Red Hat Network Satellite 5.4 Reference Guide. Red Hat Network Satellite

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Red Hat Network Satellite 5.4 Reference Guide. Red Hat Network Satellite"

Transcript

1 Red Hat Network Satellite 5.4 Reference Guide Red Hat Network Satellite

2 Reference Guide Red Hat Network Satellite 5.4 Reference Guide Red Hat Network Satellite Edizione 1 Copyright 2010 Red Hat, Inc. The text of and illustrations in this document are licensed by Red Hat under a Creative Commons Attribution Share Alike 3.0 Unported license ("CC-BY-SA"). An explanation of CC-BY-SA is available at In accordance with CC-BY-SA, if you distribute this document or an adaptation of it, you must provide the URL for the original version. Red Hat, as the licensor of this document, waives the right to enforce, and agrees not to assert, Section 4d of CC-BY-SA to the fullest extent permitted by applicable law. Red Hat, Red Hat Enterprise Linux, the Shadowman logo, JBoss, MetaMatrix, Fedora, the Infinity Logo, and RHCE are trademarks of Red Hat, Inc., registered in the United States and other countries. Linux is the registered trademark of Linus Torvalds in the United States and other countries. Java is a registered trademark of Oracle and/or its affiliates. XFS is a trademark of Silicon Graphics International Corp. or its subsidiaries in the United States and/or other countries. MySQL is a registered trademark of MySQL AB in the United States, the European Union and other countries. All other trademarks are the property of their respective owners Varsity Drive Raleigh, NC USA Phone: Phone: Fax: Benvenuti alla RHN Satellite Reference Guide.

3 Introduzione alla guida xi 1. Altro ancora... xi 1.1. Inviateci i vostri suggerimenti... xii 1. Panoramica di Red Hat Network 1.1. Update Management Provisioning Monitoring Notifiche errata ed installazioni programmate del pacchetto Sicurezza, Assicurazione sulla qualità e Red Hat Network Prima di iniziare Client rhn_register Come utilizzare rhn_register Versione a linea di comando di rhn_register Package Updater 3.1. Come usare il Package Updater Applet del Package Updater Aggiornamento dei pacchetti dalla linea di comando con yum Comandi yum Red Hat Update Agent 4.1. Avvio di Red Hat Update Agent Registrazione Registrazione di un account utente Attiva Canali Pacchetti indicati come da omettere Aggiornamenti del pacchetto disponibili Recupero dei pacchetti Installazione dei pacchetti Versione a linea di comando Installazione della chiave GPG di Red Hat Installazione manuale del pacchetto Sincronizzazione del Profilo File di log Configurazione Utilizzo del Red Hat Update Agent Configuration Tool Versione a linea di comando Registrazione tramite le chiavi di attivazione Registrazione di un sistema ad una organizzazione Red Hat Network Daemon 5.1. Configurazione Visualizzazione dello stato Disabilitazione Troubleshooting Red Hat Network Alert Notification Tool 6.1. Configurazione dell'applet Icone di notifica Visualizzazione degli aggiornamenti Installazione degli aggiornamenti Lancio del sito web di RHN iii

4 Reference Guide 7. Sito web di Red Hat Network 7.1. Navigazione Panoramica sugli Entitlement Categorie e pagine Icone Errata Alert Ricerca rapida Sistemi selezionati Elenchi Log in nel sito web di RHN Panoramica Account Preferenze Preferenze locale Gestione sottoscrizione Organization Trust Sistemi Panoramica Sistemi Gruppi di sistemi System Set Manager Ricerca avanzata Chiavi di attivazione Profili archiviati Informazioni del sistema personalizzate Kickstart Errata Errata rilevanti Tutti gli Errata Ricerca avanzata Canali Canali software Ricerca pacchetto Gestione Canali software Configurazione Preparazione dei sistemi alla gestione della configurazione Panoramica Canali di configurazione File di configurazione File gestiti localmente Sistemi Programma Azioni in attesa Azioni fallite Azioni completate Azioni archiviate Elenco delle azioni... iv

5 7.9. Utenti Elenco utenti Attivi Elenco utenti Disattivazione Elenco utenti Tutti Monitoring Stato di Probe Notifica Suite di Probe Scout Config Push Configurazione generale Ammin Ammin Organizzazioni Ammin RHN Satellite Configurazione Aiuto Reference Guide Satellite Installation Guide Proxy Guide Client Configuration Guide Channel Management Guide Note di rilascio API Ricerca Monitoring 8.1. Prerequisiti Red Hat Network Monitoring Daemon (rhnmd) Probes che necessitano del demone Installazione del Red Hat Network Monitoring Daemon Come configurare SSH Come installare la chiave SSH pacchetto mysql Notifiche Creazione dei metodi di notifica Ricezione delle notifiche Ridirezionamento delle notifiche Filtraggio delle notifiche Cancellazione dei metodi di notifica Probe Gestione dei probes Come stabilire i limiti Monitoring del server di RHN Troubleshooting Come esaminare i probe tramite rhn-catalog Visualizzazione dell'output di rhn-runprobe Organizzazioni multiple 167 v

