Creazione di un print server con Samba

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Creazione di un print server con Samba"

Transcript

1 Capitolo 3 Creazione di un print server con Samba Un print server è un elemento preposto ad accogliere le richieste di stampa inoltrate dai client presenti in rete e di indirizzarle a una o più stampanti fisicamente collegate al sistema. Il print server permette in sostanza di condividere in LAN una stampante che originariamente è nata come unità locale da collegarsi a un singolo computer tramite la porta USB o parallela. Si tratta di una funzionalità utile e molto apprezzata dalle aziende, soprattutto quelle più piccole, dal momento che le stampanti dotate di porte di rete Ethernet hanno costi più alti. Fortunatamente è molto semplice ed economico realizzare un print server attraverso Linux e risolvere le necessità di condivisione. Nelle prossime pagine si vedrà come mettere in pratica questa soluzione. Il prerequisito è la disponibilità di un sistema Linux dotato di Samba e configurato in modalità workgroup o dominio. A tal proposito si daranno per messi in atto i concetti e le tecniche di cui si sono occupati i Capitoli 1 e 2. Le configurazioni presentate in quei capitoli saranno arricchite con i blocchi e le direttive necessarie per la gestione della stampa. C è però un concetto da tenere bene in considerazione: Samba è preposto unicamente alla gestione della condivisione della stampante e della relativa coda di stampa in rete. Il pacchetto non ha la capacità di interagire direttamente con la stampante o di eseguire alcun tipo di elaborazione sui dati. Queste operazioni sono invece svolte da un componente software denominato sistema di stampa. Samba si appoggia completamente a questo servizio, inoltrandogli il flusso di dati ricevuti dai client presenti in rete. Sommario La stampa su Unix Configurazione della stampante con CUPS Impostazione guidata di una stampante USB Configurare una stampante parallela Configurazione della stampante in SAMBA Checklist

2 38 Capitolo 3 Il sistema di stampa catturerà i dati e provvederà alla comunicazione con la stampante per realizzare la stampa fisica dei lavori. Il sistema di stampa è un aspetto cruciale e prima di eseguire qualunque configurazione su Samba è necessario dare uno sguardo a questo elemento. La stampa su Unix La stampa è una delle aree in cui Linux è stato storicamente considerato debole. Fino a qualche tempo fa si aveva infatti un supporto limitato, riservato a stampanti a modo testo o a costose unità dotate di una scheda interprete per il PostScript. Non si poteva in questo scenario pensare di recarsi in un centro commerciale e comprare una stampante scegliendola, come si fa abitualmente, in base alle proprie esigenze di velocità, risoluzione, qualità e costo. Nella maggior parte dei casi questa stampante non avrebbe funzionato su Linux. Per questo motivo la stampa di lavori complessi su Linux era qualcosa di riservato alle organizzazioni più facoltose, in grado di permettersi stampanti laser di buon livello. Ora la situazione è ben diversa, grazie a un sistema di stampa Open Source denominato CUPS (Common UNIX Printing System), disponibile all indirizzo (Figura 3.1). Si tratta di un progetto un tempo indipendente, diventato nel 2007 proprietà di Apple. L acquisizione non ha alterato la diffusione e la disponibilità di CUPS e non si sono verificati gli scenari di chiusura che molti avevano prospettato. Figura 3.1 Sito ufficiale di CUPS.

3 Creazione di un print server con Samba 39 CUPS fornisce ai costruttori di hardware e agli sviluppatori un supporto completo per la stampa. Qualunque costruttore può in questo modo creare driver Linux per le proprie stampanti, mentre i programmatori possono agganciarsi a CUPS per trasportare su carta i documenti elaborati sugli applicativi. Linux pareggia così la distanza con Windows, sistema operativo storicamente dotato di un sistema di stampa di buona qualità e ben documentato. CUPS non è l unico sistema di stampa disponibile per Linux, ma è quello che ha certamente maggiore successo e diffusione. Gran parte delle distribuzioni integra infatti questo meccanismo in maniera nativa. Il successo è dato in buona misura dalla scelta di aderire al protocollo IPP, uno standard promosso da IEEE (Institute of Electrical and Electronics Engineers) per la stampa aperta in ambienti di rete. Samba supporta pienamente il sistema di stampa CUPS e nelle prossime pagine si vedrà come usufruirne. Configurazione della stampante con CUPS Per cominciare occorre verificare che il sistema CUPS sia presente sul sistema Linux. Per farlo si può utilizzare il sistema di gestione dei pacchetti e verificare la presenza del pacchetto. Su un sistema basato su Red Hat, come per esempio CentOS o Fedora Core, si può usare la sintassi seguente: rpm -q cups Su Ubuntu si può invece usare questa sintassi: dpkg -l cups Se il pacchetto è disponibile, dovrebbe comparire una riga con un messaggio di conferma. Nel caso CUPS non sia presente si deve procedere alla sua installazione attraverso i meccanismi messi a disposizione dalla propria distribuzione. Si tratta comunque di una situazione poco comune nelle distribuzioni oggi disponibili: tutte le installazioni di default, anche quelle light, includono CUPS nell elenco dei pacchetti base. Verificata la presenza del sistema di stampa si può procedere alla sua configurazione. Si prenderà come esempio il caso di un piccolo ufficio con alcuni impiegati che hanno tutti bisogno di stampare. I volumi di stampa in questo ufficio sono modesti e non sussiste l esigenza di fornire una stampante a ogni utente. Si punterà piuttosto al risparmio condividendo una piccola unità. Per cominciare si deve lanciare il demone di CUPS: /etc/init.d/cups start La configurazione prosegue ora attraverso un pannello web per l impostazione guidata della stampante. Nel browser del server Linux si deve digitare l indirizzo web CUPS risponderà con il pannello principale di gestione e configurazione del sistema (Figura 3.2).

4 40 Capitolo 3 Figura 3.2 Pannello web per la configurazione di CUPS. Su alcune distribuzioni, per motivi di sicurezza è possibile lanciare il pannello di configurazione web solo dal server locale. Se si desidera accedere anche dalla LAN, si deve editare il file di configurazione principale /etc/cups/cupsd.conf, cercare la direttiva Listen e operare alcune modifiche. La direttiva indica a CUPS su quali schede di rete restare in ascolto e su quali porte. L esempio seguente, default in molte distribuzioni, permette l accesso al solo traffico proveniente dall interfaccia di loopback locale, quindi solo dal server stesso: Listen :631 Se la scheda eth0 è configurata con l indirizzo , si può permettere l accesso a tutta la sottorete IP relativa indicando questa direttiva: Listen :631 Il comando segnala a CUPS di ascoltare le richieste sulla scheda di rete agganciata all IP , sulla porta 631. Non è però sufficiente. Si deve anche indicare quali indirizzi della LAN sono abilitati all accesso. Per farlo bisogna cercare la direttiva <location /> e abilitare per esempio la propria sottorete IP, come in questo esempio: <Location /> Order allow, deny Allow /24 </Location>

5 Creazione di un print server con Samba 41 È stata aggiunta la riga Allow /24 per abilitare l accesso a tutta la sottorete Si dovrà ripetere l abilitazione anche per le sezioni /admin e /admin/conf. Ora qualunque computer della LAN può puntare con un browser l IP del sistema Linux con CUPS e accedere alla porta 631. Si vedrà così in apertura la pagina mostrata in Figura 3.2. Impostazione guidata di una stampante USB La configurazione della stampante con il pannello web di CUPS è una procedura rapida. Inizialmente non dovrebbe essere presente alcuna configurazione. Bisogna quindi scegliere Aggiungi stampante (oppure Add Printer se si dispone di una versione inglese del sistema di stampa). Comparirà un pannello specifico per la configurazione. Nella riga Name si deve inserire il nome della coda di stampa. Deve essere una stringa corta e senza spazi, cancelletti o barre (/), per esempio Canon. In Location e in Description vanno inseriti testi liberi per indicare il luogo in cui si trova l unità (per esempio Ufficio tecnico) e la descrizione estesa dell unità (per esempio Canon Pixma ip6000d) (Figura 3.3). Inserite queste informazioni si fa clic su Continua (oppure Continue se si dispone di una versione inglese del sistema di stampa). Nella sezione seguente si deve indicare il device di sistema che rappresenta la stampante. Nel caso di connessione USB dovrebbe comparire una riga che identifica la stampante. Se si tratta di una stampante che usa un altro tipo di connessione, per esempio la porta Figura 3.3 Aggiunta di una nuova stampante nel sistema CUPS.

6 42 Capitolo 3 Figura 3.4 La stampante USB Canon si aggancia attraverso l apposito device di sistema. parallela, si deve indicare la voce corretta, per esempio LPT #1. In questo esempio viene utilizzata una stampante Canon connessa tramite una porta USB (Figura 3.4). Il passo seguente richiede il modello della stampante. Bisogna scorrere la lista, selezionarlo e confermare la scelta. Difficilmente però la lista comprenderà tutti i modelli commercializzati dal produttore. In tal caso bisogna aggiungere nel sistema il driver specifico, se fornito dal produttore, oppure selezionare un modello compatibile. Le stampanti sono infatti realizzate per famiglie che condividono la stessa logica di stampa. Basta individuare il modello compatibile corretto tramite il sito del produttore o consultando i gruppi di discussione Linux. La stampante Canon Pixma ip6000d non è presente nell elenco predefinito. L unità è però compatibile con il driver per la BJC7100, a patto che si imposti in seguito la risoluzione a 1200x600 DPI. Si seleziona quindi la BJC7100 in questo passaggio (Figura 3.5) e si conferma la scelta. Potrebbe essere richiesto di indicare le credenziali di amministratore del sistema Linux. La coda sarà creata solo a seguito del corretto inserimento di queste informazioni. Altre stampanti potrebbero avere il driver già incluso in CUPS oppure avere driver scaricabili dal sito del produttore. La coda creata potrà essere usata da Samba, ma anche dagli applicativi presenti sul server Linux stesso.

7 Creazione di un print server con Samba 43 Figura 3.5 Selezione del modello di stampante. Configurare una stampante parallela Se si utilizza una vecchia stampante parallela, si deve percorrere la stessa procedura di configurazione esaminata in precedenza. Dopo aver indicato il nome della stampante, l ubicazione e il commento, si deve specificare, al secondo passaggio, l intenzione di usare il device parallelo (Figura 3.6) e poi confermare la scelta. Al passaggio seguente viene richiesta la marca della stampante. Si può anche evitare di selezionare il nome del produttore, ma scorrere l elenco alla ricerca della modalità Raw (Figura 3.7). In questo modo si chiede al sistema di stampa di non compiere alcuna forma di elaborazione sul processo di stampa e di inoltrare tutto il flusso direttamente alla stampante. Saranno i driver presenti sulle singole macchine Windows a realizzare la conversione del lavoro in un flusso di dati compatibile con la stampante utilizzata. Si conferma la scelta facendo clic sul pulsante di avanzamento in fondo. Nel pannello seguente si deve scegliere il modello di stampante. Avendo scelto Raw si avrà un unico modello, ancora una volta di tipo Raw. Basta semplicemente confermare la scelta e fare clic su Aggiungi stampante (oppure Add Printer se si usa una versione inglese del pacchetto). Ora la stampante di tipo Raw è presente nel sistema ed è pronta per essere utilizzata da Samba. Se c è bisogno di stampare da applicazioni che girano sulla macchina Linux locale è necessario configurare una seconda coda di stampa, ma questa volta nella sezione Marca è necessario specificare il produttore della stampante e in Modello il modello specifico o uno compatibile.

8 44 Capitolo 3 Figura 3.6 Selezione del device LPT per una stampante parallela. Figura 3.7 La modalità Raw è consigliabile per le stampanti laser collegate tramite la porta parallela.

9 Creazione di un print server con Samba 45 Ritoccare la configurazione di CUPS Completate le configurazioni guidate è importante eseguire alcune verifiche manuali sui file di configurazione, per essere sicuri che tutto sia impostato correttamente. Bisogna andare in /etc/cups e aprire il file mime.types. In fondo c è un parametro denominato application/octet-stream: bisogna assicurarsi che non sia preceduto dal carattere # (commento). Questo impedirebbe la stampa in formato raw. Occorre poi aprire il file mime.convs e verificare nuovamente che non ci sia il commento per la riga in che inizia con application/octet-stream. Se sono state eseguite delle modifiche bisogna riavviare il sistema CUPS: /etc/init.d/cups restart Le impostazioni appena implementate permettono ai job in formato raw di essere gestiti correttamente da CUPS. Configurazione della stampante in SAMBA Ora è il momento di configurare Samba. Non si deve realizzare una nuova configurazione, ma bisogna piuttosto continuare da un impostazione di workgroup o di dominio già funzionante. Nell eventualità che questa operazione non sia stata eseguita, si devono prima di tutto seguire le indicazioni presenti nei Capitoli 1 o 2. Il file di configurazione di Samba per il dominio o il workgroup deve essere arricchito con alcuni parametri che indicano l utilizzo del sistema CUPS per la stampa. Questo dettaglio va indicato nella sezione global tramite due direttive: printing = CUPS printcap = CUPS Ora bisogna creare una sezione denominata printers e specificare alcuni aspetti relativi alla stampa: Listato 3.1 [printers] comment = stampanti sul server path = /var/spool/samba printable = YES use client driver = YES Il nome della sezione, ovvero printers, è obbligatorio e indica a Samba che si stanno specificando informazioni relative alle stampanti da condividere. La riga comment contiene un indicazione a testo libero. La direttiva path si riferisce al percorso sul file system del server Linux dove verrà eseguito lo spooling dei job di stampa. I dati in arrivo dai client e destinati alla stampa saranno salvati in questo punto e poi inoltrati alla stampante. L operazione non è però necessariamente diretta. CUPS utilizza di default una propria area di spooling, generalmente /var/spool/cups. Ogni job

10 46 Capitolo 3 di stampa potrebbe quindi transitare in due directory di spooling prima di giungere alla stampante. La direttiva printable = YES permette ai client di scrivere sullo spooler. L ultima direttiva, use client driver = YES, serve per informare i client Windows collegati al server Samba che dovranno usare i driver installati localmente per eseguire la stampa. Configurando in maniera avanzata CUPS è possibile installare i driver di stampa sul server Linux e fare in modo che questi siano prelevati automaticamente dal server. In tal caso la direttiva sarà use client driver = NO. Questa funzionalità può essere molto utile quando si hanno molti client che accedono alle stampanti condivise. Attraverso un opportuna configurazione sul server si può evitare di configurare ogni singolo client. Per maggiori dettagli su come configurare CUPS e Samba per abilitare questa funzionalità si consulti la guida The Official Samba 3.5.x HOWTO and Reference Guide, sezione CUPS, disponibile online all indirizzo CUPS-printing.html. A questo punto si può salvare il file di configurazione di Samba e riavviare il servizio. Samba caricherà automaticamente le stampanti precedentemente configurate e le farà comparire in Risorse di rete (Figura 3.8). Bisogna tenere ben presente che se si eseguono modifiche alle configurazioni delle stampanti tramite il pannello di amministrazione di CUPS bisogna riavviare il servizio Samba per usufruire delle nuove stampanti. Figura 3.8 Stampanti configurate con CUPS e visualizzate in Risorse di rete. Installazione dei driver sui client Windows Il lavoro sul versante server è concluso. Non resta che caricare i driver di stampa sui client Windows.

11 Creazione di un print server con Samba 47 Si deve andare in Pannello di controllo, selezionare l icona Stampanti e fax e fare clic su Aggiungi stampante. Al primo passaggio bisogna specificare che si sta installando una stampante di rete (Figura 3.9). Figura 3.9 Al primo passaggio si deve indicare che la stampante si trova in rete. Ora occorre selezionare l opzione Connetti alla stampante (Figura 3.10) e poi fare clic su Avanti. Comparirà l elenco dei sistemi presenti in rete. Si deve scegliere il print server Samba, in questo caso server1, selezionare la stampante impostata e poi fare clic su Avanti (Figura 3.11). A questo punto occorre selezionare il driver dall elenco presente in Windows (Figura 3.12) oppure indicare il percorso del driver scaricato dal sito del produttore. Per concludere la fase di installazione della stampante, bisogna specificare se l unità è predefinita o meno. Eseguita la scelta si fa clic su Avanti. Ora si può cominciare a stampare sul server di stampa. Da un punto di vista pratico non sussiste alcuna differenza tra una stampante locale e la stampante di rete appena realizzata. Non bisogna quindi cambiare alcun aspetto del proprio modo di lavorare. Di seguito è riportata la configurazione completa di Samba che è stata realizzata in questo capitolo usando un modello di rete a dominio. Listato 3.2 #Configurazione della sezione di stampa per un dominio [global] workgroup = INCIPIT

12 48 Capitolo 3 Figura 3.10 Al passaggio seguente si deve indicare che si desidera cercare la stampante in rete. Figura 3.11 Selezione del print server e dell unità di stampa. netbios name = SERVER1 server string = PDC Linux security = USER smb passwd file = /etc/samba/smbpasswd encrypt passwords = YES

13 Creazione di un print server con Samba 49 Figura 3.12 Scelta del driver di stampa in Windows. log file = /var/log/samba/%m.log max log size = 100 log level = 1 # impostazione del server come domain master browser os level = 255 preferred master = YES local master = YES domain master = YES # abilitazione dei logon W95/W98 domain logons = YES # attivazione supporto WINS wins support = YES # impostazione homedir logon home = \\server1\homedir logon drive = U: # impostazione profili mobili logon path = \\server1\profili\%u # impostazione script di logon logon script = logon.bat #logon script = %u.bat # impostazione stampa printing = CUPS printcap = CUPS

14 50 Capitolo 3 [netlogon] path = /usr/local/samba/netlogon read only = YES write list = root [profili] path = /usr/local/samba/profili read only = NO writable = YES browsable = NO create mask = 0600 directory mask = 0700 [homedir] path = /home/%u read only = NO writable = YES browsable = NO create mask = 0600 directory mask = 0700 hide dot files = YES [comune] comment = cartella comune path =/home/comune public = YES writable = YES [gestionale] comment = area supporto software gestionale path =/home/gestionale public = YES writable = YES [software] comment = file di utilità path =/home/software public = YES writable = NO [printers] comment = stampanti sul server path = /var/spool/samba printable = YES use client driver = YES Checklist 1. Utilizzare una configurazione Samba precedentemente creata per operare su un workgroup oppure su un dominio. 2. Verificare che il pacchetto CUPS sia installato sul sistema. 3. Controllare gli indirizzi IP abilitati alla configurazione di CUPS via browser. 4. Collegarsi al pannello web di CUPS, specificando l indirizzo locale e la porta 631.

15 Creazione di un print server con Samba Configurare su CUPS una nuova stampante, facendo attenzione a impostare la modalità di elaborazione RAW. 6. Aprire il file /etc/cups/mime.types ed eliminare, se presente, il simbolo di commento dalla riga che inizia con #application/octet in fondo al file. 7. Aprire il file /etc/cups/mime.convs ed eliminare, se presente, il simbolo di commento dalla riga che inizia con #application/octet. 8. Aprire il file di configurazione di Samba e nella sezione global, inserire le direttive printing = CUPS e printcap = CUPS. 9. Creare una sezione printers nel file di configurazione di Samba. 10. Inserire la direttiva comment. 11. Indicare nella direttiva path il percorso della directory di spooling. Questa deve ovviamente essere una directory esistente e accessibile. 12. Inserire la direttiva printable = YES per poter effettuare le operazioni di spooling. 13. Inserire la direttiva use client driver = YES per usare i driver di stampa locali sui sistemi Windows NT/2000/XP/Vista/ Verificare la correttezza della configurazione di Samba utilizzando il comando testparm. 15. Riavviare i demoni di Samba. 16. Configurare i client.

