Introduzione allo sviluppo per SharePoint

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Introduzione allo sviluppo per SharePoint"

Transcript

1 Introduzione allo sviluppo per SharePoint Esercitazione pratica Manuale dell esercitazione SPCHOL306 - Utilizzo di Silverlight con il modello a oggetti client - C#

2 Questo documento viene fornito «così com è». Le informazioni e le opinioni espresse nel presente documento, inclusi gli URL e altri riferimenti a siti Web Internet, possono essere soggette a modifiche senza preavviso. L utente accetta di utilizzarlo a proprio rischio. Questo documento non conferisce alcun diritto legale alla proprietà intellettuale dei prodotti Microsoft. È possibile copiare e utilizzare questo documento per fini di riferimento interno Microsoft. Tutti i diritti riservati.

3 Sommario SPCHOL306 - UTILIZZO DI SILVERLIGHT CON IL MODELLO A OGGETTI CLIENT... 2 Obiettivo dell esercitazione... 2 Risorse aggiuntive... 2 Informazioni preliminari... 2 Esecuzione dell accesso alla macchina virtuale... 2 Percorsi... 2 Prerequisiti per l esercitazione... 3 Copia di esempi di codice dal documento di Word... 3 Frammenti di codice... 4 Esercizio 1 - Creazione di un applicazione Silverlight per il modello a oggetti client di SharePoint... 5 Attività 1 - Creare un progetto applicazione Silverlight... 5 Attività 2 - Scrivere il codice per accedere ai dati di un elenco di SharePoint ed eseguire il rendering di tali dati... 8 Attività 3 - Eseguire la distribuzione e il test utilizzando la web part Silverlight di SharePoint Esercizio 2 - Creazione di un grafico con il modello a oggetti di SharePoint e gli appositi controlli Silverlight Attività 1 - Creare un progetto applicazione Silverlight Attività 2 - Scrivere il codice per accedere ai dati dell elenco Dipendenti (Employees) di SharePoint e visualizzarli in un controllo grafico Silverlight Attività 3 - Eseguire la distribuzione e il test utilizzando la web part Grafico Silverlight di SharePoint Riepilogo dell esercitazione Pagina 1

4 SPCHOL306 - Utilizzo di Silverlight con il modello a oggetti client Tempo previsto per completare l esercitazione: 30 minuti Per questi esercizi sono necessari Visual Studio 2010, SharePoint Foundation 2010 e Silverlight 3 Toolkit, che sono installati nella macchina virtuale utilizzata in questa esercitazione. Obiettivo dell esercitazione L obiettivo di questa esercitazione è illustrare come creare e ospitare applicazioni Silverlight in SharePoint 2010 e come utilizzare il modello a oggetti client di SharePoint per accedere a dati di SharePoint da Silverlight. Creare un applicazione Silverlight di base in grado di visualizzare un elenco di SharePoint all interno di una griglia dati e distribuire l applicazione Silverlight in SharePoint. Creare un applicazione Silverlight in grado di visualizzare i dati di un elenco di SharePoint in un grafico utilizzando gli appositi controlli Silverlight. Risorse aggiuntive In questa esercitazione sono incluse le risorse aggiuntive seguenti: Il manuale di questa esercitazione Il codice sorgente SPCHOL306_Manual_CS.docx \Supporting Files\SPCHOL306\Completed\CS\Ex1\ \Supporting Files\SPCHOL306\Completed\CS\Ex2\ Il presente documento Il codice sorgente completo dell esercitazione in C# Risorse \Supporting Files\SPCHOL306\Resources\CS\ Diverse risorse utilizzate in questa esercitazione Informazioni preliminari Esecuzione dell accesso alla macchina virtuale Eseguire l accesso alla macchina virtuale con le credenziali seguenti: Nome utente: Amministratore Password: Percorsi In questa esercitazione pratica sono incluse diverse altre risorse in percorsi fissi. Per impostazione predefinita, si presuppone che la directory di base delle risorse dell esercitazione pratica sia C:\Content Packs\Packs\SharePoint 2010 Developer Labs 1.0\Supporting Files\SPCHOL306\Resources. La cartella di lavoro predefinita per questa esercitazione è C:\SPHOLS\SPCHOL306. Pagina 2

5 Prerequisiti per l esercitazione Passare alla directory di base Supporting Files\SPCHOL306\Resources dell esercitazione pratica ed eseguire lo script di PowerShell denominato optimize.ps1: 1. Fare clic con il pulsante destro del mouse su optimize.ps1 e scegliere Esegui con PowerShell: Figura 1 - Esecuzione dello script di PowerShell 2. Verrà aperta una finestra di PowerShell per l esecuzione dello script. Attendere che venga completata l esecuzione dello script di PowerShell e che venga chiusa la finestra di PowerShell (questa operazione può richiedere tempo): Figura 2 - Finestra di PowerShell con lo script in esecuzione Copia di esempi di codice dal documento di Word Copiare e incollare codice da questo documento di Word a Visual Studio è un operazione sicura solo per le sezioni di codice formattato, ad esempio: Console.WriteLine("This is safe code!"); Pagina 3

6 Nel codice non incluso in sezioni di questo tipo possono essere presenti caratteri Unicode o altri caratteri invisibili non riconosciuti come codice XML o C#/VB valido, ad esempio: Console.WriteLine( This is NOT safe code!! ); Frammenti di codice Per inserire il codice appropriato nell esercitazione, è inoltre possibile utilizzare frammenti di codice. Per utilizzare il frammento di codice necessario per questa esercitazione: Fare clic con il pulsante destro del mouse sul file di codice in cui si desidera inserire il frammento di codice. Scegliere Inserisci frammento di codice. Figura 3 - Menu contestuale del codice di Visual Studio Selezionare i frammenti di codice dalla raccolta Frammenti di codice. Pagina 4

7 Esercizio 1 - Creazione di un applicazione Silverlight per il modello a oggetti client di SharePoint In questo esercizio verrà creata un applicazione Silverlight di base in grado di visualizzare un elenco di SharePoint all interno di una griglia dati. I dati dell elenco vengono recuperati dal server, in modo da essere disponibili in Silverlight tramite il modello a oggetti client di SharePoint. Verrà utilizzata una soluzione di Visual Studio 2010 che sarà distribuita nel server SharePoint locale. Attività 1 - Creare un progetto applicazione Silverlight È innanzitutto necessario creare un progetto applicazione Silverlight standard. 1. Aprire Visual Studio 2010 da Start Tutti i programmi Microsoft Visual Studio 2010 Microsoft Visual Studio Scegliere File Nuovo Progetto dal menu. 3. Nella finestra di dialogo Nuovo progetto espandere il menu Modelli installati a sinistra in modo da visualizzare Altri tipi di progetto Soluzioni di Visual Studio Soluzione vuota. 4. Selezionare.NET Framework Specificare Begin come nome della soluzione. 6. Immettere C:\SPHOLS\SPCHOL306\CS\Ex1\ nella casella di testo Percorso. Figura 4 - Finestra di dialogo Nuovo progetto 7. Fare clic su OK per continuare. 8. Scegliere File Aggiungi Nuovo progetto dal menu. Pagina 5

