Scuola Beata Giuliana, Classi quarte Progetto BAFF

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Scuola Beata Giuliana, Classi quarte Progetto BAFF"

Transcript

1 Scuola Beata Giuliana, Classi quarte Progetto BAFF Nel mese di ottobre abbiamo aderito al progetto BAFF Junior lab, un laboratorio cinematografico di otto ore. Con Roberto Gagnor, che scrive storie per Topolino, scrive sceneggiature per film e insegna sceneggiatura, abbiamo provato a inventare un soggetto per la nostra storia, una sceneggiatura e abbiamo visto che cos è uno storyboard. Con Paolo Castelli, docente di linguaggi della comunicazione al Politecnico di Milano e all ICMA di Busto, abbiamo imparato un po di termini tecnici del mondo del cinema. Adesso proviamo a raccontarvi le nostre impressioni su questo laboratorio! CLASSE QUARTA A -Il Baff mi è piaciuto perchè ho imparato che per fare un film ci vuole pazienza e fantasia. Lo consiglio a tutti i bambini di 4^ e 5^ elementare perché è istruttivo sulla materia cinematografica (Edoardo) -A me il Baff è piaciuto perchè ci ha fatto imparare tante cose come la sceneggiatura. Io direi a Roberto e Paolo che sono stati molto bravi (Elisa) -Ho imparato a registrare, a fare la sceneggiatura, a scrivere storie al presente Mi è stato utile perchè così da grande potrò fare l attrice. Lo consiglierei ai bambini delle altre classi èerchè è stato emozionante e divertente. (Anna) -Il Baff mi è piaciuto perchè abbiamo inventato delle storie. Ho imparato la sceneggiatura e mi è piaciuto quando ho vinto la gara degli appunti (Alex)

2 -Ho imparato nuove cose sul cinema, la sceneggiatura. Lo consiglierei alle altre classi perchè ho imparato cose nuove che sono state utili (Samuele) -E stato molto divertente creare storie con il mio compagno Edoardo perchè abbiamo usato molta fantasia e immaginazione. Vorrei dire a Roberto e Paolo grazie per averci insegnato tutte queste cose e perchè ce le avete spiegate chiare e con degli esempi. Grazie! (Gabriele C.) -Mi è piaciuto perchè ho avuto nuove esperienze e poi perchè abbiamo visto Wall-e. Mi è piaciuto di più quando ci ha fatto scrivere la sceneggiatura (Sofia) -Mi è stato utile perchè ho imparato qualcosa di nuovo che potevo raccontare alla mamma, al papà, alla nonna, La cosa che mi è piaciuta di più è stata quando ci hanno fatto vedere dei pezzi di alcuni film. Visto che mi è piaciuto, lo consiglierei alle altre classi (Noemi) -A me è piaciuto perchè Roberto è simpaticissimo, ci ha fatto imparare tante cose e ci ha aperto il cuore. Lo consiglierei perchè è stato interessante (Andrea) -Il più bel momento è stato quando ci ha fatto imparare come si fanno le storie e i film. E stato utile perchè ogni volta che avevo tempo libero facevo delle storie. Lo consiglierei agli altri bambini perchè è stato il più bel momento della mia vita (Leila) -Il Baff mi è piaciuto perchè ho lavorato con i miei compagni e abbiamo visto un film di nome Wall-e che è stato bellissimo. Se dovessi dire qualcosa a Roberto e Paolo devo dire che sono stati bravi e mi hanno fatto imparare tanto (Riccardo) -Mi è piaciuto un sacco perchè abbiamo imparato tanto e abbiamo visto Wall-e. Se potessi lo consiglierei a tutto il mondo perchè è stata un avventura imperdibile. A Roberto e Paolo direi di rivenire (Arthur) -Il Baff mi è piaciuto perchè ho imparato un sacco di cose nuove: com è formato un film, cos è la sceneggiatura. Mi sono divertito tanto con roberto perchè ci ha fatto vedere Wall-e. Con Paolo è stato divertente lo stesso perchè ci ha fatto vedere dei cartoni (Lorenzo)

3 -A me il laboratorio Baff è piaciuto perchè ho imparato come usare una macchina fotografica, una telecamera e un computer (Jerry) -Al Baff mi sono divertito perchè ho imparato a scrivere parole più complesse e poi abbiamo visto Wall-e. Consiglierei il laboratorio perchè Roberto è un tipo simpaticissimo e ci faceva ridere (Ettore) -Mi è piaciuto perchè ho imparato nuovi nomi del cinema. Il momento che mi è piaciuto di più è stato quando ci ha dato la nostra prima storia. Lo consiglierei ad altre classi perchè è stato molto interessante e ringrazio Paolo e Roberto perchè ci hanno insegnato cose nuove (Martina) -Mi è stato utile quando ho scritto le storie e ho imparato a migliorare le storie che scrivo. Lo consiglierei ai bambini di altre classi perchè imparerebbero cose nuove. Se dovessi dire qualcosa a Roberto e Paolo, li ringrazierei di averci fatto imparare cose nuove sulle storie (Giorgia) -Mi è piaciuto perchè abbiamo visto Wall-e e ho imparato a scrivere bene le storie. Mi è piaciuto quando ho scritto le storie e lo consiglierei alle altre classi (Gabriele Z.) CLASSE QUARTA B -Il progetto Baff a me è piaciuto perché Roberto e Paolo, i nostri insegnanti, ci hanno fatto imparare molte cose: il soggetto, la sceneggiatura e lo storyboard. Lo consiglio alle altre classi che non l hanno fatto (Sara)

4 -Mi è piaciuto perché c erano delle cose molto interessanti; mi è stato utile perché ho capito molte cose sulla sceneggiatura e sul cinema. A Paolo e Roberto direi che conoscono tutte le cose del cinema (Giuliano) -A me il concorso del BAFF è piaciuto perché ho imparato una parola che si chiama STORYBOARD. A Paolo e Roberto direi grazie e che il loro lavoro è molto bello (Matteo) -Mi è piaciuto il progetto della sceneggiatura perché l ho fatto insieme alla mia compagna e lo consiglierei agli altri bambini perché possono imparare qualcosa di nuovo (Lory) -Mi è stato utile perché mi ha dato consigli per comporre una storia, ho imparato a fare la sceneggiatura e una storia. A Paolo e Roberto direi che sono fantastici e sono stati gentili ad insegnarci a comporre un film e la sceneggiatura (Paolo) -Mi è piaciuto perchè è stato divertente imparare cose nuove, per esempio la sceneggiatura. Lo consiglierei agli altri bambini perchè è un progetto divertente (Mattia) -Mi è piaciuto perchè sono stata con Roberto e ci siamo divertiti perchè faceva le battute. Mi è stato utile perchè ho imparato cose nuove e abbiamo visto un film. Se dovessi dire qualcosa a Roberto e Paolo direi grazie e vi voglio tanto bene e mi sono divertita tantissimo (Melissa) -Questa esperienza del BAFF mi è piaciuta molto perché abbiamo parlato molto del cinema. In particolare mi è piaciuto quando con Paolo abbiamo fatto la gara degli appunti più corretti (Giada) -Il momento che mi è piaciuto di più è stato quando abbiamo visto W-alle; ho imparato a scrivere le storie. Se dovessi dire qualcosa a Roberto e Paolo direi che il loro lavoro è bello (Angel)

5 -Il progetto del BAFF mi è piaciuto tanto perchè ho imparato tante cose, è stato utile per sapere cose nuove tipo come si fa la sceneggiatura. Se dovessi dire qualcosa a Roberto e Paolo direi che sono stati bravi (Aurora P.) -Lo consiglierei agli altri bambini perchè è stato molto divertente e abbiamo imparato cose nuove sui film. A Roberto e Paolo direi di rivenire a scuola e insegnarci di nuovo qualcosa sui film (Alessandro) -Il Baff mi è piaciuto perchè abbiamo imparato cose nuove e ci siamo divertiti. Mi è piaciuto quando insieme a Roberto abbiamo visto un film perchè quel film era bellissimo (Gianluca) -Mi è piaciuto quando Roberto spiegava, quando ha letto le nostre storie e ci ha dato un consiglio. A Roberto e Paolo direi che è stato bello conoscere queste cose (Priscilla) -Mi è piaciuto quando Roberto ci ha fatto vedere il film W-alle e quando con Paolo abbiamo fatto il concorso di migliori appunti. Direi loro grazie per questa bellissima esperienza (Gloria) -Mi è piaciuto perchè c erano cose divertenti da fare e potevo lavorare con i miei amici. E stato bello perchè ci hanno fatto vedere cose bellissime (Giovanni) -Mi è stato utile perchè ho imparato a scrivere una storia e una sceneggiatura, mi è piaciuto perchè mi ha fatto divertire e lo consiglierei perchè è stato bello e molto utile (Mohamed) -Mi è piaciuto perchè ho imparato qualcosa di nuovo, come lo storyboard. Mi è piaciuto di più il P.P.P. perchè mi piace inquadrare le persone (Cesare) -Mi è stato utile perchè adesso so fare cose nuove da solo; lo consiglierei agli altri bambini perchè è adatto a tutti. A Paolo e Roberto direi che è stato molto istruttivo (Gabriele) -Mi è piaciuto perché ho imparato cose nuove, tra cui storyboard, carrellata, trucco e parrucco, P.P., piano americano, A Paolo e Roberto direi che è stato bello e utile (Aurora L.)

6

PROGETTO DIDATTICO LAVORO SVOLTO DALLE CLASSI: 3ªA - 3ªB SCUOLA PRIMARIA: "E. FERMI" CALTANA (VE)

PROGETTO DIDATTICO LAVORO SVOLTO DALLE CLASSI: 3ªA - 3ªB SCUOLA PRIMARIA: E. FERMI CALTANA (VE) PROGETTO DIDATTICO LAVORO SVOLTO DALLE CLASSI: 3ªA - 3ªB SCUOLA PRIMARIA: "E. FERMI" CALTANA (VE) ANNO SCOLASTICO: 2013-2014 NEL PARCO NAZIONALE DEI COLLI EUGANEI (PD)... 1) QUANDO E DOVE? Martedì 22 Ottobre

Dettagli

PROGETTO SCOLASTICO MORBEGNO IN CARTOLINA

PROGETTO SCOLASTICO MORBEGNO IN CARTOLINA PROGETTO SCOLASTICO MORBEGNO IN CARTOLINA Il progetto ha visto partecipare le cinque classi quarte dei due istituti comprensivi di Morbegno. I loro disegni sono stati esposti presso il Polo Fieristico

Dettagli

SCAMBIO CULTURALE CON IL LICEO PETERSGASSE DI GRAZ (AUSTRIA) 23 FEBBRAIO 2 MARZO 2014 CLASSE :3CL COORDINATRICE : PROF.

SCAMBIO CULTURALE CON IL LICEO PETERSGASSE DI GRAZ (AUSTRIA) 23 FEBBRAIO 2 MARZO 2014 CLASSE :3CL COORDINATRICE : PROF. SCAMBIO CULTURALE CON IL LICEO PETERSGASSE DI GRAZ (AUSTRIA) 23 FEBBRAIO 2 MARZO 2014 CLASSE :3CL COORDINATRICE : PROF. ROSSELLA MAZZONI E' stata una bellissima settimana di divertimento e d'allegria.

Dettagli

Io ho trovato il progetto molto interessante specialmente le simmetrie e i numeri in natura perché non avevo mai pensato né osservato che un animale

Io ho trovato il progetto molto interessante specialmente le simmetrie e i numeri in natura perché non avevo mai pensato né osservato che un animale Rinnova mente è un attività che associa due materie, matematica e scienze, con un approccio matematico-ambientale. Abbiamo parlato di simmetria nel mondo della natura, di strisce, tassellazioni, spirali,

Dettagli

I D E V D LA PRIMA VOLTA IN BIBLIOTECA ANNO SCOLASTICO 2012/ 13

I D E V D LA PRIMA VOLTA IN BIBLIOTECA ANNO SCOLASTICO 2012/ 13 I D E V D LA PRIMA VOLTA IN BIBLIOTECA ANNO SCOLASTICO 2012/ 13 SIMONE Mi è piaciuto molto accompagnarli in biblioteca, il mio bambino sembrava un cricetino che ti saltella intorno, be, oltretutto è solo

Dettagli

MUSICA, FILM E PIZZERIA: DIVERTIRSI IN COMPAGNIA

MUSICA, FILM E PIZZERIA: DIVERTIRSI IN COMPAGNIA Anna Contardi e Monica Berarducci AIPD Associazione Italiana Persone Down MUSICA, FILM E PIZZERIA: DIVERTIRSI IN COMPAGNIA IDEE E CONSIGLI PER IMPARARE A GESTIRE IL TEMPO LIBERO Collana Laboratori per

Dettagli

Il Teatro dei Burattini

Il Teatro dei Burattini L ABORATORIO TEATRALE Il Teatro dei Burattini Gli alunni delle classi quinte, nel corso del primo quadrimestre, hanno realizzato un percorso espressivo finalizzato alla scoperta di alcune loro potenzialità.

Dettagli

IO RISPETTO. La 3ª C al lavoro con l aiuto della Cooperativa Sociale. Il Pungiglione

IO RISPETTO. La 3ª C al lavoro con l aiuto della Cooperativa Sociale. Il Pungiglione IO RISPETTO La 3ª C al lavoro con l aiuto della Cooperativa Sociale Il Pungiglione Anno scolastico 2015-2016 Quest anno le maestre ci hanno presentato il progetto IO RISPETTO con i ragazzi del Pungiglione,

Dettagli

CINEMA PARTECIPAZIONE ATTIVA EMOZIONI SENSAZIONI

CINEMA PARTECIPAZIONE ATTIVA EMOZIONI SENSAZIONI CINEMA PARTECIPAZIONE ATTIVA EMOZIONI SENSAZIONI Roberto Figazzolo è un critico cinematografico; è spiritoso, sa ascoltare; mette in pausa un video e spiega; sa spiegare bene perché con i suoi modi scherzosi

Dettagli

Le ore dedicate ai progetti realizzati in collaborazione con gli enti esterni ti sono sembrate:

Le ore dedicate ai progetti realizzati in collaborazione con gli enti esterni ti sono sembrate: emanuelanettuno76@gmail.com 116 risposte Modifica questo modulo Pubblica i dati di analisi Riepilogo Le ore dedicate ai progetti realizzati in collaborazione con gli enti esterni ti sono sembrate: 69%

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DON MILANI

SCUOLA PRIMARIA DON MILANI SCUOLA PRIMARIA DON MILANI Anno scolastico 2013/2014 Classe IV A Laboratorio espressivo proposto dall esperta d arte Elisa Valzan. L idea... Il piccolo pezzo di argilla di Diana Engel Su in alto, nella

Dettagli

Istituto Comprensivo 1-2 A. Lamarmora - Monserrato. Classe IV D Scuola Primaria Via Tito Livio Anno scolastico 2013/2014 IL MONDO IN CLASSE

Istituto Comprensivo 1-2 A. Lamarmora - Monserrato. Classe IV D Scuola Primaria Via Tito Livio Anno scolastico 2013/2014 IL MONDO IN CLASSE Istituto Comprensivo 1-2 A. Lamarmora - Monserrato Classe IV D Scuola Primaria Via Tito Livio Anno scolastico 2013/2014 IL MONDO IN CLASSE Laboratorio con Daniela Palamone Ins. di classe: Loi Pierpaolo

Dettagli

Intervento di Daniela Bedogni, foto di Antonella Barbieri

Intervento di Daniela Bedogni, foto di Antonella Barbieri Asilo Nido Cappuccetto Rosso Scuola dell Infanzia statale Mago di Oz Sezioni nido: rossa, verde, gialla, blu Sezioni infanzia: 1-3 - 4 Educatrici: Borghi M. Cristina, Giuliani Franca, Grandi Mariangela,

Dettagli

A SCUOLA CON IL LIUTAIO

A SCUOLA CON IL LIUTAIO A SCUOLA CON IL LIUTAIO Il maestro liutaio Marco Casiraghi è venuto a trovarci a scuola e ci ha mostrato un bellissmo LIUTO fatto da lui. Ci ha raccontato la storia di questo affascinante strumento: Il

Dettagli

La Scuola del futuro

La Scuola del futuro La Scuola del futuro Plesso Enzo Ferrari 5 A Abbiamo visitato la scuola del futuro. La cosa che mi è piaciuta di più era la frutta che suonava, io vorrei ripetere questa esperienza perchè mi ha entusiasmato

Dettagli

CHE PROBLEMA TABULAZIONE QUESTIONARIO

CHE PROBLEMA TABULAZIONE QUESTIONARIO CHE PROBLEMA TABULAZIONE QUESTIONARIO Scrivi nei cerchi le parole che ti vengono in mente se pensi alla parola problema : dati 14 alunni operazione 16 alunni domande 12 alunni risposte 12 alunni diagramma

Dettagli

30/6/2016 Questionario per gli alunni della Scuola Primaria Corso di avvio allo studio della lingua francese Moduli Google

30/6/2016 Questionario per gli alunni della Scuola Primaria Corso di avvio allo studio della lingua francese Moduli Google emanuelanettuno76@gmail.com 20 risposte Modifica questo modulo Pubblica i dati di analisi Riepilogo Le ore dedicate al progetto ti sono sembrate: 45% Poche 11 55% Adeguate 9 45% Troppe 0 0% Non saprei

Dettagli

Pensieri sull uscita del 10 ottobre 2011 a Villa Ada

Pensieri sull uscita del 10 ottobre 2011 a Villa Ada Scuola Media Giuseppe Sinopoli Circolo Legambiente Sherwood Pensieri sull uscita del 10 ottobre 2011 a Villa Ada Alunni e alunne delle classi I D e I F Io ho sentito subito la differenza dell aria di città

Dettagli

SOPRI TE DE ZA SPECIALE PER IL PATRIMO IO STORICO, ARTISTICO ED ET OA TROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTA DI FIRE ZE SEZIO E DIDATTICA

SOPRI TE DE ZA SPECIALE PER IL PATRIMO IO STORICO, ARTISTICO ED ET OA TROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTA DI FIRE ZE SEZIO E DIDATTICA SOPRI TE DE ZA SPECIALE PER IL PATRIMO IO STORICO, ARTISTICO ED ET OA TROPOLOGICO E PER IL POLO MUSEALE DELLA CITTA DI FIRE ZE SEZIO E DIDATTICA Ciao ragazzi! Per favore, leggete attentamente le domande

Dettagli

Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere. A modo mio. Le notizie più importanti di marzo 2015 Una notizia importante

Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere. A modo mio. Le notizie più importanti di marzo 2015 Una notizia importante Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere A modo mio Le notizie più importanti di marzo 2015 Una notizia importante La nuova legge sul lavoro In Italia ci sono nuove regole sul lavoro Le

Dettagli

SECONDO INCONTRO: REGISTRATI IL 25 FEBBRAIO DALLE ORE 7 ALLE ORE 8 SU RACCOLTA IPOTESI INSEGNANTE RACCOLTA IPOTESI BAMBINI

SECONDO INCONTRO: REGISTRATI IL 25 FEBBRAIO DALLE ORE 7 ALLE ORE 8 SU RACCOLTA IPOTESI INSEGNANTE RACCOLTA IPOTESI BAMBINI SCUOLA DELL INFANZIA DI CISTERNA D ASTI GRUPPO BAMBINI DELL ULTIMO ANNO N. 15 BAMBINI COMPITO PER IL SECONDO INCONTRO: VISIONE DEI CARTONI ANIMATI REGISTRATI IL 25 FEBBRAIO DALLE ORE 7 ALLE ORE 8 SU ITALIA

Dettagli

La mia esperienza (di Ale)

La mia esperienza (di Ale) Numero 2 del 13 luglio 2012 Nuvolando nuvolando si comprende che, esperienze come questa, non dovrebbero essere occasioni sporadiche, ma una realtà continuativa in quando si prende coscienza che quello

Dettagli

IL NUOVO GIOCO DEL TESTIMONE

IL NUOVO GIOCO DEL TESTIMONE IL NUOVO GIOCO DEL TESTIMONE Scopo del gioco: Inventare una storia in gruppo utilizzando le parole estraniate decise all inizio del gioco. Inizio: prima di iniziare il gioco vero e proprio alcuni giocatori

Dettagli

Cronache da. Scuola Rio Crosio di Asti- classe 3 D

Cronache da. Scuola Rio Crosio di Asti- classe 3 D Cronache da Scuola Rio Crosio di Asti- classe 3 D Giovedì 3 Dicembre 2015 La classe 3 D della Scuola Rio Crosio di Asti La magìa del Natale Ci omniaes de ma dellaut odi sitam re parionsedi quos quae peroritate

Dettagli

Ciao! Sono venuto qui a giocare!!! Emanuele

Ciao! Sono venuto qui a giocare!!! Emanuele Ciao! Sono venuto qui a giocare!!! Emanuele 1 Premessa: In una sezione di età eterogenea, ogni cambiamento si ripercuote sui bambini, proprio come un sasso gettato in acqua insieme ai suoi cerchi concentrici.

Dettagli

6 giorni un estat. - Casa Primavera 1

6 giorni un estat. - Casa Primavera 1 6 giorni un estat - Casa Primavera 1 Egregi Signori, ancora una volta i bambini di Casa Primavera hanno avuto l'opportunità di condividere una positiva esperienza della quale vorremmo raccontare in questo

Dettagli

2ªA 2012/2013. IC Cesare Battisti

2ªA 2012/2013. IC Cesare Battisti 2ªA 2012/2013 IC Cesare Battisti Alessandro Monti Classe Seconda A Anno Scolastico 2012/2013 Ieri, 4 aprile, alla fattoria ho visto le mucche, i cavalli, i maiali, le pecore e i pavoni. Abbiamo fatto anche

Dettagli

I nomi dei bambini sono sostituiti dai numeri

I nomi dei bambini sono sostituiti dai numeri Ecco le impressioni riportate dai bambini della nostra scuola dell infanzia dopo essere stati a consegnare i biglietti d invito agli amici delle classi prime per la FESTA DEL RITORNO Mae: allora avete

Dettagli

6 Trofeo Città di Milano

6 Trofeo Città di Milano 6 Trofeo Città di Milano Data: 18/19/20 marzo 2016 Sedi: piscina D. Samuele Categorie: Venerdì e Sabato Assoluti Domenica Junior e ragazzi Programma gare: Venerdi: 14:00 riscaldamento 15:00 inizio gare

Dettagli

Alternanza Scuola-Lavoro Classe 4^D Sociale

Alternanza Scuola-Lavoro Classe 4^D Sociale Istituto di Istruzione Superiore "V. Floriani" Via Bice Cremagnani,18-20871 - Vimercate (MB) - Tel +39 039 60 80 647/+39 039 68 52 794 email: istituto.floriani@iisfloriani.gov.it - P.E.C.: miis024004@pec.istruzione.it

Dettagli

La mia preparazione molto carente sufficiente discreta buona ottima

La mia preparazione molto carente sufficiente discreta buona ottima Tirocini curricolari a. s. 21-16: relazioni dei tirocinanti ( I dati si riferiscono a 39 alunni in stage su 44) La mia preparazione 2 2 1 23 1 8 3 molto carente sufficiente discreta buona ottima Le mie

Dettagli

Cronache da. Scuola Cagni di Asti - classe 3 A

Cronache da. Scuola Cagni di Asti - classe 3 A Cronache da Scuola Cagni di Asti - classe 3 A Giovedì 10 Dicembre 2015 La classe 3 A della Scuola Cagni di Asti La magìa Ci omniaes de ma dellaut odi sitam re parionsedi quos quae peroritate voluptas ent,

Dettagli

VERSIONE ITALIANA DELLA SESM, SCALA DEGLI UTENTI PER MISURARE L EMPOWERMENT NEI SERVIZI DI SALUTE MENTALE (Ettore Straticò et al.

VERSIONE ITALIANA DELLA SESM, SCALA DEGLI UTENTI PER MISURARE L EMPOWERMENT NEI SERVIZI DI SALUTE MENTALE (Ettore Straticò et al. VERSIONE ITALIANA DELLA SESM, SCALA DEGLI UTENTI PER MISURARE L EMPOWERMENT NEI SERVIZI DI SALUTE MENTALE (Ettore Straticò et al., 2007) MODULO A 1. Sigla strumento 2. Identificazione del paziente 3. Età

Dettagli

"Un semplice atto di prestare attenzione può dare a lungo grandi vantaggi." (Keanu Reaves)

Un semplice atto di prestare attenzione può dare a lungo grandi vantaggi. (Keanu Reaves) LA NOSTRA ATTENZIONE UN ANNO DOPO Prima slide: "Un semplice atto di prestare attenzione può dare a lungo grandi vantaggi." (Keanu Reaves) E' con queste parole che vorrei aprire il mio intervento che ha

Dettagli

TELEDIETA 68 CIRCOLO DIDATTICO S.S. CARUSO

TELEDIETA 68 CIRCOLO DIDATTICO S.S. CARUSO TELEDIETA 68 CIRCOLO DIDATTICO S.S. CARUSO Sommario - 68 Circolo Didattico S.S. Caruso SOMMARIO Test di ingresso per gli alunni Pag. 3 Elaborazione grafica test di ingresso per gli alunni 5 Test di uscita

Dettagli

La bambina fulminante

La bambina fulminante La bambina fulminante Qui ci vorrebbe proprio un punto esclamativo. Cesare Zavattini Capitolo 1 che è il primo Buongiorno. Se avete pazienza, vorrei raccontarvi la storia di una bambina che si chiama Ada.

Dettagli

GITA IN VAL DI LUCE. Le Prof.sse Laura Piazza, Iva Passeri, Lucia Giachini

GITA IN VAL DI LUCE. Le Prof.sse Laura Piazza, Iva Passeri, Lucia Giachini GITA IN VAL DI LUCE Ci è piaciuto raccogliere qualche impressione a caldo per fissare questi momenti, che sono stati, per noi che li abbiamo vissuti, indimenticabili. Le Prof.sse Laura Piazza, Iva Passeri,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO CURSI

ISTITUTO COMPRENSIVO CURSI ISTITUTO COMPRENSIVO CURSI SCUOLA PRIMARIA BAGNOLO DEL SALENTO CON L EUROPA, L INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO PON SU IL SIPARIO 1-2 a.s. 2009-2010 PON SU IL SIPARIO 2 Tutor Ins.. DE LUCA GABRIELLA Esperta

Dettagli

!"#$%&'"()*++,&-*+./*.&/&0(/"&+

!#$%&'()*++,&-*+./*.&/&0(/&+ DiMat 3a!"#$%&'"()*++,&-*+./*.&/&0(/"&+ Alleniamoci a capire come funziona il DiMat! «Le biglie di Luca» Numeri 1 F 1? Quante biglie sono? Luca ha ricevuto dalla mamma una scatola piena di biglie. Sono

Dettagli

Fondazione Comunità La Torre a m. ANFFAS Onlus Corso Indipendenza, Rivarolo C.se (TO) Il nostro lavoro

Fondazione Comunità La Torre a m. ANFFAS Onlus Corso Indipendenza, Rivarolo C.se (TO) Il nostro lavoro Fondazione Comunità La Torre a m. ANFFAS Onlus Corso Indipendenza, 126 10086 Rivarolo C.se (TO) Il nostro lavoro Presentazione del gruppo: Patrizia Cammarota Matteo Grillo 77 Matteo Grillo 82 Patrizia

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta

QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2013 2014 QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

Lui Sa nel Grande Disegno

Lui Sa nel Grande Disegno Giovanna Garbuio e Chiara IL GIOCO DELLA GRATITUDINE Lui Sa nel Grande Disegno Lui Sa nel Grande Disegno Giovanna Garbuio e Chiara IL GIOCO DELLA GRATITUDINE Gesù bambino con il tuo ditino dai una sbacchettata

Dettagli

Dr.ssa Alice Corà Dr.ssa Irene Fiorini

Dr.ssa Alice Corà Dr.ssa Irene Fiorini Dr.ssa Alice Corà Dr.ssa Irene Fiorini La perdita per me è perdere qualcosa a cui si tiene, che sia qualcosa di materiale o anche qualcosa di spirituale. Il dolore può essere suddiviso in: dolore della

Dettagli

CAMPIONI NELLA VITA, CAMPIONI NELLO SPORT

CAMPIONI NELLA VITA, CAMPIONI NELLO SPORT Incontro Pro Patria Istituto Comprensivo Bertacchi 27 aprile 2012 CAMPIONI NELLA VITA, CAMPIONI NELLO SPORT PRIMI COMMENTI DA PARTE DEI RAGAZZI DI CLASSE QUINTA DELLE SCUOLE PRIMARIE BERTACCHI, PIEVE DI

Dettagli

Ci sono momenti in cui i bambini osservano un modello per sapere come fare qualcosa Si può anche utilizzare un modello per dipingere

Ci sono momenti in cui i bambini osservano un modello per sapere come fare qualcosa Si può anche utilizzare un modello per dipingere Unità Confronti metodo Bright Start Scuola dell Infanzia Villastellone Insegnante Emanuela Tosco Lezione N 1 Funzioni cognitive: Utilizzare un modello Confrontare Esplorare sistematicamente Etichettare

Dettagli

Jacopo: Mi è piaciuto il gioco della zanzara perché la musica è allegra. (IA) Sofia: Maestro Vincenzo ho imparato da te che la musica è un gioco.

Jacopo: Mi è piaciuto il gioco della zanzara perché la musica è allegra. (IA) Sofia: Maestro Vincenzo ho imparato da te che la musica è un gioco. Sofia: Maestro Vincenzo ho imparato da te che la musica è un gioco. (IA) Jacopo: Mi è piaciuto il gioco della zanzara perché la musica è allegra. (IA) Samantha: Mi piaceva il mago quando mi ghiacciava.

Dettagli

Questionario finale 2014

Questionario finale 2014 Questionario finale 2014 1. Quali sono i motivi per cui prequenti il G.E.T? Per incontrare altri ragazzi 32 Perché ci vengono i miei amici 2 Per passare il tempo libero 2 Per essere aiuatato nei compiti

Dettagli

Morfologia e sintassi

Morfologia e sintassi Morfologia e sintassi Organizzando la biblioteca in seconda Agli alunni sono stati consegnati piccoli gruppi di libri affinché ne leggano il titolo e individuino la prima lettera del titolo, per poter

Dettagli

DIPINGI CON L ORTO. Esperienza dei bambini di classe 1^ scuola primaria G. PARINI 28 gennaio 2015

DIPINGI CON L ORTO. Esperienza dei bambini di classe 1^ scuola primaria G. PARINI 28 gennaio 2015 DIPINGI CON L ORTO Esperienza dei bambini di classe 1^ scuola primaria G. PARINI 28 gennaio 2015 IL GRUPPO DI FABIOLA, LUCA, SAGIDÁ, THOMAS, ELISA, KERVYN RACCONTA MERCOLEDÌ 28 GENNAIO, NOI BAMBINI DI

Dettagli

Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere. A modo mio. Le notizie più importanti di maggio 2015 Una notizia importante

Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere. A modo mio. Le notizie più importanti di maggio 2015 Una notizia importante Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere A modo mio Le notizie più importanti di maggio 2015 Una notizia importante La nuova legge elettorale Dal mese di luglio 2016 ci sarà una nuova

Dettagli

I stituto Comprensivo. Emanuele Filiberto Di Savoia. Casorate P rimo

I stituto Comprensivo. Emanuele Filiberto Di Savoia. Casorate P rimo I stituto Comprensivo Emanuele Filiberto Di Savoia Casorate P rimo Lavoriamo Insieme Multimediando Nelle classi 3^ della Scuola Primaria di Trivolzio e 4^ delle Scuole Primarie di Bereguardo e Casorate

Dettagli

APPENDICE ALLA VALUTAZIONE DEL PERCORSO INTERCULTURALE Risposte alle domande aperte previste nei questionari PEER

APPENDICE ALLA VALUTAZIONE DEL PERCORSO INTERCULTURALE Risposte alle domande aperte previste nei questionari PEER APPENDICE ALLA VALUTAZIONE DEL PERCORSO INTERCULTURALE Risposte alle domande aperte previste nei questionari PEER 5) perché l attività è stata utile? Ho potuto conoscere compagni nuovi Ho conosciuto cose

Dettagli

Io so scrivere: le teorie spontanee dei bambini. 16 marzo 2016

Io so scrivere: le teorie spontanee dei bambini. 16 marzo 2016 Io so scrivere: le teorie spontanee dei bambini 16 marzo 2016 Tante occasioni per apprendere dentro e fuori la scuola: l esempio della scrittura martedì 15 marzo 2016 Affinchè insegnare a scrivere non

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA CASOLI

SCUOLA PRIMARIA CASOLI SCUOLA PRIMARIA CASOLI Uscita didattica all apicoltura Luca Finocchio di Tornareccio Classi prime Noi alunni delle 3 classi prime abbiamo fatto un esperienza interessante partecipando durante la visita

Dettagli

GiANNiNA CORVETTO yerson NEL MONDO DEi DiNOSAURi

GiANNiNA CORVETTO yerson NEL MONDO DEi DiNOSAURi GiANNiNA CORVETTO yerson NEL MONDO DEi DiNOSAURi Giannina Corvetto Yerson nel mondo dei dinosauri Proprietà letteraria riservata 2016 Marchetti Editore Marchetti Editore Piazza S. Silvestro, 27-56127 Pisa

Dettagli

ITALIA, UNA GRANDE E INDIMENTICABILE ESPERIENZA DI VITA

ITALIA, UNA GRANDE E INDIMENTICABILE ESPERIENZA DI VITA ITALIA, UNA GRANDE E INDIMENTICABILE ESPERIENZA DI VITA Il mio nome Wilder Bermúdez Molina, sono peruviano nato a Lima Perú, 53 anni ha. Ho abitato e lavorato nella città di Padova per 4 anni. Mai avrei

Dettagli

della porta accanto OSVALDO

della porta accanto OSVALDO Il GENIO della porta accanto OSVALDO Voglio ringraziare Osvaldo, amico e per anni compagno di viaggio nella formazione in seminario e ora uomo d affari per una multinazionale tedesca che ha voluto donarmi

Dettagli

LA PROVA NAZIONALE INVALSI DI SECONDA ELEMENTARE

LA PROVA NAZIONALE INVALSI DI SECONDA ELEMENTARE LA PROVA NAZIONALE INVALSI DI SECONDA ELEMENTARE Da qualche anno il Ministero della Pubblica Istruzione ha introdotto una prova nazionale per gli alunni di seconda elementare, prodotta dall Istituto nazionale

Dettagli

Visiting st john university

Visiting st john university Visiting st john university Following a speech in the university in the park in York railway museum having fun in a pub And around Lincoln Talking about it! Parlare in breve di questa bellissima esperienza

Dettagli

Il piccolo principe. Progetto sperimentale di sensibilizzazione alla diversità alfine di prevenire il bullismo e il disagio giovanile Classe III D

Il piccolo principe. Progetto sperimentale di sensibilizzazione alla diversità alfine di prevenire il bullismo e il disagio giovanile Classe III D Il piccolo principe Progetto sperimentale di sensibilizzazione alla diversità alfine di prevenire il bullismo e il disagio giovanile Classe III D Docenti : Perruno Carmela, Tropiano Teresa, Francesca Franchi.

Dettagli

LA SCUOLA DELL INFANZIA STATALE DI SAN FIORANO (LO) PRESENTA IL GIRO DEL MONDO COL PULMINO ANNO SCOLASTICO 2009/2010

LA SCUOLA DELL INFANZIA STATALE DI SAN FIORANO (LO) PRESENTA IL GIRO DEL MONDO COL PULMINO ANNO SCOLASTICO 2009/2010 LA SCUOLA DELL INFANZIA STATALE DI SAN FIORANO (LO) PRESENTA IL GIRO DEL MONDO COL PULMINO ANNO SCOLASTICO 2009/2010 Vogliamo raccontarvi signore e signori la grande storia degli esploratori. Partiron

Dettagli

I 14 partecipanti del 1Ä concorso professionale ÅTalento commerciale Alto AdigeÇ

I 14 partecipanti del 1Ä concorso professionale ÅTalento commerciale Alto AdigeÇ Pagina 1 di 7 I 14 partecipanti del 1Ä concorso professionale ÅTalento commerciale Alto AdigeÇ o Mi chiamo Daniel Appenbichler. o Abito a Braies. o Svolgo läapprendistato presso Hellweger Intersport a

Dettagli

SCHEDA DI PRESENTAZIONE

SCHEDA DI PRESENTAZIONE SCHEDA DI PRESENTAZIONE TITOLO: LA RIFORMA PROTESTANTE BREVE DESCRIZIONE DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO: in questa unità di apprendimento si vuole introdurre le novità portate da Lutero DIDATTIZZAZIONE e

Dettagli

Punto di partenza dell intervento educativo è l organizzazione di un ambiente scolastico che renda possibile l apprendimento in tutte le forme e le

Punto di partenza dell intervento educativo è l organizzazione di un ambiente scolastico che renda possibile l apprendimento in tutte le forme e le Punto di partenza dell intervento educativo è l organizzazione di un ambiente scolastico che renda possibile l apprendimento in tutte le forme e le modalità che esso assume nelle diverse aree dell esperienza

Dettagli

IL GIUBILEO SPIEGATO AI BAMBINI

IL GIUBILEO SPIEGATO AI BAMBINI IL GIUBILEO SPIEGATO AI BAMBINI Della scuola dell infanzia BORGOAMICO IL SANTO PADRE HA INDETTO IL GIUBILEO DELLA MISERICORDIA, IN MODO SEMPLICE PARTENDO DALLA LORO ESPERIENZA PERSONALE HO CERCATO DI FAR

Dettagli

Cronache da. Scuola Baracca di Asti - classe 1 A

Cronache da. Scuola Baracca di Asti - classe 1 A Cronache da Scuola Baracca di Asti - classe 1 A Martedì 22 Dicembre 2015 La classe 1 A della Baracca - Asti La magìa del Natale Ci omniaes de ma dellaut odi sitam re parionsedi quos quae peroritate voluptas

Dettagli

CONVERSAZIONI CON BAMBINI DI 4 ANNI. L insegnante ha fatto ritagliare e colorare alcuni grossi numeri di gommapiuma. I GRUPPO

CONVERSAZIONI CON BAMBINI DI 4 ANNI. L insegnante ha fatto ritagliare e colorare alcuni grossi numeri di gommapiuma. I GRUPPO CONVERSAZIONI CON BAMBINI DI 4 ANNI L insegnante ha fatto ritagliare e colorare alcuni grossi numeri di gommapiuma. I GRUPPO Guardiamo un po cosa avete colorato questa mattina Che cosa sono questi? Indica

Dettagli

Enzo Piedimonte: La pizza arte da mangiare e da guardare

Enzo Piedimonte: La pizza arte da mangiare e da guardare Enzo Piedimonte: La pizza arte da mangiare e da guardare di Elisa Guccione - 22, set, 2015 http://www.siciliajournal.it/enzo-piedimonte-la-pizza-arte-da-mangiare-e-da-guardare/ 1 / 6 2 / 6 di Elisa Guccione

Dettagli

Le nostre bellezze interiori. III Primaria a.s. 2012/2013

Le nostre bellezze interiori. III Primaria a.s. 2012/2013 III Primaria a.s. 2012/2013 Antonio e Aronne Antonio Ha un carattere molto altruista. Sei mio amico. Sei gentile con gli altri compagni. Tu sei un amico e giochi a calcio bene. Antonio legge bene. Antonio

Dettagli

PROTOCOLLO AUTOVALUTAZIONE

PROTOCOLLO AUTOVALUTAZIONE PROTOCOLLO AUTOVALUTAZIONE Il seguente protocollo rappresenta il piano di lavoro della ricerca-azione prevista dal Corso di formazione che ha come obiettivo l inclusione degli alunni nelle relazioni e

Dettagli

Gadget scherzosi Mascherine Notte con Frasi o Nomi Femminili

Gadget scherzosi Mascherine Notte con Frasi o Nomi Femminili Mascherine Notte con Frasi o Nomi Femminili MK34446 Espositore + 240 Mascherine Notte (24 Frasi e 216 Nomi) 708,00 MK34447 Mascherina Notte "5 MINUTI ANCORA!" 2,95 MK34448 Mascherina Notte "SONO NEL MIO

Dettagli

Asilo Nido comunale ARCOBALENO Scuola dell infanzia TERESA MAGGIORA PROGETTO CONTINUITA'

Asilo Nido comunale ARCOBALENO Scuola dell infanzia TERESA MAGGIORA PROGETTO CONTINUITA' Asilo Nido comunale ARCOBALENO Scuola dell infanzia TERESA MAGGIORA PROGETTO CONTINUITA' 2014-15 Eccoci di nuovo qui in partenza per la scuola dell'infanzia Teresa Maggiora. Siamo gruppi di 10 bimbi accompagnati

Dettagli

I- [ A ] Leggi il seguente testo : Samar è una studentessa egiziana del Cairo. Lei frequenta un corso di letteratura

I- [ A ] Leggi il seguente testo : Samar è una studentessa egiziana del Cairo. Lei frequenta un corso di letteratura Prova scritta( 2) 2011 I- [ A ] Leggi il seguente testo : Samar è una studentessa egiziana del Cairo. Lei frequenta un corso di letteratura italiana di tre mesi a Milano. Le sue colleghe Laila e Samira

Dettagli

SONO DISCALCULICA? NO! Mi piace la matematica.

SONO DISCALCULICA? NO! Mi piace la matematica. SONO DISCALCULICA? Mi piace la matematica. Mi chiamo Emma, ho sei anni e frequento da pochi giorni la classe prima. Sono felice di essere finalmente a scuola per imparare la matematica perché i numeri

Dettagli

Navigare Sicuri in Internet

Navigare Sicuri in Internet Navigare Sicuri in Internet Gioca con i nostri consigli per essere più SICURO nella tua vita di tutti i giorni... In ogni sezione potrai trovare informazioni e materiali che ti guidano nelle situazioni

Dettagli

La biblioteca nella scuola dell infanzia. 14 ottobre 2008 Lilia Andrea Teruggi

La biblioteca nella scuola dell infanzia. 14 ottobre 2008 Lilia Andrea Teruggi La biblioteca nella scuola dell infanzia 14 ottobre 2008 Lilia Andrea Teruggi Regole della biblioteca NON STRAPPARE I LIBRI NON TOGLIERE LE COPERTINE NON USARE I LIBRI COME ARMI PER PICCHIARE I BAMBINI

Dettagli

La storia di Marilù e i 5 sensi

La storia di Marilù e i 5 sensi Carlo Scataglini La storia di Marilù e i 5 sensi Con l albero delle filastrocche alla scoperta della percezione Illustrazioni di Michela Molinari Erickson Sommario Introduzione 7 Capitolo primo 11 Capitolo

Dettagli

IO A SCUOLA IMPARO A...

IO A SCUOLA IMPARO A... 20 NOME... IO A SCUOLA IMPARO A... Disegno e scrivo. Imparo... Imparo... Imparo... Imparo... Imparo anche... NOME... ORA SO FARE 21 Completo con ciò che so fare e coloro. con la testa......... con il cuore.........

Dettagli

IL CORRIERE DELLA STANZA GIALLA II edizione

IL CORRIERE DELLA STANZA GIALLA II edizione IL CORRIERE DELLA STANZA GIALLA II edizione I N T E R V I S T E S U L L A G I T A A L F R A N T O I O A C A R M I G N A N O SAMUELE: siamo andati a Carmignano, al frantoio, dove si fa l olio con le olive.

Dettagli

UN VIAGGIO ATTRAVERSO L'ITALIA

UN VIAGGIO ATTRAVERSO L'ITALIA UN VIAGGIO ATTRAVERSO L'ITALIA (Taccuino di viaggio di Michele) Sabato mattina, ore 10 Partenza in Espace per l Italia. Con noi vengono anche Peter e sua madre. Mia sorella Tina e Peter si sposano a settembre.

Dettagli

La maschera del cuore

La maschera del cuore La maschera del cuore Francesco De Filippi LA MASCHERA DEL CUORE romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Francesco De Filippi Tutti i diritti riservati Al mio prof Renato Lo Schiavo che ha permesso

Dettagli

IL martedi 28 november 2006, il ministro della cultura egiziano ha inaugurato il

IL martedi 28 november 2006, il ministro della cultura egiziano ha inaugurato il [ I ] A ) Leggi il seguente testo : Prova scritta 3 IL martedi 28 november 2006, il ministro della cultura egiziano ha inaugurato il Festival Internazionale del cinema del Cairo al teatro grande dell'

Dettagli

Leggi le opinioni di alcuni corsisti

Leggi le opinioni di alcuni corsisti Leggi le opinioni di alcuni corsisti Il corso è stato interessante perché sono state toccate le varie tematiche del matrimonio. Professionale, variegato, interessante. Buona. Mi sembra molto preparata

Dettagli

C era una volta l olio di oliva. Motto: GALILEO

C era una volta l olio di oliva. Motto: GALILEO C era una volta l olio di oliva Motto: GALILEO Il progetto Il progetto elaborato in una seconda classe elementare, e stato realizzato in diverse fasi: - Visita ad un frantoio - Raccolta delle olive - Produzione

Dettagli

COMPETE ZE A2 Prova 1. Alunno: Classe: Data: COMPRENSIONE DEL TESTO SCRITTO

COMPETE ZE A2 Prova 1. Alunno: Classe: Data: COMPRENSIONE DEL TESTO SCRITTO PROVA D I GRESSO ALU I STRA IERI COMPETE ZE A2 Prova 1 Alunno: Classe: Data: A2 - Livello elementare Comprende frasi ed espressioni usate frequentemente relative ad ambiti di immediata rilevanza (es. informazioni

Dettagli

Annuale d informazione a cura della Biblioteca Scolastica dell Istituto Pluricomprensivo Vipiteno Alta Val D Isarco

Annuale d informazione a cura della Biblioteca Scolastica dell Istituto Pluricomprensivo Vipiteno Alta Val D Isarco Annuale d informazione a cura della Biblioteca Scolastica dell Istituto Pluricomprensivo Vipiteno Alta Val D Isarco Anno scolastico: 2010/2011 - N 1 Direttore responsabile: Prof.ssa Raffaella Lauria Editore:

Dettagli

ESITO QUESTIONARIO SUI CENTRI GIOVANI

ESITO QUESTIONARIO SUI CENTRI GIOVANI ESITO QUESTIONARIO SUI CENTRI GIOVANI Proposto ai giovani rivaltesi delle scuole superiori di Orbassano (liceo, ITI, Sraffa) Marzo 2014 1 - 1 - Statistiche 2 Campione di popolazione Questionari raccolti.

Dettagli

Cronache da. Scuola Gramsci - Asti - Classe 3 A

Cronache da. Scuola Gramsci - Asti - Classe 3 A Cronache da Scuola Gramsci - Asti - Classe 3 A Il mondo dei colori dell arte GIOVEDÌ 19 NOVEMBRE 2015 La classe 3 A della scuola primaria Gramsci di Asti ha partecipato alla visita e al laboratorio dal

Dettagli

Tino Fotino. Mi congratulo e ti ringrazio per la tua adesione al progetto. FAI festa alla piazza

Tino Fotino. Mi congratulo e ti ringrazio per la tua adesione al progetto. FAI festa alla piazza Ciao! Mi chiamo Tino Fotino e sono amico della Mi congratulo e ti ringrazio per la tua adesione al progetto FAI festa alla piazza Laboratorio e concorso fotografico: LA PIAZZA IN FESTA Se permetti potrei

Dettagli

Ognuno nella propria vita ha dei sogni da voler realizzare, ed anche i poveri non fanno eccezione.

Ognuno nella propria vita ha dei sogni da voler realizzare, ed anche i poveri non fanno eccezione. Sostegno a distanza Ognuno nella propria vita ha dei sogni da voler realizzare, ed anche i poveri non fanno eccezione. Ma, se i sogni dei benestanti, di chi non ha problemi, insomma, di chi sta bene, sono,

Dettagli

Roberta Cucino. Il silenzio non si può guardare, non si può toccare

Roberta Cucino. Il silenzio non si può guardare, non si può toccare Roberta Cucino Il silenzio non si può guardare, non si può toccare il silenzio fa paura è dolce, con il silenzio si può scrivere, leggere, fare molte cose, il silenzio è come spennare ---------------------------------

Dettagli

Modulo 0 Per iniziare Modulo 1 Chi sono 21 Mi chiamo Vengo da Come compilo un modulo anagrafico? 37

Modulo 0 Per iniziare Modulo 1 Chi sono 21 Mi chiamo Vengo da Come compilo un modulo anagrafico? 37 Indice Presentazione p. 5 Introduzione 7 Modulo 0 Per iniziare... Modulo Chi sono 2 Mi chiamo... 22 Vengo da... 29 Come compilo un modulo anagrafico? 37 Modulo 2 la famiglia e la propria vita 4 Vi presento

Dettagli

Modulo: II. La casa Livello: Alfa

Modulo: II. La casa Livello: Alfa 1. La casa Imparare a riconoscere le stanze di una casa e scrivere i loro nomi I nomi delle stanze Verbo essere ed avere, modo indicativo, tempo presente 3 fotocopie per ogni studente con le stanze della

Dettagli

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SECONDA UNITÀ

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SECONDA UNITÀ Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SECONDA UNITÀ Dio Padre è sempre con noi Non siamo mai soli Leggi il catechismo Cosa abbiamo imparato Nella fatica sei con noi, Signore Leggi il catechismo

Dettagli

9 motivi per diventare Professionista Libero

9 motivi per diventare Professionista Libero 9 motivi per diventare Professionista Libero Ciao E ti do il benvenuto in questo Video Articolo dal titolo 9 motivi per diventare Professionista Libero. Parto con una affermazione forte: essere un Professionista

Dettagli

Matteo Torluccio IPIA Alberghetti 4 A TL

Matteo Torluccio IPIA Alberghetti 4 A TL Matteo Torluccio IPIA Alberghetti 4 A TL REPORT N 2 La tua strategia personale per entrare nel mondo del lavoro. Quando finirò la scuola media superiore avrò in mano un diploma di tecnico delle industrie

Dettagli

Concita De Gregorio: "Sognavo di diventare come Oriana Fallaci"

Concita De Gregorio: Sognavo di diventare come Oriana Fallaci Concita De Gregorio: "Sognavo di diventare come Oriana Fallaci" di Elisa Guccione - 31, ago, 2015 http://www.siciliajournal.it/concita-de-gregorio-sognavo-di-diventare-come-oriana-fallaci/ 1 / 5 2 / 5

Dettagli

Un avventura straordinaria

Un avventura straordinaria IL VOLO Un avventura straordinaria La nostra storia Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano ISBN 978-88-17-08348-5 Prima edizione: ottobre 2015 Un avventura straordinaria Parte I Prima

Dettagli

1. Quale interesse hai per il cinema nessuno 1 4% poco 3 12% abbastanza 11 42% molto 10 38%

1. Quale interesse hai per il cinema nessuno 1 4% poco 3 12% abbastanza 11 42% molto 10 38% 25 risposte Riepilogo Questionario Cinema 1. Quale interesse hai per il cinema nessuno 1 4% poco 3 12% abbastanza 11 42% molto 10 38% 2. Quale interesse hai per il teatro nessuno 2 8% poco 9 35% abbastanza

Dettagli

Conquista la donna dei tuoi sogni anche se non hai mai osato corteggiare nessuno prima d ora!

Conquista la donna dei tuoi sogni anche se non hai mai osato corteggiare nessuno prima d ora! Conquista la donna dei tuoi sogni anche se non hai mai osato corteggiare nessuno prima d ora! Grazie per aver richiesto l'introduzione di questo manuale, spero che lo troverai interessante Al tuo successo

Dettagli