Bì, la scommessa di Cormano. Unità d Italia, ecco gli eventi e le celebrazioni. Dal Bì tante le iniziative per i più piccoli

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Bì, la scommessa di Cormano. Unità d Italia, ecco gli eventi e le celebrazioni. Dal Bì tante le iniziative per i più piccoli"

Transcript

1 Bì, la scommessa di Cormano Cormano Partecipa Periodico d informazione, notizie e attualità per i Cittadini del Comune di Cormano anno 8, n. 1/2011 Tel Fax I primi cinque mesi di attività di Bì, la Fabbrica del gioco e delle arti, sono confortanti. La neonata struttura comunale, interamente dedicata al mondo dell infanzia e alle famiglie, sta suscitando grande interesse in tutta la Lombardia. Il vecchio cotonificio cormanese è stato trasformato in un mondo fantastico e suggestivo, dove ogni spazio è studiato per stimolare la creatività dei bambini senza tarpare le ali dell immaginazione. Sono passate molte settimane da quando si aprirono le porte di questo luogo unico nel suo genere. Era il 16 ottobre dello scorso anno, un sabato piovoso ma di festa: solo nelle prime ore di apertura abbiamo contato almeno 3mila visitatori in fila. Nella struttura, che ospita un grande teatro (gestito dalla compagnia del Buratto), il Museo del Giocattolo e la biblioteca civica per ragazzi e diversi laboratori, c è un costante afflusso di pubblico, specie nei giorni di festa. Con biglietti di ingresso a tariffe contenute è possibile trascorrere una giornata in luoghi ideati per i bambini e genitori, alunni e insegnanti, intrattenuti da personale qualificato e da momenti ludici e creativi di primo livello. Per dare qualche numero. Tra ottobre e dicembre il Museo è stato visitato da 1656 persone (adulti e bambini) mentre 306 bambini hanno partecipato ai laboratori. Sono stati 1335 i piccoli alunni che hanno assistito durante la settimana a spettacoli teatrali ed a laboratori, mentre 1549 persone (adulti e bambini) durante i fine settimana hanno risposto all offerta di spettacoli teatrali. Sono state 2050 le presenze in biblioteca, che ha organizzato laboratori per tredici classi. I numeri sono confortanti ma c è spazio per molte altre presenze perché il progetto è studiato per coinvolgere il mondo dell infanzia su scala regionale. C è, questo il nodo delicato, una flessione delle presenze delle scolaresche ed è in parte dovuta ai tagli di organici e di risorse messi in campo dal governo dopo la riforma della scuola. Il Bì è una spazio di cultura innovativa, sul quale il Comune di Cormano ha scommesso molto. Riteniamo che sull infanzia, sulla qualità della vita dei più piccoli e delle famiglie, occorra investire i nostri saperi, la creatività ed anche significative risorse pubbliche. Chiediamo anche, come stiamo facendo già da tempo, alle istituzioni di livello superiore, di lavorare insieme per consentire al Bì una vita lunga e prospera, garantendone gli aiuti economici che un luogo del genere dovrebbe avere in modo naturaler senza richiederli. Una città a misura di bambino, che garantrisce spazi sicuri e protetti e accoglie il diritto delle famiglie di usare al meglio il tempo libero, è un luogo che merita di essere vissuto e partecipato. La strada è ancora lunga, la sfida è partita e tutti noi ne facciamo parte. Roberto Cornelli Sindaco di Cormano Pagina 2 Pagina 3 Pagina 4 Pagina 5 Pagina 7 Pagina 8 AMBIENTE AMMINISTRAZIONE FAMIGLIA CULTURA SPORT TRASPORTO PUBBLICO Le regole anti-smog il piano urbanistico per migliorare la città Dal Bì tante le iniziative per i più piccoli Unità d Italia, ecco gli eventi e le celebrazioni Sport per tutti i gusti ed età a primavera Più corse e fermate per la MM3 in Comasina

2 2 Sempre meno incidenti a Cormano Continua il trend positivo registrato già negli scorsi anni: anche nel 2010 gli incidenti sono diminuiti del 26% rispetto all anno precedente. E questo dato significativo dimostra non solo una maggiore attenzione da parte degli operatori della Polizia Locale alle violazioni più pericolose per la circolazione e la sicurezza stradale, ma anche l utilità della messa in sicurezza della rete viabilistica AMBIENTE quali la realizzazione di numerosi attraversamenti pedonali rialzati, che hanno contribuito a ridurre la velocità dei veicoli nonché il transito dei mezzi pesanti in attraversamento, la riduzione delle carreggiate/corsie, l aumento delle superfici pedonali e la realizzazione di piste ciclabili. Le violazioni più ricorrenti delle norme comportamentali sono purtroppo sempre le stesse come l uso di cellulare durante la guida, l irregolare uso di casco e il trasporto persone per moto o l eccesso di velocità. È importante, dunque, il contributo di tutti per rendere la nostra città più sicura. Lasciare l auto a casa e utilizzare il Pedibus per portare i figli a scuola, usare le piste ciclabili per gli spostamenti all interno del territorio o i mezzi pubblici, sono solo alcuni piccoli accorgimenti. Smog, cosa si può fare? Alcuni semplici accorgimenti per inquinare meno Vero e proprio allarme smog in queste ultime settimane. E le cause sono molteplici: l utilizzo di trasporti, le attività produttive e ovviamente il riscaldamento delle abitazioni. Ma non solo. Le condizioni climatiche di questa stagione non agevolano di certo il ricircolo nell aria delle sostanze inquinanti (nebbie e bassa pressione). E allora che fare per tentare di migliorare la nostra qualità della vita? Cosa possiamo fare concretamente nel quotidiano, come cittadini? Basterebbe che ognuno riuscisse a seguire alcuni semplici suggerimenti: Utilizzare maggiormente i trasporti pubblici e usare il meno possibile la propria auto; e per questo Regione Lombardia ha attivato il biglietto unico da utilizzare per qualsiasi mezzo di trasporto all interno della regione; Se proprio è indispensabile spostarsi con la propria auto è utile ridurre la velocità: infatti minore è la velocità, minori sono le emissioni; Ad ogni occasione spegnere il motore della propria auto, ad esempio: quando il passaggio a livello è chiuso, in attesa davanti a scuole o ospedali. Sul territorio è attivo il servizio Pedibus, col quale si vuole incentivare le famiglie a mandare i figli a scuola a piedi; Abbassare il riscaldamento delle proprie abitazioni a 19 C; la differenza di un solo grado comporta un notevole abbassamento di emissioni di CO2 nell atmosfera. LAVORI PUBBLICI Cormano, una città che sta cambiando Ecco i lavori appena conclusi Cormano sta sempre più diventando una realtà piacevole in cui vivere, più sicura, dotata di spazi in cui giocare e passeggiare, di luoghi in cui ritrovarsi. Molta è stata l attenzione data alla sicurezza stradale grazie alla riqualificazione di importanti arterie del territorio, riducendo le carreggiate/corsie, aumentando le aree pedonali e realizzando piste ciclabili. Sono stati inoltre rivitalizzati gli spazi verdi, luoghi privilegiati per il tempo libero e l incontro. Per fare il punto ecco alcuni lavori conclusi sul territorio: SpazioComune - Sono terminati i lavori di ristrutturazione di SpazioComune destinato a ospitare gli uffici comunali che prestano servizio a contatto diretto con i cittadini: uno spazio accogliente, funzionale e di facile accesso nel centro della città. Via Caduti Della Libertà - È terminato il rinnovamento della centralissima via Caduti della Libertà, che chiude la riqualificazione del centro cittadino, dopo gli interventi svolti su via Gramsci, piazza Scurati e i centri storici. SO2 µg/m³ (MEDIA 24H) BIOSSIDO DI ZOLFO NO2 µg/m³ (MAX MEDIA ORARIA) BIOSSIDO DI AZOTO CO8h mg/m³ (MAX 8H) OSSIDO DI CARBONIO O3 µg/m³ (MAX ORARIA) OZONO CANTIERI media valore gennaio Social City Procedono i lavori relativi al progetto Social City nel quartiere Fornasè: sono arrivati al tetto i lavori di costruzione degli edifici e, attraverso la progettazione partecipata con i cittadini verranno raccolti elementi che permetteranno l elaborazione del progetto definitivo ed esecutivo delle aree verdi dell intero comparto. Parco 2CR8 In primavera inizieranno i lavori di completamento del tanto atteso Parco 2CR8: saranno realizzati spazi a verde, area giochi e spazi attrezzati con panchine distribuite per l utilizzo del parco nelle varie stagioni dell anno. media valore febbraio valore limite livello d allarme 6,2 6, , ,95 1, , Rete viaria via Po e via Fermi Saranno conclusi i lavori di riqualificazione della via Po e via Fermi, che hanno previsto l ampliamento dei percorsi pedonali, la creazione di piste ciclabili, la formazione di parcheggi e la creazione di una nuova rotatoria tra la via stessa e la via Fermi. La piscina - Inaugurata a maggio, la piscina tanto attesa da gran parte dei cormanesi è un impianto all avanguardia che soddisfa le necessità di quanti vogliono nuotare sia in inverno che in estate. Bì La Fabbrica del Gioco e delle Arti a Cormano Aperto ad ottobre il Bì, che è caratterizzato da una ciminiera alta 30 metri illuminata di notte, attira bambini e famiglie. Una fabbrica che oggi produce gioco e arte pensati esclusivamente per il mondo dell infanzia. Strade varie - Sono stati realizzati interventi di riqualificazione, attraverso la creazione o adeguamento di marciapiede, realizzazione di piste ciclabili e rifacimento dell impianto di illuminazione pubblica di via IV Novembre, di via Gandhi e parte di via Ariosto, di via D Annunzio e di via Buonarroti. Parchi - È stato riqualificato il parchetto di Piazza Giussani attraverso la creazione di aree gioco e ricreative e il rifacimento dei percorsi pedonali e dell illuminazione pubblica. Campo di calcio di via Molinazzo - È stato completamente rifatto il campo di calcio di via Molinazzo, in cui si allenano i bambini e ragazzi.

3 3 Il Piano di Governo del Territorio Uno strumento urbanistico al servizio della città Come tutti i comuni lombardi, anche Cormano sta lavorando alla definizione del suo Piano di Governo del Territorio, meglio noto come PGT, l innovativo strumento di Pianificazione Urbanistica introdotto da Regione Lombardia. E un momento fondamentale per la città in quanto gli atti del PGT definiranno le strategie e le linee guida per lo sviluppo urbano dei prossimi anni. Questo nuovo strumento urbanistico, infatti, si propone non più solo di regolamentare l edificazione, come avveniva in passato, ma di governare il territorio inteso come realtà composita di persone, attività e luoghi. I mesi trascorsi sono stati dunque il momento in cui si è studiato e analizzato il nostro territorio, i suoi bisogni e le dinamiche che lo caratterizzano, anche prendendo spunto dai contributi che cittadini e associazioni hanno presentato al comune nella fase di avvio del procedimento. Il punto fermo che ha guidato i nostri lavori dei mesi scorsi è stato senza dubbio il riconoscere che il territorio sul quale viviamo è un bene finito, che va conservato e tutelato. Da qui nasce anche la necessità di prevedere meccanismi di mitigazione e di compensazione per gli interventi edilizi che verranno attuati e di valorizzare ancor di più i polmoni verdi della nostra città: il PLIS della Balossa e le aree ricadenti nel Parco Nord. In particolare per il parco della Balossa si studierà insieme con Novate Milanese una politica urbanistica che non si limiterà alla semplice conservazione delle aree verdi, ma tenterà di attuare alcuni interventi di valorizzazione che lo portino ad essere un parco da vivere. Per perseguire inoltre la qualità dell abitare anche all interno del tessuto urbano sono allo studio alcune ipotesi di interventi di trasformazione che riguardano aree inserite nel contesto edificato. Grande attenzione è stata posta all analisi e allo studio del Piano dei Servizi, avendo ben chiara la consapevolezza che la qualità dell abitare si realizza in modo significativo attraverso la qualità dei servizi che una città può offrire ai propri abitanti. Dallo studio condotto emerge che Cormano da un punto di vista quantitativo ha una dotazione di aree a standard che è addirittura superiore ai parametri definiti dalla legge. E la dotazione di servizi in generale è soddisfacente, sia con riferimento alle attrezzature per istruzione, cultura, culto, sicurezza, mobilità e vere pubblico. Qualche criticità è sorta in relazione ai cimiteri, che necessitano di ampliamenti, per il palazzo municipale, per il quale servirebbero lavori di adeguamento e per l assistenza alla terza età. Cormano dispone poi aree già acquisite al patrimonio comunale ma ancora prive di servizio, che rappresentano un consistente serbatoio di aree pubbliche su cui l Amministrazione Comunale ha la possibilità di programmare differenti tipologie di servizi, perseguendo in questo modo obiettivi di lungo periodo che saranno commisurati alle risorse economiche effettivamente disponibili.sulla base di quanto risultato dalle analisi condotte, dunque, nel prossimo PGT il Piano dei Servizi si concentrerà non tanto sulla proposizione di nuovi servizi per la cittadinanza ma su un ulteriore miglioramento di quelli esistenti, proponendo di lavorare sulle criticità, laddove riscontrate. AMMINISTRAZIONE L Amministrazione sempre più a portata di click A4-5x tracciati :26 Pagina 1 Ma cos è la Carta Regionale dei Servizi? Andare in Comune stando a casa o in ufficio. Senza perdere tempo con code o con telefonate. Ora si può. Basta chiedere il Pin in Comune per attivare la Carta Regionale dei Servizi e accedere così ai servizi on-line della Pubblica Amministrazione nazionale, regionale e locale, ottenendo certificati, documenti o informazioni. Nei prossimi giorni sarà attivato in Municipio lo sportello per il rilascio dei codici PIN/PUK della CRS (Carta Regionale dei Servizi), che ha già le funzioni di tesserino di Codice Fiscale, di Tessera Sanitaria Elettronica e di Tessera Europea di Assicurazione Malattia. Per utilizzare i servizi on-line occorre un personal computer con connessione ad internet e il lettore di smart card. Contestualmente all avvio di questo nuovo servizio, frutto di un accordo con l ASL di Milano, l Amministrazione distribuirà gratuitamente anche il lettore, inizialmente agli iscritti al servizio di ristorazione scolastica e successivamente anche ai cittadini che si recheranno in Municipio per il rilascio del PIN. Il lettore verrà rilasciato fino ad esaurimento scorte. È in previsione un apposita campagna informativa che spiegherà le modalità per ottenere il rilascio del PIN e le modalità di utilizzo della CRS per i servizi telematici. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito Albo Pretorio online Le pubblicazioni effettuate in forma cartacea all albo pretorio del Comune sono state sostituite dalla pubblicazione all albo elettronico collocato sulla homepage del sito istituzionale (sezione servizi online). A partire dal 1 gennaio 2011 la pubblicità legale è dunque garantita dalla sola pubblicazione sul sito web. Cormano ha dato così attuazione alla Legge n. 69 del 2009 sull innovazione che ha aggiornato in modo radicale le norme sulla pubblicità legale degli Enti prevedendo lo stop a provvedimenti e atti cartacei a favore della pubblicazione sui siti istituzionali. Si tratta di un ulteriore passo nel processo di informatizzazione della pubblica amministrazione. Tuttavia, per affrontare questo cambiamento in maniera graduale, fino al 28 febbraio si è mantenuto anche l albo pretorio nel tradizionale formato cartaceo costituito dalle bacheche situate presso la sede comunale in piazza Scurati. Per non dare i numeri ecco i numeri per le emergenze L azienda Energie Locali srl ha messo a disposizione di tutti i cittadini il numero verde per segnalare guasti all illuminazione pubblica compresi i semafori. Al numero verde gli operatori rispondono tutti i giorni feriali dalle ore 9.00 alle ore Negli altri orari funziona una segreteria telefonica; le segnalazioni saranno evase entro le ore del giorno lavorativo successivo. Per interventi urgenti riguardanti situazioni di particolare pericolo è attivo 24 ore su 24 il numero: Per le problematiche inerenti C M Y CM MY CY CMY K Colori compositi l erogazione di acqua per usi civili, fognature e depurazione delle acque reflue occorre rivolgersi al servizio di Pronto intervento di Amiacque attivo 24 ore su 24: o inviare un fax al numero

4 4 È ora di musica e gioco alla biblioteca dei ragazzi Al Bì si gioca anche con la musica. È partito infatti a gennaio il laboratorio Musica in Gioco rivolto alle classi delle scuole materne e primarie. Tutti i venerdì gli alunni si ritrovano per giocare con tanti strumenti musicali legnetti, bastoni della pioggia, tamburelli, campanacci, - con la voce e con il corpo per musicare una fiaba o un ambiente naturale. Il progetto, finanziato dalla Fondazione nord Milano e cofinanziato dalla Amministrazione comunale è stato presentato, cofinanziato e realizzato dall Associazione Accademia di Musica Heitor Villa Lobos di Paderno Dugnano. Numerose classi, dai nidi alla secondaria, frequentano le mattinate della biblioteca e partecipano ai diversi laboratori espressivi. È in corso l iniziativa Non è mai troppo presto..., nell ambito del progetto nazionale Nati per Leggere, che offre ai genitori dei bambini dai 6 mesi ai 3 anni un opportunità di approfondimento sull importanza della lettura e dell ascolto musicale sin dai primi mesi di vita e l occasione di sperimentare insieme ai loro bambini tecniche di lettura animata, di sonorizzazione e di costruzione di libri e oggetti sonori. Allestita per l occasione la mostra fotografica Insieme, realizzata dal Nido d Infanzia GiroGirotondo, che mette in luce, in una interessante scelta cromatica del bianco e nero, l intensità dei volti e delle espressioni dei bambini in tenera età. Cormano dice no alla mafia Un Nando dalla Chiesa appassionato e coinvolgente ha presentato il 3 febbraio, in una sala Consiliare gremita e molto interessata, il suo ultimo libro La convergenza. Mafia e politica nella seconda repubblica. Introdotto dal giornalista Mario Portanova e da Susanna Schwarz come associata a Libera, la rete di Associazioni contro la mafia, Nando Dalla Chiesa ha richiamato l attenzione su tutto quello che, per omissione, per convergenza d interessi o anche solo per cretineria, non viene fatto per ostacolare il fenomeno mafioso, che da anni ha messo le radici anche al nord. CULTURA Dal Bì un mondo di meraviglie in arrivo Tante, divertenti e colorate le proposte per i più piccoli della Fabbrica del Gioco e delle Arti a Cormano Misterioso, insolito e affascinante, così appare il Bì anche all occhio più distratto. Inaugurata ad ottobre, la Fabbrica del Gioco e delle Arti a Cormano è il risultato del restauro e dell ampliamento di un ex cotonificio, vero e proprio esempio di archeologia industriale dei primi del 900. La struttura, destinata ai bambini, agli adolescenti, alle famiglie e alle scuole, ospita, in più di 2000 mq, un museo, un teatro, una biblioteca dei ragazzi e molti spazi per laboratori e attività didatticoculturali. Si è così concretizzata l idea di un polo per l infanzia, che mette a disposizione una multi offerta grazie a soggetti qualificati, quali il Teatro del Buratto, il Museo del Giocattolo e la Biblioteca dei Ragazzi. Il sistema in grado di offrire opportunità culturali ed educative a bambini e ad adulti ha visto una risposta entusiasta da parte dei cittadini di Cormano, di Milano e Sabato 2 aprile 2011 La rapa gigante Teatro 2-4 anni Domenica 3 aprile 2011 Alice e le meraviglie Teatro 5-10 anni Domenica 3 aprile 2011 ore 15,30 Un pesce fuor d acqua Laboratorio dai 4 anni Sabato 9 e Domenica 10 aprile Giocagiocattolo Teatro 3-7 anni Domenica 10 aprile 2011 ore 15,30 Lo spaventapasseri Laboratorio dai 4 anni Sabato 16 e Domenica 17 aprile Giro, giro tondo... di belle storie è pieno il mondo Teatro 3-6 anni Domenica 17 aprile 2011 ore 15,30 Un bravo acrobata non cade mai (2 appuntamento) Laboratorio dai 4 anni dei comuni dell hinterland. Segno che l amministrazione cormanese è riuscita a colmare un vuoto nel panorama dell infanzia. Dopo un inaugurazione affollata con più di tremila presenze, l affluenza di pubblico è continua, oltre ogni aspettativa, soprattutto quella delle famiglie. Nonostante le numerose difficoltà degli istituti scolastici a frequentare il Centro a causa dei tagli alla scuola dovuti dalla riforma Gelmini, che hanno sensibilmente ridotto le uscite didattiche, il Bì fa registrare un vero e proprio successo tanto che il Teatro del Buratto e il Museo del Giocattolo per soddisfare le numerose richieste hanno dovuto ampliare la programmazione anche al sabato e alcune volte organizzare un doppio turno per la domenica. E i numeri parlano chiaro: tra ottobre e dicembre il Museo è stato visitato da 1656 persone (adulti e bambini); sono 24 aprile - 25 aprile - 1 maggio ore 15,30 Caccia al tesoro in museo Laboratorio dai 4 anni Sabato 30 aprile e Domenica 1 maggio 2011 Mily e Moly Teatro 4-8 anni Sabato 7 e Domenica 8 maggio Racconti dipinti Teatro 4-8 anni Sabato 14 e 21, Domenica 15 e 22 maggio Alla ricerca dei libri rubati percorso/spettacolo 4-8 anni Sabato 28 e Domenica 29 maggio La lavagna fantastica Teatro 6-10 anni Bì - la fabbrica del gioco e delle arti si trova in Via Gianni Rodari n.3 Cormano (ex Cotonificio). Il numero di telefono del centralino/biglietteria è ; il sito web Valorizzare e premiare l attività dei cittadini che hanno contribuito in modo significativo alla crescita sociale e civile della città, aumentandone il prestigio con disinteressata dedizione, è un giusto riconoscimento che deve essere conferito da parte di una Pubblica Amministrazione. Per questo il Comune di Cormano nel 2007 ha deciso di istituire la civica benemerenza, che da allora è stata conferita a Don Sandro Manzoni (2007), alla Pro Loco Cormano (2008), all Associazione Un Ponte per la Solidarietà e alla memoria di Calogero Bruno stati 1335 i piccoli alunni che hanno assistito durante la settimana a spettacoli teatrali e a laboratori, mentre 1549 le persone (adulti e bambini) durante i fine settimana che hanno risposto all offerta di spettacoli quali La lavagna fantastica, Un regalo di Natale, Le avventure di Lavinia, La freccia azzurra... E sono state 2050 le presenze in biblioteca con i suoi laboratori. Inoltre al Bì si può partecipare ad incontri con gli autori, con i nonni tra storie e ricette, con gli insegnanti tra libri e giochi. È anche possibile prenotare spazi per organizzare feste di compleanno con animatori e a breve saranno aperti una caffetteria ed un book shop. Ormai definita la programmazione da febbraio a giugno; in distribuzione presso il Bì, le biblioteche e il Comune, il depliant con tutte le informazioni. Per essere sempre aggiornati è possibile iscriversi alla newsletter. orari e costi dei biglietti: BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI Orari di apertura al pubblico: Da martedì a Sabato: dalle alle Scuole e gruppi: da lunedì a venerdì su prenotazione Museo Orari di apertura al pubblico: Sabato e Domenica e tutti i giorni festivi (Natale escluso): dalle 14,30 alle 18,30 (Laboratorio del museo: 15,30) I Giorni feriali sono invece dedicati ai gruppi scolastici su prenotazione. Biglietteria famiglie/festivi Ingresso al Museo: Intero 6,00 Euro Ridotto 4.00 Euro Partecipazione Laboratori: 5,00 Euro Teatro Biglietteria famiglie/festivi apre un ora prima degli spettacoli. Spettacolo (percorso-spettacolo) Intero: 7,00 Euro Ridotto: 6,00 Euro Scuole e gruppi: Tutti i giorni su prenotazione Ufficio scuole Tel Benemerenze, dal 2007 un premio destinato ai cittadini di Cormano (2009). Nel 2010 la cerimonia si è svolta come di consueto il 2 giugno, in una bella giornata di sole nel parco della Villa Gioiosa. La civica benemerenza è stata conferita ad Eugenio Cassanmagnago per il costante impegno e il contributo dato allo sviluppo economico e sociale alla Comunità Cormanese durante i quattro mandati da sindaco; a Luigi Tagliabue per l impegno profuso a favore del lavoro artigiano e un riconoscimento ad Angela Delle Cave per la sua dedizione nel mondo della solidarietà e del volontariato.

5 5 150 ANNIVERSARIO, un anno di festeggiamenti in città Unità d Italia, Cormano la celebra così Il 2011 è l anno delle celebrazioni per il 150 dell Unità d Italia, un evento importante che tocca le corde più profonde della nostra identità nazionale. Il 17 marzo, in particolare, è la data della proclamazione ufficiale dell Unità. Il Comune di Cormano, che ha già dedicato ampio spazio a questo tema nel 2010, durante la sesta edizione dell Ottobre Manzoniano, propone anche quest anno, per celebrare l atto fondativo della Nazione e offrire ai cittadini ulteriori occasioni di conoscenza e di riflessione, un ricco programma, costruito insieme alle Associazioni Pro Loco, Bru. Co, Mondo Migliore, La Saporita e Corte Manlio, al Teatro del Buratto e alla Fondazione Franzini, all Istituto Comprensivo A.Manzoni e alla Compagnia dei Ragazzi del Teatro San Luigi. Un programma di eventi di vario genere che attraverseranno, connotandole, le feste istituzionali e le annuali rassegne culturali, dalla primavera musicale alla Festa della Repubblica, dall estate nei parchi fino alla VII edizione dell Ottobre Manzoniano, e che comprende spettacoli teatrali e concerti musicali, mostre, conferenze, pubblicazioni e animazioni per bambini. Il programma ha preso avvio la sera del 16 marzo con la festa Italy Unite. (Mezza)notte bianca per l Unità d Italia organizzata dall Associazione La Saporita presso i locali del Centro di Aggregazione Giovanile. Un titolo scherzoso, musica dal vivo e un brindisi, per festeggiare in modo giova- AMBIENTE Incontri in biblioteca per saperne di più su ecologia e dintorni Ambiente, parliamone! Natura, biodiversità ed eco-sostenibilità, ecco alcuni dei temi che la Biblioteca di Cormano proporrà in primavera con incontri serali, nella sede di via Edison 8, in collaborazione con le associazioni del territorio Cre-Azione Donne e Legambiente. Di biodiversità si parlerà durante l incontro con Alessandro Milani che presenterà 20 Quilos, un progetto ICEI Istituto Cooperazione Economica Internazionale in difesa della foresta ne il 150 compleanno dell Italia. La mattina del 17 marzo, in piazza Scurati, si è svolta una molto partecipata e coinvolgente celebrazione del 150 dell Unità d Italia con il saluto del Sindaco, l alzabandiera e un laboratorio tricolore per i bambini, che poi hanno cantato l Inno d Italia in sala Consiglio, prima del concerto del Mancamezzora Ensemble. Il 19 marzo, festa del Papà, uno spettacolo dedicato ad uno dei Padri della Patria: Garibaldi. Infatti al Teatro di Bì - La Fabbrica del Gioco e delle Arti, la Compagnia del Buratto ha messo in scena Le camicie di Garibaldi di Renata Coluccini. Sempre al teatro di Bì si terranno due eventi dedicati alle donne del Risorgimento: donne ispiratrici, interpreti e compositrici, giardiniere come venivano chiamate le affiliate al ramo femminile della Carboneria, nel concerto spettacolo Le giardiniere : musica al femminile in Lombardia a cura delle Associazioni Kairòs e Bru.Co, in scena il 1 aprile; donne che hanno avuto un ruolo importante e attivo nel processo di unificazione dell Italia e che lo rivendicano, nello spettacolo Processo alla Storia. Quelle che hanno fatto l Italia, appositamente creato per Pro Loco dal regista e attore Sacha Oliviero, in scena l 8 aprile. Ancora nel Teatro di Bì, il 2 aprile, 150 Primavere Italiane, Festival Lab di canzoni d autore organizzato dall Associazione Corte Manlio e giunto alla sua terza edizione, che vedrà la partecipazione di cantautori provenienti da varie parti d Italia. Biglietto d ingresso a Euro 5,00 con prevendita presso Corte Manlio. In data 30 aprile presso il Teatro Parrocchiale San Luigi, nell ambito delle celebrazioni per il centenario della fondazione della Cooperativa Edificatrice La Vignetta, l Associazione Mondo Migliore mette in scena lo spettacolo teatrale La picula rivoluzione, su soggetto originale. Si prende spunto dalla nascita di una cooperativa edificatrice in Brusuglio, il amazzonica. Il delicato rapporto tra noi e il mondo animale verrà invece analizzato durante la serata con Massimo Filippi, autore del libro Ai confini dell umano: gli animali e la morte, che presenterà una nuova rivista, uscita nel 2010, dedicata a questo tema. Per l occasione la Biblioteca Comunale ha già istituito la sala ambiente, dove poter rintracciare testi e documenti multimediali dedicati all ambiente, alle scienze naturali, al paesaggio e quartiere manzoniano di Cormano, per mostrare come, a cavallo del 1900, fatta l Italia si sono fatti gli Italiani. Segue lo spettacolo teatrale La ca stretta rappresentato dalla Compagnia dei Ragazzi del Teatro San Luigi. Il mese di giugno sarà caratterizzato da una serie di eventi musicali: il 2 giugno, Festa della Repubblica, la Corman s Jazz Ensemble Big Band offrirà un Concerto Jazz per l Italia con una originale versione dell inno nazionale rielaborato, per l occasione, in chiave jazz. Sempre in giugno, in date da definire, si terranno al Teatro di Bì il concerto vocale da camera Scritture musicali e letterarie d Italia, poesie della letteratura italiana interpretate dalla soprano Sakiko Abe su musiche italiane dell Ottocento eseguite al pianoforte da Takahiro Yoshikawa, e il Concerto per l Unità d Italia eseguito dai ragazzi dell Orchestra dell Istituto Comprensivo A. Manzoni di Brusuglio. Dopo l estate, il parco della Villa Manzoni a Brusuglio riaprirà i battenti per ospitare una nuova edizione del grande Concerto in Villa con arie verdiane e non solo, organizzato dall Associazione Pro Loco. Durante la settima edizione dell Ottobre Manzoniano l Associazione Mondo Migliore rappresenterà lo spettacolo A scompigliar l opera. Viaggio in Italia prima di quel ramo del Lago di Como. Colto e comico ad un tempo, lo spettacolo tratta il tema dell unità nazionale sotto l aspetto linguistico, portando in scena un dubbioso Manzoni che sciacqua le pagine dei suoi Promessi Sposi, prima che ai temi in discussione, che stanno appassionando molti cittadini italiani, quali l acqua, il nucleare, la difesa della natura e della salute, un nuovo consumo critico ed eco sostenibile. I titoli di questi libri e materiali multimediali sono rintracciabili, on-line, nello scaffale ambiente sulla pagina della Biblioteca di Cormano, sul sito del Consorzio Sistema Bibliotecario Nord Ovest, e sono quindi prenotabili anche da casa. nell Arno, in molti altri fiumi italiani. Prevista anche la pubblicazione degli atti del convegno Manzoni e l Unità d Italia, svoltosi nell ottobre 2010, oltre a mostre ed esposizioni, che si succederanno sul territorio comunale: presso la Biblioteca Civica mostre fotografiche sull Italia del lavoro e dell economia tra Ottocento e Novecento e sulla Guerra di Liberazione in Italia e una mostra di libri e documenti multimediali sui protagonisti del Risorgimento e dell Unità d Italia, mentre la Pro Loco esporrà una serie di rari documenti e cimeli risorgimentali, provenienti da collezioni private. Al Museo del Giocattolo e del Bambino la Fondazione Franzini propone, a partire da settembre, una rassegna dal titolo Pinocchio: uno di noi. Nato nel 1881 dalla penna di uno degli interpreti della stagione risorgimentale, Pinocchio, cittadino d Italia, contiene in sè i vizi e le virtù di un paese giovane e di un popolo antico. Ecco perché il Museo del Giocattolo e del Bambino, in occasione del 150 compleanno d Italia, presenta una serie di iniziative a lui dedicate: Una pinocchiata. Risorgimento del testo di Carlo Lorenzini, analisi e suggestioni in punta di filologia nella conferenza di Alessandro Franzini destinata ai grandi, mentre per i piccoli è il laboratorio di costruzione di Pinocchi C era una volta un pezzo di legno. Per tutti infine l iniziativa Di maestre e bacchette, un confronto tra la scuola di ieri e di oggi, osservando l aula ottocentesca del Museo: una lezione giocosa, tra Collodi e De Amicis.

6 6 GIOVANI Il punto sul Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze Segnalazioni, proposte e soluzioni dai giovani cittadini cormanesi per una città vivibile e sostenibile Sono giovanissimi e pieni di entusiasmo, ma soprattutto dimostrano concretezza ed intelligenza. Sono i 24 giovani consiglieri che compongono il Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze che stanno lavorando Riceviamo e pubblichiamo da Matteo Bruschi, rappresentante del Popolo della Libertà in Consiglio Comunale Il Fattore Famiglia La famiglia, si dice spesso, è la cellula della società. Con tale espressione si intende dire di solito che la famiglia è già società in sé, è il primo nucleo della società. Nella Costituzione Repubblicana si parla della tutela della famiglia, si parla di riconoscimento da parte dello Stato dei diritti della famiglia poiché la famiglia c è prima dello Stato. Perché la famiglia è una società naturale (Art. 29). La difesa della famiglia è dunque tema fondamentale. Tale tutela, oltre che passare attraverso idonee politiche abitative, del tempo libero e dello sport, scolastiche e giovanili, deve altresì essere perseguita mediante l adozione di corrette politiche fiscali, anche in ambito comunale. Su quest ultimo punto urge, a tutti i livelli dell Amministrazione Pubblica, passare da politiche incentrate sull individuo a politiche con impegno per contribuire a rendere Cormano migliore. Dopo aver analizzato i suggerimenti raccolti durante le elezioni hanno deciso di concentrarsi sul progetto Miglioriamo l ambientecittà. Si sono fatti aiutare da tutti i cittadini per individuare le principali criticità della città. E nel tentativo di trovare una soluzione hanno ideato e distribuito un questionario che ha avuto un grande successo: ne sono arrivati quasi 300 compilati. Il lavoro è stato continuo e perseverante. I consiglieri hanno presentato l iniziativa a scuola, hanno affisso locandine nei palazzi, ne hanno parlato con amici, vicini di casa, parenti, allenatori sportivi.nella scuola Primo Maggio hanno promosso il progetto nelle classi, alle medie hanno effettuato la raccolta incentrate sulla famiglia che tengano conto dell effettivo carico familiare. Noi consiglieri PDL, durante la seduta del 27 Ottobre scorso, abbiamo invitato l Amministrazione a riflettere sull adozione in ambito comunale del Fattore Famiglia. Tale meccanismo, proposto dal Forum delle Associazioni Familiari, apportando significativi correttivi alla metodologia ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente), consente di rispondere più efficacemente alle famiglie a basso reddito e con un numero elevato di componenti, con particolare riguardo ai soggetti minorenni o con una qualche disabilità. La metodologia ISEE, utilizzata ad esempio nel servizio di refezione scolastica, risulta essere rigida e poco rispondente alla realtà. In tali casi, il rischio che si creino situazioni di iniquità è personalmente, rinunciando a qualche ricreazione. Tutte le generazioni hanno espresso la propria opinione compilando diligentemente il questionario. E ne sono emersi problemi tangibili quali serrature rotte in alcuni bagni della scuola Primo Maggio o i parcheggi selvaggi mattutini in seconda fila in via Stucchi ma anche criticità globali e collettive come l inquinamento, il tempo libero, i giovani. Trapela così un grande amore per questa città, che si vuole proteggere e migliorare. E i giovani consiglieri non si limitano certo ad esporre lamentele; propongono vere e proprie soluzioni, denotando la diffusione di una coscienza civile tra i cittadini, e una fervida fiducia nel Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze. quanto mai reale. Un esempio concreto? Si consideri una famiglia composta da sei elementi con quattro figli. Ebbene, nel calcolo di tale indicatore i figli non valgono 1 bensì nell ordine 0,47 il primo, 0,42 il secondo, 0,39 il terzo e 0,35 dal quarto in poi! Il Fattore Famiglia, invece, è in grado di rispondere più efficacemente a queste situazioni di bisogno. Nell ultimo quinquennio il notevole incremento in ambito comunale della popolazione tra 0 e 14 anni (+22%), ci fa ben comprendere come l adozione del Fattore Famiglia possa rappresentare un innovazione ancor più sentita e necessaria per il nostro Comune, utile per la definizione delle imposte e tariffe locali. Su tali aspetti, continueremo a far sentire la nostra voce. Approfondimenti su: I vigili di Cormano salgono in cattedra Continuano con successo i corsi di educazione stradale nelle scuole Sono ormai diversi anni che la Polizia Locale di Cormano entra nelle classi per divulgare tra i piccoli cittadini il rispetto e la conoscenza delle regole della strada. E proprio in queste settimane i vigili hanno dato il via al progetto educazione stradale nelle scuole elementari e medie. In accordo con le Direzioni Didattiche delle scuole di Cormano, il programma di lezioni ha lo scopo di fornire nozioni di base in materia di circolazione stradale ai bambini delle elementari nonché ai ragazzi di età superiore ai 14 anni che intendono conseguire il patentino per la guida del ciclomotore per prepararli all esame per il conseguimento del certificato di idoneità. Le lezioni, svolte da personale appositamente formato con supporti video e informatici, rappresentano un momento di crescita del senso civico collettivo, oltre ad essere un vero e proprio investimento sulla sicurezza. Si vuole in questo modo educare ad un uso corretto della strada sin dall età scolare per avere un utente della strada più consapevole e più sicuro. Ottanta le lezioni previste più i test di verifica e alcune uscite sul territorio di pratica di circolazione stradale. Tre gli incontri alle elementari più un uscita per prendere dimestichezza con la figura del vigile e per imparare come si deve comportare un pedone e un ciclista. Alle medie sono 12 le ore di lezione; mentre alle materne gli incontri con i bambini sono volti a far familiarizzare con la figura del vigile oltre a fornire alcune nozioni sul semaforo e sul comportamento corretto dei pedoni. A fine corso sarà rilasciato ad ogni bambino un attestato di partecipazione. Piscina, che passione! La nuova piscina di Cormano funziona ormai a pieno regime. Moltissime le affluenze sia come corsi che come nuoto libero. E il periodo estivo si sta avvicinando con molte iniziative per la cittadinanza. Oltre mille gli alunni, dai 4 ai 13 anni, che stanno prendendo confidenza con l acqua o affinando le proprie abilità natatorie nell impianto di via Leopardi, in orario scolastico. I bambini sono entusiasti di questa esperienza, che permette loro di acquisire nuove capacità, divertendosi e scoprendo in alcuni casi un ambiente del tutto nuovo. Particolarmente apprezzati gli insegnanti di nuoto: coinvolgenti, simpatici e tecnicamente molto bravi. Dalla prima settimana di febbraio hanno cominciato le loro lezioni in acqua anche una quarantina di mediani delle scuole d infanzia. L auspicio è che per il prossimo anno scolastico la partecipazione delle scuole sia ancora più numerosa, affinché il nuoto diventi una pratica di routine durante le ore scolastiche. L amministrazione dal proprio canto ha finalizzato tutte le risorse disponibili per favorire la frequenza delle scuole in piscina, mettendo anche a disposizione i pullman comunali. L Ufficio Sport del Comune sta studiando la possibilità di organizzare una manifestazione conclusiva domenica 29 maggio; una sorta di grande festa con gare natatorie ed esibizioni in acqua in cui i giovani possano mostrare ai genitori i progressi compiuti. Ma anche i nonni non stanno a guardare e talvolta incrociano tra le vasche i nipotini. Infatti sono oltre un centinaio i pensionati che settimanalmente si recano in via Leopardi per prendere parte a lezioni di nuoto, ginnastica dolce od acquagym. Particolarmente apprezzata quest ultima, che permette di tonificare il corpo e riacquistare elasticità a ritmo di musica e con il prezioso sostegno dell acqua, che consente di non affaticare la schiena. Sempre aperte le iscrizione per i corsi presso l Ufficio sport del Comune tel , Le lezioni di acquagym si tengono di martedì e venerdì mattina e di mercoledì pomeriggio È possibile praticare ginnastica dolce in palestra, per chi è allergico all acqua, ma vuole comunque mantenersi in forma, il mercoledì e il venerdì mattina. Si prevede la possibilità di aggiungere nuovi giorni ed orari e di attivare un corso di palestra fitness con tapis roulant ed altri macchinari se si raggiunge il numero minimo di iscritti. Costi contenutissimi. Gym dolce in acqua o in palestra da 32,40 euro 10 lezioni. Varie combinazioni per il nuoto e il fitness a 4 euro e 20 a lezione.

7 7 SPORT La primavera dello sport è per tutti Eventi, gare, dimostrazioni e tanta allegria per stare all aria aperta Tante le iniziative ginniche e non previste per la primavera. E tutte all insegna di sport e aggregazione. A cominciare dai campionati regionali di twirling al PalaCormano il 10 aprile. Sarà una giornata elettrizzante per tifare Twirling Cormano ed ammirare spettacolari evoluzioni a ritmo di musica. Si potrà inoltre gironzolare tra gli stand, fare domande alle protagoniste e ai loro tecnici, chiacchierare in allegria. È tra maggio e giugno che l attività sportiva si farà intensa, con iniziative differenziate, adatte a tutte le età e a tutti i gusti, per stare insieme in allegria. Ormai consueto e molto atteso l appuntamento con la Papermarcia, organizzata per le strade e i parchi di Cormano dalla Pro Loco. Altri appuntamenti ormai tradizionali sono i due tornei primaverili che legano il calcio amatoriale ai temi sociali e alla solidarietà: il Memorial Gallo - calcio a 5 maschile e femminile - ed il Ta.ri.go, calcio a 7, così come la scuola di pesca gratuita per under 14 organizzata dall associazione Il Barbo, sotto l egida di Comune, Provincia e Federazione. Sono previste uscite ai laghetti della zona il 9 aprile, il 7 maggio ed il 4 giugno (per informazioni: Danilo cell lezioni teoriche dal 28/2 in via Ariosto). Altri due eventi che si stanno consolidando nel panorama della primavera cormanese sono la biciclettata nel nome della Pace e dell Amore per il Pianeta - domenica 22 maggio - e le finali dei campionati studenteschi cittadini di scacchi, a cui parteciperanno 80 alunni, qualificatesi nei tornei di classe. Novità assolute, invece, tre grandi appuntamenti. Domenica 29 maggio grande festa alla piscina di via Leopardi, con la giornata dedicata a tutti gli alunni che hanno frequentato i corsi in orario scolastico: sono previste gare, esibizioni e grandi sorprese. A giugno l attenzione si sposta al PalaCormano di via Turati-Bizzozzero. Sabato 11 e domenica 12 festeggiamenti per i trenta anni di attività del Basket Brusuglio, storica società che vanta una squadra nel prestigioso campionato di promozione, ma che soprattutto ha permesso ad intere generazioni di cormanesi di crescere all insegna dei valori dello sport. Da lunedì 13 a sabato primo luglio prenderanno invece l avvio due tornei paralleli di volley giovanile, con una formula innovativa, che coniuga la pallavolo con le esibizioni di sport differenti, giochi e la possibilità di picnic deliziosi in compagnia, nel verde, a poco prezzo. Per informazioni dai primi di aprile sul sito del Comune: Cormano, la capitale degli Scacchi Sino al 2008 gli scacchi a Cormano erano una sorta di oggetto sconosciuto. Poi dieci amici hanno dato vita ad una associazione, una scuola scacchistica, per trovare nuovi compagni da sfidare e per diffondere la pratica dello sport che amano. In poco più di un anno gli scacchi sono diventati uno degli sport più diffusi e praticati sul territorio. Sono partiti corsi nelle scuole primarie, presso l Università della Terza Età e in biblioteca e sono stati proposti molti tornei. Nel 2010 è stato organizzato, in aula consiliare, anche un convegno sull insegnamento degli scacchi a scuola, richiamando anche l attenzione dei media. Il Progetto Scacchi per le Scuole Primarie quest anno coinvolge quasi 600 alunni di Cormano. 497 allievi delle scuole primarie (25 Aprile e I Maggio) stanno seguendo un corso di 10 lezioni. I migliori andranno a formare le squadre (Femminile, Maschile e Mista) che il 2 aprile rappresenteranno a Cesano Boscone la Direzione Didattica ai Campionati provinciali studenteschi. Lo scorso anno la scuola si classificò prima assoluta, la squadra femminile vinse i campionato regionali e giunse sesta alle finali nazionali a Lignano. Nel 2011 hanno preso l avvio anche le lezioni per gli studenti delle medie e sabato 12 Febbraio è stato disputato il torneo d istituto A. Manzoni che ha permesso la formazione delle squadre che parteciperanno in rappresentanza della nostra scuola ai Campionati Provinciale per le scuole medie (15 e 16 Marzo a Milano). Sabato 5 febbraio si è svolto, invece, il Torneo Sociale, aperto agli under 10, 12 e 14 della Scuola Scacchi Cormano. Numerosa ed entusiasta la partecipazione. Sono risultati vincitori: Under 14 1 Baruffaldi Nicolò, 2 Nichetti Mirea, 3 Pierre Uriel, Under 12 1 Ettiarachchige Sanju, 2 Passerini Silvia, Castiglione Simone Under 10 1 Altavia Luca, 2 Borgognoni Domenico, 3 Noro Andrea Altre sfide attendono i nostri giovani scacchisti. Tra marzo e maggio si svolgerà, nell ambito del Palio del Buon Pastore, presso la Parrocchia di Ospitaletto, un Torneo Scacchistico, con una fase di qualificazione per la formazione delle squadre dei vari quartieri ed una fase finale per decretare i vincitori. Ai primi di giugno gli 80 migliori allievi delle primarie di Cormano, scelti con tornei di classe, si sfideranno nelle finali studentesche comunali, presumibilmente come lo scorso anno allo Spazio Tenda di Via Europa. Ma i soci fondatori, tra una lezione a scuola e l organizzazione di un Torneo, continuano essi stessi a giocare a scacchi. E uno di loro, Flavio Palorini, ha vinto recentemente il Torneo C nella 31ma Edizione del Prestigioso Trofeo Edoardo Crespi di Milano. Corsi pre parto in piscina a tariffa convenzionata Prepararsi alla nascita del proprio bambino per affrontare in modo più consapevole il parto e imparare a controllare il dolore. I corsi pre-parto in acqua sono molto utili anche per questo. Nella piscina di Cormano è possibile parteciparvi a tariffa ridotta (30 euro ogni 5 lezioni, mediamente meno della metà dei prezzi applicati dalle altre piscine dell hinterland) grazie alla convenzione stipulata con il Comune. L attività s indirizza a tutte le donne in attesa, in grado di nuotare. Una possibilità in più per mantenersi in forma durante la gravidanza. Questa attività è considerata utile in quanto consente alla donna di muoversi in acqua evitando traumi alla schiena. Gli esercizi in acqua, infatti, agiscono in modo dolce, correggendo la iperlordosi, alleviando il male dorsale quotidiano e migliorando la postura. Sarà quindi più agevole camminare, saltellare, fare piccole corse, muovere con esercizi mirati gambe, braccia, schiena e bacino, quindi ridurre il peso alle articolazioni e nel frattempo esercitarle per evitarne l irrigidimento. Inoltre, attraverso la ginnastica pre parto la gestante si libera dalle tensioni e dalle paure e vive la gravidanza in maniera più tranquilla e serena. Per prenotazioni ed iscrizioni Ufficio Sport del Comune ( ).

8 ARCHIMEDE V. ADIGE ARIOSTO PACE CARDUCCI LONGARONE SATTA A.FRAK V. TOFANE V. DE AMICIS CHIESA V. LATINI SANTORRE DI SANTAROSA AMORETTI DI S. BERNARDO MARCONI COLON. ARNO M. GRAPPA V. ROMA OVIDIO CAVOUR CAVALCANTI V. LEOPARDI V. PARINI CAPUANA P. F. V.MADONNA V. VERGA M. MELATO F. DE ROBERTO TRILUSSA F. DE PISIS V.NOVATE RHO V. BATTISTI DEL SOLE OSPITALETTO F.LLI CAIROLI MOLA S. SATTA R. CALZINI CASTELLAMMARE CARAVAGGIO VERONESE TINTORETTO V. GOBETTI V. NIEVO MONZA AMORETTI CASTIGLIONI VILLAPIZZONE M. P. PACUVIO RHO LOPEZ V. SAURO VILLAPIZZONE PAOLO MONZA FIGINI FILZI RICCIONE ZARA V. CAVOUR V. SAURO ZARA R. CAVOUR DONIZETTI LAMBRUSCHINI 4 NOVEMBRE V. TIZIANO DANTE BALOSSA ERITREA TORINO STAZIONE NORD BOVISA SICCOLI G BIVONA RHO VAL SABBIA GABBRO REALE V. FINARDI G. MAZZINI V. PO V. PO PO E. ALFIERI CERNOBBIO MONTESSORI SELLA PO PO GRAMSCI TRENTO DANTE FERMI TEANO CARDINALE GASPARRI ESCULAPIO BATTISTI MONZA LUTHER KING V. S. MARIA VARE' FERMI MERLONI GRAMSCI BESTA NICOLODI SCHIAVONE CLAUDIA B. DA GIUSEPPE BAUSAN LUGANO BUONARROTI EDISON CURIEL CALDESI V. MATTEOTTI V. BIZZOZERO SENIGALLIA V. MOLINAZZO V. TRENTO GALIANI V.DALL'OCCO POZZUOLI LUGO DON SENIGALLIA URBINO OROBONI BODIO DEL AFFORI S. GIUSTINA V. GALILEI CARDUCCI PASCOLI MOLTENI FACCIO A. SAURO CIMABUE V. BIZZOZERO FANO SUBIACO CASTELLINI NIGRA MAZZUCCH. ACERBI DEL TAMIGI DEL DANUBIO R. D'ANFO VERGATO MONTANARI E. C. G. R. NEGRI BARTOLO PATTI CANDIANI FILIPPO BATTISTI DEL VOLGA FONTANELLI COLOMBO TORINO P.TTA ALCIATO BRUZZANO F.GIUSTINO Ospedale Galeazzi IVREA G. FINZI G. CAFIERO PIETRAM. B. PANTALEONI V. ITALIA V. PECCHIO CESARE V. BIZZOZERO STR. PROV. BARANZATE SESTO ISEO C. G. MEDA V. PIAVE V. FERRARI C. P. V. GORIZIA G. ANGELONI SAND BECCARIA SANT'ARNALDO A. MARTINAZZOLI SESTINI CARDINALE GASPARRI V. VERGA V. OMODEI L. DERGANO COLLEGNO TEGLIO CARO ALBA V. GALVANI DEI BRASCHI CLERICI V. CLERICI GIUSSANI COMASINELLA ACERBI CORMANO MARCHIONNI TRECHI BELLERIO BRUSUGLIO PASTRO E. V. PREALPI BIXIO V. VILLA RESEGONE CAVOUR V. MANZONI DEI BRAVI G. VALEGGIO LIVIGNO PELLICO ABBA MANZOTTI VERDE MONTE PRAMPOLINI PORRO FERMI V. EINAUDI D.COMUNE MARTIRI DELLA DEPORTAZIONE PIERONI DONIZETTI BELLINI LEGNONE ALLENDE SAN GENESIO GRIGNE ERBA V. DEI BRAVI JENNER DEI BOVIO CAVETO MONTE CERVINO BRAVI CONTI ALDO ADAMELLO BIGLIA APRICA SPLUGA XXV APRILE V. ROSSINI TASSO MARGARIA CRESPI STRADA VALASSINA SORMANI MEANA GALLIANO ZUBIANI MACIACHINI V. CORRIDONI ARIOSTO PASOLINI CAMELIE MORO ZINIE SPELLANZON MONZAMBANO V. GENZIANE V. VENETO IMMAC. V. CAVOUR V.CHIUSO V. GALVANI LIGUSTRO MEUCCI ROTTA HERMADA NIZZA GOBETTI V. PACINOTTI V. GALVANI OSPEDALE MAGGIORE TERRUGGIA CUMA NEGRI MAGNOLIE NARCISI ANDREASI GIGLIO OLEANDRI V. FIORI V.RIMEMBR. V. UMBRIA CIMITERO GIOV. XXIII PREVIDENZA RESEDA CALDERONI COSTANZA MAIORANA RAPALLO BIANCHI D'ESPINOSA LE TUBEROSE MONTELLA TICINO TAGLIABUE ARIOSTO ALLEGRI BIRAGHI QUIETE MIMOSA M. ROSA LAURO CATTARO PALANZONE DANZI LE ROSA GRAN PARADISO CA' FLORA DE GASPERI V.GARIBALDI MARMOLADA CIRIE' VULCI CURZOLA VERDI STRADA GRIVOLA BELLOVESO GALLI FIUGGI CUFRA TAORMINA PRIMAVERA V. VITTORIA V. S. CHIARA DANTE DA VINCI V.DON GNOCCHI GIROLA E. MONTE TOTI V. SAFFI MONTESSORI CASERTA PRIMAVERA DON STURZO ITALIA DEL DESIO LUSSINO ZARA GRANDA LUSSINPI. PIAVE PIAVE LE GRANDI STRADA ZOCCHI VILLA CAMPO DEI FIORI REGNO MONCALIERI VAL MAIRA ARBE ISTRIA LE GRAMSCI V. TIEPOLO V. XX SETTEMBRE DON VERCESI ARGANINI INTRA VALUSSI COLAUTTI CLERICI T. MORGAGNI VASSALLO S. VIDALI SCIPIO PER BRESSO ITALICO PIANELL DOLCEBUONO GHISLANZONI MENOZZI F. SLATAPER CASTELL. PILA PEROTTI U. V. UNITA' SAN NICOLA 8 TRAVERSI V. TORRICELLI KENNEDY GALLIARI TRASPORTO PUBBLICO MADONNA V. MONTA- NELLI CORRIDORI V. MADONNA TINA FILIPPO PALIZZI LE CARLO ESPINASSE AMPEZZO V. LISSONE VLE FRIULI VENEZIA GIULIA MANZONI 25 APRILE CONI ZUGNA BRODOLINI ROMA 25 APRILE PO CAMPO DEI FIORI MADONNINA V. BRODOLINI V.GUICCARDINI LORENZO DE ROSSI V. C. DA LODI P. BRIANZA MADONNA G. VITTANI A. RAIMONDI V. ARGENTA LARIO COPERNICO MADONNA PASUBIO 89 PASCOLI VENEZIA PETRARCA CASCINA BATTISTI BOCCACCIO BATTISTI A. GRAF B. DE BUTTINONI S. COMO BRODOLINI V. C. DEL SOLE DEL SOLE S.GERVASO MATTEOTTI Q.TO OGGIARO VARESINA PANTELLERIA C. DEL SOLE 89 DEL SOLE MONTE ALTISSIMO 40 E. BIANCHI NUVOLONE LE CARLO ESPINASSE CALIZZANO TEANO GALVANI V.S. BERNARDO Cassina nuova CESARE PASCARELLA BRIVIO MARONCELLI LA CAVA D'AZEGLIO BALOSSA V. GRANDI DON MINZONI DON TAZZOLI VIGNONE CORNICIONE MORANDI CONSOLE BALDO DEGLI UBALDI B. DE ROLANDI S. DRAGONE CAVOUR RIMEMBRANZE MARONCELLI AUTOSTRADA 4 NOVEMBRE MAGGIANICO G. CASELLA BRODOLINI V. PELLICO FERRO R. SIMONI D. CHIESA S. PROTASO S. G. ALBERTOLLI VARESINA SUP. RHO MONZA CRETESE FIAMMINGHINO V. BRIG. PARTIGIANE PIZZIGONI OSPITALETTO BALOSSA CONFALONIERI BRODOLINI RHO MONZA RHO MONZA V. CAVOUR BATTISTI TRENTO TRIESTE PORRETTA NEGROTTO MARCELLO R. F. GRUGNOLA PUECHER C. SUPERSTR. VENEZIA VATICANO II CONCILIO BIXIO MUSCO G. LETI V. DALMAGIA' GIGLI V. ZACCONI V. SERTOLI V. CORBETTA V. CARRA' V. DA FABRIANO V. ARCISATE BUZZI A. JORINI PACUVIO R. LAMBRUSCHINI D. CHIASSERINI MANTEGAZZA LIBIA A. V. SERCOGNANI V. GROSSETO AJRAGHI JACOPINO V. FIUME DELLA POLVERIERA BOVISASCA BOVISASCA BARACCA CERKOVO - VARESE GIOVANNI LOMBARDIA D. CHIESA FUSINATO P. CASTELLI STRASA BECCARIA 705 ANDO' DA TRADATE PIETRO CARDINALE MAFFI G. CASTELLI BRAMANTINO CHEREN GIAMPIETRINO CODIGORO MAC MAHON AMBROGIO DE PREDIS STRASA MANGIAGALLI V. M. ROSA DEGLI AILANTI DEI S. BIR ACHEIM NINO MARTOGLIO GADAMES V. LARIO V. GRASSO FRASSINI V. C. DEI FIORI CERNAIA VERBANO FIGINI LITTA MODIGNANI EL ALAMEIN CAMASIO V.D.ARTIERI V. DERNA ARGENTINA AUTOSTRADA VENEZIA BOITO AMPERE BELLINI GALILEI MARZABOTTO BOVISASCA A. MARAZZA U. CEVA V. MASSAI PUCCINI DELLE QUERCE ERCOLANO V. BOTTEGO TRIPOLI DELLA POLVERIERA PUCCINI PILASTRELLO TUNISIA Milano-Limbiate BOVISASCA D. CHIASSERINI S. G. LA MASA F. POLA 24 MAGGIO FIUME MARZABOTTO V. PORTA DEL LAVORO MARCONI D'ANNUNZIO CAVALCA NOVATE P. MARIANI ARDISSONE SPADINI NORD SALEMI BOVISASCA PRASSIT. VAL CALIZZANO DI BONDO L. CAVALCA BACULA VAL DI BONDO ASSIETTA FERRO TRIESTE AUTOSTRADA FILZI CASTELLINO DA CASTELLO CERVI CICOGNA MOZZONI TRIESTE 4 NOVEMBRE V. VESPUCCI MAZZINI V. PIAVE TRIESTE PO 52 MARZABOTTO STRADA S.S. N.35 GABBRO BOVISASCA GRAZZINI DONADONI MORGHEN BELLAGIO V. CADORE D'ANNUNZIO SOMALIA SOMALIA MEDA TUKORY M. BIANCO TASSO 24 MAGGIO MEDA VERDI NENNI V. PONCHIELLI TORINO ABBAGNANO SACRO CUORE ENRICO COSENZ DON ANDREOLI COLICO PANT. BROGLIO MERCANTINI MEDA FABIO FILZI 41 GIRARDENGO OROBONI E. TEODORO MONETA RIORGANIZZAZIONE DELLA RETE DI TRASPORTO PUBBLICO A SEGUITO DEL PROLUNGAMENTO IN DELLA LINEA 3 DEL METRO' FERMATA DI SCARICO LINEE CAP. 729 CAP. 705 CAP. 83 ABBAGNANO CAP. 179 Tranvia MIlano Limbiate OROBONI VAL DI BONDO VAL DI BONDO ESCULAPIO VAL DI BONDO ESCULAPIO VAL DI BONDO EUROPA DURANDOBROFFERIO RICOTTI ADDA PIER DELLA FRANCESCA DONIZETTI DE CAPITANI XXIV MAGGIO ADDA E. CICCOTTI IPPOCRATE SALVEMINI G. FORNI NOVATE LENINGRADO VARCHI S. MICHELE SCHIAFFINO DON VERITA' MICHETTI LISIADE ARRIVABENE DORA BALTEA DORA RIPARIA PEDRONI N. SAURO CORMANO GIOV. XXIII BELLINI SACRO CUORE MERLONI L.MODIGNANI SACRO CUORE MERLONI 89 V. MASCAGNI E. CICCOTTI L.MODIGNANI B. DA B. DA BANDIERA V. SCIESA DI NANNI S. MICHELE GRAMSCI DA VINCI MOLINAZZO GRAMSCI NOVARO TACCIOLI PRESTINARI DEGLI FLA SCALVINI DON MINZONI CANTONI GORIZIA DA VINCI OSCULATI VOCHIERI QUERCIA MASANIELLO DA VINCI FIUME SCHERILLO TERRACINA DERGANINO IMBRIANI UGONI MAFFUCCI BONOMI PESARO CEVEDALE V. IMOLA RUBICONE GENOVESI FRANCO SALVEMINI G. FORNI NOVATE SALVEMINI G. FORNI NOVATE Giorno di mercato E. CICCOTTI Giorno di mercato ALESS. V. BUOZZI GIOV. XXIII AUTOSTRADA DEL TAGO CAMERINO ACERENZA RENO CARLI ZANOLI B. DA CANAL V. ROMA C. BATTISTI V. GIOTTO STR. PROV. BARANZATE SESTO 41 GRAMSCI V. SPERI MARONCELLI V. PODGORA MARMOLADA C. BATTISTI GRANDI AFFORI FNM F.LLI DELLA PACE DELLA MARNA DELL'ORTO DEGLI ARTARIA ARMELLINI CATONE PASUBIO MIGLIOR. R. P. ASTESANI CARNEVALI TORELLI C. D. LIBERTA' GRAMSCI GIOTTO AFFORI CENTRO RUTILIO DON G. GRIOLI GALIANI LINEA 89 MAFFUCCI SCHERILLO TERRACINA ROSSELLI LEVICO ALESSANDRINA SEVESO ALBERICO DA BARBIANO SCARSELLINI GUICCIARDI CAIANELLO CILENTO CAPSONI DELLA SENNA CALTAGIRONE V. GALEAZZI VINCENZO GAETA TURATI CIALDINI GENOVESI SCHERILLO GALIANI LINEA 41 TERRACINA VAL ALESSANDRINA ANSALONI DIAZ VITT. VENETO H ZUCCHI CASARSA DAVANZATI MASINA PANTALEONI FULTON RAPISARDI REGALDI U. SALIS PELLEGRINO LBERTA' ISONZO ZUCCHI SAURO DI BONDO GENOVESI V. NEGRELLI F.LLI V. SACCO VANZETTI V. STELVIO V. ACQUATI V. ACQUATI DA SEREGNO NICOTERA GRAZIOLI BUTTI CONFALONIERI V. SACCO VANZETTI FERMIGNANO FABRIANO CAVALLETTO LUXEMBURG BRUNI V.GARIBALDI VERGA V. VERGA ROSSELLI POLO LEOPARDI V. DORIA MANZONI BEMBO DE STAEL V. VESPUCCI ISONZO MANZONI V. BIZZOZERO CIAIA G. GUERZONI CHIANCIANO MONS. MARTINI TARTINI V. COLOMBO BERGAMO SAFFI V. DOGALI FERMI M. NEVOSO BRESSO COLOMBI VIGNATI BAVENO ROSSI ZAMBELLI BALDINUCCI M. SABOTINO MATTEOTTI PALMARIA CANDOGLIA BRIVIO GIUDITTA PASTA G.e G.GRISI MAZZINI ARNO PUCCINI ENRICO GIUDITTA PASTA MINUZIANO SCIALOIA SEMPLICITA' DEL CARAFA CONTE TREVI MAGELLANO MONTE GRAPPA CUSANO Arriva la metropolitana in Comasina. Cormano è pronta. 83 / Sarà inaugurata entro fine marzo la fermata della linea 3 della 708 metropolitana in Comasina. Certamente un vantaggio per i cormanesi che potranno in questo modo raggiungere più velocemente la Stazione 4Centrale e il centro di Milano. In previsione di 83 / ciò, l Amministrazione già da anni ha lavorato per richiedere ed ottenere la modifica delle linee di trasporto locale, soprattutto la 705. Ed ora anche le altre due linee che interessano Cormano, la 83 e la 729 saranno 52 prolungate per collegare Cormano alla linea gialla. Nel dettaglio la linea 705 farà capolinea alla stazione della MM3 mantenendo però corse di prolungamento mattutine per gli studenti. La riduzione 83 di percorso nelle altre fasce orarie sarà utilizzata per prolungare l orario del servizio sino alle 21. Anche l 83, da Brusuglio, porterà alla metropolitana. Per questa linea è stata prevista anche una modifica di percorso che migliora notevolmente il servizio prevedendo che al ritorno passi nuovamente per il centro di Brusuglio percorrendo via Comasinella e proseguendo per via Clerici e poi per via Cadorna per raggiungere Bresso e proseguire per Niguarda. Il nuovo percorso della 729 collegherà invece Sesto S. Giovanni al capolinea MM3 passando per Cinisello e Cusano e consentirà ai cittadini di Cormano - per via Sauro, via Filzi e via dei Giovi di raggiungere agevolmente LINEA 70 la rete della metropolitana. Con il Per essere sempre aggiornati su ciò che accade in città è possibile iscriversi al servizio gratuito CormanoSMS : sarà possibile ricevere in tempo reale direttamente sul cellulare e sul proprio indirizzo di posta elettonica tutte le più importanti informazioni e notizie che riguardano la vita della città. Viabilità, trasporti, scadenze, sicurezza, queste le aree tematiche. D'AZEGLIO V. ALEMANNI LE MARCONI ALBA COMASINELLA LE DELL'INDUSTRIA ALESSANDRINA STELVIO V. CUSANI M.RESEGONE M. GRAPPA LE PEDRETTI TRENTO-TRIESTE LE DELL'INDUSTRIA EINAUDI CADORNA V.GIARDINO BORROMEO CIMITERO BRUZZANO GIUDITTA PASTA SBARBARO CASENTINO IMBONATI M. SANTO COMBONI SOMMACAMPAGNA ALESSANDRINA V. RIMEMBRANZE BERNINA MORESCHI M. NERO GIUDITTA PASTA CANNERO STELVIO LE PEDRETTI GUARNAZZOLA MATTEOTTI PROMESSI SPOSI STELVIO V. ALEMANNI SAURO CAVETO V. DELEDDA 24 MAGGIO TAGLIABUE BRODOLINI ADIGE ADDA VERDI CADORNA BRODOLINI BORROMEO TEANO ESCULAPIO VAL DI BONDO DERGANO ABBAGNANO SACRO CUORE MERLONI LE DELL'INDUSTRIA AUSONIO IMBONATI VALTELLINA COMO V. LAMBRO TICINO BELLINI ADDA SONDRIO LE MARCONI MERLI MONTE CERVINO MONTE BIANCO V. LECCO VANONI ALESSANDRINA M. CERVINO PASCOLI TOSELLI TOSELLI TOSELLI PELLICO BOLOGNA BENIGNO BRACCO DE CONTI BOSISIO STRADA VALASSINA SORMANI ALLENDE ENRICO SORMANI CADORNA GATTI GIOVANNI XXIII ROMA V. DE AMICIS VOLTA V. GARDENIE V. CORRIDONI PAVONI A. CESARI MAFFI DEGLI ARTIGIANELLI FARINI LE ROMA VAL D'OSSOLA ALESSANDRINA GINESTRA OSPEDALE DI NIGUARDA REINACH FERMI VALASSINA SERENELLE GLICINE LE PIEMONTE POPULONIA Ristrutturate tutte le linee di trasporto locale per raggiungere velocemente e comodamente la MM3. VAL LEDRO BENEFATTORI DELL'OSPEDALE DONATELLI LEONE DA PEREGO MARCHE BELINZAGHI BASSI ROSE LE DELLA COOPERAZIONE DEI FIORI PESCO ROSE CENTURELLI SAVINO MAZZINI CAPRIFOGLIO DEL DUCA DEL DUCA LE TIGLI LE UNIONE A. DA SALUZZO G. MURAT FRUGONI IMPERATORE PRIMULA DON MINZONI MILANINO UMBRIA DA FILICAIA ACHILLINI ORNATO GATTI CICLAMINO LE AZALEE LE BUFFOLI PALLETTA ACACIE BRIANZA SALSOMAGGIORE DELLE PAULUCCI DI CALBOLI LE BUFFOLI LE BUFFOLI LE DELLA CARDINAL ROMANI VITT. VENETO LE TIGLI NINFEA V. NINFEA MARCONI PASCOLI LE UNIONE V. TASSO ROMA VANIGLIA LE LOMBARDIA LOMELLINA CONFALON. LURANI ISIMBARDI LE AZALEE EDERA PREALPI V.DON PIZZI VITT. VENETO EDERA VENETO LE TOSCANA AUTOSTRADA MLANO TORINO GATTI MANZONI VITT. VENETO MARCONI V. DE AMICIS MARCONI VOLTA V. ROMA SEVESO 70 4 MACIACHINI OROBONI B. DA E. CICCOTTI SALVEMINI G. FORNI NOVATE LINEA 705 CORSE PROLUNGATE A LITTA MODIGNANI CAMPESTRE E. CICCOTTI PRIMULA GALILEO GALILEI 708 LE TIGLI VILLA VILLA MADONNINA LINEA 40 V. VIOLE ARMELLINI MATTEI VITT. VENETO VITT. VENETO LUIGI ORNATO PASSERINI CHERASCO LE BUFFOLI DEI FIORI FONDAZIONE GRASSI VITT. VENETO M. DE ANGELIS G. da VELATE POZZO BONELLI BAUER VAL MAIRA SARZANA DE GASPERIS TRESCORE ASMARA VALFURVA SIDERNO AIROLO SANTHIA' MONTALBINO FIORDALISO LE BUFFOLI BIANCO SPINI ORCHIDEE SANTAGOSTINO DALIE VAL DAONE BENESSERE FIORDALISO RISPARMIO LE BUFFOLI ELVEZIA GIUSTI MARGHERITA LE IPPOCASTANI COOPERAZIONE LAURANA ROTONDO VAL CISMON PADRE MONTI COSTAL. CONCORDIA VLE PETRARCA PISACANE VOLTA GIOTTO CIMABUE S. FRANCESCO V. VILLA BROSCHI CICER. LE IPPOCASTANI VAL NIEVOLE VEGLIA ALA TIZIANO MARCONI VLE PETR ARCA PATELLANI ARCHIMEDE VILLORESI CAZZANIGA VILLA VIC. DIDONI S.G.BOSCO MORO V. CARDINAL ROMANI XXV APRILE MANIN S. MARTA MICCA V. BARACCA TURATI LATISANA BUDUA RAGUSA T. SPERI FORTIS TOGLIATTI OLMI CARAVAGGIO V.TINTORETTO AUTOSTRADA VENEZIA GALILEO GALILEI MULINO VITT. VENETO PANZERI DON MINZONI V.DIAZ BORGHI NOVARO FLA VILLORESI DON VERCESI SCHERILLO GALIANI TERRACINA TIZIANO ADRIATICO BISI ALBINI FILIPPI LANDRIANI MANTEGNA GIORG. LE GRANDI F. ARDEATINE CHERSO LE MATTEOTTI RACCONIGI DE MARTINO GIOVANNI MAESTRI DEL LAVORO LANFRANCO DEMONTE GREGOROVIUS SUZZANI G. MATTEUCCI ABBAZIA MIRABELLO GUARDI M. ETNA V. MONTE CERVINO GIOVANNI VERGA MARCONI V. MASACCIO DON TAZZOLI XIMENES BERSEZIO M. EVEREST TOGLIATTI XXV APRILE RUBICONE GENOVESI FRANCO ALESS. MOLTENI 729 COMANDINI SALVAGNOLI V. BOTTICELLI SEGANTINI DELLA DA PISTOIA CECCHI FARINA G. KOERNER RABOLINI SANTA MONICA R. BITTI PADRE MARASCHI PALLANZA ROMUSSI CIPRIANI L. BISSOLATI ALBERTARIO SERRANI PESCANTINA TORELLI FULVIO PERRONE S. M. FRIGNANI V. MONTE K 2 SPLUGA MONTE ORTIGARA V. D. SANGUE V. FATTORI PARINI ARIOSTO V. SCIESA TOGLIATTI MODOGLIANI BRESSO V. XX SETTEM. DEL TAGO CARLI GRAN SASSO PARINI XXV APRILE TOGLIATTI NENNI LEOPARDI DELL'ORTO R. D'ANFO DEGLI ARTARIA G. R. VERGATO MIGLIOR. R. P. RUTILIO VIOLLIER DARIO PAPA V. CORTI ORIO PIRANDELLO DA BESC. STEFINI biglietto cumulativo che consente anche l utilizzo delle linee urbane di Milano, al costo di 1 euro e 60 centesimi, ci si potrà recare a Milano comodamente e, soprattutto velocemente. Ciò consentirà di ridurre l uso dell automobile con evidenti vantaggi sia economici che ambientali. I nuovi percorsi sono indicati nella tabella affianco. Informazioni sui percorsi, fermate e orari (non appena definitivi) saranno disponibili sul sito del Comune: Iscriviti al servizio informazioni del comune di Cormano Iscriversi è molto semplice: dal sito cliccare il bottone CormanoSms oppure inserire i dati sul modulo disponibile all Ufficio Relazioni con il Pubblico. Per informazioni: tel oppure SEPARIAMOLI Raccolta differenziata per il miglioramento dell ambiente Nel tentativo di migliorare la raccolta differenziata dal mese di marzo sul territorio saranno effettuate verifiche a campione sulla pattumiera prodotta, da parte della ditta Aimeri, che gestisce la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti. Qualora il sacchetto dovesse contenere rifiuti non adeguati alla tipologia da smaltire, (es. plastica, vetro e umido nel sacco dell indifferenziata oppure plastica e vetro insieme ecc...) i sacchetti, ai quali sarà applicato un bollino, non saranno ritirati. Si tenta così di sensibilizzare i cittadini ulteriormente sulla necessità di differenziare di più e meglio. È importante insistere tutti insieme nella promozione di comportamenti virtuosi, capaci di incidere sugli stili di vita e consentire, favorendo attraverso le attività quotidiane di ognuno, il miglioramento dell ambiente in cui viviamo. Fai la differenza! Partita nel mese di dicembre l iniziativa fai la differenza! vuole sensibilizzare la cittadinanza sui temi della salvaguardia ambientale. Sono state distribuite infatti borse riutilizzabili in tela a 14 commercianti di Cormano che hanno aderito a questo progetto. Grazie al coupon recapitato a tutte le famiglie è stato possibile ritirare gratuitamente nei negozi le borse ecologiche, sportine in stoffa adatte per essere utilizzate ovunque e in ogni momento al posto delle tradizionali buste in plastica. Aimeri, concessionaria del servizio di raccolta e smaltimento dei rifiuti, in collaborazione con l Unione Commercianti, sono stati i partners dell iniziativa. Chi non avesse ricevuto il coupon può ritirarlo in Comune presso l Ufficio Relazioni con il Pubblico. Ripartito il Pedibus Al via di nuovo il Pedibus. L accompagnamento a piedi dei bambini delle scuole primarie alla mattina è diventato ormai un appuntamento fisso e quotidiano per quasi tutte le linee. Si ricorda alle famiglie che l iscrizione è sempre gratuita ed è possibile in qualsiasi momento dell anno. Il Pedibus si sostiene grazie ai volontari: ci appelliamo a genitori, nonne e nonni, iscritti ad associazioni del territorio per aumentare il numero degli accompagnatori e garantire un sempre migliore servizio. Proseguono i lavori al quartiere Fornasè Dopo la Festa del Tetto di fine novembre per festeggiare il completamento della copertura degli edifici, che fanno parte del programma di recupero urbano (edilizio e sociale), denominato SocialCity, continuano in modo serrato i lavori nel quartiere Fornasé. A breve sarà possibile essere aggiornati sullo stato di avanzamento dei lavori del progetto Social City collegandosi al sito Cormano Partecipa - Periodico d informazione dell amministrazione comunale. Direttore editoriale: Roberto Cornelli. Direttore Responsabile: Fabrizio Vangelista Redazione: Annamaria Arcidiacono - Hanno collaborato: Angela Giglio, Adriana Gandolfi, Sonia Truant, Massimo Mazziero, Zefferina Castoldi, Simona Colombo - Foto: Angela Giglio, Angiola Tavecchio Grafica: Graphicamente - Stampa a cura de: Il Melograno - Cooperativa Sociale (Cassina Nuova).

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI PROGRAMMA DI ATTIVITÀ PER LE SCUOLE 2010/2011 Bì, il centro per i bambini e i giovani che ospita al suo interno la Biblioteca Civica per i ragazzi, un importante spazio museale

Dettagli

Scuola dell Infanzia PAOLA DI ROSA Scuola Primaria SAN GIUSEPPE

Scuola dell Infanzia PAOLA DI ROSA Scuola Primaria SAN GIUSEPPE Scuola dell Infanzia PAOLA DI ROSA Scuola Primaria SAN GIUSEPPE Scuola dell Infanzia Paola di Rosa Scuola Primaria San Giuseppe La vera educazione è apertura alla realtà nella sua ricchezza la scuola è

Dettagli

PROGRAMMA UNIONE EUROPEA OPERATIVO REGIONE LAZIO FONDI EUROPEI COMUNE DI FONDI

PROGRAMMA UNIONE EUROPEA OPERATIVO REGIONE LAZIO FONDI EUROPEI COMUNE DI FONDI PROGRAMMA UNIONE EUROPEA OPERATIVO REGIONE LAZIO FONDI EUROPEI COMUNE DI FONDI LETTERA AI CITTADINI Cari concittadini, il presente lavoro è redatto per approfondire la conoscenza degli interventi previsti

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo adolescenti

Livello CILS A1 Modulo adolescenti Livello CILS A1 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Tavolo Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici

Tavolo Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici Tavolo Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici Premessa Monitoraggio degli spostamenti casa scuola, a. s. 2014-15 CHIVASSO Il monitoraggio degli spostamenti casa scuola è

Dettagli

P.T.O.F. 2 0 1 6 / 2 0 1 9 PROGETTI SCUOLA INFANZIA. plesso Polo

P.T.O.F. 2 0 1 6 / 2 0 1 9 PROGETTI SCUOLA INFANZIA. plesso Polo P.T.O.F. 2 0 1 6 / 2 0 1 9 PROGETTI SCUOLA INFANZIA plesso Polo 1 ACCOGLIENZA Docente referente: Colomba Maristella Docenti coinvolti: Le docenti di sezione della scuola dell'infanzia. Alunni coinvolti:

Dettagli

LA SCUOLA MEDIA DI PAINA

LA SCUOLA MEDIA DI PAINA 1 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto comprensivo don Rinaldo Beretta" Scuola secondaria di primo grado Salvo D Acquisto 20030 PAINA DI GIUSSANO - VIA A. MANZONI, 50 TEL.

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

OBIETTIVI COSTITUENTI IL PIANO DELLA PERFORMANCE 2011

OBIETTIVI COSTITUENTI IL PIANO DELLA PERFORMANCE 2011 APPROVAZIONE PIANO DELLA PERFORMANCE 2011 (AI SENSI DEL D.LGS.VO N. 150/2009) Deliberazione n. 126 dell 01/08/2012 OBIETTIVI COSTITUENTI IL PIANO DELLA PERFORMANCE 2011 DESCRIZIONE OBIETTIVO RAGAZZI AL

Dettagli

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente.

TECNOLOGIC@MENTE LABORATORIO-MUSEO SCHEDA TECNICA. 52 km www.museotecnologicamente.it Tel: 0125/1961160 e-mail: scuole@museotecnologicamente. LABORATORIO-MUSEO TECNOLOGIC@MENTE Tecnologic@mente, coordinato e gestito dalla Fondazione Natale Capellaro, in questi anni ha svolto un importante e fondamentale lavoro volto per la conservazione e, soprattutto,

Dettagli

VI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B.CIARI

VI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B.CIARI VI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B.CIARI Via Madonna del Rosario, 148 35100 PADOVA Tel. 049/617932 fax 049/607023 - CF 92200190285 e-mail: pdic883002@istruzione.it sito web:6istitutocomprensivopadova.gov.it

Dettagli

Comune di Pesaro AUTONOMIA È SALUTE. Roma - 23 novembre 2015

Comune di Pesaro AUTONOMIA È SALUTE. Roma - 23 novembre 2015 Convegno internazionale AUTONOMIA È SALUTE PESARO RO. A scuola ci andiamo da soli. un progetto partecipato per l autonomia dei bambini e la mobilità sostenibile arch. Paola Stolfa Roma - 23 novembre 2015

Dettagli

METODOLOGIA E MODALITA DI ATTUAZIONE

METODOLOGIA E MODALITA DI ATTUAZIONE UN PROGETTO PARTECIPATO PER LA MOBILITA SOSTENIBILE Ecosistema bambino 2009 dati comunali anni 2006-2007 - 2008 2 parte METODOLOGIA E MODALITA DI ATTUAZIONE Il ogni anno propone il progetto agli Istituti

Dettagli

Capire i conflitti Praticare la pace centenario della Grande Guerra Capire i conflitti Praticare la pace. tema del conflitto

Capire i conflitti Praticare la pace centenario della Grande Guerra Capire i conflitti Praticare la pace. tema del conflitto Progetto Scuola 2014-18 Capire i conflitti Praticare la pace Quando si parla di guerra si parla spesso di vinti e vincitori, qui invece ci sono storie di persone partecipante del 2012 In occasione del

Dettagli

Progetto Sport in Famiglia/ Seconda Festa del Cuore

Progetto Sport in Famiglia/ Seconda Festa del Cuore Progetto Sport in Famiglia/ Seconda Festa del Cuore Lo sport come - stile di vita, fattore di crescita, di inserimento, di partecipazione alla vita sociale, di tolleranza, di accettazione delle differenze

Dettagli

ISCRIZIONI a.s. 2014/15

ISCRIZIONI a.s. 2014/15 - 0652209322 ISCRIZIONI a.s. 2014/15 27/01/2014 ISCRIZIONI entro il 28 febbraio SCUOLA SECONDARIA I grado: on line 27/01/2014 Adempimenti delle famiglie - individuare la scuola d interesse (anche attraverso

Dettagli

Programma delle. a Pinarella di Cervia (RA)

Programma delle. a Pinarella di Cervia (RA) Programma delle a Pinarella di Cervia (RA) MUSICOPOLI-BIMBART LE VACANZE ARTISTICHE ITALIANE! EMILIA-ROMAGNA/RIVIERA ADRIATICA - Pinarella di Cervia (RA) VACANZE ARTISTICHE di Musicopoli, un mare di fantasia!

Dettagli

un percorso culturale, pedagogico e progettuale che condurrà alla riqualificazione di due scuole torinesi

un percorso culturale, pedagogico e progettuale che condurrà alla riqualificazione di due scuole torinesi conferenza stampa TORINO fa SCUOLA Urban Center Metropolitano, 27 maggio 2015 un percorso culturale, pedagogico e progettuale che condurrà alla riqualificazione di due scuole torinesi Il rinnovamento della

Dettagli

Il progetto Mo.Re.Co. e la Belluno dei bambini. Mobilità sostenibile e città: il percorso da casa a scuola

Il progetto Mo.Re.Co. e la Belluno dei bambini. Mobilità sostenibile e città: il percorso da casa a scuola Il progetto Mo.Re.Co. e la Belluno dei bambini Mobilità sostenibile e città: il percorso da casa a scuola Mo.Re.CO. e la Belluno dei bambini Nell ambito del progetto Belluno dei Bambini promosso dall Amministrazione

Dettagli

Cosa farò da grande?

Cosa farò da grande? Scuola dell Infanzia Paritaria Maestre Pie Rimini Progetto educativo Cosa farò da grande? Anno Scolastico 2009/2010 Quest anno abbiamo voluto coinvolgere i bambini e le famiglie in una programmazione incentrata

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Le Scuole si presentano SCUOLA PRIMARIA LAZZARO SPALLANZANI

Le Scuole si presentano SCUOLA PRIMARIA LAZZARO SPALLANZANI Le Scuole si presentano SCUOLA PRIMARIA LAZZARO SPALLANZANI V.le della Rocca,8 - Scandiano (RE) - Tel.fax 0522-857593 E-mail: reee06200b@istruzione.it 71 La Scuola Primaria L. Spallanzani si trova vicino

Dettagli

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour)

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour) Sfida 20 MANIFESTAZIONE INTERNAZIONALE DI CULTURA, SPORT, ARTI E DIALOGO: LE CITTÀ E I PAESI COME LUOGHI DI INCONTRO PER TUTTI Assessorato allo Sport Lasciati stupire... 30 Verona, dal MAGGIO 2 al GIUGNO

Dettagli

FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA

FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA FUORICLASSE CUP 2007/2008 SINTESI DEL PROGRAMMA FIGC Settore Giovanile e Scolastico e Coca-Cola presentano la 6^ edizione di FUORICLASSE CUP Fuoriclasse Cup è il programma didattico-sportivo promosso ed

Dettagli

COOPERATIVA SOCIALE STILE LIBERO (tipo A)

COOPERATIVA SOCIALE STILE LIBERO (tipo A) COOPERATIVA SOCIALE STILE LIBERO (tipo A) Nasce nel 2000 a Pray (BI), paese di circa 2400 abitanti della Comunità Montana Valsessera La fondano 10 soci, tutti di età compresa tra i 18 e i 35 anni. Oggi

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale F. Surico Scuola Primaria anno scolastico 2009/2010 Programmazione Cittadinanza e Costituzione

Istituto Comprensivo Statale F. Surico Scuola Primaria anno scolastico 2009/2010 Programmazione Cittadinanza e Costituzione Istituto Comprensivo Statale F. Surico Scuola Primaria anno scolastico 2009/2010 Programmazione Cittadinanza e Costituzione PREMESSA Cittadinanza e Costituzione è una disciplina di studio introdotta in

Dettagli

LE TEMPISTICHE DEL PROGETTO

LE TEMPISTICHE DEL PROGETTO Il progetto BiciScuola, l iniziativa correlata al Giro d Italia è rivolta in esclusiva alle scuole Primarie di tutta Italia. Il progetto, giunto alla quindicesima edizione, promosso da RCS Sport-La Gazzetta

Dettagli

SCUOLA MATERNA PARITARIA DI ISPIRAZIONE CATTOLICA ASILO VITTORIA RONCADE. Signore, aiutaci a sognare in grande la vita dei nostri bambini

SCUOLA MATERNA PARITARIA DI ISPIRAZIONE CATTOLICA ASILO VITTORIA RONCADE. Signore, aiutaci a sognare in grande la vita dei nostri bambini SCUOLA MATERNA PARITARIA DI ISPIRAZIONE CATTOLICA ASILO VITTORIA RONCADE Signore, aiutaci a sognare in grande la vita dei nostri bambini PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO DIDATTICA A.S.2010/2011 APPROVATA NEL COLLEGIO

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Attività didattiche 2012-2013

Attività didattiche 2012-2013 Attività didattiche 2012-2013 VISITA TRADIZIONALE Lungo un percorso di 30 sale i ragazzi sono accompagnati a conoscere i fatti e i protagonisti che hanno portato all indipendenza e all unità d Italia.

Dettagli

Sez. 3: SERVIZI DI INTEGRAZIONE CON IL TERRITORIO

Sez. 3: SERVIZI DI INTEGRAZIONE CON IL TERRITORIO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale di Calolziocorte Via F. Nullo,6 23801 CALOLZIOCORTE (LC) e.mail: lcic823002@istruzione.it - Tel: 0341/642405/630636

Dettagli

Seminario di formazione

Seminario di formazione L Ora di Musica Seminario di formazione Docente: Giulietta Capriotti Presentazione. Il seminario è indirizzato a musicisti, studenti, docenti di educazione musicale nella scuola dell infanzia e primaria,

Dettagli

PERCORSI DI FORMAZIONE CIVICA

PERCORSI DI FORMAZIONE CIVICA PERCORSI DI FORMAZIONE CIVICA IV I SERVIZI DEL COMUNE Percorsi di cittadinanza L'oratorio Anagrafe: residenza, carta d'identità, stato civile, nascita, matrimonio,... Alloggi: le case del comune... Il

Dettagli

SPORT IN RETE PROGETTO DI SPORT SOLIDALE NELLE SCUOLE PRIMARIE

SPORT IN RETE PROGETTO DI SPORT SOLIDALE NELLE SCUOLE PRIMARIE SPORT IN RETE PROGETTO DI SPORT SOLIDALE NELLE SCUOLE PRIMARIE Anno Scolastico 2011-2012 L idea del progetto nasce da alcune esperienze maturate nel territorio di Nova Milanese negli ultimi anni: Proposte

Dettagli

NOVARA. citta per la cultura. La cultura e una risposta all umana ricerca di conoscenza

NOVARA. citta per la cultura. La cultura e una risposta all umana ricerca di conoscenza NOVARA la La e una risposta all umana ricerca di conoscenza PER VALORIZZARE IL PATRIMONIO E INVESTIRE NELLA CONOSCENZA E NEL RISPETTO DELLA PROPRIA STORIA: Nuovo Spazio la Cultura PICCOLO COCCIA Nella

Dettagli

L ANIMATORE SOCIO - CULTURALE (a cura della Dr.ssa Susanna Gallo)

L ANIMATORE SOCIO - CULTURALE (a cura della Dr.ssa Susanna Gallo) C E F O L ANIMATORE SOCIO - CULTURALE (a cura della Dr.ssa Susanna Gallo) L animatore socio culturale è un professionista che, attraverso attività ludico-espressive, stimola la partecipazione attiva degli

Dettagli

Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE ALL IMMAGINE

Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE ALL IMMAGINE Scuola dell Infanzia MOSTRA DEI LAVORI Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE ALL IMMAGINE Scuola Primaria LABORATORIO DI EDUCAZIONE TEATRALE Scuola Secondaria di 1 grado LABORATORI DI ITALIANO E MUSICA

Dettagli

Programmazione educativo didattica Classe I U Anno scolastico 2008-2009

Programmazione educativo didattica Classe I U Anno scolastico 2008-2009 ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI PRIMIERO Via delle Fonti, 10 Transacqua (TN) SCUOLA MEDIA-SEZIONE STACCATA DI CANAL SAN BOVO (Località Canal San Bovo Tel. 0439/719615) Programmazione

Dettagli

Solidarietà e Servizi Cooperativa Sociale. Comune di Saronno

Solidarietà e Servizi Cooperativa Sociale. Comune di Saronno Solidarietà e Servizi Cooperativa Sociale Comune di Saronno CENTRI ESTIVI 2015 Il Centro Estivo, organizzato per i minori dai 6 ai 14 anni, costituisce uno spazio e un tempo speciale: il tempo dell estate,

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA LETTURA LA SCUOLA VA IN BIBLIOTECA: ATTIVITA' DI PROMOZIONE ALLA LETTURA RISERVATA ALLA SCUOLA DELL'INFANZIA RIVOLTO A alunni della scuola dell infanzia e loro insegnanti. POSTI DISPONIBILI

Dettagli

SCUOLA MEDIA EINSTEIN REGGIO EMILIA

SCUOLA MEDIA EINSTEIN REGGIO EMILIA SCUOLA MEDIA EINSTEIN REGGIO EMILIA ELEZIONE DEL 1 Qualora io venissi eletto, intendo proporre le seguenti 1) Abbellire la nostra scuola e costruire altre aule nuove. 2) Mettere più giochi per ragazzi

Dettagli

Il progetto P.T.O. di Crema E tempo di... Più tempo al tempo è un progetto del comune di Crema con il contributo di Regione Lombardia L.R.

Il progetto P.T.O. di Crema E tempo di... Più tempo al tempo è un progetto del comune di Crema con il contributo di Regione Lombardia L.R. Il progetto P.T.O. di Crema E tempo di... Più tempo al tempo è un progetto del comune di Crema con il contributo di Regione Lombardia L.R. 28/2004 A1 E tempo di una giornata per te Introduzione giornata

Dettagli

LA CITTA DEI GIOVANI

LA CITTA DEI GIOVANI LA CITTA DEI GIOVANI Provincia di Cuneo Comune di Bra Area tematica Informagiovani Minori/politiche giovanili/educativa territoriale Cultura/Biblioteca/Scuola di pace Turismo/manifestazioni/Cultura Numero

Dettagli

Tavolo Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici

Tavolo Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici Tavolo Qualità della vita e mobilità sostenibile intorno ai plessi scolastici Premessa Monitoraggio degli spostamenti casa scuola, a. s. 2014-15 LUSERNA SAN GIOVANNI Il monitoraggio degli spostamenti casa

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DEL CENTRO ANZIANI DI LISSONE COLORI DELLA VITA

CARTA DEI SERVIZI DEL CENTRO ANZIANI DI LISSONE COLORI DELLA VITA COOPERATIVA SOCIALE LA RIABILITAZIONE O.N.L.U.S. VIA ANTONIO GRAMSCI, 9 20831 SEREGNO (MB) CARTA DEI SERVIZI DEL CENTRO ANZIANI DI LISSONE COLORI DELLA VITA 1 Carta dei Servizi Centro Diurno Anziani Lissone

Dettagli

Corso di aggiornamento sul metodo di propedeutica musicale

Corso di aggiornamento sul metodo di propedeutica musicale Corso di aggiornamento sul metodo di propedeutica musicale L ora di Musica Docente: Giulietta Capriotti Presentazione. Il corso è indirizzato a musicisti, insegnanti di educazione musicale nella scuola

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 5 TITOLO DEL PROGETTO: FARE LA DIFFERENZA ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO SETTORE e Area di Intervento: Settore: Educazione e Promozione culturale Area di intervento: Centri di aggregazione (bambini,

Dettagli

attivita' estive 2015

attivita' estive 2015 attivita' estive 2015 Per Bambini frequentanti le scuole dell infanzia dal 01 luglio al 24 luglio 2015 Per Bambini frequentanti le scuole primarie dal 29 giugno al 24 luglio 2015 Estate...in gioco dal

Dettagli

Comune di Crevalcore Assessorato all Istruzione VIVI L ESTATE 2015

Comune di Crevalcore Assessorato all Istruzione VIVI L ESTATE 2015 Comune di Crevalcore Assessorato all Istruzione VIVI L ESTATE 2015 INDICE COSA CI SARÀ A CREVALCORE: CENTRI ESTIVI COMUNALI: SCUOLA PRIMARIA Pag. 3-4 SCUOLA DELL INFANZIA Pag. 5 ATTIVITA DI ASSOCIAZIONI

Dettagli

PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE

PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE PRESENTAZIONE DELL ASSOCIAZIONE CULTURALE L ASSOCIAZIONE L Associazione culturale Alice in città nasce nel 2005 per dare struttura istituzionale ad un esperienza lavorativa sviluppata fin dal 99 nell organizzazione

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

L Accademia mette in scena Shakespeare al Teatro Litta

L Accademia mette in scena Shakespeare al Teatro Litta Marzo 2013 Anno 2 Sezione 1 L Accademia e la Scuola di Oliver Sezione 1 L Accademia e la Scuola di Oliver L Accademia mette in scena Shakespeare al Teatro Litta Concerto in Accademia con il bluesman Francesco

Dettagli

seveso un laboratorio di idee a partire dal bosco delle querce proposta anno scolastico 2008-2009

seveso un laboratorio di idee a partire dal bosco delle querce proposta anno scolastico 2008-2009 seveso un laboratorio di idee a partire dal bosco delle querce proposta anno scolastico 2008-2009 Per l anno scolastico 2008-2009 il parco naturale Bosco delle Querce propone un percorso di educazione

Dettagli

PERIFERIA chiama! MILANO risponde?

PERIFERIA chiama! MILANO risponde? PERIFERIA chiama! MILANO risponde? CONSULTA PERIFERIE MILANO Associazione culturale San Materno-Figino PERIFERIA chiama! MILANO risponde? Martedì 25 gennaio 2011 Periferie: come stiamo? La parola agli

Dettagli

PROPOSTA DI DELIBERA DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DEMO ANAGRAFICO E SOCIO CULTURALE. Data avvio Proposta : 21/09/2012

PROPOSTA DI DELIBERA DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DEMO ANAGRAFICO E SOCIO CULTURALE. Data avvio Proposta : 21/09/2012 PROPOSTA DI DELIBERA DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DEMO ANAGRAFICO E SOCIO CULTURALE Data avvio Proposta : 21/09/2012 Illustrano l argomento OGGETTO: ESAME ED APPROVAZIONE DEL PIANO ANNUALE COMUNALE PER

Dettagli

OBIETTIVO PRO LOCO Dati e analisi dal mondo delle Pro Loco Venete

OBIETTIVO PRO LOCO Dati e analisi dal mondo delle Pro Loco Venete OBIETTIVO PRO LOCO Dati e analisi dal mondo delle Pro Loco Venete Risultati dell indagine Pro Loco del Veneto anno 2013 1 OBIETTIVO PRO LOCO Dati e analisi dal mondo delle Pro Loco Venete 1.Premessa L

Dettagli

INSIEME A LUPO ROSSO

INSIEME A LUPO ROSSO Istituto Comprensivo n.1 Bologna Anno Scolastico 2007-2008 Scuola dell'infanzia "Giovanni XXIII" INSIEME A LUPO ROSSO IMPARIAMO LE REGOLE DELLA STRADA PROGETTO DI EDUCAZIONE STRADALE GUIDATO DA SILVIA

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA Ente proponente il progetto: CONGREGAZIONE SUORE ORSOLINE DEL SACRO CUORE DI MARIA Codice di accreditamento: NZ00039 Albo e classe

Dettagli

L APPRENDIMENTO AL TEMPO DI INTERNET TRA NUOVI LINGUAGGI E APPARTENENZE VIRTUALI

L APPRENDIMENTO AL TEMPO DI INTERNET TRA NUOVI LINGUAGGI E APPARTENENZE VIRTUALI Workshop n. 10 L APPRENDIMENTO AL TEMPO DI INTERNET TRA NUOVI LINGUAGGI E APPARTENENZE VIRTUALI Introducono il tema e coordinano i lavori - Simona Cherubini, Lega delle Cooperative - Giancarlo Pasinetti,

Dettagli

IMPARIAMO A CONOSCERCI

IMPARIAMO A CONOSCERCI Scuola dell Infanzia Scuola Primaria Scuola Secondaria I grado ISTITUTO COMPRENSIVO CESARE CANTÙ Via Dei Braschi 12 Milano 0288448318 026468664 Codice fiscale 80124430150 Codice meccanografico MIIC8CF006

Dettagli

AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume

AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume Proposta per uscite Didattiche, Giochi Studenteschi regionali Corsi di formazione per

Dettagli

UNA SCUOLA PER AMARE

UNA SCUOLA PER AMARE UNA SCUOLA PER AMARE L iniziativa UNA SCUOLA PER AMARE vuole essere una chiave d accesso per entrare nelle scuole, ma soprattutto nella sfera affettiva dei giovani, alla quale durante il percorso scolastico

Dettagli

PROGETTI SCUOLA MEDIA

PROGETTI SCUOLA MEDIA PROGETTI SCUOLA MEDIA Ad ampliamento delle attività curriculari vengono proposti progetti che si collocano in un ottica di continuum rispetto alla normale programmazione e che vanno ad ampliare ulteriormente

Dettagli

UNA LIM PER TUTTI PREMESSA

UNA LIM PER TUTTI PREMESSA UNA LIM PER TUTTI PREMESSA Nelle scuole dei Comuni di Tavarnelle Val di Pesa e Barberino Val d Elsa si è venuta rafforzando negli ultimi anni la collaborazione tra scuola e famiglie. La nascita del Comitato

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 PROPOSTE FORMATIVE. ATTIVITA di AMPLIAMENTO dell OFFERTA FORMATIVA

ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 PROPOSTE FORMATIVE. ATTIVITA di AMPLIAMENTO dell OFFERTA FORMATIVA ANNO SCOLASTICO 2015 / 2016 PROPOSTE FORMATIVE di AMPLIAMENTO dell OFFERTA FORMATIVA I tre ordini di scuola, in accordo fra loro per garantire una continuità dalla scuola dell Infanzia alla scuola Superiore

Dettagli

Sostegno a Distanza. Scuola San José Honduras

Sostegno a Distanza. Scuola San José Honduras Sostegno a Distanza Scuola San José Honduras COMUNICAZIONE GENERALE 2010 222 I.- INTRODUZIONE- Cari amici, con la presente comunicazione desideriamo raccontarvi le attività realizzate grazie al sostegno

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SAN DANIELE DEL FRIULI CURRICOLO CITTADINANZA E COSTITUZIONE

ISTITUTO COMPRENSIVO DI SAN DANIELE DEL FRIULI CURRICOLO CITTADINANZA E COSTITUZIONE ISTITUTO COMPRENSIVO DI SAN DANIELE DEL FRIULI CURRICOLO CITTADINANZA E COSTITUZIONE MODELLO DI MATRICE ADOTTATA PER LA COSTRUZIONE DEL CURRICOLO CITTADINANZA E COSTITUZIONE Periodo di riferimento Traguardi

Dettagli

fun and play, divertimento e gioco

fun and play, divertimento e gioco Ci sono due parole chiave nella missione della U.S Kids: fun and play, divertimento e gioco. La ricerca nell'ambito dello sviluppo nel mondo dei bambini ha dimostrato che quando il gioco del golf diventa

Dettagli

CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. .01.02

CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. .01.02 dal 1976 CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. Situato a due passi dal mare, tra la vegetazione tipica dell isola e gli

Dettagli

Mobilità Sostenibile MOBILITY MANAGMENT

Mobilità Sostenibile MOBILITY MANAGMENT 1 Piano d Azione per l Energia Sostenibile Mobilità Sostenibile MOBILITY MANAGMENT Mobility Managment La Commissione mondiale sull ambiente e lo sviluppo (Rapporto Brundtland, 1987), ha definito lo sviluppo

Dettagli

LA CITTA AMICA DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI

LA CITTA AMICA DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI LA CITTA AMICA DELLE BAMBINE E DEI BAMBINI Azioni positive per lo sviluppo dei diritti di cittadinanza delle bambine e dei bambini e loro partecipazione attiva alla vita della comunità. OBIETTIVI DEL PROGETTO

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

Continuiamo a lavorare per offrire sempre più opportunità a chi vive in Lombardia.

Continuiamo a lavorare per offrire sempre più opportunità a chi vive in Lombardia. Regione Lombardia continua ad investire sull educazione e sulla formazione dei giovani nella consapevolezza che da loro dipende il futuro di tutta la società. Dopo la sperimentazione dello scorso anno,

Dettagli

per una cultura dell integrazione

per una cultura dell integrazione la newsletter dell accoglienza per una cultura dell integrazione a Villafranca di Verona INAUGURAZIONE NUOVI SPAZI PARROCCHIALI DEDICATI ALLE ASSOCIAZIONI DI VILLAFRANCA 14 NOVEMBRE: conclusi i lavori

Dettagli

Contro la crisi accanto alle famiglie

Contro la crisi accanto alle famiglie Contro la crisi accanto alle famiglie Coesione sociale Servizi educativi Sicurezze Coesione sociale e sostegno alle persone in difficoltà Misure anticrisi e sostegno alle famiglie Protocollo d intesa fra

Dettagli

Silvia Gilioli, educatrice ed insegnante elementare, esperta dell organizzazione di attività di grande gruppo e animazione,

Silvia Gilioli, educatrice ed insegnante elementare, esperta dell organizzazione di attività di grande gruppo e animazione, L ASSOCIAZIONE. L Associazione culturale nasce nel 2005 per dare struttura istituzionale ad un esperienza lavorativa sviluppata fin dal 99 nell organizzazione di campi estivi. Il Direttivo è oggi composto

Dettagli

si presenta STAMPATO IN PROPRIO

si presenta STAMPATO IN PROPRIO Tutti i bambini sono semi di luce che cercano ispirazione, guida, la promessa di un mondo d armonia e generosità. Agli adulti spetta la grande responsabilità di offrire loro un terreno in cui fa germogliare

Dettagli

VI edizione 14-18 marzo 2016

VI edizione 14-18 marzo 2016 VI edizione 14-18 marzo 2016 2016 cos è Siamo nati per camminare è un grande progetto-gioco sul tema della mobilità sostenibile rivolto alle scuole primarie di Milano. Scuole, bambini, insegnanti, famiglie,

Dettagli

Istituto comprensivo Arbe - Zara

Istituto comprensivo Arbe - Zara Istituto comprensivo Arbe - Zara Viale Zara n. 96-20125 MILANO - C.F. 80124730153 - Cod. mecc. MIIC8DG00L Milano tel 6080097 - fax 02 60730936 sito scuola: www.icarbezara.gov.it e-mail : SEGRETERIA : segreteria.arbezara@tiscali.it

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

ATTENZIONE: PER RICEVERE IL COMUNICATO

ATTENZIONE: PER RICEVERE IL COMUNICATO CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI BIELLA pagina n 15 PVO - 2013/2014 13900 BIELLA Via G. Marconi, 15 - tel. 015 22594 Segreteria telefonica e fax 015 22594 COMUNICATO UFFICIALE N 13/4 PVO

Dettagli

Nell ottica dei nuovi bisogni rilevati in una società in accelerata trasformazione e continuo mutamento, abbiamo riscontrato la necessità e la

Nell ottica dei nuovi bisogni rilevati in una società in accelerata trasformazione e continuo mutamento, abbiamo riscontrato la necessità e la A TUTTO SPORT! Azioni sportive per una comunità in movimento PREMESSA Lo sport è un veicolo per le relazioni e, allo stesso tempo, un promotore di impegno e identità attivi; un punto di partenza dal quale

Dettagli

PROPOSTE PER IL CONSIGLIO COMUNALE RAGAZZI

PROPOSTE PER IL CONSIGLIO COMUNALE RAGAZZI PROPOSTE PER IL CONSIGLIO COMUNALE RAGAZZI Anno Sc. 2006/ 07 Classe 4^ A Migliorare la scuola (giardino, fontana ) Ambiente a San Vito (verde, traffico, pulizia) Venire a scuola a piedi o in bicicletta

Dettagli

Abbiamo cercato di costruire una rete significativa di riferimenti con il mondo al quale la nostra scuola appartiene.

Abbiamo cercato di costruire una rete significativa di riferimenti con il mondo al quale la nostra scuola appartiene. Tracce d opera Esserci insieme Scuola d Infanzia comunale Marc Chagall di Via Cecchi, 2 in collaborazione con la Redazione del Centro Multimediale di Documentazione Pedagogica della Città di Torino Introduzione

Dettagli

Montecassiano Bene Comune

Montecassiano Bene Comune Montecassiano Bene Comune Programma per l amministrazione comunale 2014-2019 non abbiamo bisogno di chissà quali grandi cose o chissà quali grandi uomini; abbiamo solo bisogno di più gente onesta (b.c.)

Dettagli

B.S.R. GRUGLIASCO e SMART GOAL PROGETTO SCUOLA VOLLEY E CALCIO ESTIVA

B.S.R. GRUGLIASCO e SMART GOAL PROGETTO SCUOLA VOLLEY E CALCIO ESTIVA B.S.R. GRUGLIASCO e SMART GOAL PROGETTO SCUOLA VOLLEY E CALCIO ESTIVA L iniziativa La società B.S.R. Grugliasco e SMART Goal, sotto l egida della FIPAV e della FIGC organizzano per l estate prossima la

Dettagli

Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche sognare, non solo pianificare, ma anche credere nelle nostre idee

Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche sognare, non solo pianificare, ma anche credere nelle nostre idee Per compiere grandi passi non dobbiamo solo agire, ma anche sognare, non solo pianificare, ma anche credere nelle nostre idee PROGETTO VOLARE VOLLEY 2013/2014 INSIEME per VOLARE 1983-2013: 30 anni di Pallavolo

Dettagli

Tabella 1 - Elenco e quantificazione degli spazi e delle attrezzature pubbliche e di interesse pubblico presenti sul territorio - Dicembre 2008

Tabella 1 - Elenco e quantificazione degli spazi e delle attrezzature pubbliche e di interesse pubblico presenti sul territorio - Dicembre 2008 Tabella 1 - Elenco e quantificazione degli spazi e delle attrezzature pubbliche e di interesse pubblico presenti sul territorio - Dicembre 2008 Tipologia del servizio livello territoriale Indirizzo Proprietà

Dettagli

CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO A. MEUCCI

CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO A. MEUCCI CENTRO SPORTIVO SCOLASTICO A. MEUCCI 2012/1 /13 Finalità sull'attività sportiva scolastica Obiettivi e Metodologie Didattiche Adesioni Attività Sportiva Programmata Insegnanti e Tempo impiegati nelle varie

Dettagli

PROGETTAZIONE ANNUALE A.S. 2010/2011 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN GIUSEPPE SULLE ALI DELLE EMOZIONI

PROGETTAZIONE ANNUALE A.S. 2010/2011 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN GIUSEPPE SULLE ALI DELLE EMOZIONI PROGETTAZIONE ANNUALE A.S. 2010/2011 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN GIUSEPPE SULLE ALI DELLE EMOZIONI FESTE E RICORRENZE Le feste rappresentano esperienze belle e suggestive da vivere e ricordare per

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Scolastica Regionale per il Lazio Via Pianciani 32 00185 Roma

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Scolastica Regionale per il Lazio Via Pianciani 32 00185 Roma MPI- AOODRLA Registro Ufficiale Prot. n. 24274 uscita Roma, 12 ottobre 2010 Ai Dirigenti delle Istituzioni Scolastiche Statali del Lazio, di ogni ordine e grado Ai Coordinatori delle Attività educative

Dettagli

POMERIGGIO IN CENTRO! Un ambiente familiare e sereno per formare bambini e i ragazzi allo studio, e non solo, con creatività...

POMERIGGIO IN CENTRO! Un ambiente familiare e sereno per formare bambini e i ragazzi allo studio, e non solo, con creatività... IL PROGETTO POMERIGGIO IN CENTRO! Un ambiente familiare e sereno per formare bambini e i ragazzi allo studio, e non solo, con creatività... per bambini della scuola primaria (elementare) e per ragazzi

Dettagli

SI CERCANO VOLONTARI PER ACCOGLIERE GRUPPI DEL TURISMO SOCIALE DESTINATI, A RAVENNA E PROVINCIA

SI CERCANO VOLONTARI PER ACCOGLIERE GRUPPI DEL TURISMO SOCIALE DESTINATI, A RAVENNA E PROVINCIA ASSOCIAZIONE VOLONTARI ACLISTI PER LA FRUIZIONE, PROMOZIONE E DIVULGAZIONE DI BENI CULTURALI, AMBIENTALI, DEGLI EVENTI DEL PATRIMONIO TURISTICO I - 48121 RAVENNA - VIA ORIANI, 44 (Casa del Volontariato

Dettagli

Cittadinanza e Costituzione

Cittadinanza e Costituzione Cittadinanza e Costituzione Anno Scolastico 20010/11 Progetto di Cittadinanza e Costituzione Finalità Essere cittadini di un mondo in continuo cambiamento ha come premessa il conoscere e il porre in atto

Dettagli

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO P.LE SAN FRANCESCO 3. Cod. Ministeriale GEMM867015

SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO P.LE SAN FRANCESCO 3. Cod. Ministeriale GEMM867015 ISTITUTO COMPRENSIVO CHIAVARI 2 Anno Scolastico 2013/14 SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO P.LE SAN FRANCESCO 3 Cod. Ministeriale GEMM867015 LINEE ESSENZIALI DEL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA 1 FINALITÀ La nostra

Dettagli

I.P. Noi ragazzi vorremmo una scuola più bella, più accessibile e più sicura.

I.P. Noi ragazzi vorremmo una scuola più bella, più accessibile e più sicura. Noi ragazzi vorremmo una scuola più bella, più accessibile e più sicura. Iniziativa di comunicazione istituzionale Direzione tutela e risanamento ambientale programmazione e gestione rifiuti Direzione

Dettagli

Proposte Didattiche. Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco

Proposte Didattiche. Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco Proposte Didattiche Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco Il Progetto Un bambino è una persona piccola, con piccole mani, piccoli piedi e piccole orecchie, ma non per questo con idee piccole.

Dettagli

FONDAZIONE DI COMUNITÀ VICENTINA PER LA QUALITÀ DI VITA ONLUS. con sede in Montecchio Precalcino - via Europa Unita, 2 Codice Fiscale N.

FONDAZIONE DI COMUNITÀ VICENTINA PER LA QUALITÀ DI VITA ONLUS. con sede in Montecchio Precalcino - via Europa Unita, 2 Codice Fiscale N. FONDAZIONE DI COMUNITÀ VICENTINA PER LA QUALITÀ DI VITA ONLUS con sede in Montecchio Precalcino - via Europa Unita, 2 Codice Fiscale N. 00946860244 RELAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE SUL BILANCIO

Dettagli

LE BANCHE PER LA CULTURA

LE BANCHE PER LA CULTURA LE BANCHE PER LA CULTURA PIANO D AZIONE 2014-2015 II AGGIORNAMENTO L OBIETTVO: VALORIZZARE L IMPEGNO NELLA CULTURA DELLE IMPRESE BANCARIE ABI, con la collaborazione degli Associati, promuove un azione

Dettagli

Scuola Primaria Gramsci Via Motrassino, 10. Scuola Primaria Romero Via Guarini, 19

Scuola Primaria Gramsci Via Motrassino, 10. Scuola Primaria Romero Via Guarini, 19 Scuola Primaria Gramsci Via Motrassino, 10 Scuola Primaria Rigola Via G.Amati, 134 Scuola Primaria Romero Via Guarini, 19 a.s. 2015-2016 Scuola Primaria A.Gramsci Via Motrassino, 10 Scuola Primaria O.Romero

Dettagli