Casa delle Associazioni in Villa Scheibler. Numero 09/2010 (anno 9 ) Novembre 2010

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Casa delle Associazioni in Villa Scheibler. Numero 09/2010 (anno 9 ) Novembre 2010"

Transcript

1 VIVERE INSIEME LA PERIFERIA NOTIZIARIO DI CULTURA, ARTE, SPETTACOLI, SPORT VOLONTARIATO, INFORMAZIONE E PUBBLICITA DELL ASSOCIAZIONE QUARTO OGGIARO VIVIBILE ONLUS Casa delle Associazioni in Villa Scheibler Numero 09/2010 (anno 9 ) Novembre 2010 Via Lessona / ang, Via C. Invernizio Milano (P.Lopez) / (B. Rimoldi) (fax) / internet:

2 SOMMARIO 2 * SOMMARIO * EDITORIALE DEL DIRETTORE: Niente di nuovo sotto il sole * * NEWS DI QUARTIERE & DELL ASSOCIAZIONE: Avviso per lettori e collaboratori; Un aiuto alla nostra associazione con il 5 x mille dell Irpef; Lavori sulla nostra area; 9a Rassegna di Poesia e Prosa Voci di Quarto ; Progetto basketball night; Progetto Agorà ; La Casa delle Associazioni in Villa Scheibler * PARLANO DI NOI E DEL NOSTRO QUARTIERE: Dal portale del Comune di Milano: Nasce la Casa delle Associazioni * STORIA DELLE ASSOCIAZIONI DI QUARO OGGIARO:Assoc. Unisono Baluado * PERIFERIE 2015: Le periferie: interessano davvero? Di W. Cherubini.. * NEWS DI QUARTIERE DAL COMITATO CERTOSA * CONCORSI & INIZIATIVE: 9a Rassegna di Poesia e Prosa Voci di Quarto * PERSONAGGI DI QUARTO OGGIARO: Gianni Barbacceto * EDUCAZIONE CIVICA: Milano 2030: Di Paola I * CINEFORUM (CINEMA E PERIFERIA): Rassegna di film organizzati dalla Fondazione Carlo Perini * CINEMA & DINTORNI: Cinema e Società di Gianni Patricola.... * PICCOLI ANNUNCI: Piccoli annunci della Q.O. Vivibile; RUBRICHE * IL MONDO DEGLI ANIMALI del dott. Aldo Pola NOTIZIE DALL ASSOCIAZIONE (Sport): Calcio * PENSIERI & POESIE: * GIOCHI & PASSATEMPI: 30 * PROGRAMMA NATALE INSIEME: Manifesto Edizione a cura della Commissione Cultura dell Associazione Quarto Oggiaro Vivibile Coordinatore : Giuseppe (Pino) Lopez Commissione Cultura: Sonia Anzovino, Giuseppe (Pino) dell Aquila, Fabio Galesi, Giuseppe (Pino) Lopez, Roberto Mangiarotti, Bruno Rimoldi, Maurizio Tirani, Vincenzo Vocino. Redazione rivista VIVERE INSIEME LA PERIFERIA: Direttore: Vice Direttore: Redattore Capo: Segretaria di Redazione: Bruno Rimoldi. Giulio Bassani Giuseppe (Pino) Lopez Sonia Anzovino Hanno collaborato a questo numero: Sonia Anzovino, Rudi Cernotti, Susanna Cernotti, Waler Cherubini, Pino Lopez, Paola Iubatti, Gianni Patricola, Aldo Pola, Bruno Rimoldi, Vincenzo Vocino. 27 Reg. No. 324 del 22/04/2005 Tribunale di Milano

3 3 EDITORIALE Niente di nuovo sotto il sole Forse qualcuno se ne accorto, ma abitualmente prima di stilare il mio editoriale mi rileggo quanto già da me scritto in precedenza.. E periodicamente mi rendo conto di quanto poco sia cambiato in meglio negli anni per quanto riguarda le cose importanti o che dovrebbero essere importanti per il nostro vivere quotidiano o comunque quelle cose che ci interessano da vicino, quelle concrete, necessarie: la salute, il lavoro, lo studio, la sicurezza. Ma parlare di crisi mi sembra superfluo, perché tanto in gran parte non dipende da noi e in molti ci siamo dentro, volenti o nolenti, e poi non devo dimenticarmi che questa non è una testata a diffusione nazionale. Lascio da parte inoltre la prossima ricorrenza del 150 anniversario della nascita di questa nazione, la nostra: l Italia, che è nata grazie anche al sacrificio di tante persone, perché è un argomento che richiederebbe ben altri spazi. Però siamo in Novembre, mese che ancora per molti (soprattutto adulti ed anziani) è legato al ricordo dei propri cari scomparsi, quindi non posso esimermi dal riservare un dovuto pensiero nei loro confronti. Ed ora cosa potrei dire senza cadere nel banale? Il mese scorso avevo parlato delle novità positive locali: l apertura della Casa delle associazioni in Villa Scheibler, l arrivo del progetto Laureus nella nostra area; ora potrei dire che alcune delle associazioni che si riconoscono in quella di secondo livello nota come hanno preparato interessanti e qualificati eventi a coronamento del taglio del nastro, e che con l occasione ci sono state visite guidate nell edificio e nel parco e che domenica 28 ci sarà la consegna dei riconoscimenti ai partecipanti alla 9a edizione della Rassegna di Poesia e Prosa Voci di Quarto Radici-Vivere la Periferia (forse in Villa, forse no); inoltre per altre novità positive basterà sfogliare questa rivista e girare nella nostra area. Non è poco direi! e, come già scritto nel 2002 e nel 2008, mi permetto una non nuova riflessione: perché non vivere ogni giorno la nostra vita apprezzando quanto in essa vi è di positivo, contribuendo in prima persona a renderla più VIVIBILE anche per gli altri? Bruno Rimoldi

4 NEWS DI QUARTIERE & DELL ASSOCIAZIONE 4 AVVISO PER I LETTORI E PER QUANTI COLLABORANO CON LA NOSTRA RIVISTA: Se andate sul sito della Vivibile e cliccate su Rivista, è possibile scaricarla il file pdf. Rinnoviamo a tutti l'invito a collaborare per cercare di coordinare al meglio i contenuti presenti sulla nostra rivista Vivere Insieme la Periferia Ci scusiamo con i lettori se alcuni contributi forniti dai nostri tradizionali collaboratori non sempre sono presenti, in quanto non pervenuti in tempo utile, sospesi o terminati. Siamo certi comunque della vostra comprensione e restiamo comunque aperti a qualsiasi suggerimento che ci permetta di offrirvi una rivista sempre più interessante e leggibile. La Redazione UN AIUTO ALLA NOSTRA ASSOCIAZIONE CON IL 5 X 1000 DELL IRPEF ALLE ONLUS. Sono a disposizione presso la sede dell associazione le istruzioni che indicano la casella del modulo di denuncia che si deve compilare inserendo il codice fiscale Richiedete il materiale informativo, telefonando al numero / Si vedano istruzioni sul sito: Studio Architetto ANGELO MARIANI Progettazione architettonica, amministrazioni immobiliari direzione lavori, sicurezza nei cantieri, pratiche catastali consulenze tecniche, perizie estimative Via Lessona, Milano - Tel, Fax:

5 5 NEWS DI QUARTIERE & DELL ASSOCIAZIONE LAVORI SULLA NOSTRA AREA Messa in sicurezza delle strutture presenti sull area In ottobre, oltre alla messa in opera della nuova recinzione del campo di calcio, si è provveduto a completare il rivestimento di tutti i paletti di recinzione presenti intorno al campo ed i pali del campo di pallavolo. Più sicurezza con materiali più adeguai dei precedenti. 9 edizione della Rassegna di Poesia e Prosa Voci di Quarto Radici-Vivere la Periferia Come già scritto le poesie possono essere scritte, ascoltate, lette, declamate. Quale migliore occasione per venire da noi il 29 Novembre, Domenica alle 16 (forse in Villa Scheibler) ad incontrare i nostri autori per ascoltare dal vivo, vedere gli autori, comprendere, apprezzare e quando è il caso, criticare. La poesia deve andare tra le persone, la poesia è nelle persone, la vita è poesia, ma sa essere anche commedia o tragedia, ma in tutto vi è Poesia. Il poeta Tonino Milite, vincitore per le Poesie inedite del Premio Lerici Pea edizione 2009, raccontava che da giovane, assieme ad alcuni amici andava sui cantieri di lavoro in Toscana a declamar brani poetici agli operai. Quando, molti anni dopo un amico gli consegnò un vecchio quaderno sul quale queste opere erano state scritte, allibì vedendone, con l esperienza, la pochezza! Ma quantunque esse fossero poca cosa, ai tempi furono comunque gradite; una conferma del bisogno di Poesia che v era ( e tuttora c è). Vi aspettiamo numerosi. Bruno Rimoldi AMMINISTRAZIONE STABILI Rag. A D AMBROSIO Via Lessona, Milano Telefoni:

6 NEWS DI QUARTIERE & DELL ASSOCIAZIONE 6 FONDAZIONE ITALIANA ONLUS NBA Europe Live 2010 Milan Parco Vivibile, Ouarto Oggiaro Via Lessona, Milano Progetto Basketball Night a Quarto Oggiaro Laureus Logo Il basket a mezzanotte Una nuova realtà è sbarcata al parco Vivibile di via Lessona, è la Fondazione Laureus. Ha realizzato in collaborazione con la lega professionistica americana di basket, la ristrutturazione del campo di pallacanestro all interno del parco. L Associazione Quarto Oggiaro vivibile, è stata il tramite, perché tutto ciò potesse accadere. Un bel dono per il quartiere quindi, ma uno spazio che promette di essere anche qualcosa in più di un impianto dedicato alla libera utenza. Fondazione Laureus, realizzerà in insieme alla cooperativa San Martino, Il progetto denominato basket a mezzanotte. Un percorso sportivo educativo che si realizzerà a partire dal 14 novembre alle ore 15.00, data dell inaugurazione delle attività. L idea consiste nel mettere a disposizione dei ragazzi che frequenteranno il campo due allenatori di ottimo livello, laureati in scienze motorie e con il brevetto federale di allenatore, in orari prefissati, e che una equipe di educatori, frequentando i diversi luoghi del quartiere, possa offrire a tutti i giovani, soprattutto a quelli lontani dallo sport, che lì, esiste una possibilità di giocare, di conoscersi, di stare insieme, di divertirsi in modo positivo e coinvolgente. Una quotidianità di presenza feriale quindi, ed il sabato pomeriggio, o sabato sera a seconda della stagione dei piccoli eventi legati alla pallacanestro. Un torneo, una gara di tiro, qualche partitella, con uno stile di apertura a tutti nel rispetto reciproco. Ma qualche parola ancora su cos è Fondazione Laureus. E un movimento mondiale che opera in 74 paesi del mondo e si prefigge di mettere lo sport a disposizione di coloro che non hanno un immediata possibilità, per diversi motivi di poterlo praticare. A Milano, opera nella zona Corvetto Molise Calvairate, con una sua Polisportiva in cui praticano sport circa 300 ragazzi, in zona Rozzano con altri 200 giovani, e a Napoli con un attività diffusa nei quartieri più periferici della città. L idea è che lo sport, se praticato sotto la guida di personale competente ed educativamente preparato sia un ottimo aiuto esperienziale nella vita di una persona. Avere un pregiudizio positivo su ogni bambino ed ogni ragazzo, questo è l approccio ma anche l essenza del progetto Laureus. Al di là della storia personale e del momento che ogni singolo ragazzo che ci viene affidato sta vivendo, siamo convinti, che fornirgli un opportunità perché possa emergere il buono ed il positivo riposto in lui, attraverso lo sport, in questo caso attraverso il basket di strada, sia un opera possibile e necessaria di cui ci assumiamo la responsabilità. Costruire una zattera sui cui far salire i ragazzi per affrontare le sfide dell esistenza, che per noi vuol dire mettere a disposizione dei giovani un attività sportiva fruibile e di qualità. Laureus vuole quindi, mettere a disposizione un luogo, un organizzazione, un personale appassionato e competente, per agganciare attraverso un esperienza sportiva intensa, il positivo di cui ogni essere umano è dotato. Le parole che rimbalzeranno continuamente sul campo di Quarto Oggiaro, saranno: bravo, bene che sei venuto o venuta, ci vediamo domani, io ci sarò, mi interessi tu, non uno più bravo di te, cercheremo insieme di vivere la passione per il basket. L appuntamento quindi è per domenica 14 novembre alle ore sul campo. Ogni tanto se passerete di lì il sabato pomeriggio, fino a Natale ci troverete sempre, con qualche piccola festa a cui tutti siete invitati a partecipare. Gianni Ghidini