8 9. Nella finestra di dialogo Nuovo progetto espandere il menu Modelli installati a sinistra in modo da visualizzare Visual C# Silverlight, quindi selezionare Applicazione Silverlight nell elenco dei tipi di progetto nella sezione centrale della schermata. 10. Selezionare.NET Framework Specificare SPSilverlightExample come nome del progetto. 12. Lasciare invariato il percorso. Figura 5 - Finestra di dialogo Aggiungi nuovo progetto 13. Fare clic su OK per continuare. Figura 6 - Finestra di dialogo Aggiungi applicazione Silverlight Pagina 6

9 14. Fare clic su OK per creare il progetto. 15. Nel progetto SPSilverlightExample sarà ora necessario aggiungere gli assembly di riferimento al modello a oggetti client Silverlight di SharePoint. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Riferimenti nel progetto SPSilverlightExample e scegliere Aggiungi riferimenti. 16. Passare alla cartella «C:\Programmi\Common Files\Microsoft Shared\Web Server Extensions\14\TEMPLATE\LAYOUTS\ClientBin». 17. Selezionare Microsoft.SharePoint.ClientSilverlight.dll e Microsoft.SharePoint.Client.Silverlight.Runtime.dll (tenere premuto CTRL per selezionare più file). 18. Fare clic su OK per aggiungere i riferimenti alle DLL selezionate. Figura 7 - Aggiungi riferimento Pagina 7

10 Attività 2 - Scrivere il codice per accedere ai dati di un elenco di SharePoint ed eseguire il rendering di tali dati 1. In Visual Studio aprire la Casella degli strumenti ed espandere i controlli Silverlight. 2. Trascinare un controllo DataGrid nella griglia esistente nella finestra di progettazione Silverlight Page.xaml. Figura 8 - Casella degli strumenti con i controlli Silverlight Pagina 8

11 3. Espandere la DataGrid in modo che occupi l intera pagina. A tale scopo, visualizzare la griglia proprietà e impostare Width e Height su Auto, HorizontalAlignment e VerticalAlignment su Esteso e Margin su 0. Figura 9 - Proprietà della DataGrid 4. Ricordarsi inoltre di selezionare AutoGenerateColumns (o di impostare il relativo valore su True nell XAML). Figura 10 - Proprietà AutoGenerateColumns 5. Aprire App.xaml.cs e aggiungere le istruzioni using seguenti nella parte superiore del file: using Microsoft.SharePoint.Client; using System.Threading; Frammento di codice: My Code Snippets spchol306_ex1_app_namespaces 6. Aggiungere il codice seguente all inizio del metodo Application_Startup: ApplicationContext.Init(e.InitParams, SynchronizationContext.Current); Frammento di codice: My Code Snippets spchol306_ex1_ application_startup Pagina 9

12 7. Aprire MainPage.xaml.cs e aggiungere l istruzione using seguente nella parte superiore del file: using Microsoft.SharePoint.Client; Frammento di codice: My Code Snippets spchol306_ex1_page_namespaces 8. Aggiungere la classe seguente prima della classe MainPage: public class Project { public string Title { get; set; } public DateTime DueDate { get; set; } public string Description { get; set; } } Frammento di codice: My Code Snippets spchol306_ex1_ classes 9. Aggiungere la variabile seguente alla classe MainPage: private ListItemCollection _projects; Frammento di codice: My Code Snippets spchol306_ex1_ property 10. Aggiungere il codice seguente al costruttore Page sotto la chiamata a InitializeComponent: ClientContext context = new ClientContext(ApplicationContext.Current.Url); context.load(context.web); List Projects = context.web.lists.getbytitle("projects"); context.load(projects); CamlQuery query = new Microsoft.SharePoint.Client.CamlQuery(); string camlqueryxml = "<View><Query><Where><Gt>" + "<FieldRef Name= Due_x0020_Date />" + "<Value Type= DateTime > T00:00:00Z</Value>" + "</Gt></Where></Query><ViewFields>" + "<FieldRef Name=\"Title\" /><FieldRef Name=\"Description\" />" + "<FieldRef Name=\"Due_x0020_Date\" />" + "</ViewFields></View>"; query.viewxml = camlqueryxml; _projects = Projects.GetItems(query); context.load(_projects); context.executequeryasync(new ClientRequestSucceededEventHandler(OnRequestSucceeded), null); Frammento di codice: My Code Snippets spchol306_ex1_initializecomponent Pagina 10

13 11. Aggiungere il codice seguente dopo il costruttore: private void OnRequestSucceeded(Object sender, ClientRequestSucceededEventArgs args) { // this is not called on the UI thread Dispatcher.BeginInvoke(BindData); } private void BindData() { List<Project> projects = new List<Project>(); foreach (ListItem li in _projects) { projects.add(new Project() { Title = li["title"].tostring(), DueDate = Convert.ToDateTime(li["Due_x0020_Date"].ToString()), Description = li["description"].tostring() }); } datagrid1.itemssource = projects; // must be on UI thread } Frammento di codice: My Code Snippets spchol306_ex1_methods Questo codice inizializza il contesto del modello a oggetti client Silverlight di SharePoint (ClientContext). Ottiene quindi un riferimento all elenco Projects ed esegue su quest ultimo una query CAML semplice per estrarre tutti i progetti con una data di scadenza successiva al 1 gennaio I risultati vengono convertiti in un elenco di progetti e associati al controllo griglia dati (DataGrid) Silverlight. Pagina 11

14 Attività 3 - Eseguire la distribuzione e il test utilizzando la web part Silverlight di SharePoint Per poter distribuire la soluzione in SharePoint, è necessario che il file con estensione xap risultante, creato dal progetto Silverlight, si trovi nella cartella C:\Programmi\Common Files\Microsoft Shared\Web Server Extensions\14\TEMPLATE\LAYOUTS\ClientBin. 1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul progetto SPSilverlightExample, scegliere Proprietà e fare clic sulla scheda Compila. 2. Modificare il percorso di output specificando C:\Programmi\Common Files\Microsoft Shared\Web Server Extensions\14\TEMPLATE\LAYOUTS\ClientBin. Figura 11 - Proprietà del progetto 3. Compilare la soluzione. Il file con estensione xap viene così copiato nella directory necessaria di SharePoint e si è pronti per aggiungere la web part Silverlight al sito Web di SharePoint. 4. Aprire Internet Explorer e accedere al sito 5. Fare clic sull icona Modifica nella parte superiore della pagina. 6. Fare clic sulla scheda Inserisci e quindi su Web part. 7. Nell elenco Categorie selezionare Elementi multimediali e contenuto, nell elenco delle web part selezionare Web part Silverlight e quindi fare clic su Aggiungi. Pagina 12

