Linux: una promessa mancata?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Linux: una promessa mancata?"

Transcript

1 Linux: una promessa mancata? Linux è entrato sulla scena dell automazione industriale qualche anno fa, portando con sé la promessa di maggiore libertà e minori costi (di licenza, ma non sempre di sviluppo, purtroppo ). Oggi, tuttavia, la popolarità di questo sistema operativo appare un po appannata. Perché? Ne abbiamo parlato con alcuni esperti: ecco le loro opinioni a confronto. Dopo una certa enfasi, che risale ormai a qualche anno fa, si parla un po meno dell applicazione di Linux nel settore dell automazione industriale. Ciò deriva da un calo di interesse a dal fatto che l argomento ha perso ormai lo smalto della novità ed è quindi ormai assodato? Secondo Paolo Bozzola (CJB), la diffusione di Linux in ambiente industriale non ha avuto lo sviluppo inizialmente ipotizzato perché le sue caratteristiche non sono sufficientemente hard real time e, quindi, è risultato necessario utilizzare estensioni real time al kernel. Questo ha contribuito a rendere piú difficile l installazione e lo startup dei sistemi. Afferma Marco Cavallini (Koan): Lo scalpore destato dall'adozione di un nuovo sistema operativo come Linux nel settore dell automazione industriale è recentemente un po scemato. Proprio come fino a una decina di anni fa, quando trovare un PC a bordo macchina o usare sistemi soft-logic era una cosa inusuale, mentre oggi nessuno si stupisce più nel vedere un impianto controllato da un PC con un sistema operativo a bordo. Cavallini aggiunge tuttavia che, sia per l'hardware che per il software, le cose sono progredite grazie ad aziende serie che hanno lavorato per portare l'industria ad avere gli standard di prodotto che oggi conosciamo ed utilizziamo. Anche con Linux si è percorso lo stesso iter ed in questo senso in Koan, ad esempio, siamo orgogliosi di aver contribuito al processo di diffusione di Linux in ambito industriale, egli conclude. Parlando di Linux in termini di embedded, a mio parere si può parlare di entrambe i fenomeni, interviene Cristiano Bertinotti (Sisav). Devo dire che ogni giorno ho a che fare con applicazioni di diversa natura ed esigenza, chi da sempre sposa la filosofia di Linux continua a farlo. Chi invece non ha esperienza Linux e si trova a dover pensare ad una nuova applicazione è fortemente tentato dalla proposta dei sistemi operativi embedded di Microsoft. Essi costituiscono un alternativa ormai sempre più presente nel campo dell automazione, anche real-time. Secondo Michele Cilfone di Inspiring Software l'argomento ha perso lo smalto della novità, ma non è assodato. Semmai è stato trascurato dai maggiori player del settore, che continuano a vedere in Windows l'unica possibilità esistente di scelta per un sistema operativo. Similmente gioca a sfavore il fatto che i maggiori standard informatici di automazione sono pesantemente basati su Windows e difficilmente possono essere portati su Linux. Mi riferisco a standard quali OPC, al fatto che molti Scada siano sviluppati sulla base di Visual Basic For Applications e con l'uso massiccio di componenti ActiveX, egli spiega. Intravedo una possibile inversione di rotta nel momento in cui le nuove applicazioni di automazione industriale dovessero basarsi su.net, l'ultimo framework di sviluppo di Microsoft. Infatti la comunità open-source ha sviluppato Mono, un progetto in risposta a.net, per far girare le applicazioni.net anche sotto Linux. È stato fatto un lavoro egregio, tanto che alcune componenti core del framework girano più velocemente delle corrispondenti componenti fornite da Microsoft. L interesse è ancora presente, ma è calato perché successivamente al lancio sono state affrontate le problematiche tecniche per la sua implementazione ed uso, ed il risultato ha portato ad un ridimensionamento delle aspettative, commenta Marco Ceriani (Progea). Infine, secondo Marco Zani (Wind River), Linux riveste tutt'oggi motivo di grande interesse anche nel campo industriale. Quello che vediamo soprattutto in questo mercato specifico - che si contraddistingue dagli altri per l'alta richiesta di Real Time, per un ciclo di vita sul campo molto lungo del prodotto, per un alta disponibilità di dispositivi ( Mtbf, ovvero Mean time between failures) - è la richiesta di Linux con estensioni di tipo Real Time (ossia RTCore), egli riferisce. Quello che noi di Wind River vediamo nella nostra esperienza quotidiana è una sorta di disillusione verso il Linux che noi definiamo Roll Your Own (RYO). Ovvero, il cliente viene inevitabilmente attratto dal trend tecnologico Linux, ma a caro prezzo e sulla sua pelle scopre il costo di sviluppo e customizzazione del più famoso sistema operativo open source sulla propria piattaforma hardware. Inoltre, nel settore specifico dell'automazione, il rispetto dei vincoli

2 temporali è assolutamente critico relativamente ad un sistema time-sharing come Linux pristine che poco si adatta a tali requisiti. Da qui la ricerca di estensioni real-time che rendano Linux OS deterministico. Quindi in un sistema Roll Your Own si può correre il rischio di perdere maggior parte delle risorse di sviluppo nel dedicarle alla customizzazione e manutenzione dell'os. Nel mondo industriale, inoltre, essendo per natura i dispositivi mantenuti sul campo per diversi anni (ad esempio anche 10 anni, se pensiamo a una macchina per il moulding della plastica) un sistema operativo Roll Your Own basato su Linux OS diventa sempre più complesso. Pensiamo ad esempio ad un sistema basato su una versione di kernel (per esempio ) su una macchina industriale: al momento dello sviluppo su un tale kernel la documentazione e il supporto sono ready-available e vi è una community attiva sul quel tipo di kernel, sottolinea Zani. Ma da qui a pochi mesi quella versione del kernel potrebbe risultare ormai talmente obsoleta da non trovare più lo stesso supporto che si sarebbe trovato mesi prima. Proviamo ad immaginare cosa accadrebbe a 10 anni di distanza da oggi a ricercare supporto dalla community per quella prima versione di kernel. Questo il motivo che determina l'importanza di affidarsi ad un provider commerciale come Wind River, che può garantire il supporto life-time sui propri sistemi operativi. Di fatto, Wind River offre per il suo sistema operativo VxWorks proprietario lo stesso livello di supporto che offre per le piattaforme Wind River Linux. Basti pensare che alcuni clienti di Wind River utilizzano versioni del sistema operativo molto vecchie, che sono ancora pienamente supportate (fully supported) come se fossero la versione più recente. Noi non vediamo un calo di interesse da parte dell utenza, bensì la mancanza di un supporto qualificato da parte di molti produttori, afferma Gianni Damian (Contradata). Il cliente adotta Linux solo se è certo di essere adeguatamente supportato da aziende di un certo livello. Nel nostro caso, infatti, abbiamo assistito a una crescita molto interessante delle applicazioni Linux nel settore automazione ma soprattutto nello specifico segmento embedded. Alti e bassi Sempre parlando di automazione industriale, in quali settori ha sfondato maggiormente Linux? Dove e perché, invece, non è riuscito ad affermarsi come vera alternativa ad altri sistemi operativi? Linux ha sfondato nelle applicazioni che richiedono poca memoria, ma che risultano meno critiche temporalmente, afferma Bozzola. Secondo Cavallini, Linux si è diffuso praticamente in ogni settore e non è riuscito ad affermarsi solo nelle aziende già troppo legate a soluzioni proprietarie. Chi ha avuto invece la lungimiranza di investire in sistemi Open Source, magari avvalendosi della consulenza di aziende qualificate come la nostra, non si è lasciato sfuggire l'opportunità di adottare un sistema affidabile che in più permettesse piena libertà e indipendenza da un singolo fornitore, evitando situazioni di 'vendor lock-in', egli conclude. Bertinotti: Agganciandomi a quanto detto prima, credo che il campo d impiego per il quale Linux ha riscosso maggior successo finora è quello delle applicazioni ove sia richiesta una risposta di tipo real-time. Questo perché per antonomasia Linux è uno tra i sistemi operativi più diffusi al quale si associa maggiormente questa caratteristica. Ciò senza nulla togliere a sistemi operativi quali VxWorks o QNX che sebbene siano altrettanto diffusi, interessano settori molto specifici dell automazione. Il campo dove invece, a mio parere, Linux non è ancora riuscito ad eguagliare l antagonista Microsoft Embedded è quello ove sia richiesta un interfaccia operatore accessibile veramente facilmente da tutti, aggiunge Bertinotti. Forse perché l uso del sistema operativo del PC in ufficio ci ha ormai condizionato in modo significativo sull interfaccia che ci si aspetta di trovare anche su altri generi di PC per l automazione (industriali, compatti, PC104, ecc.). Risponde Cilfone: Le maggiori possibilità per Linux di sfondare sono nei cosiddetti sistemi embedded: piccoli controllori con poche risorse di calcolo a bordo che hanno bisogno di un sistema operativo leggero e modulare per poter lavorare al meglio. Attualmente esiste una vasta gamma di questi dispositivi nei campi più disparati: il fatto che si possa creare una distribuzione Linux tagliata su misura per le proprie esigenze, permette la realizzazione di piccoli dispositivi con un elevato numero di funzionalità. Linux non è riuscito invece ad affermarsi negli altri campi dell'automazione industriale, dai programmi di gestione dei PLC agli ambienti Scada, per le ragioni spiegate nel primo punto e per

3 la naturale diffidenza con la quale il mondo dell'automazione industriale vede le novità tecnologiche: diffidenza giustificata dall'avere come interesse primario, per qualsiasi prodotto, la sua affidabilità, conclude Cilfone. Ceriani: Nell automazione, Linux trova qualche spazio nei sistemi embedded dove il livello di competenza degli operatori e la disponibilità dei sorgenti possono fare la differenza. Nei sistemi embedded, i tecnici a volte devono ritagliare funzionalità al sistema operativo tali da garantire l adattabilità di questo ai dispositivi hardware (custom), tipico delle applicazioni motion nell automotive e del packaging veloce, dove l accesso ai sorgenti per questo potrebbe essere fondamentale. Tuttavia, secondo Ceriani, il livello di competenza richiesto è tale per cui le aziende tendono comunque ad adottare soluzioni standard, anche se più chiuse. I primi settori dell'automazione industriale che hanno sentito l'esigenza di migrare il proprio software verso Linux OS, a mio avviso, sono quei settori dove la piattaforma hardware è molto simile a quelle presenti nel settore consumer, quindi magari su piattaforme ARM, con una buona volatilità dei componenti e alta richiesta di connettività, interviene Zani. In questi ambiti l'hardware è soggetto a cambiamenti continui e il ciclo di vita del prodotto è alquanto ridotto (cioè 4/5 anni), quindi una soluzione Open Source sembra la più indicata. Quello che noi verifichiamo di giorno in giorno è poi la difficoltà e l'impiego di risorse per mantenere questo software di base attivo e upgradato, prosegue Zani. Immaginiamo un azienda che abbia nel suo portafoglio 4 o 5 prodotti basati su piattaforme hardware differenti e abbia deciso di utilizzare Linux Roll Your Own come OS, molto probabilmente partendo dal Linux del produttore di silicio che l'ha fornito insieme con la evaluation board. Tale azienda si troverebbe molto probabilmente a mantenere 5 versioni diverse di kernel e di tool di sviluppo primitivi. Nelle realtà di aziende medio/piccole il numero di risorse dedicate al software è già ridotto, quindi il'impatto in termini di costi e di time to market che una scelta RYO ha su questo tipo di aziende è molto elevato. Afferma Damian: Linux fa fatica ad affermarsi soprattutto per problemi culturali. Il beneficio della maggiore affidabilità raggiungibile con Linux e sistemi operativi embedded in generale (architetture leggere e a stato solido) viene spesso frustrato dalla difficoltà di conversione di programmi in funzione da lungo tempo e dalla mancanza di know-how da parte dell utente. Pro e contro Le caratteristiche di apertura ed il fatto di essere open source sono visti come elementi favorevoli o sfavorevoli nel settore dell automazione industriale? Sono sicuramente favorevoli, secondo Damian, mentre Bozzola risponde: Nell ambiente industriale la disponibilità di sorgenti non è cosí importante come la robustezza e l affidabilità. Secondo Cavallini, l'apertura è sempre una cosa senza dubbio positiva sia come standard che come sistemi, ma viene interpretata a volte come una minaccia che incute il timore che le proprie idee possano essere 'rubate' da altri, senza rendersi conto dei reali benefici derivanti dall'adozione di sistemi Open Source. Alla base di questa errata conclusione si trova spesso l'ignoranza sulle tipologie di licenza a cui Linux è soggetto. Bisogna osservare infatti, che solo il kernel ed alcuni pacchetti eventualmente utilizzati devono soddisfare la reprocità dettata dalla licenza GPL, mentre l'applicativo finale che spesso è il 'cuore' del sistema e contiene tutto il know-how aziendale, può essere rilasciato con licenza proprietaria garantendo la tutela della proprietà industriale, sottolinea Cavallini. Ovviamente, la proprietà intellettuale è già implicitamente garantita della GPL stessa ancor meglio che con licenze proprietarie. Credo che questo sia tuttora un punto di forza per questo sistema operativo, risponde Bertinotti. Non tanto per una questione di costi di licenza, perché se vediamo sul larga scala, le licenze dei sistemi Microsoft Embedded costano comunque poche decine di dollari. Quanto, per esempio, per la possibilità, che un sistema operativo aperto offre, di trovare molte risorse SW (driver, routine, ecc.) direttamente sul web. Sicuramente il fatto di essere un sistema aperto ed open-source è un elemento favorevole alla sua diffusione, afferma Cilfone. Il problema è la percezione diffusa dell'open-source, come di qualcosa non supportato. Non c'è la cultura della comunità che sta dietro al movimento opensource e quindi si ha paura di non poter trovare assistenza in caso di problemi. È vero semmai il contrario: spesso si ottiene più facilmente aiuto, cercando un pò su Internet, per i sistemi opensource che per i sistemi proprietari, come chiunque di noi può aver riscontrato tutte le volte che si ha bisogno di chiamare l'help desk del fornitore di turno.

4 Afferma Ceriani: Naturalmente il concetto di apertura è sempre visto come un elemento favorevole, anzi un requisito indispensabile. Applicato però al sistema operativo, questo significato perde un po di valore in quanto esso di solito viene considerato, da chi si occupa di automazione, un elemento base che insieme all hardware dovrebbe essere gestito come un componente standard e non modificabile. I concetti di Open Source poi, per quanto molto apprezzabili, perdono anche loro di significato se l utente, pur avendo accesso ad un codice sorgente, non è minimamente in grado di disporne. L accesso ad un sorgente senza possibilità di disporre del know-how (né interno, né esterno) si è rivelato pressoché inutile, eccetto alcuni casi che hanno conseguentemente creato una nicchia di utenti. Un ulteriore limite può essere rappresentato dalle differenti distribuzioni non sempre totalmente compatibili fra di loro e dal vincolo del doversi rivolgere ad uno specialista, legato alla distribuzione stessa, per poterne sfruttare a pieno le potenzialità, conclude Ceriani. Secondo Zani, infine, l'open Source è sicuramente un grande vantaggio per le aziende che ne sono profondamente attratte. I dubbi che sorgono sono quasi sempre legati alle licenze GPL - (GNU General Public License) e alla divulgazione ( disclosure) della proprietà intellettuale. Una soluzione commerciale come Wind River affianca alla proposta WR-Linux pristine la possibilità di estendere la piattaforma Open con soluzioni proprietarie come WR-RTCore e WR-Network Stack, aggiunge Zani. La prima permette di ottenere uno schedulatore deterministico, la seconda è uno stack di rete altamente performante e a basso footprint. In questo modo, Wind River permette ai propri clienti, oltre che di usufruire delle caratteristiche tecniche peculiari delle due soluzioni, anche di svincolare il loro codice da tutto quello che concerne le licenze di tipo Open: quindi nessun timore o discussione su eventuali divulgazioni di codice. Il futuro C è quindi ancora un futuro per Linux nell automazione industriale o la curva dell interesse per questo sistema operativo è in calo? Che cosa bisognerà fare, in ogni caso, per rendere più popolare Linux fra gli sviluppatori di applicazioni di automazione industriale? Ritengo che esista un futuro per Linux in ambiente di automazione industriale, risponde Bozzola. Sarà necessario integrare caratteristiche hard real time e rendere più semplice il suo utilizzo con migliori funzionalità di installazione. Secondo Cavallini, l'interesse verso Linux potrebbe essere in leggero calo a causa della sua ormai elevata diffusione, il che porta il mercato ad essere meno curioso per una cosa che non è più 'la novità del momento'. Ciò è, a mio avviso, da ritenersi una cosa positiva e un deciso segnale della maturità raggiunta da Linux in ambito industriale, egli sottolinea. Tuttavia rimangono ancora situazioni in cui Linux non riesce ad affermarsi, principalmente a causa della mancanza di strumenti integrati, omogenei fra loro e di facile utilizzo che possano essere realmente competitivi nei confronti dei sistemi proprietari. Voglio essere ottimista per Linux, credo che la curva possa essere almeno una retta orizzontale, interviene Bertinotti. A mio parere, potremmo dire che cosa si dovrebbe evitare di fare, per far crescere il mondo Linux. Penso che bisognerebbe cercare di abituarci un po meno al mondo Microsoft. Come dicevo, siamo abituati a questo mondo fin dal PC di casa e sebbene nell automazione industriale ci si trovi in un contesto completamente diverso, la scelta durante la realizzazione di un applicazione per l industria è sempre in qualche modo condizionata da quanto ci circonda. Attualmente la curva dell'interesse per Linux, nel campo dell'automazione industriale è in calo, per effetto delle politiche messe in atto dai maggiori player del mercato, afferma Cilfone. Fin quando non ci saranno grosse aziende che adotteranno Linux come standard e fin quando non si svincoleranno gli standard più comuni sul mercato dalla necessità di avere Windows come sistema operativo, la situazione non potrà cambiare più di tanto. Complice anche il fatto che le tematiche di automazione industriale non sono al centro degli interessi dei geek che stanno dietro la comunità open-source, notoriamente attirati da applicazioni server (si pensi al famoso Web Server Apache) e con alto potenziale di interesse per esperti di informatica. Secondo Cilfone, è lo stesso problema che porta Linux ad essere ancora indietro rispetto a Windows nel campo desktop: infatti le applicazioni desktop per Linux sono venute dopo lo sviluppo di egregie applicazioni server, come il già citato Apache, come server di posta e di database, ecc. Per questo serve l'interesse dei grandi player del mercato, che devono vedere Linux come

5 l'opportunità di avvalersi di un sistema operativo nuovo, completamente aperto e quindi modificabile e migliorabile secondo le esigenze, ben supportato da una vasta comunità di sviluppatori, e non soggetto alle logiche di mercato ed alle necessità periodiche di upgrade del sistema. Sicuramente la pressione dei grandi player può portare anche alla costruzione di nuovi standard basati su Linux, che aiutino la crescita di questo sistema operativo nel campo dell'automazione industriale, offrendo così ai clienti maggiori possibilità di scelta e di risparmio, nonché di affidabilità intrinseca del sistema, come da tutti riconosciuto, conclude Cilfone. Ceriani: A nostro parere, l interesse rimane latente, nel senso che tutti tenderanno ad aspettare che il sistema si diffonda, che si diffondano le competenze, si investa nel rendere più accessibile la tecnologia, che i colossi facciano il grande passo, creando quindi l inevitabile effetto traino. Ceriani prosegue affermando che ormai viviamo in un mondo nel quale nessuno ha più tempo da dedicare per fare sperimentazione, ad eccezione dei centri universitari dove Linux è presente, ed il mercato fatica a recepire soluzioni che rimarrebbero isolate all interno delle architetture aziendali. In sostanza, Linux a nostro avviso continuerà ad avere una nicchia di mercato, legato ai mondi della ricerca, delle soluzioni embedded, dei server web, mentre il grosso del mercato (utenza home e professional, stimata intorno all 85% dell intero mercato) rimarrà legata alle soluzioni Microsoft, conclude Ceriani. Visto il legame di Linux con il mondo web, Progea ha deciso di apportare il suo contributo con la tecnologia Web Client di Movicon, utilizzando Java e Web Services ed aprendosi a client web basati anche su Linux. Diversa la posizione di Zani: Non ritengo che la curva sia in calo; anzi, per la nostra esperienza è ancora nella fase ascendente, anche se i tempi del mercato industriale non sono sicuramente quelli del mondo consumer e di quello delle telecomunicazioni. Penso che Linux sia una buona scelta se ponderata correttamente rispetto ai requisiti di sistema (conoscenza del sistema, footprint, tempi di boot, requisiti temporali), nel mondo dell automazione industriale abbiamo bisogno di un po più di tempo per andare a sostituire sistemi ben consolidati e già sul campo. Che cosa fare per rendere più popolare Linux nel mercato industriale? Penso che una notevole percentuale di aziende sia già a conoscenza di tale opportunità. Quello che forse bisognerebbe fare è dare stabilità nel tempo a Linux OS e questo, ad oggi, solo i provider commerciali possono realizzarlo, conclude Zani. Conferma Damian: Certamente, vediamo Linux in continua crescita. Una maggiore attenzione da parte dei produttori e distributori non può che incrementere questo trend. I nostri partner, spinti anche dalle nostre richieste, si stanno muovendo in questa direzione. Di Valerio Alessandroni

Software Open Source per sistemi embedded

Software Open Source per sistemi embedded Software Open Source per sistemi embedded Alberto Ferrante OSLab ALaRI, Facoltà di Informatica Università della Svizzera italiana ferrante@alari.ch Outline Introduzione Perché usare il software OS in ambito

Dettagli

L Open Source un mondo che forse dovresti conoscere? Viaggio alla scoperta dell open source e le sue caratteristiche.

L Open Source un mondo che forse dovresti conoscere? Viaggio alla scoperta dell open source e le sue caratteristiche. L Open Source un mondo che forse dovresti conoscere? Viaggio alla scoperta dell open source e le sue caratteristiche. Le licenze Cosa è la licenza? licenza o contratto d'uso è il contratto con il quale

Dettagli

Sviluppare Software Libero

Sviluppare Software Libero Sviluppare Software Libero Un introduzione allo sviluppo del software libero. Idee, motivi ed esempi. Maurizio Lemmo File TEST - 1 Per iniziare... Un progetto software, idealmente,

Dettagli

L Open Source nella Pubblica

L Open Source nella Pubblica L Open Source nella Pubblica Amministrazione Vittorio Pagani Responsabile Osservatorio Open Source - CNIPA 1 Riflessioni su alcune caratteristiche del software OS disponibilità del codice sorgente: possibilità

Dettagli

Come valutare e scegliere un Sistema Operativo Embedded

Come valutare e scegliere un Sistema Operativo Embedded Come valutare e scegliere un Sistema Operativo Embedded Valter Minute Adeneo Embedded vminute@adeneo-embedded.com ARM e sistemi operativi Milioni di dispositivi contengono processori ARM Per sfruttare

Dettagli

Il ROI del consolidamento dei Server

Il ROI del consolidamento dei Server Il ROI del consolidamento dei Server Sul lungo periodo, un attività di consolidamento dei server è in grado di far scendere i costi IT in modo significativo. Con meno server, le aziende saranno in grado

Dettagli

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video)

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) TNT IV Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) Al fine di aiutare la comprensione delle principali tecniche di Joe, soprattutto quelle spiegate nelle appendici del libro che

Dettagli

Software libero & Community Ing. Andrea Scrimieri

Software libero & Community Ing. Andrea Scrimieri & Community Ing. Andrea Scrimieri andrea.scrimieri@linux.it Origini del software libero 1984......ma prima un passo indietro... "Penso che nel mondo ci sia mercato forse per 4 o 5 computer" "Il microchip:

Dettagli

Introduzione al sistema operativo. Laboratorio Software 2008-2009 C. Brandolese

Introduzione al sistema operativo. Laboratorio Software 2008-2009 C. Brandolese Introduzione al sistema operativo Laboratorio Software 2008-2009 C. Brandolese Che cos è un sistema operativo Alcuni anni fa un sistema operativo era definito come: Il software necessario a controllare

Dettagli

PROMOTORI & CONSULENTI

PROMOTORI & CONSULENTI art PROMOTORI & CONSULENTI FONDI&SICAV Dicembre 2010 Federico Sella di Banca patrimoni Sella &c.: «Trasparenti e prudenti» Reclutamento I soldi non sono tutto Concentrazione Un mondo sempre più di grandi

Dettagli

Il vero cloud computing italiano

Il vero cloud computing italiano Il vero cloud computing italiano Elatos srl ha sponsorizzato la ricerca e l edizione del libro edito da Franco Angeli sul cloud computing in italia (Esperienze di successo in italia: aspettative, problemi,

Dettagli

Trento 11 Aprile 2005

Trento 11 Aprile 2005 Trento 11 Aprile 2005 L'offerta di servizi professionali per ambienti Open Source Alessandro Frison A.D. Mayking Spa frison@mayking.com Presentazione società Mayking Spa è una società che implementa soluzioni

Dettagli

BLUE Engineering Via Albenga 98 Rivoli (To) ITALY Danilo LAZZERI Amministratore Delegato Phone +39 011 9504211 Fax +39 011 9504216 info@blue-group.

BLUE Engineering Via Albenga 98 Rivoli (To) ITALY Danilo LAZZERI Amministratore Delegato Phone +39 011 9504211 Fax +39 011 9504216 info@blue-group. BLUE Engineering Via Albenga 98 Rivoli (To) ITALY Danilo LAZZERI Amministratore Delegato Phone +39 011 9504211 Fax +39 011 9504216 E-mail info@blue-group.it Il Cilea, l Engineering nel settore dell industria

Dettagli

1 Sono molti anni che collaboro con aziende che si occupano di stampa, Tre storie che ci raccontano

1 Sono molti anni che collaboro con aziende che si occupano di stampa, Tre storie che ci raccontano Tre storie che ci raccontano 1 Sono molti anni che collaboro con aziende che si occupano di stampa, 2 3 un graphic designer di esperienza racconta l incontro con Botticelli La Stampa. La nostra azienda

Dettagli

ESB perché? Dare una svolta all'azienda grazie all'integrazione Dati.

ESB perché? Dare una svolta all'azienda grazie all'integrazione Dati. 1 ESB perché? Dare una svolta all'azienda grazie all'integrazione Dati. 2 Indice generale Abstract...3 Integrare: perché?...3 Le soluzioni attuali...4 Cos'è un ESB...5 GreenVulcano ESB...6 3 Abstract L'integrazione

Dettagli

SOLUZIONI DI AUTOMAZIONE INDUSTRIALE CON I PRODOTTI H/W E S/W DI CJB GENNAIO 2011

SOLUZIONI DI AUTOMAZIONE INDUSTRIALE CON I PRODOTTI H/W E S/W DI CJB GENNAIO 2011 SOLUZIONI DI AUTOMAZIONE INDUSTRIALE CON I PRODOTTI H/W E S/W DI CJB GENNAIO 2011 Questo documento illustra in modo sintetico le possibili soluzioni di Automazione & Controllo, utilizzando i prodotti CJB

Dettagli

L individuazione del lock-in

L individuazione del lock-in L individuazione del lock-in Docente: Alessandro Minello Savian Dario 808548 1 Lock in Switching cost : costi di transizione da una tecnologia ad un altra Es. compro un Mac e tutto il software associato

Dettagli

Open Core Engineering Libertà ed efficienza nelle vostre mani

Open Core Engineering Libertà ed efficienza nelle vostre mani Open Core Engineering Libertà ed efficienza nelle vostre mani Nuove opportunità per affrontare le attuali sfide nella progettazione di software Cicli di vita dei prodotti sempre più brevi stanno alimentando

Dettagli

Software Libero. Terra Futura - Firenze

Software Libero. Terra Futura - Firenze Cosa è il Software Libero Terra Futura - Firenze Simone Piccardi: piccardi@softwarelibero.it April 10, 2005 1 L Associazione Software Libero L Associazione Software Libero, è una associazione culturale

Dettagli

Le caratteristiche must have del software gestionale ideale

Le caratteristiche must have del software gestionale ideale Le caratteristiche must have del software gestionale ideale ww.microsa Quali sono i principali elementi da tenere in considerazione per la scelta del Quali software sono i ottimale? principali elementi

Dettagli

OpenPsy: OpenSource nella Psicologia. Presentazione del progetto in occasione dell edizione 2004 del Webbit (Padova)

