SOMMARIO MALATTIE DELL ORECCHIO E DISTURBI DELL UDITO

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "SOMMARIO MALATTIE DELL ORECCHIO E DISTURBI DELL UDITO"

Transcript

1 SOMMARIO MALATTIE DELL ORECCHIO E DISTURBI DELL UDITO ELEMENTI DI FISICA ACUSTICA ANATOMO-FISIOLOGIA DELL ORECCHIO Anatomia dell orecchio Orecchio esterno Orecchio medio Orecchio interno Nervo acustico e vie uditive centrali Fisiologia dell orecchio Ipoacusia Acufeni Otodinia Otalgia Otorrea Prurito Prove di audiometria soggettiva Prove di audiometria oggettiva Diagnosi radiologica PATOLOGIE DELL ORECCHIO E DELL UDITO Ipoacusia trasmissiva e mista Malattie dell orecchio esterno Malattie dell orecchio medio Ipoacusia neurosensoriale (recettiva) Ipoacusia neurosensoriale nel bambino Ipoacusia neurosensoriale nell adulto DISTURBI DELL EQUILIBRIO CENNI DI ANATOMO-FISIOLOGIA DELL APPARATO VESTIBOLARE Anatomia dell apparato vestibolare Fisiologia dell apparato vestibolare Fisiologia delle cellule cigliate Fisiologia dei recettori ampollari (canali semicircolari) Fisiologia dei recettori maculari (utricolo e sacculo) Significato funzionale dell apparato vestibolare Vertigine Prove strumentali PATOLOGIE DELL EQUILIBRIO Malattie causa di vertigine oggettiva Vertigine oggettiva a crisi singola Vertigine oggettiva a crisi ripetute MALATTIE DEL NASO E DEI SENI PARANASALI ANATOMO-FISIOLOGIA DEL NASO E DEI SENI PARANASALI Anatomia del naso

2 Anatomia dei seni paranasali Fisiologia del naso e dei seni paranasali Ostruzione respiratoria nasale Disturbi olfattivi Alterazioni del timbro vocale Rinorrea Epistassi Dolore Starnuto Rinomanometria PATOLOGIA NASO-SINUSALE Patologie malformative Patologie traumatiche Corpi estranei Patologie emorragiche Complicanze delle sinusiti (acute e croniche) MALATTIE DELLA RINOFARINGE ANATOMO-FISIOLOGIA DELLA RINOFARINGE Diagnostica Patologie della rinofaringe MALATTIE DELLE GHIANDOLE SALIVARI ANATOMO-FISIOLOGIA DELLE GHIANDOLE SALIVARI Ecotomografia Agobiopsia PATOLOGIE DELLE GHIANDOLE SALIVARI Patologie ostruttive Patologie cistiche MALATTIE DEL CAVO ORALE E DELL OROFARINGE ANATOMIA DEL CAVO ORALE E DELL OROFARINGE

3 Dolore Disturbi della sensibilità Fetore dell alito Trisma Scialorrea Emorragia Disturbi della voce Sintomi respiratori ostruttivi PATOLOGIE DEL CAVO ORALE E DELL OROFARINGE Patologie malformative Patologie su base angioneurotica Disturbi della sensibilità e della motilità Corpi estranei Patologie traumatiche Glossiti e stomatiti Gengivo-stomatite erpetica Stomatite aftosa MALATTIE DELL IPOFARINGE E DELLA LARINGE ANATOMO-FISIOLOGIA DELL IPOFARINGE E DELLA LARINGE Dispnea Disfonia PATOLOGIE DELLA LARINGE E DELL IPOFARINGE Patologie malformative congenite e acquisite Patologie da abuso/cattivo uso della voce Noduli vocali Polipi laringei Patologie laringee su base traumatica Alterazioni della motilità e della sensibilità della laringe Paralisi laringee (paralisi ricorrenziali) Laringiti acute Laringiti croniche Tumori benigni Tumori maligni ALTRE PATOLOGIE CERVICALI ANATOMIA DELLA REGIONE CERVICALE MALATTIE DELL ESOFAGO

4 Patologie dell esofago MALATTIE DELLA TRACHEA Patologie della trachea MALATTIE DELLA TIROIDE TUMEFAZIONI DEL COLLO Cisti e fistole mediane del collo Cisti e fistole laterali del collo Altre tumefazioni laterali del collo Adenopatie linfonodali cervicali DISTURBI DELLA VOCE, DELLA PAROLA E DELLA COMUNICAZIONE Disturbi della voce Basi anatomo-funzionali della produzione vocale Patologie della produzione vocale Disfonia da sovraccarico vocale Disfonia senza compromissioni laringee Malattia da reflusso gastroesofageo (MRGE o GERD, gastro-esophageal reflux disease) Sordità e dislalia audiogena DISTURBI DELLA DEGLUTIZIONE FISIOPATOLOGIA DELLA DEGLUTIZIONE DISTURBI DELL OLFATTO CENNI DI ANATOMO-FISIOLOGIA DEL SENSO DELL OLFATTO Olfattometria CLINICA DEI DISTURBI OLFATTIVI DISTURBI DEL GUSTO CENNI DI ANATOMO-FISIOLOGIA DEL SENSO DEL GUSTO DISTURBI DEL SONNO FISIOLOGIA DEL SONNO DISTURBI DEL SONNO Disturbi del sonno nell adulto Disturbi del sonno nel bambino ALGIE CRANIO-FACCIALI CEFALEE CEFALEE ASSOCIATE A PATOLOGIE FACCIALI

5 CEFALEE ASSOCIATE AD ALTRE PATOLOGIE PARALISI DEL NERVO FACIALE Anatomo-fisiologia del nervo faciale PARALISI DEL NERVO FACIALE

INDICE 1. RINORREE 1 Cenni di anatomia e fisiologia delle fosse nasali 1 Cenni di anatomia e fisiologia dei seni paranasali 11 Rinorrea sierosa 15

INDICE 1. RINORREE 1 Cenni di anatomia e fisiologia delle fosse nasali 1 Cenni di anatomia e fisiologia dei seni paranasali 11 Rinorrea sierosa 15 INDICE 1. RINORREE 1 Cenni di anatomia e fisiologia delle fosse nasali 1 Cenni di anatomia e fisiologia dei seni paranasali 11 Rinorrea sierosa 15 Rinorrea purulenta 21 Rinorrea crotosa 30 LESIONI DELLA

Dettagli

Prefazione...pag. Elementi di fisica acustica... 47

Prefazione...pag. Elementi di fisica acustica... 47 Indice Prefazione...pag V Introduzione...pag 1 GENERALITÀ...1 EVOLUZIONE FILOGENETICA ED ONTOGENETICA...1 Dimensione temporale (diacronica)...2 Dimensione spaziale...6 Rapporto individuo/ambiente................................................................

Dettagli

Testi del Syllabus. Testi in italiano. Insegnamento: H4101D027 - SPECIALITA' MEDICO CHIRURGICHE. Anno regolamento: 2011 CFU: Anno corso: 5.

Testi del Syllabus. Testi in italiano. Insegnamento: H4101D027 - SPECIALITA' MEDICO CHIRURGICHE. Anno regolamento: 2011 CFU: Anno corso: 5. Testi del Syllabus Resp. Did. GAINI RENATO MARIA Anno offerta: 2015/2016 Insegnamento: H4101D027 - SPECIALITA' MEDICO CHIRURGICHE Corso di studio: H4101D - MEDICINA E CHIRURGIA Anno regolamento: 2011 CFU:

Dettagli

ROBERTO ALBERA - GIOVANNI ROSSI OTORINOLARINGOIATRIA III EDIZIONE

ROBERTO ALBERA - GIOVANNI ROSSI OTORINOLARINGOIATRIA III EDIZIONE ROBERTO ALBERA - GIOVANNI ROSSI OTORINOLARINGOIATRIA III EDIZIONE EDIZIONI MINERVA MEDICA TORINO 2012 2001 I edizione - G. Rossi Compendio di otorinolaringoiatria 2005 Ristampa 2008 II edizione - R. Albera

Dettagli

Sabato 4 ottobre 2014 ore 9:00 14:00 allergie ed asma: immunologia, anatomia, principi funzionali

Sabato 4 ottobre 2014 ore 9:00 14:00 allergie ed asma: immunologia, anatomia, principi funzionali Formazione permanente in tema di malattie professionali Anno 2014 presso Castellammare di Stabia (NA) Corsi rivolti a Medici del Lavoro, Igienisti, Medici Legali * CORSO 1: Diagnosi, terapia e prevenzione

Dettagli

OTORINOLARINGOIATRIA DISCIPLINA IN CONTINUA EVOLUZIONE TECNOLOGICA

OTORINOLARINGOIATRIA DISCIPLINA IN CONTINUA EVOLUZIONE TECNOLOGICA OTORINOLARINGOIATRIA DISCIPLINA IN CONTINUA EVOLUZIONE TECNOLOGICA IL PIEMONTE SI CONFRONTA CON L EUROPA Roberto Albera Dipartimento di Scienze Chirurgiche Università degli Studi di Torino In Piemonte

Dettagli

Gli obiettivi del terzo modulo possono essere così riassunti: Illustrare i segni associati alla rinite acuta, differenziandone le principali forme

Gli obiettivi del terzo modulo possono essere così riassunti: Illustrare i segni associati alla rinite acuta, differenziandone le principali forme 1 Gli obiettivi del terzo modulo possono essere così riassunti: Illustrare i segni associati alla rinite acuta, differenziandone le principali forme cliniche Descrivere le possibili complicanze che possono

Dettagli

TUMORI MALIGNI DEL CAVO ORALE

TUMORI MALIGNI DEL CAVO ORALE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA TUMORI MALIGNI DEL CAVO ORALE PROF. G. PECORARI S.C.D.U. ORL I DIRETTORE PROF. C. GIORDANO A.O. CITTA DELLA SALUTE E DELLA SCIENZA DI TORINO

Dettagli

PREVENIRE I TUMORI ALLA TESTA

PREVENIRE I TUMORI ALLA TESTA PRIMO PIANO terapie farmacologiche I tumori della testa e del collo sono in rapido aumento ma manca la consapevolezza a livello sociale. Importante sensibilizzare e informare il cittadino per garantire

Dettagli

Scienze Logopediche Applicate I TIPO DI ATTIVITÀ

Scienze Logopediche Applicate I TIPO DI ATTIVITÀ FACOLTÀ MEDICINA E CHIRURGIA ANNO ACCADEMICO 2013/14 CORSO DI LAUREA Logopedia CORSO INTEGRATO Scienze Logopediche Applicate I TIPO DI ATTIVITÀ Caratterizzante AMBITO DISCIPLINARE Patologia logopediche

Dettagli

TUMORI MALIGNI DELLE CAVITA NASALI E SENI PARANASALI

TUMORI MALIGNI DELLE CAVITA NASALI E SENI PARANASALI TUMORI MALIGNI DELLE CAVITA NASALI E SENI PARANASALI UNIVERSITA DI ROMA LA SAPIENZA CATTEDRA DI CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE Prof. Giorgio Iannetti TUMORI MALIGNI DELLE CAVITA NASALI E SENI PARANASALI ANATOMIA

Dettagli

ANNO DI CORSO SEDE DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI Indicata su sito web del Corso di Laurea ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA Lezioni frontali

ANNO DI CORSO SEDE DI SVOLGIMENTO DELLE LEZIONI Indicata su sito web del Corso di Laurea ORGANIZZAZIONE DELLA DIDATTICA Lezioni frontali SCUOLA MEDICINA E CHIRURGIA ANNO ACCADEMICO 0/05 CORSO DI LAUREA LAUREA MAGISTRALE ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA INSEGNAMENTO/CORSO INTEGRATO Patologia e terapia medico-chirurgica del distretto testa-collo

Dettagli

(0,1.8] (1.8,2.41] (2.41,5.94] (5.94,10.2] (10.2,10.9]

(0,1.8] (1.8,2.41] (2.41,5.94] (5.94,10.2] (10.2,10.9] Uomini, Malattie infettivo e parassitarie, eta' : Tutte le età (0,1.8] (1.8,2.41] (2.41,5.94] (5.94,10.2] (10.2,10.9] Uomini, Tubercolosi, eta' : Tutte le età ( 0 ) ( 1.37 ) Uomini, Tubercolosi polmonare,

Dettagli

UOC OTORINOLARINGOIATRIA OSPEDALE DI ROVIGO

UOC OTORINOLARINGOIATRIA OSPEDALE DI ROVIGO UOC OTORINOLARINGOIATRIA OSPEDALE DI ROVIGO SEDI : Rovigo, Ospedale, piano rialzato corpo F, tel.0425 394457 Ambulatori I livello Trecenta, Ospedale, 1 Piano - poliamb., tel.0425 725030 Punti Sanità Badia

Dettagli

LA deviazione del setto nasale e le sinusiti croniche.

LA deviazione del setto nasale e le sinusiti croniche. LA deviazione del setto nasale e le sinusiti croniche. LA deviazione del setto La respirazione umana passa dal naso e dalla bocca. L Otorinolaringoiatra ha il compito di consentire il corretto passaggio

Dettagli

Pseudoasthmatic syndromes through the ages: what should be the best diagnostic flow chart? Gian Luigi Marseglia Amelia Licari

Pseudoasthmatic syndromes through the ages: what should be the best diagnostic flow chart? Gian Luigi Marseglia Amelia Licari Pseudoasthmatic syndromes through the ages: what should be the best diagnostic flow chart? Gian Luigi Marseglia Amelia Licari Università degli Studi di Pavia Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo INTERPRETARE

Dettagli

(0,1.37] (1.37,2.84] (2.84,4.7] (4.7,5.43] (5.43,9.75]

(0,1.37] (1.37,2.84] (2.84,4.7] (4.7,5.43] (5.43,9.75] Donne, Malattie infettivo e parassitarie, eta' : Tutte le età (0,1.37] (1.37,2.84] (2.84,4.7] (4.7,5.43] (5.43,9.75] Donne, Tubercolosi, eta' : Tutte le età ( 0 ) ( 0.15 ) Donne, Tubercolosi polmonare,

Dettagli

Convenzione sulle diagnosi e i codici di diagnosi

Convenzione sulle diagnosi e i codici di diagnosi Versione 27.03.02 Allegato 4 Convenzione sulle diagnosi e i codici di diagnosi Sulla base dell'art. 9, cpv. 7, lett. g del contratto base TARMED del 27.03.02, dell'art. 42 LAMal e dell'art. 59 OAMal, le

Dettagli

Ordinari Acuti - Diagnosi

Ordinari Acuti - Diagnosi Ordinari Acuti - Diagnosi DRG Descrizione DRG Diagnosi Principale Descrizione Diagnosi principale Frequenza 013 Sclerosi multipla e atassia cerebellare 340 Sclerosi multipla 90 013 Sclerosi multipla e

Dettagli

INDICE GENERALE Tomo II

INDICE GENERALE Tomo II indice generale VII INDICE GENERALE Tomo II MALATTIE DA AGENTI FISICI, CHIMICI, AMBIENTALI MALATTIE DA AGENTI FISICI (A cura di S.M. Candura, R. Fonte, F. Candura) VARIAZIONI TERMICHE, CONDIZIONI CLIMATICHE

Dettagli

Elenco Prestazioni di Otorinolaringoiatria

Elenco Prestazioni di Otorinolaringoiatria Elenco Prestazioni di Otorinolaringoiatria MIRINGOTOMIA INTERVENTI TUBA EUSTACHIO INCISIONE DEL CANALE UDITIVO ESTERNO E DEL PADIGLIONE AURICOLARE BIOPSIA DELL'ORECCHIO ESTERNO ASPORTAZIONE O DEMOLIZIONE

Dettagli

Indice analitico. A Ampolla di Vater, 147-153 linfonodi regionali, 148, 149. linfonodi regionali (N)

Indice analitico. A Ampolla di Vater, 147-153 linfonodi regionali, 148, 149. linfonodi regionali (N) Indice analitico A Ampolla di Vater, 147-153 linfonodi regionali, 148, 149 classificazione, 149, 151, 152 metastasi a distanza (M), 149-153 raggruppamento in stadi, 153 sedi di metastasi, 149 sede primitiva,

Dettagli

LE SINDROMI MEDIASTINICHE. Prof. Francesco Puma. Quadri clinici correlati a fenomeni di compressione e/o infiltrazione degli organi mediastinici

LE SINDROMI MEDIASTINICHE. Prof. Francesco Puma. Quadri clinici correlati a fenomeni di compressione e/o infiltrazione degli organi mediastinici UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA SCUOLA di SPECIALIZZAZIONE in CHIRURGIA TORACICA Direttore Prof. F. Puma CHIRURGIA TORACICA Aziende Ospedaliere di Perugia e Terni LE SINDROMI MEDIASTINICHE Prof. Francesco

Dettagli

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA (LM-41)

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA (LM-41) IV ANNO SSD INSEGNAMENTO DOCENTI SPECIALISTICHE MED/30 Malattie Apparato Visivo Manni Gianluca 1 MED/30 Malattie Apparato Visivo Nucci Carlo 1 CFU 7 MED/31 Otorinolaringoiatria Alessandrini Marco 1 Coordinatori

Dettagli

INDIRIZZI SPECIALISTICI ACCESSO ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO

INDIRIZZI SPECIALISTICI ACCESSO ORARI DI APERTURA AL PUBBLICO DIPARTIMENTO di ORL INDIRIZZI SPECIALISTICI TABELLA INFORMATIVA Il Dipartimento di ORL (Responsabile, Massimo Magnani) è dotato di personale medico, infermieristico e tecnico altamente qualificato e delle

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. GALLETTI FRANCESCO fgalletti@unime.it ESPERIENZA LAVORATIVA

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. GALLETTI FRANCESCO fgalletti@unime.it ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail GALLETTI FRANCESCO fgalletti@unime.it Nazionalità italiana ESPERIENZA LAVORATIVA Principali mansioni e responsabilità 2009 AD

Dettagli

ALLEGATO. Elenco Delle Imperfezioni Ed Infermità Che Sono Causa Di Non Idoneità Al Servizio Militare.

ALLEGATO. Elenco Delle Imperfezioni Ed Infermità Che Sono Causa Di Non Idoneità Al Servizio Militare. ALLEGATO Elenco Delle Imperfezioni Ed Infermità Che Sono Causa Di Non Idoneità Al Servizio Militare. 1. MORFOLOGIA GENERALE 2. Le disarmonie somatiche e le distrofie costituzionali di grado rilevante.

Dettagli

Registro tumori TARANTO

Registro tumori TARANTO Registro tumori TARANTO Asl Taranto S.C. Statistica Epidemiologia RTP Puglia REGISTRI TUMORI ACCREDITATI IN ITALIA 1 13 1 MARZO AIRTUM associazione italiana registri tumori Maschi triennio Registro Tumori

Dettagli

Registro tumori TARANTO

Registro tumori TARANTO Registro tumori TARANTO Asl Taranto RTP Puglia S.C. Statistica Epidemiologia REGISTRI TUMORI ACCREDITATI IN ITALIA 2010 2013 21 MARZO AIRTUM associazione italiana registri tumori Maschi triennio Registro

Dettagli

INFORMAZIONI MEDICHE PER L INTERVENTO CHIRURGICO DI ADENOTONSILLECTOMIA

INFORMAZIONI MEDICHE PER L INTERVENTO CHIRURGICO DI ADENOTONSILLECTOMIA UNITA OPERATIVA COMPLESSA DI OTORINOLARINGOIATRIA Direttore: Carlo Alicandri Ciufelli NOTA ORL 02 Revisione 1 del 09.09.2010 Pagina 1 di 4 INFORMAZIONI MEDICHE PER L INTERVENTO CHIRURGICO DI ADENOTONSILLECTOMIA

Dettagli

Aspetti otorinolaringoiatrici: interessamento audio-otologico nei bambini con labiopalatoschisi

Aspetti otorinolaringoiatrici: interessamento audio-otologico nei bambini con labiopalatoschisi U.O. ORL AUDIOLOGIA E FONIATRIA UNIV. Direttore: Prof. Stefano Berrettini audiologia.orl1@ao-pisa.toscana.it Aspetti otorinolaringoiatrici: interessamento audio-otologico nei bambini con labiopalatoschisi

Dettagli

Segni e Sintomi del carcinoma polmonare

Segni e Sintomi del carcinoma polmonare Carcinoma polmonare - Sintomatologia - Quadri anatomo-clinici - Metastasi - Sindrome Ciuffini-Pancoast - Sindrome Bernard-Horner - Disfonia x paresi corda vocale sinistra Segni e Sintomi del carcinoma

Dettagli

Registro tumori della Basilicata

Registro tumori della Basilicata Registro tumori della Basilicata I dati dell incidenza tumorale del triennio 2005-2007 4 dicembre 2012 Tassi specifici per età da 0 a 84 anni Nota: dati triennio 2005-2007. Rappresentazione grafica basata

Dettagli

Indice Capitolo 1 Anatomia del massiccio facciale Osso zigomatico Cavità orbitaria Osso mascellare superiore Osso mandibolare

Indice Capitolo 1 Anatomia del massiccio facciale Osso zigomatico Cavità orbitaria Osso mascellare superiore Osso mandibolare Indice Capitolo 1 Anatomia del massiccio facciale Osso zigomatico Cavità orbitaria Osso mascellare superiore Osso mandibolare Capitolo 2 Patologia malformativa cranio-facciale Cenni di embriogenesi L ossificazione

Dettagli

ROBERTO ALBERA - GIOVANNI ROSSI OTORINOLARINGOIATRIA IV EDIZIONE EDIZIONI MINERVA MEDICA

ROBERTO ALBERA - GIOVANNI ROSSI OTORINOLARINGOIATRIA IV EDIZIONE EDIZIONI MINERVA MEDICA ROBERTO ALBERA - GIOVANNI ROSSI OTORINOLARINGOIATRIA IV EDIZIONE EDIZIONI MINERVA MEDICA 2001 I edizione - G. Rossi Compendio di otorinolaringoiatria 2005 Ristampa 2008 II edizione - R. Albera - G. Rossi

Dettagli

RASSEGNA STAMPA martedì 9 dicembre 2014

RASSEGNA STAMPA martedì 9 dicembre 2014 RASSEGNA STAMPA martedì 9 dicembre 2014 02/12/2014 - TUMORE DEL SENO E DELLA TIROIDE, CONVEGNO GIOVEDÌ IN CHIESA Campobasso. Giovedì 4 dicembre alle 18 e 30 nella chiesa di S.Antonio Abate, a Campobasso,

Dettagli

Otorinolaringoiatria. scheda 03.12 Poliambulatorio specialistico

Otorinolaringoiatria. scheda 03.12 Poliambulatorio specialistico scheda 03.12 Poliambulatorio specialistico Cos è L ambulatorio specialistico di (ORL) di MediClinic è una moderna struttura che si occupa di tutti 03.12 pag. 2 gli aspetti generali della disciplina, con

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO DI FORMAZIONE IN OSTEOPATIA III ANNO FULL TIME

PROGRAMMA DEL CORSO DI FORMAZIONE IN OSTEOPATIA III ANNO FULL TIME PROGRAMMA DEL CORSO DI FORMAZIONE IN OSTEOPATIA III ANNO FULL TIME OSTEOPATIA III Il Rachide cervicale superiore (C0-C1-C2) l'arto superiore: o Clavicola: anatomia, fisiologia articolare, articolazione

Dettagli

CUP/BACK OFFICE Gestione agende TEMPI D'ATTESA PRESTAZIONI AL 30.10.15 P.O. DI CRISTINA

CUP/BACK OFFICE Gestione agende TEMPI D'ATTESA PRESTAZIONI AL 30.10.15 P.O. DI CRISTINA 30.10.2015 CARDIOLOGIA PEDIATRICA 89.7 VISITA CARDIOLOGICA 15 N.D. 225 1 88.72.1 ECOGRAFIA CARDIACA 15 N.D. 225 1 89.52 ELETTROCARDIOGRAMMA- 11 N.D. 225 1 ECG CARDIOLOGIA PEDIATRICA 89.52 ELETTROCARDIOGRAMMA-

Dettagli

Chirurgia robotica nella neoplasia faringo-laringea

Chirurgia robotica nella neoplasia faringo-laringea Chirurgia robotica nella neoplasia faringo-laringea Lo IEO pubblica una collana di Booklets al fine di aiutare il paziente a gestire eventuali problematiche (quali ad esempio le terapie svolte, l alimentazione

Dettagli

INFORMAZIONI MEDICHE PER L INTERVENTO CHIRURGICO DI SVUOTAMENTO LATERO-CERVICALE

INFORMAZIONI MEDICHE PER L INTERVENTO CHIRURGICO DI SVUOTAMENTO LATERO-CERVICALE UNITA OPERATIVA COMPLESSA DI OTORINOLARINGOIATRIA Direttore: Carlo Alicandri Ciufelli NOTA ORL 35 Revisione 1 del 09.09.2010 Pagina 1 di 5 INFORMAZIONI MEDICHE PER L INTERVENTO CHIRURGICO DI SVUOTAMENTO

Dettagli

70,00. Pagina 1 di 7

70,00. Pagina 1 di 7 Descrizione Onorario LP (es. ) ORTOPANORAMICA DELLE ARCATE DENTARIE TELERADIOGRAFIA DEL CRANIO ESAME DIRETTO OSSA NASALI CRANIO (3 PROIEZIONI) SENI PARANASALI (3 PROIEZIONI) COLONNA CERVICALE COLONNA CERVICALE

Dettagli

direttore unita' operativa complessa di otorinolaringoiatria ospedale s.antonio abate di trapani Azienda Sanitaria Provinciale Trapani

direttore unita' operativa complessa di otorinolaringoiatria ospedale s.antonio abate di trapani Azienda Sanitaria Provinciale Trapani C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome GIANFORMAGGIO CARLO Indirizzo 44 VIA LOMBARDIA 91016 - CASA SANTA ERICE - TRAPANI - ITALIA Telefono O923/562325 E-mail carlogianformaggio@libero.it

Dettagli

Tumori Maligni Rari. Neoplasie dell Esofago. Fattori di Rischio. Carcinoma Esofageo. Scaricato da SunHope. carcinoma a piccole cellule

Tumori Maligni Rari. Neoplasie dell Esofago. Fattori di Rischio. Carcinoma Esofageo. Scaricato da SunHope. carcinoma a piccole cellule Tumori Maligni Rari carcinoma a piccole cellule Neoplasie dell Esofago Marco Romano Dipartimento di Internistica Clinica e Sperimentale Gastroenterologia SUN Tel: 0815666714 E-mail: marco.romano@unina2.it

Dettagli

E posta nella parte centrale del collo e rappresenta la prima parte dell'apparato

E posta nella parte centrale del collo e rappresenta la prima parte dell'apparato IL CARCINOMA LARINGEO Dr.ssa Med. Elena Scotti Otorinolaringoiatria Ospedale Civico Lugano Lugano, 9 Giugno 2011 la laringe E posta nella parte centrale del collo e rappresenta la prima parte dell'apparato

Dettagli

L interessamento audio-otologico nei bambini con labiopalatoschisi

L interessamento audio-otologico nei bambini con labiopalatoschisi SOD Otologia-Impianti cocleari Responsabile: Prof. Stefano Berrettini audiologia.orl1@ao-pisa.toscana.it L interessamento audio-otologico nei bambini con labiopalatoschisi Francesca Forli INTERESSAMENTO

Dettagli

PERCORSO PROFESSIONALE CORSO DI FORMAZIONE TAPING NEUROMUSCOLARE - LOGOPEDIA. BARI *sede da confermare in base agli iscritti

PERCORSO PROFESSIONALE CORSO DI FORMAZIONE TAPING NEUROMUSCOLARE - LOGOPEDIA. BARI *sede da confermare in base agli iscritti PERCORSO PROFESSIONALE CORSO DI FORMAZIONE TAPING NEUROMUSCOLARE - LOGOPEDIA Certificazione Internazionale NMT ISO 9001 Collaborazione al protocollo di ricerca BARI *sede da confermare in base agli iscritti

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO PROFESSIONALE. Dott. Carlo BERARDI. Carlo Berardi

CURRICULUM FORMATIVO PROFESSIONALE. Dott. Carlo BERARDI. Carlo Berardi CURRICULUM FORMATIVO PROFESSIONALE Dott. Carlo BERARDI NOME: POSIZIONE ATTUALE: Carlo Berardi Direttore medico di struttura complessa di Otorinolaringoiatria e Patologia Cervico Cefalica Istituto Clinico

Dettagli

Patologia del linguaggio in età evolutiva

Patologia del linguaggio in età evolutiva Patologia del linguaggio in età Ritardi e evolutiva disordini di acquisizione del linguaggio Disturbi del linguaggio Quadri clinici molto eterogenei : disturbi del linguaggio secondari le difficoltà linguistiche

Dettagli

Ambulatorio neurochirurgico per la malformazione di Chiari tipo I- Siringomielia e delle patologie della giunzione cranio-cervicale!

Ambulatorio neurochirurgico per la malformazione di Chiari tipo I- Siringomielia e delle patologie della giunzione cranio-cervicale! Ambulatorio neurochirurgico per la malformazione di Chiari tipo I- Siringomielia e delle patologie della giunzione cranio-cervicale La malformazione di Chiari tipo I (CMI) è un alterazione della giunzione

Dettagli

I Tumori Rari in Italia. Prof. Pierosandro Tagliaferri

I Tumori Rari in Italia. Prof. Pierosandro Tagliaferri Prof. Pierosandro Tagliaferri I tumori rari sono un gruppo di patologie che possono colpire pressoché tutti i distretti corporei: la lista stilata da RARE-CARE (Surveillance of Rare Cancers in Europe)

Dettagli

LE CURE TERMALI. Le cure inalatorie

LE CURE TERMALI. Le cure inalatorie LE CURE TERMALI Le cure inalatorie LE ACQUE TERMALI DI COMANO Curano la pelle, migliorano la vita L acqua di Comano è un acqua oligominerale caratterizzata dalla presenza di sali di bicarbonato, calcio,

Dettagli

1 PARTE NASO. Anatomia del naso e delle cavità nasali. Epistassi. Stenosi respiratorie nasali. Tumori maligni dei seni paranasali.

1 PARTE NASO. Anatomia del naso e delle cavità nasali. Epistassi. Stenosi respiratorie nasali. Tumori maligni dei seni paranasali. CORSO INTEGRATO D3 1 PARTE NASO Anatomia del naso e delle cavità nasali Epistassi Stenosi respiratorie nasali Tumori maligni dei seni paranasali Sinusiti 2 ANATOMIA DEL NASO E DELLE CAVITA NASALI Il naso

Dettagli

Rinite allergica: quando, come e perché curarsi

Rinite allergica: quando, come e perché curarsi 1 / 8 2 / 8 La mucosa polvere manifesta rappresenta su dell infanzia. 6. rinite Nella e nasale allergica con peli popolazione il congestione quinto di a animali. seguito è definita disturbo pediatrica

Dettagli

FACOLTÀ. MEDICINA E CHIRURGIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 CORSO DI LAUREA (o LAUREA

FACOLTÀ. MEDICINA E CHIRURGIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 CORSO DI LAUREA (o LAUREA FACOLTÀ MEDICINA E CHIRURGIA ANNO ACCADEMICO 0/0 CORSO DI LAUREA (o LAUREA ODONTOIATRIA E PROTESI DENTARIA MAGISTRALE) INSEGNAMENTO/CORSO INTEGRATO Patologia e chirurgia del massiccio facciale TIPO DI

Dettagli

COMITATO SCIENTIFICO Dott. Saverio Amoroso Prof. Vincenzo Bellia Prof. Gianfranco Cupido Prof. Gabriele Di Lorenzo Prof.

COMITATO SCIENTIFICO Dott. Saverio Amoroso Prof. Vincenzo Bellia Prof. Gianfranco Cupido Prof. Gabriele Di Lorenzo Prof. COMITATO SCIENTIFICO Dott. Saverio Amoroso Prof. Vincenzo Bellia Prof. Gianfranco Cupido Prof. Gabriele Di Lorenzo Prof. Salvatore Restivo Informare sempre meglio e sempre di più. Questa priorità del mondo

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI Cognome. Nome. Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica. Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale

INFORMAZIONI PERSONALI Cognome. Nome. Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica. Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome COLOMBO Nome GIOVANNI Data di Nascita 21-01-1958 Qualifica Medico di Medicina Generale E-mail istituzionale Giovanni.colombo2@crs.lombardia.it telefono 029682495 TITOLI DI

Dettagli

Disturbi ossessivi compulsivi? Sono disturbi invalidanti? Trattamento farmacologico?

Disturbi ossessivi compulsivi? Sono disturbi invalidanti? Trattamento farmacologico? ALCUNE DOMANDE DEL COMPITO SCRITTO DI NEUROLOGIA DEL 31 GENNAIO Mielite trasversa, caratteristiche cliniche. SLA Lobo più colpito nel morbo d Alzheimer Sede più frequente di emorragia intraparenchimale

Dettagli

Indice. 5 Introduzione. Anatomia 6 Il sistema respiratorio 6 Faringe 6 Laringe 7 Trachea 7 Respirazione 8 Differenze tra adulti e bambini

Indice. 5 Introduzione. Anatomia 6 Il sistema respiratorio 6 Faringe 6 Laringe 7 Trachea 7 Respirazione 8 Differenze tra adulti e bambini IN QUESTA GUIDA Indice GUIDA PER I GENITORI 5 Introduzione Anatomia 6 Il sistema respiratorio 6 Faringe 6 Laringe 7 Trachea 7 Respirazione 8 Differenze tra adulti e bambini Fisiopatologia 8 Cos è l occlusione

Dettagli

Bari, 7-10 novembre 2013 Gestione del Carcinoma Tiroideo in progressione Take Home Messages

Bari, 7-10 novembre 2013 Gestione del Carcinoma Tiroideo in progressione Take Home Messages Gestione del Carcinoma Tiroideo in progressione Take Home Messages Rinaldo Guglielmi UOC Endocrinologia Il problema La maggior parte dei carcinomi tiroidei differenziati guarisce con il trattamento iniziale

Dettagli

Prof. Edoardo Raposio. ssd Chirurgia della Cute ed Annessi Mininvasiva, Rigenerativa e Plastica, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma

Prof. Edoardo Raposio. ssd Chirurgia della Cute ed Annessi Mininvasiva, Rigenerativa e Plastica, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma Prof. Edoardo Raposio ssd Chirurgia della Cute ed Annessi Mininvasiva, Rigenerativa e Plastica, Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma EMICRANIA e CEFALEE DAL SINTOMO ALLA TERAPIA 2 Classificazione

Dettagli

La rinosinusite nel bambino: una patologia troppo spesso sottovalutata

La rinosinusite nel bambino: una patologia troppo spesso sottovalutata La rinosinusite nel bambino: una patologia troppo spesso sottovalutata Mario La Rosa Dipartimento di Pediatria, Università degli Studi di Catania UO di Broncopneumologia, Allergologia e Fibrosi Cistica

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI. CLINICA OTORINOLARINGOIATRICA (Dir. Prof. Francesco Meloni)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI. CLINICA OTORINOLARINGOIATRICA (Dir. Prof. Francesco Meloni) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI CLINICA OTORINOLARINGOIATRICA (Dir. Prof. Francesco Meloni) SINUSITI E POLIPOSI Per sinusite si intende un processo infiammatorio dei seni paranasali a decorso acuto o

Dettagli

CERVELLO. Perdita progressiva della memoria e del senso dell orientamento.

CERVELLO. Perdita progressiva della memoria e del senso dell orientamento. Gruppo 2 M. f. g. CERVELLO Perdita progressiva della memoria e del senso dell orientamento. Nervo ottico Diminuzione della vista e della sensibilità ai colori GOLA Cancro della laringe e della faringe

Dettagli

Sindrome di Meniere ed allergia

Sindrome di Meniere ed allergia Sindrome di Meniere ed allergia Simonetta Masieri DIPARTIMENTO DI CLINICA NEUROLOGICA E OTORINOLARINGOIATRICA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI ROMA SAPIENZA Sindrome di Meniere Acufeni Fullness Vertigini Ipoacusia

Dettagli

UNITÁ OPERATIVA DI CHIRURGIA MAXILLO- FACCIALE DIPARTIMENTO CHIRURGICO

UNITÁ OPERATIVA DI CHIRURGIA MAXILLO- FACCIALE DIPARTIMENTO CHIRURGICO UNITÁ OPERATIVA DI CHIRURGIA MAXILLO- FACCIALE DIPARTIMENTO CHIRURGICO 1/6 Attività L unità operativa di Chirurgia Maxillo-Facciale rappresenta un centro di eccellenza nel suo settore e si rivolge ai cittadini

Dettagli

COS E LA BRONCOSCOPIA

COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA COS E LA BRONCOSCOPIA La broncoscopia è un esame con cui è possibile osservare direttamente le vie aeree, cioè laringe, trachea e bronchi, attraverso uno strumento, detto fibrobroncoscopio,

Dettagli

Capacità linguistiche Lingua Livello Parlato Livello Scritto Indica se il livello di conoscenza è scolastico o fluente

Capacità linguistiche Lingua Livello Parlato Livello Scritto Indica se il livello di conoscenza è scolastico o fluente CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome e Nome Dr. Notargiacomo Mario Data di nascita 17/12/63 Qualifica Dirigente Medico I livello Specializzato in Otorinolaringoiatria E Patologia Cervicofacciale

Dettagli

LA CITOLOGIA NASALE A cura di Carlo De Luca Direttore dell Unità Operativa di Otorinolaringoiatria Clinica Villa Maria - Campobasso

LA CITOLOGIA NASALE A cura di Carlo De Luca Direttore dell Unità Operativa di Otorinolaringoiatria Clinica Villa Maria - Campobasso LA CITOLOGIA NASALE A cura di Carlo De Luca Direttore dell Unità Operativa di Otorinolaringoiatria Clinica Villa Maria - Campobasso INTRODUZIONE Questo articolo ha solo uno scopo pratico di rapida consultazione,

Dettagli

MERCOLEDI, 23 MAGGIO 2012 Corsi monotematici di aggiornamento

MERCOLEDI, 23 MAGGIO 2012 Corsi monotematici di aggiornamento MERCOLEDI, 23 MAGGIO 2012 Corsi monotematici di aggiornamento ORARIO ACERO 294 OLMO 294 LECCIO 182 BIANCOSPINO 140 ALLORO 140 MIRTO 65 VIBURNO 24 SAMBUCO 24 8.00-8.45 LA RICOSTRUZIONE DOPO ONCOLOGICA DEL

Dettagli

RUSSARE. Il russamento, soprattutto se abituale, è stato recentemente riconosciuto come patologia e come fattore di rischio per malattie gravi.

RUSSARE. Il russamento, soprattutto se abituale, è stato recentemente riconosciuto come patologia e come fattore di rischio per malattie gravi. RUSSARE Circa il 30% della popolazione adulta dei paesi industrializzati russa con un'incidenza doppia negli uomini rispetto alle donne La percentuale sale al 60% tra i maschi in età superiore ai 60 anni.russare

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini. Un patrimonio da difendere e sviluppare

Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini. Un patrimonio da difendere e sviluppare Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini Un patrimonio da difendere e sviluppare L AOU San Luigi per la sua collocazione geografica svolge

Dettagli

Il Sistema FAST TRACK al Pronto Soccorso P.O. di «Villa Sofia»

Il Sistema FAST TRACK al Pronto Soccorso P.O. di «Villa Sofia» relatore: Ignazio Antonio Fici Infermiere Pronto Soccorso A.O. O.R. VILLA SOFIA-CERVELLO, P.O. di Villa Sofia - Palermo Il Sistema FAST TRACK al Pronto Soccorso P.O. di «Villa Sofia» Una possibile soluzione

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PISA Clinica Otorinolaringoiatrica I Direttore Prof. S. Sellari Franceschini. La IPOACUSIA.

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PISA Clinica Otorinolaringoiatrica I Direttore Prof. S. Sellari Franceschini. La IPOACUSIA. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PISA Clinica Otorinolaringoiatrica I Direttore Prof. S. Sellari Franceschini La IPOACUSIA Francesca Forli INTERESSAMENTO OTOLOGICO in b. con LABIO-PALATOSCHISI (LPS) Otite media

Dettagli

SINTOMATOLOGIA AURICOLARE E DCM: STUDIO RETROSPETTIVO

SINTOMATOLOGIA AURICOLARE E DCM: STUDIO RETROSPETTIVO SINTOMATOLOGIA AURICOLARE E DCM: STUDIO RETROSPETTIVO Dott. A. Gizdulich Acufeni, vertigini e otalgie sono sintomi spesso associati a Disordini cranio-mandibolari (DCM). Già da dalcuni anni sono state

Dettagli

Cod. Prestazioni erogate Tempi di risposta (referto) (in giorni feriali).. Pazienti

Cod. Prestazioni erogate Tempi di risposta (referto) (in giorni feriali).. Pazienti .. Pazienti. INTERVENTISTICA.. 40.19.1 AGOBIOPSIA LINFONODALE ECO-GUIDATA 40.19.2 AGOBIOPSIA LINFONODALE TC-GUIDATA 54.24.1 BIOPSIA (PERCUTANEA) (AGOBIOPSIA) ECO- GUIDATA DI MASSA INTRAADDOMINALE Escluso:

Dettagli

TRAUMI CRANICI E SPINALI

TRAUMI CRANICI E SPINALI TRAUMI CRANICI E SPINALI Le lesioni della testa e del rachide sono estremamente gravi e se non riconosciute o trattate inadeguatamente possono provocare gravi invalidità permanenti o la morte. Elena Castiglione

Dettagli

ANATOMIA PATOLOGICA scheda aggiornata al 11,11,2015

ANATOMIA PATOLOGICA scheda aggiornata al 11,11,2015 ANATOMIA scheda aggiornata al 11,11,2015 MEDICO ORARIO AMBULATORIO Consulenza cito/istologica 220,00 Diagnosi anatomopatologica estemporanea (ogni campione) 165,00 Esame citologico cerv.vaginale (PAP test)

Dettagli

Le Schede informative di... LA SINUSITE

Le Schede informative di... LA SINUSITE Le Schede informative di... LA SINUSITE Cos'è la sinusite: Il naso chiuso è un sintomo piuttosto diffuso e fastidioso ma per fortuna di breve durata. Quando perdura a lungo liquidarlo con un semplice raffreddore

Dettagli

SISTEMA NERVOSO NERVI CRANICI E SPINALI PROGRAMMA SISTEMA NERVOSO PERIFERICO FONDAMENTI ANATOMO-FISIOLOGICI DELL ATTIVITÀ PSICHICA. Prof.

SISTEMA NERVOSO NERVI CRANICI E SPINALI PROGRAMMA SISTEMA NERVOSO PERIFERICO FONDAMENTI ANATOMO-FISIOLOGICI DELL ATTIVITÀ PSICHICA. Prof. FONDAMENTI ANATOMO-FISIOLOGICI DELL ATTIVITÀ PSICHICA PROGRAMMA SISTEMA NERVOSO PERIFERICO NERVI CRANICI E SPINALI Prof. CINZIA GIULI Sistema nervoso periferico Sistema somatico (volontario) Sistema autonomo

Dettagli

Indice generale. Introduzione 2. Apparato cardio-circolatorio (H. Fritsch) 5. Organi interni: visione d'insieme 2 Organizzazione funzionale 2

Indice generale. Introduzione 2. Apparato cardio-circolatorio (H. Fritsch) 5. Organi interni: visione d'insieme 2 Organizzazione funzionale 2 Introduzione 2 Organi interni: visione d'insieme 2 Organizzazione funzionale 2 Organizzazione regionale 2 Apparato cardio-circolatorio (H. Fritsch) 5 Visione d'insieme 6 Circolazione sanguigna e vasi linfatici

Dettagli

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA

ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA ELENCO DRG AD ALTO RISCHIO DI NON APPROPRIATEZZA IN REGIME DI DEGENZA ORDINARIA Codice Descrizione DRG 006 Decompressione tunnel carpale Allegato 6 A 008 INTERVENTI SU NERVI PERIFERICI E CRANICI E ALTRI

Dettagli

Seconda Parte Specifica di scuola - Audiologia e foniatria - 31/10/2014

Seconda Parte Specifica di scuola - Audiologia e foniatria - 31/10/2014 Domande relative alla specializzazione in: Audiologia e foniatria Domanda #1 (codice domanda: n.382) : La soglia uditiva è: A: il livello di intensità minima al quale è possibile percepire un suono B:

Dettagli

IL TRATTAMENTO DELLA POLIPOSI NASALE : DIAGNOSI E TERAPIA

IL TRATTAMENTO DELLA POLIPOSI NASALE : DIAGNOSI E TERAPIA IL TRATTAMENTO DELLA POLIPOSI NASALE : DIAGNOSI E TERAPIA Sono state formulate molte ipotesi sulla eziopatogenesi della poliposi rinosinusale, ma purtroppo nessuna, tuttora, consente di curare la patologia

Dettagli

BRUNO Roberto. Dirigente medico. Laurea in Medicina e chirurgia ( 110/110) c/o Università di Pisa

BRUNO Roberto. Dirigente medico. Laurea in Medicina e chirurgia ( 110/110) c/o Università di Pisa C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 24-02-56 Qualifica BRUNO Roberto Dirigente medico Amministrazione ASP 1 Cosenza Distretto di Trebisacce Incarico attuale Specialista

Dettagli

(1998-1999) frequenza presso il reparto di Chirurgia Maxillo Facciale dell Ospedale Bufalini di Cesena diretto dal Dott. R. Cocchi

(1998-1999) frequenza presso il reparto di Chirurgia Maxillo Facciale dell Ospedale Bufalini di Cesena diretto dal Dott. R. Cocchi Curriculum Vitae Dott.ssa LUANA BUSSI Medico Chirurgo Specialista in Chirurgia Maxillo Facciale Iscritta all Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Padova (n. 10479 del 24/11/2009)

Dettagli

Stime di incidenza e mortalità per cause tumorali nell area di Brindisi: risultati del Registro Tumori Jonico Salentino

Stime di incidenza e mortalità per cause tumorali nell area di Brindisi: risultati del Registro Tumori Jonico Salentino Osservatorio Epidemiologico Regionale Registro Tumori Jonico-Salentino RT J-S Stime di incidenza e mortalità per cause tumorali nell area di Brindisi: risultati del Registro Tumori Jonico Salentino Prof.

Dettagli

VOCE E CANTO TRA POSTURA E DIAFRAMMA

VOCE E CANTO TRA POSTURA E DIAFRAMMA VOCE E CANTO TRA POSTURA E DIAFRAMMA PROGRAMMA DEL CORSO PRIMA GIORNATA SABATO - 20/02/2016 L esperienza vissuta si fa promotrice (Eleonora Bruni) Il corso ha lo scopo di fornire al professionista della

Dettagli

FORMAZIONE SPECIFICA IN OTORINOLARINGOLOGIA. A scopo di aggiornamento tecnico e scientifico ha frequentato i seguenti corsi e simposi:

FORMAZIONE SPECIFICA IN OTORINOLARINGOLOGIA. A scopo di aggiornamento tecnico e scientifico ha frequentato i seguenti corsi e simposi: FORMAZIONE SPECIFICA IN OTORINOLARINGOLOGIA A scopo di aggiornamento tecnico e scientifico ha frequentato i seguenti corsi e simposi: VI Congresso Nazionale Società Italiana di ORL pediatrica. Padova 28-29/11/1981

Dettagli

La sincope: Modalità di codifica

La sincope: Modalità di codifica GIAC Volume 6 Numero 3 Settembre 2003 NOTE DI ECONOMIA SANITARIA La sincope: Modalità di codifica a cura di AIAC e Medtronic G Ital Aritmol Cardiostim 2003;3:152-157 S econdo il recente accordo Stato-Regioni,

Dettagli

CONTROLLO NEUROLOGICO DEI MUSCOLI DELLA DEGLUTIZIONE

CONTROLLO NEUROLOGICO DEI MUSCOLI DELLA DEGLUTIZIONE DEGLUTIZIONE: Passaggio del cibo dalla bocca allo stomaco. Prassia complessa che dipende dalla contrazione coordinata dei muscoli orofaringei, laringei e esofagei. (25 muscoli, 5 nervi) CONTROLLO NEUROLOGICO

Dettagli

Informazioni generali

Informazioni generali Informazioni generali Le lezioni teorico pratiche sono distribuite in 4 incontri l anno, a partire da Novembre 2012, e organizzate come segue: 08-11 Novembre 2012-1 MODULO - Fisiologia e fisiopatologia

Dettagli

LA DIAGNOSI VESTIBOLARE STRUMENTALE

LA DIAGNOSI VESTIBOLARE STRUMENTALE Il paziente vertiginoso acuto tra territorio e ospedale LA DIAGNOSI VESTIBOLARE STRUMENTALE AUDIOMETRISTA Federica Di Giuseppe U.O.S. di Otorinolaringoiatria Day Surgery Ospedale Maria SS dello Splendore

Dettagli

Ospedale S.S. Antonio e Margherita di Tortona Servizio Radiologia Primario: Dott. Bruno Carrea. Dott.ssa T. Dallocchio

Ospedale S.S. Antonio e Margherita di Tortona Servizio Radiologia Primario: Dott. Bruno Carrea. Dott.ssa T. Dallocchio Ospedale S.S. Antonio e Margherita di Tortona Servizio Radiologia Primario: Dott. Bruno Carrea Dott.ssa T. Dallocchio forma a farfalla Circondata da muscoli Lateralmente a.carotide comune e vena giugulare

Dettagli

SORDITA E QUALITA DI VITA

SORDITA E QUALITA DI VITA MARTEDI DELLA SALUTE SORDITA E QUALITA DI VITA PROF. GIANCARLO PECORARI I CLINICA ORL - UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Direttore Prof. R. Albera L apparato udi,vo periferico è suddiviso in 3 par,: L'ipoacusia

Dettagli

sintesi dei risultati

sintesi dei risultati sintesi dei risultati In questo primo rapporto collaborativo tra i registri tumori delle province emiliane di Parma, Reggio Emilia e Modena vengono presentati i dati di incidenza, mortalità e sopravvivenza

Dettagli

Prof. Dr. Francescopaolo Mattioli

Prof. Dr. Francescopaolo Mattioli Prof. Dr. Francescopaolo Mattioli Professore Ordinario di Chirurgia Generale -Facoltà di Medicina e Chirurgia Università degli Studi di Genova (*) Direttore della Divisione di Clinica Chirurgica R - Azienda

Dettagli

SENI PARANASALI. ORL 16/10/02 Sbob. Annalisa Perego & Barbara Scicchitano

SENI PARANASALI. ORL 16/10/02 Sbob. Annalisa Perego & Barbara Scicchitano ORL 16/10/02 Sbob. Annalisa Perego & Barbara Scicchitano SENI PARANASALI I seni paranasali sono cavità disposte nel massiccio faciale che compartecipano alle funzioni nasali, quali purificazione e riscaldamento

Dettagli

N cartella N ricovero Cognome Nome Data di nascita

N cartella N ricovero Cognome Nome Data di nascita Io sottoscritto/a, nato/a il a, dichiaro di essere stato/a informato/a sia durante la prima visita che durante il ricovero, in modo chiaro e comprensibile dal/i Dott. che mi è stata riscontrata la presenza

Dettagli

Dott Paolo Vignali Medico Chirurgo Specialista in Otorinolaringoiatria www.chirurgianaso.it 328/2855340

Dott Paolo Vignali Medico Chirurgo Specialista in Otorinolaringoiatria www.chirurgianaso.it 328/2855340 Dott Paolo Vignali Medico Chirurgo Specialista in Otorinolaringoiatria www.chirurgianaso.it 328/2855340 Paolo Vignali, coniugato, due figli Nato a Parma il 12.12.65 Licenza Liceo Scientifico Laureato in

Dettagli