15 8. Nella finestra di dialogo Web part Silverlight che viene visualizzata immettere /_layouts/clientbin/spsilverlightexample.xap come URL. Figura 12 - Finestra di dialogo dell URL della web part Silverlight 9. Fare clic su OK per salvare la web part Silverlight. 10. Uscire dalla modalità di modifica. 11. La web part finale risulterà simile alla seguente nella pagina di SharePoint: Figura 13 - Web part Silverlight completata In questo esercizio è stata creata un applicazione Silverlight di base in grado di visualizzare un elenco di SharePoint all interno di una griglia dati. I dati dell elenco vengono recuperati dal server, in modo da essere disponibili in Silverlight tramite il modello a oggetti client di SharePoint. Pagina 13

16 Esercizio 2 - Creazione di un grafico con il modello a oggetti di SharePoint e gli appositi controlli Silverlight Nell Esercizio 2 verrà di nuovo utilizzato il modello a oggetti di SharePoint per accedere ai dati dell elenco di SharePoint, ma questa volta verranno utilizzati LINQ e i controlli per grafici Silverlight per visualizzare i dati in un grafico. Attività 1 - Creare un progetto applicazione Silverlight 1. Aprire Visual Studio 2010 da Start Tutti i programmi Microsoft Visual Studio 2010 Microsoft Visual Studio Scegliere File Nuovo Progetto dal menu. 3. Nella finestra di dialogo Nuovo progetto espandere il menu Modelli installati a sinistra in modo da visualizzare Altri tipi di progetto Soluzioni di Visual Studio Soluzione vuota. 4. Specificare Begin come nome della soluzione. 5. Impostare C:\SPHOLS\SPCHOL306\CS\Ex2\ come percorso. Figura 14 - Finestra di dialogo Nuovo progetto Pagina 14

17 6. Fare clic su OK per continuare. 7. Scegliere File Aggiungi Nuovo progetto dal menu. 8. Nella finestra di dialogo Aggiungi nuovo progetto espandere il menu Modelli installati a sinistra in modo da visualizzare Visual C# Silverlight, quindi selezionare Applicazione Silverlight nell elenco dei tipi di progetto nella sezione centrale della schermata. 9. Specificare SilverlightEmployeeContributionsGraph come nome del progetto. 10. Lasciare invariato il percorso. Figura 15 - Finestra di dialogo Aggiungi nuovo progetto Pagina 15

18 11. Fare clic su OK. Figura 16 - Finestra di dialogo Nuova applicazione Silverlight 12. Fare clic su OK per creare il progetto. 13. Nel progetto SPSilverlightExample sarà ora necessario aggiungere gli assembly di riferimento al modello a oggetti client Silverlight di SharePoint. Fare clic con il pulsante destro del mouse su Riferimenti nel progetto SilverlightEmployeeContributionsGraph e scegliere Aggiungi riferimenti. 14. Passare alla cartella C:\Programmi\Common Files\Microsoft Shared\Web Server Extensions\14\TEMPLATE\LAYOUTS\ClientBin. 15. Selezionare Microsoft.SharePoint.ClientSilverlight.dll e Microsoft.SharePoint.Client.Silverlight.Runtime.dll (tenere premuto CTRL per selezionare più file). Pagina 16

19 16. Fare clic su OK per aggiungere i riferimenti alle DLL selezionate. Figura 17 - Aggiungi riferimento 17. Aggiungere un riferimento all assembly relativo ai controlli per grafici Silverlight. Tale assembly è disponibile nella scheda.net ed è denominato System.Windows.Controls.DataVisualization.Toolkit. Figura 18 - Aggiunta del riferimento a DataVisualization Pagina 17

20 Attività 2 - Scrivere il codice per accedere ai dati dell elenco Dipendenti (Employees) di SharePoint e visualizzarli in un controllo grafico Silverlight 1. In Esplora soluzioni fare clic con il pulsante destro del mouse sul file App.xaml e scegliere Visualizza codice. Nel file App.xaml.cs aperto aggiungere le istruzioni using seguenti nella parte superiore del file: using Microsoft.SharePoint.Client; using System.Threading; Frammento di codice: My Code Snippets spchol306_ex2_app_namespaces 2. Aggiungere il codice seguente all inizio del metodo Application_Startup: ApplicationContext.Init(e.InitParams, SynchronizationContext.Current); Frammento di codice: My Code Snippets spchol306_ex2_application_startup 3. Nella visualizzazione XAML del file MainPage.xaml aggiungere lo spazio dei nomi XML seguente nell elemento UserControl: xmlns:chartingtoolkit="clrnamespace:system.windows.controls.datavisualization.charting;assembly=system.wind ows.controls.datavisualization.toolkit" Pagina 18

21 4. Aggiungere il controllo grafico Silverlight seguente all interno dell elemento Grid: <chartingtoolkit:chart x:name="chart" Width="350" Height="250" Title="Team Contributions"> <chartingtoolkit:chart.series> <chartingtoolkit:columnseries ItemsSource="{Binding}" DependentValuePath="Contributions" IndependentValuePath="Name" AnimationSequence="FirstToLast" Title="Contributions" IsSelectionEnabled="True" /> </chartingtoolkit:chart.series> </chartingtoolkit:chart> Figura 19 - XAML del grafico Silverlight 5. Aprire MainPage.xaml.cs e aggiungere l istruzione using seguente nella parte superiore del file: using Microsoft.SharePoint.Client; Frammento di codice: My Code Snippets spchol306_ex2_page_namespaces Pagina 19

22 6. Aggiungere le classi seguenti prima della classe MainPage: public class EmployeeContributions { public string Name { get; set; } public string TeamName { get; set; } public decimal Contributions { get; set; } } public class TeamContributions { public string Name { get; set; } public decimal Contributions { get; set; } } Frammento di codice: My Code Snippets spchol306_ex2_classes 7. Aggiungere la variabile seguente alla classe MainPage: private ListItemCollection _employees; Frammento di codice: My Code Snippets spchol306_ex2_property 8. Aggiungere il codice seguente al costruttore Page sotto la chiamata a InitializeComponent: ClientContext context = new ClientContext(ApplicationContext.Current.Url); context.load(context.web); List employees = context.web.lists.getbytitle("employees"); context.load(employees); CamlQuery query = new CamlQuery(); string camlqueryxml = null; query.viewxml = camlqueryxml; _employees = employees.getitems(query); context.load(_employees); context.executequeryasync(new ClientRequestSucceededEventHandler(OnRequestSucceeded), null); Frammento di codice: My Code Snippets spchol306_ex2_initializecomponent Pagina 20

