Marketing Bulletin PSE XDCAM HD FAQs Giugno FAQs XDCAM HD

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Marketing Bulletin PSE XDCAM HD FAQs Giugno 2006. FAQs XDCAM HD"

Transcript

1 S Marketing Bulletin PSE XDCAM HD FAQs Giugno 2006 FAQs XDCAM HD

2 XDCAM HD IN PRODUZIONE. D: Cosa succede se si registra il media XDCAM su un sistema HD? R: Lo stesso disco PFD-23 può essere usato sull XDCAM a definizione standard con la differenza che ora i media permettono di ottenere fino a 120 minuti a 18 Mbps. D: Perché i camcorder XDCAM HD hanno i CCD da 1/2-pollice invece che da 2/3-pollice? R: Il sistema XDCAM HD e stato progettato per soddisfare le molte richieste di un prodotto HD professionale economico, con ottiche intercambiabili. La scelta del 1/2-pollice per i sensori di immagine permette a Sony di offrire tre classi distinte di prodotti HD professionali: Sony HDV. 1080i, camcorders che usano CCD da 1/3-pollice, XDCAM, camcorders HD che usano CCD da 1/2-pollice e HDCAM che usa CCD da 2/3. Q: Perché Sony ha scelto i bitrates di 18, 25 e 35 Mbps? R: Perché MPEG2 utilizza una compressione interframe, può offrire cioe qualità più alta a bitrates più bassi rispetto alla compressione intraframe. Il sistema XDCAM HD utilizza bit-rates variabili a 18 Mbps e 35 Mbps più un bit-rate fisso a 25Mbps. Questi valori offrono vantaggi di costo, tempo e compatibilità. XDCAM HD attualmente offre il tempo di incisione più lungo disponibile per un camcorder HD: oltre 120 minuti a 18 Mbps. Grazie al basso bit-rate adottato, XDCAM HD e compatibile con quasi tutti i NLE che funzionano a 25Mbps. Q: Registrando a 25 Mbps su XDCAM HD uso la stessa compressione dell HDV 1080i? R: Sì. Quando si registra su XDCAM HD a 18 e 35 Mbps si usa una tecnologia a bit-rate variabile, in alternativa però si può usare il bit-rate fisso a 25Mbps per la compatibilità con l HDV 1080i. Fondamentalmente l'unica differenza è che l HDV usa il Transport Stream (TS) ed XDCAM HD usa l Elementary Stream(ES). Quando il recorder PDW-F70 ed il player PDW-F30 incorporano la scheda PDBK-102 (opzionale) essi possono essere collegati in MPEG Transport Stream (TS) ad un HDV1080, ad un NLE in i.link HDV. Q: Quale sono i tempi di registrazione? R: I lunghi tempi di registrazione sono un altro grande vantaggio offerto dai bitrates del sistema XDCAM. Tempi di oltre 60 minuti a 35Mbps, 90 minuti a 25Mbps e oltre 120 minuti a 18Mbps. Ciò rappresenta il tempo più lungo di registrazione di un camcorder HD attualmente sul mercato. D: Posso convertire contenuti XDCAM SD in HD? R: Si, sia il recorder PDW-F70, che il player PDW-F30 possono up-convertire i segnali XDCAM SD registrati nel formato DVCAM a 25Mbps in segnali HD 1080i in uscita. D: Posso down-convertire segnali XDCAM HD in contenuti SD? R: Si, Tutti i camcorder e Decks XDCAM possono downconvertire a SD D: I Camcorders e Decks XDCAM HD, possono registrare in standard definition? R: Si, i camcorders PDW-F350, PDW-F330 ed il Deck recorder PDW-F70 registrano anche in DVCAM 25 Mbps SD, in NTSC (480/59.94i) o PAL (576/50i) D: I Camcorders ed I Decks XDCAM HD possono riprodurre I miei attuali dischi XDCAM SD? R: I prodotti XDCAM HD possono riprodurre solo i dischi DVCAM SD.

