Corte dei Conti Sezione Regionale di Controllo per l Abruzzo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corte dei Conti Sezione Regionale di Controllo per l Abruzzo"

Transcript

1 Corte dei Conti Sezione Regionale di Controllo per l Abruzzo Referto sulla verifica della sana gestione finanziaria del Comune di Civitaluparella (CH) ai sensi dell art.7, comma 7, della legge 5 giugno 2003 n.131 (allegato alla deliberazione n. 340/2008 adottata dalla Sezione Regionale di Controllo per l Abruzzo nell adunanza del 26 giugno 2008)

2 Magistrato istruttore ed estensore: Cons. Giovanni Mocci Funzionario addetto: Dott. ssa Antonina Crudele 2

3 Sommario Avvertenza Pag. 3 Parte prima: Referto concernente la verifica della sana gestione finanziaria del Comune di Civitaluparella (CH) 1. Premessa Pag Instaurazione del contraddittorio Pag Approvazione del referto Pag La gestione di parte corrente allargata Pag La gestione dei residui Pag L avanzo di amministrazione Pag Pericolo di sopravvenienze passive Pag. 6 Parte seconda: Informazioni generali sull Ente e dati tratti dai rendiconti 2005 e 2006, dal referto sul rendiconto 2006 dell Organo di revisione (L. n. 266/2005 co. 166) e dal SIRGS alla data del Notizie generali Pag. 7 Allegati Pag. 8 3

4 AVVERTENZA La presente indagine trae origine da quanto disposto dalla Sezione Regionale di Controllo per l Abruzzo con le Delibere n. 11/2003, n. 3/2005 e n. 264/2007, relative alla verifica della sana gestione finanziaria e del funzionamento dei controlli interni degli enti locali abruzzesi. Resta fuori della verifica la questione del rispetto del Patto di stabilità interno, trattandosi di Comune che presenta una consistenza demografica inferiore a 5000 abitanti. Parte prima: Referto concernente la verifica della sana gestione finanziaria del Comune di Civitaluparella (CH) 1. PREMESSA Il risultato della verifica della gestione finanziaria del Comune di Civitaluparella effettuata ai sensi dell art. 7, c. 7, della legge n. 131 del 2003 concerne essenzialmente la sola parte corrente. Per quanto riguarda il rimanente, la Sezione si riserva di riferire con una prossima relazione, appena possibile. L esame ha preso le mosse dai rendiconti 2005 e 2006, stante l indisponibilità di quello del L utilizzazione delle risultanze del SIRGS, tuttavia, ha consentito di affiancare apporti notiziali aggiornati al La disamina è stata effettuata, parallelamente, sia in termini di competenza che in termini di cassa. Attenzione è stata riservata anche alla consistenza della liquidità e dei residui. I dati esposti nel presente referto sono stati preventivamente comunicati agli Organi ed Uffici dell Ente, senza che ne siano seguite contestazioni Instaurazione del contraddittorio. Con nota n. 1204/9c del , in ottemperanza al disposto dell art. 2 del decreto del Presidente n. 2/2008 in data 21 aprile 2008, il magistrato istruttore ha interessato, per il contraddittorio, il Sindaco del Comune, per la comunicazione al Segretario, all Assessore competente e agli uffici interessati della bozza di relazione per le eventuali controdeduzioni Approvazione del referto La Sezione, nell adunanza del 26 giugno 2008, presa cognizione dell assenza dei rappresentanti dell Ente, ha disposto la comunicazione al Consiglio comunale del referto nel testo che segue. 4

5 Verifica della sana gestione finanziaria del Comune di Civitaluparella (CH) 2. La gestione di parte corrente allargata Il risultato della verifica della gestione finanziaria di parte corrente allargata ottenuta a seguito di opportuna riclassificazione 1 dell esposizione del rendiconto del Comune di Civitaluparella trova sintetica espressione nei dati che seguono. a) in termini di competenza Per quanto concerne questa prima chiave di lettura, emerge anzitutto che la gestione di parte corrente allargata 2 dell esercizio 2006 si chiude con un saldo negativo di 31 migl.. Trattasi peraltro di un risultato che acquista maggiore significatività in considerazione del fatto che esso è migliorato rispetto all andamento squilibrato dell esercizio precedente, chiusosi, a sua volta, con un risultato negativo di parte corrente allargata di 78 migl.. Sintetizzando e riassumendo: la verifica pone in evidenza, come dato saliente, che il Comune di Civitaluparella nel biennio ha ecceduto negli impegni di parte corrente di 109 migl. rispetto ai corrispondenti accertamenti (v. Tab. 1 e Tab. 2). b) in termini di cassa Quanto sopra esposto in termini di competenza è, con riferimento al biennio, perfettamente concordante con le riscossioni ed i pagamenti di parte corrente allargata: risultato negativo di 80 migl.. Per quanto concerne il raffronto tra i due anni, i dati di cassa, come quelli di competenza, registrano un saldo negativo sia nel 2005 che nel 2006 pari, rispettivamente, a 71 migl. e a 9 migl. (v. Tab. 3). L omologo saldo, rilevato alla data del , è pari a -17 migl. (v. Tab. 10). L esame in termini di cassa non può trascurare il risultato del comparto delle partite di giro (v. Tab. 6), il cui eccesso di pagamenti, ad un accertamento analitico, potrebbe espandersi ad aggravamento del risultato di parte corrente. Nei detti ambiti (di comparto e di annualità) il Comune di Civitaluparella presenta i seguenti saldi: negativo per 4 migl. nel 2005 e positivo per 5 migl. nel Si tratta di valori che per entità ed andamento appaiono ininfluenti, anche se al riguardo deve prendersi riserva di opportuni approfondimenti. c) il profilo patrimoniale Sotto l aspetto patrimoniale, il suesposto andamento della gestione di parte corrente allargata va posto in relazione con il fatto che essa ha concorso alla determinazione della 1 Vedi nota n. 2 2 I dati di parte corrente allargata derivano utilizzando le risultanze dei titoli I, II, e III di entrata, integrati dai dati dei titoli IV e V (per la percentuale destinata alla parte corrente) al netto delle entrate vincolate ad investimenti, e i dati del titolo I di spesa integrato dai rimborsi delle quote di capitale dei mutui. 5

6 consistenza della liquidità in cassa, che è passata da 0 migl. (v. Tab. 4) del 1 gennaio 2006 a 22 migl. del 31 marzo L Ente ha fatto ricorso, nell intero biennio, ad anticipazioni di cassa (v. Tab. 5). E da porre nel dovuto risalto che il Comune di Civitaluparella nel corso del 2005 e del 2006 ha effettuato rimborsi per anticipazioni di cassa superiori alle relative riscossioni. 3. La gestione dei residui a) la dimensione della gestione Osservazione preliminare è che il Comune di Civitaluparella presenta una gestione dei residui che risulta di notevole dimensione nel raffronto con quella di competenza. Infatti, facendo affidamento sulla concretezza degli andamenti della cassa, si constata che nel biennio si sono ripartiti tra competenza 3 e residui 4, nell ordine, le riscossioni in misura del 59% e del 41% e i pagamenti 5 in misura del 48% e del 52%. Naturalmente la significatività del suesposto raffronto migliorerà mediante l articolazione del raffronto stesso nei tre domini della parte corrente, del conto capitale e delle partite di giro. Al riguardo si prende riserva. b) il monte al 31 dicembre 2006 Posto che il monte dei residui attivi alla data del 31 dicembre 2006 è di migl. e quello dei residui passivi di migl. (v. Tab. 7), è utile isolare nei detti coacervi la componente ascrivibile alla parte corrente (sia pure non allargata, per motivi di correntezza) con riferimento al totale dei primi tre titoli per l entrata e del titolo I per la spesa: nell ordine: 288 migl. e 303 migl.. E evidente, pertanto, la forte prevalenza del conto capitale (residui attivi per migl. e residui passivi per migl.). Le partite di giro, infine concorrono in misura non trascurabile (residui attivi per 24 migl. e residui passivi per 72 migl.). c) la ripartizione del monte per comparti e per esercizi Di particolare importanza è la disamina, comparto per comparto (v. Tab. 8), dell ammontare dei residui in ragione degli esercizi di provenienza, soprattutto ai fini della valutazione del pericolo di sopravvenienze passive sotto la specie della cancellazione di residui attivi. Per la parte corrente (sia pure non allargata, per motivi di correntezza) con riferimento al totale dei primi tre titoli per l entrata e del titolo I per la spesa si osserva: - che il totale di 288 migl. di residui attivi deriva dall ultimo esercizio (2006) soltanto per il 39% e che, nel restante, elevato è il peso dei residui ultraquinquennali, cioè provenienti da esercizi anteriori al 2002 (61 migl.); 3 Totale riscossioni in c/competenza, 2005 e 2006, 865 migl. (409 migl e 456 migl. 2005) (v. Tab. 9). 4 Totale riscossioni in c/residui, 2005 e 2006, 603 migl. (285 migl e 318 migl. 2005) (v. Tab. 9). 5 Totale pagamenti in c/competenza 718 migl. (349 migl e 369 migl. 2005) e in c/residui 772 migl. (345 migl e 427 migl. 2005) (v. Tab. 9). 6

7 - che il totale di 303 migl. di residui passivi deriva dall ultimo esercizio (2006) per il 55% e che, nel restante, non trascurabile è il peso dei residui ultraquinquennali, cioè provenienti da esercizi anteriori al 2002 (16 migl.). In disparte il conto capitale, che esula dalla presente verifica e per il quale l anzianità dei residui è, da solo, indicatore non sufficientemente significativo, è opportuno segnalare che il comparto delle partite di giro riporta un totale di residui attivi per 24 migl., di cui 6 migl. ascritti al 2006, e un totale di residui passivi per 72 migl., di cui 9 migl. del L avanzo di amministrazione Il rendiconto 2006, a differenza del 2005, espone alla data del 31 dicembre un avanzo di amministrazione di 3 migl. (v. Tab. 9), cui concorrono un fondo cassa uguale a zero migl. e residui attivi per migl., ad essi si contrappongono residui passivi per migl.. Il detto avanzo è stato assegnato come segue: - 3 migl. ai Fondi non vincolati. In ordine all effettività dell avanzo ed alla congruità delle assegnazioni si deve prendere la più ampia riserva, anche perché potenzialmente elevata è l influenza al riguardo dell inesplorato comparto del conto capitale. Ad ogni modo, sin d ora, si possono desumere apporti critici dalle considerazioni svolte sopra in tema di gestione dei residui. 5. Pericolo di sopravvenienze passive In sede istruttoria il Comune è stato invitato a riferire in merito ai debiti fuori bilancio riconosciuti ai sensi dell art. 194 del T.U.E.L. ed alle verifiche avviate, in corso o concluse dall Ente stesso per accertare la formazione di debiti fuori bilancio non ancora noti. Sul punto l Ente non ha fornito informazioni. Resta comunque fermo quanto affermato in tema di residui attivi, come deve essere ribadita la raccomandazione di procedere sistematicamente a periodiche, ravvicinate, ricognizioni finalizzate alla tempestiva individuazione del pericolo di altre sopravvenienze passive. 7

8 Parte seconda: Informazioni generali sull Ente e dati tratti dai rendiconti 2005 e 2006, dal referto sul rendiconto 2006 dell Organo di revisione (L. n. 266/2005 co. 166) e dal SIRGS alla data del NOTIZIE GENERALI POPOLAZIONE (dato ISTAT) 419 COMUNE DI CIVITALUPARELLA (CH) POPOLAZIONE (dato fornito dall Ente) Età media popolazione residente Flussi turistici 6.1. Affidamento di incarichi e consulenze, controlli interni, aziende speciali e società partecipate, personale. In sede istruttoria il Comune, invitato, con nota ns prot. n. 2870/9c del 20/07/2007 e con nota prot. n. 763/9c del 26/03/2008, a riferire in merito all affidamento di incarichi e consulenze, ad aziende speciali e società partecipate, ai sistemi di controllo interni eventualmente attivati e in merito al personale in servizio presso l Ente, non ha fornito informazioni. 8

9 Allegati: TAB. 1 (Competenza) Comune di Civitaluparella Grandi voci della gestione di parte corrente cd allargata Tributi (a) Titoli I, II e III di entrata e titolo I di spesa (divisa per interventi) Trasferimenti correnti (b) Valori pertinenti alla parte corrente iscritti in altri titoli Accertamenti ed impegni in migliaia di euro Proventi dei servizi pubblici (c) Proventi della gestione del patrimonio (d) Esercizio 2005 Esercizio Esercizi 2005 e 2006 Altro (e) Totale dell entrata (accertamenti) (a+b+c+d+e) = (A) Spese per il personale (f) Acquisti di beni di consumo (g) Spese per prestazioni di servizi (h) Utilizzo di beni di terzi (i) Trasferimenti a terzi (l) Interessi passivi e oneri finanziari (m) Imposte e tasse (n) Altro (o) Totale della spesa (impegni) (f+g+h+i+l+m+n+o) = (B) Risultato (conto del bilancio) (A - B) (+ / -) Entrate esposte in altri titoli destinate spesa corrente (C) di cui: alla Proventi da concessioni edilizie Entrate correnti destinate a spese di investimenti (D) di cui: Canoni e diritti raccolta e depurazione delle acque Sanzioni amministrative imposta di pubblicità e diritti di pubbliche affissioni Imposta pubblicità sugli ascensori da utilizzarsi esclusivamente per interventi volti al superamento e all'eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici comunali aperti al pubblico Contributo per l'utilizzo di risorse geotermiche per produzione di energia elettrica Quote di capitale delle rate di ammortamento dei mutui (E) Saldo di parte corrente allargata: (A-B) +C-D-E

10 TAB. 2 (Competenza) Comune di Civitaluparella Grandi voci della gestione di parte corrente cd allargata Titoli I, II e III di entrata e titolo I di spesa (divisa per funzioni) Valori pertinenti alla parte corrente iscritti in altri titoli Accertamenti ed impegni in migliaia di euro Esercizio 2005 Esercizio 2006 Esercizi 2005 e 2006 Tributi (a) Trasferimenti correnti (b) Proventi dei servizi pubblici (c) Proventi della gestione del patrimonio (d) Altro (e) Totale dell entrata (accertamenti) (a+b+c+d+e) = (A) Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Funzioni relative alla giustizia Funzioni di polizia locale Funzioni di istruzione pubblica Funzioni relative alla cultura ed ai beni culturali Funzioni nel settore sportivo e ricreativo Funzioni nel campo turistico Funzioni nel campo della viabilità e dei trasporti Funzioni riguardanti la gestione del territorio e dell'ambiente Funzioni nel settore sociale Funzioni nel campo dello sviluppo economico Funzioni relative a servizi produttivi Totale della spesa (impegni) Risultato (conto del bilancio) (A - B) (+ / -) Entrate esposte in altri titoli destinate corrente (C) alla spesa Entrate correnti destinate a spese di investimenti (D) Quote di capitale delle rate di ammortamento dei mutui (E) Saldo di parte corrente allargata (A-B)+C-D-E

11 TAB. 3 (Cassa) Comune di Civitaluparella Grandi voci della gestione di parte corrente cd allargata Titoli I, II e III di entrata e titolo I di spesa Valori pertinenti alla parte corrente iscritti in altri titoli Riscossioni e Pagamenti (competenza + residui) in migliaia di euro e 2006 Tributi (a) Trasferimenti correnti (b) Proventi dei servizi pubblici (c) Proventi della gestione del patrimonio (d) Altro (e) Totale dell entrata (riscossioni) (a+b+c+d+e) = (A) Funzioni generali di amministrazione, di gestione e di controllo Funzioni relative alla giustizia Funzioni di polizia locale Funzioni di istruzione pubblica Funzioni relative alla cultura ed ai beni culturali Funzioni nel settore sportivo e ricreativo Funzioni nel campo turistico Funzioni nel campo della viabilità e dei trasporti Funzioni riguardanti la gestione del territorio e dell'ambiente Funzioni nel settore sociale Funzioni nel campo dello sviluppo economico Funzioni relative a servizi produttivi Totale della spesa (pagamenti) (f+g+h+i+l+m+n+o) = (B) Risultato (conto del bilancio) (A - B) (+ / -) Entrate esposte in altri titoli destinate alla spesa corrente (C) Entrate correnti destinate a spese di investimenti (D) risultato parziale (A-B+C-D) Quote di capitale delle rate di ammortamento dei mutui (E) Risultato (A B) + C D E) (+ / -) TAB. 4 F.do cassa al 1 /01/2005 Riscossioni 2005 (c/competenza+c/ residui) Comune di Civitaluparella GESTIONE DI CASSA Pagamenti 2005 (c/competenza+c /residui) Saldo riscossioni/pag amenti F.do cassa al 31/12/ F.do cassa al 1 /01/2006 Riscossioni 2006 (c/competenza+c/ residui) Pagamenti 2006 (c/competenza+c /residui) Saldo riscossioni/pag amenti F.do cassa al 31/12/

12 TAB. 5 (Cassa) Comune di Civitaluparella Riscossioni e Pagamenti del comparto anticipazioni di cassa e finanziamenti a breve termine Importi in migliaia di euro Totale Riscossioni per anticipazioni di cassa finanziamenti a breve (A) e Rimborsi di anticipazioni di cassa e finanziamenti a breve (B) (A) (B) TAB. 6 (Cassa) Comune di Civitaluparella Riscossioni e Pagamenti del comparto Servizi per conto di terzi Entrate titolo VI: e 2006 Ritenute previdenziali e assistenziali al personale Ritenute erariali Altre entrate per servizi per conto di terzi Totale titolo VI delle entrate Spese titolo IV: Ritenute previdenziali e assistenziali al personale Ritenute erariali Altre spese per servizi per conto di terzi Totale titolo IV delle spese Saldo Ritenute previdenziali e assistenziali Saldo Ritenute erariali Saldo Altri servizi per conto di terzi Saldo di comparto

13 TAB. 7 Comune di Civitaluparella RESIDUI ATTIVI AL PARTE CORRENTE (TIT. I, II, III) PARTE C/CAPITALE (TIT. IV, V) PARTITE DI GIRO (TIT. VI) TOTALE RESIDUI ATTIVI ESISTENTI AL 1 /01/ di cui Riscossi ancora da Riscuotere % smaltimento residui 23,71% 9,37% 30,51% 10,84% Riaccertati nel Stornati nel accertamenti di competenza riscossioni di competenza Residui di competenza del % di formazione dei residui 48,32% 49,66% 25,00% 49,30% RESIDUI ESISTENTI AL RESIDUI PASSIVI AL PARTE CORRENTE (TIT. I, III interv. 3) PARTE C/CAPITALE (TIT. II) PARTITE DI GIRO (TIT. IV) TOTALE RESIDUI PASSIVI ESISTENTI AL 1 /01/ di cui Pagati ancora da Pagare % smaltimento residui 54,51% 7,30% 6,70% 12,43% Conservati Stornati nel impegni di competenza pagamenti di competenza Residui di competenza del % formazione dei residui 54,85% 42,61% 13,92% 43,25% RESIDUI ESISTENTI AL TAB. 8 Comune di Civitaluparella Analisi dei residui per esercizi di provenienza Esercizi Residui attivi 2002 (R2) Totale (R1+R2)/Tot. prec. (R1) TITOLO I 4,14 5,79 19,94 0,40 19,94 44,07 94,28 10,53% TITOLO II 1,78 2,19 1,20 2,15 2,97 11,87 22,15 17,94% TITOLO III 55,26 1,50 9,35 0,00 50,00 55,90 172,01 33,00% TITOLO IV 0,00 0,00 7, ,56 4, , ,52 0,00% TITOLO V 2,56 0,21 6,64 37,88 90,66 72,18 210,12 1,32% TITOLO VI 0,00 0,00 0,00 11,83 6,18 6,48 24,49 0,00% Totale residui attivi 63,74 9,69 45, ,82 173, , ,58 2,02% % di incidenza sul totale residui attivi 1,75% 0,27% 1,24% 56,35% 4,78% 35,61% 100,00% Residui passivi Esercizi prec. (R1) 2002 (R2) Totale (R1+R2)/Tot. 13

14 TITOLO I 16,20 16,10 16,23 27,37 60,79 166,19 302,89 10,66% TITOLO II 0,00 13,21 14, ,93 118, , ,23 0,41% TITOLO III 0,00 0,00 0,00 0,00% TITOLO IV 0,00 0,00 10,48 42,42 10,18 9,41 72,49 0,00% Totale residui passivi 16,20 29,32 41, ,72 189, , ,60 1,25% % di incidenza sul totale residui attivi 0,45% 0,81% 1,13% 59,34% 5,20% 33,07% 100,00% Tab. 9 Comune di Civitaluparella Risultato di amministrazione e di gestione Risultato di amministrazione dell' esercizio precedente 0 0 Fondo iniziale di cassa (dell'esercizio precedente) 0 22 Gestione competenza ENTRATE Previsioni definitive Entrata Accertamenti a competenza Riscossioni a competenza Residui attivi a riportare SPESE Previsione definitive Spesa Impegni a competenza Pagamenti a competenza Residui passivi a riportare Gestione residui RESIDUI ATTIVI Residui attivi derivanti dal rendiconto precedente Residui attivi riaccertati Riscossioni a residui Residui attivi a riportare RESIDUI PASSIVI 0 0 Residui passivi derivanti dal rendiconto precedente Residui passivi riaccertati Pagamenti a residui Residui passivi a riportare Calcolo del risultato di amministrazione Fondo di cassa iniziale 0 22 Riscossioni Pagamenti

15 Fondo di cassa finale 0 0 Residui attivi a riportare (totali) Residui passivi a riportare (totali) Risultato di amministrazione Tab. 10 (Dati SIRGS alla data del ) Comune di CIVITALUPARELLA Riscossioni e Pagamenti relativi al 1 trimestre 2008 E Entrate Importo ENTRATE TITOLO 1: Entrate tributarie Imposte ICI ADDIZIONALE IRPEF COMPARTECIPAZIONE IRPEF ADDIZIONALE SUL CONSUMO DI ENERGIA ELETTRICA IMPOSTA PROVINCIALE DI TRASCRIZIONE IMPOSTA SULLE ASSICURAZIONI R.C. AUTO ALTRE IMPOSTE Tasse TASSA DI SMALTIMENTO RIFIUTI SOLIDI URBANI TASSA OCCUPAZIONE SPAZI E AREE PUBBLICHE ALTRE TASSE TRIBUTI SPECIALI ED ALTRE ENTRATE TRIBUTARIE PROPRIE TITOLO 2: Entrate derivanti da contributi, trasferimenti dello stato, regione ed altri enti pubblici CONTRIBUTI E TRASFERIMENTI CORRENTI DALLO STATO CONTRIBUTI E TRASFERIMENTI CORRENTI E PER FUNZIONI DELEGATE DALLA REGIONE CONTRIBUTI E TRASFERIMENTI DA PARTE DI ORGANISMI COMUNITARI E INTERNAZIONALI Contributi e trasferimenti correnti da altri enti del settore pubblico DA PROVINCE E CITTA' METROPOLITANE DA COMUNI E DA UNIONI DI COMUNI DA COMUNITA' MONTANE DA AZIENDE SANITARIE E OSPEDALIERE DA AZIENDE DI PUBBLICI SERVIZI DA ALTRI ENTI DEL SETTORE PUBBLICO 15

16 TITOLO 3: Entrate extratributarie VENDITA DI BENI E SERVIZI Proventi dei beni dell'ente FITTI ATTIVI CANONI PER CONCESSIONI SPAZI E AREE PUBBLICHE ALTRI PROVENTI DEI BENI DELL'ENTE Interessi su anticipazioni e crediti DA CASSA DEPOSITI E PRESTITI DA ALTRI ENTI DEL SETTORE PUBBLICO DA ALTRI SOGGETTI PROVENTI DIVERSI TITOLO 4: Entrate derivanti da alienazioni, da trasferimenti di capitale e da riscossioni di crediti Alienazione di beni patrimoniali Alienazioni di beni immobili e mobili Alienazione di titoli TRASFERIMENTI DI CAPITALE DALLO STATO TRASFERIMENTI DI CAPITALE DALLA REGIONE Trasferimenti di capitale da altri enti del settore pubblico DA PROVINCE E DA CITTA' METROPOLITANE DA COMUNI E DA UNIONI DI COMUNI DA COMUNITA' MONTANE DA AZIENDE SANITARIE E OSPEDALIERE DA AZIENDE DI PUBBLICI SERVIZI DA PARTE DI ORGANISMI COMUNITARI E INTERNAZIONALI DA ALTRI ENTI DEL SETTORE PUBBLICO Trasferimenti di capitale da altri soggetti PROVENTI PER CONCESSIONI EDILIZIE ALTRI TRASFERIMENTI DI CAPITALE DA IMPRESE ALTRI TRASFERIMENTI DI CAPITALE DA ALTRI SOGGETTI Riscossione di crediti DA PROVINCE E DA CITTA' METROPOLITANE DA COMUNI E DA UNIONI DI COMUNI DA COMUNITA' MONTANE DA AZIENDE SANITARIE E OSPEDALIERE DA AZIENDE DI PUBBLICI SERVIZI DA ALTRI ENTI DEL SETTORE PUBBLICO PRELIEVI DA CONTI BANCARI DI DEPOSITO DA ALTRE IMPRESE DA ALTRI SOGGETTI TITOLO 5: Entrate derivanti da accensione di prestiti ANTICIPAZIONI DI CASSA E FINANZIAMENTI A BREVE TERMINE Assunzioni di mutui e prestiti 16

17 MUTUI DA CASSA DEPOSITI E PRESTITI MUTUI DA ALTRI ENTI DEL SETTORE PUBBLICO DA ALTRI SOGGETTI EMISSIONE DI PRESTITI OBBLIGAZIONARI TITOLO 6: Entrate da servizi per conto di terzi RITENUTE PREVIDENZIALI E ASSISTENZIALI AL PERSONALE RITENUTE ERARIALI ALTRE ENTRATE PER SERVIZI PER CONTO DI TERZI INCASSI DA REGOLARIZZARE 84 S Spese Importo SPESE TITOLO 1: spese correnti Personale Retribuzioni lorde Contributi effettivi a carico dell'ente INTERVENTI ASSISTENZIALI ONERI PER IL PERSONALE IN QUIESCENZA ACQUISTO DI BENI PRESTAZIONI DI SERVIZI Trasferimenti A REGIONE A PROVINCE E A CITTA' METROPOLITANE A COMUNI E AD UNIONI DI COMUNI A COMUNITA' MONTANE AD AZIENDE SANITARIE ED OSPEDALIERE AD AZIENDE DI PUBBLICI SERVIZI AD ALTRI ENTI DEL SETTORE PUBBLICO AD IMPRESE AD ALTRI SOGGETTI Interessi passivi e oneri finanziari diversi A CASSA DEPOSITI E PRESTITI AD ALTRI ENTI DEL SETTORE PUBBLICO AD ALTRI SOGGETTI Imposte e tasse IRAP ALTRE IMPOSTE ALTRE SPESE CORRENTI TITOLO 2: Spese in conto capitale ACQUISIZIONE DI CAPITALI FISSI (beni immobili e mobili) ACQUISIZIONE DI TITOLI INCARICHI PROFESSIONALI ESTERNI 17

18 Trasferimenti di capitali A REGIONE A PROVINCE E A CITTA' METROPOLITANE A COMUNI E AD UNIONI DI COMUNI A COMUNITA' MONTANE AD AZIENDE SANITARIE ED OSPEDALIERE AD AZIENDE DI PUBBLICI SERVIZI AD ALTRI ENTI DEL SETTORE PUBBLICO A IMPRESE AD ALTRI SOGGETTI Partecipazioni azionarie e conferimenti di capitale IN AZIENDE DI PUBBLICI SERVIZI IN ALTRI SOGGETTI Concessioni di crediti e anticipazioni A PROVINCE E A CITTA' METROPOLITANE A COMUNI E AD UNIONI DI COMUNI A COMUNITA' MONTANE AD AZIENDE SANITARIE ED OSPEDALIERE AD AZIENDE DI PUBBLICI SERVIZI AD ALTRI ENTI DEL SETTORE PUBBLICO VERSAMENTI SU CONTI BANCARI DI DEPOSITO A ALTRE IMPRESE AD ALTRI SOGGETTI TITOLO 3: Spese per rimborso di prestiti RIMBORSO DI ANTICIPAZIONI DI CASSA E DI FINANZIAMENTI A BREVE TERMINE Rimborso di quota capitale di mutui e prestiti A CASSA DEPOSITI E PRESTITI AD ALTRI ENTI DEL SETTORE PUBBLICO AD ALTRI SOGGETTI RIMBORSO DI PRESTITI OBBLIGAZIONARI RIMBORSO DI QUOTA CAPITALE DI DEBITI PLURIENNALI TITOLO 4: Spese per servizi per conto di terzi RITENUTE PREVIDENZIALI E ASSISTENZIALI AL PERSONALE RITENUTE ERARIALI ALTRE SPESE PER CONTO TERZI PAGAMENTI DA REGOLARIZZARE T Disponibilita' Liquide Importo DISPONIBILITA' LIQUIDE A) SCRITTURE DEL TESORIERE conto corrente di tesoreria FONDO DI CASSA DELL'ENTE ALL' INIZIO DELL'ANNO (1) RISCOSSIONI EFFETTUATE DALL'ENTE A TUTTO IL TRIMESTRE (2)

19 PAGAMENTI EFFETTUATI DALL'ENTE A TUTTO IL TRIMESTRE (3) FONDO DI CASSA DELL'ENTE ALLA FINE DEL PERIODO DI RIFERIMENTO (4A) (1+2-3) DEFICIT DI CASSA DELL'ENTE ALLA FINE DEL PERIODO DI RIFERIMENTO (4B) (1+2-3) Concordanza tra le scritture del tesoriere e la contabilità{ speciale tesorerie prov GIAC. C/O CONTO TESORERIA SENZA OBBLIGO DI RIVERSAM. A FINE PERIODO RIFERIM. (5) INVESTIM. GIACENZE C/C DI TESORERIA SENZA OBBLIGO DI RIVERSAM. A FINE PERIODO RIF. (6) RISCOSSIONI EFFETTUATE DAL TESORIERE A TUTTO IL TRIMESTRE E NON CONTABILIZZATE NELLA CONTAB.SPEC. (7) PAGAMENTI EFFETTUATI DAL TESORIERE A TUTTO IL TRIMESTRE E NON CONTABILIZZATI NELLA CONTAB.SPEC. (8) VERSAM. C/O CONTAB. SPEC. NON CONTABILIZZATI DAL TESORIERE A TUTTO IL TRIMESTRE (9) SALDO C/O CONTAB. SPEC. A FINE PERIODO RIFERIM. ( ) B) FONDI DELL'ENTE presso il tesoriere Situazione all'inizio dell'anno LIQUIDITA' PRESSO ALTRI DEPOSITI BANCARI INVESTIMENTI IN OPERAZIONI FINANZIARIE Situazione alla fine del periodo di riferimento LIQUIDITA' PRESSO ALTRI DEPOSITI BANCARI INVESTIMENTI IN OPERAZIONI FINANZIARIE 2 19

Corte dei Conti Sezione Regionale di Controllo per l Abruzzo

Corte dei Conti Sezione Regionale di Controllo per l Abruzzo Corte dei Conti Sezione Regionale di Controllo per l Abruzzo Referto sulla verifica della sana gestione finanziaria del Comune di Torrebruna (CH) ai sensi dell art.7, comma 7 della legge 5 giugno 2003

Dettagli

Quadro generale riassuntivo

Quadro generale riassuntivo BILANCIO DI PREVISIONE 2005 Entrate Quadro generale riassuntivo Spese Titolo I: Entrate tributarie 31.047.465,00 Titolo I: Spese correnti 51.822.716,00 Titolo II: Entrate da contributi e trasferimenti

Dettagli

PROSPETTO DEI DATI SIOPE ALLEGATO F

PROSPETTO DEI DATI SIOPE ALLEGATO F PROSPETTO DEI DATI SIOPE ALLEGATO F INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 025616978 Ente Descrizione AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI MONZA E DELLA BRIANZA Categoria Province - Comuni

Dettagli

INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1

INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 025616978 Ente Descrizione AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI MONZA E DELLA BRIANZA Categoria Province - Comuni - Citta' metropolitane - Unioni di Comuni

Dettagli

BILANCIO CONSUNTIVO ESERCIZIO 2010

BILANCIO CONSUNTIVO ESERCIZIO 2010 ALLEGATO _ BILANCIO CONSUNTIVO ESERCIZIO 2010 DATI SIOPE DATI SIOPE Ai sensi dell articolo 2 del Decreto le Ministero dell Economia e delle Finanze n. 38666 del 23/12/2009 gli Enti Locali allegano al rendiconto

Dettagli

Città di Trani * * * * * *

Città di Trani * * * * * * Città di Trani * * * * * * Allegato 4 CONTO DEL BILANCIO 2013 Prospetti dati SIOPE INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 800000094 Ente Descrizione COMUNE DI TRANI Categoria Province

Dettagli

RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013

RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013 RENDICONTO DELLA GESTIONE esercizio 2013 PROSPETTO DATI S I O P E D.M. 23 dicembre 2009 Incassi 2013 per codici gestionali Pagamenti 2013 per codici gestionali Disponibilità liquide 2013 INCASSI PER CODICI

Dettagli

Comune di Santa Lucia di Piave (TV) BILANCIO 2011

Comune di Santa Lucia di Piave (TV) BILANCIO 2011 ENTRATE: PREVISIONE 2011 Quota avanzo dell'anno precedente (Titolo 0) 150.000,00 Entrate Tributarie (Titolo 1) 2.152.100,00 Entrate derivanti da contributi e trasferim. correnti dello Stato (Titolo 2)

Dettagli

Prospetto dei dati SIOPE

Prospetto dei dati SIOPE COMUNE DI DOLO Prospetto dei dati (Incassi) Prospetto dei dati Titolo 1 - Entrate tributarie 1101 ICI riscossa attraverso ruoli 2.326,62 2.576,31 1102 ICI riscossa attraverso altre forme 297.648,93 2.302.042,02

Dettagli

1101 Competenze fisse per il personale a tempo indeterminato 287.432,05 1.874.713,06

1101 Competenze fisse per il personale a tempo indeterminato 287.432,05 1.874.713,06 Ente Codice 000028339 Ente Descrizione COMUNE DI CASTELFRANCO DI SOTTO Categoria Province - Comuni - Citta' metropolitane - Unioni di Comuni Sotto Categoria COMUNI Periodo MENSILE Dicembre 2012 Prospetto

Dettagli

Comune di LEVERANO Provincia di LECCE. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2011

Comune di LEVERANO Provincia di LECCE. BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2011 Provincia di LECCE BILANCIO di PREVISIONE per l'esercizio 2011 PARTE I - ENTRATA 22/06/2011 9:15 Pag. 1 Risorsa Accertamenti Previsioni PREVISIONI DI COMPETENZA AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 314.100,35 34.790,99

Dettagli

PROSPETTI DATI CONSUNTIVI SIOPE

PROSPETTI DATI CONSUNTIVI SIOPE P R O V I N C I A D I Settore Risorse Finanziarie S A S S A R I Allegato alla deliberazione del Consiglio Provinciale n. 15 del 30.04.2014 PROSPETTI DATI CONSUNTIVI SIOPE ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 (ART.

Dettagli

INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1

INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 011138360 Ente Descrizione COMUNE DI CAMPI BISENZIO Categoria Province - Comuni - Citta' metropolitane - Unioni di Comuni Sotto Categoria COMUNI

Dettagli

Parere dell Organo di Revisione sul bilancio di previsione 2009 del Comune di Corinaldo 1

Parere dell Organo di Revisione sul bilancio di previsione 2009 del Comune di Corinaldo 1 Parere dell Organo di Revisione sul bilancio di previsione 2009 del Comune di Corinaldo 1 ! "!#!!$!%"!&!"'()*)! " # $%!&# '()( * " ( +,-.# '(((+"(/#! 01 %2!& # 0 2 ' #! '! 2 3! 2" % 2!( ) Parere dell Organo

Dettagli

RENDICONTO DI GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2014

RENDICONTO DI GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 COMUNE DI PRATA DI PORDENONE Provincia di Pordenone Gestione Ambientale Verificata Reg. N IT-000639 RENDICONTO DI GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2014 Riscontro corrispondenza Codici SIOPE Decreto Ministero

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO. Presentazione

COMUNE DI ROVIGO. Presentazione Presentazione Rendiconto della Gestione 2007 1 IL RENDICONTO DELLA GESTIONE 2007 Come sono stati spesi i soldi dei cittadini di Rovigo nel 2007 1. La popolazione* nell ultimo triennio Abitanti al 31.12.2005

Dettagli

COMUNE DI CRESPINO PROVINCIA DI ROVIGO BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2013. Stampa per Codice di Bilancio. Accertamenti ult. eser.

COMUNE DI CRESPINO PROVINCIA DI ROVIGO BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2013. Stampa per Codice di Bilancio. Accertamenti ult. eser. BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2013 Stampa per Codice di Bilancio R I S O R S A Accertamenti ult. eser. chiuso 1 1 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE VINCOLATO 0,00 33.001,17 0,00-33.001,17 0,00 0.00.0000

Dettagli

COMUNE DI ROVIGO Settore Attività Economico Finanziarie Sezione Ragioneria. (All. I)

COMUNE DI ROVIGO Settore Attività Economico Finanziarie Sezione Ragioneria. (All. I) COMUNE DI ROVIGO Settore Attività Economico Finanziarie Sezione Ragioneria (All. I) INCASSI PER CODICI GESTIONALI SIOPE Pagina 1 Ente Codice 000033453 Ente Descrizione COMUNE DI ROVIGO Categoria Province

Dettagli

COMUNE DI UDINE SIOPE 2014

COMUNE DI UDINE SIOPE 2014 COMUNE DI UDINE SIOPE 2014 DISPONIBILITA' LIQUIDE SIOPE Pagina 1 Ente Codice 000027249 Ente Descrizione COMUNE DI UDINE Categoria Province - Comuni - Citta' metropolitane - Unioni di Comuni Sotto Categoria

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2013 Sintetico

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2013 Sintetico COMUNE DI BASTIA UMBRA Prov. (PG) BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2013 Sintetico AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 170.096,84 170.096,84 di cui: - Vincolato - Finaziamento Investimenti - Fondo Ammortamento

Dettagli

COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI CONTO DEL BILANCIO - Esercizio 2014 GESTIONE DELLE ENTRATE 22/04/2015 11:13 Pag. 1

COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI CONTO DEL BILANCIO - Esercizio 2014 GESTIONE DELLE ENTRATE 22/04/2015 11:13 Pag. 1 GESTIONE DELLE ENTRATE 22/04/2015 11:13 Pag. 1 Residui conservati N. di Conto del tesoriere Determinazione dei Maggiori o e stanziamenti riferimento residui minori CODICE DESCRIZIONE definitivi allo Riscossioni

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2010

BILANCIO DI PREVISIONE 2010 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2010 Approvato con deliberazione Consiglio Comunale n. 55-315 del 28 aprile 2010 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno

Dettagli

Rendiconto Incassi per Codice Siope Anno 2012. Comune di Romagnano Sesia. % Scostamento. Totali Banca d'italia. Totali Ente.

Rendiconto Incassi per Codice Siope Anno 2012. Comune di Romagnano Sesia. % Scostamento. Totali Banca d'italia. Totali Ente. Rendiconto Incassi per Codice Siope Anno 2012 Comune di Romagnano Sesia Totali Ente Totali Banca d'italia Differenza % Scostamento TITOLO 1 : Entrate Tributarie 3.044.320,98 3.044.328,16-7,18 1101 ICI

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2008

BILANCIO DI PREVISIONE 2008 COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell'umanità BILANCIO DI PREVISIONE 2008 1 ENTRATE Bilancio 2008 (dati in migliaia di ) SPESE E. tributarie 60.774,00 E. da trasferimenti 32.638,00 E. extratributarie

Dettagli

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2008

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2008 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2008 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno 2008 Risorsa Accertamenti Previsioni Avanzo di Amministrazione 1.326.30 376.60

Dettagli

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2009

CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2009 CITTÁ DI CONEGLIANO Provincia di Treviso BILANCIO DI PREVISIONE 2009 ENTRATA COMUNE DI CONEGLIANO Pagina 1 Parte Entrata - Anno 2009 Risorsa Accertamenti Previsioni Avanzo di Amministrazione 376.60 875.00

Dettagli

Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2014

Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2014 Bilancio di Previsione esercizio finanziario 2014 La scadenza ordinaria per l approvazione del bilancio di previsione è stabilita al 31 dicembre di ogni anno (art. 151 del D. Lgs. n. 267/2000). Entro tale

Dettagli

Comune di Villa Guardia. Bilancio preventivo 2004

Comune di Villa Guardia. Bilancio preventivo 2004 Comune di Villa Guardia Bilancio preventivo Entrate Quadro generale riassuntivo Spese Titolo I: Entrate tributarie 2.345.977,46 Titolo I: Spese correnti 3.626.368,07 Titolo II: Entrate da contributi e

Dettagli

Osservatorio sui Bilanci delle Autonomie Locali

Osservatorio sui Bilanci delle Autonomie Locali Osservatorio sui Bilanci delle Autonomie Locali GUIDA ALLA LETTURA DEI BILANCI COMUNALI L esame dei bilanci dei Comuni può costituire un utile strumento di analisi e di supporto all elaborazione di linee

Dettagli

CONTO ECONOMICO anno 2014

CONTO ECONOMICO anno 2014 Allegati sub 3 e 4 alla proposta di deliberazione DCS2 16 del 14 aprile 2015 COMUNE DI ALBIGNASEGO CONTO ECONOMICO anno 2014 Conto Economico Prospetto conciliazione Entrata Prospetto conciliazione Spesa

Dettagli

COMUNE DI REGGIOLO. Provincia di REGGIO EMILIA

COMUNE DI REGGIOLO. Provincia di REGGIO EMILIA COMUNE DI REGGIOLO Provincia di REGGIO EMILIA PARERE DELL ORGANO DI REVISIONE SULLO SCHEMA DI RENDICONTO PER L ESERCIZIO FINANZIARIO 2010 E DOCUMENTI ALLEGATI IL REVISORE Dott. Valerio Fantini Comune di

Dettagli

titolo: 1 Entrate tributarie

titolo: 1 Entrate tributarie Stampato il 27/03/2015 Pag.1 di 8 titolo: 1 Entrate tributarie Cod. Gestionale: 1101 ICI riscossa attraverso ruoli Cod. Gestionale: 1101 ICI riscossa attraverso ruoli 167.978,57 Cod. Gestionale: 1102 ICI

Dettagli

GESTIONE FINANZIARIA

GESTIONE FINANZIARIA GESTIONE FINANZIARIA SCELTE QUALIFICANTI Considerato che il bilancio di un Ente locale deve garantire equilibrio tra il rigore dei numeri e i bisogni dei cittadini, tra la necessità del raggiungimento

Dettagli

COMUNE DI PARABIAGO. Provincia di Milano RELAZIONE TECNICA AL CONTO DEL BILANCIO ANNO 2013

COMUNE DI PARABIAGO. Provincia di Milano RELAZIONE TECNICA AL CONTO DEL BILANCIO ANNO 2013 COMUNE DI PARABIAGO Provincia di Milano RELAZIONE TECNICA AL CONTO DEL BILANCIO ANNO 2013 Relazione al Rendiconto della Gestione - anno 2013 Pagina 137 di 195 Relazione Tecnica al Conto del Bilancio -

Dettagli

Analisi Risultati Differenziali: Accertamenti / Impegni 2011-2014 Gestione Corrente

Analisi Risultati Differenziali: Accertamenti / Impegni 2011-2014 Gestione Corrente Analisi Risultati Differenziali: Accertamenti / Impegni 2011-2014 Gestione Corrente (RATING ENTE) Descrizione 2011 2012 2013 2014 2014/2013 2014/(Media 2011-2012-2013) Entrate Entrate Correnti 3.038.317,25

Dettagli

COMUNE DI FORMIGNANA. (Provincia di Ferrara)

COMUNE DI FORMIGNANA. (Provincia di Ferrara) COMUNE DI FORMIGNANA (Provincia di Ferrara) VERBALE N. 4 DEL 3 APRILE 2014 Il giorno tre del mese di aprile dell anno duemilaquattordici, alle ore 15,00 il Revisore dei Conti: Dott.ssa Angela Caselli,

Dettagli

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA

ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI BOLOGNA RENDICONTO GENERALE DELL ESERCIZIO CHIUSO AL 31/12/2008 - Rendiconto Finanziario al 31/12/2008 - Conto Economico Consuntivo al 31/12/2008

Dettagli

2. Esercizi di contabilità finanziaria

2. Esercizi di contabilità finanziaria 2. Esercizi di contabilità finanziaria di Carmela Barbera e Silvia Rota La lettura del bilancio preventivo 1. Il caso del Comune di Avalonia Viene fornito un estratto semplificato del bilancio di previsione

Dettagli

CITTA' DI CAMPOSAMPIERO CONTO ECONOMICO ANNO 2012

CITTA' DI CAMPOSAMPIERO CONTO ECONOMICO ANNO 2012 CONTO ECONOMICO CONTO DEL PATRIMONIO PROSPETTO DI CONCILIAZIONE 2012 CITTA' DI CAMPOSAMPIERO Provincia di PD CONTO ECONOMICO ANNO 2012 CITTA' DI CAMPOSAMPIERO Data di stampa 04-03-2013 Pagina 2 CONTO ECONOMICO

Dettagli

RENDICONTO DELLA GESTIONE

RENDICONTO DELLA GESTIONE Allegato A) alla delibera consiliare n. 18 del 28.4.2014 COMUNE DI BOMPORTO (Modena) RELAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE AL RENDICONTO DELLA GESTIONE DELL ESERCIZIO 2013 Approvata dalla Giunta Comunale con

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2015 Sintetico

BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2015 Sintetico COMUNE DI ALBIANO Prov. (TN) BILANCIO DI PREVISIONE ENTRATE - Anno 2015 Sintetico AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 426.343,00 92.068,00 518.411,00 di cui: - Vincolato - Finaziamento Investimenti 518.411,00 -

Dettagli

COMUNE DI SASSARI. CONTO ECONOMICO (art. 229 del D. Lgs. 267/00)

COMUNE DI SASSARI. CONTO ECONOMICO (art. 229 del D. Lgs. 267/00) COMUNE DI SASSARI CONTO ECONOMICO (art. 229 del D. Lgs. 267/00) COMUNE DI SASSARI ANNO 2014 CONTO ECONOMICO IMPORTI PARZIALI TOTALI COMPLESSIVI A) PROVENTI DELLA GESTIONE 1) Proventi tributari 70.975.133,03

Dettagli

SEZIONE 2 ANALISI DELLE RISORSE

SEZIONE 2 ANALISI DELLE RISORSE SEZIONE 2 ANALISI DELLE RISORSE 2.1 - FONTI DI FINANZIAMENTO 2.1.1 - Quadro Riassuntivo Tributarie 3098076,08 2818461,43 2850432,00 2921771,00 2771771,00 2771771,00 2,50 Contributi e trasferimenti correnti

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO PROVINCIA DI MILANO BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2012. Stampa per Codice di Bilancio. Accertamenti ult. eser.

COMUNE DI CISLIANO PROVINCIA DI MILANO BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2012. Stampa per Codice di Bilancio. Accertamenti ult. eser. Stampa per Codice di Bilancio 1 0 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 0.00.0000 1 1 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE - FONDO INVESTIMENTO 0,00 38.560,00 0,00-38.560,00 0,00 0.00.0000 1 2 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE - FONDO

Dettagli

Provincia di Taranto PROSPETTO DI CONCILIAZIONE. Esercizio: 2008

Provincia di Taranto PROSPETTO DI CONCILIAZIONE. Esercizio: 2008 Provincia di Taranto PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio: 2008 Provincia di Taranto PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) Esercizio: 2008 Titolo I ACCERTAMENTI RISCONTI PASSIVI RATEI ATTIVI ALTRE RETTIFICHE

Dettagli

COMUNE DI FUSIGNANO PROVINCIA DI RAVENNA COMUNE DI FUSIGNANO RENDICONTO ESERCIZIO 2013. Conto economico Stato patrimoniale Prospetto di concilazione

COMUNE DI FUSIGNANO PROVINCIA DI RAVENNA COMUNE DI FUSIGNANO RENDICONTO ESERCIZIO 2013. Conto economico Stato patrimoniale Prospetto di concilazione COMUNE DI FUSIGNANO PROVINCIA DI RAVENNA COMUNE DI FUSIGNANO RENDICONTO ESERCIZIO 2013 Conto economico Stato patrimoniale Prospetto di concilazione CONTO ECONOMICO STATO PATRIMONIALE TIT. I - ENTRATE TRIBUTARIE

Dettagli

Comune di Rodengo Saiano

Comune di Rodengo Saiano Comune di Rodengo Saiano RELAZIONE DELLA GIUNTA AL 2013 Prospetti di confronto e considerazioni sul Rendiconto dell esercizio 2013 Analisi dei dati di rendiconto Risultato economico e Stato patrimoniale

Dettagli

BILANCIO ASSESTATO ENTRATE - Anno 2015 Analitico

BILANCIO ASSESTATO ENTRATE - Anno 2015 Analitico Comune di Terenzo Prov. (PR) BILANCIO ASSESTATO ENTRATE - Anno 2015 Analitico AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 60.759,94 717,16 61.477,10 di cui: - Vincolato - Finaziamento Investimenti - Fondo Ammortamento -

Dettagli

Comune di Mango. VARIAZIONI Ultimo esercizio

Comune di Mango. VARIAZIONI Ultimo esercizio Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione + Fondo Pluriennale Vincolato iscritto in Entrata di cui: 65.000,00 39.448,06 - Fondi Vincolati 8.418,25 - Finanziamento Investimenti - Fondo

Dettagli

Rendiconto di Gestione 2014

Rendiconto di Gestione 2014 ALLEGATO 12 Comune di Riccione Rendiconto di Gestione 2014 Altri quadri contabili Assessore al Bilancio Dott. Roberto Monaco Dirigente al Bilancio Dott.ssa Cinzia Farinelli INCASSI PER CODICI GESTIONALI

Dettagli

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI ANNO: 2013 Procedura realizzata da Publisys S.p.A. C.da Santa Loja - Tito (PZ) PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATA) Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE Accertamenti Risconti

Dettagli

COMUNE DI VEROLENGO PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2013

COMUNE DI VEROLENGO PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2013 COMUNE DI VEROLENGO Provincia di TO PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2013 COMUNE DI VEROLENGO Data di stampa 02-05-2014 Pagina 2 TITOLO I - ENTRATE TRIBUTARIE ACCERTAMENTI FINANZIARI DI RISCONTI PASSIVI

Dettagli

Ente Codice 000700930 Ente Descrizione REGIONE BASILICATA Periodo MENSILE 12/2010 Prospetto INCASSI PER CODICI GESTIONALI

Ente Codice 000700930 Ente Descrizione REGIONE BASILICATA Periodo MENSILE 12/2010 Prospetto INCASSI PER CODICI GESTIONALI Ente Codice 000700930 Ente Descrizione REGIONE BASILICATA Periodo MENSILE 12/2010 Prospetto INCASSI PER CODICI GESTIONALI 000700930 - REGIONE BASILICATA TITOLO 1o: ENTRATE DERIVANTI DA TRIBUTI PROPRI DELLA

Dettagli

COMUNE DI LICODIA EUBEA PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2014

COMUNE DI LICODIA EUBEA PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2014 COMUNE DI LICODIA EUBEA Provincia di CT PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 201 COMUNE DI LICODIA EUBEA Data di stampa 02-0-2015 Pagina 2 TITOLO I - ENTRATE TRIBUTARIE ACCERTAMENTI FINANZIARI DI RISCONTI PASSIVI

Dettagli

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI ANNO: 2013 Procedura realizzata da Publisys S.p.A. C.da Santa Loja - Tito (PZ) PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATA) Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE Accertamenti Risconti

Dettagli

BILANCIO PLURIENNALE 2014-2016

BILANCIO PLURIENNALE 2014-2016 BILANCIO PLURIENNALE 2014 - Pagina 1 di 201 PREVISIONI DEL BILANCIO PLURIENNALE 2014 - AVANZO DI AMMINISTRAZIONE di cui: Avanzo vincolato Avanzo finanziamento investimenti Avanzo fondo ammortamento Avanzo

Dettagli

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI ANNO: 2010 Procedura realizzata da PUBLISYS S.p.A. Via della Tecnica, 18 Potenza PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATA) Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE Accertamenti Risconti

Dettagli

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI

PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI PROSPETTI ECONOMICO - PATRIMONIALI ANNO: 2013 Procedura realizzata da Publisys S.p.A. C.da Santa Loja - Tito (PZ) PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATA) Titolo I ENTRATE TRIBUTARIE Accertamenti Risconti

Dettagli

COMUNE DI MASCALI PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2009

COMUNE DI MASCALI PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2009 COMUNE DI MASCALI Provincia di CT PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2009 COMUNE DI MASCALI Data di stampa 02-07-2015 Pagina 2 TITOLO I - ENTRATE TRIBUTARIE ACCERTAMENTI FINANZIARI DI RISCONTI PASSIVI PROSPETTO

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2014

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2014 PROVINCIA REGIONALE DI ENNA Provincia di EN PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2014 PROVINCIA REGIONALE DI ENNA Data di stampa 11-06-2015 Pagina 2 TITOLO I - ENTRATE TRIBUTARIE ACCERTAMENTI FINANZIARI DI

Dettagli

Comune di Bagno a Ripoli. Città metropolitana di Firenze

Comune di Bagno a Ripoli. Città metropolitana di Firenze Comune di Bagno a Ripoli Città metropolitana di Firenze R E N D I C O N T O D E L L A G E S T I O N E A R M O N I Z Z A T O D. L G S. 1 1 8 / 2 0 1 1 2 0 1 5 Entrate Quadro gestione delle entrate Quadro

Dettagli

Comune di Nereto PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2014

Comune di Nereto PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2014 Comune di Nereto Provincia di TE PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2014 Comune di Nereto Data di stampa 20-04-2015 Pagina 2 TITOLO I - ENTRATE TRIBUTARIE ACCERTAMENTI FINANZIARI DI RISCONTI PASSIVI PROSPETTO

Dettagli

COMUNE DI BUSTO GAROLFO PROVINCIA DI MILANO BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2014. Stampa per Codice di Bilancio

COMUNE DI BUSTO GAROLFO PROVINCIA DI MILANO BILANCIO DI PREVISIONE - PARTE ENTRATA ANNO 2014. Stampa per Codice di Bilancio Stampa per Codice di Bilancio 1 0 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 0.00.0000 1 1 AVANZO AMMINISTRAZIONE: VINCOLATO 0,00 682.808,90 92.602,01 0,00 775.410,91 0.00.0000 1 2 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE FINANZIAMENTO

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI SOLZA

BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI SOLZA BILANCIO DI PREVISIONE 2012 COMUNE DI SOLZA BILANCIO, - STRUMENTO di GESTIONE - STRUMENTO di PROGRAMMAZIONE delle RISORSE di una ORGANIZZAZIONE Bilancio preventivo 1) Strumento per determinare bisogni

Dettagli

RELAZIONE SUL RENDICONTO PER L ESERCIZIO 2012. Il Revisore unico di ATERSIR

RELAZIONE SUL RENDICONTO PER L ESERCIZIO 2012. Il Revisore unico di ATERSIR RELAZIONE SUL RENDICONTO PER L ESERCIZIO 2012 Il Revisore unico di ATERSIR Preso in esame lo schema di rendiconto per l esercizio 2012 proposto dal Direttore dell AGENZIA composto e corredato dai seguenti

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI "ALTA MARMILLA" PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2012

UNIONE DEI COMUNI ALTA MARMILLA PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2012 UNIONE DEI COMUNI "ALTA MARMILLA" Provincia di PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2012 UNIONE DEI COMUNI "ALTA MARMILLA" Data di stampa 18-07-2013 Pagina 2 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) TITOLO I -

Dettagli

COMUNE DI PASSIRANO PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2013

COMUNE DI PASSIRANO PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2013 COMUNE DI PASSIRANO Provincia di Bs PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2013 COMUNE DI PASSIRANO Data di stampa 21-03-2014 Pagina 2 TITOLO I - ENTRATE TRIBUTARIE ACCERTAMENTI FINANZIARI DI RISCONTI PASSIVI

Dettagli

COMUNE DI ACQUALAGNA PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2011

COMUNE DI ACQUALAGNA PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2011 COMUNE DI ACQUALAGNA Provincia di PU PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2011 COMUNE DI ACQUALAGNA Data di stampa 23-04-2012 Pagina 2 TITOLO I - ENTRATE TRIBUTARIE ACCERTAMENTI FINANZIARI DI RISCONTI PASSIVI

Dettagli

Comune di Corneliano d'alba

Comune di Corneliano d'alba Comune di Corneliano d'alba Tipo: ENTRATA Avanzo di Amministrazione + Fondo Pluriennale Vincolato iscritto in Entrata di cui: - Fondi Vincolati - Finanziamento Investimenti - Fondo Ammortamento 18.912,00

Dettagli

BILANCIO PLURIENNALE 2011-2013

BILANCIO PLURIENNALE 2011-2013 Pagina 1 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE 825.833,33 282.28 282.28 di cui: AVANZO DI AMMINISTRAZIONE: VINCOLATO 288.951,87 80.28 80.28 AVANZO DI AMMINISTRAZIONE: FINANZIAMENTO INVESTIMENTI AVANZO DI AMMINISTRAZIONE:F.AMMORTAMENTO

Dettagli

DESCRIZIONE CODICE RISULTATI DI CASSA SIOPE

DESCRIZIONE CODICE RISULTATI DI CASSA SIOPE Esercizio 2013 Periodo 1/1-31/12 Denominazione CITTA' DI NARDO' Pag. 1 ENTRATE Titolo 1: ENTRATE TRIBUTARIE IMPOSTE - ICI RISCOSSA ATTRAVERSO RUOLI 1101 12.452,76 - ICI RISCOSSA ATTRAVERSO ALTRE FORME

Dettagli

GRIMANI - BUTTARI PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2014

GRIMANI - BUTTARI PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2014 GRIMANI - BUTTARI Provincia di AN PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2014 GRIMANI - BUTTARI Data di stampa 08-06-2015 Pagina 2 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE (ENTRATE) TITOLO I - ENTRATE TRIBUTARIE ACCERTAMENTI

Dettagli

28/07/2014. In collaborazione con. www.risorsecomuni.it 7 novembre 2013 / MILANO, Palazzo delle Stelline

28/07/2014. In collaborazione con. www.risorsecomuni.it 7 novembre 2013 / MILANO, Palazzo delle Stelline il BILANCIO dell Ente Locale e i vincoli del PATTO di STABILITA interno In collaborazione con 26 luglio 2014 / MILANO MILANO, Palazzo delle Stelline www.risorsecomuni.it 7 novembre 2013 / MILANO, Palazzo

Dettagli

Bilancio annuale 2013. Codifica del Piano dei Conti Denominazione voce del Piano dei Conti Previsioni dell'anno cui si riferisceil bilancio

Bilancio annuale 2013. Codifica del Piano dei Conti Denominazione voce del Piano dei Conti Previsioni dell'anno cui si riferisceil bilancio REGIONE LAZIO Bilancio annuale 2013 Elenco delle previsioni annuali di competenza e di cassa secondo la struttura del piano dei conti Legge di bilancio 2013-2015 Codifica del Piano dei Conti Denominazione

Dettagli

COMUNE DI VALVERDE PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2012

COMUNE DI VALVERDE PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2012 COMUNE DI VALVERDE Provincia di CT PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2012 COMUNE DI VALVERDE Data di stampa 18-04-2013 Pagina 2 TITOLO I - ENTRATE TRIBUTARIE ACCERTAMENTI FINANZIARI DI RISCONTI PASSIVI PROSPETTO

Dettagli

CERTIFICATO DEL RENDICONTO AL BILANCIO 2013

CERTIFICATO DEL RENDICONTO AL BILANCIO 2013 CODICE ENTE 1 0 1 0 8 1 1 7 0 0 COMUNE OSASCO UNIONE DI COMUNI SIGLA PROV. TO CERTIFICATO DEL RENDICONTO AL BILANCIO 2013 Pag. 3 CODICE ENTE 1 0 1 0 8 1 1 7 0 0 COMUNE o UNIONE DI COMUNI DI OSASCO SIGLA

Dettagli

Certificati. untivo. Novembre 2015

Certificati. untivo. Novembre 2015 Certificati di conto consu untivo 2013 Dati relativi ai comuni italiani con più di 200.000 abitanti Novembre 2015 I dati presenti nella pubblicazione sono tratti dal sito del Ministero dell'interno Dipartimento

Dettagli

COMUNE DI SERRA SAN BRUNO PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2014

COMUNE DI SERRA SAN BRUNO PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2014 COMUNE DI SERRA SAN BRUNO Provincia di VV PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2014 COMUNE DI SERRA SAN BRUNO Data di stampa 24-08-2015 Pagina 2 TITOLO I - ENTRATE TRIBUTARIE ACCERTAMENTI FINANZIARI DI RISCONTI

Dettagli

Prospetto dei dati SIOPE (Incassi)

Prospetto dei dati SIOPE (Incassi) Prospetto dei dati Prospetto dei dati (Incassi) Esercizio : 2014 Voci di : ENTRATA Mese di : Dicembre Calcolato su : REVERSALI Titolo 1 - Entrate tributarie 1101 ICI - IMU riscossa attraverso ruoli 569,81

Dettagli

La gestione finanziaria 1

La gestione finanziaria 1 CAPITOLO 6 BILANCIO COMUNE DI SERIATE ANNUARIO STATISTICO COMUNALE 2007 La gestione finanziaria 1 Le risultanze finali del conto di bilancio dell esercizio finanziario 2007 sono riportate nella Tavola

Dettagli

COMUNE DI CERRETO D'ESI PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2013

COMUNE DI CERRETO D'ESI PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2013 COMUNE DI CERRETO D'ESI Provincia di AN PROSPETTO DI CONCILIAZIONE ANNO 2013 COMUNE DI CERRETO D'ESI Data di stampa 08-05-2014 Pagina 2 TITOLO I - ENTRATE TRIBUTARIE ACCERTAMENTI FINANZIARI DI RISCONTI

Dettagli

COMUNE DI BAGNO A RIPOLI (PROVINCIA DI FIRENZE)

COMUNE DI BAGNO A RIPOLI (PROVINCIA DI FIRENZE) COMUNE DI BAGNO A RIPOLI (PROVINCIA DI FIRENZE) RENDICONTO dell esercizio finanziario 2014 Comune di Bagno a Ripoli Esercizio: 2014 CONTO DEL BILANCIO - GESTIONE DELLE ENTRATE Data: 31-12-2014 Pag. 1 DESCRIZIONE

Dettagli

COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO Provincia di BRINDISI. PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 2012

COMUNE DI SAN PANCRAZIO SALENTINO Provincia di BRINDISI. PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 2012 Provincia di BRINDISI PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 2012 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE 2012 (ENTRATE) Accertamenti RISCONTI PASSIVI RATEI ATTIVI ALTRE RETTIFICHE AL CONTO AL CONTO DEL PATRIMONIO Titolo

Dettagli

Relazione sullo stato di. realizzazione dell attività. programmata nell anno 2010

Relazione sullo stato di. realizzazione dell attività. programmata nell anno 2010 COMUNE DI CALATAFIMI SEGESTA (TRAPANI) Relazione sullo stato di realizzazione dell attività programmata nell anno 2010 1 - LA LETTURA DEI RISULTATI DELLA GESTIONE 1.1 - Il risultato della gestione di competenza

Dettagli

Ente 20553 - Comune di Massarosa CONTO DEL BILANCIO - Esercizio 2011 - GESTIONE DELLE ENTRATE. Conto del tesoriere. N di riferimento allo svolgimento

Ente 20553 - Comune di Massarosa CONTO DEL BILANCIO - Esercizio 2011 - GESTIONE DELLE ENTRATE. Conto del tesoriere. N di riferimento allo svolgimento CONO DEL BILANCIO - Esercizio 2011 - GESIONE DELLE ENRAE Pag.1 conservati e da riportare otale otale al 31 dicembre Avanzo di amministrazione 1.130.134,24 di cui: avanzo di amministrazione 1.130.134,24

Dettagli

Comune di Mendicino Esercizio: 2012 CONTO DEL BILANCIO - GESTIONE DELLE ENTRATE Data: 21-01-2014 Pag. 1

Comune di Mendicino Esercizio: 2012 CONTO DEL BILANCIO - GESTIONE DELLE ENTRATE Data: 21-01-2014 Pag. 1 Comune di Mendicino Esercizio: 2012 CONTO DEL BILANCIO - GESTIONE DELLE ENTRATE Data: 21-01-2014 Pag. 1 1 - ENTRATE TRIBUTARIE 01 - IMPOSTE 1.01.0010 - I.M.U. RS 0,30 1 0,00 0,00 0,00-0,30 INS CP 1.097.859,00

Dettagli

Le entrate sulle quali la Provincia può contare per il proprio funzionamento sono costituite da contributi e trasferimenti; imposte e tasse; proventi

Le entrate sulle quali la Provincia può contare per il proprio funzionamento sono costituite da contributi e trasferimenti; imposte e tasse; proventi Le entrate sulle quali la Provincia può contare per il proprio funzionamento sono costituite da contributi e trasferimenti; imposte e tasse; proventi dei servizi. Quelle per gli investimenti derivano da

Dettagli

Fondo di cassa al 1 gennaio 2014 1.011.260,72 RISCOSSIONI 1.683.690,95 6.906.050,22 8.589.741,17 PAGAMENTI 1.460.826,64 6.853.212,88 8.314.

Fondo di cassa al 1 gennaio 2014 1.011.260,72 RISCOSSIONI 1.683.690,95 6.906.050,22 8.589.741,17 PAGAMENTI 1.460.826,64 6.853.212,88 8.314. RENDICONTO ANNO 2014 DATI RIEPILOGATIVI: RESIDUI In conto COMPETENZA Fondo di cassa al 1 gennaio 2014 1.011.260,72 RISCOSSIONI 1.683.690,95 6.906.050,22 8.589.741,17 PAGAMENTI 1.460.826,64 6.853.212,88

Dettagli

BILANCIO di PREVISIONE ANNO 2015

BILANCIO di PREVISIONE ANNO 2015 COMUNE di RACCONIGI Provincia di Cuneo BILANCIO di PREVISIONE ANNO 2015 Riepilogo sintetico Entrate Quadro generale riassuntivo Spese Titolo I: Entrate tributarie 5.229.238,00 Titolo I: Spese correnti

Dettagli

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI Consiglio Regionale del Lazio Roma, 31 marzo 2009 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2008

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI Consiglio Regionale del Lazio Roma, 31 marzo 2009 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2008 Roma, 31 marzo 2009 NOTA INTEGRATIVA E RELAZIONE SULLA GESTIONE ESERCIZIO FINANZIARIO 2008 PREMESSA Il Rendiconto Generale che viene presentato al dell Ordine degli Assistenti Sociali per l esercizio finanziario

Dettagli

VERBALE DEL REVISORE DEI CONTI DELL UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA DI LONATE POZZOLO E DI FERNO

VERBALE DEL REVISORE DEI CONTI DELL UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA DI LONATE POZZOLO E DI FERNO Verbale n. 2/2014 VERBALE DEL REVISORE DEI CONTI DELL UNIONE DEI COMUNI LOMBARDA DI LONATE POZZOLO E DI FERNO Il giorno 18 del mese di aprile dell anno 2014 alle ore 10,15 il sottoscritto Dott. Damiano

Dettagli

Comune di Frassinello Monferrato

Comune di Frassinello Monferrato Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione 36.600,00 36.600,00 di cui Fondi Vincolati Finanziamento Investimenti Fondo Ammortamento Fondi Non Vincolati 36.600,00 36.600,00 Entrate Tributarie

Dettagli

Comune della Spezia Ufficio dei Revisori dei Conti Verbale n. 48/2010

Comune della Spezia Ufficio dei Revisori dei Conti Verbale n. 48/2010 Comune della Spezia Ufficio dei Revisori dei Conti Verbale n. 48/2010 La Spezia 17 novembre 2010 Si è riunito in data odierna il Collegio dei Revisori del Comune della Spezia. Il Collegio è formato da:

Dettagli

Allegato n. 10 al DL

Allegato n. 10 al DL Allegato n. 10 al DL Allegato 13/2 al D.Lgs 118/2011 (previsto dell art. 15, comma 2) ELENCO DEI TITOLI, TIPOGIE E CATEGORIE DI ENTRATA DEGLI ENTI LOCALI Il prospetto sotto descritto riguarda l elenco

Dettagli

COMUNE DI MODOLO Provincia di Oristano

COMUNE DI MODOLO Provincia di Oristano COMUNE DI MODOLO Provincia di Oristano RELAZIONE AL RENDICONTO DELLA GESTIONE ANNO Relazione Al Rendiconto Comune Di Modolo 1 Premessa La relazione al rendiconto della gestione costituisce il documento

Dettagli

ALLEGATO 4 ALTRI ENTI IN CONTABILITA' FINANZIARIA

ALLEGATO 4 ALTRI ENTI IN CONTABILITA' FINANZIARIA Prospetto di cui all'art. 8, comma 1,D.L. 66/2014 (enti in contabilità finanziaria) Bilancio di Previsione 2015 E I Entrate correnti di natura tributaria, contributiva e perequativa 0 0 E II Tributi 0

Dettagli

COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI Provincia di POTENZA. PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 2009

COMUNE DI FRANCAVILLA IN SINNI Provincia di POTENZA. PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 2009 Provincia di POTENZA PROSPETTO DI CONCILIAZIONE Esercizio 2009 PROSPETTO DI CONCILIAZIONE 2009 (ENTRATE) Accertamenti RISCONTI PASSIVI RATEI ATTIVI ALTRE RETTIFICHE AL CONTO AL CONTO DEL PATRIMONIO Titolo

Dettagli

Relazione dell organo di revisione

Relazione dell organo di revisione COMUNE DI COSTA MASNAGA Provincia di LECCO Relazione dell organo di revisione - sulla proposta di deliberazione consiliare del rendiconto della gestione 2011 - sullo schema di rendiconto per l esercizio

Dettagli

ENTRATE E SPESE CORRENTI 2010

ENTRATE E SPESE CORRENTI 2010 RENDICONTO ESERCIZIO FINANZIARIO 2010 ENTRATE E SPESE CORRENTI 2010 ENTRATE CORRENTI ACCERTAMENTI SPESE CORRENTI IMPEGNI Tit.1' Entrate tributarie 3.767.366,36 Tit.2' Entrate da trasferimenti 2.852.298,09

Dettagli

Comune di Roccavione

Comune di Roccavione Tipo: ENTRATA RISORSA ACCERTAMENTO Avanzo di Amministrazione 473.546,34 473.546,34 di cui Fondi Vincolati Finanziamento Investimenti 90.000,00 90.000,00 Fondo Ammortamento Fondi Non Vincolati 383.546,34

Dettagli