QUANTI ITALIANI SANNO CHE IN BASILICATA, nel

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "QUANTI ITALIANI SANNO CHE IN BASILICATA, nel"

Transcript

1 Tesori da riscoprire Alla ricerca del turista perduto L Italia arretra fra le destinazioni internazionali per chi viaggia. Eppure un rilancio è possibile. Copiando la Francia. E puntando su sport, natura e piccoli borghi. Dove bastano pochi soldi per soddisfare la voglia di vacanze di Emanuele Coen, Luca Piana e Stefano Vergine QUANTI ITALIANI SANNO CHE IN BASILICATA, nel Parco nazionale dell Appenino Lucano, nidiicano ben due degli uccelli più rari che si possano ammirare in Europa, la cicogna nera e il capovaccaio, un piccolo avvoltoio capace di scagliare pietre per aprire le uova di cui vuole nutrirsi? E quanti che a Città della Pieve, in Umbria, basta spingere il portone di legno della cattedrale per ammirare una serie di affreschi e tavole che all estero farebbe la fortuna dei musei di qualsiasi metropoli, compresa una Madonna in Gloria dipinta nel 1514 da Pietro Vannucci detto il Perugino, maestro del celebre Raffaello? Dicono i primi numeri dell estate che quest anno, dopo un periodo dificile, il La Cappella degli Scrovegni, a Padova, affrescata da Giotto all inizio del 1300 Foto: M. Siragusa/Contrasto luglio 2015

2 Le parole più citate (in ordine di grandezza) dagli utenti di Tripadvisor nei commenti sui ristoranti di Roma 5 euro gelato rip-off overpriced taste bruschetta quality basil yummy superb expensive panini topping cone tasty carbonara porchetta table fresh pasta gelato cappuccino café 5 espresso euro pesto tiramisù pizza lasagne cafe 4 euro mediocre spaghetti warm ice-cream crust caffè coin taste mozzarella pizzeria salame panino menu bill prosciutto turismo italiano sta tornando a respirare. Nei due aeroporti di Milano, la città dell Expo, in maggio e in giugno i passeggeri dei voli internazionali sono cresciuti del 6,3 per cento rispetto a un anno fa. In tutta la penisola gli albergatori segnalano un aumento degli stranieri, mentre sembra essere in atto un vero boom per quei privati che afittano appartamenti su siti tipo Airbnb, ma anche per agriturismi, bed&breakfast, campeggi, fenomeni dificili da catturare nelle statistiche uficiali. Eppure, se si allarga lo sguardo a quel che sta accadendo nel mondo, basta poco per rendersi conto che le sconinate meraviglie naturali e artistiche d Italia non riescono a generare una ricchezza all altezza delle loro possibilità. Ha ricordato di recente Romano Prodi che la Sicilia, con le sue memorie storiche di inestimabile valore, ha meno di un decimo dei turisti delle isole Baleari, che al di fuori della stagione estiva non possono offrire più di tanto. Se si fa eccezione per i Musei Vaticani, tra i venti musei più visitati al mondo non igura nessuno italiano, mentre ce ne sono ben due di Taiwan, il National Palace Museum di Taipei (tredicesimo) e il National Museum of Natural Science di Taichung (diciottesimo), la terza città per numero di abitanti dell isola. E ancora: nelle classiiche del turismo internazionale, ormai da tempo l Italia sta perdendo posizioni. Se si considerano gli arrivi annui, i 48 milioni ottenuti nel 2014 la collocano ben sotto non soltanto la Francia, prima assoluta con 83 milioni, ma anche la Spagna, che di arrivi ne ha contati 64 milioni. L uficio statistico europeo Eurostat compila una graduatoria dei Paesi che ogni anno registrano più pernotta- Cosa dicono di noi su Tripadvisor A ROMA la pizza, a Parigi il wine, il vino, che nella capitale italiana non sembra invece colpire molto gli stranieri. Sono queste le parole che ricorrono più spesso nei commenti postati in inglese dagli utenti di Tripadvisor sui ristoranti di Parigi e Roma. È quanto risulta da una ricerca fatta per l Espresso da Expert System, una società che sviluppa applicazioni per gestire le informazioni e ricavarne conoscenze strategiche. Expert System ha analizzato commenti utilizzando una tecnologia semantica che si chiama Cogito. I risultati sono riportati nella igura qui sopra (per Roma) e a pagina 48 (per Parigi). Tante volte è citato un termine, maggiori le dimensioni nella nuvola rafigurata. Expert System osserva che la parola pizza, per Roma, è spesso legata a espressioni che mostrano apprezzamento (lovely, can t miss) mentre per Parigi è forte la presenza di altri termini legati al vino. Sul sito de l Espresso sarà disponibile anche un analisi su commenti postati di recente su alberghi a 3 stelle. I risultati indicano che a Parigi spiccano parole legate all idea della città dell amore (in love, honeymooner) mentre a Roma ricorrono spesso quelle legate alla famiglia (child, family friendly). A Parigi frequenti le osservazioni sui servizi vicini all albergo (metro, train station) mentre è del tutto assente il tema del trafico. Uno dei più sentiti, invece, dagli utenti che scrivono di Roma. 30 luglio

3 Tesori da riscoprire menti da parte dei turisti internazionali. In questo caso, con 184 milioni di pernottamenti annui, l Italia viene surclassata dalla Spagna, che arriva a 252 milioni, anche se riesce a superare la Francia (ferma a 131 milioni), che primeggia tra le destinazioni da week end ma fatica a catturare i vacanzieri per periodi più lunghi. È facile intuire perché l Italia stia perdendo quote di mercato in un settore che sta vivendo una fase esplosiva com è il turismo. Man mano che diventano più raggiungibili luoghi ino a poco fa troppo lontani, la concorrenza cresce e l Europa fatica a tenere il passo. Il confronto con la Francia, che resta però leader di mercato, può dunque essere utile per comprendere quali siano stati gli errori commessi. Lo scorso maggio, per festeggiare i vent anni di vita della sua azienda, il tycoon cinese Li Jinyuan ha deciso di inanziare un viaggio premio di quattro giorni per i suoi dipendenti. Parigi e l intera République hanno raccolto la sida: solo nella Ville Lumière sono stati coinvolti 140 alberghi e a fare gli onori di casa si è presentato il ministro degli Esteri in persona, Laurent Fabius. Le ferrovie francesi hanno messo a disposizione i treni ad alta velocità per trasportare gli ospiti a Nizza; alla ine si calcola che l operazione abbia fruttato all economia transalpina più di 13 milioni di euro. I colpi di fortuna capitano: anche a Savelletri di Fasano, in Puglia, lo scorso settembre sono arrivati 800 invitati per i tre giorni delle nozze della iglia del magnate indiano dell acciaio Pramod Agarwal. Ma il punto è un altro. Il governo francese cerca di darsi una strategia. Un anno fa ha varato un piano in 30 punti per rilanciare il turismo. Tra le priorità, la costituzione di cinque poli di eccellenza (gastronomia ed enologia, montagna e sport, ecoturismo, turismo dell artigianato e del lusso, turismo urbano e notturno); la realizzazione di un piano per estendere il wii gratuito a tutti i luoghi più frequentati; la cancellazione dell obbligo di presentare una prenotazione alberghiera al momento della domanda di un visto per un soggiorno di breve durata; l estensione agli altri mercati emergenti dell iniziativa visti turistici in 48 ore, già avviata in Cina. Perché è da Oriente che vengono e verranno sempre più i nuovi turisti. La compagnia aerea francese Air France collega Parigi a cinque grandi città cinesi con un totale di 49 voli settimanali. Signiica che i viaggiatori possono raggiungere la Tour Eiffel da Pechino, Shanghai e Hong Kong, ma anche dalle meno note Wuhan e Guangzhou. I voli di Alitalia da Roma? Zero, al momento: per il primo collegamento con Pechino è stato necessario aspettare il salvataggio da parte degli arabi di Etihad e arriverà a ottobre. Anche se si guardano i voli Roma-Cina operati da altre compagnie, dalla Cathay Paciic alla Hainan Airlines, il divario resta ampio. In totale sono 23 alla Le parole più citate (in ordine di grandezza) dagli utenti di Tripadvisor nei commenti sui ristoranti di Parigi baguette superb bistro red wine over the top excellent quality sauce divine average sommelier waiter artichoke atmosphere lavor duck sauce onion degustation champagne epicure fresh taste drink snail ingredient lobster black trufle scallop lovely appetizer wine duck dine salty dinner escargot exquisite sublime lovely bottle impeccable tasting menu frog legs table pay fois gras carte memorable michelin dish opulent dish chef luglio 2015

4 Modello Bruges, ecco come far fruttare i monumenti Una citta di centomila abitanti che nel tardo Medioevo fu snodo commerciale di prim ordine, popolata di mercanti, banchieri e grandi mecenati dell arte. Un centro storico perfettamente conservato che dal 2000 è patrimonio dell Unesco. E tra vicoli e piazze, nei caffè e nei musei un lusso di oltre cinque milioni di turisti l anno. Siamo in Umbria o in Toscana? In Puglia o in Sicilia? No: il miracolo accade a Bruges, nel Belgio iammingo, esempio virtuoso di come il turismo possa diventare risorsa primaria. Con un budget promozionale di soli due milioni annui, l amministrazione cittadina punta a far crescere i numeri con un accoglienza di qualità. «Nel 2014 abbiamo avuto 5,4 milioni di visitatori, di cui poco meno della metà si fermano almeno una notte», spiega Dieter Dewulf, resposabile dell uficio turistico. «Arrivano dai Paesi vicini - il 25 per cento sono britannici - ma anche dal resto d Europa e del mondo. Gli italiani erano 50 mila dieci anni fa, ora sono 400 mila», aggiunge. Per il sindaco Renaat Julien Landuyt, ex ministro del Turismo delle Fiandre, il segreto è trasformare la visita a Bruges in «un esperienza culturale completa». Il mantra è evitare i turisti mordi e fuggi: «Ci interessa che vengano tutto l anno, non solo in estate, e che trovino una vera comunità. Per questo abbiamo vietato nuovi hotel nel centro storico e nel futuro vorremmo che il porto di Zeebrugge diventasse non solo una tappa ma il punto di partenza delle crociere nel Mare del Nord», spiega. Così, oltre alla pittura iamminga del Groeningemuseum, alla tradizione dei merletti e alla cornucopia delle cioccolaterie, chi arriva a Bruges trova ben altro. Fino ad ottobre 2015, la Triennale d arte contemporanea racconta il contrasto tra città storica e megalopoli con una serie di diciotto opere outdoor (da non perdere: il paesaggio in miniatura del cinese Song Dong davanti alla Cattedrale di San Salvatore e il Diamontscope di Vibeke Jensen nella Gran Place) disseminate tra i canali, le piazze e la corte interna del Begijnhof. Mentre a dicembre la nuova Concertgebouw ospita un prestigioso festival di danza diretto da Jan Fabre. Insomma, il meccanismo di seduzione di Bruges è perfetto come il carillon della torre campanaria di Belfort. Con un solo, piccolissimo neo: la meravigliosa Madonna di Michelangelo, trafugata dai nazisti nel 1944 e poi ritrovata e riportata nella Chiesa di Nostra Signora, giace in una cappella laterale. Accessibile ma assai poco valorizzata. Lara Crinò DA NOI ARRIVANO 300 MILA CINESI L ANNO, A PARIGI 1,8 MILIONI. QUESTIONE DI TRASPORTI: AIR FRANCE HA 49 VOLI SETTIMANALI DIRETTI, ALITALIA ZERO Foto: Gallerystock settimana: meno della metà di quelli operati dagli scali parigini dalla sola Air France. Risultato: l Italia ha 300 mila ingressi cinesi l anno, la Francia 1,8 milioni. «La mancanza di collegamenti fa sì che molti cinesi intenzionati a venire in Europa atterrino a Parigi o a Francoforte, ed è da queste città che i tour operator organizzano i percorsi, tralasciando o concedendo poco tempo alla visita dell Italia. È davvero un peccato, perché i cinesi cercano soprattutto arte, shopping e cibo buono», spiega Angelo Rossini, analista di viaggi per la società Euromonitor International. L elenco delle lacune italiane, al confronto con la Francia, è vario e noto agli esperti. Dopo il referendum del 1993 che tolse al governo le competenze nel settore, molte regioni hanno perso anni senza concludere nulla. L Enit, l agenzia nazionale L Ospedale di San Giovanni, a Bruges del turismo, è stata a lungo commissariata e solo ora il governo di Matteo Renzi si è messo a pensare che futuro tentare di darle. Tanti alberghi costruiti mezzo secolo fa sono arretrati da far paura, abituati come sono a vivere di rendita: «Ora è previsto un credito d imposta per la ristrutturazione, solo che mancano ancora i decreti attuativi», dice Alessandro Nucara, direttore generale di Federalberghi. La rete ferroviaria ad alta velocità è ancora ridotta, e nei Comuni può accadere di tutto. L autobus 389 che collega il centro di Palermo a Monreale, da poco divenuta con Cefalù un sito Unesco teso a preservare le meraviglie dell arte arabo-normanna, è stato ripristinato solo nel settembre scorso, dopo tre anni di sospensione. E ancora: la piazza Guglielmo II, che si apre davanti alla cattedrale, è stata un parcheggio ino al giugno 2014, quando il neo-eletto sindaco Pietro Capizzi ha deciso di pedonalizzarla, proprio per ottenere il riconoscimento Unesco. Curare le magagne non sarà facile. Dalla Francia, però, 30 luglio

5 Tesori da riscoprire Ma il senso di appartenenza vi fregherà sempre di Tim Parks * Perché si ripete sempre lo stesso problema in Italia? La dificoltà nel fare sistema; gli albergatori piccoli che non vanno d accordo con quelli grandi, tutti e due che non s intendono con i tour operator. Per lo straniero è un mistero. Nel piccolo il Paese funziona benissimo. Il bar dove chi viaggia va a fare colazione è una meraviglia di organizzazione e eficienza. Idem l albergo che trova su Booking.com. Talento e preparazione non mancano. Ma se per caso il turista si mette a parlare con i protagonisti di queste realtà virtuose, gli diranno che raggiungono i loro obiettivi non grazie alle infrastrutture statali ma loro malgrado, lottando contro ogni tipo di ottusità, sorvolando su qualche regola. Poi trova il museo chiuso, lo sciopero dei mezzi, in generale una grande dificoltà a combinare visite e percorsi. E magari gli viene da pensare che questa sarà la sua ultima vacanza italiana. Sarebbe facile avanzare le solite accuse contro la burocrazia. Ma la burocrazia è comunque sostenuta dal collettivo. Non è lì per caso. E quando si cerca di cambiare qualche provvedimento o eliminare qualche ostacolo, piovono obiezioni da ogni parte. C è sempre qualche categoria che si considera danneggiata se la vita viene resa più facile a altri. No, se gli italiani hanno un problema particolare, anzi secolare, in questo campo - e si potrebbe benissimo sostenere che è lo stesso problema che ha tenuto l Italia frammentata e alla mercé dello straniero per molti secoli - deve trattarsi di una caratteristica profonda, antropologicamente consolidata, una forma di comportamento acquisita nella prima infanzia. Ma cos è esattamente? Ecco l ipotesi che dopo trentatré anni in Italia sono giunto faticosamente a elaborare. Nella stragrande maggioranza dei casi, il primo valore per l italiano è l appartenenza. Fare parte di una famiglia, un gruppo di amici, una categoria, essere accettati e rispettati dagli altri è il bene supremo. Più importante di essere buoni, o indipendenti e coraggiosi, più importante ancora di essere vincenti e avere successo, conta essere ben integrati nel proprio gruppo di riferimento. L esclusione da quel gruppo verrà vissuta come un incubo, così come, all inverso, la minaccia di abbandonare famiglia o amici è una carta pesantissima da giocare. Pensiamo alla forza di un titolo come Jack Frusciante è uscito dal gruppo di Enrico Brizzi. O Paesi tuoi, di Cesare Pavese. La narrativa italiana pullula di storie che raccontano i sentimenti e i melodrammi dell appartenenza. La situazione ha il suo lato positivo. Gli italiani fanno di tutto per sostenere chi del loro gruppo rischia di inire in mezzo a una strada. Quasi non è permesso fallire. Qualche lavoretto comunque ti troveranno. O una pensione d invalidità. In questo l Italia è lontana anni luce dall America, dove sia il successo plateale, come pure il fallimento rovinoso, il morire da mendicante nel gelo newyorkese, fanno parte della narrativa collettiva più consueta, essendo gli americani più attaccati al sogno di vincere, di riuscire personalmente, che non all appartenenza. Si parla molto dell individualismo italiano, ed effettivamente molti italiani se ne inischiano allegramente delle regole della vita civile. Ma lo fanno perché forti della loro appartenenza a una famiglia o a un gruppo che non tradiranno mai. Non esiste, in Italia, la igura del whistleblower, che denuncia le malefatte del gruppo in favore del bene collettivo. Non esiste perché non solo sarà escluso dal proprio di gruppo, ma anche da ogni gruppo che si rispetti. È questo il guaio italiano. L appartenenza è il valore dominante, ma il gruppo di riferimento non corrisponde mai alla nazione. Il politico metterà il partito sempre prima del bene comune. Idem il I Sassi di Matera. La città sarà capitale europea della cultura nel 2019 arriva un altra lezione. E cioè che il lusso dei turisti è fatto in realtà da persone che cercano luoghi e cose diversi. Per cui, racconta Alexandre Bezardin di Atout France, l agenzia nazionale per lo sviluppo turistico, analizza i mercati internazionali, organizza parternship con gli operatori e studia campagne mirate. In India ha lanciato un concorso a premi per conquistare il iorente mercato dei matrimoni, mentre in Gran Bretagna sfrutta il marchio del Tour de France per spingere i visitatori a strutturare pacchetti ad hoc su tutto il territorio, con grande attenzione alla manna del momento, le vacanze nature & outdoors. Da questo punto di vista, ci vuole poco per immaginare che il potenziale dell Italia è enorme, anche con investimenti limitati. Un esempio è quello dei parchi nazionali, che attirano sempre più turisti nonostante budget ridotti all osso, un altro quello degli alberghi diffusi, uno dei pochi modi per salvare luglio luglio

6 tassista. Anche il vescovo porrà la Chiesa prima della giustizia civile. E nel campo del turismo, ogni categoria, ogni Comune e Regione penserà soprattutto se non solo al proprio tornaconto. Questa dinamica spiega l emergere di igure potentissime che non tramontano mai. Sono i padri di famiglia, i capigruppo. Dal gruppo non ci si dimette e chi vi appartiene è disposto a vedere sfasciarsi l intero Paese prima di ritirare l appoggio alla igura che incarna l identità che condivide. Vedi Silvio Berlusconi. In America la igura vincente si prodiga in atti ilantropici per aumentare la propria gloria. In Italia il padrone spende per consolidare il proprio gruppo, dando lavoro a parenti e amici, alcuni dei quali assolutamente inadatti alle mansioni assegnate. Così il turista si troverà lo sportellista o il guardiano del museo o la receptionist all albergo che gli parla male. È solo lì perché lo zio l ha assunto. Si può uscire da questa logica? Sappiamo che nella crisi, quando anche i più testardi capiscono che una sconitta vuol dire la sconitta di tutti, si compiono miracoli in un conato di sforzo collettivo. Tipo l Expo. Poi ci si congratula e si torna alle solite ostilità e veti incrociati. Ma il turismo quotidiano non offrirà momenti di crisi cataclismica. Solo un lento declino, man mano che lo straniero si rende conto che ci sono altre realtà più facili e accoglienti. Onestamente, non vedo soluzione. * Scrittore, autore di Italiani e di Questa pazza fede. L Italia raccontata attraverso il calcio Quanto spende lo straniero Variazione % della spesa turistica internazionale nelle regioni italiane. Il dato indica la differenza fra il 2010 e il 2014 Piemonte +20,8% Valle d Aosta +5% Liguria +23,6% Toscana +19,4% Umbria +4,2% Sardegna +3,4% Totale Italia +17% Lombardia +20,2% Lazio +18,2% Campania +25,5% Sicilia +84,6% da -40% a 0% da 0% a 40% oltre 40% Trentino Alto Adige +29,9% Friuli Venezia Giulia -17,1% Veneto +10,6% Emilia Romagna +3,7% Marche -14,9% Abruzzo -2,5% Molise -30,3% Puglia -10,9% Basilicata +69,3% Calabria +3,7% Fonte: Banca d Italia dall oblio le piccole comunità. A Santo Stefano di Sessanio, alle pendici del Gran Sasso, arrivano oggi più di diecimila visitatori l anno, per metà stranieri, mentre prima del 2005, quando partì il progetto del suo ideatore, il milanese di origini svedesi Daniele Kihlgren, vi vivevano non più di venti persone. Kihlgren ha replicato a Matera, e comprato vecchie case in altri nove borghi. Altre iniziative sono spuntate altrove, da Apricale nell entroterra di Ventimiglia a Borgo di Castelvetere, un paesino abbandonato dopo il terremoto dell Irpinia. Naturalmente, anche in questo caso, le dificoltà burocratiche si sprecano. E i inanziamenti spesso latitano. A volte però, la buona volontà di un drappello di persone può mettere in moto un circolo virtuoso. Una dimostrazione è I FRANCESI FANNO PROMOZIONI MIRATE SUI DIVERSI MERCATI. DAI MATRIMONI DEI RICCHI INDIANI AI FAN INGLESI DEL TOUR DE FRANCE il progetto Vento, la ciclabile lungo il Po da Torino a Venezia, nato attorno a un gruppo di ricercatori del Politecnico di Milano, amanti della bicicletta. Ora si è mosso il governo, che inanzierà la progettazione deinitiva. Lungo il grande iume «un intero sistema di vita sta morendo, perché non vi passa nessuno. Il sindaco di Casalmaggiore, nel cremonese, mi ha detto che negli ultimi anni nel suo paese ha chiuso un negozio su tre», dice il professore-ciclista Paolo Pileri. «Ma se riusciamo a rendere il percoso adatto alle famiglie, non solo agli appassionati, facendolo diventare continuo, piacevole, ben segnalato, qui possono arrivare mila persone l anno. Facendo rinascere tantissime attività». Incredibile a dirsi: il costo delle opere necessarie, stima ad occhio Pileri, potrebbe essere piuttosto contenuto, un ottantina di milioni. n luglio luglio

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE

RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE RIEPILOGO REGIONALE PER SPECIALIZZAZIONE ESERCIZI SPECIALIZZATI. AL 31/12/2013 PIEMONTE Altri prodotti 19 41.235 113 168 281 0 2 3 Articoli igienico-sanitari/materiali da 1 2.493 2 0 2 0 0 0 Articoli sportivi/attrezzatura campeggi 9 25.694 119

Dettagli

FOCUS settembre 2015. Il viaggio dei pugliesi all estero, in base all indagine della Banca d Italia. Fonti: Banca d Italia Turismo internazionale

FOCUS settembre 2015. Il viaggio dei pugliesi all estero, in base all indagine della Banca d Italia. Fonti: Banca d Italia Turismo internazionale struttura. Il confronto dei dati dell Istat con le stime della Banca d Italia sembra evidenziare la presenza di altri fenomeni, oltre quello misurato dalle presenze straniere nelle strutture ricettive.

Dettagli

La fedeltà nella scelta della destinazione turistica

La fedeltà nella scelta della destinazione turistica 1 La fedeltà nella scelta della destinazione turistica L Italia ed il turismo internazionale Venezia 15 Dicembre 2009 PAOLO SERGARDI Contesto 2 Ad Aprile 2008 è stata inserita una nuova domanda nel questionario

Dettagli

Il turismo in Veneto nel 2015

Il turismo in Veneto nel 2015 Federico Caner Assessore all'attuazione del programma, rapporti con Consiglio regionale, programmazione fondi UE, turismo, commercio estero Palazzo Balbi Venezia, 18 febbraio 216 I numeri del turismo Veneto

Dettagli

Intervento del Dott. Pier Giorgio Togni Direttore Generale Turismo

Intervento del Dott. Pier Giorgio Togni Direttore Generale Turismo 30 settembre 1 ottobre 2006 Montesilvano - Pescara Intervento del Dott. Pier Giorgio Togni Direttore Generale Turismo III CONFERENZA ITALIANA PER IL TURISMO 30 settembre 1 ottobre 2006 Montesilvano-Pescara

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA ANALISI DEI COMPORTAMENTI DELLA DOMANDA TURISTICA NAZIONALE E INTERNAZIONALE

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA ANALISI DEI COMPORTAMENTI DELLA DOMANDA TURISTICA NAZIONALE E INTERNAZIONALE OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA ANALISI DEI COMPORTAMENTI DELLA DOMANDA TURISTICA NAZIONALE E INTERNAZIONALE Le vacanze dei liguri 2008 - Abstract Aprile 2009 A cura di Sommario Premessa... 3 Le vacanze

Dettagli

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA)

TOTALE DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) DEI RISULTATI DEL CONTO ENERGIA (PRIMO, SECONDO, TERZO, QUARTO E QUINTO CONTO ENERGIA) (aggiornamento al 31 DICEMBRE 2014) REGIONE PUGLIA 11.310 31.758 22.145 168.396 2.866 208.465 1.819 1.566.140 55 172.237

Dettagli

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B)

Calcolo a preventivo della spesa annua escluse le imposte AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) (B) AMBITO TARIFFARIO: CENTRALE (Toscana, Umbria e Marche) ()/Bx100 120 113,93 109,46 +4,47 +4,09% 480 295,84 277,95 +17,89 +6,44% 700 401,94 375,85 +26,09 +6,94% 1.400 739,55 687,37 +52,18 +7,59% 2.000 1.026,99

Dettagli

Il turismo sportivo nello sviluppo del marketing territoriale

Il turismo sportivo nello sviluppo del marketing territoriale Il turismo sportivo nello sviluppo del marketing territoriale Caorle, 25 maggio 2013 Roberto Ghiretti Presidente Studio Ghiretti & Associati Srl Il mestiere di promuovere i territori (città, province,

Dettagli

Attrattività e immagine di alcune aree turistiche italiane

Attrattività e immagine di alcune aree turistiche italiane RISORSE NATURALI E CULTURALI COME ATTRATTORI QSN 2007-2013 Attrattività e immagine di alcune aree turistiche italiane Roma, 28 settembre 2005 INDAGINI DOXA PER IL MINISTERO ATTIVITA PRODUTTIVE - PON ATAS

Dettagli

EMBARGO FINO A SABATO 20 LUGLIO ORE 9.00 COMUNICATO STAMPA

EMBARGO FINO A SABATO 20 LUGLIO ORE 9.00 COMUNICATO STAMPA Ufficio Stampa EMBARGO FINO A SABATO 20 LUGLIO ORE 9.00 COMUNICATO STAMPA TURISMO ESTERO, CONFESERCENTI- REF: GLI STRANIERI CONTINUANO A SCEGLIERE L ITALIA, MA CONOSCONO POCO IL SUD: PREFERITO IL CENTRO-

Dettagli

Il turismo a Bologna nel 2013. Aprile 2013

Il turismo a Bologna nel 2013. Aprile 2013 Il turismo a Bologna nel 213 Aprile 213 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione: Paola Ventura Le elaborazioni sono state effettuate sui

Dettagli

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p.

Indice. p. 1. Introduzione. p. 2. Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2. Il costo del gas con la tariffa di Maggior Tutela dell AEEG p. Gas: le Regioni Italiane con il maggior numero di consumi e quelle con il risparmio più alto ottenibile Indice: Indice. p. 1 Introduzione. p. 2 Il consumo medio annuo pro capite di gas. p. 2 Il costo del

Dettagli

Il peso del turismo nell economia Toscana

Il peso del turismo nell economia Toscana Turismo & Toscana Il turismo in Toscana: un modello export led alla prova della crisi Enrico Conti Firenze, 13 giugno 2014 Il peso del turismo nell economia Toscana Nel 2013 oltre 43 milioni di presenze

Dettagli

Osservatorio Turistico della Regione Liguria

Osservatorio Turistico della Regione Liguria Osservatorio Turistico della Regione ITALIANA ATTUALE E POTENZIALE Le vacanze dei liguri - Agosto 2010 A cura di Sommario Premessa... 3 Le vacanze dei residenti in... 4 Nota metodologica... 13 Periodo

Dettagli

Gli italiani in vacanza nella Regione Molise. Anno 2007

Gli italiani in vacanza nella Regione Molise. Anno 2007 I Numeri dell Osservatorio Economico Statistico Regionale -TURISMO n. 2/2008 Periodico dell Unioncamere Molise Poste Italiane SpA spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2007

Dettagli

La promozione dell azienda agrituristica Il punto di vista di un Tour Operator Farm Holidays

La promozione dell azienda agrituristica Il punto di vista di un Tour Operator Farm Holidays La promozione dell azienda agrituristica Il punto di vista di un Tour Operator Farm Holidays Andrea Mazzanti Agriturismo Villa Tombolina Montemaggiore al Metauro (PU) 19 Novembre 2008 Agriturismo in Italia

Dettagli

La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015

La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015 Turismo & Toscana La Toscana del turismo tra crisi e capacità competitiva Enrico Conti Firenze, 8 luglio 2015 Il turismo nell economia Toscana Nel 2014 oltre 43,5 milioni di presenze ufficiali (+ 3 milioni

Dettagli

Obiettivo Russia: Quadro della domanda turistica. Russia: alcuni dati statistici CONSTAT CONSTAT. Mo sca. 600 miliardi USD RUBLO CAPITALE

Obiettivo Russia: Quadro della domanda turistica. Russia: alcuni dati statistici CONSTAT CONSTAT. Mo sca. 600 miliardi USD RUBLO CAPITALE Obiettivo Russia: Quadro della domanda turistica Russia: alcuni dati statistici CAPITALE Mo sca SUPERFICIE (kmq) 17 075 200 POPOLAZIONE 143 500 000 P.I.L. 600 miliardi USD TASSO DI INFLAZIONE 11,7 MONETA

Dettagli

Il turismo a Bologna nel 2012

Il turismo a Bologna nel 2012 Il turismo a Bologna nel 212 Aprile 213 Capo Dipartimento Programmazione: Gianluigi Bovini Direttore Settore Statistica: Franco Chiarini Redazione: Paola Ventura Le elaborazioni sono state effettuate sui

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Ottobre 2011 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro

Dettagli

UNA STRATEGIA PER LA CULTURA. UNA STRATEGIA PER IL PAESE

UNA STRATEGIA PER LA CULTURA. UNA STRATEGIA PER IL PAESE UNA STRATEGIA PER LA CULTURA. UNA STRATEGIA PER IL PAESE Rapporto Annuale Federculture 2013 - Roma e Lazio, dati e tendenze - La dotazione culturale e l offerta Il territorio del Lazio, con all interno

Dettagli

Newsletter VisitItaly in lingua italiana, tedesca e inglese. Il mezzo più veloce per raggiungere il proprio target di riferimento

Newsletter VisitItaly in lingua italiana, tedesca e inglese. Il mezzo più veloce per raggiungere il proprio target di riferimento Newsletter VisitItaly in lingua italiana, tedesca e inglese. Il mezzo più veloce per raggiungere il proprio target di riferimento [pag. 2] Cos è la Newsletter di VisitItaly [pag. 3] Perché promuoversi

Dettagli

da Catanzaro Lido sarà predisposto un servizio navetta per Gasperina. Per poterne usufruire bisogna

da Catanzaro Lido sarà predisposto un servizio navetta per Gasperina. Per poterne usufruire bisogna Info per tutti: da Catanzaro Lido sarà predisposto un servizio navetta per Gasperina. Per poterne usufruire bisogna comunicare a giovani@mpv.org l ora di arrivo e appena si saranno organizzati piccoli

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Gennaio 2014 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro dell opera: Termine

Dettagli

VERONA 9-12 APRILE 2017 INGRESSO RISERVATO

VERONA 9-12 APRILE 2017 INGRESSO RISERVATO VERONA 9-12 APRILE 2017 INGRESSO RISERVATO AD OPERATORI DEL SETTORE VINITALY.COM PIÙ DI 4.000 ESPOSITORI Produttori, importatori, distributori, ristoratori, giornalisti, opinion leaders, provenienti da

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 5 bollettino mensile Maggio 2009 Giugno 2009 A cura di Storia

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO ITALIANO

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO ITALIANO Unioncamere Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO ITALIANO ESTATE 2005: 2 Rapporto Indagine sulle prenotazioni/presenze nelle

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO ITALIANO

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO ITALIANO Unioncamere Unione Italiana delle Camere di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO ITALIANO PASQUA 2004: GERMOGLI DI RIPRESA 1 Rapporto Indagine sulle prenotazioni/presenze

Dettagli

Come costruire itinerari turistico responsabili

Come costruire itinerari turistico responsabili Come costruire itinerari turistico responsabili GIUSEPPE MELIS INTRODUZIONE AL CONVEGNO ITINERARI TURISTICO-RESPONSABILI: STRUMENTI PER ATTIVARE PERCORSI DI QUALITÀ ORISTANO, 27 MAGGIO 2008 AUDITORIUM

Dettagli

India. Fase 2. Una Bussola per il mercato indiano. Fare clic per modificare stile. www.toscanapromozione.it www.turismo.intoscana.

India. Fase 2. Una Bussola per il mercato indiano. Fare clic per modificare stile. www.toscanapromozione.it www.turismo.intoscana. India Fase 2 Una Bussola per il mercato indiano Indice Dati e storia Turismo Indiano Le città turistiche: Mumbai e Delhi Analisi dei Tour Operator indiani Cosa vogliono i TO dalla Toscana? Promozione della

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Turismo italiano: un'industria senza governo

Turismo italiano: un'industria senza governo Turismo italiano: un'industria senza governo «In Italia dichiara il Prof. Gian Maria Fara, Presidente dell Eurispes è tutto maledettamente più complicato che altrove, non solo perché siamo il paese leader

Dettagli

stabile o una serie di appartamenti dove l immigrato può permanere per un periodo già fissato dalla struttura stessa. Sono ancora tantissimi gli

stabile o una serie di appartamenti dove l immigrato può permanere per un periodo già fissato dalla struttura stessa. Sono ancora tantissimi gli P R E M E S S A Con la presente rilevazione, la Direzione Centrale per la Documentazione e la Statistica si propone di fornire un censimento completo delle strutture di accoglienza per stranieri, residenziali

Dettagli

STRUTTURA E COMPOSIZIONE DELLE IMPRESE TURISTICHE SECONDO LE RILEVAZIONI DELLE CAMERE DI COMMERCIO

STRUTTURA E COMPOSIZIONE DELLE IMPRESE TURISTICHE SECONDO LE RILEVAZIONI DELLE CAMERE DI COMMERCIO STRUTTURA E COMPOSIZIONE DELLE IMPRESE TURISTICHE SECONDO LE RILEVAZIONI DELLE CAMERE DI COMMERCIO FONTE UNIONCAMERE Le fonti camerali presentano alcune diversità rispetto a quelle Istat, dovute alle diverse

Dettagli

L infrastruttura a supporto del cicloturismo

L infrastruttura a supporto del cicloturismo L infrastruttura a supporto del cicloturismo fare sistema tra rete ferroviaria e piste ciclabili La crisi del turismo in Italia 1 Il cicloturismo Cicloturisti e altri 2 Le strutture Le strutture La rete

Dettagli

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO

LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO in collaborazione con LE PERFORMANCE DI VENDITA DELLE IMPRESE DEL RICETTIVO Gennaio 2013 A cura di Storia del documento Copyright: IS.NA.R.T. Scpa Versione: 1.0 Quadro

Dettagli

Settore cultura, turismo, moda, eccellenze

Settore cultura, turismo, moda, eccellenze Settore cultura, turismo, moda, eccellenze Flussi Turistici di Milano e Provincia 2013 in attesa di validazione da parte di ISTAT, i dati sono da ritenersi provvisori e soggetti a modifica Indice 1. Capacità

Dettagli

LE VACANZE DEGLI ITALIANI NEL 2006 11.288.000 0 5.000.000 10.000.000 15.000.000 20.000.000 25.000.000 30.000.000 35.000.000

LE VACANZE DEGLI ITALIANI NEL 2006 11.288.000 0 5.000.000 10.000.000 15.000.000 20.000.000 25.000.000 30.000.000 35.000.000 ABSTRACT LE VACANZE DEGLI ITALIANI PRIMO SEMESTRE 2006 Sono 17,8 milioni gli italiani che nel primo semestre 2006 hanno effettuato almeno un periodo di vacanza (35,9% della popolazione). Nel complesso,

Dettagli

Indice delle tavole statistiche su cd-rom

Indice delle tavole statistiche su cd-rom Indice delle tavole statistiche su cd-rom Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e Tavola 2 Beneficiari

Dettagli

Indice delle tavole statistiche su cd-rom

Indice delle tavole statistiche su cd-rom Indice delle tavole statistiche su cd-rom Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e Tavola 2 Beneficiari

Dettagli

I. DIVISIONE AMMINISTRATIVA E CARATTERIZZAZIONE DI ALCUNE REGIONI ITALIANE

I. DIVISIONE AMMINISTRATIVA E CARATTERIZZAZIONE DI ALCUNE REGIONI ITALIANE I. DIVISIONE AMMINISTRATIVA E CARATTERIZZAZIONE DI ALCUNE REGIONI ITALIANE 1. LE REGIONI ITALIANE Amministrativamente il territorio della Repubblica Italiana è deviso in 20 regioni. Ogni regione ha il

Dettagli

PRESENTAZIONE. Creazione e Distribuzione. Materiale cartaceo: - Volantini. - Brochure. - Locandine. in tutta ITALIA

PRESENTAZIONE. Creazione e Distribuzione. Materiale cartaceo: - Volantini. - Brochure. - Locandine. in tutta ITALIA PRESENTAZIONE Creazione e Distribuzione Materiale cartaceo: - Volantini - Brochure - Locandine in tutta ITALIA Agenzia Leader in campo politico VAL D AOSTA PIEMONTE LOMBARDIA TRENTINO ALTO ADIGE VENETO

Dettagli

L OSPITALITA E INTERNET

L OSPITALITA E INTERNET L OSPITALITA E INTERNET UNO STRUMENTO (DI PROMOCOMMERCIALIZZAZIONE) MA NON LA SOLUZIONE (DEI PROBLEMI) 1 INDICE Premessa 3 1. Aumenta l interesse e l attenzione 5 2. La parola agli albergatori 8 IL TEAM

Dettagli

Aborto: Ru468, circa 10 mila confezioni vendute nel 2012, +30% rispetto a 2011

Aborto: Ru468, circa 10 mila confezioni vendute nel 2012, +30% rispetto a 2011 Aborto: Ru468, circa 10 mila confezioni vendute nel 2012, +30% rispetto a 2011 - Ad... http://www.adnkronos.com/ign/daily_life/benessere/aborto-ru468-circa-10-mila-c... Page 1 of 2 08/01/2013 Daily_Life

Dettagli

Osservatorio Turistico della Regione Liguria

Osservatorio Turistico della Regione Liguria Osservatorio Turistico della Regione LE DIMENSIONI ED I COMPORTAMENTI DELLA DOMANDA TURISTICA ITALIANA ATTUALE E POTENZIALE Le vacanze dei liguri - Febbraio 2011 A cura di Sommario Premessa... 3 Le vacanze

Dettagli

Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro. Adelina Brusco, Daniela Gallieri

Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro. Adelina Brusco, Daniela Gallieri Gli assicurati e gli infortuni sul lavoro Adelina Brusco, Daniela Gallieri Ancona, 9 giugno 2009 Assicurati e Infortuni sul lavoro sono rilevati tramite il codice fiscale che individua il Paese di nascita

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Veneto cantiere cultura energia creativa

Veneto cantiere cultura energia creativa Veneto cantiere cultura energia creativa Atlante Veneto della Cultura FEDERCULTURE statistiche e analisi sulle dinamiche del settore cultura in Veneto Roberto Grossi, Presidente Federculture L ATLANTE

Dettagli

ESTRATTO PIANO MARKETING

ESTRATTO PIANO MARKETING OBIETTIVI GENERALI ESTRATTO PIANO MARKETING QUANTITATIVI 1. Aumentare significativamente il numero degli arrivi nella provincia di Torino; 2. Allungare la permanenza di turisti in provincia (presenze);

Dettagli

LA CULTURA DEL TURISMO IN INDIA ANALISI E PROSPETTIVE

LA CULTURA DEL TURISMO IN INDIA ANALISI E PROSPETTIVE LA CULTURA DEL TURISMO IN INDIA ANALISI E PROSPETTIVE A seguire l'analisi dei seguenti aspetti riferiti al Mercato Turistico Indiano: 1. Breve analisi del trend turistico indiano in generale 2. Trend turistico

Dettagli

ANCIEXPO2015 I Comuni d'italia con EXPO 2015

ANCIEXPO2015 I Comuni d'italia con EXPO 2015 ANCIEXPO2015 I Comuni d'italia con EXPO 2015 GLI OBIETTIVI Il primo passo che ha avviato il progetto è stato l evento dello scorso 23 settembre a Milano. Sono stati raggiunti gli obiettivi di coinvolgimento

Dettagli

Nel 2010 si è assistito ad una decisa ripresa dei flussi turistici (arrivi +6,7%)

Nel 2010 si è assistito ad una decisa ripresa dei flussi turistici (arrivi +6,7%) Il monitoraggio dei dati per la formulazione dell offerta turistica regionale a cura dell Osservatorio turistico Dipartimento regionale turismo, sport e spettacolo 1. Lo scenario e le macrodinamiche Nel

Dettagli

I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO

I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO I PROGETTI INTERREGIONALI IN AMBITO TURISTICO I Progetti interregionali dell Assessorato al Turismo Nell ottica di valorizzazione e di una maggiore fruibilità di siti e beni a carattere storicoartistico,

Dettagli

McDONALD S E L ITALIA

McDONALD S E L ITALIA McDONALD S E L ITALIA Da una ricerca di SDA Bocconi sull impatto occupazionale di McDonald s Italia 2012-2015 1.24 McDONALD S E L ITALIA: IL NOSTRO PRESENTE Questo rapporto, frutto di una ricerca condotta

Dettagli

CHI SIAMO PROFESSIONISTI DEL TURISMO E MARKETING PROMOZIONALE

CHI SIAMO PROFESSIONISTI DEL TURISMO E MARKETING PROMOZIONALE love your holidays Le Vacanze sono momenti importanti della nostra vita, ricordi, emozioni, esperienze amicizie.. Scegli chi può far vivere le tue emozioni CHI SIAMO PROFESSIONISTI DEL TURISMO E MARKETING

Dettagli

Osservatorio sul Turismo Giovanile 5 EDIZIONE

Osservatorio sul Turismo Giovanile 5 EDIZIONE Osservatorio sul Turismo Giovanile 5 EDIZIONE Indagine sulle famiglie italiane con under 18 1427 interviste 992 famiglie Indagine sulle famiglie vacanziere Indagine sui ragazzi in vacanza da soli 250 bambini/ragazzi

