Linux: una promessa mancata?

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Linux: una promessa mancata?"

Transcript

1 Linux: una promessa mancata? Linux è entrato sulla scena dell automazione industriale qualche anno fa, portando con sé la promessa di maggiore libertà e minori costi (di licenza, ma non sempre di sviluppo, purtroppo ). Oggi, tuttavia, la popolarità di questo sistema operativo appare un po appannata. Perché? Ne abbiamo parlato con alcuni esperti: ecco le loro opinioni a confronto. Dopo una certa enfasi, che risale ormai a qualche anno fa, si parla un po meno dell applicazione di Linux nel settore dell automazione industriale. Ciò deriva da un calo di interesse a dal fatto che l argomento ha perso ormai lo smalto della novità ed è quindi ormai assodato? Secondo Paolo Bozzola (CJB), la diffusione di Linux in ambiente industriale non ha avuto lo sviluppo inizialmente ipotizzato perché le sue caratteristiche non sono sufficientemente hard real time e, quindi, è risultato necessario utilizzare estensioni real time al kernel. Questo ha contribuito a rendere piú difficile l installazione e lo startup dei sistemi. Afferma Marco Cavallini (Koan): Lo scalpore destato dall'adozione di un nuovo sistema operativo come Linux nel settore dell automazione industriale è recentemente un po scemato. Proprio come fino a una decina di anni fa, quando trovare un PC a bordo macchina o usare sistemi soft-logic era una cosa inusuale, mentre oggi nessuno si stupisce più nel vedere un impianto controllato da un PC con un sistema operativo a bordo. Cavallini aggiunge tuttavia che, sia per l'hardware che per il software, le cose sono progredite grazie ad aziende serie che hanno lavorato per portare l'industria ad avere gli standard di prodotto che oggi conosciamo ed utilizziamo. Anche con Linux si è percorso lo stesso iter ed in questo senso in Koan, ad esempio, siamo orgogliosi di aver contribuito al processo di diffusione di Linux in ambito industriale, egli conclude. Parlando di Linux in termini di embedded, a mio parere si può parlare di entrambe i fenomeni, interviene Cristiano Bertinotti (Sisav). Devo dire che ogni giorno ho a che fare con applicazioni di diversa natura ed esigenza, chi da sempre sposa la filosofia di Linux continua a farlo. Chi invece non ha esperienza Linux e si trova a dover pensare ad una nuova applicazione è fortemente tentato dalla proposta dei sistemi operativi embedded di Microsoft. Essi costituiscono un alternativa ormai sempre più presente nel campo dell automazione, anche real-time. Secondo Michele Cilfone di Inspiring Software l'argomento ha perso lo smalto della novità, ma non è assodato. Semmai è stato trascurato dai maggiori player del settore, che continuano a vedere in Windows l'unica possibilità esistente di scelta per un sistema operativo. Similmente gioca a sfavore il fatto che i maggiori standard informatici di automazione sono pesantemente basati su Windows e difficilmente possono essere portati su Linux. Mi riferisco a standard quali OPC, al fatto che molti Scada siano sviluppati sulla base di Visual Basic For Applications e con l'uso massiccio di componenti ActiveX, egli spiega. Intravedo una possibile inversione di rotta nel momento in cui le nuove applicazioni di automazione industriale dovessero basarsi su.net, l'ultimo framework di sviluppo di Microsoft. Infatti la comunità open-source ha sviluppato Mono, un progetto in risposta a.net, per far girare le applicazioni.net anche sotto Linux. È stato fatto un lavoro egregio, tanto che alcune componenti core del framework girano più velocemente delle corrispondenti componenti fornite da Microsoft. L interesse è ancora presente, ma è calato perché successivamente al lancio sono state affrontate le problematiche tecniche per la sua implementazione ed uso, ed il risultato ha portato ad un ridimensionamento delle aspettative, commenta Marco Ceriani (Progea). Infine, secondo Marco Zani (Wind River), Linux riveste tutt'oggi motivo di grande interesse anche nel campo industriale. Quello che vediamo soprattutto in questo mercato specifico - che si contraddistingue dagli altri per l'alta richiesta di Real Time, per un ciclo di vita sul campo molto lungo del prodotto, per un alta disponibilità di dispositivi ( Mtbf, ovvero Mean time between failures) - è la richiesta di Linux con estensioni di tipo Real Time (ossia RTCore), egli riferisce. Quello che noi di Wind River vediamo nella nostra esperienza quotidiana è una sorta di disillusione verso il Linux che noi definiamo Roll Your Own (RYO). Ovvero, il cliente viene inevitabilmente attratto dal trend tecnologico Linux, ma a caro prezzo e sulla sua pelle scopre il costo di sviluppo e customizzazione del più famoso sistema operativo open source sulla propria piattaforma hardware. Inoltre, nel settore specifico dell'automazione, il rispetto dei vincoli

