Conference Plan - Floor Plan

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Conference Plan - Floor Plan"

Transcript

1 infrastrutture e tecnologie per la Smart City infrastructures and technologies for the Smart City n settembre Conference Plan - Floor Plan organizers organizational partner in collaboration with supported by networking partner

2 infrastrutture e tecnologie per la Smart City PLANIMETRIA DELLA MANIFESTAZIONE - EXHIBITION PLAN ELENCO AZIENDE COMPANIES ACAL TECHNOLOGY - BFI OPTILAS AEP AXIS CARD PROJECT - SPIRTECH COMPASS DISTRIBUTION - CAMBIUM NETWORKS PRYSMIAN GROUP COMPREL CUBIT - MOBYSIS... 9 DIGITAX ESEYE - FASTRAX - TAOGLAS... 6 EUROMOBILITY... 1 EUROTECH EVO DEVO HTG INWARE... 3 IVU M-CUBE MOSAICO - REGOLA... 5 MOVINCOM MQUADRO... 7 OCTO CAM OMNIGIS PENTEX PLUSERVICE SAMSUNG... 8 SARTELCO SISTEMI - TELDAT SELEX ELSAG SISTEMI TORINO SOFT-IN - MOVIMATICA SOFTWORK... 4 STEMA THALES ALENIA SPACE TRK - MASTERNAUT VISPA... 2 VODAFONE... 31

3 infrastructures and technologies for the Smart City CONFERENCE PLAN GIOVEDI 27 SETTEMBRE 2012 SESSIONE ISTITUZIONALE SESSIONE TEMATICA FOCUS SPECIALE SALA LONDRA SALA DUBLINO SALA ATENE 9:00 9:45 GALILEO/EGNOS & GNSS TELEMATICS PLENARY SESSION Verso il piano nazionale degli ITS e lo sviluppo 11:15 from the worldwide AVL/AVM E FLEET MANAGEMENT 10:00 SMART OPEN DATA & OPEN GOVERNMENT 13:15 13:15 13:30 14:30 14:00 EMERGENCY AND SAFETY 14: AGENDA DIGITALE E SMART CITY: Due leve per rilanciare lo sviluppo Sessione Plenaria ITN dei servizi di emergenza e sicurezza VIDEOSORVEGLIANZA DELLE RETI E DEL TERRITORIO Tecnologie per il videocontrollo di luoghi pubblici e del traffico ON-BOARD TELEMATICS AND CAR SENSORS L evoluzione delle tecnologie LO SVILUPPO DEI SERVIZI DI INFOMOBILITA IN ITALIA Esperienze all avanguardia, modelli di business e strategie di partnership pubblico-private 18:15 telecomunicazione 17:30 14:30 SALA COPENAGHEN DIGITAL SIGNAGE 2.0: Il canale di comunicazione della SMART CITY con VENERDI 28 SETTEMBRE 2012 SALA LONDRA SALA DUBLINO SALA ATENE 9:00 13:15 E-TICKETING AND SMART PARKING Integrato Piemonte) Regione Piemonte 9:00 13:00 POLITICHE, PROGETTI E TECNOLOGIE PER LO SVILUPPO DELL ACCESSIBILITA DEI TERRITORI E DELLA CITY LOGISTICS IN ITALIA 10:00 12:30 DIGITAL SIGNAGE 2.0 PER LE NASCENTI SMART CITIES E LA SMART SMART CLOUD PER REALIZZARE MOBILITY CON EFFICACIA I SERVIZI AI CITTADINI 14:30 14:00 14:00 TAVOLA ROTONDA: Accessibilità e distribuzione urbana delle merci: SMART COMMUNITIES E AGENDA DIGITALE: LE OPPORTINITA PER LE PMI HI-TECH E-TICKETING AND SMART PARKING NFC, Mobile Payment Carte multi servizio e Smart parking 15:00 16:00 PRESENTAZIONE del QUADERNO SULLA LOGISTICA URBANA A cura di Freight Leaders Council 18:00 17:30

4 infrastrutture e tecnologie per la Smart City CONFERENCE PLAN THURSDAY 27 SEPTEMBER 2012 PLENARY SESSION THEMATIC SESSION SPECIAL FOCUS LONDRA ROOM DUBLINO ROOM ATENE ROOM 9:00 13:15 TELEMATICS PLENARY SESSION and the development and new tendencies 9:45 11:15 13:15 GALILEO/EGNOS & GNSS from the worldwide AVL/AVM & FLEET MANAGEMENT Vehicle fleets tracking and management 10:00 13:00 SMART OPEN DATA & OPEN GOVERNMENT 14:30 14:00 14:00 DIGITAL AGENDA AND SMART CITY: EMERGENCY AND SAFETY Two levers to boost development NETWORK AND LAND TRAFFIC VIDEO SURVEILLANCE THE DEVELOPMENT OF INFOMOBILITY IN ITALY ITN Plenary Session ON-BOARD TELEMATICS AND CAR SENSORS and public-private partnerships 18:15 with the TLC networks 17:30 14:30 COPENAGHEN ROOM DIGITAL SIGNAGE 2.0: SMART CITY S FRIDAY 28 SEPTEMBER 2012 LONDRA ROOM DUBLINO ROOM ATENE ROOM 9:00 9:00 13:15 E-TICKETING AND SMART PARKING Developing open and interoperable systems for and Italian regions 13:00 POLICIES, PROJECTS AND TECHNOLOGIES FOR THE DEVELOPMENT OF THE TERRITORIAL ACCESSIBILITY AND THE CITY LOGISTICS IN ITALY 10:00 12:30 DIGITAL SIGNAGE 2.0 PER LE NASCENTI SMART CITIES E LA SMART SMART MOBILITY CLOUD TO PROVIDE EFFICENT SERVICES TO CITIZENS 14:30 SMART COMMUNITIES AND DIGITAL AGENDA: hi-tech SMEs 14:00 E-TICKETING AND SMART PARKING Advanced systems to Smart Cards: NFC, Mobile Payment and new Rfid tools in the banking system 14:00 15:00 16:10 ROUND TABLE: Accessibility and QUADERNO SULLA LOGISTICA URBANA by Freight Leaders Council 18:00 17:30

5 infrastructures and technologies for the Smart City Giovedì 27 SETTEMBRE 2012 TELEMATICS PLENARY SESSION verso il piano nazionale degli ITS e lo sviluppo del settore della telematica: trend in atto, prospettive di sviluppo e nuove tendenze Sala Londra - ore 9.00 Chairman: Carlo Maria Medaglia, Segreteria Tecnica del Ministero dello Sviluppo Economico, Infrastrutture e Trasporti 9.00 Registrazione 9.30 Saluti di benvenuto e apertura dei lavori Tom Dealessandri, Vice Sindaco Città di Torino 9.45 Il Piano ITS non solo come motore di sviluppo tecnologico per le aziende italiane, ma anche come leva per il miglioramento dei servizi pubblici di mobilità Carlo Maria Medaglia, Segreteria Tecnica del Ministero dello Sviluppo Economico, Infrastrutture e Trasporti CENT/TC278/WG3 standardisation work Cristophe Duquesne, Consulente presso Aurige Information voyageur Normalisation transport Implementation of ITS in the Netherlands in relation to the EU ITS Action Plan Paul Potters, Manager ITS Netherlands Innovative LBS for Social/Public dimension using GNSS: the INCLUSION Project Giovanni Guarino, INCLUSION Project Manager Navigation and Integrated Communications Thales Alenia Space Italia Il ruolo degli operatori nell evoluzione globale dei servizi di connettività per la telematica Marco Canesi, Sales & Marketing Manager M2M Italy Vodafone Global Enterprise Coffee break Tavola rotonda Verso il Piano Nazionale degli ITS: le proposte e indicazioni delle associazioni nazionali del settore della logistica e mobilità Chairman: Rossella Panero, Presidente TTS Italia Associazione Nazionale per la Telematica, i Trasporti e la Sicurezza Con la partecipazione di: Paola Carrea, Direttore telematica - Divisione Electronic systems Magneti Marelli Ezio Castagna, Presidente Club Italia Paolo Ferrandino, Segretario Generale Assoporti Bartolomeo Giachino, Ex Presidente della Consulta nazionale dell autotrasporto e della logistica Andrea Manfron, Responsabile Area Tecnica AISCAT Alessandro Ricci, Presidente UIR - Unione Interporti Riuniti Conclusioni Guido Improta*, Sottosegretario Ministero delle Infrastrutture e Trasporti Chiusura dei lavori

6 infrastrutture e tecnologie per la Smart City GALILEO/EGNOS & GNSS News and latest activities from the worldwide satellite navigation systems Sala Dublino - ore 9.45 Chairman: Gianfranco Corini, Consigliere ASAS e Co-chairman della Piattaforma Tecnologica SPIN-IT 9.45 Apertura dei Lavori GNSS come abilitatore di innovazione, il ruolo di ASAS e l iniziativa SPIN-IT Gianfranco Corini, Consigliere ASAS e Co-chairman della Piattaforma Tecnologica SPIN-IT Ricerca di base ed applicata nel campo della navigazione satellitare Gianluca Marucco, Responsabile dell Unità GNSS Platfoms for Safety and Environment ISMB Precise Time Facility (PTF) a key element of Galileo: state of the art and possible opportunities Gianluca Graglia, Head of Advanced Projects Navigation and Integrated Communications Thales Alenia Space Italia Chiusura dei lavori Coffee break AVL/AVM e FLEET MANAGEMENT Gestione e localizzazione delle flotte veicolari Sala Dublino - ore Chairman: Gianluca Ventura, Caporedattore della Rivista Vie&Trasporti e Vicedirettore Rivista Pullman Interventi Radiolocalizzazione tra sicurezza e logistica Romano Lovison, Presidente A.N.S.S.A.T. Associazione Nazionale Sistemi Satellitari e Telematici La telematica al servizio della mobilità Simone Bellocci, Direttore Service Delivery Arval BNP Paribas Group Flotte aziendali a noleggio e telematica. Focus e nuove prospettive Pietro Teofilatto, Direttore ANIASA Sezione Noleggio a Lungo Termine OctoCam, la nuova realtà dei sistemi di video event data recorder Maurizio Alberti, Direttore marketing e commerciale Italia OctoCam m2mair per il Fleet management: servizi a valore aggiunto basati sulla connettività Alberto Caimi, Networking & Communication - Business Unit Manager Comprel Nikola Balj, Direttore Vendite Area Italia e SE Europa Telit Aggiungi il Cloud alla tua flotta! Tiziano Modotti, Product Marketing Manager, Software Products Eurotech Il Progetto europeo I.M.O.S.M.I.D.: interventi e soluzioni per una mobilità integrata ed ecosostenibile nei distretti industriali Luca Buzzoni, Project Manager Regione Emilia-Romagna Chiusura dei lavori TORINO SMART CITY Nuove progettualità tra pubblico e privato per una gestione evoluta delle grandi aree urbane Sala Copenaghen ore 9.00 A cura della Fondazione Torino Smart City

7 infrastructures and technologies for the Smart City Smart Open Data & Open Government Sala Atene - ore Chairman: Alfonso Quaglione, Direttore editoriale, GEOmedia 9.45 Registrazione Introduzione ai lavori Alfonso Quaglione, Direttore editoriale, GEOmedia Open piemonte: strategie e strumenti Roberto Moriondo, Direttore Innovazione, Ricerca, Università e Sviluppo Energetico Sostenibile, Regione Piemonte Open Government: servono davvero le leggi? Ernesto Belisario, Avvocato, Presidente Associazione Italiana per l Open Government e founder e-lex Apriti dato! Soluzioni per la libera conoscenza Stefano De Luca, Chief Executive Officer, Evodevo Coffee break Open Data INPS: modelli di sviluppo per l Open Government nella PA Filippo D Angelo, Responsabile Open data, Inps Software Open Source come fattore abilitante dei Progetti per le Smart Cities - le esperienze nell Electronic Ticketing, nel Wireless Sensor Networks, nei Telematic Services & Location Based Systems Enrico Durango, Presidente, GreenVulcano Tavola rotonda Con la partecipazione di: Michele Barbera, Associazione Linked Open Data Italia Lorenzo Benussi, Internet policy researcher and consultant MIUR, TOP-IX, NEXA Giovanni Biallo, Presidente, Associazione OpenGeoData Italia Chiusura dei lavori Agenda Digitale e Smart City: due leve per rilanciare lo sviluppo Sessione Plenaria ITN Sala Londra - ore Chairman: Gianluigi Ferri, CEO, Innovability Introduzione ai lavori Gianluigi Ferri, CEO, Innovability SALUTO DI BENVENUTO Alessandro Barberis, Presidente, Camera di commercio di Torino Mobilità, energia, salute e benessere, inclusione sociale: il piano strategico Torino Smart City per la città intelligente Enzo Lavolta, Assessore all Innovazione, allo Sviluppo e alla Sostenibilità ambientale, Città di Torino e Presidente della Fondazione, Torino Smart City Comunità Intelligenti: un opportunità di sviluppo economico e sociale Lorenzo Benussi, Internet policy researcher and consultant, MIUR L ecosistema digitale per le smart cities: dalla banda larga alle competenze digitali Marco Mena, Director Area Public Policies, Between Per un modello di prosperità delle città Giorgio Prister, Presidente, Major Cities of Europe

8 infrastrutture e tecnologie per la Smart City SCOMODO: Smart CIty: Open Mind, Open Data, Openness Flavia Marzano, Presidente, Stati Generali Innovazione Tavola rotonda Con la partecipazione di: Gjergj Buxhuku, Presidente, Confindustria Albania Antonella Galdi, Responsabile Area Ambiente, Cultura e Innovazione, Anci Corrado Ghirardelli, Coordinatore Nazionale degli Assessori Provinciale all Innovazione Tecnologica, UPI Stefano Riela, Consigliere del Commissario avv. Antonio Preto, AgCom Tommaso Sodano, Vice Sindaco e Assessore all Ambiente, Comune di Napoli Chiusura dei lavori EMERGENCY AND SAFETY La tecnologia per la gestione dei servizi di emergenza e sicurezza Sala Dublino - ore Chairman: Sandro Pera, Servizi per la valorizzazione della ricerca e innovazione - CSP - Innovazione nelle ICT Apertura dei lavori Tecnologie wireless per il Tactical networking dell emergenza Roberto Borri, Direttore R&D CSP-Innovazione nelle ICT La rete radio Tetra dell area metropolitana di Torino nelle ordinarie attività della Polizia Locale, della Protezione Civile e dei servizi di pubblico interesse Sergio Zaccaria, Direttore Protezione Civile e Trasmissioni della Città di Torino e Comandante Corpo Polizia Locale Unione dei Comuni Nord Est Torino NUE 112 in Lombardia, integrazione al progetto E-Call Alberto Zoli, Direttore generale AREU Azienda Regionale Emergenza Urgenza Regione Lombardia Gestione di veicoli con esigenze di priorità nel traffico urbano Giovanni Cancellieri, Presidente del CRESM Centro Radio Elettrico Sperimentale Guglielmo Marconi Break VIDEOSORVEGLIANZA DELLE RETI E DEL TERRITORIO Tecnologie per il videocontrollo di luoghi pubblici e del traffico Sala Dublino - ore Chairman: Sandro Pera, Servizi per la valorizzazione della ricerca e innovazione - CSP - Innovazione nelle ICT Interventi Ripresa dei lavori Videosorveglianza territoriale - Le innovazioni di CSP Luca Broglio, Direttore Progettazione e Gestione Risorse CSP - Innovazione nelle ICT Soluzioni di Lettura Targhe e Sorveglianza del Territorio, un connubio ottimale per la sicurezza e la logistica cittadina Pierpaolo Murrieri, Product Manager Law Enforcement and Biometrics Solutions Selex Elsag La videosorveglianza in ambito urbano: le nuove soluzioni a larga banda wireless ideate per la realizzazione di reti metropolitane con prestazioni gigabit Alessio Murroni, Regional Sales Director Western Europe Cambium Networks Limited

9 infrastructures and technologies for the Smart City Un Nuovo Livello di Sicurezza dei Trasporti pubblici con il Video di Rete Alessandro Galasso, Key Account Manager Italy Axis Moxa, Soluzioni IP per i sistemi di supporto alla viabilità Andrea Ferloni, Product Manager Automation Division Comprel Break ON-BOARD TELEMATICS AND CAR SENSOR L evoluzione delle tecnologie e l integrazione con le reti di telecomunicazione Sala Dublino - ore Chairman: Francesco Lilli, Manager Product Research Infotelematics Department Centro Ricerche FIAT Ripresa dei lavori Evoluzioni tecnologiche per la telematica in auto Francesco Lilli, Manager Product Research Infotelematics Department Centro Ricerche FIAT Wireless Car Area Network per l erogazione di servizi intraveicolari e interveicolari Giovanni Guerri, Presidente e CEO Guglielmo Il ruolo delle reti di di telecomunicazione e degli standard per i futuri servizi ITS Marco Annoni, Vice Chairman del Technical Committee TC ITS ETSI Kom4tme: Il paradigma del veicolo pensante Gianluigi Brasili, Direttore Tecnico Ente Capofila Progetto KOM4Tme Fabio Tosetto, System Architect and Software Designer Progetto KOM4Tme Chiusura dei lavori LO SVILUPPO DEI SERVIZI di INFOMOBILITÀ IN ITALIA Esperienze all avanguardia e modelli di business e strategie di partnership pubblico-private Sala Atene - ore Chairman: Alessandro Ferri, Studio InfoTraf Prima sessione Evoluzione dello scenario nazionale Tra recepimento della Direttiva ITS e Piano Strategico ITS: lo stato dell arte Alessandro Ferri, Studio InfoTraf Il Traffic Operation Centre della Regione Piemonte Piero Boccardo, Presidente 5T L infomobilità regionale, una esigenza nazionale: il caso Luce Verde Lazio Francesco Mazzone, Responsabile Progetti di infomobilità Area Professionale Tecnica ACI RAI e servizi di infomobilità Luigi Rocchi, Direttore Strategie Tecnologiche RAI La crescita del broadcaster privato Eugenio La Teana, Responsabile Ricerca e Sviluppo - RTL Break

10 infrastrutture e tecnologie per la Smart City Seconda sessione Progetti e servizi di infomobilità all avanguardia a livello regionale e metropolitano: linee evolutive e modello di business Integrated mobility: how to close the gap between navigation systems, public transport and traffic management Philip Taillieu, CEO di Flow I servizi di infomobilità della Regione Emilia Romagna Paolo Ferrecchi, Direttore Generale Reti infrastrutturali, Logistica e Sistemi di mobilità Regione Emila Romagna I sistemi di infomobilità multimodale su base regionale: efficienza e fruibilità nell esperienza IVU Italia Giuseppe Porfido, Responsabile sistemi infomobilità IVU TRAFFIC TECHNOLOGIES ITALIA Mobilitami: la community del trasporto sostenibile per i cittadini e turisti della Regione Marche Giorgio Fanesi, Amministratore Unico e Presidente Pluservice Le Tecnologie Automatiche del Linguaggio applicate alla Smart Mobility Roberto Valente, Amministratore Delegato Interactive Media La Radio digitale, un opportunità straordinaria per l infomobilità al servizio dei cittadini Sergio Natucci, Project Manager Club DAB Italia Il progetto Luce Verde Roma e il ruolo della Polizia Locale Renata Petracca, Vice Comandante Polizia Locale Roma Capitale La Rivoluzione del GIS nelle Aziende di Trasporto Pubblico Michele Ieradi, Professional Service Manager Esri Italia Dibattito finale Chiusura dei lavori Digital Signage 2.0: il canale di comunicazione della Smart City con il cittadino fuori casa Sala Copenaghen - ore Chairman: Beppe Andrianò, Presidente, AssoDS Introduzione ai lavori Beppe Andrianò, Presidente, AssoDS - Associazione Operatori Digital Signage Il digital signage come strumento di informazione della green economy Andrea Gandiglio, Direttore editoriale, Greenews.info La Città di Milano: La rete intelligente di strumenti a sostegno del trasporto pubblico Roberto Andreoli, Direttore dei sistemi informativi telecomunicazioni e sistemi di bigliettazione, ATM l digital signage a sostegno del progetto Smart City: I totem interattivi e il sistema di comunicazione digitale per i trasporti: infomobilità e sicurezza Leonardo Comelli, Direttore Commerciale, M-Cube Opportunità di business per i settori del commercio e dei servizi mediali Erica Corti, Membro di giunta, Asseprim L evoluzione del Digital Signage nella gestione dei pazienti e nel monitoraggio delle performance dei servizi amministrativi di Front Office Matteo Stocco, S.C. Accoglienza Utenti & Marketing, Ospedale Niguarda Chiusura dei lavori

11 infrastructures and technologies for the Smart City VENERdì 28 SETTEMBRE 2012 Politiche, progetti e tecnologie per lo sviluppo dell accessibilità dei territori e della city logistics in Italia Sala Dublino - ore Registrazione 9.15 Apertura dei Lavori Prima sessione Verso un nuovo sistema di tracciabilità della merce a livello regionale: l approccio innovativo dell area piemontese Chairman: Massimo Marciani, Presidente FIT Consulting 9.30 Presentazione master plan progetto distribuzione delle merci di area Claudio Lubatti, Assessore alla Mobilità del Comune di Torino 9.45 Modelli di business e progetti di city logistics Alberto De Marco, Ricercatore Dipartimento di Ingegneria Gestionale Politecnico di Torino L Interporto come driver per lo sviluppo di una logistica sostenibile Daniela Ruffino, Presidente SITO Società Interporto di Torino Seconda sessione Soluzioni e standard tecnologici e veicolari emergenti per il monitoraggio dei processi di distribuzione delle merci su scala regionale e urbana e servizi per la smart mobility Chairman: Rocco Giordano, Presidente del Comitato Scientifico della Consulta Generale per l Autotrasporto e la Logistica Sistemi e tecnologie per la Logistica: una priorità dell azione di Governo, tramite il Piano ITS ed il Piano della Logistica Carlo Maria Medaglia, Segreteria Tecnica del Ministero dello Sviluppo Economico, Infrastrutture e Trasporti Soluzioni tecnologiche per la governance della city logistics e la mobilità sostenibile Paolo Lanari, Amministratore Delegato Mobysis Le soluzioni per la realizzazione su scala vasta di un Mobility Coordination Center : applicazioni, tecnologie, processi operativi e ruolo delle pubbliche amministrazioni locali Franco Borasi, Responsabile Project Office Logistica Selex Elsag L evoluzione della mobilità urbana e le soluzioni di Iveco Marco Aimo Boot, Product Engineering Innovation & Advanced Engineering Alternative Traction Manager Iveco Peculiarità della tecnologia RFID al servizio della urban mobility e scenari applicativi Massimo Damiani, Amministratore Softwork Coffee break Tavola rotonda Come far diventare la distribuzione merci in città un servizio sostenibile La parola alle associazioni di settore dei trasporti e logistica Bartolomeo Giachino, Ex Presidente della Consulta nazionale dell autotrasporto e della logistica Renato Carrara, Presidente AICAI - Associazione Italiana Corrieri aerei internazionali Enzo Solaro, Segretario Generale FEDIT Ivana Cecconi, Presidente APSACI Altri interventi a cura dei rappresentanti delle principali associazione del trasporto, della logistica e del commercio Chiusura dei lavori

12 infrastrutture e tecnologie per la Smart City E-TICKETING AND SMART PARKING Il progetto BIP dell area torinese Prospettive di sviluppo del sistema di bigliettazione elettronica della Regione Piemonte Le nuove frontiere tecnologiche dello smart ticketing Sala Londra - ore Registrazione 9.30 Saluti di benvenuto e avvio dei lavori Barbara Bonino*, Assessore ai Trasporti della Regione Piemonte Claudio Lubatti, Assessore alla Mobilità del Comune di Torino Chairman: Agostino Fornaroli, Direttore MobilityLab e Vice Presidente ELA (European Logistics Association) Prima sessione Presentazione del progetto BIP dell area torinese L avvio del nuovo sistema di bigliettazione elettronica BIP nell area torinese Giovanni Foti, Direttore Sviluppo Tecnologie Gruppo Torinese Trasporti Implementazione del sistema di bigliettazione elettronica per il consorzio Extra.To Giuseppe Proto, Vice Presidente Consorzio Extra.To BIP Torino: il sistema di bigliettazione elettronica integrato per l area metropolitana torinese Paolo D Alessio, Responsabile Sistemi di Monetica Selex Elsag La Smart Card del sistema universitario regionale: la prima card unica per il cittadino è nata negli atenei piemontesi Marco Oreglia, Responsabile del Servizio Governance Progetti di Ateneo Politecnico di Torino Pyou Card. La carta giovani del Piemonte Patrizia Quattrone, Responsabile Politiche Giovanili Regione Piemonte Francesca Leon, Direttore Associazione Torino Città Capitale Europea Coffee break Seconda sessione Il Sistema BIP nella Provincia di Cuneo e su alcune linee della Provincia di Asti e Torino Presentazione del Sistema BIP nella Provincia di Cuneo e su alcune linee della Provincia di Asti e Torino Clemente Galleano, Presidente Consorzio Granda Bus Il Progetto BIP in Piemonte: l avviamento del progetto, gli obiettivi raggiunti e gli sviluppi futuri Manfredo Losco, Project Leader e Responsabile Business Unit Bigliettazione e Sistemi di Pagamento Pluservice Terza sessione Stato dell arte e prospettive di sviluppo del sistema di bigliettazione elettronica della Regione Piemonte Le partnership istituzionali e tecnologiche del progetto IL PROGETTO BIP IN PIEMONTE: il ruolo del Centro Servizi Regionale nelle politiche di interoperabilità ed integrazione Claudio Giacobbe, Project Manager 5T IL PROGETTO BIP IN PIEMONTE: l adozione degli standard internazionali per un architettura interoperabile Fabrizio Arneodo, Responsabile Ricerca e Sviluppo 5T Bicincittà. L utilizzo del B.I.P nei servizi di bike sharing piemontesi Gianluca Pin, Direttore Commerciale Bicincittà Go Bemoov, una biglietteria in ogni cellulare: sperimentazione NFC per il BIP Enrico Sponza, Vice Presidente del Consorzio Movincom Certificazione di qualità ed interoperabilità nei sistemi di e-ticketing Marco Magnarosa, CEO Cubit Chiusura dei lavori

13 infrastructures and technologies for the Smart City Smart Cloud per realizzare con efficacia i servizi ai cittadini Sala Atene - ore Chairman: Paolo Galvani, Direttore editoriale, Computerworld Italia 9.45 Registrazione Introduzione ai lavori Paolo Galvani, Direttore editoriale, Computerworld Italia Le condizioni contrattuali degli accordi cloud: cosa chiedere, come scegliere Cristina Franchi, Avvocato, Studio Legale Franchi Il cammino verso il cloud di Metropolitana Milanese Nicola Rivezzi, It Manager, Metropolitana Milanese Tavola rotonda Con la partecipazione di: Wladimiro Bedin, Amministratore, BEDIN Shop Systems - akite Cristina Franchi, Avvocato, Studio Legale Franchi Alberto Manfredi, Presidente, Cloud Security Alliance Italy Nicola Rivezzi, It Manager, Metropolitana Milanese Chiusura dei lavori Smart Communities e Agenda Digitale: le opportunita per le pmi hitech Sala Londra - ore Chairman: Claudio Ferrara, Independent Publishing Professional Introduzione ai lavori Claudio Ferrara, Independent Publishing Professional Il percorso verso la città intelligente Paolo Testa, Direttore Ricerche, Cittalia - Anci Ricerche Living Labs in Piemonte: esperienze e risultati per comunità, cittadini e imprese Sergio Duretti, Direttore Generale, CSP - Innovazione nelle ICT I nuovi servizi satellitari in banda KA a supporto delle PMI Alessandro Caranci, B2B Commercial Director, Skylogic Dati aperti, Free Apps, Servizi e Politiche Smart - Un senso a questa storia Francesco Molinari, Associato ENoLL, Rete europea dei Living Labs Smart Communities network Marco Regnicoli, CEO, TopneT Telecomunicazioni Smart cities and communities: strumenti di promozione e sostegno delle ICT in Puglia Adriana Agrimi, Dirigente Servizio Ricerca Industriale e Innovazione, Regione Puglia Tavola rotonda Con la partecipazione di: Roberto Bernardis, Program Manager, Area Cooperazione Internazionale e Innovazione, BIC Incubatori FVG Gjergj Buxhuku, Presidente, Confindustria Albania Luigi Corsaro, Presidente, BCI Italia Stefano Paggetti, Direttore, SIR Umbria Michele Vianello, Direttore Generale, VEGA Parco Scientifico Tecnologico di Venezia Chiusura dei lavori

14 infrastrutture e tecnologie per la Smart City E-TICKETING AND SMART PARKING Sala Dublino - ore Chairman: Claudio Claroni, Direttore di Club Italia Ripresa dei lavori Quarta sessione Nuove frontiere tecnologiche: NFC, Mobile payment, Carte multiservizio e Smart parking La mappa del Mobile Payment: come orientarsi tra Mobile Wallet e Mobile POS Roberto Garavaglia, Consulente Sistemi di Pagamento Elettronico e Monetica, autore di CloseToPay.com NFC: il nuovo traguardo del mobile. Tecnologia e scenari applicativi in ambito trasporti e pagamenti Alice Moroni, Responsabile gruppo di ricerca NFC e Mobile CATTID NFC per la mobilità ostacoli e opportunità: stato dell arte in Europa e best practices Stefania Di Serio, Responsabile ICT Umbria Mobilità e Presidente Commissione Information Technology and Innovation di UITP NFC: strategia e vision di Samsung Pierluigi Pisanti, Mobility Business Development Manager Samsung Electronics Italia Imomo, Integrated Mobility on Mobile: tutti i servizi per muoversi sul territorio sul palmo di una mano Giuseppe Mascino, Responsabile Gare e Appalti e Progetti Direzionali Pluservice La visione di Oberthur sull evoluzione del Mobile Payment e soluzioni di convergenza Clara Santambrogio, Business Development & Field Mktg Manager Oberthur Technologies Italia Security Issues in e-ticketing Systems Frederic Levy, CEO Spirtech France Implementazione dell Open SSL in un dispositivo di validazione elettronica di bordo: Case History - la Carta interoperante del progetto MOM di Treviso Alessandro Tritto, Amministratore Unico Card Project Alla ricerca del Vello d Oro - l interoperabilità tra ecosistemi incompatibili Gianni Becattini, Amministratore Delegato AEP Ticketing Solutions Il progetto Park ID e l effetto breakwater Enzo Baglieri, Direttore della Unit Produzione e Tecnologia della SDA Bocconi School of Management Dibattito finale Chiusura dei lavori

15 infrastructures and technologies for the Smart City Accessibilità e distribuzione urbana delle merci: un approccio operativo Sala Atene - ore Chairman: Massimo Marciani, Presidente FIT Consulting Demetrio Arena*, Sindaco di Reggio Calabria Stefano Borello, Assessore alla Mobilità Comune di Aosta Andrea Colombo, Assessore alla Mobilità, Trasporti, Infrastrutture Comune di Bologna Anna Donati*, Assessore alla Mobilità e alla Infrastrutture del Comune di Napoli Franco Fiorin, Direttore Direzione Mobilità e Trasporti Comune di Venezia Pierfrancesco Maran, Assessore alla Mobilità e Ambiente del Comune di Milano Massimo Mattei, Assessore alle Infrastrutture e Grandi Opere Comune di Firenze Alfredo Peri, Assessore Mobilità e Trasporti Regione Emilia Romagna Roberto Ravello*, Assessore all Ambiente, Difesa del suolo, Attività estrattive e Protezione civile Regione Piemonte Claudio Lubatti, Assessore alla Mobilità del Comune di Torino Chiusura dei lavori PRESENTAZIONE del QUADERNO SULLA LOGISTICA URBANA A cura di Freight Leaders Council Sala Atene - ore Chairman: Massimo Marciani, Coordinatore gruppo di lavoro Freight Leaders Council Saluti e avvio dei lavori Roberta Gili, Presidente Freight Leaders Council Interventi a cura di: Massimo Marciani, Coordinatore gruppo di lavoro Freight Leaders Council Guido Improta*, Sottosegretario Ministero delle Infrastrutture e Trasporti Claudio Lubatti, Assessore alla Mobilità del Comune di Torino Bartolomeo Giachino, Ex Presidente della Consulta nazionale dell autotrasporto e della logistica Chiusura dei lavori *in attesa di conferma

16 In collaboration with Gold sponsor O Silver sponsor DISTRIBUTION Exhibitors Speech sponsor 1c 45m 79y Società Interporto di Torino SpA Endorsers Media partners International media partner cwi.it GREENEWS.info Innovability S.r.l. Centro Direzionale Milanofiori, Str.1 Pal. F Assago (MI) - Italy Tel.: Fax: GL events Italia S.p.A. Lingotto Fiere Via Nizza, Torino - Italy Tel.: Fax: S.r.l.ClickUtility On the Sea S.r.l. Via Sottoripa 1a/ Genova - Italy Tel.: Fax:

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA

PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT. Progetto PRISMA PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER SMART-GOVERNMENT PRISMA Progetto PRISMA SMART CITIES AND COMMUNITIES AND SOCIAL INNOVATION Cloud Computing per smart technologies PIATTAFORME CLOUD INTEROPERABILI PER

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014

Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano www.osservatori.net COMUNICATO STAMPA Osservatorio Mobile Enterprise Mobile Enterprise: produttività recuperata per 9 miliardi di nel 2014 Il mercato

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015

dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 dott. Roberto Andreatta Trento, February 20 th, 2015 History Integrated Mobility Trentino Transport system TRANSPORTATION AREAS Extraurban Services Urban Services Trento P.A. Rovereto Alto Garda Evoluzione

Dettagli

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE Oggi aprono le pre-iscrizioni sul sito www.nuvolarosa.eu 150 corsi gratuiti,

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

OpenStreetMap a servizio della Pubblica Amministrazione: l'esperienza di B.U.NE.T. (Bicycle Urban NEtwork in Torino)

OpenStreetMap a servizio della Pubblica Amministrazione: l'esperienza di B.U.NE.T. (Bicycle Urban NEtwork in Torino) OpenStreetMap a servizio della Pubblica Amministrazione: l'esperienza di B.U.NE.T. (Bicycle Urban NEtwork in Torino) Mappathon, 9 Aprile 2015 Relatore: Danilo Botta, Project Manager, 5T S.r.l. La genesi

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione

L Impresa Estesa come motore dell Innovazione L Impresa Estesa come motore dell Innovazione VOIP e RFID Andrea Costa Responsabile Marketing Clienti Enterprise 0 1. Innovazione: un circolo virtuoso per l Impresa Profondità e latitudine (l azienda approfondisce

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE

LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L EGIDA DEL TRIBUNALE CONVEGNO UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FERRARA Dipartimento di Economia e Management ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI FERRARA IPSOA LA GESTIONE DELLA CRISI DI IMPRESA SOTTO L

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Elementi di progettazione europea

Elementi di progettazione europea Elementi di progettazione europea Il partenariato internazionale Maria Gina Mussini - Project Manager Progetto Europa - Europe Direct - Comune di Modena La trasnazionalità dei progetti europei Ogni progetto

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI Rassegna Stampa PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI 12 Giugno 2015 Scritto da: Redazione Grande successo per la prima serata

Dettagli

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione

Homeland & Logistica e Servizi di Distribuzione STE è una società di integrazione di sistemi che opera nell Information e Communication Technology applicata alle più innovative e sfidanti aree di mercato. L azienda, a capitale italiano interamente privato,

Dettagli

CONVEGNO ENERGY MANAGEMENT IDEE E STRUMENTI PER L IMPRESA DEL DOMANI. GIOVEDI 2 Ottobre 2014 Ore 10.00 presso la sede legale

CONVEGNO ENERGY MANAGEMENT IDEE E STRUMENTI PER L IMPRESA DEL DOMANI. GIOVEDI 2 Ottobre 2014 Ore 10.00 presso la sede legale CONVEGNO ENERGY MANAGEMENT IDEE E STRUMENTI PER L IMPRESA DEL DOMANI GIOVEDI 2 Ottobre 2014 Ore 10.00 presso la sede legale In collaborazione con: AEPI INDUSTRIE SRL Via Enrico Fermi n.28 40026 Imola (BO)

Dettagli

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE

INTELLIGENT TRANSPORT SYSTEMS IN SOUTH EAST EUROPE Progetto SEE-ITS in breve SEE-ITS è un progetto transnazionale che mira a stimolare la cooperazione, l'armonizzazione e l'interoperabilità tra Sistemi di Trasporto Intelligenti (ITS) nel Sud-Est Europa.

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Go Bemoov. Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per

Go Bemoov. Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per Go Bemoov Una biglietteria in ogni cellulare: Sperimentazione NFC per BEMOOV Il circuito nazionale di mobile payment Bemoov è il circuito nazionale di acquisti e pagamenti in mobilità attivo al pubblico

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Internet Of Things: come migliorerà la nostra vita e le nostre aziende

Internet Of Things: come migliorerà la nostra vita e le nostre aziende Internet Of Things: come migliorerà la nostra vita e le nostre aziende Che cos è l internet degli oggetti intelligenti? Quali sono gli ambiti di applicazione? Come possono le aziende trarre vantaggio da

Dettagli

Osservatorio Internet of Things

Osservatorio Internet of Things Osservatorio Internet of Things Internet of Things, mercato e applicazioni: quali segnali dall Italia e dal mondo? Angela Tumino, angela.tumino@polimi.it Innovation Day, 25 Settembre 2014 L Internet of

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY.

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY. Profilo ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI CISCO NETWORKING ACADEMY Educazione e tecnologia sono due dei più grandi equalizzatori sociali. La prima aiuta le persone

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

I Professionisti della digitalizzazione documentale

I Professionisti della digitalizzazione documentale CON IL PATROCINIO DI PROGRAMMA MASTER COURSE ANORC MILANO, dal 3 al 26 NOVEMBRE 2015 Hotel degli Arcimboldi (Viale Sarca, n. 336) I Professionisti della digitalizzazione documentale Guida formativa per

Dettagli

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED

OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED L'ingegneria di Elocal Roberto Boccadoro / Luca Zucchelli OPEN DAY: ELOCAL GROUP RELOADED ELOCAL GROUP SRL Chi siamo Giorgio Dosi Lorenzo Gatti Luca Zucchelli Ha iniziato il suo percorso lavorativo in

Dettagli

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.

QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana. ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05. QUEST La certificazione per le politiche di mobilità urbana ISIS Istituto di Studi per l Integrazione dei Sistemi MobyDixit Bologna 23.05.2013 Il progetto QUEST Gli obiettivi Offrire supporto alle città

Dettagli

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014

9 Forum Risk Management in Sanità. Progetto e Health. Arezzo, 27 novembre 2014 9 Forum Risk Management in Sanità Tavolo interassociativo Assinform Progetto e Health Arezzo, 27 novembre 2014 1 Megatrend di mercato per una Sanità digitale Cloud Social Mobile health Big data IoT Fonte:

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994 DIGITAL SOLUTION digitale La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management ITIL: I concetti chiave ed il livello di adozione nelle aziende italiane Matteo De Angelis, itsmf Italia (I) 1 Chi è itsmf italia 12 th May 2011 - Bolzano itsmf (IT Service Management

Dettagli

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA

Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA Graduatoria Docenti aspiranti all UTILIZZAZIONE nei LICEI MUSICALI Anno Scolastico 0/ Esecuzione e Interpretazione / CHITARRA sul posto o sulla quota orario assegnata nell anno scolastico 0/ (docenti titolari

Dettagli

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia

Webinar. Il Cloud computing tra diritto e tecnologia DATA: 14 giugno ore 15 16 LOCATION: Internet (online) Organizzazione: Centro Europeo per la Privacy - EPCE Webinar Il Cloud computing tra diritto e tecnologia Abstract Il ciclo di due web conference sul

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI

IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI IL GRUPPO DI LAVORO E GLI AUTORI DEGLI APPROFONDIMENTI ALLEGATO II 1 0 R A P P O R T O S U L L A F O R M A Z I O N E N E L L A P A : I L G R U P P O D I L A V O R O E G L I A U T O R I D E G L I A P P

Dettagli

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale

AVVISO PER LA PRESENTAZIONE DEI PROGETTI DI INFOMOBILITÀ - ATTIVITÀ IV.4 DEL POR CREO 2007-2013. Giunta Regionale Giunta Regionale Direzione Generale delle Politiche Territoriali, Ambientali e per la Mobilità Area di Coordinamento Mobilità e Infrastrutture Settore Pianificazione del Sistema Integrato della Mobilità

Dettagli

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia

Microsoft Innovation Center Roma. Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Microsoft Innovation Center Roma Pierluigi Del Nostro Stefano Paolozzi Maurizio Pizzonia Il MIC Roma Cos è Uno dei risultati dei protocolli di intesa tra il Ministero della Pubblica Amministrazione e l

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Company Profile 2014

Company Profile 2014 Company Profile 2014 Perché Alest? Quando una nuova azienda entra sul mercato, in particolare un mercato saturo come quello informatico viene da chiedersi: perché? Questo Company Profile vuole indicare

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

CI INTERESSA visione, strategia, politiche

CI INTERESSA visione, strategia, politiche CI INTERESSA visione, strategia, politiche 45 Convegno Santa Margherita Ligure Grand Hotel Miramare 5 6 giugno 2015 La politica e le politiche sono cose molto diverse. La prima troppo spesso sembra attenta

Dettagli

CIO VISION. Smart Enterprise, Best Practice e Future Cities Plenarie: Made in Italy e Disruptive Innovation. www.qu-id.it.

CIO VISION. Smart Enterprise, Best Practice e Future Cities Plenarie: Made in Italy e Disruptive Innovation. www.qu-id.it. Una conferenza dedicata a chi guida le scelte tecnologiche in Italia VISION Con il patrocinio di 28-29 maggio 2013 Smart Enterprise, Best Practice e Future Cities Plenarie: Made in Italy e Disruptive Innovation

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli