L'AQUILA PERDE IL CENTRO PER GLI IMMIGRATI, GAMAL: ''SOLDI FINITI, SI PENSA SOLO ALLA MARSICA''

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L'AQUILA PERDE IL CENTRO PER GLI IMMIGRATI, GAMAL: ''SOLDI FINITI, SI PENSA SOLO ALLA MARSICA''"

Transcript

1 del 30/08/2013

2 L'AQUILA PERDE IL CENTRO PER GLI IMMIGRATI, GAMAL: ''SOLDI FINITI, SI PENSA SOLO ALLA MARSICA'' L'Aquila rischia di perdere il suo centro per gli immigrati. I fondi per il sociale sono sempre insufficienti, così gli extracomunitari che speravano di trovare fortuna all'aquila ora non sanno, letteralmente, dove andare a sbattere la testa. E una realtà bella e importante come quella della struttura polivalente provinciale per gli stranieri è morta. Non abbiamo i soldi per pagare l'affitto - spiega ad AbruzzoWeb Gamal Bouchaib, consigliere straniero al Comune dell'aquila e responsabile del centro - io mi occupo di pagare di tasca mia le bollette, ma il resto non posso. Il membro del comitato dell'islam italiano al Viminale e presidente della Consulta degli immigrati della provincia dell'aquila è furioso, il centro non è arrivato nemmeno a compiere il terzo anno d'età che già non ce la fa ad andare avanti: non riusciamo a ottenere contributi né dalla Regione né dalla Provincia. Eravamo finanziati dalla legge regionale 46 voluta dall ex governatore Ottaviano Del Turco e speravamo continuasse anche con l'attuale legislatura del presidente Gianni Chiodi - sottolinea Gamal - Una parte del bilancio veniva destinato all'immigrazione e hanno deciso di aprire in ogni provincia un centro polivalente. Il fondo era di 1 milione e 300 mila euro, che tutte le associazioni regionali avrebbero dovuto autogestire insieme. Ma dopo il passaggio di testimone le cose sono cambiate e nonostante la legge sia sopravvissuta ha smesso di elargire soldi. Per questo motivo ho posto il problema alla Provincia e direttamente al presidente, Antonio Del Corvo - continua il consigliere straniero - ma sono due anni e mezzo che dicono di non avere risorse da destinare a noi, nonostante a Luco dei Marsi (L'Aquila) abbiano dato 110 mila euro per un centro per immigrati. Perché lì, dove ci sono immigrati si trovano i soldi e non per L'Aquila, dove ce ne sono 5 mila? - si interroga - Mi piacerebbe incontrare l'assessore provinciale alla Promozione sociale Luigi D'Eramo per chiedergli di continuare a percorrere la strada intrapresa già dalla legge 46. Ma Gamal e i numerosi ragazzi che gravitano nella struttura non sono rimasti con le mani in mano. Hanno organizzato una colletta e hanno ottenuto dei fondi comunali per CSVAQ Rassegna stampa 1

3 continuare a pagare l'affitto e per andare avanti un altro po'. Abbiamo ottenuto 10 mila euro con i quali riusciremo a pagare la casa fino a febbraio dell'anno prossimo - rivela - ma ho rivendicato il diritto di non chiamarlo più centro polivalente provinciale bensì centro servizi per gli immigrati. Ho intenzione di restituire la targa direttamente al presidente della Provincia perché mi sento totalmente abbandonato. Il nostro territorio non interessa più a nessuno, è orfano dei suoi rappresentanti Mi chiedo come mai non ci sia un progetto sull'immigrazione e si parli solo di San Benedetto dei Marsi e di Luco - continua - Il nostro è un problema identitario, la nostra città sta chiudendo un pezzo la volta. Il Comune sa quali sono le nostre condizioni, deve prendere una decisione definitiva e aprire un proprio luogo di aggregazione per gli immigrati, anziché fare come adesso pagando soldi ai privati - dice ancora Gamal - L'Aquila è piena di ritrovi per anziani, ed è giusto che sia così, ma servono anche per noi. Oltre giovani sono a spasso e nessuno ne parla. Secondo Gamal in questo modo si potrebbe anche arginare il problema sicurezza: quando questi centri aggregativi diventano attrattive si sa sia chi entra sia chi esce e si fa un'opera di prevenzione. Si tratta di responsabilizzazione dell'immigrazione. Sembra che gli extracomunitari li vogliamo solo come manodopera - conclude Gamal - Non diamo loro nessun tipo di tutela, il Tribunale dell'aquila, la Questura, la Corte d'appello non hanno neanche un traduttore che aiuti gli stranieri a comunicare. CSVAQ Rassegna stampa 2

4 OSPEDALE DELL AQUILA: RACCOLTE FIRME CONTRO LA CHIUSURA DEL REPARTO DI MEDICINA /VIDEO In una città devastata materialmente e moralmente come L Aquila, dove la ricostruzione va a rilento e di lavoratori occupati ce ne sono sempre di meno, il corteo della Perdonanza è stata un occasione per un gruppo di precari impegnati nella rimozione delle macerie di segnalare la loro situazione lavorativa e per un sit-in contro la chiusura del reparto di Medicina dell ospedale San Salvatore dell Aquila che vede la dottoressa Laura Natali impegnata a difesa del reparto con iniziative, come la raccolta firme e il sit-in durante il corteo della 719 Perdonanza Celestiniana. Tra luglio e agosto, tra l indifferenza di una città impegnata in sterili polemiche su chi porta e chi legge la Bolla, a parlare solo di dame, damigelle e giovin signori, una parte di cittadinanza attiva ha preso coscienza di quello che si stava decidendo sulle propria pelle mobilitandosi per scongiurare la chiusura di un reparto che nel solo 2012 ha registrato 600 ricoveri ordinari e prestazioni ambulatoriali. Vedi il video servizio su tikotv CSVAQ Rassegna stampa 3

5 L'AQUILA: SPORT VILLAGE LIBERTAS, 15 GIORNI DI BENESSERE E ATTIVITA' Al via dal 1 settembre la grande kermesse Sport village Libertas L Aquila edizione 2013, il Festival dello Sport. Un grande laboratorio promozionale, sociale, formativo e didattico, aperto a tutti quelli che hanno voglia di stare insieme divertendosi spensieratamente: in definitiva, la buona pratica sportiva in considerazione dei corretti stili di vita. Una maratona di ben 15 giorni di multi sport, competizioni, spettacolo, musica e musica live, insomma una grande area per il tempo libero, ma tutti insieme. Lo sport village è organizzato in 3 grandi settori: competizioni a squadre e singole - stage e seminari - festival della cultura musicale e del tempo libero. Saranno a disposizione ben 4 aree per le atti vità suindicate, con l ausilio di un palco di 90 mq, sul quale si svolgeranno tutte le esibizioni e dimostrazioni, nonché di un area comune di allenamento, per tutte le esibizioni-lezioni aperte a chiunque abbia voglia di cimentarsi nel provare discipline e attività. In riferimento al settore stages e seminari, l obbiettivo è quello di proporre, in maniera promozionale, le attività di tutte le associazioni sportive dilettantistiche presenti sul territorio aquilano e non. Il progetto sport village Libertas Abruzzo, nato con il prezioso ed indispensabile contributo e collaborazione dei commercianti della galleria Meridiana dell'aquila, propone una serie di attività sportive e non alla ricerca dell aggregazione sociale. Si tratta di un palinsesto specifico studiato e realizzato per grandi e piccini, un evento destinato alla comprensione e alla conoscenza di quel vivere tutti insieme attraverso lo sport". Una proposta Libertas centro regionale Abruzzo, strutturata ed articolata che vede sport e socialità fondersi in cultura e quindi tutti impegnati nella proposta della Libertas Abruzzo ad offrire dei servizi educativi continui. Una ricca sequenza di percorsi articolati che propongono, attraverso una modalità interattiva, un graduale apprendimento esperienziale dell approccio alla vita attraverso la pratica sportiva. Movimento, energia, passione, sacrificio, dedizione e gioco di squadra sono i temi fondamentali che animeranno tutto lo Sport village libertas Abruzzo dell Aquila alla Meridiana. Questa prima edizione che sarà operativa dalle 17 alle 2 per ben 15 giorni continuati, con più di 40 sport e sarà senza dubbio una vera analisi dei simboli sociali per tutti, come pure il simbolo della Vittoria che ricorre come filo conduttore in tutto lo sport village Libertas CSVAQ Rassegna stampa 4

