Chi siamo. L affidabilità ed elevata professionalità di Secsun è comprovata dalla presenza di un team nutrito di 40 TECNICI SPECIALIZZATI:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Chi siamo. L affidabilità ed elevata professionalità di Secsun è comprovata dalla presenza di un team nutrito di 40 TECNICI SPECIALIZZATI:"

Transcript

1 COMPANY PROFILE

2 INDICE 03. Chi siamo 04. Mission 06. Risorse 07. Struttura Aziendale 08. Le divisioni aziendali 09. Prodotti - divisione quadri 10. Linea quadri di campo 11. Linea quadri in alternata e di interfaccia 12. Linea Unicobox 13. Rete commerciale Divisione Quadri 14. Organizzazione rete commerciale 15. Le attività della Divisione Servizi 16. Manutenzione ordinaria 18. Supervisione e Monitoraggio 19. Vision 20. Valori

3 Chi siamo Secsun, azienda fondata nel 2009 si propone come sinonimo di qualità ed efficienza per la progettazione e distribuzione di quadri elettrici, e di manutenzione e sicurezza per gli impianti fotovoltaici e non. L affidabilità ed elevata professionalità di Secsun è comprovata dalla presenza di un team nutrito di 40 TECNICI SPECIALIZZATI: ingegneri elettrici, elettrotecnici, tecnici informatici, esperti in telecomunicazioni e sistemi di sicurezza, operai specializzati nella manutenzione, tecnici specializzati in collegamenti BT/MT, elettricisti professionali. 3

4 Mission Le utilità fornite ai clienti che scelgono di acquistare i quadri Secsun sono: la QUALITÀ intrinseca dei prodotti Made in Italy, la PARTNERSHIP con FORNITORI LEADER nella produzione di componenti per quadri elettrici, insieme all efficienza di produzione, determinano un concreto RAPPORTO QUALITÀ- PREZZO. La TEMPESTIVITÀ di realizzazione e consegna, l ELASTICITÀ di PRODUZIONE e DISPONIBILITÀ dei tecnici Secsun nello svolgimento delle attività pre e post vendita. 4

5 Mission Le utilità fornite ai clienti che scelgono i servizi tecnici o servizi di manutenzione, monitoraggio e sorveglianza sono: TEMPESTIVITÀ di diagnosi e intervento; ESPERIENZA PROFESSIONALE che si traduce in affidabilità e competenza in relazione agli interventi; GARANZIA di corretta realizzazione degli interventi per la massimizzazione del rendimento degli impianti; CONTROLLO E MONITORAGGIO degli impianti e assistenza garantita h 24, incluso sabato, domenica e festivi. 5

6 Risorse Collaboratori all opera in un SISTEMA ORGANIZZATIVO COERENTE con un progetto di sviluppo di utilità immediate e INNOVAZIONI FUTURE in un settore determinante per il miglioramento dell ambiente. 6

7 Struttura aziendale Amministratore Unico Marketing Qualità TARATURA A.70 O&M Resp. Comm. Servizi Resp. Comm. Quadri Resp. Divisione Quadri Amministrazione Front Office Assistenza pre/post vendita Produzione Controllo Commesse Logistica Project Manager O&M Uffici acquisti Project Adeguamento A.70 Project Verifica Contatori Monitoraggio e Sorveglianza 7

8 DIVISIONE QUADRI ELETTRICI progetta, realizza e distribuisce: Quadri di campo Quadri in alternata e interfaccia Quadri a progetto Focus DIVISIONE SERVIZI Le attività che l azienda offre per garantire l efficienza e la massima resa dell impianto fotovoltaico sono: O&M Taratura Adeguamenti degli impianti alle normative 8

9 Prodotti Divisione Quadri Secsun realizza quadri elettrici per ogni tipologia di impianto: civile, industriale, di automazione, fotovoltaico ed eolico. NEW Quadri di campo Quadri in alternata e di interfaccia Unicobox DC - AC Quadri a progetto 9

10 Linea quadri di campo Tutti i quadri sono composti da marche primarie: portafusibile bipolare completo di fusibili di adeguata portata con tensione nominale di esercizio pari a 1000 VDC; involucro in materiale termoplastico, IP65, classe di isolamento II. Targhette indicatrici serigrafate e sistema di numerazioni fili e morsetti, morsettiere ed ogni altro onere per il corretto assemblaggio del quadro. interruttore sezionatore sottocarico di adeguata portata con tensione nominale da 600/800/1000 VDC.Su richiesta sono realizzabili quadri con sezionatori dotati di bobina di sgancio di minima tensione o a lancio di corrente; scaricatore di sovratensione di Classe II a varistore senza sistema di immagazzinamento di energia con cartuccia sostituibile conforme alla norma di riferimento IEC con corrente di scarica massima Imax 40 (ka) specifico per impianti fotovoltaici; 10

11 Linea quadri in alternata di interfaccia Tutti i quadri sono composti da marche primarie: interruttore sezionatore tetrapolare (generale quadro) completo di eventuale bobina di sgancio per impianti superiori ai 20kWp per il comando di rincalzo come previsto dalla normativa vigente; scaricatore di sovratensione trifase 15 ka con relativa protezione relè di interfaccia conforme alla norma CEI 021 e all allegato A.70 del codice di Rete Terna, dotato di protezioni a fusibili rapidi sulla linea trifase in ingresso alla SPI e sulla linea di alimentazione della stessa; interruttori magnetotermici differenziali di adeguata portata con poteredi interruzione da 6 ka con differenziale da 300 ma di classe A per la protezionedi ogni inverter; involucro realizzato in materiale termoplastico con grado di protezione IP66con resistenza agli agenti dinamici ed atmosferici. Classe di isolamento II.Targhette indicatrici serigrafate e sistema di numerazioni fili e morsetti morsettiere ed ogni altro onere per il corretto assemblaggio del quadro; le interfacce sono fornite di default con i valori standard Enel con possibilità di essere personalizzate su richiesta; contattore dimensionato ad hoc con portata in AC3 come indicato dalla norma CEI 0-21; 11

12 Linea Unicobox Lato DC: - Portafusibile sezionatore 2P con fusibili 12A VDC - Scaricatore di sovratensione 600VDC - Sezionatore sottocarico 600VDC Lato AC: - Interruttore magnetotermico con blocco differenziale 0,3A classe A - Scaricatore di sovratensione monofase di classe II Imax 15kA Carpenteria con grado di protezione IP65 Segregazione tra DC/AC Tutti gli Unicobox hanno: Carpenteria con grado di protezione IP65 di classe II Segregazione tra DC/AC Marche primarie Componenti Made in Italy Dichiarazione di conformità CEI

