L Il Progetto UE-LI-JE. Sonia Venerus ERSA Servizio ricerca, sperimentazione assistenza tecnica

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L Il Progetto UE-LI-JE. Sonia Venerus ERSA Servizio ricerca, sperimentazione assistenza tecnica"

Transcript

1 L Il Progetto UE-LI-JE Sonia Venerus ERSA Servizio ricerca, sperimentazione assistenza tecnica

2 Partner coinvolti nel progetto - Comune di Brda (SLO); Associazione olivicoltori di Brda (SLO) Associazione olivicola Goriška (SLO) Centro per gli studi tecnici di Nova Gorica, Scuola di Biotecnologie (SLO); LABS S.r.l.; Istituto per l'ecologia, l'olio d' oliva ed il controllo (SLO) Camera per l Agricoltura e le foreste della Slovenia, Istituto agricolo forestale di Nova Gorica (SLO) Agenzia di sviluppo regionale del Nord Litorale (SLO); Università di Nova Gorica (SLO); ERSA - Agenzia regionale per lo sviluppo rurale (ITA); Istituto di Istruzione Superiore Paolino d Aquileia (ITA); Università degli Studi di Udine (ITA); A.I.P.O. - Associazione interregionale produttori olivicoli (ITA);

3 Scopo principale del progetto PROMUOVERE LA CRESCITA DEL SETTORE OLIVICOLO NELLA ZONA TRANSFRONTALIERA DELLE PROVINCE DI TRIESTE, UDINE, GORIZIA E PORDENONE, NEI TERRITORI SLOVENI DI BRDA E DELLA VALLE DEL VIPACCO, NELLE PROVINCE DI TREVISO, PADOVA E RAVENNA AL FINE DI ELEVARE LA QUALITA DELL OLIVICOLTURA

4 Attività previste - CONSERVAZIONE E MOLTIPLICAZIONE DELLE VARIETA DI OLIVO AUTOCTONE STUDI E RICERCHE SULLA POTENZIALITA DELL OLIVICOLTURA IN ITALIA E SLOVENIA FORMAZIONE DI PANEL TRANSFRONTALIERI, PER LA VALUTAZIONE SENSORIALE DELL OLIO FORMAZIONE DEGLI OPERATORI DEL SETTORE ELABORAZIONE DI UN DISCIPLINARE, PER LA PRODUZIONE DI OLIO DI OLIVA DI QUALITA ATTIVITA DI DIFFUSIONE DEI RISULTATI SCELTA DELLA STRATEGIA DI MARKETING, PER LO SVILUPPO DEL MARCHIO

5 Aspetti tecnici STUDIO DELLA VOCAZIONALITA DEL TERRITORIO ALLA COLTIVAZIONE DELL OLIVO STUDIO SOCIO ECONOMICO Analisi pedologiche Analisi climatiche Analisi ambientali Indagine presso produttori Indagine presso frantoi Indagine presso esperti del settore Elaborazione dati CARTA DELLA VOCAZIONE OLIVICOLA DELL AREA TRANSFRONTALIERA COSTO DI IMPIANTO DI UN OLIVETO COSTO DI GESTIONE DI UN OLIVETO

6 Aspetti formativi - 2 CORSO DI SPECIALIZZAZIONE ASSAGGIATORI DI OLIO (Ra gogna 24/08/2013) - SEDUTE CERTIFICATE DI VALUTATORI DI OLIO DI OLIVA - FORMAZIONE DI UN CAPO PANEL - CORSI DI FORMAZIONE PER FRANTOIANI ED OLIVICOLTORI (Ragogna 13/09/2013) - CORSI DI FORMAZIONE PER OPERATORI DELLA RISTORAZIONE - RIUNIONE ANNUALE DEGLI OLIVICOLTORI - INCONTRI TECNICI DI ISTRUZIONE SULLE OLIVE DA MENSA

7 Aspetti di valorizzazione del prodotto olio STESURA DI UN DISCIPLINARE DI PRODUZIONE, NELL AREA TRANSFRONTALIERA Linee guida per la produzione di un olio di oliva di qualità

8 Aspetti di diffusione dei risultati - REALIZZAZIONE DELLA PAGINA WEB REALIZZAZIONE DI ARTICOLI TECNICO SCIENTIFICI

9 Pagina WEB progetto UE-LI-JE

10 Aspetti per la diffusione del prodotto: strategie di marketing per lo sviluppo del marchio Uelje

11 Prossime attività FORMAZIONE TECNICA E DI VALUTAZIONE SENSORIALE DELL OLIO, PER FRANTOIANI (Ragogna 13/09/2013) PROSECUZIONE ATTIVITA GIA AVVIATE NEL 2012 CON IL SERVIZIO GESTIONE FORESTALE E PRODUZIONE LEGNOSA INCONTRO DI PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITA SVOLTE E DEI PRIMI RISULTATI TECNICO-SCIENTIFICI OTTENUTI, DA PARTE DI TUTTI I PARTNER COINVOLTI NEL PROGETTO (05/10/2013)

12 Formazione tecnica per frantoiani (Ragogna, 13/09/2013) - L OLIVICOLTURA NELLE REGIONI TRANSFRONTALIERE INNOVAZIONE DI PROCESSO E QUALITA DEGLI OLI ESTRATTI EVOLUZIONE DEGLI IMPIANTI A CENTRIFUGAZIONE E CORRELATI RECENTI ORIENTAMENTI NELLA GESTIONE DELL OLIVETO E NELLA LOTTA ALLE AVVERSITA DELL OLIVO ED INFLUENZA SULLA QUALITA DEL PRODOTTO PROVA PRATICA DI RICONOSCIMENTO DEL FRUTTATO E DEI PRINCIPALI DIFETTI PROVE PRATICHE DI VALUTAZIONE ORGANOLETTICA DI ALCUNI OLI (UTILIZZO DEL FOGLIO DI PROFILO REG. CE 640/08)

13 Obiettivo dell incontro - ADDESTRAMENTO ASSAGGIATORI GIA ISCRITTI ALL ALBO REGIONALE (ESPERTI ASSAGGIATORI) - FORMAZIONE DI UN PANEL TRANSFRONTALIERO ATTRIBUZIONE DELLE CARATTERISTICHE DELL OLIO, SECONDO QUANTO PREVISTO NEL DISCIPLINARE OLIO DELICATO OLIO INTENSO

14 OLIO DELICATO

Programma di Azione AIPO ai sensi del Reg. CE 867/2008 modificato dal Reg. UE 1220/2011

Programma di Azione AIPO ai sensi del Reg. CE 867/2008 modificato dal Reg. UE 1220/2011 Programma di Azione AIPO ai sensi del Reg. CE 867/2008 modificato dal Reg. UE 1220/2011 Campagna finanziata dall Unione Europea e dall Italia Chi siamo AIPO è un Unione Nazionale di Associazioni provinciali

Dettagli

Corso di formazione: Idoneità fisiologica all assaggio di oli d oliva vergini. L esperienza del tavolo di lavoro sull agricoltura

Corso di formazione: Idoneità fisiologica all assaggio di oli d oliva vergini. L esperienza del tavolo di lavoro sull agricoltura VIII FORUM CAMERE DI COMMERCIO ADRIATICO E JONIO MAKARSKA CROAZIA 22-24 Aprile 2008 Corso di formazione: Idoneità fisiologica all assaggio di oli d oliva vergini L esperienza del tavolo di lavoro sull

Dettagli

VISO Viticoltura sostenibile e valorizzazione delle risorse territoriali nella filiera vitivinicola tra l Italia e la Slovenia

VISO Viticoltura sostenibile e valorizzazione delle risorse territoriali nella filiera vitivinicola tra l Italia e la Slovenia VISO Viticoltura sostenibile e valorizzazione delle risorse territoriali nella filiera vitivinicola tra l Italia e la Slovenia Il comparto viticolo è una componente dinamica e remunerativa del settore

Dettagli

Tassi di Assenza e Presenza rilevati nel mese di Settembre 2014

Tassi di Assenza e Presenza rilevati nel mese di Settembre 2014 REGIONE FRIULI VENEZIA GIULIA 2562 7,29 % 15,95 % 76,76 % 10001000 SERVIZIO PROGRAMMAZIONE, PIANIFICAZIONE STRATEGICA, CONTROLLO DI GESTIONE E STATISTICA 13 7,69 % 13,29 % 79,02 % 10002000 SERVIZIO AUDIT

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome D ALESSANDRO STEFANIA Indirizzo VIA GIUSTI, 7 75015 PISTICCI (MT) Telefono ab 0835/445201 uff 0835/284243

Dettagli

Frantoio di Riva del Garda CATALOGO

Frantoio di Riva del Garda CATALOGO Frantoio di Riva del Garda CATALOGO AGRARIA RIVA del GARDA -Frantoio di Riva Loc. S. Nazzaro, 4-38066 Riva del Garda (Tn) ITALIA Agraria Riva del Garda e Olio Extravergine DOP Garda Trentino Cosa significa

Dettagli

Attività realizzate dall ERSA nell ambito del progetto UE LI JE

Attività realizzate dall ERSA nell ambito del progetto UE LI JE Attività realizzate dall ERSA nell ambito del progetto UE LI JE p.a. Ennio Scarbolo Cividale del Friuli, 05 ottobre 2013 marzo 2012 marzo 2013 riunione annuale con gli olivicoltori: - gestione e problematiche

Dettagli

DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEGLI ALIMENTI ALMA MATER STUDIORUM - UNIVERSITA DI BOLOGNA e Ser.In.Ar. in collaborazione con O.L.E.A. (Organizzazione Laboratorio Esperti Assaggiatori) O R G A N I Z Z ANO CORSO

Dettagli

Programmazione SISSAR 2013-2015 - Anno 2015

Programmazione SISSAR 2013-2015 - Anno 2015 Programmazione del sistema integrato dei servizi di sviluppo agricolo e rurale di cui alla l.r. 5/2006 per il periodo 2013-2015. Aggiornamento annuale per il 2015. Sezione I - PROGRAMMAZIONE E ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Cura del Documento: Giuseppe Gargano. Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia - Slovenia

Cura del Documento: Giuseppe Gargano. Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia - Slovenia Cura del Documento: Giuseppe Gargano Programma di Cooperazione transfrontaliera Italia - Slovenia Tipologia di cooperazione Area eleggibile Transfrontaliera Ai sensi dell art. 7(1) del reg. 1083/2006,

Dettagli

Cooperazione: le Misure attivate

Cooperazione: le Misure attivate Cooperazione: le Misure attivate Ai sensi del reg. (UE) 1305/2013 Sottomisura Art. 35 16 Cooperazione 16.1 Sostegno alla creazione e al funzionamento di Gruppi Operativi (G.O.) nell ambito dei PEI in materia

Dettagli

Tutela delle risorse genetiche autoctone di interesse agrario e forestale

Tutela delle risorse genetiche autoctone di interesse agrario e forestale LEGGE REGIONALE 22/04/2002, N. 11 Tutela delle risorse genetiche autoctone di interesse agrario e forestale Art. 1 (Finalita ) 1. La Regione autonoma Friuli Venezia Giulia favorisce e promuove, nell ambito

Dettagli

L olio protagonista del turismo enogastronomico: olio DOP Nocellara del Belice e olio DOP Cartoceto

L olio protagonista del turismo enogastronomico: olio DOP Nocellara del Belice e olio DOP Cartoceto Corso di Laurea Magistrale in Marketing e Comunicazione per le Aziende Marketing delle Imprese Agroalimentari L olio protagonista del turismo enogastronomico: olio DOP Nocellara del Belice e olio DOP Cartoceto

Dettagli

agricoltura e nuovo welfare,rete nazionale per lo sviluppo solidale dei territori 7 marzo 2013 - Padova

agricoltura e nuovo welfare,rete nazionale per lo sviluppo solidale dei territori 7 marzo 2013 - Padova La campagna che non ti aspetti agricoltura e nuovo welfare,rete nazionale per lo sviluppo solidale dei territori 7 marzo 2013 - Padova Il forum nazionale AS 300 aderenti tra questi: 70 cooperative sociali

Dettagli

A.I.P.O. ASSOCIAZIONE INTERREGIONALE PRODUTTORI OLIVICOLI (cronologia storica e attualità dell associazione)

A.I.P.O. ASSOCIAZIONE INTERREGIONALE PRODUTTORI OLIVICOLI (cronologia storica e attualità dell associazione) A.I.P.O. ASSOCIAZIONE INTERREGIONALE PRODUTTORI OLIVICOLI (cronologia storica e attualità dell associazione) L AIPO nasce nel 1979, con atto notarile, quale organizzazione territoriale assumendo la denominazione

Dettagli

Premesse. Regolamento del Concorso

Premesse. Regolamento del Concorso Premesse Il Concorso Internazionale FLOS OLEI si propone l obiettivo di valorizzare la qualità dell olio extravergine di oliva a livello internazionale, premiandone i prodotti migliori, diffondendone la

Dettagli

Regolamento Gocce d oro 2015 concorso oleario riservato ai migliori Oli Extra Vergine di Oliva prodotti nella regione Puglia.

Regolamento Gocce d oro 2015 concorso oleario riservato ai migliori Oli Extra Vergine di Oliva prodotti nella regione Puglia. Regione Puglia Comune di Troia Regolamento Gocce d oro 2015 concorso oleario riservato ai migliori Oli Extra Vergine di Oliva prodotti nella regione Puglia. Il concorso si propone di: Art. 1 Stimolare

Dettagli

Cura del Documento: Giuseppe Gargano. Programma di Cooperazione transfrontaliera INTERREG IV Italia - Austria

Cura del Documento: Giuseppe Gargano. Programma di Cooperazione transfrontaliera INTERREG IV Italia - Austria Cura del Documento: Giuseppe Gargano Programma di Cooperazione transfrontaliera INTERREG IV Italia - Austria Tipologia di cooperazione Area eleggibile Transfrontaliera I territori eleggibili sono le zone

Dettagli

BREVE INFO PROGRAMMA SVILUPPO RURALE CROAZIA - I PRIMI RISULTATI DEI BANDI PUBBLICATI. DESK FONDI STRUTTURALI ICE ZAGABRIA Croazia

BREVE INFO PROGRAMMA SVILUPPO RURALE CROAZIA - I PRIMI RISULTATI DEI BANDI PUBBLICATI. DESK FONDI STRUTTURALI ICE ZAGABRIA Croazia BREVE INFO PROGRAMMA SVILUPPO RURALE CROAZIA - I PRIMI RISULTATI DEI BANDI PUBBLICATI DESK FONDI STRUTTURALI ICE ZAGABRIA Croazia Programma Sviluppo Rurale introduzione La prima bozza del Programma per

Dettagli

Regione Toscana A.R.S.I.A. Maria Grazia Mammuccini

Regione Toscana A.R.S.I.A. Maria Grazia Mammuccini Regione Toscana A.R.S.I.A. Agenzia Regionale per lo Sviluppo e l Innovazione nel Settore Agricolo e Forestale Maria Grazia Mammuccini Razze e varietà locali: esperienze dalla Toscana per considerare i

Dettagli

SCHEDA TECNICA. ALLEGATO n. 2

SCHEDA TECNICA. ALLEGATO n. 2 ALLEGATO n. 2 REGIONE LIGURIA REPUBBLICA ITALIANA COMMISSIONE EUROPEA Programma Regionale di Sviluppo Rurale 2007-2013 della Regione Liguria Misura 124 Cooperazione per lo sviluppo di nuovi prodotti, processi

Dettagli

31/05/2013. Relatore: Volani Antonio Campagna finanziata con il contributo della Comunità Europea e dell Italia REG.

31/05/2013. Relatore: Volani Antonio Campagna finanziata con il contributo della Comunità Europea e dell Italia REG. LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO Associazione Interregionale Produttori Olivicoli Viale Del Lavoro, 52-37135 Verona Norme per la corretta etichettatura dell'olio extra di oliva Relatore Volani Antonio Campagna

Dettagli

Catalogo delle principali varietà di olivo selezionate del Lazio

Catalogo delle principali varietà di olivo selezionate del Lazio UNIONE EUROPEA REGIONE LAZIO Assessorato all Agricoltura ARSIAL agenzia regionale per lo sviluppo e l innovazione dell agricoltura del Lazio Catalogo delle principali varietà di olivo selezionate del Lazio

Dettagli

CORSO PER L IDONEITA FISIOLOGICA ALL ASSAGGIO DEGLI OLI DI OLIVA VERGINI

CORSO PER L IDONEITA FISIOLOGICA ALL ASSAGGIO DEGLI OLI DI OLIVA VERGINI In collaborazione con Università Politecnica delle Marche - Dipartimento di Scinze Agrarie, Alimentari e Ambientali Associazione Studentesca Universitaria LA COCCINELLA Associazione Culturale Universitaria

Dettagli

PREMIO Olio Terra di Cicerone

PREMIO Olio Terra di Cicerone PREMIO Olio Terra di Cicerone Omnium autem rerum, ex quibus aliquid adquiritur, nihil est agri cultura melius, nihil uberius, nihil dulcius, nihil homine libero dignius. (Cicerone, "De officiis", I, 150)

Dettagli

Interventi. Strategie. siamo qui. Fabbisogni. Punti forza/debolezza/opportunità/minacce. Contesto generale

Interventi. Strategie. siamo qui. Fabbisogni. Punti forza/debolezza/opportunità/minacce. Contesto generale Il percorso logico Interventi Strategie siamo qui Fabbisogni Punti forza/debolezza/opportunità/minacce Contesto generale Analisi di contesto Indicatori di contesto (individuati dall UE obbligatori) Valutazione

Dettagli

A I P O D A R G E N T O

A I P O D A R G E N T O C O N C O R S O O L E A R I O I N T E R N A Z I O N A L E A I P O D A R G E N T O 2 0 1 5 CATEGORIE IN CONCORSO Olio Extra Vergine di Oliva DOP/IGP (Denominazione di Origine Protetta/Indicazione Geografica

Dettagli

La qualità dei prodotti agroalimentari tipici del territorio Grossetano.

