERSONALE E DELL ORGANIZZAZIONE

UFFICIO DEL COORDINATORE DELLA GESTIONE ASSOCIATA DEL PERSONALE E DELL ORGANIZZAZIONE Premio 2001 INSIEME PER CRESCERE UFFICIO DEL COORDINATORE DELLA GESTIONE ASSOCIATA DEL PERSONALE E DELL ORGANIZZAZIONE REGOLAMENTO PER L ATTRIBUZIONE DELLA MAGGIORAZIONE DELL INDENNITA DI POSIZIONE AI

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI TRIESTE E LA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA

CONVENZIONE TRA LA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI TRIESTE E LA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA CONVENZIONE TRA LA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI TRIESTE E LA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI GORIZIA PER L ESERCIZIO IN COMUNE DELLE FUNZIONI DI

Dettagli

Comune di Morciano di Leuca

Comune di Morciano di Leuca Comune di Morciano di Leuca PROVINCIA DI LECCE COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N 33 del 14/10/2014 Oggetto: NUOVA CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO IN FORMA ASSOCIATA DELLE FUNZIONI DI SEGRETERIA

Dettagli

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI GALLIERA VENETA, MESTRINO E TOMBOLO PER IL SERVIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE.

CONVENZIONE TRA I COMUNI DI GALLIERA VENETA, MESTRINO E TOMBOLO PER IL SERVIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE. Allegato a) alla deliberazione di C.C. n. del CONVENZIONE TRA I COMUNI DI GALLIERA VENETA, MESTRINO E TOMBOLO PER IL SERVIZIO IN FORMA ASSOCIATA DELLA SEGRETERIA COMUNALE. Rep. n. L anno 2014 il giorno

Dettagli

sigla C.C. RECESSO DELLA CONVENZIONE DI SEGRETERIA GAGLIANICO, SANDIGLIANO, TORRAZZO E STIPULA NUOVA CONVENZIONE BENNA, SANDIGLIANO, CROVA E PORTULA.

sigla C.C. RECESSO DELLA CONVENZIONE DI SEGRETERIA GAGLIANICO, SANDIGLIANO, TORRAZZO E STIPULA NUOVA CONVENZIONE BENNA, SANDIGLIANO, CROVA E PORTULA. ente COMUNE DI SANDIGLIANO Provincia di BIELLA sigla C.C. numero 23 data 09/05/2012 OGGETTO: RECESSO DELLA CONVENZIONE DI SEGRETERIA GAGLIANICO, SANDIGLIANO, TORRAZZO E STIPULA NUOVA CONVENZIONE BENNA,

Dettagli

COMUNE DI VIGONE COMUNE DI BAGNOLO COMUNE DI CERCENASCO

COMUNE DI VIGONE COMUNE DI BAGNOLO COMUNE DI CERCENASCO COMUNE DI VIGONE COMUNE DI BAGNOLO COMUNE DI CERCENASCO - CITTA METROPOLITANA DI TORINO - Allegato n. 1 deliberazione consiglio comunale n. 11 del 28.4.2016 CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO ASSOCIATO DEL

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 23 del 09/07/2011 Adunanza ordinaria di prima convocazione - N - Seduta Pubblica ======================================================================

Dettagli

COMUNE DI AMENO PROVINCIA DI NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO N. 51

COMUNE DI AMENO PROVINCIA DI NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO N. 51 Copia COMUNE DI AMENO PROVINCIA DI NOVARA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL SINDACO N. 51 Oggetto: CONVENZIONE TRA I COMUNI DI ORTA SAN GIULIO E AMENO PER L'UTILIZZO CONGIUNTO DI RISORSE UMANE RELATIVE ALL'UFFICIO

Dettagli

COMUNE DI MURAVERA Provincia di Cagliari

COMUNE DI MURAVERA Provincia di Cagliari Delibera n. 34 COMUNE DI MURAVERA Provincia di Cagliari VERBALE DI ADUNANZA DEL CONSIGLIO COMUNALE Adunanza Straordinaria Urgente Seduta pubblica 1^ Convocazione OGGETTO: GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DELL

Dettagli

COMUNE DI FROSSASCO COMUNE DI CANTALUPA COMUNE DI SAN PIETRO VAL LEMINA COMUNE DI ROLETTO

COMUNE DI FROSSASCO COMUNE DI CANTALUPA COMUNE DI SAN PIETRO VAL LEMINA COMUNE DI ROLETTO COMUNE DI FROSSASCO COMUNE DI CANTALUPA COMUNE DI SAN PIETRO VAL LEMINA COMUNE DI ROLETTO - CITTA METROPOLITANA DI TORINO - CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO ASSOCIATO DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE

Dettagli

Comune di Morciano di Leuca PROVINCIA DI LECCE

Comune di Morciano di Leuca PROVINCIA DI LECCE Comune di Morciano di Leuca PROVINCIA DI LECCE SERVIZIO SETTORE 6 - Servizi finanziari - Tributi COPIA DELLA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE N 344 Registro Generale DEL 25/08/2016 OGGETTO: SEGRETARIO COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI SESTU SETTORE : Farris Filippo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 05/08/2016. in data

COMUNE DI SESTU SETTORE : Farris Filippo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 05/08/2016. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Personale, Sistemi Inform., Prot. e N Farris Filippo DETERMINAZIONE N. in data 1147 05/08/2016 OGGETTO: Segreteria convenzionata tra i comuni di Sestu e Donori:

Dettagli

CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE FRA I COMUNI DI GERMAGNO, LOREGLIA, MASSIOLA, QUARNA SOPRA, QUARNA SOTTO E VALSTRONA

CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE FRA I COMUNI DI GERMAGNO, LOREGLIA, MASSIOLA, QUARNA SOPRA, QUARNA SOTTO E VALSTRONA CONVENZIONE PER IL SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE FRA I COMUNI DI GERMAGNO, LOREGLIA, MASSIOLA, QUARNA SOPRA, QUARNA SOTTO E VALSTRONA Art. 30 T.U.E.L. 267/200 Art. 10 D.P.R. 465/1997 Art. 1 Oggetto e

Dettagli

DECRETO DEL SINDACO. COMUNE DI MARACALAGONIS Provincia di Cagliari IL SINDACO

DECRETO DEL SINDACO. COMUNE DI MARACALAGONIS Provincia di Cagliari IL SINDACO COMUNE DI MARACALAGONIS Provincia di Cagliari DECRETO DEL SINDACO N. 5 DEL 30/03/2012 PREMESSO che: OGGETTO: CCNL NORMATIVO DEI SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI STIPULATO IN DATA 16.05.2001. ART. 41, COMMA

Dettagli

Allegato alla delibera CC/35/2014 Del 20/10/2014 IL SEGRETARIO COMUNALE F.to BACCHETTA Dott. Carmelo Mario CONVENZIONE

Allegato alla delibera CC/35/2014 Del 20/10/2014 IL SEGRETARIO COMUNALE F.to BACCHETTA Dott. Carmelo Mario CONVENZIONE Allegato alla delibera CC/35/2014 Del 20/10/2014 IL SEGRETARIO COMUNALE F.to BACCHETTA Dott. Carmelo Mario CONVENZIONE TRA I COMUNI DI CARDE, TORRE SAN GIORGIO, CAVALLERLEONE, RUFFIA E MONASTEROLO DI SAVIGLIANO

Dettagli

COMUNE DI VOLTAGGIO Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.19 del ore 14.30

COMUNE DI VOLTAGGIO Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.19 del ore 14.30 COMUNE DI VOLTAGGIO Provincia di Alessandria COPIA Deliberazione n.19 del 09.04.2010 ore 14.30 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Convenzione tra i comuni di Serravalle Scrivia e Voltaggio

Dettagli

Comune di San Giorgio di Mantova

Comune di San Giorgio di Mantova Comune di San Giorgio di Mantova P i azz a dell a Repu bbl ica, 8. T e l 037 6 2731 11 F ax 037 6 2731 54 p. e. c. c o m u n e. s an g io r g i o di m an t o v a@p e c. r e g ione.lombardia. it C. F. 800

Dettagli

COMUNE DI GRAVELLONA LOMELLINA

COMUNE DI GRAVELLONA LOMELLINA COMUNE DI GRAVELLONA LOMELLINA PROVINCIA DI PAVIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 40 Reg. Delib. OGGETTO: Attribuzione di maggiorazione di retribuzione di posizione al segretario comunale. L anno

Dettagli

L anno duemilaquattordici, il giorno del mese presso la sede della Provincia di MODENA TRA

L anno duemilaquattordici, il giorno del mese presso la sede della Provincia di MODENA TRA SCHEMA DI CONVENZIONE TRA LA PROVINCIA DI MODENA E L UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO, L UNIONE TERRE DI CASTELLI E L UNIONE DEI COMUNI DEL DISTRETTO CERAMICO PER LA GESTIONE DELLE FUNZIONI IN MATERIA DI

Dettagli

COMUNE DI PORTO CESAREO (Provincia di Lecce)

COMUNE DI PORTO CESAREO (Provincia di Lecce) COMUNE DI PORTO CESAREO (Provincia di Lecce) COPIA DETERMINAZIONE DEL SETTORE VII - TRIBUTI E PERSONALE N. 143 REG. GEN. DEL 28/02/2014 OGGETTO: RICOGNIZIONE DELLA STRUTTURA RETRIBUTIVA DEL SEGRETARIO

Dettagli

CONVENZIONE INDICE. Convenzione Unione Comuni del Cusio Catasto 1

CONVENZIONE INDICE. Convenzione Unione Comuni del Cusio Catasto 1 CONVENZIONE PER IL TRASFERIMENTO ALL UNIONE COMUNI DEL CUSIO DELLA FUNZIONE CATASTO, AD ECCEZIONE DELLE FUNZIONI MANTENUTE ALLO STATO DALLA NORMATIVA VIGENTE INDICE Convenzione Unione Comuni del Cusio

Dettagli

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO ISTITUTO AUTONOMO PER LE CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO S C H E M A CONTRATTO INDIVIDUALE DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO PER LE PRESTAZIONI DI DIRETTORE GENERALE 1 INDICE 1) Tipologia del contratto

Dettagli

COMUNE DI TIVOLI (PROVINCIA DI ROMA)

COMUNE DI TIVOLI (PROVINCIA DI ROMA) COMUNE DI TIVOLI (PROVINCIA DI ROMA) DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SEGRETERIA GENERALE N. 460 del 18/03/2015 Oggetto: CONFERIMENTO INCARICO DI POSIZIONE ORGANIZZATIVA SEGRETERIA GENERALE - SEZIONE SEGRETERIA

Dettagli

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE FAEIT TRA I COMUNI DI ARTEGNA E MAGNANO IN RIVIERA

ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE FAEIT TRA I COMUNI DI ARTEGNA E MAGNANO IN RIVIERA Registro scritture private Artegna n. 338/2007 ASSOCIAZIONE INTERCOMUNALE FAEIT TRA I COMUNI DI ARTEGNA E MAGNANO IN RIVIERA CONVENZIONE ATTUATIVA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO COMMERCIO MEDIANTE UFFICIO

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 672 del 30/11/2016 Reg. n.68 del 30/11/2016 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO SERVIZIO RISORSE

Dettagli

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI CERETTO LOMELLINA Provincia di Pavia DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COPIA N. 19 Codice Ente 11181 OGGETTO : CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO IN FORMA ASSOCIATA DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA.

Dettagli

esecuzione della Deliberazione del Consiglio Comunale n.del.

esecuzione della Deliberazione del Consiglio Comunale n.del. CONVNZION PR LO SVOLGIMNTO IN FORMA ASSOCIATA DL SRVIZIO DI SGRTRIA COMUNAL TRA I COMUNI DI BRSSANA BOTTARON, CIGOGNOLA, TORRAZZA COST, BAGNARIA, BASTIDA PANCARANA, BORGO PRIOLO ROCCA SUSLLA L anno duemila

Dettagli

VERBALE di DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE n. 24 / 2015

VERBALE di DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE n. 24 / 2015 CITTA METROPOLITANA DI TORINO Copia VERBALE di DELIBERAZIONE del CONSIGLIO COMUNALE n. 24 / 2015 27/07/2015 OGGETTO: Rinnovo convenzione per l'esercizio associato del Servizio di Segreteria Comunale tra

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA Provincia di Verona VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 O G G E T T O SCIOGLIMENTO CONSENSUALE DELLA CONVENZIONE PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DELL'UFFICIO

Dettagli

Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA :

Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA : N.P. 123 DEL 07/10/2011 Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA : 00115070856 SETTORE ORGANIZZAZIONE E PERSONALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 1285 DEL 07/10/2011 OGGETTO: Utilizzo

Dettagli

CONVENZIONE Per la Gestione in forma associata della SCUOLA CIVICA INTERCOMUNALE DI MUSICA Tra i Comuni di Carbonia e Calasetta

CONVENZIONE Per la Gestione in forma associata della SCUOLA CIVICA INTERCOMUNALE DI MUSICA Tra i Comuni di Carbonia e Calasetta COMUNE DI CALASETTA COMUNE DI CARBONIA Prov. di Carbonia - Iglesias CONVENZIONE Per la Gestione in forma associata della SCUOLA CIVICA INTERCOMUNALE DI MUSICA Tra i Comuni di Carbonia e Calasetta L'anno

Dettagli

La Giunta camerale. VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e successive integrazioni e modificazioni;

La Giunta camerale. VISTO il decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e successive integrazioni e modificazioni; Deliberazione n. 105 del 18 dicembre 2017 Convenzione tra la Camera di Commercio di Cagliari e la Camera di Commercio di Oristano Inserimento data scadenza. Sono presenti: Presidente: Maurizio de Pascale

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI VILLA ESTENSE Provincia di Padova O R I G I N A L E Deliberazione N. 03 Prot. 82 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONGLIO COMUNALE Adunanza Straordinaria di PRIMA convocazione seduta PUBBLICA OGGETTO:

Dettagli

Convenzione per l utilizzo congiunto di un dipendente per la gestione. associata del servizio amministrativo.

Convenzione per l utilizzo congiunto di un dipendente per la gestione. associata del servizio amministrativo. Repertorio n. _ da registrare in caso d'uso. Comune di Mogoro Provincia di Oristano Convenzione per l utilizzo congiunto di un dipendente per la gestione associata del servizio amministrativo. Il giorno

Dettagli

COMUNE DI OSTIGLIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA ECONOMICO - FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 291 DEL 8/08/2013

COMUNE DI OSTIGLIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA ECONOMICO - FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 291 DEL 8/08/2013 COMUNE DI OSTIGLIA Via Gnocchi Viani, 16 46035 Ostiglia (MN) comune@comune.ostiglia.mn.it Provincia di Mantova DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA ECONOMICO - FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 291 DEL

Dettagli

tutto ciò premesso, si conviene e si stipula Art. 1 - Oggetto Art. 2 Orario di lavoro Ripartizione

tutto ciò premesso, si conviene e si stipula Art. 1 - Oggetto Art. 2 Orario di lavoro Ripartizione Schema di accordo tra il Comune di Vittorio Veneto, l Istituto Regionale per le Ville Venete e il Comune di Belluno per la disciplina del comando parziale e temporaneo del dirigente amministrativo Sergio

Dettagli

COMUNE DI CORBARA PROVINCIA DI SALERNO REGOLAMENTO PER LA GRADUAZIONE, IL CONFERIMENTO E LA REVOCA DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE

COMUNE DI CORBARA PROVINCIA DI SALERNO REGOLAMENTO PER LA GRADUAZIONE, IL CONFERIMENTO E LA REVOCA DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE COMUNE DI CORBARA PROVINCIA DI SALERNO REGOLAMENTO PER LA GRADUAZIONE, IL CONFERIMENTO E LA REVOCA DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE Approvato con delibera di Giunta Comunale n.47 del 27/05/2015 INDICE Art.1

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI CASSANO SPINOLA Provincia di Alessandria DELIBERAZIONE N. 37 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: SCIOGLIMENTO CONSENSUALE CONVENZIONE DI SEGRETERIA CON DECORRENZA 01.01.2015

Dettagli

COMUNE DI GENONI,PROVINCIA DI ORISTANO!

COMUNE DI GENONI,PROVINCIA DI ORISTANO! \I COMUNE DI GENONI,PROVINCIA DI ORISTANO! Decreti del Sindaco no. 4 del 20-06-2014 Oggetto: CONFERMA SEGRETARIO COMuNALE - DETERMINAZIONE RETRIBUZIONE DI POZIONE E DI RISULTATO Premesso che in data 25

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ATTRIBUZIONE DEL COMPENSO PER LE SPECIFICHE RESPONSABILITA * * *

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ATTRIBUZIONE DEL COMPENSO PER LE SPECIFICHE RESPONSABILITA * * * REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ATTRIBUZIONE DEL COMPENSO PER LE SPECIFICHE RESPONSABILITA * * * Adottato con Deliberazione di Giunta Comunale n. 185/2013 e modificato con Deliberazione di Giunta Comunale

Dettagli

DECRETO SINDACALE N. 12 DEL 01/12/2016

DECRETO SINDACALE N. 12 DEL 01/12/2016 Piazza Mazzini 2 21040 Caronno Varesino (Va) Tel 0331/980405 Fax 0331/981501 Sito internet: www.comune.caronnovaresino.va.it P.E.C.: comune.caronnovaresino@pec.regione.lombardia.it DECRETO SINDACALE N.

Dettagli

. Comune di Ghilarza Provincia di Oristano. Decreto del Sindaco n. 02 del 17/01/2017

. Comune di Ghilarza Provincia di Oristano. Decreto del Sindaco n. 02 del 17/01/2017 . Comune di Ghilarza Provincia di Oristano Decreto del Sindaco n. 02 del 17/01/2017 OGGETTO: Conferimento incarico posizioni organizzative (artt. da 8 a 11 del CCNL 31.3.1999) - Settore Finanziario - Periodo:

Dettagli

D E T E R M I N A N. 93 DEL 3/07/2014

D E T E R M I N A N. 93 DEL 3/07/2014 C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 93 DEL 3/07/2014 OGGETTO: LIQUIDAZIONE INDENNITA DI RISULTATO SEGRETARIO COMUNALE. ANNO 2013. L anno DUEMILAQUATTORDICI il giorno

Dettagli

ALLEGATO A) CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO

ALLEGATO A) CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO ALLEGATO A) CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO Con la presente privata scrittura, che si redige in duplice originale, fra: la Regione Emilia-Romagna, rappresentata dal Direttore Generale

Dettagli

CONVENZIONE. Convenzione Unione Comuni del Cusio Catasto 1

CONVENZIONE. Convenzione Unione Comuni del Cusio Catasto 1 CONVENZIONE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DELLA FUNZIONE CATASTO, AD ECCEZIONE DELLE FUNZIONI MANTENUTE ALLO STATO DALLA NORMATIVA VIGENTE, TRA L UNIONE COMUNI DEL CUSIO ED IL COMUNE DI MADONNA DEL SASSO Convenzione

Dettagli

REGOLAMENTO IN ATTUAZIONE DI QUANTO PREVISTO DALL ART. 18 DELLA LEGGE N.109/1994 E SUCCESSIVE REGOLAMENTO MERLONI

REGOLAMENTO IN ATTUAZIONE DI QUANTO PREVISTO DALL ART. 18 DELLA LEGGE N.109/1994 E SUCCESSIVE REGOLAMENTO MERLONI REGOLAMENTO IN ATTUAZIONE DI QUANTO PREVISTO DALL ART. 18 DELLA LEGGE N.109/1994 E SUCCESSIVE MODIFICHE ED INTEGRAZIONI. REGOLAMENTO MERLONI 2 MODIFICA A SEGUITO LEGGE REGIONALE N. 14 DEL04.06.2002. 3

Dettagli

Il giorno.., presso sono presenti il Sindaco del Comune di Venezia ed il Presidente dell Unione dei Comuni del Miranese:

Il giorno.., presso sono presenti il Sindaco del Comune di Venezia ed il Presidente dell Unione dei Comuni del Miranese: CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI VENEZIA E L UNIONE DEI COMUNI DEL MIRANESE PER LA GESTIONE IN FORMA ASSOCIATA DELLE FUNZIONI DI POLIZIA LOCALE E DI SICUREZZA URBANA Il giorno.., presso sono presenti il Sindaco

Dettagli

COMUNE DI VELEZZO LOMELLINA Provincia di Pavia ---///--- DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI VELEZZO LOMELLINA Provincia di Pavia ---///--- DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE copia COMUNE DI VELEZZO LOMELLINA Provincia di Pavia ---///--- DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 3 del 08.01.2016 OGGETTO: CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI LOMELLO ED IL COMUNE DI VELEZZO LOMELLINA

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA :

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA : REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DISCIPLINA : - DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE INTERNE AI SETTORI - DELLE UNITA ORGANIZZATIVE AUTONOME - DELLE UNITA DI PROGETTO Approvato con deliberazione di Giunta Comunale

Dettagli

COMUNE DI S UE L L I

COMUNE DI S UE L L I COMUNE DI S UE L L I Provincia di Cagliari COPIA Deliberazione del Consiglio Comunale N. 36 OGGETTO: Approvazione bozza di convenzione per lo svolgimento in forma associata del servizio di segreteria fra

Dettagli

COMUNE DI ORCO FEGLINO (Provincia di Savona)

COMUNE DI ORCO FEGLINO (Provincia di Savona) COMUNE DI ORCO FEGLINO (Provincia di Savona) ESTRATTO DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 18 del Registro delle Deliberazioni OGGETTO: CONVENZIONE SERVIZIO DI SEGRETERIA. RINNOVO N. REG. PUBBL.

Dettagli

COMUNE DI MOLITERNO PROVINCIA DI POTENZA COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE

COMUNE DI MOLITERNO PROVINCIA DI POTENZA COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONSIGLIO COMUNALE COMUNE DI MOLITERNO PROVINCIA DI POTENZA COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DI CONGLIO COMUNALE N. 57 Del 17/11/2016 OGGETTO:PRESA D'ATTO RECESSO DALLA CONVENZIONE DI SEGRETERIA DA PARTE DEL COMUNE DI MONTEMURRO

Dettagli

COMUNE di GIGNESE Provincia di Verbania ORIGINALE. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale n. 10 del 16/06/2012.

COMUNE di GIGNESE Provincia di Verbania ORIGINALE. Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale n. 10 del 16/06/2012. COMUNE di GIGNESE Provincia di Verbania ORIGINALE Verbale di deliberazione del Consiglio Comunale n. 10 del 16/06/2012. OGGETTO: SERVIZIO DI SEGRETERIA COMUNALE IN FORMA ASSOCIATA - ESAME ED APPROVAZIONE

Dettagli

COMUNE DI TORNACO Provincia di Novara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21

COMUNE DI TORNACO Provincia di Novara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 COMUNE DI TORNACO Provincia di Novara VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 21 OGGETTO: PROROGA CONVENZIONE DI SEGRETERIA COMUNALE CON I COMUNI DI NIBBIOLA E SAN NAZZARO SESIA L anno Duemilaquattordici,

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA. DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 552 di data 20 ottobre 2014

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA. DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 552 di data 20 ottobre 2014 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 552 di data 20 ottobre 2014 OGGETTO: Ripartizione e liquidazione dei diritti di segreteria riscossi nel

Dettagli

CONVENZIONE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DEL MATTATOIO

CONVENZIONE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DEL MATTATOIO CONVENZIONE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DEL MATTATOIO L anno il giorno del mese di presso la sede della Comunità Montana Montagna Fiorentina, via XXV Aprile 10 - Rufina viene sottoscritta la presente Convenzione

Dettagli

Rinnovo degli AA.CC.NN. per la disciplina dei rapporti con il personale convenzionato con il S.S.N. medici e altre professionalità sanitarie

Rinnovo degli AA.CC.NN. per la disciplina dei rapporti con il personale convenzionato con il S.S.N. medici e altre professionalità sanitarie Rinnovo degli AA.CC.NN. per la disciplina dei rapporti con il personale convenzionato con il S.S.N. medici e altre professionalità sanitarie (comma 27, articolo 52, Legge 27 dicembre 2002, n. 289) 1 CONFERENZA

Dettagli

COMUNE DI CASTELLAZZO BORMIDA PROVINCIA DI ALESSANDRIA

COMUNE DI CASTELLAZZO BORMIDA PROVINCIA DI ALESSANDRIA COMUNE DI CASTELLAZZO BORMIDA PROVINCIA DI ALESSANDRIA COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO (assunta con i poteri della Giunta Comunale) DELIBERAZIONE N. 5 DEL 29.09.2015 OGGETTO:

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE DEI COMUNI

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE DEI COMUNI N. di Documento 5 N. della deliberazione 1 Data della deliberazione 24/07/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELL UNIONE DEI COMUNI OGGETTO: INDIVIDUAZIONE DEL PERSONALE DEI COMUNI DA DESTINARE

Dettagli

COMUNE DI CASTELLALTO (Provincia di Teramo) REGOLAMENTO PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO E SOGGIORNO DI AMMINISTRATORI E DIPENDENTI

COMUNE DI CASTELLALTO (Provincia di Teramo) REGOLAMENTO PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO E SOGGIORNO DI AMMINISTRATORI E DIPENDENTI COMUNE DI CASTELLALTO (Provincia di Teramo) REGOLAMENTO PER IL RIMBORSO DELLE SPESE DI VIAGGIO E SOGGIORNO DI AMMINISTRATORI E DIPENDENTI Approvato con deliberazione n. 20 del 26/10/2013 1 INDICE ART.

Dettagli

Provincia di Verbania

Provincia di Verbania C O M U N E D I A R I Z Z A N O Provincia di Verbania D E T E R M I N A N. 105/U.T. DEL 26/09/2016 Oggetto: Affidamento di incarico professionale all Arch. Autilio D Andria di Verbania per Servizi di Supporto

Dettagli

Allegato n. 1 PREMESSO CHE

Allegato n. 1 PREMESSO CHE Allegato n. 1 CONVENZIONE FRA LA REGIONE EMILIA-ROMAGNA, I COMUNI E L ISTITUTO NAZIONALE DELLA PREVIDENZA SOCIALE PER L ESERCIZIO DELLA POTESTÀ CONCESSORIA DEI TRATTAMENTI DI INVALIDITÀ CIVILE TRA La Regione

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO Reg. Inc. n. Pordenone, lì CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO STATISTICO E METODOLOGICO ALL'OSSERVATORIO PROVINCIALE DELLE POLITICHE DEL

Dettagli

COMUNE DI BE E. DECRETO N. 2/2014 BE E, lì 06/03/2014

COMUNE DI BE E. DECRETO N. 2/2014 BE E, lì 06/03/2014 COMUNE DI BE E PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA DECRETO N. 2/2014 BE E, lì 06/03/2014 OGGETTO: DETERMINAZIONE MAGGIORAZIONE DELLA RETRIBUZIONE DI POSIZIONE SPETTANTE AL SEGRETARIO COMUNALE PER CONFERIMENTO

Dettagli

CONTRATTO COLLETTIVO INTEGRATIVO DI LIVELLO NAZIONALE DEI SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI - ACCORDO N. 2

CONTRATTO COLLETTIVO INTEGRATIVO DI LIVELLO NAZIONALE DEI SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI - ACCORDO N. 2 CONTRATTO COLLETTIVO INTEGRATIVO DI LIVELLO NAZIONALE DEI SEGRETARI COMUNALI E PROVINCIALI - ACCORDO N. 2 A seguito della delibera del Consiglio Nazionale d amministrazione n. 267 del 16 dicembre 2003

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DELL UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE DI SORRENTO

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DELL UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE DI SORRENTO SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE ASSOCIATA DELL UFFICIO DEL GIUDICE DI PACE DI SORRENTO L anno i il giorno del mese di. nella sede del Comune di Sorrento, fra il Comune Capofila di Sorrento, rappresentato

Dettagli

SCHEMA DI CONTRATTO INCARICO PER L AFFIDAMENTO DELL FUNZIONI DI COMPONENTE UNICO DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELLA PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO AL DOTT..

SCHEMA DI CONTRATTO INCARICO PER L AFFIDAMENTO DELL FUNZIONI DI COMPONENTE UNICO DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELLA PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO AL DOTT.. Gestione Commissariale (L.R. 15/2013) EX PROVINCIA OLBIA TEMPIO Legge Regionale 28.06.2013 n. 15 Disposizioni in materia di riordino delle Province Decreto Presidente Giunta Regionale n. 49 del 30.05.2014

Dettagli

C O M U N E D I CENTRACHE Provincia di Catanzaro Tel. 0967/ fax: 0967/ P.I.:

C O M U N E D I CENTRACHE Provincia di Catanzaro Tel. 0967/ fax: 0967/ P.I.: C O M U N E D I CENTRACHE Provincia di Catanzaro Tel. 0967/955716 - fax: 0967/957079 P.I.: 00298100793 DECRETO n 03 del 10.01.2013 Indennità di risultato per il Segretario Comunale. Art. 42 del Contratto

Dettagli

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N.5 BASSA FRIULANA

AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N.5 BASSA FRIULANA ALLEGATO ALLA DELIBERA N. 598 DEL 13 APRILE 2012 Regione Autonoma Friuli - Venezia Giulia AZIENDA PER I SERVIZI SANITARI N.5 BASSA FRIULANA CONVENZIONE concernente l affidamento all Area Welfare di Comunità

Dettagli

COMUNE DI OGLIANICO Provincia di Torino

COMUNE DI OGLIANICO Provincia di Torino COMUNE DI OGLIANICO Provincia di Torino Via Roma, 1 C.A.P. 10080 Tel.0124/34050 - Fax. 0124/470045 REGOLAMENTO DEL FONDO INTERNO PER PROGETTAZIONI O ATTI DI PIANIFICAZIONE ART. 92 D.LGS. N. 163 DEL 12.04.06

Dettagli

COMUNE DI ORISTANO. Comuni de Aristanis REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE E L UTILIZZO DEI BUONI PASTO

COMUNE DI ORISTANO. Comuni de Aristanis REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE E L UTILIZZO DEI BUONI PASTO COMUNE DI ORISTANO Comuni de Aristanis REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE E L UTILIZZO DEI BUONI PASTO Art. 1 Principi generali 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di erogazione del servizio sostitutivo

Dettagli