Deliberazione n. 553 del 04 settembre 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Deliberazione n. 553 del 04 settembre 2014"

Transcript

1 Deliberazione n. 553 del 04 settembre 204 Direttore Generale Dr. Roberto Bollina Coadiuvato da: Giancarlo Bortolotti Direttore Amministrativo Carlo Alberto Tersalvi Direttore Sanitario Giuseppe Giorgio Inì Direttore Sociale Il presente atto è pubblicato all albo dell Azienda, per rimanervi affisso per 5 giorni consecutivi, il giorno Oggetto: PRESA D ATTO DELL AVVENUTA AGGIUDICAZIONE DA PARTE DELL AZIENDA SANITARIA LOCALE DI VARESE DELLA PROCEDURA APERTA AVENTE AD OGGETTO LA FORNITURA QUADRIENNALE DI AUSILI TECNICI PER DISABILI. DETERMINAZIONI CONSEGUENTI. Premesso che: IL DIRETTORE GENERALE con deliberazione n. 36 del questa ASL ha conferito mandato al Direttore Generale dell ASL di Varese a svolgere tutte le operazioni necessarie per la scelta del contraente per la fornitura quadriennale di ausili tecnici per disabili di cui all elenco 2 e 3 (Montascale) del Nomenclatore tariffario delle Protesi (D.M. n. 332/99), prendendo atto con il medesimo provvedimento della comunicazione del 23/05/202 dell A.S.L. di Varese con la quale è stata disposta la proroga per il periodo / dei contratti per la fornitura in oggetto alle medesime condizioni in essere con le imprese aggiudicatarie; con deliberazione n. 508 del questa ASL ha preso atto della deliberazione n. 376 del 24 luglio 203 dell A.S.L. di Varese con la quale è stata disposta la proroga per il periodo / dei contratti per la fornitura di ausili per disabili in oggetto in quanto la procedura di gara era in corso di svolgimento; con deliberazione n. 7 del questa ASL ha preso atto della deliberazione n. 628 del 23 dicembre 203 dell A.S.L. di Varese con la quale è stata disposta la proroga per il periodo / dei contratti per la fornitura di ausili per disabili in oggetto in quanto le operazioni di gara non si erano ancora concluse; Atteso che l allegato 3, paragrafo 4.3 Interventi legati alla gestione degli approvvigionamenti della D.G.R. n. X/85 del 20 dicembre 203 avente ad oggetto le determinazioni in ordine alla gestione del Servizio Socio Sanitario Regionale per l esercizio 204, dispone che le Aziende Sanitarie all interno dei Consorzi e Unioni formalizzato a livello interprovinciale e/o di macro aree hanno l obbligo di procedere in via prioritaria all acquisto di beni e servizi in forma aggregata; Considerato che con deliberazione n. 28 del 9 gennaio 202 è stato disposto di aderire all accordo interaziendale con le Aziende Sanitarie Locali di Bergamo, Lecco, Monza e Brianza, Sondrio e Varese per le procedure di gara in forma aggregata riguardanti la fornitura di beni e servizi; Evidenziato che l ASL di Varese: con deliberazione n. 524 del 9 settembre 202 ha indetto gara mediante procedura aperta, per l affidamento della fornitura di ausili tecnici per disabili occorrenti alle Aziende Sanitarie Locali di Como, Lecco, Bergamo, Monza Brianza, Sondrio, Milano,

2 Milano e Milano 2, con aggiudicazione della procedura di gara per i singoli lotti secondo il criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa; con deliberazione n. 292 del 22 maggio 204 ha la procedura di gara con le seguenti risultanze per l ASL di Como: Lotto n. (cuscini antidecubito): non ; Lotto n. 2 (cuscini antidecubito): ditta Sapio Life S.r.l., alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Cuscino composito con... fluidi automodellanti Cuscino a bolle d aria a microinterscambio Cuscino a bolle d aria...a settori differenziati Sunrise Medical mod. Jay Easy Pielle 9000 Pielle 9000/ % % % 59 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di 39.02,00 = IVA esclusa, e quadriennale di ,00= IVA esclusa, Lotto n. 3 (cuscini antidecubito): RTI Media Reha S.r.l. Caporali 2000 Reha Service S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Cuscino a bolle d aria...a settori differenziati Roho OSD Quadtro SelectLow Hi profile % 440 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di 880,00 = IVA esclusa, e quadriennale di 3.520,00= IVA esclusa, Lotto n. 4 (materassi antidecubito): Sapio Life S.r.l., alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: unitario 2

3 ventilato in espanso ventilato in espanso composito Squared Innova Fumagalli Conform Automodellante Fumagalli % 7, % 28,74 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di 7.223,38= IVA esclusa, e quadriennale di ,52= IVA esclusa, Lotto n. 5 (materassi antidecubito): Reha Istituto Tecnico alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: ISO Descrizione ventilato in fibra cava siliconata ventilato in fibra cava siliconata ad inserti Modello Devimed Level Devimed Level 3 unitario % 59, % 05,56 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di 3.285,8= IVA esclusa, e quadriennale di 3.40,72= IVA esclusa Lotto n. 6 (materassi antidecubito): Reha Istituto Tecnico alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: ad aria... con compressore ad elementi... con compressore Devicare Vir care Devicare Supercare % 38, % 59,50 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di ,50 = IVA esclusa, e quadriennale di ,00= IVA esclusa 3

4 Lotto n. 7 (materassi antidecubito): Reha Istituto Tecnico alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: ad elementi... con compressore (lesioni II stadio) Devicare Supercare T ,00 50% 350,00 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di.200,00= IVA esclusa, e quadriennale di ,00= IVA esclusa Lotto n. 8 (materassi antidecubito): Movi S.p.A. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: ad elementi... con compressore (lesioni III stadio) Clinical care ,00 34,66% 790,00 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di.580,00 = IVA esclusa, e quadriennale di 6.320,00= IVA esclusa Lotto n. 9 (ausili per evacuazione): Vassilli S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Sedia per WC e doccia carrozzella comoda e bagno ,48% 55 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di.60,00 = IVA esclusa, e quadriennale di ,00= IVA esclusa 4

5 Lotto n. 0 (ausili per evacuazione): Vassilli S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Sedia per WC e doccia con sistema basculante 400.0B ,33% 493,99 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di 987,98 = IVA esclusa, e quadriennale di 3.95,52= IVA esclusa Lotto n. (ausili per evacuazione): Vassilli S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Rialzo stabilizzante per WC AL ,78% 37,00 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di.665,00 = IVA esclusa, e quadriennale di 6.660,00= IVA esclusa Lotto n. 2 (ausili per evacuazione/igiene per bambini): RTI Media Reha S.r.l. Caporali 2000 Reha Service S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Sedia per doccia/vasca per bambini Rialzo stabilizzante per WC (per bambini) Otter % 648 Swereco Rehab Esente art. 2 comma 5 D.M % 92 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di 840,00 = IVA esclusa, e quadriennale di 3.360,00= IVA esclusa 5

6 Lotto n. 3 (ausili per deambulazione utilizzati con due braccia): Gialdi S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Deambulatore rigido con appoggio al terreno Deambulatore articolato Deambulatore con due ruote e due puntali Deambulatore a quattro ruote con freno sulle ruote Deambulatore a quattro ruote con freno azionabile a mano Kometa Kometa Kometa ME ME 06F % 27, % 45, % 4, % 53, % 6,62 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di 8.008,05 = IVA esclusa, e quadriennale di ,20= IVA esclusa Lotto n. 4 (ausili per deambulazione utilizzati con due braccia per persone obese): Vassilli S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Deambulatore con due ruote e due puntali per obesi Deambulatore a quattro ruote con freno azionabile a mano per obesi.47 XXL.502RG XXL.42 XXL MAXI % 44, % 323 6

7 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di 467,50= IVA esclusa, e quadriennale di.870,00= IVA esclusa Lotto n. 5 (carrozzine): Vassilli S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Carrozzina a telaio rigido manovrabile dall accompagnatore.78-n ,5% 87,84 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di 4.28,48 = IVA esclusa, e quadriennale di 6.53,92= IVA esclusa Lotto n. 6 (carrozzine): Sapio Life S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Carrozzina a telaio rigido reclinabile manovrata dall accompagnatore Carrozzina a telaio rigido ad autospinta con mani sulle ruote posteriori con WC estraibile Carrozzina a telaio rigido ad autospinta con mani sulle ruote posteriori senza WC estraibile VERMEIREN VERMEIREN 9300 VERMEIREN % 33, % 77, % 64,56 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di.947,44 = IVA esclusa, e quadriennale di 7.789,76= IVA esclusa; Lotto n. 7 (carrozzine): Vassilli S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: ISO Descrizione Carrozzina a telaio rigido manovrabile dall accompagnatore con regolazione servoassistita Modello S % 246

8 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di 246,00 = IVA esclusa, e quadriennale di 984,00= IVA esclusa; Lotto n. 8 (carrozzine): Nuova Blandino S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: ISO Descrizione Carrozzina a telaio rigido manovrabile dall accompagnatore con regolazione servoassistita basculante Modello Servant % 423,5 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di 423,50 = IVA esclusa, e quadriennale di.694,00= IVA esclusa Lotto n. 9 (ausili per il sollevamento sollevapersone): Vassilli S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Sollevatore mobile oleodinamico e meccanico Sollevatore mobile a bassa tensione con batteria 0.78 N % N70 EL % 440 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di ,00 = IVA esclusa, e quadriennale di 5.456,00= IVA esclusa, Lotto n. 20 (ausili per il sollevamento solleva persone): Vassilli S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Sollevatore mobile a bassa tensione con N ,5% 59

9 batteria (portata min. 70 kg) per un importo complessivo per l ASL Como annuo di 59,00= IVA esclusa, e quadriennale di 2.076,00= IVA esclusa, Lotto n. 2 (ausili per il sollevamento solleva persone): Vassilli S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Sollevatore mobile a bassa tensione con batteria presa laterale Twist Innova % 90 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di 90,00= IVA esclusa, e quadriennale di 3.640,00= IVA esclusa, Lotto n. 22 (ausili per il sollevamento sollevapersone): Vassilli S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Sollevatore mobile a bassa tensione con batteria presa anteriore verticalizzante 0.77CSN 70 Compact stand-up % 924 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di 924,00= IVA esclusa, e quadriennale di 3.696,00= IVA esclusa, Lotto n. 23 (Letti): Vassilli S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Letto a due manovelle 0.64EP ,30% 29,9

10 regolabili manualmente Letto a due manovelle regolabili manualmente con regolabile Letto articolato elettrico 0.64E58 con 0.70EP 0.72EN 540 e e ,30% 306, ,30% 272, supporto per alzarsi dal letto 45 4,30% 43, sponde per letto 58 4,30% 55, set di ruote (4 pezzi) per movimentazione letti 38 4,30% 36,37 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di ,92= IVA esclusa, e quadriennale di ,68= IVA esclusa, Lotto n. 24 (sponde e supporti): Antano Group S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Sponde universali per letto Supporto per alzarsi dal letto con M02/A % 52 M04T % 4,60 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di 2.028,00 = IVA esclusa, e quadriennale di 8.2,00= IVA esclusa. Lotto n. 25 (letti sovradimensionati): Vassilli S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Letto articolato elettrico sovradim 0.70EP/ EN/ % 395

11 ventilato in espanso sovradim. 24.4/20 6H % 237 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di.87,00= IVA esclusa, e quadriennale di 7.268,00= IVA esclusa. Lotto n. 26 (apparecchiature di sollevamento montascale): Vimec S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Montascale mobile a cingoli Montascale mobile a cingoli con pedana Montascale mobile a cingoli con aggancio a ruote piccole Montascale a ruote T09 Roby ,4%.798 T09 Roby ,4% T09 Roby ,4%.990 Scalacombi IQ T2 (S36) (S3) ,4%.552 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di 36.88,00 = IVA esclusa, e quadriennale di ,00= IVA esclusa. Lotto n. 27 (apparecchiature di sollevamento montascale): Vimec S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Montascale a ruote con aggancio carrozzina Alber T Scalamobil IQ % per un importo complessivo per l ASL Como annuo di 8.466,00 = IVA esclusa, e quadriennale di ,00= IVA esclusa;

12 Lotto n. 28 (apparecchiature di sollevamento montascale): TGR S.r.l. alle condizioni di cui all offerta economica del ed all offerta tecnica depositate agli atti, ferme restando tutte le condizioni di cui al capitolato speciale di gara: Montascale mobile a cingoli portata Kg 50 Jolly standard rinforzato %.880 per un importo complessivo per l ASL Como annuo di.880,00= IVA esclusa, e quadriennale di 7.520,00= IVA esclusa; con la citata deliberazione n. 292 del 22/05/204 ha contestualmente prorogato i contratti attuali con le ditte dal 0/05/ alle medesime condizioni contrattuali ed economiche, in quanto sono ancora in corso i controlli circa il possesso dei requisiti delle ditte aggiudicatarie relativi a quanto dichiarato in sede di gara; con successiva deliberazione n. 388 del 7/07/204 ha preso atto del ricorso promosso dalla ditta Euro Ausili srl per i lotti 7 (materassi antidecubito) e 8 (materassi antidecubito) con contestuale istanza cautelare ed ha, conseguentemente, prorogato i contratti attualmente in essere fino al 3/08/204 alle medesime condizioni contrattuali ed economiche; con successive comunicazioni del 24/7/204 e del 29/7/204 ha informato della rinuncia al ricorso da parte della ditta Euro Ausili srl ed ha confermato che, essendo ancora in corso i controlli circa il possesso dei requisiti delle ditte aggiudicatarie, la decorrenza dei nuovi contratti resta fissata al 0/09/204; Dato atto che le tipologie ed i relativi quantitativi annui occorrenti a questa Azienda Sanitaria, comunicate all A.S.L. della Provincia di Varese e recepiti nel capitolato di gara sono i seguenti: ISO Descrizione Quantità annua presunta LOTTO Cuscini antidecubito Cuscino composito con... fluidi automodellanti Cuscino a bolle d aria a 38 microinterscambio Cuscino a bolle d aria...a settori 50 differenziati LOTTO Cuscini antidecubito Cuscino a bolle d aria...a settori 2 differenziati LOTTO Materassi antidecubito ventilato in espanso ventilato in espanso 55 2

13 composito LOTTO Materassi antidecubito ventilato in fibra cava 2 siliconata ventilato in fibra cava 30 siliconata ad inserti LOTTO Materassi antidecubito ad aria... con 250 compressore ad elementi... con 400 compressore LOTTO Materassi antidecubito ad elementi... con 32 compressore (lesioni II stadio) LOTTO Materassi antidecubito ad elementi... con compressore (lesioni III stadio) LOTTO Ausili per evacuazione Sedia per WC e doccia 72 LOTTO Ausili per evacuazione Sedia per WC e doccia con 2 sistema basculante LOTTO Ausili per evacuazione Rialzo stabilizzante per WC 45 LOTTO Ausili per evacuazione Sedia per doccia/vasca per bambini Rialzo stabilizzante per WC (per bambini) LOTTO Ausili per deambulazione utilizzati con due braccia Deambulatore rigido con appoggio al terreno Deambulatore articolato Deambulatore con due ruote e 85 due puntali Deambulatore a quattro ruote 0 con freno sulle ruote Deambulatore a quattro ruote 59 con freno azionabile a mano LOTTO Ausili per deambulazione 3

14 utilizzati con due braccia per persone obese portata max kg. 60 Deambulatore con due ruote e due puntali per obesi Deambulatore a quattro ruote con freno azionabile a mano per obesi LOTTO Carrozzine Carrozzina a telaio rigido manovrabile dall accompagnatore LOTTO Carrozzine Carrozzina a telaio rigido reclinabile manovrata dall accompagnatore Carrozzina a telaio rigido ad autospinta con mani sulle ruote posteriori con WC estraibile Carrozzina a telaio rigido ad autospinta con mani sulle ruote posteriori senza WC estraibile LOTTO Carrozzine Carrozzina a telaio rigido manovrabile dall accompagnatore con regolazione servoassistita LOTTO Carrozzine Carrozzina a telaio rigido manovrabile dall accompagnatore con regolazione servoassistita basculante LOTTO 9 Ausili per il sollevamento sollevapersone Sollevatore mobile oleodinamico e meccanico Sollevatore mobile a bassa tensione con batteria LOTTO 20 Ausili per il sollevamento sollevapersone Sollevatore mobile a bassa tensione con batteria (portata min. 70 kg) LOTTO Ausili per il sollevamento

15 sollevapersone Sollevatore mobile a bassa tensione con batteria presa laterale LOTTO Ausili per il sollevamento sollevapersone Sollevatore mobile a bassa tensione con batteria presa anteriore verticalizzante LOTTO Letti Letto a due manovelle regolabili 3 manualmente Letto a due manovelle regolabili manualmente con regolabile Letto articolato elettrico supporto per alzarsi dal letto sponde per letto set di ruote (4 pezzi) per movimentazione letti LOTTO 24 Sponde e supporti Sponde universali per letto Supporto per alzarsi dal letto con 30 LOTTO Letti sovradimensionati Letto articolato elettrico 4 sovradim ventilato in espanso sovradim. LOTTO Apparecchiature di sollevamento montascale Montascale mobile a cingoli Montascale mobile a cingoli con pedana Montascale mobile a cingoli con aggancio a ruote piccole Montascale a ruote (scale 7 chiocciola, piè d oca) LOTTO Apparecchiature di sollevamento montascale Montascale a ruote con aggancio carrozzina (scale chiocciola, piè d oca) LOTTO Apparecchiature di sollevamento montascale 5

16 Montascale mobile a cingoli portata Kg 50 Ritenuto, alla luce di quanto sopra esposto, di prendere atto della citata deliberazione n. 292 del 22 maggio 204 dell ASL di Varese relativa alla fornitura quadriennale di ausili tecnici per disabili di cui all elenco 2 e 3 del Nomenclatore tariffario delle Protesi (D.M. n. 332/99) occorrente all Azienda Sanitaria Locale di Como per un importo complessivo annuo di spesa di ,93 e quadriennale di spesa di ,72 oltre IVA 4%; Evidenziato che con il citato provvedimento del 22/5/204 n. 292 l ASL Varese, prendendo atto della valutazione espressa dalla Commissione Giudicatrice, ha ritenuto di non procedere all aggiudicazione del lotto n. (cuscini antidecubito); Evidenziato che, per quanto riguarda il lotto non (cuscini antidecubito), l ASL di Varese intende procedere mediante procedura aperta ai sensi dell art. 55 del D. Lgs. 63/2006, prorogando, nelle more dell espletamento della nuova procedura di gara, presumibilmente fino al la fornitura del lotto di cui trattasi con l attuale impresa fornitrice; Rilevata l opportunità di confermare la delega al Direttore Generale dell ASL di Varese a svolgere tutte le operazioni di gara avente ad oggetto la fornitura quadriennale di ausili tecnici per disabili per il lotto n., non con il presente provvedimento; Ritenuto di aderire alla proroga disposta dall ASL di Varese con i provvedimenti n. 292 del 22/5/204 per il periodo e n. 388 del 7/7/204 per il periodo dei contratti in essere con le varie imprese fornitrici, alle medesime condizioni attualmente in essere, per un importo complessivo stimato di ,00 oltre IVA 4%; Ritenuto altresì di aderire alla proroga, nelle more dell espletamento della nuova procedura di gara da parte dell ASL di Varese, presumibilmente fino al del contratto di cui al lotto con l attuale impresa fornitrice, Sapio Life srl alle medesime condizioni contrattuali per un importo complessivo stimato di 9.000,00 ; Acquisito il parere favorevole del Direttore Amministrativo, del Direttore Sanitario e del Direttore Sociale D E L I B E R A per quanto esposto nelle premesse del presente atto: a) di prendere atto della deliberazione n. 292 del 22 maggio 204 dell ASL di Varese relativa alla fornitura quadriennale di ausili tecnici per disabili di cui all elenco 2 e 3 del Nomenclatore tariffario delle Protesi (D.M. n. 332/99) occorrente all Azienda Sanitaria Locale di Como per un importo complessivo annuo di spesa di ,93 oltre IVA 4% e quadriennale di spesa di ,72 ; b) di prendere atto della citata deliberazione n. 292 del 22/5/204 e della successiva deliberazione n. 388 del 7/7/204 dell ASL di Varese con la quale viene disposta un ulteriore proroga, per le motivazioni indicate in premessa, dei contratti in essere con le varie imprese fornitrici, alle medesime condizioni attualmente in essere, per il periodo 0/05/204-3/08/204; c) di affidare la fornitura quadriennale di ausili tecnici per disabili di cui all allegato 2 e 3 del D.M. 332/99 occorrenti a questa Azienda Sanitaria Locale per il periodo alle ditte ed alle condizioni di seguito riportate: Lotto n. 2 (cuscini antidecubito): ditta Sapio Life S.r.l. 6

17 EF Cuscino composito con... fluidi automodellanti Cuscino a bolle d aria a microinterscam bio Cuscino a bolle d aria...a settori differenziati Sunrise Medical mod. Jay Easy Pielle 9000 Pielle 9000/ % % % 59 Lotto n. 3 (cuscini antidecubito): RTI Media Reha S.r.l. Caporali 2000 Reha Service S.r.l. Z400FAB Cuscino a bolle d aria...a settori differenziati Roho OSD Quadtro SelectLo w Hi profile % 440 Lotto n. 4 (materassi antidecubito): Sapio Life S.r.l. ZCC0FAB ventilato in espanso ventilato in espanso composito Squared Innova Fumagall i Conform Automo dellante Fumagall i % 7, % 28,74 Lotto n. 5 (materassi antidecubito): Reha Istituto Tecnico Z400FAB Devimed ventilato in fibra Level cava siliconata % 59, Devimed % 05,56 7

18 ventilato in fibra cava siliconata ad inserti Level 3 Lotto n. 6 (materassi antidecubito): Reha Istituto Tecnico ad aria... con compressore ad elementi... con compressore Devicare Vir care Devicare Supercar e % 38,25 5% 59,50 Lotto n. 7 (materassi antidecubito): Reha Istituto Tecnico A ad elementi... con compressore (lesioni II stadio) Devicare Supercar e T Lotto n. 8 (materassi antidecubito): Movi S.p.A. Z6D0FAB66E ad elementi... con compressore (lesioni III stadio) Clinical care ,66 % 790,00 Lotto n. 9 (ausili per evacuazione): Vassilli S.r.l EED Sedia per WC e doccia carrozzell a comoda e bagno ,48 % 55 Lotto n. 0 (ausili per evacuazione): Vassilli S.r.l. 8

19 ZB20FAB85C Sedia per WC e doccia con sistema basculante 400.0B ,33 % 493,99 Lotto n. (ausili per evacuazione): Vassilli S.r.l. Z580FAB89D Rialzo stabilizzante per WC AL ,78 % 37,00 Lotto n. 2 (ausili per evacuazione/igiene per bambini): RTI Media Reha S.r.l. Caporali 2000 Reha Service S.r.l. Z430FAB8D Sedia per doccia/vasca per bambini Rialzo stabilizzante per WC (per bambini) Otter % 648 Swereco Rehab Esente art. 2 comma 5 D.M % 92 Lotto n. 3 (ausili per deambulazione utilizzati con due braccia): Gialdi S.r.l FEF Deambulatore rigido con appoggio al terreno Deambulatore articolato Deambulatore con due ruote e due puntali Deambulatore a quattro ruote con freno sulle ruote 9 Kometa Kometa Kometa ME % 27, % 45, % 4,08 2% 53,72

20 Deambulatore a quattro ruote con freno azionabile a mano ME 06F % 6,62 Lotto n. 4 (ausili per deambulazione utilizzati con due braccia per persone obese): Vassilli S.r.l. ZDD0FAB92A Deambulatore con due ruote e due puntali per obesi Deambulatore a quattro ruote con freno azionabile a mano per obesi.47 XXL.502R G XXL.42 XXL MAXI % 44, % 323 Lotto n. 5 (carrozzine): Vassilli S.r.l. Z9E0FAB9D Carrozzina a telaio rigido manovrabile dall accompag natore.78-n ,5% 87,84 Lotto n. 6 (carrozzine): Sapio Life S.r.l. ZF00FABA5D Carrozzina a telaio rigido reclinabile manovrata dall accompag natore Carrozzina a telaio rigido ad autospinta con mani sulle ruote posteriori con WC estraibile Carrozzina a telaio rigido ad VERMEIR EN VERMEIR EN 9300 VERMEIR EN % 33, % 77, ,56 20

Pagina 1 di 6. Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica

Pagina 1 di 6. Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica Pagina 1 di 6 Dipartimento Amministrativo e Tecnico Centrale Servizio Acquisti e Logistica OGTTO: Adesione al Lotto n. 5 della convenzione denominata AUSILI DISABILI 2, per la fornitura di Sollevatori

Dettagli

.. QUANDO?.. DOVE?... COME?

.. QUANDO?.. DOVE?... COME? S.S.V.D. ASSISTENZA INTEGRATIVA E PROTESCA CHI?.. QUANDO?.. DOVE?... COME? Rag. Coll. Amm. Rita Papagna Dott.ssa Laura Signorotti PRESIDI EROGABILI DAL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE D.M. n.332 del 27 agosto

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO. N 336 del 12 GIUGNO 2015

DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO. N 336 del 12 GIUGNO 2015 DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO N 336 del 12 GIUGNO 2015 Struttura proponente: Servizio Provveditorato ed Economato Oggetto: Fornitura, articolata in lotti, di dispositivi dedicati ai Reni

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

1. LA RISPOSTA DELL'ORGANISMO ALLA MOVIMENTAZIONE

1. LA RISPOSTA DELL'ORGANISMO ALLA MOVIMENTAZIONE REGIONE SICILIANA AZIENDA OSPEDALIERA CANNIZZARO DI RIFERIMENTO REGIONALE DI 3 LIVELLO PER L EMERGENZA Via Messina 829 95126 Catania SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE LINEE GUIDA PER LA PREVENZIONE

Dettagli

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR)

COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) COMUNE DI ORBETELLO PROVINCIA DI GROSSETO Piazza del Plebiscito, 1 58015 Orbetello (GR) Tel. 0564 861111 Fax 0564 860648 C.F. 82001470531 P.I. 00105110530 DETERMINAZIONE N 722 DEL 27/10/2011 U.O. Politiche

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012

AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI Via Coppino, 26-07100 SASSARI C.F. - P. IVA 02268260904 DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE N. 409 DEL 05/07/2012 OGGETTO: Approvazione atti di gara Aggiudicazione

Dettagli

CAPITOLATO/DISCIPLINARE

CAPITOLATO/DISCIPLINARE CAPITOLATO/DISCIPLINARE Il presente bando è finalizzato all acquisto di nr. 1 trattore stradale usato per traino semirimorchi da utilizzare per il servizio di trasporto RSU prodotti nel territorio del

Dettagli

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045

1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via. Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 BANDO DI GARA CON PROCEDURA APERTA 1)La Fondazione Arena di Verona, con sede in Verona (Italia), Via Roma 7/d (in seguito denominata Fondazione) telefono 045 8051811 fax 045 8011566 - sito internet www.arena.it

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA

COMUNE DI COLLESANO. Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA COMUNE DI COLLESANO Provincia di Palermo AREA TECNICO - MANUTENTIVA DETERMINAZIONE N. _791_ DEL _16.12.2013 (n int. _299_ del _16.12.2013_) OGGETTO: Lavori di Riqualificazione Quartiere Bagherino-Stazzone

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 1017/2015 ADOTTATA IN DATA 25/06/2015 IL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE N. 1017/2015 ADOTTATA IN DATA 25/06/2015 IL DIRETTORE GENERALE DELIBERAZIONE N. 1017/2015 ADOTTATA IN DATA 25/06/2015 OGGETTO: Fornitura in noleggio con somministrazione (durata: cinque anni) di n. 1 sistema per l analisi del linfonodo sentinella modello OSNA integrato

Dettagli

CONSIP PULIZIA SCUOLE: Servizi di pulizia ed altri servizi per le scuole ed i centri di formazione

CONSIP PULIZIA SCUOLE: Servizi di pulizia ed altri servizi per le scuole ed i centri di formazione Oggetto dell'iniziativa La Convenzione prevede la fornitura del servizio di pulizia ed altri servizi tesi al mantenimento del decoro e della funzionalità degli immobili delle Scuole e dei Centri di Formazione

Dettagli

COMUNE DI MENDATICA Provincia di Imperia

COMUNE DI MENDATICA Provincia di Imperia COMUNE DI MENDATICA Provincia di Imperia COPIA DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO N. 66 DEL 02/08/2014 L anno DUEMILAQUATTORDICI addì DUE del mese di AGOSTO Oggetto: Aggiudicazione provvisoria del 1 Lotto per

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO COPIA Reg. pubbl. N. lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 569 DEL 28-08-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Canone per utilizzo Pos gsm della Cassa di Risparmio del

Dettagli

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2015 01419/019 Servizio Anziani e Tutele CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2015 01419/019 Servizio Anziani e Tutele CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2015 01419/019 Servizio Anziani e Tutele CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 71 approvata il 2 aprile 2015 DETERMINAZIONE:

Dettagli

chiede l ammissione dell impresa medesima alla gara indetta per l affidamento del servizio in oggetto. Al proposito

chiede l ammissione dell impresa medesima alla gara indetta per l affidamento del servizio in oggetto. Al proposito ALLEGATO 1 Via A. Picco Oggetto: istanza di ammissione alla gara relativa servizio di manutenzione ordinaria e straordinaria delle macchine operatrici di ACAM Ambiente s.p.a.. Il sottoscritto...., nato

Dettagli

CONSORZIO VALLE CRATI

CONSORZIO VALLE CRATI CONSORZIO VALLE CRATI ART. 31 Dlgs 267/2000 87036 RENDE (CS) Nr. 17 DETERMINAZIONE DELL UFFICIO TECNICO Del 16.10.2014 Prot. nr. 1833 OGGETTO: Gestione tecnica, operativa ed amministrativa di manutenzione

Dettagli

Una casa su misura. Domande e risposte per migliorare l accessibilità domestica. A cura di Devis Trioschi

Una casa su misura. Domande e risposte per migliorare l accessibilità domestica. A cura di Devis Trioschi Una casa su misura Domande e risposte per migliorare l accessibilità domestica A cura di Devis Trioschi Fisioterapista Centro Regionale Ausili di Bologna È un iniziativa Regione Emilia Romagna Programma

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O

Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O Modello n. 1) Spett.le Comune di Schio Settore 04 Servizio Amministrativo di Settore Ufficio Appalti e Assicurazioni Via Pasini n. 33 36015 S C H I O AUTODICHIARAZIONE Oggetto: Appalto n. FNN2012/0003

Dettagli

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE TERZO SETTORE - SERVIZI ALLA PERSONA. Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 26/02/2013

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE TERZO SETTORE - SERVIZI ALLA PERSONA. Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 26/02/2013 Nr. Gen.: 155 Nr. Sett.: 40 COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE TERZO SETTORE - SERVIZI ALLA PERSONA Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 26/02/2013 OGGETTO: Liquidazione fatture

Dettagli

DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI

DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI DISCIPLINARE D INCARICO PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI VERIFICA FINALIZZATA ALLA VALIDAZIONE DEI PROGETTI ESECUTIVI DEI NUOVI OSPEDALI TOSCANI DI PRATO, PISTOIA, LUCCA, E DELLE APUANE, AI SENSI DELL

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 317 della Giunta Comunale

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 317 della Giunta Comunale COMUNE DI FOLGARIA Provincia di Trento - C.A.P. 38064 Via Roma, 60 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 VERBALE DI DELIBERAZIONE N.

Dettagli

COMUNE DI SASSARI SETTORE CONTRATTI E PATRIMONIO ESITO PROVVISORIO OPERAZIONI DI GARA D APPALTO

COMUNE DI SASSARI SETTORE CONTRATTI E PATRIMONIO ESITO PROVVISORIO OPERAZIONI DI GARA D APPALTO COMUNE DI SASSARI SETTORE CONTRATTI E PATRIMONIO ESITO PROVVISORIO OPERAZIONI DI GARA D APPALTO Si informa che in data 30.4.2010 si è svolta la seduta pubblica per l'apertura delle buste contenenti le

Dettagli

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili

Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili Regolamento dell Ateneo per i servizi agli studenti disabili TITOLO I - PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto e ambito di applicazione Art. 2 Principi normativi Art. 3 Finalità Art. 4 Destinatari degli interventi

Dettagli

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO

GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO GUARDIA DI FINANZA QUARTIER GENERALE BANDO DI GARA SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE I.1)DENOMINAZIONE, INDIRIZZI E PUNTI DI CONTATTO Denominazione ufficiale: Quartier Generale della Guardia di

Dettagli

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E

DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 I L D I R E T T O R E G E N E R A L E CONSORZIO DI BONIFICA 11 MESSINA DETERMINA N. 21 del 23 marzo 2015 OGGETTO Progetto per la razionalizzazione della canalizzazione irrigua Fascia Etnea -Valle Alcantara-, I stralcio esecutivo funzionale.

Dettagli

LA CONFERENZA UNIFICATA

LA CONFERENZA UNIFICATA Intesa tra il Governo e le Regioni e Province autonome di Trento e Bolzano e gli Enti locali sulla ripartizione del Fondo nazionale per le politiche giovanili di cui all art. 19, comma 2, del decreto legge

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850 1/5 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850 Descrizione RdO Servizio ordinario di pulizia CIG ZDD118457B CUP non inserito Criterio di Aggiudicazione

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO

AVVISO PUBBLICO RENDE NOTO Regione Puglia COMUNE DI VICO DEL GARGANO Provincia di Foggia - Ufficio Tecnico Comunale - III SETTORE - Largo Monastero, civ.6 e-mail aimolaelio@fastwebnet.it. e-mail aimolaelio@comune.vicodelgargano.fg.it

Dettagli

La fattura Hera Comm. Energia Elettrica

La fattura Hera Comm. Energia Elettrica La fattura Hera Comm. Energia Elettrica Hera Comm è la società del Gruppo Hera che fattura i servizi Gas ed Energia elettrica. Nella bolletta multiservizio, il secondo contratto fatturato da Hera Comm

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

CONVENZIONI. L art. 2, commi 569, 573 e 574, L. 24 dicembre 2007, n. 244 (Legge finanziaria 2008) prevede che:

CONVENZIONI. L art. 2, commi 569, 573 e 574, L. 24 dicembre 2007, n. 244 (Legge finanziaria 2008) prevede che: Prospetto esplicativo riguardante i requisiti soggettivi per l abilitazione ai servizi del Programma per la Razionalizzazione negli Acquisti della Pubblica Amministrazione CONVENZIONI L art. 26, commi

Dettagli

Art. 1 Oggetto del servizio

Art. 1 Oggetto del servizio CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO TRASLOCHI NEGLI ISTITUTI SCOLASTICI, NEI CENTRI SCOLASTICI, NEI CENTRI DI FORMAZIONE PROFESSIONALE E NEGLI UFFICI DI COMPETENZA PROVINCIALE

Dettagli

PIANO DEGLI ELETTRODOTTI DELLA RETE ELETTRICA DI TRASMISSIONE NAZIONALE

PIANO DEGLI ELETTRODOTTI DELLA RETE ELETTRICA DI TRASMISSIONE NAZIONALE PIANO DEGLI ELETTRODOTTI DELLA RETE ELETTRICA DI TRASMISSIONE NAZIONALE Nuovo collegamento sottomarino a 500 kv in corrente continua SAPEI (Sardegna-Penisola Italiana) SCHEDA N. 178 LOCALIZZAZIONE CUP:

Dettagli

Aggiornato al 19/12/2014 1

Aggiornato al 19/12/2014 1 SERVIZI Estero Foglio Informativo n. 041108 Finanziamenti Import TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI Titolo VI (artt. 115-128) Testo Unico Bancario FOGLI INFORMATIVI INFORMAZIONI SULLA BANCA

Dettagli

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO

AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO AVVISO SELEZIONE PUBBLICA PER L ASSEGNAZIONE DELL INCARICO DI CONSULENTE ARTISTICO Premessa Il Centro Servizi Culturali Santa Chiara propone annualmente una Stagione di Teatro che si compone di differenti

Dettagli

N. 68/11 del 19 ottobre 2011

N. 68/11 del 19 ottobre 2011 COPIA EDUCATORIO DELLA PROVVIDENZA VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE OGGETTO: N. 68/11 del 19 ottobre 2011 ADEGU DEGUAMENTO ALLA NORMATIVA A DI PREVENZIONE INCENDI ENDI: : IMPIANTO

Dettagli

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014

Periodo: 1.3.2011 28.2.2014 PROCEDURA IN ECONOMIA ex art. 125 del D. Lgs. n. 63/2006 per l affidamento del servizio di CONTROLLO INTEGRATO DELLE INFESTAZIONI ENTOMATICHE E MURINE PRESSO LE STRUTTURE UNIVERSITARIE Periodo: 1.3.2011

Dettagli

AFFIDAMENTI PER ANTICIPI SU FATTURE E CONTRATTI

AFFIDAMENTI PER ANTICIPI SU FATTURE E CONTRATTI DISCIPLINA DELLA TRASPARENZA DELLE CONDIZIONI CONTRATTUALI DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI - (Titolo VI Testo Unico Bancario - D. Lgs. 385/1993) FOGLIO INFORMATIVO Il presente Foglio

Dettagli

Art. 1: Modalità di distribuzione dei compiti che danno diritto all incentivo 4. Art. 2: Ripartizione Generale dell incentivo fra le attività 4

Art. 1: Modalità di distribuzione dei compiti che danno diritto all incentivo 4. Art. 2: Ripartizione Generale dell incentivo fra le attività 4 Regolamento per la ripartizione e l erogazione dell incentivo ex art. 92 D. lgs. 163/06 e s.m.i. 1 INDICE TITOLO I :PREMESSA 3 Art. 1: Modalità di distribuzione dei compiti che danno diritto all incentivo

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove

ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA. I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l'energia e l'ambiente BANDO DI GARA I.1) Denominazione, indirizzi e punti di contatto: ENEA - Ente per le Nuove tecnologie, l Energia e l Ambiente - indirizzo postale:

Dettagli

DECRETO n. 375 del 11/07/2014

DECRETO n. 375 del 11/07/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 760 DEL 08/07/2014 SETTORE SEGRETARIO GENERALE SERVIZIO ELABORAZIONE DATI OGGETTO: 97.404,80 I.C. SERVIZIO DI ASSISTENZA TECNICA INTEGRALE E FORNITURA DI MATERIALE CONSUMABILE

Dettagli

ISTANZA DI MEDIAZIONE CIVILE E COMMERCIALE PARTE ISTANTE. Signor nato a il residente in Via n. CAP CF Partita Iva Tel Fax Cell.

ISTANZA DI MEDIAZIONE CIVILE E COMMERCIALE PARTE ISTANTE. Signor nato a il residente in Via n. CAP CF Partita Iva Tel Fax Cell. ISTANZA DI MEDIAZIONE CIVILE E COMMERCIALE SPETT/LE Organismo di Mediazione NE LITIS srl Via Vetice,41 SAN VALENTINO TORIO (SA) PARTE ISTANTE Il /I sottoscritti Signor nato a il residente in Via n. CAP

Dettagli

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI

REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI REL. 5/2015 Italiano GUIDA ALLE DETRAZIONI E AI CONTRIBUTI Agevolazioni all acquisto L acquisto di un montascale a poltroncina, a piattaforma e di una piattaforma elevatrice per l utilizzo in abitazioni

Dettagli

Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 01608/033 Servizio Suolo e Parcheggi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 01608/033 Servizio Suolo e Parcheggi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Infrastrutture e Mobilità 2015 01608/033 Servizio Suolo e Parcheggi CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 252 approvata il 15 aprile 2015 DETERMINAZIONE: ACQUISTO DI N. 42

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 70 O G G E T T O AFFIDAMENTO INCARICO ALLA SIG.RA CARLA GANZAROLI DEL COMUNE DI LEGNAGO PER PRESTAZIONI

Dettagli

Alla c.a. attenzione della Redazione di: Report Via Teulada, 66 00195 Roma

Alla c.a. attenzione della Redazione di: Report Via Teulada, 66 00195 Roma Alla c.a. attenzione della Redazione di: Report Via Teulada, 66 0015 Roma Le gare bandite da Consip per le Convenzioni di Facility Management (FM2 e FM3) sono suddivise in 12 lotti geografici e le singole

Dettagli

Categoria Servizi di Pulizia ed Igiene Ambientale Regolamento Sistema di Qualificazione

Categoria Servizi di Pulizia ed Igiene Ambientale Regolamento Sistema di Qualificazione ALBO FORNITORI POSTE ITALIANE S.P.A. CATEGORIA SERVIZI DI PULIZIA ED IGIENE AMBIENTALE REGOLAMENTO DEL SISTEMA DI QUALIFICAZIONE Pagina 1 di 20 INDICE 1. DISPOSIZIONI GENERALI...3 1.1. Premessa e ambito

Dettagli

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI. Art. 1 - Fonti

REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI. Art. 1 - Fonti REGOLAMENTO DI FUNZIONAMENTO DEL COLLEGIO DEI REVISORI DEI CONTI Art. 1 - Fonti 1. Il presente Regolamento disciplina la composizione, la durata e le modalità di funzionamento del Collegio dei Revisori

Dettagli

(Lombardia, BUR 18 novembre 2014, n. 47) LA GIUNTA REGIONALE

(Lombardia, BUR 18 novembre 2014, n. 47) LA GIUNTA REGIONALE Deliberazione Giunta Regionale 14 novembre 2014 n. 10/2637 Determinazioni in ordine a: "Promozione e coordinamento dell'utilizzo del patrimonio mobiliare dismesso dalle strutture sanitarie e sociosanitarie

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

2 DESCRIZIONE DELLA RETE E DELLA SUA GESTIONE

2 DESCRIZIONE DELLA RETE E DELLA SUA GESTIONE 2 DESCRIZIONE DELLA RETE E DELLA SUA GESTIONE 2.1 RETE REGIONALE RETRAGAS... 12 2.2 ELEMENTI DELLA RETE REGIONALE RETRAGAS... 12 2.2.1 Condotte... 12 2.2.2 Allacciamenti... 12 2.2.3 Impianti di ricezione

Dettagli

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017.

OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA PER IL QUINQUENNIO 2013-2017. Prot. n. 0000 /2013 Torrebelvicino, 07 febbraio 2013 SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO RACCOMANDATA A.R. Spett.le OGGETTO: RICHIESTA DI FORMULAZIONE DI MIGLIORE OFFERTA PER L ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA

Dettagli

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO A CAPITOLATO TECNICO CONVENZIONE PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA ED ALTRI SERVIZI, TESI AL MANTENIMENTO DEL DECORO E DELLA FUNZIONALITA DEGLI IMMOBILI, PER GLI ISTITUTI SCOLASTICI DI

Dettagli

MANUALE D USO MB3195-IT-B

MANUALE D USO MB3195-IT-B MANUALE D USO IT -B Introduzione Ci congratuliamo con voi per aver acquistato questa nuova sedia a rotelle. La qualità e la funzionalità sono le caratteristiche fondamentali di tutte le sedie a rotelle

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE

LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Pag. 1 di 20 LAMPADE A VAPORI DI MERCURIO AD ALTA PRESSIONE Funzione Responsabile Supporto Tecnico Descrizione delle revisioni 0: Prima emissione FI 00 SU 0002 0 1: Revisione Generale IN 01 SU 0002 1 2:

Dettagli

Gara pubblica europea SERVIZI DI FACCHINAGGIO E TRASPORTO

Gara pubblica europea SERVIZI DI FACCHINAGGIO E TRASPORTO QUESITO n. 1 con riferimento all'elenco dei servizi analoghi prestati nell'ultimo triennio (2004/2005/2006) volevo cortesemente sapere se i certificati di buona esecuzione rilasciati dai committenti devono

Dettagli

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson:

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: 50Z3 75Z3 Liberatevi: Escavatore Zero Tail Wacker Neuson. Elementi Wacker Neuson: Dimensioni compatte senza sporgenze. Cabina spaziosa e salita comoda. Comfort migliorato

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari

REPUBBLICA ITALIANA Provincia di Pordenone. SETTORE CULTURA - ISTRUZIONE - SPORT Istruzione - Cultura - Politiche Familiari Proposta nr. 113 del 08/07/2011 - OGGETTO: mostra «FOTOGRAFIA E RISORGIMENTO. TESORI DEI GRANDI MUSEI ITALIANI». Spese per fornitura di immagini digitali. Assunzione impegno di spesa. I L F U N Z I O N

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 1 ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 www.plusogliastra.it plusogliastra@pec.it ISTANZA DI PARTECIPAZIONE LOTTO DESCRIZIONE BARRARE IL LOTTO

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA DISCIPLINARE DI GARA Oggetto: procedura aperta indetta ai sensi dell'art. 124 del D.Lgs 163/2006 e s.m.i. per l'affidamento del servizio di pulizia della sede della Fondazione E.N.P.A.I.A. di viale Beethoven,

Dettagli

Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno

Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno Repertorio n. 7885 Raccolta n. 5360 VERBALE DI RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE REPUBBLICA ITALIANA L'anno duemilaquindici, in questo giorno di martedì trenta del mese di giugno, alle ore 10 e

Dettagli

Deliberazione n.57/pareri/2008

Deliberazione n.57/pareri/2008 Deliberazione n.57/pareri/2008 REPUBBLICA ITALIANA CORTE DEI CONTI SEZIONE REGIONALE DI CONTROLLO PER LA LOMBARDIA composta dai magistrati: dott. Nicola Mastropasqua Presidente dott. Giorgio Cancellieri

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta

COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta COMUNE DI ACQUAVIVA PLATANI Provincia Regionale di Caltanissetta PIAZZA MUNICIPIO C.F.81000730853 P.IVA. 01556350856 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE (periodo dall 01/01/2011

Dettagli

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA Determinazione n. 812 del 28/11/2013 N. registro di area 139 VERBALE DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE Assunta nel giorno 28/11/2013 da Laura Dordi Responsabile del Settore AFFARI GENERALI

Dettagli

17/04/2015 IL RETTORE

17/04/2015 IL RETTORE Protocollo 7882 VII/1 Data 26/03/2015 Rep. D.R n. 377-2015 Area Didattica Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile Dott. Tommaso Vasco

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 039 del Consiglio comunale. OGGETTO: nomina del Revisore dei Conti del Comune per il triennio 2014 2017.

VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 039 del Consiglio comunale. OGGETTO: nomina del Revisore dei Conti del Comune per il triennio 2014 2017. Comune di Folgaria Provincia di Trento Via Roma, 60 - C.A.P. 38064 Tel. 0464/729333 - Fax 0464/729366 Codice Fiscale e P. IVA 00323920223 E-mail: info@comune.folgaria.tn.it PEC: comune@pec.comune.folgaria.tn.it

Dettagli

EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS

EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS EX PROVINCIA DI CARBONIA IGLESIAS Legge Regionale 28 giugno 2013 n. 15 - Disposizioni transitorie in materia di riordino delle province Legge Regionale 12 marzo 2015 n. 7 - Disposizioni urgenti in materia

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

BANDO DI GARA PER LA VENDITA MEDIANTE ASTA PUBBLICA DEL FABBRICATO EX SEDE DELLA SCUOLA ELEMENTARE SOARZA IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNE DI VILLANOVA SULL ARDA PROVINCIA DI PIACENZA ---------------------- Tel. 0523/837927 (n. 3 linee a ric. autom.) Codice Fiscale 00215750332 Fax 0523/837757 Partita IVA 00215750332 Prot. n 2868 BANDO

Dettagli

Procedura aperta per l affidamento della fornitura di disinfestanti e derattizzanti. ALLEGATO C

Procedura aperta per l affidamento della fornitura di disinfestanti e derattizzanti. ALLEGATO C Procedura aperta per l affidamento della fornitura di disinfestanti e derattizzanti. ALLEGATO C ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE La dichiarazione che segue deve essere resa dall Impresa concorrente completa

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia 2015/S 119-218544. Avviso di gara Settori speciali. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia 2015/S 119-218544. Avviso di gara Settori speciali. Servizi 1/19 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:218544-2015:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia 2015/S 119-218544 Avviso di gara Settori speciali Servizi Direttiva 2004/17/CE

Dettagli

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (N.B. la presente dichiarazione deve essere prodotta unitamente a copia fotostatica non autenticata

Dettagli

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI

AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI AVVISO PUBBLICO PER L ISCRIZIONE ALL ALBO FORNITORI In base alla Deliberazione del Direttore Generale n. 312 del 18 ottobre 2012 si è provveduto all istituzione e disciplina dell Albo dei Fornitori dell

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI

CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI CITTA' DI TRAPANI PROVINCIA REGIONALE DI TRAPANI 6 Settore: Tutela Ambientale Servizio Proponente:Servizi per l'ambiente Responsabile del Procedimento:G.Laudicina Responsabile del Settore: R.Quatrosi DETERMINAZIONE

Dettagli

4.03 Stato al 1 gennaio 2013

4.03 Stato al 1 gennaio 2013 4.03 Stato al 1 gennaio 2013 Mezzi ausiliari dell AI Professione e vita quotidiana 1 Gli assicurati dell AI hanno diritto, nei limiti fissati in un elenco allestito dal Consiglio federale, ai mezzi ausiliari

Dettagli

Disciplina del recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o di gas naturale ai clienti finali

Disciplina del recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o di gas naturale ai clienti finali Disciplina del recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o di gas naturale ai clienti finali Art. 1 Definizioni 1.1 Ai fini del presente provvedimento si applicano le seguenti definizioni:

Dettagli

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici?

Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quadro legislativo: Quali sono le leggi che regolamentano gli appalti pubblici? Quali regolamenti si applicano per gli appalti sopra soglia? Il decreto legislativo n. 163 del 12 aprile 2006, Codice dei

Dettagli

AVCP Generatore di XML

AVCP Generatore di XML AVCP Generatore di XML Perché è necessario... 2 Come Funziona... 3 Appalto... 3 Indice... 5 Anagrafiche... 6 Lotto... 7 Partecipanti... 9 Partecipante in Solitario (Partecipante)... 9 Partecipante in Raggruppamento...

Dettagli

PROCEDURA PER OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE

PROCEDURA PER OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE PROCEDURA PER OPERAZIONI CON PARTI CORRELATE (ai sensi dell art. 4 del Regolamento adottato da Consob con delibera n. 17221 del 12 marzo 2010, come successivamente modificato ed integrato) INDICE 1. OBIETTIVI

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE dott. Renato Mason, nominato con D.P.G.R. n. 245 del 31.12.2007

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE dott. Renato Mason, nominato con D.P.G.R. n. 245 del 31.12.2007 Servizio Sanitario Nazionale - Regione del Veneto AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO - SANITARIA N. 8 Sede Legale: Via Forestuzzo, 41 Asolo (TV) Comuni: Altivole, Asolo, Borso del Grappa, Caerano di San Marco,

Dettagli

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano

Bravo 10. Telefono con vivavoce e grandi tasti. Manuale d`istruzioni-italiano Bravo 10 Telefono con vivavoce e grandi tasti Manuale d`istruzioni-italiano Caratteristiche principali PRESTAZIONI SPECIALI Conversazione in vivavoce Grandi tasti con numeri ben visibili Grande indicatore

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE PER L ATTIVITA CONTRATTUALE DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI ALESSANDRIA

REGOLAMENTO GENERALE PER L ATTIVITA CONTRATTUALE DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI ALESSANDRIA REGOLAMENTO GENERALE PER L ATTIVITA CONTRATTUALE DELL AZIENDA OSPEDALIERA DI ALESSANDRIA Il presente regolamento, nell osservanza della vigente normativa in materia di contratti pubblici di lavori, servizi

Dettagli

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE SIRACUSA

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE SIRACUSA REGIONE SICILIANA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE SIRACUSA REGOLAMENTO PER L AUTORIZZAZIONE E LA DISCIPLINA DEGLI INCARICHI ESTERNI OCCASIONALi, NON COMPRESI NEI COMPITI E DOVERI D UFFICIO, CONFERITI AL

Dettagli

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO

Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO Taviano Città dei Fiori (Lecce Italy) Decreto sindacale 02 lì 22 gennaio 2014 Decreto di attribuzione di posizioni organizzative ai responsabili di settore IL SINDACO VISTA la legge 191/98, recante modifiche

Dettagli

Scambio sul posto. www.gse.it. www.gsel.it

Scambio sul posto. www.gse.it. www.gsel.it Scambio sul posto www.gse.it www.gsel.it 2 Lo scambio sul posto: ammissione al contributo La Deliberazione ARG/elt n. 74/08 (TISP) prevede che lo scambio sul posto sia erogato dal GSE su istanza degli

Dettagli

- SALTUARIASALTUARIA-OCCASIONALE

- SALTUARIASALTUARIA-OCCASIONALE LA MOVIMENTAZIONE MANUALE DEI CARICHI IN EDILIZIA LA VALUTAZIONE DEI RISCHI L art. 168 definisce per il DDL una sequenza di azioni PARTENDO DAL POSTO DI LAVORO: 1) Individuazione e valutazione ATTIVA ai

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PROMOZIONE DEGLI SCAMBI IL DIRETTORE GENERALE Visto l articolo 30 del Decreto Legge 12 settembre 2014,

Dettagli

Mario Fargnoli. www.politicheagricole.it

Mario Fargnoli. www.politicheagricole.it La revisione delle macchine agricole immatricolate Mario Fargnoli Giornata di Studio www.politicheagricole.it Sicurezza del lavoro in agricoltura e nella circolazione stradale tra obblighi di legge ed

Dettagli

Allegato H SCHEMA DI CONTRATTO

Allegato H SCHEMA DI CONTRATTO Allegato H SCHEMA DI CONTRATTO AFFIDAMENTO ANNUALE DELLA GESTIONE DELLA CASA FAMIGLIA PER DISABILI ADULTI SITA IN LARGO FRATELLI LUMIERE, 36, NONCHÉ QUELLA DEL CENTRO DIURNO SE FINANZIATO DA ROMA CAPITALE

Dettagli

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA

AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIA-ROMAGNA AGENZIA TERRITORIALE DELL EMILIAROMAGNA PER I SERVIZI IDRICI E RIFIUTI CAMB/2014/71 del 30 dicembre 2014 CONSIGLIO D AMBITO Oggetto: Proroga delle scadenze temporali previste dall'art. 12 del "Regolamento

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli