Risparmio energetico in edilizia Decreto Legge numero 63 del 4 Giugno 2013

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Risparmio energetico in edilizia Decreto Legge numero 63 del 4 Giugno 2013"

Transcript

1 1/5 Risparmio energetico in edilizia Decreto Legge numero 63 del 4 Giugno 2013 Il decreto legge D.L. 63/2013 varato dal Governo Letta e pubblicato in Gazzetta Ufficiale numero 130 del 5 Giugno 2013, attua disposizioni urgenti per il recepimento della Direttiva europea 2010/31/UE relativa alla prestazione energetica nell'edilizia e per la definizione delle procedure d'infrazione avviate dalla Commissione Europea nei confronti dell Italia. Questo decreto legge si è reso necessario per le caratteristiche di urgenza che aveva assunto la necessità di emanare cogenti disposizioni di legge, finalizzate a favorire la riqualificazione energetica e l efficienza energetica del patrimonio immobiliare italiano, conformemente alle richieste normative della Comunità Europea, espresse nella direttiva 2010/31/UE. Dopo ben due procedure di infrazione comminate dalla UE al nostro Paese, e in particolare la procedura di infrazione n. 2012/0368, dovuta al mancato recepimento della direttiva 2010/31/UE, e la procedura d'infrazione n. 2006/2378, in materia di attestato di certificazione energetica e di informazione al pubblico, al momento di trasferimenti e locazioni, il Governo italiano mette finalmente mano al labirinto normativo del settore, dovuto alla variegata ed eterogenea presenza di norme regionali, con un decreto organico sul risparmio energetico in edilizia.

2 2/5 Il decreto 63/2013 apporta quindi sostanziali modifiche al precedente quadro normativo nazionale (d.lgs. 192/2005). Per quanto riguarda le finalità espresse dall art.1 del D.L. 63/2013 si evince che l atto normativo è finalizzato a promuovere il miglioramento della prestazione energetica degli edifici, tenendo nella debita considerazione le condizioni locali e climatiche esterne, nonché le prescrizioni relative al clima degli ambienti interni e all'efficacia sotto il profilo dei costi. Il D.L. 63/2013 integra il d.lgs. 192/2005 specificando ulteriormente condizioni e modalità per: «migliorare le prestazioni energetiche degli edifici; favorire lo sviluppo, la valorizzazione e l'integrazione delle fonti rinnovabili negli edifici; sostenere la diversificazione energetica; promuovere la competitività dell'industria nazionale attraverso lo sviluppo tecnologico; coniugare le opportunità offerte dagli obiettivi di efficienza energetica con lo sviluppo del settore delle costruzioni e dell'occupazione; conseguire gli obiettivi nazionali in materia energetica e ambientale; razionalizzare le procedure nazionali e territoriali per l'attuazione delle normative energetiche al fine di ridurre i costi complessivi, per la pubblica amministrazione e per i cittadini e per le imprese; applicare in modo omogeneo e integrato la normativa su tutto il territorio nazionale.».

3 3/5 Tra le principali novità del decreto segnaliamo che: L attestato di certificazione energetica (ACE) diventa attestato di prestazione energetica (APE) e non si limiterà a certificare genericamente la prestazione energetica dell edificio, ma esso dovrà includere le raccomandazioni per i futuri sviluppi energetici dell edificio, infatti esso dovrà contenere le raccomandazioni per il miglioramento dell'efficienza energetica dell'edificio con le proposte degli interventi più significativi ed economicamente convenienti, separando la previsione di interventi di ristrutturazione importanti da quelli di riqualificazione energetica. Tuttavia affinché tale iter legale del documento sia completo occorrerà attendere l adeguamento del decreto ministeriale del 26 giugno 2009, recante le Linee guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici ad un successivo decreto interministeriale. Si specificano ulteriormente le tipologie di edifici esclusi dall attestato di prestazione energetica obbligatorio. In particolare le modifiche apportate dal decreto letta sul risparmio energetico escludono l applicazione del d.lgs. 192/2005 oltre che a quegli edifici ricadenti nell'ambito della disciplina della parte seconda e dell'articolo 136, comma 1, lettere b) e c), del decreto legislativo 22 gennaio 2004, n. 42, recante il codice dei beni culturali e del paesaggio (beni culturali oggetto di vincolo diretto o indiretto, ville, giardini, parchi, centri storici, ecc) anche alle seguenti tipologie di edifici:

4 4/5 edifici industriali e artigianali quando gli ambienti sono riscaldati per esigenze del processo produttivo o utilizzando reflui energetici del processo produttivo non altrimenti utilizzabili ; edifici rurali non residenziali sprovvisti di impianti di climatizzazione ; fabbricati isolati con una superficie utile totale inferiore a 50 metri quadrati ; edifici che risultano non compresi nelle categorie di edifici classificati sulla base della destinazione d'uso di cui all'articolo 3 del decreto del Presidente della Repubblica 26 agosto 1993, n. 412 [5], il cui utilizzo standard non prevede l'installazione e l'impiego di sistemi tecnici, quali box, cantine, autorimesse, parcheggi multipiano, depositi, strutture stagionali a protezione degli impianti sportivi ; edifici adibiti a luoghi di culto e allo svolgimento di attività religiose. Si conferma l impossibilità di procedere ad autocertificazione per gli edifici di classe G; Nei contratti di compravendita e locazione si stabilisce l obbligo della consegna della documentazione di certificazione energetica degli immobili; Nel caso di vendita o di nuova locazione, il proprietario è obbligato quindi a produrre l APE, rendendolo disponibile al potenziale acquirente o locatario e consegnandolo al termine delle trattative. In caso di vendita o locazione di un edificio prima della sua costruzione, il venditore o locatario deve fornire evidenza della futura prestazione energetica dell edificio, producendo l APE congiuntamente alla dichiarazione di fine lavori.

5 5/5 Le sanzioni per i trasgressori sono di notevole entità pecuniaria. Qualora sia violato l obbligo di dotare di APE un edificio o un unità immobiliare, sono previste le seguenti sanzioni amministrative: o vendita: importo compreso tra euro e euro; o locazione: importo compreso tra 300 euro e euro. o Nuove costruzioni e ristrutturazioni importanti: importo compreso tra euro e euro Negli annunci commerciali di vendita o locazione di edifici devono obbligatoriamente essere riportati l'indice di prestazione energetica dell involucro edilizio e globale dell edificio o dell unità immobiliare e la classe energetica corrispondente. Qualora il responsabile dell annuncio (sia esso privato offerente o soggetto titolare di un agenzia immobiliare) violi tale l obbligo la sanzione amministrativa ha un importo compreso tra 500 euro e euro. La normativa per il risparmio energetico in edilizia viene resa organica a livello nazionale; Si introduce il concetto di edifici ad energia quasi zero e si prevede che a partire dal31 dicembre 2018, gli edifici di nuova costruzione occupati da pubbliche amministrazioni e di proprietà di queste ultime, ivi compresi gli edifici scolastici, debbano essere edifici a energia quasi zero.

Il nuovo APE 2015 Le offerte di vendita e locazione

Il nuovo APE 2015 Le offerte di vendita e locazione ARES Agenzia Regionale per l Edilizia Sostenibile s.r.l. Regione Friuli Venezia Giulia Il nuovo APE 2015 Le offerte di vendita e locazione entrata in vigore 1 L art.6 del Decreto Legislativo 192/2005 stabilisce

Dettagli

Certificazione energetica degli edifici. Cosa cambia dopo il D.L. 63/2013

Certificazione energetica degli edifici. Cosa cambia dopo il D.L. 63/2013 Certificazione energetica degli edifici Cosa cambia dopo il D.L. 63/2013 Milano, ottobre novembre 2013 Certificazione e prestazione energetica La certificazione attesta la prestazione energetica di un

Dettagli

Art. 6. (Attestato di prestazione energetica, rilascio e affissione).

Art. 6. (Attestato di prestazione energetica, rilascio e affissione). 1 di 5 29/12/2013 18.25 (agg.5) Testo in vigore dal: 24-12-2013 Art. 6. (Attestato di prestazione energetica, rilascio e affissione). 1. A decorrere dalla data di entrata in vigore della presente disposizione,

Dettagli

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners

MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners MAURIZIO MARTINI ENZO DRAPELLI partners ragionieri commercialisti economisti d impresa valdagno (vi) via l. festari,15 tel. 0445/406758/408999 - fax 0445/408485 dueville (vi) - via g. rossi, 26 tel. 0444/591846

Dettagli

ACE/APE TRASFERIMENTI DI EDIFICI - ESCLUSIONI DAGLI OBBLIGHI DI ALLEGAZIONE/PRODUZIONE NORME REGIONE LOMBARDIA E NORME NAZIONALI TABELLA 1

ACE/APE TRASFERIMENTI DI EDIFICI - ESCLUSIONI DAGLI OBBLIGHI DI ALLEGAZIONE/PRODUZIONE NORME REGIONE LOMBARDIA E NORME NAZIONALI TABELLA 1 ACE/APE TRASFERIMENTI DI EDIFICI - ESCLUSIONI DAGLI OBBLIGHI DI ALLEGAZIONE/PRODUZIONE NORME REGIONE LOMBARDIA E NORME NAZIONALI TABELLA 1 ESCLUSIONI DALLA DISCIPLINA IN BASE ALLE FATTISPECIE FATTISPECIE

Dettagli

Oggetto: ESCLUSA (DEFINITIVAMENTE?) LA NULLITÀ DEI CONTRATTI DI TRASFERIMENTO E DI LOCAZIONE IMMOBILIARE PER MANCATA ALLEGAZIONE DELL APE.

Oggetto: ESCLUSA (DEFINITIVAMENTE?) LA NULLITÀ DEI CONTRATTI DI TRASFERIMENTO E DI LOCAZIONE IMMOBILIARE PER MANCATA ALLEGAZIONE DELL APE. Circ. 02/A/140103 San Fior, 03/01/2014 Ai gentili Clienti Loro sedi Oggetto: ESCLUSA (DEFINITIVAMENTE?) LA NULLITÀ DEI CONTRATTI DI TRASFERIMENTO E DI LOCAZIONE IMMOBILIARE PER MANCATA ALLEGAZIONE DELL

Dettagli

A TUTTI GLI ISCRITTI. Trieste, 12/06/2013 OGGETTO: INFORMAZIONI SUL DECRETO LEGGE 63/2013

A TUTTI GLI ISCRITTI. Trieste, 12/06/2013 OGGETTO: INFORMAZIONI SUL DECRETO LEGGE 63/2013 A TUTTI GLI ISCRITTI Trieste, 12/06/2013 OGGETTO: INFORMAZIONI SUL DECRETO LEGGE 63/2013 L ARES informa che ha predisposto un testo coordinato del Decreto Legislativo 192/2005 con le modifiche introdotte

Dettagli

Attestato di Prestazione Energetica: la normativa e le procedure di attuazione nella Regione Molise

Attestato di Prestazione Energetica: la normativa e le procedure di attuazione nella Regione Molise L Attestato di Prestazione Energetica (APE) Attestato di Prestazione Energetica: la normativa e le procedure di attuazione nella Regione Molise Giacomo Iannandrea - Ricercatore ENEA Convegno GLOBAL ENERGY

Dettagli

Linee Guida Nazionali sulla Certificazione Energetica

Linee Guida Nazionali sulla Certificazione Energetica IL PROGETTO E LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA I principali contenuti delle Linee Guida Nazionali sulla Certificazione Energetica e il modulo dell APE Arch. Luca Raimondo USO CONVENZIONALE L ATTESTATO DI PRESTAZIONE

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI LA NORMATIVA Legge 373/76 Prima legge sul risparmio energetico Legge 10/91 Norme per l'attuazione del Piano energetico nazionale in materia di uso razionale dell'energia,

Dettagli

CERTIFICAZIONE ENERGETICA NELLA LOCAZIONE E NELLA VENDITA

CERTIFICAZIONE ENERGETICA NELLA LOCAZIONE E NELLA VENDITA www.house4all.it Via C. Ferrari, 2 20841 Carate B.za Tel. 0362.1482371 info@house4all.it CERTIFICAZIONE ENERGETICA NELLA LOCAZIONE E NELLA VENDITA L APE è un documento ufficiale e deve essere rilasciato

Dettagli

GUIDA ESPLICATIVA NEI NUOVI DECRETI PER LA REDAZIONE DELL APE

GUIDA ESPLICATIVA NEI NUOVI DECRETI PER LA REDAZIONE DELL APE GUIDA ESPLICATIVA NEI NUOVI DECRETI PER LA REDAZIONE DELL APE Dal 1 ottobre 2015 entrano in vigore i nuovi decreti attuativi in materia di prestazione e certificazione energetica. Cosa cambia concretamente?

Dettagli

CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI. Modulo I

CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI. Modulo I CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI Modulo I La figura del Certificatore Energetico Dlgs. 192/2005 art. 4, comma 1, lettera c) introduce la figura professionale e demanda a successivo decreto la definizione

Dettagli

STUDIO NOTARILE ASSOCIATO

STUDIO NOTARILE ASSOCIATO STUDIO NOTARILE ASSOCIATO Dr. Giovanni Rizzi Notaio Dr. Diego Trentin Notaio 36100 Vicenza Piazza Matteotti 31 telefono 0444 546324 e 547069 fax 0444 322533 email: info@notairizzitrentin.it L ATTESTATO

Dettagli

Visto Visto Visti Visto Vista Visto

Visto Visto Visti Visto Vista Visto Il Ministro dello Sviluppo Economico di concerto con il Ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti e con il Ministro per la Semplificazione

Dettagli

APE 2015 - VADEMECUM

APE 2015 - VADEMECUM APE 2015 - VADEMECUM Ministero dello Sviluppo Economico Decreti attuativi del 26 giugno 2015 (Supplemento Ordinario n. 39 alla G.U. n. 162 del 15 luglio 2015) Cosa cambia per gli agenti immobiliari in

Dettagli

Norme in materia di dimensionamento energetico

Norme in materia di dimensionamento energetico Norme in materia di dimensionamento energetico Evoluzione della normativa europea La situazione italiana Le detrazioni fiscali Certificazione e classificazione energetica degli edifici L Attestato e la

Dettagli

Linee Guida Nazionali per l attestazione della prestazione energetica in Piemonte

Linee Guida Nazionali per l attestazione della prestazione energetica in Piemonte Linee Guida Nazionali per l attestazione della prestazione energetica in Piemonte arch. Giovanni Nuvoli Settore Sviluppo Energetico Sostenibile Regione Piemonte CONTESTO NORMATIVO - 30% CONSUMI + 30% CONSUMI

Dettagli

Certificazione energetica degli edifici

Certificazione energetica degli edifici degli edifici Restructura 2010 Lingotto Fiere 25 novembre 2010 Ing. Franco Cavallo Concetti generali Elenco dei certificatori Corsi di formazione e verifica finale SICEE Classificazione degli edifici Attestato

Dettagli

La certificazione energetica in Veneto

La certificazione energetica in Veneto La certificazione energetica in Veneto Ing. Massimo Brait Il contesto Direttiva2002/91/CEdel Parlamento europeo e del Consiglio, del 16 dicembre 2002, sul rendimento energetico nell'edilizia La proposta

Dettagli

ENERGIA INTELLIGENTE PER LE GENERAZIONI FUTURE

ENERGIA INTELLIGENTE PER LE GENERAZIONI FUTURE ENERGIA INTELLIGENTE PER LE GENERAZIONI FUTURE LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA ------------------------------------------------------------------------------------------------------------- CERTIFICAZIONE

Dettagli

U.P. Energia - Regione del Veneto F.A.Q. Certificazione Energetica ultimo aggiornamento: 01 agosto 2013 SOMMARIO

U.P. Energia - Regione del Veneto F.A.Q. Certificazione Energetica ultimo aggiornamento: 01 agosto 2013 SOMMARIO SOMMARIO CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI... 2 Normativa, obblighi e campo di applicazione... 2 Soggetti abilitati alla certificazione energetica degli edifici... 3 Modalità di invio... 4 Quesiti

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio N.140 del 13 Ottobre 2015 Ai gentili clienti Loro sedi APE nuove regole a partire dal 01.10.2015: attenzione alle sanzioni Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA E IL DLgs 192/2005: UNO STRUMENTO PER L EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA E IL DLgs 192/2005: UNO STRUMENTO PER L EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI ARCHinNOVA Efficienza Energetica nelle costruzioni leggere. Riflessioni e dibattito Bologna 28 aprile 2006 ASSOCIAZIONE CULTURALE LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA E IL DLgs 192/2005: UNO STRUMENTO PER L EFFICIENZA

Dettagli

Certificazione Energetica degli edifici 1991-2011 ING. Vincenzo Triunfo

Certificazione Energetica degli edifici 1991-2011 ING. Vincenzo Triunfo Certificazione Energetica degli edifici 1991-2011 ING. Vincenzo Triunfo 1991 - La certificazione energetica degli edifici in Italia è un idea che parte da lontano, tanto che il percorso compie proprio

Dettagli

Il Patto dei Sindaci Spunti per approfondimenti. La Certificazione Energetica in Lombardia. Novembre 2011

Il Patto dei Sindaci Spunti per approfondimenti. La Certificazione Energetica in Lombardia. Novembre 2011 Il Patto dei Sindaci Spunti per approfondimenti La Certificazione Energetica in Lombardia Novembre 2011 Cos è l ACE L Attestato di Certificazione Energetica (ACE) è un documento che attesta la prestazione

Dettagli

Regione Toscana Giunta Regionale Direzione Generale della Presidenza

Regione Toscana Giunta Regionale Direzione Generale della Presidenza Regione Toscana Giunta Regionale Direzione Generale della Presidenza Settore Strumenti per la Valutazione e per lo Sviluppo Sostenibile Arch.. Pietro Novelli Le competenze degli EELL in merito alle autorizzazioni

Dettagli

[OPPURE: in copia da me Notaio certificata conforme al suo

[OPPURE: in copia da me Notaio certificata conforme al suo 1) NECESSARIA ALLEGAZIONE DI ACE a)- Edifici o singole unità immobiliari oggetto di atti di trasferimento a titolo oneroso e, prudenzialmente, anche quando gli stessi siano oggetto di atti a titolo gratuito;

Dettagli

CERTIFICAZIONE ENERGETICA

CERTIFICAZIONE ENERGETICA CERTIFICAZIONE ENERGETICA La certificazione energetica è un processo finalizzato a far conoscere al cittadino le caratteristiche energetiche del sistema edificio-impianto che sta per acquistare o per affittare.

Dettagli

Bollino verde, contabilizzazione del calore, certificazione energetica: nuovi strumenti per la gestione del sistema impianto

Bollino verde, contabilizzazione del calore, certificazione energetica: nuovi strumenti per la gestione del sistema impianto Associazione Nazionale Costruttori di Impianti Bollino verde, contabilizzazione del calore, certificazione energetica: nuovi strumenti per la gestione del sistema impianto Relatore: Vincenzo Corrado www.assistal.it

Dettagli

Regione Abruzzo. Risparmio ed efficienza energetica in edilizia

Regione Abruzzo. Risparmio ed efficienza energetica in edilizia Regione Abruzzo Direzione Affari della Presidenza, Politiche Legislative e Comunitarie, Programmazione, Parchi, Territorio, Valutazioni Ambientali, Energia Servizio Politica Energetica, Qualità dell aria,

Dettagli

Attestato di Prestazione Energetica per gli atti traslativi onerosi, gratuiti e per le locazioni

Attestato di Prestazione Energetica per gli atti traslativi onerosi, gratuiti e per le locazioni Ai gentili clienti Loro sedi Attestato di Prestazione Energetica per gli atti traslativi onerosi, gratuiti e per le locazioni Premessa Con il DL n. 63/2013 è stata data attuazione ad una nuova direttiva

Dettagli

DICHIARAZIONE DELLE PRESTAZIONI ENERGETICHE DEGLI EDIFICI OGGETTO DI ANNUNCIO COMMERCIALE

DICHIARAZIONE DELLE PRESTAZIONI ENERGETICHE DEGLI EDIFICI OGGETTO DI ANNUNCIO COMMERCIALE DICHIARAZIONE DELLE PRESTAZIONI ENERGETICHE DEGLI EDIFICI OGGETTO DI ANNUNCIO COMMERCIALE Delibera IX/2555 del 24/11/2011 della Giunta regionale della Lombardia L obbligo dell indicazione della classe

Dettagli

Finalità della certificazione energetica degli edifici

Finalità della certificazione energetica degli edifici Finalità della certificazione energetica degli edifici Ing. Vittorio Ronco 25 settembre 2013 Workshop B E.R.R.E. Energie Rinnovabili e Risparmio Energetico COS E? E una procedura volta a calcolare la prestazione

Dettagli

CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI ai sensi della vigente normativa (L. R. 28 maggio 2007 n. 13 - Regione Piemonte) Gli obiettivi della certificazione energetica degli edifici Migliorare la trasparenza

Dettagli

EPBD recast ed il nuovo quadro normativo nazionale: nuovi requisiti minimi e linee guida APE

EPBD recast ed il nuovo quadro normativo nazionale: nuovi requisiti minimi e linee guida APE : nuovi requisiti minimi e linee guida APE EDIFICI A ENERGIA QUAZI ZERO - VERSO IL 2020 Il futuro delle costruzioni tra decreti NZEB, edifici di riferimento, certificazione ed efficienza energetica in

Dettagli

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners.

STUDIO COMMERCIALE TRIBUTARIO TOMASSETTI & PARTNERS Corso Trieste 88 00198 Roma Tel. 06/8848666 (RA) Fax 068844588 info@mt-partners. CIRCOLARE INFORMATIVA NR. 17 del 18/12/2013 ARGOMENTO: APE (ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA) PER GLI ATTI TRASLATIVI ONEROSI, GRATUITI E PER LE LOCAZIONI Gentile cliente, con la presente desideriamo

Dettagli

La Certificazione Energetica degli Edifici in Liguria

La Certificazione Energetica degli Edifici in Liguria La Certificazione Energetica degli Edifici in Liguria Regione Liguria - Dipartimento Ambiente Servizio Tutela dall Inquinamento Atmosferico e Sviluppo dell energia Sostenibile Badalato Lidia 02/07/2009

Dettagli

ordine degli ingegneri della provincia di bari

ordine degli ingegneri della provincia di bari ORDINE INGEGNERI BARI CORSO TECNICO FORMATIVO EFFICIENZA ENERGETICA IN EDILIZIA : EVOLUZIONE DELLA LEGISLAZIONE E NORMATIVA ENERGETICA PER LA PROGETTAZIONE E LA CERTIFICAZIONE DELLA PRESTAZIONE ENERGETICA

Dettagli

I nuovi requisiti di prestazione energetica

I nuovi requisiti di prestazione energetica Milano, 30 giugno 2015 LA DEFINIZIONE DEGLI INTERVENTI: EDIFICIO DI NUOVA COSTRUZIONE: è un edificio il cui titolo abilitativo sia stato richiesto dopo l entrata in vigore del presente provvedimento. Sono

Dettagli

NEWSLETTER. Del 14 novembre 2013. locazioni e ape art. 6 comma 2 dlgs 192/05 post legge 3.8.2013 n. 90, di conversione del d.l. 4.06.2013 n.

