Sistema di supervisione WINMAG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "013600 Sistema di supervisione WINMAG"

Transcript

1 Sistema di supervisione WINMAG L importanza della visualizzazione Nei più moderni impianti di supervisione la parola d ordine è visualizzare con precisione e nel minor tempo possibile gli eveni comunicati dalla centrale remota. Per far questo la cosa migliore è sempre ricorrere al sistema delle mappe grafiche. Nessuna frase, nessun LED potrà mai descrivere con chiarezza, precisione e velocità lo stato delle periferiche e la loro posizione in campo, quanto un sistema di interfaccia grafico. Integrazione L integrazione è da sempre il punto di forza DEF per sistemi di sicurezza medio grandi, ed in questo contesto, WINMAG è il fulcro dell integrazione dei sistemi DEF & Esser. WINMAG, infatti, è un software di supervisione che consente di gestire, sulle medesime mappe, sistemi di rilevazione incendio e gas, Antintrusione, Controllo Accessi, e TVCC. L architettura di WINMAG può essere considerata aperta. Le comunicazioni, l interfaccia utente e il database sono stati realizzati in accordo con gli standard più comuni, garantendo un grado di flessibilità che proteggerà il Vostro investimento nel tempo. Tutti i parametri del sistema sono completamente personalizzabili secondo le specifiche esigenze della singola applicazione. Infine, grazie al linguaggio di programmazione SIAS, incluso nel pacchetto software, ed alla gestione di tutte le procedure di allarme e controllo tramite programmi aperti, è possibile creare delle macro personalizzate che coadiuvino l utente durante la presenza di un qualsiasi evento del sistema. Peculiarità: Pacchetto software con licenze modulari Completamente programmabile Flessibilità garantita dalla realizzazione in ambiente Windows Alto livello di adattabilità alle caratteristiche dell ambiente da supervisionare Possibilità di integrazione con sistemi di controllo accessi Possibile integrazione di sequenze video Visualizzazione messaggi Memoria eventi Funzione di simulazione Numero illimitato di mappe supportate File HELP on-line Programmi in backgroumd Fino a 12 finestre grafiche in contemporanea Possibilità di creazione oggetti Definizione di schermo, barre strumenti e livello di accesso per ogni singolo utente Possibilità di definire innumerevoli livelli utente Linguaggio di programmazione performante (SIAS) Singola postazione, plurima postazione e versione demo disponibili Possibilità di controllo remoto via modem o rete Lan (TCP/IP) Database standard (ACCESS) Compatibilità con altri database tramite ODBC Modularità elevata con possibilità di gestire altri programmi REQUISITI MINIMI PC PER L UTI- LIZZO DI WINMAG - PC compatibile Windows 2000/XP Professional Windows 2000 & 2003 Server - CD/DVD, mouse e tastiera - HD con 1Gb liberi - 512Mb Ram (consigliato 1Gb) - Processore Pentium 4 o equivalente - Scheda Audio - Porte COM (una per ogni tipo di sistema connesso) - Monitor 17 SVGA (consigliato 19 ) Opzionali: - Scheda dual head doppio monitor - Scheda di Rete 10/100/1000 mbps - Stampante CARATTERISTICHE TECNICHE Licenza: Nr. mappe controllabili: Formato mappe supportato: Nr. punti controllabili: Tipologie di punti gestiti: utilizzo di chiave HW (parallela o USB) Illimitato DWG, BMP, WMF, JPG, TIF, PCX, PNG con dim. reali o adattabili Illimitato Illimitate e personlizzabili Valori assegnabili ad ogni punto: 8 ingressi più 8 uscite Stati assegnabili ad ogni valore: massimo 16 Possibilità di personalizzazione grafica: Formato icone: Nr. porte COM gestite: Stampanti gestite: massimo 8 un icona per ogni stato (8x16 icone a tipologia di punto) BMP senza vincoli di dimensioni 255 fisiche o virtuali Connessione seriale fisica, con modem ISDN, o tramite rete TCP/IP Importazione diretta dalla programmazione delle centrali Personalizzazione totale degli utenti e delle priorità/funzioni associate Personalizzazione della programmazione con linguaggio SIAS Implementazione dei protocolli con linguaggio SIAS ALLEGATO 1.0.0

2 Architettura Winmag e l utente Il software di supervisione Winmag è stato realizzato pensando agli utenti. La sua veste grafica, particolarmente ricca, ci permette di visualizzare immagini di vario tipo in funzione delle situazioni in cui gli impianti, ad esso collegati, possono trovarsi. Nella parte superiore dell immagine è presente una barra degli strumenti ad icone, che potrà essere configuratain relazione al livello di privilegi dell utente che effettua il login. Il punto di forza di Winmag è la gestione dell evento. In caso di allarme apparirà una finestra sulla quale sarà visualizzata la mappa generale del sistema allarmato, una seconda finestra con la sottomappa interessata dall evento, dove sarà evidenziato il singolo punto in allarme tramite apposita simbologia, ed infine una terza finestra, a scorrimento verticale, contenente il testo descrittivo dell allarme e delle procedure da attuare, nonché eventuali icone animate d interazione manuale coi sistemi. ALLEGATO 1.1.0

3 Architettura Simulazione di un evento Siamo nella sala regia dell edificio, nel quale sono installati i sistemi di Rilevazione Incendio, Antintrusione, Controllo Accessi e TVCC DEF/Esser, tutti gli impianti gestiti dal sistema di supervisione WINMAG. Tutto è tranquillo e Winmag controlla incessantemente che tutto sia in ordine. (Figura 1.) All improvviso arriva una segnalazione di Allarme da un locale dell edificio. L operatore si troverà a monitor la situazione riportata in Figura 2, WINMAG non sarà più su un'unica mappa, ma a destra sono presenti 2 immagini. In alto la sottomappa della planimetria con evidenziato il punto che è andato in allarme, in basso la vista generale del sito controllato, nella parte sinistra, si troverà il Tutor, ovvero, una finestra a testo scorrevole nella quale sono riportate tutte le informazioni inerenti all elemento che ha generato la segnalazione dall allarme, e suggerirà le operazioni da seguire, studiate in base al piano di evacuazione definito dal Responsabile della Sicurezza secondo la 626, ed eventuali comandi che l utente potrà inviare al sistema. Cliccando sulla vista in basso a destra si potrà far comaparire la planimetria dell edificio con evidenziati i link per poter arrivare alla sottomappa interessata dall evento. (Figura 3.) Tramite la sequenza di visualizzazione grafica, l utente potrà guidare un collega fino al punto in cui si è verificato l allarme, oppure, recarvisi direttamente; inoltre, se nel locale interessato c è una telecamera, basterà premere sul simbolo posizionato sulla mappa, e comparirà un popup con l immagine LIVE di quanto la telecamera sta inquadrando, verificando da remoto la situazione dell allarme incendio o intrusione che si è verificato. (Figura 4.) L allarme è Reale! L operatore è chiamato a dover prendere delle decisioni in pochissimi secondi. L utente, guidato dal Tutor contatterà tutti i numeri di telefono elencati ed eseguirà tutte le procedure del caso inviando il comando di sblocco a tutte le porte gestite dal sistema di Controllo Accessi previste nell edificio, garantendo vie di fuga libere in maniera tempestiva. La situazione è ora sotto controllo, il pericolo è stato scongiurato! La semplice e flessibile programmazione di WINMAG e la sua intuitiva interpretazione garantisce che, duran te una situazione di emergenza, tutto proceda come pianificato, riducendo la possibilità di errore da parte dell operatore, e velocizzando le operazioni di ricognizione ed intervento. Figura 1 Figura 2 Figura 3 Figura 4 ALLEGATO 1.2.0

4 Programmazione Linguaggio di programmazione SIAS Sempre con il linguaggio proprietario SIAS, sarà inoltre possibile creare elementi grafici come Pulsanti, Check-Box, Menù a discesa, che in affiancamento al testo descrittivo visualizzabile per singolo evento, potranno facilitare l interazione con i sistemi di sicurezza e l attuazione delle azioni di allarme e ripristino. ALLEGATO WINMAG gestisce tutte le informazione in ingresso ed in uscita come dei semplici oggetti software. Pertanto con l utilizzo del linguaggio di programmazione SIAS, incluso nel pacchetto, sarà possibile organizzare qualsiasi tipo di interazione tra i punti connessi al supervisore, secondo canoni standard, o programmazioni personalizzate.

5 Programmazione I message-point WINMAG permette di centralizzare, da ogni periferica connessa, un numero illimitato di punti detti message-point (limiti HW del sistema collegato): rilevatori, pulsanti, interfacce di ingressi e di uscite, ecc. Ogni punto connesso, potrà riportare 8 stati di Input ed 8 stati di Output: Allarmi, Guasti, Inserimento, Test, ecc. Per ognuno degli stati elencati sono disponibili fino a 16 distinti valori: Stato Allarme Valore Preallarme; Stato Allarme Valore Allarme; Stato Allarme Valore Allarme Tecnologico; Stato Allarme Valore Allarme solo parte ottica del rilev. 3D; ecc. Per ogni tipo di dispositivo, esistono una serie di stati e di valori preimpostati, modificabili ed incrementabili. Per ognuno dei 16 valori dei differenti 16 stati gestiti, è possibile impostare una diversa icona, selezionabile tra quelle presenti, o creata tramite un qualsiasi programma di grafica (in formato BMP). WINMAG gestisce i punti controllati con un numero illimitato di mappe grafiche animate, organizzate in una struttura ad albero (le mappe importabili sono: DWG, BMP, WMF, JPG, TIF, PCX, PNG ecc). Ogni punto connesso potrà essere visualizzato graficamente sulla mappa grafica di riferimento (ad ogni valore di ogni singolo stato corrisponde un icona BMP modificabile), o sotto forma di tabella, per una più rapida ricerca in fase di programmazione del supervisore. Con WINMAG, le programmazioni delle centrali connesse (DEF & Esser) possono essere scaricate direttamente nel database del sistema, garantendo l univocità con quanto installato in campo, ed una netta riduzione delle tempistiche di mappatura dei punti. ALLEGATO 1.4.

Controllo integrato in tempo reale di impianti tecnologici URMET IS IN YOUR LIFE

Controllo integrato in tempo reale di impianti tecnologici URMET IS IN YOUR LIFE Controllo integrato in tempo reale di impianti tecnologici URMET IS IN YOUR LIFE SISTEMA DI GESTIONE IMPIANTI DI SICUREZZA OLTRE LA SICUREZZA DEL SINGOLO LUOGO, VERSO IL CONTROLLO INTEGRATO DEGLI ASSET

Dettagli

PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE

PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE ENTERPRISE 2006 INTERFACCIA GRAFICA PER IL CONTROLLO E LA GESTIONE DI SISTEMI 1019 MANUALE UTENTE MANUALE UTENTE Enterprise-ITA-27-05-2008 2006 1 Sommario Introduzione... 3 Release... 3 Principali caratteristiche...

Dettagli

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici SPECIFICHE TECNICHE MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici RSPV05I1 rev.01 0909 (Descrizione) Il sistema di telegestione telecontrollo

Dettagli

GENIUSPRO. Installazione del software Installazione del driver Configurazione del software Registrazione Attivazione

GENIUSPRO. Installazione del software Installazione del driver Configurazione del software Registrazione Attivazione 1 GENIUSPRO REQUISITI DI SISTEMA PC con Processore Pentium Dual-Core inside 2 Gb di memoria RAM Porta USB 2 Gb di spazio disponibile su HD Scheda video e monitor da 1280x1024 Sistema operativo: Windows

Dettagli

Sistema di supervisione e controllo TAC VISTA

Sistema di supervisione e controllo TAC VISTA Sistema di supervisione e controllo TAC VISTA Software TAC VISTA IV TAC VISTA IV è il sistema di supervisione e gestione per edifici che permette il monitoraggio, il controllo e la gestione degli impianti

Dettagli

Centralizzazione. Centralizzazione Gams

Centralizzazione. Centralizzazione Gams Centralizzazione H3 Centralizzazione Gams Il nuovo e potente software di centralizzazione immagini H3 dedicato alla gestione di sistemi di video sorveglianza basati su apparati GAMS, offre straordinarie

Dettagli

Soluzioni per la Building Automation

Soluzioni per la Building Automation Pag. 1 di 9 Soluzioni per la Building Automation SISTEMA GIST. : TVCC Pag. 2 di 9 1. INTRODUZIONE Il sistema GIST (Gestione Integrata Sistemi Tecnologici) è costituito da un SW di integrazione in grado

Dettagli

Guida Introduzione Prodotto

Guida Introduzione Prodotto GE Security GE NAV 2.0 Efficace ed Accativante Interfaccia Grafica Utente TVCC xxx Febbraio 2009 Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: DVR Managment Software Codice Prodotto: GE NAV 2.1 Introduzione

Dettagli

1.1 Installazione di ARCHLine.XP

1.1 Installazione di ARCHLine.XP 1.1 Installazione di ARCHLine.XP 1.1.1 Contenuto del pacchetto di ARCHLine.XP Controllare il contenuto del vostro pacchetto ARCHLine.XP : Manuale utente di ARCHLine.XP (se in formato elettronico è contenuto

Dettagli

Canon cost manager. per stampanti e plotter Canon LFP. Versione per Windows 98-ME, NT 4.0-2000-XP. Manuale d'uso

Canon cost manager. per stampanti e plotter Canon LFP. Versione per Windows 98-ME, NT 4.0-2000-XP. Manuale d'uso Canon cost manager per stampanti e plotter Canon LFP Versione per Windows 98-ME, NT 4.0-2000-XP Manuale d'uso Sommario Manuale di Canon cost manager BENVENUTI IN CANON COST MANAGER 3 CAPITOLO I - INSTALLAZIONE

Dettagli

Come installare. Indice. Contenuto della confezione. Manuali: dove trovarli

Come installare. Indice. Contenuto della confezione. Manuali: dove trovarli Indice Contenuto della confezione 2 Manuali: dove trovarli 2 Come installare 3 1. Installazione.Net Framework 3.5 4 2. Installazione SQL Express 7 3. Installazione Client 9 Attivazione licenza 14 Assistenza

Dettagli

ELSTER A1700i. Manuale software di lettura Dati Power Master Unit Read Olny. Contatore ELSTER A1700i. Manuale software di lettura dati PMU Read Olny

ELSTER A1700i. Manuale software di lettura Dati Power Master Unit Read Olny. Contatore ELSTER A1700i. Manuale software di lettura dati PMU Read Olny ELSTER A1700i Manuale software di lettura Dati Power Master Unit Read Olny Revisione : 0 Data : Aprile 2011 Software : Power Master Unit Read only 2.4 Firmware : Enel Pagina 1 di 20 1. Presentazione del

Dettagli

HikVision. Creazione e gestione di collegamenti con sistemi TVCC HikVision DVR/Network Camera

HikVision. Creazione e gestione di collegamenti con sistemi TVCC HikVision DVR/Network Camera HikVision Creazione e gestione di collegamenti con sistemi TVCC HikVision DVR/Network Camera Febbraio 2015 2 Creazione e gestione di collegamenti con sistemi TVCC HikVision DVR/Network Camera INDICE EUREKA

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

LA SOLUZIONE DIGITAL SIGNAGE DI EUROSELL

LA SOLUZIONE DIGITAL SIGNAGE DI EUROSELL LA SOLUZIONE DIGITAL SIGNAGE DI EUROSELL Il mercato dell'oohm (Out Of Home Media) è stato approcciato con un evoluto sistema di Digital Signage in grado di soddisfare tutte le esigenze del mercato. Proprio

Dettagli

cost manager per stampanti e plotter Versione per Windows 2000 - XP 32 - XP 64 - Vista 32 - Vista 64 Manuale d'uso

cost manager per stampanti e plotter Versione per Windows 2000 - XP 32 - XP 64 - Vista 32 - Vista 64 Manuale d'uso cost manager per stampanti e plotter Versione per Windows 2000 - XP 32 - XP 64 - Vista 32 - Vista 64 Manuale d'uso Sommario BENVENUTI IN COST MANAGER 3 CAPITOLO I - INSTALLAZIONE E PRIMO AVVIO 4 REQUISITI

Dettagli

TiAxoluteNighterAndWhiceStation

TiAxoluteNighterAndWhiceStation 09/09-01 PC Manuale d uso TiAxoluteNighterAndWhiceStation Software di configurazione Video Station 349320-349321 3 INDICE 1. Requisiti Hardware e Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Server E-Map. Installazione del Server E-Map. Finestra del Server E-Map

Server E-Map. Installazione del Server E-Map. Finestra del Server E-Map Manuale d uso per i programmi VS Server E-Map Con E-Map Server, si possono creare mappe elettroniche per le telecamere ed i dispositivi I/O collegati a GV-Video Server. Usando il browser web, si possono

Dettagli

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC

IRSplit. Istruzioni d uso 07/10-01 PC 3456 IRSplit Istruzioni d uso 07/10-01 PC 2 IRSplit Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Installazione 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

Turbodoc. Archiviazione Ottica Integrata

Turbodoc. Archiviazione Ottica Integrata Turbodoc Archiviazione Ottica Integrata Archiviazione Ottica... 3 Un nuovo modo di archiviare documenti, dei e immagini... 3 I moduli di TURBODOC... 4 Creazione dell armadio virtuale... 5 Creazione della

Dettagli

VER. 1 SETT 13 SISTEMA GESTIONALE PER IL LABORATORIO HLA

VER. 1 SETT 13 SISTEMA GESTIONALE PER IL LABORATORIO HLA SISTEMA GESTIONALE PER IL LABORATORIO HLA INDICE Caratteristiche Sistemi Operativi e configurazione LAN Client/Server Caratteristiche minime computer Database utilizzato Interfacciamento bidirezionale

Dettagli

EUROPLUS - SOFT Art.: 4096

EUROPLUS - SOFT Art.: 4096 LINCE ITALIA S.p.A. REG.N.4796 UNI EN ISO 9001:2008 EUROPLUS - SOFT Art.: 4096 MANUALE DI INSTALLAZIONE, PROGRAMMAZIONE ED USO MADE IN ITALY SOMMARIO 1 Informazioni generali... 3 1.1 Requisiti di sistema...

Dettagli

Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 10 DVR per un totale di 36 telecamere visualizzate.

Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 10 DVR per un totale di 36 telecamere visualizzate. Software freeware per DVR ZR-DHC Software per reti Ethernet GMS-Lite 0/0/009- G//I Caratteristiche principali Il software gratuito GMS-Lite consente il collegamento a max. 0 DVR per un totale di telecamere

Dettagli

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore.

CTVClient. Dopo aver inserito correttamente i dati, verrà visualizzata la schermata del tabellone con i giorni e le ore. CTVClient Il CTVClient è un programma per sistemi operativi Windows che permette la consultazione e la prenotazione delle ore dal tabellone elettronico del Circolo Tennis Valbisenzio. Per utilizzarlo è

Dettagli

PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER

PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER Architettura dei calcolatori (hardware e software base )

Dettagli

DINAMIC: gestione assistenza tecnica

DINAMIC: gestione assistenza tecnica DINAMIC: gestione assistenza tecnica INSTALLAZIONE SU SINGOLA POSTAZIONE DI LAVORO PER SISTEMI WINDOWS 1. Installazione del software Il file per l installazione del programma è: WEBDIN32.EXE e può essere

Dettagli

Mexal SAR. SAR (Servizio Assistenza Remota) TARGET DEL MODULO

Mexal SAR. SAR (Servizio Assistenza Remota) TARGET DEL MODULO SAR (Servizio Assistenza Remota) TARGET DEL MODULO Il modulo SAR, destinato ad Aziende e Professionisti, è stato progettato per fornire assistenza e consulenza a distanza. Se da una parte, i professionisti

Dettagli

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono

Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono Microsoft e Windows sono marchi registrati di Microsoft Corporation negli Stati Uniti e in altri paesi. Parti di software di filtro grafica sono frutto del lavoro di Group 42, Inc. Parti di software di

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 14/11/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2.3

GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 14/11/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2.3 GUIDA INSTALLAZIONE ULTIMA REVISIONE : 14/11/2008 VERSIONE SOFTWARE 1.2.3 1 REQUISITI DI SISTEMA Oris Remote Backup MINIMI CONSIGLIATI Computer PIV 800Mhz PIV 2.8Ghz Athlon 1Ghz AthlonXP 2800 Sistema operativo

Dettagli

345020-345021. TiIrydeTouchPhone. Istruzioni d uso 10/11-01 PC

345020-345021. TiIrydeTouchPhone. Istruzioni d uso 10/11-01 PC 345020-345021 TiIrydeTouchPhone Istruzioni d uso 10/11-01 PC 2 TiIrydeTouchPhone Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti minimi Hardware 4 1.2 Requisiti minimi Software

Dettagli

WIN SENT programma di supervisione allarmi

WIN SENT programma di supervisione allarmi pg. 1 1. DESCRIZIONE GENERALE 1.1. SCOPO Per migliorare l efficacia globale degli interventi e per diminuire i costi di gestione nei complessi di grandi dimensioni ovvero ove siano presenti impianti di

Dettagli

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi

MANUALE D'USO. NAVIGATOR Primi Passi NAVIGATOR Primi Passi Guida con i Primi Passi per conoscere il software NAVIGATOR per la visualizzazione, registrazione e centralizzazione degli impianti IP Megapixel Professionali. Versione: 1.0.0.72

Dettagli

Teleassistenza mediante PCHelpware

Teleassistenza mediante PCHelpware Teleassistenza mediante PCHelpware Specifiche tecniche Autore: G.Rondelli Versione: 1.3 Data: 26/8/2008 File: H:\Softech\Tools\PCH\doc\Teleassistenza PCHelpware - Specifiche tecniche 1.3.doc Modifiche

Dettagli

Le principali novità di Windows XP

Le principali novità di Windows XP Le principali novità di Windows XP di Gemma Francone supporto tecnico di Mario Rinina La nuova versione di Windows XP presenta diverse nuove funzioni, mentre altre costituiscono un evoluzione di quelle

Dettagli

Università di Firenze Gestione Presenze Interfaccia grafica

Università di Firenze Gestione Presenze Interfaccia grafica Università di Firenze Gestione Presenze Interfaccia grafica Pagina 1 di 29 Versione Emissione Approvazione Modifiche Apportate Autore Data Autore Data 1 Maggini 01/03/06 - - Prima emissione. Pagina 2 di

Dettagli

Guida all installazione

Guida all installazione Guida all installazione Presentazione Vi ringraziamo per aver scelto Evoluzioni SL. Evoluzioni SL, è un software appositamente studiato per la gestione degli studi legali, in ambiente monoutente e multiutente,

Dettagli

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16 Lyra CRM WebAccess L applicativo Lyra CRM, Offer & Service Management opera normalmente in architettura client/server: il database di Lyra risiede su un Server aziendale a cui il PC client si connette

Dettagli

Versione 2.0. Manuale d uso. Software per la gestione. degli applicativi Bticino. TiManager 03/07-01 PC

Versione 2.0. Manuale d uso. Software per la gestione. degli applicativi Bticino. TiManager 03/07-01 PC Versione 2.0 03/07-01 PC Manuale d uso TiManager Software per la gestione degli applicativi Bticino TiManager INDICE 2 1. Requisiti Hardware e Software Pag. 4 2. Installazione Pag. 4 3. Concetti fondamentali

Dettagli

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti.

DESKTOP. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file. Vediamo in dettaglio queste parti. Uso del sistema operativo Windows XP e gestione dei file DESKTOP All accensione del nostro PC, il BIOS (Basic Input Output System) si occupa di verificare, attraverso una serie di test, che il nostro hardware

Dettagli

SISTEMA CENTRALIZZATO DI CONTROLLO E GESTIONE DEGLI ALLARMI IN RETE LOCALE

SISTEMA CENTRALIZZATO DI CONTROLLO E GESTIONE DEGLI ALLARMI IN RETE LOCALE SISTEMA CENTRALIZZATO DI CONTROLLO E GESTIONE DEGLI ALLARMI IN RETE LOCALE Introduzione La centralizzazione in rete locale EUREKA è un avanzato sistema di gestione che consente, con l applicazione delle

Dettagli

Installazione Versione 30

Installazione Versione 30 1) Prerequisiti Installazione Versione 30 Leggere attentamente prima di installare Requisiti minimi Software: I Sistemi Operativi supportati sono: Windows 8 Windows 7 Windows VISTA Windows XP Service Pack

Dettagli

INDICE. 1. Introduzione 8

INDICE. 1. Introduzione 8 Rev. 1 / 2012 INDICE 1. Introduzione 8 1.1 Il sistema Winwatch 8 1.1.1 Generalità 8 1.1.2 Requisiti minimi di sistema 9 1.1.3 Centrali supportate 9 1.1.4 Linee di comunicazione fra centrali e centro di

Dettagli

VDS - Video Digital System

VDS - Video Digital System VDS - Video Digital System L esperienza acquisita e consolidata nel settore della videosorveglianza ha consentito la realizzazione di una nuova gamma di videoregistratori digitali denominata VDS (VideoDigitalSystem)

Dettagli

Manuale Installazione e Configurazione

Manuale Installazione e Configurazione Manuale Installazione e Configurazione INFORMAZIONI UTILI Numeri Telefonici SERVIZIO TECNICO HOYALOG.......02 99071281......02 99071282......02 99071283........02 99071284.....02 99071280 Fax 02 9952981

Dettagli

Software di configurazione e monitoraggio per unità di controllo del tracciamento elettrico

Software di configurazione e monitoraggio per unità di controllo del tracciamento elettrico DIGITRACE DigiTrace Supervisor Software di configurazione e monitoraggio per unità di controllo del tracciamento elettrico LAN/WAN Client 1 Client 2 Sistema tipico con un solo master e più client Server

Dettagli

Il sistema di elaborazione

Il sistema di elaborazione Il sistema di elaborazione Hardware e software Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche parti software: componenti logiche i dati da trattare le correlazioni

Dettagli

BMSO1001. Orchestrator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Orchestrator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Orchestrator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Orchestrator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti fondamentali 4

Dettagli

L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP

L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP L accesso ad una condivisione web tramite il protocollo WebDAV con Windows XP Premessa Le informazioni contenute nel presente documento si riferiscono alla configurazione dell accesso ad una condivisione

Dettagli

PowerLink Pro. Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE. Nota :

PowerLink Pro. Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE. Nota : PowerLink Pro Interfaccia web per centrali PowerMax Pro 1: INTRODUZIONE Il PowerLink Pro permette di visualizzare e gestire il sistema PowerMax Pro tramite internet. La gestione è possibile da una qualunque

Dettagli

Manuale riferito alla versione 1.2.0

Manuale riferito alla versione 1.2.0 Manuale riferito alla versione 1.2.0 1 INDICE Pag. 1 INSTALLAZIONE DI XSTREAMING 3 1.1 AZIONI PRELIMINARI 3 1.1.1 OTTENERE UN FILE DI LICENZA 3 1.2 INSTALLAZIONE 3 1.3 VERSIONI 3 1.4 CONFIGURAZIONE HARDWARE

Dettagli

1. Avviare il computer

1. Avviare il computer Guida n 1 1. Avviare il computer 2. Spegnere correttamente il computer 3. Riavviare il computer 4. Verificare le caratteristiche di base del computer 5. Verificare le impostazioni del desktop 6. Formattare

Dettagli

A. Gradazione e miscelazione del colore 32 nuove funzioni B. Cerchi concentrici C. Punto radiale D. Punto a spirale E.

A. Gradazione e miscelazione del colore 32 nuove funzioni B. Cerchi concentrici C. Punto radiale D. Punto a spirale E. PE-DESIGN Ver. 6 Software per la creazione di disegni da ricamo personalizzati A. Gradazione e miscelazione del colore 32 nuove funzioni B. Cerchi concentrici C. Punto radiale D. Punto a spirale E. Funzione

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Manuale utente di Matrice Virtuale di Avigilon Control Center. Versione 5.4

Manuale utente di Matrice Virtuale di Avigilon Control Center. Versione 5.4 Manuale utente di Matrice Virtuale di Avigilon Control Center Versione 5.4 2006-2014 Avigilon Corporation. Tutti i diritti riservati. Salvo quando espressamente concesso per iscritto, nessuna licenza viene

Dettagli

STRUTTURA DI UN COMPUTER

STRUTTURA DI UN COMPUTER STRUTTURA DI UN COMPUTER Il computer si serve di dati che vengono immessi da sistemi di INPUT (tastiera, mouse ecc.), vengono elaborati e restituiti da sistemi di OUTPUT (schermo, stampante ecc.). La parte

Dettagli

PC Crash Course: OBIETTIVI

PC Crash Course: OBIETTIVI PC Crash Course: OBIETTIVI 1. PC: uno strumento 2. Microsoft Windows XP: alcuni concetti chiave della interfaccia grafica 3. File System: file, direttori, link, 4. Il prompt dei comandi 5. Un occhiata

Dettagli

SISTEMA CONTROLLO TRAZIONE ELETTRICA quando la collaborazione è più veloce della burocrazia

SISTEMA CONTROLLO TRAZIONE ELETTRICA quando la collaborazione è più veloce della burocrazia SISTEMA CONTROLLO TRAZIONE ELETTRICA quando la collaborazione è più veloce della burocrazia TECNAU Transport Division s.r.l Dal 14 Dicembre 2002 è in esercizio presso la centrale Firenze Campo di Marte,

Dettagli

Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE

Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE Piattaforma e-learning VIDEO IN DIRETTA MANUALE UTENTE Prerequisiti Attraverso la piattaforma i partecipanti possono vedere e ascoltare i relatori. Per accedere alle aule virtuali è sufficiente essere

Dettagli

List Suite 2.0. Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010

List Suite 2.0. Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010 2010 List Suite 2.0 Sviluppo Software Il Telefono Sas 10/06/2010 List Suite 2.0 List Suite 2.0 è un tool software in grado di archiviare, analizzare e monitorare il traffico telefonico, effettuato e ricevuto

Dettagli

Sartorius ProControl@Inline 3.x

Sartorius ProControl@Inline 3.x Manuale utente Sartorius ProControl@Inline 3.x Programma software Ethernet 98646-002-58 Indice Uso previsto 4 Caratteristiche 4 Tasti di scelta rapida comuni 4 Indicazioni legali 4 Lancio dell applicazione

Dettagli

INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE InterNav 2.0.10 InterNav 2010 Guida all uso I diritti d autore del software Intenav sono di proprietà della Internavigare srl Versione manuale: dicembre

Dettagli

Videoregistratori Serie DX

Videoregistratori Serie DX Pagina:1 DVR per telecamere AHD, analogiche, IP Manuale programma CMS Come installare e utilizzare il programma client per i DVR Pagina:2 Contenuto del manuale In questo manuale viene descritto come installare

Dettagli

Miglioramento Generale

Miglioramento Generale CM3000 7.5 Introduzione ction Miglioramento Generale Il Sistema chiede le credenziali quando viene minimizzato il CMS Due modi quando ci sono i messaggi di avviso Immediato: Esegue un suono di avviso immediatamente

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

Videosorveglianza: nuovi contributi specifici ai processi operativi per la gestione dei requisiti di sicurezza

Videosorveglianza: nuovi contributi specifici ai processi operativi per la gestione dei requisiti di sicurezza Videosorveglianza: nuovi contributi specifici ai processi operativi per la gestione dei requisiti di sicurezza Soluzioni per la rilevazione real time dell effettiva esposizione al rischio Nicola Giradin

Dettagli

AXIS Camera Station Guida all'installazione rapida

AXIS Camera Station Guida all'installazione rapida AXIS Camera Station Guida all'installazione rapida Copyright Axis Communications AB Aprile 2005 Rev. 1.0 Numero parte 23794 1 Indice Informazioni sulle normative............................. 3 AXIS Camera

Dettagli

Sistemi Integrati di Sorveglianza su infrastruttura IP. NetCyClop

Sistemi Integrati di Sorveglianza su infrastruttura IP. NetCyClop Sistemi Integrati di Sorveglianza su infrastruttura IP NetCyClop CHI USA NetCyClop? Sono molteplici le situazioni in cui è stato utilizzato NetCyClop, infatti il sistema offre numerosi moduli funzionali

Dettagli

GE 032 DESCRIZIONE RETI GEOGRAFICHE PER MX 650

GE 032 DESCRIZIONE RETI GEOGRAFICHE PER MX 650 GE 032 DESCRIZIONE RETI GEOGRAFICHE PER MX 650 MONOGRAFIA DESCRITTIVA Edizione Gennaio 2010 MON. 255 REV. 1.0 1 di 27 INDICE Introduzione alle funzionalità di gestione per sistemi di trasmissioni PDH...

Dettagli

DiFarm evolution. Convegno Rimini, 16-17 Novembre 2006

DiFarm evolution. Convegno Rimini, 16-17 Novembre 2006 DiFarm evolution Convegno Rimini, 16-17 Novembre 2006 E un argomento che interessa molti, tecnici e responsabili edp, ma anche direttori e imprenditori: I primi nell ottica di sviluppare un prodotto che

Dettagli

A.I.PRO.S. ASSOCIAZIONE ITALIANA PROFESSIONISTI DELLA SICUREZZA

A.I.PRO.S. ASSOCIAZIONE ITALIANA PROFESSIONISTI DELLA SICUREZZA SOLUZIONI PER LA CENTRALIZZAZIONE GEOGRAFICA DEGLI ALLARMI IN AMBITO BANCARIO NICOLA GIRARDIN - RAIMONDO SERAFINI Siemens S.p.A. - Settore Building Technologies 1 Soluzioni per la centralizzazione geografica

Dettagli

IL SISTEMA GALILEO OFFRE LA SEMPLICITA D USO E L IMMEDIATEZZA RICHIESTA DALLA VIDEOSORVEGLIANZA PROFESSIONALE

IL SISTEMA GALILEO OFFRE LA SEMPLICITA D USO E L IMMEDIATEZZA RICHIESTA DALLA VIDEOSORVEGLIANZA PROFESSIONALE SEMPLICE FLESSIBILE COMPLETO 4, 8 o 16 TELECAMERE A COLORI IN REAL TIME videoregistratore digitale con trasmissione immagini IL SISTEMA GALILEO OFFRE LA SEMPLICITA D USO E L IMMEDIATEZZA RICHIESTA DALLA

Dettagli

LabelShop 8. Manuale dell amministratore. Admin Guide

LabelShop 8. Manuale dell amministratore. Admin Guide LabelShop 8 Manuale dell amministratore Admin Guide Guida per l amministratore DOC-OEMCS8-GA-IT-02/03/06 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere

Dettagli

Serie IMZ-RS400. RealShot Manager versione 4. www.sonybiz.net/nvm

Serie IMZ-RS400. RealShot Manager versione 4. www.sonybiz.net/nvm Serie IMZ-RS400 RealShot Manager versione 4 www.sonybiz.net/nvm Software di monitoraggio basato sull innovativa piattaforma DEPA (Distributed Enhanced Processing Architecture) che fornisce un analisi delle

Dettagli

LGVision. Terminale Braille, Zoom e Sintesi Vocale per Promelit Progetto Open IP. Rel. 1.0. Sistel S.r.l. Suno - No - 1 -

LGVision. Terminale Braille, Zoom e Sintesi Vocale per Promelit Progetto Open IP. Rel. 1.0. Sistel S.r.l. Suno - No - 1 - Terminale Braille, Zoom e Sintesi Vocale per Promelit Progetto Open IP Rel. 1.0-1 - Sistel S.r.l. Suno - No Sommario Descrizione Prodotto 3 Prerequisiti 4 Installazione SW 4 Abilitazione del SW 4 Installazione

Dettagli

Sistema di acquisizione dati SME

Sistema di acquisizione dati SME OGGETTO: Sistema di acquisizione dati SME Caratteristiche generali Il software da noi proposto è completamente rispondente a tutti i decreti legge che regolano la materia dell acquisizione dati delle emissioni

Dettagli

Manuale d'uso della Matrice Virtuale Avigilon Control Center

Manuale d'uso della Matrice Virtuale Avigilon Control Center Manuale d'uso della Matrice Virtuale Avigilon Control Center Versione 5,0,2 PDF-ACCVM-A-Rev2_IT Copyright 2013 Avigilon. Tutti i diritti riservati. Le informazioni qui presenti sono soggette a modifiche

Dettagli

PIATTAFORMA ecol per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica OnLine. MANUALE STUDENTE v. 3.0 del 12/09/2008 INDICE

PIATTAFORMA ecol per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica OnLine. MANUALE STUDENTE v. 3.0 del 12/09/2008 INDICE PIATTAFORMA ecol per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica OnLine MANUALE STUDENTE v. 3.0 del 12/09/2008 INDICE Introduzione 1. Requisiti di sistema 2. Accesso alla piattaforma didattica 2.1. Informazioni

Dettagli

Centrale di Controllo Antintrusione Easy Series Sicura e semplice da oggi con funzione wlsn* integrata

Centrale di Controllo Antintrusione Easy Series Sicura e semplice da oggi con funzione wlsn* integrata La protezione è disinserita Centrale di Controllo Antintrusione Easy Series Sicura e semplice da oggi con funzione wlsn* integrata * Rete locale di sicurezza senza fili (wireless Local SecurityNetwork)

Dettagli

Convertitore di rete NETCON

Convertitore di rete NETCON MANUALE DI PROGRAMMAZIONE INTERFACCIA TCP/IP PER SISTEMI REVERBERI Convertitore di rete NETCON RMNE24I0 rev. 1 0708 I N D I C E 1. Scopo... 4 2. Descrizione... 4 3. Collegamenti elettrici del dispositivo...

Dettagli

CGLMS. Sistema di controllo e allarme per edifici. Caccialanza & C., SpA Via Pacinotti 10 I-20090 Segrate / Milano (Italy)

CGLMS. Sistema di controllo e allarme per edifici. Caccialanza & C., SpA Via Pacinotti 10 I-20090 Segrate / Milano (Italy) CGLMS Sistema di controllo e allarme per edifici Caccialanza & C., SpA Via Pacinotti 10 I-20090 Segrate / Milano (Italy) CGLMS-presentazione sh/05.02.2009/16:57 I_CGLMS.doc, 1 CGLMS il sistema Il sistema

Dettagli

Alice Speed Access USB

Alice Speed Access USB Alice Speed Access USB Guida installazione e uso REV. 1.2 Pagina intenzionalmente bianca Alice Speed Access USB Indice dei contenuti INDICE 1.1 CARATTERISTICHE DEL MODEM... 6 1.2 REQUISITI DEL SISTEMA...

Dettagli

gestione costi Manuale d'uso hp designjet 5X00 series per versione per Windows 98/ME e NT 4.0/2000/XP

gestione costi Manuale d'uso hp designjet 5X00 series per versione per Windows 98/ME e NT 4.0/2000/XP gestione costi per hp designjet 5X00 series versione per Windows 98/ME e NT 4.0/2000/XP Manuale d'uso Sommario BENVENUTI IN GESTIONE COSTI 3 CAPITOLO I - INSTALLAZIONE E PRIMO AVVIO 5 REQUISITI MINIMI

Dettagli

Argo Netbook. Off-line

Argo Netbook. Off-line Argo Netbook Off-line Manuale d Installazione e d uso del prodotto Versione 2.2.0 del 04-04-2012 Sommario Premessa... 3 Installazione di Argo Netbook Off-line... 3 Requisiti minimi per l installazione:...

Dettagli

IL SISTEMA GALILEO OFFRE LA SEMPLICITÀ D USO E L IMMEDIATEZZA RICHIESTA DALLA VIDEOSORVEGLIANZA PROFESSIONALE

IL SISTEMA GALILEO OFFRE LA SEMPLICITÀ D USO E L IMMEDIATEZZA RICHIESTA DALLA VIDEOSORVEGLIANZA PROFESSIONALE SEMPLICE FLESSIBILE COMPLETO 4, 8 o 16 TELECAMERE A COLORI videoregistratore digitale con trasmissione immagini IL SISTEMA GALILEO OFFRE LA SEMPLICITÀ D USO E L IMMEDIATEZZA RICHIESTA DALLA VIDEOSORVEGLIANZA

Dettagli

Phone Assistant application software. Suite di applicazioni software basate su PC

Phone Assistant application software. Suite di applicazioni software basate su PC application software Suite di applicazioni software basate su PC fornisce gli strumenti per incrementare la produttività personale e del team di lavoro. Panasonic una nuova e intuitiva applicazione software

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DEL SERVIZIO Gentile Cliente, ti ringraziamo per aver scelto il servizio Linkem. Attraverso i semplici passi di seguito descritti potrai da subito iniziare a sfruttare a pieno

Dettagli

CERTIFICATI CON TIMBRO DIGITALE

CERTIFICATI CON TIMBRO DIGITALE CERTIFICATI CON TIMBRO DIGITALE GUIDA ALL USO DECODER 2D-PLUS Istruzioni per la verifica del Timbro Digitale Comune di Genova Direzione Sistemi Informativi e Città Digitale Istruzioni per la verifica del

Dettagli

Software di configurazione interfaccia grafica per Master ICE e per i software di supervisione domotica KNX

Software di configurazione interfaccia grafica per Master ICE e per i software di supervisione domotica KNX Software di configurazione interfaccia grafica per Master ICE e per i software di supervisione domotica KNX Manuale di programmazione INDICE A COSA SERVE IL SOFTWARE DI CONFIGURAZIONE KNX 3 REQUISITI 3

Dettagli

Sistemi di Video Sorveglianza

Sistemi di Video Sorveglianza Sistemi di Video Sorveglianza WEB Based Technology Il sistema di video-sorveglianza è basato su un sistema di visualizzazione-registrazione costituito da un Camera Server e da una o più telecamere Digitali

Dettagli

SMS-GPS MANAGER. Software per la gestione remota ed automatizzata dei telecontrolli gsm con e senza gps

SMS-GPS MANAGER. Software per la gestione remota ed automatizzata dei telecontrolli gsm con e senza gps SOFTWARE PER LA GESTIONE DEI TELECONTROLLI SMS-GPS MANAGER Software per la gestione remota ed automatizzata dei telecontrolli gsm con e senza gps Rev.0911 Pag.1 di 8 www.carrideo.it INDICE 1. DESCRIZIONE

Dettagli

IVS2 Intellio Video System 2 - Applicazione di gestione e videoregistrazione

IVS2 Intellio Video System 2 - Applicazione di gestione e videoregistrazione IVS2 Intellio Video System 2 - Applicazione di gestione e videoregistrazione Funzioni principali rilevazione movimento sul server controllo telecamere PTZ Visualizzazione dello stato delle telecamere su

Dettagli

Manuale accesso a B.Point SaaS

Manuale accesso a B.Point SaaS Manuale accesso a B.Point SaaS Manuale utente INDICE: 1. Introduzione... 1-3 2. Tipi di client... 2-4 Premessa... 2-4 Peculiarità e compatibilità con i browser... 2-4 Configurazione del tipo di Client...

Dettagli

PASSEPARTOUT MENU PASSEPARTOUT MENU IL SERVIZIO GESTIONE SALA GESTIONE COMANDA MOBILE E TOUCH SCREEN ASPORTO

PASSEPARTOUT MENU PASSEPARTOUT MENU IL SERVIZIO GESTIONE SALA GESTIONE COMANDA MOBILE E TOUCH SCREEN ASPORTO PASSEPARTOUT MENU Passepartout Menu è studiato per soddisfare al meglio le esigenze di ristoranti, pizzerie, bar, pub e di tutte le attività del Food & Beverage. E' molto più di un semplice punto cassa

Dettagli

Guida Introduzione Prodotto

Guida Introduzione Prodotto GE Security SymSuite VideoRegistratori SymSafe e SymSafe Pro Informazioni Prodotto Descrizione Prodotto: Nuova Linea di Videoregistratori Digitali Serie Hybrid Codice Prodotto: Differenti Codici a seconda

Dettagli

COMUNICAZIONE PERSONALE COMPLETA da un unico strumento gestisce telefonate, email, chat, IM, fax, sms, voice mail. INTERFACCIA semplice e intuitiva

COMUNICAZIONE PERSONALE COMPLETA da un unico strumento gestisce telefonate, email, chat, IM, fax, sms, voice mail. INTERFACCIA semplice e intuitiva CLIENT TELEFONICO SIP trasforma il PC in uno strumento di comunicazione completo INTERFACCIA semplice e intuitiva SAMubycom Client è un applicativo di Unified Communication & Collaboration che consente

Dettagli

EasyBulding il sistema integrato per la Building Automation

EasyBulding il sistema integrato per la Building Automation EasyBulding il sistema integrato per la Building Automation Il potente sistema che cresce con le Vostre idee Il BMS (Building Management System) con EasyBuilding MODULI FUNZIONALI INTEGRATI EasyPass EasyAlarm

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

ATLAS 1.5.X : CONTROLLI PRE ESAME

ATLAS 1.5.X : CONTROLLI PRE ESAME ATLAS 1.5.X : CONTROLLI PRE ESAME Configurazione di Atlas 1.5.X sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni

Dettagli

Il computer: primi elementi

Il computer: primi elementi Il computer: primi elementi Tommaso Motta T. Motta Il computer: primi elementi 1 Informazioni Computer = mezzo per memorizzare, elaborare, comunicare e trasmettere le informazioni Tutte le informazioni

Dettagli