23 9. Aggiungere il codice seguente dopo il costruttore: private void OnRequestSucceeded(Object sender, ClientRequestSucceededEventArgs args) { // this is not called on the UI thread Dispatcher.BeginInvoke(BindData); } private void BindData() { List<EmployeeContributions> employees = new List<EmployeeContributions>(); // get list item values into a strongly typed class foreach (ListItem li in _employees) { employees.add(new EmployeeContributions { Name = li["title"].tostring(), TeamName = li["team"].tostring(), Contributions = Convert.ToDecimal(li["Contribution_x0020 x0028_in_x00"]) }); } // use linq to group employees on team name and then total team contributions List<TeamContributions> teams = employees.groupby(e => e.teamname).select(t => new TeamContributions { Name = t.key, Contributions = t.sum(e => e.contributions) }).ToList(); } chart.datacontext = teams; // must be on UI thread Frammento di codice: My Code Snippets spchol306_ex2_methods 10. Come nell esercizio precedente, è stato utilizzato il modello a oggetti client Silverlight di SharePoint per recuperare i dati da un elenco di SharePoint. Dopo l inserimento degli elementi contributo dei dipendenti in un elenco, viene utilizzato LINQ per raggruppare i dipendenti in team e sommare i relativi contributi. I contributi dei team vengono quindi impostati come origine dati del grafico. Pagina 21

24 Attività 3 - Eseguire la distribuzione e il test utilizzando la web part Grafico Silverlight di SharePoint Per poter distribuire la soluzione in SharePoint, è necessario che il file con estensione xap risultante, creato dal progetto Silverlight, si trovi nella cartella C:\Programmi\Common Files\Microsoft Shared\Web Server Extensions\14\TEMPLATE\LAYOUTS\ClientBin. 1. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul progetto SilverlightEmployeeContributionsGraph, scegliere Proprietà e fare clic sulla scheda Compila. 2. Modificare il percorso di output specificando C:\Programmi\Common Files\Microsoft Shared\Web Server Extensions\14\TEMPLATE\LAYOUTS\ClientBin. Figura 20 - Proprietà del progetto Silverlight 3. Compilare la soluzione. Il file con estensione xap viene così copiato nella directory necessaria di SharePoint e si è pronti per aggiungere la web part Silverlight al sito Web di SharePoint. 4. Aprire Internet Explorer e accedere al sito Pagina 22

25 5. È ora necessario aggiornare la web part Silverlight aggiunta nell esercizio precedente in modo che punti al nuovo controllo grafico Silverlight appena creato. Fare clic sull icona nell angolo in alto a destra della web part Silverlight e selezionare Modifica web part nell elenco a discesa che viene visualizzato. Figura 21 - Proprietà della web part Silverlight Pagina 23

26 6. Fare clic sul pulsante Configura (per visualizzarlo, potrebbe essere necessario scorrere verso destra il contenuto della finestra). Immettere quindi /_layouts/clientbin/silverlightemployeecontributionsgraph.xap nella finestra di dialogo Web part Silverlight. Figura 22 - URL della web part Silverlight 7. Fare clic su OK. 8. Fare clic su OK nella parte inferiore dell intestazione laterale della web part Silverlight. Pagina 24

27 9. La web part finale risulterà simile alla seguente: Figura 23 - Web part Grafico Silverlight completata Riepilogo dell esercitazione In questa esercitazione sono stati eseguiti gli esercizi seguenti: È stato creato un nuovo progetto applicazione Silverlight. Sono stati aggiunti i riferimenti alle DLL del modello a oggetti Silverlight di SharePoint. È stato scritto il codice per ottenere i dati da un elenco di SharePoint con il modello a oggetti di SharePoint. È stata distribuita in SharePoint un applicazione Silverlight, che è stata quindi visualizzata nella nuova web part Silverlight di SharePoint. I dati dell elenco di SharePoint sono stati visualizzati in una griglia dati Silverlight. È stato utilizzato LINQ per modificare gli elementi restituiti da un elenco di SharePoint. I dati dell elenco di SharePoint sono stati visualizzati in un grafico a barre Silverlight. Pagina 25

Introduzione allo sviluppo per SharePoint

Introduzione allo sviluppo per SharePoint Introduzione allo sviluppo per SharePoint Esercitazione pratica Manuale dell esercitazione SPCHOL303 - Utilizzo di un modello a oggetti client e dei servizi REST da un applicazione.net - C# Questo documento

Dettagli

Sviluppo di web part avanzate per SharePoint 2010 con Visual Studio 2010

Sviluppo di web part avanzate per SharePoint 2010 con Visual Studio 2010 Sviluppo di web part avanzate per SharePoint 2010 con Visual Studio 2010 Esercitazione pratica Manuale dell esercitazione - SPCHOL301 SPCHOL301 - Web part avanzate - C# Questo documento viene fornito «così

Dettagli

Introduzione allo sviluppo per SharePoint

Introduzione allo sviluppo per SharePoint Introduzione allo sviluppo per SharePoint Esercitazione pratica Manuale dell esercitazione SPCHOL305 - Sviluppo di un flusso di lavoro di SharePoint 2010 con un modulo di avvio in Visual Studio 2010 -

Dettagli

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007

REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 SISTEMA A SUPPORTO DEI PROCESSI DI PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DI GESTIONE NELLE ORGANIZZAZIONI PUBBLICHE REALIZZAZIONE DI REPORT MEDIANTE MICROSOFT EXCEL 2007 Copyright 2010 CSIO Società di Informatica

Dettagli

Corso di Informatica di Base

Corso di Informatica di Base Corso di Informatica di Base LEZIONE N 3 Cortina d Ampezzo, 4 dicembre 2008 ELABORAZIONE TESTI Grazie all impiego di programmi per l elaborazione dei testi, oggi è possibile creare documenti dall aspetto

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000.

