La mia Maglia Azzurra

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La mia Maglia Azzurra"

Transcript

1 La mia Maglia Azzurra Campionati Europei Master di Mezza Maratona - Thionville (Francia) La maglia azzurra, quella della Nazionale. 15 maggio 2011 Non quella della nazionale maggiore, certo, è solo quella dell'italia Master, ma è pur sempre una maglia azzurra. Per indossarla, l'unico vero requisito è l'età. Età da vecchietti dell'atletica o da semplici amatori attempati. Ma io ne sono comunque orgoglioso perché ho desiderato meritarla. Una 'convocazione' frutto del doppio titolo italiano M40 di mezza maratona vinto sia nel 2010 che nel 2011, e della consapevolezza che continuare a mantenere un certo livello ad una determinata età non è facile. Non l'ho cercata prima dei 40 anni e adesso, nel bel mezzo dei miei M40, eccola lì pronta. E sono pronto anche io. Orgoglio e responsabilità. Non ci sono solo le aspettative da non deludere degli amici che corrono con me ogni giorno al parco. Con indosso la maglia della nazionale rappresento un'italia intera che corre, quell'italia che si emoziona con gli ori di Baldini e Bordin, ma ne è comunque lontana e arriva quando i top runner sono già sotto la doccia. E' l'italia di un Mario o una Laura che oggi sfidano Michel, Dolores e Peter. La mia maglia azzurra contro tulipani, galletti e furie rosse. La mia maglia azzurra contro il resto d'europa. * * * Sono tra i primi a cominciare il riscaldamento. Comincio per scaricare la tensione e non trovarmi in ritardo se le modalità della partenza mi obbligassero a schierarmi troppo presto. Cerco Valerio Brignone o Mario Prandi che erroneamente credo siano iscritti anche alla Mezza Maratona ma non li trovo. Hanno corso due giorni fa la gara di 10 km e ormai saranno già in Italia. Mi riscaldo intorno all'albergo e nell'ultimo chilometro di gara, da solo e in disparte cercando la concentrazione. Mi sento bene e riposato; nei giorni scorsi ho corso poco per cercare di recuperare la fatica delle ultime settimane. L'adrenalina farà già il suo effetto e non avverto neanche motivi fisici di preoccupazione. Ai miei doloretti cronici non ho concesso il permesso di espatrio! La partenza sarà libera, senza gabbie per età. Decido quindi di sacrificare gli ultimi minuti del riscaldamento per schierarmi in prima linea e mantenere un posto privilegiato. Comincia a piovviginare, niente di serio per il momento, ma da quando abbiamo varcato le Alpi abbiamo visto come si passi in pochi minuti dal sole al rovescio violento e poi di nuovo al sereno. Senza spintoni e senza la solita calca siamo tutti schierati in attesa. "In bocca la lupo". Da dietro due ragazzi italiani mi chiamano per incoraggiarmi. Non li conosco. "Anche a voi. Buon divertimento". Non riesco a vedere i nomi scritti sui loro pettorali, e non ho modo di identificarli, non hanno la maglia della società. Anche loro indossano la maglia azzurra, come ognuno intorno a noi indossa quella della sua nazionale. Angela è a pochi metri da me, con Pasquale, dietro le transenne. Non c'è molto pubblico, anzi, ce n'è decisamente poco. Le getto la giacca della tuta che ho voluto mantenere per non raffreddarmi, ci saranno una decina di gradi. La tranquillità del gruppone in attesa, diventa caos dopo il colpo di pistola. Il Francese alla mia destra si dà la spinta di avvio a mie spese, spingendomi indietro con una manata (tanto ti riprendo!). L'euforia o l'assenza di riferimenti personali causa invece un continuo rimescolamento nelle posizioni che dura oltre il primo chilometro. Cerco di contare quanti M40 sono davanti a me e alla fine ci rinuncio. Ho visto passare un paio di Francesi, un Olandese, un Belga, ma qualcuno forse è già dietro o altri ne sono passati.

2 Non vorrei staccarmi dalle posizioni che contano ma non voglio forzare oltre il buon senso. Il 3'12" del primo chilometro è confermato dalle gambe un po' fuori controllo, forse ancora intorpidite per l'attesa del via. Mi assesto con il gruppo degli inseguitori. Davanti a noi, compatto, un gruppo di una dozzina di persone - e tra loro sicuramente più di un M40 - si allontana con un passo decisamente superiore. Sono in compagnia di Patrice e Sylvain, entrambi M40 francesi, e di Juan, M45 spagnolo. Mi alterno con loro mentre dietro a noi tanti altri condividono la scia. Il ritmo è superiore a quello delle ultime maratonine di questa primavera. Non piove più, c'è appena un filo di vento insignificante e si sta decisamente bene. Io sto bene. Ogni volta che davanti a noi qualcuno si stacca dal gruppo di testa, Patrice aumenta e dà uno scossone al nostro gruppetto. Ci sono anch'io, non ti lascio andare, davanti di M40 ce ne sono già abbastanza. Recuperare su chi è partito troppo forte e adesso subisce la nostra rimonta è come un gratta-e-vinci. Mentre ci avviciniamo sforzo la vista per cercare di leggere la categoria che insieme alla bandiera è stampata sul dorsale col numero che ognuno di noi ha sulla canottiera. Ci sarà almeno un M40 nei due che stiamo raggiungendo? Patrice è impaziente e il suo gratta-e-vinci lo consuma in un attimo. Io spizzico la vittima di turno grattando con pazienza metro dopo metro, fino a gioire per un M40 raggiunto e superato o rimanere deluso per un M35 poco interessante (ingrato, è pur sempre una posizione recuperata!). Da qualche chilometro gli altri sono meno collaborativi. Patrice ogni tanto mi affianca ancora, ma quando intorno al 10 km (16'21" + 16'23" = 32'44") mi lancio su un gratta-e-vinci olandese sento che rischio di rimanere solo. Freno la mia esuberanza. Sto ancora bene ma il respiro particolarmente leggero fino a poco fa è adesso più normalmente pesante. Da qui comincia la via del ritorno. Usciti da Thionville, abbiamo corso verso nordest lungo una pista ciclabile che costeggia la Moselle, il fiume che separa Thionville e Yutz, le cittadine che stanno ospitando questi campionati europei. Adesso, lasciato l'argine, andiamo verso l'interno, risalendo verso Cattenom per poi girare verso sud-ovest in direzione Thionville. Le pendenze sono veramente lievi e non meriterebbero nemmeno di essere definite tali, ma sento un po' di fatica, e mi concedo un attimo di tregua. Più che rallentare vorrei solo togliere il piede dall'acceleratore per qualche attimo, giusto per recuperare un po' di lucidità. Il gruppo davanti, ancora compatto, si è ridotto ormai a sei unità, tutti gli altri sono stati raggiunti e, spero, archiviati. Se io ho rallentato (16'40" dal 10 al 15 km) davanti hanno proprio mollato. Saranno arrivati ad avere almeno 150 metri di vantaggio, non riuscivo neanche a contarli, e adesso sono invece sempre più vicini, sto guadagnando al punto di essere certo di raggiungerli. Nella mia scia sono rimasti in due, non sento altre presenze. Non mi sono mai voltato, non so chi siano. Immagino possano essere Patrice... e chi altri, forse l'ultimo Olandese sorpassato, M40 anche lui? Decido di voltarmi a controllare. Con sorpresa e piacere dietro di me c'è Juan, l'm45 spagnolo. Dietro di lui una maglia bianca che non riconosco. " Quantos años tiene el otro?". "Quarenta y cinco". "No tù... (respiro)... detràs". "Quarenta, como tì". Ok, ho un rivale in scia, ma non me ne preoccupo veramente. Ho sempre avuto la sensazione di potere andar via se lo avessi voluto.