OpenPsy: OpenSource nella Psicologia. Presentazione del progetto in occasione dell edizione 2004 del Webbit (Padova) OpenPsy: OpenSource nella Psicologia Pag. 1 di 9 OpenPsy: OpenSource nella Psicologia Presentazione del progetto in occasione dell edizione 2004 del Webbit (Padova) PREMESSA Per prima cosa, appare ovvio

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

.EVERYWHERE LOGIN. entra nel futuro. partnership signed

.EVERYWHERE LOGIN. entra nel futuro. partnership signed .EVERYWHERE LOGIN entra nel futuro. partnership signed Sinergia per l innovazione. Studio Ferroli e Acknow Per essere competitivi e vincenti in un mercato sempre più dinamico e globalizzato, che richiede

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

MANUALISTICA TECNICA PAG 04/07 DOCUMENTAZIONE COMMERCIALE / PAG 08/09 SERVIZI DISEGNI ESPLOSI / GESTIONE RICAMBI PAG 10/11 RENDERING 3D PAG 12/15

MANUALISTICA TECNICA PAG 04/07 DOCUMENTAZIONE COMMERCIALE / PAG 08/09 SERVIZI DISEGNI ESPLOSI / GESTIONE RICAMBI PAG 10/11 RENDERING 3D PAG 12/15 MANUALISTICA TECNICA PAG 04/07 manuali installazione / uso / istruzioni di montaggio DOCUMENTAZIONE COMMERCIALE / PAG 08/09 SERVIZI listini prezzi / cataloghi prodotto DISEGNI ESPLOSI / GESTIONE RICAMBI

Dettagli

Come fare a leggere questi dati generati da un programma windows?

Come fare a leggere questi dati generati da un programma windows? Come fare a leggere questi dati generati da un programma windows? A questo punto siamo in possesso di tutti gli elementi per sfruttare appieno le potenzialità di Linux: sappiamo destreggiarci (mai abbastanza)

Dettagli

OPERARE IN BORSA UTILIZZANDO LE MEDIE MOBILI, I CICLI E I CANALI

OPERARE IN BORSA UTILIZZANDO LE MEDIE MOBILI, I CICLI E I CANALI OPERARE IN BORSA UTILIZZANDO LE MEDIE MOBILI, I CICLI E I CANALI www.previsioniborsa.net di Simone Fanton (trader indipendente) Disclaimer LE PAGINE DI QUESTO REPORT NON COSTITUISCONO SOLLECITAZIONE AL

Dettagli

PORTFOGLIO PER PROCESSI OTTIMALI

PORTFOGLIO PER PROCESSI OTTIMALI Profilo aziendale PORTFOGLIO PER PROCESSI OTTIMALI Consulenza SAP Sviluppo SAP Soluzioni Add-On SAP add IL NOSTRO PORTFOGLIO Servizi di consulenza SAP La gamma di servizi di consulenza offerta da ParCon

Dettagli

FORSETI BLOG. Readcast. Ottobre 2013 Speciale Linux Day. http://blog.forseti.it/

FORSETI BLOG. Readcast. Ottobre 2013 Speciale Linux Day. http://blog.forseti.it/ FORSETI BLOG Readcast Ottobre 2013 Speciale Linux Day http://blog.forseti.it/ Indice di Denis Turrina 3 Forseti Blog - Ottobre 2013 3 di Denis Turrina Denis Turrina Dottore in Sicurezza dei Sistemi e delle

Dettagli

Linux e Open Source: Libero! Non "gratis"...

Linux e Open Source: Libero! Non gratis... Linux e Open Source: Libero! Non "gratis"... Di Colucci Martino. 1 Cos'è Linux Linux è un sistema operativo alternativo al più blasonato Windows OS (o al cugino Macintosh) È parente stretto della famiglia

Dettagli

La lavorazione del legno si evolve

La lavorazione del legno si evolve La lavorazione del legno si evolve Bottene Srl da oltre 75 anni produce a Schio macchine e impianti per la lavorazione del legno. Oggi le macchine sono ancora più semplici da usare grazie a Movicon CE.

Dettagli

Linux Day 2010 La cultura del computer usato

Linux Day 2010 La cultura del computer usato Officina S3 per una Società Sostenibile e Solidale Linux Day 2010 La cultura del computer usato L altra faccia del Digital Divide Cultura che unisce o cultura che omologa? Mesh Wi-Fi Rete inter-domestica

Dettagli

REINGEGNERIZZARE UN SISTEMA INFORMATIVO LEGACY

REINGEGNERIZZARE UN SISTEMA INFORMATIVO LEGACY Personal Computer Minisistemi, Networking Servizi Internet-Intranet Consulenze, Progettazione Sviluppo Sistemi Informativi e-mail info@mistercomputer.it www.mistercomputer.it

Dettagli

nella Scuola: aspetti educativi e didattici

nella Scuola: aspetti educativi e didattici nella Scuola: aspetti educativi e didattici Aspetti educativi La scuola dovrebbe insegnare a chi studia stili di vita in grado di portare beneficio all'intera società. Dovrebbe promuovere l'uso del software

Dettagli

INTRODUZIONE AL SOFTWARE LIBERO STEFANO IANNUCCI 02/13/12 1

INTRODUZIONE AL SOFTWARE LIBERO STEFANO IANNUCCI 02/13/12 1 INTRODUZIONE AL SOFTWARE LIBERO STEFANO IANNUCCI 02/13/12 1 Agenda Introduzione: limiti del software proprietario Definizione di software libero Vantaggi del software libero Per end-user (persone, aziende)

Dettagli

Un altro anno di crescita per Media Vending

Un altro anno di crescita per Media Vending edia Vending Un altro anno di crescita per edia Vending e i t e n d i v R l I e r c a t o d d e l V e n d i n g edia Vending è una dinamica rivendita che da alcuni anni opera con successo nella Provincia

Dettagli

I principali trend del mercato dei servizi IT

I principali trend del mercato dei servizi IT I principali trend del mercato dei servizi IT Risultati del questionario promosso da Achab, Kaseya e Top Trade Informatica nel mese di novembre 2009 O ltre 200 aziende italiane hanno risposto al questionario

Dettagli

Il mercato italiano Open Source: domanda e offerta 1

Il mercato italiano Open Source: domanda e offerta 1 Il mercato italiano Open Source: domanda e offerta 1 Oltre il 12% delle aziende italiane usa soluzioni Open Source.(Istat 2007). Sarebbero molte di più se ci fosse una sufficiente diffusione della conoscenza

Dettagli

Gestione documentale open-source. La centralità dell informazione nella realtà aziendale

Gestione documentale open-source. La centralità dell informazione nella realtà aziendale Gestione documentale open-source La centralità dell informazione nella realtà aziendale 1/13 SOMMARIO 1.1 Dematerializzare i documenti... 3 1.2 Principali software per la gestione documentale... 5 1.3

Dettagli

Project Portfolio Management e Program Management in ambito ICT: la verifica di fattibilità del Piano.

Project Portfolio Management e Program Management in ambito ICT: la verifica di fattibilità del Piano. Project Portfolio Management e Program Management in ambito ICT: la verifica di fattibilità del Piano. di: Enrico MASTROFINI Ottobre 2004 Nella formulazione iniziale del Piano Ict sono di solito inseriti

Dettagli

Giugno 2009 Domande e risposte sul tema Green VoIP

Giugno 2009 Domande e risposte sul tema Green VoIP Giugno 2009 Domande e risposte sul tema Green VoIP Indice Cosa si intende con Green VoIP?... 3 A livello energetico sono più efficienti i centralini VoIP o quelli tradizionali?... 3 Paragonati ai centralini

Dettagli

in un contesto di ricerca Perché usare il modello del software libero Alessandro Rubini

in un contesto di ricerca Perché usare il modello del software libero Alessandro Rubini Perché usare il modello del software libero in un contesto di ricerca Alessandro Rubini http://www.fsfeurope.org http://ar.linux.it La specificità del software

Dettagli

Definizione di Open Source

Definizione di Open Source L Open Source Definizione di Open Source In informatica, open source (termine inglese che significa sorgente aperta) indica un software i cui autori (più precisamente i detentori dei diritti) ne permettono,

Dettagli

Piattaforma Client-Server per un provider di servizi mobile computing

Piattaforma Client-Server per un provider di servizi mobile computing Piattaforma Client-Server per un provider di servizi mobile computing Ricerca applicata, intesa quale ricerca industriale e sviluppo sperimentale, inerente la materia delle I.C.T 1. DESCRIZIONE SINTETICA

Dettagli

UFFICO DI BEIRUT LIBANO PANORAMICA DEL SETTORE I.T. & PROSPETTIVE FUTURE

UFFICO DI BEIRUT LIBANO PANORAMICA DEL SETTORE I.T. & PROSPETTIVE FUTURE UFFICO DI BEIRUT LIBANO PANORAMICA DEL SETTORE I.T. & PROSPETTIVE FUTURE Beirut, dicembre 2013 Il mercato libanese dell IT sta ancora procedendo a piccoli passi verso la piena realizzazione di una tecnologia

Dettagli

I Server. Andrea Sommaruga: I server e le OSC (12:15-13:00) I Sistemi Operativi alternativi: Distribuzioni Linux,

I Server. Andrea Sommaruga: I server e le OSC (12:15-13:00) I Sistemi Operativi alternativi: Distribuzioni Linux, I Server Andrea Sommaruga: I server e le OSC (12:15-13:00) I Sistemi Operativi alternativi: Distribuzioni Linux, FreeBSD, ecc. Apache / Tomcat / Jakarta / Samba e l'accesso a Windows Antivirus, firewall,

Dettagli

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved

WEB TECHNOLOGY. Il web connette. LE persone. E-book n 2 - Copyright Reserved WEB TECHNOLOGY Il web connette LE persone Indice «Il Web non si limita a collegare macchine, ma connette delle persone» Il Www, Client e Web Server pagina 3-4 - 5 CMS e template pagina 6-7-8 Tim Berners-Lee

Dettagli

SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze

SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze Caso di successo Microsoft Integration SACE BT SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze Informazioni generali Settore Istituzioni finanziarie Il Cliente Il Gruppo

Dettagli

Andrea Pichetto easitec S.r.l. Parma, 16 Settembre 2010

Andrea Pichetto easitec S.r.l. Parma, 16 Settembre 2010 Soft Control facile con RTX e Windows Embedded Standard 7 Architetture Soft Control Andrea Pichetto easitec S.r.l. Parma, 16 Settembre 2010 Innovazioni nelle architetture x86 Oggi calcolatori PC compatibili

Dettagli

INDICE PROGRAMMA CORSO

INDICE PROGRAMMA CORSO INDICE PROGRAMMA CORSO PRIMA LEZIONE: Componenti di un computer: Hardware, Software e caratteristiche delle periferiche. SECONDA LEZIONE: Elementi principali dello schermo di Windows: Desktop, Icone, Mouse,

Dettagli

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente»

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Conferenza stampa annuale del 17 giugno 2014 Anne Héritier Lachat, presidente del Consiglio di amministrazione «Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Gentili Signore, egregi Signori, sono ormai trascorsi

Dettagli

1. Arduino va di moda.

1. Arduino va di moda. 1. Arduino va di moda. Arduino è una piattaforma hardware open source programmabile, interamente realizzata in Italia, che permette la prototipazione rapida e l'apprendimento veloce dei principi fondamentali

Dettagli

Anche gli sterilizzatori girano su VxWorks

Anche gli sterilizzatori girano su VxWorks Pagina 1 di 5 Published on ilb2b.it (http://www.ilb2b.it) Home > Anche gli sterilizzatori girano su VxWorks Anche gli sterilizzatori girano su VxWorks By bellini paola Created 05/16/2011-16:09 Grazie alla

Dettagli

COME ARCELORMITTAL AUMENTA LA PRODUTTIVITA

COME ARCELORMITTAL AUMENTA LA PRODUTTIVITA COME ARCELORMITTAL AUMENTA LA PRODUTTIVITA UNA TECNOLOGIA SOLIDA COME L ACCIAIO GRAZIE A M-SOFT Yvo van Werde non avrebbe mai immaginato che il sistema pioneristico che aveva contribuito a sviluppare 19

Dettagli

Gassino t.se, 16 dicembre 2014

Gassino t.se, 16 dicembre 2014 2014_12_mozione_open_sourceopensource - pagina 1 di 6 Gassino t.se, 16 dicembre 2014 Oggetto: Mozione Open Source a: Sindaco della Città di Gassino Torinese Sig. Paolo Cugini Assessore di competenza Il

Dettagli

OPEN SOURCE. Concetti chiave e implicazioni per le scelte aziendali (fornitori e utenti)

OPEN SOURCE. Concetti chiave e implicazioni per le scelte aziendali (fornitori e utenti) OPEN SOURCE Concetti chiave e implicazioni per le scelte aziendali (fornitori e utenti) OBIETTIVI Cosa sono i sw open source? Cosa li distingue dai sofware non open? Quali implicazioni per: I professionisti

Dettagli

Le licenze The cathedral and the bazaar Il mercato Open Source l'open Source come soluzione aziendale

Le licenze The cathedral and the bazaar Il mercato Open Source l'open Source come soluzione aziendale L'OPEN SOURCE COME MODELLO AZIENDALE Le licenze The cathedral and the bazaar Il mercato Open Source l'open Source come soluzione aziendale LE LICENZE La licenza Libera più conosciuta è la GNU General Public

Dettagli

Relazione finale. Progetto: Piattaforma client-server per un provider di servizi mobile computing Proponente: Rino Goller / Metacortex s.r.l.

Relazione finale. Progetto: Piattaforma client-server per un provider di servizi mobile computing Proponente: Rino Goller / Metacortex s.r.l. Progetto: Piattaforma client-server per un provider di servizi mobile computing Proponente: Rino Goller / Metacortex s.r.l. Relazione finale Versione0.1 Data12/15/11 AutoriRino Goller, Maurizio Barazzuol,

Dettagli

DATACEN. Soluzioni informatiche. Soluzioni informatiche

DATACEN. Soluzioni informatiche. Soluzioni informatiche DATACEN DATACEN Chi siamo Datacen srl, un nuovo progetto che nasce nel 2012 dall esperienza decennale di Andrea Sistarelli. Ingegnere informatico, libero professionista nel settore dell Information Technology

Dettagli

NEWS. Anno I Numero 9 - Novembre-Dicembre 2012. www.fegime.it

NEWS. Anno I Numero 9 - Novembre-Dicembre 2012. www.fegime.it NEWS Anno I Numero 9 - Novembre-Dicembre 2012 www.fegime.it è partito in via sperimentale il progetto del magazzino virtuale. Un progetto voluto fortemente da Fegime Italia con l obiettivo di collegare

Dettagli

Software Applicativo. Hardware. Sistema Operativo Software di Base Traduttori e Linguaggi

Software Applicativo. Hardware. Sistema Operativo Software di Base Traduttori e Linguaggi : di base e applicativo L HardWare (monitor, tastiera, circuiti, stampante, ) è il nucleo fondamentale del calcolatore ma da solo non serve a nulla. Bisogna utilizzare il software per poterlo fare funzionare.

Dettagli

BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER...

BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER... BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER... SE STAI LEGGENDO QUESTA GUIDA VUOL DIRE CHE SEI VERAMENTE INTERESSATO/A A GUADAGNARE MOLTI SOLDI CON QUESTO NETWORK.

Dettagli

Linux in ambito smartphone e introduzione

Linux in ambito smartphone e introduzione Linux in ambito smartphone e introduzione a SailfishOS Gianguido Sorà gianguidorama@gmail.com 24 ottobre 2014 Perché Linux? Il kernel Linux è famoso per scalabilità ed affidabilità, oltre che per il suo

Dettagli

PartnerWorld. Straordinarie possibilità di crescita con. IBM Global Financing. Servizi finanziari per i Business Partner IBM. IBM Global Financing

PartnerWorld. Straordinarie possibilità di crescita con. IBM Global Financing. Servizi finanziari per i Business Partner IBM. IBM Global Financing PartnerWorld IBM Global Financing Straordinarie possibilità di crescita con IBM Global Financing Servizi finanziari per i Business Partner IBM ibm.com/partnerworld Accesso diretto a un avanzato servizio

Dettagli

VELOCITA E ACCELERAZIONE

VELOCITA E ACCELERAZIONE VELOCITA E ACCELERAZIONE 1.1 Alcuni problemi sull apprendimento dei concetti di velocità e accelerazione Nonostante i molteplici stimoli tecnologici e nonostante i concetti di velocità e accelerazione

Dettagli

Migriamo da Joomla! 1.5 a 1.7

Migriamo da Joomla! 1.5 a 1.7 Migriamo da Joomla! 1.5 a 1.7 Valentina Bossini (ventus85) valentina@ventus85.com 1 Twitta sul Joomla Day! Canale ufficiale della Comunità Italiana di Joomla! http://twitter.com/joomlaitalia Hashtag ufficiale

Dettagli

Software proprietario

Software proprietario Open Source Software proprietario NO Fino a tutti glianni sessanta, anche se in misura decrescente, la componente principale e costosa di un computer era l hardware. Da ciò la scelta dei produttori di

Dettagli

2 La tempesta perfetta

2 La tempesta perfetta La tempesta perfetta : perché ora è il momento dell Open Source 2 INtroduzione 2 La tempesta perfetta 3 La promessa di valore dell open source 5 open source = riduzione dei costi per le aziende 6 Quali

Dettagli

I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library.

I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library. Questo Documento fa parte del corso N.I.Tr.O. di ProfessioneForex che a sua volta è parte del programma di addestramento Premium e non è vendibile ne distribuibile disgiuntamente da esso. I testi che seguono

Dettagli

Giovanni Franza - AICA. Certificazione delle competenze e diffusione del software Open Source: l'esperienza ECDL

Giovanni Franza - AICA. Certificazione delle competenze e diffusione del software Open Source: l'esperienza ECDL Giovanni Franza - AICA Certificazione delle competenze e diffusione del software Open Source: l'esperienza ECDL 1 / 28 Approccio all'informatica Tecnici Operatori Costruiscono i sistemi Utilizzano i sistemi

Dettagli

NOI STUDENTI: VIVERE E STUDIARE IN UNA COMMUNITY

NOI STUDENTI: VIVERE E STUDIARE IN UNA COMMUNITY NOI STUDENTI: VIVERE E STUDIARE IN UNA COMMUNITY Claudia Di Lorenzo 1, Rebecca Melis 2, Riccardo Carboni 3 1 Scienza dei Media clachan@gmail.com 2 Scienza dei Media melistria@gmail.com 3 Scienza dei Media

Dettagli

CORSO DI PROGETTAZIONE DI SISTEMI EMBEDDED

CORSO DI PROGETTAZIONE DI SISTEMI EMBEDDED CORSO DI PROGETTAZIONE DI SISTEMI EMBEDDED Realizzare applicazioni dedicate basate su microntrollore proff. Nicola Masarone e Stefano Salvatori I.T.I.S. e Liceo delle Scienze Applicate Giovanni Giorgi

Dettagli

VDI IN A BOX. www.lansolution.it - info@lansolution.it - 051 5947388

VDI IN A BOX. www.lansolution.it - info@lansolution.it - 051 5947388 VDI IN A BOX Con le soluzioni Citrix e la professionalità di Lansolution, ora puoi: -Ridurre i costi -Garantire la sicurezza -Incrementare la produttività -Lavorare ovunque* La flessibilità del luogo di

Dettagli

HighWay/eXtraWay Project - Schema sintetico delle configurazioni hardware Manuale di riferimento. Generato da Doxygen 1.5.1-p1

HighWay/eXtraWay Project - Schema sintetico delle configurazioni hardware Manuale di riferimento. Generato da Doxygen 1.5.1-p1 HighWay/eXtraWay Project - Schema sintetico delle configurazioni hardware Manuale di riferimento Generato da Doxygen 1.5.1-p1 Fri Jan 4 11:10:14 2008 Indice Capitolo 1 Schema sintetico delle possibili

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA

PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA PRESENTAZIONE DELLA NUOVA FIAT PANDA Intervento dell Amministratore Delegato della Fiat, Sergio Marchionne Pomigliano d Arco (NA) - 14 dicembre 2011 h 9:00 Signore e signori, buongiorno a tutti. E un piacere

Dettagli

Dal software al CloudWare

Dal software al CloudWare Dal software al CloudWare La tecnologia del cloud computing ha raggiunto ormai una maturità e una affidabilità tali da offrire risorse inimmaginabili rispetto all attuale sistema client/server. 3ware ha

Dettagli

MHT presenta a SMAU le soluzioni ERP basate su Microsoft Dynamics NAV

MHT presenta a SMAU le soluzioni ERP basate su Microsoft Dynamics NAV 9 Aprile 2013 MHT presenta a SMAU le soluzioni ERP basate su Microsoft Dynamics NAV Grazie alle potenzialità del cloud ERP e CRM Microsoft, le nuove soluzioni gestionali di MHT garantiscono il supporto

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Trieste: efficienza digitale. buongiorno - pozdravljeni

Trieste: efficienza digitale. buongiorno - pozdravljeni Trieste: efficienza digitale buongiorno - pozdravljeni Spesso mi sono trovato nella situazione di dover ottimizare le risorse informatiche a disposizione, sia nell'ambito profit che non profit, per migliorare

Dettagli

Dott. PAOLO AMORI (Presidente ANDI)

Dott. PAOLO AMORI (Presidente ANDI) Dott. PAOLO AMORI (Presidente ANDI) Purtroppo noi scontiamo, in Italia, il fatto che l odontoiatria come branca autonoma rispetto alla medicina si sia affermata solo in anni recenti, e nel passato l odontoiatria

Dettagli

Autore prof. Antonio Artiaco. prima dispensa

Autore prof. Antonio Artiaco. prima dispensa 1 Autore prof. Corso di formazione prima dispensa Comitato Tecnico Scientifico: Gruppo Operativo di Progetto CerticAcademy Learning Center, patrocinato dall assessorato al lavoro e alla formazione professionale

Dettagli

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri

La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Alberto Majocchi La cooperazione per lo sviluppo sociale e economico sostenibile delle comunità locali nei Paesi poveri Dato che sono del tutto incompetente sul tema oggetto dell incontro odierno, sono

Dettagli

Una soluzione di collaborazione completa per aziende di medie dimensioni

Una soluzione di collaborazione completa per aziende di medie dimensioni Una soluzione di collaborazione completa per aziende di medie dimensioni La tua azienda è perfettamente connessa? È questa la sfida cruciale dell attuale panorama aziendale virtuale e mobile, mentre le

Dettagli

LE PORTE DELL ACCESSO. iniziativa realizzata nell ambito delle attività di promozione del CSV Napoli

LE PORTE DELL ACCESSO. iniziativa realizzata nell ambito delle attività di promozione del CSV Napoli LE PORTE DELL ACCESSO iniziativa realizzata nell ambito delle attività di promozione del CSV Napoli Le porte dell accesso incontri seminariali per costruire strumenti di inclusione informatica e di contrasto

Dettagli

1. Introduzione al corso

1. Introduzione al corso E107 WEB SYSTEM Corso on line di progettazione siti dinamici: livello base R E A L I Z Z A Z I O N E D I 1. Introduzione al corso By e107 Italian Team Sito web:http://www.e107italia.org Contatto: admin@e107italia.org

Dettagli

IDEAL QUANDO LE IDEE NON BASTANO SERVONO SOLUZIONI IDEALI. www.opentur.it tecnogie per il turismo. Gli strumenti per essere competitivi

IDEAL QUANDO LE IDEE NON BASTANO SERVONO SOLUZIONI IDEALI. www.opentur.it tecnogie per il turismo. Gli strumenti per essere competitivi IDEAL QUANDO LE IDEE NON BASTANO SERVONO SOLUZIONI IDEALI Gli strumenti per essere competitivi Più di 20 anni di attività ed esperienza e più di 60 clienti Soluzioni complete e consolidate focalizzate

Dettagli

CASE STUDY N#1. Deploy e automazione di un applicazione scalabile con il supporto di SaltStack per Corley

CASE STUDY N#1. Deploy e automazione di un applicazione scalabile con il supporto di SaltStack per Corley CASE STUDY N#1 Deploy e automazione di un applicazione scalabile con il supporto di SaltStack per Corley Enter srl - ISO 9001/27001 Quality System Certification - All rights reserved - www.entercloudsuite.it

Dettagli

Lezione n 1 L educazione come atto ermeneutico (1)

Lezione n 1 L educazione come atto ermeneutico (1) Lezione n 1 L educazione come atto ermeneutico (1) La conoscenza pedagogica, nella misura in cui fa riferimento alla persona considerata nel suo complesso, non si fonda sul procedimento conoscitivo della

Dettagli

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo)

Dott.ssa GIULIA CANDIANI. (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Dott.ssa GIULIA CANDIANI (Coordinatore Settore Sanità Associazione Altroconsumo) Innanzitutto due parole di presentazione: Altroconsumo è una associazione indipendente di consumatori, in cui io lavoro

Dettagli

Ricercare rapidamente, trovare i migliori sviluppare il talento.- ----PEP-Talentfinder-------PEP-Recruiter--- ---PEP-Developer.-..

Ricercare rapidamente, trovare i migliori sviluppare il talento.- ----PEP-Talentfinder-------PEP-Recruiter--- ---PEP-Developer.-.. RICERCA de specialisti con il PEP Talent Finder: esempio con nessun candidato Durante un pranzo, un cliente mi confidò una sua grande preoccupazione: da sei mesi non riusciva a trovare un programmatore

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Le novita del correttivo su formazione e organismi paritetici

Le novita del correttivo su formazione e organismi paritetici Le novita del correttivo su formazione e organismi paritetici Alcuni quesiti per chiarire dubbi interpretativi sulla formazione dei lavoratori prevista dal Testo Unico: cosa significa collaborare con gli

Dettagli

MOTOROLA RHOELEMENTS SVILUPPA UNA APPLICAZIONE CHE FUNZIONI SU DIVERSI DISPOSITIVI E CON DIFFERENTI SISTEMI OPERATIVI.

MOTOROLA RHOELEMENTS SVILUPPA UNA APPLICAZIONE CHE FUNZIONI SU DIVERSI DISPOSITIVI E CON DIFFERENTI SISTEMI OPERATIVI. MOTOROLA RHOELEMENTS SVILUPPA UNA APPLICAZIONE CHE FUNZIONI SU DIVERSI DISPOSITIVI E CON DIFFERENTI SISTEMI OPERATIVI. MOTOROLA RHOELEMENTS BROCHURE COSÌ TANTI DISPOSITIVI MOBILE. VOLETE SVILUPPARE UNA

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI TERAMO

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI TERAMO ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI TERAMO Teramo, 4 dicembre 2014 Ns. Prot. n. 1913 Spett.le Consiglio Nazionale Ingegneri Via IV Novembre n. 114 00187 Roma segreteria@ingpec.eu Comitato Italiano

Dettagli

DA DUE A TRE. dall innamoramento, all amore, alla GENITORIALITÀ. Virginia Satir

DA DUE A TRE. dall innamoramento, all amore, alla GENITORIALITÀ. Virginia Satir DA DUE A TRE dall innamoramento, all amore, alla GENITORIALITÀ Voglio poterti amare senza aggrapparmi, apprezzarti senza giudicarti, raggiungerti senza invaderti, invitarti senza insistere, lasciarti senza

Dettagli

ASPETTI GENERALI DI LINUX. Parte 2 Struttura interna del sistema LINUX

ASPETTI GENERALI DI LINUX. Parte 2 Struttura interna del sistema LINUX Parte 2 Struttura interna del sistema LINUX 76 4. ASPETTI GENERALI DEL SISTEMA OPERATIVO LINUX La funzione generale svolta da un Sistema Operativo può essere definita come la gestione dell Hardware orientata

Dettagli

su misura AUTOMAZIONE

su misura AUTOMAZIONE SPECIALe AUTOMAZIONE su misura Specializzata nella distribuzione sul territorio nazionale di componenti per l automazione industriale ad ampio spettro, Sinta s.r.l. è anche un vero e proprio consulente

Dettagli

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B,

Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Sarebbe bello se fosse così semplice, Se possiedi un albergo, un hotel, un B&B, Siamo a novembre, la bella stagione è terminata. Hai lavorato tanto e adesso ti si prospettano diversi mesi in cui potrai rilassarti in vista della prossima estate. Sarebbe bello se fosse così semplice,

Dettagli