13 Rete commerciale Divisione Quadri Grazie agli accordi commerciali siglati nel 2013 con Contact Italia Ambipower NG Energia TuttoFotovoltaico Secsun può garantire ai tutti i clienti la consulenza tecnico-commerciale specializzata di un referente di zona. 13

14 Organizzazione rete Commerciale SECSUN srl per: Valle D Aosta Piemonte Liguria Veneto Trentino Alto Adige Friuli Venezia Giulia CONTACT ITALIA srl per: Lombardia Emilia Romagna Toscana Marche Umbria Abruzzo Molise Campania Calabria Sicilia AMBIPOWER srl per: Puglia Basilicata NG-ENERGIA srl per: Lazio TUTTOFOTOVOLTAICO srl per: Sardegna 14

15 Le attività della Divisione Servizi LA MANUTENZIONE ELETTRICA DELL IMPIANTO Secsun propone una serie di servizi integrati in linea con quelle che sono le diverse esigenze del committente finale. L obiettivo finale è assicurare sempre il massimo rendimento dell impianto fotovoltaico insieme al ritorno dell investimento.affiché ciò avvenga, Secsun garantisce la manutenzione attraverso interventi di: MANUTENZIONE ORDINARIA relativa ad interventi programmati, secondo contratto, di manutenzione degli impianti; MANUTENZIONE STRAORDINARIA in caso di malfunzionamento o avarie improvvise. 15

16 Manutenzione ordinaria Le attività previste includono: controllo cabina conversione MT/BT; verifica dello stato dei conduttori CC; verifica del corretto funzionamento degli inverter; ispezione visiva dello stato dei pannelli fotovoltaici; ispezione delle strutture di supporto; indagine termografica ad infrarossi dell impianto; pulizia dei moduli; taglio e cura dell erba e della vegetazione circostante; controllo della recinzione; controllo dei dispositivi antifurto. 16

17 Manutenzione ordinaria LAVAGGIO PANNELLI La pulizia dei pannelli è un attività che Secsun effettua periodicamente in modo da mantenere sempre elevati i livelli di performance garantita, può essere di tipo: manuale meccanico TAGLIO DELL ERBA Secsun garantisce la massima sicurezza dell impianto attraverso interventi periodici di taglio erba. Troppo alta infatti, potrebbe scatenare incendi, far saltare il sistema di allarme, oppure semplicemente provocare ombreggiamenti sull impianto. 17

18 Supervisione e Monitoraggio Attraverso il sistema di telecontrollo e monitoraggio VIGISUN, Secsun si prende quotidianamente cura dell impianto fotovoltaico assicurando sia il corretto funzionamento di tutte le componenti che lo costituiscono, sia il trend di produzione promesso. I dati rilevati in tempo reale forniscono numerose informazioni tra cui: l energia istantanea l energia prodotta complessivamente il valore di guadagno giornaliero e totale dall installazione dell impianto VIGISUN, rappresenta un ottimo ausilio per l help desk tecnico che vigila, tramite una control room con circa 20 monitor, l impianto 7 giorni su 7 h24, offrendo un servizio di teleassistenza a tutti i suoi clienti. 18

19 Vision Essere una next company che, investendo in formazione e ricerca industriale, potenzia le competenze delle proprie risorse creando processi di sviluppo dedicati all inserimento annuale di nuovi prodotti. Rappresentare un vero vantaggio competitivo collaborando con partner strategici nel settore della green economy. 19

20 CLIENTI attenzione e soddisfazione del cliente qualità dei servizi e prodotti offerti consulenza specializzata comunicazione trasparente ed efficace PERSONALE responsabilizzazione e motivazione delle risorse umane AMBIENTE attenzione alla tutela dell ambiente adozione delle migliori tecnologie disponibili per limitare i rischi di impatto ambientale Valori IMPRESA crescita sostenibile competitività condivisione dei processi ed obiettivi aziendali formazione e valorizzazione professionale tutela della sicurezza sul lavoro FORNITORI trasparenza delle procedure di assegnazione valorizzazione del tessuto economico

21 Secsun srl. Unipersonale C.da Grotta Formica Altamura (Ba) Tel Fax follow us on:

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE ESERCIZI SPECIALIZZATI. AL 31/12/2013 PIEMONTE Altri prodotti 19 41.235 113 168 281 0 2 3 Articoli igienico-sanitari/materiali da 1 2.493 2 0 2 0 0 0 Articoli sportivi/attrezzatura campeggi 9 25.694 119

Dettagli

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA)

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) (aggiornamento al 31 DICEMBRE 2014) REGIONE PUGLIA 11.310 31.758 22.145 168.396 2.866 208.465 1.819 1.566.140 55 172.237

Dettagli

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B)

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B) AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) ()/Bx100 120 113,93 109,46 +4,47 +4,09% 480 295,84 277,95 +17,89 +6,44% 700 401,94 375,85 +26,09 +6,94% 1.400 739,55 687,37 +52,18 +7,59% 2.000 1.026,99

Dettagli

Si compongono di : Lato DC

Si compongono di : Lato DC Centralini di Campo precablati per DC e AC Monofase e Trifase Quadro di campo comprensivo di cablaggio lato DC e lato AC verso inverter e contatore ENEL. CENTRALINO ISL - CABUR DC Inverter Monofase / Trifase

Dettagli

Esempio tipo di Lista controlli di manutenzione programmata

Esempio tipo di Lista controlli di manutenzione programmata Esempio tipo di Lista controlli di manutenzione programmata CAT. A Descrizione dell intervento Lavori di ispezione e pulizia G M S A 2A Note A1 Pulizia canaline A2 Ispezione ed eventuale pulizia di pozzetti

Dettagli

Sicura - Quadri di campo e di rete

Sicura - Quadri di campo e di rete SICURA Sicura - Quadri di campo e di rete I quadri di Reverberi Enetec per il fotovoltaico Sicura perché l attenzione è sulla sicurezza: per realizzare un quadro elettrico sono necessarie alcune attenzioni

Dettagli

Esempio di un bando di gara tipo e possibilità di miglioramento Conclusioni

Esempio di un bando di gara tipo e possibilità di miglioramento Conclusioni Ing. Gianluca Toso Politecnico di Torino Provincia di Reggio Emilia Incontro di Formazione sul tema: Impianti fotovoltaici in locazione finanziaria: criticità, strumenti e soluzioni Reggio Emilia, 16 Novembre

Dettagli

>> Fotovoltaico: situazione attuale e prospettive delletecnologiee del mercato

>> Fotovoltaico: situazione attuale e prospettive delletecnologiee del mercato >> Fotovoltaico: situazione attuale e prospettive delletecnologiee del mercato IMPIANTI FOTOVOLTAICI Tecnologie attuali e nuovi modelli Bari 11 Dicembre 2007 ore 15,30 1 >> Fotovoltaico: situazione attuale

Dettagli

DOCUMENTO TECNICO DI DESCRIZIONE DEL SERVIZIO PER LA VERIFICA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DI MESSA A TERRA E DEGLI IMPIANTI DI SOLLEVAMENTO

DOCUMENTO TECNICO DI DESCRIZIONE DEL SERVIZIO PER LA VERIFICA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DI MESSA A TERRA E DEGLI IMPIANTI DI SOLLEVAMENTO DOCUMENTO TECNICO DI DESCRIZIONE DEL SERVIZIO PER LA VERIFICA DEGLI IMPIANTI ELETTRICI DI MESSA A TERRA E DEGLI IMPIANTI DI SOLLEVAMENTO Capitolato Tecnico 1 di 5 SOMMARIO 1. OGGETTO... 3 2. DURATA...

Dettagli

FOTOVOLTAICO FOTOVOLTAICO

FOTOVOLTAICO FOTOVOLTAICO 284 KIT 3 kw 285 KIT 6 kw 286 KIT 10 kw 287 KIT 20 kw KIT 280 Il fotovoltaico Fondital propone oggi gli strumenti per contribuire, con una energia amica della natura, a raggiungere gli ambiziosi obiettivi

Dettagli

Riorganizzazione Trenitalia. 14 luglio 2005

Riorganizzazione Trenitalia. 14 luglio 2005 Riorganizzazione Trenitalia 14 luglio 2005 2 Riorganizzazione processi di manutenzione Strutture centrali Pianificazione industriale (Nuova) Ingegneria degli impianti e della manutenzione (riorganizz.

Dettagli

Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli

Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli CENTRALE PIANETASOLE BEGHELLI Codici 15307 Sistema per l allacciamento alla rete e il monitoraggio locale degli impianti PianetaSole Beghelli ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E L USO Indice Cos è la Centrale

Dettagli

Il Laboratorio Fotovoltaico: Attività Svolte e Agenda dei Lavori. Alfonso Damiano

Il Laboratorio Fotovoltaico: Attività Svolte e Agenda dei Lavori. Alfonso Damiano Il Laboratorio Fotovoltaico: Attività Svolte e Agenda dei Lavori Alfonso Damiano 1 Sommario Analisi di Contesto Descrizione delle Attività Svolte Descrizione delle Attività in Itinere 2 Gli obiettivi comunitari

Dettagli

30 anni di Esperienza Al Vostro Servizio. Impianti Fotovoltaici E Prodotti Per Energie Rinnovabili

30 anni di Esperienza Al Vostro Servizio. Impianti Fotovoltaici E Prodotti Per Energie Rinnovabili 30 anni di Esperienza Al Vostro Servizio Impianti Fotovoltaici E Prodotti Per Energie Rinnovabili L Azienda Impianti Fotovoltaici chiavi in mano Presente nel settore delle costruzioni elettriche e dell'automazione

Dettagli

Relazione impianto fotovoltaico

Relazione impianto fotovoltaico Relazione impianto fotovoltaico 1.1 Generalità L impianto, oggetto del presente documento, si propone di conseguire un significativo risparmio energetico per la struttura che lo ospita, costituita dal

Dettagli

EnErgia particolare.

EnErgia particolare. Energia particolare. LA STRUTTURA DEL GRUPPO. Gruppo UNOGAS aree di attività: Area vendita gas Area vendita energia Area servizi energetici e impiantistica Area importazione e trading ABBIAMO FATTO MOLTA

Dettagli

Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani

Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani Il campione 2 Chi è stato intervistato? Un campione di 100 soggetti maggiorenni che risiedono in Italia. Il campione

Dettagli

ASPETTI NORMATIVI E DI PROGETTAZIONE

ASPETTI NORMATIVI E DI PROGETTAZIONE Seminario Tecnico GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Novità legislative (nuovo conto energia), problematiche tecniche, problematiche di installazione, rapporti con gli Enti ASPETTI NORMATIVI E DI PROGETTAZIONE

Dettagli

Il Progetto di Confindustria per competere in rete. Bologna 8 marzo 2014 Luca De Vita - RetImpresa

Il Progetto di Confindustria per competere in rete. Bologna 8 marzo 2014 Luca De Vita - RetImpresa Il Progetto di Confindustria per competere in rete Bologna 8 marzo 2014 Luca De Vita - RetImpresa La rete d impresa: Non ha: sovrastrutture (burocratiche e parapubbliche) Limiti territoriali Limiti settoriali

Dettagli

ENERGIA FOTOVOLTAICA

ENERGIA FOTOVOLTAICA ENERGIA FOTOVOLTAICA Quinto Conto Energia Decreto Ministeriale del 05.07.2012 - G.U. 10.07.2012 Incentivazione della produzione di energia elettrica da impianti solari fotovoltaici 3 Meccanismo di finanziamento

Dettagli

RAPPORTO MENSILE. Periodo di riferimento Gennaio 14

RAPPORTO MENSILE. Periodo di riferimento Gennaio 14 RAPPORTO MENSILE Periodo di riferimento Gennaio 14 Indice Sezione 1 - Riepilogo mensile Linea Amica... 2 Tab. 1.1 - Numero di contatti gestiti da operatore per canale e destinazione... 2 Graf. 1.2 - Linea

Dettagli

SPECIFICHE TECNICHE Moduli fotovoltaici. gruppo di conversione

SPECIFICHE TECNICHE Moduli fotovoltaici. gruppo di conversione GENERALITA Gli impianti previsti nel presente progetto dovranno complessivamente essere in grado di produrre non meno 200.000 kwh/anno. I siti individuati, in cui si prevede di installare i moduli, risultano

Dettagli

Fallimenti delle aziende in Italia Dati aggiornati a settembre 2014

Fallimenti delle aziende in Italia Dati aggiornati a settembre 2014 Fallimenti delle aziende in Italia Dati aggiornati a settembre 2014 Marketing CRIBIS D&B Agenda Analisi dei Fallimenti in Italia Company Profile Gli Strumenti Utilizzati e Metodologia 2 Tipologia di analisi