3 D: Posso registrare HD ed SD sullo stesso disco? R: No, il filesystem dell' XDCAM HD, è concepito in modo tale che il disco debba essere formattato in HD oppure in SD. Si può tuttavia liberamente selezionare il bitrate HD a o 35 per ogni Clip sullo stesso disco. 60i, 30P, 50i e 25P possono coesistere sullo stesso disco. E invece necessario avere un disco dedicato nel caso in cui il materiale sia nel formato a 24P. D: Come si edita il materiale XDCAM HD? R: Ci sono molte opzioni. Tutte le 29 aziende che supportano l attuale XDCAM SD, supportano anche XDCAM HD. In funzione del proprio sistema si possono scegliere vari workflow. Quando equipaggiata con l opzione PDBK-102 MPEG TS, il PDW-F70 ed il PDW-F30 possono lavorare con tutta la gamma di editors NLE compatibili nel formato 1080i. Inoltre e sempre disponibile l uscita HDSDI con la quale si può utilizzare il PDW-F70 come un VTR tradizionale. D: Posso usare i software di editing per HDV che utilizzo attualmente per editare materiali XDCAM HD 25Mbps? R: Certamente, uno degli aspetti più belli dell XDCAM HD e la sua compatibilità con il montaggio HDV 1080i. Il recorder PDW-F70 ed il player PDW-F30 accettano la scheda PDBK-102 MPEG TS, tale scheda, fornisce sul connettore i.link un segnale a 25Mbps, disponibile per la maggior parte dei software NLE compatibili con HDV 1080i. D: Il sistema XDCAM HD usa il Proxy A/V? R: Si, il sistema combina la qualità dell HD con la flessibilita del Workflow-innovation di XDCAM, inclusa la lunga durata, la semplicità delle operazioni, che avvengono su file e la potenza del Proxy A/V. D: La Sony offrirà delle versioni PAL? R: Tutti I recorders e Camcorders XDCAM HD supportano sia il sistema PAL che l NTSC. D: Cosa sono l overcranking e l undercranking? R: Il termine ha origine nelle prime cineprese dove il Frame Rate era effettivamente determinato dalla manovella, Undercrank significa girare ad un frame rate piu lento rispetto al playback mentre overcranking significa girare ad un framerate piu veloce rispetto al normale framerate di playback per ottenere l effetto di rallenty con un playback normale. La PDW-F350, consente sia l Over che L Under Cranking da 4 a 60 frames al secondo ad incrementi di 1 frame al secondo. Quando letti a 24fps, 4fps generano scene 6 volte più veloci del normale mentre 60fps generano immagini più lente del 40%. Questi effetti possono essere visionati direttamente sul camcorder. Sony chiama questa funzione Slow and Quick Motion. Q: Quali frame-rate sono supportati nel sistema XDCAM HD? R: Il camcorder PDW-F330 riprende in HD a 1080/59.94i, 50i, 29.97P, 25P e 23.98P. Il camcorder registra anche in standard definition a 480/59.94i, 480/29.97P e 480/23.98P o 576/50i e 576/25P. Il modello più avanzato PDW-F350 offre la cattura delle immagini con il frame rate variabile da 4 a 60 fps in incrementi di 1 frame. Il recorder PDW-F70 ed il player PDW-F30 supportano tutti I frame rates prodotti dai camcorders PDW-F330 e PDW-F350.

4 D: Cosa significa MPEG long-gop? R: Così come il sistema HDV prima, l XDCAM HD utilizza lo standard di codifica MPEG 2 Main High Level long-gop (group of pictures). Il fatto che il sistema incorpori un algoritmo di compressione sia interframe che intraframe ci permette di ottenere livelli di qualita superiori rispetto a sistemi che adottano solo algoritmi intraframe. D: E prevista la discontinuita del lineup XDCAM SD? R: No. I prodotti XDCAM SD offrono altissima qualita per produzioni in SD fino a 50Mbps e Sony ritiene che la SD sara presente ancora a lungo. Sony ha recentemente introdotto la XDCAM Cart e nel Giugno 2006 prevede di consegnare il field recorder PDW-R1. Un altro prodotto in fase di sviluppo che fu mostrato al NAB05, e un Drive interno XDCAM inseribile all interno di un normale PC. I prodotti XDCAM HD, possono riprodurre materiali DVCAM 25 Mbps registrati su prodotti XDCAM SD. D: E prevista la discontinuita del lineup HDCAM? R: Assolutamente no. Con un sensore da 2/3-inch e registrazioni a 140Mbps, i prodotti HDCAM offrono enormi vantaggi per eventi sportivi high end, fiction. D: Chi costruisce le ottiche da HD 1/2-inch? R: Al momento sia Canon che Fujinon. Man mano che il numero di camcorder ½ pollice aumentera ci aspettiamo che altri costruttori inizino a costruire tali tipi di ottiche. La lente opzionale che Sony offre ai modelli PDW-F330, PDW-F350, supporta anche la funzione di auto-focus. D: Posso usare le mie ottiche 2/3-inch sui camcorder XDCAM HD? R: Si, con l adattatore opzionale Sony LO-32BMT. Certamente, la differenza tra il sensore 2/3- inch e 1/2-inch fanno si che la lunghezza focale sia moltiplicata di un fattore D: Perchè sui prodotti XDCAM HD c e il logo CineAlta? R: Sony usa il nome CineAlta per identificare le produzioni cinematografiche di alto profilo. TECNOLOGIA & MEDIA Q: Perchè SONY propone il media Professional Disc? R: Sony crede che il media Professional Disc e quello che offre ai suoi clienti i migliori benefici sul workflow, flessibilita e costi. Il Disco e stato pensato per le produzioni professionali di contenuti, il suo Datarate, la sua capacita, la sua robustezza, l accesso random alle scene ne fanno un supporto adatto ad impieghi professionali. D: Professional Disc e Blu-ray Disc utilizzano lo stesso media? R: No. Ci sono alcune somiglianze ma il media Professional Disc deve utilizzare un materiale speciale per la registrazione phase-change ad alta velocita di scrittura. L involucro inoltre supporta la lettura di due LASER contemporanei, mentre il supporto del Blue Ray ha uno shutter che permette la lettura ad un solo pickup. L attuale supporto Blue Ray Disc utilizza un semplice disco privo di cartuccia protettiva, non esiste compatibilità tra i prodotti XDCAM ed i prodotti Blue Ray Disc.

5 D: Quale e la differenza tra il materiale utilizzato per I dischi Blue Ray ed i dischi XDCAM del Professional Disc? R: Gli altri transfer rates dell XDCAM richiedono un supporto di registrazione estremamente sensibile. Il layer di registrazione dell XDCAM Professional Disc, deve cambiare dallo stato cristallino allo stato amorfo abbastanza velocemente da permettere tempi di trasferimento di 72Mbps. Quello del Blue Ray, invece ha un transfer rate di 36Mbps. A parte questo parametro, la larghezza della traccia e la densita di registrazione e la stessa. D: C e una differenza tra i cicli read/write/erase del media XDCAM Professional Disc ed il media Blu-ray Disc? R: Sono identici. Tutti e due garantiscono almeno 1,000 cicli read/write/erase ed un massimo assoluto di 10,000 cicli read/write/erase in condizioni ottimali (73 gradi F, 50% RH). Queste informazioni si basano su test effettuati da SONY. D: In cosa differisce il media XDCAM Professional Disc dal DVD? R: In molte cose, anche se entrambe hanno un diametro di 12cm ed uno spessore di 1,2mm. Il Professional Disc ha cinque volte la capacità, 13 volte la velocità di trasferimento, una lunghezza d onda più corta ed una cartuccia protettiva. La capacita del supporto Professional Disc e di 23.3 GB, rispetto ai 4.7 GB del DVD. I deck XDCAM HD ed I camcorders hanno un transfer rate di 72 Mbps, Rispetto agli 11 Mbps del DVD. Il sistema XDCAM utilizza un laser Blu-Viola a differenza del DVD che usa un laser Rosso. D: Il supporto del Professional Disc e compatibile in playback o record con i Drives DVD? A: No. Essi hanno un sistema di formattazione differente, una diversa larghezza di traccia ed hanno specifiche diverse per i pickup. D: Il Professional Disc sostituira il nastro? R: Il Professional Disc e un nuovo media con una grossa capacita di memoria, adatto a vari formati. Ci sono areee applicative nelle quali il nastro e più adatto ed aree nelle quali la tecnologia a disco offre più vantaggi. I due sistemi coesisteranno per un certo periodo di tempo D: Per quali applicazioni il Professional Disc e più indicato? R: Il Professional Disc è indicato per tutte le applicazioni video incluso newsgathering, produzione, postproduzione. D: E necessario formattare il disco prima del suo uso? R: Si, la formattazione che crea il file system, e necessaria per dischi nuovi; comunque si tratta di un processo molto rapido che avviene quando il disco e inserito nel camcorder o in un deck. D: Qual e il range di temperature di funzionamento dei sistemi XDCAM? R: Il range specificato e da -5 C (23 F) a 40 C (104 F) molto di più che quanto specificato per i prodotti a nastro!! D: Una volta che un disco e parzialmente registrato, posso registrare altre informazioni senza reinizializzare l intero disco? R: Si il media e pienamente riscrivibile. Esso appende le nuove registrazioni a quelle precedenti senza mai cancellarle. D: Quale e la vita del media XDCAM Professional Disc come archivio? R: Quando si trova a temperature ambiente, (68 F umidita del 40%), la vita stimata e maggiore di 50 anni.

6 D: I media XDCAM Professional Disc hanno una protezione da copia? A: No. D: E possibile cancellare le registrazioni su un disco? R: Si, tutti I camcorders XDCAM e decks possono cancellare l ultima Clip ad una ad una. In opzione si può eseguire il Quick Formate che equivale ad una cancellazione, in circa due secondi. D: C e la protezione da cancellazione accidentale sul disco? R: Si, sul disco c e uno switch per la protezione da scrittura, come sulle cassette DVCAM. C e anche la funzione REC INH sui Deck per impedire che la macchina vada in registrazione. D: Posso cancellare il disco ( o files sul disco) senza usare un Deck? R: Il camcorder ha un menu ditto DISC MENU. Questo permette di cancellare l ultima Clip, tutte le clip o effettuare un Quick Format. D: Esiste una macchina Bulk eraser? R: In questo momento non e pianificato lo sviluppo di tale macchina a meno che non sia richiesta per scopi di sicurezza. D: Di cosa e fatto il cartridge del media Professional Disc? R: Il cartridge e fatto di polycarbonate e l involucro esterno e fatto di polypropylene. D: Che garanzia c e sul media Professional Disc? R: Sony garantisce il media Professional Disc dai difetti nei materiali per 90 giorni. D: Vogliamo gestire I Professional Discs con i barcodes. Possiamo porre un' etichetta bar code sulla cartridge? R: Si, le etichette adesive incluso i barcodes possono essere poste sul cartridge. D: Ci sono effetti provocati da campi magnetici o da scanners negli aeroporti? R: Dato che le registrazioni sul Media Professional Disc non sono effettuate con campi magnetici o raggi X e improbabile che questi abbiano un qualche effetto sul media. D: C e protezione dai graffi accidentali? R: Si. Uno schermo in polycarbonate protegge il disco dalla polvere e dai graffi accidentali. Anche se un disco fosse accidentalmente danneggiato, un potente sistema di correzione degli errori consente la perfetta lettura dei dati dal disco. D: C e il modo di recuperare i dati da un disco rovinato? R: Il sistema di correzione dei dati di XDCAM permette la lettura dei dati anche in casi estremi, tuttavia come nel nastro, se gli errori superano il limite massimo non c e modo di recuperare le informazioni. D: C e una seconda scelta per il media? R: Attualmente il Professional Disc e disponibile anche dap arte di TDK.