6 Reference Guide 9.1. Modelli consigliati per l'utilizzo di organizzazioni multiple Satellite gestito centralmente per una organizzazione con dipartimenti multipli Gestione decentralizzata di organizzazioni di terze parti multiple Suggerimenti generali per l'utilizzo di Multi-Org Ammin Organizzazioni Ammin Organizzazioni Dettagli Creazione di una organizzazione Come gestire gli entitlement Ammin Sottoscrizioni Entitlement canale software Ammin Sottoscrizioni Entitlement del sistema Come configurare i sistemi in una Organizzazione Organizational Trusts Come stabilire una Organizational Trust Condivisione contenuto dei canali tra organizzazioni fidate MIgrazione dei sistemi da una organizzazione fidata ad un'altra Ammin Utenti Ammin Organizzazioni Dettagli Utenti Virtualizzazione Impostazione del sistema host per i vostri sistemi virtuali Creare un profilo kickstart per i sistemi guest Kickstart del vostro sistema host Impostazione dei vostri sistemi virtuali Creare un profilo kickstart per i sistemi guest Provision dei sistemi guest Gestione degli entitlement del guest virtuale Come operare con i vostri sistemi virtuali Esecuzione di un login sui sistemi virtuali tramite SSH Come accedere alla console tramite l'host Installazione software tramite l'interfaccia web di Satellite Installazione software usando Yum dal sistema virtuale Riavviare i guest al riavvio dell'host Rimozione dei sistemi virtuali Cobbler Requisiti di Cobbler Come configurare Cobbler con /etc/cobbler/settings Cobbler e DHCP Xinetd e TFTP Configurazione di SELinux e IPTables per il supporto Cobbler Sincronizzazione ed avvio del servizio Cobbler Aggiunta di una distribuzione al Cobbler Come aggiungere un profilo a Cobbler Come aggiungere un sistema a Cobbler Modelli di riferimento di Cobbler Come usare i modelli di riferimento Kickstart Snippets Come utilizzare Koan Utilizzo di Koan per il provision dei sistemi virtuali Come utilizzare Koan per reinstallare i sistemi in esecuzione UNIX Support Guide Introduzione Varianti di UNIX supportate Prerequisiti vi

7 Caratteristiche incluse Differenze di funzionalità Funzionalità escluse Preparazione/Configurazione del Satellite Server Preparazione del Sistema Client Scaricare ed installare i pacchetti aggiuntivi Implementazione certificati SSL del client Configurazione dei client Registrazione e aggiornamenti Registrazione dei sistemi Acquisizione degli aggiornamenti Comandi remoti Abilitazione dei comandi Come digitare i comandi A. Red Hat Network Registration Client A.1. Configurazione di Red Hat Network Registration Client... A.2. Avvio del Red Hat Network Registration Client... A.3. Registrazione di un account utente... A.4. Registrazione di un Profilo del sistema... A.4.1. Profilo sistema hardware... A.4.2. Profilo del sistema software... A.5. Fine della registrazione... A.6. Abilitare il vostro sistema... A.7. Client di registrazione di RHN in modalità di testo B. Tool della linea di comando per la gestione della Configurazione B.1. Red Hat Network Actions Control... B.1.1. Opzioni generali della linea di comando... B.2. Red Hat Network Configuration Client... B.2.1. Elenco dei file di configurazione... B.2.2. Come ottenere un file di configurazione... B.2.3. Visualizzazione dei canali di configurazione... B.2.4. Differenze tra i file di configurazione... B.2.5. Verifica dei file di configurazione... B.3. Red Hat Network Configuration Manager... B.3.1. Creazione di un canale di configurazione... B.3.2. Come aggiungere un file ad un canale di configurazione... B.3.3. Differenze tra gli ultimissimi file di configurazione... B.3.4. Differenze tra diverse versioni... B.3.5. Come scaricare tutti i file all'interno di un canale... B.3.6. Come ottenere i contenuti di un file... B.3.7. Come elencare tutti i file in un canale... B.3.8. Come elencare tutti i canali di configurazione... B.3.9. Come rimuovere un file da un canale... B Come cancellare un canale di configurazione... B Come determinare il numero delle revisioni del file... B Come aggiornare un file presente all'interno di un canale... B Come caricare file multipli simultaneamente C. Accesso API per RHN C.1. Utilizzo della classe auth ed acquisizione delle sessioni... C.2. Come ottenere il system_id... C.3. Determinazione del sid... C.4. Visualizzazione del cid vii

8 Reference Guide C.5. Come ottenere il sgid C.6. Etichette del canale C.7. Esempio di scrirpt API D. Probe D.1. Direttive su Probe... D.2. Apache 1.3.x e 2.0.x... D.2.1. Apache::Processes... D.2.2. Apache::Traffic... D.2.3. Apache::Uptime... D.3. BEA WebLogic 6.x e versione più recente... D.3.1. BEA WebLogic::Execute Queue... D.3.2. BEA WebLogic::Heap Free... D.3.3. BEA WebLogic::JDBC Connection Pool... D.3.4. BEA WebLogic::Server State... D.3.5. BEA WebLogic::Servlet... D.4. General... D.4.1. General::Remote Program... D.4.2. General::Remote Program with Data... D.4.3. General::SNMP Check... D.4.4. General::TCP Check... D.4.5. General::UDP Check... D.4.6. General::Uptime (SNMP)... D.5. Linux... D.5.1. Linux::CPU Usage... D.5.2. Linux::Disk IO Throughput... D.5.3. Linux::Disk Usage... D.5.4. Linux::Inodes... D.5.5. Linux::Interface Traffic... D.5.6. Linux::Load... D.5.7. Linux::Memory Usage... D.5.8. Linux::Process Counts by State... D.5.9. Linux::Process Count Total... D Linux::Process Health... D Linux::Process Running... D Linux::Swap Usage... D Linux::TCP Connections by State... D Linux::Users... D Linux::Virtual Memory... D.6. LogAgent... D.6.1. LogAgent::Log Pattern Match... D.6.2. LogAgent::Log Size... D.7. MySQL D.7.1. MySQL::Database Accessibility... D.7.2. MySQL::Opened Tables... D.7.3. MySQL::Open Tables... D.7.4. MySQL::Query Rate... D.7.5. MySQL::Threads Running... D.8. Network Services... D.8.1. Network Services::DNS Lookup... D.8.2. Network Services::FTP... D.8.3. Network Services::IMAP Mail... D.8.4. Network Services::Mail Transfer (SMTP)... D.8.5. Network Services::Ping... viii