La qualità dei prodotti agroalimentari tipici del territorio Grossetano. La qualità dei prodotti agroalimentari tipici del territorio Grossetano. Descrizione delle finalità del progetto Il Presente progetto si inserisce all interno del Progetto finanziato dalla Provincia di

Dettagli

"LA REALIZZAZIONE DEL BIODISTRETTO DEL PARCO NAZIONALE DEL CILENTO E VALLO DI DIANO"

LA REALIZZAZIONE DEL BIODISTRETTO DEL PARCO NAZIONALE DEL CILENTO E VALLO DI DIANO A.G.C. 11 - Sviluppo Attività Settore Primario - Deliberazione n. 1491 del 25 settembre 2009 Approvazione protocollo d'intesa per "LA REALIZZAZIONE DEL BIODISTRETTO DEL PARCO NAZIONALE DEL CILENTO E VALLO

Dettagli

&$5$77(5,67,&+( '(, 352'87725, &$/$%5(6, ', 2/,2 ', 2/,9$ /HD]LHQGHROLYLFROH

&$5$77(5,67,&+( '(, 352'87725, &$/$%5(6, ', 2/,2 ', 2/,9$ /HD]LHQGHROLYLFROH &$5$77(5,67,&+( '(, 352'87725, &$/$%5(6, ', 2/,2 ', 2/,9$ /HD]LHQGHROLYLFROH L olivicoltura in Calabria vanta tradizioni secolari ed oggi rappresenta una delle risorse economiche più rilevanti della regione.

Dettagli

CORSO PER ASPIRANTI ASSAGGIATORI DI OLIO DI OLIVA

CORSO PER ASPIRANTI ASSAGGIATORI DI OLIO DI OLIVA Enti organizzatori: DIPARTIMENTO DI SCIENZE DEGLI ALIMENTI UNIVERSITA DI BOLOGNA SER.IN.AR. In collaborazione con O.L.E.A. (Organizzazione Laboratorio Esperti Assaggiatori) CORSO PER ASPIRANTI ASSAGGIATORI

Dettagli

Frantoio del Greve Pesa SCARL

Frantoio del Greve Pesa SCARL Frantoio del Greve Pesa SCARL Frantoio Pruneti Srl Azienda Agricola Di Montepaldi Srl Dipartimento di Scienze delle Produzioni Agroalimentari e dell'ambiente Progetto misura 124 PSR 2007 2013 Regione Toscana

Dettagli

Nascita: 1987 Promotore: : Consiglio d Europa Ente di controllo: : Istituto Europeo degli Itinerari Culturali, Lussemburgo Finalità:

Nascita: 1987 Promotore: : Consiglio d Europa Ente di controllo: : Istituto Europeo degli Itinerari Culturali, Lussemburgo Finalità: Elaborazione - Associazione Longobardia MILANO, 01.07.2015 Nascita: 1987 Promotore: : Consiglio d Europa Ente di controllo: : Istituto Europeo degli Itinerari Culturali, Lussemburgo Finalità: Promuovere

Dettagli

Risultati della Ricerca

Risultati della Ricerca Risultati della Ricerca Titolo Meccanizzazione della raccolta e della potatura in oliveti calabresi Descrizione estesa del risultato E' stata valutata l'opportunità d'impiego delle potatrici meccaniche

Dettagli

OBIETTIVI DEL MASTER

OBIETTIVI DEL MASTER L Italia è una delle 5 maggiori destinazioni al mondo per turismo culturale e ambientale. 2 turisti stranieri su 3 considerano la cultura e il cibo come principale motivazione di un viaggio in Italia e

Dettagli

LARGO FILIPPO GENOVESE,2, 84013 CAVA DE' TIRRENI (Italia) +393299012988 v.derosa@politicheagricole.gov.it

LARGO FILIPPO GENOVESE,2, 84013 CAVA DE' TIRRENI (Italia) +393299012988 v.derosa@politicheagricole.gov.it INFORMAZIONI PERSONALI DE ROSA VITTORIO LARGO FILIPPO GENOVESE,2, 84013 CAVA DE' TIRRENI (Italia) +393299012988 v.derosa@politicheagricole.gov.it 1982 Tecnico agronomo COMUNE CAVA DE' TIRRENI, CAVA DE'

Dettagli

Risultati della Ricerca

Risultati della Ricerca Risultati della Ricerca Titolo Olivo - Innovazioni nella meccanizzazione della raccolta e della potatura Descrizione estesa del risultato La raccolta meccanica delle olive da olio negli impianti tradizionali,

Dettagli

Le attività promozionali dell'ersa per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari regionali

Le attività promozionali dell'ersa per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari regionali La dimensione economica e le specializzazioni dell agricoltura del Friuli Venezia Giulia Le attività promozionali dell'ersa per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari regionali Agenzia regionale

Dettagli

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE DI IMPRESE DELL AREA PROGRAMMA AL PROJECT WORK REALIZZATO DAL PROGETTO T-LAB IN TEMA DI DOMOTICA

BANDO PER LA PARTECIPAZIONE DI IMPRESE DELL AREA PROGRAMMA AL PROJECT WORK REALIZZATO DAL PROGETTO T-LAB IN TEMA DI DOMOTICA Programma per la Cooperazione Transfrontaliera Italia - Slovenia 2007-2013 Progetto T-lab CUP D62I11000230003 BANDO PER LA PARTECIPAZIONE DI IMPRESE DELL AREA PROGRAMMA AL PROJECT WORK REALIZZATO DAL PROGETTO

Dettagli

Tutela delle risorse genetiche autoctone di interesse agrario e forestale. Art. 1. (Finalità)

Tutela delle risorse genetiche autoctone di interesse agrario e forestale. Art. 1. (Finalità) Legge regionale 22 aprile 2002, n. 11 Tutela delle risorse genetiche autoctone di interesse agrario e forestale Art. 1 (Finalità) 1. La Regione autonoma Friuli Venezia Giulia favorisce e promuove, nell'ambito

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Il Consorzio Sabina DOP organizza la 2 a edizione di "Non solo Olio..."

COMUNICATO STAMPA. Il Consorzio Sabina DOP organizza la 2 a edizione di Non solo Olio... COMUNICATO STAMPA Il organizza la 2 a edizione di "Non solo Olio..." Il Consorzio SABINA DOP, con il Patrocinio dell Assessorato all Attività Produttive, al Lavoro e al Litorale di ROMA CAPITALE organizza

Dettagli

- Componente della delegazione italiana della 30 Sessione del Comitato di lotta contro le cavallette (FAO 12-16 giugno 1989);

- Componente della delegazione italiana della 30 Sessione del Comitato di lotta contro le cavallette (FAO 12-16 giugno 1989); CURRICULUM VITAE Nome Rizzato Salvatore Data di nascita 16/09/1957 Profilo Professionale Funzionario Agrario Area III F5 Amministrazione Numero telefonico dell Ufficio 06/46656093 E-mail istituzionale

Dettagli

Prot. n. 000 107 / 13 / F Cod. Ente 084 Spett.le. Via, n. CAP CITTA ( ) Monastier di Treviso, 11/12/2013

Prot. n. 000 107 / 13 / F Cod. Ente 084 Spett.le. Via, n. CAP CITTA ( ) Monastier di Treviso, 11/12/2013 Prot. n. 000 107 / 13 / F Cod. Ente 084 Spett.le Via, n. CAP CITTA ( ) Monastier di Treviso, 11/12/2013 Oggetto: Richiesta preventivo per l acquisizione di un SERVIZIO di IDEAZIONE E REALIZZAZIONE di materiali

Dettagli

Prof. Andrea Marchini. Curriculum Vitae

Prof. Andrea Marchini. Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-Mail Nazionalità Data di nascita Luogo di nascita Codice Fiscale Prof. Andrea Marchini Curriculum Vitae ANDREA MARCHINI Via dell Aratro 43 06132 PERUGIA

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Paoloni Silvana Indirizzo Telefono Ufficio +39 0718063788 Fax Ufficio +39 0718063049 E-mail silvana.paoloni@regione.marche.it Nazionalità

Dettagli

5.3.1.1.4 Ricorso a servizi di consulenza da parte degli imprenditori agricoli e forestali

5.3.1.1.4 Ricorso a servizi di consulenza da parte degli imprenditori agricoli e forestali 5.3.1.1.4 Ricorso a servizi di consulenza da parte degli imprenditori agricoli e forestali 1. Denominazione della Misura: Ricorso a servizi di consulenza da parte degli imprenditori agricoli e forestali

Dettagli

Progetto Alimentazione aa.ss. 2007/2008 e 2008/2009 Assessorato alle Politiche Scolastiche

Progetto Alimentazione aa.ss. 2007/2008 e 2008/2009 Assessorato alle Politiche Scolastiche aa.ss. 2007/2008 e 2008/2009 Assessorato alle Politiche Scolastiche Progetto Alimentazione Vittorio Veneto Teatro Da Ponte 13/02/2008 Pagina 1 I partners del Comune nel progetto: Servizio per l educazione

Dettagli

Per coltivare. un futuro sostenibile. Breve guida al PSR 2014-2020 del Friuli Venezia Giulia

Per coltivare. un futuro sostenibile. Breve guida al PSR 2014-2020 del Friuli Venezia Giulia Per coltivare un futuro sostenibile Breve guida al PSR 2014-2020 del Friuli Venezia Giulia CHE COS È IL PSR Il Programma di Sviluppo Rurale (PSR) è lo strumento di attuazione del Fondo Europeo Agricolo

Dettagli

Conferenza stampa APPROVAZIONE PSR BASILICATA 2014-2020

Conferenza stampa APPROVAZIONE PSR BASILICATA 2014-2020 Conferenza stampa APPROVAZIONE PSR BASILICATA 2014-2020 Assessore Regionale Luca Braia Giovanni Oliva - Vittorio Restaino Dipartimento Politiche Agricole e Forestali - Regione Basilicata Potenza - Sala

Dettagli

SATU PO IMPARAI PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE, AMBIENTALE E SULLA RURALITA. MILANO Borsa Internazionale del Turismo 18 Febbraio 2011

SATU PO IMPARAI PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE, AMBIENTALE E SULLA RURALITA. MILANO Borsa Internazionale del Turismo 18 Febbraio 2011 PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE, AMBIENTALE E SULLA RURALITA MILANO Borsa Internazionale del Turismo 18 Febbraio 2011 PROMOSSO DA: Provincia del Medio Campidano Agenzia Regionale LAORE Sardegna DESTINATO

Dettagli

$/&81,'$7,68// 2/,2%,2/2*,&2

$/&81,'$7,68// 2/,2%,2/2*,&2 $/&81,'$7,68// 2/,2%,2/2*,&2 / DUHDGLSURGX]LRQHELRORJLFD A fianco l uso dell olio di oliva tradizionale, sono cresciute la produzione ed il consumo dell olio biologico, con il conseguente aumento dell

Dettagli

PROGRAMMA DI COOPERAZIONE Alpine Space 2014-2020

PROGRAMMA DI COOPERAZIONE Alpine Space 2014-2020 PROGRAMMA DI COOPERAZIONE Alpine Space 2014-2020 La presente scheda ha lo scopo di illustrare sinteticamente i contenuti del Programma di Cooperazione per il periodo 2014-2020, approvato dalla Commissione

Dettagli

Azienda Agricola biologica Costa Dorothea

Azienda Agricola biologica Costa Dorothea Azienda Agricola biologica Costa Dorothea Qualità e ricerca in una produzione di nicchia 1 L azienda agricola L azienda agricola Dorothea Costa nasce nel 2007 con i fondi del Piano di Sviluppo Rurale 2007/2013

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO ITALIA - SLOVENIA

PROGRAMMA OPERATIVO ITALIA - SLOVENIA PROGRAMMA OPERATIVO ITALIA - SLOVENIA Finalità: Obiettivo generale Rafforzare l attrattività e la competitività dell area-programma ASSI PRIORITARIE 1 Ambiente, trasporti e integrazione territoriale sostenibile

Dettagli

Corso Internazionale per la Formazione di Panel Leader di Analisi Sensoriale di Oli Vergini di Oliva

Corso Internazionale per la Formazione di Panel Leader di Analisi Sensoriale di Oli Vergini di Oliva Corso Internazionale per la Formazione di Panel Leader di Analisi Sensoriale di Oli Vergini di Oliva Date delle lezioni: 21-22-23-24-25 gennaio 2008 Sede del Corso: Sala conferenze Comitato Italiano per

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Domicilio Raffaella Zangara 1 gennaio 1971 Via Del Granatiere n. 33 90143 Palermo Telefono

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU9 27/02/2014

REGIONE PIEMONTE BU9 27/02/2014 REGIONE PIEMONTE BU9 27/02/2014 Codice DB1100 D.D. 29 novembre 2013, n. 1138 L.R. n. 63/78 art. 47. Contributi per studi, indagini, ricerche e programmi di sperimentazione agraria applicata. Impegno di

Dettagli

RITA FERRARA INFORMAZIONI PERSONALI. Ferrara Rita VIA IRNO, 11 84135 SALERNO. r.ferrara@mpaaf.gov.it ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE

RITA FERRARA INFORMAZIONI PERSONALI. Ferrara Rita VIA IRNO, 11 84135 SALERNO. r.ferrara@mpaaf.gov.it ESPERIENZE LAVORATIVE CURRICULUM VITAE RITA FERRARA CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Ferrara Rita VIA IRNO, 11 84135 SALERNO Telefono 089-798144 E-mail Nazionalità r.ferrara@mpaaf.gov.it Italiana Luogo e data di nascita

Dettagli

DDISCIPLINARE DI PRODUZIONE OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA TERRA DI SAN MARINO ARTICOLO 1 ARTICOLO 2

DDISCIPLINARE DI PRODUZIONE OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA TERRA DI SAN MARINO ARTICOLO 1 ARTICOLO 2 DDISCIPLINARE DI PRODUZIONE OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA TERRA DI SAN MARINO ARTICOLO 1 La denominazione Olio Extravergine di Oliva Terra di San Marino è riservata al prodotto che rispetta le condizioni

Dettagli

OBIETTIVO GENERALE. RAFFORZARE L ATTRATTIVITÀ E LA COMPETITIVITÀ DELL AREA PROGRAMMA Obiettivi specifici Assi pririoritari Obiettivi operativi

OBIETTIVO GENERALE. RAFFORZARE L ATTRATTIVITÀ E LA COMPETITIVITÀ DELL AREA PROGRAMMA Obiettivi specifici Assi pririoritari Obiettivi operativi Allegato sub 1 Progetto Distretto di Economia Rurale e Solidarietà Sociale DRESS (District of Rural Economy and Social Solidarity) Il progetto DRESS ( District of Rural Economy and Social Solidarity )

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome BRANDI MICHELE Indirizzo VIA FONTANE, 12 85050 VILLA D AGRI ( PZ ) Telefono 097535205343 3809013965 Fax 097535205342

Dettagli

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE

LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE, TECNOLOGIE E GESTIONE DEL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE Classe 78/S - Scienze e Tecnologie agroalimentari Coordinatore: prof. Marco Gobbetti Tel. 0805442949; e-mail: gobbetti@ateneo.uniba.it

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PELLEGRINO MASSIMILIANO Indirizzo VIA L. FRESCOBALDI, 87036 RENDE (CS) Telefono 0984838924 3495768503 Fax

Dettagli

e la Rete degli Agricoltori Custodi Progetto biodiversità. La biodiversità agricola parmense e la rete degli agricoltori custodi

e la Rete degli Agricoltori Custodi Progetto biodiversità. La biodiversità agricola parmense e la rete degli agricoltori custodi e la Rete degli Agricoltori Custodi Progetto biodiversità. La biodiversità agricola parmense e la rete degli agricoltori custodi 1 Biodiversità Le attività dell Assessorato Agricoltura Avicoli autoctoni

Dettagli

Decreto n 1308. Servizio sviluppo rurale

Decreto n 1308. Servizio sviluppo rurale Decreto n 1308 Servizio sviluppo rurale Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale Costituzione del Tavolo di partenariato per la stesura del Programma di sviluppo rurale della Regione autonoma Friuli

Dettagli

FONDO EUROPEO AGRICOLO PER LO SVILUPPO RURALE (FEASR) PROGRAMMAZIONE 2014-2020. Consultazione online del partenariato - Le sottomisure del PSR

FONDO EUROPEO AGRICOLO PER LO SVILUPPO RURALE (FEASR) PROGRAMMAZIONE 2014-2020. Consultazione online del partenariato - Le sottomisure del PSR FONDO EUROPEO AGRICOLO PER LO SVILUPPO RURALE (FEASR) PROGRAMMAZIONE 2014-2020 Consultazione online del partenariato - Le sottomisure del PSR Indice dei contenuti 1. Premessa 2. Prima fase del percorso

Dettagli

Estratto del CURRICULUM VITAE. Dr. Bruno A. Piselli

Estratto del CURRICULUM VITAE. Dr. Bruno A. Piselli Estratto del CURRICULUM VITAE Dr. Bruno A. Piselli CARICHE RICOPERTE NELL ORDINE PROFESSIONALE Membro del Consiglio Nazionale Tesoriere del Consiglio Nazionale Rappresentante dell'ordine nel Consiglio

Dettagli

Sistemi gestionali e di programmazione per la valorizzazione dei beni culturali. Il caso Aquileia.

Sistemi gestionali e di programmazione per la valorizzazione dei beni culturali. Il caso Aquileia. Sistemi gestionali e di programmazione per la valorizzazione dei beni culturali. Il caso Aquileia. Lucca, 21 ottobre 2010 Le fasi della valorizzazione STRATEGICA PROGRAMMATICA GESTIONALE La fase strategica

Dettagli

Strada del Parco Agrario degli Ulivi secolari dell Alto Salento (Italia) e Strada dell Olivo dell Idleb region (Siria)

Strada del Parco Agrario degli Ulivi secolari dell Alto Salento (Italia) e Strada dell Olivo dell Idleb region (Siria) Progetto di Cooperazione transnazionale LEADERMED Valorizzazione comune delle aree rurali del Mediterraneo attraverso l armonizzazione delle regole e lo sviluppo della complementarietà commerciale dei

Dettagli

Art. 1 Oggetto dell avviso pubblico

Art. 1 Oggetto dell avviso pubblico Allegato 1 AVVISO PUBBLICO CONCORSO DI IDEE PER LA PRESENTAZIONE DI IDEE INNOVATIVE E BUONE PRATICHE GIÀ SVILUPPATE E OPERANTI IN TOSCANA COERENTI CON IL TEMA DI EXPO MILANO 2015 NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA

Dettagli

PROGRAMMA DI COOPERAZIONE Alpine Space Programme 2014-2020

PROGRAMMA DI COOPERAZIONE Alpine Space Programme 2014-2020 PROGRAMMA DI COOPERAZIONE Alpine Space Programme 2014-2020 La presente scheda ha lo scopo di illustrare sinteticamente i contenuti del Programma di Cooperazione per il periodo 2014-2020, approvato dalla

Dettagli

PSR 2014-2020. Ruolo dei Comuni Bologna 10 Aprile 2015

PSR 2014-2020. Ruolo dei Comuni Bologna 10 Aprile 2015 PSR 2014-2020 Ruolo dei Comuni Bologna 10 Aprile 2015 RUOLO DEI COMUNI Ente pubblico: Comune, Ente gestore Macro aree, Provincia,... Comune: 1) Beneficiario diretto 2) Partner 3) Programmatore / facilitatore

Dettagli

Olio extra vergine di oliva Denominazione di Origine Protetta APRUTINO PESCARESE

Olio extra vergine di oliva Denominazione di Origine Protetta APRUTINO PESCARESE Manuale e piano di per la certificazione dell olio extra vergine di oliva rispondente ai requisiti per l ottenimento della Denominazione di Origine Protetta ai sensi del Reg. CEE 2081/92 Olio extra vergine

Dettagli

CRAB Centro di Riferimento per l Agricoltura Biologica Via S. Vincenzo 48 10060 Bibiana (TO) Tel./Fax 0121 55618 e.mail : crab@provincia.torino.

CRAB Centro di Riferimento per l Agricoltura Biologica Via S. Vincenzo 48 10060 Bibiana (TO) Tel./Fax 0121 55618 e.mail : crab@provincia.torino. CRAB Via S. Vincenzo 48 10060 Bibiana (TO) Tel./Fax 0121 55618 e.mail : crab@provincia.torino.it www.provincia.torino.it/agrimont/crab Germoplasma orticolo conservato presso il CRAB: Recupero, selezione

Dettagli

BERGAMO SMART CITY VERSO EXPO 2015. Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso - 26 novembre 2013

BERGAMO SMART CITY VERSO EXPO 2015. Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso - 26 novembre 2013 BERGAMO SMART CITY VERSO EXPO 2015 Start Up Innovative -Le imprese fanno sistema Parco Scientifico Tecnologico Kilometro Rosso - 26 novembre 2013 START UP E INCUBATORI Il Decreto Sviluppo (179/2012), introducendo

Dettagli

Proposta di istituzione della SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE E FORESTALI

Proposta di istituzione della SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE E FORESTALI PRIMA STESURA Proposta di istituzione della SCUOLA DI DOTTORATO IN SCIENZE E TECNOLOGIE AGRARIE E FORESTALI Approvato con Decreto Commissariale n. 127/C del 20.07.2011 INDICE 1. Finalità ed obiettivi 2.

Dettagli

V MASTER IN OLIVICOLTURA ED ELAIOTECNICA Umbria ITALIA Settembre 2011. www.agr.unipg.it/masterolivicoltura

V MASTER IN OLIVICOLTURA ED ELAIOTECNICA Umbria ITALIA Settembre 2011. www.agr.unipg.it/masterolivicoltura V MASTER IN OLIVICOLTURA ED ELAIOTECNICA Umbria ITALIA Settembre 2011 www.agr.unipg.it/masterolivicoltura Introduzione L'olivicoltura di qualità e quella intensiva, a livello mondiale, risultano in grande

Dettagli

Il Progetto Oltrebampe

Il Progetto Oltrebampe Il Progetto in sintesi Il Progetto Oltrebampe Oltre bambini e prodotti agricoli di eccellenza Descrizione del progetto OltreBampè affronta il tema dello sviluppo sostenibile dei sistemi urbani, facendo

Dettagli

Docenza nell ambito del corso Aggiornamento per vivaisti regionali forestali, incarico da parte di Dinamica srl; novembre 2009(Cod. Int. I.TER DIN1).

Docenza nell ambito del corso Aggiornamento per vivaisti regionali forestali, incarico da parte di Dinamica srl; novembre 2009(Cod. Int. I.TER DIN1). Docenze presso l Azienda Tadini di Podenzano (PC) a titolo Terre e vini piacentini: formazione per un progetto aziendale e sovraziendale di zonazione viticola ; novembre 2012 - giugno 2013. Docenze presso

Dettagli

AGROAMBIENTELAZIO.IT

AGROAMBIENTELAZIO.IT AGROAMBIENTELAZIO.IT IL PORTALE WEB A SUPPORTO DELLA LOTTA AI PARASSITI DELL'OLIVO NEL LAZIO 1. IL PROGETTO OP LATIUM, con il sostegno del PSR Lazio - misura 124 e in collaborazione con il CRA - Patologia

Dettagli

Individuazione, sperimentazione e divulgazione di modalità di gestione più sostenibile dei corsi d acqua in stretto rapporto con il mondo agricolo

Individuazione, sperimentazione e divulgazione di modalità di gestione più sostenibile dei corsi d acqua in stretto rapporto con il mondo agricolo 2 Convegno Italiano sulla Riqualificazione Fluviale Bolzano, 5 8 novembre 2012 Individuazione, sperimentazione e divulgazione di modalità di gestione più sostenibile dei corsi d acqua in stretto rapporto

Dettagli

Company Profile. Chi siamo. I nostri prodotti

Company Profile. Chi siamo. I nostri prodotti Chi siamo Fruttagel è un consorzio cooperativo, il cui scopo è dare valore a tutti gli stadi della filiera agroindustriale. A monte vi è il socio produttore, o il fornitore, che viene assistito per garantire

Dettagli

Le opportunità della Politica Regionale Unitaria 2007 2013 Cooperazione territoriale

Le opportunità della Politica Regionale Unitaria 2007 2013 Cooperazione territoriale Le opportunità della Politica Regionale Unitaria 2007 2013 Cooperazione territoriale Cagliari, T Hotel 10 giugno 2009 La cooperazione transfrontaliera All interno dell Obiettivo CTE, l intervento FESR

Dettagli

ANALISI SULLE RETI D IMPRESA REGIONALI AL 3 ottobre 2015

ANALISI SULLE RETI D IMPRESA REGIONALI AL 3 ottobre 2015 AZIENDA SPECIALE CONCENTRO DELLA CAMERA DI COMMERCIO I.A.A. DI PORDENONE ANALISI SULLE RETI D IMPRESA REGIONALI AL 3 ottobre 2015 Al 3 ottobre 2015 si sono registrati in Italia 2.405 contratti di rete

Dettagli

Collaborazione transfrontaliera tra PMI nel settore dell efficienza energetica e delle energie rinnovabili

Collaborazione transfrontaliera tra PMI nel settore dell efficienza energetica e delle energie rinnovabili Collaborazione transfrontaliera tra PMI nel settore dell efficienza energetica e delle energie rinnovabili Euroservis SDGZ / URES 28 settembre 2011 - Udine (La presentazione è su sfondo scuro per risparmio

Dettagli

2.d Progetti di dimostrazione pratica di tecniche di oleicoltura finalizzate alla protezione dell ambiente e al mantenimento del paesaggio.

2.d Progetti di dimostrazione pratica di tecniche di oleicoltura finalizzate alla protezione dell ambiente e al mantenimento del paesaggio. ASSOPROL UMBRIA Soc. Coop. Organizzazione dei produttori olivicoli dell Umbria Programma di attività delle Organizzazioni di Operatori del Settore Olivicolo Reg. CE 867/08 RELAZIONE FINALE SULLA REALIZZAZIONE

Dettagli

Al servizio di gente unica

Al servizio di gente unica Al servizio di gente unica Le opportunità comunitarie nella programmazione 2014-2020: i fondi strutturali e di investimento europei. Le azioni regionali nel settore della cultura FINANZIAMENTI UE: diretti

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

Olio&Dintorni 2015: Inaugurazione della mostra: OLIVARELLI Esposizione delle opere realizzate dagli artisti partecipanti alle precedenti edizioni

Olio&Dintorni 2015: Inaugurazione della mostra: OLIVARELLI Esposizione delle opere realizzate dagli artisti partecipanti alle precedenti edizioni Olio&Dintorni 2015: le migliori produzioni del Friuli Venezia Giulia Venerdì 29 Maggio 2015 Oleis di Manzano - Villa Maseri Ore 17.30 CONVEGNO - Foledor Villa Maseri Moderatore: Giovanni Cattaruzzi Interventi:

Dettagli

Il biologico in Toscana

Il biologico in Toscana Quaderno della Il biologico in Toscana 7 Chi promuove il progetto Filiera Corta Bio nella regione CTPB - Coordinamento Toscano Produttori Biologici - e un associazione nata nel 1983 a Firenze per iniziativa

Dettagli

Nelle regioni meno sviluppate che si iscrivono nell obiettivo di convergenza, il Fondo Sociale Europeo sostiene:

Nelle regioni meno sviluppate che si iscrivono nell obiettivo di convergenza, il Fondo Sociale Europeo sostiene: FONDO SOCIALE EUROPEO IN ROMANIA Il Fondo Sociale Europeo (FSE) è lo strumento principale tramite il quale l Unione Europea finanzia gli obiettivi strategici delle politiche di occupazione. Da 50 anni,

Dettagli

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo

Lo scopo dell IFAD. Dove lavoriamo 1. Come lavoriamo L IFAD in breve Lo scopo dell IFAD La finalità del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) è mettere le popolazioni rurali povere in condizione di raggiungere una maggiore sicurezza alimentare,

Dettagli

La Regione del Veneto e la Responsabilità sociale d impresa

La Regione del Veneto e la Responsabilità sociale d impresa La Regione del Veneto e la Responsabilità sociale d impresa Dott.ssa Elisabetta Grigoletto Sezione Formazione Dipartimento Formazione, Istruzione e Lavoro Berlino 2014 1 Il progetto interregionale Creazione

Dettagli

Duca degli Abruzzi. Una scuola per la natura. Istituto Superiore di Istruzione Agraria di Padova. www.ducabruzzi.gov.it. www.ducabruzzi.gov.

Duca degli Abruzzi. Una scuola per la natura. Istituto Superiore di Istruzione Agraria di Padova. www.ducabruzzi.gov.it. www.ducabruzzi.gov. Istituto Superiore di Istruzione Agraria di Padova Duca degli Abruzzi Una scuola per la natura TECNICO SERALE FORMAZIONE CONVITTO Istruzione e TECNICO annesso indirizzo indirizzo corso it ip IeFP cts C

Dettagli

Il nuovo operatore logistico. per il trasporto delle merci speciali

Il nuovo operatore logistico. per il trasporto delle merci speciali Il nuovo operatore logistico per il trasporto delle merci speciali Logikem è un operatore di logistica integrata, specializzato nella gestione di agrofarmaci e più in generale di prodotti chimici che richiedono

Dettagli

VALLE DI SUSA. UN VIAGGIO ATTRAVERSO LE ALPI

VALLE DI SUSA. UN VIAGGIO ATTRAVERSO LE ALPI LE RISORSE CULTURALI E PAESAGGISTICHE DI UN TERRITORIO: UNA VALORIZZAZIONE A RETE VALLE DI SUSA. UN VIAGGIO ATTRAVERSO LE ALPI piano di valorizzazione culturale integrata Valle di Susa.Tesori di Arte e

Dettagli

Materiali innovativi a contatto con alimenti: il punto di vista dell industria Andrea Cassinari - Cellografica Gerosa SpA

Materiali innovativi a contatto con alimenti: il punto di vista dell industria Andrea Cassinari - Cellografica Gerosa SpA Materiali innovativi a contatto con alimenti: il punto di vista dell industria Andrea Cassinari - Cellografica Gerosa SpA GEROSA GROUP - GRUPPO EUROPEO Cellografica Gerosa Inverigo - Italy Headquarters

Dettagli

COMITATO DI DISTRETTO DEL DISTRETTO AGROALIMENTARE DI QUALITA JONICO SALENTINO

COMITATO DI DISTRETTO DEL DISTRETTO AGROALIMENTARE DI QUALITA JONICO SALENTINO del LINEA D AZIONE 6 SCHEDA PROGETTO n. 6.3 PROGRAMMA DI SVILUPPO del TITOLO DEL PROGETTO PROGRAMMA DI INTERNAZIONALIZZAZIONE DEL DISTRETTO AGROALIMENTARE DI QUALITA JONICO SALENTINO. Pagina 1 di 7 del

Dettagli

T he Italian. Fruit Company 10.000 PRODUTTORI AL VOSTRO SERVIZIO

T he Italian. Fruit Company 10.000 PRODUTTORI AL VOSTRO SERVIZIO T he Italian Fruit Company 10.000 PRODUTTORI AL VOSTRO SERVIZIO Frutta italiana di Alta Qualità FRUTTA CALENDARIO PRODUZIONI GEN FEB MAR APR MAG GIU LUG AGO SET OTT NOV DIC AGRUMI VERDURA GEN FEB MAR APR

Dettagli

l amore e la cultura per l olio extra vergine di oliva

l amore e la cultura per l olio extra vergine di oliva TI&RREBI di Vescovi Graziano Località Beviglie Tordibetto d Assisi (Pg) Tel. 075 8019538 075 8039186 l amore e la cultura per l olio extra vergine di oliva Prodotto Italiano www.levecchiemacine.com info@levecchiemacine.com

Dettagli