Dettagli

Imago Report mercato turistico

Imago Report mercato turistico Imago Report mercato turistico REPORT SULLE NUOVE TENDENZE DEL TURISTA ITALIANO ED ESTERO FOCUS SUL TURISTA ENOGASTRONOMICO 22 LUGLIO 2015 Indice: I principali trend del turismo in Italia Il turista ESTERO

Dettagli

Banca Intesa Network

Banca Intesa Network Network Sportelli in Italia suddivisi per Banca (dicembre 2000) Ambroveneto (1) Cariplo Comit Carime (2) FriulAdria Cariparma Controllate (3) Piemonte 37 85 77 11 101 Valle d Aosta 4 Lombardia 98 558

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 4 bollettino mensile Aprile 2009 Maggio 2009 A cura di Storia

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 7 bollettino mensile Luglio 2009 Agosto 2009 A cura di Storia

Dettagli

Progetto Info Point 2006*

Progetto Info Point 2006* Progetto Info Point 2006* Attività di rilevazione Attività di informazione e accoglienza OBIETTIVO Costruire un campione statistico in grado di evidenziare le informazioni riferite al complesso della domanda

Dettagli

REPORT MERCATO TURISTICO

REPORT MERCATO TURISTICO REPORT MERCATO TURISTICO Report sulle nuove tendenze del turismo italiano ed estero Focus sul turista enogastronomico 22 luglio 2015 INDICE Trend del turismo estero in Italia.. pag. 3 Trend del turismo

Dettagli

Indice delle tavole statistiche

Indice delle tavole statistiche 1 Indice delle tavole statistiche Pensionati nel complesso Tavola 1 Pensionati ed importo annuo delle pensioni, complessivo e medio per sesso, regione di residenza, classe di età e classe di importo Tavola

Dettagli

BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI

BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI COMUNICATO STAMPA BIBIONE: CON IL WEB IL TURISMO REGGE ALLA CRISI Secondo uno studio dell'associazione Bibionese Albergatori, nella stagione 2012 Bibione ha ospitato più di 770.000 turisti. Prenotazioni

Dettagli

ENIT - AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO SEDE CENTRALE. A cura dell Ufficio Studi, Programmazione e Marketing

ENIT - AGENZIA NAZIONALE DEL TURISMO SEDE CENTRALE. A cura dell Ufficio Studi, Programmazione e Marketing L Italia nel contesto internazionale A cura dell Ufficio Studi, Programmazione e Marketing I primi dati provvisori dell Organizzazione Mondiale del Turismo relativi all anno 2006 confermano il trend positivo

Dettagli

Dal Marketing di di destinazione al al Marketing di di motivazione Tendenze di di mercato e proposte per rimanere competitivi

Dal Marketing di di destinazione al al Marketing di di motivazione Tendenze di di mercato e proposte per rimanere competitivi Dal Marketing di di destinazione al al Marketing di di motivazione Tendenze di di mercato e proposte per rimanere competitivi ALESSANDRO TORTELLI Direttore Centro Studi Turistici Firenze Via Piemonte 7

Dettagli

Tavola rotonda Centri benessere tra sviluppo turistico e nuova regolamentazione. Rimini Wellness, 14 Maggio 2010

Tavola rotonda Centri benessere tra sviluppo turistico e nuova regolamentazione. Rimini Wellness, 14 Maggio 2010 AICEB (Associazione Italiana Centri Benessere) IL MERCATO DEL BENESSERE: IMPRESE E SERVIZI OFFERTI* Tavola rotonda Centri benessere tra sviluppo turistico e nuova regolamentazione Rimini Wellness, 14 Maggio

Dettagli

TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA I T A L I A M E I C MOVIMENTO ECCLESIALE DI IMPEGNO CULTURALE

TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA I T A L I A M E I C MOVIMENTO ECCLESIALE DI IMPEGNO CULTURALE MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA ELEMENTI DI GEOGRAFIA ED ECONOMIA PER DONNE MAGHREBINE I T A L I A M E I C MOVIMENTO ECCLESIALE DI IMPEGNO CULTURALE Gruppo di Torino

Dettagli

Weekend PASS in breve

Weekend PASS in breve Weekend PASS in breve è un prodotto promo/incentivazionale presente sul mercato italiano da quasi 10 anni, utilizzato da importanti aziende per fidelizzare e gratificare i propri clienti. è un voucher

Dettagli

Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani

Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani Il ruolo dei generi: Indagine sul rapporto tra genere e professioni tra gli italiani Il campione 2 Chi è stato intervistato? Un campione di 100 soggetti maggiorenni che risiedono in Italia. Il campione

Dettagli

I dati della ricerca

I dati della ricerca Relazioni con i Media Tel. 02/8515.5288/5224 Comunicati www.mi.camcom.it I dati della ricerca Il mercato fotovoltaico in Europa e nel mondo. È l Europa il mercato di sbocco principale per il fotovoltaico,

Dettagli

La ricchezza (vera) delle regioni

La ricchezza (vera) delle regioni La ricchezza (vera) delle regioni La ricchezza (vera) delle regioni Anna Villa Nell'ottava edizione del Rapporto Quars, la classifica del benessere sostenibile. In testa il Trentino Alto Adige, scendono

Dettagli

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE

EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE EDILIZIA, LA CRISI DIMEZZA I PERMESSI DI COSTRUIRE Scendono del 50% le richieste per l edilizia residenziale, -30% per quella non residenziale. Tengono gli immobili destinati all agricoltura (-12,9%),

Dettagli

MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA ELEMENTI DI GEOGRAFIA ED ECONOMIA PER DONNE NORD AFRICANE I T A L I A LIVELLO 1

MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA ELEMENTI DI GEOGRAFIA ED ECONOMIA PER DONNE NORD AFRICANE I T A L I A LIVELLO 1 MARINELLA EUSEBI MANGANO TORINO LA MIA CITTÀ 1 - CONOSCERE L'ITALIA ELEMENTI DI GEOGRAFIA ED ECONOMIA PER DONNE NORD AFRICANE I T A L I A LIVELLO 1 EDIZIONE 2014 LIBERAMENTE ISPIRATO A DIRITTI E ROVESCI

Dettagli

Il turismo incoming: situazione attuale e prospettive. Fabrizio Guelpa Direzione Studi e Ricerche

Il turismo incoming: situazione attuale e prospettive. Fabrizio Guelpa Direzione Studi e Ricerche Il turismo incoming: situazione attuale e prospettive Fabrizio Guelpa Direzione Studi e Ricerche Milano, 10 febbraio 2016 Turismo incoming in crescita progressiva Arrivi di turisti negli esercizi ricettivi

Dettagli

ROMA aereo + bus. 4 giorni / 3 notti ROMA TIVOLI

ROMA aereo + bus. 4 giorni / 3 notti ROMA TIVOLI ROMA aereo + bus 4 giorni / 3 notti ROMA TIVOLI 1 Giorno: Sede Aeroporto Roma Mattina ritrovo degli alunni, sistemazione in e partenza per l aeroporto di Catania/Palermo. Disbrigo delle formalità d imbarco

Dettagli

INDAGINE SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

INDAGINE SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 2008 INDAGINE SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI L Osservatorio è una iniziativa al servizio di tutti gli operatori pubblici e privati del Sistema Turistico Lago di Como realizzata da: www.co.camcom.it

Dettagli

ELENCO ENCICLOPEDIE. (Gli animali delle montagne, delle praterie e delle acque correnti) (Gli animali dei deserti, delle steppe e dei luoghi abitati)

ELENCO ENCICLOPEDIE. (Gli animali delle montagne, delle praterie e delle acque correnti) (Gli animali dei deserti, delle steppe e dei luoghi abitati) ELENCO ENCICLOPEDIE Enciclopedia: Gli animali V.1 (ed. Fabbri) (Gli animali delle paludi) Enciclopedia: Gli animali V.2 (ed. Fabbri) (Gli animali delle foreste, delle selve) Enciclopedia: Gli animali V.3

Dettagli

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI

in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI in collaborazione con OSSERVATORIO NAZIONALE DEL TURISMO BOLLETTINO MENSILE INDAGINE QUANTITATIVA SUI COMPORTAMENTI TURISTICI DEGLI ITALIANI 12 bollettino mensile Dicembre 2009 Gennaio 2010 A cura di Storia

Dettagli

LAVORO E IMMIGRAZIONE NEI SISTEMI LOGISTICI IN ITALIA 3 aprile 2014

LAVORO E IMMIGRAZIONE NEI SISTEMI LOGISTICI IN ITALIA 3 aprile 2014 LAVORO E IMMIGRAZIONE NEI SISTEMI LOGISTICI IN ITALIA 3 aprile 2014 LAVORO E IMMIGRAZIONE NEI SISTEMI LOGISTICI IN ITALIA 3 aprile 2014 PRESENTAZIONE A CURA DI EMANUELE GALOSSI E GIULIANO FERRUCCI I lavoratori

Dettagli

Il Turismo Degli Appartamenti Per Vacanza ( SECONDE CASE ).

Il Turismo Degli Appartamenti Per Vacanza ( SECONDE CASE ). Il Turismo Degli Appartamenti Per Vacanza ( SECONDE CASE ). (febbraio 2008) Codice Prodotto- OSPS13-R01-D01 Copyright 2008 Osservatorio del Turismo della Campania Tutti i diritti riservati Osservatorio

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. 1 di 3

COMUNICATO STAMPA. 1 di 3 1 di 3 COMUNICATO STAMPA Estate 2014, indagine Confesercenti-Swg: dopo la crisi, per un italiano su due sarà un estate di stagnazione. Torna a crescere (+6%) il numero di vacanzieri: saranno oltre 27 milioni

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO ITALIANO

OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO ITALIANO OSSERVATORIO NAZIONALE SUL TURISMO ITALIANO ESTATE 2006, IL TURISMO IN ITALIA HA PIU VELOCITA : PIU PRODOTTI PER PIU TURISTI SOPRATTUTTO STRANIERI 3 Rapporto Indagine sulle prenotazioni/presenze nelle

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca DIPARTIMENTO PER L ISTRUZIONE Direzione Generale per il Personale scolastico Decreto del direttore generale per il personale scolastico n. 82 del 24 settembre 2012: indizione dei concorsi a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzati al reclutamento del personale docente

Dettagli

INDAGINE SULLE VACANZE

INDAGINE SULLE VACANZE Livello scolare: 5 a classe INDAGINE SULLE VACANZE Competenze interessate Contenuti Nuclei coinvolti Collegamenti esterni -Rappresentare relazioni e dati e, in situazioni significative, utilizzare le rappresentazioni

Dettagli

ROMA: NON C E ECONOMIA SENZA CULTURA. - dati e tendenze* -

ROMA: NON C E ECONOMIA SENZA CULTURA. - dati e tendenze* - ROMA: NON C E ECONOMIA SENZA CULTURA Proposte per un nuovo modello di città - dati e tendenze* - La dotazione culturale e l offerta L area della Capitale si distingue nel panorama nazionale, e non solo,

Dettagli

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA

OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA OSSERVATORIO TURISTICO DELLA LIGURIA LA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE E LE RICADUTE ECONOMICHE DEL TURISMO NELLA REGIONE LIGURIA FOCUS SUI PRODOTTI PRINCIPALI DEL TERRITORIO Rapporto annuale 2015 Marzo 2016

Dettagli

Dossier rincari ferroviari

Dossier rincari ferroviari Nel 2007 i pendolari in Italia hanno superato i 13 milioni (pari al 22% della popolazione) con un incremento del 18% rispetto al 2005. La vita quotidiana è quindi sempre più caratterizzata dalla mobilità,

Dettagli

Weekend PASS in breve

Weekend PASS in breve Weekend PASS in breve è un prodotto promo/incentivazionale presente sul mercato italiano da quasi 10 anni, utilizzato da importanti aziende per fidelizzare e gratificare i propri clienti. è un voucher

Dettagli

Primo rapporto anno 2008

Primo rapporto anno 2008 IL TURISMO SOCIALE E ASSOCIATO IN ITALIA Primo rapporto anno 2008 Marzo 2009 A cura di Sommario Premessa... 3 In sintesi... 4 1. Il turismo associato... 5 1.1 Le strutture ricettive italiane... 5 2. I

Dettagli

PUGLIA FOR ALL: RISTORAZIONE PER TUTTI Seminario informativo per operatori turistici. Bari - 15 dicembre 2015

PUGLIA FOR ALL: RISTORAZIONE PER TUTTI Seminario informativo per operatori turistici. Bari - 15 dicembre 2015 PUGLIA FOR ALL: RISTORAZIONE PER TUTTI Seminario informativo per operatori turistici Bari - 15 dicembre 2015 In Italia i celiaci diagnosticati sono circa 164.000 (Relazione al Parlamento dicembre 2014).

Dettagli

Newsletter. Abruzzo Promozione Turismo Azienda di Promozione Turistica Regione Abruzzo

Newsletter. Abruzzo Promozione Turismo Azienda di Promozione Turistica Regione Abruzzo Newsletter Abruzzo Promozione Turismo Azienda di Promozione Turistica Regione Abruzzo Spett.li Consorzio ed Associazioni Turistiche di Operatori Turistici Operatori dell incoming Operatori Incoming Imprenditori

Dettagli

PRINCIPATO DI MONACO Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015

PRINCIPATO DI MONACO Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 PRINCIPATO DI MONACO Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici

Dettagli

Si comunicano, con la presente, ulteriori dettagli della manifestazione Kinderiadi Trofeo delle Regioni 2016.

Si comunicano, con la presente, ulteriori dettagli della manifestazione Kinderiadi Trofeo delle Regioni 2016. 1 Circolare n. 3 TDR 2016 Si comunicano, con la presente, ulteriori dettagli della manifestazione Kinderiadi Trofeo delle Regioni 2016. Il programma dell evento subirà delle lievi modifiche, come sotto

Dettagli

Ogni livello di Domani è organizzato in moduli culturalmente connotati e classificati in base a differenti aree tematiche:

Ogni livello di Domani è organizzato in moduli culturalmente connotati e classificati in base a differenti aree tematiche: Ogni livello di Domani è organizzato in moduli culturalmente connotati e classificati in base a differenti aree tematiche: Proponiamo di seguito alcune possibili attività didattiche, classificate per area

Dettagli

IL TALENTO DELLE IDEE, edizione 2011-2012

IL TALENTO DELLE IDEE, edizione 2011-2012 I&C Italy - Territorial Relations Territorial Development Programs Giovani Imprenditori di Confindustria Santa Margherita Ligure, 10 Giugno PROPOSTA PROGETTUALE TIMELINE 2 OBIETTIVO Far emergere o sostenere

Dettagli