6 Abruzzo, un serio approfondimento sui motti sani che partono da un elemento visivo e finiscono per inneggiare ad un azione emozionale. Il sostegno ed il contributo dei commercianti della meridiana allo sport village, consentiranno a tutti i partecipanti di poter usufruire di tutti i servizi offerti ad un costo estremamente basso, basti pensare che la quota di partecipazione per tutti i Tornei a squadra e singoli è di 15 euro, ovvero con 1 solo euro al giorno è possibile partecipare a tutti gli sport, ovviamente negli orari e nei giorni previsti. In tal modo si darà a tutti la possibilità di poter provare qualsiasi disciplina, in ossequio al motto della Libertas: allo sport village c è molto altro ancora, come il servizio bar e una ristorazione veloce, che offre menù di arrosticini, pizzette, salcicce, hot dog con l esclusiva ricetta Oscar Mayer, birra alla spina, bibite in genere ecc. Tutti i giorni inoltre vengono svolti servizi ed interviste della nota tv locale LaQtv (canale 114 del digitale), mediapartner dell'iniziativa, unitamente alle dirette radiofoniche curate da Radio L Aquila 1. CSVAQ Rassegna stampa 5

7 L'AQUILA: CONCORSO FOTOGRAFICO ROTARACT, ECCO I VINCITORI Individuati i tre vincitori del concorso fotografico indetto dal Rotaract Club L'Aquila dal titolo "La città e il suo paesaggio". Molto alta la qualità delle foto presentate secondo la giuria tecnica formata dall'insindacabile giudizio dei fotografi aquilani Roberto Grillo, Stefano Pettine e Danilo Balducci. Riuniti il 27 agosto alla presenza del Club, nella valutazione degli scatti i fotografi professionisti si sono basati sui criteri di tecnica, originalità, soggetto, emozione e titolo. Il primo premio, tra le 41 foto totali in concorso, se lo è aggiudicato la fotografia intitolata "Timidamente presente" di Antonello Golia. Il secondo premio lo ha vinto lo scatto "Grand Canal Square" di Giuseppe Falco. Il terzo premio è infine andato a "Scorcio fiorentino" di Enrica Maria Ludovica Graziani. La premiazione dei primi tre classificati, che consiste in altrettanti regali a sorpresa gentilmente donati dalla "Gioielleria Mastropietro", avverrà nel corso della cena di gala per i festeggiamenti di Club il giorno 1 settembre presso il Relais Villa Dragonetti De Torres sito a Paganica (L'Aquila). Nella stessa occasione verranno mostrate le fotografie del concorso valutate migliori, tra cui le successivamente classificate "Il linguaggio delle mani" di Francesco Basciani e "Millenium Bridge" del già vincitore del secondo premio, e successivamente avrà luogo un'asta benefica in cui sarà possibile aggiudicarsi gli scatti esposti. L'asta permetterà di raccogliere fondi da devolvere al service del Distretto Rotaract 2090 "Una goccia per la vita" che sostiene i reparti di oncoematologia pediatrica di Pescara, Perugia e Ancona. CSVAQ Rassegna stampa 6

8 SPORT E SOLIDARIETÀ: MINIOLIMPIADE A L AQUILA, SOLIDARIETÀ IN BURUNDI /VIDEO Presentati oggi (ieri, n.d.r.) a Pescara, presso la sede della Regione Abruzzo due eventi sportivi di valenza sociale. Da domani a domenica si svolgerà ad Avezzano la 29 edizione del Rotary World Champion, il campionato mondiale di ciclismo rotariano che si prefigge di raccogliere fondi per realizzare una struttura in grado di ospitare medici ed operatori sanitari a Masango, in Burundi. L Altra manifestazione organizzata dal Centro regionale Libertas è in programma nel capoluogo di regione dal 1 al 15 settembre e vedrà decine di atleti impegnati in ben venticinque discipline sportive. Una sorta di miniolimpiade che, al di la dei contenuti agonistici, presenta una notevole valenza sociale ed aggregativa. Si tratta di due iniziative sportive ha affermato l assessore allo sport della Regione Abruzzo Masci che hanno un significato che va ben oltre l agonismo. Del resto, se è vero come è vero che lo sport è soprattutto aggregazione, educazione ed integrazione, ha proseguito la parte agonistica è quella meno interessante per le Istituzioni. Non a caso la Regione, da tempo, sostiene progetti di questa natura che danno un forte contributo alla crescita sociale delle comunità in cui si sviluppano. Nel caso del mondiale di ciclismo del Rotary, ha spiegato Masci lo sport si coniuga in maniera eccellente con la solidarietà mentre, nel caso dello Sport Village, lo sport rappresenta un momento fondamentale per la ricostruzione del tessuto sociale aquilano, messo a dura prova dal sisma del Qui ha concluso la Regione è intervenuta in maniera massiccia con lo stanziamento di circa 5,5 milioni di euro di fondi POR-FESR per l impiantistica sportiva e per l organizzazione di manifestazioni e competizioni sportive. Vedi il video servizio su tikotv CSVAQ Rassegna stampa 7

9 SULLE ORME DI SAN FRANCESCO, PARTE DA CELANO LA PRIMA MARCIA PER IL CREATO Sulle orme di San Francesco, da Celano a Castelvecchio Subequo, in marcia per il creato: il viaggio spiritual-ambientale, in agenda sabato 31 agosto, con partenza alle 8 nel Convento di Santa Maria in Valleverde, a Celano, toccherà i luoghi simbolo del francescanesimo nel Parco Sirente Velino, con tappa obbligata nel luogo del miracolo dell acqua, a Baullo, (Gagliano Aterno), e punto d arrivo al Convento di Castelvecchio Subequo (17.30). Qui, dove i frati conservano il reliquiario con il sangue di San Francesco, la passeggiata con punti di aggregazione a Collarmele e Aielli -scortata dai volontari del Club Alpino italiano- vivrà uno dei momenti più intenso: l omaggio al poverello d Assisi e la Santa Messa. La prima marcia per il creato, Lentius, Profundius, Suavis, frutto della collaborazione tra l Ufficio regionale conservazione natura del settore parchi, guidato dall assessore Gianfranco Giuliante, e l area protetta regionale, in sinergia con il Corpo Forestale dello Stato, i Comuni di Celano, Collarmele, Aielli, Gagliano Aterno e Castelvecchio Subequo, e le sezioni del Cai (Abruzzo, Avezzano, Sulmona, L Aquila), segna l avvio di un percorso di sviluppo del turismo religioso nell area protetta, spiega il presidente, Simone Angelosante, dove il francescanesimo ha lasciato tracce indelebili nelle menti, nei cuori e nel territorio. Quattordici i monasteri dislocati nei Comuni del Parco regionale dedicati al poverello d Assisi, il Santo nominato custode dell area protetta il 24 maggio La prima marcia per il creato, aggiunge il direttore Oremo Di Nino, rappresenta una formidabile opportunità per valorizzare questi angoli di territorio incontaminato, che conquistarono San Francesco, dove sono custodite reliquie e gesta. La leggenda racconta che San Francesco ebbe in dono dai Conti di Celano, che lo ospitarono nei castelli di Celano e di Gagliano Aterno, una chiesetta con annesso un terreno a Castelvecchio Subequo, dove fece edificare l attuale convento. Appuntamento, quindi, a sabato, alle 8, a Celano, terra del principale biografo del Santo, Fra Tommaso da Celano, che ha scritto la vita prima e seconda nonché il trattato dei miracoli di San Francesco, uno avvenuto a Celano e l altro, quello più suggestivo e famoso, il miracolo dell acqua, a Gagliano Aterno. Dopo la morte del santo, i frati donarono ai benefattori, i Conti di Celano, un urna con il sangue di San Francesco, custodita nel convento di Castelvecchio. Il monastero, punto d arrivo della prima marcia per il creato, è situato lungo la strada di accesso al paese dove si può ammirare la chiesa che rimane una delle prime testimonianze del francescanesimo in Abruzzo: conserva un aspetto medioevale, mentre la facciata è di stile barocco. All interno del luogo di culto, intorno a ricchi altari rinascimentali e barocchi, spicca quello maggiore con un ciborio a CSVAQ Rassegna stampa 8

10 forma di tempietto intagliato in legno di noce del XVII secolo. La marcia dice Ezio Ciciotti, assessore al Turismo del Comune di Celano è un appuntamento importante per tutto il territorio interessato in quanto verranno riscoperte e valorizzate bellezze architettoniche ed ambientali. Sarà una occasione importante di turismo religioso per far conoscere ai partecipanti gli avvenimenti storici che hanno contrassegnato il nostro territori e soprattutto un messaggio alle giovani generazioni per scoprire personaggi che hanno contribuito alla valorizzazione storica del nostro territorio. Al raduno i partecipanti saranno accolti da padre Osvaldo Lemme e dai frati del convento di santa Maria Valleverde. Prima della partenza l attore celanese Donato Angelosante reciterà il testo originale del Cantico delle creature e sarà fatto omaggio dall assessore Ciciotti, per conto dell Amministrazione comunale, una pergamena dove sarà inciso il testo originale del Cantico delle creature. Il servizio di assistenza è assicurato dai volontari del Cai che accompagneranno i partecipanti per l intero percorso che si svolge su tratta di strada asfaltata e sterrati e che non presenta quindi particolari asperità. Insomma conclude l assessore Ciciotti visto l impegno degli organizzatori ci auguriamo che tutto vada per il meglio e che la giornata possa essere vissuta da tutti i partecipanti all insegna dello sport, della cultura, della spiritualità religiosa e della riscoperta di un pezzo di storia che appartiene alla nostra comunità. Per l occasione i partecipanti riceveranno anche la benedizione di buon cammino da parte di padre Osvaldo. La marcia, voluta e coordinata dalla Regione Abruzzo e per essa dall Assessore regionale alla Pianificazione e Valorizzazione del Territorio, Gianfranco Giuliante, ha avuto il corale coinvolgimento di amministratori locali della Croce Rossa, del CAI Abruzzo, del Corpo Forestale dello Stato, del Presidente e del Direttore del Parco Sirente Velino e dell Università dell Aquila; importante è stato il contributo delle autorità ecclesiastiche che pure saranno presenti. CSVAQ Rassegna stampa 9

11 SOCIALE: PROGETTO DI MUSICA E SOLIDARIETÀ PER L AQUILA E L EMILIA AL MUSEO CASA ENZO FERRARI Un evento di musica e solidarietà nella cornice del Museo Casa Enzo Ferrari a Modena ed un disco per tutti i cittadini di Finale Emilia, uno dei Comuni più colpiti dal terremoto. E il progetto La musica costruisce, per le città dell Emilia e per L Aquila, ovvero, un momento di incontro in programma il primo settembre prossimo (ore 20.30) con tutti i protagonisti di un operazione nata per creare un forte legame, una testimonianza di amicizia tra chi ha vissuto direttamente il dramma del sisma. L Istituzione Sinfonica Abruzzese, attraverso la propria orchestra, ha elaborato il progetto subito dopo il terremoto del maggio L iniziativa prevede la distribuzione a tutti gli abitanti di Finale di un cd realizzato in 8 mila pezzi, contenente un programma interamente mozartiano inciso all Aquila lo scorso maggio nell Auditorium del Parco del Castello disegnato da Renzo Piano. Attraverso la collaborazione con il presidente del Museo Casa Enzo Ferrari, Mauro Tedeschini, è stato possibile realizzare questo evento in una location d eccezione come il Mef, in cui si esibirà l Orchestra d Archi dell Istituzione Sinfonica Abruzzese, Ettore Pellegrino konzertmeister, che eseguirà le Quattro Stagioni di Antonio Vivaldi dopo la cerimonia di presentazione del progetto. CSVAQ Rassegna stampa 10

12 A CASTEL DEL MONTE IL FESTIVAL DEI 100 BORGHI PIU' BELLI D'ITALIA È quasi tutto pronto per accogliere i rappresentanti degli oltre 100 "Borghi più Belli d Italia" e le 12 delegazioni straniere de le Plus Beaux Villages de la Terre che dal 5 all 8 settembre saranno presenti nei Comuni di Navelli, Santo Stefano di Sessanio e Castel del Monte, dell'aquila. "L idea di organizzare il Festival è nata nel 2009, quando dopo il terremoto ho partecipato al Festival di Rango, in Trentino Alto Adige, e in qualità di rappresentante dei "Borghi più Belli d Italia" presenti nel cratere sismico chiesi di poter organizzare il Festival a Castel del Monte (L'Aquila)". Sono queste le parole emozionate di Luciano Mucciante, sindaco di Castel del Monte, che in una nota esprime tutto il suo orgoglio per "essere riuscito a portare questo evento nazionale e internazionale nei nostri piccoli borghi ormai, purtroppo, sempre più isolati e abbandonati, nonostante le bellezze storiche, artistiche e naturalistiche presenti nei nostri centri storici. Non è facile decidere di vivere e costruirsi una famiglia in questi luoghi, bisogna avere tanto coraggio per affrontare le difficoltà giornaliere che ormai attanagliano i piccoli Comuni, in un momento reso già difficoltoso dalla crisi globale e dai problemi locali dovuti agli effetti ancora vivi del terremoto e di una città/capoluogo che stenta a ripartire". Sono proprio i piccoli Comuni che lavorano per tutelare il territorio che con le restanti attività agricole, artigianali e turistiche accudiscono e custodiscono le bellezze degli antenati per poi offrirle ai turisti e alle nuove generazioni dei concittadini emigrati. "Passeggiare nei nostri borghi è come immergersi nella vita di un tempo fatta di duro lavoro ma di tanta vita sociale, di tanta armonia tra le famiglie, di tanta solidarietà che ancora oggi si assapora attraversando le vie del paese - continua il sindaco - Questo modo di vivere e questa tranquillità offriremo nei giorni del Festival, assieme alla nostra consueta ospitalità, per far capire che si può tornare a vivere bene nei nostri borghi". Il Programma del Festival è stato strutturato in maniera tale da dare risalto alle bellezze paesaggistiche, naturalistiche, enogastronomiche, storiche ed archeologiche "della nostra terra, per dare voce a quanto di più bello e fruttuoso i nostri Borghi sanno " Il 5 settembre si inizierà a Navelli con uno speciale annullo postale (con il logo dei Borghi) di un francobollo simbolo: l unione di Navelli con lo zafferano. La giornata proseguirà con un convegno sull archeologia, la storia e la cultura nei borghi del Gran Sasso: I Borghi alle CSVAQ Rassegna stampa 11

13 falde del Gran Sasso d Italia, archeologia, storia e valorizzazione culturale. Il 6 settembre a Santo Stefano di Sessanio, dopo la visita guidata al borgo si parlerà di turismo sociale: Abbattimento delle barriere architettoniche, fisiche e sensoriali nell ambito delle manifestazioni per il 50 Anniversario della nascita dell Organizzazione Internazionale del Turismo Sociale. Il 7 Settembre a Castel del Monte si inizierà con un altro simbolico annullo postale del francobollo della transumanza e si proseguirà con l apertura ufficiale degli stand enogastronomici e istituzionali dislocati all interno del centro storico; a seguire il convegno inerente il piano di ricostruzione e la ripresa socio-economica: Il Piano di Ricostruzione, strumento di sicurezza e ripresa socio-economica, Dmc a quattro anni dal terremoto, che terminerà con la sottoscrizione dell Accordo di Programma per i Piani di Ricostruzione tra i Comuni di Castel del Monte e S. Stefano di Sessanio con la Provincia di L Aquila e l Uscr. L 8 settembre si terrà un convegno riguardante la valorizzazione delle eccellenze enogastronomiche e naturalistiche del polo attrattivo del Gran Sasso. Durante le giornate del 7 e 8 settembre nel nostro borgo verranno riaperte le vecchie cantine del centro storico, che per due giorni faranno da cornice agli oltre 100 Comuni che esporranno le loro bellezze offrendo notizie sulle loro magnifiche unicità territoriali e degustazioni di prodotti tipici provenienti dai Borghi di tutta Italia. "Il Festival - puntualizza Mucciante - sarà l occasione per poter assaporare anche i nostri variegati prodotti tipici, dalle lenticchie allo zafferano, dal canestrato ai salumi, dai vini alla birra artigianale con tanti spettacoli e rappresentazioni tipiche delle tradizioni dei borghi abruzzesi (cortei storici, Giostra cavalleresca, sbandieratori, ecc)". Di certo il Festival sarà un occasione unica per tutti i borghi abruzzesi per farsi conoscere, "per dire con decisione che esistiamo e resistiamo ancora e che possiamo essere la forza della nostra Regione; che la nostra storia, la nostra architettura, le nostri tradizioni e le nostre bellezze naturalistiche possono essere il volano per la ripresa economica delle aree interne dell Abruzzo e finalmente chiedere che le stesse debbano essere messe a sistema per divenire il polo attrattivo della nostra terra - commenta orgoglioso il sindaco - I visitatori attesi, stando ai numeri delle precedenti edizioni, saranno nei 4 giorni circa ,: essi potranno ammirare la nostra Italia inconsueta e poco conosciuta, molto spesso lontana dai grandi flussi turistici e proprio per questo assolutamente originale e piena di fascino. Offriremo loro non solo la bellezza del borgo, che è caratteristica essenziale ma anche la qualità della vita dei suoi abitanti, la socialità e la qualità dei servizi, degli edifici e dei monumenti, delle opere d arte e dell ambiente che sono le cose che più vengono apprezzate, oltre alla nostra consueta e incrollabile cordialità". "Per questo - conclude la nota - invitiamo tutti voi lettori a partecipare numerosi a questo evento unico per toccare con mano quello che vi ho brevemente descritto". In ultimo, ma non per importanza, Mucciante ringrazia i colleghi sindaci di Santo Stefano di Sessanio e di Navelli per la fattiva collaborazione, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giovanni Legnini, il presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, il CSVAQ Rassegna stampa 12

14 presidente del Consiglio Regionale, Nazario Pagano, il presidente della Provincia dell Aquila, Antonio Del Corvo, i tre presidenti della Provincia di Pescara, Chieti e Teramo, il Comune dell Aquila, il presidente dell Anci Abruzzo, Antonio Centi, il Parco Nazionale del Gran Sasso Monti della Laga, il Gal - Gran Sasso Velino, la Camera di Commercio dell Aquila, l Ance, la Fondazione Carispaq, la Banca Popolare dell Emilia (Gruppo Bper). CSVAQ Rassegna stampa 13

15 FESTIVAL INTERNAZIONALE DI CHITARRA A L'AQUILA Duo chitarristico di recentissima formazione, prende il nome dalla casa madre delle chitarre utilizzate nei propri concerti. Massimo De Lorenzi e Lucio Pozone suonano da anni insieme in altri insiemi strumentali, ma il loro amore per la chitarra li ha portati a cercare ancora altre vie di creatività per questo sorprendente strumento e a condividere diverse esperienze musicali. Al via dal 1 al 15 settembre la XX edizione del Festival Internazionale di Chitarra, organizzato dalla Società aquilana dei concerti "B.Barattelli", in collaborazione con l'associazione Chitarristica aquilana e con L'Associazione Festival Internazionale della chitarra. Concerto di apertura del Festival La Mancha Duo Lucio Pozone e Massimo De Lorenzi, chitarre. Le loro storie sono completamente diverse e differenti sono anche gli strumenti che suonano: Massimo, diplomatosi al Conservatorio parte dalla sua vocazione per la chitarra classica per attraversare diversi generi musicali come la musica per il teatro, Colonne sonore, Musica d'autore, Pop Rock, Musica Sudamericana, Flamenco e Tango. Lucio, dopo aver studiato alcuni anni classica, colpito da profonda passione per la cultura andalusa, inizia lo studio della chitarra flamenco, dapprima da autodidatta, ascoltando i dischi di Paco de Lucía, quindi sotto la guida di Manolo Sanlúcar e del fratello Isidro a Jeréz de la Frontera. dedicandosi completamente alla chitarra flamenco. Nel settembre 2012 ha fondato il gruppo "Flamentango Project" che unisce la cultura sudamericana a quella andalusa proponendo composizioni di famosi autori argentini e spagnoli, oltre a temi composti da lui stesso e dai componenti l'ensemble, sui quali si esibiscono danzatori di flamenco e di tango argentino. Il repertorio del Duo La Mancha è costituito da brani originali di Massimo De Lorenzi e Lucio Pozone, di Paco De Lucia, Al Di Meola, Chick Corea, Antonio Lauro, Astor Piazzolla, Roland Dyens ed Heraclio Fernandez. Appuntamento domenica 1 settembre ore 18 all'auditorium del Parco. Ingresso gratuito. CSVAQ Rassegna stampa 14

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania 8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania Catania corre per Catania Corri Catania è una corsa-camminata non competitiva di solidarietà aperta a tutti che dal 2009 coniuga sport, emozioni, divertimento

Dettagli

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA

Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: La Nuova Ferrara RASSEGNA STAMPA Da: Estense.com Vigarano, ecco il nuovo polo scolastico Paron: Scelta la data dell'11 settembre per riprenderci il futuro di Federica Pezzoli Vigarano Mainarda. Quello

Dettagli

COMUNE DI CAPISTRANO

COMUNE DI CAPISTRANO COMUNE DI CAPISTRANO GRUPPO BANDISTICO CITTA DI CAPISTRANO I Raduno Bandistico Città di Capistrano, 8 Agosto 2012 a Capistrano (VV) (Calabria). Con la partecipazione dei gruppi bandistici: L Associazione

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

scuola dell infanzia di Vado

scuola dell infanzia di Vado ISTITUTO COMPRENSIVO DI VADO-MONZUNO (BO) scuola dell infanzia di Vado PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI IRC sezione (5 anni) anno scolastico 2014/2015 ins: Formicola Luigi UNITA DIDATTICA 1 Alla scoperta del

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

Evento Il cammino tra i papaveri. Ricordo del 24 maggio di un secolo fa nell ambito del progetto Cento anni fa...la Grande Guerra

Evento Il cammino tra i papaveri. Ricordo del 24 maggio di un secolo fa nell ambito del progetto Cento anni fa...la Grande Guerra Evento Il cammino tra i papaveri. Ricordo del 24 maggio di un secolo fa nell ambito del progetto Cento anni fa...la Grande Guerra Premessa: In occasione del centenario dell entrata in guerra dell Italia,

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

VISION a Casa del Volontariato VOCE

VISION a Casa del Volontariato VOCE Un oasi di solidarietà, nel cuore della città. VISION a Casa del Volontariato VOCE LVolontari al Centro è il luogo che racchiude in modo nuovo la dimensione comunitaria della vita a Milano e nella sua

Dettagli

Indice. In pillole. Bergamo protagonista. Storia. Proposta artistica. Una città da vivere. Network. Expo 2015. La musica per la SLA.

Indice. In pillole. Bergamo protagonista. Storia. Proposta artistica. Una città da vivere. Network. Expo 2015. La musica per la SLA. Indice In pillole Bergamo protagonista Storia Proposta artistica Una città da vivere Network Expo 2015 La musica per la SLA I plus Piano di comunicazione Contatti 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 2 In pillole

Dettagli

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri.

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) Andare a visitare gli anziani all ospedale 2) Attività in gruppo: vengono proposte diverse immagini sull amore per discutere sui vari tipi di amore

Dettagli

IL PROGETTO CULTURALE SPORTIVO

IL PROGETTO CULTURALE SPORTIVO L'Agorà rappresenta il tentativo del Centro Sportivo Italiano di raccontarsi nel terzo millennio. Attraverso convegni, dibattiti, iniziative sportive, animazione, spettacoli, ecc. si cercherà di individuare

Dettagli

ASSOCIAZIONE CULTURALE PAESAGGI

ASSOCIAZIONE CULTURALE PAESAGGI in occasione della indìce il Concorso Fotografico "La Città degli Alberi" Iniziativa accolta dalla Commissione Nazionale Italiana UNESCO nell ambito delle manifestazioni della settimana DESS 2013 (18-24

Dettagli

Presentazione XIX Magnalonga dell Alta Vallagarina Castel Pietra 5 settembre 2014.

Presentazione XIX Magnalonga dell Alta Vallagarina Castel Pietra 5 settembre 2014. Presentazione XIX Magnalonga dell Alta Vallagarina Castel Pietra 5 settembre 2014. Foto: https://plus.google.com/photos/105970845897404373370/albums/6 056614842153513505?authkey=COqw_8yx9tCgDA Cordiale

Dettagli

Ist. Viganò: i ragazzi di 3^ e 4^ G raccontano con una mostra Corleone e la lotta alla mafia di cui sono stati 'testimoni diretti'

Ist. Viganò: i ragazzi di 3^ e 4^ G raccontano con una mostra Corleone e la lotta alla mafia di cui sono stati 'testimoni diretti' Ist. Viganò: i ragazzi di 3^ e 4^ G raccontano con una mostra Corleone e la lotta alla mafia di cui sono stati 'testimoni diretti' Merate Hanno deciso di condividere con studenti, professori, amici e parenti

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Newsletter di ottobre 2013.

Newsletter di ottobre 2013. Newsletter di ottobre 2013. 20 ANNI INSIEME. Domenica 20 ottobre2013 il nostro Villaggio è stato teatro di un grande avvenimento: ragazzi, educatori e volontari che nel corso degli anni hanno, a vario

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato)

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato) Conclusione dell anno catechistico Elementari e Medie Venerdì 30 maggio 2014 FESTA DEL GRAZIE Saluto e accoglienza (don Giancarlo) Canto: Alleluia, la nostra festa Presentazione dell incontro (Roberta)

Dettagli

URBAN ECOFESTIVAL MUSIC CONTEST OFFICINA GIOVANI PRATO 22/23 LUGLIO 2015

URBAN ECOFESTIVAL MUSIC CONTEST OFFICINA GIOVANI PRATO 22/23 LUGLIO 2015 URBAN ECOFESTIVAL MUSIC CONTEST OFFICINA GIOVANI PRATO 22/23 LUGLIO 2015 La nuova musica sostenibile URBAN ECOFESTIVAL giunge alla sua 10 edizione e la città di Prato ospita con grande entusiasmo ed energia

Dettagli

La bravura vale un premio

La bravura vale un premio 02/06/2013 - PAG. 21 Giornata della scuola Assegno di 350 euro per 166 studenti La bravura vale un premio di Stefania Piccotti A PERUGIA - Centosessantasei studenti umbri premiati per il loro impegno nello

Dettagli

- Presentate brevemente ai lettori il progetto Bohemiens: come e quando è nato, 28/04: I -Bohemiens- in concerto per "Missione Burkina Faso 2012"

- Presentate brevemente ai lettori il progetto Bohemiens: come e quando è nato, 28/04: I -Bohemiens- in concerto per Missione Burkina Faso 2012 I Bohemiens sono un giovanissimo duo rutiglianese che ha deciso di far fruttare la propria arte per una giusta causa. Sabato 28 aprile, infatti, presso la Sala San Francesco a Rutigliano, si terrà un loro

Dettagli

Gli alunni delle classi IV e V, il dieci marzo duemilaotto, hanno ospitato nella palestra dell edificio scolastico, il direttore della banca Popolare di Ancona, ente che ha finanziato il progetto Ragazzi

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO SEGNI

ISTITUTO COMPRENSIVO SEGNI ISTITUTO COMPRENSIVO SEGNI Scuola dell infanzia Programmazione Religione Cattolica Anno scolastico 2013 2014 Insegnante:BINACO MARIA CRISTINA Motivazione dell itinerario annuale Il percorso per l I.R.C.

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA PACE ATTRAVERSO GLI SCAMBI INTERCULTURALI

EDUCAZIONE ALLA PACE ATTRAVERSO GLI SCAMBI INTERCULTURALI EDUCAZIONE ALLA PACE ATTRAVERSO GLI SCAMBI INTERCULTURALI Intercultura è una ONLUS, associazione di volontariato ed ente morale riconosciuto con DPR n. 578/85. E presente in 147 città italiane ed in 65

Dettagli

Attività dell Urban Center

Attività dell Urban Center Attività dell Urban Center Report dell incontro con i rappresentanti di associazioni e cooperative 14 giugno 2012 www.rosignanofacentro.it info@rosignanofacentro.it Percorso di partecipazione promosso

Dettagli

Curricolo verticale di Religione Cattolica

Curricolo verticale di Religione Cattolica Curricolo verticale di Religione Cattolica Classe Prima Primaria Indicatori Obiettivi di apprendimento 1. DIO E L UOMO 2. LA BIBBIA E LE ALTRE FONTI 3. IL LINGUAGGIO RELIGIOSO 1.1 Scoprire che la vita,

Dettagli

MUSIC AGAINST NDRAGHETA 3 INDICE. 1. Cosa è Music Against Ndrangheta. 2. Le edizioni Precedenti. 3. Music Against Ndrangheta 2008- III edizione

MUSIC AGAINST NDRAGHETA 3 INDICE. 1. Cosa è Music Against Ndrangheta. 2. Le edizioni Precedenti. 3. Music Against Ndrangheta 2008- III edizione INDICE 1. Cosa è Music Against Ndrangheta p. 3 2. Le edizioni Precedenti p. 4 3. Music Against Ndrangheta 2008- III edizione p. 5 3.1 Musica & Associazionismo p. 5 3.2 Arte p. 6 3.3 Fotografia p. 7 3.4

Dettagli

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione?

INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007. 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? INTERVISTA a Simona Ciobanu di TERRA MIA 17/12/2007 1. Da quale insieme di esperienze e di motivazioni nasce la vostra associazione? Nasce nel 1997 per volontà di cittadini stranieri e italiani, come associazione

Dettagli

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour)

2 al GIUGNO 2015. 30 Verona, dal MAGGIO LA GRANDE SFIDA INTERNATIONAL. La Grande. Sfida 20. (dal 25 Aprile 2015 La Grande Sfida on Tour) Sfida 20 MANIFESTAZIONE INTERNAZIONALE DI CULTURA, SPORT, ARTI E DIALOGO: LE CITTÀ E I PAESI COME LUOGHI DI INCONTRO PER TUTTI Assessorato allo Sport Lasciati stupire... 30 Verona, dal MAGGIO 2 al GIUGNO

Dettagli

Festa di compleanno della FILARMONICA AVVENIRE BRUSIO CHE COMPIE 125 ANNI

Festa di compleanno della FILARMONICA AVVENIRE BRUSIO CHE COMPIE 125 ANNI Intervento di Arturo Plozza sindaco di Brusio Brusio, sabato 19.05.2012 Festa di compleanno della FILARMONICA AVVENIRE BRUSIO CHE COMPIE 125 ANNI Buona sera a tutti! Una festa di paese che coinvolge tutta

Dettagli

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24

INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 25 ottobre 2013 INTERVISTA 1 DI DEBORA ROSCIANI A MAURIZIO ZORDAN, FOCUS ECONOMIA, RADIO24 Audio da min. 12:00 a 20:45 su http://www.radio24.ilsole24ore.com/player.php?channel=2&idprogramma=focuseconomia&date=2013-10-25&idpuntata=gslaqfoox,

Dettagli

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO SETTEMBRE: Quando sono arrivata a Coimbra la prima sistemazione che ho trovato è stato un Ostello molto simpatico in pieno centro, vicino a Piazza della Repubblica.(http://www.grandehostelcoimbra.com/).

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO

UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 IL MIO MONDO L alunno riflette su Dio Padre e si confronta con l esperienza religiosa. Cogliere nel proprio nome un mondo di potenzialità, dono di Dio Padre. Prendere coscienza

Dettagli

Castel del Monte. Appunti di viaggio tra storia, architettura, tradizioni e paesaggio

Castel del Monte. Appunti di viaggio tra storia, architettura, tradizioni e paesaggio Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le Province di Bari, Barletta-Andria-Trani e Foggia In collaborazione con PROVINCIA BARLETTA ANDRIA TRANI Castel del Monte. Appunti di viaggio

Dettagli

Linee guida per la progettazione didattica

Linee guida per la progettazione didattica Pace, fraternità e dialogo Sui passi di Francesco Programma nazionale di Educazione alla Cittadinanza Democratica Anno scolastico 2013-2014 Il Programma Pace, fraternità e dialogo. Sui passi di Francesco

Dettagli

Via della Ferrera, 11-20143 Milano 240112-1/6

Via della Ferrera, 11-20143 Milano 240112-1/6 Il Piccolo Coro Santa Maria Ausiliatrice nasce a Milano nel 1988 per iniziativa del Maestro Fabio Macchioni che tutt ora lo dirige. Si propone di avvicinare i bambini alla musica e al canto in maniera

Dettagli

PROGETTAZIONE ANNUALE A.S. 2010/2011 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN GIUSEPPE SULLE ALI DELLE EMOZIONI

PROGETTAZIONE ANNUALE A.S. 2010/2011 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN GIUSEPPE SULLE ALI DELLE EMOZIONI PROGETTAZIONE ANNUALE A.S. 2010/2011 SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA SAN GIUSEPPE SULLE ALI DELLE EMOZIONI FESTE E RICORRENZE Le feste rappresentano esperienze belle e suggestive da vivere e ricordare per

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE IRC SCUOLA DELL INFANZIA

PIANO DI LAVORO ANNUALE IRC SCUOLA DELL INFANZIA PIANO DI LAVORO ANNUALE IRC SCUOLA DELL INFANZIA 1 ANNO SCOLASTICO 2009/2010 L educazione religiosa nella scuola dell infanzia concorre alla formazione integrale del bambino, promovendo la maturazione

Dettagli

Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania

Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania Sono Graziella, insegno al liceo classico e anche quest anno non ho voluto far cadere l occasione del Donacibo come momento educativo per

Dettagli

2011 Anno Europeo del volontariato

2011 Anno Europeo del volontariato L'avete fatto a me Cooperazione e Sviluppo per la salute nei P.V.S. Medici, infermieri, psicologi, educatori e amministrativi Volontari per la Formazione del personale locale a Sud del Mondo. Anno 8, n.

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2015/2016 IO HO DIRITTO

PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2015/2016 IO HO DIRITTO PIANO DI LAVORO ANNUALE SCUOLA DELL'INFANZIA PROGETTO IRC A.S. 2015/2016 IO HO DIRITTO Premessa La Scuola Cattolica si differenzia da ogni altra scuola che si limita a formare l uomo, mentre essa si propone

Dettagli

Programmazione Didattica Scuola Primaria

Programmazione Didattica Scuola Primaria DIREZIONE DIDATTICA DI NAPOLI 5 E. MONTALE Viale della Resistenza 11K-80145 NAPOLI tel. e fax 081/5430772 Codice fiscale: 94023840633 Cod. Mecc. : NAEE005006 E-MAIL: naee005006@istruzione.it Web:www.5circolo.it

Dettagli

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio

Anno pastorale 2011-2012. Suggerimenti per l animazione in oratorio Anno pastorale 2011-2012 Suggerimenti per l animazione in oratorio Premessa: GIOCO E VANGELO Relazione Don Marco Mori, presidente Forum Oratori Italiani Il gioco può essere vangelo? Giocare può diventare

Dettagli

Musiche natalizie per i bambini delle scuole dell infanzia

Musiche natalizie per i bambini delle scuole dell infanzia Musiche natalizie per i bambini delle scuole dell infanzia Dopo tanti preparativi e forte impegno, noi ragazzi delle classi terze siamo andati, come da tradizione, a suonare alcuni brani natalizi (JINGLE

Dettagli

Azione Cattolica Italiana Azione Cattolica dei Ragazzi Diocesi di Torino PROGETTO SINDONE

Azione Cattolica Italiana Azione Cattolica dei Ragazzi Diocesi di Torino PROGETTO SINDONE Azione Cattolica Italiana Azione Cattolica dei Ragazzi Diocesi di Torino PROGETTO SINDONE PROGETTO SINDONE I ragazzi accolgono i ragazzi In occasione dell Ostensione della Sindone indetta dal 10 aprile

Dettagli

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO

UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Associazione di Volontariato per la Qualità dell Educazione UN VIAGGIO NEL VOLONTARIATO Esplora con noi il mondo del volontariato! con il contributo della con il patrocinio Comune di Prepotto Club UNESCO

Dettagli

Istituto Comprensivo Perugia 9

Istituto Comprensivo Perugia 9 Istituto Comprensivo Perugia 9 Anno scolastico 2015/2016 Programmazione delle attività educativo didattiche SCUOLA PRIMARIA Disciplina RELIGIONE CLASSE: PRIMA L'alunno: - Riflette sul significato dell

Dettagli

disegno di Simonetta Capecchi

disegno di Simonetta Capecchi disegno di Simonetta Capecchi ..Forum Tarsia, Mammamà, ScalzaBanda, Archintorno, AltraDefinizione, DuoMimatto, Ramblas e Medici Senza Frontiere sono la rete di associazioni che lavorano all interno

Dettagli

Castello di Montegibbio. Serate a Corte. dal 15 Luglio al 5 Settembre. tutti i mercoledì e sabato. h 20.00 INGRESSO GRATUITO

Castello di Montegibbio. Serate a Corte. dal 15 Luglio al 5 Settembre. tutti i mercoledì e sabato. h 20.00 INGRESSO GRATUITO Castello di Montegibbio Serate a Corte dal 15 Luglio al 5 Settembre tutti i mercoledì e sabato h 20.00 INGRESSO GRATUITO CUSTODI DELL ARTE DELL ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE DI MODENA Attività Dialettali

Dettagli

La nuova stagione estiva firmata Anà-Thema Teatro la vacanza più bella!

La nuova stagione estiva firmata Anà-Thema Teatro la vacanza più bella! Con il patrocinio di Club UNESCO di Udine - Comunicato stampa del 4 giugno 2015 - La nuova stagione estiva firmata Anà-Thema Teatro la vacanza più bella! Sta per cominciare la nuova stagione estiva firmata

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO DI CARDITO PROGETTO DI EDUCAZIONE MUSICALE PER GLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI DIVERSAMENTE NOTE

DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO DI CARDITO PROGETTO DI EDUCAZIONE MUSICALE PER GLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI DIVERSAMENTE NOTE DIREZIONE DIDATTICA I CIRCOLO DI CARDITO PROGETTO DI EDUCAZIONE MUSICALE PER GLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI DIVERSAMENTE NOTE -Anno scolastico 2013/2014 Educare, insegnare o lasciarsi andare alle proprie

Dettagli

IO, CITTADINO DEL MONDO

IO, CITTADINO DEL MONDO Scuola dell Infanzia S.Giuseppe via Emaldi13, Lugo (RA) IO, CITTADINO DEL MONDO VIAGGIARE E UN AVVENTURA FANTASTICA A.S. 2013 / 2014 INTRODUZIONE Quest anno si parte per un viaggio di gruppo tra le culture

Dettagli

l Organizzazione LE MUSE IN SCENA

l Organizzazione LE MUSE IN SCENA l Organizzazione LE MUSE IN SCENA L'Associazione Culturale LE MUSE IN SCENA, attiva sul territorio nazionale dal 2002, ha come finalità l'impegno di valorizzare il patrimonio intellettuale e artistico

Dettagli

RASSEGNA STAMPA PELLEGRINAGGIO DELLA GIOIA 2015. A cura di. Agenzia Comunicatio

RASSEGNA STAMPA PELLEGRINAGGIO DELLA GIOIA 2015. A cura di. Agenzia Comunicatio RASSEGNA STAMPA PELLEGRINAGGIO DELLA GIOIA 2015 A cura di Agenzia Comunicatio SERVIZIO ANDATO IN ONDA IL 27/06/2015 GUARDA IL VIDEO SERVIZIO ANDATO IN ONDA IL 30/06/2015 GUARDA IL VIDEO INTERVENTO

Dettagli

Divinazione Milano s.r.l. in collaborazione con l'etichetta discografica Terzo Millennio e Associazione Culturale Generazione Europea presenta:

Divinazione Milano s.r.l. in collaborazione con l'etichetta discografica Terzo Millennio e Associazione Culturale Generazione Europea presenta: Divinazione Milano s.r.l. in collaborazione con l'etichetta discografica Terzo Millennio e Associazione Culturale Generazione Europea presenta: XXVIII edizione Concorso musicale talent-scout, aperto a

Dettagli

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente

L' amico del cuore. I testi base. Nuova edizione. 1 a -2 a -3 a. 4 a -5 a. M.I.O.BOOK Studente. M.I.O.BOOK Studente L' amico del cuore Nuova edizione I testi base Studente Studente 1 a -2 a -3 a Cultura ed educazione insieme Nell elaborazione del testo si è voluto coniugare l aspetto culturale con l aspetto educativo,

Dettagli

TURIN MARATHON GRAN PREMIO LA STAMPA IN VIAGGIO PROMOZIONALE A NEW YORK 29 OTTOBRE 3 NOVEMBRE 2008

TURIN MARATHON GRAN PREMIO LA STAMPA IN VIAGGIO PROMOZIONALE A NEW YORK 29 OTTOBRE 3 NOVEMBRE 2008 TURIN MARATHON GRAN PREMIO LA STAMPA IN VIAGGIO PROMOZIONALE A NEW YORK 29 OTTOBRE 3 NOVEMBRE 2008 La promozione della Turin Marathon Gran Premio La Stampa, della Città di Torino e della Regione Piemonte

Dettagli

INFOSANNIONEWS PRESENTATA ITALIA- FRANCIA DI RUGBY UNDER 20 CON UN VELO DI TRISTEZZA PER GLI AVVENIMENTI DI PARIGI

INFOSANNIONEWS PRESENTATA ITALIA- FRANCIA DI RUGBY UNDER 20 CON UN VELO DI TRISTEZZA PER GLI AVVENIMENTI DI PARIGI INFOSANNIONEWS PRESENTATA ITALIA- FRANCIA DI RUGBY UNDER 20 CON UN VELO DI TRISTEZZA PER GLI AVVENIMENTI DI PARIGI In apertura di serata Alfredo Salzano, chiamato a moderare la conferenza, ha voluto ricordare

Dettagli

Grido di Vittoria.it

Grido di Vittoria.it COME ENTRARE A FAR PARTE DELLA FAMIGLIA DI DIO La famiglia di Dio del Pastore Mario Basile Il mio intento è quello di spiegare in parole semplici cosa dice la Bibbia sull argomento, la stessa Bibbia che

Dettagli

Convocazione Assemblea Ordinaria. Giovedì 10 gennaio 2013. 1^ convocazione ore: 11.00 2^ convocazione ore: 21.00

Convocazione Assemblea Ordinaria. Giovedì 10 gennaio 2013. 1^ convocazione ore: 11.00 2^ convocazione ore: 21.00 Gennaio 2013 Buon Anno! Dopo aver concluso il 2012 con un concerto presso i Padri Monfortani di Redona (BG), per il Coro Giovani è momento di... assemblea associativa ordinaria! Convocazione Assemblea

Dettagli

è con grande piacere che vi presentiamo la III edizione del concorso forma

è con grande piacere che vi presentiamo la III edizione del concorso forma Torino, 30 settembre 2013 Gentili Dirigenti Scolastici ed Insegnanti, è con grande piacere che vi presentiamo la III edizione del concorso forma il tuo Natale, promosso dalla Fondazione Ospedale Infantile

Dettagli

GESU, IL NOSTRO GRANDE AMICO

GESU, IL NOSTRO GRANDE AMICO GESU, IL NOSTRO GRANDE AMICO I.O. A. MUSCO SCUOLA DELL INFANZIA PROGRAMMAZIONE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2015/2016 INS. PECI MARIA GIUSEPPA PREMESSA L insegnamento della Religione Cattolica

Dettagli

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Una parola per te Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Prima edizione Fabbri Editori: aprile

Dettagli

6/7 Aprile 2013 L Etrusca-Ciclostorica sabato 6 e domenica 7 Aprile 2013 Francesco Moser.

6/7 Aprile 2013 L Etrusca-Ciclostorica sabato 6 e domenica 7 Aprile 2013 Francesco Moser. 6/7 Aprile 2013 La manifestazione sportiva L Etrusca-Ciclostorica, che si terrà nei giorni di sabato 6 e domenica 7 Aprile 2013, nasce dal desiderio di creare un evento paesaggistico legato alle biciclette

Dettagli

Donna Ì : un milione di no

Donna Ì : un milione di no Ì : un milione di no IL NOSTRO TEAM Siamo un trio ma siamo anche una coppia di fidanzati, due fratelli, due amici che da qualche anno convive e condivide esperienze di vita ma anche interessi sociali e

Dettagli

...SULLA BUONA STRADA...

...SULLA BUONA STRADA... SCUOLA DELL INFANZIA SANT' EFISIO Via Vittorio Veneto, 28 Oristano PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA EDUCATIVO-DIDATTICHE DI RELIGIONE CATTOLICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA BAMBINI - 3-4-5 ANNI Numero sezioni:

Dettagli

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto

COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Provincia di Grosseto COMUNE DI CASTIGLIONE DELLA PESCAIA Comunicato stampa venerdì 13 gennaio 2012 INCHIESTA DELL ASSESSORATO AL TURISMO SUL NATALE APPENA TRASCORSO: I CITTADINI RISPONDONO In conclusione del Natale, il Comune

Dettagli

spettacolo delle luci, dove ciascuno a mostrato la sua abilità roteando fiamme e lanciando in alto palloncini luminosi.

spettacolo delle luci, dove ciascuno a mostrato la sua abilità roteando fiamme e lanciando in alto palloncini luminosi. Cari amici dei Salesiani, all inizio di questo nuovo anno formativo desideriamo presentarvi un breve riassunto delle nostre attività dalla fine del giugno scorso fino a settembre. 1 giugno - Animazione

Dettagli

INTERNATIONAL VIDEO COMPETITION THIRD EDITION OPPORTUNITÀ SPONSORSHIP

INTERNATIONAL VIDEO COMPETITION THIRD EDITION OPPORTUNITÀ SPONSORSHIP INTERNATIONAL VIDEO COMPETITION THIRD EDITION OPPORTUNITÀ SPONSORSHIP La luce è un patrimonio di tutti e l utilizzo, lo studio e la produzione di questa vitale risorsa, nei secoli, hanno superato i confini

Dettagli

VI CONCORSO NAZIONALE. JACOPONE DA TODI - Nuove musiche per la scuola. Todi 8-9-10 maggio 2014

VI CONCORSO NAZIONALE. JACOPONE DA TODI - Nuove musiche per la scuola. Todi 8-9-10 maggio 2014 VI CONCORSO NAZIONALE JACOPONE DA TODI - Nuove musiche per la scuola Todi 8-9-10 maggio 2014 Nell ambito dei concorsi rivolti alle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale, il Concorso Nazionale Jacopone da

Dettagli

PROGETTO ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA

PROGETTO ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA PROGETTO ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA sez. B FARFALLE Anno scolastico 2012-2013 Insegnante: Bordignon Claudia PERCORSO DIDATTICO (ATTIVITÀ) per bambini di 3,4 e 5 anni PREMESSA La scuola dell infanzia rivolge

Dettagli

Giosue Carducci: audioguida on line per smartphone

Giosue Carducci: audioguida on line per smartphone Giosue Carducci: audioguida on line per smartphone Istituzione scolastica capofila: Istituto comprensivo 12 di Bologna Scuola secondaria di primo grado Luigi Carlo Farini Museo: Biblioteca-archivio Casa

Dettagli

MAC GROUP & RIAR presentano 2010 Centenario Alfa Romeo

MAC GROUP & RIAR presentano 2010 Centenario Alfa Romeo Fondato nel 1962 MAC GROUP & RIAR presentano 2010 Tutti i diritti riservati Alfa Romeo: 100 anni di storia e passioni internazionali 1910 2010 Cent anni di storia, vittorie, emozioni 100 anni di Alfa Romeo

Dettagli

www.animagiovane.org In estate divertimento, educazione e creatività vanno alla grande!

www.animagiovane.org In estate divertimento, educazione e creatività vanno alla grande! www.animagiovane.org In estate divertimento, educazione e creatività vanno alla grande! anima l estate con ANIMAGIOVANE e ALTRESÌ NON SOLO CENTRI... Dopo vari anni di sperimentazioni, nel 2004 nasce ANIMAGIOVANE,

Dettagli

Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale. Forum di settore e incontro conclusivo

Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale. Forum di settore e incontro conclusivo Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale Forum di settore e incontro conclusivo anni 2013/2014 Il ruolo dello Sport Veneto nel panorama nazionale FORUM di SETTORE e INCONTRO CONCLUSIVO Nell ambito

Dettagli

Villa. Musica in OTTAVA EDIZIONE. Torino Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre. Corsi musicali di interpretazione. domenica 30 ore 16.

Villa. Musica in OTTAVA EDIZIONE. Torino Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre. Corsi musicali di interpretazione. domenica 30 ore 16. Italico Splendore Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre domenica 30 ore 16.00 Cerimonia di benvenuto ore 17.00 Concerto di apertura da lunedì 31 a sabato 5 ore 9.00-17.00 Lezioni di interpretazione

Dettagli

CONVEGNO NAZIONALE. Palermo, 16-18 gennaio 2005

CONVEGNO NAZIONALE. Palermo, 16-18 gennaio 2005 CONVEGNO NAZIONALE SCUOLA E VOLONTARIATO Palermo, 16-18 gennaio 2005 "Non so quale sarà il vostro destino, ma una cosa la so: gli unici tra voi che saranno felici davvero saranno coloro che avranno cercato

Dettagli

Progetto TRAMPOLINO ANIMAZIONE DI STRADA A POLIN

Progetto TRAMPOLINO ANIMAZIONE DI STRADA A POLIN Progetto TRAMPOLINO ANIMAZIONE DI STRADA A POLIN Il progetto è nato nel 2005 dopo un confronto tra Servizio Sociale, l Amministrazione Comunale di Tione in collaborazione con la Cooperativa Sociale L Ancora.

Dettagli

ALIO. dei BORGHI. www.prolocopiscina.it

ALIO. dei BORGHI. www.prolocopiscina.it P ALIO dei BORGHI PISCINA dal 12 giugno al 3 luglio 2011 PRO LOCO DI PISCINA www.prolocopiscina.it COMUNE DI PISCINA SALUTO DEL SINDACO DI PISCINA Ed eccoci al terzo, attesissimo appuntamento con il Palio

Dettagli

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo

Un laboratorio d integrazione nel cuore di Palermo Intervista a Rosita Marchese, Rappresentante Legale dell asilo il Giardino di Madre Teresa di Palermo, un associazione di promozione sociale. L asilo offre una serie di servizi che rappresentano una risorsa

Dettagli

Nell ambito della rassegna espositiva del Turismo e delle vacanze per tutti

Nell ambito della rassegna espositiva del Turismo e delle vacanze per tutti Nell ambito della rassegna espositiva del Turismo e delle vacanze per tutti Dal 3 al 6 aprile 2014 in Fiera a Vicenza, vi aspettano quattro giornate di divertimento alla scoperta del fascino degli sport,

Dettagli

Le frasi sono state mescolate

Le frasi sono state mescolate Roma o Venezia? 1 Questo percorso ti aiuterà a capire che cosa sia e come si costruisca un testo argomentativo Nella prossima pagina troverai un testo in cui ad ogni frase corrisponde un diverso colore.

Dettagli

Il vostro Sindaco Bruno Piva

Il vostro Sindaco Bruno Piva 1 Le festività natalizie rappresentano da sempre un'occasione importante per rafforzare relazioni ed amicizie esprimendo, oltre agli auguri tradizionali, sentimenti di gratitudine e riconoscenza attraverso

Dettagli

S T U D I O S P A Z I O

S T U D I O S P A Z I O S P A Z I O I nostri corsi 2014 La Cooperativa Co.Re.s.s. attraverso lo Spazio Arte 21, organizza percorsi dedicati alle persone che vogliono scoprire se stesse e le proprie emozioni attraverso l arte

Dettagli

Liceo Classico Clemente Rebora

Liceo Classico Clemente Rebora Liceo Classico Clemente Rebora Rotary Rotary Club Bollate Nirone Rotary Club Rho Fiera Centenario Rotaract Visconteo 2011-2012 Che cosa è il Rotary? Il Rotary è la prima organizzazione di servizio del

Dettagli

IN CONTRO NUOVI SPAZI DI COMUNICAZIONE. PERCORSI DI PARTECIPAZIONE GIOVANILE E DI CITTADINANZA ATTIVA

IN CONTRO NUOVI SPAZI DI COMUNICAZIONE. PERCORSI DI PARTECIPAZIONE GIOVANILE E DI CITTADINANZA ATTIVA PROGETTO IN CONTRO NUOVI SPAZI DI COMUNICAZIONE. PERCORSI DI PARTECIPAZIONE GIOVANILE E DI CITTADINANZA ATTIVA Anno 2010 1 Progetto In-Contro Nuovi spazi di comunicazione. Percorsi di partecipazione giovanile

Dettagli

LA GRANDE GUERRA sui media

LA GRANDE GUERRA sui media LA GRANDE GUERRA sui media 1 IL CENTRO http://ilcentro.gelocal.it/pescara/cronaca/2015/11/21/news/marini-la-grande-guerra-e-il-terrorismo- 1.12485624 Il CENTRO 22 novembre 2015 2 Il Messaggero 22 novembre

Dettagli

FIRENZE, 15-17 APRILE 2016

FIRENZE, 15-17 APRILE 2016 FIRENZE, 15-17 APRILE 2016 CONCEPT Villa d Este ha da tempo valorizzato il proprio legame con la storia del design automobilistico, accogliendo nella sua collezione d arte una Alfa Romeo 6C 2500 SS Coupé

Dettagli

PROGETTO ORIENTAMENTO SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO

PROGETTO ORIENTAMENTO SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO PROGETTO ORIENTAMENTO SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO anno scolastico 2012/2013 MOTIVAZIONE PROGETTO ORIENTAMENTO SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO Perché orientamento nella scuola secondaria di primo grado.

Dettagli

Neiade immaginare arte: Servizi per l Arte e la Cultura. Milano... Capitale ANCHE d Arte e Cultura

Neiade immaginare arte: Servizi per l Arte e la Cultura. Milano... Capitale ANCHE d Arte e Cultura Neiade immaginare arte: Servizi per l Arte e la Cultura Milano... Capitale ANCHE d Arte e Cultura Visite... Ma non solo! UNA LOCATION DI FRONTE AL CASTELLO PER L ARTE, LA CULTURA E NON SOLO Neiade immaginare

Dettagli

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune

Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune Aci Brescia: il futuro dell Ente è un bene comune di Attilio Camozzi Presidente Aci Brescia C i siamo lasciati alle spalle un anno complesso. Il 2014 va negli archivi della storia recente. Confido che

Dettagli

tour alla scoperta delle architetture sul nostro territorio in collaborazione con

tour alla scoperta delle architetture sul nostro territorio in collaborazione con tour alla scoperta delle architetture sul nostro territorio in collaborazione con CHI siamo noi _ Instaura.it è un portale nato per amplificare la sensibilità di tutti verso qualsiasi bene architettonico

Dettagli

MODULO D ORDINE PERGAMENA DATI DI CHI EFFETTUA L ORDINE Nome

MODULO D ORDINE PERGAMENA DATI DI CHI EFFETTUA L ORDINE Nome MODULO D ORDINE PERGAMENA DATI DI CHI EFFETTUA L ORDINE Nome Cognome Via Città Tel. E-mail n Prov. CAP Cel. INDIRIZZO A CUI SPEDIRE LE PERGAMENE Nome Cognome Via n Città Prov. CAP Tel. Cel. E-mail DIMENSIONI:

Dettagli

TEMATICA: fotografia

TEMATICA: fotografia TEMATICA: fotografia utilizzare la fotografia e il disegno per permettere ai bambini di reinventare una città a loro misura, esaltando gli aspetti del vivere civile; Obiettivi: - sperimentare il linguaggio

Dettagli

Allegato n.5 RELIGIONE CATTOLICA TANTI DONI, UN SOLO DONATORE La scuola dell'infanzia, attraverso le attività proposte, realizza un contesto

Allegato n.5 RELIGIONE CATTOLICA TANTI DONI, UN SOLO DONATORE La scuola dell'infanzia, attraverso le attività proposte, realizza un contesto Allegato n.5 RELIGIONE CATTOLICA TANTI DONI, UN SOLO DONATORE La scuola dell'infanzia, attraverso le attività proposte, realizza un contesto educativo nel quale l'apprendimento si accorda all'essere e

Dettagli

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE

RUOLO E FINALITA DELLE ASSOCIAZIONI FEMMINILI IN UNA SOCIETA IN RAPIDA E CONTINUA EVOLUZIONE Carissime amiche, nel ringraziare ancora per avermi eletta nel ruolo di vice Presidente del Distretto Sud Est, vi saluto augurandovi un Anno Sociale all insegna dell impegno e dell amicizia vera. Il mio

Dettagli

È una pagina web a cui chiunque può iscriversi e condividere informazioni con altre persone, di solito amici e familiari.

È una pagina web a cui chiunque può iscriversi e condividere informazioni con altre persone, di solito amici e familiari. di Pier Francesco Piccolomini Facebook l hai sentito nominare di sicuro. Quasi non si parla d altro. C è chi lo odia, chi lo ama, chi lo usa per svago, chi per lavoro. Ma esattamente, questo Facebook,

Dettagli

Al centro dell ultimo dibattito dell Agorà Il terremoto del 1908 e la solidarietà ungherese

Al centro dell ultimo dibattito dell Agorà Il terremoto del 1908 e la solidarietà ungherese 7 aprile 2009 Al centro dell ultimo dibattito dell Agorà Il terremoto del 1908 e la solidarietà ungherese Federica Bellè Gli aiuti ungheresi al popolo reggino in occasione del terremoto del 1908 è il tema

Dettagli