9 D.8.6. Network Services::POP Mail... D.8.7. Network Services::Remote Ping... D.8.8. Network Services::RPCService... D.8.9. Network Services::Secure Web Server (HTTPS)... D Network Services::SSH... D Network Services::Web Server (HTTP)... D.9. Oracle 8i, 9i, 10g, e 11g... D.9.1. Oracle::Active Sessions... D.9.2. Oracle::Availability... D.9.3. Oracle::Blocking Sessions... D.9.4. Oracle::Buffer Cache... D.9.5. Oracle::Client Connectivity... D.9.6. Oracle::Data Dictionary Cache... D.9.7. Oracle::Disk Sort Ratio... D.9.8. Oracle::Idle Sessions... D.9.9. Oracle::Index Extents... D Oracle::Library Cache... D Oracle::Locks... D Oracle::Redo Log... D Oracle::Table Extents... D Utilizzo di Oracle::Tablespace... D Oracle::TNS Ping... D.10. RHN Satellite... D RHN Satellite::Disk Space... D RHN Satellite::Execution Time... D RHN Satellite::Interface Traffic... D RHN Satellite::Latency... D RHN Satellite::Load... D RHN Satellite::Probe Count... D RHN Satellite::Process Counts... D RHN Satellite::Processes... D RHN Satellite::Process Health... D RHN Satellite::Process Running... D RHN Satellite::Swap... D RHN Satellite::Users Glossario 285 E. Cronologia della revisione 289 Indice analitico 291 ix

10 x

11 Introduzione alla guida Benvenuti alla Red Hat Network Satellite 5.4 Reference Guide. La RHN Reference Guide vi guiderà attraverso la registrazione dei sistemi con Red Hat Network, e all'uso dei suoi numerosi contenuti. Poichè Red Hat Network offre una varietà di livelli di servizio che vanno dal modulo Update di base al pacchetto Monitoring più avanzato, nel vostro caso alcuni contenuti di questa guida potrebbero risultare non validi. Tale concetto potrebbe essere particolarmente vero nel caso del sito web di RHN, il quale riporta categorie selezionate, pagine, e tabelle a seconda del livello di servizio dell'account utilizzato per il log in. Consultate il Capitolo 7, Sito web di Red Hat Network per maggiori informazioni. A seconda della versione di Red Hat Enterprise Linux installata e all'aggiunta di nuovi contenuti, Red Hat Network Registration Client e Red Hat Update Agent potrebbero risultare diversi dalla versione descritta su questo manuale. Utilizzate Red Hat Network per aggiornare queste applicazioni prima di far riferimento all'ultimissima versione di questo manuale. Tutte le versioni di questo manuale sono disponibili con i formati HTML e PDF su Avvertenza I sistemi che eseguono Red Hat Enterprise Linux 2.1, devono utilizzare Red Hat Network Registration Client prima di iniziare Red Hat Update Agent. Consultate Appendice A, Red Hat Network Registration Client per maggiori informazioni. I sistemi che eseguono Red Hat Enterprise Linux 3, 4, 5 e versioni più recenti, possono utilizzarered Hat Update Agent. Consultate il Capitolo 4, Red Hat Update Agent per maggiori informazioni. Per una panoramica delle offerte RHN Satellite, si prega di consultare le descrizioni disponibili su https://www.redhat.com/systems_management/ e 1. Altro ancora La Red Hat Network Reference Guide è in costante espansione poichè nuovi contenuti e nuovi servizi di Red Hat Network vengono resi disponibili. Le versioni HTML e PDF di questo e di altri manuali sono disponibili all'interno della sezione Aiuto, del sito web di RHN Satellite e su docs/manuals/satellite. Nota Bene Anche se questo manuale riporta le informazioni più aggiornate possibili, vi preghiamo di leggere le Note di rilascio di RHN per le informazioni non disponibili prima della finalizzazione della nostra documentazione. Le note sono disponibili sul sito web di RHN e su manuals/satellite/. La seguente documentazione di RHN è stata tradotta per questa release di RHN Satellite: RHN Satellite Reference Guide, RHN Satellite Installation Guide, RHN Client Configuration Guide, RHN Channel Management Guide, e le Note di rilascio di RHN Satellite. La documentazione tradotta è disponibile su in Red Hat Network Satellite. xi

12 Introduzione alla guida 1.1. Inviateci i vostri suggerimenti Se desiderate inviarci un suggerimento relativo alla Red Hat Network Reference Guide, vi preghiamo di inviare un report su Bugzilla (http://bugzilla.redhat.com/bugzilla/) nei confronti della componente Documentation_Reference_Guide (Prodotto: Red Hat Network Satellite, Versione: 520). xii

13 Capitolo 1. Panoramica di Red Hat Network Avete mai provato a leggere una nuova versione di un pacchetto software, cercando di installarlo senza però poterlo trovare? Avete mai provato a cercare un RPM tramite un motore di ricerca di Internet, oppure una repository RPM e collegarvi successivamente ad un sito sconosciuto? Avete mai provato a cercare un RPM, e trovare i file sorgenti da dover compilare? Avete mai speso ore o addirittura giorni nel visitare siti web per controllare se eravate in possesso dei pacchetti più recenti installati nel vostro computer, e di ripetere lo stesso procedimento dopo pochissimi mesi? Oggi grazie all'avvento di Red Hat Network (RHN), tutti questi problemi sono finiti. RHN fornisce la soluzione a tutte le vostre esigenze di gestione del software del sistema. Red Hat Network è una soluzione basata su internet per la gestione di un sistema Red Hat Enterprise Linux singolo, o di una rete di sistemi Red Hat Enterprise Linux. Tutte le Security Alert, le Bug Fix Alert e le Enhancement Alert (conosciute come Errata Alerts), possono essere scaricate direttamente da Red Hat o dalla vostra collezione personale. Potete anche ottenere gli aggiornamenti in modo da essere consegnati direttamente al vostro sistema appena disponibili. Ecco riportati i componenti principali di Red Hat Network: il Red Hat Update Agent il sito web di Red Hat Network, sui server RHN centrali, su di un RHN Satellite, o servito attraverso un RHN Proxy Server Red Hat Network Daemon il Red Hat Network Registration Client - solo per i sistemi che eseguono il Red Hat Enterprise Linux 2.1. Red Hat Update Agent (up2date) fornisce il collegamento iniziale a Red Hat Network. Red Hat Enterprise Linux 3 ed i nuovi sistemi utilizzano Red Hat Update Agent per registrarsi con RHN. La registrazione consiste in una creazione di una password e di un nome utente RHN unici, eseguendo il probing del vostro hardware per creare un Profilo Hardware, ed il probing dei pacchetti software installati sul vostro sistema per creare un Profilo del Pacchetto. Tutte queste informazioni vengono inviate a RHN, il quale a sua volta ritorna un ID unico del sistema. Una volta registrato Red Hat Update Agent permette la sottoscrizione del canale, le installazioni dei pacchetti, e la gestione dei Profili del sistema. Per maggiori informazioni consultate il Capitolo 4, Red Hat Update Agent. Il Red Hat Update Agent, come componente di base di RHN, è stato creato per gestire un sistema singolo. Permette al super utente del sistema di visualizzare e applicare gli Errata al sistema stesso. La web interface di RHN facilita la gestione, il monitoring ed il provisioning di numerosi di sistemi, inclusa la configurazione del Red Hat Update Agent per ogni sistema. Red Hat Network Daemon (rhnsd) viene eseguito nel background come un servizio, esso esegue il probe di Red Hat Network per aggiornamenti e notifiche ad intervalli di tempo regolari (consultate il Capitolo 5, Red Hat Network Daemon per maggiori informazioni). Questo demone è necessario se desiderate programmare degli aggiornamenti o altre azioni attraverso l'ausilio del sito web. Red Hat Enterprise Linux 5 utilizza l'applicazione rhn_register presente nel Capitolo 2, Client rhn_register, mentre Red Hat Enterprise Linux 3 e 4 presentano una funzionalità di registrazione interne al Red Hat Update Agent. 1

14 Capitolo 1. Panoramica di Red Hat Network In questo manuale vengono utilizzati numerosi termini appartenenti a Red Hat Network. Durante la lettura della Red Hat Network Reference Guide si consiglia di consultare il Glossario per una spiegazione dei suddetti termini. Suggerimento Per una tabella di riferimento del livello dei servizi di RHN, consultate compare/ Update Il servizio di Update di RHN è l'ideale per un utente con un sistema Red Hat Enterprise Linux oppure con un piccolo numero di sistemi Red Hat Enterprise Linux. La sottoscrizione aggiornata di Update è 1 acquistabile su https://www.redhat.com/apps/commerce/rhn/. Con ogni sottoscrizione Update riceverete i seguenti servizi: Scaricare il Software Per coloro che hanno acquistato le sottoscrizioni di Red Hat Network, le immagini ISO sono disponibili per un download immediato. Accesso prioritario durante i periodi di carico elevato Quando Red Hat rilascia un erratatum molto grande, agli utenti con un Priority Access verrà garantito un accesso immediato ai pacchetti aggiornati. Accesso al supporto di RHN Tutti gli utenti che hanno acquistato un prodotto RHN riceveranno un supporto web di base, per tutte le loro domande riguardanti RHN. Notifica Errata, Sistemi Multipli Le sottoscrizioni per i sistemi multipli vi permettono di ottenere una Notifica Errata per l'errata di tutti i sistemi in questione. Da notare che solo una viene inviata per ogni Erratum, senza tener conto del numero dei sistemi interessati. Aggiornamenti errata, sistemi multipli Ottenete rapidamenti gli aggiornamenti necessari per ogni sistema, con un semplice clic di un pulsante Management In aggiunta ai contenuti offerti con il livello di sottoscrizione di Update di RHN, il servizio di sottoscrizione per RHN Management vi permette di gestire la vostra rete di sistemi Red Hat Enterprise Linux, utenti, e gruppi del sistema attraverso la sua interfaccia System Set Manager. RHN Management si basa sul concetto di una organizzazione. Ogni cliente di Red Hat con un livello di Management possiede l'abilità di scegliere gli utenti che presentano privilegi di amministrazione nei confronti dei gruppi del sistema. Un Organization Administrator possiede un controllo generale su ogni organizzazione di Red Hat Network, con l'abilità di aggiungere e rimuovere sistemi e utenti. Quando gli utenti, ad eccezione dell'amministratore di Satellite, eseguono il login all'interno del sito web, essi possono solo visualizzare i sistemi che loro stessi possono amministrare. Per poter creare un account in grado di conferire i diritti necessari ai sistemi ad un RHN Management, 2 andate su https://rhn.redhat.com/ e fate clic sul link Crea Login, sotto i campi Sign in. Sulla pagina 1 2 https://www.redhat.com/apps/commerce/rhn/ https://rhn.redhat.com/ 2

15 Provisioning Crea un login di Red Hat, fate clic su Crea un nuovo login corporativo. Dopo aver creato un account corporativo, sarete in grado di aggiungere gli utenti desiderati al suo interno. I contenuti disponibili di Red Hat Network dipendono dal tipo di livello di sottoscrizione per ogni sistema Red Hat Enterprise Linux. Con ogni sottoscrizione Management, riceverete la funzionalità fornita agli utenti Update, in più riceverete: Confronto del profilo del pacchetto Confrontate l'insieme del pacchetto con insiemi di sistemi simili con un solo clic. Ricerca dei sistemi Eseguite una ricerca in base ad un certo numero di criteri: pacchetti, informazioni networking, ed anche hardware asset tag. Grouping del sistema Web server, server database, workstation ed altri sistemi incentrati su altri carichi di lavoro, possono essere raggruppati in modo da amministrare ogni insieme semplicemente. Amministratori multipli È possibile conferire agli amministratori il diritto di accedere a particolari gruppi del sistema, facilitando così la gestione del sistema di organizzazioni molto grandi. System Set Manager È possibile ora eseguire le azioni su di un gruppo di sistemi invece di un singolo sistema, lavorare con membri di un gruppo del sistema predefinito, oppure con una serie di sistemi ad-hoc. Installare un pacchetto software per ogni sistema, sottoscrivere i sistemi ad un nuovo canale, oppure applicare tutti gli errata con una sola azione. Batch Processing Per ottenere un elenco di pacchetti non aggiornati per un certo numero di sistemi, potrebbe esser necessario per un amministratore di sistema seguire un procedimento molto complesso. Il servizio di Management di Red Hat Network è in grado di eseguire tale operazione in pochi secondi Provisioning Poichè risulta essere il livello di servizio più elevato, il RHN Provisioning racchiude tutti i contenuti offerti nei livelli di servizio Update e Management di RHN. Tale livello è stato creato in modo da permettervi di impiegare e gestire la vostra rete di sistemi Red Hat Enterprise Linux, utenti e gruppi del sistema. Come Management, il Provisioning si basa su di una organizzazione ben precisa. Tale concetto però viene ampliato permettendo anche gli utenti che presentano entitlement di Provisioning di eseguire il kickstart, una riconfigurazione, un controllo ed al recupero dei valori del sistema in modo semplice e veloce. In aggiunta a tutti i contenuti elencati nei livelli di servizio minori, il Provisioning è in grado di fornire: Kickstarting I sistemi con entitlement di Provisioning possono essere reinstallati attraverso RHN, tramite una serie di opzioni nuove stabilite all'interno dei profili di kickstart. Le opzioni includono il tipo di bootloader, il fuso orario, i diversi pacchetti inclusi/esclusi, e la gamma di indirizzi IP abilitati. Anche le chiavi GPG e SSL possono essere pre-configurate. Configurazione client Gli utenti RHN Satellite possono utilizzare RHN per gestire i file di configurazione sui sistemi aventi diritto al Provisioning. Essi altresì possono caricare i file sui canali di configurazione personalizzati presenti su Satellite, verificare i file di configurazione locali rispetto a quelli conservati su Satellite, ed impiegare i file provenienti da Satellite. Snapshot Rollbacks Gli utenti con un livello di Provisioning hanno la possibilità di ripristinare il profilo del pacchetto, e le impostazioni RHN dei sistemi. I clienti di RHN Satellite possono anche eseguire un roll back dei file di configurazione locali. Ciò è possibile in quanto le istantanee vengono 3

16 Capitolo 1. Panoramica di Red Hat Network catturate ogni qualvolta si verifica un'azione su di un sistema. Queste istantanee sono in grado di identificare i gruppi, i canali, i pacchetti ed i file di configurazione. Nota Bene Le snapshot roll back supportano la possibilità di ripristinare alcune modifiche del sistema ma non in qualsiasi scenario. Per esempio, sarà possibile ritornare allo stato precedente di un set di pacchetti RPM, ma la stessa operazione eseguita su livelli di aggiornamento multipli non è supportata. Informazioni del sistema personalizzate Gli utenti che utilizzano il Provisioning sono in grado di identificare qualsiasi tipo di informazione riguardante i propri sistemi registrati. Esse differiscono dalle informazioni del Profilo del sistema, generate automaticamente, e dalle Note le quali non risultano essere riservate, in quanto esse vi permettono di sviluppare le chiavi specifiche di vostra scelta e di assegnare dei valori ricercabili per la chiave in questione, per ogni sistema avente diritto al Provisioning. Per esempio, questa caratteristica vi permetterà di identificare il luogo nel quale ogni sistema può risiedere, e di eseguire una ricerca attraverso tutti i sistemi registrati in base alla loro posizione Monitoring Gli entitlement di monitoring sono disponibili per i clienti di RHN Satellite con sistemi Red Hat Enterprise Linux. Il Monitoring permette ad una organizzazione di installare alcuni probe che possono rilevare immediatamente gli errori, ed identificare così la perdita di prestazione prima che si raggiungano livelli critici. Usato in modo corretto, l'entitlement di Monitoring vi permette di avere una panoramica sulle applicazioni, sui servizi e sui dispositivi di ogni sistema. In modo particolare il Monitoring è in grado di fornire: Probes Possono essere eseguite decine di verifiche su ogni sistema. Tali verifiche vanno dai semplici controlli ping, ai programmi personalizzati remoti creati per ritornare dati utili. Notifiche Gli Avvisi di allerta possono essere inviati ad indirizzi e pager, con dei metodi di contatto identificati da voi stessi al momento in cui lo stato di un probe risulta diverso. Ogni notifica probe può essere inviata con un metodo diverso o ad un indirizzo. Stato centrale I risultati di tutti i probes vengono riportati su di una singola pagina chiamata Stato di Probe, con i sistemi in questione suddivisi a seconda dello stato. Riporto Selezionando un probe ed identificando la metrica particolare ed un periodo, sarete in grado di generare dei grafici capaci di verificare così il comportamento di probe. Ciò può rivelarsi molto utile nel prevedere ed impedire la verifica di errori. Suite di probe È possibile assegnare contemporaneamente ad un sistema, o ad un set di sistemi, alcuni gruppi di probe. Questo processo permette agli amministratori di essere sicuri che sistemi simili vengono controllati allo stesso modo, permettendo un risparmio di tempo durante la configurazione individuale dei probe. Filtri di notifica Le notifiche dei probe possono essere ridirezionate ad un altro destinatario, arrestate, oppure inviate ad un destinatario aggiuntivo per un periodo di tempo specifico in base ad un criterio ben specifico, ad un metodo di notifica, ad uno scout o in base ad una organizzazione. 4

17 Notifiche errata ed installazioni programmate del pacchetto 1.5. Notifiche errata ed installazioni programmate del pacchetto Potete configurare Red Hat Network in modo da inviare di notifica ogni qualvolta sono disponibili i pacchetti software nuovi o aggiornati, e disponibili attraverso RHN. Potrete ricevere una per Erratum, senza tener conto del numero di sistemi coinvolti. Sarete in grado di programmare anche le installazioni dei pacchetti o l'aggiornamento degli stessi. I benefici includono: Minore perdita di tempo, e una gestione più semplice da parte degli amministratori di sistema nei confronti di Red Hat Errata list Minore vulnerabilità grazie all'applicazione degli aggiornamenti rilasciati da Red Hat, non appena gli stessi risultano essere disponibili. Elenco filtrato di aggiornamenti del pacchetto (i pacchetti che non sono necessari alla vostra rete, non verranno inclusi) Metodo affidabile di gestione per sistemi multipli aventi una configurazione simile 1.6. Sicurezza, Assicurazione sulla qualità e Red Hat Network Red Hat Network è in grado di fornire benefici molto importanti per la vostra rete, incluso una maggiore sicurezza e qualità. Tutte le operazioni eseguite fra i vostri sistemi e Red Hat Network sono codificate, e tutti i pacchetti RPM vengono firmati con la firma GNU Privacy Guard (GPG) di Red Hat, in modo così da assicurare la loro autenticità. Red Hat Network presenta i seguenti contenuti sulla sicurezza: 1. Il profilo del vostro sistema disponibile su è accessibile solo con una password e nome utente verificati da RHN. 2. Dopo la registrazione del sistema client viene emesso un certificato digitale il quale viene utilizzato per autenticare il sistema durante ogni operazione eseguita tra il client e Red Hat Network. Il file può essere letto solo dall'utente root presente sul sistema client. 3. Tutte le notifiche ed i messaggi vengono firmati da Red Hat con una firma elettronica utilizzando GPG. RPM può essere utilizzato per verificare l'autenticità del pacchetto prima della sua installazione. 4. Red Hat codifica tutte le operazioni utilizzando un collegamento di tipo Secure Sockets Layer (SSL). 5. Tutti i pacchetti vengono provati e verificati dal Red Hat Quality Assurance Team, prima che gli stessi vengano aggiunti al Red Hat Errata list e Red Hat Network Prima di iniziare Per default, tutti i pacchetti software da utilizzare per accedere a Red Hat Network, sono installati con le distribuzioni di Red Hat. Tuttavia, se desiderate non installarli durante il processo di installazione, allora avrete bisogno di ottenere il Red Hat Update Agent (up2date) e possibilmente il Red Hat Network Registration Client (rhn_register). Con Red Hat Enterprise Linux 3 o con versioni più recenti, la funzionalità di registrazione è stata creata all'interno di Red Hat Update Agent, mentre gli 3 utenti di Red Hat Enterprise Linux 2.1 avranno bisogno di Red Hat Network Registration Client. https://rhn.redhat.com/help/latest-up2date.pxt 5

18 Capitolo 1. Panoramica di Red Hat Network Avvertenza Il certificato SSL presente con le versioni più vecchie di Red Hat Update Agent e Red Hat Network Registration Client, hanno raggiunto la fine del loro ciclo di vita il 28 Agosto del Gli utenti che utilizzano questo certificato al momento del collegamento, riceveranno un errore di collegamento SSL oppure un errore di verifica del certificato. Potrete visualizzare e ottenere le versioni di queste applicazioni contenenti i nuovi certificati, tramite la pagina RHN Client 3 Software. All'interno del sito web di RHN, fate clic su Aiuto, Ottieni il software di RHN nella barra di navigazione di sinistra, verificando le versioni ed i pacchetti al suo interno. Per poter determinare le versioni installate delle applicazioni client, eseguire il comando rpm -q, seguito dal nome del pacchetto. Per esempio, per Red Hat Network Registration Client, digitare il seguente comando: rpm -q rhn_register Se è stato installato il Red Hat Network Registration Client, verrà visualizzato qualcosa simile a: rhn_register Il numero della versione potrebbe essere leggermente diverso. Se invece Red Hat Network Registration Client non è stato installato, il comando ritornerà: package rhn_register is not installed Eseguite questo controllo su ogni pacchetto presente nella Tabella 1.1, «Pacchetti Red Hat Network» che riguardi il vostro sistema. Ricordate, solo gli utenti di Red Hat Enterprise Linux 2.1 hanno bisogno di un Red Hat Network Registration Client. Se preferite utilizzare le versioni a linea di comando, allora non è necessario installare i due pacchetti che terminano con gnome. Tabella 1.1. Pacchetti Red Hat Network Nome del pacchetto Descrizione rhn_register Fornisce il programma Red Hat Network Registration Client e l'interfaccia con modalità di testo. rhn_register-gnome Fornisce l'interfaccia GNOME (versione grafica) per Red Hat Network Registration Client; può essere eseguito se è disponibile il sistema X Window. up2date Fornisce la versione della linea di comando di Red Hat Update Agent, e Red Hat Network Daemon up2date-gnome Fornisce l'interfaccia GNOME (versione grafica) per Red Hat Update Agent; può essere eseguito se è disponibile il sistema X Window. 6

19 Capitolo 2. Client rhn_register Red Hat Enterprise Linux 5 contiene un'applicazione chiamata rhn_register. Questa applicazione funziona con il RHN Hosted basato su yum e con il client RHN Satellite chiamato Package Updater (o pup) che sostituisce up2date. Per maggiori informazioni su pup, consultate il Capitolo 3, Package Updater. L'applicazione rhn_register normalmente viene eseguita come parte del processo di configurazione firstboot dopo l'installazione. Nel primo avvio di un nuovo sistema Red Hat Enterprise Linux 5, firstboot utilizza rhn_register per registrare il sistema con RHN Come utilizzare rhn_register Se avete la necessità di registrare nuovamente il vostro sistema in un determinato momento (o se non desiderate registrarlo durante firstboot), è possibile usare rhn_register. È possibile eseguire il comando rhn_register dalla linea di comando come utenti root. Se non avete mai eseguito la registrazione sarà possibile avviare rhn_register selezionando Applicazioni (il menu principale del pannello) Tool del sistema Package Updater. (Vi sarà richiesto di inserire la password.) Il Package Updater, se eseguito su di un sistema mai registrato, azionerà rhn_register se il file / etc/sysconfig/rhn/systemid non è presente sul sistema. Se avete precedentemente eseguito la registrazione e /etc/sysconfig/rhn/systemid è già presente sul sistema, rhn_register vi chiederà di confermare l'esecuzione di una nuova registrazione. Così facendo creerete un duplicato del profilo del sistema in RHN Satellite. A tal proposito considerate l'utilizzo di rhnreg_ks e delle chiavi di attivazione, per registrare nuovamente il sistema senza duplicare così la voce interessata. Consultate la Sezione , «Informazioni del sistema Dettagli Riattivazione» per maggiori informazioni. Figura 2.1. Verifica della registrazione Se siete sicuri di voler eseguire nuovamente il processo di registrazione in questo modo, selezionate il pulsante Si, Continua. 7

20 Capitolo 2. Client rhn_register Figura 2.2. Registrazione per gli aggiornamenti software La pagina Registrazione per gli aggiornamenti software riassume le fasi necessarie per il processo di registrazione. Per conoscere i benefici di Hosted e Satellite, selezionate Perchè devo collegarmi a RHN. Altrimenti cliccate Avanti per continuare. 8

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Parallels Plesk Panel

Parallels Plesk Panel Parallels Plesk Panel Notifica sul Copyright ISBN: N/A Parallels 660 SW 39 th Street Suite 205 Renton, Washington 98057 USA Telefono: +1 (425) 282 6400 Fax: +1 (425) 282 6444 Copyright 1999-2009, Parallels,

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server

FileMaker Server 13. Guida di FileMaker Server FileMaker Server 13 Guida di FileMaker Server 2010-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it

Zabbix 4 Dummies. Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Zabbix 4 Dummies Dimitri Bellini, Zabbix Trainer Quadrata.it Relatore Nome: Biografia: Dimitri Bellini Decennale esperienza su sistemi operativi UX based, Storage Area Network, Array Management e tutto

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Red Hat Subscription Asset Manager 1.1 Installation Guide. Installazione ed utilizzo di Red Hat Subscription Asset Manager Edizione 2

Red Hat Subscription Asset Manager 1.1 Installation Guide. Installazione ed utilizzo di Red Hat Subscription Asset Manager Edizione 2 Red Hat Subscription Asset Manager 1.1 Installation Guide Installazione ed utilizzo di Red Hat Subscription Asset Manager Edizione 2 Sarah Chua Lana Brindley Red Hat Subscription Asset Manager 1.1 Installation

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati.

WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. WINDOWS - Comandi rapidi da tastiera più utilizzati. La prima colonna indica il tasto da premere singolarmente e poi rilasciare. La seconda e terza colonna rappresenta la combinazione dei i tasti da premere

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Per Iniziare con Parallels Desktop 10

Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Per Iniziare con Parallels Desktop 10 Copyright 1999-2014 Parallels IP Holdings GmbH e i suoi affiliati. Tutti i diritti riservati. Parallels IP Holdings GmbH Vordergasse 59 8200 Schaffhausen Svizzera

Dettagli

Red Hat Subscription Asset Manager 1.2 Installation Guide. Installazione ed utilizzo di Red Hat Subscription Asset Manager - Beta Release Edizione 3

Red Hat Subscription Asset Manager 1.2 Installation Guide. Installazione ed utilizzo di Red Hat Subscription Asset Manager - Beta Release Edizione 3 Red Hat Subscription Asset Manager 1.2 Installation Guide Installazione ed utilizzo di Red Hat Subscription Asset Manager - Beta Release Edizione 3 Sarah Chua Lana Brindley Red Hat Subscription Asset Manager

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

How to Develop Accessible Linux Applications

How to Develop Accessible Linux Applications How to Develop Accessible Linux Applications Sharon Snider Copyright 2002 IBM Corporation v1.1, 2002-05-03 Diario delle Revisioni Revisione v1.1 2002-05-03 Revisionato da: sds Convertito in DocBook XML

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail

Windows Mail Outlook Express 6 Microsoft Outlook 2003 Microsoft Outlook 2007 Thunderbird Opera Mail Mac Mail Configurare un programma di posta con l account PEC di Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account ii nel programma di

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT

Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Come configurare un programma di posta con l account PEC di GLOBALCERT.IT Il Titolare di una nuova casella PEC può accedere al sistema sia tramite Web (Webmail i ), sia configurando il proprio account

Dettagli

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux.

Esiste la versione per Linux di GeCo? Allo stato attuale non è prevista la distribuzione di una versione di GeCo per Linux. FAQ su GeCo Qual è la differenza tra la versione di GeCo con installer e quella portabile?... 2 Esiste la versione per Linux di GeCo?... 2 Quali sono le credenziali di accesso a GeCo?... 2 Ho smarrito

Dettagli

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013

ApplicationServer XG Versione 11. Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 ApplicationServer XG Versione 11 Ultimo aggiornamento: 10.09.2013 Indice Indice... i Introduzione a 2X ApplicationServer... 1 Cos'è 2X ApplicationServer?... 1 Come funziona?... 1 Su questo documento...

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor NetMonitor Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor Cos è NetMonitor? NetMonitor è un piccolo software per il monitoraggio dei dispositivi in rete. Permette di avere una panoramica sui dispositivi

Dettagli

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti

Plesk Automation. Parallels. Domande tecniche più frequenti Parallels Plesk Automation Primo trimestre, 2013 Domande tecniche più frequenti Questo documento ha come scopo quello di rispondere alle domande tecniche che possono sorgere quando si installa e si utilizza

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Manuale di KDE su Geert Jansen Traduzione del documento: Dario Panico Traduzione del documento: Samuele Kaplun Traduzione del documento: Daniele Micci

Manuale di KDE su Geert Jansen Traduzione del documento: Dario Panico Traduzione del documento: Samuele Kaplun Traduzione del documento: Daniele Micci Geert Jansen Traduzione del documento: Dario Panico Traduzione del documento: Samuele Kaplun Traduzione del documento: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Usare KDE su 6 3 Funzionamento interno 8

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft

Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Guida Così si aggiornano i programmi Microsoft Informazione Navigare in Internet in siti di social network oppure in siti web che consentono la condivisione di video è una delle forme più accattivanti

Dettagli

Per iniziare con Parallels Desktop 9

Per iniziare con Parallels Desktop 9 Per iniziare con Parallels Desktop 9 Copyright 1999-2013 Parallels Holdings, Ltd. and its affiliates. All rights reserved. Parallels IP Holdings GmbH. Vordergasse 59 CH8200 Schaffhausen Switzerland Tel:

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Meeting

TeamViewer 8 Manuale Meeting TeamViewer 8 Manuale Meeting Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni

Dettagli

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux

DNS (Domain Name System) Gruppo Linux DNS (Domain Name System) Gruppo Linux Luca Sozio Matteo Giordano Vincenzo Sgaramella Enrico Palmerini DNS (Domain Name System) Ci sono due modi per identificare un host nella rete: - Attraverso un hostname

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone

MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone MANUALE PER LA CONFIGURAZIONE DI MAIL SU ipad E SU iphone PRIMI PASSI Se è la prima volta che aprite l'applicazione MAIL vi verrà chiesto di impostare o creare il vostro account di posta e le gli step

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1

UBUNTU SERVER. Installazione e configurazione di Ubuntu Server. M. Cesa 1 UBUNTU SERVER Installazione e configurazione di Ubuntu Server M. Cesa 1 Ubuntu Server Scaricare la versione deisiderata dalla pagina ufficiale http://www.ubuntu.com/getubuntu/download-server Selezioniare

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Integrated Development Environment (IDE) DevC++ 4.9.9.2

Integrated Development Environment (IDE) DevC++ 4.9.9.2 Integrated Development Environment (IDE) DevC++ 4.9.9.2 Manuale utente Data ultima revisione: 22/10/2008 Fondamenti di informatica Università Facoltà Corso di laurea Politecnico di Bari 1 a Facoltà di

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli