Lorenzo'Bracciale' AA' ' Programmazione'WEB'

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lorenzo'Bracciale' AA'201472015' Programmazione'WEB'"

Transcript

1 Lorenzo'Bracciale' AA' ' Programmazione'WEB'

2 Cos e &Javascript?& E 'un'linguaggio'di'programmazione'creato'nel'1995' da'brendan'eich'(netscape)' Originariamente'chiamato' Livescript ' Javascript'!='Java'(chiamato'cosi 'solo'per'markelng!)' Standard'nel'1996'da'European'Computer' Manufacturer s'associalon'(ecma)' Chiamato'ECMAScript' Oggi'molL'browser'supportano'la'versione'corrente' (v5)' ECMA'v6'sarà'rilasciata'tra'poco'(giugno'2015)'

3 AA' ' Programmazione'WEB'

4 src:'hvp://javascript.crockford.com/javascript.html' AA' ' Programmazione'WEB'

5 Ruolo&di&Javascript& Web'client7side'scripLng' pralcamente'monopolista!' E'non'solo ' es.'nodejs' ' StruVura'(HTML)' Presentazione'(CSS)' Comportamento'(JS)'

6 Dove&studiare& Libro'di'testo' Documentazione'online' hvps://developer.mozilla.org/en7us/docs/web/javascript' Libri'specifici' AA' ' Programmazione'WEB'

7 Cosa&fa&javascript:&AJAX& (Asynchronous&JavaScript&and&XML,)&

8 Cosa&fa&javascript:&instant&search&

9 Cosa&fa&javascript:&chat&

10 Cosa&fa&javascript& Cambiare'elemenL'e'sLli'in'una'pagina' Ad'es:'aggiungere'classi'css'in'risposta'a'evenL'generaL' dall utente'(click,'scroll'ecc)' Comunicazione'asincrona' Invio'daL'senza'ricaricare'la'pagina'o'senza'interazione'con' l utente' Il'paradigma'è'spesso'chiamato'AJAX' Altro' Test'browser'capabiliLes'ed'adaVamento'(polyfills)' Concorrente'APP'mobile?'' Cordova,'Phonegap?''

11 CaraCerisDche&del&linguaggio& Dynamic:'non'è'compilato,'gira'in'una' macchina' virtuale '' Loosely'typed:'non'bisogna'dire'che'Lpo'ha'una' variabile' Case7sensiLve:'aTTenZione'allE'MaiUscole!'

12 Javascript&garbage&collector& Un' garbage'collector 'rimuove'le'variabili'che' non'ci'servono'dalla'memoria'automalcamente' Lo'capisce'quando'non'abbiamo'più' riferimenl 'ad'un'oggevo' Possiamo'dichiarare'nuove'variabili'dinamicamente'senza' preoccuparci*'di'rimuoverle'dalla'memoria' *'in'realtà'un'po 'dovremmo'preoccuparci,'anche'qui'possiamo'fare'dei' memory'leak '' more'info:'hvps://developer.mozilla.org/en7us/docs/web/javascript/memory_management' AA' ' Programmazione'WEB'

13 Hello&world!& AA' ' Programmazione'WEB'

14 TesDamolo&realDme&sulla&console&

15 Statements&e&commenD& '//'visualizziamo'una'finestra'popup'con'un'messaggio' alert( ciao );' /*'visualizziamo'una'finestra'in'cui'chiediamo'una' domanda&all utente.'' La'funzione'ritorna&il&valore&immesso'*/' prompt( come'l'chiami? );'' //'mostra'una'finestra'con' Ok /' Annulla.'' //'Ritorna'la'scelta'faVa' confirm( sei'uno'studente'di'pw? );'//' ;'alla'fine'di'uno'statement'e 'una' best'praclce ' approfondimento:'hvp://mislav.uniqpath.com/2010/05/semicolons/'

16 Variabili& //'definisco'una'variabile' var'myname;'' //'la'assegno'all output'della'funzione' prompt ' myname'='prompt( come'l'chiami? );''' //'concateno'due'stringhe' alert( ciao' '+'myname');'''

17 Aggiungere&Javascript&a&una&pagina& <script'type= text/javascript >' </script>' '//'Scrivi'qui'il'tuo'codice'javascript' embedded' external' <script'type= text/javascript 'src="my_script.js">' </script>'' Solitamente'inclusi'in'<head>'o'alla'fine'del'<body>'

18 Strict&mode& a'='5;'//'non'uso'var,'dichiarazione'implicita' NaN'='true;'//'non'produce'errore'ma'non'ha'senso!'' ' ' use'strict ;'//'rende'queste'cose'un'errore' //'da'mevere'prima'del'resto'del'codice' //'ECMAScript6'parLrà'dallo'strict'mode' AA' ' Programmazione'WEB'

19 Tipi&di&dato& primidvi & Ogni'dato'apparLene'ad'un'Lpo:' ma'non'serve'specificarlo'nella'dichiarazione' ' var test; ' var test = null; ' var test = 5;! var test = ciao ;! var test = true; ' la'variabile'è'undefined' la'variabile'è'null' la'variabile'è'un'numero.''(anche' float :'5.123)' Operazioni:'+'7'*'/' (es'5'+'3.1)' la'variabile'è'una'stringa.'(singoli'o'doppi'apici)' Concatenazione'con'+'' (es:' ciao '+' 'a'tuu )' variabile'booleana' Inverso'con'!' (es'!test''è'false)'

20 Conversioni& var answer = 42;! answer = La risposta giusta e ";! answer += 42! // 42 è convertito in stringa e concatenato! answer = 45 3;//42 (conversione automatica)!!! answer = ; //????!!!!! AA' ' Programmazione'WEB' Domanda'

21 Funzioni&uDli& DescripLon:'The'parseInt()'funcLon'parses'a'string' argument'and'returns'an'integer'of'the'specified' radix'(the'base'in'mathemalcal'numeral'systems).' Syntax:'parseInt(string,'radix);' ' DescripLon:'The'parseFloat()'funcLon'parses'a'string' argument'and'returns'a'floalng'point'number.' Syntax:'parseFloat(string);' ' AA' ' Programmazione'WEB'

22 Ancora&sulle&variabili& const'prefix'=' 06';' //'read'only' ' //'case'mavers' var'programmazioneweb;' var'programmazioneweb;' ' ' AA' ' Programmazione'WEB'

23 Esercizio& Creare'una'calcolatrice''in'javascript' (usare'console,'prompt,'variabili'numeriche)'

24 OggeS,&array&e&istruzioni&di& base& AA' ' Programmazione'WEB'

25 OggeS& Un'oggeVo'è'una'lista'di'di'coppie' proprietà ' valore,'racchiuse'in'parentesi'angolari'{'}' Un'valore'può'essere'un'Lpo'primiLvo,'un'altro'oggeVo'o'una' funzione' var studente = {! };!! name: pippo,! age: 22,! scores: [1,2,3],! classes: {pw: 30, fi: 18}! da#qui:#javascript#object#nota5on#(json)# Non'ci'sono'metodi/aVribuL'privaL'' AA' ' Programmazione'WEB'

26 OggeS& var'studente'='{};'//'oggevo'vuoto' studente'='new'object();'//'stessa'cosa' ' studente.voto = 30;!! console.log(studente.voto); // 30! Accedo' console.log(studente[ voto ]); // stessa cosa!!! delete studente.voto;! console.log(studente.voto); // undefined! ' AA' ' Programmazione'WEB' creazione' Aggiungo'proprietà' Rimuovo'proprietà'

27 Array& Contenitori'di'variabili'(anche'con'Lpi'diversi)' Sono'oggeu'con'proprietà'numeriche'e'metodi/ avribul'per' maneggiarli ' Ogni'membro'dell array'ha'un'indice'(che'parte'da'0)' Definizione' var myfirstarray = [5, ciao, false, undefined];! alert(myfirstarray[2]); //'alert( ciao )' myfirstarray.length; // ritorna 4' Accesso'

28 Insidie&degli&array& var a = [ a, b, c ];! a.length;! delete a[0];! a.length;! a[10] = d ;! a.length;!!!!! ritorna 3! [undefined, b, c ]! ritorna sempre 3!! ritorna 11!! AA' ' Programmazione'WEB'

29 Array& Creazione'di'un'array'(equivalenL)' var'arr'='new'array(element0,'element1,'...,'elementn);' var'arr'='array(element0,'element1,'...,'elementn);' var'arr'='[element0,'element1,'...,'elementn];' Modificare'un'membro' myfirstarray[0]'=' nuovo'valore ;' Aggiungere'un'membro' myfirstarray.push( ciao )'//aggiunge'alla'fine'' myfirstarray[10]'=' ciao ;'//'aggiunge'al'decimo'posto''(che'succede'a'length?)' Rimuovere'un'membro' myfirstarray.pop()'//'rimuove'ullmo'elemento'ritornandolo' metodo'splice'//'vedi'dopo' delete'myfirstarray[10]'//'rimuove'l elemento'ma'non'sposta'gli'indici'dell array' Lunghezza'dell array' myfirstarray.length' Svuotare'un'array' myfirstarray'='[]' myfirstarray.length'='0' manualmente'con'cicli'e'splice'(vedi'dopo)'

30 Altri&metodi&uDli& var colors = ['red', 'green', 'blue'];! colors.foreach(function(color) {! });! console.log(color);! var list = myarray.join(" - "); // red green blue! var a = ['a', 'b', 'a', 'b', 'a'];! console.log(a.indexof('b')); // 1! AA' ' Programmazione'WEB'

31 Slicing& slice(start_index,'upto_index)'extracts'a'seclon'of'an'array'and' returns'a'new'array.' var myarray = new Array ("a", "b", "c", "d", "e");! myarray = myarray.slice(1, 4); // starts at index 1 and extracts all elements! // until index 3, returning [ "b", "c", "d"]! splice(index,'count_to_remove,'addelement1,'addelement2,'...)' removes'elements'from'an'array'and'(oplonally)'replaces'them.' var myarray = new Array ("1", "2", "3", "4", "5");! myarray.splice(1, 3, "a", "b", "c", "d");! // myarray is now ["1", "a", "b", "c", "d", "5"]! // This code started at index one (or where the "2" was),! // removed 3 elements there, and then inserted all consecutive! // elements in its place.! AA' ' Programmazione'WEB'

32 Operatori&di&comparazione& new!' =='e'!=' >'e'>='e'<'e'<=' ==='e'!==' Uguale'e'non'uguale' Maggiore,'maggiore'o'uguale,'minore,'minore'o' uguale' IdenLco'o'non'idenLco'(stesso'dato'e'Lpo)' var a = 5 ; // stringa contentente il numero 5! var b = 5; //numero 5! alert(a == b); // true! alert(a === b); // false!

Esercizi di JavaScript

Esercizi di JavaScript Esercizi di JavaScript JavaScript JavaScript é un linguaggio di programmazione interpretato e leggero, creato dalla Netscape. E' presente a patire da Netscape 2 in tutti i browser ed é dunque il linguaggio

Dettagli

JavaScript. crash course. by Stefano Burigat

JavaScript. crash course. by Stefano Burigat JavaScript crash course by Stefano Burigat Introduzione ECMAScript (no DOM e BOM, no ) Sintassi simile a Java Variabili definite tramite var, loosely typed, operatore comma (,) per separare definizioni

Dettagli

JAVASCRIPT. Tale file è associato alla pagina web mediante il tag

1 JavaScript: generalità

1 JavaScript: generalità 1 JavaScript: generalità JavaScript (di seguito abbreviato in JS) è un linguaggio di scripting (linguaggio usato per definire degli script, dei piccoli programmi di utilità, composti anche di sole poche

Dettagli

Il linguaggio PHP. Parte I Introduzione. Paolo Milazzo

Il linguaggio PHP. Parte I Introduzione. Paolo Milazzo Il linguaggio PHP Parte I Introduzione Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it A.A. 2010/2011 Paolo Milazzo (Università di Pisa)

Dettagli

This document was created with Win2PDF available at http://www.win2pdf.com. The unregistered version of Win2PDF is for evaluation or non-commercial use only. This page will not be added after purchasing

Dettagli

By E.M. note sull'uso di GAMBAS

By E.M. note sull'uso di GAMBAS By E.M. note sull'uso di GAMBAS GAMBAS viene installato sotto Xubuntu nella directory: /usr/share/gambas2 link problema su uso dell'esempio SerialPort http://gambasrad.org/zforum/view_topic?topic_id=1057

Dettagli

Laboratorio di Informatica Lezione 2

Laboratorio di Informatica Lezione 2 Laboratorio di Informatica Lezione 2 Cristian Consonni 30 settembre 2015 Cristian Consonni Laboratorio di Informatica, Lezione 2 1 / 42 Outline 1 Commenti e Stampa a schermo 2 Strutture di controllo 3

Dettagli

Introduzione allo sviluppo per SharePoint. Esercitazione pratica. Manuale dell esercitazione SPCHOL200 - Creazione di web part visive - VB.

Introduzione allo sviluppo per SharePoint. Esercitazione pratica. Manuale dell esercitazione SPCHOL200 - Creazione di web part visive - VB. Introduzione allo sviluppo per SharePoint Esercitazione pratica Manuale dell esercitazione SPCHOL200 - Creazione di web part visive - VB.NET Questo documento viene fornito così com è. Le informazioni e

Dettagli

Introduzione allo sviluppo per SharePoint

Introduzione allo sviluppo per SharePoint Introduzione allo sviluppo per SharePoint Esercitazione pratica Manuale dell esercitazione SPCHOL306 - Utilizzo di Silverlight con il modello a oggetti client - C# Questo documento viene fornito «così

Dettagli

Javascript. Politecnico di Milano Facoltà del Design Bovisa Elementi di Informatica e Reti di calcolatori

Javascript. Politecnico di Milano Facoltà del Design Bovisa Elementi di Informatica e Reti di calcolatori Javascript Politecnico di Facoltà del Design Bovisa Elementi di Informatica e Reti di calcolatori Ing. Claudio Menghi Dipartimento di Elettronica e Informazione menghi@elet.polimi.it http://home.dei.polimi.it/menghi

Dettagli

Gli Array (2) Gli Array. Gli Array (4) Gli Array (3)

Gli Array (2) Gli Array. Gli Array (4) Gli Array (3) Gli Array! Gli Array sono una delle funzioni più interessanti e flessibili.! A differenza degli altri linguaggi.! Gli array di PHP possono archiviare dati di vari tipi.! Possono organizzarli automaticamente

Dettagli

Introduzione agli algoritmi e alla programmazione in VisualBasic.Net

Introduzione agli algoritmi e alla programmazione in VisualBasic.Net Lezione 1 Introduzione agli algoritmi e alla programmazione in VisualBasic.Net Definizione di utente e di programmatore L utente è qualsiasi persona che usa il computer anche se non è in grado di programmarlo

Dettagli

ARRAY E STRINGHE. G. Frosini Slide 1

ARRAY E STRINGHE. G. Frosini Slide 1 ARRAY E STRINGHE G. Frosini Slide 1 Array: VARIABILI ARRAY struttura dati costituita da elementi (anche nessuno, array vuoto) dello stesso tipo; tipo array: tipo degli elementi, non numero degli elementi;

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Due

U Corso di italiano, Lezione Due 1 U Corso di italiano, Lezione Due U Ciao, mi chiamo Osman, sono somalo. Tu, come ti chiami? M Hi, my name is Osman. What s your name? U Ciao, mi chiamo Osman, sono somalo. Tu, come ti chiami? D Ciao,

Dettagli

Struttura di un programma Java

Struttura di un programma Java Struttura di un programma Java Un programma in Java è un insieme di dichiarazioni di classi. Una classe non può contenere direttamente delle istruzioni, ma può contenere la dichiarazione di metodi, che

Dettagli

Corso di Web Programming

Corso di Web Programming Corso di Web Programming 8. PHP Parte I Paolo Milazzo Dipartimento di Informatica, Università di Pisa http://www.di.unipi.it/ milazzo milazzo di.unipi.it Corso di Laurea in Informatica Applicata A.A. 2010/2011

Dettagli

Richiesta pagina PHP (es: index.php)

Richiesta pagina PHP (es: index.php) PHP PHP = personal home page SERVER Richiesta pagina PHP (es: index.php) Server Web (Apache) in ascolto sulla porta 80, si accorge che la pagina richiesta è una pagina PHP in base all'estensione o con

Dettagli

Introduzione al linguaggio PHP. Matteo Manzali INFN CNAF - Università degli Studi di Ferrara

Introduzione al linguaggio PHP. Matteo Manzali INFN CNAF - Università degli Studi di Ferrara Introduzione al linguaggio PHP Matteo Manzali INFN CNAF - Università degli Studi di Ferrara Introduzione a PHP PHP è un linguaggio di programmazione general-purpose che viene utilizzato in larga parte

Dettagli

Ambienti Operativi: Windows Powershell

Ambienti Operativi: Windows Powershell DTI / ISIN / Titolo principale della presentazione 1 Ambienti Operativi: Windows Powershell Amos Brocco, Ricercatore, DTI / ISIN Amministrazione di un sistema Windows Gestire gli utenti e i permessi Modificare

Dettagli

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is Scuola Elementare Scuola Media AA. SS. 2004 2005 /2005-2006 Unità ponte Progetto accoglienza Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday

Dettagli

Breve introduzione al Javadoc

Breve introduzione al Javadoc Premessa Javadoc è uno strumento che permette di documentare i sorgenti di un programma all interno dei sorgenti stessi. Anziché scrivere la documentazione di un programma in un file separato, il programmatore

Dettagli

I geni marker sono necessari per l'isolamento di piante transgeniche (efficienza di trasf. non ottimale), ma poi non servono più.

I geni marker sono necessari per l'isolamento di piante transgeniche (efficienza di trasf. non ottimale), ma poi non servono più. Piante transgeniche prive di geni marker I geni marker sono necessari per l'isolamento di piante transgeniche (efficienza di trasf. non ottimale), ma poi non servono più. Possibili problemi una volta in

Dettagli

Attacchi alle applicazioni web: SQL injection e Cross-site scripting (XSS)

Attacchi alle applicazioni web: SQL injection e Cross-site scripting (XSS) UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA Facoltà di Ingegneria Corso di laurea Specialistica in Ingegneria Informatica Tesina di Sicurezza nei Sistemi informativi Simona Ullo Attacchi alle applicazioni web: SQL

Dettagli

Introduzione a Visual Basic Lezione 1 Concetti base e istruzioni condizionali

Introduzione a Visual Basic Lezione 1 Concetti base e istruzioni condizionali a Visual Basic Lezione 1 Concetti base e istruzioni condizionali Mario Alviano Introduzione all informatica Università della Calabria http://alviano.net/introinfo A.A. 2008/09 Introduzione Un esempio:

Dettagli

Esercitazione Monitoraggio temperatura via WEB mediante Arduino YUN

Esercitazione Monitoraggio temperatura via WEB mediante Arduino YUN Percorsi Abilitanti Speciali A.A. 2013/2014 classe abilitazione C320 LABORATORIO MECCANICO TECNOLOGICO Esercitazione Monitoraggio temperatura via WEB mediante Arduino YUN Pag. 2 SOMMARIO Presentazione

Dettagli

HTML. Usare il seguente HTML per i primi tre esercizi (che, si noti, al momento restituisce un errore JavaScript):

HTML. Usare il seguente HTML per i primi tre esercizi (che, si noti, al momento restituisce un errore JavaScript): HTML Usare il seguente HTML per i primi tre esercizi (che, si noti, al momento restituisce un errore JavaScript): prove Javascript

Dettagli

Application Form Domanda di Ammissione Link Campus University Academic Year 2011-12 Anno Accademico 2011-12

Application Form Domanda di Ammissione Link Campus University Academic Year 2011-12 Anno Accademico 2011-12 Marca da Bollo 14,62 Application Form Domanda di Ammissione Link Campus University Academic Year 2011-12 Anno Accademico 2011-12 Il presente modulo deve essere consegnato a mano o spedito via posta al

Dettagli

Javascript. Linguaggi Corso M-Z - Laurea in Ingegneria Informatica A.A. 2009-2010. - lezione 14 -

Javascript. Linguaggi Corso M-Z - Laurea in Ingegneria Informatica A.A. 2009-2010. - lezione 14 - Linguaggi Corso M-Z - Laurea in Ingegneria Informatica A.A. 2009-2010 Alessandro Longheu http://www.diit.unict.it/users/alongheu alessandro.longheu@diit.unict.it - lezione 14-1 Schema delle lezioni Introduzione

Dettagli

Connessione ad internet

Connessione ad internet Introduzione al C++ Connessione ad internet Istruzioni per la connessione internet: - una volta connessi, aprire un browser (firefox) - in Modifica/preferenze/avanzate/rete/impostazioni - attivare la modalità

Dettagli

User Guide Guglielmo SmartClient

User Guide Guglielmo SmartClient User Guide Guglielmo SmartClient User Guide - Guglielmo SmartClient Version: 1.0 Guglielmo All rights reserved. All trademarks and logos referenced herein belong to their respective companies. -2- 1. Introduction

Dettagli

// Controllo remoto 05/05/2012 // poichè sono ancora ai primi passi ho usato // a larghe mani idee e listati di altri. Ringrazio tutti loro.

// Controllo remoto 05/05/2012 // poichè sono ancora ai primi passi ho usato // a larghe mani idee e listati di altri. Ringrazio tutti loro. // Controllo remoto 05/05/2012 // poichè sono ancora ai primi passi ho usato // a larghe mani idee e listati di altri. Ringrazio tutti loro. // Librerie necessarie per il progetto #include #include

Dettagli

GLI SCRIPT DI SHELL. Lucidi a cura di B.De Carolis. UNIX shell script UdB- Dip Informatica

GLI SCRIPT DI SHELL. Lucidi a cura di B.De Carolis. UNIX shell script UdB- Dip Informatica GLI SCRIPT DI SHELL Lucidi a cura di B.De Carolis Shell Unix - Linux comandi Interfaccia di alto livello tra utente e SO. Il processore interpreta e mette in esecuzione comandi da: 1) standard input o

Dettagli

Western Australian Certificate of Education Examination, 2011. ITALIAN Written examination Stage 2. Section One: Response.

Western Australian Certificate of Education Examination, 2011. ITALIAN Written examination Stage 2. Section One: Response. Western Australian Certificate of Education Examination, 2011 ITALIAN Written examination Stage 2 Section One: Response Recording script Copyright Curriculum Council 2011 ITALIAN STAGE 2 2 RECORDING SCRIPT

Dettagli

R. Focardi 2002 Laboratorio di Ingegneria del Software Slide 1. Applicazioni = programmi stand-alone

R. Focardi 2002 Laboratorio di Ingegneria del Software Slide 1. Applicazioni = programmi stand-alone Il linguaggio Java Nato nel maggio 95 (James Gosling & al.) Orientato ad oggetti, basato sulle classi, concorrente Fortemente tipato: distinzione chiara tra errori statici ed errori dinamici Ad alto livello:

Dettagli

Fondamenti di informatica

Fondamenti di informatica Fondamenti di informatica Rappresentazioni Rappresentazioni Obiettivi di apprendimento generali ulteriori riflessioni sui concetti di rappresentazione codifica e interpretazione rappresentazione di informazione

Dettagli

www.mtcube.com Manuale di ASP

www.mtcube.com Manuale di ASP Manuale di ASP Sommario degli argomenti Che cosa sono le Active Server Pages... 3 Struttura, creazione ed esecuzione della pagina Asp... 3 Variabili e tipi di dati... 4 Numero Intero... 4 Numeri in virgola

Dettagli

INTRODUZIONE AI PRINCIPI DELLO SVILUPPO DI APPLICAZIONI WEB INTERATTIVE

INTRODUZIONE AI PRINCIPI DELLO SVILUPPO DI APPLICAZIONI WEB INTERATTIVE INTRODUZIONE AI PRINCIPI DELLO SVILUPPO DI APPLICAZIONI WEB INTERATTIVE ( I.D. Falconi ~ 21.12.2013) INTRODUZIONE AD AJAX Le caratteristiche di una applicazione Ajax sono sostanzialmente due: aggiornare

Dettagli

Javascript: il browser

Javascript: il browser Javascript: il browser Un browser è un programma Un browser interpreta il linguaggio HTML e visualizza le pagine sullo schermo Per la visualizzazione delle pagine un browser si appoggia al software di

Dettagli

AJAX. Goy - a.a. 2006/2007 Servizi Web 1. Cos'è il Web 2.0

AJAX. Goy - a.a. 2006/2007 Servizi Web 1. Cos'è il Web 2.0 AJAX Goy - a.a. 2006/2007 Servizi Web 1 Cos'è il Web 2.0 Web 2.0 = termine introdotto per la prima volta nel 2004 come titolo di una conferenza promossa dalla casa editrice O Reilly L'idea è che ci si

Dettagli

Indice. Introduzione. I tipi aritmetici. Variabili e Tipi Fondamentali in C++ (CAP 2, parte I) Alberto Garfagnini e Marco Mazzocco A.A.

Indice. Introduzione. I tipi aritmetici. Variabili e Tipi Fondamentali in C++ (CAP 2, parte I) Alberto Garfagnini e Marco Mazzocco A.A. Variabili e Tipi Fondamentali in C++ (CAP 2, parte I) Alberto Garfagnini e Marco Mazzocco Università degli studi di Padova A.A. 2014/2015 Indice Tipi semplici propri del linguaggio Variabili Tipi composti

Dettagli

SUPPORTO TECNICO ALCUNE PREMESSE SULLA GESTIONE DIGITALE DEI DOCUMENTI

SUPPORTO TECNICO ALCUNE PREMESSE SULLA GESTIONE DIGITALE DEI DOCUMENTI SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: PIGC GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER GESTIONE LOCAZIONI REMOTE BACKUP SALVATAGGIO REMOTO CONDOMINIO MOBI PUBBLICAZIONE DATI SU INTERNET SERVIZIO DI ASSISTENZA CLIENTI ALCUNE

Dettagli

Laboratorio di Informatica

Laboratorio di Informatica Laboratorio di Informatica Introduzione a Python Dottore Paolo Parisen Toldin - parisent@cs.unibo.it Argomenti trattati Che cosa è python Variabili Assegnazione Condizionale Iterazione in una lista di

Dettagli

Corso di Programmazione ad Oggetti

Corso di Programmazione ad Oggetti Corso di Programmazione ad Oggetti Il meccanismo dell ereditarietà a.a. 2008/2009 Claudio De Stefano 1 L ereditarietà consente di definire nuove classi per specializzazione o estensione di classi preesistenti,

Dettagli

COM_HELLOWORLD_PART4

COM_HELLOWORLD_PART4 COM_HELLOWORLD_PART1 Nel manifest la presenza del tag permette di gestire le versioni incrementali di aggiornamento anche grazie all uso del tag . Le installazioni successive del componente

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

NOZIONI BASE SHELL E SCRIPT LINUX

NOZIONI BASE SHELL E SCRIPT LINUX NOZIONI BASE SHELL E SCRIPT LINUX Aggiornato al 11 gennaio 2006 Ermes ZANNONI (ermes@zannoni.to.it) (http://www.zannoni.to.it) Indice : 1. Introduzione 2. La Shell 2.1 Comandida Shell 2.1.1 File e directory

Dettagli

Approfondimenti. Il controllo di SQL Injection nelle pagine ASP e ASP.NET. U.A. 5 - Database in rete con le pagine ASP e ASP.

Approfondimenti. Il controllo di SQL Injection nelle pagine ASP e ASP.NET. U.A. 5 - Database in rete con le pagine ASP e ASP. U.A. 5 - Database in rete con le pagine ASP e ASP.NET 269 Il controllo di SQL Injection nelle pagine ASP e ASP.NET Approfondimenti Con il termine SQL Injection si intende l aggiunta di istruzioni SQL nell

Dettagli

aggiunge del testo nella parte finale del tag, in questo caso la stringa da controllare.

aggiunge del testo nella parte finale del tag, in questo caso la stringa da controllare. Capitolo 6 jquery Negli ultimi anni è stata rilasciata una mole incalcolabile di framework JavaScript, più o meno completi, realizzati per supportare nel miglior modo possibile lo sviluppatore web aiutandolo

Dettagli

Esercitazione Informatica I AA 2012-2013. Nicola Paoletti

Esercitazione Informatica I AA 2012-2013. Nicola Paoletti Esercitazione Informatica I AA 2012-2013 Nicola Paoletti 4 Gigno 2013 2 Conversioni Effettuare le seguenti conversioni, tenendo conto del numero di bit con cui si rappresenta il numero da convertire/convertito.

Dettagli

Introduzione ai tipi di dato astratti: applicazione alle liste

Introduzione ai tipi di dato astratti: applicazione alle liste Universitàdegli Studi di L Aquila Facoltàdi Scienze M.F.N. Corso di Laurea in Informatica Corso di Laboratorio di Algoritmi e Strutture Dati A.A. 2005/2006 Introduzione ai tipi di dato astratti: applicazione

Dettagli

Verso l architettura MVC-2 PHP: Hypertext Preprocessor

Verso l architettura MVC-2 PHP: Hypertext Preprocessor Verso l architettura MVC-2 PHP: Hypertext Preprocessor 1 A L B E R T O B E L U S S I A N N O A C C A D E M I C O 2 0 1 2 / 2 0 1 3 PHP per generare pagine web dinamiche Anche uno script PHP può essere

Dettagli

Guida introduttiva al Document Object Model

Guida introduttiva al Document Object Model Guida introduttiva al Document Object Model ( I.D. Falconi ~ 27.02.13) Il DOM (Document Object Model) è un modello che descrive come i diversi oggetti di una pagina web sono collegati tra loro. Tecnicamente

Dettagli

Stored Procedures. Massimo Mecella Dipartimento di Ingegneria informatica automatica e gestionale Antonio Ruberti Sapienza Università di Roma

Stored Procedures. Massimo Mecella Dipartimento di Ingegneria informatica automatica e gestionale Antonio Ruberti Sapienza Università di Roma Stored Procedures Massimo Mecella Dipartimento di Ingegneria informatica automatica e gestionale Antonio Ruberti Sapienza Università di Roma Progetto di Applicazioni Software Stored Procedure e User Defined

Dettagli

Il conto corrente: uso

Il conto corrente: uso Si la Le classe vuole implementare dovràcontenere una il classe bilancio che del simuli conto un corrente conto corrente e il nome Si dell intestatario Disegnare operazioni possibili dovranno essere quella

Dettagli

Esploriamo Javascript! 1 di Ivan Venuti

Esploriamo Javascript! 1 di Ivan Venuti Esploriamo Javascript! 1 di Ivan Venuti L Html è stato pensato (e creato) per presentare contenuti statici che, visualizzati da utenti diversi, diano sempre lo stesso risultato. Per sopperire a questa

Dettagli

Assembler di Spim. Assembler di SPIM. Struttura di un programma assembler. Direttive

Assembler di Spim. Assembler di SPIM. Struttura di un programma assembler. Direttive Assembler di Spim Assembler di SPIM Il programma è organizzato in linee Ogni linea può contenere un commento che parte dal carattere # e si estende fino alla fine della linea Ogni linea che non sia bianca

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciotto

U Corso di italiano, Lezione Diciotto 1 U Corso di italiano, Lezione Diciotto U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? M Excuse-me, what time do shops open in Bologna? U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? D Aprono alle nove F

Dettagli

HTML5 and Next RIA Apps. Le API per HTML5 Forms

HTML5 and Next RIA Apps. Le API per HTML5 Forms HTML5 and Next RIA Apps Le API per HTML5 Forms Le API per HTML5 Forms Nella precedente lezione abbiamo visto i principali nuov tag di HTML5, un esempio di progetto base con Initializr http://www.initializr.com/

Dettagli

Classification of Financial Instrument(CFI)] quotazione si /no indicatore eventuale della quotazione

Classification of Financial Instrument(CFI)] quotazione si /no indicatore eventuale della quotazione Allegato 2 TRACCIATO DATI PER ANAGRAFICHE TITOLI INTERMEDIARI Per uniformare l invio delle informazioni sui titoli trattati presso gli internalizzatori sistematici si propone l invio di un file in formato

Dettagli

Recording script. ITALIAN Written examination Stage 2. Section One: Response (Listening and responding)

Recording script. ITALIAN Written examination Stage 2. Section One: Response (Listening and responding) Western Australian Certificate of Education Examination, 2012 ITALIAN Written examination Stage 2 Section One: Response (Listening and responding) Recording script Copyright School Curriculum and Standards

Dettagli

Introduzione al linguaggio C Gli array

Introduzione al linguaggio C Gli array Introduzione al linguaggio C Gli array Vettori nome del vettore (tutti gli elementi hanno lo stesso nome, c) Vettore (Array) Gruppo di posizioni (o locazioni di memoria) consecutive Hanno lo stesso nome

Dettagli

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Facoltà di Ingegneria Reggio Emilia CORSO DI TECNOLOGIE E APPLICAZIONI WEB.

Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Facoltà di Ingegneria Reggio Emilia CORSO DI TECNOLOGIE E APPLICAZIONI WEB. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Facoltà di Ingegneria Reggio Emilia CORSO DI TECNOLOGIE E APPLICAZIONI WEB JavaScript Ing. Marco Mamei M.Mamei Tecnologie Applicazioni Web 1 Cos e JavaScript?

Dettagli

Introduzione allo sviluppo Web. Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre

Introduzione allo sviluppo Web. Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre Introduzione allo sviluppo Web Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre 1 Contatto Daniel Graziotin daniel.graziotin@unibz.it http://ineed.coffee/teaching/introdu zione-allo-sviluppo-web 2 Esame Esame

Dettagli

HapPy Python Corso di programmazione in Python Lezione 1. a cura del Neapolis Hacklab

HapPy Python Corso di programmazione in Python Lezione 1. a cura del Neapolis Hacklab Programmazione in Python Lezione 1 HapPy Python Corso di programmazione in Python Lezione 1 a cura del Neapolis Hacklab Perchè un corso di Python? Uno dei modi per contribuire alla diffusione del software

Dettagli

Politecnico di Torino. Beamer2Thesis, thesis theme for Beamer

Politecnico di Torino. Beamer2Thesis, thesis theme for Beamer Politecnico di Torino Beamer2Thesis, thesis theme for Beamer Relatore Mario Rossi Candidato Claudio Fiandrino 15 gennaio 2011 Introduzione Beamer è una classe L A TEX che permette di creare presentazioni

Dettagli

Algebra Booleana ed Espressioni Booleane

Algebra Booleana ed Espressioni Booleane Algebra Booleana ed Espressioni Booleane Che cosa è un Algebra? Dato un insieme E di elementi (qualsiasi, non necessariamente numerico) ed una o più operazioni definite sugli elementi appartenenti a tale

Dettagli

SESSION TRACKING DISPENSE

SESSION TRACKING DISPENSE SESSION TRACKING DISPENSE SESSION TRACKING Sessione: In modo generico potremmo dire che una sessione consiste in tutto il tempo in cui un utente, scambiando informazioni con il server, può dire di aver

Dettagli

DESIGN PATTERN STRUTTURALI INGEGNERIA DEL SOFTWARE INTRODUZIONE ADAPTER. Scopo Convertire l interfaccia di una classe in un altra.

DESIGN PATTERN STRUTTURALI INGEGNERIA DEL SOFTWARE INTRODUZIONE ADAPTER. Scopo Convertire l interfaccia di una classe in un altra. DESIGN PATTERN STRUTTURALI DESIGN PATTERN STRUTTURALI INGEGNERIA DEL SOFTWARE Università degli Studi di Padova Dipartimento di Matematica Corso di Laurea in Informatica, A.A. 2013 2014 rcardin@math.unipd.it

Dettagli

Tecnologia e Applicazioni Internet 2009/10

Tecnologia e Applicazioni Internet 2009/10 Tecnologia e Applicazioni Internet 2009/10 Lezione 0 - Test-Driven Development Matteo Vaccari http://matteo.vaccari.name/ vaccari@pobox.com Argomenti del corso Progettazione applicativa moderna Test unitario

Dettagli

ez publish, un CMS Open Source di classe Enterprise Introduzione di base all estensibilità del sistema

ez publish, un CMS Open Source di classe Enterprise Introduzione di base all estensibilità del sistema ez publish, un CMS Open Source di classe Enterprise Introduzione di base all estensibilità del sistema Pag. 1 a cura di Francesco Trucchia un phpbreakfast offerto dal GrUSP

Dettagli

Istruzioni per lo smontaggio delle Lancette; smontaggio quadrante e la regolazione della lancetta dei minuti.

Istruzioni per lo smontaggio delle Lancette; smontaggio quadrante e la regolazione della lancetta dei minuti. Istruzioni per lo smontaggio delle Lancette; smontaggio quadrante e la regolazione della lancetta dei minuti. Instructions to remove hands, remove dial and adjust the minute hand. 2 I. Removing hands.

Dettagli

Rudimenti di Python. senza rodimenti di Python

Rudimenti di Python. senza rodimenti di Python Rudimenti di Python senza rodimenti di Python Contatti _ Enrico Marino _ Federico Spini _ mail: _ (marino spini)@dia.uniroma3.it! _ sito: _ dia.uniroma3.it/~(marino spini)/python! Eventi _ Possibili date

Dettagli

Benvenuti STEFANO NOSEDA

Benvenuti STEFANO NOSEDA Presentazione di.. SOLAR FORTRONIC Milano 29 settembre 2011 Benvenuti STEFANO NOSEDA FARNELL ITALIA GENERAL MANAGER 1 SOLAR FORTRONIC 2 TAPPE FONDAMENTALI NELLA STORIA DELLA PROGETTAZIONE ELETTRONICA 2009

Dettagli

Modello della memoria in Unix. Unix: Gestione della Memoria. Gestione della memoria in UNIX - fondamenti. Gestione della memoria in UNIX - storia

Modello della memoria in Unix. Unix: Gestione della Memoria. Gestione della memoria in UNIX - fondamenti. Gestione della memoria in UNIX - storia Modello della memoria in Unix I processi Unix lavorano su uno spazio di indirizzamento virtuale Es. 0,..., 2 32 1 su indirizzi a 32bit Ogni processo ha uno spazio indirizzi separato per i segmenti text,

Dettagli

Recording script. ITALIAN Written examination Stage 3. Section One: Response (Listening and responding)

Recording script. ITALIAN Written examination Stage 3. Section One: Response (Listening and responding) Western Australian Certificate of Education Examination, 2012 ITALIAN Written examination Stage 3 Section One: Response (Listening and responding) Recording script Copyright School Curriculum and Standards

Dettagli

Multiconn Srl Pag. 1 DAS SW Upgrade rev.1

Multiconn Srl Pag. 1 DAS SW Upgrade rev.1 HD Multiconn Srl Pag. 1 DAS SW Upgrade rev.1 Multiconn Srl Pag. 2 DAS SW Upgrade rev.1 Indice/Index Italiano pag.5 DASM44-CI // M44-CI-B // M44HD-R // M44HD-R-A // colore BLU DASM32 // M44 // M32-CI //

Dettagli

Esempi di esercizi d esame

Esempi di esercizi d esame Esempi di esercizi d esame Fondamenti di Informatica L-B 1 Cellulare Testo esercizio: 1.Specifiche Si richiede di realizzare una classe che implementa il funzionamento di un telefono cellulare Tale classe

Dettagli

User Tools: DataBase Manager

User Tools: DataBase Manager Spazio di lavoro Per usare T-SQL Assistant selezionare il link Simple Query e spostare a piacere la piccola finestra dove un menu a tendina mostra i diversi comandi SQL selezionabili, il pulsante Preview

Dettagli

SQL Server 2016: supporto nativo JSON

SQL Server 2016: supporto nativo JSON SQL Server 2016: supporto nativo JSON Alessandro Alpi @suxstellino www.alessandroalpi.net http://speakerscore.com/sql16json Sponsors Organizers getlatestversion.it Alessandro Alpi @suxstellino Blog ITA:

Dettagli

La gamma più simpatica che c è!

La gamma più simpatica che c è! La gamma più simpatica che c è! The cutest range ever! INDICE INDEX Carta igienica Toilet paper 4 Asciugatutto Kitchen towel 6 Bobina Multipurpose roll 7 Fazzoletti Handkerchiefs 8 Tovaglioli Napkins 9

Dettagli

Tipi di Dato Ricorsivi

Tipi di Dato Ricorsivi Tipi di Dato Ricorsivi Luca Abeni September 2, 2015 1 Tipi di Dato Vari linguaggi di programmazione permettono all utente di definire nuovi tipi di dato definendo per ogni nuovo tipo l insieme dei suoi

Dettagli

Node.js. REPL e oltre. by Stefano Burigat

Node.js. REPL e oltre. by Stefano Burigat Node.js REPL e oltre by Stefano Burigat Cos'è REPL? REPL (Read-Eval-Print-Loop) è un ambiente interattivo a riga di comando che permette di scrivere codice node ed eseguirlo istruzione per istruzione.

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Java. Linguaggi di Programmazione Linguaggi Speciali & Tecnologie dei Linguaggi di Programmazione: Scritto del 30 Giugno 2006

Java. Linguaggi di Programmazione Linguaggi Speciali & Tecnologie dei Linguaggi di Programmazione: Scritto del 30 Giugno 2006 Linguaggi di Programmazione Linguaggi Speciali & Tecnologie dei Linguaggi di Programmazione: Scritto del 30 Giugno 2006 Java Nome e Cognome: Matricola: Corso di Laurea: Date le classi seguenti: class Point

Dettagli

Edmondo Giovannozzi Introduzione a Python.

Edmondo Giovannozzi Introduzione a Python. Linguaggi di programmazione nella fusione Edmondo Giovannozzi Introduzione a Python. Introduzione Interpretato Orientato agli Oggetti Vasta Libreria Molto usato nella analisi dei dati Specifiche del linguaggio:

Dettagli

Proff. Fabio Ciao e Raffaele Bortone

Proff. Fabio Ciao e Raffaele Bortone ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE FERRARIS BRUNELLESCHI - EMPOLI Materia: INFORMATICA PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S. 2014/2015 Classe IV C Informatica Proff. Fabio Ciao e Raffaele Bortone Libro di testo: Cloud

Dettagli

The foreign King. Contenuto

The foreign King. Contenuto The foreign King Franc for each additional one. Build a Factory: pay 3 Francs to build 1 Factory. If it s the 1st in this province, gain a Royal Medal. Place citizen in a single province: the 1st is free,

Dettagli

Model View Controller MVC

Model View Controller MVC Model View Controller MVC by Kevin Waterson - phppro.org http://www.phpro.org/tutorials/model-view-controller-mvc.html Contents: Prefazione!1 Cos è l MVC?!1 La struttura del sito!2 Il file index!3 Il Registro!5

Dettagli

Programmazione in Java Parte I: Fondamenti

Programmazione in Java Parte I: Fondamenti Programmazione in Java Parte I: Fondamenti Lezione 1 Dott. Marco Faella Riferimenti Testi consigliati: Progettazione del software e design pattern in Java di C.S. Horstmann Apogeo Gli esempi di codice

Dettagli

Laboratorio Progettazione Web PHP e FORMs HTML. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2013/2014

Laboratorio Progettazione Web PHP e FORMs HTML. Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2013/2014 Laboratorio Progettazione Web PHP e FORMs HTML Andrea Marchetti IIT-CNR andrea.marchetti@iit.cnr.ita 2013/2014 Struttura Applicazioni Web Browser Web HTTP Server Web API Dati Presentation Application Storage

Dettagli

Come Generare Files PDF Sulla Piattaforma MS Windows

Come Generare Files PDF Sulla Piattaforma MS Windows Come Generare Files PDF Sulla Piattaforma MS Windows a cura del Progetto di Documentazione OpenOffice.org retro della copertina Indice Versione 1 Indice Indice...1 Introduzione...2 Struttura del documento...2

Dettagli

Corso di Fondamenti di Informatica

Corso di Fondamenti di Informatica Corso di Fondamenti di Informatica Introduzione alla programmazione in C++ 1 Un introduzione Che cosa è il C++? La programmazione procedurale La programmazione orientata agli oggetti La programmazione

Dettagli

Capitolo 5 Controlli per acquisire l input

Capitolo 5 Controlli per acquisire l input Capitolo 5 Controlli per acquisire l input Nella nostra introduzione ai controlli, abbiamo imparato a conoscere la maggior parte dei tipi base dei controlli con i loro eventi, ossia immagini, etichette,

Dettagli

Rappresentazione digitale delle informazioni (ripasso e precisazioni)

Rappresentazione digitale delle informazioni (ripasso e precisazioni) Rappresentazione digitale delle informazioni (ripasso e precisazioni) Codifica Una codifica esatta a n bit è possibile solo quando l insieme delle informazioni da codificare è finito e di dimensione inferiore

Dettagli