NEWSLETTER. Del 14 novembre 2013. locazioni e ape art. 6 comma 2 dlgs 192/05 post legge 3.8.2013 n. 90, di conversione del d.l. 4.06.2013 n. NEWSLETTER Del 14 novembre 2013 locazioni e ape art. 6 comma 2 dlgs 192/05 post legge 3.8.2013 n. 90, di conversione del d.l. 4.06.2013 n.63 A riprova di come e quante volte il legislatore sia intervenuto

Dettagli

L attestato di prestazione energetica: quando serve, contenuti e procedura. Arch. Angela Sanchini Responsabile tecnico di ARES

L attestato di prestazione energetica: quando serve, contenuti e procedura. Arch. Angela Sanchini Responsabile tecnico di ARES L attestato di prestazione energetica: quando serve, contenuti e procedura Arch. Angela Sanchini Responsabile tecnico di ARES Bilancio energetico di un edificio Edifici a energia quasi zero Attestato

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA SCOPI PROCEDURE SVILUPPI

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA SCOPI PROCEDURE SVILUPPI LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA SCOPI PROCEDURE SVILUPPI PREMESSE A breve tempo, le indicazioni emerse dagli studi statistici compiuti, hanno evidenziato che la dipendenza energetica dell UE dalle fonti energetiche

Dettagli

NEWSLETTER n. 16 del 28 settembre 2012

NEWSLETTER n. 16 del 28 settembre 2012 SOMMARIO Pag. 2. QUINTO CONTO ENERGIA: AGGIORNAMENTO DOPO IL PRIMO MESE Pag. 3. CONTRIBUTI PER L'INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI: APPROVATE LE DIRETTIVE DI ATTUAZIONE Pag. 3. DECRETO ELETTRICHE

Dettagli

A voti unanimi e palesi delibera:

A voti unanimi e palesi delibera: Vista la Direttiva 2002/91/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 16 dicembre 2002 sul rendimento energetico nell'edilizia, mediante la cui applicazione l Unione Europea ha inteso promuovere il

Dettagli

La certificazione energetica degli edifici

La certificazione energetica degli edifici La certificazione energetica degli edifici Arch. Riccardo Giacobazzi Consulente tecnico di CISA per il settore della bioedilizia Decreto Legislativo del 29 dicembre 2006 n.311 Disposizioni correttive e

Dettagli

Ebook gratuito APE. Attestato di Prestazione Energetica. A cura di: Giacomo Forato

Ebook gratuito APE. Attestato di Prestazione Energetica. A cura di: Giacomo Forato Ebook gratuito APE Attestato di Prestazione Energetica A cura di: Giacomo Forato Attestato di Prestazione Energetica 1 Sommario Introduzione dell autore... 3 Capitolo 1 Normativa di riferimento... 4 Il

Dettagli

TRASMITTANZA TERMICA DEI SERRAMENTI

TRASMITTANZA TERMICA DEI SERRAMENTI TRASMITTANZA TERMICA DEI SERRAMENTI In Italia, il 19 agosto 2005 è sstato disposto il Decreto Legislativo n. 192 in attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell edilizia,

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI www.centrocisa.it 1 A cosa serve la certificazione energetica? Calcolare quanta energia è necessaria per far funzionare gli edifici Trasmittanza termica (U) degli

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico. il Ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Il Ministro dello Sviluppo Economico. il Ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Il Ministro dello Sviluppo Economico di concerto con il Ministro dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e con il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti IL MINISTRO DELLA SALUTE (per

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO SERVIZIO LIBRO FONDIARIO CIRCOLARE N.. 5/ 2007 Trento, 26 febbraio 2007 Oggetto: D.Lgs.19.08.2005 n. 192 (modificato dal D.Lgs. n. 311/2006) Certificato energetico L art. 6

Dettagli

D.1 Direttiva Europea 2002/91/CE. Fonti Rinnovabili di Energia Prof. Claudia Bettiol A.A. 2003-04

D.1 Direttiva Europea 2002/91/CE. Fonti Rinnovabili di Energia Prof. Claudia Bettiol A.A. 2003-04 1 2 Obbiettivi: 1. Tutela dell ambiente DIRETTIVA 2002/91/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 16 dicembre 2002 sul rendimento energetico nell'edilizia 2. Emissioni di biossido di carbonio 3.

Dettagli

LA RIQUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO COME VOLANO PER LA RIPRESA SMART SWAP BUILDING

LA RIQUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO COME VOLANO PER LA RIPRESA SMART SWAP BUILDING 1 FOLLIA NORMATIVA ACE APE Dott. Ing. Franco Barosso Coordinatore Commissione Energia e Impianti F.I.O.P.A. 2 NORME NAZIONALI Legge n. 373/1976 Legge n. 10/1991 e D.P.R. n. 412/1993/ D.P.R. n. 551/1999

Dettagli

LE AGEVOLAZIONI PER L ACQUISTO DELLA PRIMA CASA E DELLE PERTINENZE

LE AGEVOLAZIONI PER L ACQUISTO DELLA PRIMA CASA E DELLE PERTINENZE LE AGEVOLAZIONI PER L ACQUISTO DELLA PRIMA CASA E DELLE PERTINENZE Chi acquista la prima casa da un privato (o comunque da un soggetto diverso dall'impresa costruttrice) paga l imposta di registro del

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA VERIFICA DELLE PRESTAZIONI ENERGETICHE DEGLI EDIFICI

REGOLAMENTO PER LA VERIFICA DELLE PRESTAZIONI ENERGETICHE DEGLI EDIFICI COMUNE DI PADOVA SETTORE EDILIZIA PRIVATA REGOLAMENTO PER LA VERIFICA DELLE PRESTAZIONI ENERGETICHE DEGLI EDIFICI Elaborato redatto ai sensi dell art. 123, comma 1, lettera d) del Regolamento Edilizio

Dettagli

La disciplina regionale per l efficienza energetica degli edifici

La disciplina regionale per l efficienza energetica degli edifici La disciplina regionale per l efficienza energetica degli edifici Deliberazione di Giunta Regionale N. VIII/8745 del 22 dicembre 20082 Alice Tura REGIONE LOMBARDIA DG Reti, Servizi di Pubblica Utilità

Dettagli

Tabella 1 Costi unitari medi per l attestazione energetica degli edifici.

Tabella 1 Costi unitari medi per l attestazione energetica degli edifici. Relazione tecnica Schema di decreto-legge per il recepimento della Direttiva 2010/31/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 19 maggio 2010, sulla prestazione energetica nell'edilizia, per la definizione

Dettagli

SICIV SOCIETA ITALIANA CERTIFICAZIONI ISPEZIONI VALIDAZIONI LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

SICIV SOCIETA ITALIANA CERTIFICAZIONI ISPEZIONI VALIDAZIONI LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI SICIV SOCIETA ITALIANA CERTIFICAZIONI ISPEZIONI VALIDAZIONI LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI è un Organismo di Certificazione Ispezione e di Verifica, accreditato da SINCERT, con Certificati

Dettagli

Regolamento Edilizio Comunale

Regolamento Edilizio Comunale COMUNE DI CALUSCO D ADDA Provincia di Bergamo Allegato Energetico al Regolamento Edilizio Comunale adottato con deliberazione consiliare n. approvato con deliberazione consiliare n. PREMESSA L Unione Europea,

Dettagli

Chiedi un preventivo ed una consulenza gratuita con i nostri tecnici per la tua abitazione

Chiedi un preventivo ed una consulenza gratuita con i nostri tecnici per la tua abitazione Chiedi un preventivo ed una consulenza gratuita con i nostri tecnici per la tua abitazione www.ondatek.it segreteria@ondatek.it NORME ENERGETICHE PER EDIFICI NUOVI OD OGGETTO DI RISTRUTTURAZIONE Il decreto

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI SPECIALE AFFITTI

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI SPECIALE AFFITTI LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI SPECIALE AFFITTI VADEMECUM D.Lgs 19 Agosto 2005 n. 192 e s.m.i. Realizzato in collaborazione con ECOMAG Le novità relative alla Certificazione Energetica degli

Dettagli

Decreto sblocca Italia Sintesi delle principali novità

Decreto sblocca Italia Sintesi delle principali novità Decreto sblocca Italia Sintesi delle principali novità E stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, dopo un attesa di ben 2 settimane e tante modifiche, il Decreto Sblocca Italia, D.L. 133/2014. Dall analisi

Dettagli

La certificazione energetica degli edifici : strumento innovativo di risparmio energetico.

La certificazione energetica degli edifici : strumento innovativo di risparmio energetico. La certificazione energetica degli edifici : strumento innovativo di risparmio energetico. Il CERTIFICATO ENERGETICO : la Direttiva Europea 2002/91/CE del Parlamento e del Consiglio del 16 dicembre 2002

Dettagli

La revisione della procedura di calcolo e del software CENED+

La revisione della procedura di calcolo e del software CENED+ INNOVAZIONE E RICERCA CIRCOLARE N. 174 31.07.2015 ALLE IMPRESE ASSOCIATE LORO SEDI Oggetto: Recepimento della nuova normativa nazionale in merito all efficienza energetica degli edifici e relativo Attestato

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 13 OTTOBRE 2014, N. 1577

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 13 OTTOBRE 2014, N. 1577 Regione Emilia-Romagna DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 13 OTTOBRE 2014, N. 1577 Modifiche alle disposizioni in materia di prestazione energetica degli edifici di cui agli Allegati 1, 2 e 3 della delibera

Dettagli

TABELLA LINEE GUIDA PER LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI

TABELLA LINEE GUIDA PER LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI TABELLA LINEE GUIDA PER LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI Entrata in vigore 25 luglio 2009 Finalità Definire un sistema di certificazione energetica degli edifici che possa essere un chiaro e

Dettagli

L'energia impiegata nel settore residenziale e terziario... rappresenta oltre il 40 % del consumo finale di energia della Comunità

L'energia impiegata nel settore residenziale e terziario... rappresenta oltre il 40 % del consumo finale di energia della Comunità L efficienza energetica in edilizia. I motivi L'energia impiegata nel settore residenziale e terziario... rappresenta oltre il 40 % del consumo finale di energia della Comunità La Direttiva 2002/91/CE

Dettagli

IL VADEMECUM di. La normativa comunitaria nazionale e regionale sulla progettazione di edifici ad alte prestazioni energetiche

IL VADEMECUM di. La normativa comunitaria nazionale e regionale sulla progettazione di edifici ad alte prestazioni energetiche IL VADEMECUM di La normativa comunitaria nazionale e regionale sulla progettazione di edifici ad alte prestazioni energetiche Aggiornato al 10 Ottobre 2012 2000 mq dedicati a Convegni Forum Tematici Incontri

Dettagli

Istruzioni normative ed operative al personale assegnato art. 8 regolamento del corpo intercomunale di P.M. INDICAZIONI OPERATIVE + FORMULARIO

Istruzioni normative ed operative al personale assegnato art. 8 regolamento del corpo intercomunale di P.M. INDICAZIONI OPERATIVE + FORMULARIO COMUNE DI CESENA COMUNE DI MONTIANO Reparto Tutela del Consumatore e del Territorio Nucleo Polizia Commerciale e Annonaria Corso Cavour n. 103-47521 Cesena - Tel: 0547.354811 Fax 0547.354820 pmcentraleoperativa@comune.cesena.fc.it

Dettagli

Il recepimento della Direttiva UE 2010/31 Stato di avanzamento ed indirizzi normativi

Il recepimento della Direttiva UE 2010/31 Stato di avanzamento ed indirizzi normativi Il recepimento della Direttiva UE 2010/31 Stato di avanzamento ed indirizzi normativi Anna Martino CTI Comitato Termotecnico Italiano Energia e Ambiente Ente federato UNI Recepimento Direttiva 31/2010/UE

Dettagli

Attestato di certificazione energetica Premessa Gli attestati Lo sviluppo della normativa nel tempo

Attestato di certificazione energetica Premessa Gli attestati Lo sviluppo della normativa nel tempo Attestato di certificazione energetica Premessa L'8 ottobre 2005 è entrato in vigore il decreto legislativo 19 agosto 2005 n. 192 (successivamente modificato dal D. Lgs. 29 dicembre 2006 n. 311) per l'attuazione

Dettagli

PRIME NOTE INTERPRETATIVE RELATIVE ALLA ALLEGAZIONE DELL APE A PENA DI NULLITA. (anche per gli atti traslativi a titolo gratuito)

PRIME NOTE INTERPRETATIVE RELATIVE ALLA ALLEGAZIONE DELL APE A PENA DI NULLITA. (anche per gli atti traslativi a titolo gratuito) PRIME NOTE INTERPRETATIVE RELATIVE ALLA ALLEGAZIONE DELL APE A PENA DI NULLITA (anche per gli atti traslativi a titolo gratuito) A cura dell ufficio studi del Consiglio Nazionale del Notariato settore

Dettagli

CERTIFICAZIONE ENERGETICA RIFERIMENTI LEGISLATIVI

CERTIFICAZIONE ENERGETICA RIFERIMENTI LEGISLATIVI CERTIFICAZIONE ENERGETICA RIFERIMENTI LEGISLATIVI DOCUMENTI LEGISLATIVI DI RIFERIMENTO DLGS 192/05 "Attuazione della direttiva 2002/91/CE relativa al rendimento energetico nell'edilizia." così come modificato

Dettagli

L Agenzia CasaClima sensibilizza, informa e crea trasparenza per costruire in modo energeticamente efficiente e sostenibile.

L Agenzia CasaClima sensibilizza, informa e crea trasparenza per costruire in modo energeticamente efficiente e sostenibile. AGENZIA CASACLIMA L Agenzia CasaClima di Bolzano è un ente pubblico che si occupa della certificazione energetica e ambientale degli edifici, sia di nuova costruzione che risanati, e della formazione degli

Dettagli

DM 37/2008 Il riordino della normativa sugli impianti Il collaudo e la certificazione degli impianti solari termici

DM 37/2008 Il riordino della normativa sugli impianti Il collaudo e la certificazione degli impianti solari termici DM 37/2008 Il riordino della normativa sugli impianti Ing. Enrico Piano Commissione Energia Cagliari, 17 Giugno 2010 Il mercato del solare termico in Italia nel 2009 Nel solo 2009 in Italia sono stati

Dettagli

La certificazione energetica degli edifici

La certificazione energetica degli edifici Nota di approfondimento La certificazione energetica degli edifici Dal 27 dicembre 2012 sarà in vigore il nuovo quadro normativo riguardante la certificazione energetica degli edifici. Con il D.M. 22 novembre

Dettagli

U.P. Energia - Regione del Veneto F A Q certificazione WEB.doc. ultimo aggiornamento: nov.2010 SOMMARIO

U.P. Energia - Regione del Veneto F A Q certificazione WEB.doc. ultimo aggiornamento: nov.2010 SOMMARIO SOMMARIO CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI... 2 Normativa, obblighi e campo di applicazione.... 2 Soggetti abilitati alla certificazione energetica degli edifici.... 3 Modalità di invio.... 4 Quesiti

Dettagli

Il risparmio energetico negli edifici e la nuova Direttiva EPBD

Il risparmio energetico negli edifici e la nuova Direttiva EPBD Il risparmio energetico negli edifici e la nuova Direttiva EPBD Di Edo Ronchi Roma, 26 maggio 2010 IL PESO DETERMINANTE (57%) DEL RISPARMIO ENERGETICO NELLO SCENARIO DI RIDUZIONE DELLE EMISSIONI DI CO2

Dettagli

Le Linee Guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici ed il DPR 59/09

Le Linee Guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici ed il DPR 59/09 Auditorium Stella Polare Centro Servizi FIERA MILANO RHO 4 Febbraio 2010 Convegno: Le Linee Guida nazionali per la certificazione energetica degli edifici ed il Piano Casa Le Linee Guida nazionali per

Dettagli

D.Lgs. n.192/05. Lineamenti essenziali e novità

D.Lgs. n.192/05. Lineamenti essenziali e novità D.Lgs. n.192/05 Lineamenti essenziali e novità Parleremo di Sintesi dei contenuti Adempimenti sanzionati Norme transitorie Non entreremo nel merito degli aspetti inerenti l esercizio e manutenzione degli

Dettagli

Normative, obblighi e procedure per la certificazione energetica

Normative, obblighi e procedure per la certificazione energetica Normative, obblighi e procedure per la certificazione energetica La certificazione energetica, oggi, è tra i documenti più importanti e tra quelli obbligatori nel mercato immobiliare. Cosa bisogna sapere?

Dettagli

DELIBERAZIONE N IX / 2555 Seduta del 24/11/2011

DELIBERAZIONE N IX / 2555 Seduta del 24/11/2011 DELIBERAZIONE N IX / 2555 Seduta del 24/11/2011 Presidente ROBERTO FORMIGONI Assessori regionali ANDREA GIBELLI Vice Presidente GIULIO DE CAPITANI DANIELE BELOTTI ROMANO LA RUSSA GIULIO BOSCAGLI CARLO

Dettagli

Attestato di Prestazione Energetica

Attestato di Prestazione Energetica Attestato di Prestazione Energetica La nuova normativa e le sue applicazioni Obblighi e disposizioni oggi in vigore »A.P.E. di cosa si tratta?» E il nuovo Attestato di Prestazione Energetica, che dal mese

Dettagli

La certificazione energetica degli edifici

La certificazione energetica degli edifici Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l energia e lo sviluppo economico sostenibile UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA DI ARCHITETTURA La certificazione energetica degli edifici Firenze 22

Dettagli

ALLEGATO ENERGETICO. Regolamento Edilizio Comunale

ALLEGATO ENERGETICO. Regolamento Edilizio Comunale COMUNE DI CASTEL ROZZONE Provincia di Bergamo ALLEGATO ENERGETICO AL Regolamento Edilizio Comunale adottato con deliberazione consiliare n. 3 in data 12.04.2012 PREMESSA L Unione Europea, individuando

Dettagli

MISURE URGENTI E STRAORDINARIE VOLTE AL RILANCIO DELL ECONOMIA E ALLA RIQUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE

MISURE URGENTI E STRAORDINARIE VOLTE AL RILANCIO DELL ECONOMIA E ALLA RIQUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE REGIONE TOSCANA Legge regionale 8 maggio 2009, n. 24 1 MISURE URGENTI E STRAORDINARIE VOLTE AL RILANCIO DELL ECONOMIA E ALLA RIQUALIFICAZIONE DEL PATRIMONIO EDILIZIO ESISTENTE (B.U.R.T. 13 maggio 2009,

Dettagli

Attestato di prestazione energetica per edificio residenziale

Attestato di prestazione energetica per edificio residenziale Attestato di prestazione energetica per edificio residenziale Ubicazione Proprietà Tipologia edilizia Riferimenti catastali Codice attestato San Casciano Val Di Pesa, via Decimo 14, 50026 San Casciano

Dettagli

VERONA CONFCOMMERCIO 25 marzo 2010

VERONA CONFCOMMERCIO 25 marzo 2010 VERONA CONFCOMMERCIO 25 marzo 2010 CAPITOLO 01 NORMATIVA NAZIONALE RIASSUNTO REGIONI PERCHE LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA? IERI OGGI Molta struttura zero impianti Nessun consumo energetico Molti impianti,

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI IN PIEMONTE Documento riassuntivo per cittadini, tecnici e notai

LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI IN PIEMONTE Documento riassuntivo per cittadini, tecnici e notai 09 Direzione Ambiente Politiche Energetiche Versione ridotta - 01/10/2009 LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI IN PIEMONTE Documento riassuntivo per cittadini, tecnici e notai VERSIONE RIDOTTA 01/10/2009

Dettagli

Il Nuovo quadro legislativo in materia di Efficienza Energetica in Edilizia

Il Nuovo quadro legislativo in materia di Efficienza Energetica in Edilizia Il Nuovo quadro legislativo in materia di Efficienza Energetica in Edilizia Napoli, 30.11.2013 1/38 Introduzione Nel 2002, il Parlamento Europeo ed il Consiglio dell Unione emanano la Direttiva 2002/91/CE,

Dettagli

La certificazione energetica

La certificazione energetica COMUNE DI FERRARA Città Patrimonio dell Umanità Centro Idea Centro di Educazione Alla Sostenibilità PROVINCIA DI FERRARA La COS' E' L ATTESTATO DI PRESTAZIONE ENERGETICA (APE) Patto dei Sindaci Un impegno

Dettagli

COMUNE DI TREVIGLIO PROVINCIA DI BERGAMO. A L L E G A T O E N E R G E T I C O al Regolamento Edilizio Comunale

COMUNE DI TREVIGLIO PROVINCIA DI BERGAMO. A L L E G A T O E N E R G E T I C O al Regolamento Edilizio Comunale COMUNE DI TREVIGLIO PROVINCIA DI BERGAMO A L L E G A T O E N E R G E T I C O al Regolamento Edilizio Comunale adottato con deliberazione consiglio comunale n. 92 in data 30.10.2012 approvato con deliberazione

Dettagli

La marcatura CE dei prodotti da costruzione e la certificazione energetica degli edifici

La marcatura CE dei prodotti da costruzione e la certificazione energetica degli edifici La marcatura CE dei prodotti da costruzione e la certificazione energetica degli edifici Ing. Marco D Egidio Vicenza, 25 febbraio 2015 Area Tecnologia e Innovazione, ANCE Un nuovo modello di sviluppo La

Dettagli

Relazione DGR VIII-8745. ing. L. Castagnola 14/10/2010 pag. 1 di10 DGR 8745-22/12/2008

Relazione DGR VIII-8745. ing. L. Castagnola 14/10/2010 pag. 1 di10 DGR 8745-22/12/2008 ing. L. Castagnola 14/10/2010 pag. 1 di10 DGR 8745-22/12/2008 Determinazioni in merito alle disposizioni per l'efficienza energetica in edilizia e per la certificazione energetica degli edifici in vigore

Dettagli

Disegno di legge recante Legge europea regionale 2011. Testo ddl

Disegno di legge recante Legge europea regionale 2011. Testo ddl Disegno di legge recante Legge europea regionale 2011. Testo ddl Art. 1 Finalità e oggetto 1. La Regione Autonoma della Sardegna, in attuazione della legge regionale 30 giugno 2010, n. 13 (Disciplina delle

Dettagli

L Attestato di Prestazione energetica, quando serve e le proposte sulla nuova modulistica

L Attestato di Prestazione energetica, quando serve e le proposte sulla nuova modulistica L Attestato di Prestazione energetica, quando serve e le proposte sulla nuova modulistica DPR 75/2013 Recepimento Direttiva 2010/31/CE Legge n.90/2013 Entrata in vigore il 5 agosto 2013 Bilancio energetico

Dettagli

EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI: LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA. Decreto Legislativo 19 agosto 2005, n. 192 (Direttiva 2002/91/CE)

EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI: LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA. Decreto Legislativo 19 agosto 2005, n. 192 (Direttiva 2002/91/CE) EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI: LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA Decreto Legislativo 19 agosto 2005, n. 192 (Direttiva 2002/91/CE) La certificazione energetica Domanda di energia nel 2000 nei Paesi UE

Dettagli

La certificazione energetica in Valle d Aosta. Arch. Simona Agostino

La certificazione energetica in Valle d Aosta. Arch. Simona Agostino La certificazione energetica in Valle d Aosta Arch. Simona Agostino COS E QUANDO E NECESSARIA A CHI RIVOLGERSI I numeri della certificazione Il catasto energetico 2 La certificazione energetica è lo strumento

Dettagli

EKE S.R.L. Energy Service Company VIA Massarenti 478-40138 (BO) TEL +39 0525.820122 FAX +39 0525.306238 www.eke-esco.com

EKE S.R.L. Energy Service Company VIA Massarenti 478-40138 (BO) TEL +39 0525.820122 FAX +39 0525.306238 www.eke-esco.com EKE S.R.L. Energy Service Company VIA Massarenti 478-40138 (BO) TEL +39 0525.820122 FAX +39 0525.306238 www.eke-esco.com MILESTONES ATTESTATO PRESTAZIONE ENERGETICA (APE) APE COSA E L'ape è il nuovo attestato

Dettagli

COD. PRATICA: 2012-001-51. Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 112 DEL 06/02/2012

COD. PRATICA: 2012-001-51. Regione Umbria. Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 112 DEL 06/02/2012 Regione Umbria Giunta Regionale DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE N. 112 DEL 06/02/2012 OGGETTO: D.Lgs. 192/2005 - Art. 6 Certificazione energetica degli edifici, commi 2-ter e 2-quater. Contratti e

Dettagli