Obiettivi del corso. Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. ECDL Excel 2000 Obiettivi del corso Creare, modificare e formattare un semplice database costituito da tabelle, query, maschere e report utilizzando Access 2000. Progettare un semplice database Avviare

Dettagli

Installazione e guida introduttiva. Per WebReporter 2012

Installazione e guida introduttiva. Per WebReporter 2012 Per WebReporter 2012 Ultimo aggiornamento: 13 settembre, 2012 Indice Installazione dei componenti essenziali... 1 Panoramica... 1 Passo 1 : Abilitare gli Internet Information Services... 1 Passo 2: Eseguire

Dettagli

7.4 Estrazione di materiale dal web

7.4 Estrazione di materiale dal web 7.4 Estrazione di materiale dal web Salvataggio di file Salvataggio della pagina Una pagina web può essere salvata in locale per poterla consultare anche senza essere collegati alla Rete. Si può scegliere

Dettagli

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010

DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 DISPENSA PER MICROSOFT WORD 2010 Esistono molte versioni di Microsoft Word, dalle più vecchie ( Word 97, Word 2000, Word 2003 e infine Word 2010 ). Creazione di documenti Avvio di Word 1. Fare clic sul

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

Corso base di informatica

Corso base di informatica Corso base di informatica AVVIARE IL COMPUTER Per accendere il computer devi premere il pulsante di accensione posto di norma nella parte frontale del personal computer. Vedrai apparire sul monitor delle

Dettagli

EMC Documentum WebTop

EMC Documentum WebTop EMC Documentum WebTop Versione 6.8 Guida dell utente EMC Corporation Sede centrale: Hopkinton, MA 01748-9103 1-508-435-1000 www.emc.com Nota legale Copyright 2002-2014 EMC Corporation. All Rights Reserved.

Dettagli

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI

MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE PRIMI PASSI MICROSOFT EXCEL INTRODUZIONE Si tratta di un software appartenente alla categoria dei fogli di calcolo: con essi si intendono veri e propri fogli elettronici, ciascuno dei quali è diviso in righe e colonne,

Dettagli

Installazione e utilizzo di Document Distributor 1

Installazione e utilizzo di Document Distributor 1 1 Il software Document Distributor comprende i pacchetti server e client. Il pacchetto server deve essere installato su sistemi operativi Windows NT, Windows 2000 o Windows XP. Il pacchetto client può

Dettagli

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo

Che cos'è un modulo? pulsanti di opzione caselle di controllo caselle di riepilogo Creazione di moduli Creazione di moduli Che cos'è un modulo? Un elenco di domande accompagnato da aree in cui è possibile scrivere le risposte, selezionare opzioni. Il modulo di un sito Web viene utilizzato

Dettagli

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione

Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Università degli Studi dell Aquila Corso ECDL programma START Modulo 3 - Elaborazione Testi 3.1 Utilizzo applicazione Maria Maddalena Fornari Aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per

Dettagli

APPUNTI WORD PER WINDOWS

APPUNTI WORD PER WINDOWS COBASLID Accedemia Ligustica di Belle Arti Laboratorio d informatica a.a 2005/06 prof Spaccini Gianfranco APPUNTI WORD PER WINDOWS 1. COSA È 2. NOZIONI DI BASE 2.1 COME AVVIARE WORD 2.2 LA FINESTRA DI

Dettagli

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE

MICROSOFT WORD INTRODUZIONE 1 MICROSOFT WORD INTRODUZIONE Word è il programma più diffuso per elaborazione di testi, il cui scopo fondamentale è assistere l utente nelle operazioni di digitazione, revisione e formattazione di testi.

Dettagli

Prof. Antonio Sestini

Prof. Antonio Sestini Prof. Antonio Sestini 1 - Formattazione Disposizione del testo intorno ad una tabella Selezionare la tabella Dal menù contestuale scegliere il comando «proprietà» Selezionare lo stile di disposizione del

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

Acer erecovery Management

Acer erecovery Management 1 Acer erecovery Management Sviluppato dal team software Acer, Acer erecovery Management è uno strumento in grado di offrire funzionalità semplici, affidabili e sicure per il ripristino del computer allo

Dettagli

Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base

Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base Prova di informatica & Laboratorio di Informatica di Base Prof. Orlando De Pietro Programma L' hardware Computer multiutente e personal computer Architettura convenzionale di un calcolatore L unità centrale

Dettagli

MODULO N. 2 Elaborazione dei testi

MODULO N. 2 Elaborazione dei testi MODULO N. 2 Elaborazione dei testi I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la competenza del corsista nell uso del personal computer come elaboratore di testi. Egli deve essere in grado di effettuare

Dettagli

Aspetto esterno di un PC

Aspetto esterno di un PC Aspetto esterno di un PC Pulsanti e indicatori del CD-ROM o DVD Pulsante di espulsione del dischetto I Interruttore on/off Pulsante di reset Indicatore di alimentazione Indicatore di attività del disco

Dettagli

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 7.0)

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 7.0) Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 7.0) Nota Bene: Si raccomanda di leggere queste dispense di fronte al computer, provando passo dopo passo le funzionalità descritte. Per

Dettagli

Struttura logica di un programma

Struttura logica di un programma Struttura logica di un programma Tutti i programmi per computer prevedono tre operazioni principali: l input di dati (cioè l inserimento delle informazioni da elaborare) il calcolo dei risultati cercati

Dettagli

M.U.T. Modulo Unico Telematico

M.U.T. Modulo Unico Telematico Via Alessandria, 215 Roma tel: 06/852614 fax: 06/85261500 e-mail: info@cnce.it M.U.T. Modulo Unico Telematico http://mut.cnce.it Installazione certificato digitale su Windows Indice dei contenuti NOTE

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di FrontPage Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo1 CREARE UN NUOVO SITO INTERNET Aprire Microsoft FrontPage facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424

Scansione. Stampante/copiatrice WorkCentre C2424 Scansione In questo capitolo sono inclusi i seguenti argomenti: "Nozioni di base sulla scansione" a pagina 4-2 "Installazione del driver di scansione" a pagina 4-4 "Regolazione delle opzioni di scansione"

Dettagli

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento:

Introduzione a Word. Prima di iniziare. Competenze che saranno acquisite. Requisiti. Tempo stimato per il completamento: Introduzione a Word Word è una potente applicazione di elaborazione testi e layout, ma per utilizzarla nel modo più efficace è necessario comprenderne gli elementi di base. Questa esercitazione illustra

Dettagli

Modulo 6 Strumenti di presentazione

Modulo 6 Strumenti di presentazione Modulo 6 Strumenti di presentazione Gli strumenti di presentazione permettono di realizzare documenti ipertestuali composti da oggetti provenienti da media diversi, quali: testo, immagini, video digitali,

Dettagli

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0)

Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0) Uso di un browser (con riferimento a Microsoft Internet Explorer 6.0) Nota Bene: Si raccomanda di leggere queste dispense di fronte al computer, provando passo dopo passo le funzionalità descritte. Per

Dettagli

Microsoft Access Guida Rapida

Microsoft Access Guida Rapida Microsoft ccess Guida Rapida E ()Pulsante di Microsoft Office (Menu) Visualizza un menu di comandi di uso comune (Nuovo, pri, Salva con nome, Stampa, hiudi database ecc.) e sostituisce il menu File che

Dettagli

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente

Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema Addendum per l utente Aggiornamenti Sistema è un servizio del server di stampa che consente di tenere il software di sistema sul proprio server di stampa sempre aggiornato con gli

Dettagli

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6

Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione. Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Patente Europea di Informatica ECDL Modulo 6 Lezione 1: Introduzione Struttura e aspetto di PowerPoint Sviluppare una presentazione Anno 2009/2010 Syllabus 5.0 Microsoft PowerPoint è un software progettato

Dettagli

DeskTop o Scrivania virtuale

DeskTop o Scrivania virtuale ARGOMENTI DELLA 2 LEZIONE Introduzione ai sistemi operativi. Introduzione a Windows 95/ 98/XP Accendere e spegnere un PC (Ctrl Alt Canc) Il desktop Le icone (di sistema, collegamenti, il cestino) - proprietà

Dettagli

Manuale Utente. Add-On Flusso ACN ULSS 18 Rovigo

Manuale Utente. Add-On Flusso ACN ULSS 18 Rovigo Manuale Utente Add-On Flusso ACN ULSS 18 Rovigo Sommario Prerequisiti per l installazione dell Add-On Flusso ACN... 2 Installazione dell Add-On Flusso ACN... 2 Utilizzo... 3 Invio flussi... 4 CCB - Manuale

Dettagli

Le principali novità di Word XP

Le principali novità di Word XP Le principali novità di Word XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina Il programma può essere aperto in diversi modi, per esempio con l uso dei pulsanti di seguito riportati. In alternativa

Dettagli

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro,

EXCEL PER WINDOWS95. sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area di lavoro, detta foglio di lavoro, EXCEL PER WINDOWS95 1.Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei personal computer. Essi si basano su un area

Dettagli

Fondamenti di Informatica T-1 CdS Ingegneria Informatica a.a. 2011/2012. Introduzione a Visual Studio 2005/2008/2010

Fondamenti di Informatica T-1 CdS Ingegneria Informatica a.a. 2011/2012. Introduzione a Visual Studio 2005/2008/2010 Fondamenti di Informatica T-1 CdS Ingegneria Informatica a.a. 2011/2012 Introduzione a Visual Studio 2005/2008/2010 1 Outline Solution e Project Visual Studio e linguaggio C Visual Studio schermata principale

Dettagli

GFI Product Manual. ReportPack

GFI Product Manual. ReportPack GFI Product Manual ReportPack http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se indicato diversamente, le società, i nomi

Dettagli

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP)

CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) CONFIGURAZIONE DELLA CONNESSIONE DI RETE WIRELESS IULM_WEB (XP) Di seguito le procedure per la configurazione con Windows XP SP2 e Internet Explorer 6. Le schermate potrebbero leggermente differire in

Dettagli

LA GESTIONE DEI VEICOLI AZIENDALI CON MICROSOFT OUTLOOK

LA GESTIONE DEI VEICOLI AZIENDALI CON MICROSOFT OUTLOOK LA GESTIONE DEI VEICOLI AZIENDALI CON MICROSOFT OUTLOOK 1. PREMESSA Microsoft Outlook è un programma destinato alla gestione di informazioni relative ai contatti aziendali, alle attività da svolgere ed

Dettagli

Word per iniziare: aprire il programma

Word per iniziare: aprire il programma Word Lezione 1 Word per iniziare: aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione

Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione Nokia C110/C111 scheda LAN senza filo Manuale di installazione DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA MOBILE PHONES Ltd dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che i prodotti DTN-10 e DTN-11

Dettagli

Ri.Um. Gestione Risorse Umane

Ri.Um. Gestione Risorse Umane RiUm Ri.Um. Gestione Risorse Umane SOMMARIO 1. INTRODUZIONE 4 1.1. COS E RI.UM.... 4 1.2. PREREQUISITI... 4 2. RI.UM. 5 2.1. AVVIO... 5 2.2. CONSULTAZIONE TABELLE... 6 2.3. GESTIONE TABELLE... 6 2.3.1

Dettagli

Word 2007. Word 2007. Panoramica. Pagine 2 e 3. Pagina 4. Pagina 5 Pagina 6 B C

Word 2007. Word 2007. Panoramica. Pagine 2 e 3. Pagina 4. Pagina 5 Pagina 6 B C Your Quick Reference Expert Panoramica B C Riferimento rapido D Gruppi delle schede della barra multifunzione e barra di formattazione rapida Scheda Home Scheda Inserisci Scheda Layout di pagina Scheda

Dettagli

Microsoft Word Nozioni di base

Microsoft Word Nozioni di base Corso di Introduzione all Informatica Microsoft Word Nozioni di base Esercitatore: Fabio Palopoli SOMMARIO Esercitazione n. 1 Introduzione L interfaccia di Word Gli strumenti di Microsoft Draw La guida

Dettagli

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale

Siti web e Dreamweaver. La schermata iniziale Siti web e Dreamweaver Dreamweaver è la soluzione ideale per progettare, sviluppare e gestire siti web professionali e applicazioni efficaci e conformi agli standard e offre tutti gli strumenti di progettazione

Dettagli

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata.

Microsoft Word 2007. La BARRA DI ACCESSO RAPIDO, che contiene alcuni comandi sempre visibili e può essere personalizzata. Microsoft Word 2007 Microsoft Office Word è il programma di elaborazione testi di Microsoft all interno del pacchetto Office. Oggi Word ha un enorme diffusione, tanto da diventare l editor di testi più

Dettagli

per immagini guida avanzata Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1

per immagini guida avanzata Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Uso delle tabelle e dei grafici Pivot Geometra Luigi Amato Guida Avanzata per immagini excel 2000 1 Una tabella Pivot usa dati a due dimensioni per creare una tabella a tre dimensioni, cioè una tabella

Dettagli

VERIFICARE E MODIFICARE LA CONFIGURAZIONE DI RETE SU

VERIFICARE E MODIFICARE LA CONFIGURAZIONE DI RETE SU Via P. Giuria, 7 10125 Torino Italy VERIFICARE E MODIFICARE LA CONFIGURAZIONE DI RETE SU Nel potrebbe caso essere fosse impossibile l errata WINDOWS configurazione accedere ad della internet XP scheda

Dettagli

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino

Word prima lezione. Prof. Raffaele Palladino 7 Word prima lezione Word per iniziare aprire il programma Per creare un nuovo documento oppure per lavorare su uno già esistente occorre avviare il programma di gestione testi. In ambiente Windows, esistono

Dettagli

Laplink FileMover Guida introduttiva

Laplink FileMover Guida introduttiva Laplink FileMover Guida introduttiva MN-FileMover-QSG-IT-01 (REV.01/07) Recapiti di Laplink Software, Inc. Per sottoporre domande o problemi di carattere tecnico, visitare il sito: www.laplink.com/it/support/individual.asp

Dettagli

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti.

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file DESKTOP All accensione del nostro PC, il BIOS (Basic Input Output System) si occupa di verificare, attraverso una serie di test, che il nostro hardware

Dettagli

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del

INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del INDICE L ambiente di lavoro... 2 Interfaccia di Word... 2 Le visualizzazioni... 5 Digitazione e revisione del testo...6 Modalità di selezione del testo... 6 Selezione attraverso il mouse... 6 Selezione

Dettagli

Microsoft Word 2002. Microsoft Word 2002

Microsoft Word 2002. Microsoft Word 2002 Microsoft Word 2002 dott. ing. Angelo Carpenzano acarpenzano@neoteksolutions.it 1 Microsoft Word 2002 Microsoft Word 2002 è un programma di elaborazione testi (word processor) potente e di uso generale,

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

CD Title Catcher. Manuale d uso. Sommario. Versione: 1.1.0.0. Leggere le seguenti istruzioni prima di utilizzare CD Title Catcher

CD Title Catcher. Manuale d uso. Sommario. Versione: 1.1.0.0. Leggere le seguenti istruzioni prima di utilizzare CD Title Catcher CD Title Catcher Manuale d uso Versione: 1.1.0.0 Leggere le seguenti istruzioni prima di utilizzare CD Title Catcher Sommario Informazioni preliminari su CD Title Catcher P2 Scrittura di dati album dal

Dettagli

Scrivere su un blog con Word 2007 Di Alberto Mari - http://eliph.altervista.org

Scrivere su un blog con Word 2007 Di Alberto Mari - http://eliph.altervista.org Scrivere su un blog con Word 2007 Di Alberto Mari - http://eliph.altervista.org Usa gli strumenti per la vita digitale I blog sono molto diffusi su internet e molte persone sia per divertimento sia per

Dettagli

Acronis SharePoint Explorer

Acronis SharePoint Explorer Acronis SharePoint Explorer MANUALE UTENTE Sommario 1 Introduzione a Acronis SharePoint Explorer...3 1.1 Versioni di Microsoft SharePoint supportate... 3 1.2 Posizioni di backup supportate... 3 1.3 Gestione

Dettagli

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro

MICROSOFT WORD. Funzioni ed ambiente di lavoro INFORMATICA MICROSOFT WORD Prof. D Agostino Funzioni ed ambiente di lavoro...1 Interfaccia di Word...1 Stesso discorso per i menu a disposizione sulla barra dei menu: posizionando il puntatore del mouse

Dettagli

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE LA GUIDA IN LINEA. In questa lezione imparerete a: Lab 2.1 Guida e assistente LAB 2.1 - GUIDA E ASSISTENTE In questa lezione imparerete a: Descrivere la Guida in linea e l'assistente Office, Descrivere gli strumenti della Guida in linea di Windows XP,Utilizzare

Dettagli

Accesso e-mail tramite Internet

Accesso e-mail tramite Internet IDENTIFICATIVO VERSIONE Ed.01 Rev.B/29-07-2005 ATTENZIONE I documenti sono disponibili in copia magnetica originale sul Server della rete interna. Ogni copia cartacea si ritiene copia non controllata.

Dettagli

GENERAZIONE RAPPORTO XML

GENERAZIONE RAPPORTO XML E.C.M. Educazione Continua in Medicina GENERAZIONE RAPPORTO XML Guida rapida Versione 2.0 Luglio 2014 E.C.M. Guida rapida per la generazione Indice 2 Indice Revisioni 3 1. Introduzione 4 2. del report

Dettagli

Portale SharePoint 66 Martiri. Caricamento materiale Manuale utente

Portale SharePoint 66 Martiri. Caricamento materiale Manuale utente SharePoint 66 Martiri Caricamento materiale Manuale utente TABLE OF CONTENTS 1 AGGIORNAMENTO DEL PORTALE... 3 1.1 INSERIMENTO/MODIFICA/ELIMINAZIONE DI DOCUMENTI... 4 1.2 AGGIORNAMENTO DI ELENCHI... 7 1.3

Dettagli

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP

GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP GESTIONE DI FINESTRE, FILE E CARTELLE con Windows XP Desktop (scrivania) Il Desktop è la prima schermata che appare all accensione del computer. icone Barra delle applicazioni Le piccole immagini che appaiono

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

Windows. Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali. www.vincenzocalabro.it 1

Windows. Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali. www.vincenzocalabro.it 1 Windows Cos è I componenti principali Le funzioni essenziali www.vincenzocalabro.it 1 Cos è Windows è un sistema operativo, ovvero un insieme di software che consente di eseguire le operazioni basilari

Dettagli

WWW.ICTIME.ORG. NVU Manuale d uso. Cimini Simonelli Testa

WWW.ICTIME.ORG. NVU Manuale d uso. Cimini Simonelli Testa WWW.ICTIME.ORG NVU Manuale d uso Cimini Simonelli Testa Cecilia Cimini Angelo Simonelli Francesco Testa NVU Manuale d uso EDIZIONE Gennaio 2008 Questo manuale utilizza la Creative Commons License www.ictime.org

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER 1 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Uso del mouse Caratteristiche

Dettagli

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer

Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Istruzioni Installazione, Registrazione e Configurazione di PEC Mailer Elenco delle Istruzioni: 1- Download del Software PEC Mailer 2- Installazione del Software PEC Mailer 3- Registrazione del Software

Dettagli

Concetti Fondamentali

Concetti Fondamentali EXCEL Modulo 1 Concetti Fondamentali Excel è un applicazione che si può utilizzare per: Creare un foglio elettronico; costruire database; Disegnare grafici; Cos è un Foglio Elettronico? Un enorme foglio

Dettagli

ProgettAzione V anno Unità 3 - Architetture per applicazioni web Lezione: Esempio sviluppo applicazioni

ProgettAzione V anno Unità 3 - Architetture per applicazioni web Lezione: Esempio sviluppo applicazioni Unità 3 - Architetture per applicazioni web Lezione: Esempio sviluppo applicazioni Web service Hello world con Visual Studio 2012 Si tratta di un semplice esempio di web service, infatti come tutti I programmi

Dettagli

Esercitazione n. 7: Presentazioni

Esercitazione n. 7: Presentazioni + Strumenti digitali per la comunicazione A.A 2013/14 Esercitazione n. 7: Presentazioni Scopo: Creare una presentazione con Microsoft PowerPoint 2010. Scegliere uno sfondo, uno stile per i caratteri, diversi

Dettagli

Via Olivetani 17 35040 SANT'ELENA www.cedic.it info @ cedic.it 0429 690907 0339 6543320 ACCESS 2000. Introduzione ai database relazionali

Via Olivetani 17 35040 SANT'ELENA www.cedic.it info @ cedic.it 0429 690907 0339 6543320 ACCESS 2000. Introduzione ai database relazionali SCUOLA DI INFORMATICA Centro Dati s.a.s. Via Olivetani 17 35040 SANT'ELENA www.cedic.it info @ cedic.it 0429 690907 0339 6543320 ACCESS 2000 2000 Introduzione ai database relazionali Copyright 2001 Cedic

Dettagli

Guida all uso dell ambiente di sviluppo 1 integrato o IDE. JCreator LE 4.50

Guida all uso dell ambiente di sviluppo 1 integrato o IDE. JCreator LE 4.50 Guida all uso dell ambiente di sviluppo 1 integrato o IDE JCreator LE 4.50 Inizializzazione: creazione del nuovo progetto e del file sorgente in ambiente JCreator Al lancio del programma si apre la finestra

Dettagli

MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL)

MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL) MODULO 4: FOGLIO ELETTRONICO (EXCEL) 1. Introduzione ai fogli elettronici I fogli elettronici sono delle applicazioni che permettono di sfruttare le potenzialità di calcolo dei Personal computer. Essi

Dettagli

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento.

2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. Uso del computer e gestione dei file 57 2.2.2.1 Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra di stato, barra di scorrimento. All interno

Dettagli

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer

MODULO 02. Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Iniziamo a usare il computer MODULO 02 Unità didattica 06 Usiamo Windows: Impariamo a operare sui file In questa lezione impareremo: quali sono le modalità di visualizzazione di Windows come

Dettagli

COME INVIARE AUTOMATICAMENTE LA POSTA ELETTRONICA CON DOCUSOFT

COME INVIARE AUTOMATICAMENTE LA POSTA ELETTRONICA CON DOCUSOFT COME INVIARE AUTOMATICAMENTE LA POSTA ELETTRONICA CON DOCUSOFT Con DOCUSOFT è possibile inviare automaticamente ai relativi destinatari messaggi di posta elettronica con i documenti acquisiti in allegato.

Dettagli

Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3

Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3 Patente Europea del Computer ECDL - MODULO 3 Lezione 1 di 3 Introduzione a Word 2007 e all elaborazione testi Menù Office Scheda Home Impostazioni di Stampa e stampa Righello Intestazione e piè di pagina

Dettagli

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit Istruzioni per installare EpiData a cura di Pasquale Falasca e Franco Del Zotti Brevi note sull utilizzo del software EpiData per una raccolta omogenea dei dati. Si tratta di istruzioni passo-passo utili

Dettagli

Word Elaborazione testi

Word Elaborazione testi I seguenti appunti sono tratti da : Consiglio Nazionale delle ricerche ECDL Test Center modulo 3 Syllabus 5.0 Roberto Albiero Dispense di MS Word 2003 a cura di Paolo PAVAN - pavan@netlink.it Word Elaborazione

Dettagli

L interfaccia di Microsoft Word 2007

L interfaccia di Microsoft Word 2007 L interfaccia di Microsoft Word 2007 Microsoft Word 2007 è un Word Processor, ovvero un programma di trattamento testi. La novità di questa versione riguarda la barra multifunzione, nella quale i comandi

Dettagli

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial

&RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD. Microsoft Word. Tutorial &RUVRGLLQWURGX]LRQH DOO LQIRUPDWLFD Microsoft Word Tutorial Sommario Introduzione Formattazione del documento Formattazione della pagina Layout di pagina particolari Personalizzazione del documento Integrazione

Dettagli

Samsung Drive Manager Manuale per l'utente

Samsung Drive Manager Manuale per l'utente Samsung Drive Manager Manuale per l'utente I contenuti di questo manuale sono soggetti a modifica senza preavviso. Se non diversamente specificato, le aziende, i nomi e i dati utilizzati in questi esempi

Dettagli

Simulazione progetto

Simulazione progetto Simulazione progetto Ripulire il foglio (in modo da lasciare solo le intestazioni di colonna) e togliere i totali Togliere eventuali unione celle Salva come pagina di accesso ai dati. Se viene

Dettagli

Manuale Utente IMPORT PERSEO

Manuale Utente IMPORT PERSEO Manuale Utente IMPORT PERSEO Sommario Prerequisiti per l installazione... 2 Installazione del software IMPORT PERSEO... 2 Utilizzo dell importatore... 3 CCB - Manuale Utente Import PERSEO 1 Prerequisiti

Dettagli

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE

CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE CONTROLLO ORTOGRAFICO E GRAMMATICALE Quando una parola non è presente nel dizionario di Word, oppure nello scrivere una frase si commettono errori grammaticali, allora si può eseguire una delle seguenti

Dettagli

Istruzioni per una corretta installazione

Istruzioni per una corretta installazione INDICE > Premessa 2 Istruzioni per una corretta installazione 3 > Nuova Installazione 4 Installazione prerequisiti 5 Installazione di excellent Computi 6 > Aggiornamento di excellent Computi 10 Disinstallazione

Dettagli

Professional IS / Standard. Manuale per l utente

Professional IS / Standard. Manuale per l utente Professional IS / Standard Manuale per l utente 1 2 3 4 5 Verifica preliminare Accesso e uscita Visualizzazione delle informazioni sui dispositivi Download e installazione dei pacchetti Appendice Leggere

Dettagli

Revisione di assiemi

Revisione di assiemi Revisione di assiemi Numero di pubblicazione spse01655 Revisione di assiemi Numero di pubblicazione spse01655 Informativa sui diritti di proprietà esclusiva e sulle limitazioni d uso Questo prodotto software

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

Network Camera. Guida applicativa 1.6 Prima di utilizzare l apparecchio, leggere attentamente le istruzioni e conservarle come riferimento futuro.

Network Camera. Guida applicativa 1.6 Prima di utilizzare l apparecchio, leggere attentamente le istruzioni e conservarle come riferimento futuro. A-EAK-100-56 (1) Network Camera Guida applicativa 1.6 Prima di utilizzare l apparecchio, leggere attentamente le istruzioni e conservarle come riferimento futuro. 2012 Sony Corporation Indice Introduzione

Dettagli

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1

Word_2000 Capitolo 1 Word_2000. lo 1 Capittol lo 1 Introduzione e Guida in linea 1-1 Introduzione Microsoft Word 2000 è un programma di trattamento testi, in inglese Word Processor, che può essere installato nel proprio computer o come singolo

Dettagli

Realizzare una presentazione con PowerPoint

Realizzare una presentazione con PowerPoint Realizzare una presentazione con PowerPoint Indice Interfaccia di PowerPoint... 1 Avvio di PowerPoint e creazione di una nuova presentazione... 2 Inserimento di titoli e immagini... 4 Inserimento di altre

Dettagli