3 Davanti a me sono ormai vicinissimi, e al 17 km sorpasso un altro gratta-e-vinci senza premio. Una trentina di metri al ricongiungimento con il gruppo di testa. Juan e la maglia bianca dietro di me devono essersi staccati, non li sento più. Venti metri, dai che se mi butto dentro al gruppo sarebbe contro statistica arrivare l'ultimo! Quindici metri, e due di loro sono senza il dorsale, quindi non lottano per le medaglie. Non riesco ancora a distinguere le categorie degli altri. Studio il loro aspetto fisico e spero che possano essere tutti M35, vorrei che lo fossero! Uno dei cinque si volta e mi vede. O forse hanno solo deciso che non è più tempo di indugiare, mancano soltanto tre chilometri alla fine. A pochi passi dal completamento della rimonta il gruppo mi sfugge nuovamente via. Perdono però un pezzo, un ultimo gratta-e-vinci che potrebbe avere una medaglia come premio. Siamo tornati sulla pista ciclabile lungo la Moselle, è il 19 km, e sorpasso un M40 francese senza lasciargli la possibilità di reagire. Adesso sono quinto, ho aumentato in maniera decisa, so che non posso reggere fino alla fine, ma voglio stroncare ogni sua possibile velleità di reazione. Insisto ancora qualche centinaio di metri, recupero mentre rientriamo a Thionville e do fondo alle ultime risorse nell'ultimo mezzo chilometro. "Un Italiano, dai che sei sul podio!" Sì, non so chi ci sia davanti, sono andati via ad un ritmo per me impossibile, ma tra loro ci sono solo due master, rientro certamente nelle medaglie. Finisco senza problemi e senza sorprese, se non che a vincere è proprio un M40, Mohamed Serbouti, in 1h08'49", festeggiato ma una folla di parenti e amici maghrebini. Nel volatone finale ha battuto il Keniano John Mutai (1h08'50"), il Marocchino Omar Errachidi (1h08'56") e William Struyven (1h08'58"), M35 francese (era stato lui a frenarmi in partenza!). Io sono il secondo degli M40, medaglia d'argento con 1h09'15" (16'22" dal 15 al 20 km). Il sesto e il settimo sono il Francese sorpassato a due chilometri dall'arrivo e il Francese maglia-bianca che era insieme a me e Juan. Si giocano l'ultima medaglia M40 a disposizione finendo rispettivamente in 1h09'37" e 1h09'38". Dietro loro arriva Juan Vazquez in 1h09'44". "Muy inteligente" mi dice a fine gara, "yo non podìa ajudarte". Ricambio i complimenti e mi sento onorato di riceverli dal campione mondiale M45 in carica dal 2009, che con 1h09'44" a 49 anni vince ancora l'oro europeo. E sono d'accordo con lui, mi faccio i complimenti anche io, sento di avere corso veramente bene. Ho realizzato la mia migliore prestazione dell'anno su questa distanza e non ho nulla su cui recriminare; non so come e cosa avrei potuto fare di diverso. Dopo un violento scroscio di pioggia, la premiazione della gara assoluta è seguita dalla premiazione delle categorie del campionato europeo. La Marsigliese che suona per Mohamed Serbouti (tante presenze per lui nella nazionale maggiore francese con buoni piazzamenti nei campionati mondiali di cross e di maratonina fino a pochi anni fa) conclude prematuramente la mia giornata azzurra. Con le prestazioni di Marco Pasinetti (1h16'25") e Giovanni Barbò (1h18'10"), entrambi lombardi, ci classifichiamo quarti nella classifica per nazioni, preceduti da tre formazioni francesi. Essendo premiata una sola squadra per nazione, saliamo quindi al secondo posto, un altro argento, ma nessuno lo dice e lo capisco solo nel tardo pomeriggio, lontano da Thionville, quando sono già a Metz. Perdo così quella che sarebbe stata una bella appendice alla mia gioia individuale, con una seconda premiazione e un podio da condividere con i compagni di squadra.

4 Commenti all'articolo "Ogni volta che leggo delle tue imprese è come andare al cinema a vedere un bel film. Sei grandissimo!" Emiddio Bassano, Isaura Valle dell'irno, 19 May 2011 alle 09:18 "Complimenti sei un campione... anzi siete dei campioni, compreso Marco." Alessandro Garatto, Podistica Marcianise, 19 May 2011 alle 09:28 "MAMMA MIA SALVO!!!!! Non finisci mai di stupirmi... Anzi, a dire il vero, inizio a non stupirmi più: con te tutto è possibile!!" Francesco Mandrilli, Atletica 71, 19 May 2011, 11:00 "Semplicemente un campione!" Lucia Avolio, Napoli Nord Marathon, 19 May 2011 alle 14:04 "Meravigliosamente stellare. Complimenti Salvatore. Io sono un fan di tuo fratello Marco, per la cronaca lo chiamo "The King". Ti faccio tantissimi auguri e ti ringrazio per aver portato l'italia sul podio, sperando che al prossimo campionato europeo salirai sul gradino più alto. Un abbraccio e goditi questo magico momento." Salvatore Albrizio, Napoli Nord Marathon, 19 May 2011 alle 14:04 "Mentre leggevo, mi saliva una strana tensione pre-gara, esattamente pari a quella accumulata prima di un 1500 in pista! Ciao campione, ci vediamo al Parco Ruffini!! " Nicol Cavallera, CUS Torino, 19 May 2011 alle 17:01 "Complimenti per la gara e per la prosa! Se anche i nostri giovani avessero il tuo entusiasmo e la tua forza atletica forse potremmo ancora sperare in un buon team di atletica leggera." Salvatore Santagata, Arca Aletica Aversa, 19 May 2011 alle 17:01 "Complimenti Salvatore! Ho letto e riletto il tuo articolo! Mi ricordo di quando sei venuto a San Giovanni a Piro, peccato che quel giorno non stavi bene e sei arrivato solo 5. Allora io non correvo, oggi sono a 70 tra maratone e ultra. Anche grazie a te ho scoperto questa meraviglia che è la corsa. Sarebbe bello che tu e tuo fratello tornaste nuovamente a San Giovanni. (Ricordo a tutti la Corsalonga che si tiene l'ultimo sabato di maggio)" Giuseppe Tripari, Podistica San Giovanni a Piro, 19 May 2011 alle 17:01 "Senza parole... mi emoziono come se avessi corso io. Grazie Salvatore per questo ennesimo regalo. un abbraccio affettuoso." Elio Frescani, 19 May 2011 alle 17:33 "COMPLIMENTI VIVISSIMI " Remigio Naddeo, Ideatletica Aurora, 19 May 2011 alle 20:28 GRANDE! Complimenti Salvatore, da te - come gestione dello sforzo e filosofia di vita/corsa - c'è sempre molto da imparare! Con stima, Tito Tito Tiberti, 20 May 2011 "Che dire... come sempre un GRANDE. Non avevo dubbi cmq :) Questa volta ho letto tutto :) Ho dedotto che è stata una bellissima gara... ma ciò che mi ha colpito di più o meglio che mi ha reso più felice e che mi dà la forza di praticare sport è questa frase: "Mi sento bene ripetuto più volte durante il racconto (è questo quello che conta e tu lo sai meglio di me)... Ai miei doloretti cronici non ho concesso il permesso di espatrio! :) :) TI VOGLIO TANTO BENE ZIO continua cosi ;) Un abbraccio CICCIO " Francesco Midili, 20 May 2011 alle 08:18 "Non avevo praticamente dubbi su ciò che avresti potuto fare... grande come al solito!" Francesco Bianco - Atletica Palzola, 20 May 2011 alle 08:18 "Complimenti sei stato un Grande! Visto non è mai troppo tardi per indossare la maglia azzurra?!! Che bello, un vero sogno! Certo in Sardegna arriveresti sempre primo... Saluti Simo" Simona Pili, CUS Cagliari, May alle 14:07 "Ovviamente non mi dilungo in complimenti perché immagino ti abbiano già sommerso, ma sappi che meriti tutta la stima e l'ammirazione di coloro che praticano questo sport, sia per l'impegno e la costanza che per la passione che dimostri ogni giorno, e che, come vedi, pagano, con piccole e grandi soddisfazioni. L'articolo è stato scritto con un ritmo così incalzante che si può dire di aver corso con te, ma non me ne stupisco, perché i tuoi racconti sono sempre la miglior chiusura ad ogni tua grande prestazione. Complimenti davvero,sia per la gara che per l'esempio che sai sempre dare, prima di tutto come persona." Diego Contro, CUS Torino, May alle 20:14

5 "COMPLIMENTI alla tua grande impresa!!!!!!" Gennaro Varrella, 20 May 2011 alle 23:38 "Ormai mi sono abituato quando vedo un articolo di te o di tuo fratello Marco non vedo l'ora di godermelo e cosi mi tuffo in un sogno e all'improvviso divento come un bambino che legge una favola prima di andare a letto. Rimango incantato nel leggerlo al punto di immedesimarmi nella fiaba che racconti e anche se non è sempre a lieto fine (scherzo perché non hai vinto) al termine del racconto rimango senza parole e senza fiato. COMPLIMENTI SEI UN GRANDE. Orgoglioso di essere un amico e fan dei FRATELLI MARCO E SALVATORE CALDERONE. VVB A PRESTO, CIAO " Lello Santarpia, Antoniana Runner, 21 May 2011 alle 06:55 "Mitico smilzo, sempre numero 1!" jump, 21 May, alle 13:27 "Nemmeno un accenno alla mia paziente ma soprattutto influente presenza... [scusa, ho rimediato, nda]. Senza di me non avresti potuto fare niente...! E dire che per fare il tifo ho anche indossato una maglia azzurra che praticamente mi stringeva come una mortadella... Bella Ture, continua così! Emozionante la voce dello speaker che in francese gridava: "Un Italien..., un Italien!!!" Pasquale Bongiovanni, 21 May 2011 alle 14:07 "Ai grandi come te, e a quelli che con tanto sacrificio,e tanta serietà riescono a compiere imprese così belle, va detto solo grazie..." Michele Campolattano, Road Runners Maddaloni, 21 May 2011 alle 15:31 "Complimenti, mitici i Calderone" Carmine Cannavacciuolo, Antoniana Runner, 21 May 2011 alle 21:54 "Complimenti! Bello il racconto, le foto, il risultato! Un grande onore anche per noi di famiglia che siamo stati veramente felici per te. L'estate prossima dobbiamo trovare un modo per festeggiare. Paolo Ursino, Verona, 21 May alle 22:50 "..sono un tuo grande ammiratore... quello della fascite plantare... con il pizzetto... ci siamo visti lunedì 23 maggio al parco Ruffini!!! Le tue imprese podistiche sono impeccabili, frutto di una grande passione e grande determinazione!!! Continua così, a presto!" Stefano Navone - Turin Marathon, 24 May 2011 alle 07:14 "Congratulazioni. Col cuore avevo iniziato a seguire la tua trasferta, dopo aver letto per caso il tuo nome nella pagina fidal.it. Bellissimo indossare la maglia azzurra in contesto europeo (oltretutto una quasi garanzia di sport pulito!! tanto per restare in tema di attualità, col Giro dominato da un superuomo spagnolo!!!). Grazie del racconto, scritto benissimo e quanto al contenuto, alla tua gara, insomma, sono d'accordo con lo spagnolo: Muy inteligente!!!" Luca Bongiovanni, Germania, 26 May 2011 alle 11:10

Dai, domanda! 7. Sport

Dai, domanda! 7. Sport Italiano per Sek I e Sek II Dai, domanda! 7. Sport 9:25 minuti Nelly: Ragazza 1: Fan 2: Nemanja: Fan 2: Qual è lo sport più famoso in Italia? Mhm... Il calcio, credo. Beh, è... il calcio. Il calcio è lo

Dettagli

Il signor Rigoni DAL MEDICO

Il signor Rigoni DAL MEDICO 5 DAL MEDICO Per i giornali, Aristide Rigoni è l uomo più strano degli ultimi cinquant anni, dal giorno della sua nascita. È un uomo alto, forte, con due gambe lunghe e con una grossa bocca. Un uomo strano,

Dettagli

SONO DISCALCULICA? NO! Mi piace la matematica.

SONO DISCALCULICA? NO! Mi piace la matematica. SONO DISCALCULICA? Mi piace la matematica. Mi chiamo Emma, ho sei anni e frequento da pochi giorni la classe prima. Sono felice di essere finalmente a scuola per imparare la matematica perché i numeri

Dettagli

Canestri a merenda e spinaci per cena

Canestri a merenda e spinaci per cena Canestri a merenda e spinaci per cena - Pagina 1 Canestri a merenda e spinaci per cena TEMA LA DETERMINAZIONE PALLACANESTRO TRACCIA Non ce la fai (invece sì) Non ce la fai (invece sì) Non ce la fai Invece

Dettagli

La partita. La vita è quella cosa che accade mentre tu stai facendo altri progetti. John Lennon. Capitolo 1

La partita. La vita è quella cosa che accade mentre tu stai facendo altri progetti. John Lennon. Capitolo 1 4 La vita è quella cosa che accade mentre tu stai facendo altri progetti. John Lennon Capitolo 1 Napoli. Ore 18.00. Una strana telefonata fra due amici. - Pronto, Margherita? - Ciao, Ciro. Dimmi. - Allora

Dettagli

Prima della lettura. Che cosa farà secondo te Ginevra? Formula delle ipotesi.

Prima della lettura. Che cosa farà secondo te Ginevra? Formula delle ipotesi. Prima della lettura Che cosa farà secondo te Ginevra? Formula delle ipotesi. Episodio 9 Quando siamo scese Christian era in cucina. Dove eravate? ha chiesto. In solaio ha risposto la nonna. Christian è

Dettagli

Prima della lettura. Forse avete capito chi sarà la vittima, ma l assassino? Abbiamo comunque un primo indiziato: Giulia. Vi ricordate perché?

Prima della lettura. Forse avete capito chi sarà la vittima, ma l assassino? Abbiamo comunque un primo indiziato: Giulia. Vi ricordate perché? Prima della lettura Forse avete capito chi sarà la vittima, ma l assassino? Abbiamo comunque un primo indiziato: Giulia. Vi ricordate perché? E cosa dite della storia d amore tra Ginevra e Christian? Secondo

Dettagli

La maschera del cuore

La maschera del cuore La maschera del cuore Francesco De Filippi LA MASCHERA DEL CUORE romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Francesco De Filippi Tutti i diritti riservati Al mio prof Renato Lo Schiavo che ha permesso

Dettagli

Nome: Forma delle frasi corrette collegando le parti a sinistra con quelle a destra.

Nome: Forma delle frasi corrette collegando le parti a sinistra con quelle a destra. Esercizi Inizia con l'esercizio 1 e continua a rispondere alle domande solo fino a quando ti senti sicuro della correttezza della risposta. Gli esercizi diventeranno progressivamente più difficili. Interrompi

Dettagli

IL martedi 28 november 2006, il ministro della cultura egiziano ha inaugurato il

IL martedi 28 november 2006, il ministro della cultura egiziano ha inaugurato il [ I ] A ) Leggi il seguente testo : Prova scritta 3 IL martedi 28 november 2006, il ministro della cultura egiziano ha inaugurato il Festival Internazionale del cinema del Cairo al teatro grande dell'

Dettagli

RACING R EPORT N.1 M X A X R a R c a i c n i g n g T e T a e m m di d i Ma M x a Bi B a i g a g g i Alessan a dro Delbian a co Davide Baldini

RACING R EPORT N.1 M X A X R a R c a i c n i g n g T e T a e m m di d i Ma M x a Bi B a i g a g g i Alessan a dro Delbian a co Davide Baldini All autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola si è disputato il primo round del CIV Campionato Italiano di Velocità 2017. Bardahl è presente in questo campionato, nelle categorie Moto3 e Supersport, supportando

Dettagli

19 NOVEMBRE 2010 COME FARE UNA MAPPA?

19 NOVEMBRE 2010 COME FARE UNA MAPPA? 19 NOVEMBRE 2010 COME FARE UNA MAPPA? Quando ci siamo incontrati con tutti gli altri bambini, ci siamo presi l incarico di costruire la mappa del futuro BOSCO DELLA COSTITUZIONE. Ma come si costruisce

Dettagli

Settimanale a cura dell Ufficio Stampa del VII Rugby Torino. 25 febbraio 2015

Settimanale a cura dell Ufficio Stampa del VII Rugby Torino. 25 febbraio 2015 Settimanale a cura dell Ufficio Stampa del VII Rugby Torino. 25 febbraio 2015 Domenica torna in campo la B, e l avversario non è proprio tra i più semplici. Quale VII vedremo dopo le ultime prestazioni?

Dettagli

Il bello della musica è che quando ti colpisce non senti dolore. Bob Marley

Il bello della musica è che quando ti colpisce non senti dolore. Bob Marley Il ritmo La lezione inizia senza che il Maestro dica nulla. Solo una musica accompagna i suoi movimenti e i ragazzi, dopo un primo momento di esitazione, lo seguono. Il bello della musica è che quando

Dettagli

Bianca Maria Brivio. amici nemici. livello A2

Bianca Maria Brivio. amici nemici. livello A2 Bianca Maria Brivio amici nemici livello A2 Loescher 2017 Prima della lettura Questo è un racconto giallo. Ti piacciono i racconti gialli? Quale genere preferisci: giallo, fantascienza, romantico? Episodio

Dettagli

seconda stella a destra 6

seconda stella a destra 6 seconda stella a destra 6 copyright 2014 Euno Edizioni 94013 Leonforte - Via Dalmazia 5 Tel. e fax 0935 905877 www.eunoedizioni.it info@eunoedizioni.it ISBN: 978-88-6859-012-3 Copertina di: Mattia Mentastro

Dettagli

La mia vacanza in Portogallo parte 2

La mia vacanza in Portogallo parte 2 La mia vacanza in Portogallo parte 2 Ed eccomi arrivata alla seconda parte del racconto in merito alla mia vacanzina in Portogallo, effettuata nella settimana di Pasqua insieme alla mia famiglia. L altro

Dettagli

SEZIONE ATLETICA LEGGERA

SEZIONE ATLETICA LEGGERA SEZIONE ATLETICA LEGGERA La sezione di atletica leggera è attualmente composta da più di 110 iscritti tra personale in servizio e colleghi in quiescenza. Le origini di questa sezione risalgono agli anni

Dettagli

Rassegna del 22/01/2015

Rassegna del 22/01/2015 Rassegna del 22/01/2015 ROMA 2024 Corriere dello Sport 20 Renzi convince Bach passo avanti per Roma - L'ok di Bach «colpito dal Premier e da Roma» Ramazzotti Andrea 1 ROMA 2024 Corriere dello Sport 21

Dettagli

Maria Rosa Zazzano RACCOLTA POESIE

Maria Rosa Zazzano RACCOLTA POESIE Raccolta poesie Maria Rosa Zazzano RACCOLTA POESIE www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Maria Rosa Zazzano Tutti i diritti riservati Vi lascio le poesie non sono d autore le ho scritte io me le ha

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 15 In giro per la città A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 IN GIRO PER LA CITTA DIALOGO PRINCIPALE A- Carmen! Sono qui. B- Danilo! Ciao

Dettagli

Festa dei Ragazzi 12 marzo 2017

Festa dei Ragazzi 12 marzo 2017 TAPPE DEL CAMMINO DI PREPARAZIONE ALLA FESTA DEI RAGAZZI 2017 Per ognuna delle 3 tappe vengono proposti varie riflessioni e materiali, da usare e adattare in base ai gruppi. La struttura è la seguente:

Dettagli

Modulo 0 Per iniziare Modulo 1 Chi sono 21 Mi chiamo Vengo da Come compilo un modulo anagrafico? 37

Modulo 0 Per iniziare Modulo 1 Chi sono 21 Mi chiamo Vengo da Come compilo un modulo anagrafico? 37 Indice Presentazione p. 5 Introduzione 7 Modulo 0 Per iniziare... Modulo Chi sono 2 Mi chiamo... 22 Vengo da... 29 Come compilo un modulo anagrafico? 37 Modulo 2 la famiglia e la propria vita 4 Vi presento

Dettagli

Si precisa che i testi con accordi sono da intendersi esclusivamente a uso di studio, di ricerca e di divulgazione delle opere di Francesco De

Si precisa che i testi con accordi sono da intendersi esclusivamente a uso di studio, di ricerca e di divulgazione delle opere di Francesco De La donna cannone (1983) www.iltitanic.com - pag. 1 LA NNA CANNONE 7+/SI Butterò questo mio enorme cuore tra le stelle un giorno giuro che lo farò -6/SIb e oltre l'azzurro della tenda nell'azzurro io volerò

Dettagli

I vignaioli. Riferimento biblico: Matteo 20, 1-16

I vignaioli. Riferimento biblico: Matteo 20, 1-16 I vignaioli Riferimento biblico: Matteo 20, 1-16 Introduzione: Così infatti è il regno di Dio - comincia a spiegare Gesù, circondato da tanta gente che lo sta ascoltando attentamente Un signore era padrone

Dettagli

Settimanale a cura dell Ufficio Stampa del VII Rugby Torino. 11 marzo 2015

Settimanale a cura dell Ufficio Stampa del VII Rugby Torino. 11 marzo 2015 Settimanale a cura dell Ufficio Stampa del VII Rugby Torino. 11 marzo 2015 Emanuele Vottero e Aleksandar Lukic, simboli di una domenica poco felice. Dal campo a lottare al pronto soccorso a soffrire. Infortuni

Dettagli

Un avventura straordinaria

Un avventura straordinaria IL VOLO Un avventura straordinaria La nostra storia Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-08348-5 Prima edizione: ottobre 2015 Un avventura straordinaria Parte I Prima

Dettagli

ANDIAMO A LONDRA! INSIEME CON ROSSANO GALTAROSSA VERSO LE OLIMPIADI DI LONDRA 2012

ANDIAMO A LONDRA! INSIEME CON ROSSANO GALTAROSSA VERSO LE OLIMPIADI DI LONDRA 2012 ANDIAMO A LONDRA! INSIEME CON ROSSANO GALTAROSSA VERSO LE OLIMPIADI DI LONDRA 2012 GIOCHI DELLA XXX OLIMPIADE LONDRA 2012 4 CHI SONO Nato a Padova il 6 luglio 1972. Residente a Padova. Titolo di Studio:

Dettagli

Intervento Giuseppe Recchi, Presidente Telecom Italia

Intervento Giuseppe Recchi, Presidente Telecom Italia Digital Championship Intervento, Presidente Telecom Italia 23 aprile 2015 Grazie Riccardo. Intanto ti sei scelto la tua città per partire. Ma... era... si vede che la città è parte di un lungo tour, ma

Dettagli

Simone Grassi. Lo Zen, la Corsa e l Arte di Vivere con il Cancro

Simone Grassi. Lo Zen, la Corsa e l Arte di Vivere con il Cancro Simone Grassi Lo Zen, la Corsa e l Arte di Vivere con il Cancro 1 Un Cartello nel Buio È un buio che ingoia tutto, ma un buio sereno, non cupo. Non sono al buio come quando da piccolo ne ero spaventato;

Dettagli

Lasciatemi respirare liberamente

Lasciatemi respirare liberamente Lasciatemi respirare liberamente Ogni riferimento a fatti realmente accaduti o luoghi e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Barbara Bertuzzo LASCIATEMI RESPIRARE LIBERAMENTE

Dettagli

Argomentazione A braccia aperte S. Ferrari. Alice

Argomentazione A braccia aperte S. Ferrari. Alice Argomentazione A braccia aperte S. Ferrari Alice Stefano Ferrari ha preparato un documentario che s intitola A braccia aperte pubblicato nel 2009 che parla di un ragazzo, Christian che è alla ricerca di

Dettagli

Per coloro che vogliono avere dati tecnici, vi rimando al nostro sito dove il buon Paolo, sicuramente posterà il protocollo ufficiale.

Per coloro che vogliono avere dati tecnici, vi rimando al nostro sito dove il buon Paolo, sicuramente posterà il protocollo ufficiale. A tutti i Master in ascolto ed anche a quelli sordi, un cordiale e fraterno saluto da parte del nuovo cantastorie. Non nuovo come età, anzi quella aumenta sempre (per fortuna!!!), ma come nuovo pensionato

Dettagli

IL FEEDBACK valorizzare quanto detto dal coachee

IL FEEDBACK valorizzare quanto detto dal coachee valorizzare quanto detto dal coachee Le modalità di erogare feedback a seconda del tipo di situazione Situazione positiva RINFORZARE ( feedback positivo ) Sottolineare aspetti positivi Stimolare ulteriore

Dettagli

Riunione N 17 Lunedì 14 Dicembre 2015 Conviviale a Cà del Galletto, ore Cena degli Auguri

Riunione N 17 Lunedì 14 Dicembre 2015 Conviviale a Cà del Galletto, ore Cena degli Auguri Riunione N 17 Lunedì 14 Dicembre 2015 Conviviale a Cà del Galletto, ore 20.00 Cena degli Auguri Soci presenti 21: Francesco Bandiera, Mario Bassetto, Tito Berna, Marco Caliandro, Guido Darsiè, Luigi Gazzotti,

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript 2017 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners ( Section I Listening) Transcript Familiarisation Text Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai? Ehh Francesco! Sono stata

Dettagli

Sensazioni Cinematografiche

Sensazioni Cinematografiche Sensazioni Cinematografiche Mi hanno colpita molto i piani di ripresa perché mi affascina scoprire come funzionano le cose ed è stato bello e divertente. Mi è piaciuto assistere a queste lezioni di cinema

Dettagli

Caruso ... Qui dove il mare luccica e tira forte il vento su una vecchia terrazza davanti al golfo di Surriento

Caruso ... Qui dove il mare luccica e tira forte il vento su una vecchia terrazza davanti al golfo di Surriento Caruso Qui dove il mare luccica e tira forte il vento su una vecchia terrazza davanti al golfo di Surriento un uomo abbraccia una ragazza dopo che aveva pianto poi si schiarisce la voce e ricomincia il

Dettagli

CHIUDO LA PORTA. Così io, sabato 30 giugno prossimo, andrò a Napoli a chiudere la porta.

CHIUDO LA PORTA. Così io, sabato 30 giugno prossimo, andrò a Napoli a chiudere la porta. CHIUDO LA PORTA Come si usa dire, l ultimo chiuda la porta. Così io, sabato 30 giugno prossimo, andrò a Napoli a chiudere la porta. Questa porta, il settore nuoto pinnato del Centro Sportivo Carabinieri,

Dettagli

Monza, 1 Maggio Danilo Petrucci

Monza, 1 Maggio Danilo Petrucci STRAORDINARIO SECONDO ROUND per il Barni Racing Team a MONZA Monza, 1 Maggio 2011. Il secondo round sul circuito di Monza del Campionato Italiano Velocità ha visto ancora una volta il Barni Racing Team

Dettagli

Cosa scrivere su un blog aperto da tempo

Cosa scrivere su un blog aperto da tempo Cosa scrivere su un blog aperto da tempo Questo articolo non sarà su come aprire e pianificare un blog (sono post già presenti, gli ultimi sono di Michele Papaleo e Alessandro Scuratti, ma ognuno di noi

Dettagli

BOLOGNA dal 4 al 9 ottobre 2016

BOLOGNA dal 4 al 9 ottobre 2016 TIRO A SEGNO - FINALE CAMPIONATI ITALIANI SENIORES E MASTER BOLOGNA dal 4 al 9 ottobre 2016 Domenica 9 ottobre si sono conclusi, presso il Poligono di tiro a segno di Bologna, i Campionati Italiani assoluti

Dettagli

Il volley messinese passa dalle mani dei più piccoli! Le parole chiave: voglia di crescere e amore per lo sport

Il volley messinese passa dalle mani dei più piccoli! Le parole chiave: voglia di crescere e amore per lo sport Newsletter Tel.: 090/363049 Fax: 090/5728514 E-mail: ufficiostampa@fipavmessina.it S.S. 114 km 4.160 - Palazzo "Orione" interno 23 10-05-2014 n.11 anno II Il volley messinese passa dalle mani dei più piccoli!

Dettagli

I D E V D LA PRIMA VOLTA IN BIBLIOTECA ANNO SCOLASTICO 2012/ 13

I D E V D LA PRIMA VOLTA IN BIBLIOTECA ANNO SCOLASTICO 2012/ 13 I D E V D LA PRIMA VOLTA IN BIBLIOTECA ANNO SCOLASTICO 2012/ 13 SIMONE Mi è piaciuto molto accompagnarli in biblioteca, il mio bambino sembrava un cricetino che ti saltella intorno, be, oltretutto è solo

Dettagli

VENERDÌ. Abstract. riuscito a farcela. E comunque era improbabile che la Geisha fosse già lì. Entrò nel cortile, i tavolini

VENERDÌ. Abstract. riuscito a farcela. E comunque era improbabile che la Geisha fosse già lì. Entrò nel cortile, i tavolini VENERDÌ Abstract Giò arrivò al bar Necci con cinque minuti di ritardo: poco, pochissimo, ma neanche quella volta era riuscito a farcela. E comunque era improbabile che la Geisha fosse già lì. Entrò nel

Dettagli

Giusy Versace, Francesco, Titti Vinci: la sostenibile leggerezza dell essere, diversamente, abili Sabato 07 Maggio :26

Giusy Versace, Francesco, Titti Vinci: la sostenibile leggerezza dell essere, diversamente, abili Sabato 07 Maggio :26 di GIUSEPPE LABATE - All improvviso, un uomo, con la stampella in mano, appare alla porta. Prima fa finta di nascondersi, poi qualcuno pronuncia il suo nome: uno scroscio di applausi lo accompagna, mentre

Dettagli

COSA VORRESTI CHE IL/LA TUO/A EX PARTNER TI SCRIVESSE DI BELLO? LE VOSTRE RISPOSTE

COSA VORRESTI CHE IL/LA TUO/A EX PARTNER TI SCRIVESSE DI BELLO? LE VOSTRE RISPOSTE COSA VORRESTI CHE IL/LA TUO/A EX PARTNER TI SCRIVESSE DI BELLO? LE VOSTRE RISPOSTE DIMMI QUALCOSA DI BELLO ( Qualcosa è cambiato, di James L. Brooks, 1997) 2 DIMMI QUALCOSA DI BELLO COSA VORRESTI CHE IL/LA

Dettagli

Presentazione Stagione Sportiva 2015 / 2016

Presentazione Stagione Sportiva 2015 / 2016 Divertimento, ma anche impegno Gioia, ma anche ricordo Soddisfazione per quanto fatto, ma anche invito a fare di più e a farlo ancora meglio Errori, ma anche volontà di correggerli Sacrificio, ma anche

Dettagli

Settimanale a cura dell Ufficio Stampa del VII Rugby Torino. 19 novembre 2014

Settimanale a cura dell Ufficio Stampa del VII Rugby Torino. 19 novembre 2014 Settimanale a cura dell Ufficio Stampa del VII Rugby Torino. 19 novembre 2014 Doppio derby con il Cus Torino e doppia vittoria. Il sabato con la 16 territoriale, la domenica con l élite di Franchi. Il

Dettagli

Pronomi. Giulia Sarullo

Pronomi. Giulia Sarullo Pronomi I pronomi personali persone soggetto toniche complemento 1 a singolare io me mi 2 a singolare tu te ti atone 3 a singolare m egli, esso, lui lui, sé lo, gli, ne, si 3 a singolare f ella, essa,

Dettagli

materiale: piantina (giulia) abiti pastore (roberto) storia (serena)

materiale: piantina (giulia) abiti pastore (roberto) storia (serena) sabato 29 ottobre arriva Martino (roberto), un pastore cantastorie che si è perso pascolando il suo gregge e non riesce piu a trovare la via di casa. I cc decidono di fargli conoscere il posto in cui è

Dettagli

IL MONDO INTORNO A ME ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE

IL MONDO INTORNO A ME ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE IL MONDO INTORNO A ME ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE è un paese più piccolo della città TIPO NOVELLARA, IO ABITO A NOVELLARA dove ci sono tante nebbie e le persone vanno a lavorare DOVE PASSANO LE MACCHINE

Dettagli

BASTA SOLO UN MESE DI ALLENAMENTO PER CORRERE LA TUA PRIMA 5 KM!

BASTA SOLO UN MESE DI ALLENAMENTO PER CORRERE LA TUA PRIMA 5 KM! BASTA SOLO UN MESE DI ALLENAMENTO PER CORRERE LA TUA PRIMA 5 KM! Questo è il tuo programma di allenamento: segui le indicazioni del nostro coach ed il 2 ottobre partecipa ai RUNDAYS! Iscriviti ai RUNDAYS

Dettagli

Miriana Signori Lara e le sue mamme

Miriana Signori Lara e le sue mamme Miriana Signori Lara e le sue mamme 2015 Miriana Signori 2015 Phasar Edizioni, Firenze www.phasar.net I diritti di riproduzione e traduzione sono riservati. Nessuna parte di questo libro può essere usata,

Dettagli

Io nella tua anima, tu nella mia.

Io nella tua anima, tu nella mia. Io nella tua anima, tu nella mia. Io nella tua anima, tu nella mia. Ho 23 anni (il 31 luglio). Vivo attualmente in Inghilterra con il mio compagno per lavorare e ho diverse passioni che non ho ancora coltivato.

Dettagli

Più o meno tutto quello che c era da dire su gamescom, e sul mood della fiera tedesca di

Più o meno tutto quello che c era da dire su gamescom, e sul mood della fiera tedesca di Più o meno tutto quello che c era da dire su gamescom, e sul mood della fiera tedesca di quest anno, l ha già scritto benissimo il buon Marietto nel suo editoriale di ieri, ma non riesco davvero a esimermi

Dettagli

Due Coppe Italia di serie A2, una Coppa Italia di B, un campionato cadetto ed un campionato di serie C1. Un palmares di tutto rispetto.

Due Coppe Italia di serie A2, una Coppa Italia di B, un campionato cadetto ed un campionato di serie C1. Un palmares di tutto rispetto. Due Coppe Italia di serie A2, una Coppa Italia di B, un campionato cadetto ed un campionato di serie C1. Un palmares di tutto rispetto. E' ospite di FutsalMarche.it un grande personaggio che ha animato

Dettagli

Conquista la donna dei tuoi sogni anche se non hai mai osato corteggiare nessuno prima d ora!

Conquista la donna dei tuoi sogni anche se non hai mai osato corteggiare nessuno prima d ora! Conquista la donna dei tuoi sogni anche se non hai mai osato corteggiare nessuno prima d ora! Grazie per aver richiesto l'introduzione di questo manuale, spero che lo troverai interessante Al tuo successo

Dettagli

ANDREA BORGATO. Nato a: Monselice. Il: 14/12/1972. Disciplina: Tennis Tavolo. Società Sportiva: H81 Vicenza. Palmares:

ANDREA BORGATO. Nato a: Monselice. Il: 14/12/1972. Disciplina: Tennis Tavolo. Società Sportiva: H81 Vicenza. Palmares: ANDREA BORGATO Nato a: Monselice Il: 14/12/1972 Disciplina: Tennis Tavolo Società Sportiva: H81 Vicenza Palmares: 1 Partecipazione alle Paralimpiadi Campionati Europei Bronzo a squadra e 4 posto singolo

Dettagli

FRASI A. Prof, mi sono appena storto la caviglia sui gradini. Posso rimanere in classe durante la ricreazione?

FRASI A. Prof, mi sono appena storto la caviglia sui gradini. Posso rimanere in classe durante la ricreazione? LEGGIMO INSIEME. Schede di lavoro per la lettura attiva Piccole bugie, mezze verità, grossi pasticci, di nnette Neubauer, Il attello a Vapore, serie zzurra OTT E RISPOST Nel libro le dinamiche tra i personaggi

Dettagli

La mia montagna: VALCAVALLINA SUPERBIKE. Scheda sintetica:

La mia montagna: VALCAVALLINA SUPERBIKE. Scheda sintetica: La mia montagna: VALCAVALLINA SUPERBIKE Scheda sintetica: Data escursione: 1 giugno 2014 Tipo Escursione: mtb Zona di partenza: Grumello del Monte Sentiero: come segnalazioni cartelli gialli al momento

Dettagli

CRONACA DI UNA GARA Campionati Italiani 13 Settembre S.Anna Pelago Pievelago (Modena, AppenninoTosco-Emiliano)

CRONACA DI UNA GARA Campionati Italiani 13 Settembre S.Anna Pelago Pievelago (Modena, AppenninoTosco-Emiliano) CRONACA DI UNA GARA Campionati Italiani 13 Settembre 2008 SAnna Pelago Pievelago (Modena, AppenninoTosco-Emiliano) Questa è la cronaca in diretta di una gara di Orienteering E un occasione per capire quali

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Sommario Rassegna Stampa Testata Titolo Pag. Rubrica Volley: A1 e A2 maschile 47 L'Adige 02/07/2017 MOLTI VIP IN TRIBUNA 2 Rubrica Ildolomiti.it 30/06/2017 LA TRENTINO VOLLEY PRESENTA AIDAN ZINGEL: "QUI

Dettagli

C. C. NAPOLI Venerdì, 15 settembre 2017

C. C. NAPOLI Venerdì, 15 settembre 2017 Venerdì, 15 settembre 2017 Venerdì, 15 settembre 2017 15/09/2017 Il Mattino Pagina 22 Canottieri Napoli, assalto alla Champions 1 15/09/2017 Il Roma Pagina 24 Carica Canottieri, è il giorno della Champions

Dettagli

I BAGGIO SI RACCONTANO

I BAGGIO SI RACCONTANO Succede spesso di vedere in campo il figlio di qualche ex pallavolista che prosegue la passione o la professione del genitore, ma trovare il papa' che gioca ancora, non e' cosa di tutti i giorni. E' 1

Dettagli

Compleanno Associazione Magellano Andrea Moia

Compleanno Associazione Magellano Andrea Moia VIII Festa di Compleanno dell'associaizone AMN Magellano Pag. 1-6 Lo so che iniziare un articolo con queste due fotografia... non è proprio bello!! :-) Ma secondo me sono due foto che ritraggono esattamente

Dettagli

Cecilia Camellini. Palmarès. Giochi paralimpici Campionati mondiali IPC Campionati mondiali IBSA Campionati europei IPC 3 4 0

Cecilia Camellini. Palmarès. Giochi paralimpici Campionati mondiali IPC Campionati mondiali IBSA Campionati europei IPC 3 4 0 Cecilia Camellini Palmarès Giochi paralimpici 2 2 2 Campionati mondiali IPC 2 2 0 Campionati mondiali IBSA 2 1 1 Campionati europei IPC 3 4 0 LONDRA È uno scricciolo di vent anni Cecilia Camellini. Che

Dettagli

FIN CAMPANIA Venerdì, 15 settembre 2017

FIN CAMPANIA Venerdì, 15 settembre 2017 FIN CAMPANIA Venerdì, 15 settembre 2017 FIN CAMPANIA Venerdì, 15 settembre 2017 15/09/2017 Il Roma Pagina 24 Non bastano i Di Martire: Italia eliminata 1 15/09/2017 Il Mattino Pagina 22 Canottieri Napoli,

Dettagli

Motociclismo: ingaggiato il 7 gennaio dal Team torinese "Angaia Racing" La Befana regala il Mondiale a Federico Sandi

Motociclismo: ingaggiato il 7 gennaio dal Team torinese Angaia Racing La Befana regala il Mondiale a Federico Sandi Motociclismo: ingaggiato il 7 gennaio dal Team torinese "Angaia Racing" La Befana regala il Mondiale a Federico Sandi Quest'anno il regalo della Befana, Federico Sandi, se lo ricorderà per sempre. La "vecchietta"

Dettagli

Donato Panza UNA POESIA PER TE

Donato Panza UNA POESIA PER TE Una poesia per te Donato Panza UNA POESIA PER TE poesie Dedico questo libro alle persone a me più care, alla mia mamma, al mio papà, alla mia amata sorella Maria, e al mio secondo papà Donato. A tutti

Dettagli

organizzato da sul tema

organizzato da sul tema organizzato da sul tema Gli alunni, attraverso varie interviste rivolte ai loro nonni e bisnonni, hanno raccolto le testimonianze di chi ha vissuto nel tempo l esperienza della festa della Madonna della

Dettagli

RAMIN BAHRAMI NONNO BACH

RAMIN BAHRAMI NONNO BACH RAMIN BAHRAMI NONNO BACH La musica spiegata ai bambini BOMPIANI 2015 Bompiani / RCS Libri S.p.A. Via Angelo Rizzoli 8 20132 Milano ISBN 978-88-452-7989-8 Prima edizione Bompiani settembre 2015 Dedico questo

Dettagli

Scuola Beata Giuliana, Classi quarte Progetto BAFF

Scuola Beata Giuliana, Classi quarte Progetto BAFF Scuola Beata Giuliana, Classi quarte Progetto BAFF Nel mese di ottobre abbiamo aderito al progetto BAFF Junior lab, un laboratorio cinematografico di otto ore. Con Roberto Gagnor, che scrive storie per

Dettagli

matrimoniale, ebbe una lunga prigionia in India e quando ritornò per la prima volta in Italia c era già la Repubblica. Per loro novelli sposi c era

matrimoniale, ebbe una lunga prigionia in India e quando ritornò per la prima volta in Italia c era già la Repubblica. Per loro novelli sposi c era ooooo Era il 24 Agosto 2010, un "giorno speciale"! Speciale perché la mamma era nata il 24 Agosto del 1910 e quindi quel giorno compiva gli anni : cento! Che bel momento! Lei in prima battuta non voleva

Dettagli

INSIEME È BELLO CLASSE TERZA ANNO SCOLASTICO 2014/15

INSIEME È BELLO CLASSE TERZA ANNO SCOLASTICO 2014/15 INSIEME È BELLO CLASSE TERZA ANNO SCOLASTICO 2014/15 Minivolley Ogni venerdì per cinque settimane viene il maestro Mauro a farci minivolley. La prima volta ci ha insegnato a fare la battuta, il palleggio

Dettagli

SEGNI, SIMBOLI E MESSAGGI DEL NATALE.

SEGNI, SIMBOLI E MESSAGGI DEL NATALE. Scuola dell infanzia Picasso sez. B ( 4 anni) Istituto Comprensivo Marconi Castelfranco Emilia. Anno Scolastico 2011/2012 SEGNI, SIMBOLI E MESSAGGI DEL NATALE. NATALE COME DONO D AMORE. Abbiamo realizzato

Dettagli

DENTRO il LIBRO VIETATO DIRE NON CE LA FACCIO. Nicole Orlando Alessia Cruciani IL CONTENUTO

DENTRO il LIBRO VIETATO DIRE NON CE LA FACCIO. Nicole Orlando Alessia Cruciani IL CONTENUTO DENTRO il LIBRO dai 12 anni VIETATO DIRE NON CE LA FACCIO Nicole Orlando Alessia Cruciani Pagine: 160 Codice: 978-88-566-5653-4 Anno di pubblicazione: 2016 IL CONTENUTO Il libro è raccontato in prima persona

Dettagli

Parigi, 1910, Patin d or di Claudio Giorgi

Parigi, 1910, Patin d or di Claudio Giorgi Parigi, 1910, Patin d or di Claudio Giorgi Torniamo idealmente a più di 100 anni fa, a Parigi, il giorno di Natale del 1910. Siamo in piena belle epoque, lo sport era lontano da come lo intendiamo oggi:

Dettagli

Danilo Goffi - Biografia. Danilo Goffi. Biografia

Danilo Goffi - Biografia. Danilo Goffi. Biografia Danilo Goffi Biografia nome:danilo Goffi data di nascita:03.12.1972 a Legnano, Milano - Italia stato civile:sposato professione: carabiniere disciplina:atletica, specialità maratona squadre: - Gruppo Sportivo

Dettagli

Ognuno nella propria vita ha dei sogni da voler realizzare, ed anche i poveri non fanno eccezione.

Ognuno nella propria vita ha dei sogni da voler realizzare, ed anche i poveri non fanno eccezione. Sostegno a distanza Ognuno nella propria vita ha dei sogni da voler realizzare, ed anche i poveri non fanno eccezione. Ma, se i sogni dei benestanti, di chi non ha problemi, insomma, di chi sta bene, sono,

Dettagli

Io ho trovato il progetto molto interessante specialmente le simmetrie e i numeri in natura perché non avevo mai pensato né osservato che un animale

Io ho trovato il progetto molto interessante specialmente le simmetrie e i numeri in natura perché non avevo mai pensato né osservato che un animale Rinnova mente è un attività che associa due materie, matematica e scienze, con un approccio matematico-ambientale. Abbiamo parlato di simmetria nel mondo della natura, di strisce, tassellazioni, spirali,

Dettagli

CAMPIONI D ITALIA!!!!!!!!

CAMPIONI D ITALIA!!!!!!!! XXVI CAMPIONATO NAZIONALE DI PESCA AL COLPO PER DIPENDENTI UNIVERSITARI (OSTELLATO FE 15/16 GIUGNO 2012) CAMPIONI D ITALIA!!!!!!!! La nostra rappresentativa si laurea Campione d Italia 2012 di Pesca al

Dettagli

30 GIORNI PER RITROVARE LA FORMA

30 GIORNI PER RITROVARE LA FORMA 30 GIORNI PER RITROVARE LA FORMA COME SEGUIRE MY NEWFEEL WALKING CHALLENGE? In 4 settimane di allenamento, cogli "La Mia Sfida Camminata" per ritrovare la forma con la camminata attiva e scoprire i benefici

Dettagli

IO PER TE... TU PER NOI. Daniela Maria Tortorici

IO PER TE... TU PER NOI. Daniela Maria Tortorici 2 IO PER TE... TU PER NOI Daniela Maria Tortorici 3 A mio marito che ha creduto in me e mi ha convinta a scrivere questo libro. A mia figlia che è la ragione della mia vita. Ai miei genitori che sono dei

Dettagli

Benvenuti al 5 Trofeo Coopernuoto,

Benvenuti al 5 Trofeo Coopernuoto, Benvenuti al 5 Trofeo Coopernuoto, Il nuoto una passione che unisce oggi tre generazioni a confronto. Coopernuoto ringrazia tutte le società e i suoi atleti per la partecipazione alla QUINTA edizione del

Dettagli

Pozzi Andrea Chiara conquista il Titolo ai Campionati Provinciali di PROVE MULTIPLE su pista ESORDIENTI A

Pozzi Andrea Chiara conquista il Titolo ai Campionati Provinciali di PROVE MULTIPLE su pista ESORDIENTI A Pozzi Andrea Chiara conquista il Titolo ai Campionati Provinciali di PROVE MULTIPLE su pista ESORDIENTI A Altro centro per il settore promozionale dell'atletica ERBA al primo appuntamento al rientro della

Dettagli

1 Campionato europeo di maratona dello sport d impresa a staffetta a squadre e individuale Milano 8 aprile 2018

1 Campionato europeo di maratona dello sport d impresa a staffetta a squadre e individuale Milano 8 aprile 2018 1 Campionato europeo di maratona dello sport d impresa a staffetta a squadre e individuale Milano 8 aprile 2018 MARATONA: 42 km e 195 m di entusiasmo e passione La passione è ciò che permette di trascendere

Dettagli

Esposito Marcello SMS

Esposito Marcello SMS Esposito Marcello SMS come conquistare la tua amata 3 4 5 Prefazione Tante volte è successo di rimanere con il telefono in mano e non sapere cosa scrivere, o peggio, di non saper scegliere la frase adatta.

Dettagli

Khalid Ghallab. Introduzione:

Khalid Ghallab. Introduzione: Intervista Alfabetica a Khalid Ghallab Introduzione: Il mezzofondo è una disciplina nella quale le regioni del Magreb possono annoverare una memoria di successi. Il precursore, il primo grande podista

Dettagli

SPONSOR. indice MAGGIO 2014

SPONSOR. indice MAGGIO 2014 MAGGIO 2014 LA TORRE VOLLEY SPONSOR indice PAG 1 e 2 NOVITA IN CAMPO PAG 3 3 DIVISIONE PAG 4 ALLIEVE GIALLE PAG 5 ALLIEVE ROSSE PAG 6 MINI ALLIEVE PAG 7 AMATORIALE MISTO PAG 8 CORSO AMATORIALE PAG 9 ESORDIENTI

Dettagli

Ci sono emozioni nascoste nello scrigno del cuore. Non è facile vederle. Anzi, a volte è molto meglio far finta che non esistano. A tutti coloro che

Ci sono emozioni nascoste nello scrigno del cuore. Non è facile vederle. Anzi, a volte è molto meglio far finta che non esistano. A tutti coloro che Indice Un regalo da Paese dei Balocchi 7 Città nuova, vita nuova 13 Quando la tristezza fa venire il mal di mare 19 Un piccolo passo indietro 25 Se le scarpe verdi ai piedi hai, come una lumaca correrai

Dettagli

Volley Ball San Martino. Patrimonio della Comunità Locale

Volley Ball San Martino. Patrimonio della Comunità Locale Volley Ball San Martino Patrimonio della Comunità Locale VBSM Patrimonio della Comunità Locale Popolazione del Comune : 7980 attuale Tesserati 11500 dato storico Giovani avvicinati alla Pallavolo 2000

Dettagli

CI VEDIAMO? Scritto da modulideainviaggio - 12/07/2014 20:22

CI VEDIAMO? Scritto da modulideainviaggio - 12/07/2014 20:22 CI VEDIAMO? Scritto da modulideainviaggio - 12/07/2014 20:22 Saremo presenti a 4 X 4 VALPELLICE 18 / 19 / 20 luglio 2014 LUSERNA S. GIOVANNI (TO) Cellula MOVIDA su Extra Cab/ Cellula MOCAMP EVO LIGHT su

Dettagli

L avverbio: Piero sorseggia allegramente il tè. Forse verrò alla festa. Domani giocherò con te. Marco sta male. Essi hanno mangiato molto.

L avverbio: Piero sorseggia allegramente il tè. Forse verrò alla festa. Domani giocherò con te. Marco sta male. Essi hanno mangiato molto. L avverbio: Piero sorseggia allegramente il tè. Forse verrò alla festa. Domani giocherò con te. Marco sta male. Essi hanno mangiato molto. Arriverò prestissimo. Qui non ci si comporta così. a) Caratteristiche

Dettagli

ELPO EDIZIONI Via Cesare Cantù, Como elpoedizioni.com

ELPO EDIZIONI Via Cesare Cantù, Como elpoedizioni.com Un mamma racconta il difficile percorso di crescita dei suoi figli fatto di gioie, dolori, preoccupazioni e tanta voglia di trovare la giusta ricetta per crescerli bene. Nel diario, come in un caleidoscopio

Dettagli

La Santa Sede INIZIATIVA "IL TRENO DEI BAMBINI" PROMOSSA DAL PONTIFICIO CONSIGLIO DELLA CULTURA PAROLE DEL SANTO PADRE FRANCESCO

La Santa Sede INIZIATIVA IL TRENO DEI BAMBINI PROMOSSA DAL PONTIFICIO CONSIGLIO DELLA CULTURA PAROLE DEL SANTO PADRE FRANCESCO La Santa Sede INIZIATIVA "IL TRENO DEI BAMBINI" PROMOSSA DAL PONTIFICIO CONSIGLIO DELLA CULTURA PAROLE DEL SANTO PADRE FRANCESCO Atrio dell'aula Paolo VI Sabato, 3 giugno 2017 [Multimedia] Ragazzi e ragazze,

Dettagli

Periodico a cura del VII Rugby Torino. 23 dicembre 2015

Periodico a cura del VII Rugby Torino. 23 dicembre 2015 Periodico a cura del VII Rugby Torino. 23 dicembre 2015 Il 2015 passa in archivio con il doppio successo di Senior e Under 18. Tim Small regala i punti partita dopo un tempo dominato e un finale affannoso.

Dettagli

ISTITUTO ANTONIO BORDONI PAVIA FRIEDRICH-LIST-SCHULE HILDESHEIM

ISTITUTO ANTONIO BORDONI PAVIA FRIEDRICH-LIST-SCHULE HILDESHEIM SCAMBIO CULTURALE 2014-2015 ISTITUTO ANTONIO BORDONI PAVIA FRIEDRICH-LIST-SCHULE HILDESHEIM . Visto la presenza di nebbiolina alla sera dell arrivo sembrava che questa esperienza si potesse in qualche

Dettagli

PROCEDIMENTO NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI AMANDA KNOX TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF.

PROCEDIMENTO NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI AMANDA KNOX TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF. PROCEDIMENTO NR. 8/08 CORTE D ASSISE E NR. 9066/2007 R.G.N.R. ELENCO DELLA DIFESA DI AMANDA KNOX TRASCRIZIONI INTERCETTAZIONI TELEF. Nr. 27 Data. 05.11.2007 Ora inizio 18:00:12 Ora fine 18:06:49 Intercettazioni

Dettagli

Impara a comunicare in Italiano. Semplicemente Farsene una ragione

Impara a comunicare in Italiano. Semplicemente Farsene una ragione http://italianosemplicemente.com/ Impara a comunicare in Italiano. Semplicemente Farsene una ragione Buonasera e benvenuti a tutti su Italiano Semplicemente, il sito per imparare l italiano con divertimento.

Dettagli