LA PREVENZIONE NELLA SCUOLA E NELLA COMUNITÁ: X STRATAGEMMA PROGRAMMA DEI LAVORI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA PREVENZIONE NELLA SCUOLA E NELLA COMUNITÁ: X STRATAGEMMA PROGRAMMA DEI LAVORI"

Transcript

1 X CONVEGNO NAZIONALE Padova, Giugno 2015 LA PREVENZIONE NELLA SCUOLA E NELLA COMUNITÁ: X STRATAGEMMA PROGRAMMA DEI LAVORI

2 GIOVEDI 25 GIUGNO 2015 Ore SALA DELLO STUDIO TEOLOGICO Basilica del Santo, Piazza del Santo, 11, Padova Ore 14:30 15:00 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI Ore 15:00 17:30 INTRODUZIONE AI LAVORI E SESSIONE PLENARIA NEW MORNING UNA NUOVA MATTINA Sala dello Studio Teologico, Basilica del Santo Saluto delle autorità: Introduzione ai lavori del X Convegno Nazionale La prevenzione nella scuola e nella comunità: rigenerare la qualità della vita Magnifico Rettore dell Università degli Studi di Padova Direttore del Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione dell Università degli Studi di Padova Presidente dell Ordine degli Psicologi del Veneto Rappresentante della Società Italiana di Psicologia di Comunità Sessione plenaria: NEW MORNING UNA NUOVA MATTINA Coordinatore: Prof. Massimo Santinello Responsible gambling tools to prevent excessive online gambling Mark Griffiths Nottingham Trent University Housing first: Successi, modelli e sfide politiche Michele Lancione University of Cambridge 3 stratagemmi per Unplugged: Networking, empowerment in adolescenza e life skills Serena Vadrucci Coordinatrice della formazione per il progetto Unplugged (EU-Dap) Ore COCKTAIL DI BENVENUTO Sala dello Studio Teologico, Basilica del Santo 1

3 VENERDI 26 GIUGNO 2015 Università degli Studi di Padova via Venezia, 12 Ore SESSIONI PARALLELE Via Venezia, 12 AULA 2A SESSIONE 1 LIFE SKILLS Coordinatrice: Prof. ssa Elena Marta LifeSkills Training: uno strumento per la Rete della prevenzione Francesca Mercuri, Veronica Velasco, Mariella Antichi, Elena Paganini, Corrado Celata PROGETTO ERICA: percorsi di prevenzione degli InCidenti stradali nelle Scuole Secondarie della Provincia di Padova Sara Bolcato, Antonietta Rossetto, Alessandra Lo Russo, Federica Paganelli W L AMORE: un progetto di educazione affettiva e sessuale per i/le preadolescenti Nicoletta Landi, Paola Marmocchi, Eleonora Strazzari Stima e peculiarità dell autostima propriocettiva globale degli studenti della Scuola Secondaria di 2 grado di Trieste Giovanni Battista Modonutti CONDOR: promuovere le life skills per la scelta della scuola Gianluca Gualdi, Martina Marcarini, Federica Sacchi, Maria Assunta Zanetti La diffusione del LifeSkills Training in Lombardia: sfide e apprendimenti nell uso di un programma evidence-based Veronica Velasco, Mariella Antichi, Francesca Mercuri, Elena Paganini, Corrado Celata AULA 2B SESSIONE 2 PARTECIPAZIONE E SVILUPPO DI COMUNITA Coordinatrice: Dott. ssa Benedetta Talon La solidarietà che aiuta a crescere: una ricerca su motivazioni e soddisfazione al volontariato nei partecipanti a percorsi formativi promossi dal CSVM nelle scuole Sara Stefanelli, Francesco Molesini, Paola Rossi, Anna Maria Meneghini Il movimento delle Città di Transizione nell'ottica della psicologia di comunità: il caso di San Lazzaro in Transizione Antonella Guarino Far emergere e coordinare le parti sane del quartiere per rigenerarlo: Esperienze di Lavoro di Comunità in alcuni quartieri della città di Padova Nicola Bernardi Associazionismo, Partecipazione e Benessere Psico-sociale Cristina Cecchini, Patrizia Meringolo 2

4 AULA 2C SESSIONE 3 ALIMENTAZIONE, CORPO, AMBIENTE Coordinatore: Prof. Luca Scacchi Cielo e Terra nella simbologia della famiglia : opportunità di crescita in ambito psico-sociale Tiziana Bruna Bertinotti, Marta Salusti Exercise dependence o soltanto addiction?: un'indagine esplorativa Monica Mandalà, Fabio Aiello, Giulia Passavanti, Fabio Venturella Mediterranean diet, knowledge and perception in relation to fish consumption in a sample of secondary school students and teachers from a Mediterranean coastal town Enza Sidoti Le rappresentazioni dell'alimentazione salutare nella popolazione e nei gestori di locali di ristorazione romagnoli. Implicazioni per la promozione della salute Davide Mazzoni, Elvira Cicognani, Cinzia Albanesi, Mauro Palazzi AULA 2D SESSIONE 4 MARGINALITA ESTREME Coordinatore: Prof. Michele Lancione L'aula Studio al "Villaggio, esperienza di Ricerca-Azione alla Stanga. La progettazione partecipata è frutto di un lavoro di comunità patrocinato dal Comune di Padova Settore Servizio sociali Marilisa Fiorilla Tossicodipendenza e misure alternative in Comunità. L'esperienza della Fondazione San Gaetano Ornella Galuppi, M.Lorenza Dujany, Daniele Cason, Giuliana Fileni Sperimentazione del programma Housing First Italia : prime indicazioni Marta Gaboardi, Francesca Disperati, Massimo Santinello Housing First: esperienza di photovoice con persone senza fissa dimora Giorgia Zuccalà La Bussola - Centro diurno per persone senza dimora: la valutazione dell' impatto sociale come strumento di conoscenza e riprogettazione Emanuela Tacchetto, Anna Rita Corrado AULA 2E SESSIONE 5 RETI E SOSTEGNO Coordinatrice: Prof. Cinzia Novara ORIENTARE ALLA CRESCITA TRAMITE INTERNET? Un esperienza di piattaforma online per adolescenti, genitori e insegnanti Gianluca Gualdi, Federica Sacchi, Martina Marcarini, Maria Assunta Zanetti Per non morire prima. Strategie di coping in donne ammalate di sclerosi multipla Gioacchino Lavanco, Carolina Messina, Liana Arcuri Chi ha paura della casa di riposo?i bambini del paese incontrano la comunità degli anziani Adalberto Bordin, Paolo Trevisan, Loris Bagolin, Denise Dario, Valentina Busato, Susanna Falchero 3

5 Uno studio correlazionale: stress e ottimismo in un gruppo di genitori di bambini con disturbi del comportamento Gilda Chiaromonte, Stefano Seregni, Sara Santilli L'esperienza dello SPAZIO GENITORI-FIGLI nel comune di Fiumicino: la relazione tra pari e con gli adulti come fattore di benessere. Una nuova politica educativa! Cristina Ferrera Un Modello Integrato di Intervento multidisciplinare nella Scuola: un esperienza sul campo a Verona Giuliana Guadagnini, Maddalena Marcanti, Arianna Dilonardo, Claudia Boaretti, Flaviano Vighi, Alessia Sandini Ore 9.00 AFFISSIONE POSTER Ore DISCUSSIONE POSTER 2 piano, Psico 2, Via Venezia, 12 SESSIONE POSTER P1 RISORSE PSICOSOCIALI NEI CONTESTI URBANI E LAVORATIVI Coordinatore: Dott. Natale Canale La comunità come risposta alla crisi: migliorare la rete tra istituti scolastici secondari ed universitari ed associazioni di categoria della provincia di Grosseto per favorire l occupazione giovanile Camillo Donati, Laura Remaschi, Sergio Lorenzini, Carminio La Porta Quando l uomo incontra il contesto urbano. Una ricerca sulla qualità di vita cittadina con persone con disabilità fisica Matteo Duranti, Elena Marta, Sara Alfieri Uno per tutti. Tutti per tanti. Volontariato giovanile a Monselice. Volontariato come sperimentazione, occasione,crescita e opportunità Chiara Zanovello,Martina Verza, Maria Lucia Cornacchia R.E.B.U.S Informa: una proposta di formazione-informazione per la promozione del proprio benessere attraverso stili di vita sostenibili e solidali Martina Tommasi, Francesca Oppici, Maddalena Marcanti Da UTENTI a CITTADINI - Nuove povertà e Progetto Self Help a Verona Una realtà di Rete Sociale e percorsi di empowerment (partecipazione al concorso ES-Empowerment Sociale) Ernesto Guerriero, Paolo Vanzini, Mauro Cordioli, Walter Guerriero Barbi, Francesco Previti Una casalinga si annoia? Il ruolo delle autonomie della vita quotidiana nella costruzione del Progetto di vita per persone con disabilità Pietro Berti Facciamoci un SELFIE! Sondaggio di autopercezione sul grado di soddisfazione lavorativa del personale di una Macrostruttura ASL Pasquale Fallace, Italia Raucci, Antonino Parlato Benessere organizzativo: aspetti empowering ed empowered per la prevenzione e promozione del benessere soggettivo e lavorativo Maria Pina Di Fazio Ore COFFEE BREAK 4

6 Ore SESSIONE PLENARIA Aula 2D, 2 piano, Via Venezia, 12 Sessione plenaria: PSICOLOGO DI BASE, DEL TERRITORIO, DI COMUNITA? Coordinatore: Prof. Gioacchino Lavanco "La sperimentazione nel Veneto dello 'Psicologo di Base': dalle norme Regionali alla pratica" Emilia Laugelli ULSS4, Regione Veneto Uno Psicologo di Base accanto al Medico di Medicina Generale Luigi Solano Università degli Studi di Roma La Sapienza Ore PAUSA PRANZO Ore WORKSHOP Via Venezia, 12 AULA 2A WORKSHOP 1 FARE RETE PER NON CADERE NELLA RETE Coordinatrice: Elena Bottignolo, Laura Brusaterra AULA 2B WORKSHOP 2 MENTOR-UP: LE VOCI DEI PROTAGONISTI E ALCUNI RISULTATI Coordinatore/trice: Massimo Santinello, Marisa Bergamin AULA 2C WORKSHOP 3 IL PROBLEMA DELLA RESPONSABILITÀ: È POSSIBILE PARLARNE? Coordinatore: Gioacchino Lavanco AULA 2D WORKSHOP 4 IL TEATRO-FORUM PER LA PREVENZIONE COME EMPOWERMENT DEI GRUPPI Coordinatore: Roberto Mazzini 5

7 Ore AFFISSIONE POSTER Ore DISCUSSIONE POSTER 2 piano, Psico 2, Via Venezia, 12 SESSIONE POSTER P2 FAMIGLIE E SCUOLE COMPETENTI Coordinatrice: Dott. ssa Claudia Marino Educare alla salute ed agli stili di vita attivi nella scuola di domani: il ruolo strategico della formazione curricolare e della formazione per l insegnamento (TFA) Carlotta Chiari, Luciano Bertinato, Massimo Lanza, Federico Schena Il Focus Group come strumento di prevenzione del Binge Drinking nelle scuole Lorenza Svanellini, Emilia Ferruzza, Maria Cristina Gatto Rotondo, Andrea Cece, Martina Lauria, Lara Dal Col, Marta Sisti, Maurizio Salis, Michela Gatta Peer to Peer Programma Scuole promotrici di salute : prevenzione e sorveglianza di abitudini, comportamenti, stili di vita non salutari, sedentarietà, abuso di alcool, tabagismo, abuso di sostanze Rosa Marinaro Nuove tecnologie, Tutoring e Peer Education: un connubio vincente all ITT G. Chilesotti di Thiene (Vi) Laura Brusaterra, Luca Zini Cavolo che mela! nutrire il corpo, il cuore, la mente Carlotta Vangelisti, Siro Facco, Alberta Grassetto, Stefania Tessari, Marina Casazza I gruppi di narrazione come strumento di sviluppo delle competenze emotive negli educatori Sabina Colombini Ore SPRITZ TIME Bar TRE SCALINI Via Venezia 2, Padova Giovani e lavoro. Quaderni Rapporto Giovani n. 1 Paola Bignardi, Luigi Campiglio, Vincenzo Cesareo, Elena Marta Gioco d azzardo. Giovani e famiglie Mauro Croce, Francesca Rascazzo Ore CENA SOCIALE Ristorante DONNA IRENE Vicolo Pontecorvo 1, Padova 6

8 SABATO 27 GIUGNO 2015 Università degli Studi di Padova via Venezia, 12 Ore SESSIONI PARALLELE Via Venezia, 12 AULA 2A SESSIONE A SOSTANZE E DIPENDENZE Coordinatrice: Dott. ssa Michela Lenzi Alla ricerca di una possibile correlazione fra abitudini alcoliche e autostima propriocettiva globale (APG) rilevate negli studenti della Scuola Secondaria di 2 grado a Trieste Luca Leon, Giovanni Battista Modonutti, Fulvio Costantinides Fumo di tabacco ed autostima propriocettiva globale (APG): alla ricerca di una possibile correlazione Giovanni Battista Modonutti, Luca Leon, Fulvio Costantinides Ragazzi in gioco Anna Zenarolla, Paolo Molinari Substance abuse epidemiology in early adolescents and prevention strategies Sonia Chindamo Policy scolastiche per il controllo del fumo di tabacco: una revisione sistematica di letteratura, una ricerca sul campo e alcune proposte di studio Alessandro Coppo, Maria Rosaria Galanti, Livia Giordano, Daria Buscemi, Sven Bremberg, Viviana Stampini, Sara Parini, Fabrizio Faggiano Giornate venete inter-peer Francesca Allegri, Francesco Bettiol, Beatrice Roncarati, Elizabeth Tamang, Annarosa Petteno', Martina Di Pieri, Francesca Russo AULA 2B SESSIONE B TRA SALUTE MENTALE E TRAUMA Coordinatore: Prof. Massimo Santinello La presa in carico di minori siriani in transito a Mirano: buone pratiche di intervento Alessandra Cipolla, Francesca Giordano, Veronica Hurtubia Toro, Diego Boerchi, Maria Letizia Cesana, Marta Rivolta, Cristina Castelli Progetto pilota di intervento scolastico con adolescenti psichiatrici: una buona rete di collegamento per risultati migliori Michela Gatta, Lara Del Col, Serena Zennaro, Giovanni Ceranto, Paolo C.Testa, Cristina Bison, Maria Mabilia, Pier Antonio Battistella Percezione della diversità e salute mentale: un indagine nelle scuole primarie e secondarie di 1 dell Anconetano Stefano Berti, Elisabetta Collamati, Marco Morbidoni, Elisa Ambrogiani, Antonella Guidi, Gilberto Gargiulo, Antonella Mazzanti, Rosa Rossi 7

9 Lo stigma secondo me : l opinione degli adolescenti del Valdarno Fiorentino Nicolina Bosco, Susanna Giaccherini, Patrizia Meringolo AULA 2C SESSIONE C METODI INNOVATIVI PER LA PREVENZIONE Coordinatore: Dott. Mauro Croce Photovoice in un quartiere a rischio di Palermo: la "prospettiva" (non) cambia la realtà Cinzia Novara, Loredana Varveri, Dario Corso Boy scout informatici: ti aiuto ad attraversare il portale della salute! Pasquale Fallace, Davide Cristiano, Irene Biancospino, Rocco Saviano, Pasquale Vitale, Immacolata Orilio Utilizzo di WhatsApp per l'attività di peer tutoring a scuola Monica Giovanna Binotto Il linguaggio radiofonico come stimolo inclusivo e miglioramento della qualità di vita di un BES a scuola Liboria Pantaleo Arte e promozione del benessere: una ricerca azione partecipata sull esperienza corporea considerando i benefici dell intervento dal punto di vista dei ragazzi e delle ragazze Norberto Costa, Elena Faccio IO PHOTOREPORTER PN - Un progetto di Photovoice a Pordenone Valentina Marchesin, Laura Prosdocimo AULA 2D SESSIONE D GLI ADDETTI AI LAVORI A CONFRONTO Coordinatrice: Dott. ssa Carola Messina La rete delle aziende che promuovono salute: contrasto ai comportamenti additivi (alcol, droghe e gioco d azzardo) Nadia Vimercati, Mariella Antichi, Giusi Gelmi, Corrado Celata Punto di Vista: l operatore a scuola. L'evoluzione di un progetto verso la Prevenzione Dedicata e Attiva Tanja Bettoli, Beatrice Rovigatti, Ilaria Vaccari La valutazione di Punto di Vista: l operatore a scuola. Scelte teorico-metodologiche e risultati del percorso valutativo di un progetto complesso Laura Palareti, Roberta Biolcati, Consuelo Mameli La specializzazione della Polizia Penitenziaria in ambito minorile, la formazione degli addetti ai lavori attraverso le loro stesse esperienze Iolanda Tortù Polo educativo cittadino: un processo di partecipazione con le scuole del comune di Treviso Benedetta Talon, Andrea Pozzobon I discorsi degli operatori e le pratiche di promozione della salute e prevenzione dei comportamenti a rischio in ambito scolastico Lucia Portis 8

10 AULA 2E SESSIONE E DIVERSITA E INSICUREZZA Coordinatore: Prof. Luca Scacchi Parto in quinta accompagnare il passaggio dalla scuola primaria alla scuola secondaria di primo grado Manuele Pedretti, Elena Torchio Le differenti dimensioni della preoccupazione e l'influenza della televisione Stefano Tartaglia, Clara Cacciatore Verso una cultura delle differenze di genere: un'esperienza di Empowered Peer Education nella periferia di Napoli Valentina Scognamiglio Chi sono io per giudicare. Educazione al rispetto dell omosessualità Enza Sidoti L inclusione sociale attraverso la danza. La DanceAbility a Padova: esperienze di laboratori intergenerazionali e di percorsi educativi nella Scuola Anna Ruzza Ore 9.00 AFFISIONE POSTER Ore DISCUSSIONE POSTER 2 piano, Psico 2, Via Venezia, 12 SESSIONE POSTER P3 SALUTE GLOBALE E AZIONI COLLETTIVE Coordinatore: Dott. Davide Mazzoni Progetto RE-INTEGRA: l inserimento socio-lavorativo dei minori stranieri non accompagnati (MSNA) Valentina Petralia, Giovanni Bovi Una prospettiva psicologica nel delineare linee guida per l implementazione di progetti rivolti all inclusione dei giovani nelle politiche territoriali relative alla sostenibilità Giulia Rossi Migrazione, cultura e sanità: la prevenzione dell HIV nelle comunità multiculturali Laura Clorinda Rinaldi semplicemente vaccinare: un alleanza strategica scuola-salute nelle campagne vaccinali MPR e HPV Pasquale Fallace, Maria Rosaria Granata, Davide Cristiano, Immacolata Vitale, Antonino Parlato Incontro alla salute. Un camper per la prevenzione della rosolia congenita Pasquale Fallace, Maria Rosaria Granata, Davide Cristiano, Immacolata Vitale, Antonino Parlato Protesta violenta o pacifica: antecedenti dell azione collettiva nel contesto della crisi economica Iana Tzankova, Davide Mazzoni, Elvira Cicognani Scuola Aperta alle nuove tecnologie Laura Brusaterra, Elena Bottignolo, Luca Zini 9

11 Ore SESSIONE PLENARIA Aula 2D, 2 piano, Via Venezia, 12 Sessione plenaria: NOT DARK YET NON E ANCORA BUIO Coordinatore: Prof. Alessio Vieno "Youngle, un network nazionale di aiuto e counseling online peer-to-peer, gestito da adolescenti per adolescenti" Stefano Alemanno Coordinatore del progetto YOUNGLE Social Net Skill, Comune di Firenze L uso delle tecnologie da smartphone nella promozione della salute Luca Pietrantoni Università di Bologna Il volontariato e il suo impatto sulla comunità: esempi di riscontri positivi e riflessioni su potenziali rischi e criticità Anna Maria Meneghini Università di Verona Ore PREMIAZIONE POSTER E CONCLUSIONE DEL CONVEGNO Ore COCKTAIL DI ARRIVEDERCI 10

I^CONGRESSO INTERNAZIONALE

I^CONGRESSO INTERNAZIONALE I^CONGRESSO INTERNAZIONALE La scommessa della scuola per la crescita dei talenti: Nuove prospettive per i gifted children 27-28 febbraio 2015 Sede: Aula magna Portello Fondazione Opera Immacolata Concezione

Dettagli

Introduzione, di Costantino Cipolla e Antonio Maturo pag. 11

Introduzione, di Costantino Cipolla e Antonio Maturo pag. 11 Indice Introduzione, di Costantino Cipolla e Antonio Maturo pag. 11 I. Paradigmi delle scienze sociali e salute: prospettive interdisciplinari 1. I Livelli Essenziali di Assistenza Sanitaria tra sociologia

Dettagli

MINORI OLTRE LA DETENZIONE

MINORI OLTRE LA DETENZIONE MINORI OLTRE LA DETENZIONE Interventi territoriali multiprofessionali con minori d area penale abusatori di sostanze giovedì 18 NOVEMBRE 2010 ore 9,30 17,00 Auditorium Giorgio Gaber PALAZZO PIRELLI della

Dettagli

1. Regione Piemonte 2. Titolo del programma 2.9.4. Guadagnare salute in adolescenza.

1. Regione Piemonte 2. Titolo del programma 2.9.4. Guadagnare salute in adolescenza. Piano operativo Schede 1. Regione Piemonte 2. Titolo del programma 2.9.4. Guadagnare salute in adolescenza. 3. Identificativo della linea o delle linee di intervento generale/i 2.9 Prevenzione e sorveglianza

Dettagli

VII SEMINARIO NAZIONALE DI EDUCAZIONE INTERCULTURALE UNA NUOVA ETICA PER I CURRICOLI DELLA CITTADINANZA GLOBALE

VII SEMINARIO NAZIONALE DI EDUCAZIONE INTERCULTURALE UNA NUOVA ETICA PER I CURRICOLI DELLA CITTADINANZA GLOBALE VII SEMINARIO NAZIONALE DI EDUCAZIONE INTERCULTURALE UNA NUOVA ETICA PER I CURRICOLI DELLA CITTADINANZA GLOBALE 6-7- 8 Settembre 2013 LICEO SCIENTIFICO STATALE E. MEDI Viale IV Novembre, 21-60019 Senigallia

Dettagli

Dedicato agli studenti delle scuole medie superiori

Dedicato agli studenti delle scuole medie superiori Un progetto di O.N.Da Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna patrocinato dal M.I.U.R Ministero dell Istruzione, dell Universitaria e della Ricerca Dedicato agli studenti delle scuole medie superiori

Dettagli

TESI DI LAUREA SESSIONE OTTOBRE 2015 LAUREE PROFESSIONI SANITARIE PROVA PRATICA

TESI DI LAUREA SESSIONE OTTOBRE 2015 LAUREE PROFESSIONI SANITARIE PROVA PRATICA TESI DI LAUREA SESSIONE OTTOBRE 2015 LAUREE PROFESSIONI SANITARIE PROVA PRATICA SEDUTA Data: MARTEDÌ 20 OTTOBRE 2015 Ore: 10:00 Sede: Sede di Rovigo, Viale Porta Adige, 45 - AULA B COMMISSIONE DI MARTEDÌ

Dettagli

Il ruolo del Veneto nella strategia del CCM per il controllo del tabacco

Il ruolo del Veneto nella strategia del CCM per il controllo del tabacco Il ruolo del Veneto nella strategia del CCM per il controllo del tabacco Francesca Russo Annarosa Pettenò Padova, 30 ottobre 2009 Centro nazionale per la prevenzione e il Controllo delle Malattie Ha tra

Dettagli

Scuola, Università, lavoro dopo la riforma Biagi

Scuola, Università, lavoro dopo la riforma Biagi L evento è organizzato con il patrocinio di: Conferenza dei Rettori delle Università italiane Ministero del lavoro e delle politiche sociali Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Regione

Dettagli

IL TERAPISTA OCCUPAZIONALE NEI SETTING TERRITORIALI

IL TERAPISTA OCCUPAZIONALE NEI SETTING TERRITORIALI IN COLLABORAZIONE CON PATROCINIO PROVIDER IL TERAPISTA OCCUPAZIONALE NEI SETTING TERRITORIALI Esperienze concrete, prospettive e metodi di lavoro TO Altavilla Vicentina, Vicenza 16 maggio 2015 Programma

Dettagli

gg Nome Sposi e Genitori C.so 1 A) Massimiliano e Simona 01 A) Massimo e Alessandra 09 I cuochi

gg Nome Sposi e Genitori C.so 1 A) Massimiliano e Simona 01 A) Massimo e Alessandra 09 I cuochi L u g l i o M e s e d i A = Anniversari / C = Compleanni gg Nome Sposi e Genitori C.so 1 A) Massimiliano e Simona 01 A) Fabio e Claudia 02 A) Massimiliano e Annalisa 06 A) Massimiliano e Monica 09 A) Massimo

Dettagli

Operatori sanitari formati Insegnanti coinvolti. Formazione Torino Formazione Locale. zero 10. zero 20. Interventi nelle classi.

Operatori sanitari formati Insegnanti coinvolti. Formazione Torino Formazione Locale. zero 10. zero 20. Interventi nelle classi. 1) Regione: Regione Liguria 2) Titolo del progetto: 2.9.6.4 UNPLUGGED - Realizzazione di un Programma scolastico di potenziamento di conoscenze e abilità personali e sociali per la prevenzione dell uso

Dettagli

Come si forma un magistrato: percorsi formativi prima e dopo il concorso

Come si forma un magistrato: percorsi formativi prima e dopo il concorso SEGNALA IL SEGUENTE EVENTO FROMATIVO Come si forma un magistrato: percorsi formativi prima e dopo il concorso Scuola superiore della : villa Castel Pulci 7 9 luglio 2014 Cod. P14044 Presentazione L ormai

Dettagli

Il contributo della Chimica Agraria per un agricoltura sostenibile e la sicurezza alimentare

Il contributo della Chimica Agraria per un agricoltura sostenibile e la sicurezza alimentare XXXIII CONVEGNO NAZIONALE Società Italiana di Chimica Agraria SICA X CONVEGNO Italian Chapter - International Humic Substances Society IHSS Il contributo della Chimica Agraria per un agricoltura sostenibile

Dettagli

EVENTO FORMATIVO Una lente di ingrandimento per il pediatra: strumenti di assessment e training, tra vincoli e possibilità della professione.

EVENTO FORMATIVO Una lente di ingrandimento per il pediatra: strumenti di assessment e training, tra vincoli e possibilità della professione. DIPARTIMENTO DI PSICOLOGIA EVENTO FORMATIVO Una lente di ingrandimento per il pediatra: strumenti di assessment e training, tra vincoli e possibilità della professione. 5-16-29 Maggio 2012 Aula Magna Azienda

Dettagli

ZONA 30 PIÙ SICUREZZA LA PROMOZIONE DELLA MOBILITA SOSTENIBILE

ZONA 30 PIÙ SICUREZZA LA PROMOZIONE DELLA MOBILITA SOSTENIBILE Mod. S5 Rev. 3 del 24/07/2014, Pagina 1 di 5 N ID: 059D14 ZONA 30 PIÙ SICUREZZA LA PROMOZIONE DELLA MOBILITA SOSTENIBILE Presentazione del Convegno 6 novembre 2014 Aula GB Rossi Istituto Superiore di Sanità

Dettagli

2nd Parma Nano-Day tavola rotonda

2nd Parma Nano-Day tavola rotonda Il convegno arrivato alla sua seconda edizione rappresenta un importante appuntamento per tutti coloro che lavorano nel campo delle nanotecnologie non solo in ambito universitario, ma anche aziendale.

Dettagli

Condividere, Cooperare, Co-progettare: esperienze di prevenzione del disagio giovanile nell area delle dipendenze

Condividere, Cooperare, Co-progettare: esperienze di prevenzione del disagio giovanile nell area delle dipendenze Convegno Tematico Nazionale FeDerSerD Adolescenza Vulnerabilità, esordi psicotici, dipendenze Palermo 17 ottobre 2014 Condividere, Cooperare, Co-progettare: esperienze di prevenzione del disagio giovanile

Dettagli

LA DICHIARAZIONE DI ODENSE

LA DICHIARAZIONE DI ODENSE La 4 a Conferenza Europea sulle Scuole che promuovono salute: Equità, Istruzione e Salute 7-9 Ottobre 2013 IL NOSTRO ABC PER EQUITÀ, ISTRUZIONE E SALUTE LA DICHIARAZIONE DI ODENSE: IL NOSTRO ABC PER EQUITÀ,

Dettagli

I^CONGRESSO INTERNAZIONALE

I^CONGRESSO INTERNAZIONALE I^CONGRESSO INTERNAZIONALE La scommessa della scuola per la crescita dei talenti: Nuove prospettive per i gifted children 27-28 febbraio 2015 Sede: Auditorium Pontello Fondazione Opera Immacolata Concezione

Dettagli

Specializzazioni e corsi di perfezionamento postlaurea. l Istituto (*3) Punti 15 Esperienze pregresse. Esperienza pregressa di. collaborazione con

Specializzazioni e corsi di perfezionamento postlaurea. l Istituto (*3) Punti 15 Esperienze pregresse. Esperienza pregressa di. collaborazione con ISTITUTO COMPRENSIVO POLO 1 Prot. n. 5367/C23-PON FSE DEL 21/12/2011 C1- FSE-2011-1775 Modulo: DIVERTIAMOCI LEGGENDO Cognome settore ELIA PASQUALINA 10 2 10 8 2 32 GAROFALO MIRIAM 5 6 14 6 31 VITTO ROBERTA

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Concorsi a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzati al reclutamento del personale docente nelle scuole dell'infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado (Decreto del direttore generale

Dettagli

Organigramma per la Sicurezza e Addetti alle Emergenze

Organigramma per la Sicurezza e Addetti alle Emergenze Organigramma per la Sicurezza e Addetti alle Emergenze Informazioni sulla tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori (art.36 del Decreto Legislativo del 9 aprile, n.81) Novembre 2014 Pillole

Dettagli

Programmi regionali per la prevenzione dipendenze: LifeSkills Training Program e Unplugged

Programmi regionali per la prevenzione dipendenze: LifeSkills Training Program e Unplugged Programmi regionali per la prevenzione dipendenze: LifeSkills Training Program e Unplugged Regole 2011 - Dipendenze Attuare, nel territorio di ciascuna ASL, i Programmi Preventivi Regionali con particolare

Dettagli

LA CURA SI-CURA. 12 NOVEMBRE 2009 Palazzo delle Stelline Milano

LA CURA SI-CURA. 12 NOVEMBRE 2009 Palazzo delle Stelline Milano LA CURA SI-CURA 12 NOVEMBRE 2009 Palazzo delle Stelline Milano Sessione Mattutina Plenaria Sala Manzoni Moderatore: Alessandro Lucchini - Giornalista e Scrittore 8.45 Registrazione partecipanti 9.15 Benvenuto

Dettagli

Associazione non profit La mela e il seme

Associazione non profit La mela e il seme Associazione non profit La mela e il seme per l educazione di bambini e ragazzi al ben-essere e per la prevenzione del disagio giovanile SONO UN GRANDE!!!! Progetto per l accrescimento dell autostima di

Dettagli

Promozione della salute

Promozione della salute Promozione della salute Azioni di promozione della salute nella scuola Serena Consigli Seminario Divertirsi Guadagnando Salute-Giovani e mondo adulto per scelte salutari:cosa si può fare Lido di Camaiore,

Dettagli

NUOVE RICHIESTE AL 15/06/2010. Aspiranti soci affiliati (scadenza ratifica 30.06.2010)

NUOVE RICHIESTE AL 15/06/2010. Aspiranti soci affiliati (scadenza ratifica 30.06.2010) NUOVE RICHIESTE AL 15/06/2010 Aspiranti soci affiliati (scadenza ratifica 30.06.2010) BOVE EGIDIO Università degli Studi di Urbino LA MARCA SARAH Università di Parma MARTINA MARIANGELA MUZZATTI BARBARA

Dettagli

Contesti di cura e contesti psicosociali nella prevenzione del suicidio

Contesti di cura e contesti psicosociali nella prevenzione del suicidio (International Federation of Telephone Emergency Services) XIV Convegno Nazionale Contesti di cura e contesti psicosociali nella prevenzione del suicidio Palermo, 20 ottobre 2009 Palazzo Steri Presentazione

Dettagli

Educazione alimentare, qualità e sicurezza nel sistema della ristorazione scolastica Convegno nazionale Livorno - 12 e 13 ottobre 2006

Educazione alimentare, qualità e sicurezza nel sistema della ristorazione scolastica Convegno nazionale Livorno - 12 e 13 ottobre 2006 Comune di Livorno - Ufficio Stampa Piazza del Municipio, 1 tel. 0586-820.268\266\504 fax 0586-820.269\313 Comunicati in rete: www.comune.livorno.it 'Ultime notizie' Giovedì

Dettagli

PREVENZIONE e LIFE SKILLS (abilità per la vita) Carlo Pellegrini Lecco, 25/02/2013

PREVENZIONE e LIFE SKILLS (abilità per la vita) Carlo Pellegrini Lecco, 25/02/2013 PREVENZIONE e LIFE SKILLS (abilità per la vita) Carlo Pellegrini Lecco, 25/02/2013 Premessa Le linee guida della prevenzione delle dipendenze raccomandano di aumentare i fattori di protezione e di diminuire

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA. Convegno LA PROMOZIONE DI INTERVENTI FORMATIVI NELLE AUTOSCUOLE PER LA PREVENZIONE DEGLI INCIDENTI STRADALI

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA. Convegno LA PROMOZIONE DI INTERVENTI FORMATIVI NELLE AUTOSCUOLE PER LA PREVENZIONE DEGLI INCIDENTI STRADALI ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA Convegno LA PROMOZIONE DI INTERVENTI FORMATIVI NELLE AUTOSCUOLE PER LA PREVENZIONE DEGLI INCIDENTI STRADALI 29 novembre 2004 organizzato da ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA Obiettivo

Dettagli

F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e

F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Andrea Gnemmi Indirizzo Via Marconi 19/1 28831 Baveno VB Telefono ++39 347 9173834 E-mail gnemmia@yahoo.it

Dettagli

Benvenuti! Claudio Allocchio

Benvenuti! Claudio Allocchio Benvenuti! ma dove? Nel Domani che è già qui! abbiamo parlato molto di nuvole Unidentified Computing Objects at 33000ft VLAN 101 3 Quello che non c'è non si rompe - Henry Ford InterCloud Exchange Cloud

Dettagli

Dipartimento Dipendenze. Progetto regionale di prevenzione LIFE SKILLS TRAINING

Dipartimento Dipendenze. Progetto regionale di prevenzione LIFE SKILLS TRAINING Dipartimento Dipendenze Progetto regionale di prevenzione LIFE SKILLS TRAINING Perché un intervento preventivo dell uso ed abuso di sostanze nella classe prima media? Le ricerche dimostrano che si sta

Dettagli

4.4- L OFFERTA FORMATIVA DIPARTIMENTO DIPENDENZE AREA PREVENZIONE

4.4- L OFFERTA FORMATIVA DIPARTIMENTO DIPENDENZE AREA PREVENZIONE PIANO INTEGRATO DIRITTO ALLO STUDIO Anno Scolastico 2012 2013 4.4- L OFFERTA FORMATIVA DIPARTIMENTO DIPENDENZE AREA PREVENZIONE SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO SCUOLA SECONDARIA DI 2 GRADO Area Formazione

Dettagli

Università degli Studi di Verona Facoltà di Scienze Motorie

Università degli Studi di Verona Facoltà di Scienze Motorie Evento formativo per Laureati in impegnati nella conduzione di attività motorie per la salute rivolte alla popolazione adulta ed anziana Verona, 3 4 giugno 2010 PRESENTAZIONE L evento formativo realizzato

Dettagli

PROTEGGERE I BAMBINI NELLE EMERGENZE

PROTEGGERE I BAMBINI NELLE EMERGENZE Convegno promosso da: In collaborazione con: Università degli Studi dell Aquila Facoltà di Psicologia L AQUILA LUNEDÌ 4 APRILE 2011 - ORE 9,00-13,30 Aula Magna Rivera - Università di L Aquila Tensostruttura

Dettagli

XXV Congresso C.T.A. Salerno 1-3 ottobre 2015 PROGRAMMA GENERALE Organizzato in Collaborazione con

XXV Congresso C.T.A. Salerno 1-3 ottobre 2015 PROGRAMMA GENERALE Organizzato in Collaborazione con XXV Congresso C.T.A. PROGRAMMA GENERALE Organizzato in Collaborazione con Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Strutture per l Ingegneria e l Architettura XXV Congresso dei Tecnici

Dettagli

Ministero degli Affari Esteri

Ministero degli Affari Esteri Ministero degli Affari Esteri Convegno sul contributo delle istituzioni e della società civile italiana per la protezione e promozione dei diritti umani: risultati e nuove sfide del sistema multilaterale

Dettagli

5 aprile 2008 Ore 9.00-17.00

5 aprile 2008 Ore 9.00-17.00 L'Associazione Nazionale Genitori Soggetti Autistici Emilia Romagna organizza la seconda giornata di studio sul tema L'INSERIMENTO DEGLI ADULTI CON AUTISMO NEL MONDO DEL LAVORO 5 aprile 2008 Ore 9.00-17.00

Dettagli

interventi di prevenzione nella scuola Anna Luzi

interventi di prevenzione nella scuola Anna Luzi interventi di prevenzione nella scuola Anna Luzi 1. Progetto Scuolasalute 2. Programma EUDAP/Unplugged Anna Luzi progetto scuolasalute Obiettivi Implementare gli interventi di promozione della salute nella

Dettagli

Fondazione Opera Madonna del Lavoro. Bilancio di missione 2013. sintesi

Fondazione Opera Madonna del Lavoro. Bilancio di missione 2013. sintesi Fondazione Opera Madonna del Lavoro Bilancio di missione 2013 sintesi Missione FOMAL è un Ente Diocesano che opera senza finalità di lucro per la promozione della persona nella società, realizzando attività

Dettagli

CENTRO DI ASCOLTO. SERVIZIO DI SOSTEGNO ALLE FUNZIONI GENITORIALI (L.R. 13 maggio 2003, nr. 9)

CENTRO DI ASCOLTO. SERVIZIO DI SOSTEGNO ALLE FUNZIONI GENITORIALI (L.R. 13 maggio 2003, nr. 9) CENTRO DI ASCOLTO SERVIZIO DI SOSTEGNO ALLE FUNZIONI GENITORIALI (L.R. 13 maggio 2003, nr. 9) COS E E un servizio gratuito, oltre che uno spazio riservato, all interno della scuola cui possono accedere

Dettagli

Psicologia e Contesti

Psicologia e Contesti U.O.C. di Psicologia ASL Viterbo Psicologia e Contesti 10 anni dell Unità Operativa Complessa di Psicologia 17-18 Gennaio 2008 Palazzo Doria Pamphilij San Martino al Cimino - Viterbo Iscrizioni Le iscrizioni

Dettagli

Psicologi, psicoterapeuti, medici, educatori, assistenti sociali.

Psicologi, psicoterapeuti, medici, educatori, assistenti sociali. DESCRIZIONE Il master approfondisce tematiche connesse con l uso e l abuso delle nuove tecnologie da parte degli adolescenti nativi digitali e si propone di fornire strumenti e tecniche utili al lavoro

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA SALUTE A SCUOLA

EDUCAZIONE ALLA SALUTE A SCUOLA U.O. IGIENE E SANITÁ PUBBLICA ASP- Potenza EDUCAZIONE ALLA SALUTE A SCUOLA Percorsi per guadagnare salute 2015-2016 1 PREMESSA Il concetto della salute è un concetto che necessita di molteplici azioni

Dettagli

Corsi di aggiornamento interregionali per insegnanti della scuola primaria e secondaria di I grado

Corsi di aggiornamento interregionali per insegnanti della scuola primaria e secondaria di I grado Corsi di aggiornamento interregionali per insegnanti della scuola primaria e secondaria di I grado Decreto MIUR, 2 agosto 2005 Premessa generale L associazione S.O.S.- il Telefono Azzurro, accreditata

Dettagli

MASTER DI SECONDO LIVELLO IN SCIENZE DELLA PREVENZIONE. Programma Moduli 8-9. Advanced School of Prevention and Health Promotion

MASTER DI SECONDO LIVELLO IN SCIENZE DELLA PREVENZIONE. Programma Moduli 8-9. Advanced School of Prevention and Health Promotion MASTER DI SECONDO LIVELLO IN SCIENZE DELLA PREVENZIONE Programma Moduli 8-9 Università degli Studi del Piemonte Orientale A. Avogadro MASTER DI SECONDO LIVELLO IN SCIENZE DELLA PREVENZIONE Programma Moduli

Dettagli

con il patrocinio di SCUOLA DI MEDICINA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Accreditato ecm per tutte le professioni sanitarie

con il patrocinio di SCUOLA DI MEDICINA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Accreditato ecm per tutte le professioni sanitarie FACOLTÀ TEOLOGICA DELL ITALIA SETTENTRIONALE sezione parallela di Torino Ciclo di Specializzazione in Teologia Morale con indirizzo sociale Via XX Settembre, 83-10122 TORINO MASTER UNIVERSITARIO IN BIOETICA

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA SALUTE

EDUCAZIONE ALLA SALUTE Ministero della Pubblica Istruzione Istituto D Istruzione Superiore N. Miraglia Sezioni: I. P. S. S. C. T. N.Miraglia - LICEO GINNASIO N. Carlomagno e I.T.I.S. di LAURIA Via Cerse dello Speziale - 85045

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA A UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA SESSIONE AUTUNNALE D ESAME DI LAUREA A.A. 2013/2014 Primo appello COMMISSIONE DI SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE EDITORIA E GIORNALISMO DISCUSSIONI TESI: giovedì 30 ottobre

Dettagli

Ministero della Giustizia - D.G. Personale e Formazione - Ufficio III Concorsi

Ministero della Giustizia - D.G. Personale e Formazione - Ufficio III Concorsi Ministero della Giustizia - D.G. Personale e Formazione - III Concorsi BOLOGNA CORTE D'APPELLO BOLOGNA 1 VEGGETTI ROBERTA CITTA' METROPOLITANE Province/Area Vasta 15,5 1 MODENA 1 BARBIERI ANNALISA PROVINCIA

Dettagli

DIGITAL LEARNING SCUOLA, APPRENDIMENTO E TECNOLOGIE DIDATTICHE

DIGITAL LEARNING SCUOLA, APPRENDIMENTO E TECNOLOGIE DIDATTICHE CONVEGNO INTERNAZIONALE DIGITAL LEARNING SCUOLA, APPRENDIMENTO E TECNOLOGIE DIDATTICHE 18/19 Novembre 2010 Sala Consiliare del Comune di Cinisello Balsamo, Via XXV Aprile, 4 Cinisello Balsamo Centro QUA_SI/Universiscuola,

Dettagli

Distribuzione per aula degli alunni che svolgeranno la gara dei GIOCHI MATEMATICI, di sabato 17 marzo 2012, presso:

Distribuzione per aula degli alunni che svolgeranno la gara dei GIOCHI MATEMATICI, di sabato 17 marzo 2012, presso: ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Via Rimembranze n.2 73031 ALESSANO (LE) Distretto n. 47 - Tel. Fax 0833781118 Cod. Fis. 90018660754 - Cod. Min.: LEIC80400T Web Site: www.comprensivoalessano.it - E-mail: leic80400t@istruzione.it

Dettagli

Funzionigramma di Istituto a.s. 2013/2014

Funzionigramma di Istituto a.s. 2013/2014 Ministero Istruzione Università Ricerca Ufficio Scolastico Regionale Lazio Istituto Comprensivo San Nilo Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria 1 grado Piazza Marconi, 7-00046 GROTTAFERRATA (Roma)

Dettagli

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE LEONARDO DA VINCI. Graduatoria bando di selezione esperti - Prot. 29/3.6.a del 04/01/2012

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE LEONARDO DA VINCI. Graduatoria bando di selezione esperti - Prot. 29/3.6.a del 04/01/2012 1 FRANCHINI TOMMASO Supporto Psicologico 2 BELLAVIA ILARIA Supporto Psicologico 3 MARINI MATTEO Supporto Psicologico 4 CIUFFARDI GIANLUCA Supporto Psicologico 5 PACIOLLA LUCIA Supporto Psicologico 6 DUCHINI

Dettagli

CURRICULUM EDUCAZIONE AL BEN ESSERE SCUOLA SECONDARIA CLASSE 1ˆ

CURRICULUM EDUCAZIONE AL BEN ESSERE SCUOLA SECONDARIA CLASSE 1ˆ CURRICULUM EDUCAZIONE AL BEN ESSERE SCUOLA SECONDARIA CLASSE 1ˆ PERIODO TEMATICA DALLA CARTA DELLA TERRA 1 q. ED. ALIMENTARE Sviluppo di una coscienza alimentare. Conoscere e riconoscere i sapori. Apprezzare

Dettagli

Modulo Sanitario Prof. A. Francomano Professore Aggregato di Psichiatria Università degli Studi di Palermo, Presidente SIP Regionale

Modulo Sanitario Prof. A. Francomano Professore Aggregato di Psichiatria Università degli Studi di Palermo, Presidente SIP Regionale I.A.S.P. e IFOTES SCHEDA ESPLICATIVA CORSO DI FORMAZIONE PRONTO? CHI AMA RISPONDE L AIUTO TELEFONICO CORSO DI FORMAZIONE PER VOLONTARI SULL APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE ALLA PREVENZIONE DEI DISTURBI DELL

Dettagli

CONVEGNO SOSTANZE NATURALI, FARMACI E ALIMENTI: AZIONI E INTERAZIONI 14 DICEMBRE 2010

CONVEGNO SOSTANZE NATURALI, FARMACI E ALIMENTI: AZIONI E INTERAZIONI 14 DICEMBRE 2010 Programma CONVEGNO SOSTANZE NATURALI, FARMACI E ALIMENTI: AZIONI E INTERAZIONI 14 DICEMBRE 2010 organizzato da ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ DIPARTIMENTO DEL FARMACO DIPARTIMENTO DI MALATTIE INFETTIVE,

Dettagli

Innovazione, didattica ed employability Sfide e opportunità per l Università italiana

Innovazione, didattica ed employability Sfide e opportunità per l Università italiana Innovazione, didattica ed employability Sfide e opportunità per l Università italiana 6-7 luglio 2015 Villa Doria D Angri Via Petrarca 80, Napoli PROGRAMMA 6 luglio 2015 14.00-18.30 Ore 14.00 SALUTI Claudio

Dettagli

FABIO VERLATO COMUNE DI PADOVA PADOVA MEETEEN- GRANDI SI DIVENTA PREMESSA

FABIO VERLATO COMUNE DI PADOVA PADOVA MEETEEN- GRANDI SI DIVENTA PREMESSA FABIO VERLATO COMUNE DI PADOVA PADOVA MEETEEN- GRANDI SI DIVENTA PREMESSA La partecipazione ad attività extrascolastiche strutturate (organizzazioni sportive, culturali, politiche, di volontariato, giovanili),

Dettagli

Mercoledì, 18 novembre prima giornata

Mercoledì, 18 novembre prima giornata Mercoledì, 18 novembre prima giornata 9.00 Arrivo e registrazione dei partecipanti 9.30 Saluto delle Autorità Saluto del Sindaco di Napoli Rosa Iervolino Russo Saluto del Presidente della Provincia di

Dettagli

grafica editoriale / biennio martedì 1 settembre 2015 ore 9:00

grafica editoriale / biennio martedì 1 settembre 2015 ore 9:00 grafica editoriale / biennio martedì 1 settembre 2015 ore 9:00 rindone walter silvestro federica pisano antonino bordino stefania nicotra salvatore di giorgio graziella miuccio enrico petriglieri emilio

Dettagli

Salute mentale, stili di vita e malattie infettive nella popolazione migrante

Salute mentale, stili di vita e malattie infettive nella popolazione migrante Su fondi di progetto-convenzione Rev. 2, 12/06/08 Pag 1 di 5 XI CONVEGNO DELL ITALIAN NATIONAL FOCAL POINT INFECTIOUS DISEASES AND MIGRANT Salute mentale, stili di vita e malattie infettive nella popolazione

Dettagli

PAS - ELENCO NULLAOSTA IN ENTRATA VERSO REGIONE TOSCANA

PAS - ELENCO NULLAOSTA IN ENTRATA VERSO REGIONE TOSCANA COGNOME NOME CLASSE INSEGNAMENTO ANTOLA RICCARDO A056 BARBATO FLORIANA A037 BARTOLUCCI IRENE A050 BELLA ARTURO PAOLO A040 BENYAHIA HANIFA C031 BERNARDELLO SILVIA A043 BERTIN AUDREY C031 BERTOLOTTI SERGIO

Dettagli

RESOCONTO CAMPAGNIA ELETTORALE ELEZIONI COMUNALI 2011. MoVimento 5 Stelle Torino

RESOCONTO CAMPAGNIA ELETTORALE ELEZIONI COMUNALI 2011. MoVimento 5 Stelle Torino RESOCONTO CAMPAGNIA ELETTORALE ELEZIONI COMUNALI 2011 MoVimento 5 Stelle Torino Causale movimento Entrate 1) Donazioni individuali (BONIFICI, CONTANTI E PAYPAL) 2.844,45 2) Banchetti e riunioni 1.190,15

Dettagli

workshop Obesità e stili di vita degli adolescenti: il progetto ASSO e un nuovo approccio alla sorveglianza

workshop Obesità e stili di vita degli adolescenti: il progetto ASSO e un nuovo approccio alla sorveglianza Ministero della Salute workshop Obesità e stili di vita degli adolescenti: il progetto ASSO e un nuovo approccio alla sorveglianza PALERMO, 10 DICEMBRE 2014 GRAND HOTEL PIAZZA BORSA P R O G R A M M A 08.15

Dettagli

Con il patrocinio di:

Con il patrocinio di: La Sclerosi Tuberosa è una malattia rara multisistemica, che può colpire diversi organi come cervello, cuore, polmoni, cute o reni, e quindi comportare molteplici e differenti problematiche mediche, psicologiche

Dettagli

BENVENUTI ALLA SCUOLA PRIMARIA FRANCESCO ORAZIO SCORTEGAGNA. Anno scolastico 2014/2015 DIRIGENTE SCOLASTICO Dott. Luca Saggioro

BENVENUTI ALLA SCUOLA PRIMARIA FRANCESCO ORAZIO SCORTEGAGNA. Anno scolastico 2014/2015 DIRIGENTE SCOLASTICO Dott. Luca Saggioro BENVENUTI ALLA SCUOLA PRIMARIA FRANCESCO ORAZIO SCORTEGAGNA Anno scolastico 2014/2015 DIRIGENTE SCOLASTICO Dott. Luca Saggioro ORGANIZZAZIONE ORARIA Tempo ordinario: dal lunedì al sabato 8.00-12.30 Tempo

Dettagli

OGGETTO: nomina incarichi e attività da finanziare con il Fondo di Istituto.

OGGETTO: nomina incarichi e attività da finanziare con il Fondo di Istituto. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, UNIVERSITA E RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO DI PONSO Via Rosselle, 12 35040 PONSO Tel. 0429-95095 Fax 0429/656781 C.F. 82006530289 e-mail: PDIC831009@istruzione.it - sito: www.ic-ponso.it

Dettagli

LA SCUOLA DI FRONTE ALLE ESIGENZE EMOTIVE DEI GIOVANI, DEGLI INSEGNANTI E DELLA SOCIETÀ: l intelligenza delle emozioni come sfida educativa

LA SCUOLA DI FRONTE ALLE ESIGENZE EMOTIVE DEI GIOVANI, DEGLI INSEGNANTI E DELLA SOCIETÀ: l intelligenza delle emozioni come sfida educativa LA SCUOLA DI FRONTE ALLE ESIGENZE EMOTIVE DEI GIOVANI, DEGLI INSEGNANTI E DELLA SOCIETÀ: l intelligenza delle emozioni come sfida educativa h 9.30 Iscrizione dei partecipanti Roma, 16 0ttobre 2008 - ore

Dettagli

SCELTE A MISURA DI BAMBINO. TRA PROGETTAZIONE DELLE ACCOGLIENZE E PREVENZIONE DELLE CAUSE DEGLI ALLONTANAMENTI

SCELTE A MISURA DI BAMBINO. TRA PROGETTAZIONE DELLE ACCOGLIENZE E PREVENZIONE DELLE CAUSE DEGLI ALLONTANAMENTI in collaborazione con: Centro per il bambino e la famiglia Giovanni Paolo II Consultorio Familiare Diocesano di Pompei CONVEGNO NAZIONALE DI STUDI SCELTE A MISURA DI BAMBINO. TRA PROGETTAZIONE DELLE ACCOGLIENZE

Dettagli

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE DI RAVENNA

AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE DI RAVENNA AZIENDA UNITA SANITARIA LOCALE DI RAVENNA DIPARTIMENTO DI ONCOLOGIA ED EMATOLOGIA U.O. DI TERAPIA ANTALGICA E CURE PALLIATIVE VIVERE LA MALATTIA INGUARIBILE. I LIMITI DELLA TERAPIA NELLA ADEGUATEZZA DELLA

Dettagli

PROGRAMMA PROVVISORIO

PROGRAMMA PROVVISORIO 12 Meeting italiano In occasione della giornata mondiale della salute Molfetta 11/12 Aprile 2014 Museo Diocesano LA RESILIENZA DELLE COMUNITÀ PER PROMUOVERE LA SALUTE Aprirsi a nuovi stili di vita PROGRAMMA

Dettagli

Dai segnali di fumo al web Forme e Strumenti della comunicazione per promuovere un dialogo consapevole.

Dai segnali di fumo al web Forme e Strumenti della comunicazione per promuovere un dialogo consapevole. ASL 4 Chiavarese e Rete delle Istituzioni Scolastiche Tigullio Paradiso C.Merani in collaborazione con l Ufficio Scolastico Provinciale di Genova Dai segnali di fumo al web Forme e Strumenti della comunicazione

Dettagli

MASTER IN PSICOLOGIA DEI NUOVI MEDIA PREVENZIONE E TRATTAMENTO DELLE DIPENDENZE DA INTERNET IN ADOLESCENZA

MASTER IN PSICOLOGIA DEI NUOVI MEDIA PREVENZIONE E TRATTAMENTO DELLE DIPENDENZE DA INTERNET IN ADOLESCENZA MASTER IN PSICOLOGIA DEI NUOVI MEDIA PREVENZIONE E TRATTAMENTO DELLE DIPENDENZE DA INTERNET IN ADOLESCENZA Le profonde trasformazioni attivate dalla straordinaria diffusione delle nuove tecnologie impongono

Dettagli

L esperienza della Survey HBSC Italia 2014

L esperienza della Survey HBSC Italia 2014 Stili di vita e salute degli adolescenti. I risultati della sorveglianza HBSC Liguria 2014 Genova 1 dicembre 2015 L esperienza della Survey HBSC Italia 2014 liberamente tratta dalle presentazioni di Daniela

Dettagli

Commissione 22 Settembre 2015 ore 12:00 Aula 1 Viale Ellittico

Commissione 22 Settembre 2015 ore 12:00 Aula 1 Viale Ellittico Elenco degli studenti prenotati per la Laurea Triennale Sessione Estiva A.A. 2014/2015 Commissione 22 Settembre 2015 ore 12:00 Aula 1 Viale Ellittico Presidente: Prof. Gianluca Ficca Commissari: Proff.

Dettagli

ASSOCIAZIONE MEDICI PER L AMBIENTE (ISDE)

ASSOCIAZIONE MEDICI PER L AMBIENTE (ISDE) ASSOCIAZIONE MEDICI PER L AMBIENTE (ISDE) insieme a ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI CASERTA SECONDA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI AORN SANT ANNA E SAN SEBASTIANO CASERTA SITOX SOCIETÀ ITALIANA DI TOSSICOLOGIA

Dettagli

curriculum vitae ANTONELLA TRIPIANO ESPERIENZE LAVORATIVE:

curriculum vitae ANTONELLA TRIPIANO ESPERIENZE LAVORATIVE: curriculum vitae ANTONELLA TRIPIANO ESPERIENZE LAVORATIVE: - Dal 26/05/2008 Comune di Sant Agostino (Fe) Servizi sociali Area Disabili, Adulti e Famiglie, Contratto a Tempo Indeterminato 36 ore settimanali

Dettagli

Matricola Cognome Nome Relazione finale. Prof. Correlatore LEONARDA LONGO

Matricola Cognome Nome Relazione finale. Prof. Correlatore LEONARDA LONGO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PALERMO SCUOLA DELLE SCIENZE UMANE E DEL PATRIMONIO CULTURALE CORSO DI STUDI IN SCIENZE DELLA FORMAZIONE PRIMARIA ESAMI FINALI DI SPECIALIZZAZIONE DIFFERENZIATA RELATIVA ALL INTEGRAZIONE

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Gomma Maurizio Data di nascita 11/11/1957. Direttore di Unità Operativa - SerD1

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Gomma Maurizio Data di nascita 11/11/1957. Direttore di Unità Operativa - SerD1 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Gomma Maurizio Data di nascita 11/11/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASL DI Direttore di Unità Operativa - SerD1 0458076264