2 temporali è assolutamente critico relativamente ad un sistema time-sharing come Linux pristine che poco si adatta a tali requisiti. Da qui la ricerca di estensioni real-time che rendano Linux OS deterministico. Quindi in un sistema Roll Your Own si può correre il rischio di perdere maggior parte delle risorse di sviluppo nel dedicarle alla customizzazione e manutenzione dell'os. Nel mondo industriale, inoltre, essendo per natura i dispositivi mantenuti sul campo per diversi anni (ad esempio anche 10 anni, se pensiamo a una macchina per il moulding della plastica) un sistema operativo Roll Your Own basato su Linux OS diventa sempre più complesso. Pensiamo ad esempio ad un sistema basato su una versione di kernel (per esempio ) su una macchina industriale: al momento dello sviluppo su un tale kernel la documentazione e il supporto sono ready-available e vi è una community attiva sul quel tipo di kernel, sottolinea Zani. Ma da qui a pochi mesi quella versione del kernel potrebbe risultare ormai talmente obsoleta da non trovare più lo stesso supporto che si sarebbe trovato mesi prima. Proviamo ad immaginare cosa accadrebbe a 10 anni di distanza da oggi a ricercare supporto dalla community per quella prima versione di kernel. Questo il motivo che determina l'importanza di affidarsi ad un provider commerciale come Wind River, che può garantire il supporto life-time sui propri sistemi operativi. Di fatto, Wind River offre per il suo sistema operativo VxWorks proprietario lo stesso livello di supporto che offre per le piattaforme Wind River Linux. Basti pensare che alcuni clienti di Wind River utilizzano versioni del sistema operativo molto vecchie, che sono ancora pienamente supportate (fully supported) come se fossero la versione più recente. Noi non vediamo un calo di interesse da parte dell utenza, bensì la mancanza di un supporto qualificato da parte di molti produttori, afferma Gianni Damian (Contradata). Il cliente adotta Linux solo se è certo di essere adeguatamente supportato da aziende di un certo livello. Nel nostro caso, infatti, abbiamo assistito a una crescita molto interessante delle applicazioni Linux nel settore automazione ma soprattutto nello specifico segmento embedded. Alti e bassi Sempre parlando di automazione industriale, in quali settori ha sfondato maggiormente Linux? Dove e perché, invece, non è riuscito ad affermarsi come vera alternativa ad altri sistemi operativi? Linux ha sfondato nelle applicazioni che richiedono poca memoria, ma che risultano meno critiche temporalmente, afferma Bozzola. Secondo Cavallini, Linux si è diffuso praticamente in ogni settore e non è riuscito ad affermarsi solo nelle aziende già troppo legate a soluzioni proprietarie. Chi ha avuto invece la lungimiranza di investire in sistemi Open Source, magari avvalendosi della consulenza di aziende qualificate come la nostra, non si è lasciato sfuggire l'opportunità di adottare un sistema affidabile che in più permettesse piena libertà e indipendenza da un singolo fornitore, evitando situazioni di 'vendor lock-in', egli conclude. Bertinotti: Agganciandomi a quanto detto prima, credo che il campo d impiego per il quale Linux ha riscosso maggior successo finora è quello delle applicazioni ove sia richiesta una risposta di tipo real-time. Questo perché per antonomasia Linux è uno tra i sistemi operativi più diffusi al quale si associa maggiormente questa caratteristica. Ciò senza nulla togliere a sistemi operativi quali VxWorks o QNX che sebbene siano altrettanto diffusi, interessano settori molto specifici dell automazione. Il campo dove invece, a mio parere, Linux non è ancora riuscito ad eguagliare l antagonista Microsoft Embedded è quello ove sia richiesta un interfaccia operatore accessibile veramente facilmente da tutti, aggiunge Bertinotti. Forse perché l uso del sistema operativo del PC in ufficio ci ha ormai condizionato in modo significativo sull interfaccia che ci si aspetta di trovare anche su altri generi di PC per l automazione (industriali, compatti, PC104, ecc.). Risponde Cilfone: Le maggiori possibilità per Linux di sfondare sono nei cosiddetti sistemi embedded: piccoli controllori con poche risorse di calcolo a bordo che hanno bisogno di un sistema operativo leggero e modulare per poter lavorare al meglio. Attualmente esiste una vasta gamma di questi dispositivi nei campi più disparati: il fatto che si possa creare una distribuzione Linux tagliata su misura per le proprie esigenze, permette la realizzazione di piccoli dispositivi con un elevato numero di funzionalità. Linux non è riuscito invece ad affermarsi negli altri campi dell'automazione industriale, dai programmi di gestione dei PLC agli ambienti Scada, per le ragioni spiegate nel primo punto e per

3 la naturale diffidenza con la quale il mondo dell'automazione industriale vede le novità tecnologiche: diffidenza giustificata dall'avere come interesse primario, per qualsiasi prodotto, la sua affidabilità, conclude Cilfone. Ceriani: Nell automazione, Linux trova qualche spazio nei sistemi embedded dove il livello di competenza degli operatori e la disponibilità dei sorgenti possono fare la differenza. Nei sistemi embedded, i tecnici a volte devono ritagliare funzionalità al sistema operativo tali da garantire l adattabilità di questo ai dispositivi hardware (custom), tipico delle applicazioni motion nell automotive e del packaging veloce, dove l accesso ai sorgenti per questo potrebbe essere fondamentale. Tuttavia, secondo Ceriani, il livello di competenza richiesto è tale per cui le aziende tendono comunque ad adottare soluzioni standard, anche se più chiuse. I primi settori dell'automazione industriale che hanno sentito l'esigenza di migrare il proprio software verso Linux OS, a mio avviso, sono quei settori dove la piattaforma hardware è molto simile a quelle presenti nel settore consumer, quindi magari su piattaforme ARM, con una buona volatilità dei componenti e alta richiesta di connettività, interviene Zani. In questi ambiti l'hardware è soggetto a cambiamenti continui e il ciclo di vita del prodotto è alquanto ridotto (cioè 4/5 anni), quindi una soluzione Open Source sembra la più indicata. Quello che noi verifichiamo di giorno in giorno è poi la difficoltà e l'impiego di risorse per mantenere questo software di base attivo e upgradato, prosegue Zani. Immaginiamo un azienda che abbia nel suo portafoglio 4 o 5 prodotti basati su piattaforme hardware differenti e abbia deciso di utilizzare Linux Roll Your Own come OS, molto probabilmente partendo dal Linux del produttore di silicio che l'ha fornito insieme con la evaluation board. Tale azienda si troverebbe molto probabilmente a mantenere 5 versioni diverse di kernel e di tool di sviluppo primitivi. Nelle realtà di aziende medio/piccole il numero di risorse dedicate al software è già ridotto, quindi il'impatto in termini di costi e di time to market che una scelta RYO ha su questo tipo di aziende è molto elevato. Afferma Damian: Linux fa fatica ad affermarsi soprattutto per problemi culturali. Il beneficio della maggiore affidabilità raggiungibile con Linux e sistemi operativi embedded in generale (architetture leggere e a stato solido) viene spesso frustrato dalla difficoltà di conversione di programmi in funzione da lungo tempo e dalla mancanza di know-how da parte dell utente. Pro e contro Le caratteristiche di apertura ed il fatto di essere open source sono visti come elementi favorevoli o sfavorevoli nel settore dell automazione industriale? Sono sicuramente favorevoli, secondo Damian, mentre Bozzola risponde: Nell ambiente industriale la disponibilità di sorgenti non è cosí importante come la robustezza e l affidabilità. Secondo Cavallini, l'apertura è sempre una cosa senza dubbio positiva sia come standard che come sistemi, ma viene interpretata a volte come una minaccia che incute il timore che le proprie idee possano essere 'rubate' da altri, senza rendersi conto dei reali benefici derivanti dall'adozione di sistemi Open Source. Alla base di questa errata conclusione si trova spesso l'ignoranza sulle tipologie di licenza a cui Linux è soggetto. Bisogna osservare infatti, che solo il kernel ed alcuni pacchetti eventualmente utilizzati devono soddisfare la reprocità dettata dalla licenza GPL, mentre l'applicativo finale che spesso è il 'cuore' del sistema e contiene tutto il know-how aziendale, può essere rilasciato con licenza proprietaria garantendo la tutela della proprietà industriale, sottolinea Cavallini. Ovviamente, la proprietà intellettuale è già implicitamente garantita della GPL stessa ancor meglio che con licenze proprietarie. Credo che questo sia tuttora un punto di forza per questo sistema operativo, risponde Bertinotti. Non tanto per una questione di costi di licenza, perché se vediamo sul larga scala, le licenze dei sistemi Microsoft Embedded costano comunque poche decine di dollari. Quanto, per esempio, per la possibilità, che un sistema operativo aperto offre, di trovare molte risorse SW (driver, routine, ecc.) direttamente sul web. Sicuramente il fatto di essere un sistema aperto ed open-source è un elemento favorevole alla sua diffusione, afferma Cilfone. Il problema è la percezione diffusa dell'open-source, come di qualcosa non supportato. Non c'è la cultura della comunità che sta dietro al movimento opensource e quindi si ha paura di non poter trovare assistenza in caso di problemi. È vero semmai il contrario: spesso si ottiene più facilmente aiuto, cercando un pò su Internet, per i sistemi opensource che per i sistemi proprietari, come chiunque di noi può aver riscontrato tutte le volte che si ha bisogno di chiamare l'help desk del fornitore di turno.

4 Afferma Ceriani: Naturalmente il concetto di apertura è sempre visto come un elemento favorevole, anzi un requisito indispensabile. Applicato però al sistema operativo, questo significato perde un po di valore in quanto esso di solito viene considerato, da chi si occupa di automazione, un elemento base che insieme all hardware dovrebbe essere gestito come un componente standard e non modificabile. I concetti di Open Source poi, per quanto molto apprezzabili, perdono anche loro di significato se l utente, pur avendo accesso ad un codice sorgente, non è minimamente in grado di disporne. L accesso ad un sorgente senza possibilità di disporre del know-how (né interno, né esterno) si è rivelato pressoché inutile, eccetto alcuni casi che hanno conseguentemente creato una nicchia di utenti. Un ulteriore limite può essere rappresentato dalle differenti distribuzioni non sempre totalmente compatibili fra di loro e dal vincolo del doversi rivolgere ad uno specialista, legato alla distribuzione stessa, per poterne sfruttare a pieno le potenzialità, conclude Ceriani. Secondo Zani, infine, l'open Source è sicuramente un grande vantaggio per le aziende che ne sono profondamente attratte. I dubbi che sorgono sono quasi sempre legati alle licenze GPL - (GNU General Public License) e alla divulgazione ( disclosure) della proprietà intellettuale. Una soluzione commerciale come Wind River affianca alla proposta WR-Linux pristine la possibilità di estendere la piattaforma Open con soluzioni proprietarie come WR-RTCore e WR-Network Stack, aggiunge Zani. La prima permette di ottenere uno schedulatore deterministico, la seconda è uno stack di rete altamente performante e a basso footprint. In questo modo, Wind River permette ai propri clienti, oltre che di usufruire delle caratteristiche tecniche peculiari delle due soluzioni, anche di svincolare il loro codice da tutto quello che concerne le licenze di tipo Open: quindi nessun timore o discussione su eventuali divulgazioni di codice. Il futuro C è quindi ancora un futuro per Linux nell automazione industriale o la curva dell interesse per questo sistema operativo è in calo? Che cosa bisognerà fare, in ogni caso, per rendere più popolare Linux fra gli sviluppatori di applicazioni di automazione industriale? Ritengo che esista un futuro per Linux in ambiente di automazione industriale, risponde Bozzola. Sarà necessario integrare caratteristiche hard real time e rendere più semplice il suo utilizzo con migliori funzionalità di installazione. Secondo Cavallini, l'interesse verso Linux potrebbe essere in leggero calo a causa della sua ormai elevata diffusione, il che porta il mercato ad essere meno curioso per una cosa che non è più 'la novità del momento'. Ciò è, a mio avviso, da ritenersi una cosa positiva e un deciso segnale della maturità raggiunta da Linux in ambito industriale, egli sottolinea. Tuttavia rimangono ancora situazioni in cui Linux non riesce ad affermarsi, principalmente a causa della mancanza di strumenti integrati, omogenei fra loro e di facile utilizzo che possano essere realmente competitivi nei confronti dei sistemi proprietari. Voglio essere ottimista per Linux, credo che la curva possa essere almeno una retta orizzontale, interviene Bertinotti. A mio parere, potremmo dire che cosa si dovrebbe evitare di fare, per far crescere il mondo Linux. Penso che bisognerebbe cercare di abituarci un po meno al mondo Microsoft. Come dicevo, siamo abituati a questo mondo fin dal PC di casa e sebbene nell automazione industriale ci si trovi in un contesto completamente diverso, la scelta durante la realizzazione di un applicazione per l industria è sempre in qualche modo condizionata da quanto ci circonda. Attualmente la curva dell'interesse per Linux, nel campo dell'automazione industriale è in calo, per effetto delle politiche messe in atto dai maggiori player del mercato, afferma Cilfone. Fin quando non ci saranno grosse aziende che adotteranno Linux come standard e fin quando non si svincoleranno gli standard più comuni sul mercato dalla necessità di avere Windows come sistema operativo, la situazione non potrà cambiare più di tanto. Complice anche il fatto che le tematiche di automazione industriale non sono al centro degli interessi dei geek che stanno dietro la comunità open-source, notoriamente attirati da applicazioni server (si pensi al famoso Web Server Apache) e con alto potenziale di interesse per esperti di informatica. Secondo Cilfone, è lo stesso problema che porta Linux ad essere ancora indietro rispetto a Windows nel campo desktop: infatti le applicazioni desktop per Linux sono venute dopo lo sviluppo di egregie applicazioni server, come il già citato Apache, come server di posta e di database, ecc. Per questo serve l'interesse dei grandi player del mercato, che devono vedere Linux come

5 l'opportunità di avvalersi di un sistema operativo nuovo, completamente aperto e quindi modificabile e migliorabile secondo le esigenze, ben supportato da una vasta comunità di sviluppatori, e non soggetto alle logiche di mercato ed alle necessità periodiche di upgrade del sistema. Sicuramente la pressione dei grandi player può portare anche alla costruzione di nuovi standard basati su Linux, che aiutino la crescita di questo sistema operativo nel campo dell'automazione industriale, offrendo così ai clienti maggiori possibilità di scelta e di risparmio, nonché di affidabilità intrinseca del sistema, come da tutti riconosciuto, conclude Cilfone. Ceriani: A nostro parere, l interesse rimane latente, nel senso che tutti tenderanno ad aspettare che il sistema si diffonda, che si diffondano le competenze, si investa nel rendere più accessibile la tecnologia, che i colossi facciano il grande passo, creando quindi l inevitabile effetto traino. Ceriani prosegue affermando che ormai viviamo in un mondo nel quale nessuno ha più tempo da dedicare per fare sperimentazione, ad eccezione dei centri universitari dove Linux è presente, ed il mercato fatica a recepire soluzioni che rimarrebbero isolate all interno delle architetture aziendali. In sostanza, Linux a nostro avviso continuerà ad avere una nicchia di mercato, legato ai mondi della ricerca, delle soluzioni embedded, dei server web, mentre il grosso del mercato (utenza home e professional, stimata intorno all 85% dell intero mercato) rimarrà legata alle soluzioni Microsoft, conclude Ceriani. Visto il legame di Linux con il mondo web, Progea ha deciso di apportare il suo contributo con la tecnologia Web Client di Movicon, utilizzando Java e Web Services ed aprendosi a client web basati anche su Linux. Diversa la posizione di Zani: Non ritengo che la curva sia in calo; anzi, per la nostra esperienza è ancora nella fase ascendente, anche se i tempi del mercato industriale non sono sicuramente quelli del mondo consumer e di quello delle telecomunicazioni. Penso che Linux sia una buona scelta se ponderata correttamente rispetto ai requisiti di sistema (conoscenza del sistema, footprint, tempi di boot, requisiti temporali), nel mondo dell automazione industriale abbiamo bisogno di un po più di tempo per andare a sostituire sistemi ben consolidati e già sul campo. Che cosa fare per rendere più popolare Linux nel mercato industriale? Penso che una notevole percentuale di aziende sia già a conoscenza di tale opportunità. Quello che forse bisognerebbe fare è dare stabilità nel tempo a Linux OS e questo, ad oggi, solo i provider commerciali possono realizzarlo, conclude Zani. Conferma Damian: Certamente, vediamo Linux in continua crescita. Una maggiore attenzione da parte dei produttori e distributori non può che incrementere questo trend. I nostri partner, spinti anche dalle nostre richieste, si stanno muovendo in questa direzione. Di Valerio Alessandroni

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema

Software 2. Classificazione del software. Software di sistema Software 2 Insieme di istruzioni e programmi che consentono il funzionamento del computer Il software indica all hardware quali sono le operazioni da eseguire per svolgere determinati compiti Valore spesso

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

Progettazione di sistemi Embedded

Progettazione di sistemi Embedded Progettazione di sistemi Embedded Corso introduttivo di progettazione di sistemi embedded A.S. 2013/2014 proff. Nicola Masarone e Stefano Salvatori Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO Francesco Marchione e Dario Richichi Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Sezione di Palermo Indice Introduzione...

Dettagli

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA

CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA CLOUD SURVEY 2012: LO STATO DEL CLOUD COMPUTING IN ITALIA 2ª PARTE NEL CAPITOLO PRECEDENTE NOTA METODOLOGICA LA PAROLA AI CIO I MIGLIORI HYPERVISOR AFFIDARSI AI VENDOR INVESTIRE PER IL CLOUD APPLICAZIONI

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Analisi della situazione iniziale

Analisi della situazione iniziale Linux in azienda Solitamente quando si ha un ufficio e si pensa all'acquisto dei computer la cosa che si guarda come priorità è la velocità della macchina, la potenza del comparto grafico, lo spazio di

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY

GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY GUIDA ALLE BEST PRACTICE PER MOBILE DEVICE MANAGEMENT E MOBILE SECURITY Con Kaspersky, adesso è possibile. www.kaspersky.it/business Be Ready for What's Next SOMMARIO Pagina 1. APERTI 24 ORE SU 24...2

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

Cosa significa Open Source? Cos'è il software libero? Applicazioni ai GIS

Cosa significa Open Source? Cos'è il software libero? Applicazioni ai GIS MondoGIS_59 29-03-2007 10:31 Pagina 62 Cosa significa Open Source? Cos'è il software libero? Applicazioni ai GIS OPEN SOURCE È UN TERMINE ORMAI DI MODA, ANCHE IN AMBITO GEOGRAFICO. I VANTAGGI DEL SOFTWARE

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

TECNOLOGIA LCD e CRT:

TECNOLOGIA LCD e CRT: TECNOLOGIA LCD e CRT: Domande più Frequenti FAQ_Screen Technology_ita.doc Page 1 / 6 MARPOSS, il logo Marposs ed i nomi dei prodotti Marposs indicati o rappresentati in questa pubblicazione sono marchi

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Guida all'uso di StarOffice 5.2

Guida all'uso di StarOffice 5.2 Eraldo Bonavitacola Guida all'uso di StarOffice 5.2 Introduzione Dicembre 2001 Copyright 2001 Eraldo Bonavitacola-CODINF CODINF COordinamento Docenti INFormati(ci) Introduzione Pag. 1 INTRODUZIONE COS'È

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE

END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE DEL CLIENTE END-TO-END SERVICE QUALITY. LA CULTURA DELLA QUALITÀ DAL CONTROLLO DELLE RISORSE ALLA SODDISFAZIONE In un mercato delle Telecomunicazioni sempre più orientato alla riduzione delle tariffe e dei costi di

Dettagli

APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO CONSIP S.p.A. APPENDICE 3 AL CAPITOLATO TECNICO Manuale d uso del programma Base Informativa di Gestione (BIG), utilizzato per la raccolta delle segnalazioni ed il monitoraggio delle attività di gestione

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software.

Firewall. Generalità. Un firewall può essere sia un apparato hardware sia un programma software. Generalità Definizione Un firewall è un sistema che protegge i computer connessi in rete da attacchi intenzionali mirati a compromettere il funzionamento del sistema, alterare i dati ivi memorizzati, accedere

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY

EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY EuroColori YOUR BEST PARTNER IN COLOR STRATEGY THE FUTURE IS CLOSER Il primo motore di tutte le nostre attività è la piena consapevolezza che il colore è

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Web Conferencing Open Source

Web Conferencing Open Source Web Conferencing Open Source A cura di Giuseppe Maugeri g.maugeri@bembughi.org 1 Cos è BigBlueButton? Sistema di Web Conferencing Open Source Basato su più di quattordici componenti Open-Source. Fornisce

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

CONDIVISIONE DI SOFTWARE A CODICE SORGENTE APERTO

CONDIVISIONE DI SOFTWARE A CODICE SORGENTE APERTO CONDIVISIONE DI SOFTWARE A CODICE SORGENTE APERTO Studio di fattibilità IDA (Interchange of Data between Administrations - Scambio di dati fra amministrazioni) Commissione europea, DG Imprese Autori: Patrice-Emmanuel

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

GIS più diffusi. Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento. GIS più diffusi

GIS più diffusi. Paolo Zatelli. Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento. GIS più diffusi GIS più diffusi GIS più diffusi Paolo Zatelli Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Università di Trento Paolo Zatelli Università di Trento 1 / 19 GIS più diffusi Outline 1 Free Software/Open

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina

Sistemi di supporto alle decisioni Ing. Valerio Lacagnina Cosa è il DSS L elevato sviluppo dei personal computer, delle reti di calcolatori, dei sistemi database di grandi dimensioni, e la forte espansione di modelli basati sui calcolatori rappresentano gli sviluppi

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments

SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI. Security for Virtual and Cloud Environments SICUREZZA SENZA COMPROMESSI PER TUTTI GLI AMBIENTI VIRTUALI Security for Virtual and Cloud Environments PROTEZIONE O PRESTAZIONI? Già nel 2009, il numero di macchine virtuali aveva superato quello dei

Dettagli

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP BOOTP e DHCP a.a. 2002/03 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/~auletta/ Università degli studi di Salerno Laurea e Diploma in Informatica 1 Inizializzazione degli Host Un

Dettagli

Il ciclo di vita del software

Il ciclo di vita del software Il ciclo di vita del software Il ciclo di vita del software Definisce un modello per il software, dalla sua concezione iniziale fino al suo sviluppo completo, al suo rilascio, alla sua successiva evoluzione,

Dettagli

Mini manuale di Audacity.

Mini manuale di Audacity. Mini manuale di Audacity. Questo mini manuale è parte del corso on-line Usare il software libero di Altrascuola. Il corso è erogato all'interno del portale per l'e-learning Altrascuola con la piattaforma

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS

Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Suggerimenti forniti da MetaQuotes per l utilizzo di MetaTrader 4 con Mac OS Nonostante esistano già in rete diversi metodi di vendita, MetaQuotes il programmatore di MetaTrader 4, ha deciso di affidare

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana

In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana In Consiglio regionale della Toscana i buoni consigli di ITIL Consiglio Regione Toscana Equivale a livello regionale al Parlamento nazionale E composto da 65 consiglieri Svolge il compito di valutare /

Dettagli

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho

Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Web conferencing e collaborazione in tempo reale su Internet: la piattaforma Meetecho Tobia Castaldi Alessandro Amirante Lorenzo Miniero Simon Pietro Romano Giorgio Ventre 02/10/2009 GARR 2009 "Network

Dettagli

Industrial Automation Solutions

Industrial Automation Solutions Industrial Automation Solutions LOGIK Technology SOLUZIONI MECCANICHE ED ELETTRONICHE AVANZATE La LOGIK nasce e si basa sulla decennale esperienza maturata nel settore dell'imbottigliamento e del packaging.

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola

Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Indagine sull utilizzo di Internet a casa e a scuola Realizzata da: Commissionata da: 1 INDICE 1. Metodologia della ricerca Pag. 3 2. Genitori e Internet 2.1 L utilizzo del computer e di Internet in famiglia

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

Le Dashboard di cui non si può fare a meno

Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le aziende più sensibili ai cambiamenti stanno facendo di tutto per cogliere qualsiasi opportunità che consenta loro di incrementare il business e di battere

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS

Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS CONFERENCE Institutional archives for research: experiences and projects in open access Istituto Superiore di Sanità Rome, 30/11-1/12 2006 Definizione di una policy per l archivio istituzionale ISS Paola

Dettagli

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo.

Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Al vostro livello. Tre clienti tre storie di successo. Reiner Gfeller. Responsabile Asset Management. Allianz Suisse Immobiliare SA. La Allianz Suisse Immobiliare SA collabora dal 2011 con Livit. L azienda

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale IMMS 3.0 TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO Sistema di controllo centrale Aprite la finestra sul vostro mondo Il software di monitoraggio e gestione dell

Dettagli

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente»

«Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Conferenza stampa annuale del 17 giugno 2014 Anne Héritier Lachat, presidente del Consiglio di amministrazione «Abbiamo un margine di manovra sufficiente» Gentili Signore, egregi Signori, sono ormai trascorsi

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012

Il Cloud Computing. Lo strumento per un disaster recovery flessibile. Giorgio Girelli. Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Il Cloud Computing Lo strumento per un disaster recovery flessibile Giorgio Girelli Direttore Generale Actalis 12/10/2012 Agenda Il Gruppo Aruba Disaster Recovery: costo od opportunità? L esperienza Aruba

Dettagli

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale

DataFix. La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale DataFix D A T A N O S T O P La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale La soluzione innovativa per l'help Desk aziendale L a necessità di fornire un adeguato supporto agli utenti di sistemi informatici

Dettagli

Web Conferencing and Collaboration tool

Web Conferencing and Collaboration tool Web Conferencing and Collaboration tool La piattaforma Meetecho Piattaforma di Web Conferencing e Collaborazione on line in tempo reale Caratteristiche generali Soluzione client-server progettata per essere

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility.

V11. Release 1. New Devices. New Features. More Flexibility. V11 Release 1 New Devices. New Features. Highlights dell innovaphone PBX Versione 11 Release 1 (11r1) Con il software Versione 11 dell innovaphone PBX la soluzione di telefonia IP e Unified Communications

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli