QUESTA LICENZA VIENE STIPULATA IL XX/XX/XX TRA SOCIETÀ INDIRIZZO N REGISTRAZIONE INDIRIZZO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "QUESTA LICENZA VIENE STIPULATA IL XX/XX/XX TRA SOCIETÀ INDIRIZZO N REGISTRAZIONE INDIRIZZO EMAIL"

Transcript

1 QUESTA LICENZA VIENE STIPULATA IL XX/XX/XX TRA SOCIETÀ INDIRIZZO N REGISTRAZIONE INDIRIZZO UKLondonFlat 61 Banner Street, EC1Y 8PX E LICENZIATARIO TELEFONO DATA DI NASCITA DOCUMENTO D IDENTITÀ xxx xxx xxxxxxxxx xx/xx/xxxx xxxxxxxx PER L ALLOGGIO NELLA SEGUENTE CAMERA / NEL SEGUENTE POSTO IN CAMERA La PROPRIETÀ UKF xxx - xx, xxx xxx N. mazzi di chiavi consegnati x La CAMERA xxx xxx Camera x Condizioni della camera La camera é stata pulita e controllata da una donna delle pulizie professionista. Il Licenziatario ha il dovere di riportare ogni danno o problema all interno della proprietà entro le 24 ore successive dall inizio di questa licenza. Per riportare qualsiasi problema, bisogna mandare una mail a TERMINI DELLA LICENZA Tutti i termini della licenza sono spiegati alle pagine 2, 3, 4 e 5. L AFFITTO xxx a settimana DETTAGLI CONTO Banca xxx COME PAGARE Tramite un deposito in banca Nome Account xxx GIORNO PAGAMENTO ogni Martedì Sort Code xxx DEPOSITO CAUZIONALE xxx Bank Account xxx LICENZA A TEMPO DETERMINATO Questa licenza ha un termine massimo di 5 mesi. Fare riferimento alla pagina 4 per ulteriori informazioni riguardo il Notice e la fine della licenza DAL PERMANENZA MINIMA PERMANENZA MASSIMA DI 5 MESI 11/09/ /10/ /02/2015 ONLINE ACCESS - USERNAME PASSWORD xxxxxx TERMINI DELLA LICENZA N XXXXXX 1. Condizioni generali Pag 1 di 5

2 1.1 Questo accordo non ha come scopo il conferire l esclusivo possesso della camera al Licenziatario né di creare una relazione di Landlord e Locatario tra le parti. Il Licenziatario non avrà quindi diritto ad un contratto di locazione, ad un contratto assicurato di breve periodo, a qualsiasi altra tutela legale stabilita dall Housing Act del 1988 o dall Housing Act del 2004 o a qualsiasi altra tutela. 1.2 All interno delle nostre proprietà non é consentito beneficiare degli Housing Benefit. 1.3 In caso in cui la camera sia occupata da più di una persona, tutte le obbligazioni e le responsabilità espresse in questa licenza si applicano a tutti i Licenziatari, sia individualmente che come insieme. Quando uno o più Licenziatari sono indicati nella licenza, quindi, la parola Licenziatario deve essere intesa come rivolta a tutti i Licenziatari indicati nellla licenza. 1.4 In base alle disposizioni che regolamentano la condivisione degli appartamenti alle quali UKF Ltd deve fare riferimento, la capacità massima di una camera é stabilita da severe regolamentazioni in materia di licenze e norme antincendio. Questa licenza é stipulata SOLO tra UKF Ltd ed il Licenziatario indicato nella licenza; nessun altra persona all infuori del Licenziatario potrà occupare la camera. Non verranno fatte eccezioni a questa regola e qualsiasi infrazione della regola stessa potrebbe risultare in un azione contro il Licenziatario così come indicato in questa licenza. 2. L AFFITTO 2.1 L affitto deve essere pagato in anticipo ogni Martedì per la settimana entrante. 2.2 Il pagamento dell affitto dovrà coprire almeno una settimana ma il Licenziatario potrà pagare più settimane in anticipo o pagare fino ad una data specifica; potrà anche pagare l intero ammontare dell affitto fino alla data di termine di questa licenza. 2.3 L affitto può essere pagato tramite pagamento da banca inglese o tramite pagamento online utilizzando la pagina I dati per il login in sono forniti al momento del check-in e sono anche indicati sulla prima pagina di questa licenza. I pagamenti di questo tipo sono soggetti al 6 % di sovrattassa sul totale da pagare. UKF non accetta pagamenti effettuati da Banche non basate in UK: i pagamenti tramite banche estere non saranno accettati. 2.4 Una multa di 10 al giorno viene applicata per ogni giorno di ritardo nel pagamento. Eventuali multe dovranno quindi essere pagate entro il successivo pagamento dell affitto. 2.5 Nel caso in cui il Licenziatario non paghi l affitto o qualsiasi altro importo dovuto entro la data stabilita e per più di 3 giorni, il Licenziatario dovrà immediatamente lasciare libera la camera su richiesta di UKF ed i suoi dettagli verranno comunicati a Property Debt Collection LTD per la riscossione del debito. COSA É INCLUSO 7 notti di alloggio Elettricità *(entro certi limiti) Gas *(entro certi limiti) Council Tax Acqua *(entro certi limiti) COSA NON É INCLUSO Licenza TV Internet Servizio di pulizia dell appartamento Assicurazione degli effetti personali 3. Internet Connection 3.1 Internet Wi-fi é fornito gratuitamente ed é a disposizione di tutti i licenziatari. Dal momento che UKF non é il fornitore del servizio, UKF non può garantirne l efficienza e la velocità. 3.2 Le impostazioni del router presente in casa non devono essere modificate. Se, in caso di controllo tecnico, verrà stabilito che tali impostazioni sono state alterate, il licenziatario dovrà pagare una multa di 50 da dividere tra tutti gli abitanti della casa. 3.3 In caso di interruzioni del servizio o di cambio del fornitore del servizio, UKF non si assume alcuna responsabilità ed é indenne da qualsiasi compenso finanziario a favore del licenziatario. 4. Bollette e tariffe 4.1 L affitto settimanale include Council Tax, Acqua, Elettricità e Gas. Il limite settimanale di Gas fornito é pari a 20 per l intera proprietà. Il limite settimanale di Elettricità fornita é pari a 20 per l intera proprietà. Pag 2 di 5