Dettagli

Cognome e nome Voto. DALMAZZONE Patrizio. DANESI Marco. D'ARCANGELIS Luigi 21. DE ANGELIS Andrea. DE ANGELIS Norma 27. DE CARIA Antonio 18

Cognome e nome Voto. DALMAZZONE Patrizio. DANESI Marco. D'ARCANGELIS Luigi 21. DE ANGELIS Andrea. DE ANGELIS Norma 27. DE CARIA Antonio 18 DALMAZZONE Patrizio DANESI Marco D'ARCANGELIS Luigi 21 DE ANGELIS Andrea DE ANGELIS Norma 27 DE CARIA Antonio 18 DE DOMINICIS Isabel 23 DE DONATO Rita DE IACO Serena 20 DE LUCA Francesca Carlotta 18 DE

Dettagli

ASSOCIAZIONE A.M.A. AUTO MUTUO AIUTO ONLUS TRENTO In collaborazione con CIRS TRENTO onlus PROGETTO LUCE

ASSOCIAZIONE A.M.A. AUTO MUTUO AIUTO ONLUS TRENTO In collaborazione con CIRS TRENTO onlus PROGETTO LUCE ASSOCIAZIONE A.M.A. AUTO MUTUO AIUTO ONLUS TRENTO In collaborazione con CIRS TRENTO onlus Con il sostegno economico di Centro Servizi Volontariato della provincia di Trento PROGETTO LUCE Organizzano DONNE

Dettagli

VI SEMINARIO NAZIONALE DI EDUCAZIONE INTERCULTURALE

VI SEMINARIO NAZIONALE DI EDUCAZIONE INTERCULTURALE VI SEMINARIO NAZIONALE DI EDUCAZIONE INTERCULTURALE Nuovi curricoli e nuova didattica ludica nella scuola di tutti 7-8-9 Settembre 2012 Rotonda a mare - Lungomare Dante Alighieri - Senigallia PROGRAMMA

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Concorsi a posti e cattedre, per titoli ed esami, finalizzati al reclutamento del personale docente nelle scuole dell'infanzia, primaria, secondaria di primo e secondo grado (Decreto del direttore generale

Dettagli

Dati e previsioni. Elementi di Diritto. base e ECDL

Dati e previsioni. Elementi di Diritto. base e ECDL Inglese Informatica di base e ECDL Dati e previsioni Elementi di Diritto Di Gegorio Concetta Maggio Salvatore Gumina Nicola Gumina Nicola Raccuia Silvana Rizzo Matteo Bondì Annalisa Monaco Luisa Grecuzzo

Dettagli

Una società a misura di famiglia? Verso la 47

Una società a misura di famiglia? Verso la 47 Una società a misura di famiglia? Verso la 47 a Settimana Sociale dei Cattolici Italiani Summer School Milano 19-22 giugno 2013 in collaborazione con: Contenuto Non si è ancora spenta l eco della Giornata

Dettagli

Storie straordinarie in tutti i sensi

Storie straordinarie in tutti i sensi Storie straordinarie in tutti i sensi 21 26 maggio 2013 Una rassegna di libri, incontri, storie e laboratori STORIE STRAORDINARIE IN TUTTI I SENSI Terza edizione Dal 21 al 26 maggio 2013 la Mediateca Montanari

Dettagli

I M P R O N T E L educazione nella vita dei bambini

I M P R O N T E L educazione nella vita dei bambini REGIONE TOSCANA Dipartimento istruzione, formazione e lavoro COMUNE DI PISTOIA Assessorato all educazione e alla formazione In collaborazione con: PROVINCIA DI PISTOIA GRUPPO NAZIONALE NIDI INFANZIA ISTITUTO

Dettagli

Convegno Congiunto GS Gruppo di Lavoro del Bambino Immigrato SIP Sezione Regionale FVG - SIP

Convegno Congiunto GS Gruppo di Lavoro del Bambino Immigrato SIP Sezione Regionale FVG - SIP GS GLNBI SIP SEZIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Convegno Congiunto GS Gruppo di Lavoro del Bambino Immigrato SIP Sezione Regionale FVG - SIP IL PEDIATRA E IL BAMBINO "IN MIGRAZIONE": A CHE PUNTO SIAMO? UDINE

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO 1 BOLOGNA

ISTITUTO COMPRENSIVO 1 BOLOGNA ISTITUTO COMPRENSIVO 1 BOLOGNA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO G. DOZZA n. di classi 18 n. alunni 458 di cui 116 stranieri ALUNNI CON CITTADINANZA NON ITALIANA Est Europa: 42 Estremo oriente:37 Maghreb: 19

Dettagli

ELENCO IDONEI "ADDETTI ALLE PULIZIE" AMMESSI AL SORTEGGIO

ELENCO IDONEI ADDETTI ALLE PULIZIE AMMESSI AL SORTEGGIO ELENCO IDONEI "ADDETTI ALLE PULIZIE" AMMESSI AL SORTEGGIO COGNOME NOME DATA DI NASCITA NUM. PROT. DATA ARRIVO ORA ARRIVO N. DOMANDA AMMESSO - PROFILO RISERVA AGNELLO LUIGI 11/06/1970 1925 01/09/2015 13,00

Dettagli

Piemonte. Giuseppe Salamina. Riunione referenti regionali "Guadagnare Salute" Roma 8 luglio 2011

Piemonte. Giuseppe Salamina. Riunione referenti regionali Guadagnare Salute Roma 8 luglio 2011 Piemonte Giuseppe Salamina Riunione referenti regionali "Guadagnare Salute" Roma 8 luglio 2011 Piemonte: stato di attuazione iniziative e/o progetti attivati sviluppo del PRP coordinamento a livello regionale

Dettagli

IL TERAPISTA OCCUPAZIONALE NEI SETTING TERRITORIALI: esperienze concrete, prospettive e metodi di lavoro

IL TERAPISTA OCCUPAZIONALE NEI SETTING TERRITORIALI: esperienze concrete, prospettive e metodi di lavoro presenta in collaborazione con S.I.T.O. CONVEGNO IL TERAPISTA OCCUPAZIONALE NEI SETTING TERRITORIALI: esperienze concrete, prospettive e metodi di lavoro 16 MAGGIO 2015 c/o Fondazione CUOA - Altavilla

Dettagli

Promozione del benessere e dei corretti stili di vita a scuola

Promozione del benessere e dei corretti stili di vita a scuola Promozione del benessere e dei corretti stili di vita a scuola proposta di iniziative di promozione della salute nel territorio dell Area Vasta 3 dell ASUR Marche: PAESAGGI DI PREVENZIONE per le scuole

Dettagli

OGGETTO: UNIRoma1- Orientamento in rete Corsi preparatori Test medicina Elenchi iscritti- sedi e orari corsi

OGGETTO: UNIRoma1- Orientamento in rete Corsi preparatori Test medicina Elenchi iscritti- sedi e orari corsi LICEO SCIENTIFICO STATALE CAVOUR Via delle Carine 1 - ROMA Commissione Orientamento in Uscita Comunicazione n. 2013/008 Data: 19-12-2013 OGGETTO: UNIRoma1- Orientamento in rete Corsi preparatori Test medicina

Dettagli

MATRICOLA COGNOME NOME SESSO NASCITA_DATA 0600689 ADAMO ANDREA M 30/05/1992 0595592 AGLIALORO ANDREA M 12/03/1992 0604701 AGNELLO MASSIMO M

MATRICOLA COGNOME NOME SESSO NASCITA_DATA 0600689 ADAMO ANDREA M 30/05/1992 0595592 AGLIALORO ANDREA M 12/03/1992 0604701 AGNELLO MASSIMO M MATRICOLA COGNOME NOME SESSO NASCITA_DATA 0600689 ADAMO ANDREA M 30/05/1992 0595592 AGLIALORO ANDREA M 12/03/1992 0604701 AGNELLO MASSIMO M 25/05/1986 0613524 AIELLO ANTONIO M 06/04/1993 0621939 ALCAMO

Dettagli

Servizio Promozione Educazione alla Salute

Servizio Promozione Educazione alla Salute U.O.C Materno-Infantile Servizio Promozione Educazione alla Salute Relazione finale attività svolte nelle Scuole anno scolastico 2009/10 PREMESSA Tutti i bambini e i giovani hanno diritto e dovrebbero

Dettagli