IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI"

Transcript

1 IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P R O F O N D I M E N T I Il 10 Rapporto sulla Formazione nella Pubblica Amministrazione è stato sviluppato nell ambito delle attività dell Osservatorio sui bisogni formativi della PA, istituito presso la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione, nel Settore innovazione tecnologica e amministrativa della PA e nella Divisione relazioni istituzionali, con il supporto del Gruppo di coordinamento delle Scuole pubbliche di formazione e dei responsabili della formazione delle Amministrazioni centrali. Il gruppo di lavoro e di acquisizione dei dati è stato coordinato da Massimo de Cristofaro, responsabile scientifico dell Osservatorio sui bisogni formativi e del Rapporto Annuale sulla formazione nella PA, con il supporto dell Ufficio relazioni istituzionali, coordinato da Enrico Passaro con Elena Martinelli. I capitoli 1 e 2 della parte prima, sono stati realizzati rispettivamente da Basilio Buffoni e Guglielmo Mazzarelli. Gli altri componenti del gruppo di lavoro e di elaborazione dei dati sono stati: Cristina Alfieri, Giacomo Barbetta e Chiara Limiti; Arnaldo Morena ha sviluppato gli strumenti di data base per l acquisizione dei dati on e off line e per le successive elaborazioni. Laura Verona, Enrico Martorana e Olmes Sonda si sono invece occupati della parte grafica e dell impaginazione; Marco Verona ha curato la realizzazione della stampa. L approfondimento settoriale delle Regioni è stato realizzato dal Tavolo tecnico sulla formazione nelle Regioni, a cura di: Regione Emilia Romagna - Daniela Degli Esposti, che ha coordinato i lavori di ricerca ed analisi dei dati e Ofelia Masuino, che ha redatto il relativo commento; Regione Lazio - Simonetta Sicilia, che ha curato i lavori di elaborazione dei dati. L approfondimento relativo a Province e Comuni è stato realizzato dal Formez a cura di Nicoletta Bevilacqua, responsabile del Servizio Research Network del Formez, con la collaborazione di Mauro Ferrara per l analisi e l interpretazione dei dati e Rita Serusi per le elaborazioni statistiche. L approfondimento per le Camere di commercio è stato realizzato dall Istituto Guglielmo Tagliacarne a cura di Francesca Petri (Area Formazione), Antonio Azzoli e Giacomo Giusti (Area Studi). L approfondimento relativo al Sistema universitario è stato realizzato dalla Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, a cura di Donatella Marsiglia e Francesca Giannessi, con la collaborazione di Marco Mancini per l area del web management durante la fase di rilevazione. 10 RAPPORTO SULLA FORMAZIONE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

2 ALLEGATO II IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI L ultima parte del Rapporto contiene contributi di dettaglio, elaborati da entità direttamente responsabili delle informazioni e dei progetti che vi sono indicati. Il lavoro pubblico tra processi di riorganizzazione e innovazione: l auspicato ruolo della formazione, a cura di Francesco Verbaro - Direttore Generale del Personale delle Pubbliche Amministrazioni - Ufficio per il Personale delle Pubbliche Amministrazioni - Dipartimento della funzione pubblica. Le prospettive della formazione pubblica, a cura di Paola Paduano - Direttore dell Ufficio per la formazione del personale delle Pubbliche Amministrazioni - Ufficio per la Formazione del Personale delle Pubbliche Amministrazioni - Dipartimento della funzione pubblica. La formazione per la Pubblica Amministrazione finanziata dal Fondo sociale europeo, realizzato da Tecnostruttura per il coordinamento interregionale alla formazione e al lavoro - Coordinamento tecnico IX Commissione Istruzione, Lavoro, Innovazione e Ricerca - a cura di Teresa Cianni e Giusy Rizzo Gli investimenti in formazione continua e la partecipazione dei lavoratori over 45. Un confronto fra dipendenti pubblici e privati, ISFOL Area Politiche e Offerte per la formazione continua diretta da Franco Frigo - a cura di Roberto Angotti e Antonella Bernardini. L attività di formazione dei soci ASFOR per il sistema delle Amministrazioni pubbliche, realizzato da ASFOR Associazione Italiana per la formazione manageriale - a cura di Elio Borgonovi, membro del Consiglio Direttivo ASFOR con delega all Area Ricerche. AIF: La formazione pubblica nelle eccellenze del Premio Basile 2006, a cura di Ernesto Vidotto Responsabile Settore Nazionale AIF PA. Il comitato scientifico del Premio Basile 2006 è stato costituito da Gianni Agnesa, Cristina Bertuzzi, Vittorio Canavese, Ulderico Capucci, Vittoria Cardilli, Sergio Crescimanno, Massimo de Cristofaro, Antonina Marascia, Donatella Schembri, Simonetta Sicilia, Ernesto Vidotto. Formare alla valutazione le assemblee legislative: l esperienza di progetto CAPIRe, a cura di Marco Sisti e Michela Rocca, staff di CAPIRe. Hanno inoltre contribuito: Rita Di Marzo (Consiglio regionale del Friuli Venezia Giulia); Elvira Carola e Giuseppina Dantino (Consiglio regionale della Lombardia); Alberto Crosio (Consiglio regionale del Piemonte). Il Gruppo di coordinamento delle Scuole pubbliche di formazione presso l Osservatorio comprende anche: Marina Tocci, per la Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze; Daniele Di Ceglie, per l Istituto Diplomatico Mario Toscano; Michele Censi Buffarini, per la Scuola dell Amministrazione dell Interno; Donatella Bianchini, per la Scuola di Formazione del Personale Civile della Difesa; Walter Anello, per la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Locale RAPPORTO SULLA FORMAZIONE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE 2006

3 IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II Siti web Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione: Dipartimento della funzione pubblica: Formez: Istituto GuglielmoTagliacarne: CRUI - Conferenza dei Rettori delle Università Italiane: Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze: Istituto Diplomatico Mario Toscano: Scuola Superiore dell Amministrazione dell Interno: Regione Piemonte: Regione Lazio: Regione Emilia Romagna: 10 RAPPORTO SULLA FORMAZIONE NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

4

5 PROGETTO GRAFICO, IMPAGINAZIONE E TRASFORMAZIONE GRAFICI LAURA VERONA ENRICO MARTORANA OLMES SONDA STAMPA GRAFICHE VERONA SRL VIA DI PORTONACCIO 45/E ROMA TEL FAX MAGGIO 2007

6

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 9 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P R

Dettagli

7 RAPPORTO SULLA FORMAZIONE NELLA PA: IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

7 RAPPORTO SULLA FORMAZIONE NELLA PA: IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI NOTA METODOLOGICA ALLEGATO II 7 RAPPORTO SULLA FORMAZIONE NELLA PA: IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI Il 7 Rapporto sulla Formazione nella Pubblica Amministrazione è stato sviluppato

Dettagli

6 RAPPORTO SULLA FORMAZIONE NELLA PA: IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

6 RAPPORTO SULLA FORMAZIONE NELLA PA: IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO IV IV. 6 RAPPORTO SULLA FORMAZIONE NELLA PA: IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI Il 6 Rapporto sulla Formazione nella Pubblica Amministrazione è stato sviluppato nell ambito

Dettagli

Firenze 22 e 23 ottobre 2008

Firenze 22 e 23 ottobre 2008 Doc. N.ro MD-IO-06-01/3 Data doc.: 09/08 Associazione Italiana Formatori Settore Nazionale Pubblica Amministrazione 5 CONVEGNO NAZIONALE AIF PUBBLICA AMMINISTRAZIONE PREMIO BASILE PER LA FORMAZIONE 2008

Dettagli

SECONDO RAPPORTO SULL INNOVAZIONE NELLE REGIONI D ITALIA 2004

SECONDO RAPPORTO SULL INNOVAZIONE NELLE REGIONI D ITALIA 2004 SECONDO RAPPORTO SULL INNOVAZIONE NELLE REGIONI D ITALIA 2004 Centri per l'e-government Regionali e la Competenza di dell'informazione società Questa iniziativa editoriale è stata realizzata nell ambito

Dettagli

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA)

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) (aggiornamento al 31 DICEMBRE 2014) REGIONE PUGLIA 11.310 31.758 22.145 168.396 2.866 208.465 1.819 1.566.140 55 172.237

Dettagli

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE ESERCIZI SPECIALIZZATI. AL 31/12/2013 PIEMONTE Altri prodotti 19 41.235 113 168 281 0 2 3 Articoli igienico-sanitari/materiali da 1 2.493 2 0 2 0 0 0 Articoli sportivi/attrezzatura campeggi 9 25.694 119

Dettagli

Censimento delle strutture per anziani in Italia

Censimento delle strutture per anziani in Italia Cod. ISTAT INT 00046 AREA: Amministrazioni pubbliche e servizi sociali Settore di interesse: Assistenza e previdenza Censimento delle strutture per anziani in Italia Titolare: Dipartimento per le Politiche

Dettagli

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B)

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B) AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) ()/Bx100 120 113,93 109,46 +4,47 +4,09% 480 295,84 277,95 +17,89 +6,44% 700 401,94 375,85 +26,09 +6,94% 1.400 739,55 687,37 +52,18 +7,59% 2.000 1.026,99

Dettagli

Elenco Responsabili di Relazione di Banca Prossima

Elenco Responsabili di Relazione di Banca Prossima Elenco Responsabili di Relazione di Banca Prossima Regione Province Responsabile di Relazione Recapito telefonico Indirizzo email Veneto e Trentino Alto Adige Tutte le province Aldo Dal Piaz 338 7553606

Dettagli

L analisi della Condizione Limite per l Emergenza (CLE) Un applicazione a Faenza

L analisi della Condizione Limite per l Emergenza (CLE) Un applicazione a Faenza L analisi della Condizione Limite per l Emergenza (CLE) Un applicazione a Faenza Fabrizio Bramerini, Chiara Conte Aprile 2014 CLE Fase 1 Individuazione del sistema di gestione dell emergenza Identificazione

Dettagli

Analisi della CLE: Standard di rappresentazione e archiviazione informatica versione 1.0

Analisi della CLE: Standard di rappresentazione e archiviazione informatica versione 1.0 Analisi della CLE: Standard di rappresentazione e archiviazione informatica versione 1.0 Chiara Conte 05 Luglio 2012 OPCM 4007/2012: Articolo 18, comma 4 Al fine di conseguire risultati omogenei, la Commissione

Dettagli

NOTA METODOLOGICA I DIVERSI CONTRIBUTI

NOTA METODOLOGICA I DIVERSI CONTRIBUTI I DIVERSI CONTRIBUTI I dati per questo 9 Rapporto sulla Formazione nella Pubblica Amministrazione sono stati raccolti dall Osservatorio sui bisogni formativi nella PA istituito presso la SSPA, con il Gruppo

Dettagli

Associazione Angioedema Ereditario. 12-13 Aprile 2013. S.I.A.I.C.Firenze. P.Mantovano

Associazione Angioedema Ereditario. 12-13 Aprile 2013. S.I.A.I.C.Firenze. P.Mantovano Associazione Angioedema Ereditario 12-13 Aprile 2013 S.I.A.I.C.Firenze P.Mantovano L'associazione èstata costituita il 29 Marzo 1980 su iniziativa e per volontàdel Prof. Agostoni, che all epoca, era il

Dettagli

Vincenzo Ficara, Direttore di Formel, presenta la dotazione organica impegnata nel progetto

Vincenzo Ficara, Direttore di Formel, presenta la dotazione organica impegnata nel progetto Vincenzo Ficara, Direttore di Formel, presenta la dotazione organica impegnata nel progetto Antonino Ficara Direzione amministrativa e contabile - Responsabile programmazione didattica e logistica dei

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per la politica industriale, la competitività e le piccole e medie imprese ex DIV.VIII PMI e artigianato IL CONTRATTO DI RETE ANALISI QUANTITATIVA

Dettagli

convegno Esperienze di cure primarie

convegno Esperienze di cure primarie Agenzia sanitaria e sociale regionale convegno Esperienze di cure primarie l innovazione 2.0 nell assistenza territoriale Bologna, 31 marzo - 1 aprile 2014 Terza Torre - Sala A Viale della Fiera 8 L evoluzione

Dettagli

Un confronto tra le prestazioni di alcune Regioni nel settore DSU: le borse di studio a.a. 2006/07

Un confronto tra le prestazioni di alcune Regioni nel settore DSU: le borse di studio a.a. 2006/07 Osservatorio Regionale per il Diritto allo Studio Universitario Un confronto tra le prestazioni di alcune Regioni nel settore DSU: le borse di studio a.a. 2006/07 Nota di lavoro n. 2/2007 Bozza per la

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico TABELLA "A" Dotazioni organiche regionali COMPLESSIVE - anno scolastico 2014-2015 a.s. 2011/12 a.s. 2012/13 a.s. 2014/15 rispetto a.s. 2011/12 a b c d e=d-a Abruzzo 5.195 5.124 5.119 5.118-77 Basilicata

Dettagli

LA SEZIONE DI CONTROLLO PER GLI AFFARI COMUNITARI ED INTERNAZIONALI

LA SEZIONE DI CONTROLLO PER GLI AFFARI COMUNITARI ED INTERNAZIONALI LA SEZIONE DI CONTROLLO PER GLI AFFARI COMUNITARI ED INTERNAZIONALI Delibera n. 3/2009 composta dai Magistrati: Dott. Bartolomeo MANNA Presidente Dott. Franco FRANCESCHETTI Consigliere Dott. Ivan DE MUSSO

Dettagli

Master MaRSS Management delle Reti per lo Sviluppo Sociale

Master MaRSS Management delle Reti per lo Sviluppo Sociale Master MaRSS Management delle Reti per lo Sviluppo Sociale promosso e realizzato da DiSS - Dipartimento di Scienze Sociali Facoltà di Scienze Politiche, Sociologia, Comunicazione Università Sapienza di

Dettagli

PROGRAMMA CONFERENZE

PROGRAMMA CONFERENZE PROGRAMMA CONFERENZE MERCOLEDI 9 APRILE Ore 10.30 - Sala Conferenze INAUGURAZIONE della 16ª edizione di IOLAVORO Gilberto Pichetto Fratin, Vice Presidente Regione Piemonte Claudia Porchietto, Assessore

Dettagli

elenco docenti validati

elenco docenti validati elenco docenti validati AGGIORNATA AL 16/12/2014 Liverani Francesca mondo del lavoro Rimini Amministrazione e controllo di gestione Morri Francesco università, scuola media Rimini superiore, formazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Fax dell ufficio E-mail istituzionale ATTARDO PAOLO 16/12/1952 II Fascia MINISTERO

Dettagli

Ministero dell'istruzione dell'università e della Ricerca

Ministero dell'istruzione dell'università e della Ricerca Prot. N.2786 /A19 Brescia, 05 novembre 2015 Consiglio Classe 1^ D Sportelli Maria Lonati Daniela Quinzanini Cristina Ferrari Giovanna Si comunica che è convocato il Consiglio di classe (componente Docenti-Genitori)

Dettagli

torino bologna venezia www.fabbricafuturo.it 19 marzo 2015 10 giugno 2015 8 ottobre 2015 Presentano gli eventi 2015 di

torino bologna venezia www.fabbricafuturo.it 19 marzo 2015 10 giugno 2015 8 ottobre 2015 Presentano gli eventi 2015 di Presentano gli eventi 2015 di Idee e strumenti per l impresa manifatturiera del domani bologna 19 marzo 2015 torino 10 giugno 2015 Novità venezia 8 ottobre 2015 www.fabbricafuturo.it Il Progetto e i contenuti

Dettagli

Direzione Generale per le Politiche dei Servizi per il lavoro (già DG Innovazione Tecnologica)

Direzione Generale per le Politiche dei Servizi per il lavoro (già DG Innovazione Tecnologica) Direzione Generale per le Politiche dei Servizi per il lavoro (già DG Innovazione Tecnologica) TAVOLO TECNICO SIL Verbale dell incontro del 13 ottobre 2011 1 Ministero del Lavoro - via Fornovo, 8 - Roma

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 10 del 16 aprile 2015

COMUNICATO UFFICIALE N. 10 del 16 aprile 2015 COMUNICATO UFFICIALE N. 10 del 1 aprile 201 1. CAMPIONATI NAZIONALI - SPORT DI SQUADRA AMMISSIONE ALLE FINALI NAZIONALI E COMPOSIZIONE DELLE FASI INTERREGIONALI - Under 14, Allievi, Juniores, Top Junior,

Dettagli

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007

Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Le Segnalazioni di Sofferenze Bancarie in Italia negli anni 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Luglio 2008 Questa

Dettagli

Monitoraggio sui costi delle auto di servizio della PA nel 2012

Monitoraggio sui costi delle auto di servizio della PA nel 2012 Monitoraggio sui costi delle auto di servizio della PA nel 2012 a cura di Nicoletta Bevilacqua, con la collaborazione di Fernando Cinquegrani e Rita Serusi per le elaborazioni statistiche Roma, Dicembre

Dettagli

ISTITUTO DI STATISTICA E MATEMATICA FACOLTÀ DI ECONOMIA ISTITUTO UNIVERSITARIO NAVALE - NAPOLI QUADERNI DI DISCUSSIONE N 13

ISTITUTO DI STATISTICA E MATEMATICA FACOLTÀ DI ECONOMIA ISTITUTO UNIVERSITARIO NAVALE - NAPOLI QUADERNI DI DISCUSSIONE N 13 ISTITUTO DI STATISTICA E MATEMATICA FACOLTÀ DI ECONOMIA ISTITUTO UNIVERSITARIO NAVALE - NAPOLI QUADERNI DI DISCUSSIONE N 13 SCRITTI DI STATISTICA ECONOMICA 3 A CURA DI CLAUDIO QUINTANO EDITORE ISTITUTO

Dettagli

ABRUZZO Franca Ceci Secondo grado L'Aquila AQ cecifranca@tiscali.it

ABRUZZO Franca Ceci Secondo grado L'Aquila AQ cecifranca@tiscali.it ABRUZZO Franca Ceci Secondo grado L'Aquila AQ cecifranca@tiscali.it BASILICATA Donato Di Taranto Secondo grado d.ditaranto@tin.it Adele Vitelli Elementari Istituto Comprensivo "Padre Pio da Pietrelcina"

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE. Elenco dei candidati all'esame di Stato

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE. Elenco dei candidati all'esame di Stato Pagina 1 di 6 Elenco dei candidati all'esame di Stato Esame 285 DOTTORE COMMERCIALISTA Prima sessione dell'anno 2015 N. Matricola Cognome e Nome Università di provenienza Laurea / Classe 1 5144538 AMEDORO

Dettagli

INCARICHI INDIVIDUALI 2014 Atto di nomima Tipologia contratto Cognome Nome Cod. Fisc. Costo Ente Dal Al Responsabile 1-14 Collaborazione a progetto

INCARICHI INDIVIDUALI 2014 Atto di nomima Tipologia contratto Cognome Nome Cod. Fisc. Costo Ente Dal Al Responsabile 1-14 Collaborazione a progetto INCARICHI INDIVIDUALI 2014 Atto di nomima Tipologia contratto Cognome Nome Cod. Fisc. Costo Ente Dal Al Responsabile 1-14 Collaborazione a progetto PERRONE FEDERICA PRRFRC85S57C523V 11040 01/01/2014 31/05/2014

Dettagli

IL CIPE. Deliberazione n. 36 del 15 giugno 2007

IL CIPE. Deliberazione n. 36 del 15 giugno 2007 Deliberazione n. 36 del 15 giugno 2007 DEFINIZIONE DEI CRITERI DI COFINANZIAMENTO PUBBLICO NAZIONALE DEGLI INTERVENTI SOCIO STRUTTURALI COMUNITARI PER IL PERIODO DI PROGRAMMAZIONE 2007-2013 IL CIPE VISTA

Dettagli

Palazzo Gerini Via M. Buonarroti,10-50122 Firenze C.F. 80030350484 Tel. +39 055 2380301 fax +39 0552380330 www.indire.it

Palazzo Gerini Via M. Buonarroti,10-50122 Firenze C.F. 80030350484 Tel. +39 055 2380301 fax +39 0552380330 www.indire.it Firenze, 27 marzo 2012 Decreto 155 IL DIRETTORE GENERALE VISTO l art. 7 D.lgs. 30.3.2001 n. 165 e successive modificazioni ed integrazioni; VISTA la nota Prot. n. AOODGPER11070 del 20 dicembre 2010, della

Dettagli

Sicurezza. bene comune: lavoriamo insieme per la prevenzione dei rischi

Sicurezza. bene comune: lavoriamo insieme per la prevenzione dei rischi Sicurezza bene comune: lavoriamo insieme per la prevenzione dei rischi Settimana della sicurezza 21-22-23-25 ottobre 2013 Settimana della sicurezza 21-22-23-25 ottobre 2013 Sicurezza bene comune: lavoriamo

Dettagli

PUNTEGGIO TOTALE. Studente Matricola Dipartimento Corso di Laurea. Note. ISCED Code 3 (b) - Social Studies, Business and Law DIPARTIMENTO DI

PUNTEGGIO TOTALE. Studente Matricola Dipartimento Corso di Laurea. Note. ISCED Code 3 (b) - Social Studies, Business and Law DIPARTIMENTO DI ISCED Code 3 (b) - Social Studies, Business and Law Studente Matricola Dipartimento Corso di Laurea 1 FALBO Francesco 169245 2 MARCHIONE Eleonora 3 AIELLO Sara tommasina 4 CAMPOSANO Martina 5 DI SANTO

Dettagli

Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007

Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007 Analisi dei Depositi Bancari in Italia nel Decennio 1998-2007 Analisi statistica a cura di: Tidona Comunicazione Dipartimento Ricerche Responsabile del Progetto: Sandra Galletti Maggio 2008 Questa pubblicazione

Dettagli

RAGGRUPPAMENTI INTERREGIONALI

RAGGRUPPAMENTI INTERREGIONALI RAGGRUPPAMENTI INTERREGIONALI SUD Avellino 26-27-28 Aprile 2013 NORD Torino 10-11-12 Maggio 2013 RAGGRUPPAMENTO SUD ABRUZZO CALABRIA CAMPANIA BASILICATA AVELLINO LAZIO MOLISE PUGLIA SICILIA RAGGRUPPAMENTO

Dettagli

prova pratica titoli servizio

prova pratica titoli servizio servizio curriculum 1 CAVAZZINI MASSIMO 83 16 99 2 TIRAFORTI MICHELE 83 5,3 1 1 90,3 3 FOGLIANI CLAUDIA 83 3,3 86,3 4 CAPRARA CORRADO 73 10 1 84 5 STOMPO MARIO 82 82 6 GALLICCHIO ANTONIO GIORGIO 82 82

Dettagli

PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI

PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI PROCEDIMENTI RELATIVI AI REATI PREVISTI DALL ARTICOLO 96 DELLA COSTITUZIONE TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE... 3 TRASMISSIONE DI DECRETI DI ARCHIVIAZIONE PARZIALE... 5 DOMANDE DI AUTORIZZAZIONE

Dettagli

autosnodato auto-treno con rimorchio totale incidenti trattore stradale o motrice auto-articolato

autosnodato auto-treno con rimorchio totale incidenti trattore stradale o motrice auto-articolato Tab. IS.9.1a - Incidenti per tipo di e - Anni 2001-2013 a) Valori assoluti Anno 2001 o a altri Piemonte 16.953 23.818 19 77 167 146 80 67 1.942 123 254 153 50 59 824 1.920 1.037 653 50 4 23 0 112 31.578

Dettagli

La rete di Azioni e la carta d identità di network. di Valter Baruzzi Associazione Camina

La rete di Azioni e la carta d identità di network. di Valter Baruzzi Associazione Camina La rete di Azioni e la carta d identità di network di Valter Baruzzi Associazione Camina 5 Corso Girolamo Mercuriale, Parma 24 Maggio 2011 Gli Obiettivi di Azioni Obiettivo Specifico 1 Assistenza clinica

Dettagli

Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani

Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani Il campione 2 Chi è stato intervistato? Un campione di 100 soggetti maggiorenni che risiedono in Italia. Il campione

Dettagli

SOGGIORNI TERMALI 2012 ALBERGHI E CALENDARIO DEI TURNI

SOGGIORNI TERMALI 2012 ALBERGHI E CALENDARIO DEI TURNI Indice Piemonte... 2 Lombardia... 3 Trentino- Alto Adige... 4 Friuli Venezia Giulia... 5 Veneto... 6 Emilia Romagna... 7 Toscana... 9 Lazio... 11 Campania... 12 Puglia... 14 Calabria... 15 Sicilia... 16

Dettagli

Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008. a cura di Francesco Linguiti

Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008. a cura di Francesco Linguiti Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008 a cura di Francesco Linguiti Luglio 2011 Premessa* In questa nota vengono analizzati i dati sulla struttura

Dettagli

Il Percorso CAF: stato dell arte

Il Percorso CAF: stato dell arte Il Percorso CAF: stato dell arte Tappe del CAF in Europa(2000-2006) 2006 CAF 2006 alla IV Quality Conference Pubblicazione CAF works Slide 2 IV CORSO EFAC Tappe del CAF in Europa(2007-2012) 2011-12 V Evento

Dettagli

INVESTI NEL TUO LAVORO

INVESTI NEL TUO LAVORO INVESTI NEL TUO LAVORO Dott. Arcangelo Rizzuti Responsabile Rete Nazionale BacktoWork24 Bologna, 10 marzo 2015 Da un anno, ogni settimana, abbiamo portato un investimento a una piccola azienda I risultati

Dettagli

NOTA METODOLOGICA I DIVERSI CONTRIBUTI

NOTA METODOLOGICA I DIVERSI CONTRIBUTI I DIVERSI CONTRIBUTI I dati per questo 11 Rapporto sulla Formazione nella Pubblica Amministrazione sono stati raccolti dall Osservatorio sui bisogni formativi nella PA istituito presso la SSPA, con il

Dettagli

FINALI NAZIONALI BEACH VOLLEY. Manfredonia (FG) 24-25-26 maggio. Bollettino n. 2

FINALI NAZIONALI BEACH VOLLEY. Manfredonia (FG) 24-25-26 maggio. Bollettino n. 2 FINALI NAZIONALI BEACH VOLLEY Manfredonia (FG) 24-25-26 maggio Bollettino n. 2 24 maggio 2013 Pronti, partenza Beach!! AGGIORNAMENTO REGIONI PARTECIPANTI Maschili Femminili 1. ABRUZZO 1. ABRUZZO 2. BASILICATA

Dettagli

ELENCO COLLOQUI DI SELEZIONE PROGETTO DI SERVIZIO CIVILE ANZIANI PROTAGONISTI. 25 e 26 Agosto 2015 Aula consiliare Mico Geraci Comune di Caccamo

ELENCO COLLOQUI DI SELEZIONE PROGETTO DI SERVIZIO CIVILE ANZIANI PROTAGONISTI. 25 e 26 Agosto 2015 Aula consiliare Mico Geraci Comune di Caccamo Abruscato Maria Abruscato Maria Grazia Affronte Federico Affronte Maria Giovanna Aglieri Rinella Maria Concetta 25 agosto 2015 Agostino Giusi ore 9.00 Alaimo Rosalia Anello Giuseppe Anello Giuseppina Anello

Dettagli

SPORTELLI REGIONALI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE (aggiornamento: settembre 2013)

SPORTELLI REGIONALI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE (aggiornamento: settembre 2013) Regione Responsabile Sportello Indirizzo Sportello ABRUZZO LUCA LABBRICCIOSA luca.labbricciosa@regione.abruzz o.it cell.339.3741316 tel.085.7672382 Regione Abruzzo Assessorato Sviluppo Economico Via Passolanciano,

Dettagli

ESPERIENZE PROFESSIONALI IN PROGRAMMI/PROGETTI ISTITUZIONALI DI MODERNIZZAZIONE E INNOVAZIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

ESPERIENZE PROFESSIONALI IN PROGRAMMI/PROGETTI ISTITUZIONALI DI MODERNIZZAZIONE E INNOVAZIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI INFORMAZIONI PERSONALI Nome MINCHILLO FRANCESCO Indirizzo VIA CAFFARO, 69 00154 ROMA (RM) Telefono +39 347 7138548 E-mail fminchillo@gmail.com Nazionalità Italiana Data di nascita 14/11/1973 ESPERIENZE

Dettagli

Rilevazione dei fabbisogni di personale e delle facoltà di assunzione delle PA

Rilevazione dei fabbisogni di personale e delle facoltà di assunzione delle PA Rilevazione dei fabbisogni di personale e delle facoltà di assunzione delle PA Monitoraggio sulla partecipazione alla rilevazione Dati aggiornati al 21 aprile 2015 ore 17.00 Tab. 1.1 - Amministrazioni

Dettagli

CONSORZIO FORESTALE ALTA VALLE SUSA DOCENZE 17/02/2014 28/02/2014 COLLEGIO GEOMETRI E GEOM LAUREATI DI CASALE MONF.TO DOCENZE 17/02/2014 10/03/2014

CONSORZIO FORESTALE ALTA VALLE SUSA DOCENZE 17/02/2014 28/02/2014 COLLEGIO GEOMETRI E GEOM LAUREATI DI CASALE MONF.TO DOCENZE 17/02/2014 10/03/2014 ARPA PIEMONTE - Incarichi esterni autorizzati o conferiti al personale dipendente (anno 2014) Cognome Nome Denominazione Conferente Iannello Sai Oggetto dell'incarico Data inizio Data fine CSAO CENTRO

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca 201407171150 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca D.D:G. n. 314 28 luglio 2014 VISTA la Legge 31 dicembre 2009, n. 196 "Legge di contabilità e finanza pubblica" VISTO il decreto legislativo

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 45 del 20 giugno 2007

COMUNICATO UFFICIALE N 45 del 20 giugno 2007 . COMITATO REGIONALE FRIULI VENEZIA GIULIA via Carducci, 22-34125 Trieste (TS) e-mail: friuli.sgs@figc.it internet: www.settoregiovanile.figc.it stagione sportiva 2006/2007 COMUNICATO UFFICIALE N 45 del

Dettagli

LEGGE N.144/1999 ART. 4: FONDO PROGETTAZIONE PRELIMINARE IL CIPE

LEGGE N.144/1999 ART. 4: FONDO PROGETTAZIONE PRELIMINARE IL CIPE LEGGE N.144/1999 ART. 4: FONDO PROGETTAZIONE PRELIMINARE IL CIPE VISTA la legge 11 febbraio 1994, n. 109, recante Legge quadro in materia di lavori pubblici, nel testo aggiornato pubblicato nel supplemento

Dettagli

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI

LISTE REGIONALI LISTE PROVINCIALI LISTE REGIONALI SEZ. 1 SEZ. 2 SEZ.3 SEZ.4 SEZ. 5 SEZ. 6 SEZ. 7 SEZ. 8 SEZ. 9 SEZ. 10 SEZ. 11 SEZ. 12 SEZ. 13 TOTALE LISTA N. 1 CANCELLERI Giovanni Carlo 72 103 104 106 70 53 90 91 59 86 77 89 96 1096 LISTA

Dettagli

Docenti registrati Docenti da anagrafe EDS 58355 Docenti comunicati dai tutor 1518 Totale 59873

Docenti registrati Docenti da anagrafe EDS 58355 Docenti comunicati dai tutor 1518 Totale 59873 MIUR DATI DI RIEPILOGO Docenti registrati Numero Docenti da anagrafe EDS 58355 Docenti comunicati dai tutor 1518 Totale 59873 N.B. Docenti in formazione associati dai tutor nelle classi virtuali n. 44734

Dettagli

PRENOTAZIONE ESAMI ON LINE

PRENOTAZIONE ESAMI ON LINE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PERUGIA DIPARTIMENTO DI MEDICINA SPERIMENTALE Corso di Laurea in Tecniche di Laboratorio Biomedico PRENOTAZIONE ESAMI ON LINE GUIDA PER I DOCENTI La presente guida è rivolta ai

Dettagli

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p.

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p. Gas: le Regioni Italiane con il maggior numero di consumi e quelle con il risparmio più alto ottenibile Indice: Indice. p. 1 Introduzione. p. 2 Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2 Il costo del

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes sviluppare capacità critiche

Dettagli

AGENZIA DELLE ENTRATE

AGENZIA DELLE ENTRATE AGENZIA DELLE ENTRATE Diario e sedi d esame della selezione pubblica per l assunzione di 825 unità per la terza area funzionale, fascia retributiva F1, profilo professionale funzionario, per attività amministrativo-tributaria

Dettagli

I NOSTRI CLIENTI (A CHI CI RIVOLGIAMO) Assicuratori Italiani ed Esteri Intermediari Aziende Pubbliche e Private

I NOSTRI CLIENTI (A CHI CI RIVOLGIAMO) Assicuratori Italiani ed Esteri Intermediari Aziende Pubbliche e Private CHI SIAMO Un gruppo di Periti Liquidatori che, osservando l evoluzione ed il cambiamento del comparto assicurativo CORPORATE, hanno deciso di unire le singole capacità ed esperienze per garantire agli

Dettagli

LA NUOVA STRUTTURA E I PROGETTI DEL REGISTRO ITALIANO DIALISI E TRAPIANTO

LA NUOVA STRUTTURA E I PROGETTI DEL REGISTRO ITALIANO DIALISI E TRAPIANTO LA NUOVA STRUTTURA E I PROGETTI DEL REGISTRO ITALIANO DIALISI E TRAPIANTO Aurelio Limido Coordinatore Nazionale, per la Commissione del RIDT: Chairman Regionali: Massimo Adorati (Friuli Venezia Giulia),

Dettagli

Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale

Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale Le innovazioni di prodotto e di processo per il credito ai progetti di vita Roma, Palazzo Altieri 24 novembre 2010 Primi risultati del Fondo

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE " GADDA ROSSELLI" - GALLARATE (VA)

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE  GADDA ROSSELLI - GALLARATE (VA) Pag. 1 Anno scolastico 2013/2014 Data di riferimento 24/08/2013 Sede I.P.S.S.C.T. "GADDA ROSSELLI" A017 - discipline economico-aziendali A017 IPC 1 BENEDETTO ANTONIO ******** 120 12 10 39 10 3 1 1 196

Dettagli

della ricerca e della produzione

della ricerca e della produzione Facoltà di Architettura di Genova - Dipartimento POLIS Prof. Arch. Luigi Lagomarsino Ecobuilding nel rapporto tra il mondo della ricerca e della produzione Workshop Italiano sull ecobuilding 29 Ottobre

Dettagli

elenco docenti validati

elenco docenti validati elenco docenti validati AGGIORNATA AL 28/10/2014 Liverani Francesca mondo del lavoro Rimini, Bologna Amministrazione e controllo di gestione Morri Francesco mondo del lavoro Rimini Amministrazione e controllo

Dettagli

SOMMARIO NOTE TESTO. Art. 1. Art. 2. Art. 3. ALLEGATO A

SOMMARIO NOTE TESTO. Art. 1. Art. 2. Art. 3. ALLEGATO A Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 16/11/1995 Ripartizione di contributi a carico del bilancio dello Stato e relativi all'annualita' 1994 per la realizzazione dei piani di cui all'art.

Dettagli

agraria architettura economia Domande di Iscrizione anni successivi al I^ Passaggi C.d.S. e Passaggi di Ordinamento CODICE CORSO

agraria architettura economia Domande di Iscrizione anni successivi al I^ Passaggi C.d.S. e Passaggi di Ordinamento CODICE CORSO CLASSE CORSI DI LAUREA 2012 CODICE CORSO UNIVERSITA' PROVENIENZA Domande di Iscrizione anni successivi al I^ Passaggi C.d.S. e Passaggi di Ordinamento agraria L-25 Agroingegneria - interateneo con "Escuela

Dettagli

ALTA FORMAZIONE FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO IN ITALIA

ALTA FORMAZIONE FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO IN ITALIA MITOS Management Innovativo delle Tecnologie per l Organizzazione Sanitaria CORSO DI QUARTA EDIZIONE ALTA FORMAZIONE FASCICOLO SANITARIO ELETTRONICO IN ITALIA a.a. 2013-2014 Urbino 5-9 maggio 2014 Napoli

Dettagli

Day Surgery: Quale ruolo nella nuova Organizzazione della Sanità?

Day Surgery: Quale ruolo nella nuova Organizzazione della Sanità? Programma XVIII CONGRESSO NAZIONALE SOCIETÀ ITALIANA DI CHIRURGIA AMBULATORIALE E DAY SURGERY Rimini, 14-16 Maggio 2014 Presidenti Giampiero Campanelli - Luigi Conte Coordinatori Scientifici Giorgio Celli

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico Decreto del direttore generale per il personale scolastico n. 82 del 24 settembre 2012: indizione dei concorsi a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzati al reclutamento del personale docente

Dettagli

Conferenza delle Regioni: definiti i coordinamenti delle Commissioni

Conferenza delle Regioni: definiti i coordinamenti delle Commissioni Pagina 1 di 5 Conferenza delle Regioni: definiti i coordinamenti delle Commissioni giovedì 17 settembre 2015 Chiamparino: soddisfazione per una scelta condivisa, ora accelerazione nei confronti con il

Dettagli

>> Fotovoltaico: situazione attuale e prospettive delletecnologiee del mercato

>> Fotovoltaico: situazione attuale e prospettive delletecnologiee del mercato >> Fotovoltaico: situazione attuale e prospettive delletecnologiee del mercato IMPIANTI FOTOVOLTAICI Tecnologie attuali e nuovi modelli Bari 11 Dicembre 2007 ore 15,30 1 >> Fotovoltaico: situazione attuale

Dettagli

Perché il rapporto RIIR (1/2)

Perché il rapporto RIIR (1/2) Perché il rapporto RIIR (1/2) Ministero dell Economia Informazioni sull innovazione Ministero dell Industria Ministero per la P. A. e l Innovazione Ministero dell Interno Ministero.. Imprese (Assinform)

Dettagli

L esplorazione zoologica in A frica

L esplorazione zoologica in A frica enti organizzatori con il patrocinio di con il contributo di Università degli Studi di Pavia L esplorazione zoologica in A frica L e ricerche degli italiani Pavia, Aula Spallanzani - Piazza Botta 9 ore

Dettagli

CORSO ABILITANTE PER DOCENTI FEDERALI

CORSO ABILITANTE PER DOCENTI FEDERALI CORSO ABILITANTE PER DOCENTI FEDERALI Indizione, Programma ed Info utili 1. DESTINATARI Il Settore Tecnico FIPAV indice e organizza il Corso Nazionale di Abilitazione per Docenti Federali, rivolto ai docenti

Dettagli

Lucia Pasetti Vice Presidente CISIS

Lucia Pasetti Vice Presidente CISIS Il Costo dell Impreparazione Informatica nella Pubblica Amministrazione Locale e le sfide dell Agenda Digitale Milano, 17 Maggio 2011 Lucia Pasetti Vice Presidente CISIS La governance interregionale Le

Dettagli

Anno Scolastico 2015/16

Anno Scolastico 2015/16 ISTITUTO COMPRENSIVO "CESARE PAVESE - CANDELO SANDIGLIANO" e-mail: BIIC80600C@istruzione.it BIIC80600C@pec.istruzione.it Anno Scolastico 2015/16 Sandigliano, 9 novembre 2015 Al personale docente ed Ata

Dettagli

Specializzazioni e corsi di perfezionamento postlaurea. l Istituto (*3) Punti 15 Esperienze pregresse. Esperienza pregressa di. collaborazione con

Specializzazioni e corsi di perfezionamento postlaurea. l Istituto (*3) Punti 15 Esperienze pregresse. Esperienza pregressa di. collaborazione con ISTITUTO COMPRENSIVO POLO 1 Prot. n. 5367/C23-PON FSE DEL 21/12/2011 C1- FSE-2011-1775 Modulo: DIVERTIAMOCI LEGGENDO Cognome settore ELIA PASQUALINA 10 2 10 8 2 32 GAROFALO MIRIAM 5 6 14 6 31 VITTO ROBERTA

Dettagli

ORDINE DI SERVIZIO DIREZIONE CENTRALE INFORMATION & COMMUNICATION TECHNOLOGY

ORDINE DI SERVIZIO DIREZIONE CENTRALE INFORMATION & COMMUNICATION TECHNOLOGY Posteitaliane Direzione Centrale Risorse Umane e Organizzazione Prot. 43/2006 Decorrenza immediata OGGETTO: DIREZIONE CENTRALE INFORMATION & COMMUNICATION TECHNOLOGY DIVISIONE BANCOPOSTA DIVISIONE CORRISPONDENZA

Dettagli

Censimento delle strutture socio-riabilitative per tossicodipendenti

Censimento delle strutture socio-riabilitative per tossicodipendenti Cod. ISTAT INT 00009 AREA: Amministrazioni pubbliche e servizi sociali Settore di interesse: Assistenza e previdenza Censimento delle strutture socio-riabilitative per tossicodipendenti Titolare: Dipartimento

Dettagli

Emerging Scholar Colloquium. Apertura desk iscrizione. Processi di accreditamento Master e Lauree Magistrali ASFOR e ENQA. Prima Sessione Plenaria

Emerging Scholar Colloquium. Apertura desk iscrizione. Processi di accreditamento Master e Lauree Magistrali ASFOR e ENQA. Prima Sessione Plenaria Ore 9.30-13.30 GIOVEDÌ 10 SETTEMBRE 2015 Emerging Scholar Colloquium Cristiano Busco ( LUISS Roma) Anna Comacchio ( Università Ca Foscari Venezia) Emanuele Vendramini ( Università Cattolica del Sacro Cuore

Dettagli

APAT. Agenzia per la Protezione dell Ambiente e per i Servizi Tecnici. Dipartimento Difesa del Suolo / Servizio Geologico D Italia

APAT. Agenzia per la Protezione dell Ambiente e per i Servizi Tecnici. Dipartimento Difesa del Suolo / Servizio Geologico D Italia APAT Agenzia per la Protezione dell Ambiente e per i Servizi Tecnici Dipartimento Difesa del Suolo / Servizio Geologico D Italia Servizio Tecnologie del Sito e Siti Contaminati *** I RAPPORTO RELATIVO

Dettagli

Prof. Massimiliano Longo CURRICULUM VITAE. Gennaio 2011

Prof. Massimiliano Longo CURRICULUM VITAE. Gennaio 2011 CURRICULUM VITAE Gennaio 2011 1 Curriculum vitae Dati anagrafici: nato a Roma il 18 gennaio 1962, residente a Dolo ( Venezia) in via Vittorio Veneto 44 Studio di consulenza in: viafrancesco Carrara 24,

Dettagli

val d aosta piemonte veneto

val d aosta piemonte veneto val d aosta piemonte veneto alto adige friuli venezia giulia trentino friuli venezia giulia emilia romagna champagne blanquette de limoux franciacorta champagne metodo classico spumanti metodo charmat

Dettagli

CONCLUSIONI FMS. Dott. Jean Pierre Fosson. Osservatorio Tecnico e Gestionale Prof. Riccardo Beltramo Coordinatore

CONCLUSIONI FMS. Dott. Jean Pierre Fosson. Osservatorio Tecnico e Gestionale Prof. Riccardo Beltramo Coordinatore CONCLUSIONI Ad un anno dall avviamento del progetto Osservatorio tecnologico, gestionale e formativo per la sicurezza in montagna, per la tutela dell ambiente montano e delle strutture ricettive alpine

Dettagli

Progetto CUORE Piano Nazionale di Formazione su Uso e applicazione della carta del rischio cardiovascolare

Progetto CUORE Piano Nazionale di Formazione su Uso e applicazione della carta del rischio cardiovascolare Progetto CUORE Piano Nazionale di Formazione su Uso e applicazione della carta del rischio cardiovascolare RELAZIONE SULL ATTIVITA SVOLTA NELLA REGIONE BASILICATA Ricerca e valutazione per l applicazione

Dettagli

Graduatoria sui presenti - Chiamata del 13/02/2007 Bidello - Operatore tec. cat. A1-tempo det. sost.personale

Graduatoria sui presenti - Chiamata del 13/02/2007 Bidello - Operatore tec. cat. A1-tempo det. sost.personale Pagina 1 di 5 1 SALVAGNO GIOVANNA 16/02/1946 0 4 1000 2 CABIANCA MIRKO 29/12/1986 0 5 1000 3 SAMBO ERIKA 17/06/1979 0 5 1000 4 MENDOLA FRANCESCA 27/02/1976 0 5 1000 5 FERRO IRENE 23/12/1974 0 5 1000 6

Dettagli

La selezione dei progetti e il controllo dei costi nella riqualificazione urbana e territoriale

La selezione dei progetti e il controllo dei costi nella riqualificazione urbana e territoriale La selezione dei progetti e il controllo dei costi nella riqualificazione urbana e territoriale a cura di Stefano Stanghellini scritti di: Sonia Airaldi, Marina Bravi, Sergio"Copiello, Cristina Coscia,

Dettagli

Scheda per le persone interessate all Ergonomia in SIE Lazio

Scheda per le persone interessate all Ergonomia in SIE Lazio Scheda per le persone interessate all Ergonomia in SIE Lazio Nome e cognome : Renato Di Gregorio. Foto (facoltativa) Titolo di studio: Laurea in Economia e Commercio. Luogo di rilascio: Napoli anno: 1973,

Dettagli

Dati e previsioni. Elementi di Diritto. base e ECDL

Dati e previsioni. Elementi di Diritto. base e ECDL Inglese Informatica di base e ECDL Dati e previsioni Elementi di Diritto Di Gegorio Concetta Maggio Salvatore Gumina Nicola Gumina Nicola Raccuia Silvana Rizzo Matteo Bondì Annalisa Monaco Luisa Grecuzzo

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PROGETTARE PER COMPETENZE NEGLI ISTITUTI TECNICI E PROFESSIONALI SEDE DEL CORSO IISS A. DE PACE LECCE CORSISTI (N 99)

CORSO DI FORMAZIONE PROGETTARE PER COMPETENZE NEGLI ISTITUTI TECNICI E PROFESSIONALI SEDE DEL CORSO IISS A. DE PACE LECCE CORSISTI (N 99) CORSO DI FORMAZIONE PROGETTARE PER COMPETENZE NEGLI ISTITUTI TECNICI E PROFESSIONALI Direzione lavori: Dirigente Scolastico Prof.ssa Maria Luisa Sardelli -Referente per la formazione: Prof.ssa Lucia Portolano

Dettagli

Opinioni E Confronti

Opinioni E Confronti Opinioni E Confronti RIVISTA TRIMESTRALE DI ECONOMIA E DIRITTO OFFERTA ABBONAMENTI SCONTO DEL 50%* SULL ABBONAMENTO ANNUALE 8 30,00 anziché 8 60,00 *Ogni numero al costo di 8 7,50 anziché 8 15,00 Offerta

Dettagli