7 LASER SPECIFICATION D: Quando dura il LASER? R: Sui Decks Sony consiglia di sostituire il laser ad intervalli di 6,000 ore. Il sistema ottico, monitorizza di continuo lo stato del LASER informando l operatore nel caso di malfunzionamento. D: Posso sostituire da me il LASER? R: Dipende. Si sostituisce un blocco ottico non il LASER da solo e non ci vogliono conoscenze specifiche. Quello che serve invece e un attrezzo specifico chiamato Autocollimator. CAMCORDERS D: L hardware ed il media, lavorano bene in ambienti umidi? A: Benissimo! Grazie al fatto che Disco e Laser non si toccano, il sistema XDCAM non ha nulla che potrebbe causare un incollamento dovuto ad umidita. Sony intende per umidità fino al 90%. Nei test il funzionamento e garantito fino a quando non c e condensazione sul disco, quando questa dovesse avvenire, un messaggio di HUMID avvertirebbe l operatore di questa condizione. In caso di condensa poi, portando il disco ad una situazione di (68 F/40%RH) si potrebbe riprendere a lavorare in pochi minuti. D: Nei Camcorders XDCAM e incluso un sistema anti vibrazione? R: Si I Camcorders Sony XDCAM usano degli assorbitori di vibrazioni in gomma che servono a ridurre al minimo gli shock e le vibrazioni. Oltre a questo, esiste un sistema di tracciamento del LASER che garantisce l inseguimento della traccia. Nel caso di shock maggiori in fase di registrazione, questa prosegue in una memoria buffer e fino a quando la testa LASER viene riposizionata correttamente. D: Cosa succede se la batteria viene improvvisamente rimossa o se cade l alimentazione da rete durante una registrazione? R: Il sistema di recupero e pensato per recuperare piu informazioni possibili. Se l energia cade improvvisamente, le informazioni sono recuperate al riavvio. Al massimo si perdono in totale gli ultimi 4 secondi D: Cosa succede se una batteria si esaurisce durante la registrazione? R: Il Filesystem automaticamente viene chiuso prima dell esaurimento totale della batteria. D: Quanto tempo passa dal Power ON alla registrazione in corso se il disco e gia inserito? R: Circa 3.5 secondi. I camcorders a nastro impiegano circa 4 secondi. D: Quanto tempo ci vuole per estrarre un disco dal momento dell' EJECT? R: Il tasto EJECT non interrompe il processo di registrazione. Se il tasto e premuto dopo una breve pressione del tasto STOP, circa 5 secondi.

8 DECKS D: Come so che il mio segnale viene registrato? C e una funzione di confidence playback? R: I prodotti XDCAM confermano la scrittura del laser controllando il Servo-Focus, la riflessione del laser e la sua potenza di scrittura. Un allarme avverte l operatore in caso di mancata registrazione. D: Dopo quanti secondi si vedono le immagini dopo l inserimento del disco? R:Circa 10 secondi. Q: I metadata sono trasferiti insieme alle informazioni proxy? A:Si. Q: Quando un deck riceve files MXF, ne riceve anche la copia Proxy? R: Si. Tutti I Deck XDCAM automaticamente creano i proxy AV non inclusi nel file MXF. Questa funzione funziona anche nel modo di trasmissione ad alta velocità su Gigabit Ethernet o i.link (file access mode). D: Posso riprodurre mentre trasferisco su Ethernet? A: No, non e possibile. D: I formati file DVCAM ed MPEG HD sono supportati nei trasferimenti Ethernet in Material exchange Format (MXF)? R: Si, sia DVCAM che MPEG HD sono supportati. D: E possibile l accesso diretto ai files sul disco su ogni modello? R: L accesso diretto ai files avviene attraverso l interfaccia i.link ( file access ). Il modo File access su interfaccia i.link permette operazioni come Browse Directory, Direct read, Get File, Put File, etc. Dato che avviene su interfaccia i.link, tutti i prodotti XDCAM supportano questa funzione. FUTURE DEVELOPMENT Q: Viene presa in considerazione la disponibilità di maggiore capacità, come dischi a doppio layer o a doppio lato? R: Si, dischi a grande capacita sono allo studio e il doppio layer e uno dei candidati D: I prodotti attuali accettano dischi a doppio layer (PDW-F350, PDW-F330, PDW-F70, PDW-F30)? R: No, la tecnologia a doppio layer non e supportata dal lineup attuale XDCAM HD. E comunque pianificato che appena saranno introdotti prodotti dual Layer, i nuovi prodotti saranno in grado di utilizzare dischi dual layer e single layer proteggendo così i materiali prodotti ora. D: Il formato HDCAM può essere registrato sul supporto XDCAM HD? R: No. Con l' attuale tecnologia non e possibile a causa del transfer rate. L HDCAM ha un Transfer rate di 140Mbps mentre l XDCAM HD ha un Massimo transf, rate di 72mbps.

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas. www.pro.sony.

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4 e software di editing Vegas. www.pro.sony. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas Pro* Operazioni versatili per registrazioni Full HD 3D e 2D professionali HXR-NX3D1E è un camcorder professionale

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Manuale del Binocolo con registrazione digitale DEV-30/50/50V

Manuale del Binocolo con registrazione digitale DEV-30/50/50V Fare clic Manuale del Binocolo con registrazione digitale DEV-30/50/50V 2013 Sony Corporation 4-464-705-82(1) Da leggere subito Uso di questo prodotto Non tenere il prodotto dai punti indicati di seguito.

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Manuale del Binocolo con registrazione digitale DEV-3/5/5K

Manuale del Binocolo con registrazione digitale DEV-3/5/5K Fare clic Manuale del Binocolo con registrazione digitale DEV-3/5/5K 2011 Sony Corporation 4-410-129-92(1) Da leggere subito Uso di questo prodotto Non mantenere questo prodotto afferrandolo per le parti

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

La tua vita nei filmati

La tua vita nei filmati Pinnacle Studio Versione 15 Include Studio, Studio Ultimate e Studio Ultimate Collection La tua vita nei filmati Documentazione a cura di Nick Sullivan Copyright 1996-2011 Avid Technologyv, Inc. Tutti

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Ufficio del Responsabile Unico della Regione Sicilia per il Cluster Bio-Mediterraneo

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

The Future Starts Now. Termometri portatili

The Future Starts Now. Termometri portatili Termometri portatili Temp 70 RTD Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD 0,01 C da -99,99 a +99,99 C 0,1 C da -200,0 a +999,9 C Temp 7 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD 0,1 C da -99,9 a +199,9 C 1 C da

Dettagli

AVer MediaCenter 3D. Manuale utente

AVer MediaCenter 3D. Manuale utente AVer MediaCenter 3D Manuale utente ESONERO DELLA RESPONSABILITA Tutte le schermate in questa documentazione sono solo immagini di esempio. Le immagini possono variare a seconda del prodotto e la versione

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

www.geinspectiontechnologies.com

www.geinspectiontechnologies.com www.geinspectiontechnologies.com Conformità agli standard Ciascun sistema di misurazione viene fornito con un Certificato di Conformità che attesta che la sonda è stata prodotta e collaudata nel rispetto

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

TICONTROL MOD. DEP. attraversa il Livello per mezzo di viti. Attraverso una ricca. i nostri livelli riescono a soddisfare le esigenze più particolari,

TICONTROL MOD. DEP. attraversa il Livello per mezzo di viti. Attraverso una ricca. i nostri livelli riescono a soddisfare le esigenze più particolari, LV LIVELLI VISIVI SERIE MULTICONTR TICONTROL OL I Livelli Visivi danno la possibilità di controllare in ogni istante il livello del liquido in modo chiaro e preciso. Il principio utilizzato è quello dei

Dettagli

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale 1. Introduzione al backup Guida al backup Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi Con l aumentare dei rischi associati a virus, attacchi informatici e rotture hardware, implementare

Dettagli

Serduino - SERRA CON ARDUINO

Serduino - SERRA CON ARDUINO Serduino - SERRA CON ARDUINO 1 Componenti Facchini Riccardo (responsabile parte hardware) Guglielmetti Andrea (responsabile parte software) Laurenti Lorenzo (progettazione hardware) Rigolli Andrea (reparto

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM

OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM OPERAZIONI SUL FILE SYSTEM SPOSTARE un file o una sottodirectory da una directory ad un altra COPIARE un file o una directory da una directory all altra RINOMINARE un file o una directory CANCELLARE un file o una directory CREARE

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

Introduzione. Esempio 1. Soluzione: SPOSTA_1.BAT

Introduzione. Esempio 1. Soluzione: SPOSTA_1.BAT Introduzione Un file batch è un file di testo di tipo ASCII che contiene una sequenza di comandi DOS. I file batch devono avere estensione.bat I comandi DOS all interno dei programmi batch sono eseguiti

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

Mini manuale di Audacity.

Mini manuale di Audacity. Mini manuale di Audacity. Questo mini manuale è parte del corso on-line Usare il software libero di Altrascuola. Il corso è erogato all'interno del portale per l'e-learning Altrascuola con la piattaforma

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE.

AUDIOSCOPE Mod. 2813-E - Guida all'uso. Rel. 1.0 DESCRIZIONE GENERALE. 1 DESCRIZIONE GENERALE. DESCRIZIONE GENERALE. L'analizzatore di spettro Mod. 2813-E consente la visualizzazione, in ampiezza e frequenza, di segnali musicali di frequenza compresa tra 20Hz. e 20KHz. in

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE INTRODUZIONE BENVENUTO Benvenuto in SPARK XL l applicazione TC WORKS dedicata al processamento, all editing e alla masterizzazione di segnali audio digitali. Il design di nuova

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Installazione LINUX 10.0

Installazione LINUX 10.0 Installazione LINUX 10.0 1 Principali passi Prima di iniziare con l'installazione è necessario entrare nel menu di configurazione del PC (F2 durante lo start-up) e selezionare nel menu di set-up il boot

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

Sistemi Operativi. Interfaccia del File System FILE SYSTEM : INTERFACCIA. Concetto di File. Metodi di Accesso. Struttura delle Directory

Sistemi Operativi. Interfaccia del File System FILE SYSTEM : INTERFACCIA. Concetto di File. Metodi di Accesso. Struttura delle Directory FILE SYSTEM : INTERFACCIA 8.1 Interfaccia del File System Concetto di File Metodi di Accesso Struttura delle Directory Montaggio del File System Condivisione di File Protezione 8.2 Concetto di File File

Dettagli

Brushless. Brushless

Brushless. Brushless Motori Motori in in corrente corrente continua continua Brushless Brushless 69 Guida alla scelta di motori a corrente continua Brushless Riduttore 90 Riddutore Coppia massima (Nm)! 0,6,7 30 W 5,5 max.

Dettagli

Informazioni per i portatori di C Leg

Informazioni per i portatori di C Leg Informazioni per i portatori di C Leg C-Leg : il ginocchio elettronico Otto Bock comandato da microprocessore per una nuova dimensione del passo. Gentile Utente, nella Sua protesi è implementato un sofisticato

Dettagli

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd.

ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. ivms-4200 Client Software Manuale Utente Hangzhou Hikvision Digital Technology Co., Ltd. Manuale utente del Client software ivms-4200 Informazioni Le informazioni contenute in questo documento sono soggette

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

MANUALE DOS INTRODUZIONE

MANUALE DOS INTRODUZIONE MANUALE DOS INTRODUZIONE Il DOS è il vecchio sistema operativo, che fino a qualche anno fa era il più diffuso sui PC, prima dell avvento di Windows 95 e successori. Le caratteristiche principali di questo

Dettagli

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE:

MANUALE D ISTRUZIONE: SOFTWARE MANUALE D ISTRUZIONE: Versione 2.1.0-2001-2004 DESCRIZIONE PRODOTTO: Questo software è stato appositamente costruito per l utilizzo su macchine CNC come sistema di trasmissione e ricezione dati,

Dettagli

Accuratezza di uno strumento

Accuratezza di uno strumento Accuratezza di uno strumento Come abbiamo già accennato la volta scora, il risultato della misurazione di una grandezza fisica, qualsiasi sia lo strumento utilizzato, non è mai un valore numerico X univocamente

Dettagli

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI?

E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? E SE IL TUO SMARTPHONE INDOSSASSE GLI OCCHIALI? Buona Caccia e Buon Volo, giovani amici di Eureka! Siete tra gli eletti che hanno deciso di passare al livello successivo: site pronti? Questo mese vi proponiamo

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45

CUT 20 P CUT 30 P GFAC_CUT 20P_30P_Brochure.indd 1 17.9.2009 9:29:45 CUT 20 P CUT 30 P UNA SOLUZIONE COMPLETA PRONTA ALL USO 2 Sommario Highlights Struttura meccanica Sistema filo Generatore e Tecnologia Unità di comando GF AgieCharmilles 4 6 8 12 16 18 CUT 20 P CUT 30

Dettagli

La tua vita nei filmati

La tua vita nei filmati Pinnacle Studio Versione 17 Comprende Pinnacle Studio Plus e Pinnacle Studio Ultimate La tua vita nei filmati Copyright 2013 Corel Corporation. Tutti i diritti riservati. Si prega di rispettare i diritti

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

MICROCONE RECORDER È UN APPLICAZIONE POTENTE PER LA REGISTRAZIONE, IL TAGGING E PER SALVARE LE VOSTRE RIUNIONI.

MICROCONE RECORDER È UN APPLICAZIONE POTENTE PER LA REGISTRAZIONE, IL TAGGING E PER SALVARE LE VOSTRE RIUNIONI. GUIDA RAPIDA MICROCONE RECORDER È UN APPLICAZIONE POTENTE PER LA REGISTRAZIONE, IL TAGGING E PER SALVARE LE VOSTRE RIUNIONI. Per ottenere i risultati migliori, sedersi di fronte ad una delle 6 facce del

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE

LEGGERE TUTTE LE INDICAZIONI PRIMA DI AVVIARSI ALL INSTALLAZIONE Iniezione + Accensione 2008-2012 Husqvarna Modelli con Centralina MIKUNI Istruzioni di Installazione LISTA DELLE PARTI 1 Power Commander 1 Cavo USB 1 CD-ROM 1 Guida Installazione 2 Adesivi Power Commander

Dettagli

Astra Formedic S.r.l. - Via Piero Portaluppi, 15 20138 Milano Tel. 02.580011 Email: info.astraformedic@ademorigroup.it web : www.astraformedic.

Astra Formedic S.r.l. - Via Piero Portaluppi, 15 20138 Milano Tel. 02.580011 Email: info.astraformedic@ademorigroup.it web : www.astraformedic. Astra Formedic S.r.l. - Via Piero Portaluppi, 15 20138 Milano Tel. 02.580011 Email: info.astraformedic@ademorigroup.it web : www.astraformedic.it è un sistema integrato completo di tutti i moduli per eseguire

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

GUIDA ALLE SOLUZIONI

GUIDA ALLE SOLUZIONI La caratteristica delle trasmissioni digitali è " tutto o niente ": o il segnale è sufficiente, e quindi si riceve l'immagine, oppure è insufficiente, e allora l'immagine non c'è affatto. Non c'è quel

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

< EFFiciEnza senza limiti

< EFFiciEnza senza limiti FORM 200 FORM 400 < Efficienza senza limiti 2 Panoramica Efficienza senza limiti Costruzione meccanica Il dispositivo di comando 2 4 6 Il generatore Autonomia e flessibilità GF AgieCharmilles 10 12 14

Dettagli

QUICK-PRESS Quick-DOC Suite

QUICK-PRESS Quick-DOC Suite QUICK-PRESS Quick-DOC Suite QSL Group Quick Software Line Suite Sicurezza 1. Quick-EDD/HA - Disaster Recovery & Data Replicator ETL 2. Quick-EDD/OPEN Disaster Recovery e Business Continuity 3. Quick-EDD

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

Zeroshell su HP Microserver

Zeroshell su HP Microserver Zeroshell su HP Microserver Introduzione Un Captive Portal su HP Microserver Approfondisco l argomento Zeroshell, mostrando la mia scelta finale per la fornitura di un captive portal in versione boxed,

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Gestione Gas Metano. Inoltre sono state implementate funzioni come la gestione dei clienti idonei e la domiciliazione bancaria delle bollette.

Gestione Gas Metano. Inoltre sono state implementate funzioni come la gestione dei clienti idonei e la domiciliazione bancaria delle bollette. Gestione Gas Metano Introduzione Il bisogno di rispondere in maniera più efficace ed efficiente alle esigenze degli utenti, al continuo cambiamento delle normative e all incessante rinnovamento tecnologico

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli