LA PREVENZIONE NELLA SCUOLA E NELLA COMUNITÁ: X STRATAGEMMA PROGRAMMA DEI LAVORI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LA PREVENZIONE NELLA SCUOLA E NELLA COMUNITÁ: X STRATAGEMMA PROGRAMMA DEI LAVORI"

Transcript

1 X CONVEGNO NAZIONALE Padova, Giugno 2015 LA PREVENZIONE NELLA SCUOLA E NELLA COMUNITÁ: X STRATAGEMMA PROGRAMMA DEI LAVORI

2 GIOVEDI 25 GIUGNO 2015 Ore SALA DELLO STUDIO TEOLOGICO Basilica del Santo, Piazza del Santo, 11, Padova Ore 14:30 15:00 REGISTRAZIONE PARTECIPANTI Ore 15:00 17:30 INTRODUZIONE AI LAVORI E SESSIONE PLENARIA NEW MORNING UNA NUOVA MATTINA Sala dello Studio Teologico, Basilica del Santo Saluto delle autorità: Introduzione ai lavori del X Convegno Nazionale La prevenzione nella scuola e nella comunità: rigenerare la qualità della vita Magnifico Rettore dell Università degli Studi di Padova Direttore del Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione dell Università degli Studi di Padova Presidente dell Ordine degli Psicologi del Veneto Rappresentante della Società Italiana di Psicologia di Comunità Sessione plenaria: NEW MORNING UNA NUOVA MATTINA Coordinatore: Prof. Massimo Santinello Responsible gambling tools to prevent excessive online gambling Mark Griffiths Nottingham Trent University Housing first: Successi, modelli e sfide politiche Michele Lancione University of Cambridge 3 stratagemmi per Unplugged: Networking, empowerment in adolescenza e life skills Serena Vadrucci Coordinatrice della formazione per il progetto Unplugged (EU-Dap) Ore COCKTAIL DI BENVENUTO Sala dello Studio Teologico, Basilica del Santo 1

3 VENERDI 26 GIUGNO 2015 Università degli Studi di Padova via Venezia, 12 Ore SESSIONI PARALLELE Via Venezia, 12 AULA 2A SESSIONE 1 LIFE SKILLS Coordinatrice: Prof. ssa Elena Marta LifeSkills Training: uno strumento per la Rete della prevenzione Francesca Mercuri, Veronica Velasco, Mariella Antichi, Elena Paganini, Corrado Celata PROGETTO ERICA: percorsi di prevenzione degli InCidenti stradali nelle Scuole Secondarie della Provincia di Padova Sara Bolcato, Antonietta Rossetto, Alessandra Lo Russo, Federica Paganelli W L AMORE: un progetto di educazione affettiva e sessuale per i/le preadolescenti Nicoletta Landi, Paola Marmocchi, Eleonora Strazzari Stima e peculiarità dell autostima propriocettiva globale degli studenti della Scuola Secondaria di 2 grado di Trieste Giovanni Battista Modonutti CONDOR: promuovere le life skills per la scelta della scuola Gianluca Gualdi, Martina Marcarini, Federica Sacchi, Maria Assunta Zanetti La diffusione del LifeSkills Training in Lombardia: sfide e apprendimenti nell uso di un programma evidence-based Veronica Velasco, Mariella Antichi, Francesca Mercuri, Elena Paganini, Corrado Celata AULA 2B SESSIONE 2 PARTECIPAZIONE E SVILUPPO DI COMUNITA Coordinatrice: Dott. ssa Benedetta Talon La solidarietà che aiuta a crescere: una ricerca su motivazioni e soddisfazione al volontariato nei partecipanti a percorsi formativi promossi dal CSVM nelle scuole Sara Stefanelli, Francesco Molesini, Paola Rossi, Anna Maria Meneghini Il movimento delle Città di Transizione nell'ottica della psicologia di comunità: il caso di San Lazzaro in Transizione Antonella Guarino Far emergere e coordinare le parti sane del quartiere per rigenerarlo: Esperienze di Lavoro di Comunità in alcuni quartieri della città di Padova Nicola Bernardi Associazionismo, Partecipazione e Benessere Psico-sociale Cristina Cecchini, Patrizia Meringolo 2

4 AULA 2C SESSIONE 3 ALIMENTAZIONE, CORPO, AMBIENTE Coordinatore: Prof. Luca Scacchi Cielo e Terra nella simbologia della famiglia : opportunità di crescita in ambito psico-sociale Tiziana Bruna Bertinotti, Marta Salusti Exercise dependence o soltanto addiction?: un'indagine esplorativa Monica Mandalà, Fabio Aiello, Giulia Passavanti, Fabio Venturella Mediterranean diet, knowledge and perception in relation to fish consumption in a sample of secondary school students and teachers from a Mediterranean coastal town Enza Sidoti Le rappresentazioni dell'alimentazione salutare nella popolazione e nei gestori di locali di ristorazione romagnoli. Implicazioni per la promozione della salute Davide Mazzoni, Elvira Cicognani, Cinzia Albanesi, Mauro Palazzi AULA 2D SESSIONE 4 MARGINALITA ESTREME Coordinatore: Prof. Michele Lancione L'aula Studio al "Villaggio, esperienza di Ricerca-Azione alla Stanga. La progettazione partecipata è frutto di un lavoro di comunità patrocinato dal Comune di Padova Settore Servizio sociali Marilisa Fiorilla Tossicodipendenza e misure alternative in Comunità. L'esperienza della Fondazione San Gaetano Ornella Galuppi, M.Lorenza Dujany, Daniele Cason, Giuliana Fileni Sperimentazione del programma Housing First Italia : prime indicazioni Marta Gaboardi, Francesca Disperati, Massimo Santinello Housing First: esperienza di photovoice con persone senza fissa dimora Giorgia Zuccalà La Bussola - Centro diurno per persone senza dimora: la valutazione dell' impatto sociale come strumento di conoscenza e riprogettazione Emanuela Tacchetto, Anna Rita Corrado AULA 2E SESSIONE 5 RETI E SOSTEGNO Coordinatrice: Prof. Cinzia Novara ORIENTARE ALLA CRESCITA TRAMITE INTERNET? Un esperienza di piattaforma online per adolescenti, genitori e insegnanti Gianluca Gualdi, Federica Sacchi, Martina Marcarini, Maria Assunta Zanetti Per non morire prima. Strategie di coping in donne ammalate di sclerosi multipla Gioacchino Lavanco, Carolina Messina, Liana Arcuri Chi ha paura della casa di riposo?i bambini del paese incontrano la comunità degli anziani Adalberto Bordin, Paolo Trevisan, Loris Bagolin, Denise Dario, Valentina Busato, Susanna Falchero 3

5 Uno studio correlazionale: stress e ottimismo in un gruppo di genitori di bambini con disturbi del comportamento Gilda Chiaromonte, Stefano Seregni, Sara Santilli L'esperienza dello SPAZIO GENITORI-FIGLI nel comune di Fiumicino: la relazione tra pari e con gli adulti come fattore di benessere. Una nuova politica educativa! Cristina Ferrera Un Modello Integrato di Intervento multidisciplinare nella Scuola: un esperienza sul campo a Verona Giuliana Guadagnini, Maddalena Marcanti, Arianna Dilonardo, Claudia Boaretti, Flaviano Vighi, Alessia Sandini Ore 9.00 AFFISSIONE POSTER Ore DISCUSSIONE POSTER 2 piano, Psico 2, Via Venezia, 12 SESSIONE POSTER P1 RISORSE PSICOSOCIALI NEI CONTESTI URBANI E LAVORATIVI Coordinatore: Dott. Natale Canale La comunità come risposta alla crisi: migliorare la rete tra istituti scolastici secondari ed universitari ed associazioni di categoria della provincia di Grosseto per favorire l occupazione giovanile Camillo Donati, Laura Remaschi, Sergio Lorenzini, Carminio La Porta Quando l uomo incontra il contesto urbano. Una ricerca sulla qualità di vita cittadina con persone con disabilità fisica Matteo Duranti, Elena Marta, Sara Alfieri Uno per tutti. Tutti per tanti. Volontariato giovanile a Monselice. Volontariato come sperimentazione, occasione,crescita e opportunità Chiara Zanovello,Martina Verza, Maria Lucia Cornacchia R.E.B.U.S Informa: una proposta di formazione-informazione per la promozione del proprio benessere attraverso stili di vita sostenibili e solidali Martina Tommasi, Francesca Oppici, Maddalena Marcanti Da UTENTI a CITTADINI - Nuove povertà e Progetto Self Help a Verona Una realtà di Rete Sociale e percorsi di empowerment (partecipazione al concorso ES-Empowerment Sociale) Ernesto Guerriero, Paolo Vanzini, Mauro Cordioli, Walter Guerriero Barbi, Francesco Previti Una casalinga si annoia? Il ruolo delle autonomie della vita quotidiana nella costruzione del Progetto di vita per persone con disabilità Pietro Berti Facciamoci un SELFIE! Sondaggio di autopercezione sul grado di soddisfazione lavorativa del personale di una Macrostruttura ASL Pasquale Fallace, Italia Raucci, Antonino Parlato Benessere organizzativo: aspetti empowering ed empowered per la prevenzione e promozione del benessere soggettivo e lavorativo Maria Pina Di Fazio Ore COFFEE BREAK 4

6 Ore SESSIONE PLENARIA Aula 2D, 2 piano, Via Venezia, 12 Sessione plenaria: PSICOLOGO DI BASE, DEL TERRITORIO, DI COMUNITA? Coordinatore: Prof. Gioacchino Lavanco "La sperimentazione nel Veneto dello 'Psicologo di Base': dalle norme Regionali alla pratica" Emilia Laugelli ULSS4, Regione Veneto Uno Psicologo di Base accanto al Medico di Medicina Generale Luigi Solano Università degli Studi di Roma La Sapienza Ore PAUSA PRANZO Ore WORKSHOP Via Venezia, 12 AULA 2A WORKSHOP 1 FARE RETE PER NON CADERE NELLA RETE Coordinatrice: Elena Bottignolo, Laura Brusaterra AULA 2B WORKSHOP 2 MENTOR-UP: LE VOCI DEI PROTAGONISTI E ALCUNI RISULTATI Coordinatore/trice: Massimo Santinello, Marisa Bergamin AULA 2C WORKSHOP 3 IL PROBLEMA DELLA RESPONSABILITÀ: È POSSIBILE PARLARNE? Coordinatore: Gioacchino Lavanco AULA 2D WORKSHOP 4 IL TEATRO-FORUM PER LA PREVENZIONE COME EMPOWERMENT DEI GRUPPI Coordinatore: Roberto Mazzini 5

7 Ore AFFISSIONE POSTER Ore DISCUSSIONE POSTER 2 piano, Psico 2, Via Venezia, 12 SESSIONE POSTER P2 FAMIGLIE E SCUOLE COMPETENTI Coordinatrice: Dott. ssa Claudia Marino Educare alla salute ed agli stili di vita attivi nella scuola di domani: il ruolo strategico della formazione curricolare e della formazione per l insegnamento (TFA) Carlotta Chiari, Luciano Bertinato, Massimo Lanza, Federico Schena Il Focus Group come strumento di prevenzione del Binge Drinking nelle scuole Lorenza Svanellini, Emilia Ferruzza, Maria Cristina Gatto Rotondo, Andrea Cece, Martina Lauria, Lara Dal Col, Marta Sisti, Maurizio Salis, Michela Gatta Peer to Peer Programma Scuole promotrici di salute : prevenzione e sorveglianza di abitudini, comportamenti, stili di vita non salutari, sedentarietà, abuso di alcool, tabagismo, abuso di sostanze Rosa Marinaro Nuove tecnologie, Tutoring e Peer Education: un connubio vincente all ITT G. Chilesotti di Thiene (Vi) Laura Brusaterra, Luca Zini Cavolo che mela! nutrire il corpo, il cuore, la mente Carlotta Vangelisti, Siro Facco, Alberta Grassetto, Stefania Tessari, Marina Casazza I gruppi di narrazione come strumento di sviluppo delle competenze emotive negli educatori Sabina Colombini Ore SPRITZ TIME Bar TRE SCALINI Via Venezia 2, Padova Giovani e lavoro. Quaderni Rapporto Giovani n. 1 Paola Bignardi, Luigi Campiglio, Vincenzo Cesareo, Elena Marta Gioco d azzardo. Giovani e famiglie Mauro Croce, Francesca Rascazzo Ore CENA SOCIALE Ristorante DONNA IRENE Vicolo Pontecorvo 1, Padova 6

8 SABATO 27 GIUGNO 2015 Università degli Studi di Padova via Venezia, 12 Ore SESSIONI PARALLELE Via Venezia, 12 AULA 2A SESSIONE A SOSTANZE E DIPENDENZE Coordinatrice: Dott. ssa Michela Lenzi Alla ricerca di una possibile correlazione fra abitudini alcoliche e autostima propriocettiva globale (APG) rilevate negli studenti della Scuola Secondaria di 2 grado a Trieste Luca Leon, Giovanni Battista Modonutti, Fulvio Costantinides Fumo di tabacco ed autostima propriocettiva globale (APG): alla ricerca di una possibile correlazione Giovanni Battista Modonutti, Luca Leon, Fulvio Costantinides Ragazzi in gioco Anna Zenarolla, Paolo Molinari Substance abuse epidemiology in early adolescents and prevention strategies Sonia Chindamo Policy scolastiche per il controllo del fumo di tabacco: una revisione sistematica di letteratura, una ricerca sul campo e alcune proposte di studio Alessandro Coppo, Maria Rosaria Galanti, Livia Giordano, Daria Buscemi, Sven Bremberg, Viviana Stampini, Sara Parini, Fabrizio Faggiano Giornate venete inter-peer Francesca Allegri, Francesco Bettiol, Beatrice Roncarati, Elizabeth Tamang, Annarosa Petteno', Martina Di Pieri, Francesca Russo AULA 2B SESSIONE B TRA SALUTE MENTALE E TRAUMA Coordinatore: Prof. Massimo Santinello La presa in carico di minori siriani in transito a Mirano: buone pratiche di intervento Alessandra Cipolla, Francesca Giordano, Veronica Hurtubia Toro, Diego Boerchi, Maria Letizia Cesana, Marta Rivolta, Cristina Castelli Progetto pilota di intervento scolastico con adolescenti psichiatrici: una buona rete di collegamento per risultati migliori Michela Gatta, Lara Del Col, Serena Zennaro, Giovanni Ceranto, Paolo C.Testa, Cristina Bison, Maria Mabilia, Pier Antonio Battistella Percezione della diversità e salute mentale: un indagine nelle scuole primarie e secondarie di 1 dell Anconetano Stefano Berti, Elisabetta Collamati, Marco Morbidoni, Elisa Ambrogiani, Antonella Guidi, Gilberto Gargiulo, Antonella Mazzanti, Rosa Rossi 7

9 Lo stigma secondo me : l opinione degli adolescenti del Valdarno Fiorentino Nicolina Bosco, Susanna Giaccherini, Patrizia Meringolo AULA 2C SESSIONE C METODI INNOVATIVI PER LA PREVENZIONE Coordinatore: Dott. Mauro Croce Photovoice in un quartiere a rischio di Palermo: la "prospettiva" (non) cambia la realtà Cinzia Novara, Loredana Varveri, Dario Corso Boy scout informatici: ti aiuto ad attraversare il portale della salute! Pasquale Fallace, Davide Cristiano, Irene Biancospino, Rocco Saviano, Pasquale Vitale, Immacolata Orilio Utilizzo di WhatsApp per l'attività di peer tutoring a scuola Monica Giovanna Binotto Il linguaggio radiofonico come stimolo inclusivo e miglioramento della qualità di vita di un BES a scuola Liboria Pantaleo Arte e promozione del benessere: una ricerca azione partecipata sull esperienza corporea considerando i benefici dell intervento dal punto di vista dei ragazzi e delle ragazze Norberto Costa, Elena Faccio IO PHOTOREPORTER PN - Un progetto di Photovoice a Pordenone Valentina Marchesin, Laura Prosdocimo AULA 2D SESSIONE D GLI ADDETTI AI LAVORI A CONFRONTO Coordinatrice: Dott. ssa Carola Messina La rete delle aziende che promuovono salute: contrasto ai comportamenti additivi (alcol, droghe e gioco d azzardo) Nadia Vimercati, Mariella Antichi, Giusi Gelmi, Corrado Celata Punto di Vista: l operatore a scuola. L'evoluzione di un progetto verso la Prevenzione Dedicata e Attiva Tanja Bettoli, Beatrice Rovigatti, Ilaria Vaccari La valutazione di Punto di Vista: l operatore a scuola. Scelte teorico-metodologiche e risultati del percorso valutativo di un progetto complesso Laura Palareti, Roberta Biolcati, Consuelo Mameli La specializzazione della Polizia Penitenziaria in ambito minorile, la formazione degli addetti ai lavori attraverso le loro stesse esperienze Iolanda Tortù Polo educativo cittadino: un processo di partecipazione con le scuole del comune di Treviso Benedetta Talon, Andrea Pozzobon I discorsi degli operatori e le pratiche di promozione della salute e prevenzione dei comportamenti a rischio in ambito scolastico Lucia Portis 8

10 AULA 2E SESSIONE E DIVERSITA E INSICUREZZA Coordinatore: Prof. Luca Scacchi Parto in quinta accompagnare il passaggio dalla scuola primaria alla scuola secondaria di primo grado Manuele Pedretti, Elena Torchio Le differenti dimensioni della preoccupazione e l'influenza della televisione Stefano Tartaglia, Clara Cacciatore Verso una cultura delle differenze di genere: un'esperienza di Empowered Peer Education nella periferia di Napoli Valentina Scognamiglio Chi sono io per giudicare. Educazione al rispetto dell omosessualità Enza Sidoti L inclusione sociale attraverso la danza. La DanceAbility a Padova: esperienze di laboratori intergenerazionali e di percorsi educativi nella Scuola Anna Ruzza Ore 9.00 AFFISIONE POSTER Ore DISCUSSIONE POSTER 2 piano, Psico 2, Via Venezia, 12 SESSIONE POSTER P3 SALUTE GLOBALE E AZIONI COLLETTIVE Coordinatore: Dott. Davide Mazzoni Progetto RE-INTEGRA: l inserimento socio-lavorativo dei minori stranieri non accompagnati (MSNA) Valentina Petralia, Giovanni Bovi Una prospettiva psicologica nel delineare linee guida per l implementazione di progetti rivolti all inclusione dei giovani nelle politiche territoriali relative alla sostenibilità Giulia Rossi Migrazione, cultura e sanità: la prevenzione dell HIV nelle comunità multiculturali Laura Clorinda Rinaldi semplicemente vaccinare: un alleanza strategica scuola-salute nelle campagne vaccinali MPR e HPV Pasquale Fallace, Maria Rosaria Granata, Davide Cristiano, Immacolata Vitale, Antonino Parlato Incontro alla salute. Un camper per la prevenzione della rosolia congenita Pasquale Fallace, Maria Rosaria Granata, Davide Cristiano, Immacolata Vitale, Antonino Parlato Protesta violenta o pacifica: antecedenti dell azione collettiva nel contesto della crisi economica Iana Tzankova, Davide Mazzoni, Elvira Cicognani Scuola Aperta alle nuove tecnologie Laura Brusaterra, Elena Bottignolo, Luca Zini 9

11 Ore SESSIONE PLENARIA Aula 2D, 2 piano, Via Venezia, 12 Sessione plenaria: NOT DARK YET NON E ANCORA BUIO Coordinatore: Prof. Alessio Vieno "Youngle, un network nazionale di aiuto e counseling online peer-to-peer, gestito da adolescenti per adolescenti" Stefano Alemanno Coordinatore del progetto YOUNGLE Social Net Skill, Comune di Firenze L uso delle tecnologie da smartphone nella promozione della salute Luca Pietrantoni Università di Bologna Il volontariato e il suo impatto sulla comunità: esempi di riscontri positivi e riflessioni su potenziali rischi e criticità Anna Maria Meneghini Università di Verona Ore PREMIAZIONE POSTER E CONCLUSIONE DEL CONVEGNO Ore COCKTAIL DI ARRIVEDERCI 10

Il programma del corso

Il programma del corso Il programma del corso Su questi temi è possibile avviare un sistematico confronto con i referenti della scuola e della sanità per la promozione della salute, all interno di un percorso di sensibilizzazione

Dettagli

1. Regione Piemonte 2. Titolo del programma 2.9.4. Guadagnare salute in adolescenza.

1. Regione Piemonte 2. Titolo del programma 2.9.4. Guadagnare salute in adolescenza. Piano operativo Schede 1. Regione Piemonte 2. Titolo del programma 2.9.4. Guadagnare salute in adolescenza. 3. Identificativo della linea o delle linee di intervento generale/i 2.9 Prevenzione e sorveglianza

Dettagli

MATRICOLA COGNOME NOME SESSO NASCITA_DATA 0600689 ADAMO ANDREA M 30/05/1992 0595592 AGLIALORO ANDREA M 12/03/1992 0604701 AGNELLO MASSIMO M

MATRICOLA COGNOME NOME SESSO NASCITA_DATA 0600689 ADAMO ANDREA M 30/05/1992 0595592 AGLIALORO ANDREA M 12/03/1992 0604701 AGNELLO MASSIMO M MATRICOLA COGNOME NOME SESSO NASCITA_DATA 0600689 ADAMO ANDREA M 30/05/1992 0595592 AGLIALORO ANDREA M 12/03/1992 0604701 AGNELLO MASSIMO M 25/05/1986 0613524 AIELLO ANTONIO M 06/04/1993 0621939 ALCAMO

Dettagli

ASL TO2 DIPARTIMENTO PATOLOGIA DELLE DIPENDENZE 2 C. Olievenstein

ASL TO2 DIPARTIMENTO PATOLOGIA DELLE DIPENDENZE 2 C. Olievenstein DIPARTIMENTO PATOLOGIA DELLE DIPENDENZE 2 C. Olievenstein 57 Dipartimento Patologia delle Dipendenze 2 C. Olievenstein Circoscrizioni 6 e 7 Unplugged È un programma scolastico di prevenzione delle dipendenze,

Dettagli

0607092 GRECO SONIA conoscere il mobbing: le conseguenze e le cause PROF. PACE FRANCESCO PROF. GARRO MARIA

0607092 GRECO SONIA conoscere il mobbing: le conseguenze e le cause PROF. PACE FRANCESCO PROF. GARRO MARIA Lunedì 2 marzo 2015 ore 14,30 Aula 4 Dalle ore 14,30 alle ore 15,30 0606400 ALESSI RITA La valutazione del benessere organizzativo e la promozione dell'efficienza: quali prospettive nella Pubblica Amministrazione?

Dettagli

DIGITAL LEARNING SCUOLA, APPRENDIMENTO E TECNOLOGIE DIDATTICHE

DIGITAL LEARNING SCUOLA, APPRENDIMENTO E TECNOLOGIE DIDATTICHE CONVEGNO INTERNAZIONALE DIGITAL LEARNING SCUOLA, APPRENDIMENTO E TECNOLOGIE DIDATTICHE 18/19 Novembre 2010 Sala Consiliare del Comune di Cinisello Balsamo, Via XXV Aprile, 4 Cinisello Balsamo Centro QUA_SI/Universiscuola,

Dettagli

MINORI OLTRE LA DETENZIONE

MINORI OLTRE LA DETENZIONE MINORI OLTRE LA DETENZIONE Interventi territoriali multiprofessionali con minori d area penale abusatori di sostanze giovedì 18 NOVEMBRE 2010 ore 9,30 17,00 Auditorium Giorgio Gaber PALAZZO PIRELLI della

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA A UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA SESSIONE AUTUNNALE D ESAME DI LAUREA A.A. 2013/2014 Primo appello COMMISSIONE DI SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE EDITORIA E GIORNALISMO DISCUSSIONI TESI: giovedì 30 ottobre

Dettagli

Altre Regioni aderenti alla Formazione Piemonte, Liguria, Molise, Basilicata.

Altre Regioni aderenti alla Formazione Piemonte, Liguria, Molise, Basilicata. Progetto CCM 2012 Un approccio integrato per la riduzione delle diseguaglianze all accesso ai servizi di promozione della salute: interventi strategici per la gestione del rischio di utenti con disturbi

Dettagli

Cognome e nome Voto. DALMAZZONE Patrizio. DANESI Marco. D'ARCANGELIS Luigi 21. DE ANGELIS Andrea. DE ANGELIS Norma 27. DE CARIA Antonio 18

Cognome e nome Voto. DALMAZZONE Patrizio. DANESI Marco. D'ARCANGELIS Luigi 21. DE ANGELIS Andrea. DE ANGELIS Norma 27. DE CARIA Antonio 18 DALMAZZONE Patrizio DANESI Marco D'ARCANGELIS Luigi 21 DE ANGELIS Andrea DE ANGELIS Norma 27 DE CARIA Antonio 18 DE DOMINICIS Isabel 23 DE DONATO Rita DE IACO Serena 20 DE LUCA Francesca Carlotta 18 DE

Dettagli

MASTER IN PSICOLOGIA DEI NUOVI MEDIA PREVENZIONE E TRATTAMENTO DELLE DIPENDENZE DA INTERNET IN ADOLESCENZA

MASTER IN PSICOLOGIA DEI NUOVI MEDIA PREVENZIONE E TRATTAMENTO DELLE DIPENDENZE DA INTERNET IN ADOLESCENZA MASTER IN PSICOLOGIA DEI NUOVI MEDIA PREVENZIONE E TRATTAMENTO DELLE DIPENDENZE DA INTERNET IN ADOLESCENZA Le profonde trasformazioni attivate dalla straordinaria diffusione delle nuove tecnologie impongono

Dettagli

NUOVE RICHIESTE AL 15/06/2010. Aspiranti soci affiliati (scadenza ratifica 30.06.2010)

NUOVE RICHIESTE AL 15/06/2010. Aspiranti soci affiliati (scadenza ratifica 30.06.2010) NUOVE RICHIESTE AL 15/06/2010 Aspiranti soci affiliati (scadenza ratifica 30.06.2010) BOVE EGIDIO Università degli Studi di Urbino LA MARCA SARAH Università di Parma MARTINA MARIANGELA MUZZATTI BARBARA

Dettagli

Il contributo della Chimica Agraria per un agricoltura sostenibile e la sicurezza alimentare

Il contributo della Chimica Agraria per un agricoltura sostenibile e la sicurezza alimentare XXXIII CONVEGNO NAZIONALE Società Italiana di Chimica Agraria SICA X CONVEGNO Italian Chapter - International Humic Substances Society IHSS Il contributo della Chimica Agraria per un agricoltura sostenibile

Dettagli

INIZIATIVA DI AGGIORNAMENTO SUL TEMA: IL PIANO REGIONALE DI PREVENZIONE, CURA E CONTROLLO DEL TABAGISMO. l importanza della rete Aziendale nella

INIZIATIVA DI AGGIORNAMENTO SUL TEMA: IL PIANO REGIONALE DI PREVENZIONE, CURA E CONTROLLO DEL TABAGISMO. l importanza della rete Aziendale nella INIZIATIVA DI AGGIORNAMENTO SUL TEMA: IL PIANO REGIONALE DI PREVENZIONE, CURA E CONTROLLO DEL TABAGISMO l importanza della rete Aziendale nella PREVENZIONE DELLE PATOLOGIE FUMO CORRELATE PROGRAMMA DI MASSIMA

Dettagli

VI Convegno del Raggruppamento di Psicologia del lavoro e delle Organizzazioni MPSI/06 16-17 Giugno 2006 Bari, Palazzo Ateneo PROGRAMMA DEI LAVORI

VI Convegno del Raggruppamento di Psicologia del lavoro e delle Organizzazioni MPSI/06 16-17 Giugno 2006 Bari, Palazzo Ateneo PROGRAMMA DEI LAVORI VI Convegno del Raggruppamento di Psicologia del lavoro e delle Organizzazioni MPSI/06 PROGRAMMA DEI LAVORI Registrazione dei Partecipanti Saluti delle Autorità VENERDÌ 16 Salone degli Affreschi Palazzo

Dettagli

PROGRAMMA SCIENTIFICO

PROGRAMMA SCIENTIFICO Direzione Regionale per la Campania GIORNATE DEL GOLFO I EDIZIONE Evento n. 4072-90832 Crediti ECM n. 12 per n. 200 medici 9-10-11 Aprile 2014 Centro Congressi Stazione Marittima di Napoli I LAVORATORI

Dettagli

con il patrocinio di SCUOLA DI MEDICINA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Accreditato ecm per tutte le professioni sanitarie

con il patrocinio di SCUOLA DI MEDICINA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO Accreditato ecm per tutte le professioni sanitarie FACOLTÀ TEOLOGICA DELL ITALIA SETTENTRIONALE sezione parallela di Torino Ciclo di Specializzazione in Teologia Morale con indirizzo sociale Via XX Settembre, 83-10122 TORINO MASTER UNIVERSITARIO IN BIOETICA

Dettagli

XXI CONGRESSO NAZIONALE AIBT

XXI CONGRESSO NAZIONALE AIBT XXI CONGRESSO NAZIONALE AIBT ASSOCIAZIONE ITALIANA DI IMMUNOGENETICA E BIOLOGIA DEI TRAPIANTI Immunogenetica e medicina personalizzata: trapianto, trasfusione e autoimmunità PROGRAMMA PRELIMINARE Trieste

Dettagli

Distribuzione per aula degli alunni che svolgeranno la gara dei GIOCHI MATEMATICI, di sabato 17 marzo 2012, presso:

Distribuzione per aula degli alunni che svolgeranno la gara dei GIOCHI MATEMATICI, di sabato 17 marzo 2012, presso: ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Via Rimembranze n.2 73031 ALESSANO (LE) Distretto n. 47 - Tel. Fax 0833781118 Cod. Fis. 90018660754 - Cod. Min.: LEIC80400T Web Site: www.comprensivoalessano.it - E-mail: leic80400t@istruzione.it

Dettagli

..o m i s s i s. Assenti: la Rappresentanti degli studenti Maria Gabriella Condello.

..o m i s s i s. Assenti: la Rappresentanti degli studenti Maria Gabriella Condello. L'anno duemilaquindici, addì 20 gennaio alle ore 15.30, a seguito di regolare convocazione trasmessa con nota prot. n. 2439 del 15 gennaio 2015, il cui ordine del giorno è stato integrato con nota prot.

Dettagli

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA

SAPIENZA UNIVERSITÀ DI ROMA del 7 Luglio 2015 (mattina) h 9,30 AMURA ALAN PELLEGRINI FULVIO SCARCELLA PRANDSTRALLER STEFANO CAMPO GIORGIA PELLEGRINI FULVIO SCARCELLA PRANDSTRALLER STEFANO CASONE MICOL DI NICOLA PATRIZIO MINGO ISABELLA

Dettagli

Psicologi, psicoterapeuti, medici, educatori, assistenti sociali.

Psicologi, psicoterapeuti, medici, educatori, assistenti sociali. DESCRIZIONE Il master approfondisce tematiche connesse con l uso e l abuso delle nuove tecnologie da parte degli adolescenti nativi digitali e si propone di fornire strumenti e tecniche utili al lavoro

Dettagli

Tema È un evento a cui tutti possono partecipare Sale Corridoio - spazio 1 Memory Boxes. Spazi della memoria. Longevi Visionari.

Tema È un evento a cui tutti possono partecipare Sale Corridoio - spazio 1 Memory Boxes. Spazi della memoria. Longevi Visionari. Tema La nostra memoria ha un ruolo sociale e culturale fondamentale. La Persona anziana che ricorda mantiene vivo un legame intergenerazionale, dà continuità alla propria esperienza di vita, condivide

Dettagli

di 6 08/01/2014 13:45

di 6 08/01/2014 13:45 Stampa Chiudi Salva Numero Cognome Nome Tipo Telefono Email Indirizzo Telefono Studio Fax Abilitato 800119 Abbate Anna Avvocato 3478516886 abbate.mar@tiscali.it F. Turati 74 0909731499 0909731499 Si 800082

Dettagli

6 CONVEGNO NAZIONALE SUI CENTRI DIURNI ALZHEIMER

6 CONVEGNO NAZIONALE SUI CENTRI DIURNI ALZHEIMER Centro Monteoliveto C a s a d e l l A n z i a n o 6 CONVEGNO NAZIONALE SUI CENTRI DIURNI ALZHEIMER Sigfrido Bartolini: Visitare gli Infermi, vetrata - Chiesa dell Immacolata, Pistoia 15-16 Maggio 2015

Dettagli

Meccanica dei continui fluidi - N. aderenti: 106

Meccanica dei continui fluidi - N. aderenti: 106 Meccanica dei continui fluidi - N. aderenti: 106 Nº cognome, nome 1. ABBA', Antonella 2. ARDIZZONE, Lucia Vincenza 3. BARBANTE, 4. BARBERA, Elvira 5. BENFATTO, Dipartimento - Ente MODELLI MATEMATICI -

Dettagli

Psicologia e Contesti

Psicologia e Contesti U.O.C. di Psicologia ASL Viterbo Psicologia e Contesti 10 anni dell Unità Operativa Complessa di Psicologia 17-18 Gennaio 2008 Palazzo Doria Pamphilij San Martino al Cimino - Viterbo Iscrizioni Le iscrizioni

Dettagli

Programma Quality Week. Ieo Milano Novembre 2013

Programma Quality Week. Ieo Milano Novembre 2013 Lunedì 4 Quality Week Ieo Milano Novembre 2013 Martedì 5 Mercoledì 6 venerdì 8 Giovedì 7 1 2 SI RINGRAZIANO: La trasparenza è un elemento forte per la qualità Lunedì 4 9-18 CORSO LEAN - YELLOW BELT Aula

Dettagli

I Giornata giovedì 15 ottobre Dalla rete sociosanitaria alle tecnologie avanzate per l empowerment e l inclusione sociale

I Giornata giovedì 15 ottobre Dalla rete sociosanitaria alle tecnologie avanzate per l empowerment e l inclusione sociale I Meeting Forum su inclusione sociale ed empowerment del cittadino disabile. Modelli organizzativi e nuove tecnologie. 15/16 Ottobre - Cefpas Caltanissetta I Giornata giovedì 15 ottobre Dalla rete sociosanitaria

Dettagli

2nd Parma Nano-Day tavola rotonda

2nd Parma Nano-Day tavola rotonda Il convegno arrivato alla sua seconda edizione rappresenta un importante appuntamento per tutti coloro che lavorano nel campo delle nanotecnologie non solo in ambito universitario, ma anche aziendale.

Dettagli

DIPENDENZE. O ipendenze NUOVI SCENARI E NUOVI APPROCCI. aspetti tecnici e scientifici. Verona, 31 maggio e 1 giugno 2007 OUTCOME. Sede del Congresso:

DIPENDENZE. O ipendenze NUOVI SCENARI E NUOVI APPROCCI. aspetti tecnici e scientifici. Verona, 31 maggio e 1 giugno 2007 OUTCOME. Sede del Congresso: Con il patrocinio di UNITED NATIONS Office on Drugs and Crime MINISTERO DELLA SALUTE Piano di Formazione Tossicodipendenze Regione del Veneto Regione del Veneto - Azienda ULSS 20 Dipartimento delle Dipendenze

Dettagli

Benvenuti! Claudio Allocchio

Benvenuti! Claudio Allocchio Benvenuti! ma dove? Nel Domani che è già qui! abbiamo parlato molto di nuvole Unidentified Computing Objects at 33000ft VLAN 101 3 Quello che non c'è non si rompe - Henry Ford InterCloud Exchange Cloud

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA. Convegno LA PROMOZIONE DI INTERVENTI FORMATIVI NELLE AUTOSCUOLE PER LA PREVENZIONE DEGLI INCIDENTI STRADALI

ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA. Convegno LA PROMOZIONE DI INTERVENTI FORMATIVI NELLE AUTOSCUOLE PER LA PREVENZIONE DEGLI INCIDENTI STRADALI ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA Convegno LA PROMOZIONE DI INTERVENTI FORMATIVI NELLE AUTOSCUOLE PER LA PREVENZIONE DEGLI INCIDENTI STRADALI 29 novembre 2004 organizzato da ISTITUTO SUPERIORE DI SANITA Obiettivo

Dettagli

IL Denaro della Socialità

IL Denaro della Socialità Convegno Nazionale ACAF Italia 2014 27-28 giugno 2014 IL Denaro della Socialità esperienze di microfinanza comunitaria Torino, venerdì 27 giugno 2014 Ore 9.15 19.00 Provincia di Torino Palazzo Cisterna.

Dettagli

Dipartimento Dipendenze. Progetto regionale di prevenzione LIFE SKILLS TRAINING

Dipartimento Dipendenze. Progetto regionale di prevenzione LIFE SKILLS TRAINING Dipartimento Dipendenze Progetto regionale di prevenzione LIFE SKILLS TRAINING Perché un intervento preventivo dell uso ed abuso di sostanze nella classe prima media? Le ricerche dimostrano che si sta

Dettagli

«Tema ispiratore di questa terza edizione è la Costruzione sociale della Salute : la salute è un valore dal quale non si può prescindere, anche in

«Tema ispiratore di questa terza edizione è la Costruzione sociale della Salute : la salute è un valore dal quale non si può prescindere, anche in «Tema ispiratore di questa terza edizione è la Costruzione sociale della Salute : la salute è un valore dal quale non si può prescindere, anche in settori diversi da quello sanitario. Pertanto, gli interventi

Dettagli

Grillo Maria Teresa. recapiti telefonici: n. tel. abitazione 0434 541103 ; n. cellulare 348 2627515 terrygrillo1002@gmail.com

Grillo Maria Teresa. recapiti telefonici: n. tel. abitazione 0434 541103 ; n. cellulare 348 2627515 terrygrillo1002@gmail.com Grillo Maria Teresa già docente di lingua straniera, poi docente di sostegno, nella scuola media inferiore, in pensione dal sett. 2007, si dedica attualmente ad attività di formazione con insegnanti e

Dettagli

Convegno Congiunto GS Gruppo di Lavoro del Bambino Immigrato SIP Sezione Regionale FVG - SIP

Convegno Congiunto GS Gruppo di Lavoro del Bambino Immigrato SIP Sezione Regionale FVG - SIP GS GLNBI SIP SEZIONE FRIULI VENEZIA GIULIA Convegno Congiunto GS Gruppo di Lavoro del Bambino Immigrato SIP Sezione Regionale FVG - SIP IL PEDIATRA E IL BAMBINO "IN MIGRAZIONE": A CHE PUNTO SIAMO? UDINE

Dettagli

LEGA TENNIS UISP BOLOGNA CLASSIFICA PROVINCIALE FEMMINILE 2015 Aggiornamento N 1 al 15 LUGLIO

LEGA TENNIS UISP BOLOGNA CLASSIFICA PROVINCIALE FEMMINILE 2015 Aggiornamento N 1 al 15 LUGLIO LEGA TENNIS UISP BOLOGNA CLASSIFICA PROVINCIALE FEMMINILE 2015 Aggiornamento N 1 al 15 LUGLIO Aggiornato 15-07-2015 NOME CLASS. UISP CIRCOLO BARONCINI DILETTA 1 COUNTRY CLUB BENUZZI RAFFAELLA 2 CORTICELLA

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA E DESIGN corso di STUDI IN DESIGN

POLITECNICO DI TORINO DIPARTIMENTO DI ARCHITETTURA E DESIGN corso di STUDI IN DESIGN in DISEGNO INDUSTRIALE Corso di Laurea in DISEGNO INDUSTRIALE. in aula 03 AM martedì 18 DICEMBRE 2012 ore 9.00 Claudio Germak (Presidente), Claudia De Giorgi, Beatrice Lerma, Daniel Milanese Marika Boron

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FERRARA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FERRARA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FERRARA Ferrara, 1 dicembre 2010 Al Magnifico Rettore dell Università degli Studi di Ferrara OGGETTO: Esami di Laurea in Lettere RIFORMA - Sessione AUTUNNALE - dell anno accademico

Dettagli

Graduatoria Definitiva 2015 - Psicologi Specialisti Ambulatoriali - Treviso. Psicologia

Graduatoria Definitiva 2015 - Psicologi Specialisti Ambulatoriali - Treviso. Psicologia Psicologia Cognome Nome Punteggio Note 1 ZAMBURLIN ROMINA 26,978 2 BUSIOL NAUSICA 18,365 3 FUSCO ALESSANDRA 11,926 4 MASSARO CLAUDIA 11,726 5 RIGONI STEFANO 10,610 6 SUALDINO DEBORA 10,466 7 TAGLIAPIETRA

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc.

Elenco per Classe. Pr. Alunno Data Nasc. Classe: 3A TERZE E QUARTE NUOVO ORDINAMENTO LICEO SCIENTIFICO STATALE "P. RUGGIERI" MARSALA 1 ANGILERI VITO 11/02/1999 2 ARISTODEMO MARCO 17/03/1999 3 BONFRATELLO SAMUELE 26/06/1999 4 CAMAGNA MICHELE 12/05/1999

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ELENCO DOCENTI COGNOME NOME DISCIPLINA ORGANICO SEDE ACCARDO ROBERTO DIRITTO - ECONOMIA CORSO DIURNO SUCCURSALE

ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ELENCO DOCENTI COGNOME NOME DISCIPLINA ORGANICO SEDE ACCARDO ROBERTO DIRITTO - ECONOMIA CORSO DIURNO SUCCURSALE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ELENCO DOCENTI COGNOME NOME DISCIPLINA ORGANICO SEDE ACCARDO ROBERTO DIRITTO - ECONOMIA CORSO DIURNO SUCCURSALE AMATO NADIA ECONOMIA AZIENDALE CORSO DIURNO CENTRALE ANDRIAN DANIELA

Dettagli

I DETERMINANTI SOCIALI DELLA SALUTE: ASPETTI MEDICI, ECONOMICI E ORGANIZZATIVI

I DETERMINANTI SOCIALI DELLA SALUTE: ASPETTI MEDICI, ECONOMICI E ORGANIZZATIVI Mod. S5 Rev. 2 del 02/04/2012, Pagina 1 di 6 I DETERMINANTI SOCIALI DELLA SALUTE: ASPETTI MEDICI, ECONOMICI E ORGANIZZATIVI Istituto Superiore di Sanità - Aula Pocchiari Roma, 13 Giugno 2013 organizzato

Dettagli

La mammella: dalla protesica alle cellule staminali

La mammella: dalla protesica alle cellule staminali La mammella: dalla protesica alle cellule staminali Presidente: Prof. Giovanni Di Benedetto 18 Ottobre 2013 Aula Magna Polo Universitario Eustachio Ancona PROGRAMMA SCIENTIFICO 08.30 Registrazione Partecipanti

Dettagli

MIUR.AOODRPI.REGISTRO UFFICIALE(U).0008186.29-09-2015

MIUR.AOODRPI.REGISTRO UFFICIALE(U).0008186.29-09-2015 MIUR.AOODRPI.REGISTRO UFFICIALE(U).0008186.29-09-2015 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Torino, 29 settembre 2015 Ai Dirigenti Scolastici delle Istituzioni Scolastiche secondarie

Dettagli

Funzionigramma di Istituto a.s. 2013/2014

Funzionigramma di Istituto a.s. 2013/2014 Ministero Istruzione Università Ricerca Ufficio Scolastico Regionale Lazio Istituto Comprensivo San Nilo Scuola dell Infanzia, Primaria, Secondaria 1 grado Piazza Marconi, 7-00046 GROTTAFERRATA (Roma)

Dettagli

C O M P O S I Z I O N E D E I C O N S I G L I D I C L A S SE A. S. 2 0 13-2014

C O M P O S I Z I O N E D E I C O N S I G L I D I C L A S SE A. S. 2 0 13-2014 C O M P O S I Z I O N E D E I C O N S I G L I D I C L A S SE A. S. 2 0 13-2014 INDIRIZZO SCIENTIFICO CORSO A 1Asc 3Asc 5Asc 2Asc Salzillo Angelo Salzillo Angelo Di Girolamo Daniele Di Girolamo Daniele

Dettagli

III Congresso Nazionale Psicologia e Scuola In classe ho un bambino che

III Congresso Nazionale Psicologia e Scuola In classe ho un bambino che III Congresso Nazionale Psicologia e Scuola In classe ho un bambino che Dopo il successo scientifico e di partecipazione delle prime due edizioni, la terza edizione del Congresso della rivista Psicologia

Dettagli

Elenco caselle Posta Elettrronica Certificata - Comune di Lecce aggiornato al 19.11.2015

Elenco caselle Posta Elettrronica Certificata - Comune di Lecce aggiornato al 19.11.2015 Elenco caselle Posta Elettrronica Certificata - Comune di Lecce aggiornato al 19.11.2015 Descrizione Settore COGNOME NOME Posta Elettronica Certificata 01 - SEGRETERIA GENERALE SPECCHIA Vincenzo vincenzo.specchia@pec.comune.lecce.it

Dettagli

VIA BOLOGNA, 86-16127 GENOVA * * TEL. 010 2428355 FAX 010 232845

VIA BOLOGNA, 86-16127 GENOVA * * TEL. 010 2428355 FAX 010 232845 Elezioni dei Consigli di Interclasse - SCUOLA PRIMARIA A. Mameli Interclasse i seguenti candidati: 1A DAGNINO STEFANIA 15 1B CARDONA VALERIA 12 1C PUPPO FRANCESCO 15 2A BELVEDERE STEFANIA 17 2B CICONTE

Dettagli

PAS - ELENCO NULLAOSTA IN ENTRATA VERSO REGIONE TOSCANA

PAS - ELENCO NULLAOSTA IN ENTRATA VERSO REGIONE TOSCANA COGNOME NOME CLASSE INSEGNAMENTO ANTOLA RICCARDO A056 BARBATO FLORIANA A037 BARTOLUCCI IRENE A050 BELLA ARTURO PAOLO A040 BENYAHIA HANIFA C031 BERNARDELLO SILVIA A043 BERTIN AUDREY C031 BERTOLOTTI SERGIO

Dettagli

workshop Obesità e stili di vita degli adolescenti: il progetto ASSO e un nuovo approccio alla sorveglianza

workshop Obesità e stili di vita degli adolescenti: il progetto ASSO e un nuovo approccio alla sorveglianza Ministero della Salute workshop Obesità e stili di vita degli adolescenti: il progetto ASSO e un nuovo approccio alla sorveglianza PALERMO, 10 DICEMBRE 2014 GRAND HOTEL PIAZZA BORSA P R O G R A M M A 08.15

Dettagli

Knowledge Building Communities: ripensare la scuola come comunità di ricerca

Knowledge Building Communities: ripensare la scuola come comunità di ricerca FACOLTA DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE- FACOLTA DI PSICOLOGIA Collaborative Knowledge Building Group Rivista Italiana interdisciplinare di tecnologia, cultura e formazione Con patrocinio e contributo dell

Dettagli

COORDINAMENTO DEI COMITATI E DELLE ASSOCIAZIONI GENITORI DELLE SCUOLE SUPERIORI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO

COORDINAMENTO DEI COMITATI E DELLE ASSOCIAZIONI GENITORI DELLE SCUOLE SUPERIORI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO COORDINAMENTO DEI COMITATI E DELLE ASSOCIAZIONI GENITORI DELLE SCUOLE SUPERIORI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO RELAZIONE INCONTRI 28 APRILE 2015 11 MAGGIO 2015 PREMESSA La salute, nel suo significato di benessere

Dettagli

A. S. 2012/2013. (I=Italiana. Titolo Spec. Prov. Pres. Domanda. Prefer. Anno Prec. Tip Grad. Modalita' di accesso. Cod. Titolo Spec. 1. Grad. Prov.

A. S. 2012/2013. (I=Italiana. Titolo Spec. Prov. Pres. Domanda. Prefer. Anno Prec. Tip Grad. Modalita' di accesso. Cod. Titolo Spec. 1. Grad. Prov. Graduatoria di Istituto I Fascia Personale Docente Scuola Secondaria di I Grado VRIC83200V Data Produzione Graduatoria Definitiva: 06/11/2012 Cod. Classe di Concor so Descr. Classe di Concorso Tipo Posto

Dettagli

ASL TO 2 DIPARTIMENTO PATOLOGIA DELLE DIPENDENZE 1 C.so Lombardia, 187 10151 Torino

ASL TO 2 DIPARTIMENTO PATOLOGIA DELLE DIPENDENZE 1 C.so Lombardia, 187 10151 Torino ASL TO 2 DIPARTIMENTO PATOLOGIA DELLE DIPENDENZE 1 67 A.S.L. TO2 Azienda Sanitaria Locale Torino DIPARTIMENTO DIPENDENZE 1 ( 011. 4395400 fax 011.4395432 e-mail sert.segrlomb@aslto2.it Area Prevenzione

Dettagli

elenco docenti validati

elenco docenti validati elenco docenti validati AGGIORNATA AL 16/12/2014 Liverani Francesca mondo del lavoro Rimini Amministrazione e controllo di gestione Morri Francesco università, scuola media Rimini superiore, formazione

Dettagli

CONVEGNO SOSTANZE NATURALI, FARMACI E ALIMENTI: AZIONI E INTERAZIONI 14 DICEMBRE 2010

CONVEGNO SOSTANZE NATURALI, FARMACI E ALIMENTI: AZIONI E INTERAZIONI 14 DICEMBRE 2010 Programma CONVEGNO SOSTANZE NATURALI, FARMACI E ALIMENTI: AZIONI E INTERAZIONI 14 DICEMBRE 2010 organizzato da ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ DIPARTIMENTO DEL FARMACO DIPARTIMENTO DI MALATTIE INFETTIVE,

Dettagli

Una società a misura di famiglia? Verso la 47

Una società a misura di famiglia? Verso la 47 Una società a misura di famiglia? Verso la 47 a Settimana Sociale dei Cattolici Italiani Summer School Milano 19-22 giugno 2013 in collaborazione con: Contenuto Non si è ancora spenta l eco della Giornata

Dettagli

Congresso Regionale di Pediatria Società Italiana di Pediatria - Sezione Calabria

Congresso Regionale di Pediatria Società Italiana di Pediatria - Sezione Calabria Congresso Regionale di Pediatria Società Italiana di Pediatria - Sezione Calabria 28 29 MARZO 2008, GRAND HOTEL PRESIDENT SIDERNO (RC) 28 marzo 2008 14.30 Registrazione dati partecipanti PROGRAMMA del

Dettagli

LA NUOVA COMUNICAZIONE Festival per i 10 anni di comunicazione all Università di Modena e Reggio

LA NUOVA COMUNICAZIONE Festival per i 10 anni di comunicazione all Università di Modena e Reggio La Facoltà di Scienze della Comunicazione e dell Economia presenta LA NUOVA COMUNICAZIONE Festival per i 10 anni di comunicazione all Università di Modena e Reggio Reggio Emilia 23/24 marzo 2012 Venerdì

Dettagli

3 Master in Neuro-Oncologia

3 Master in Neuro-Oncologia [ Corso Residenziale ] 3 Master in Neuro-Oncologia 7-9 maggio 2009 Direttori Carmine Carapella Andrea Pace 1 di 7 [ Programma preliminare] Giovedì 7 maggio I Sessione - Glioblastoma Multiforme ore 9.00

Dettagli

PER SLALOM PER AMORE Gara di Sci tra Contrade SLALOM GIGANTE CLASSIFICA UFFICIALE

PER SLALOM PER AMORE Gara di Sci tra Contrade SLALOM GIGANTE CLASSIFICA UFFICIALE PER SLALOM PER AMORE Gara di Sci tra Contrade SLALOM GIGANTE CLASSIFICA UFFICIALE F= 870 BABY 1 1 CANNONI Cristina 2004 PANIA 1'19.16 305 2 9 ROSSI Rebecca 2004 PROVENZANI 1'41.33 244 3 2 GENNAI Giulia

Dettagli

Università degli Studi dell Aquila Facoltà di Scienze della Formazione Segreteria Studenti AVVISO RICONOSCIMENTO CREDITI

Università degli Studi dell Aquila Facoltà di Scienze della Formazione Segreteria Studenti AVVISO RICONOSCIMENTO CREDITI Università degli Studi dell Aquila AVVISO RICONOSCIMENTO CREDITI CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL INVESTIGAZIONE Con delibera del Consiglio di Corso di Studi in Scienze dell Investigazione del 31.01.2012,

Dettagli

LO SVILUPPO DELLE PROFESSIONI: MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ E LINEE D'INDIRIZZO PER GLI INTERVENTI NEL SSN"

LO SVILUPPO DELLE PROFESSIONI: MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ E LINEE D'INDIRIZZO PER GLI INTERVENTI NEL SSN Convegno Nazionale LO SVILUPPO DELLE PROFESSIONI: MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ E LINEE D'INDIRIZZO PER GLI INTERVENTI NEL SSN" LINEE DI INDIRIZZO PER L ASSISTENZA PSICOLOGICA Revisione delle Linee di Indirizzo

Dettagli

Atti del 1 Convegno della DILLE

Atti del 1 Convegno della DILLE Atti del 1 Convegno della DILLE Società Italiana di Didattica delle Lingue e Linguistica Educativa Le lingue dell educazione in un mondo senza frontiere Urbino, February 2009 Atti del 1 Convegno della

Dettagli

OGGETTO: nomina incarichi e attività da finanziare con il Fondo di Istituto.

OGGETTO: nomina incarichi e attività da finanziare con il Fondo di Istituto. MINISTERO DELL ISTRUZIONE, UNIVERSITA E RICERCA ISTITUTO COMPRENSIVO DI PONSO Via Rosselle, 12 35040 PONSO Tel. 0429-95095 Fax 0429/656781 C.F. 82006530289 e-mail: PDIC831009@istruzione.it - sito: www.ic-ponso.it

Dettagli

Esame per l accertamento dell idoneità all esercizio della professione di DIRETTORE TECNICO DI AGENZIA DI VIAGGI E TURISMO CONVOCAZIONE

Esame per l accertamento dell idoneità all esercizio della professione di DIRETTORE TECNICO DI AGENZIA DI VIAGGI E TURISMO CONVOCAZIONE Esame per l accertamento dell idoneità all esercizio della professione di DIRETTORE TECNICO DI AGENZIA DI VIAGGI E TURISMO CONVOCAZIONE L esame si terrà presso la Provincia di Ancona, via Ruggeri n. 3

Dettagli

IV Congresso Nazionale Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico

IV Congresso Nazionale Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico IV Congresso Nazionale Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico L evoluzione delle Professioni Sanitarie nello scenario di riorganizzazione dei servizi di Medicina di Laboratorio 26-28 Giugno

Dettagli

1 di 8 02/04/2012 09:10

1 di 8 02/04/2012 09:10 1 di 8 02/04/2012 09:10 Stampa Chiudi Salva Numero Cognome Nome Tipo Telefono Email Indirizzo Telefono Studio Fax Abilitato 800119 Abbate Maria Anna 3478516886 abbate.mar@tiscali.it VIA F. Turati 74 98051

Dettagli

STATO ED EVOLUZIONE DELL INCIDENTALITÀ STRADALE IN ITALIA, STRUMENTI PER IL MIGLIORAMENTO DELLA SICUREZZA STRADALE

STATO ED EVOLUZIONE DELL INCIDENTALITÀ STRADALE IN ITALIA, STRUMENTI PER IL MIGLIORAMENTO DELLA SICUREZZA STRADALE STATO ED EVOLUZIONE DELL INCIDENTALITÀ STRADALE IN ITALIA, STRUMENTI PER IL MIGLIORAMENTO DELLA SICUREZZA STRADALE Prefazione di Cesare De Piccoli Il programma del convegno Introduzione di Pietro Marturano

Dettagli

1 LEONARDI GEMMA MARIA IGNAZIA F Caltanissetta 17.5 17,50. 2 CIMINO BATTISTA M Caltanissetta 17.5 17,50

1 LEONARDI GEMMA MARIA IGNAZIA F Caltanissetta 17.5 17,50. 2 CIMINO BATTISTA M Caltanissetta 17.5 17,50 Domande pervenute conformi a quanto previsto all'art. 4 dell'avviso pubblico redatto ai sensi della nota ministeriale 623 del 21 novembre 2014 Cognome Nome Sesso I prov. Punti Portale Punti Valutati dall'organismo

Dettagli

ASSOCIAZIONE MEDICI PER L AMBIENTE (ISDE)

ASSOCIAZIONE MEDICI PER L AMBIENTE (ISDE) ASSOCIAZIONE MEDICI PER L AMBIENTE (ISDE) insieme a ORDINE DEI MEDICI CHIRURGHI CASERTA SECONDA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI AORN SANT ANNA E SAN SEBASTIANO CASERTA SITOX SOCIETÀ ITALIANA DI TOSSICOLOGIA

Dettagli

PRIMATI A.S. SOTTOSOPRA NUOTO MASTER BRINDISI VASCA LUNGA - aggiornato al 20/04/2015

PRIMATI A.S. SOTTOSOPRA NUOTO MASTER BRINDISI VASCA LUNGA - aggiornato al 20/04/2015 MASTER 25-29 GIOVE VINCENZO Riccione (Campionati Italiani) 26/06/2009 25.85 50 SL DE MATTEIS FEDERICA Napoli (Trofeo Il Gabbiano) 09/06/2013 33.69 TEDESCO ALESSIO Chianciano Terme (Camp. Italiani) 01/07/2007

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

INCONTRI DI GERIATRIA 2006 CASA SOLLIEVO DELLA SOFFERENZA

INCONTRI DI GERIATRIA 2006 CASA SOLLIEVO DELLA SOFFERENZA Società Italiana di Gerontologia e Geriatria con il patrocinio Società Italiana di Gerontologia e Geriatria, SIGG European Union Geriatric Medicine Society, EUGMS INCONTRI DI GERIATRIA 2006 a CASA SOLLIEVO

Dettagli

elenco docenti validati

elenco docenti validati elenco docenti validati AGGIORNATA AL 28/10/2014 Liverani Francesca mondo del lavoro Rimini, Bologna Amministrazione e controllo di gestione Morri Francesco mondo del lavoro Rimini Amministrazione e controllo

Dettagli

PROGETTI IN PROVINCIA DI UDINE E PORDENONE CARITAS DIOCESANA DI CONCORDIA-PORDENONE SCHEDA INFORMATIVA SUL PROGETTO

PROGETTI IN PROVINCIA DI UDINE E PORDENONE CARITAS DIOCESANA DI CONCORDIA-PORDENONE SCHEDA INFORMATIVA SUL PROGETTO SERVIZIO CIVILE SOLIDALE BANDO 2010 PROGETTI IN PROVINCIA DI UDINE E PORDENONE CARITAS DIOCESANA DI CONCORDIA-PORDENONE SCHEDA INFORMATIVA SUL DEL REFER Caritas Diocesana di Concordia-Pordenone Zero Poverty

Dettagli

Corso di aggiornamento Il Futuro Possibile: Insieme si può fare

Corso di aggiornamento Il Futuro Possibile: Insieme si può fare AST Onlus 1 Corso di aggiornamento Il Futuro Possibile: Insieme si può fare I progetti italiani e internazionali di ricerca, cura e assistenza per la Sclerosi Tuberosa e di coordinamento tra i Centri medici

Dettagli

venerdì, 11 maggio 2012 Unità di Sanità Pubblica Università di Roma Foro Italico Piazza Lauro de Bosis, 3 00135 Roma

venerdì, 11 maggio 2012 Unità di Sanità Pubblica Università di Roma Foro Italico Piazza Lauro de Bosis, 3 00135 Roma venerdì, 11 maggio 2012 Unità di Sanità Pubblica Università di Roma Foro Italico Piazza Lauro de Bosis, 3 00135 Roma [Venerdì, 11 maggio 2012] SETTIMANA DELLE SCIENZE MOTORIE SEDE COMITATO ORGANIZZATORE

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE " GADDA ROSSELLI" - GALLARATE (VA)

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE  GADDA ROSSELLI - GALLARATE (VA) Pag. 1 Anno scolastico 2013/2014 Data di riferimento 24/08/2013 Sede I.P.S.S.C.T. "GADDA ROSSELLI" A017 - discipline economico-aziendali A017 IPC 1 BENEDETTO ANTONIO ******** 120 12 10 39 10 3 1 1 196

Dettagli

ELENCO TURNI ESERCITAZIONI PRATICHE Corso teorico-pratico di tecniche chirurgiche di base

ELENCO TURNI ESERCITAZIONI PRATICHE Corso teorico-pratico di tecniche chirurgiche di base Associazione socio-culturale Axada Catania Per Aspera ad Astra! ELENCO TURNI ESERCITAZIONI PRATICHE Corso teorico-pratico di tecniche chirurgiche di base Le esercitazioni pratiche si svolgeranno, sotto

Dettagli

prof. Marco Galloni Cooperazione allo sviluppo e collaborazione Internazionale dott. Daniele De Meneghi

prof. Marco Galloni Cooperazione allo sviluppo e collaborazione Internazionale dott. Daniele De Meneghi VICE DIRETTORI E DELEGATI Vice Direttori Didattica Ricerca Organico prof. Tiziana Civera prof. Sergio Rosati prof. Pierpaolo Mussa Delegati Attività studentesche Servizio audiovisivi dott.ssa Elisabetta

Dettagli

Commissioni giudicatrici delle procedure di valutazione comparativa per la copertura di posti di professore ordinario

Commissioni giudicatrici delle procedure di valutazione comparativa per la copertura di posti di professore ordinario NT/gd D.R. n. 3141 Commissioni giudicatrici delle procedure di valutazione comparativa per la copertura di posti di professore ordinario IL RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO - BICOCCA VISTA

Dettagli

Perticone Rosalvo. Dirigente Psicologo Azienda USL3 Pistoia Toscana. r.perticone@usl3.toscana.it

Perticone Rosalvo. Dirigente Psicologo Azienda USL3 Pistoia Toscana. r.perticone@usl3.toscana.it C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Perticone Rosalvo Data di nascita 15 Settembre 1954 Qualifica Amministrazione Dirigente Psicologo Azienda USL3 Pistoia Toscana Incarico attuale

Dettagli

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale

Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Arpa Emilia-Romagna. Elenco incarichi conferiti ai Consulenti e Collaboratori esterni nell'anno 2006 - periodo annuale Nominativo / SCS AZIONINNOVA SPA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BOLOGNA UNIVERSITA' LA

Dettagli

11 Settembre 2015 Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Aula Salviati. Malattia di Kawasaki

11 Settembre 2015 Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Aula Salviati. Malattia di Kawasaki 11 Settembre 2015 Ospedale Pediatrico Bambino Gesù Aula Salviati Malattia di Kawasaki Presentazione Il Gruppo di lavoro multidisciplinare nazionale impegnato nell elaborazione della revisione delle Linee

Dettagli

IL PROGRAMMA UNPLUGGED DOTT. STEFANO MARCI U.O.C. MATERNO-INFANTILE A.S.L. RIETI

IL PROGRAMMA UNPLUGGED DOTT. STEFANO MARCI U.O.C. MATERNO-INFANTILE A.S.L. RIETI IL PROGRAMMA UNPLUGGED DOTT. STEFANO MARCI U.O.C. MATERNO-INFANTILE A.S.L. RIETI RIETI, 24 MAGGIO 2012 Loro scrivono il fumo uccide Noi accendiamo una sigaretta e ci mettiamo a ride! Alessandro (11 anni)

Dettagli

GINNASIO. Liceo Statale "A. Aprosio" Ventimiglia CORSI DI RECUPERO ESTIVI 2013 a.s. 2012/13

GINNASIO. Liceo Statale A. Aprosio Ventimiglia CORSI DI RECUPERO ESTIVI 2013 a.s. 2012/13 GINNASIO LATINO (aula 1) GRECO (aula 1) LATINO (aula 2) GRECO (aula 1) prof.ssa DELPINI prof.ssa RISUCCI prof.ssa FERRERO prof.ssa DELPINI 2/7-4/7-9/7-12/7 1/7-3/7-8/7-10/7 1/7-3/7-8/7-10/7 2/7-4/7-9/7-11/7

Dettagli

BARBARO Cristina 0,000 0,000 0,000 0,000 0,000 N.S. NON AMMESSA BARONE Ilaria 0,000 0,000 0,000 0,002 0,002 N.S. NON AMMESSA BASSO Fabiana 0,000

BARBARO Cristina 0,000 0,000 0,000 0,000 0,000 N.S. NON AMMESSA BARONE Ilaria 0,000 0,000 0,000 0,002 0,002 N.S. NON AMMESSA BASSO Fabiana 0,000 CONCORSO PUBBLICO, PER TITOLI ED ESAMI, PER N. 1 P.TO DI COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO - INFERMIERE PEDIATRICO - CAT. D esito prova pratica - 26 maggio 2014 nome TITOLI DI CARRIERA (max 18) PUNTEGGIO

Dettagli

Curriculum Vitae. Realini Tiziana Via Nazionale, 41 23013 Cosio Valtellino Tel. 0342/635804. e-mail tiziana_realini@virgilio.it. Nazionalità italiana

Curriculum Vitae. Realini Tiziana Via Nazionale, 41 23013 Cosio Valtellino Tel. 0342/635804. e-mail tiziana_realini@virgilio.it. Nazionalità italiana Curriculum Vitae Realini Tiziana Via Nazionale, 41 23013 Cosio Valtellino Tel. 0342/635804 e-mail tiziana_realini@virgilio.it Nazionalità italiana Nata il 28-10-1958 Laureata in psicologia presso l università

Dettagli

Ministero Istruzione Università e Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale

Ministero Istruzione Università e Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale Ministero Istruzione Università e Ricerca Alta Formazione Artistica e Musicale ACCADEMIA DI BELLE ARTI BOLOGNA Nominativo Elenco delle consulenze esterne e degli incarichi di collaborazione esterna riferiti

Dettagli

COLLEGIO 1 - NORD PIEMONTE

COLLEGIO 1 - NORD PIEMONTE ELEZIONI ENPAP Elenco Notai individuati dall'ente per consentire agli iscritti di votare nei capoluoghi di provincia ai sensi dell'art. 10 del Regolamento elettorale COLLEGIO 1 - NORD PIEMONTE ALESSANDRIA

Dettagli

N. COGNOME NOME ESITO. 1 ABIUSO Nicola AMMESSO. 2 BENCIVENGA Paola AMMESSA. 3 BIANCO Bianca Maria AMMESSA. 4 BISCEGLIE Michele Pio AMMESSO

N. COGNOME NOME ESITO. 1 ABIUSO Nicola AMMESSO. 2 BENCIVENGA Paola AMMESSA. 3 BIANCO Bianca Maria AMMESSA. 4 BISCEGLIE Michele Pio AMMESSO Corso di preparazione ai corsi di laurea in Medicina e Chirurgia e di ulteriori corsi per la preparazione all accesso alle lauree delle Professioni Sanitarie anno 2015 GRADUATORIA AMMESSI N. COGNOME NOME

Dettagli

INCARICHI INDIVIDUALI 2014 Atto di nomima Tipologia contratto Cognome Nome Cod. Fisc. Costo Ente Dal Al Responsabile 1-14 Collaborazione a progetto

INCARICHI INDIVIDUALI 2014 Atto di nomima Tipologia contratto Cognome Nome Cod. Fisc. Costo Ente Dal Al Responsabile 1-14 Collaborazione a progetto INCARICHI INDIVIDUALI 2014 Atto di nomima Tipologia contratto Cognome Nome Cod. Fisc. Costo Ente Dal Al Responsabile 1-14 Collaborazione a progetto PERRONE FEDERICA PRRFRC85S57C523V 11040 01/01/2014 31/05/2014

Dettagli

16 Convegno Nazionale Polizia Locale RICCIONE Hotel Mediterraneo giovedì 13 e venerdì 14 maggio 2010

16 Convegno Nazionale Polizia Locale RICCIONE Hotel Mediterraneo giovedì 13 e venerdì 14 maggio 2010 16 Convegno Nazionale Polizia Locale RICCIONE Hotel Mediterraneo giovedì 13 e venerdì 14 maggio 2010 PARTECIPAZIONE GRATUITA RILASCIO ATTESTATO PARTECIPAZIONE ISCRIZIONE OBBLIGATORIA Ore 14,00 GRADITA

Dettagli

MICROPERMANENTI: TRA NORMATIVE E SENTENZE ALLA RICERCA DI UN CENTRO DI GRAVITÀ PERMANENTE

MICROPERMANENTI: TRA NORMATIVE E SENTENZE ALLA RICERCA DI UN CENTRO DI GRAVITÀ PERMANENTE CON IL PATROCINIO: Senato della Repubblica Camera dei Deputati SIOT Societa Italiana di Ortopedia e Traumatologia FISM Federazione delle Società Medico-Scientifiche Italiane XIX Congresso Medico Giuridico

Dettagli