3 4.2 In certe proprietà sono installati dei contatori a credito prepagato; é compito del Licenziatario assicurarsi che ci sia sempre un sufficiente credito nei contatori ed inviare una mail a non appena il credito scende sotto le Qualsiasi importo caricato in più oltre alla cifra indicata al punto 4.1, é ad esclusivo carico del licenziatario e non verrà rimborsato da UKF Ltd. 4.4 Il riscaldamento é impostato come segue ed é severamente vietato cambiare queste impostazioni; in caso di cambi del settaggio, il licenziatario dovrà pagare una multa di 100 da dividere tra tutti gli abitanti della casa. dall 01/10 al 30/11 - MATTINA dalle 07:30 alle 09:30 - SERA dalle 20:00 alle 22:00 dall 01/12 al 28/02 - MATTINA dalle 07:30 alle 10:30 - SERA dalle 19:00 alle 22:00 dall 01/03 al 30/03 - MATTINA dalle 07:30 alle 09:30 - SERA dalle 20:00 alle 22: É responsabilità del licenziatario pagare la licenza TV in caso voglia guardare qualsiasi programma televisivo in diretta. 5. Deposito cauzionale 5.1 Al momento del check in, viene richiesto il pagamento di un deposito. I pagamenti di deposito effettuati con carte di credito/debito NON INGLESE sono soggette al pagamento di una commissione. 5.2 Il deposito é richiesto da UKF per compensare eventuali responsabilità per danni causati dal Licenziatario durante il suo soggiorno. Il deposito non può essere utilizzato dal licenziatario per coprire quote parziali o totali di affitto (compresi eventuali arretrati), né per pagare sanzioni che possono scaturire dalla violazione delle regole indicate in questa licenza. 5.3 UKF restituirà il deposito al licenziatario entro i 7 giorni lavorativi successivi alla data di check out. Il deposito potrà essere rimborsato utilizzando due metodi: tramite bonifico bancario su conto inglese (nessuna spesa aggiuntiva) tramite bonifico internazionale su conto non inglese. In questo caso, 10 di spese bancarie verranno detratte dal deposito direttamente dalla banca. 5.4 Dovrà essere responsabilità del Licenziatario fornire i dati necessari a UKF per il refund del deposito. Se il Licenziatario non fornirà questi dettagli, UKF potrebbe non rispettare il limite de 7 giorni lavorativi per il refund. 5.5 In qualsiasi caso, dal deposito verranno trattenute 20 a persona per coprire le spese di CHECK-OUT. 5.6 In caso di mancato pagamento dell affitto, il deposito verrà interamente trattenuto da UKF. 6. Check out Fees 6.1 Le 20 a persona di spese di check out coprono SOLAMENTE la PULIZIA DELLA CAMERA e l INVENTARIO. 7. Manutenzione 7.1 Il Licenziatario dovrà mantenere ogni impianto, utensile ed ogni oggetto in buone condizioni e dovrà rimpiazzarli con articoli simili o almeno di uguale valore. 7.2 Uniche eccezioni al punto 7.1 sono una ragionevole rottura dovuto al logorio. 7.3 Qualsiasi lavoro di manutenzione o sostituzione di impianti, utensili ed oggetti causato dalla negligenza del Licenziatario e/o da un uso improprio, potrebbe essere a lui addebitato. Fare riferimento a 7.4 Il Licenziatario ha l obbligo di riportare a UKF qualsiasi danno strutturale, problema o malfunzionamento ad impianti, utensili od oggetti o qualsiasi altra segnalazione di manutenzione, inviando una mail a 7.5 Un rappresentante UKF effettuerà controlli bisettimanali delle proprietà per verificare il rispetto delle normative sulla sicurezza ed antincendio. Ha il dovere di riportare qualsiasi infrazione al regolamento e ha l autorità di addebitare multe. 7.6 L ufficio UKF dedicato alla manutenzione é aperto dal Lunedì al Sabato dalle 11 alle 17:30. Tutte le segnalazioni vengono generalmente gestite in 3 giorni lavorativi in caso non si tratti di urgenze. 8. Durata e termine della licenza Pag 3 di 5

4 8.1 La licenza ha una durata fissa di 5 mesi, quindi dall 11/09/2014 all 11/02/2015. L 11/02/2015 questa licenza terminerà in automatico, il Licenziatario accetta di lasciare l appartamento entro le 10 del mattino di questo stesso giorno, di svuotare la camera da qualsiasi oggetto personale e di restituire le chiavi a UKF Il Licenziatario ha il dovere di contattare UKF ALMENO 2 settimane (14 giorni) prima dell 11/02/2015 per organizzare il suo check out. Potrà in ogni caso richiedere un nuovo alloggio e pagherà solo una quota di 20 per la nuova licenza. 8.2 Il Licenziatario e UKF possono dare un minimo di 2 settimane (14 giorni) di notice per porre termine alla licenza dopo il 02/10/2014. La prima data nella quale si può lasciare la proprietà é il 16/09/2014 dando in ogni caso il notice di 14 giorni. Nessuna delle due parti deve fornire motivazioni per comunicare il notice. 8.3 L UNICO modo per comunicare il notice é usando il sito I dettagli di accesso sono froniti al Licenziatario al momento del check in e si trovano sulla prima pagina di questa licenza. I notice comunicati a voce o via non verranno considerati validi. 8.4 Il Licenziatario accetta di non poter lasciare la proprietà tra il 20 Dicembre ed il 4 Gennaio di qualsiasi anno. 8.5 In caso il Licenziatario non dia il preavviso minimo di 14 giorni, il deposito versato verrà trattenuto da UKF. 8.6 In due casi UKF ha il diritto di terminare la licenza con meno di 14 giorni di preavviso: In caso in cui la camera o l appartamento non siano considerati sicuri ed in caso di emergenza, UKF ha il diritto a fornire un altro alloggio al Licenziatario con 24 ore o meno di preavviso. Il Licenziatario soggiornerà in ogni caso in un altra camera gestita dalla compagnia. In caso il Licenziatario infranga una qualsiasi delle condizioni stabilite in questa licenza, la licenza verrà immediatamente terminata ed il Licenziatario dovrà lasciare la proprietà senza comunque precludere altre soluzioni per risolvere il problema. 9. Check-out 9.1 Il giorno della partenza, il Licenziatario deve lasciare la proprietà entro le 10 del mattino. Se la camera non sarà stata liberata entro quest ora, potrebbe essere addebitata una multa per il ritardo. 9.2 Al momento del check out, tutti i Licenziatari devono lasciare le chiavi consegnate al momento del check in nell apposita cassettina all interno dell appartamento. Se una qualsiasi delle chiavi lasciate al Licenziatario non verranno restituite entro le 10 del mattino del giorno del check out, potrà essere addebitata una multa. In caso di perdita o mancata consegna delle chiavi a UKF, i dati personali del Licenziatario verranno inoltrati alle autorità locali, poiché questione di sicurezza pubblica. 9.3 La camera deve essere liberata da qualsiasi oggetto personale (lenzuola, cuscini, vestiti, oggetti, spazzatura, etc.) entro le 10 del mattino del giorno del check out. Qualsiasi oggetto trovato all interno della camera non verrà custodito e verrà gettato o dato in beneficenza. In questi casi, UKF potrà trattenere una multa di minimo 50 dal deposito. 10. Doveri del Licenziatario 10.1 Comportarsi al meglio nel condividere la camera e la proprietà in maniera amichevole e pacifica con gli altri Licenziatari Acquistare il coprimateresso. Il materasso deve avere un coprimaterasso e delle lenzuola per potervi dormire e se il Licenziatario non provvederà all acquisto di questi articoli, gli verrà addebitato il cambio del materasso alla fine del suo soggiorno per ragioni di igiene Pulire appena dopo l uso la cucina, i piatti e tutto quanto utilizzato per cucinare. Mantenere tubature, tubi, lavandini, toilets e vasche liberi da ostruzioni Riportare ogni malfunzionamento. In caso di presenza di muffa, informare UKF mandando una mail a entro le 24 ore successive al check in In caso di problemi di cimici da letto, informare UKF mandando una mail a entro 7 giorni dal check in. Passato questo termine, il Licenziatario dovrà pagare per la disinfestazione Mantenere le parti comuni condivise della proprietà pulite ed ordinate. Se un ispezione determinerà la proprietà non in questo stato, una multa di 80 potrebbe essere addebitata a tutti gli occupanti per coprire un servizio di pulizia extra. Questa somma sarà da dividere tra tutti i Licenziatari e da pagare insieme al successivo affitto Il Licenziatario può accedere solo alla sua camera ed alle aree comuni. Non é autorizzato ad entrare in nessun altra camera, sia essa vuota od occupata, se non in presenza dell occupante della camera. Pag 4 di 5

5 10.8 Non usare e non permettere l uso di droghe o di altre sostanze stupefacenti ad uso proibito o ristretto ad altri occupanti o a terze parti. Le conseguenze di questa infrazione saranno l allontanamento immediato dalla proprietà, segnalazione alle autorità locali e perdita del deposito e dell affitto versati. 11. Divieto di fumare e uso dei termosifoni elettrici - REGOLAMENTAZIONE ANTINCENDIO 11.1 É severamente vietato fumare in tutte le proprietà UKF. Fumare in un appartamento in condivisione é un reato penale, così come stabilito dalla normativa 'Health Act 2006' L uso di termosifoni elettrici é espressamente vietato per la sicurezza di tutti i Licenziatari Qualsiasi prova a testimoniare che qualcuno fuma all interno della proprietà o usa un termosifone elettrico, risulterà in un avvertimento ed una multa di 30 a Licenziatario o con l allontanamento dalla proprietà e perdita del deposito e dell affitto versati É proibito installare lucchetti o serrature alle porte delle camere per la sicurezza del Licenziatario stesso e facendo fede alla legge antincendio e sulla sicurezza. Il Licenziatario può però richiedere l installazione di una cassaforte nella sua camera ad un costo fisso di installazione pari a 25 da pagare in aniticipo. La cassaforte apparterrà poi a UKF. 12. Diritto di accesso 12.1 Il Licenziatario deve permettere a UKF, al Proprietario o a terze parti di entrare nella propria camera dalle 8 alle 20 dal Lunedì al Sabato per effettuare riparazioni, ispezioni o altri lavori necessari per la sicurezza del Licenziatari Non bisognerà dare nessun preavviso al Licenziatario per ispezioni o lavori da parte di UKF, Proprietario o terze parti nelle aree comuni della proprietà Non bisognerà dare nessun preavviso al Licenziatario in caso di viewing della camera da parte di altri potenziali Licenziatari. 13. Responsabilità pubblica ed indennità 13.1 UKF ed il proprietario non accettano responsabilità per infortuni, perdite, furti o danni al Licenziatario o ai suoi beni o ad amici in visita nella proprietà, che possono essere connessi all uso della proprietà o di qualsiasi sia parte, a cause di forza maggiore o a circostanze imprevedibili che sono fuori dal controllo di UKF e/o del proprietario. 14. Chiavi 14.1 UKF consegnerà una mazzo di chiavi della proprietà ad ogni Licenziatario Se il Licenziatario perde o danneggia le chiavi della proprietà UKF dovrà, per ragioni di sicurezza, cambiare la serrature della porta di entrata e fornire ad ogni Licenziatario le nuove chiavi. Il Licenziatario che perde o danneggia le chiavi dovrà pagare 100 per la sostituzione della serratura e la copia delle nuove chiavi UKF ha comunque un proprio mazzo di chiavi ed una persona autorizzata dalla compagnia può usare tali chiavi per entrare nella proprietà e nella camera. 15. ACCETTAZIONE DEI TERMINI E DELLE CONDIZIONI 15.1 Alla pagina il Licenziatario può trovare una listino aggiornato delle multe Questa licenza implica la completa comprensione da ambo le parti delle regole per quanto riguarda la condivisione della camera e della proprietà e di tutte le implicazioni In particolare, il Licenziatario conferma di aver letto e capito la licenza e dovrebbe consultare un legale in caso di dubbi prima di firmare la licenza; conferma inoltre di aver compreso che la camera e la proprietà saranno condivisi con altri Licenziatari ai quali UKF fornisce questa licenza e non avrà possesso esclusivo della camera o di qualsiasi parte della proprietà in nessuna circostanza. Il Licenziatario conferma tutto quanto riportato in questa licenza UKF prende la violenza sul posto di lavoro in modo estremamente serio e qualsiasi istanza di abuso da parte del Licenziatario verso il nostro staff verrà segnalata alle autorità locali, la licenza cesserà automaticamente e il licenziatario dovrà lasciare la proprietà. Pag 5 di 5

REGOLAMENTO GENERALE DELLE RESIDENZE UNIVERSITARIE ART. 1 OGGETTO - RAPPORTO DI OSPITALITÀ ART. 2 ACCESSO AL SERVIZIO ABITATIVO ART.

REGOLAMENTO GENERALE DELLE RESIDENZE UNIVERSITARIE ART. 1 OGGETTO - RAPPORTO DI OSPITALITÀ ART. 2 ACCESSO AL SERVIZIO ABITATIVO ART. ART. 1 OGGETTO - RAPPORTO DI OSPITALITÀ ART. 2 ACCESSO AL SERVIZIO ABITATIVO ART. 3 SICUREZZA ART. 4 DEPOSITO CAUZIONALE ART. 5 CHECK-IN / CHECK-OUT E CONSEGNA/RESTITUZIONE CHIAVI/BADGE ART. 6 PERMANENZA

Dettagli

Come leggere la bolletta dell acqua

Come leggere la bolletta dell acqua LE GUIDE DI IREN ACQUA GAS Come leggere la bolletta dell acqua Guida alla bolletta dell acqua a contatore per uso domestico LE GUIDE DI IREN ACQUA GAS La tariffa dell acqua per uso domestico Da quando

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431

CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO. Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 CONTRATTO DI LOCAZIONE AD USO ABITATIVO Ai sensi dell art. 1, comma 2, lett. A) della legge 9 dicembre 1998 n 431 e degli artt. 1571 e seguenti del codice civile. CON LA PRESENTE SCRITTURA PRIVATA la CAMERA

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale.

15. Provvedere ad una programmazione puntuale e coordinata dell attività didattica ed in particolare delle prove di valutazione scritta ed orale. PATTO EDUCATIVO DI CORRESPONSABILITA NORME DI COMPORTAMENTO DOCENTI: I docenti si impegnano a: 1. Fornire con il comportamento in classe esempio di buona condotta ed esercizio di virtù. 2. Curare la chiarezza

Dettagli

3. L ingresso al campeggio è subordinato al consenso della Direzione.

3. L ingresso al campeggio è subordinato al consenso della Direzione. 1. Per l entrata ed il soggiorno in campeggio è obbligatoria la registrazione di ogni singola persona. All arrivo ogni ospite è tenuto a depositare un documento d identità e controllare l esattezza delle

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI INQUILINI (Art. 10 del contratto di locazione) Articolo 1

REGOLAMENTO PER GLI INQUILINI (Art. 10 del contratto di locazione) Articolo 1 REGOLAMENTO PER GLI INQUILINI (Art. 10 del contratto di locazione) Articolo 1 Gli inquilini sono tenuti oltre che all osservanza delle disposizioni contenute nel contratto di locazione anche a quelle del

Dettagli

Semplice e Redditizio Per guadagnare denaro online

Semplice e Redditizio Per guadagnare denaro online Semplice e Redditizio Per guadagnare denaro online Aperto nel Mondo Intero! Supporto in Francese, Inglese, Italiano e Spagnolo. Ovunque tu sia, approfitta di questa eccezionale opportunità! copyright Support

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355 Pagamenti Per iscriversi a uno dei corsi di lingua italiana della Scuola Romit è necessario il pagamento della tassa di iscrizione di 50 euro più l importo equivalente al 20% del totale costo del corso,

Dettagli

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP:

Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: CODICE PRATICA *CODICE FISCALE*GGMMAAAAHH:MM Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA' ATTIVITA' DI ASILO

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

Simplex Gestione Hotel

Simplex Gestione Hotel Simplex Gestione Hotel Revisione documento 01-2012 Questo documento contiene le istruzioni per l'utilizzo del software Simplex Gestione Hotel. E' consentita la riproduzione e la distribuzione da parte

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TERMINI E CONDIZIONI GENERALI Leggere attentamente Termini e Condizioni prima di noleggiare una vettura con Atlaschoice. I Termini si applicano a qualsiasi prenotazione effettuata con Atlaschoice tramite

Dettagli

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERSO DALL'ABITAZIONE TRA:

CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERSO DALL'ABITAZIONE TRA: CONTRATTO DI LOCAZIONE DI IMMOBILE DESTINATO AD USO DIVERSO DALL'ABITAZIONE TRA: il Sig. nato a il residente a, codice fiscale, di seguito denominato parte locatrice E: il Sig. nato a il residente a, codice

Dettagli

Il conto corrente in parole semplici

Il conto corrente in parole semplici LE GUIDE DELLA BANCA D ITALIA Il conto corrente in parole semplici La SCELTA e i COSTI I DIRITTI del cliente I CONTATTI utili Il conto corrente dalla A alla Z conto corrente Il conto corrente bancario

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

I CONTROLLI, pertanto, sono OBBLIGATORI, così come le procedure secondo le quali devono essere svolti.

I CONTROLLI, pertanto, sono OBBLIGATORI, così come le procedure secondo le quali devono essere svolti. INDICE Informazioni per i cittadini - 3 Campagna di controllo degli impianti termici - 3 Responsabile dell impianto termico - 4 La manutenzione degli impianti: frequenze temporali delle operazioni - 4

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

Termini di servizio di Comunicherete

Termini di servizio di Comunicherete Termini di servizio di Comunicherete I Servizi sono forniti da 10Q Srls con sede in Roma, Viale Marx n. 198 ed Ancitel Spa, con sede in Roma, Via Arco di Travertino n. 11. L utilizzo o l accesso ai Servizi

Dettagli

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza.

Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. Condizioni di utilizzo aggiuntive di Acrobat.com Ultimo aggiornamento avvenuto il 18 giugno 2014. Sostituisce la versione del 2 maggio 2013 nella sua interezza. SERVIZI ONLINE ADOBE RESI DISPONIBILI SU

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO

COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO COMUNE DI LENDINARA Provincia di Rovigo REGOLAMENTO COMUNALE PER LA DIFESA DELL ASSETTO IDRAULICO DEL TERRITORIO Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n 74 del 30.11.2009 ESECUTIVO DAL 28.12.2009

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE

SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE SCHEDA DI VALUTAZIONE SOCIALE DATI ASSISTITO Cognome Nome Data di nascita Cod. fiscale INDICATORE ADEGUATEZZA CONDIZIONE AMBIENTALE (Valutazione rete assistenziale + valutazione economica di base + valutazione

Dettagli

INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA

INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA INDENNIZZI A FAVORE DEI CONSUMATORI PREVISTI DALL AUTORITA PER L ENERGIA Per tutelare i clienti che subiscono interruzioni o disservizi nella fornitura di energia elettrica e gas e per incentivare le società

Dettagli

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni ASSISTENZA ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI SERVIZIO Il presente documento costituisce un estratto delle Condizioni di Servizio, il cui testo integrale è depositato presso la sede legale del contraente, oppure

Dettagli

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1-

All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI. Art. 1- All. 2 REGOLAMENTO SUI DIRITTI, DOVERI E MANCANZE DISCIPLINARI DEGLI STUDENTI Art. 1- Diritti e doveri degli studenti I diritti e i doveri degli studenti sono disciplinati dagli art. 2 e 3 del D.P.R. 21

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI D USO

TERMINI E CONDIZIONI D USO TERMINI E CONDIZIONI D USO Il presente contratto tra lei e Lenis S.r.l., con Sede Legale a Firenze (FI), Via A. la Marmora n. 39, P.Iva 06449120481, stabilisce le condizioni alle quali potrà utilizzare

Dettagli

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla?

3- Dove e come posso richiederla ed attivarla? FAQ ITALO PIU 1- Cos è la Carta Italo Più? 2- Cosa puoi fare con Italo Più? 3- Dove e come posso acquistarla? 4- Quanto costa? 5- Come posso ricaricare la carta? 6- Dove posso controllare il saldo ed i

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI, CUSTODIA PELLICCE INFORMAZIONI SULLA BANCA

CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI, CUSTODIA PELLICCE INFORMAZIONI SULLA BANCA Conforme alle disposizioni di vigilanza sulla trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari e degli artt. 115 e segg. T.U.B aggiornamento 21-apr-2015 CASSETTE DI SICUREZZA, DEPOSITI CHIUSI,

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI

COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI Allegato 1 COMUNE DI ALCAMO PROVINCIA Dl TRAPANI REGOLAMENTO PER LA DOTAZIONE FINANZIARIA COMUNALE PER INTERVENTI DI MANUTENZIONE ORDINARIA E DI FUNZIONAMENTO IN FAVORE DEGLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE PRIMARIA

Dettagli

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti 2 Questo opuscolo La informa sulla Sua situazione assicurativa spiegandole se e in che misura Lei è coperto

Dettagli

Il Ministro della Pubblica Istruzione

Il Ministro della Pubblica Istruzione Prot. n. 30/dip./segr. Roma, 15 marzo 2007 Ai Direttori Generali Regionali Loro Sedi Ai Dirigenti degli Uffici scolastici provinciali Loro Sedi Al Sovrintendente Scolastico per la Provincia di Bolzano

Dettagli

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 Più tutele per i consumatori italiani ed europei: è l effetto della direttiva europea recepita dal decreto legislativo n.21 del 21 febbraio

Dettagli

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015

Alassio AL MARE RESIDENZA. Stagione 2014-2015 RESIDENZA AL MARE Alassio Stagione 2014-2015 Periodi e tariffe giornaliere di soggiorno: PERIODO DAL AL SOCI AGOAL AGGREGATI NOTE Festività fine Anno 28/12/2014 02/01/2015 72,00 77,00 Periodo non frazionabile

Dettagli

DISPOSIZIONI DISCIPLINARI CONTRATTUALI PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO REGIONI E AUTONOMIE LOCALI (estratto C.C.N.L. del 11.04.

DISPOSIZIONI DISCIPLINARI CONTRATTUALI PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO REGIONI E AUTONOMIE LOCALI (estratto C.C.N.L. del 11.04. ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA DISPOSIZIONI DISCIPLINARI CONTRATTUALI PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO REGIONI E AUTONOMIE LOCALI (estratto C.C.N.L. del 11.04.2008) TITOLO

Dettagli

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI

BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI BENEFICI A FAVORE DI DIPENDENTI, AMMINISTRATORI Si esamina il trattamento dei benefici concessi a dipendenti, collaboratori e amministratori - collaboratori. I fringe benefits costituiscono la parte della

Dettagli

Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA. Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE

Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA. Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE Codice Disciplinare - Roma Multiservizi SpA Roma Multiservizi SpA CODICE DISCIPLINARE C.C.N.L. per il personale dipendente da imprese esercenti servizi di pulizia e servizi integrati / multi servizi. Ai

Dettagli

Prevenzione dell allergia ad inalanti

Prevenzione dell allergia ad inalanti Prevenzione dell allergia ad inalanti La patologia allergica respiratoria è molto frequente nella popolazione generale: la sua prevalenza si aggira in media intorno al 10-15%. Inoltre, negli ultimi 20

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Qual è il periodo di validità della promozione? Quali sono i modelli di multifunzione selezionati per l iniziativa?

Qual è il periodo di validità della promozione? Quali sono i modelli di multifunzione selezionati per l iniziativa? In cosa consiste la promozione? Acquistando uno dei multifunzione Epson selezionati per l iniziativa, puoi richiedere un soggiorno omaggio di una notte presso un hotel di categoria 4 stelle prenotato tramite

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli

Linee guida per la predisposizione del rendiconto circa la destinazione delle quote del 5 per mille dell Irpef

Linee guida per la predisposizione del rendiconto circa la destinazione delle quote del 5 per mille dell Irpef Direzione Generale per il terzo settore e le formazioni sociali Linee guida per la predisposizione del rendiconto circa la destinazione delle quote del 5 per mille dell Irpef PREMESSA Fonti normative dell

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

In collaborazione Gestionale per Hotel

In collaborazione Gestionale per Hotel In collaborazione Gestionale per Hotel Caratteristica Fondamentali E un programma di gestione alberghiera facile e intuitivo, in grado di gestire le prenotazioni, il check-in, i conti e le partenze in

Dettagli

Meglio prevenire. Alcuni accorgimenti da adottare contro i ladri:

Meglio prevenire. Alcuni accorgimenti da adottare contro i ladri: Introduzione Sono ormai sempre più frequenti i furti negli appartamenti, nelle case e negli uffici. Il senso di insicurezza della popolazione è comprensibile. Con questo opuscolo si vuole mostrare che

Dettagli

Termini e condizioni generali di acquisto

Termini e condizioni generali di acquisto TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CONDIZIONI DEL CONTRATTO L ordine di acquisto o il contratto, insieme con questi Termini e Condizioni Generali ( TCG ) e gli eventuali documenti allegati e

Dettagli

ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI COSE ANTICHE/USATE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ'

ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI COSE ANTICHE/USATE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ' Mod. SCIA adeguato alla L.122/2010 ESERCIZIO DI COMMERCIO AL DETTAGLIO DI COSE ANTICHE/USATE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ' AL COMUNE DI Ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 19 commi

Dettagli

Certificazione dei redditi - 1/6

Certificazione dei redditi - 1/6 PR O TOC OL L O Mod. RED - COD. AP15 Certificazione dei redditi - 1/6 ALL UFFICIO INPS DI COGNOME NOME CODICE FISCALE NATO/A IL GG/MM/AAAA A PROV. STATO RESIDENTE IN PROV. STATO INDIRIZZO CAP TELEFONO

Dettagli

Servizio HP Hardware Support Exchange

Servizio HP Hardware Support Exchange Servizio HP Hardware Support Exchange Servizi HP Il servizio HP Hardware Support Exchange offre un supporto affidabile e rapido per la sostituzione dei prodotti HP. Studiato in modo specifico per i prodotti

Dettagli

COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara REGOLAMENTO DI ACCESSO AGLI ARCHIVI COMUNALI

COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara REGOLAMENTO DI ACCESSO AGLI ARCHIVI COMUNALI COMUNE DI GALLIATE Provincia di Novara REGOLAMENTO DI ACCESSO AGLI ARCHIVI COMUNALI Approvato con deliberazione G.C. n. 45 del 27/11/2008 esecutiva il 10/01/2009 Depositato in Segreteria Generale con avviso

Dettagli

Da compilare da parte del personale del Garda Uno Spa. Codice Anagrafico: Codice Utenza: ODI: / Contratto N : /

Da compilare da parte del personale del Garda Uno Spa. Codice Anagrafico: Codice Utenza: ODI: / Contratto N : / Da compilare da parte del personale del Garda Uno Spa Codice Anagrafico: Codice Utenza: ODI: / Contratto N : / GARDA UNO SPA Spazio per timbro e data di protocollo Via I. Barbieri, 20 25080 PADENGHE s/g

Dettagli

Corsi di General English

Corsi di General English Corsi di General English 2015 A Londra e in altre città www.linglesealondra.com Cerchi un corso di inglese a Londra? Un soggiorno studio in Inghilterra o in Irlanda? I nostri corsi coprono ogni livello

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

Quando attenzione fa rima con conciliazione. Enel è unica anche in questo.

Quando attenzione fa rima con conciliazione. Enel è unica anche in questo. Quando attenzione fa rima con conciliazione. Enel è unica anche in questo. Guida semplice per i clienti alla Conciliazione Paritetica on-line Per risolvere le controversie in modo semplice, veloce e gratuito,

Dettagli

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC

Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Guida alla prevenzione della pirateria software SIMATIC Introduzione Questa guida è stata realizzata per aiutare la vostra azienda a garantire l utilizzo legale del software di Siemens. Il documento tratta

Dettagli

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE SUBINGRESSO NELL ESERCIZIO DELL ATTIVITÀ DI VENDITA SU AREE PUBBLICHE SIA DI TIPO A (su posteggi dati in concessione per dieci anni) SIA DI TIPO B (su qualsiasi area purché

Dettagli

LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI

LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI Circolare N. 21 Area: TAX & LAW Periodico plurisettimanale 18 marzo 2011 LA COMPENSAZIONE DEI RUOLI ERARIALI Con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del DM 10 febbraio 2011, trovano piena attuazione

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

CONDIZIONI DI CONTRATTO

CONDIZIONI DI CONTRATTO CONDIZIONI DI CONTRATTO 1. Oggetto del Contratto 1.1 WIND Telecomunicazioni S.p.A. con sede legale in Roma, Via Cesare Giulio Viola 48, (di seguito Wind ), offre Servizi di comunicazione al pubblico e

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

Regolamento per l utilizzo delle aree verdi comunali e di libero accesso ;

Regolamento per l utilizzo delle aree verdi comunali e di libero accesso ; Allegato A RICHIESTA AFFIDAMENTO AREE VERDI COMUNALI E RIDUZIONE TARES OGGETTO: Richiesta affidamento area verde comunale e riduzione TARES. Il sottoscritto.. nato a il.. residente a in Via.. n... CHIEDE

Dettagli

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l.

Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. TERMINI E CONDIZIONI Smartphone Innovations S.r.l. gestisce il sito www.stonexone.com ( Sito ). Smartphone Innovations S.r.l. ha predisposto le seguenti Condizioni generali per l utilizzo del Servizio

Dettagli

Riceve quanto le spetta?

Riceve quanto le spetta? Italiaans / Italian Lei lavora temporaneamente nel settore edilizio olandese Riceve quanto le spetta? Informazioni per i lavoratori stranieri e per i lavoratori interinali Queste informazioni sono state

Dettagli

y e Lo scambio sul posto cos è, come funziona e come viene calcolato. ire co www.vic-energy.com

y e Lo scambio sul posto cos è, come funziona e come viene calcolato. ire co www.vic-energy.com y e Lo scambio sul posto Guida per capire ire co cos è, come funziona e come viene calcolato. 1 Lo scambio sul posto fotovoltaico. Per capire cosa è e come funziona, lo scambio sul posto è necessario capire

Dettagli

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A.

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A. GENERALITA ALPHAITALIA Spa ha deciso di adottare, integrare nel proprio sistema di gestione (insieme agli aspetti dell assicurazione qualità, della gestione ambientale e della sicurezza sul luogo di lavoro)

Dettagli

Domande frequenti su iscrizioni e partecipazione al Grand Prix

Domande frequenti su iscrizioni e partecipazione al Grand Prix Iscrizioni Devo iscrivermi e pagare anche se non gioco l'evento principale? L'ingresso alla sala torneo è gratuito. Il costo di iscrizione deve essere pagato solo per gli eventi a cui vuoi partecipare.

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA

OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA OGGETTO:BANDO PER L ISTITUZIONE DI UN ALBO DI FORNITORI 2012 PRESSO L ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA ROMA 1.1. ) ACCADEMIA NAZIONALE DI DANZA Largo Arrigo VII, 5-00153 Roma (Italia) ; centralino 06/5717621;

Dettagli

Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza

Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza Le ferie del lavoratore, normativa e giurisprudenza di Pietro Gremigni Consulente aziendale in Milano in breve Argomento Il mese di agosto è considerato di solito il periodo classico di utilizzazione delle

Dettagli

RIFORMA DELLA LEGGE PINTO. Il DL n. 83/2012, c.d. decreto Sviluppo, convertito in legge n. 134/2012,

RIFORMA DELLA LEGGE PINTO. Il DL n. 83/2012, c.d. decreto Sviluppo, convertito in legge n. 134/2012, RIFORMA DELLA LEGGE PINTO Il DL n. 83/2012, c.d. decreto Sviluppo, convertito in legge n. 134/2012, riforma la legge Pinto (L. n. 89/2001) per l indennizzo per la durata del processo. Le nuove disposizioni

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

La revisione dell accertamento doganale

La revisione dell accertamento doganale Adempimenti La revisione dell accertamento doganale di Marina Zanga L accertamento doganale delle merci L accertamento delle merci dichiarate in dogana nell ambito delle operazioni di import/ export da

Dettagli

Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina

Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina Traduzione 1 Convenzione per la protezione dei diritti dell uomo e la dignità dell essere umano riguardo alle applicazioni della biologia e della medicina (Convenzione sui diritti dell uomo e la biomedicina)

Dettagli

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI IMPORTANTE: il presente documento è un contratto ("CONTRATTO") tra l'utente (persona fisica o giuridica) e DATOS DI Marin de la Cruz Rafael

Dettagli

di seguito verrà utilizzato il termine ENTE per Certification International UK (Ltd) e SEDE LOCALE per Divulgazione e Accreditamento DeA S.r.l.

di seguito verrà utilizzato il termine ENTE per Certification International UK (Ltd) e SEDE LOCALE per Divulgazione e Accreditamento DeA S.r.l. Certification International (UK) Limited [CI UK] è un Organismo di Certificazione accreditato UKAS che fornisce i propri servizi di certificazione attraverso una rete di uffici di rappresentanza in tutto

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati

FOGLIO INFORMATIVO. 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati Pagina 1/8 FOGLIO INFORMATIVO 4g - Altri finanziamenti non cambiari a privati INFORMAZIONI SULLA BANCA CASSA DI RISPARMIO DI VOLTERRA S.p.A. Sede Legale: Piazza dei Priori, 16/18 56048 Volterra (PI) Tel.:

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI CONDIZIONI PARTICOLARI DI WEB HOSTING ARTICOLO 1: OGGETTO Le presenti condizioni generali hanno per oggetto la definizione delle condizioni tecniche e finanziarie secondo cui HOSTING2000 si impegna a fornire

Dettagli