Configurazione generale di Samba

Configurazione generale di Samba Configurazione generale di Samba www.samba.org Protocollo SMB (Short Message Block) Pacchetti installati libsmbclient samba samba-common samba-doc swat I due demoni di Samba possono essere lanciati manualmente

Dettagli

17.2. Configurazione di un server di Samba

17.2. Configurazione di un server di Samba 17.2. Configurazione di un server di Samba Il file di configurazione di default (/etc/samba/smb.conf) consente agli utenti di visualizzare le proprie home directory di Red Hat Linux come una condivisione

Dettagli

STAMPANTI SUPPORTATE

STAMPANTI SUPPORTATE STAMPARE CON LINUX Il presente testo non e' esaustivo, ossia non analizza tutte le possibili soluzioni di stampa utilizzando elaboratori che utilizzano linux. Anzi, le panoramiche illustrate sono scelte

Dettagli

Corso GNU/Linux - Lezione 6. Davide Giunchi - davidegiunchi@libero.it

Corso GNU/Linux - Lezione 6. Davide Giunchi - davidegiunchi@libero.it Corso GNU/Linux - Lezione 6 Davide Giunchi - davidegiunchi@libero.it Riepilogo TCP/IP Ogni host nella rete deve avere un proprio indirizzo ip Due o piu computer nella stessa rete, per poter comunicare

Dettagli

Sommario. 1. Introduzione. Samba - Monografia per il Corso di "Laboratorio di Sistemi Operativi".

Sommario. 1. Introduzione. Samba - Monografia per il Corso di Laboratorio di Sistemi Operativi. Sommario SAMBA Raphael Pfattner 10 Giugno 2004 Diario delle revisioni Revisione 1 10 Giugno 2004 pralph@sbox.tugraz.at Revisione 0 17 Marzo 2004 roberto.alfieri@unipr.it Samba - Monografia per il Corso

Dettagli

Estendere il controllo delle utenze alla rete MS- Windows

Estendere il controllo delle utenze alla rete MS- Windows Estendere il controllo delle utenze alla rete MS- Windows Situazione di esempio.................................... 167 Profili personali......................................... 168 Script di avvio...........................................169

Dettagli

Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 7

Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 7 Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 7 La gestione del file system Uso di partizioni locali NFS e SAMBA per condividere i file SAMBA e CUPS per condividere le stampanti I contenuti di questo documento, salvo diversa

Dettagli

UBUNTU: gli strumenti di condivisione risorse

UBUNTU: gli strumenti di condivisione risorse UBUNTU: gli strumenti di condivisione risorse condivisione 1o1 a cura di Danio Campolunghi La condivisione di risorse Verranno qui proposti gli strumenti grafici di serie messi a disposizione da Ubuntu

Dettagli

Abilitazione e uso del protocollo EtherTalk

Abilitazione e uso del protocollo EtherTalk Macintosh Questo argomento include le seguenti sezioni: "Requisiti" a pagina 3-35 "Abilitazione e uso del protocollo EtherTalk" a pagina 3-35 "Abilitazione e uso del protocollo TCP/IP" a pagina 3-36 "Procedura

Dettagli

Connessioni e indirizzo IP

Connessioni e indirizzo IP Connessioni e indirizzo IP Questo argomento include le seguenti sezioni: "Installazione della stampante" a pagina 3-2 "Impostazione della connessione" a pagina 3-6 Installazione della stampante Le informazioni

Dettagli

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-17 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-17 "Altri metodi

Dettagli

Utenze condivise e configurazione automatica con NLNX

Utenze condivise e configurazione automatica con NLNX Utenze condivise e configurazione automatica con NLNX Condivisione delle utenze attraverso NIS, NFS e Samba.... 151 Utilizzo di SSHfs al posto di NFS......................... 152 Gestione delle utenze....................................

Dettagli

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa da Windows

Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server. Stampa da Windows Xerox 700 Digital Color Press con Integrated Fiery Color Server Stampa da Windows 2008 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

SAMBA COS È? Samba è un software che fornisce servizi di condivisione utilizzando il protocollo SMB (Server Message Block). A differenza di altri programmi, Samba è gratuito e Open Source, e permette l

Dettagli

Supplemento PostScript 3

Supplemento PostScript 3 Supplemento PostScript 3 2 3 4 Configurazione Windows Configurazione di Mac OS Utilizzo di PostScript 3 Printer Utility for Mac Leggere con attenzione il presente manuale prima di utilizzare questa macchina.

Dettagli

Fiery EXP8000 Color Server SERVER & CONTROLLER SOLUTIONS. Stampa da Windows

Fiery EXP8000 Color Server SERVER & CONTROLLER SOLUTIONS. Stampa da Windows Fiery EXP8000 Color Server SERVER & CONTROLLER SOLUTIONS Stampa da Windows 2004 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

Fiery Network Controller per DocuColor 242/252/260. Stampa da Windows

Fiery Network Controller per DocuColor 242/252/260. Stampa da Windows Fiery Network Controller per DocuColor 242/252/260 Stampa da Windows 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

Rete locale casalinga. Una connessione internet Un modem Un router Uno switch Due o più PC Un disco esterno

Rete locale casalinga. Una connessione internet Un modem Un router Uno switch Due o più PC Un disco esterno Una connessione internet Un modem Un router Uno switch Due o più PC Un disco esterno Modem Router Modem Router Switch Modem Router Switch Modem Router Switch Modem Router Switch Modem WIFI Router Switch

Dettagli

nstallazione di METODO

nstallazione di METODO nstallazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario avere a disposizione

Dettagli

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003

Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Windows 2000, Windows XP e Windows Server 2003 Questo argomento include le seguenti sezioni: "Punti preliminari" a pagina 3-16 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-16 "Altri metodi

Dettagli

Introduzione ai servizi di Linux

Introduzione ai servizi di Linux Introduzione ai servizi di Linux Premessa Adios è un interessante sistema operativo Linux basato sulla distribuzione Fedora Core 6 (ex Red Hat) distribuito come Live CD (con la possibilità di essere anche

Dettagli

Guida ai collegamenti

Guida ai collegamenti Pagina 1 di 6 Guida ai collegamenti Sistemi operativi supportati Il CD Software e documentazione consente di installare il software della stampante sui seguenti sistemi operativi: Windows 7 Windows Server