7 7 NEWS DI QUARTIERE & DELL ASSOCIAZIONE ACLI LOMBARDIA / CIVITAS / CON VOI ONLUS Piazzetta Capuana, Quarto Oggiaro, Milano ProgettoAGORA un progetto di coesione sociale per Quarto Oggiaro L'intervento previsto si ispira ai vari progetti e proposte pervenuti in tutti questi anni e che ripropongono il tema del recupero e presidio di Piazza Capuana Il coordinamento sarà del Settore Casa e Servizi Sociali del Comune di Milano E' un consolidamento del lavoro svolto da Coesione Sociale, cosi all ACLI Lombardia è stato affidato l incarico di promuovere attività sociali nella piazzetta (Spazio ex-asl, circa 146 mq circa). DESCRIZIONE DELLE ATTIVITA Attraverso il progetto Agorà si intende: Concretizzare il principio di sussidiarietà attraverso la co progettazione, la realizzazione e la cogestione di servizi alla persona ad alto livello di complessità; Promuovere la cultura del rispetto delle persone e della legalità; Coinvolgere i residenti del quartiere in un processo di sensibilizzazione e formazione al volontariato per contribuire alla sostenibilità nel tempo dei servizi promossi; Promuovere il protagonismo ed il coinvolgimento dei cittadini, in particolare dei giovani, per favorire l'incontro e lo scambio tra generazioni, relazioni di mutuo aiuto e processi virtuosi coesione sociale. Fra le principali attività che si intendono sviluppare, il progetto punta alla realizzazione delle seguenti attività (suddivise per fasce orarie): ATTIVITA MATTUTINE Sportello di informazione sociale e Centro d ascolto, con servizi di counselling e cura delle relazioni familiari, mediazione, tutoring, orientamento; Produzione e diffusione di strumenti informativi di accesso ai servizi; Servizi di accompagnamento presso le strutture sanitarie e comunali della zona ATTIVITA POMERIDIANE Incontri di consulenza pedagogica di gruppo per genitori; attività di ascolto e di mediazione familiare; Attività educative rivolte a studenti in difficoltà, a rischio di dispersione scolastica o con particolari situazioni di disagio; Attività di supporto psico pedagogico, mediazione dei conflitti, sostegno alla genitorialità, consulenza legale, servizio antiusura; Unione delle reti GAS già presenti sul territorio; Attivazione e sviluppo di una bottega della Legalità; Attivazione di un laboratorio di sartoria ATTIVITA SERALI Attività ludico-ricreative, culturali che aprano il più possibile all'associazionismo locale, al territorio e ai suoi cittadini Inaugurazione prevista nel prossimo mese di dicembre Il progetto Agorà è inserito nelle iniziative previste nella piazzetta: presidio ALER (già attivo) presidio dei custodi sociali presidio dei Vigili Urbani 24h (già attivo in parte) spazi da dedicare a tutoring e counceling per soggetti che hanno avuto problemi con la giustizia inserimento di eventuali attività commerciali P.L.

8 NEWS DI QUARTIERE & DELL ASSOCIAZIONE 8 (La Casa delle Associazioni in Villa Scheibler) FINALMENTE APERTA L associazione ringrazia tutti i volontari per lo sforzo organizzativo che ha consentito alle associazioni di Quarto Oggiaro di dimostrare, all'inaugurazione della Casa delle Associazioni, di essere soggetto responsabile e propositivo. La Casa delle Associazioni sarà presente in villa con un vincolo della Comunità Europea che ne garantisce la presenza per il prossimi 5 anni, stessa garanzia l'avranno gli altri servizi (PIM, Fondazione Welfare, ecc). In questi 5 anni avremo la possibilità di crescere qualitativamente e quantitativamente nelle nostre iniziative. Ma il nostro obiettivo primario sarà quello di promuovere la partecipazione dei cittadini in forma associata e di far nascere nuove associazioni. Se siamo arrivati a questo primo step da protagonisti è perchè ci siamo mossi tutti insieme. Ora non ci resta che sognare, progettare e realizzare. Susanna Cernotti Di seguito le proposte di emerse nella sua prima riunione svoltasi presso la Casa delle Associazioni che permettono di capire di che cosa hanno bisogno le associazioni e le iniziative che si vorrebbe realizzare al suo interno. Continua>>> CE.GA. S.a.s. di Galasso Cesira CONDOMINI PORTINERIE - UFFICI Contattateci per un Preventivo Gratuito Via Lessona, MILANO tel. 02/

9 9 (La Casa delle Associazioni in Villa Scheibler) NEWS DI QUARTIERE & DELL ASSOCIAZIONE C A S A D E L L E A S S O C I A Z I O N I : Sono state riassunte alcune considerazioni in merito alla logistica, e non solo, che i nostri rappresentanti porteranno nel Comitato di Gestione (CdG): ACCOGLIENZA: la stanza dotata di reception è disadorna e sempre chiusa. Mancano totalmente le bacheche con le tasche per le brochure e i volantini degli eventi. Attualmente per i volantini vengono utilizzati i tavoli che invece erano destinati alle attività. I due pannelli espositivi in dotazione sono nella sala grande ma lì non servono a nulla. La reception è praticamente interdetta alle associazioni. Anche durante gli eventi, la porta è chiusa e i cittadini vi accedono difficilmente. Il personale sembra che non abbia ricevuto adeguate informazioni. Si richiede maggiore visibilità, accoglienza, partecipazione anche da parte delle associazioni nella gestione della reception. Le associazioni dovrebbero ricevere delucidazioni in merito alla tempistica per avere password ed accesso ai PC. Segnaliamo che mancano i fasciatoi nei bagni per le famiglie con i bambini piccoli e mancano ancora attrezzature importanti come lo scanner, il monitor al plasma e il videoproiettore. Gli ingressi della Villa non sono ancora dotati di citofono. CONTATTI: chiediamo che venga segnalata meglio l' e il telefono della casa delle Associazioni EVENTI: chiediamo che vengano pubblicizzati meglio gli eventi in corso o futuri anche attraverso l'utilizzo di un totem multimediale c/o il cancello esterno della Villa. PIANIFICAZIONE SEMESTRALE: propone di stilare un format di domanda che sia uguale per tutti, in modo da uniformare le richieste. PROPOSTA DI SINTESI: 1. Ciascuna associazione invierà il proprio calendario alla CdA ma volendo lo potrà inviare anche a al fine di coordinare una proposta complessiva delle associazioni di Quarto Oggiaro. 2. Convocare un'assemblea con tutte le associazioni iscritte per fare il punto della situazione prima del Comitato di Gestione. LE INIZIATIVE CHE ABBIAMO DECISO DI PRESENTARE AL COMIT. DI GESTIONE LE PUBBLICIZZEREMO NEL PROSSIMO NUMERO. Associazione Quarto Oggiaro Milano

10 PARLANO DI NOI E DEL NOSTRO QUARTERE 10 CASA delle ASSOCIAZIONI IN VILLA SCHEIBLER QUARTO OGGIARO Nasce la Casa delle Associazioni Inaugurata a Villa Scheibler alla presenza del Sindaco Moratti e degli assessori Moioli e Mascaretti. Oltre 25 le realtà ospitate, già partite le prime attività con una mostra di pittura, visite guidate all adiacente parco e la proiezione di un video Milano, 16 ottobre 2010 Taglio del nastro a Villa Scheibler per la nascita della Casa delle Associazioni. La cerimonia si è svolta con la presenza del Sindaco Letizia Moratti, dell assessore alla Famiglia, Scuola e Politiche Sociali Mariolina Moioli e dell assessore alle Aree Cittadine e Consigli di Zona Andrea Mascaretti. Si concretizza un progetto tanto desiderato dalle diverse realtà che operano sul territorio ha dichiarato il Sindaco realtà che hanno dimostrato solidità, passione e una straordinaria creatività. Sono 453 le associazioni presenti a Milano, alle quali il Comune ha destinato spazi per 1 milione e 850mila metri quadrati, a titolo gratuito, proprio perché siamo consapevoli dello straordinario lavoro e del contributo sociale che, quotidianamente, date alla vita della città. Questa Casa, che mi impegno ad aprire al più presto a tutti i cittadini, coniugherà formazione e cultura, musica e arte, sport e tempo libero, prevenzione del disagio giovanile e volontariato. Sarà un punto di riferimento per tutta la città, un luogo di confronto e di ascolto. Un laboratorio culturale, anche in vista dell Esposizione Universale del 2015, che contribuirà a promuovere lo sviluppo e la vita del quartiere. Villa Scheibler, dimora storica costruita nella seconda metà del 400, apre alle associazioni della Zona 8, offrendosi come Casa ha detto l assessore Moioli - un luogo dove incontrarsi restituendo vita a un importante edificio della città e contribuendo alla riqualificazione del quartiere di Quarto Oggiaro. Sono molto felice ha commentato l assessore Mascaretti oggi si realizza un grande progetto che aspettavamo da tempo. Un riconoscimento per il prezioso lavoro delle associazioni di quartiere che, oltre a svolgere un ruolo di presidio del territorio, contribuiscono a promuovere una Milano sempre più attiva e dinamica anche in periferia. Penso, per esempio, alle castagnate in città, che si terranno anche qui a Villa Scheibler, momenti di festa e di aggregazione per tutti i cittadini. Già partite le prime attività: una mostra di pittura di giovani artisti della zona (a cura dell Associazione Spazio Baluardo ); le visite guidate al parco adiacente, alla scoperta delle piante rare del vivaio (a cura di RadioMamma Progetto Parchi Family Friendly); la proiezione di un video (a cura delle associazioni Villa Aperta e Quarto Oggiaro Vivibile). Villa Scheibler ha concluso il Sindaco è il simbolo di una collaborazione sempre più virtuosa tra pubblico e privato, di un impegno che ha a cuore la crescita culturale della nostra città. Un risultato raggiunto anche grazie al contributo e al coinvolgimento dei Consigli di Zona, importanti recettori dei bisogni del territorio. La Casa delle Associazioni di Zona 8, insieme alla Casa del Volontariato e delle Associazioni di piazza XXV Aprile, di recente inaugurazione, rappresentano l attenzione che l amministrazione ha per i temi del sociale e per le realtà che in città operano in ambito culturale, sportivo, del volontariato, dell integrazione. Continua>>>

11 11 PARLANO DI NOI E DEL NOSTRO QUARTERE È bello vedere con quanta passione grandi e piccini, famiglie e anziani ha concluso Mariolina Moioli sentano loro questo spazio e in generale questo progetto. Segno, questo, che Milano è ancora capace di dare tanto grazie alla generosità di persone che hanno ancora voglia di donare il proprio tempo agli altri, perché da questo gesto si arricchiscono e valorizzando i propri talenti si valorizza il quartiere e tutta la città. ARTICOLO DEL COMUNE DI MILANO: WCM_GLOBAL_CONTEXT=/wps/wcm/connect/ ContentLibrary/giornale/giornale/tutte+le+notizie/ sindaco/sindaco_casa_associazioni

12 STORIA DELLE ASSOCIAZIONI DI QUARTO OGGIARO 12 Per far conoscere ai nostri lettori tutte le realtà associative che operano nel nostro quartiere, da questo numero iniziamo a presentare quelle che si sono già distinte nel percorso di fondazione della Casa delle Associazioni in Villa Scheibler, strada facendo magari ne scopriamo altre che volentieri presenteremo. Iniziamo con l Unisono, un associazione di giovani con più prospettive future di espansione. (P.L.) ASSOCIAZIONE CULTURALE GIOVANILE UNISONO - SPAZIO BALUARDO - L Associazione Unisono nasce nel 2003 come gruppo informale di giovani del quartiere di Quarto Oggiaro, per partecipare ad un bando del Comune per l'assegnazione dell'immobile dove sorgerà Spazio Baluardo. In seguito all'esito positivo del bando si costituisce formalmente in Associazione ed oggi è un'associazione Giovanile nella quale la maggioranza assoluta del Consiglio Direttivo è composta da giovani con meno di 30 anni. Le attività svolte dall'associazione sono per lo più rivolte ad un utenza giovanile di età compresa tra i 18 e i anni. Nel 2005, al termine di due anni di restauro dell'immobile da parte del Comune, l'associazione inizia la propria attività a prevalenza ricreativa e culturale. Il 2006 è un anno dedicato a ripulire la triste immagine che il quartiere stesso si era fatta del posto, nell'infelice periodo che va dall'84 (chiusura dell'ex CTL) a tutti gli anni 90 (periodo dell'eroina). Unisono ha organizzato nel 2006 mostre concerti ed iniziative aperte e gratuite, favorendo l'espressione degli artisti del quartiere. Cerca di dare spazio ai rapper del quartiere con il primo contest hip hop. Nel 2007, arricchita dalle esperienze dell'anno precedente, organizza corsi di teatro e di musica. Sull'impulso dell'iniziativa comunitaria Urban II Milano del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, dedicato ai problemi sociali dei quartieri urbani in crisi, la cooperazione fra le associazioni del quartiere è in continuo aumento e dà vita nel maggio del 2008 all'associazione di II livello che nasce proprio c/o lo Spazio Baluardo. In Estate la rassegna jazz Il Ritmo delle Città a cura di Emilio Sioli porta per la prima volta nel quartiere grandi nomi del jazz, grazie alla collaborazione locale di Unisono. Il 2008 è, quindi, l'anno dell'outing sul quartiere: da Baluardo muove i suoi primi passi il primo GAS (Gruppo di Acquisto Solidale) del quartiere, che grazie alla collaborazione con ARCI Itaca diventerà in seguito QuartoGAS. Sempre lo stesso anno a Baluardo nasce RadioQuarto, la webradio giovane di quartiere. Aumenta la collaborazione per il sito di quartiere Un percorso di confronto sulla costituzione dello Stato Italiano porta Unisono ad impegnarsi in iniziative rivolte alla promozione dei valori costituzionali. Nel 2009 Unisono conta di mostrare a Milano ciò che ignora, una Quarto Oggiaro più sociale di quanto crede, grazie ad una collaborazione più strutturata tra le associazioni di Consolida l'aggregazione giovanile locale, si impegna maggiormente nella promozione delle forme artistiche e creative degli artisti emergenti, veicolando, attraverso l'arte, la costruzione di eventi atti alla partecipazione non solo degli abitanti del quartiere, ma anche dei cittadini di Milano e Provincia. Il 2009 è l'anno in cui Unisono muove i primi veri passi concreti verso l'integrazione dei ragazzi di origine straniera, aprendo una scuola di italiano per stranieri che fungerà da strumento di coinvolgimento degli stessi nelle attività di ricreazione e aggregazione giovanile. Dal 2007 Unisono è iscritta all'albo delle Associazioni di Zona 8 e all Albo Regionale dell Associazionismo Sezione Provinciale come Associazione di tipo B culturale con provvedimento n 349 del 8/11/07 al n 326 del registro. Continua>>>

13 13 STORIA DELLE ASSOCIAZIONI DI QUARTO OGGIARO A cura di S.C. Per informazioni Responsabile: Presidente Massimiliano Goitom Recapito telefonico: Spazio Baluardo è su Facebook, Flickr, Youtube e MySpace GD FERRAMENTA di DAVIDE GUADAGNA Via Lessona ang. Via Gazzoletti, Milano Tel

14 PERIFERIE Le Periferie: interessano davvero? Le città diventeranno dei mostri ingovernabili? E la cultura che ruolo può avere? Ma c è una politica per le periferie? Sabato 13 novembre il 3 Convegno dell Associazionismo culturale periferico. Le iniziative culturali nelle Periferie nel Calendario del sito Secondo l architetto Renzo Piano «o la Periferia, che spesso è un deserto affettivo, diventa città, sistema urbano arricchito, fecondato dalle attività della vita, o le città diventeranno dei mostri ingovernabili dove soltanto il centro sarà un isola felice». Ma le Periferie delle grandi città sono così «mostruose», come le ha definite il Ministro ai Beni culturali Bondi? La cultura In mezzo ai numerosi aspetti problematici, si afferma che le iniziative culturali sono un elemento positivo per una proficua evoluzione delle periferie. La cosa è interessante. Peraltro, troppo spesso non si riesce ad andare oltre le sole affermazioni di principio: alla resa dei conti, anche sotto l aspetto culturale, rimane un forte squilibrio tra centro e periferia. Lo squilibrio Certo, ci sono dei fatti positivi: il Mese della Cultura promosso dal Consiglio di Zona 4, la recente apertura della Casa delle Associazioni in Villa Scheibler e mettiamoci pure i 65 Concerti in Periferia promossi questa primavera dalla Consulta Periferie Milano. Ma il primo squilibrio è causato dalla mancanza di conoscenza complessiva di quanto esiste ed opera nelle nostre periferie. Così, ben che vada, nelle periferie viene dato un sostegno a qualche associazione o iniziativa culturale, ma è sostanzialmente ignorato un ricco patrimonio di energie che potrebbe anche essere utilizzato con maggiore efficacia. Cosa? Per esempio, 100 piccoli centri culturali, che ogni anno mettono in campo gratuitamente iniziative, raccogliendo presenze. L Assessore Finazzer Flory con il quale peraltro c è un iniziale collaborazione, per esempio in occasione delle Giornate della Lettura, alla quale partecipano anche alcune decine di centri culturali e biblioteche periferiche ha affermato che è più facile ottenere sponsorizzazioni da euro, piuttosto che da Certo, a Milano sinonimo di cultura sono La Scala o il Cenacolo. Ma, allora, i piccoli centri culturali continueranno ad operare nella loro sostanziale solitudine? E, intanto, continueranno a pagare euro d affitto annui al Comune o all Aler per una sede in estrema periferia? Si badi bene: non per collezionare francobolli, ma per attuare iniziative di coesione sociale, che sia il Comune che l Aler ritengono utili ai quartieri. Come le 66 Scuole d italiano per stranieri (censite dalla Consulta Periferie Milano, probabilmente per difetto), promosse tra l altro da varie associazioni culturali periferiche. E le Biblioteche? La Fondazione Cariplo ha stanziato 3,2 milioni di euro affinché le biblioteche siano promotrici di progetti di coesione sociale anche nelle periferie. Ma quante sono le biblioteche nelle periferie milanesi? Quelle Rionali comunali sono 22, ma ci sono altre 25 biblioteche (censite sempre dalla CPM e che non risultano nelle anagrafi cittadine ) gestite da associazioni o parrocchie, proprio per essere occasione di incontro, di coesione sociale. Peccato, però e lo diciamo proprio perché riconosciamo il reale interesse di Fondazione Cariplo nei confronti delle periferie, manifestato non con belle parole, bensì con stanziamenti milionari che nessuna di queste abbia i requisiti richiesti da Fondazione Cariplo per accedere ai finanziamenti. La distanza Allora, se si vuole una crescita equilibrata della nostra città, bisogna colmare queste distanze, anche informative, ed è necessario che le Periferie viste nel loro complesso e non solo destinatarie di singoli interventi diventino una priorità dell agenda politica della nostra città. Un agenda che fissi modi e tempi anche per la cultura. A questo obiettivo vuole dare un contributo il 3 Convegno dell Associazionismo culturale periferico sul tema Centri culturali e biblioteche: per un «Sistema culturale» in periferia, che si svolgerà Sabato 13 novembre 2010, ore 10-13, nella Sala del Grechetto di Palazzo Sormani (info sul sito Sarà un occasione di proposta. L invito è per tutti. Walter Cherubini Consulta Periferie Milano

15 15 NEWS DI QUARTIERE DAL COMITATO PARCOCERTOSA A cura di Giorgio Bianchini, Giuseppe D'Angelo, Pierluigi Maruca, Edo Penza Stradina ciclo-pedonale di collegamento Proseguono i lavori della stradina ciclo-pedonale che collega la via De Pisis alla via Graf. Il completamento dei lavori e l apertura della strada che passa tra l area della piscina Cantù e quella dei campi sportivi dell Aldiniana è previsto per la fine del Da molti anni questo passaggio era stato richiesto a chi di competenza, a nome degli abitanti del Quartiere, dalla nostra Associazione. Nuovi giardini in via De Pisis Saranno terminati entro la fine del 2010 i lavori dei nuovi giardini tra la via De Pisis e la nuova strada. Qui sotto il progetto che prevede dei giochi per bambini piccoli, delle collinette, del verde pubblico, delle panchine e dei parcheggi. Infatti, a fianco della vecchia sede dell Istituto Mario Negri sono previsti 128 posti auto (di cui 3 per disabili) e 23 posti per le moto. Un immagine dei lavori nel terzo lotto del parco Direttamente dal libro dei sogni Abbiamo fatto un sogno! Eravamo in una città del sudovest della Francia: un bel fine settimana d'autunno, lima dolce, ambiente piacevole. E lì abbiamo avuto la visione di come potrebbe essere la famosa metrotramvia del nostro Quartiere: proprio quella che c'era stata promessa quando abbiamo acquistato le nostre case... Si tratta proprio di quella stessa metrotramvia che è stata ora riconfermata come previsione progettuale nel nuovo Piano di Governo del Territorio del Comune di Milano. Speriamo bene

16 CONCORSI & INIZIATIVE 16 L'Associazione Quarto Oggiaro Vivibile & l Asso.Ge.20 organizzano presso l'area dell'associazione Q.O. Vivibile Via Lessona, 13 angolo Via Invernizio Milano La 9a edizione della rassegna di Poesia e Prosa Voci di Quarto RADICI VIVERE LA PERIFERIA La presentazione delle opere si è chiusa il 15 Novembre 2010 ed ha visto la partecipazione di numerosissimi poeti I POETI CHE INTERVERRANNO Domenica 28 Novembre 2010 alle ore ALLA CONSEGNA DEI RICONOSCIMENTI POTRANNO RECITARE LE LORO POESIE Ospite canoro Elena Brambilla Il tema scelto è collegato al bisogno, e qualche volte la necessità, di far conoscere agli altri quel che si prova vivendo in quei particolari luoghi di una grande città che sono le periferie: luoghi in cui molti cittadini risiedono o hanno vissuto. Ma il tema comprende anche le personali radici : quelle mai dimenticate del paese di provenienza e della propria infanzia e quelle faticosamente piantate nel nuovo luogo del vivere quotidiano di ciascuno Tutte le opere presentate ed accettate dalla Commissione Cultura dell'associazione Q.O. Vivibile saranno pubblicate sul supplemento alla rivista Vivere Insieme la Periferia che sarà dato in omaggio a tutti i poeti che interverranno alla premiazione Ingresso libero Il Presidente Ass.Q.O.Vivibile onlus Giulio Bassani P.S.: E STATA FATTA RICHIESTA AL COMUNE DI MILANO PER SVOLGERE L EVENTO PRESSO LA CHIESETTA SCONSACRATA DI VILLA SCHEIBLER

17 17 CONCORSI & INIZIATIVE 9a Edizione della rassegna di poesia e prosa VOCI DI QUARTO Radici-Vivere la Periferia Ideata dall Asso. Ge. 20 ed Organizzata assieme all Associazione Quarto Oggiaro Vivibile onlus ELENCO DEI POETI PARTECIPANTI (aggiornato al 31 ottobre 2010) Milena Annoni, Parabiago Milano Adriano Arlenghi, Mortara Pavia Dane Bambozzi, Pioltello Milano Roberto Berni, Milano Ermanno Boffi, Milano Giuseppe Busto, Milano Fabio Campadelli, Arese MI Calogero Di Giuseppe, Pioltello Milano Gigliola Franceschi, Milano Salvatore Esposito Hugo, Bollate, MI Monica Macchi, Milano Gigliola Mazzali, Milano Giovanni Patricola, Milano Anna Maria Pelizzi, Cremona Anna Maria Piria, Milano Anna Podda, Milano Pavel Porsia, Milano Emilio Prata, Milano Anna Rizzi, Milano Giuliano Sacco, Milano Fortunato Surianello, Lecco Pierangela Vignali, Milano Franca Zellioli, Cremona Come passa in fretta il tempo! Sembra ieri il giorno in cui da una piccola associazione (Asso.Ge.20) ci era stato sottoposto il progetto per una rassegna di poesia e prosa in lingua italiana sul tema Vivere la periferia. In pratica un secondo appuntamento culturale, dopo il Trofeo della Poesia Lombarda già da noi attivato, e siamo ora già alla 9a edizione! e il Trofeo della Poesia Lombarda Peppino Borrello nel 2010 ha già compiuto 13 anni! Una conferma che la cultura è di casa ovunque, perché è anche con la cultura che si può affrontare il degrado sociale, il disinteresse, l ignoranza, la mancanza di senso civico, l egoismo ed il materialismo che sembrano essere ormai molto diffusi. Siamo quindi di orgogliosi di aver contribuito, ovviamente nei limiti delle nostre possibilità, a fare cultura, qui, in questo quartiere VIVIBILE ma purtroppo ancora bistrattato soprattutto dai media che vedono solo quello che vogliono vedere. Quindi: GRAZIE A TUTTI QUELLI CHE CI HANNO SEGUITO SINORA E CHE CI VORRANNO ACCOMPAGNARE IN FUTURO SULLA STRADA DA NOI INTRAPRESA La commissione cultura dell associazione Quarto Oggiaro Vivibile onlus

18 PERSONAGGI DI QUARTO OGGIARO 18 Gianni Barbacetto DA ALCUNI STRALCI DI INTERVISTA DI MARILÙ OLIVA Gianni Barbacetto è nato a Milano da genitori friulani, è sposato con Cristina, ha due bambine, Olga e Nora ed è cresciuto a Quarto Oggiaro. Laureato in Filosofia, ha cominciato a lavorare in radio (Radio Milano Libera, Radio Città, Radio Rai), ha collaborato a Linus e a tante altre testate. Ha lavorato al Mondo, all'europeo, a Diario. Ha coordinato la redazione del programma di Michele Santoro, Annozero (Raidue). Ha collaborato con Carlo Lucarelli per la realizzazione di Blu notte. Oggi scrive su Repubblica, il Venerdì, l'unità, Io Donna, GQ. É direttore di Omicron (l'osservatorio Milanese sulla Criminalità Organizzata al Nord) e, appena può, suona la batteria con gli amici nel suo gruppo, i Pistols. Ha pubblicato vari libriinchiesta, tra cui ricordiamo: Il grande vecchio (Baldini & Castoldi, 1993), sui misteri italiani da piazza Fontana alla P2 fino a Gladio, Campioni d Italia (Marco Tropea Editore, 2002), un inedito campionario della politica, dell'imprenditoria, della vita del nostro Paese. Mani pulite - La vera storia (Editori Riuniti 2002, Chiarelettere 2009, con Peter Gomez e Marco Travaglio: la storia politica dell'italia tra il 1992 e il Ha curato inoltre il Dossier Dell'Utri (Kaos, 2005), la storia di una relazione pericolosa tra Milano e Palermo, Il guastafeste (Ponte alla grazie, 2008), libro-intervista ad Antonio Di Pietro e Se telefonando (Melampo 2009), sulle intercettazioni che non leggerete mai più Nel pieno degli anni Ottanta, nella Milano da bere, ha contribuito a fondare il mensile Società civile, che ha diretto per una decina d'anni. In tv ha condotto un programma televisivo di economia e finanza su Rete A. Oggi collabora al periodico MicroMega e a diverse altre testate. Ha collaborato con la regista Francesca Comencini per il soggetto del film A casa nostra. Per la rete televisiva franco-tedesca arte ha realizzato, con Mosco Boucault, un documentario sul Lodo Mondadori, mai trasmesso in Italia. Gianni Barbacetto, giornalista, lavora al Fatto quotidiano. Più recentamente ha collaborato con Francesca Comencini per il soggetto del film "A casa nostra". Per la rete franco-tedesca Arte ha realizzato, con Mosco Boucault, un documentario sul Lodo Mondadori che naturalmente in Italia non è mai stato trasmesso. Ha scritto qualche libro. "Interfaccia design" (Arcadia edizioni 1987) è un volume sul design come "ponte" tra uomo e oggetti che illustra i progetti di King Miranda per Olivetti. "La decisione" (Franco Angeli 1982) è un numero della rivista filosofica Metamorfosi. Continua>>>

19 19 PERSONAGGI DI QUARTO OGGIARO Barbacetto ha pubblicato diversi libri-inchiesta. Si ricordano: (con Elio Veltri) Milano degli scandali (1991) : uscito prima dell'avvio di Mani pulite, racconta il sistema della corruzione che poi Mani pulite ha scoperto. Il grande vecchio (1993) : indaga sui misteri italiani da piazza Fontana alla P2 fino a Gladio. Campioni d Italia (2002) : racconta le avventure di una quarantina di italiani noti o ignoti, costruendo un inedito "campionario" della politica, dell'imprenditoria, della vita del nostro Paese. (con Peter Gomez e Marco Travaglio) Mani pulite - La vera storia (2002) : storia politica dell'italia tra il 1992 e il "B. Tutte le carte del Presidente" (2004): la storia di Silvio Berlusconi attraverso le carte e i documenti ufficiali. Compagni che sbagliano. La sinistra al governo e altre storie della nuova Italia (2007) : sull'esperienza del secondo governo Prodi e sulla trasformazione dei partiti italiani. (con Peter Gomez e Marco Travaglio) Mani Sporche : così destra e sinistra si sono mangiate la II Repubblica (2007): il seguito di "Mani pulite" fino al Ha curato il "Dossier Dell'Utri" (Kaos 2005), la storia di una "relazione pericolosa" tra Milano e Palermo. "Il guastafeste" (Ponte alla grazie 2008) è un libro-intervista ad Antonio Di Pietro. "Se telefonando" (Melampo 2009) è un libro sulle "intercettazioni che non leggerete mai più". Ha scritto anche: "Interfaccia design" (Arcadia edizioni 1987), un libro sul design come mediatore tra uomo e oggetti che illustra i progetti di King Miranda per Olivetti. "La decisione" (Franco Angeli 1982), un numero della rivista filosofica Metamorfosi, che aveva Barbacetto tra i collaboratori. Partiamo dal tuo ultimo lavoro, Se telefonando (Melampo 2009) e dalle intercettazioni. Se non ci fossero state cosa non sarebbe emerso? Senza questo strumento d indagine i cittadini italiani non avrebbero saputo nulla di malversazioni, di illegalità, di ruberie in cui sono state coinvolte persone indegne d avere ruoli importanti nella politica, nell economia, nello sport. Ad esempio, Fazio sarebbe forse ancora governatore della Banca d Italia, Pollari direttore del Sismi, Moggi sarebbe ancora impegnato a tessere i suoi imbrogli nei campionati calcistici, Fiorani avrebbe espugnato la Banca Antonveneta, Ricucci sarebbe un importante azionista del Corriere e Gianni Consorte della Bnl. E mentre Vanna Marchi sarebbe ancora intenta a smerciare i suoi intrugli e ad estorcere soldi a clienti creduloni, Fabrizio Corona sarebbe indaffarato in traffici di ricatti. E infine, nella clinica Santa Rita di Milano, i dirigenti continuerebbero a stabilire cure e interventi chirurgici non tanto sulla base della salute del paziente, quanto su quella dei guadagni di medici e proprietario. É possibile che il nostro sistema politico rimetta al centro dei suoi valori la moralità? Che cosa dovrebbe accadere perché ciò avvenga? Io credo che debba finire questo sistema politico, perché non è riformabile. Dovrà cadere un regime trasversale in cui le responsabilità non sono uguali: nonostante ci siano persone perbene è prevalsa questa solidarietà anche di ceto, dobbiamo aspettare la prossima generazione di politici e probabilmente anche di nuovi partiti. La politica è una cosa troppo importante per poterla far fare ai politici e il merito dell informazione è dare un apporto critico. Ci anticipi il tuo prossimo progetto? Uscirà in autunno, è un libro sull eversione nera da Piazza Fontana alla P2 a Gladio, attraverso le testimonianze di investigatori che hanno indagato sui misteri d Italia e che raccontano la storia delle difficoltà in cui si sono imbattuti. (ricerca di P.L. su Internet )

20 AL SERVIZIO DEL CITTADINO LEZIONE DI SENSO CIVICO MILANO 2030 Come sara' la ns. Milano nel 2030, ci avete mai pensato?? Proviamo a chiudere un attimo gli occhi e con la fantasia viaggiare...e... Chi era bambino nel 2010, ora va (in bicicletta) all'università: aria pulita, molto verde e nuovi parchi; sono tornati i Navigli (i canali sepolti un secolo prima). La Darsena è tornata ad essere il porto di Milano. Ci si ammala di meno, si respira meglio. Le piazze non servono per posteggiare ma per incontrare gli altri. Sulle strade senza macchine si spostano rapidamente piccoli bus elettrici, collegati alle stazioni ferroviarie e alle 11 linee del metrò. I turisti arrivano in treno direttamente dall'aeroporto per visitare il Parco agroalimentare dell'expo (15 anni dopo è rimasto un successo: e pensare che c'era chi avrebbe voluto cementificare tutto!). Gli edifici producono più energia di quanta ne consumino: vengono in tanti a Milano a copiare tecnologie e sistemi così innovativi. I rifiuti con ci sono quasi piu', si recicla e si riusa quasi tutto, gli inceneritori non funzionano quasi piu' e il cielo e' azzurro come quello di montagna. Il cibo non si butta piu' nei grandi supermercati, viene raccolto e donato a chi ne' ha piu' bisogno! C'e' silenzio nelle strade, perche' tutti gli autobus vanno a elettricita'. Chi vive a Milano è orgoglioso della sua città. E tu cosa fai per raggiungere questo fantastico traguardo??? puoi scrivere al mio indirizzo di posta elettronica : raccoglieremo consigli e proposte utili a tutti che usciranno sulle prossime riviste. Paola Iubatti N.B...ho ricevuto e gradito moltissimo questo "sogno" descritto da qualcuno che stimo, l ho ampliato ed usato per questo piccolo sondaggio.

21 21 CINEFORUM (CINEMA E PERIFERIA) CP FONDAZIONE CARLO PERINI Via Aldini, Milano CINE TEATRO D ESSAI OSOPPO SAN PROTASIO Via Osoppo, 2 Milano (angolo piazzale Brescia) Tram: 16 Filovia circonvallazione CINEFORUM (CINEMA E PERIFERIA) 2010 Organizzato da Fondazione C.Perini Ingresso E 5,00, Anziani Carta 60 E 3,50) RASSEGNA FILM 2 CICLO DAL OTTOBRE AL 21 DICEMBRE 2010 (Lunedì e Martedi spettacolo ore e nel pomeriggio di lunedì anche ore 15.30) Lunedi 8 e Martedi 9 Novembre IL FIGLIO PIU PICCOLO Commedia Drammatico Regia di Pupi Avati durata 100 Interpreti: Chrisian De Sica, Luca Zingaretti, Nico Toffoli, Laura Morane, Nicola Nocella,, Sydnei- Rome, Gisella Marengo, Massimo Bonetti, Alberto Gimignani epino Quartulli. Lunedi 15 e Martedi 16 Novembre A SINGLE MAN Commedia Drammatico Regia di Tom Fordc durata 99 Interpreti: Colin Firh, Julianne Moore, Matthew Goode, Ginnifer Goodwin, Nicholas Hoult, Pailette Lamori, Lee Pace, Keri Lynn Pratt, Teddy Sears. Lunedi 22 e Martedi 23 Novembre IL CONCERTO Commedia Drammatico Regia di Radu Mihaileau durata 120 Interpreti: Aleksei Guskov, Dmtri Nazarov, FrancoiseBerland, Miou-Miou, Valeri Barinov, Anna Kamenkova Pavlova, Lionel Abelanski, Alexander Komissarov, Jacqueline Bisset, Laurent Bateau, Mèlanie Laurent. Lunedi 29 e Martedi 30 Novembre AGORA Avventura Drammatico Storico Regia di AlejandroAmenàbar durata 141 Interpreti: Rachel Weisz, Maz Minghella, Oscar Isaac, Ashraf Barhom, Michael Lonsdale, Rupert Evans, Richiard Durden, Samir Samir, Manuel Cauchi e Paul Barnes.

22 CINEMA & DINTORNI 22 di Gianni Patricola CINEMA E SOCIETÀ LA SOCIETÀ ITALIANA ATTRAVERSO IL CINEMA DEI MAESTRI - 8- Marco Tullio Giordana Altro regista italiano impegnato nel ricostruire storie che si ispirano alla società italiana recente e soprattutto ai momenti più gravi del terrorismo è Marco Tullio Giordana, nato nel I suoi due film di esordio sono Maledetti vi amerò del 1980, film amaro e malinconico che ci dà uno spaccato della generazione del Sessantotto, e La caduta degli angeli ribelli del 1981 che narra la storia di un terrorista in fuga che incontrando casualmente una donna, Cecilia, di famiglia borghese, ne sconvolge la vita. Nel 1984 filmando Notti e nebbie, Giordana, si concede una regressione storica raccontando il periodo della Repubblica di Salò e dalla parte del fascismo repubblichino di quel periodo. Giordana nel 1988, guardando il malessere delle violenze che stanno attorno al calcio, realizza il film Appuntamento a Liverpool che, ispirandosi alla partita Juventus / Liverpool di quel momento, narra di una ragazza cremonese che decide di vendicare il padre ucciso nei disordini che hanno caratterizzato quella partita. Nel 1995 il regista rievoca la tragica morte di Pier Paolo Pasolini, delitto rimasto nel mistero, con l opera Pasolini un delitto italiano ricostruendolo in bianco e nero con mescolanza di immagini di finzione e materiale di repertorio. Il film si risolve in un atto di accusa sulle responsabilità della classe dirigente italiana contro la quale il poeta si era rivolto nei suoi scritti corsari pubblicati sul quotidiano Il Corriere della Sera. Ci soffermeremo sui due film più recenti del 2000 e del 2003 dell autore; film che si presentano meglio articolati per struttura narrativa e ispirazione. I CENTO PASSI - Il film si ispira ad una storia vera scritta da Giordana con Claudio Fava. Il film è ambientato nella cittadina di Cinisi, in provincia di Palermo, e i cento passi sono quelli che separano la casa dove abita il giovane Peppino Impastato, figlio di un subalterno affiliato alla mafia, da quella di Gaetano Badalamenti, famoso boss mafioso. Siamo nel periodo delle radio libere, della contestazione studentesca, della sinistra divisa. E Peppino con coraggio sfida il padre, e i locali politici della Democrazia Cristiana collusi con la mafia. Inesorabilmente nel maggio del 1978 Peppino viene ucciso! Giordana, che ha vissuto la sua giovinezza nel periodo della generazione di Impastato, seguendo il cinema politico di Pasolini e di Francesco Rosi (vedi il film Le mani sulla città di cui abbiamo già parlato in questo periodico) si esprime con passione ideologica, ricordo e impegno civile. Il film, per la sceneggiatura, ebbe il premio a Venezia e il Nastro d Argento e, ancora, la Grolla d Oro venne attribuita agli attori Lo Cascio e Burruano, inoltre a Lo Cascio e a Sperandeo furono attribuiti due premi David di Donatello. LA MEGLIO GIOVENTÙ È un film realizzato da Rai Cinemafiction che racconta la storia di due fratelli (Matteo e Nicola Carati) in un arco di un trentennio: dal 1966 ad oggi. Tre generazioni sono implicate nel racconto dalla durata di ben sei ore che da Roma a Palermo, da Capo Nord alla Val d Orcia (in Toscana) ci illustrano gli eventi collettivi di quel periodo: L alluvione di Firenze - i movimenti giovanili dell epoca - la lotta armata - la strage di Capaci (PA) - la crisi aziendale - la cassa integrazione. I protagonisti sono due figli del Sessantotto: Nicola, psichiatra, e Matteo burbero poliziotto. La meglio gioventù è un film corale, una saga, che intreccia drammi familiari e storia italiana recente senza soluzione di continuità. Matteo dopo aver conosciuto Georgia, una ragazza affetta da disturbi mentali, maltrattata in un ospedale in cui è reclusa, coinvolgendo il fratello l aiuta a fuggire. Nicola decide di specializzarsi in psichiatria. Matteo, abbandonati gli studi di lettere si arruola nella polizia. Nicola lavorando a Firenze durante l alluvione del 66 incontra quella che sarà sua moglie e che negli anni settanta diviene una militante delle brigate rosse. La sorella maggiore di Matteo e Nicola diviene magistrato, e negli anni Ottanta si impegna nella lotta contro la mafia. Il merito del film è che gli eventi storici non offuscano quelli privati, piuttosto la storia italiana viene raccontata sulle orme della famiglia Carati e le vicende umane hanno lo stesso peso di quelle politiche: crisi aziendale e cassa integrazione mostrano il loro impatto sulle persone comuni protagonisti della storia. Il film ha ottenuto tanti riconoscimenti: per la fotografia, per il montaggio, 6 David di Donatello, 6 Nastri d Argento. Nel 2005 Giordana realizza il film Quando sei nato non puoi più nasconderti che racconta di un figlio di imprenditori italiani che caduto in mare durante una crociera è salvato da un giovane rumeno che viaggia su di un barcone di emigrati clandestini. La struttura del film è solita e coerente e non sacrifica la comunicazione allo stile. Infine, nel 2008 gira Sangue Pazzo che si rifà alla storia dei due attori O- svaldo Valenti e Luisa Ferida che durante l ultima guerra mondiale seguirono nel Nord d Italia i cineasti aderenti alla Repubblica di Salò e qui, capri espiatori, furono trucidati: colpevoli o innocenti?

23 23 PICCOLI ANNUNCI COMUNICATO DALL ASSOCIAZIONE: Squadra di Pallavolo: sebbene la Vivibile non sia riuscita a formare una squadra di pallavolo da far partecipare al campionato invernale, si stanno creando i presupposi per ricomporre un nuovo gruppo, infatti grazie all impegno di Marco Destri sono già undici (cinque ragazze e sei ragazzi) le adesioni pervenue. Siamo cosi in grado di riprendere gli allenamenti per poi iscriverci, al nuovo anno, al campionato Primaverile del PGS. BUON LAVORO RAGAZZI Delibere approvate dal CDZ 8 nel mese di ottobre 2010 (copie integrali delle delibere possono essere richieste presso gli uffici del Consiglio di Zona 8). Per permettere ai Cittadini della Zona 8 di conoscere l attività del proprio Consiglio di Zona, mensilmente mi sono preso l impegno di render note tutte le delibere approvate nello stesso periodo. Di seguito i dispositivi approvati a ottobre 2010: Seduta del 4 ottobre 2010: Concessione parere negativo all apertura di una sala giochi in via Principe Eugenio; Concessione parere favorevole ad istallazione giostre per bambini in via Kant/Cechov periodo 3/11/ /12/2010 Seduta dell 11 ottobre 2010: Concessione patrocinio gratuito all Associazione Fare verde ; Approvazione Proposta Risistemazione Giardini dedicati ai Caduti di Nassirya Iscrizione di 5 Associazioni all Albo Zonale (Amici della mente Onlus,Associazione Ski Team Disabili Lombardi Onlus,Culturale Amici della musica,sporting Spirit Onlus,Circolo Culturale Cibo e Cultura, Associazione Culturale Quinte Mobili); Approvazione mozione per richiesta ventilatori nei CAM Zona 8; Approvazione mozione Parcheggio e marciapiedi sterrato di via Principe Eugenio ; Concessione Patrocinio gratuito alla Fondazione Don carlo Gnocchi per iniziativa Incontri della salute ; Approvazione mozione Parcheggio a pagamento ; Approvazione mozione Strisce blu al Gallaratese. Seduta del 18 ottobre 2010: Concessione a titolo gratuito dell atrio dell Aula Consiliare al Coordinamento Genitori Centri Diurni per Disabili di Milano per il I trimestre 2010; Concessione Patrocinio Gratuito alla Vidas per l iniziativa La speranza della vita. Seduta del 25 ottobre 2010: Concessione parere favorevole al Piano di classificazione acustica del territorio del Comune di Milano ; Concessione parere favorevole al Piano regolatore Generale vigente al fine di consentire la realizzazione dell Expo Approvazione proposta riguardante Problematiche parigine in via Salvator Rosa Claudio Consolini Presidente CDZ8

24 PICCOLI ANNUNCI 24 FINALMENE PRODUCIAMO ENERGIA SOLARE Con il nostro impianto fotovoltaico, in funzione dal 7 ottobre sorso, siamo già in grado di produrre energia elettrica da immettere in rete. Ricordiamo che avremo un doppio vantaggio: quello di provvedere al nostro fabbisogno e quello di vendere al gestore di energia tutta la corrente che avanzeremo, ad un prezzo quasi doppio di quello che il gestore ci vende (questo per via dell incentivo governativo in vigore) Stiamo facendo le verifiche che il costruttore dell impianto ci ha suggerito, ed ogni mese pubblicheremo l energia che produciamo, tenendo in considerazione che ci troviamo in una stagione con poco sole. Quindi dovremo aspettare la bella stagione per avere il massimo della produzione (circa 7 Kw/h). Produzione del mese di Ottobre: Kw 270 (un guadagno di circa 110 Euro) P.L.

25 25 PICCOLI ANNUNCI IMPORTANTE PER I SOCI La "Saletta" può essere prenotata per feste di compleanno, anniversari, battesimi ecc. Ambiente con aria condizionata calda/fredda Vige regolamento interno. Per Info e Prenotazioni della Saletta e della Sede: tel (Giancarlo) Per Info e Prenotazione Campo di Calcio tel (Ulisse) ANNA TORALDO Offre agli iscritti dell associazione di età inferiore ai 35 anni, massaggi Shiatsu a metà prezzo tel A volte capita di avere bisogno di qualcuno che ci aiuti e che ci dia un sostegno. O per lo meno che ci ascolti. Se questa persona non fosse disponibile l' unico mezzo che rimane è quello di rivolgersi ad uno psicologo privato e lasciarci lo stipendio o la pensione. Per questo è nata un'associazione, "La Porta Aperta", che offre gratuitamente a tutti gli studenti, le loro famiglie e gli insegnanti delle scuole superiori milanesi consulenza, cura e formazione. L'iniziativa è sostenuta economicamente da una Fondazione, Italo Monzino di Milano, ed è composta da psicoterapeuti de il Ruolo Terapeutico, che ne garantiscono la professionalità. Insomma un bel regalo di Natale. La Porta è Aperta a tutti ogni giovedì alle in via Giovanni Milani, 12 a Milano. Per ulteriori informazioni consultate l'opuscolo. Periferie? 3 Convegno Associazionismo culturale periferico Centri culturali e biblioteche: per un Sistema culturale in Periferia Sabato 13 novembre ore 10 Sala del Grechetto - Palazzo Sormani Via Francesco Sforza 7 - Milano Promotore: Consulta Periferie Milano (dettagli sul sito Il rappresentate di Radio Quarto rammenta che aveva proposto a chi lo volesse la possibilità di contribuire ad un programma radiofonico basato sugli interventi dei cittadini con interviste o conversazioni per raccontare il quartiere, gli interessi, comunicare, informare. Gli incontri avverrebbero preferibilmente nella mattina di sabato e di domenica (dalle ore alle 12.30) nella sede della radio in Via Gazzoletti 3, per prenotarsi: Gabriele.

26 IL MONDO DEGLI ANIMALI 26 (a cura di Aldo Giovanni Pola - Medico Veterinario) IMPORTARE ILLEGALMENTE CUCCIOLI E FINALMENTE REATO! Finalmente il traffico di cuccioli per la gran parte proveniente dai paesi dell est europeo sarà punito con le nuove norme del codice penale. Il 27 ottobre la Camera dei deputati ha ratificato la Convenzione europea per la protezione degli animali da compagnia che risale al 13 novembre 1987 e con la ratifica ha promulgato un provvedimento che punisce, rendendolo un reato, il traffico illecito e l introduzione illecita di animali da compagnia inasprendo le pene per il maltrattamento e l uccisione degli stessi. L arma inadeguata del sequestro che sino ad ora era stata l unico deterrente per colpire l assurdo commercio il più delle volte effettuato in condizioni di trasporto indecenti con la conseguente morte di molti cuccioli di cane e gatto viene finalmente sostituita da sanzioni penali pesanti. Da tre mesi ad un anno di reclusione e multa da a euro per chi introduce illegalmente in Italia animali da compagnia, ovvero privi di microchip, passaporto, certificazioni sanitarie, con aggravanti in caso gli animali siano di età inferiore ai 4 mesi. Per l uccisone di animali la previsione di reclusione passa da tre mesi a diciotto mesi a da quattro mesi a due anni. Per il maltrattamento invece si passa dalla reclusione da 3 mesi ad un anno o con multa da a euro a da tre a diciotto mesi di reclusione o con la multa da a euro. Speriamo di non assistere più all arrivo di migliaia di cuccioli di cane e gatto nei periodi precedenti il Natale o a quelle fiere itineranti dove vengono venduti cuccioli di provenienza dubbia che dopo qualche giorno dall acquisto sono preda di malattie di tutti i tipi dovute alle scadenti condizioni di allevamento nei paesi d origine e allo stress del trasporto effettuato in condizioni igienicosanitarie e di benessere animale inesistenti. Cani e gatti che per sopravvivere sino alla vendita vengono riempiti di antibiotici e immunoglobuline per poi morire nelle case degli ignari neoproprietari con scene strazianti di disperazione di bambini e non solo, dopo cure costose che il più delle volte risultano inutili. Solo gli allevatori seri che si curano del benessere degli animali e conseguentemente mettono in atto condizioni di allevamento che permettano ai cuccioli di crescere serenamente e in salute devono avere il nostro rispetto ma dobbiamo essere consapevoli che ciò costa in termini economici e quindi se desideriamo acquistare un cane o un gatto di razza non possiamo pensare di non pagare il giusto riconoscimento economico a chi ha lavorato seriamente senza compromettere la salute dell animale. Alla prossima AldoGiovanni Pola Medico Veterinario Via Lessona, Milano Tel cell sito web

27 27 SPORT - CALCIO CAMPIONATO INVERNALE CSI: Partite di Ottobre 2a) VIVIBILE NABOR/O Gara annullata (da ripetere per errore tecnico dell arbitro) 3a) O.S.P.G. 86 VIVIBILE 2 3 4a) VIVIBILE VITTORIA 2 2 5a) VIVIBILE DON BOSCO 2 1 6a) F. G. SANGIO VIVIBILE Gara rinviata al 25/11 Un mese tutto sommato positivo anche se le assenze per vari motivi si sono già sentite, purtroppo sono riapparsi i problemi dello scorso anno, tanti giocatori iscritti ma ogni partita si fa fatica a mettere giù una formazione coperta in tutti i reparti. Forse c è ora la necessità di qualche giocatore di ruolo, ci manca un buon portiere ed in difesa incominciamo a zoppicare per sopraggiunti infortuni di alcuni giocatori. Niente ancora da drammatizzare ma se vogliamo restare nelle prime posizioni della classifica c è da lavorare. IN BOCCA AL LUPO RAGAZZI Prossimi incontri del mese di Novembre: 7 ) Domenica 07/11/2010 Campo Vivibile ore 11,0 Q.O.Vivibile OSM Veduggio 8 ) Domenica 14/11/2010 Scuole Mazzini via S. Michele del Carso, 29 P. D./Incirano ore 11,30 POSL VERDI Q.O. Vivibile 9 ) Domenica 21/11/2010 Campo Vivibile ore 11,00 Q.O.Vivibile VIRUS OPM 10 ) Domenica 28/11/2010 Oraorio Ore 11,15 via A, 2 Castellanza VA SACRO CUORE Castellanza Q.O.Vivibile CLASSIFICA P G V N P G.F. G.S. LONGOBARDA RHO OSPG/ OSM VEDUGGIO Q. O. VIVIBILE S. C. CASTELLANZA UP SETTIMO/B DON BOSCO ARESE S.GIULIO FC SANGIO POSL VERDI VITTORIA NABOR LIBERTAS VIRTUS OPM OPERA Scritto da P.L./R.G. -

28 PENSIERI & POESIE 28 Consiglio anti-tristezza: impara a vivere con gioia La gioia è fonte inesauribile di buona salute. Una persona è felice quando ritiene importanti l amore, l allegria, la curiosità, la creatività, la natura, la famiglia, l arte, la fede. Provate a confrontare questi valori con: solitudine, noia, paura, e vi accorgerete della differenza! Contro la solitudine esiste un rimedio: l amicizia e chi è allegro non fatica a trovarsi e tenersi amici. Contro la noia abbiamo l immaginazione e la creatività, e per la paura: possiamo sconfiggerla se ritroviamo un senso di comunità, accorciando le distanze tra noi e gli altri. Dobbiamo quindi imparare a ritrovare il buonumore e la serenità. Sono vivo e sono contento di esserlo, perciò ti do il benvenuto: gioiamo insieme, creiamo insieme qualcosa di bello, di simpatico, di buono, facciamolo per noi e per gli altri senza secondi fini. (liberamente tratto da l Annuario di Frate Indovino 2001) C è un momento nella vita dell uomo per ogni cosa, c è il suo momento, per tutto c è un occasione opportuna. (Qo. 3,1-8) 1 Novembre Festa di tutti i santi (Ognissanti) Ognissanti è una espressione rituale cristiana per invocare tutti i santi e martiri del Paradiso, noti o ignoti che siano. La festa cattolica (in latino: Festum Omnium Sanctorum) cade il 1º novembre, seguita il 2 novembre dalla Commemorazione dei Defunti, ed è una festa di precetto che prevedeva una veglia e un'ottava nel calendario della forma straordinaria del rito romano. La festa di Ognissanti celebrata dalla Chiesa ortodossa d'oriente cade invece la prima domenica dopo la Pentecoste e, in quanto tale, segna la chiusura del ciclo pasquale. Le commemorazioni dei martiri, comuni a diverse Chiese, cominciarono ad esser celebrate nel IV secolo. Le prime tracce di una celebrazione generale sono attestate ad Antiochia, e fanno riferimento alla Domenica successiva alla Pentecoste. Questa usanza viene citata anche nella settantaquattresima omelia di Giovanni Crisostomo (407) ed è preservata fino ad oggi dalla Chiesa Ortodossa d'oriente. La data di celebrazione della festività fu spostata al 1º novembre per farla coincidere con il Samhain, l'antica festa celtica del nuovo anno, a seguito di richieste in tal senso provenienti dal mondo monastico irlandese. Papa Gregorio III ( ) scelse il 1º novembre come data dell'anniversario della consacrazione di una cappella a San Pietro alle reliquie "dei santi apostoli e di tutti i santi, martiri e confessori, e di tutti i giusti resi perfetti che riposano in pace in tutto il mondo". Arrivati ai tempi di Carlo Magno, la festività novembrina di Ognissanti era diffusamente celebrata. Il 1º novembre venne decretato festa di precetto da parte del re franco Luigi il Pio nell'835. Il decreto fu emesso "su richiesta di papa Gregorio IV e con il consenso di tutti i vescovi".

29 29 PENSIERI & POESIE Racconto sull'autunno Vittorio Beonio-Brocchieri Nella pianura Padana...Se ripenso a certe soste autunnali della mia adolescenza, vedo sul tetto della casa fili punteggiati di uccelli migranti. Risento nelle narici e nella bocca l'aroma delle prime castagne e riodo il grido cadenzato del venditore all'angolo della strada. Così batte l'inverno alle soglie di San Carlo. Ché, in terra padana, se rapido è il balzo dalle viole alle rondini, più rapido è il tuffo dal mosto alle nevi. AI giorno dei morti, quando mani, abiti e pensieri sono impregnati di crisantemo e di pioggia, le mandrie all'ultimo pascolo guardano dal ciglio dei campi con occhio stupido e naso fumante quella processione di gente viva che porta fiori al camposanto, camminando senza parlare. E' il tempo che i fiumi minacciano di straripare sotto le fitte piogge e i 9uardiani degli argini vigilano di notte con picche e lanterne e danno l'allarme a colpi di tromba. Ma i boschi, soltanto i boschi sono ancora in festa: perché si vestono di gala per morire: e mentre tutti gli arcobaleni sono già esiliati dal cielo e dalla terra, le piante si danno convegno sotto le nebbie novembrine per sfoggiare, tra luci fuggiasche, certe superstiti iridescenze trafugate al testamento della defunta estate. E come è bello camminare nei vecchi giardini, movendo col piede trucioli di ambra, mentre sui rampicanti si condensano pigmenti di porpora e la vite vergine brucia squame sulfuree. Così la caduta delle foglie segna la sagra più triste, ma anche il breve sfarzo finale dell'annata lombarda. Poi i boschi si rilasciano, e nelle sodaglie non si ode che lo sparo di qualche cacciatore, mentre alla prima neve una nordica rimembranza di gelo appanna le vetrate con rabeschi di cristallo. (fonte: RICCO GALLUZZO RAG. MARIA CONSULENTE DEL LAVORO CAF AUTORIZZATO MOD. 730 Centro elaborazione dati Contabilità ordinaria e semplificata I.V.A. Paghe e contributi Dichiaraz. dei redditi e sostituti d imposta Milano Uff. Via Perini, 20 scala B, 3 p Tel

30 GIOCHI & PASSATEMPI 30

31 L ASSOCIAZIONE QUARTO OGGIARO VIVIVBILE Organizza Presso l area della Associazione Q.O. Vivibile (Via Lessona/angolo Via C. Invernizio) DOMENICA 19 DICEMBRE 2010 Ore 13,00 Grande festa in costume intorno al Presepe Con polenta, zola, salsiccia e vin brulè Sull area dell Associazione Quarto Oggiaro Vivibile sarà allestita la capanna con la rappresentazione della natività, suggestive luminarie e musiche natalizie Inoltre..un bellissimo Albero di natale. Ore 15,00 - Arriva BABBO NATALE Regali natalizi per tutti i bambini che partecipano alle iniziative dell Associazione Ore 15,00 - NATALE & BIMBI - Per i bambini delle materne e prime classi delle elementari, che coloreranno ed esporranno disegni su tema natalizio. (I bambini dovranno presentarsi accompagnati) Ore 15,00 - Concerto della Scuola Corale Scarlatti di Novate Milanese Ingresso libero VIALE CERTOSA, 300

32 AVVISO IMPORTANTE Come non perdere alcun numero della nostra rivista. Della nostra rivista VIVERE INSIEME LA PERIFERIA, verranno pubblicati 10 numeri (eccetto luglio ed agosto). Chi lo desidera potrà ritirarla ogni mese presso la nostra sede dietro un rimborso spese di 1,00 Euro a copia. Chi volesse garantirsi tutte le dieci uscite annuali potrà anticipare il rimborso spese complessivo di 10,00 Euro. Inoltre, se lo si desidera, tutti i dieci numeri periodicamente pubblicati, potranno essere spediti per posta, aggiungendo un rimborso di 15,00 Euro per spese postali (1 invii). Tutti i pagamenti potranno essere effettuati di persona, presso la sede, oppure con versamento alla Banca Popolare di Sondrio Ag. 8 (IBAN IT 15A X01 ) o con vaglia postale, indicando la causale: rimborso spese rivista VIVERE INSIEME. I numeri arretrati potranno essere forniti sino ad esaurimento delle disponibilità. Per informazioni: Bruno Rimoldi tel / Pino Lopez tel Presidente: Giulio Bassani Vice Presidente: Giancarlo Ricci Segretario: Ulisse Lanzoni Amministratore: Ettore De Faveri Consiglieri: Piero Alzapiedi, Sonia Anzovino, Massimo Bignamini, Gino Cappellacci, Giuseppe Dell Aquila, Fabio Galesi, Valerio Galletti, Giuseppe (Pino) Lopez, Roberto Mangiarotti, Bruno Rimoldi, Maurizio Tirani, Loredana Tortosa,Vincenzo Vocino. Inaugurazione Casa delle Associazioni in Villa Scheibler Associazione Quarto Oggiaro Vivibile onlus Milano /NOVEMBRE 2010 Tutti i diritti riservati Le opinioni espresse a titolo personale dai collaboratori che le sottoscrivono non implicano la responsabilità della redazione; lo stesso dicasi per le informazioni da essi fornite, non essendo la stessa in grado di controllarne e garantirne la veridicità, l esattezza o la pertinenza con l argomento trattato. (fotocopiato in proprio)

PROGRAMMAZIONE EVENTI VILLA SCHEIBLER

PROGRAMMAZIONE EVENTI VILLA SCHEIBLER T PROGRAMMAZIONE EVENTI VILLA SCHEIBLER BOOKCROSSING Porta e prendi un libro Dove? Presso Villa Scheibler alla Casa delle Associazioni e del Volontariato Via Felice Orsini 21 Quando? dal lunedì al venerdì

Dettagli

Lucio Battisti - E penso a te

Lucio Battisti - E penso a te Lucio Battisti - E penso a te Contenuti: lessico, tempo presente indicativo. Livello QCER: A2/ B1 (consolidamento presente indicativo) Tempo: 1h, 10' Sicuramente il periodo degli anni Settanta è per l'italia

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EVENTI VILLA SCHEIBLER Dal 17 al 26 febbraio 2016

PROGRAMMAZIONE EVENTI VILLA SCHEIBLER Dal 17 al 26 febbraio 2016 PROGRAMMAZIONE EVENTI VILLA SCHEIBLER Dal 17 al 26 febbraio 2016 BOOKCROSSING Porta e prendi un libro Dove? Presso Villa Scheibler alla Casa delle Associazioni e del Volontariato Via Felice Orsini 21 Quando?

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo adolescenti

Livello CILS A1 Modulo adolescenti Livello CILS A1 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EVENTI VILLA SCHEIBLER Dal 26 novembre al 7 dicembre 2015

PROGRAMMAZIONE EVENTI VILLA SCHEIBLER Dal 26 novembre al 7 dicembre 2015 T PROGRAMMAZIONE EVENTI VILLA SCHEIBLER Dal 26 novembre al 7 dicembre 2015 BOOKCROSSING Porta e prendi un libro Dove? Presso Villa Scheibler alla Casa delle Associazioni e del Volontariato Via Felice Orsini

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Dicembre 2009 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi o messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

In classe è arrivato da due settimane Adriatik, un ragazzo albanese. Alcuni compagni fanno con lui un giro per la città.

In classe è arrivato da due settimane Adriatik, un ragazzo albanese. Alcuni compagni fanno con lui un giro per la città. IN GIRO PER LA CITTÀ In classe è arrivato da due settimane Adriatik, un ragazzo albanese. Alcuni compagni fanno con lui un giro per la città. Allora, ragazzi, ci incontriamo oggi pomeriggio alle 3.00 in

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Dettato. DEVI SCRIVERE IL TESTO NEL FOGLIO DELL ASCOLTO PROVA N.1 - DETTATO. 2 Ascolto Prova n. 2 Ascolta il testo: è un dialogo tra due ragazzi

Dettagli

Trascrizione dell intervento di Rino Campioni 17 maggio 2011

Trascrizione dell intervento di Rino Campioni 17 maggio 2011 Trascrizione dell intervento di Rino Campioni 17 maggio 2011 La relazione di Sergio Veneziani contiene tutta la struttura dell idea che noi abbiamo di Auser attraverso gli strumenti per qualificare e migliorare,

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Adolescenti. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Adolescenti. Università per Stranieri di Siena. per Stranieri di Siena Centro CILS : Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE

Dettagli

"Macerie dentro e fuori", il libro di Umberto Braccili

Macerie dentro e fuori, il libro di Umberto Braccili La presentazione venerdì 14 alle 11 "Macerie dentro e fuori", il libro di Umberto Braccili "Macerie dentro e fuori" è il libro scritto dal giornalista Umberto Braccili, inviato della Rai Abruzzo, insieme

Dettagli

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace!

Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! LA NOSTRA Parrocchia S.Maria di Lourdes VOCE MILANO - via Induno,12 - via Monviso 25 DICEMBRE 2OO5 Alle sorelle e ai fratelli della parrocchia S. Maria di Lourdes. Donaci la Pace! Vi lascio in pace, vi

Dettagli

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO NO MAFIE BIELLA BILANCIO SOCIALE

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO NO MAFIE BIELLA BILANCIO SOCIALE ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO NO MAFIE BIELLA BILANCIO SOCIALE IDENTITA' DELL'ASSOCIAZIONE L'Associazione NO MAFIE BIELLA, che per brevità chiameremo NO MAFIE è un associazione di volontariato ONLUS (organizzazione

Dettagli

aiutare impegno pensare gesti vivere associazione La solidarietà non è una cosa difficile e non richiede molto tempo. Può essere fatta di piccoli

aiutare impegno pensare gesti vivere associazione La solidarietà non è una cosa difficile e non richiede molto tempo. Può essere fatta di piccoli UNITÀ 2 Collegate la definizione alla parola corrispondente. Persone con handicap. 2 Persone senza genitori. 3 Persone che stanno in carcere. 4 Persone che hanno bisogno di aiuto. Persone che hanno dovuto

Dettagli

APRE IL BANDO DI CONCORSO 2014

APRE IL BANDO DI CONCORSO 2014 cortolovere 2014 17 edizione 25-26-27 settembre www.cortolovere.it APRE IL BANDO DI CONCORSO 2014 Al via la 17 edizione di cortolovere, quest anno ricca di novità. Dal logo firmato Bruno Bozzetto alla

Dettagli

Istituto Comprensivo Lercara Friddi- Castronovo Relazione finale della Funzione Strumentale Area 3- Legalità Anno scolastico 2012/2013

Istituto Comprensivo Lercara Friddi- Castronovo Relazione finale della Funzione Strumentale Area 3- Legalità Anno scolastico 2012/2013 Istituto Comprensivo Lercara Friddi- Castronovo Relazione finale della Funzione Strumentale Area 3- Legalità Anno scolastico 2012/2013 La sottoscritta Canzoneri Giuseppina, docente di Lettere presso l

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo adolescenti

Livello CILS A2 Modulo adolescenti Livello CILS A2 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA G. MAZZINI

SCUOLA PRIMARIA G. MAZZINI SCUOLA PRIMARIA G. MAZZINI Dove ci troviamo La scuola G. Mazzini si trova a Legnano in piazza Trento e Trieste. Si colloca in una zona strategica poiché comodamente raggiungibile dal centro di Legnano,

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

ECCOCI. Sommario. Ottobre 2014 - n. 7. Alle famiglie 1. Pronti...partenza...via... 2. Tempo di nuove conoscenze. Una vacanza speciale 4

ECCOCI. Sommario. Ottobre 2014 - n. 7. Alle famiglie 1. Pronti...partenza...via... 2. Tempo di nuove conoscenze. Una vacanza speciale 4 ECCOCI Sommario Alle famiglie 1 Pronti...partenza...via... 2 Tempo di nuove conoscenze al CSE Una vacanza speciale 4 Sempre più creativi... insieme Tappi e non solo 6 Prossimi appuntamenti 7 Recapiti 8

Dettagli

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!!

BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! Test your Italian This is the entrance test. Please copy and paste it in a mail and send it to info@scuola-toscana.com Thank you! BENVENUTI ALLA SCUOLA T OSCANA!!! TEST DI INGRESSO Data di inizio del corso...

Dettagli

5CHIACCIERE5. Quartiere, dove è?

5CHIACCIERE5. Quartiere, dove è? 5CHIACCIERE5 Anno 2014 2015 Quartiere, dove è? Non è sparito, c è e lavora, anche se avrebbe bisogno di più persone che diano il loro contributo. Partiamo da qua per affermare che spesso confondiamo un

Dettagli

Scopri con noi cosa abbiamo in Comune

Scopri con noi cosa abbiamo in Comune Scopri con noi cosa abbiamo in Comune Piccoli cittadini crescono Lidia Tonelli, Scuola Primaria Calvisano INPUT: L Assessorato alla Pubblica Istruzione propone alle classi quinte un percorso di educazione

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

5 Wie die vorherige Aufgabe. 6 Vervollständigt die Sätze wie im Beispiel. 7 Vervollständigt die Frage oder die Antwort.

5 Wie die vorherige Aufgabe. 6 Vervollständigt die Sätze wie im Beispiel. 7 Vervollständigt die Frage oder die Antwort. 1 Vervollständigt mit dem Indikativ Präsens der vorgegebenen Verben. 1. andare Io... spesso a mangiare al ristorante. 2. venire Domani Maria e Bruno... a casa mia. 3. andare Antonio e Sergio... in Francia.

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

1 Complete the sentences using the presente indicativo of the verbs given. 2 Complete the question or answer with the verbs andare or venire.

1 Complete the sentences using the presente indicativo of the verbs given. 2 Complete the question or answer with the verbs andare or venire. 1 Complete the sentences using the presente indicativo of the verbs given. 1. andare Io... spesso a mangiare al ristorante. 2. venire Domani Maria e Bruno... a casa mia. 3. andare Antonio e Sergio... in

Dettagli

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1

Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12. Livello A1 Università degli Studi di Genova Anno Accademico 2011/12 COGNOME NOME NAZIONALITA NUMERO DI MATRICOLA FACOLTÀ Completa con gli articoli (il, lo, la, l, i, gli, le) TEST Di ITALIANO (75 MINUTI) 30 gennaio

Dettagli

Home INCONTRO ESTIVO CON UN AMICO DI CEFALU'

Home INCONTRO ESTIVO CON UN AMICO DI CEFALU' Home INCONTRO ESTIVO CON UN AMICO DI CEFALU' 4 Agosto 2008, 08:24 Giuseppe Tornatore, dopo vent anni torna a Cefalù come un semplice ospite a passare una serata con amici, una sera d estate. Una serata

Dettagli

La rete territoriale contro la violenza sulle donne di Varese: lavori in corso e priorità per il prossimo futuro

La rete territoriale contro la violenza sulle donne di Varese: lavori in corso e priorità per il prossimo futuro La rete territoriale contro la violenza sulle donne di Varese: lavori in corso e priorità per il prossimo futuro Intervista a Gabriella Sberviglieri, socia fondatrice di EOS onlus, Centro Ascolto e accompagnamento

Dettagli

VISION a Casa del Volontariato VOCE

VISION a Casa del Volontariato VOCE Un oasi di solidarietà, nel cuore della città. VISION a Casa del Volontariato VOCE LVolontari al Centro è il luogo che racchiude in modo nuovo la dimensione comunitaria della vita a Milano e nella sua

Dettagli

2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS

2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS Iniziative 2012 Associazione di Volontariato e Solidarietà Umana Giulia ONLUS via Aldighieri, 40-44121 Ferrara - www.associazionegiulia.com - info@associazionegiulia.com Testata: La Nuova Ferrara Edizione:

Dettagli

CONVEGNO NAZIONALE. Palermo, 16-18 gennaio 2005

CONVEGNO NAZIONALE. Palermo, 16-18 gennaio 2005 CONVEGNO NAZIONALE SCUOLA E VOLONTARIATO Palermo, 16-18 gennaio 2005 "Non so quale sarà il vostro destino, ma una cosa la so: gli unici tra voi che saranno felici davvero saranno coloro che avranno cercato

Dettagli

C1) PROGRAMMA OPERATIVO DEI SERVIZI AI PROGETTI PROGETTAZIONE SOCIALE. Denominazione del progetto: HO TEMPO PER TE HO TEMPO PER ME!

C1) PROGRAMMA OPERATIVO DEI SERVIZI AI PROGETTI PROGETTAZIONE SOCIALE. Denominazione del progetto: HO TEMPO PER TE HO TEMPO PER ME! C1) PROGRAMMA OPERATIVO DEI SERVIZI AI PROGETTI PROGETTAZIONE SOCIALE Denominazione del progetto: HO TEMPO PER TE HO TEMPO PER ME! 1. Tipologia del progetto che si intende supportare barrare la casella

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

PERIFERIA chiama! MILANO risponde?

PERIFERIA chiama! MILANO risponde? PERIFERIA chiama! MILANO risponde? CONSULTA PERIFERIE MILANO Associazione culturale San Materno-Figino PERIFERIA chiama! MILANO risponde? Martedì 25 gennaio 2011 Periferie: come stiamo? La parola agli

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza

ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza ex chiesa gesuiti nuovo spazio teatrale Via Melchiorre Gioia, 20 - Piacenza presentazione a cura di Fondazione di Piacenza e Vigevano Dopo 26 anni dall apertura del Teatro San Matteo, Teatro Gioco Vita

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

Verbale assemblea del 4 dicembre 2012.

Verbale assemblea del 4 dicembre 2012. Forum giovani Via Grimandi 1 40011 Anzola dell Emilia (BO) Tel. 051 6502111 Fax 051 731598 http://giovani.comune.anzoladellemilia.bo.it forum.giovani@anzola.provincia.bologna.it Verbale assemblea del 4

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2 per Stranieri di Siena Centro CILS : Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi. Sono brevi dialoghi o annunci. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

Trentennale de gli Amici

Trentennale de gli Amici Trentennale de gli Amici 1986-2016 Conoscere qualcosa di più di me stesso Conoscere qualcosa di più di chi mi è vicino Per comprendere prima di giudicare Cara Amica, caro Amico, Ti invio questo secondo

Dettagli

PERIFERIA chiama! MILANO risponde?

PERIFERIA chiama! MILANO risponde? PERIFERIA chiama! MILANO risponde? CONSULTA PERIFERIE MILANO Associazione culturale San Materno-Figino Centro Culturale della Cooperativa CONSULTA PERIFERIE MILANO Obiettivi 1. Dare stabile attenzione

Dettagli

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Matteo SIMONE Silvio Trivelloni sceglie l Atletica Leggera alla scuola media con il Concorso Esercito Scuola e poi diventa un Atleta

Dettagli

Ferrara, 7 Maggio - 1 Giugno 2012

Ferrara, 7 Maggio - 1 Giugno 2012 un cammino di avvicinamento all affido, all affiancamento familiare e al volontariato Ferrara, 7 Maggio - 1 Giugno 2012 Un mese di sensibilizzazione e incontri per i genitori di Ferrara e Provincia Provincia

Dettagli

Ferrara, 7 Maggio - 1 Giugno 2012

Ferrara, 7 Maggio - 1 Giugno 2012 un cammino di avvicinamento all affido, all affiancamento familiare e al volontariato Ferrara, 7 Maggio - 1 Giugno 2012 Un mese di sensibilizzazione e incontri per i genitori di Ferrara e Provincia Provincia

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

L UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO DEL COMUNE DI MONTEVARCHI LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE AL SERVIZIO DEL CITTADINO

L UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO DEL COMUNE DI MONTEVARCHI LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE AL SERVIZIO DEL CITTADINO L UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO DEL COMUNE DI MONTEVARCHI LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE AL SERVIZIO DEL CITTADINO Unità Organizzativa Autonoma Informazione e Comunicazione Responsabile Pierluigi Ermini

Dettagli

IL GRILLO PARLANTE. www.inmigrazione.it. Laboratorio sul Consiglio: dalle vicende del burattino di legno ai grandi temi personali.

IL GRILLO PARLANTE. www.inmigrazione.it. Laboratorio sul Consiglio: dalle vicende del burattino di legno ai grandi temi personali. IL GRILLO PARLANTE Laboratorio sul Consiglio: dalle vicende del burattino di legno ai grandi temi personali. www.inmigrazione.it collana lingua italiana l2 Pinocchio e il grillo parlante Pinocchio è una

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

INSIEME PER IL VOLONTARIATO

INSIEME PER IL VOLONTARIATO INSIEME PER IL VOLONTARIATO FARE SISTEMA AL SERVIZIO DELLA COMUNITÀ BERGAMASCA Bergamo, 24 gennaio 2013 Intervento di Carlo Vimercati Presidente Comitato di Gestione Fondi Speciali Lombardia Il convegno

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA.

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. TEST LIVELLO B1 QCE NOME COGNOME. CLASSE.. DATA.. COMPRENSIONE ORALE DETTATO. ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. 1.. Fabio e Barbara si incontrano A) alla stazione di Pisa. B) all aeroporto di

Dettagli

LE TEMPISTICHE DEL PROGETTO

LE TEMPISTICHE DEL PROGETTO Il progetto BiciScuola, l iniziativa correlata al Giro d Italia è rivolta in esclusiva alle scuole Primarie di tutta Italia. Il progetto, giunto alla quindicesima edizione, promosso da RCS Sport-La Gazzetta

Dettagli

L Associazione Scuola per Scuola uguale Solidarietà indice la 8^ edizione mostra - concorso 2015. Colora il Pianeta. Cibo e acqua per tutti

L Associazione Scuola per Scuola uguale Solidarietà indice la 8^ edizione mostra - concorso 2015. Colora il Pianeta. Cibo e acqua per tutti SCUOLA PER SCUOLA UGUALE SOLIDARIETÀ Associazione di promozione sociale sulla pace, solidarietà e diritti umani Sede sociale c/o Casa delle Associazioni, Via Canova, 45 20024 Garbagnate Milanese Codice

Dettagli

NOTIZIE DALL INTERNO

NOTIZIE DALL INTERNO Istituto Comprensivo Cantù2 Scuola Primaria di Fecchio Anno 7. Numero 3 Giugno 2012 SCUOLA IN...FORMA Pag. 2 NOTIZIE DALL INTERNO (CURIOSANDO NELLA SCUOLA) A CURA DI ALICE, TABATA, MATTEO CAMESASCA (QUINTA)

Dettagli

una distribuzione presenta una produzione

una distribuzione presenta una produzione una distribuzione presenta una produzione Un documentario in dieci capitoli che racconta attraverso un viaggio in auto i sogni e le visioni della Rockstar italiana. Sarà presentato alla 72a Mostra Internazionale

Dettagli

una distribuzione presenta una produzione

una distribuzione presenta una produzione una distribuzione presenta una produzione Un documentario in dieci capitoli che racconta attraverso un viaggio in auto i sogni e le visioni della Rockstar italiana. Sarà presentato alla 72a Mostra Internazionale

Dettagli

5 modi. Boeri. per cambiare città restando a Milano. I Milanesi si riprendono la città. Scopri come. www.stefanoboeri.it. Stefano

5 modi. Boeri. per cambiare città restando a Milano. I Milanesi si riprendono la città. Scopri come. www.stefanoboeri.it. Stefano www.stefanoboeri.it 5 modi per cambiare città restando a Milano. I Milanesi si riprendono la città. Scopri come. Stefano Boeri Cambiamo città. Restiamo a Milano. 5 PROPOSTE. Un altra Milano comincia da

Dettagli

La nostra esperienza con Youth Bank Emily, Francesca C., Margherita, Tobia

La nostra esperienza con Youth Bank Emily, Francesca C., Margherita, Tobia La nostra esperienza con Youth Bank Emily, Francesca C., Margherita, Tobia L esperienza da giovani banchieri dei ragazzi della è cominciata con un invito lanciato dalla loro sempre superattiva referente

Dettagli

Marco Federici e i suoi "Angeli tra le Macerie"

Marco Federici e i suoi Angeli tra le Macerie "Angeli tra le macerie" aiuta la Protezione civile in Abruzzo È stato consegnato alla Protezione civile il ricavato della vendita del libro «Angeli tra le macerie», scritto dal giornalista della Gazzetta

Dettagli

GIORNATA DELLA MEMORIA. Per non dimenticare CINEMA A SCUOLA. Film di R. Benigni

GIORNATA DELLA MEMORIA. Per non dimenticare CINEMA A SCUOLA. Film di R. Benigni 27 gennaio 2013 GIORNATA DELLA MEMORIA Per non dimenticare CINEMA A SCUOLA Film di R. Benigni Attività di approfondimento svolte in VB - Scuola Primaria A. Schmid PRIMA DEL FILM : conversazione con la

Dettagli

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro realizzazione grafica: Valerio Rosati - Ufficio Stampa Rai Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro italiano:

Dettagli

Parrocchia di San Paolo

Parrocchia di San Paolo Parrocchia di San Paolo Consiglio pastorale 27 Novembre 2011 Questa speciale edizione del Consiglio Pastorale prende vita in una soleggiata domenica novembrina: presenti 45 persone che, dopo aver celebrato

Dettagli

Logopedia in musica e. canzoni

Logopedia in musica e. canzoni Logopedia in musica e canzoni Un Lavoro di Gruppo, Giugno 2013 INTRODUZIONE Siamo un gruppo di persone, chi ricoverato in Degenza e chi in Day Hospital, del Presidio Ausiliatrice-don Gnocchi di Torino

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA ALTINO

SCUOLA PRIMARIA ALTINO SCUOLA PRIMARIA ALTINO PROGETTO CONTINUITA : MANGIA SANO E VAI LONTANO Incontro con i bambini di 5 anni delle scuole dell infanzia di Altino Durante gli incontri di continuità con la Scuola dell Infanzia

Dettagli

L ASSOCIAZIONE A.F.I.A. (Associazione Famiglie Ipoacusici Abruzzesi)

L ASSOCIAZIONE A.F.I.A. (Associazione Famiglie Ipoacusici Abruzzesi) L ASSOCIAZIONE A.F.I.A. (Associazione Famiglie Ipoacusici Abruzzesi) CON L ALTO PATROCINIO della Regione Abruzzo della Provincia di Chieti della Provincia di Pescara dei Comuni di Ortona, San Valentino

Dettagli

1 Consiglio. Esercizi 1 1

1 Consiglio. Esercizi 1 1 1 Consiglio Prima di andare a dormire scrivi cinque parole italiane che ti interessano. La mattina dopo, prima di alzarti, cerca di ricordarti le parole scritte la sera prima. 1 Animali Fai il cruciverba.

Dettagli

Centro Direzionale Via G.Porzio - Isola E3 80143 - Napoli Tel: 081.19811450 Fax: 081.19811451 Sito: www.amesci.org Email: info@amesci.

Centro Direzionale Via G.Porzio - Isola E3 80143 - Napoli Tel: 081.19811450 Fax: 081.19811451 Sito: www.amesci.org Email: info@amesci. BREVE DESCRIZIONE DEL PROGETTO IL MIO SPAZIO SETTORE D INTERVENTO AREA D INTERVENTO OBIETTIVO GENERALE OBIETTIVI SPECIFICI ASSISTENZA MINORI Il progetto qui presentato ha l obiettivo generale di alleviare

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

Costruiamo insieme una nuova cultura!

Costruiamo insieme una nuova cultura! Cittadinanza &Costituzione - Programma nazionale di EducAzione alla pace e ai Diritti Umani La mia scuola per la pace promosso dal Coordinamento Nazionale degli Enti Locali per la pace e i diritti umani

Dettagli

Asilo Nido La Montagna dei Balocchi

Asilo Nido La Montagna dei Balocchi Asilo Nido La Montagna dei Balocchi Anno Educativo 2011.2012 Il mestiere di un narratore non è quello di raccontare grandi eventi, ma di rendere i piccoli eventi interessanti. Arthur Schopenhauer Abbiamo

Dettagli

5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1

5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1 Giugno 2010 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 2 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010

Dettagli

GIOVANI PROTAGONISTI

GIOVANI PROTAGONISTI Sei un ragazzo o una ragazza fra i 14 ed i 29 anni che vive, studia o lavora in Emilia Romagna? Ti piacerebbe impegnare entusiasmo, intelligenza, ed energie in nuovi progetti per lasciare il tuo segno

Dettagli

GIORNATE DELLA CORALITA Percorsi attraverso l opera di Mariele Ventre educatrice e musicista Sala Museale del Baraccano Sala Conferenze del Baraccano

GIORNATE DELLA CORALITA Percorsi attraverso l opera di Mariele Ventre educatrice e musicista Sala Museale del Baraccano Sala Conferenze del Baraccano GIORNATE DELLA CORALITA Percorsi attraverso l opera di Mariele Ventre educatrice e musicista Sala Museale del Baraccano Sala Conferenze del Baraccano Quartiere Santo Stefano - Via Santo Stefano 119, Bologna

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data...

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data... UNITÀ Vocabolario Scelte corrette.../0 Data... Completa il dialogo con le parole: dimmi, ci vediamo, ciao, pronto, ti ringrazio..., Pronto parlo con casa Marini? Sì Marco, sono Andrea che cosa vuoi?...,

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un attimo assentarmi, ma è una questione di cinque minuti. Devo uscire,

Dettagli

Newsletter N. 6/2014

Newsletter N. 6/2014 Consiglio Regionale Lazio Newsletter N. 6/2014 Cari amici, siamo giunti alla fine del primo semestre, arrivano le vacanze e con esse la stagione ideale per rilassarci: al mare, in montagna, in campagna

Dettagli

Maria ha mandato una lettera a sua madre.

Maria ha mandato una lettera a sua madre. GRAMMATICA LE PREPOSIZIONI Osservate: Carlo ha regalato un mazzo di fiori a Maria per il suo compleanno. Vivo a Roma. La lezione inizia alle 9:00. Sono ritornata a casa alle 22:00. Ho comprato una macchina

Dettagli

CATEGORIA: POESIA. BERTOLLO GIORGIA Classe 2^A Scuola Media N. Dalle Laste Marostica. Social day 5 aprile 2014

CATEGORIA: POESIA. BERTOLLO GIORGIA Classe 2^A Scuola Media N. Dalle Laste Marostica. Social day 5 aprile 2014 CATEGORIA: POESIA BERTOLLO GIORGIA Classe 2^A Scuola Media N. Dalle Laste Marostica Social day 5 aprile 2014 Saluta il pony e l' asinello prendi la forca ed il rastrello corri a lavorare, è ora di guadagnare!!

Dettagli

VI edizione 14-18 marzo 2016

VI edizione 14-18 marzo 2016 VI edizione 14-18 marzo 2016 2016 cos è Siamo nati per camminare è un grande progetto-gioco sul tema della mobilità sostenibile rivolto alle scuole primarie di Milano. Scuole, bambini, insegnanti, famiglie,

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

IL SOLE DENTRO. Scheda per i più grandi

IL SOLE DENTRO. Scheda per i più grandi IL SOLE DENTRO Scheda per i più grandi (Scheda a cura di Elena Barsanti) CREDITI Regia: Paolo Bianchini Soggetto: Paolo Bianchini, Paola Rota. Sceneggiatura: Paolo Bianchini, Paola Rota, Marco Cavaliere.

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Bambini. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A2 Bambini. Università per Stranieri di Siena. per Stranieri di Siena Centro CILS : Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE

Dettagli

CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE:

CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE: CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE: 1. dove sei? Sono Milano 2. Dove abiti? Abito Italia. 3. Come vai all'università? Vado bicicletta. 4. Vieni

Dettagli

Comune di SCANDICCI. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi BROSHURË XHEPI E SCANDICCI-T. Udhëzues shërbimesh për qytetarët

Comune di SCANDICCI. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi BROSHURË XHEPI E SCANDICCI-T. Udhëzues shërbimesh për qytetarët Progetto cofinanziato da 1 UNIONE EUROPEA Comune di SCANDICCI Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi SCANDICCI IN TASCA Guida ai servizi per i cittadini SCANDICCI IN YOUR POCKET Guide

Dettagli

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore

Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore Chi ha una mano per combattere, anche solo con la penna e l arte dello scrivere, ha anche un cuore grande, capace di affrontare il sacrificio per lasciarci. Enzo Baldoni non è solo. Ognuno di noi è Unico

Dettagli

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) PER COMINCIARE: IL TESTO, I TESTI Es, Misto (Verbale/Non verbale) Fumetto Verbale Non verbale (Visivo/Acustico)

Dettagli

BASKET: UNA SCUOLA DI VITA

BASKET: UNA SCUOLA DI VITA BASKET: UNA SCUOLA DI VITA Un incontro speciale con il mondo della pallacanestro Lunedì 7 aprile 2014, le classi terze hanno incontrato il giocatore Jacopo Balanzoni della squadra della pallacanestro Cimberio

Dettagli

RETE DI TREVISO INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI. a.s. 2006/07. Proposta di lavoro stratificata

RETE DI TREVISO INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI. a.s. 2006/07. Proposta di lavoro stratificata RETE DI TREVISO INTEGRAZIONE ALUNNI STRANIERI 1 a.s. 2006/07 Attività prodotta da: Silvia Fantina- Silvia Larese- Mara Dalle Fratte. Proposta di lavoro stratificata Materiali: test ITALIANO COME LINGUA

Dettagli

VERIFICA DI GRAMMATICA La frase: IL SOGGETTO

VERIFICA DI GRAMMATICA La frase: IL SOGGETTO La frase: IL SOGGETTO Leggi le seguenti frasi e sottolinea il soggetto: 1. Marco va a trovare la nonna. 2. Il cane ha morso il postino. 3. E caduta la bottiglia del latte. 4. Sono solito fare i compiti

Dettagli

Il processo di partecipazione si articola in 4 momenti

Il processo di partecipazione si articola in 4 momenti Questa che andrete a leggere è una simulazione di un bellissimo progetto realizzato a Canegrate, 12000 abitanti, nel milanese. Abbiamo sostituito date, nomi, cifre e progetti per renderlo aderente alla

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding)

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) 2010 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text [Ring, ring] SIGNORA ROSSI: Pronto casa Rossi. CARLO: Buonasera signora

Dettagli