Dettagli

ENERGIA FOTOVOLTAICA. Quarto Conto Energia Decreto Ministeriale del 05.05.2011 - G.U. n. 109 del 12.05.2011

ENERGIA FOTOVOLTAICA. Quarto Conto Energia Decreto Ministeriale del 05.05.2011 - G.U. n. 109 del 12.05.2011 ENERGIA FOTOVOLTAICA Quarto Conto Energia Decreto Ministeriale del 05.05.2011 - G.U. n. 109 del 12.05.2011 3 Meccanismo di finanziamento per il fotovoltaico Collana prodotta dal Servizio Pianificazione

Dettagli

SDS Surge Defence System

SDS Surge Defence System SDS Surge Defence System protezioni elettroniche innovative contro fulminazioni e sovratensioni per impianti fotovoltaici Engineering Costruzioni Elettromeccaniche P. Torresan http://www.torresansrl.it/

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione Generale per la politica industriale, la competitività e le piccole e medie imprese ex DIV.VIII PMI e artigianato IL CONTRATTO DI RETE ANALISI QUANTITATIVA

Dettagli

I NOSTRI CLIENTI (A CHI CI RIVOLGIAMO) Assicuratori Italiani ed Esteri Intermediari Aziende Pubbliche e Private

I NOSTRI CLIENTI (A CHI CI RIVOLGIAMO) Assicuratori Italiani ed Esteri Intermediari Aziende Pubbliche e Private CHI SIAMO Un gruppo di Periti Liquidatori che, osservando l evoluzione ed il cambiamento del comparto assicurativo CORPORATE, hanno deciso di unire le singole capacità ed esperienze per garantire agli

Dettagli

Kit. SOLON SOLkit. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico completo.

Kit. SOLON SOLkit. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico completo. SOLON SOLkit IT SOLON SOLkit. In un unica soluzione tutto il necessario per l installazione di un impianto fotovoltaico completo. Kit fotovoltaico Moduli mono o poli cristallini SOLON ad alta efficienza

Dettagli

McDONALD S E L ITALIA

McDONALD S E L ITALIA McDONALD S E L ITALIA Da una ricerca di SDA Bocconi sull impatto occupazionale di McDonald s Italia 2012-2015 1.24 McDONALD S E L ITALIA: IL NOSTRO PRESENTE Questo rapporto, frutto di una ricerca condotta

Dettagli

SBS Impianti s.r.l. QUADRI ELETTRICI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI SBS IMPIANTI SRL

SBS Impianti s.r.l. QUADRI ELETTRICI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI SBS IMPIANTI SRL SBS Impianti s.r.l. QUADRI ELETTRICI PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI SBS IMPIANTI SRL QUADRI DI CAMPO MODULARI PER PROTEZIONE E SEZIONAMENTO STRINGHE LATO C.C. CARATTERISTICHE DEI QUADRI QP-DC-3-800 E 600: 2.

Dettagli

Componenti per quadri di interfaccia ABB Indispensabili per Norma, eccezionali per qualità

Componenti per quadri di interfaccia ABB Indispensabili per Norma, eccezionali per qualità Componenti per quadri di interfaccia ABB Indispensabili per Norma, eccezionali per qualità La protezione semplicemente necessaria Da ABB una soluzione completa per rispondere alla Norma CEI 0-21 Come richiesto

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per l'istruzione Direzione Generale per il Personale Scolastico TABELLA "A" Dotazioni organiche regionali COMPLESSIVE - anno scolastico 2014-2015 a.s. 2011/12 a.s. 2012/13 a.s. 2014/15 rispetto a.s. 2011/12 a b c d e=d-a Abruzzo 5.195 5.124 5.119 5.118-77 Basilicata

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 COMPUTO METRICO ESTIMATIVO REALIZZAZIONE IMPIANTO FOTOVOLTAICO DA 19,04 Kwp Sede Andria via Guido Rossa 21 Art. Descrizione U.M. Q,tà Prezzo unitario Totale A.1.01 B.1.01 B.1.02 B.1.03 SISTEMI DI MONTAGGIO

Dettagli

Il costo medio di realizzazione dell impianto varia da ca. 4.000 kwp (P < 50 kwp), a ca. 3.600 /kwp (50kWp 200kWp).

Il costo medio di realizzazione dell impianto varia da ca. 4.000 kwp (P < 50 kwp), a ca. 3.600 /kwp (50kWp<P<200kWp) a ca. 3.100 /kwp (P> 200kWp). Il CETRI-TIRES, Circolo Europeo per la Terza Rivoluzione Industriale ha condotto una simulazione su dati GSE, Terna, ATLASOLE e su dati di contabilità industriale di aziende del settore fotovoltaico aderenti

Dettagli

Allegato Tecnico n. 1 Soci delle Pro Loco associate UNPLI. PRODOTTI e SERVIZI ASSICURATIVI

Allegato Tecnico n. 1 Soci delle Pro Loco associate UNPLI. PRODOTTI e SERVIZI ASSICURATIVI CONVENZIONE ASSICURATIVA tra UNPLI UNIONE NAZIONALE PRO LOCO D ITALIA - e UNIPOLSAI ASSICURAZIONI S.p.A. Divisioni: LA FONDIARIA LA PREVIDENTE NUOVA MAA - SAI Allegato Tecnico n. 1 Soci delle Pro Loco

Dettagli

SALVAVITA STOP&GO. Il dispositivo intelligente che riattiva l energia garantendo continuità di servizio STOP & GO

SALVAVITA STOP&GO. Il dispositivo intelligente che riattiva l energia garantendo continuità di servizio STOP & GO SALVAVITA STOP&GO Il dispositivo intelligente che riattiva l energia garantendo continuità di servizio STOP & GO SALVAVITA STOP&GO risolve il problema degli scatti intempestivi del differenziale in assenza

Dettagli

autosnodato auto-treno con rimorchio totale incidenti trattore stradale o motrice auto-articolato

autosnodato auto-treno con rimorchio totale incidenti trattore stradale o motrice auto-articolato Tab. IS.9.1a - Incidenti per tipo di e - Anni 2001-2013 a) Valori assoluti Anno 2001 o a altri Piemonte 16.953 23.818 19 77 167 146 80 67 1.942 123 254 153 50 59 824 1.920 1.037 653 50 4 23 0 112 31.578

Dettagli

Indice delle tavole statistiche su cd-rom

Indice delle tavole statistiche su cd-rom Indice delle tavole statistiche su cd-rom Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e Tavola 2 Beneficiari

Dettagli

Indice delle tavole statistiche su cd-rom

Indice delle tavole statistiche su cd-rom Indice delle tavole statistiche su cd-rom Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e Tavola 2 Beneficiari

Dettagli

Con ABB rispetti la natura e anche le tue tasche! Cogli il fior fiore della convenienza con la promozione sui prodotti per il fotovoltaico.

Con ABB rispetti la natura e anche le tue tasche! Cogli il fior fiore della convenienza con la promozione sui prodotti per il fotovoltaico. o i r ic to to tr va la et er al l is t e r i n s le a li ri ag ate im d Con ABB rispetti la natura e anche le tue tasche! Cogli il fior fiore della convenienza con la promozione sui prodotti per il fotovoltaico.

Dettagli

Impianti Fotovoltaici

Impianti Fotovoltaici Impianti Fotovoltaici prof. ing. Alfonso Damiano alfio@diee.unica.it Per informazioni: Sardegna Ricerche Edificio 2 - Loc. Piscinamanna Pula (CA) Tel. 070 9243.2161 / Fax 070 9243.2203 lab.fotovoltaico@sardegnaricerche.it

Dettagli

Code: Off-A1/1. n.1 Modulo fotovoltaico 250Wp cristallino mod. Zenith Made in Italy (Azimut) Regolatore di carica MPPT 10A (EPsolar)

Code: Off-A1/1. n.1 Modulo fotovoltaico 250Wp cristallino mod. Zenith Made in Italy (Azimut) Regolatore di carica MPPT 10A (EPsolar) Kit Off-GRID A1 Pvandmore.net PI.A.VI srl via Rovereto 23-25 36030 Motta di Costabissara (VI) Tel. 0444 1496589 Fax. 0444 1491368 Mail: info@pvandmore.com Web. Pvandmore.net n.1 Modulo fotovoltaico Code:

Dettagli

Il Progetto di Confindustria per competere in rete. Milano - FederlegnoArredo, 13 giugno 2013

Il Progetto di Confindustria per competere in rete. Milano - FederlegnoArredo, 13 giugno 2013 Il Progetto di Confindustria per competere in rete Milano - FederlegnoArredo, 13 giugno 2013 Esigenze espresse dalle Imprese Volontà di: Aggregazione su programmi/progetti Superamento del localismo distrettuale

Dettagli

La situazione delle energie rinnovabili. Il bilancio del Conto Energia. MEF (Ministero dell Economia e delle Finanze)

La situazione delle energie rinnovabili. Il bilancio del Conto Energia. MEF (Ministero dell Economia e delle Finanze) Il gruppo GSE MSE (Ministero dello Sviluppo Economico) Direttive MEF (Ministero dell Economia e delle Finanze) Proprietà 100% AEEG (Autorità per l Energial Elettrica ed il Gas ) Delibere Fiera di Verona,

Dettagli

Migliorare l efficienza controllando l energia Sistemi evoluti di monitoraggio per impianti fotovoltaici

Migliorare l efficienza controllando l energia Sistemi evoluti di monitoraggio per impianti fotovoltaici Migliorare l efficienza controllando l energia Sistemi evoluti di monitoraggio per impianti fotovoltaici Un investimento dal rendimento assicurato Grazie ai quadri di stringa ABB è possibile misurare costantemente

Dettagli

I moduli fotovoltaici saranno prodotti con celle in silicio policristallino ad alta efficenza, tolleranza di resa ± 4,5%, collegamento delle celle

I moduli fotovoltaici saranno prodotti con celle in silicio policristallino ad alta efficenza, tolleranza di resa ± 4,5%, collegamento delle celle RELAZIONE TECNICA La presente relazione tecnica ha per oggetto gli impianti solari fotovoltaici da realizzare presso i seguenti edifici di proprietà comunale: Scuola media P.D. Frattini potenza 20 kwp;

Dettagli

1 PREMESSA. Normativa di riferimento

1 PREMESSA. Normativa di riferimento 1 PREMESSA EDILFERRO TRAVEST è coinvolto da alcuni anni nel settore del fotovoltaico,occupandosi della realizzazione di sistemi di fissaggio per pannelli solari e fotovoltaici. Nel campo ormai saturo della

Dettagli

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI

LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI CITTÀ DI IMOLA SETTORE URBANISTICA, EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE PREZZIARIO DEL COMUNE DI IMOLA (ai sensi dell art. 133 D.Lgs. 163/2006) LISTINO I.E. IMPIANTI ELETTRICI ASCENSORI Anno 2013 *** INDICE ***

Dettagli

Fornitura e posa in opera di: n. ( ) Quadro di rete, gamma Reverberi, modello QPV-R che svolge le seguenti funzioni:

Fornitura e posa in opera di: n. ( ) Quadro di rete, gamma Reverberi, modello QPV-R che svolge le seguenti funzioni: SPECIFICHE TECNICHE CARATTERISTICHE GENERALI QPV-R Descrizione) Fornitura e posa in opera di: n. ( ) Quadro di rete, gamma Reverberi, modello QPV-R che svolge le seguenti funzioni: sezionamento dell /degli

Dettagli

Servizi Integrati di Ingegneria e Architettura

Servizi Integrati di Ingegneria e Architettura INDICE A. PIANO DI MANUTENZIONE...2 A.1. PREMESSA...2 A.2. DESCRIZIONE DELL'OPERA...2 A.3. OPERAZIONI E FREQUENZA DELLA MANUTENZIONE...3 A.4. AVVERTENZE...6 APPENDICE 1 - SCHEDA TECNICA DELL'IMPIANTO...7

Dettagli

Censimento delle strutture per anziani in Italia

Censimento delle strutture per anziani in Italia Cod. ISTAT INT 00046 AREA: Amministrazioni pubbliche e servizi sociali Settore di interesse: Assistenza e previdenza Censimento delle strutture per anziani in Italia Titolare: Dipartimento per le Politiche

Dettagli

Menzione speciale alla Toscana, la sola regione italiana a sfruttare la geotermia.

Menzione speciale alla Toscana, la sola regione italiana a sfruttare la geotermia. Fondazione Impresa Via Torre Belfredo 81/e 30174 Mestre Venezia + 39 340 2388841 info@fondazioneimpresa.it www.fondazioneimpresa.it CAMPANIA, SARDEGNA E BASILICATA: I MIGLIORI MIX DI ENERGIA RINNOVABILE

Dettagli

COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV)

COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) AREA POLITICHE DELLE INFRASTRUTTURE IMPIANTO FOTOVOLTAICO IN ZONA INDUSTRIALE A SAN GIACOMO DI VEGLIA IN COMUNE DI VITTORIO VENETO (TV) 2. RELAZIONE TECNICA IMPIANTO ELETTRICO

Dettagli

Techne s.r.l. società di servizi per lo sviluppo di energia da fonti rinnovabili. TECHNE S.r.l. via degli orti, 2 Marsciano (PG)

Techne s.r.l. società di servizi per lo sviluppo di energia da fonti rinnovabili. TECHNE S.r.l. via degli orti, 2 Marsciano (PG) Techne s.r.l. società di servizi per lo sviluppo di energia da fonti rinnovabili. LA SOCIETA Techne è una società di servizi che nasce per favorire lo sviluppo di energia da fonti rinnovabili. Techne,

Dettagli

Concorsi pubblici, per esami, su base circoscrizionale

Concorsi pubblici, per esami, su base circoscrizionale Emanati in Gazzetta Ufficiale Concorsi pubblici, per esami, su base circoscrizionale per le esigenze del MINISTERO DIFESA 1 Dettaglio: concorso pubblico Data di pubblicazione in G.U. 4^ S.S. : 25.10. 2005

Dettagli

Electra Italia S.p.A.

Electra Italia S.p.A. Electra Italia S.p.A. Il trading come facilitator delle PMI nella gestione della efficienza del mercato Andrea Chinellato Milano 18 Ottobre 2010 page 1 Electra Italia S.p.A. Electra Italia è una società

Dettagli

Automazione e Controllo

Automazione e Controllo Automazione e Controllo Catalogo Essenziale 2009-2010 Sommario Rilevamento p Sensori fotoelettrici p Sensori di prossimità induttivi p Finecorsa p Controllo pressione Dialogo operatore p Unità di comando

Dettagli

Catalogo Listino 2014

Catalogo Listino 2014 Catalogo Listino 2014 INDUSTRIA - AUTOMOTIVE senza iva 48/2014 Utensili per professionisti I INDUSTRIA / AUTOMOTIVE 2014 Y58024010 w w w. p a s t or in o. it 2014 SWK Utensilerie S.r.l. Via Volta, 3-21020

Dettagli

L attrazione di investimenti nei servizi di CRM: l assistenza di Sviluppo Italia nel caso Transcom

L attrazione di investimenti nei servizi di CRM: l assistenza di Sviluppo Italia nel caso Transcom L attrazione di investimenti nei servizi di CRM: l assistenza di Sviluppo Italia nel caso Transcom Roma, 23 aprile 2004 Michele Resta Area Attrazione Investimenti Sviluppo Italia: una mission, tre linee

Dettagli

MANUTENZIONE SIAT Energy S.p.A.

MANUTENZIONE SIAT Energy S.p.A. MANUTENZIONE SIAT Energy S.p.A. 1 - Il modello di Manutenzione e Gestione di SIAT Energy S.p.A. I servizi proposti da SIAT Energy S.p.A. hanno l obiettivo di assicurare il programma e le azioni necessarie

Dettagli

L energia è dono della natura

L energia è dono della natura ENERGIE RINNOVABILI L energia è dono della natura Acmei Sud S.p.A. innovazione nella distribuzione e commercializzazione di prodotti elettrici ed illuminotecnici. Presente da quaranta anni, oggi soddisfa

Dettagli

Solare Termico. sopralluogo gratuito. Potenza 4,16 kwp COD. Se installi anche un impianto

Solare Termico. sopralluogo gratuito. Potenza 4,16 kwp COD. Se installi anche un impianto COD. KCR0A041 Potenza 4,16 kwp N.16pz N.1pz Moduli fotovoltaici Solarwatt Blue 60P 260Wp Inverter ABB String Inverter UNO 4.2-TL-OUTD Profili, morsetti, giunti e calotte per montaggio Quadro elettrico

Dettagli

900 1200 kwh/kwp 1100 1400 kwh/kwp 1300 1600 kwh/kwp

900 1200 kwh/kwp 1100 1400 kwh/kwp 1300 1600 kwh/kwp 900 1200 900 1200 kwh/kwp 1100 1400 kwh/kwp 1300 1600 kwh/kwp kwh/kw Dimensione impianto fotovoltaico P = Fabbisogno di Energia / Produzione prevista impianto P = 7990 [kwh] / 1330 [kwh/kwp] = 6,0075

Dettagli

REPORTISTICA ISCRITTI

REPORTISTICA ISCRITTI Augusta Tartaglione REPORTISTICA ISCRITTI Elaborazione dati periodici forniti da Previnet. Aggiornamento al 30 giugno 2014 Augusta Tartaglione Comunicazione & Promozione comunicazione@fondofonte.it tel.

Dettagli

4. Altre azioni. 4.1. Effetti della temperatura ( 3.5)

4. Altre azioni. 4.1. Effetti della temperatura ( 3.5) P 4. Altre azioni La versione 2014 delle NTC introduce, come già visto in precedenza, alcune novità a livello di azioni da considerare nella progettazione strutturale. In particolare son trattate in modo

Dettagli

GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI

GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI GIOCHI NUMERO CONCESSIONI/AUTORIZZAZIONI Famiglia gioco Numero Concessioni GIOCHI A BASE SPORTIVA E IPPICA 398 CONCESSIONI GIOCO ON LINE (GAD) 144 GIOCHI NUMERICI A TOTALIZZATORE 1 LOTTO E LOTTERIE 1 BINGO

Dettagli

PIANO DI MANUTENZIONE

PIANO DI MANUTENZIONE COMUNE DI CASTEL DEL PIANO PROVINCIA DI GROSSETO PROGETTO ESECUTIVO REALIZZAZIONE DI UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO SULLA COPERTURA DEL MAGAZZINO COMUNALE sito in via Cellane, 23 PIANO DI MANUTENZIONE TAV.:

Dettagli

Dati statistici sull energia elettrica in Italia - 2014 Nota di sintesi CALO DELLA DOMANDA DI ELETTRICITA NEL 2014: -2,5%

Dati statistici sull energia elettrica in Italia - 2014 Nota di sintesi CALO DELLA DOMANDA DI ELETTRICITA NEL 2014: -2,5% Dati statistici sull energia elettrica in Italia - 2014 Nota di sintesi CALO DELLA DOMANDA DI ELETTRICITA NEL 2014: -2,5% I dati definitivi sul bilancio elettrico del 2014 fanno registrare una riduzione

Dettagli

Affitti Quota Latte - Periodo 2014/2015

Affitti Quota Latte - Periodo 2014/2015 Affitti Quota Latte - Periodo 2014/2015 PIEMONTE 603 1.127 87.148.771 13,0 144.525 VALLE D'AOSTA 80 88 1.490.121 0,2 18.627 LOMBARDIA 1.503 2.985 280.666.835 41,8 186.738 PROV. AUT. BOLZANO 1 1 31.970

Dettagli

Produzione: crescono le rinnovabili (+11,1%), si conferma primato del gas nella produzione termica (67,1%)

Produzione: crescono le rinnovabili (+11,1%), si conferma primato del gas nella produzione termica (67,1%) Nota di sintesi Dati statistici sull energia elettrica in Italia - 2010 CRESCE LA DOMANDA DI ELETTRICITA NEL 2010: +3,2% E il valore di crescita più alto del decennio 2001-2010, eguagliato l incremento

Dettagli

Struttura Ex asl impegni prestazioni costo prestazioni Ticket Regione H , ,76 Basilicata H

Struttura Ex asl impegni prestazioni costo prestazioni Ticket Regione H , ,76 Basilicata H Struttura Ex asl impegni prestazioni costo prestazioni Ticket Regione H02 102 4.663 6.145 159.302,40 51.697,76 Basilicata H03 102 9.222 12.473 252.025,98 136.892,31 Basilicata H04 102 3.373 3.373 230.650,00

Dettagli

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p.

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p. Gas: le Regioni Italiane con il maggior numero di consumi e quelle con il risparmio più alto ottenibile Indice: Indice. p. 1 Introduzione. p. 2 Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2 Il costo del

Dettagli

Dossier rincari ferroviari

Dossier rincari ferroviari Nel 2007 i pendolari in Italia hanno superato i 13 milioni (pari al 22% della popolazione) con un incremento del 18% rispetto al 2005. La vita quotidiana è quindi sempre più caratterizzata dalla mobilità,

Dettagli

Profilo spostato su fasce non di punta (F1= 10%; F2 e F3= 90%) (B) Servizio di maggior tutela (prezzi biorari transitori)

Profilo spostato su fasce non di punta (F1= 10%; F2 e F3= 90%) (B) Servizio di maggior tutela (prezzi biorari transitori) Consumo annuo (kwh) Scheda di confrontabilità per clienti finali domestici di energia elettrica Corrispettivi previsti dall offerta free di eni alla data del 01/02/2011, valida fino alla data del 15/04/2011

Dettagli

ETA PROGETTI STUDIO ASSOCIATO

ETA PROGETTI STUDIO ASSOCIATO INDICE PREMESSA... 3 1 - DOCUMENTAZIONE DI PROGETTO... 3 2 - IMPIANTI PREVISTI... 3 3 DESCRIZIONE DELL IMPIANTO DI PRODUZIONE... 4 4 MODALITA DI ESECUZIONE DELL IMPIANTO ELETTRICO... 4 4.1) Tensione di

Dettagli

Ufficio Appalti, Gare e Contratti Via Cicerone, n. 5 06/91146521 - -Fax 06/91146520 e-mail: contratti@comune.pomezia.rm.it

Ufficio Appalti, Gare e Contratti Via Cicerone, n. 5 06/91146521 - -Fax 06/91146520 e-mail: contratti@comune.pomezia.rm.it C O M U N E D I P O M E Z I A (PROVINCIA DI ROMA) Ufficio Appalti, Gare e Contratti Via Cicerone, n. 5 06/91146521 - -Fax 06/91146520 e-mail: contratti@comune.pomezia.rm.it BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

Osservatorio sicurezza sul lavoro Vega Engineering

Osservatorio sicurezza sul lavoro Vega Engineering Anno - Dati aggiornati al Maggio Casi di morte sul lavoro per Regione Regione % sul totale n casi Lombardia,9% 6 Emilia Romagna 9,9% Sicilia 9,% 9 Piemonte 9,% 9 Veneto,% Toscana 6,9% Campania 6,% Abruzzo,9%

Dettagli

Stefano Bifaretti. Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica

Stefano Bifaretti. Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica Laurea Magistrale in Ingegneria Energetica Corso di Elettronica di Potenza (12 CFU) ed Elettronica Industriale (6CFU) a.a. 20I2/2013 Stefano Bifaretti 2/31 3/31 4/31 In questa fase vengono effettuate le

Dettagli

Norma CEI 0-21: Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT

Norma CEI 0-21: Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT Norma CEI 0-21: Regola tecnica di riferimento per la connessione di Utenti attivi e passivi alle reti BT delle imprese distributrici di energia elettrica Regola tecnica di connessione BT Norma CEI 0-21:

Dettagli

Indice delle tavole statistiche

Indice delle tavole statistiche 1 Indice delle tavole statistiche Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e classe di importo Tavola

Dettagli

Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata. Anno 2012

Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata. Anno 2012 Ricorso agli ammortizzatori sociali settore Vigilanza Privata Anno 2012 Premessa Nel settore della vigilanza privata il 2012 è stato un anno di record per gli ammortizzatori sociali, in particolare per

Dettagli

L energia punta al sole

L energia punta al sole CATALOGO 2011 L energia punta al sole Soluzioni per il fotovoltaico 2 Risparmiare energia, utilizzare energie rinnovabili ed evitare gli sprechi, sono necessità per la salvaguardia del pianeta. La risposta

Dettagli

Il Fotovoltaico. Risultati del Conto Energia al 31 dicembre 2008. a cura dell Ufficio Statistiche

Il Fotovoltaico. Risultati del Conto Energia al 31 dicembre 2008. a cura dell Ufficio Statistiche Il Fotovoltaico Risultati del Conto Energia al 31 dicembre 2008 a cura dell Ufficio Statistiche 2 3 Introduzione Il presente lavoro intende fornire, attraverso alcune sintetiche elaborazioni a cura dell

Dettagli

Protezione contro le sovratensioni di linea causate da fulmini. Guida alla scelta

Protezione contro le sovratensioni di linea causate da fulmini. Guida alla scelta Protezione contro le sovratensioni di linea causate da fulmini Guida alla scelta Metodo semplice ed efficace per la scelta degli SPD No Sull edificio stesso o su un edificio situato nelle vicinanze (distanza

Dettagli

IL TALENTO DELLE IDEE, edizione 2011-2012

IL TALENTO DELLE IDEE, edizione 2011-2012 I&C Italy - Territorial Relations Territorial Development Programs Giovani Imprenditori di Confindustria Santa Margherita Ligure, 10 Giugno PROPOSTA PROGETTUALE TIMELINE 2 OBIETTIVO Far emergere o sostenere

Dettagli

Come costruire itinerari turistico responsabili

Come costruire itinerari turistico responsabili Come costruire itinerari turistico responsabili GIUSEPPE MELIS INTRODUZIONE AL CONVEGNO ITINERARI TURISTICO-RESPONSABILI: STRUMENTI PER ATTIVARE PERCORSI DI QUALITÀ ORISTANO, 27 MAGGIO 2008 AUDITORIUM

Dettagli

Impianto Fotovoltaico di potenza pari a 58,375 kwp sito nel Comune di Messina (ME) Committente: Comune di Messina

Impianto Fotovoltaico di potenza pari a 58,375 kwp sito nel Comune di Messina (ME) Committente: Comune di Messina Relazione Tecnica Impianto Fotovoltaico di potenza pari a 58,375 kwp sito nel Comune di Messina (ME) Committente: Comune di Messina 1 / 8 INDICE I. TIPOLOGIA E SITO DI INSTALLAZIONE... 3 II. MODULI FOTOVOLTAICI...

Dettagli

Il settore delle produzioni in legno

Il settore delle produzioni in legno Divisione Economica e Sociale Ufficio politiche fiscali Il settore delle produzioni in legno Elaborazione a cura di I principali dati del periodo 2008-2010 Marzo 2013 Oggetto dell analisi I codici ATECO

Dettagli

Progetti Innovativi di Alternanza Scuola Lavoro SCHEDA DI LETTURA

Progetti Innovativi di Alternanza Scuola Lavoro SCHEDA DI LETTURA Progetti Innovativi di Alternanza Scuola Lavoro SCHEDA DI LETTURA Norme di riferimento - D.lgs.15 aprile 2005, n. 77, "Definizione delle norme generali relative all'alternanza scuola-lavoro, a norma dell'articolo

Dettagli

Controllo Interno. Aree Territoriali. RUO Sviluppo Organizzativo e Pianificazione

Controllo Interno. Aree Territoriali. RUO Sviluppo Organizzativo e Pianificazione Controllo Interno Aree Territoriali RUO Sviluppo Organizzativo e Pianificazione Agenda 2 Il modello organizzativo : logiche e obiettivi Il perimetro organizzativo/geografico Controllo Interno: Aree Territoriali

Dettagli

MARZO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.

MARZO. Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris. 2015 MARZO Quaeris srl Piazza Italia, 13/d - 31030 Breda di Piave TV Tel 0422 600826 - Fax 0422 600907 www.quaeris.it - info@quaeris.it L opinione degli italiani: L UTILIZZO DEL TRASPORTO PUBBLICO IL CAMPIONE

Dettagli

Impianto fotovoltaico non integrato 1,5

Impianto fotovoltaico non integrato 1,5 Impianto fotovoltaico non integrato 1,5 kw Fornitura materiale per un sistema fotovoltaico monofase, completo di ogni accessorio, con potenza di picco pari a 1,52kWp. Costruito con numero 1 stringa di

Dettagli

Monitor di isolamento ISL Monitoraggio continuo dei sistemi IT dal fotovoltaico all industriale.

Monitor di isolamento ISL Monitoraggio continuo dei sistemi IT dal fotovoltaico all industriale. Monitor di isolamento ISL Monitoraggio continuo dei sistemi IT dal fotovoltaico all industriale. Assicurare la continuità di servizio Per assicurare la continuità di funzionamento di un impianto elettrico,

Dettagli

L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia

L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia L utilizzo degli strumenti di e-procurement in sanità nell esperienza dell Agenzia Regionale Centrale Acquisti della Lombardia A cura di: Andrea Martino, Direttore Generale ARCA Massimiliano Inzerillo,

Dettagli

Infratel Italia. marzo 2014

Infratel Italia. marzo 2014 Infratel Italia marzo 2014 La missione Estendere le opportunità di accesso alla banda larga, in tutte le aree sottoutilizzate del Paese, attraverso la realizzazione e l integrazione d infrastrutture di

Dettagli

1.2) Altre nomenclature rilevanti (NACE/CPA/CPC): CPC 71222;83101;61120;74490

1.2) Altre nomenclature rilevanti (NACE/CPA/CPC): CPC 71222;83101;61120;74490 ALLEGATO DETTAGLIO PREINFORMATIVA SERVIZI 2005 1) AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI NOLEGGIO A LUNGO TERMINE DI AUTOVEICOLI SENZA CONDUCENTE Lotto 1 Berline piccole Lotto 2 Berline medie Lotto 3 Grandi berline

Dettagli

Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale

Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale Il mercato del credito tra sviluppo economico ed equità sociale Le innovazioni di prodotto e di processo per il credito ai progetti di vita Roma, Palazzo Altieri 24 novembre 2010 Primi risultati del Fondo

Dettagli

Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008. a cura di Francesco Linguiti

Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008. a cura di Francesco Linguiti Note Brevi LE COOPERATIVE NELL AMBITO DELLA STRUTTURA PRODUTTIVA ITALIANA NEL PERIODO 2007-2008 a cura di Francesco Linguiti Luglio 2011 Premessa* In questa nota vengono analizzati i dati sulla struttura

Dettagli

PRODOTTI E SERVIZI PER IL TUO INVESTIMENTO. PER L AMBIENTE.

PRODOTTI E SERVIZI PER IL TUO INVESTIMENTO. PER L AMBIENTE. PRODOTTI E SERVIZI PER IL TUO INVESTIMENTO. PER L AMBIENTE. PROFILO AZIENDALE Il gruppo Emma spa è costituito da aziende operative nel settore dei servizi e nella creazione e gestione di Network in Italia

Dettagli

Canalizzazioni elettriche prefabbricate. Canalis Serre. Scheda applicazione

Canalizzazioni elettriche prefabbricate. Canalis Serre. Scheda applicazione Canalizzazioni elettriche prefabbricate Canalis Serre Scheda applicazione Un offerta completa La soluzione ideale per realizzare i vostri impianti elettrici Canalis fa parte di una gamma completa di prodotti

Dettagli