Dettagli

Guida all installazione di METODO

Guida all installazione di METODO Guida all installazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario

Dettagli

Guida introduttiva all uso di ONYX

Guida introduttiva all uso di ONYX Guida introduttiva all uso di ONYX Questo documento spiega come installare e preparare ONYX Thrive per iniziare a stampare. I. Installazione del software II. Uso del Printer & Profile Download Manager

Dettagli

CONDIVISIONE FILE WINDOWS 7

CONDIVISIONE FILE WINDOWS 7 CONDIVISIONE FILE WINDOWS 7 COLLEGAMENTO CABLAGGIO: Connettere le schede di rete dei pc tramite cavo UTP allo Switch/HUB CONFIGURAZIONE RETE Impostare indirizzo ip: Pannello di controllo 1 Centro Connessioni

Dettagli

Condivisione file. Rev: 2.0.0 1910010856

Condivisione file. Rev: 2.0.0 1910010856 Condivisione file Rev: 2.0.0 1910010856 Indice dei contenuti Introduzione... 1 Configurazione... 2 Account utente... 2 Condivisione... 4 Autorizzazioni... 6 Accesso anonimo... 8 Accesso... 9 Risoluzione

Dettagli

Win/Mac/NFS. Microsoft Networking. http://docs.qnap.com/nas/4.0/it/win_mac_nfs.htm. Manuale dell utente del software QNAP Turbo NAS

Win/Mac/NFS. Microsoft Networking. http://docs.qnap.com/nas/4.0/it/win_mac_nfs.htm. Manuale dell utente del software QNAP Turbo NAS Page 1 of 8 Manuale dell utente del software QNAP Turbo NAS Win/Mac/NFS Microsoft Networking Per consentire l accesso al NAS sulla rete di Microsoft Windows, abilitare il servizio file per Microsoft Networking.

Dettagli

Xerox EX Print Server Powered by Fiery per Xerox Color J75 Press. Stampa

Xerox EX Print Server Powered by Fiery per Xerox Color J75 Press. Stampa Xerox EX Print Server Powered by Fiery per Xerox Color J75 Press Stampa 2012 Electronics For Imaging. TPer questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

STAMPE LASER: TIME_CHECKER.EXE

STAMPE LASER: TIME_CHECKER.EXE STAMPE LASER: TIME_CHECKER.EXE Sommario Cosa è...2 Cosa fa...3 Protezione del software:...3 Protezione delle stampe laser:...3 Modalità di attivazione chiave laser e ricarica contatori dichiarazioni da

Dettagli

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema è un servizio del server di stampa che consente di tenere il software di sistema sul proprio server di stampa sempre aggiornato con gli

Dettagli

Gestione del database Gidas

Gestione del database Gidas Gestione del database Gidas Manuale utente Aggiornamento 20/06/2013 Cod. SWUM_00535_it Sommario 1. Introduzione... 3 2. Requisiti e creazione del Database Gidas... 3 2.1.1. SQL Server... 3 2.1.2. Requisiti

Dettagli

Server Samba con Debian 6.0.0 Squeeze

Server Samba con Debian 6.0.0 Squeeze Server Samba con Debian 6.0.0 Squeeze Creerò le cartelle una per ogni ufficio esempio: - documenti // per tutti solo lettura e per utente amministratore tutto - magazzino // tutto per utenti mag1,mag2,mag3

Dettagli

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0 BACKUP APPLIANCE User guide Rev 1.0 1.1 Connessione dell apparato... 2 1.2 Primo accesso all appliance... 2 1.3 Configurazione parametri di rete... 4 1.4 Configurazione Server di posta in uscita... 5 1.5

Dettagli

EX700i Print Server/ Integrated Fiery Color Server. Stampa

EX700i Print Server/ Integrated Fiery Color Server. Stampa EX700i Print Server/ Integrated Fiery Color Server Stampa 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da

Dettagli

Note di release Canon Network Multi-PDL Printer Unit-M2, versione 1.0 per la serie di fotocopiatrici/stampanti Canon ir 8500, ir 7200, ir 105 e ir 85

Note di release Canon Network Multi-PDL Printer Unit-M2, versione 1.0 per la serie di fotocopiatrici/stampanti Canon ir 8500, ir 7200, ir 105 e ir 85 Note di release Canon Network Multi-PDL Printer Unit-M2, versione 1.0 per la serie di fotocopiatrici/stampanti Canon ir 8500, ir 7200, ir 105 e ir 85 Questo documento contiene informazioni relative a Canon

Dettagli

Notifica sul Copyright

Notifica sul Copyright Parallels Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Guida di rete. Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice

Guida di rete. Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice Guida di rete 1 2 3 4 Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice Si prega di leggere attentamente questo manuale prima di utilizzare

Dettagli

Cambiamenti e novità della terza edizione...xix. Condivisione delle risorse in un workgroup con Samba...1

Cambiamenti e novità della terza edizione...xix. Condivisione delle risorse in un workgroup con Samba...1 Introduzione...xv Cambiamenti e novità della terza edizione...xix Ringraziamenti...xxi Capitolo 1 Condivisione delle risorse in un workgroup con Samba...1 Reti Windows... 2 Struttura base di Samba... 3

Dettagli

Configurare una rete con PC Window s 98

Configurare una rete con PC Window s 98 Configurare una rete con PC Window s 98 In estrema sintesi, creare una rete di computer significa: realizzare un sistema di connessione tra i PC condividere qualcosa con gli altri utenti della rete. Anche

Dettagli

Networking Wireless con Windows XP

Networking Wireless con Windows XP Networking Wireless con Windows XP Creare una rete wireless AD HOC Clic destro su Risorse del computer e quindi su Proprietà Clic sulla scheda Nome computer e quindi sul pulsante Cambia Digitare il nome

Dettagli

Fiery EXP8000/50 Color Server. Stampa da Windows

Fiery EXP8000/50 Color Server. Stampa da Windows Fiery EXP8000/50 Color Server Stampa da Windows 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto

Dettagli

Reti miste. Giovanni Franza

Reti miste. Giovanni Franza Giovanni Franza Contenuti Scenario attuale Introduzione server Linux Strumenti Più forte e più allegro Condivisione dati Sicurezza 2 Scenario attuale Molte tecnologie Molte topologie Poche applicazioni

Dettagli

Xerox EX Print Server Powered by Fiery per Xerox igen4 Press. Stampa

Xerox EX Print Server Powered by Fiery per Xerox igen4 Press. Stampa Xerox EX Print Server Powered by Fiery per Xerox igen4 Press Stampa 2013 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

Giugno 2013. Utilizzare Apple AirPrint con dispositivi Xerox ConnectKey Manuale dell utente

Giugno 2013. Utilizzare Apple AirPrint con dispositivi Xerox ConnectKey Manuale dell utente Giugno 2013 Utilizzare Apple AirPrint con dispositivi Xerox ConnectKey Manuale dell utente 2013 Xerox Corporation. Tutti i diritti riservati. Xerox, Xerox and Design e ConnectKey sono marchi di Xerox Corporation

Dettagli

Questi punti preliminari devono essere eseguiti per tutte le stampanti: Procedura rapida di installazione da CD-ROM

Questi punti preliminari devono essere eseguiti per tutte le stampanti: Procedura rapida di installazione da CD-ROM Windows NT 4.x "Punti preliminari" a pagina 3-22 "Procedura rapida di installazione da CD-ROM" a pagina 3-22 "Altri metodi di installazione" a pagina 3-23 "Risoluzione dei problemi (TCP/IP) per Windows

Dettagli

IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI.

IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI. IMPORTANTE PER ESEGUIRE QUESTA INSTALLAZIONE NEI SISTEMI OPERATIVI NT-2000-XP, BISOGNA AVERE I PRIVILEGI AMMINISTRATIVI. Dopo aver selezionato SSClient506.exe sarà visibile la seguente finestra: Figura

Dettagli

Programma di configurazione di reti NetWare

Programma di configurazione di reti NetWare Novell NetWare Questo argomento include le seguenti sezioni: "Programma di configurazione di reti NetWare" a pagina 3-44 "Configurazione rapida" a pagina 3-44 "Impostazione avanzata" a pagina 3-44 "Impostazione

Dettagli

Installazione del software Fiery per Windows e Macintosh

Installazione del software Fiery per Windows e Macintosh 13 Installazione del software Fiery per Windows e Macintosh Il CD del Software per l utente comprende le utilità di installazione di Fiery Link. Il software di utilità Fiery è supportato in Windows 95/98,

Dettagli

Connessioni e protocollo Internet (TCP/IP)

Connessioni e protocollo Internet (TCP/IP) "Panoramica dell'installazione e della configurazione della rete" a pagina 3-2 "Scelta di un metodo di connessione" a pagina 3-3 "Connessione Ethernet (consigliata)" a pagina 3-3 "Connessione USB" a pagina

Dettagli

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Guida introduttiva In questo documento, ogni riferimento a DocuColor 242/252/260 rimanda a DocuColor 240/250. 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo

Dettagli

NOTE TECNICHE DI CONFIGURAZIONE. Giugno 2009

NOTE TECNICHE DI CONFIGURAZIONE. Giugno 2009 NOTE TECNICHE DI CONFIGURAZIONE Giugno 2009 INDICE Configurazioni 3 Configurazioni Windows Firewall.. 3 Configurazioni Permessi DCOM. 4 Installazione Sql Server 2005 9 Prerequisiti Software 7 Installazione

Dettagli

Print Server, questo sconosciuto...

Print Server, questo sconosciuto... Print Server, questo sconosciuto... By necr0soft Introduzione & Scopo del documento In questo articolo vedremo come realizzare un print server in una rete casalinga. Alla fine dell'articolo saremo in grado

Dettagli

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7

VADEMECUM TECNICO. Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 VADEMECUM TECNICO Per PC con sistema operativo Windows XP Windows Vista - Windows 7 1) per poter operare in Server Farm bisogna installare dal cd predisposizione ambiente server farm i due file: setup.exe

Dettagli

Setup dell ambiente virtuale

Setup dell ambiente virtuale Setup dell ambiente virtuale 1.1 L immagine per le macchine virtuali Il file mininet-vm-x86 64.qcow è l immagine di una memoria di massa su cui è installato un sistema Linux 3.13 Ubuntu 14.04.1 LTS SMP

Dettagli

1. Panoramica Prodotto... 2 1.1 Sezione Anteriore... 2 1.2 Sezione Posteriore... 2

1. Panoramica Prodotto... 2 1.1 Sezione Anteriore... 2 1.2 Sezione Posteriore... 2 APPLIANCE FAX F90 Quick start guide Rev 1.2 1. Panoramica Prodotto... 2 1.1 Sezione Anteriore... 2 1.2 Sezione Posteriore... 2 2. Messa in opera... 3 2.1 Connessione dell apparato... 3 2.2 Primo accesso

Dettagli

Guida all utilizzo. Versione guida: 0.1alpha No layout grafico. www.mediaservicesnc.it

Guida all utilizzo. Versione guida: 0.1alpha No layout grafico. www.mediaservicesnc.it 1 Guidaall utilizzo Versioneguida:0.1alpha Nolayoutgrafico www.mediaservicesnc.it 1 Introduzionealprodotto Smart Data Server è un prodotto pensato per le piccole imprese che popolano il tessuto commercialeitaliano.guardandoleofferteperildatastoragediretedisponibilioggigiornosul

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE...

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE Pagina SOMMARIO... 1 INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... 2 INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 COLLEGAMENTO AD UN

Dettagli

Fiery E100 Color Server. Stampa

Fiery E100 Color Server. Stampa Fiery E100 Color Server Stampa 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali.

Dettagli

Istruzioni per l installazione di Fiery in WorkCentre 7300 Series

Istruzioni per l installazione di Fiery in WorkCentre 7300 Series Istruzioni per l installazione di Fiery in WorkCentre 7300 Series Il presente documento descrive come installare e configurare il controller di rete Fiery per WorkCentre 7300 Series. IMPORTANTE: L installazione

Dettagli

Samba: guida rapida - Guide@Debianizzati.Org

Samba: guida rapida - Guide@Debianizzati.Org 1 of 7 26/01/2013 02:09 Samba: guida rapida Da Guide@izzati.Org. Samba Condivisione risorse Guida Rapida Guida Estesa Controller di dominio Sarge Etch Lenny Squeeze Wheezy Ubuntu Lucid Altro Scansione

Dettagli

Guida Google Cloud Print

Guida Google Cloud Print Guida Google Cloud Print Versione 0 ITA Definizioni delle note Nella presente Guida dell utente viene utilizzata la seguente icona: Le note forniscono istruzioni da seguire in determinate situazioni o

Dettagli

Indice dei contenuti

Indice dei contenuti Condivisione FTP Indice dei contenuti Introduzione... 1 Configurazione... 2 Account utente... 2 Condivisione... 4 Autorizzazioni... 6 Accesso... 8 Accesso dalla rete locale LAN... 8 Accesso da Internet...

Dettagli

Guida all installazione Command WorkStation 5.5 con Fiery Extended Applications 4.1

Guida all installazione Command WorkStation 5.5 con Fiery Extended Applications 4.1 Guida all installazione Command WorkStation 5.5 con Fiery Extended Applications 4.1 Informazioni su Fiery Extended Applications Fiery Extended Applications (FEA) 4.1 è un pacchetto da usare con i controller

Dettagli

Guida applicativa - Print Server. Rev: 2.0.0 1910010857

Guida applicativa - Print Server. Rev: 2.0.0 1910010857 Guida applicativa - Print Server Rev: 2.0.0 1910010857 Indice dei contenuti Introduzione... 1 Installazione su Windows 8/7/Vista/XP... 1 Utilizzo su Windows 8/7/Vista/XP... 6 Controller... 6 Stampa...

Dettagli

11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0

11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0 11/02/2015 MANUALE DI INSTALLAZIONE DELL APPLICAZIONE DESKTOP TELEMATICO VERSIONE 1.0 PAG. 2 DI 38 INDICE 1. PREMESSA 3 2. SCARICO DEL SOFTWARE 4 2.1 AMBIENTE WINDOWS 5 2.2 AMBIENTE MACINTOSH 6 2.3 AMBIENTE

Dettagli

Fiery Print Controller MX-PEX1/MX-PEX2. Guida introduttiva

Fiery Print Controller MX-PEX1/MX-PEX2. Guida introduttiva Fiery Print Controller MX-PEX1/MX-PEX2 Guida introduttiva 2006 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da

Dettagli

Configurazione dell Accesso Internet AREA INFORMATICA E TELEMATICA

Configurazione dell Accesso Internet AREA INFORMATICA E TELEMATICA Configurazione dell Accesso Internet AREA INFORMATICA E TELEMATICA INDICE: Premessa... 3 1. Configurazione Connessione per gli Utenti Windows XP... 4 1. Wizard di Sistema.... 4 2. File di Installazione

Dettagli

GUIDA UTENTE WEB PROFILES

GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES GUIDA UTENTE WEB PROFILES... 1 Installazione... 2 Primo avvio e registrazione... 5 Utilizzo di web profiles... 6 Gestione dei profili... 8 Fasce orarie... 13 Log siti... 14 Pag.

Dettagli

Introduzione...xv. I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix. Ringraziamenti...xxi. Condivisione delle risorse con Samba...

Introduzione...xv. I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix. Ringraziamenti...xxi. Condivisione delle risorse con Samba... Indice generale Introduzione...xv I cambiamenti e le novità della quinta edizione...xix Ringraziamenti...xxi Capitolo 1 Capitolo 2 Condivisione delle risorse con Samba...1 Reti Windows... 2 Struttura base

Dettagli

MDaemon e Outlook Connector for MDaemon

MDaemon e Outlook Connector for MDaemon MDaemon e Outlook Connector for MDaemon Introduzione...2 Cos'è il groupware...2 Che cosa significa groupware?...2 Cos è WorldClient...2 MDaemon e l evoluzione delle funzionalità groupware...3 Nuove funzionalità

Dettagli

Occorre installare slackware 11, al termine della procedura di installazione si renda eseguibile il file /etc/rc.d/rc.samba tramite il comando

Occorre installare slackware 11, al termine della procedura di installazione si renda eseguibile il file /etc/rc.d/rc.samba tramite il comando AUTENTICAZIONE CENTRALIZZATA CON LINUX E SAMBA Analizzeremo come creare - con un sistema linux slackware 11- e col pacchetto samba un sistema di autenticazione centralizzato per l'intera rete. Premettiamo

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione

Ministero della Pubblica Istruzione Ministero della Pubblica Istruzione Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Personale amministrativo Manuale di utilizzo del servizio di posta elettronica Pag. 1 di 14 MINISTERO DELLA PUBBLICA

Dettagli

Convertitore PDF (WSO2PDF) Manuale Sistemista

Convertitore PDF (WSO2PDF) Manuale Sistemista Convertitore PDF (WSO2PDF) Manuale Sistemista Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1 Introduzione 3 2 Moduli dell applicazione 3 3 Installazione 4 3.1 Installazione da Setup Manager 4 3.2 Installazione da pacchetto

Dettagli

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014

TS-CNS. Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi. Manuale di installazione e configurazione. Versione 04.00 del 05.09.2014 TS-CNS Tessera Sanitaria Carta Nazionale dei Servizi Versione 04.00 del 05.09.2014 - Sistema operativo Windows 32bit e 64bit - Carte Siemens Per conoscere tutti i servizi della TS CNS visita il sito: www.regione.sardegna.it/tscns

Dettagli

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE...

GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... 3 SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... 2 PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... GUIDA DI INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE SISTEMA MULTIFUNZIONALE DIGITALE Pagina INTRODUZIONE... Copertina interna INFORMAZIONI SUL SOFTWARE... PRIMA DELL'INSTALLAZIONE... INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE... COLLEGAMENTO

Dettagli

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press Guida introduttiva 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente

Dettagli

ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA

ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA ISTRUZIONI PASSO PASSO PER CREARE UN SITO CON JOOMLA SU ALTERVISTA REGISTRARSI AL SITO ALTERVISTA, PER OTTENERE SPAZIO WEB GRATUITO o Andare sul sito it.altervista.org o Nel riquadro al centro, scrivere

Dettagli

Fileserver con SAMBA e Windows

Fileserver con SAMBA e Windows Fileserver con SAMBA e Windows Integrazione con Microsoft Active Directory Emiliano Vavassori BGlug Bergamo Linux User Group Circoscrizione n 2, Largo Röntgen n 3 24128 Bergamo 23 ottobre 2010 LinuxDay

Dettagli

OwnCloud 8 su rete lan aziendale (una specie di Gdrive privato)

OwnCloud 8 su rete lan aziendale (una specie di Gdrive privato) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) (a.scatolini@linux4campagnano.net) (campagnanorap@gmail.com) Miniguida n. 216 Ver. febbraio 2015 OwnCloud 8 su rete lan aziendale (una specie di Gdrive

Dettagli

SharePoints è attualmente disponibile in Inglese, Italiano e Francese.

SharePoints è attualmente disponibile in Inglese, Italiano e Francese. Introduzione Con Mac OS X, Apple ha deciso di limitare per default la condivisione solamente alla cartella public di ciascun utente. Con SharePoints viene rimossa questa limitazione. SharePoints permette

Dettagli

Servizio on-line di Analisi e Refertazione Elettrocardiografica

Servizio on-line di Analisi e Refertazione Elettrocardiografica Servizio on-line di Analisi e Refertazione Elettrocardiografica Guida utente Scopo del servizio... 2 Prerequisiti hardware e software... 3 Accesso all applicazione... 4 Modifica della password... 7 Struttura

Dettagli

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011 Installazione di WEBpatente 4.0 in rete Le caratteristiche tecniche di WEBpatente 4.0 offline ne consentono l'uso all'interno di una rete locale. Una sola copia del programma, installata in un PC con particolari

Dettagli

Manuale per l utente. Outlook Connector for MDaemon

Manuale per l utente. Outlook Connector for MDaemon Outlook Connector for MDaemon Manuale per l utente Introduzione... 2 Requisiti... 2 Installazione... 3 Scaricare il plug-in Outlook Connector... 3 Installare il plug-in Outlook Connector... 4 Configurare

Dettagli

GUIDA RAPIDA AL PLOTTAGGIO DI NX6

GUIDA RAPIDA AL PLOTTAGGIO DI NX6 GUIDA RAPIDA AL PLOTTAGGIO DI NX6 Il sistema di stampa di NX6 è cambiato rispetto al vecchio PQMGR delle versioni NX2 e precedenti, ma è lo stesso a partire dalla versione NX3. Il sistema di stampa si

Dettagli

LABORATORI DI INFORMATICA. CONDIVISIONE, CLOUD e CONTROLLO REMOTO IMPLEMENTAZIONE DI UNA GESTIONE EFFICIENTE

LABORATORI DI INFORMATICA. CONDIVISIONE, CLOUD e CONTROLLO REMOTO IMPLEMENTAZIONE DI UNA GESTIONE EFFICIENTE LABORATORI DI INFORMATICA CONDIVISIONE, CLOUD e CONTROLLO REMOTO IMPLEMENTAZIONE DI UNA GESTIONE EFFICIENTE Tutti i laboratori di informatica, come la gran parte delle postazioni LIM, sono stati convertiti

Dettagli

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142

CIT.00.IST.M.MT.02.#7.4.0# CRS-FORM-MES#142 Carta Regionale dei Servizi Carta Nazionale dei Servizi Installazione e configurazione PDL cittadino CRS-FORM-MES#142 INDICE DEI CONTENUTI 1 INTRODUZIONE... 2 1.1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 1.2

Dettagli

pod Guida all installazione di rete del Solstice Pod Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Solstice sulla vostra rete

pod Guida all installazione di rete del Solstice Pod Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Solstice sulla vostra rete Introduzione Solstice Pod Collaborazione Visuale Wireless Una volta installato, il Solstice Pod permette a più utenti di condividere simultaneamente il proprio schermo su un display tramite la rete Wi-Fi

Dettagli

Splash RPX-ii Color Server. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-ii Color Server. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-ii Color Server Guida alla soluzione dei problemi 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

Note di release Fiery X3eTY2 65-55C-KM Color Server versione 3.0

Note di release Fiery X3eTY2 65-55C-KM Color Server versione 3.0 Note di release Fiery X3eTY2 65-55C-KM Color Server versione 3.0 Questo documento contiene informazioni relative a Fiery X3eTY2 65-55C-KM Color Server versione 3.0. Prima di usare Fiery X3eTY2 65-55C-KM

Dettagli

1.1 Installazione di ARCHLine.XP

1.1 Installazione di ARCHLine.XP 1.1 Installazione di ARCHLine.XP 1.1.1 Contenuto del pacchetto di ARCHLine.XP Controllare il contenuto del vostro pacchetto ARCHLine.XP : Manuale utente di ARCHLine.XP (se in formato elettronico è contenuto

Dettagli

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida

Console di Amministrazione Centralizzata Guida Rapida Console di Amministrazione Centralizzata Contenuti 1. Panoramica... 2 Licensing... 2 Panoramica... 2 2. Configurazione... 3 3. Utilizzo... 4 Gestione dei computer... 4 Visualizzazione dei computer... 4

Dettagli

NetComp quick reference. 1. NETCOMP...2 2. Supporto Windows CE...3 3. UPDATE SISTEMA...8. 3.1 Update Bootloader/Image...8

NetComp quick reference. 1. NETCOMP...2 2. Supporto Windows CE...3 3. UPDATE SISTEMA...8. 3.1 Update Bootloader/Image...8 MNL139A000 NetComp quick reference ELSIST S.r.l. Sistemi in elettronica Via G. Brodolini, 15 (Z.I.) 15033 CASALE M.TO ITALY Internet: http://www.elsist.it Email: elsist@elsist.it TEL. (39)-0142-451987

Dettagli

Splash RPX-i Color Server. Guida alla soluzione dei problemi

Splash RPX-i Color Server. Guida alla soluzione dei problemi Splash RPX-i Color Server Guida alla soluzione dei problemi 2006 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da

Dettagli

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie

Prima di iniziare la procedura d installazione, verificare che siano disponibili tutte le informazioni e le attrezzature necessarie Il presente prodotto può essere configurato con un browser web aggiornato come Internet Explorer 6 o Netscape Navigator 6.2.3. DSL-504T ADSL Router Prima di cominciare Prima di iniziare la procedura d

Dettagli

Print Manager Plus 6.0

Print Manager Plus 6.0 Print Manager Plus 6.0 Implementazione e sviluppi futuri A cura di: Roberto Morleo Mariangela Valeri Print Manager Plus Cos è il PMPlus. Situazione Aule Informatizzate. Installare PMPlus. Utilizzo del

Dettagli

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP.

Printer Driver. Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. 4-153-310-42(1) Printer Driver Guida all installazione Questa guida descrive l installazione dei driver stampante per Windows Vista e Windows XP. Prima di usare questo software Prima di usare il driver

Dettagli

Start > Pannello di controllo > Prestazioni e manutenzione > Sistema Oppure clic destro / Proprietà sull icona Risorse del computer su Desktop

Start > Pannello di controllo > Prestazioni e manutenzione > Sistema Oppure clic destro / Proprietà sull icona Risorse del computer su Desktop Installare e configurare una piccola rete locale (LAN) Usando i Protocolli TCP / IP (INTRANET) 1 Dopo aver installato la scheda di rete (seguendo le normali procedure di Aggiunta nuovo hardware), bisogna

Dettagli

Guida rapida - rete casalinga (con router) Configurazione schede di rete con PC

Guida rapida - rete casalinga (con router) Configurazione schede di rete con PC Guida rapida - rete casalinga (con router) Questa breve guida, si pone come obiettivo la creazione di una piccola rete ad uso domestico per la navigazione in internet e la condivisione di files e cartelle.

Dettagli