SBRINAMENTO LUNOTTO E SPECCHI RETROVISORI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SBRINAMENTO LUNOTTO E SPECCHI RETROVISORI"

Transcript

1 Pagina 1 di 7 SBRINAMENTO LUNOTTO E SPECCHI RETROVISORI 156

2 Pagina 2 di 7 SBRINAMENTO LUNOTTO E SPECCHI RETROVISORI - Descrizione Il lunotto termico e le resistenze di sbrinamento degli specchi retrovisori assorbono una notevole quantità di energia: devono essere pertanto disattivate dopo un certo periodo di funzionamento. Lo sbrinamento del lunotto termico e degli specchi retrovisori avviene in modo temporizzato, secondo la seguente logica: L'inserimento avviene con: chiave su MAR segnale di inserimento proveniente dal pulsante apposito, posto sulla plancetta del condizionatore / riscaldatore (oppure dalla funzione "disappannamento rapido" del condizionatore stesso). Le resistenze restano alimentate per 20 minuti, poi l'alimentazione viene interrotta. L'alimentazione cessa però nelle seguenti condizioni: chiave su STOP; segnale di disinserimento dal pulsante (oppure dalla funzione "disappannamento rapido"); dopo i primi 10 minuti di funzionamento, se la tensione di batteria scende sotto 11.6 V (qualora la tensione risalisse oltre i 13 V, l'alimentazione viene ripristinata). Tale logica di controllo viene gestita dalla centralina servizi integrati, posta sul lato destro sottoplancia. (la centralina di climatizzazione / comandi riscaldatore "ospita" solamente il pulsante di comando ed il relativo led, ma non agisce in alcun modo sulla logica di attivazione). Il circuito di sbrinamento è protetto da uno specifico fusibile e comandato da uno specifico teleruttore, posti nella centralina di derivazione Quando il lunotto resta attivo, viene acceso anche il relativo led posto sul pulsante.

3 Pagina 3 di 7 SBRINAMENTO LUNOTTO E SPECCHI RETROVISORI - Descrizione funzionale Il teleruttore lunotto termico R3, collocato nella centralina di derivazione B1, comanda l'inserimento contemporaneo della funzione di sbrinamento sia del lunotto termico P55 che degli specchi retrovisori esterni P60 e P61. Il teleruttore R3 viene alimentato dalla linea diretta dalla batteria attraverso il fusibile F11 - sempre della B1 - e il maxifuse J/B1 di B5 fino a 2/99 oppure di B99 da 2/99. La bobina del teleruttore R2 è alimentata "sotto chiave". (INT/A) dalla linea del fusibile volante B10 fino 2/99 oppure dal fusibile F6 della scatola portafusibili supplementare B98B da 2/99. Un segnale di massa proveniente dalla centralina servizi integrati M40 (pin 9 del connettore B) eccita la bobina del teleruttore R1, con conseguente invio di alimentazione alle resistenze di P55, P60 e P61. (il circuiti di comando del lunotto P55 attraversa la centralina di controllo dell'antenna P22. ( E3510 AUTORADIO ) La centralina M40 è alimentata sotto chiave (INT) dalla linea fusibile F1 della centralina di derivazione B1 (pin 7 del connettore B). Contemporaneamente all'attivazione delle resistenze, viene inviato un segnale (dal pin 11, del connettore B di M40 ) per accendere il led sul pulsante di comando, che si trova sulla centralina del climatizzatore M70. Quando riceve un comando di massa (pin 14 del connettore B) proveniente dal comando del riscaldatore H80 (pulsante inserimento lunotto premuto), in base alla logica di controllo precedentemente descritta, invia il comando che eccita la bobina del teleruttore R1. (pin 9 del connettore B). Contemporaneamente all'attivazione delle resistenze, viene inviato un segnale (dal pin 11, del connettore B di M40 ) per accendere il led sul pulsante di comando, che si trova su H80.

4 Pagina 4 di 7 SBRINAMENTO LUNOTTO E SPECCHI RETROVISORI - Schema elettrico Codice componente Denominazione Riferimento al B1 Centralina di derivazione 5505A B5 Scatola MAXI FUSE-1 - B5 Scatola MAXIFUSE-1 - B10 Fusibile alimentazione sottochiave (INT/A) - B98 Scatola portafusibili supplementare 5505A B99 Scatola maxifuse su batteria - B99 Scatola maxifuse su batteria 5530B C20 Massa plancia lato passeggero 5505A C31 Massa posteriore destra 5505A C32 Massa lunotto 5505A D20 Giunzione plancia / posteriore - D21 Giunzione plancia / condizionatore-riscaldatore - D30 Giunzione porta anteriore sinistra - D30 Giunzione posteriore / porta ant. sinistra - D31 Giunzione porta anteriore destra - D31 Giunzione posteriore / porta ant. destra - D31 Giunzione posteriore/porta ant. destra - D87 Giunzione posteriore / portellone sx - D88 Giunzione posteriore / portellone dx - H1 Commutatore di accensione 5520A H80 Comandi climatizzazione 5020B

5 Pagina 5 di 7 M40 Centralina servizi integrati 5505A M70 Centralina climatizzazione 5040D P22 Centralina di controllo antenna e lunotto 5570T P22 Centralina di controllo antenna 5570T P22 Centralina di controllo antenna 7095B P60 Specchio retrovisore esterno sinistro 7005R P61 Specchio retrovisore esterno destro 7005R

6 Pagina 6 di 7 SBRINAMENTO LUNOTTO E SPECCHI RETROVISORI - Localizzazione componenti Codice componente Denominazione Riferimento al B1 Centralina di derivazione 5505A B5 Scatola MAXI FUSE-1 - B5 Scatola MAXIFUSE-1 - B10 Fusibile alimentazione sottochiave (INT/A) - B98 Scatola portafusibili supplementare 5505A B99 Scatola maxifuse su batteria - B99 Scatola maxifuse su batteria 5530B C20 Massa plancia lato passeggero 5505A C31 Massa posteriore destra 5505A C32 Massa lunotto 5505A D20 Giunzione plancia / posteriore - D21 Giunzione plancia / condizionatore-riscaldatore - D30 Giunzione porta anteriore sinistra - D30 Giunzione posteriore / porta ant. sinistra - D31 Giunzione porta anteriore destra - D31 Giunzione posteriore / porta ant. destra - D31 Giunzione posteriore/porta ant. destra - D87 Giunzione posteriore / portellone sx - D88 Giunzione posteriore / portellone dx - H1 Commutatore di accensione 5520A H80 Comandi climatizzazione 5020B

7 Pagina 7 di 7 M40 Centralina servizi integrati 5505A M70 Centralina climatizzazione 5040D P22 Centralina di controllo antenna e lunotto 5570T P22 Centralina di controllo antenna 5570T P22 Centralina di controllo antenna 7095B P60 Specchio retrovisore esterno sinistro 7005R P61 Specchio retrovisore esterno destro 7005R

elearn - Stampa funzione elettrica file://c:\program Files\eLearn\Web\tempschprint.html LUCI FENDINEBBIA

elearn - Stampa funzione elettrica file://c:\program Files\eLearn\Web\tempschprint.html LUCI FENDINEBBIA Page 1 of 7 LUCI FENDINEBBIA 156 Page 2 of 7 LUCI FENDINEBBIA - Descrizione La vettura è dotata di due proiettori supplementari di profondità "fendinebbia", utilizzabili in tutti i casi di scarsa visibilità.

Dettagli

PLAFONIERE

PLAFONIERE Page 1 of 7 PLAFONIERE 116-156 Page 2 of 7 PLAFONIERE - DESCRIZIONE La plafoniera anteriore comprende due luci di cortesia con due commutatori di comando. Con il commutatore di sinistra è' possibile selezionare

Dettagli

ALZACRISTALLI ANTERIORI - Descrizione

ALZACRISTALLI ANTERIORI - Descrizione Pagina 1 di 6 ALZACRISTALLI ANTERIORI - Descrizione Gli alzacristalli delle porte anteriori vengono azionati tramite i relativi interruttori posti nelle maniglie anteriori della porta lato guida (entrambi

Dettagli

REGOLAZIONE SPECCHI ESTERNI - Descrizione

REGOLAZIONE SPECCHI ESTERNI - Descrizione Pagina 1 di 6 REGOLAZIONE SPECCHI ESTERNI - Descrizione La regolazione dei due specchi retrovisori esterni è realizzata attraverso l'apposito dispositivo di comando accanto alla plafoniera anteriore, illuminato

Dettagli

GESTIONE ELETTRONICA MOTORI DIESEL

GESTIONE ELETTRONICA MOTORI DIESEL Page 1 of 9 GESTIONE ELETTRONICA MOTORI DIESEL 116-156 Page 2 of 9 GESTIONE ELETTRONICA MOTORI DIESEL - DESCRIZIONE Un sistema di controllo elettronico sovrintende e regola tutti i parametri del motore,

Dettagli

Fusibili UBICAZIONE DELLE SCATOLE DEI FUSIBILI

Fusibili UBICAZIONE DELLE SCATOLE DEI FUSIBILI Fusibili UBICAZIONE DELLE SCATOLE DEI FUSIBILI Quando si toglie il coperchio di una scatola fusibili, prestare attenzione a proteggere la scatola dall umidità e rimontare il coperchio il prima possibile.

Dettagli

MODULO per scambio telecamere ANT/POST. Hyundai ix35/kia Sportage

MODULO per scambio telecamere ANT/POST. Hyundai ix35/kia Sportage MODULO per scambio telecamere ANT/POST Hyundai ix35/kia Sportage Il MODULO permette lo scambio alternativo sul monitor della vettura delle immagini trasmesse dalla telecamera posteriore di serie (alimentata

Dettagli

Gruppo A Apparecchiature non menzionate in altri gruppi Tavola n.

Gruppo A Apparecchiature non menzionate in altri gruppi Tavola n. Gruppo A Apparecchiature non menzionate in altri gruppi Tavola n. A1 Presa collegamento rimorchio a 7 poli (opt.) 08-12-14 A2 Specchio retrovisore esterno dx 11 A3 Specchio retrovisore esterno sx 11 A4

Dettagli

Descrizione dei componenti. Tipo 221. Centralina di comando unità di comando sul tetto. Comando. Funzione

Descrizione dei componenti. Tipo 221. Centralina di comando unità di comando sul tetto. Comando. Funzione Tipo 221 Centralina di comando unità di comando sul tetto N70 Centralina di comando unità di comando sul tetto N70e1 Plafoniera lato anteriore N70s1 Interruttore sistema tetto (codice 414 o tipo 221.1

Dettagli

CORSO PPFR 027 TECNOLOGIA MERCEDES-BENZ PROPERTY 2012 GROUPAUTO

CORSO PPFR 027 TECNOLOGIA MERCEDES-BENZ PROPERTY 2012 GROUPAUTO CORSO PPFR 027 TECNOLOGIA MERCEDES-BENZ TECNOLOGIA MERCEDES-BENZ INTRODUZIONE Finalità del corso è di favorire l'approccio alla diagnosi e riparazione delle vetture a marchio MB attraverso una maggior

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico Linea Accessori OPEL VIVARO mod.2010 ITMEMOPPLIP N.B. l installazione necessita l acquisto del KIT ACCESSORI ITMEACCMOP3 Le informazioni tecniche incluse nel

Dettagli

RIF FI 006 ABS /54 60 A (!) OBD 15/54. pin 11. Stop RR LR RF LF

RIF FI 006 ABS /54 60 A (!) OBD 15/54. pin 11. Stop RR LR RF LF FI 006 B 0 0 5/5 60 F E B 6 (!) 0 5 0 5/5 K L OBD pin 5 top 6 LR LF 5 RR RF 6 B M C RR LR RF LF D LEGEND RIF FI 006 B ) Gruppo elettroidraulico con centralina B ( 6 pin ) ( vano motore lato sinistro )

Dettagli

Circuito relè riscald. supplem. candelet. liquido raffred. motore

Circuito relè riscald. supplem. candelet. liquido raffred. motore Circuito relè riscald. supplem. candelet. liquido raffred. motore AU D b A al relè principale ( term 87 ) A 8 8 87 8 8 87 DM8 ) Connettore centralina / ) Relè candelette preriscaldamento ) Candelette preriscaldamento

Dettagli

Predisposizione per sponda montacarichi. Informazioni generali sulla predisposizione. Veicoli fabbricati a partire da settembre 2015

Predisposizione per sponda montacarichi. Informazioni generali sulla predisposizione. Veicoli fabbricati a partire da settembre 2015 Informazioni generali sulla predisposizione Informazioni generali sulla predisposizione Al fine di agevolare il collegamento elettrico di una sponda montacarichi, è possibile ordinare l'equipaggiamento

Dettagli

PE 019 RIF F2 34. Condensatore antidisturbo. Al term 2 del relè principale Presa diagnosi

PE 019 RIF F2 34. Condensatore antidisturbo. Al term 2 del relè principale Presa diagnosi PE F 7 6 F 6 ondensatore antidisturbo 7 7 6 7 6 + 7 6 L l term del relè principale B D Presa diagnosi 7 7 6 6 K 7 Spina elettron. centr. carroz. ( gialla da 6 poli ) 6 6 6 al term del relè principale Spina

Dettagli

Fusibili UBICAZIONE DELLE SCATOLE DEI FUSIBILI

Fusibili UBICAZIONE DELLE SCATOLE DEI FUSIBILI UBICAZIONE DELLE SCATOLE DEI FUSIBILI 319 Quando si toglie il coperchio di una scatola fusibili, prestare attenzione a proteggere la scatola dall umidità e rimontare il coperchio il prima possibile. È

Dettagli

Vettura non parte. 1. Analisi della situazione. Tipo Auto: fiat punto jtd 1.3. Telaio: Anno 1 imm: Impianto: sistema common rail marelli 6jf

Vettura non parte. 1. Analisi della situazione. Tipo Auto: fiat punto jtd 1.3. Telaio: Anno 1 imm: Impianto: sistema common rail marelli 6jf Scheda Metodologica di Diagnosi 1. Analisi della situazione Tipo Auto: fiat punto jtd 1.3 Km:105000 Telaio: Anno 1 imm: 2004 Impianto: sistema common rail marelli 6jf 2. Colloquio con il cliente Vettura

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico Linea Accessori OPEL ANTARA mod.2011 ITME1MOP3 N.B. l installazione necessita l acquisto del KIT ACCESSORI ITMEACCMOP Le informazioni tecniche incluse nel

Dettagli

Fusibili UBICAZIONE DELLE SCATOLE DEI FUSIBILI

Fusibili UBICAZIONE DELLE SCATOLE DEI FUSIBILI R Fusibili UBICAZIONE DELLE SCATOLE DEI FUSIBILI 299 Fusibili Quando si toglie il coperchio di una scatola fusibili, prestare attenzione a proteggere la scatola dall umidità e rimontare il coperchio il

Dettagli

Manuale installazione

Manuale installazione Manuale installazione Impianto vivavoce Bluetooth per BMW/MINI Prodotto è applicabile a vetture con i seguenti impianti audio: RAD1 (Business - BMW/MINI) RAD2 (Professional - BMW/MINI) M-ASK RAD-83 MIR

Dettagli

Listino ufficiale. Panda Van. 15 febbraio Mercato Italia FIAT Professional

Listino ufficiale. Panda Van. 15 febbraio Mercato Italia FIAT Professional Listino ufficiale Panda Van 15 febbraio 2016 Mercato Italia FIAT Professional Versione Messa in strada 1.00 Potenza Cilindrata Prezzo Detax M V S kw cm 3 Euro POP 1.3MJT 80Cv Euro6 S&S 2 posti 519 611

Dettagli

MANUALE STAZIONE DI SERVIZIO

MANUALE STAZIONE DI SERVIZIO MANUALE STAZIONE DI SERVIZIO 854300 BREVA V1100 MANUALE STAZIONE DI SERVIZIO BREVA V1100 MANUALE STAZIONE DI SERVIZIO BREVA V1100 B V 5 3 2 1 5 3 2 1 V V

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico HYUNDAI IX35 vettura verificata il 07/2014 allarme Cat. LOCALLARMECAN Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente indicative

Dettagli

Circuito logico AND / AND Gate

Circuito logico AND / AND Gate Circuito logico AND / AND Gate Introduzione Lo scopo del progetto è creare un circuito elettrico che rappresenti la tabella di verità della porta logica AND. Il circuito logico preso in analisi restituisce

Dettagli

B13 C46 A1 C43 C20 C25 B17 C37 C50 E2 E8 C6 C22 C17 E4 E7 D36 D27 C35 C48 D22 D35 D33 D17 D15 D18 C23 C10 D25 C31 C45 D21 D31 C49

B13 C46 A1 C43 C20 C25 B17 C37 C50 E2 E8 C6 C22 C17 E4 E7 D36 D27 C35 C48 D22 D35 D33 D17 D15 D18 C23 C10 D25 C31 C45 D21 D31 C49 A MB D G GGGG DL 7 7 Centralina Air-bag C C C B7 B C A A7 7. A Riscaldam. spurgo basamento A EGR C7 C C C C7 A E9 E E E + 9 7 re disinserimento condotto aspirazione Hall M B D D7 D D D7 D D C C C9 C C

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO PAN 180 CB-A+G. LOCALIZZATORE DI CAVI Dotato di generatore di audiofrequenze e amplificatore

ISTRUZIONI PER L USO PAN 180 CB-A+G. LOCALIZZATORE DI CAVI Dotato di generatore di audiofrequenze e amplificatore ISTRUZIONI PER L USO PAN 180 CB-A+G LOCALIZZATORE DI CAVI Dotato di generatore di audiofrequenze e amplificatore DI Ernst Krystufek GmbH & Co KG A - 1230 Wien, Pfarrgasse 79 Tel.: +43/ (0)1/ 616 40 10-0,

Dettagli

2 EGR RIF RE / 47. Lunotto termico Centralina ABS ( vedi prova sensore velocità ) 15 / 54. Quadro strumenti 26/ 36 6/ 42. Segnale climatizzatore

2 EGR RIF RE / 47. Lunotto termico Centralina ABS ( vedi prova sensore velocità ) 15 / 54. Quadro strumenti 26/ 36 6/ 42. Segnale climatizzatore 7. RE 7 9 7 / 7 9 / term Lunotto termico entralina S ( vedi prova sensore velocità ) Spia Indicat. avaria contagiri RPM 7 x 9 7 Km/h 7 9 Indicatore velocità vettura a b b Quadro strumenti - - / Hall /

Dettagli

Collegamento bus CAN - combi, comfort, trasmissione e diagnosi, collegamento bus LIN,

Collegamento bus CAN - combi, comfort, trasmissione e diagnosi, collegamento bus LIN, N. 34/1 Collegamento bus CAN - combi, comfort, trasmissione e diagnosi, collegamento bus LIN, da setteme 2003 Note: Informazioni su Disposizioni posti relè e fusibili Connessioni a spina multipla Centraline

Dettagli

Collegamento a massa e alimentazione

Collegamento a massa e alimentazione La vite di massa della batteria non deve essere utilizzata per il collegamento a massa delle funzioni dell'allestimento. Tutti i collegamenti a massa delle funzioni dell'allestimento sulla struttura del

Dettagli

BREL GAMMA EURO 75E15 440E35 EUROTRAKKER STRALIS EUROTRAKKER GAMMA EURO CITYCLASS 60E10 440E52 EUROTECH EUROTRAKKER STRALIS

BREL GAMMA EURO 75E15 440E35 EUROTRAKKER STRALIS EUROTRAKKER GAMMA EURO CITYCLASS 60E10 440E52 EUROTECH EUROTRAKKER STRALIS 500375023 BRM5023 INTERRUTTORE A PEDALE BREL5023 99446866 GAMMA EURO 75E15 440E35 41211006 BRF1006 POMPA FRIZIONE 41285356 500369986 BREL9986 RELÈ 99476425 4859914 BREL9914 INTERRUTTORE PRESSIONE OLIO

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico CITROEN C4 Picasso model year 2011 Vettura verificata il 11/2011 Ref. LITWPA9780 Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente

Dettagli

ISTRUZIONI IN BREVE PER RIPRODUTTORI DIGITALI SERIE RDP 1 SERIE

ISTRUZIONI IN BREVE PER RIPRODUTTORI DIGITALI SERIE RDP 1 SERIE COSTRUZIONE RIPRODUTTORI MAGNETICI E DIGITALI A CICLO CONTINUO ISTRUZIONI IN BREVE PER RIPRODUTTORI DIGITALI SERIE RDP 1 SERIE CONSEGNATI DOPO IL 01 NOVEMBRE 1999 1 ACCENSIONE DEL RIPRODUTTORE 1 AGGANCIARE

Dettagli

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 29 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / DISTRIBUTORI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

MA 438. DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER hit-7030

MA 438. DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER hit-7030 MA 438 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER hit-7030 MONOGRAFIA DESCRITTIVA EDIZIONE Settembre 2007 MON. 248 Rev. 1.0 1 di 6 INDICE 1.0 GENERALITÁ 3 2.0 INTERFACCE 3 3.0 CARATTERISTICHE TECNICHE

Dettagli

SM 35 SMT 35 SM 55 SMT 55. Schema elettrico. Cod. EG rev.00 del 04/04

SM 35 SMT 35 SM 55 SMT 55. Schema elettrico. Cod. EG rev.00 del 04/04 SM 35 SMT 35 SM 55 SMT 55 Schema elettrico Cod. EG.016.00.27 rev.00 del 04/04 Tabella di identificazione veicolo VEICOLO N. SERIE MACCHINA - Cod. AFAM Rif. SCAM EG.016.00.27 - DATA Rev. del 16/02/2004

Dettagli

MA 436 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER MINI DSLAM M200

MA 436 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER MINI DSLAM M200 MA 436 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER MINI DSLAM M200 MONOGRAFIA DESCRITTIVA EDIZIONE Ottobre 2006 MON. 246 REV. 0.0 1 di 6 INDICE 1.0 GENERALITÁ 3 2.0 INTERFACCE 3 3.0 CARATTERISTICHE

Dettagli

Manuale D uso MultiBox

Manuale D uso MultiBox Manuale D uso MultiBox COMANDI DELLA MACCHINA 1) INTERRUTORE GENRALE: ruotando l interruttore generale dalla posizione 0 alla posizione 1 il quadro elettrico viene alimentato. 2) PANNELLO TOUCHSCREEN:

Dettagli

(da inserire nella busta B) ALLEGATO N. 8. Bando 14/ fornitura di n. 7 veicoli commerciali di cui n. 6 con caratteristiche

(da inserire nella busta B) ALLEGATO N. 8. Bando 14/ fornitura di n. 7 veicoli commerciali di cui n. 6 con caratteristiche (da inserire nella busta B) ALLEGATO N. 8 Bando 14/2013 - fornitura di n. 7 veicoli commerciali di cui n. 6 con caratteristiche riferibili alla SCHEDA TECNICA A e n. 1 con caratteristiche riferibili alla

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico PEUGEOT BOXER model year 2014 Vettura verificata il 10/2014 Ref. LITWPA9780 Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente

Dettagli

Luci di cortesia alla chiusura e/o apertura della vettura attraverso antifurto o telecomando della chiave originale.

Luci di cortesia alla chiusura e/o apertura della vettura attraverso antifurto o telecomando della chiave originale. Luci di cortesia alla chiusura e/o apertura della vettura attraverso antifurto o telecomando della chiave originale. I materiali occorrenti sono: - 1 timer 12V (guida realizzata sulla base di un timer

Dettagli

VTi 95 L1-2 POSTI. Euro 6

VTi 95 L1-2 POSTI. Euro 6 20 22 20 22 20 22 20 22 Massa in ordine di marcia (compreso conducente) 1359 1345 1367 1389 1367 1389 1390 1412 Portata 601 805 573 781 573 781 575 778 Massa massima ammissibile in carico PTC 1960 2150

Dettagli

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 31 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / CONCESSIONARI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

Document Name: RIF + - I.A.W. 08F.6B 156 L K - AC BD 20 A 15/54 B C A

Document Name: RIF + - I.A.W. 08F.6B 156 L K - AC BD 20 A 15/54 B C A I..W. 8F.6B 56 9 3 4 3 5/54 3 85 86 87 87 3 85 86 87 87 2 8 C 35 4 23 22 5 7 L K 5 6 8 6 C B 32 4 5 B C 3 9 6 4 3 3 3 29 7 2 28 7 34 B 27 8 24 3 2 2 2 C BD 8 LEGGEND Document Name: I..W. 8F.6B 56 ) Centralina

Dettagli

..a cura di Cammisuli Chiara

..a cura di Cammisuli Chiara I ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE Michelangelo Bartolo di PACHINO..a cura di Cammisuli Chiara Il radiocomando è un dispositivo utilizzato per comandare a distanza un'apparecchiatura usando le onde radio

Dettagli

MALAGUTI - F12 MAX 125 cc

MALAGUTI - F12 MAX 125 cc MALAGUTI - F12 MAX 125 cc IDENTIFICAZIONE GUASTI IMPIANTO ELETTRICO 1 05/03 La ditta Malaguti si riserva il diritto di apportare modifiche di ogni natura ai propri motoveicoli, in qualunque momento, senza

Dettagli

RIF RE 005D +15 / 54. Strumento temperatura +15 / 54. Al collettore di aspirazione C D 7,5 D3 D1 D2 D5 D3

RIF RE 005D +15 / 54. Strumento temperatura +15 / 54. Al collettore di aspirazione C D 7,5 D3 D1 D2 D5 D3 , RE D B C C D D D D D + / B B C E L K F G E F B C D D C G B + / Strumento temperatura l collettore di aspirazione LEGEND ) Centralina gestione motore Lucas EPIC pin ) Interruttore luci stop su pedale

Dettagli

AIRBAG -> SMONTAGGIO - RIMONTAGGIO. Dati Procedura. Dati Veicolo. Dettagli Procedura

AIRBAG -> SMONTAGGIO - RIMONTAGGIO. Dati Procedura. Dati Veicolo. Dettagli Procedura AIRBAG -> SMONTAGGIO - RIMONTAGGIO Dati Procedura Descrizione: SMONTAGGIO/RIMONTAGGIO CRUSCOTTO Mese/Anno: dal 7/2007 al 0/0 Dati Veicolo Veicolo: FIAT - NUOVA 500 (150) - 1.2 Ber 3p/b/1242cc Mese/Anno:

Dettagli

MA 430 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER XLD SWITCH BOX V 2.0/V 2.1

MA 430 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER XLD SWITCH BOX V 2.0/V 2.1 MA 430 DISPOSITIVO RILEVAZIONI ALLARMI DI BATTERIA PER XLD SWITCH BOX V 2.0/V 2.1 MONOGRAFIA DESCRITTIVA EDIZIONE Settembre 2006 MON. 200 REV. 2.1 1 di 7 INDICE 1.0 GENERALITÁ 3 2.0 INTERFACCE 3 3.0 CARATTERISTICHE

Dettagli

Riscaldamento e ventilazione

Riscaldamento e ventilazione Riscald amen to e ventila zione COMANDI 1. Comandi temperatura. Per impostazioni guidatore/passeggero individuali. 2. Programma di sbrinamento massimo. 3. Distribuzione dell aria. Nota: per ottenere la

Dettagli

INSTALLAZIONE CIVILE Protezione

INSTALLAZIONE CIVILE Protezione Protezione Limitatore di sovratensione (SPD) Campo di applicazione L apparecchio fornisce la protezione delle prese di alimentazione di tutti i tipi di elettrodomestici ed in particolare di quelli contenenti

Dettagli

ARC 544 ALIMENTATORE DC REGOLABILE STABILIZZATO IN TENSIONE

ARC 544 ALIMENTATORE DC REGOLABILE STABILIZZATO IN TENSIONE ARC 544 ALIMENTATORE DC REGOLABILE STABILIZZATO IN TENSIONE 0-15Vdc, 600Amp (a 12Vdc nom.) 0-30Vdc, 500Amp (a 24Vdc nom.) 0-60Vdc, 200Amp (a 48Vdc nom.) e 0-30Vdc, 5Amp ARC srl 1 INFORMAZIONI GENERALI

Dettagli

Tastiera elettronica a combinazione con logica separata

Tastiera elettronica a combinazione con logica separata Pagina1 Tastiera elettronica a combinazione con logica separata Introduzione: La tastiera elettronica (mod. VE002-11) è una tastiera a combinazione numerica per l'automazione di elettroserrature e carichi

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico Linea Accessori OPEL CORSA ITMEMOPCAN Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente indicative e l'azienda produttrice

Dettagli

Accessori Original BMW. Istruzioni di montaggio.

Accessori Original BMW. Istruzioni di montaggio. Accessori Original BMW. Istruzioni di montaggio. Postmontaggio sistema HiFi Alpine BMW Serie (E 8, E 82, E 87, E 88) fino al 3/09 BMW Serie 3 (E 90, E 9, E 92, E 93) fino al 3/09 Istruzioni di montaggio

Dettagli

SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori 3L, 3K, 3N

SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori 3L, 3K, 3N SENTRON Interruttori di manovra-sezionatori L, K, N n Impiego I commutatori motorizzati della serie SENTRON KA7, permettono di rea lizzare con comando a distanza il sezionamento, l interruzione e la commutazione

Dettagli

Codice Descrizione Listino Vendita ricambi

Codice Descrizione Listino Vendita ricambi Codice Descrizione Listino Vendita ricambi 1100462 Blocchetto cerniera 3,7 9120400550 Blocchetto cerniera 3,7 1430342 Cassetto centrale freezer 16,8 1120417 Cassetto centrale freezer 12,8 w1348702 Cassetto

Dettagli

COMPUTO METRICO SISTEMA BY ME (dispositivi da barra DIN)

COMPUTO METRICO SISTEMA BY ME (dispositivi da barra DIN) 01801 Alimentatore a 29 Vdc - 800 ma con bobina di disaccoppiamento integrata Fornitura e posa in opera di punto di alimentazione per sistema domotico By Me, da incasso o parete, completo di quadro di

Dettagli

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Citofono interno vivavoce

Istruzioni di montaggio e per l'uso. Citofono interno vivavoce Istruzioni di montaggio e per l'uso Citofono interno vivavoce 1280.. Descrizione dell'apparecchio Il citofono interno vivavoce fa parte del sistema di intercomunicazione Gira ed è formato dai seguenti

Dettagli

SENSORI DI PARCHEGGIO PER INSTALLAZIONE POST

SENSORI DI PARCHEGGIO PER INSTALLAZIONE POST Scheda tecnica SENSORI DI PARCHEGGIO HYUNDAI ix35 MY09 SENSORI DI PARCHEGGIO PER INSTALLAZIONE ANT o POST SENSORI DI PARCHEGGIO PER INSTALLAZIONE POST cat. LOCPARKUNIV cat. LOCPARK NOTA: Per ottenere un

Dettagli

SERIE RDP STEREO 1 SERIE

SERIE RDP STEREO 1 SERIE COSTRUZIONE RIPRODUTTORI MAGNETICI E DIGITALI A CICLO CONTINUO ISTRUZIONI IN BREVE PER RIPRODUTTORI DIGITALI SERIE RDP STEREO 1 SERIE 1 ACCENSIONE DEL RIPRODUTTORE 1 AGGANCIARE IL PACCO BATTERIA ALL RDP

Dettagli

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 31 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / CONCESSIONARI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

AEB 3000 DIRECT INJECTION CONTROL UNIT CILINDRATA 1598 ANNO D IMMATRICOLAZIONE CODICE MOTORE NORMATIVA ANTINQUINAMENTO MODELLO

AEB 3000 DIRECT INJECTION CONTROL UNIT CILINDRATA 1598 ANNO D IMMATRICOLAZIONE CODICE MOTORE NORMATIVA ANTINQUINAMENTO MODELLO DIRECT INJECTION CONTROL UNIT AEB 3000 COSTRUTTORE VOLKSWAGEN MODELLO GOLF 1.6 FSI CILINDRATA 1598 POTENZA 85 KW ANNO D IMMATRICOLAZIONE CODICE MOTORE NORMATIVA ANTINQUINAMENTO MODELLO CENTRALINA BENZINA

Dettagli

Collegamento di luci di posizione laterali. Descrizione. Attivazione

Collegamento di luci di posizione laterali. Descrizione. Attivazione Descrizione Descrizione Le luci di posizione laterali possono essere collegati in diversi modi, a seconda se il veicolo è stato predisposto o meno dalla fabbrica: Tutti i veicoli possono essere forniti

Dettagli

X700. Manuale di installazione. sistema GPS/GPRS per il monitoraggio delle flotte. Valido per il modello: X700

X700. Manuale di installazione. sistema GPS/GPRS per il monitoraggio delle flotte. Valido per il modello: X700 Manuale di installazione Valido per il modello: numero / data documento:.3.1.3 / 2014-02-28.3.1 1. Componenti di sistema Fig. 1 - Contenuto kit di installazione (variante full optional) Componenti dotazione

Dettagli

Scheda tecnica installazione

Scheda tecnica installazione Scheda tecnica installazione Allarme acustico Linea Accessori OPEL ASTRA K ITMEMOPCAN Le informazioni tecniche incluse nel seguente manuale sono da ritenersi puramente indicative e l'azienda produttrice

Dettagli

MOD54E MOD54R. SIRA srl. Manuale d uso. Modulo Elettrovalvola. Modulo Relè. MOD54R Modulo Relè. MOD54E Modulo Elettrovalvola

MOD54E MOD54R. SIRA srl. Manuale d uso. Modulo Elettrovalvola. Modulo Relè. MOD54R Modulo Relè. MOD54E Modulo Elettrovalvola Page / 8 0.doc Manuale d uso Page 2 / 8 0.doc Blank Page Pagina Vuota Page / 8 0.doc Indice Installazione...4 2 Segnalazioni...5...7. Descrizione morsettiera ()...8.2 Schema indicativo ()...0. Indicazioni

Dettagli

MALAGUTI - F12 MAX 250 cc

MALAGUTI - F12 MAX 250 cc MALAGUTI - F12 MAX 250 cc IDENTIFICAZIONE GUASTI IMPIANTO ELETTRICO 1 05/03 La ditta Malaguti si riserva il diritto di apportare modifiche di ogni natura ai propri motoveicoli, in qualunque momento, senza

Dettagli

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI

INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI CITROËN INFODIAG STRUMENTI DI DIAGNOSI LEXIA PROXIA CD 31 DIREZIONE POST- VENDITA DOCUMENTAZIONE TECNICA FILIALI / CONCESSIONARI VN CITROËN - Preparatore VN - Coordinatore Campagne RIPARATORI AUTORIZZATI

Dettagli

Multipla. Guida Rapida al Dépannage. Customer Services Technical Services

Multipla. Guida Rapida al Dépannage. Customer Services Technical Services Multipla Guida Rapida al Dépannage Customer Services Technical Services S o m m a r i o 1. a i a i Dati i i di i i i a io i i i a io identificazione i o o i o o veicolo 2. m ia o m ia o Impianto ri o ri

Dettagli

DB X35 - SHORT MANUAL - Questo non è un manuale d uso ma solo un richiamo per facilitare l operatore a ricordare le funzioni più frequenti. REV.

DB X35 - SHORT MANUAL - Questo non è un manuale d uso ma solo un richiamo per facilitare l operatore a ricordare le funzioni più frequenti. REV. DB X35 - SHORT MANUAL - Questo non è un manuale d uso ma solo un richiamo per facilitare l operatore a ricordare le funzioni più frequenti. REV. 00 AVVIAMENTO B A D C NON SI AVVIA IL MOTORE - Selettore

Dettagli

"Centrale per risparmio energetico Mod. R01"

Centrale per risparmio energetico Mod. R01 SCHEDA TECNICA "Centrale per risparmio energetico Mod. R01" La presente relazione descrive le caratteristiche ed il funzionamento hardware e software del prototipo in oggetto, atto a limitare gli sprechi

Dettagli

Accessori per gancio traino

Accessori per gancio traino Spine e prese 12N metallo (con contatto spegni retronebbia) 12N metallo A0005 7,60 blister 10 pz. A0006 6,20 blister 10 pz. A0008 4,70 blister 10 pz. A0013 4,30 blister 10 pz. (con contatto spegni retronebbia)

Dettagli

IL PROGETTO «TELECOMANDO» (sensore ad infrarossi)

IL PROGETTO «TELECOMANDO» (sensore ad infrarossi) IL PROGETTO «TELECOMANDO» (sensore ad infrarossi) UTILIZZO DEI SENSORI AD INFRAROSSI Questi sensori, montati sul robot, sono usati per: - rilevare una linea sul pavimento - rilevare il bordo di un tavolo

Dettagli

VOLSKWAGEN CRAFTER CARATTERISTICHE TECNICHE

VOLSKWAGEN CRAFTER CARATTERISTICHE TECNICHE VOLSKWAGEN CRAFTER CARATTERISTICHE TECNICHE 1 2.1 DIMENSIONI (in mm) Lunghezza 7.335 Larghezza 1.993 Passo 4.325 Altezza interna 1.940 Altezza 2.700 2. 2. CAPACITA' PASSEGGERI Posti a sedere fissi 28 Posti

Dettagli

Listino Ufficiale. Fiorino. 22 Aprile FIAT Professional. Mercato Italia

Listino Ufficiale. Fiorino. 22 Aprile FIAT Professional. Mercato Italia Listino Ufficiale Fiorino 22 Aprile 2015 FIAT Professional Mercato Italia Messa in strada Fiorino 950 Versione Codice Potenza Cilindrata Prezzo Detax M V S kw cm 3 Furgone 1.4 225 1LB 0 55 1.368 11.050,00

Dettagli

Accessori Original BMW. Istruzioni di montaggio.

Accessori Original BMW. Istruzioni di montaggio. Accessori Original BMW. Istruzioni di montaggio. Postmontaggio videocamera di retromarcia BMW X1 (E84) Solo per vetture con sistema di navigazione Business o Professional e Park Distance Control anteriore

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE Modello SCALER Firmware ver. 1.0.0 MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE BENVENUTI Grazie per aver acquistato una centralina luci RAPTOR! Questo controller unisce le sue ridotte dimensioni a una versatilità

Dettagli

SCHEDA PRODOTTO NDA LIRA DIGITAL Interfaccia digitale di un inverter trifase per New Decors Art Srl

SCHEDA PRODOTTO NDA LIRA DIGITAL Interfaccia digitale di un inverter trifase per New Decors Art Srl Modello Codice SCHEDA PRODOTTO NDA LIRA DIGITAL Interfaccia digitale di un inverter trifase per New Decors Art Srl NDA LIRA DIGITAL Note sulle Specifiche Tecniche Il prodotto NDA LIRA DIGITAL è una centralina

Dettagli

HARVIA GRIFFIN INFRA. Centralina di controllo

HARVIA GRIFFIN INFRA. Centralina di controllo HARVIA GRIFFIN INFRA Centralina di controllo 31032009 Le presenti istruzioni per l installazione e l utilizzo sono dirette ai proprietari e agli incaricati della gestione di cabine a infrarossi, radiatori

Dettagli

Manuale installazione

Manuale installazione Manuale installazione Impianto vivavoce Bluetooth per BMW Prodotto applicabile a vetture con BORD NETWORK 2020 con tasti di telefono sul volante: - SERIE 7 (F01) - SERIE 5 (F10) - SERIE 5 TOURING (F11)

Dettagli

VTi 95 L1-2 POSTI. Euro 6

VTi 95 L1-2 POSTI. Euro 6 Cavalli fiscali CV Alesaggio corsa mm Cilindrata cm 3 Potenza massima kw CEE (CV CEE) a giri/min Coppia CEE Nm a giri/min Diametro di sterzata tra muri m 20 22 20 22 20 22 20 22 Massa in ordine di marcia

Dettagli

Suzuki GSX-R Power Commander III e III-R

Suzuki GSX-R Power Commander III e III-R www.dynojet.com È distribuito per l Italia da: Suzuki GSX-R 600 2001-2003 Power Commander III e III-R www.ferracci.it Per Modelli Italiani È possibile scaricare il software del Power Commander e le mappature

Dettagli

COP Quick start KA IT :31 Pagina 1. FordKa. Feel +

COP Quick start KA IT :31 Pagina 1. FordKa. Feel + OP Quick start K IT 7-07-2008 8:3 Pagina FordKa Guida Owner s rapida handbook Feel + K0468_Service_Portfolio_090508.2 2 09.05.2008 5:52:48 Uhr 604.39.299 PP K IT 8-07-2008 :39 Pagina S MENU 2 3 FM M 4

Dettagli

Apparecchi. Protezione - CARATTERISTICHE TECNICHE. Portafusibili. Conformità normativa Direttiva BT

Apparecchi. Protezione - CARATTERISTICHE TECNICHE. Portafusibili. Conformità normativa Direttiva BT Apparecchi Protezione - CARATTERISTICHE TECNICHE Portafusibili Sostituzione del fusibile Scudo Campo di applicazione Protezione delle prese di alimentazione di tutti i tipi di elettrodomestici ed in particolare

Dettagli

Ypsilon. Guida Rapida al Dépannage. Customer Services Technical Services

Ypsilon. Guida Rapida al Dépannage. Customer Services Technical Services Ypsilon Guida Rapida al Dépannage Customer Services Technical Services S o m m a r i o 1. a i a i Dati i i di i i i a io i i i a io identificazione i o o i o o veicolo 2. m ia o m ia o Impianto ri o ri

Dettagli

5. Esercitazioni di laboratorio

5. Esercitazioni di laboratorio 5. Esercitazioni di laboratorio 5.1 Controllo di temperatura con LM335 Viene proposto il progetto di un attuatore, il quale avvii un dispositivo di potenza quando la temperatura misurata scende al di sotto

Dettagli

Le informazioni seguenti sono riprese da altre pagine Web, per conseguenza non possiamo garantirne l affidabilità.

Le informazioni seguenti sono riprese da altre pagine Web, per conseguenza non possiamo garantirne l affidabilità. InfoTech n 20/2013 STRUMENTO Tutti Oggetto Codici EOBD Mercedes Le informazioni seguenti sono riprese da altre pagine Web, per conseguenza non possiamo garantirne l affidabilità. 0105 - [1] Controllare

Dettagli

Panda. Listino prezzi dell'8 settembre 2010

Panda. Listino prezzi dell'8 settembre 2010 Panda Panda Model Year 2011 Euro 5 Potenza Cilindrata Potenza max Rapporto Emissioni CO2 Cod. fiscale potenza/tara Versione EURO 5 Chiavi Tassativi cm 3 kw kw/t g/km SINCOM in mano Commerciali 51 54,225

Dettagli

Restarter GSM. Installazione e configurazione. INETECH

Restarter GSM. Installazione e configurazione. INETECH Restarter GSM. Installazione e configurazione. INETECH 1. Specificazioni Tensione di alimentazione 7-37V GSM Entrate Uscite Sensori di temperatura Interfaccia SIM Antenna 850/900/1800/1900 MHz 2 analogici

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE Modello DRIFT Firmware ver. 1.0.0 MANUALE DI INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE BENVENUTI Grazie per aver acquistato una centralina luci RAPTOR! Questo controller unisce le sue ridotte dimensioni a una versatilità

Dettagli

Musa. Guida Rapida al Dépannage. Customer Services Technical Services

Musa. Guida Rapida al Dépannage. Customer Services Technical Services Musa Guida Rapida al Dépannage Customer Services Technical Services S o m m a r i o 1. a i a i Dati i i di i i i a io i i i a io identificazione i o o i o o veicolo 2. m ia o m ia o Impianto ri o ri o

Dettagli

Esercitazioni Corso Automazione a fluido ESERCITAZIONE N4

Esercitazioni Corso Automazione a fluido ESERCITAZIONE N4 ESERCITAZIONE N4 Realizzare lo schema pneumatico di figura 1 comandato mediante azionamento elettrico secondo lo schema di figura 2. In questo schema si realizza la sequenza D+/D-C+/D+/D- C-. Dello schema

Dettagli

Codici Errore DTC OBD FIAT

Codici Errore DTC OBD FIAT 1 B1201=Circuito trasmettitore livello carburante B1202=Circuito trasmettitore livello carburante circuito aperto B1203=Circuito trasmettitore livello carburante B1204=Circuito trasmettitore livello carburante

Dettagli

Voltmetro 4½ Digit. pag.1. Ver MsPub\Manuali\Microline Plus\en pub

Voltmetro 4½ Digit. pag.1. Ver MsPub\Manuali\Microline Plus\en pub Voltmetro 4½ Digit pag.1 CARATTERISTICHE TECNICHE Lo strumento é realizzato nel rispetto delle normative vigenti ed é previsto per l'utilizzo in ambiente industriale leggero. Visualizzazione : 4 DIGIT

Dettagli

MANUALE PER L UTENTE

MANUALE PER L UTENTE LIFTING ITALIA S.r.l. Via Caduti del Lavoro, 16 43058 Bogolese, Sorbolo (PR). Italy Phone +39 0521.695311 FAX +39 0521.695313 indomo Power Piattaforma elevatrice a cinghie 1 (7) www.verticogroup.it info@liftingitalia.it

Dettagli

MANUALE UTENTE PMA480 PMA240 FINALE DI POTENZA

MANUALE UTENTE PMA480 PMA240 FINALE DI POTENZA MANUALE UTENTE PMA480 PMA240 FINALE DI POTENZA ATTENZIONE: QUESTO APPARECCHIO DEVE ESSERE COLLEGATO A TERRA IMPORTANTE I conduttori del cavo di alimentazione di rete sono colorati secondo il seguente codice:

Dettagli

Centralina di comando SAM con modulo fusibili e relè, lato anteriore (N10/1)

Centralina di comando SAM con modulo fusibili e relè, lato anteriore (N10/1) Tipo 221 Centralina di comando SAM con modulo fusibili e relè, lato anteriore (N10/1) La centralina di comando SAM con modulo fusibili e relè, lato anteriore (N10/1), si trova nella scatola centraline

Dettagli

Impianti Elettrici di Camper e Caravan

Impianti Elettrici di Camper e Caravan Giovanni De Michele Impianti Elettrici di Camper e Caravan Guida al funzionamento e manutenzione degli impianti elettrici installati a bordo Indice Introduzione... III Capitolo 1 Introduzione agli impianti

Dettagli

emmebi ricambi s.r.l.

emmebi ricambi s.r.l. emmebi ricambi s.r.l. Via Sansovino 243/65 Z - 10151 Torino Tel. 011 45.53.766-45.44.526 * Fax 011 45.12.862 e-mail: info@emmebiricambi.it Supplemento Interruttori Marzo 2007 rev 01/09 ns Rif. Figura OEM

Dettagli